I CD audio Sony son protetti ma si fan copiare

Il colosso giapponese si appresta ad introdurre sul mercato un nuovo tipo di CD protetto dalla copia che consentirà, attraverso l'autenticazione via Internet, la duplicazione dei brani su di un PC. Che sarà gratis solo la prima volta


Tokyo (Giappone) – A partire dal prossimo anno Sony immetterà sul mercato una nuova generazione di CD audio “protetti” da cui sarà possibile, in un modo sottoposto ad un rigido controllo, l’estrazione delle tracce audio su di un PC con Windows (già prevedibile la reazione degli utenti Mac e Linux che, ancora una volta, vedono i loro sistemi bellamente ignorati dalle major discografiche).

I nuovi CD “col lucchetto” di Sony, chiamati Label Gate CD, saranno riconoscibili per la presenza di un bollino e l’assenza del logo “Compact Disc Digital Audio”.

Similmente ad altre tecnologie per la protezione dei CD di musica, come le ultime versioni della Cactus Data Shield di Midbar ( ora di Macrovision ), anche quella di Sony si basa sulla presenza, all’interno del CD, di due differenti versioni dei brani di musica: una tradizionale, riproducibile su qualsiasi lettore stand-alone, ed una compressa, riproducibile sui PC attraverso un player chiamato Magiqlip.

A differenza dei CD “ibridi” già sul mercato , Sony ha fatto in modo che la sua nuova protezione offra la possibilità agli utenti di copiare la musica in versione compressa sul proprio PC. Per fare ciò sarà necessario connettersi ad Internet e inviare a Sony il proprio product identifier (PID), una specie di numero seriale unico che contraddistingue ogni CD venduto: una volta autenticatisi, si riceverà una chiave digitale che renderà possibile decodificare la musica contenuta sul CD e copiarla sul disco. La chiave sarà però valida una sola volta e su di un solo PC: la successiva richiesta di una chiave di decodifica sarà a pagamento e costerà 1,64 dollari.

Sony sostiene che alla base della sua nuova protezione c’è il meccanismo di digital rights management OpenMG, una tecnologia di cui il colosso giapponese spera di estendere il supporto ai maggiori produttori di dispositivi audio.

Sony ha anche spiegato che le tracce audio convenzionali incise sui suoi CD Label Gate saranno protette da una tecnologia che ne previene al riproduzione e la copia sui computer. Fino ad oggi, però, simili barriere si sono rivelate ostacoli fin troppo fragili per i cracker e gli utenti più smaliziati.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    AMD ATHLON 2100+
    Ho comprato un computer con l'Athlon 2100+ che dovrebbe darmi circa 1746 MHZ e mi ritrovo un 1300 MHZ perchè ho installato Redhat 8.0, Suse 8.0 e Mandrake 9.0 e mi fa tutti gli scherzi possibili ed immaginabili. Tengo a precisare che ho comprato tutte e tre le scatole ufficiali. Invece con 1300 MHZ va tutto benissimo.
  • Anonimo scrive:
    non comprero' mai piu' un processore AMD
    si, come da titoloperche' mi sta sulle pelotasvedere AMD su una Rossadi un crucco indisponente come Schumachere di un peones come RubinoJuan Pablo Montoya
  • Anonimo scrive:
    Troll e talebani
    Questo forum è infestato di troll. Se ne sentono di tutti i colori...A vedere tutti quei reply sotto le farneticazioni di un talebano filointel mi viene da piangere. Ragazzi, non dobbiamo dimostrare niente a nessuno... abbiamo acquistato AMD perchè finora ci ha servito egregiamente sotto tutti i fronti. Ai tempi del K5 (e anche un po' K6) non avevo problemi a scartare a priori AMD, essendo il divario prestazionale molto consistente (come sempre, anche i prezzi).Restiamo in attesa che intel crei un prodotto realmente migliore, non basato sul megahertz marketing (che sembra avere avuto molto successo nel rimbecillire i suoi accoliti) ma su reali contenuti tecnologici ad un prezzo equo.Per il resto a troll e talebani non vale nemmeno la pena di rispondere. I marketing addicted sono una brutta razza con cui ragionare, ottima carne invece per le aziende.
    • Anonimo scrive:
      Re: Troll e talebani
      si si bravo a parlare, citami due innovazioni di amd che conosci e usi, non tirarmi fuori tecnologie costruttive o cacchi vari perché ammeno che non sei ignegnere amd non le puoi conoscere in dettaglio, io te ne dirò qualcuna dell'intel: mmx, sse, sse2, simd ti dice niente? certo ora anche l'amd ce li ha, ma non venirmi a dire che l'amd fa innovazioni perchè è una barzelletta
  • Anonimo scrive:
    La volpe e l'uva
    Sembra che l'AMD sorpassata in Mhz dall'Intel voglia parare il colpo.Ma ci ha presi proprio per utonti? :-)
    • Anonimo scrive:
      Senza offesa...
      - Scritto da: utonto di mare
      Sembra che l'AMD sorpassata in Mhz
      dall'Intel voglia parare il colpo.

      Ma ci ha presi proprio per utonti? :-)ma un po' lo sei.Dimmi te se quello dei Mhz e' un metro di giudizio affidabile...Cio' che conta sono :1) Benchmarks che provano le capacita' di calcolo reali (quasi sempre in favore di AMD)2) L' efficenza termica indice di qualita' costruttiva (sempre a favore di Intel)3) Il prezzo (sempre a favore di AMD)combini questi 3 fattori e poi scegli cio' che piu' ti aggrada.Tra l'altro pare che AMD stia sfornando CPU piu' "fredde" e quindi dovrebbe risollevarsi anche al punto 3)
      • Anonimo scrive:
        Re: Senza offesa...

        ma un po' lo sei.Ma un po tanto lo sei anche tu :-)La comunicazione commerciale di AMD puntava sulla velocita' superiore dei propri processori adesso invece, che non puo' piu' farlo , dichiara che la velocita' non e' tutto.Non si tratta di un discorso tecnico ma di marketing.
    • Anonimo scrive:
      Re: La volpe e l'uva
      - Scritto da: utonto di mare
      Sembra che l'AMD sorpassata in Mhz
      dall'Intel voglia parare il colpo.

