I blogger (ri)parlano di Blog

Il 26 a Viterbo


Roma – Blog blog e ancora blog. Il 26 giugno a Viterbo dalle 10,30 del mattino fino alle 18,30 si terrà un incontro-convegno al quale parteciperanno molti dei più noti blogger italiani sul tema “Scrivere in rete: i weblog”.

La giornata di studio si terrà presso l?Aula Blu della Facoltà di Agraria dell’Università della Tuscia, e si avvale della collaborazione di: Istituto di Scienze umane e delle arti; Dipartimento di storia e cultura del testo e del documento; Seminario permanente di teoria e pratica della scrittura elettronica e ipertestuale; Centro di Calcolo Universitario; Associazione studentesca Project Two; con il patrocinio di: British Council; Consorzio Gioventù Digitale; Sezione regionale del Lazio dell?Associazione Italiana Biblioteche; con il contributo tecnico o finanziario di: Apogeo, Hi-Project, Microsoft.

Tutte le informazioni, compreso l’immancabile blog sul convegno, a questo indirizzo: http://www.unitus.it/confsem/weblog2003/

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • uccio2 scrive:
    Re: non sono convinto !
    Secondo me sei confuso.Le trasmissioni saranno via etere come adesso, il decoder servirà per "dividere" i vari canali, non ti aspettare di ricevere aljazeera col nuovo decoder, semplicemente le emittenti già esistenti potranno avere nuovi canali, ma resteranno sempre a trasmettere quelle che ci sono già ora.
  • Anonimo scrive:
    non sono convinto !
    - Scritto da: uccio2
    notoriamente la tv tradizionale non si paga
    (eccetto il canone Rai) ergo, la nuova
    tecnologia sarà simile a quella satellitare
    ma gratis e fruibile per tutti quelli che
    non vogliono spendere soldi, in compenso ci
    saranno gli spot, ma quelli del resto ci
    sono già adesso.

    See ya!Non sono molto convinto !Infatti io adesso prendo attraverso il satellite tutte le normali TV gratuite: le 3 RAI e le 3 reti mediaset, RAINEWS24 , Stream News, Euronews Superpippa etc. si è vero mi manca LA7 , ma penso che in quanto detentrice di una LICENZA NAZIONALE, l'ESIMIA "LA7" avrebbe il DOVERE di trasmettere i suoi programmi anche sul satellite senza necessità di card AGGIUNTIVA.L'unico problema è quello dei programmi criptati. Non credo che da solo basti a far installare un altro decoder (e relativo costo) ed un'altra antenna (e relativo costo) e magari per scoprire che poi non si prende un tubo.
  • uccio2 scrive:
    Re: ehm riprovo:a che serve la TV digitale ?
    notoriamente la tv tradizionale non si paga (eccetto il canone Rai) ergo, la nuova tecnologia sarà simile a quella satellitare ma gratis e fruibile per tutti quelli che non vogliono spendere soldi, in compenso ci saranno gli spot, ma quelli del resto ci sono già adesso.See ya!
  • Anonimo scrive:
    ehm riprovo:a che serve la TV digitale ?
    si forse mi son spiegato male:volevo dire : "A che serve la TV digitale TERRESTRE quando c'è già quella Satellitare ????"L'unica differenza fra le 2 TV e' che quella satellitare si prende ovunque ci sia un buco di cielo libero, mentre quella TERRESTRE avra' sempre delle zone d'ombra !!Insomma sarà un flop CLAMOROSO !P.S. inoltre non dimentichiamo i nuovi servizi su fibra ottica già attivi in molte città italiane che portano sul cavo sia Internet che la TV e tutto il resto.
  • uccio2 scrive:
    Re: ma a che serve la TV digitale ?
    La nuova TV Digitale sarà diversa da quella tradizionale, nel senso che si avvicinerà di più al tipo di televisione che già possiamo vedere grazie al satellite. Trasmettendo sempre via etere, la nuova TV Digitale potrà trasmettere più canali simultaneamente, ecco perchè servirà un decoder, con questa tecnologia si potranno avere dei canali tematici e con qualità audio e video ottimi. A quanto pare la programmazione sarà pienamente attiva entro il 2006Le sperimentazioni da parte di Rai Mediaset sono già iniziate da molto tempo.Il ministro Gasparri, per incentivare tale tecnologia, ha già proposto una "rottamazione" dei vecchi apparecchi televisivi.Il successo di questa nuova tecnologia sarà, a mio giudizio, solo ed esclusivamente legata all'originalità e al buon utilizzo delle varie emittenti nella produzione dei programmi televisivi.Ah, dimenticavo, non so in quale modo esattamente, ma grazie a questa nuova tecnologia, la TV sarà interattiva, nel senso che l'utente potrà interagire con i vari programmi televisivi, infatti tale tecnologia è simile ( e prendete con le molle ciò che sto per dire) all'ADSL ovvero con un tot di banda in download molto alta ( per ricevere il segnale tv) ed un tot di banda in upload ( molto bassa per inviare i vari televoti e cose ancora da inventare).Spero di essere stato chiaro ed esauriente per chi è interessato alla TV Digitale.Saluti Uccio 8-) 8-) 8-)
  • Anonimo scrive:
    Re: ma a che serve la TV digitale ?
    tp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=385938
  • Anonimo scrive:
    Re: ma a che serve la TV digitale ?
    - Scritto da: Anonimo
    svariate cose:

    1. maggior possibilità di pluralismo, visto
    il moltiplicarsi dei canali a disposizione
    su frequenze nazionali;peccato che poi non ci sia chi le riempie di contenuti tutte queste frequenze
    2. minore inquinamento elettromagnetico;perché?
    3. maggior qualità del segnale;senza dubbio
    4. possibilità di piste multilingue (un po'
    come i dvd)sempre che qualcuno le offra (in teoria sui canali satellitari ci sono già)
    5. interazione (laddove esista un canale
    full-duplex)e dove esisterebbe esattamente?
    6. collegata al punto 5, possibilità di
    e-government, vista la diffusione capillare
    del media tv rispetto al pce-che? ma lascia perdere!
    ti bastano?no, ma mi basterebbe molto meno: che migliorino il livello qualitativo (dei contenuti) della tv attualeil buon peppe
  • Anonimo scrive:
    Re: Format digitali

    il grande fratello, per lo meno quello
    distribuito su strema, nn è un "format
    progettato per un consumo digitale"????credo proprio di no, a meno che "consumo digitale" non sigifichi avere un multi screen e dei scrolling title stile CNN.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma a che serve la TV digitale ?
    - Scritto da: Anonimo
    secondo me non serve quasi a niente !
    A farci pagare di più?
  • Anonimo scrive:
    Re: ma a che serve la TV digitale ?
    svariate cose:1. maggior possibilità di pluralismo, visto il moltiplicarsi dei canali a disposizione su frequenze nazionali;2. minore inquinamento elettromagnetico;3. maggior qualità del segnale;4. possibilità di piste multilingue (un po' come i dvd)5. interazione (laddove esista un canale full-duplex)6. collegata al punto 5, possibilità di e-government, vista la diffusione capillare del media tv rispetto al pcti bastano?
  • Anonimo scrive:
    Re: ma a che serve la TV digitale ?
    UN solo acronimoHDTVHigh Definition TeleVisionma credo che Gasparri non sappia neanche cosa sia.sigh
  • Anonimo scrive:
    Format digitali
    "I principali servizi digitali attualmente presenti, sono il semplice riversamento dell'offerta prodotta per la TV via etere e non esistono ancora, per lo meno nel panorama italiano, format progettati per un consumo digitale."il grande fratello, per lo meno quello distribuito su strema, nn è un "format progettato per un consumo digitale"????
  • Anonimo scrive:
    Re: ma a che serve la TV digitale ?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    secondo me non serve quasi a niente !

    Beh, migliore qualita' del segnale, consumo
    ridotto di banda,
    una valanga di soldi per i produttori degli
    aparecchi ...Prova concreta che molti lettori di PI stanno all'elettronica e all'informatica come ...Bhè non ho tempo, ciao!Polemici e basta!
  • Anonimo scrive:
    Re: ma a che serve la TV digitale ?
    - Scritto da: Anonimo
    secondo me non serve quasi a niente !Beh, migliore qualita' del segnale, consumo ridotto di banda, una valanga di soldi per i produttori degli aparecchi ...
  • Anonimo scrive:
    ma a che serve la TV digitale ?
    secondo me non serve quasi a niente !
Chiudi i commenti