      Ma ci ha presi proprio per utonti? :-)Cuarda che la AMD è sempre stata dietro coi Mhz e avanti con le prestazioni, tantè vero che la INTEL ha dovuto sfornare una CPU del capslock (ricordiamo i primi P4) ma che reggono frequenze altissime in modo da colmare col tempo anche il divario prestazionale.Dopo quasi due anni dall'uscita del P4 finalmente INTEL ha delle CPU che vanno più veloci ma che costano anche il triplo (il doppio se paragonate agli MP) e con una differenza di MHZ impressionante, questo è quanto...
      • Anonimo scrive:
        Re: La volpe e l'uva
        - Scritto da: Numero28


        - Scritto da: utonto di mare

        Sembra che l'AMD sorpassata in Mhz

        dall'Intel voglia parare il colpo.



        Ma ci ha presi proprio per utonti? :-)

        Cuarda che la AMD è sempre stata dietro coi
        Mhz e avanti con le prestazioni, tantè vero
        che la INTEL ha dovuto sfornare una CPU del
        capslock (ricordiamo i primi P4) ma che
        reggono frequenze altissime in modo da
        colmare col tempo anche il divario
        prestazionale.

        Dopo quasi due anni dall'uscita del P4
        finalmente INTEL ha delle CPU che vanno più
        veloci ma che costano anche il triplo (il
        doppio se paragonate agli MP) e con una
        differenza di MHZ impressionante, questo è
        quanto...Mi dici che listini guardi?Grazie eh
        • Anonimo scrive:
          Re: La volpe e l'uva
          - Scritto da: Lu pen
          Mi dici che listini guardi?
          Grazie ehwww.essedi.itavevo già fatto due preventivi ad uno che non ci credeva e la differenza era proprio di 250 euro... senza contare che generalmente il terzultimo modello di athlonXP costa sempre un terzo dell'INTEL di punta ed il divario prestazionale non supera il 10/15%.Un buon sistema per buttare via i soldi.PS.: anche comperare gli ultimi due modelli di XP è buttare via i soldi per la cronaca :)
  • Anonimo scrive:
    La velocità non è tutto.
    Eh già... ma se la velocità non è tutto, i posaceneri AMD su cosa dovrebbero contare, visto che per autonomasia rispetto ad Intel si scaldano di più e risultano decisamente meno stabili? Possono contare ancora sul prezzo contenuto, ma solo se si paragonano i prezzi delle cpu, perchè se paragoniamo l'accoppiata mobo/CPU allora ci si accorge che non c'è tanta differenza tra intel e amd.Resta da chiedersi se i 25 euro di differenza valgano l'acquisto di un posacenere con funzione di calorifero, instabile e polentone.
    • Anonimo scrive:
      Re: La velocità non è tutto.
      Fossi in te me ne starei tranquillo col mio bel pentium4 e non parlarei di quello che non conosco.
    • Anonimo scrive:
      Re: La velocità non è tutto.
      - Scritto da: Lu pen
      Eh già... ma se la velocità non è tutto, i
      posaceneri AMD su cosa dovrebbero contare,
      visto che per autonomasia rispetto ad Intel
      si scaldano di più e risultano decisamente
      meno stabili? Possono contare ancora sulmeno stabili...BUUUUUAHAHAHAHAHAHAHAAHHAHAHAAHHAAAA...classico luogo comune, si vede che non hai provato un athlonXP o MP.Ma vi poace tanto parlare a vanvera ?
      prezzo contenuto, ma solo se si paragonano i
      prezzi delle cpu, perchè se paragoniamo
      l'accoppiata mobo/CPU allora ci si accorge
      che non c'è tanta differenza tra intel e
      amd.infatti le MoBo per INTEL costano sempre di più, specialmente se confrontiamo i chipset delle relative marche.
      Resta da chiedersi se i 25 euro di
      differenza valgano l'acquisto di un
      posacenere con funzione di calorifero,
      instabile e polentone.25? o 250 ?(scommetto che mi faccio un preventivo AMD che ha pari potenza di un INTEL e risparmio tutti quei 250 euro :PPP)
      • Anonimo scrive:
        Re: La velocità non è tutto.
        - Scritto da: Numero28

        25? o 250 ?
        (scommetto che mi faccio un preventivo AMD
        che ha pari potenza di un INTEL e risparmio
        tutti quei 250 euro :PPP)scusa.. ma tu dici che AMD costa meno e va meglio, altri continuano a dire che e' meglio il PIV. Sta di fatto che non ci capisco niente! Non e' che qualcuno puo' argomentare meglio la propria posizione?Perche' Intel continua a vendere se va cosi' "male" rispetto a AMD??
        • Anonimo scrive:
          Re: La velocità non è tutto.
          intel non va per niente male rispetto ad amd, solo che la maggior parte delle persone che comprano amd lo fanno perchè vedono i benchmark in cui quake3 gli fa 3 fps in più, e quindi comprano amd, ma forse non si fanno la domanda: "ma se amd fa processori così potenti a metà prezzo dell'intel, ce li regala?", il fatto è che i processori amd sono fatti con materiale scadente, così risparmiano sulla costruzione e possono venderveli come migliori, ma poi se arrivano a 120 °C non date la colpa alla ventola che non funziona, ricordo che la amd si occupava di processori per centraline telefoniche, forse è meglio che torna a fare quello, e non a fare uscire un processore ogni 2 giorni che è una stufa più che altro, e poi comunque a prescindere, la amd non ha mai portato un'innovazione che fosse una, l'intel invece ha portato le mmx, le sse e recentemente le sse2, in più ha inventato una nuova architettura molto più performante dell'x86, al contrario di amd che non ha fatto altro che estendere la dimensione dei registri di un'archiettura VECCHIA di 20 anni, forse certo tra qualche anno l'amd svilupperà una cosa simile a ia64 sotto un'altro nome e poi ce lo venderà come migliore, ma chi lo comprerà saranno sempre i soliti ragazzini che non sanno la differenza tra byte e bit e che pensano che un pc è fatto solo dal processore, però poi fanno gli espertoni perché a casa hanno il loro amd pagato 20 euro di meno e magari se la ridono a quelli che hanno preso un'intel pagandolo 100 euro in più, ma pensate veramente che chi compra un'intel pagando 100 euro in più sia deficente? io personalmente mi fido di più di una ditta come la intel di cui ho comprato i processori per 20 anni, e continuerò a comprarli, perché non mi hanno mai dato problemi e mi sono trovato sempre bene, quindi non penso di essere stupido se spendo quei 100 euro in più, come dice un proverbio inglese: you get what you pay for, ovvero ottieni quello che paghi, chi ha orecchie per intendere intenda
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            e poi ci metti sopra windows xP e addio i vantaggi acquisiti
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.

            quindi non penso di essere stupido se spendo
            quei 100 euro in più, come dice un proverbio
            inglese: you get what you pay for, ovvero
            ottieni quello che paghi, chi ha orecchie
            per intendere intendaper quello che continuo a comperare Apple
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            - Scritto da: ...
            .... ma poi se arrivano a 120 °C ....Il tuo cervello non arriverà mai a 120 gradi, ha fuso molto prima !!
            non funziona, ricordo che la amd si occupava
            di processori per centraline telefoniche,
            forse è meglio che torna a fare quello, e
            non a fare uscire un processore ogni 2
            giorni che è una stufa più che altroQui l'unica cosa che stufa sei te, e poi AMD e leader nel settore delle flash memory,
            comunque a prescindere, la amd non ha mai
            portato un'innovazione che fosse una,
            l'intel invece ha portato le mmx, le sse e
            recentemente le sse2il K7 in se è stato un innovazione
            in più ha inventato una nuova architettura
            molto più performante
            dell'x86, al contrario di amd che non ha
            fatto altro che estendere la dimensione dei
            registri di un'archiettura VECCHIA di 20
            anniGuarda caso l'innovatore per quanto riguarda processori a 64bit e stato un altro produttore, quarda caso quando Intel ancora faceva processori a 16 bit puri
            forse certo tra qualche anno l'amd
            svilupperà una cosa simile a ia64 sotto
            un'altro nome e poi ce lo venderà come
            migliore, ma chi lo comprerà saranno sempre
            i soliti ragazziniChe certamente non potranno comprarsi un itanium perche non potranno dare garanzie per stipulare un mutuo in banca
            che non sanno la
            differenza tra byte e bit e che pensano che
            un pc è fatto solo dal processoreMi dici la differenza tra bin e byte ?
            però poi
            fanno gli espertoni perché a casa hanno il
            loro amd pagato 20 euro di meno e magari se
            la ridono a quelli che hanno preso un'intel
            pagandolo 100 euro in piùMi speghi come fa uno a comprare qualcosa 20? in meno e ridere perchè un altro a comprato spendendo 100? in piu
            ma pensate
            veramente che chi compra un'intel pagando
            100 euro in più sia deficente?Non Giudico mai una persona da cosa compra o da quanto spende tuttalpiù dai concetti che esprime
            io
            personalmente mi fido di più di una ditta
            come la intel di cui ho comprato i
            processori per 20 anni, e continuerò a
            comprarli, perché non mi hanno mai dato
            problemi e mi sono trovato sempre bene,
            quindi non penso di essere stupido se spendo
            quei 100 euro in piùCaspita ti davo meno anni, anche considerando il fatto che tu abbia comprato il tuo primo processore appena nato 20anni gia mi sembrano troppi per i concetti che esprimi figuriamoci se ne hai di piu
            come dice un proverbio
            inglese: you get what you pay for, ovvero
            ottieni quello che paghi, chi ha orecchie
            per intendere intendaForse c'è un proverbio che dice cosi anche in Italia, in Francia, in Germania, e in una qualsiasi altra parte del mondo, certo che se hai voluto dare un po di tono al tuo messaggio, beh potevi scegliere altro Saluti
          • Anonimo scrive:
            AMD ROCKS

            regala?", il fatto è che i processori amd
            sono fatti con materiale scadente, così
            risparmiano sulla costruzioneIl silicio e' silicio cazzo, quali materiali scadenti? Non dirne piu' di cazzate! Pensa te se una ditta come AMD va a speculare sulle materie prime dei processori o sulla qualita' della lavorazione per risparmiare!
            venderveli come migliori, ma poi se arrivano
            a 120 °C non date la colpa alla ventola che
            non funziona, ricordo che la amd si occupava
            di processori per centraline telefonicheah ecco quindi deve andare avanti per sempre a fare centraline per telefoni? E ora che si e' messa a fare CPU fa CPU di merda?Tu sei suonato...
            comunque a prescindere, la amd non ha mai
            portato un'innovazione che fosse una,e chisse ne frega? Basta che fa processori che viaggiano e costano prezzi ragionevoli!
            l'intel invece ha portato le mmx, le sse e
            recentemente le sse2, in più ha inventato
            una nuova architettura molto più performante
            dell'x86ripeto: chisse ne frega?
            migliore, ma chi lo comprerà saranno sempre
            i soliti ragazzini che non sanno la
            differenza tra byte e bitIo sono un adulto (35) e programmatore quindi il tuo discorso va gia' a farsi benedire.
            , e continuerò a
            comprarli, perché non mi hanno mai dato
            problemi e mi sono trovato sempre bene,e allora vai avanti con i tuoi Intel e vai avanti a sciaquarti la bocca con luoghi comuni sentiti da qualche sbruffone al bar.
            quindi non penso di essere stupido se spendo
            quei 100 euro in più, come dice un proverbio
            inglese: you get what you pay forQuesto e' l'esempio classico dell'effetto della pubblicita' sulle persone.Tu sei gratificato per aver speso 100 Euro in piu' per avere la stessa cosa che costa 100 E. in meno.Sentiti fiero di aver pagato 100 Euro in piu' per il maggior costo indotto nel prodotto dai costi pubblicitari, che forse dimentichi, ma paghi fino all'ultimo euro-cent.PS: ho AMD dal K6 II 450 MHZ e non ho mai avuto i classici problemi che voi integralisti di Intel cercate di propinare a chi non capisce una mazza di computer, che nel timore che qualcosa vada storto vi da' retta senza ragionare con la propria testa.
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            - Scritto da: ...
            intel non va per niente male rispetto ad
            amd, solo che la maggior parte delle persone
            che comprano amd lo fanno perchè vedono i
            benchmark in cui quake3 gli fa 3 fps in più,Prima cazzata:Quake 3 è da sempre il punto di riferimento INTEL per il benchmark...
            e quindi comprano amd, ma forse non si fanno
            la domanda: "ma se amd fa processori così
            potenti a metà prezzo dell'intel, ce li
            regala?", il fatto è che i processori amdNO, semplicemente ci specula parecchio meno e non fa pagare NE il nome, NE i mhz...
            sono fatti con materiale scadente, cosìsi, cè silicio A, e silicio B... maccivaiaccacare! :D
            risparmiano sulla costruzione e possono
            venderveli come migliori, ma poi se arrivano
            a 120 °C non date la colpa alla ventola checirca un quarto della temperatura che hai detto te.
            non funziona, ricordo che la amd si occupava
            di processori per centraline telefoniche,
            forse è meglio che torna a fare quello, eInfatti la INTEL 30 anni fa pensava al P4 :)
            non a fare uscire un processore ogni 2
            giorni che è una stufa più che altro, e poi
            comunque a prescindere, la amd non ha mai
            portato un'innovazione che fosse una,una CPU che con meno Mhz e matà cache batte un'altra che sulla carta è un mostro e dentro un computer, se non si usa software ottimizzato, va meno di una cpu della generazione precedente (mi riferisco al P4@1400 che andava meno del P3@933)
            l'intel invece ha portato le mmx, le sse e
            recentemente le sse2, in più ha inventatoe AMD ha quelle (presto anche SSE2) e una certca cosa che si chiama QuantiSpeed e ti dico in cosa consiste prendendo parte di un articolo di hwzone:1) Micro-Architettura 9-issue, superscalare ed interamente pipelined: già la precedente architettura aveva tali caratteristiche, che la rendevano assolutamente unica come costruzione. Infatti, per esempio, il P4 ha una pipeline con 20 stadi, che permette di innalzare la frequenza di clock, ma crea dei rallentamenti notevoli nel caso il dato inserito in pipeline sia sbagliato (bisogna ripercorrere interamente la coda). L'athlon, invece, ha 9 unità di esecuzione (cosa diversa dagli stadi di pipeline), che permettono l'esecuzione in parallelo di certe istruzioni. Queste 9 sono divise in: 3 per la FPU, 3 per gli interi e 3 per l'indirizzamento. Le tre unità per gli interi hanno 10 stadi di pipeline, mentre quelli per la FPU ben 15.2) FPU superscalare e fully-pipelined: anche questo già presente sugli Athlon esistenti. Come si è sempre detto, Athlon ha la FPU, clock per clock, più potente sul mercato degli x863) Hardware Data prefetch: la prima vera novità di Palomino e dunque anche di AthlonXP. Questa caratteristica consente alla CPU di "guardare avanti" e sapere che istruzioni dovrà processare, potendosele dunque caricare nella Cache L1 dalla memoria con anticipo. Sicuramente questo porta benefici prestazionali, soprattutto in quei programmi (tipo giochi) in cui conta la rapidità di risposta del sottosistema processore-memoria. Ci si può attendere un incremento di almeno 5-10% grazie a questa caratteristica, a parità di clock con un Athlon dell'attuale generazione, su certe applicazioni.4) Translation Look-aside Buffers (TLB) esclusivi e speculativi: l'architettura è ottimizzata al fine di minimizzare i tempi di attesa quando la CPU richiede dati e/o istruzioni. In dettaglio, il data TLB della Cache L1 è passato da 32 a 40 entrate; sia il data TLB che l'instruction TLB della Cache L2 usano ora un'architettura esclusiva, anzichè inclusiva (cioè la Cache L1 può avere dei dati non duplicati nella L2, il che permette di utilizzare tutta la Cache come unificata); le entrate nel TLB possono essere caricate in parallelo e non più solo in serie.
            una nuova architettura molto più performante
            dell'x86, al contrario di amd che non haNuova architettura ? veramente ha fatto una CPU che regge frequenze altissime e per il resto è come il P3 +SSE2.Te sei fulminato.
            fatto altro che estendere la dimensione dei
            registri di un'archiettura VECCHIA di 20mentre INTEL ha fatto una CPU con delle Pipelines più lunghe del tamigi... se questa non è involuzione...
            anni, forse certo tra qualche anno l'amd
            svilupperà una cosa simile a ia64 sotto
            un'altro nome e poi ce lo venderà comeOpteron? esce fra qualche mese e allora si riderà parecchio :)Oltre che ignorante sei anche malinformato.
            migliore, ma chi lo comprerà saranno sempre
            i soliti ragazzini che non sanno lacerto invece quelli che compreranno itanium saranno furbi si, senza applicativi a 64bit...Almeno AMD non taglia le gambe.
            differenza tra byte e bit e che pensano che
            un pc è fatto solo dal processore, però poi
            fanno gli espertoni perché a casa hanno il
            loro amd pagato 20 euro di meno e magari sefai anche 100....
            la ridono a quelli che hanno preso un'intel
            pagandolo 100 euro in più, ma pensate
            veramente che chi compra un'intel pagando
            100 euro in più sia deficente? io
            personalmente mi fido di più di una ditta
            come la intel di cui ho comprato i
            processori per 20 anni, e continuerò ae ha fatto il P4, un cesso... e non dire di no perchè lo sai anche te che ha fatto cagare fino al northwood.
            comprarli, perché non mi hanno mai dato
            problemi e mi sono trovato sempre bene,Cè anche chi ha provato AMD e si trova da dio e ha una macchina stabilissima, eliminando anche il problema della tempreatura (basta un buon dissipatore)
            quindi non penso di essere stupido se spendo
            quei 100 euro in più, come dice un proverbio
            inglese: you get what you pay for, ovvero
            ottieni quello che paghi, chi ha orecchie
            per intendere intendasi, ottieni una CPU che scalda 5 gradi meno e che nella IMPOSSIBILE probabilità che si stacchi PER INTERO il dissipatore, non fonde... ah dimenticavo, con 3Ghz che vanno come i 2.3 di AMD... azz bell'affare.PS.: Te lo dice uno che c'ha messo tempo prima di fidarsi di AMD, anche a me gli athlon prina del thunderbird mi fanno cagare.
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            pssttt pssst numero28, digli di andare ad informarsi un pochino qua http://www.lithium.it/articoli.asp?arg=processori così magari si capacità delle castronerie che ha esternato...
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            - Scritto da: yoyo
            pssttt pssst numero28, digli di andare ad
            informarsi un pochino qua
            http://www.lithium.it/articoli.asp?arg=proceshehehehe...bravo, molto belli gli articoli di lithium :D
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            - Scritto da: Numero28


            - Scritto da: yoyo

            pssttt pssst numero28, digli di andare ad

            informarsi un pochino qua


            http://www.lithium.it/articoli.asp?arg=proces

            hehehehe...
            bravo, molto belli gli articoli di lithium :Dsi e molto comprensibili direi. Anche arstechnica.com non è male comunque
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            bene vedo che siete tutti ingegneri elettronici e tutti espertoni, forse un giorno vi renderete pure conto che le cose non si imparano leggendole su qualche sito internet, mah, oggi tutti che vogliono fare gli esperti perché conoscono 2 termini complicati, contenti voi, io continuerò per sempre a comprare intel, finche qualcuno non mi dimostrerà che amd è meglio, e non con benchmark palesemente fasulli o siti internet, ma me lo dimostrerà praticamente, comunque, ognuno è libero di usare quello che vuole
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            - Scritto da: ...
            bene vedo che siete tutti ingegneri
            elettronici e tutti espertoni, forse un
            giorno vi renderete pure conto che le cose
            non si imparano leggendole su qualche sito
            internet, mah, oggi tutti che vogliono fare
            gli esperti perché conoscono 2 termini
            complicati, contenti voi, io continuerò per
            sempre a comprare intel, finche qualcuno non
            mi dimostrerà che amd è meglio, e non con
            benchmark palesemente fasulli o siti
            internet, ma me lo dimostrerà praticamente,
            comunque, ognuno è libero di usare quello
            che vuolese per te articoli tecnici scritti da esperti in materia e da professori universitari pubblicati sul net sono solo cavolate, contento te, si vede che ti accontenti della tua mediocrità.Continua a trollare e lascia perdere chi tenta di portare avanti discorsi con argomentazioni sicuramente più sensate delle tue righe precedenti.vai avanti a comperare intel, sono affari tuoi e non ce ne può fregare di meno.
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            - Scritto da: ...
            bene vedo che siete tutti ingegneri
            elettronici e tutti espertoni, forse un
            giorno vi renderete pure conto che le cose
            non si imparano leggendole su qualche sito
            internet, mah, oggi tutti che vogliono fare
            gli esperti perché conoscono 2 termini
            complicati, contenti voi, io continuerò per
            sempre a comprare intel, finche qualcuno non
            mi dimostrerà che amd è meglio, e non con
            benchmark palesemente fasulli o siti
            internet, ma me lo dimostrerà praticamente,
            comunque, ognuno è libero di usare quello
            che vuoleaahahahahahhaaoddiooonooooooooodai sei uno che ci conosce e hai voluto farci uno scherzo :)cioè...devo capire...prima ci critichi perchè siamo "espertoni" quando ovviamente non è assolutamente vero ed abbiamo semplicemente detto le due/tre cose che sanno tutti e che la tua ignoranza ti porta a dire che le leggiamo sui siti internet... si è vero, scusa se internet mi ha permesso di imparare qualche rudimento che altrimenti avrei potuto imparare ad Ingegneria Informatica a Pisa :)Benchmark fasulli? a cosa ti riferisci, a quake3? sarà pure un gioco ma impegna la CPU al massimo e su INTEL VOLA perchè è ottimizzato al max e al min per AMD evidentemente, anche perchè lo stesso articolo che ho citato dice che AMD ha la CPU che clock per clock ha la FPU più potente, non a caso nel rendering dei programmi 3D (sono ripetitivo ma è il miglior test :P) gli AMD fanno le fiamme e basta un AthlonXP 2400+ per bruciare uno XEON 2.4Ghz.Poi ho detto questo:[...]una CPU che con meno Mhz e matà cache batte un'altra che sulla carta è un mostro e dentro un computer, se non si usa software ottimizzato, va meno di una cpu della generazione precedente (mi riferisco al P4@1400 che andava meno del P3@933)[...]vuoi dire che non è vero?la superiorità di AMD non è scritta sui siti ma la dice la gente, un caso forse più unico che raro in cui è la gente a parlare e non AMD, che zitta zitta si preoccupa di migliorare le CPU invece di fare degli accrocchi cone INTEL con l'hyperThreading che nelle applicazioni MT va un 15/20% in più (mentre un SMP puro arriva ad un tranquillo 100% di performances in più) e che in applicazioni NON scritte per il MT, va addirittura meno rispetto ai vecchi P4, una tristezza di architettura senza ombra di dubbio e senza essere ingegneri...poi concludi dicendo che ognuno è libero di comprare ciò che vuole ma ti ricordo che la gente è anche libera di parlare, magari la prox volta prima di sparare un po di boiate pensaci che non sono tutti i coglioni.PS.: Con questo dico anche che la gente competente è ben altra e non io e yoyo ma almeno i rudimenti li abbiamo.... ora puoi tornare a giocare.
        • Anonimo scrive:
          Re: La velocità non è tutto.
          Perché nonostante l'OS/2 era un sistema operativo molto migliore a Windows, si è affermato quest'ultimo...?La risposta è sempre la stessa...... in questo mercato globale vale di più la capacità di "saperlo" vendere che la qualità del prodotto stesso... con mezzi + o - onesti...
          • Anonimo scrive:
            Re: in risposta alla -X- qui sotto...
            - Scritto da: Lu pen
            Te! Perchè io a casa col mio p2 400 ho
            renderizzato lo shuttle della nasa e ci ha
            messo 4ms?
            Però almeno te hai riscaldato anche casa e
            hai risparmiato sul metano... a questo non
            ho pensato.
            Mi devi scusare.direi che ti sei risposto da solo.(che tristezza...)
          • Anonimo scrive:
            Re: in risposta alla -X- qui sotto...
            La prossima cpu che compri (e sarà un'intel) pensami!
          • Anonimo scrive:
            Re: in risposta alla -X- qui sotto...
            - Scritto da: Lu pen
            La prossima cpu che compri (e sarà un'intel)
            pensami!no, la mia scelta definitiva è Tyan + AthlonMP per adesso e Opteron in futuro, dato che la INTEL con itanium2 taglia le gambe a chi intende farsi Workstation in casa.
        • Anonimo scrive:
          Re: La velocità non è tutto.
          - Scritto da: PC tendenza
          scusa.. ma tu dici che AMD costa meno e va
          meglio, altri continuano a dire che e'
          meglio il PIV. Sta di fatto che non ci
          capisco niente!AMD per eguagliare la potenza di un P4 gli basta il 30% in meno del clock questo per una questione puramente tecnica
          Non e' che qualcuno puo' argomentare meglio
          la propria posizione?
          Perche' Intel continua a vendere se va cosi'
          "male" rispetto a AMD??Perchè la gente è ignorante e compra in base ai Mhz e in certi casi non è del tutto sbagliato...
        • Anonimo scrive:
          Re: La velocità non è tutto.

          scusa.. ma tu dici che AMD costa meno e va
          meglio, altri continuano a dire che e'
          meglio il PIV. Sta di fatto che non ci
          capisco niente! prova entrambi se proprio vuoi farti un idea... io ho usato per anni intel poi ho detto perkè non provare... ed adesso col kzz che torno alla Marca
          Perche' Intel continua a vendere se va cosi'
          "male" rispetto a AMD??perkè è una marca, perkè i piccì per i neofiti, quando vedono intel-inside pensano di andar sul scuro visto che c'è da anni...IBM, Armani, Nike... son grosse marche con dei pregi perkè no... ma a volte si paga proprio il simbolo più che il prodotto in sè.byezAki
      • Anonimo scrive:
        Re: La velocità non è tutto.
        - Scritto da: Numero28

        infatti le MoBo per INTEL costano sempre di
        più, specialmente se confrontiamo i chipset
        delle relative marche.Secondo te io dovrei comprare una mobo con chipset VIA per il mio p4 ?Sei un idiota totale!
    • Anonimo scrive:
      Re: La velocità non è tutto.
      Ma prima di postare hai collegato quella cosa di colore grigio chiamata cervello?!
      • Anonimo scrive:
        Re: La velocità non è tutto.
        - Scritto da: Tizio
        Ma prima di postare hai collegato quella
        cosa di colore grigio chiamata cervello?!ahò quello grigio non era il case?
    • Anonimo scrive:
      [OT] Re: La velocità non è tutto.
      La potenza è nulla senza il controllo...vero interisti? 8DDD
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Re: La velocità non è tutto.
        - Scritto da: akiro
        La potenza è nulla senza il controllo...
        vero interisti? 8DDDLa potenza è nulla senza cervello, vero akiro?8DDD
    • Anonimo scrive:
      Re: La velocità non è tutto.

      Eh già... ma se la velocità non è tutto, i
      posaceneri AMD su cosa dovrebbero contare,
      visto che per autonomasia rispetto ad Intel
      si scaldano di più e risultano decisamente
      meno stabili?il mio è stabilissimo... ed ho risparmiato un "frakko" di soldi quando l'ho preso...
      Possono contare ancora sul
      prezzo contenuto, ma solo se si paragonano i
      prezzi delle cpu, perchè se paragoniamo
      l'accoppiata mobo/CPU allora ci si accorge
      che non c'è tanta differenza tra intel e
      amd.ma dove fai gli acquisti? da mediaworld? aaaah... ;Þ
      Resta da chiedersi se i 25 euro di
      differenza valgano l'acquisto di un
      posacenere con funzione di calorifero,
      instabile e polentone.io ho risparmiato circa il 40%...altro che 25...e le prestazioni sono moooooooooolto Occhei!
      • Anonimo scrive:
        Re: La velocità non è tutto.
        Dai dimmi da chi l'hai comprato che mi faccio fare un preventivo al volo... con cpu intel e con posacenere amd, così ti smentisco subito.
        • Anonimo scrive:
          Re: La velocità non è tutto.
          no no, stai tranquillo1) l'ho comprato 1 anno e mezzo fa e non ho + il kontatto2) continua pure con il tuo macinino =)all'epoca ero ank'io molto scettico... poi ho provato
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            - Scritto da: akiro
            no no, stai tranquillo
            1) l'ho comprato 1 anno e mezzo fa e non ho
            + il kontatto
            2) continua pure con il tuo macinino =)
            all'epoca ero ank'io molto scettico... poi
            ho provatoAh ecco. La prospettiva di dimostrarti che il tuo negoziante ti ha trombato non ti gusta. Lo capisco.
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.

            Ah ecco. La prospettiva di dimostrarti che
            il tuo negoziante ti ha trombato non ti
            gusta. Lo capisco.ma come mi konosci bene... =D1) non è un negozio...2) difficile che mi "fottano" nel campo... son passati i tempi del C16
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            - Scritto da: akiro

            Ah ecco. La prospettiva di dimostrarti che

            il tuo negoziante ti ha trombato non ti

            gusta. Lo capisco.

            ma come mi konosci bene... =D
            1) non è un negozio...
            2) difficile che mi "fottano" nel campo...
            son passati i tempi del C16Allora prendo il primo rivenditore che mi capita: CHL ad esempio.amd xp 2000: 133,50 ?Asus A7v333r Socket A Asus A7V333R Motherboard Socket A, Chipset VIA KT333, Memorie DDR, Audio integrato: 166,20 ?totale accoppiata con posacenere: 299,70 ?p4 2.0 ghz: 229,00 ?Asus P4s333-Vm Socket 47 Scheda madre Asus P4S333-VM, Socket 478, SiS 650, FSB 400, DDR, Audio, Video e LAN: 95,40 ?totale accoppiata con CPU: 324,40 ?differenza: 24,70 (guarda caso avevo sparato 25 ? di differenza) (e da notare la scheda del p4 ha integrato anche video e lan)Ciao trombato.
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            - Scritto da: Lu pen
            Allora prendo il primo rivenditore che mi
            capita: CHL ad esempio.

            amd xp 2000: 133,50 ?
            Asus A7v333r Socket A Asus A7V333R
            Motherboard Socket A, Chipset VIA KT333,
            Memorie DDR, Audio integrato: 166,20 ?
            totale accoppiata con posacenere: 299,70 ?

            p4 2.0 ghz: 229,00 ?
            Asus P4s333-Vm Socket 47 Scheda madre Asus
            P4S333-VM, Socket 478, SiS 650, FSB 400,
            DDR, Audio, Video e LAN: 95,40 ?
            totale accoppiata con CPU: 324,40 ?

            differenza: 24,70 (guarda caso avevo sparato
            25 ? di differenza) (e da notare la scheda
            del p4 ha integrato anche video e lan)

            Ciao trombato.Ciao, Mister Obbiettivita'...Bello fare il confronto con una scheda madre tra le piu' economiche disponibili (per il P4) e con la piu' cara presente in listino (per l'Athlon)...Se restiamo sulla stessa marca (Asus), proviamo con la A7s333 (con chipset SiS, proprio come quello che hai scelto per il P4...): costo 88,20 euro. I conti te li lascio...Resta il fatto che il sistema Intel ha in piu' la scheda video (integrata... ma la useresti davvero in sistema simile?) e la LAN.bye, Andrea
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            - Scritto da: Kappei
            Ciao, Mister Obbiettivita'...

            Bello fare il confronto con una scheda madre
            tra le piu' economiche disponibili (per il
            P4) e con la piu' cara presente in listino
            (per l'Athlon)...

            Se restiamo sulla stessa marca (Asus),
            proviamo con la A7s333 (con chipset SiS,
            proprio come quello che hai scelto per il
            P4...): costo 88,20 euro. I conti te li
            lascio...
            Resta il fatto che il sistema Intel ha in
            piu' la scheda video (integrata... ma la
            useresti davvero in sistema simile?) e la
            LAN.

            bye, AndreaAh ti metti il chipset SiS per l'xp?Contento te contenti tutti.Tu che chipset hai sul tuo? (tanto x sapere)
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.


            Ah ti metti il chipset SiS per l'xp?
            Contento te contenti tutti.
            Tu che chipset hai sul tuo? (tanto x sapere)Il problema è un altro se vuoi fare un paragone sui prezzi prendi due processori paragonabili e due schede madri paragonabili.e poi anche se non vuoi usare un SIS usi un VIA266A a 77? marca ECS,
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            - Scritto da: Lu pen
            Ah ti metti il chipset SiS per l'xp?
            Contento te contenti tutti.
            Tu che chipset hai sul tuo? (tanto x sapere)e te che metti il SIS per il P4 ?Ami INTEL e non ti fidi dei loro chipset?dopo tutte ste menate sei andato a scegliere il chipset peggiore, sei ridicolo :)
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            - Scritto da: Lu pen
            Ah ti metti il chipset SiS per l'xp?
            Contento te contenti tutti.
            Tu che chipset hai sul tuo? (tanto x sapere)No, metto il VIA o l'nForce2... ma visto che tu hai scelto il SiS per il P4, potrei rigirarti la tua domanda!Sul mio (K6 200 MHz, ormai a fine carriera...) ho un ottimo Intel 430TX, peccato solo che non possa usare piu' di 64 MB...Ah, visto che ti piacciono tanto le uova, ti consiglio il nuovo P4 a 3,06 GHz. Arriva a 82 Watt (contro i 75 dell'Athlon 2.800+): chissa', magari sfruttando la nuova funzionalita' Hyper-Threading riesci a cucinarti anche la pancetta... ;-)Scherzi a parte, non vedo perche' fare il tifo per l'una o per l'altra. La concorrenza fa bene a tutti, dopodiche' ognuno fa le sue scelte.bye, Andrea
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            - Scritto da: akiro


            Resta da chiedersi se i 25 euro di

            differenza valgano l'acquisto di un

            posacenere con funzione di calorifero,

            instabile e polentone.

            io ho risparmiato circa il 40%...
            altro che 25...
            e le prestazioni sono moooooooooolto Occhei!anche con chipset SiS per posacenere XP non arrivi a risparmiare il 40% eh.Mi piacere sapere come hai fatto a risparmiare il 40%
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            - Scritto da: Lu pen
            Mi piacere sapere come hai fatto a
            risparmiare il 40%Probabilmente ha comperato qualche mese fa e i prezzi erano differenti cmq io un XP2000+ lo paragonerei ad un P4 2.4.Ripeto: dualMP 1800+ VS DualXEON 2.4 =18Secondi VS 14 Secondi4 secondi di lavoro in meno su una macchina che ha 2400x2 Mhz contro una che ne ha 1533x2, niente male eh il posacenere AMD :)
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.

            anche con chipset SiS per posacenere XP non
            arrivi a risparmiare il 40% eh.
            Mi piacere sapere come hai fatto a
            risparmiare il 40%non l'ho comprato in questi giorni e non compro per forza dal grande magazzino di CHL... che aveva prezzi buoni ma si sta ridimensionando.
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            - Scritto da: akiro

            anche con chipset SiS per posacenere XP

            non arrivi a risparmiare il 40% eh.

            Mi piacere sapere come hai fatto a

            risparmiare il 40%
            non l'ho comprato in questi giorni e non
            compro per forza dal grande magazzino di
            CHL... che aveva prezzi buoni ma si sta
            ridimensionando.Io non l'ho comprato e basta e sono arrivato, pensa, ad un risparmio del 100% !!!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            - Scritto da: Lu pen
            Allora prendo il primo rivenditore che mi
            capita: CHL ad esempio.

            amd xp 2000: 133,50 ?
            Asus A7v333r Socket A Asus A7V333R
            Motherboard Socket A, Chipset VIA KT333,
            Memorie DDR, Audio integrato: 166,20 ?
            totale accoppiata con posacenere: 299,70 ?AMD Athlon XP 2000+ (Socket A) 109 euroGIGABYTE 7VA VIAKT400 DDR400 AGP8X ATA133 110euro (non è il top ma va benissimo, audio e scheda video integrata ce ne sbattiamo, fanno schifo :P)Totale: 229
            p4 2.0 ghz: 229,00 ?
            Asus P4s333-Vm Socket 47 Scheda madre Asus
            P4S333-VM, Socket 478, SiS 650, FSB 400,
            DDR, Audio, Video e LAN: 95,40 ?
            totale accoppiata con CPU: 324,40 ?INTEL Pentium 4 2GHz 512K (Socket 478) 218euro***Il 2.0 ha il bus a 400Mhz, nemmeno 533 quindi il divario prestazionale è ancora minore***GIGAB. 8SG667 SIS648 AGP8X DDR400 Fsb533 ATA133 112euro(ma come mi davi dell'*d*ota perchè credevi che io pensassi che tu prendessi una scheda col via è mi scegli quella mmerda del SIS? vabè e io ti do una MoBo col SIS...)Totale: 330Differenza 101 euro, contando che anche se non credo sia il miglior Chipset, il via è sicuramente meglio del sis, soprattutto qome performance.
            differenza: 24,70 (guarda caso avevo sparato
            25 ? di differenza) (e da notare la scheda
            del p4 ha integrato anche video e lan)video integrato, sicuramente una geforceFX! Tzk...il video integrato è la prima cosa inutile che compri, tanto una scheda video ce la metti di sicuro non raccontare palle.
            Ciao trombato.eh mi sa che a te ti rode appunto perchè non ti tromba nessuno...
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            io direi di non perdere tempo... tanto basta che guadagno io ;)W AMD
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            - Scritto da: akiro
            io direi di non perdere tempo... tanto basta
            che guadagno io ;)
            W AMD:)
          • Anonimo scrive:
            Re: La velocità non è tutto.
            non perdo tempo a cercare i prezzi più bassi adesso perkè non mi serve... a parte che darei una buona dritta a te e non mi sembra il caso...Io all'epoca quando il Giga era di poki utenti ho risparmiato sulle 200 mila lire se non oltre skeda+chippettino altrimenti non avrei mai provato gli amd... poi ho visto ke le prestazioni eran di tutto rispetto e facendo vari benchmark ho konsolidato quest'impressionebyez
    • Anonimo scrive:
      Re: La velocità non è tutto.
      I nostri cari AMD XP anke a 60 sono nella TOTALE stabilita. Il tuo P4 a 50 si downclocca perke altrimenti si fonderebbe, prova prima di parlare :)
  • Anonimo scrive:
    FiatoCorto
    "quella fra AMD e Intel non dev'essere interpretata come una gara di velocità giocata sul labile e ingannevole filo dei megahertz, ma una sfida a chi riesce a dare agli utenti il prodotto che, al prezzo più conveniente, soddisfi meglio le loro esigenze."Ho sempre fatto il tifo per AMD, i miei unici crucci erano, un tempo la debolezza dei loro chips nella virgola mobile (ma mai patita veramente) e la sempre elevata tendenza a scaldare sensibilmente di piu' rispetto ad un intel.Purtroppo la seconda caratteristica e' rimasta ed anzi nel tempo, con l' aumentare dei Mhz si e' fatta sempre piu' marcata. Nonostante i CHIP reggano comunque bene in tali condizioni, vorrei vedere quanto la loro efficenza rimarra' inalterata nel tempo rispetto ad un piu' "freddo" chip intel.Inoltre maggior dissipazione = (in genere) maggior consumo e minor efficenza, a prescindere dalla potenza di calcolo. Con queste limitazioni la scalabilita' in MhZ si e' fatta piu' difficile ed e' per questo che faticano a tenere il passo; e' pur vero che i MhZ non sono tutto, tant'e' vero che a MhZ minori certi CHIPs AMD si equivalgono a ben piu' veloci (in Mhz) Intel MA e' indubbia la superiorita' di Intel nell' efficenza ed e' nel colmare questa lacuna che dovrebbero investire.
    • Anonimo scrive:
      Re: FiatoCorto
      - Scritto da: V&G
      "quella fra AMD e Intel non dev'essere
      interpretata come una gara di velocità
      giocata sul labile e ingannevole filo dei
      megahertz, ma una sfida a chi riesce a dare
      agli utenti il prodotto che, al prezzo più
      conveniente, soddisfi meglio le loro
      esigenze."

      Ho sempre fatto il tifo per AMD, i miei
      unici crucci erano, un tempo la debolezza
      dei loro chips nella virgola mobile (ma mai
      patita veramente) e la sempre elevata
      tendenza a scaldare sensibilmente di piu'
      rispetto ad un intel.
      Purtroppo la seconda caratteristica e'
      rimasta ed anzi nel tempo, con l' aumentare
      dei Mhz si e' fatta sempre piu' marcata.
      Nonostante i CHIP reggano comunque bene in
      tali condizioni, vorrei vedere quanto la
      loro efficenza rimarra' inalterata nel tempo
      rispetto ad un piu' "freddo" chip intel.
      Inoltre maggior dissipazione = (in genere)
      maggior consumo e minor efficenza, a
      prescindere dalla potenza di calcolo. Con
      queste limitazioni la scalabilita' in MhZ si
      e' fatta piu' difficile ed e' per questo che
      faticano a tenere il passo; ed è anche per questo che sui portatili Win nell'uso normale non si oltrepassano mai le due ore di batteria
    • Anonimo scrive:
      Re: FiatoCorto
      sono appena usciti i nuovi AMD a 0.13 che scaldano molto meno
      • Anonimo scrive:
        Re: FiatoCorto
        - Scritto da: Antani^2
        sono appena usciti i nuovi AMD a 0.13 che
        scaldano molto menoQuesta e' una bella notizia
    • Anonimo scrive:
      Re: FiatoCorto
      - Scritto da: V&G
      "quella fra AMD e Intel non dev'essere
      interpretata come una gara di velocità
      giocata sul labile e ingannevole filo dei
      megahertz, ma una sfida a chi riesce a dare
      agli utenti il prodotto che, al prezzo più
      conveniente, soddisfi meglio le loro
      esigenze."

      Ho sempre fatto il tifo per AMD, i miei
      unici crucci erano, un tempo la debolezza
      dei loro chips nella virgola mobile (ma mai
      patita veramente) e la sempre elevata
      tendenza a scaldare sensibilmente di piu'
      rispetto ad un intel.
      Purtroppo la seconda caratteristica e'
      rimasta ed anzi nel tempo, con l' aumentare
      dei Mhz si e' fatta sempre piu' marcata.[cut]Dici bene, ma tieni conto che non è vero,come molti credono, che gli AMD scaldino moltopiù dei pentium IV. Questo era vero, senz'altro,nel confronto tra "primi" Athlon e Pentium III, ma adesso, nel confronto AMD XP vs PIV, la veradifferenza è che i Pentium IV incorporano un meccanismo di protezione che impedisce il surriscaldamento. Arrivata ad una certatemperatura la CPU si "autoregola" abbassando lafrequenza. Questo è uno dei motivi per cui, sequalcuno si ricorda un dettagliato articolo di PC Prof. di diversi mesi fa', un Pentium 1,7 sembrava più lento in molti test di un 1,6.In ogni caso mi sembra indubbio che a parità di Mhz reali l'architettura AMD sia piùperformante. Ad ogni modo - a parte i ragazzini che strillanosenza sapere ciò di cui parlano - ognuno scegliequello che vuole ma con un dissipatore idoneoinstallato correttamente una CPU AMD funzionaperfettamente senza alcun problema di stabilitàe compatibilità. Vero è che ora come ora i chipset Intel sembranomigliori di quelli Via (installati sul 90% dellemainboard per AMD) ma questa è un'altra storia.Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: FiatoCorto
        - Scritto da: Prospero
        Dici bene, ma tieni conto che non è vero,
        come molti credono, che gli AMD scaldino
        molto
        più dei pentium IV. Questo era vero,
        senz'altro,
        nel confronto tra "primi" Athlon e Pentium
        III,
        ma adesso, nel confronto AMD XP vs PIV, la
        vera
        differenza è che i Pentium IV incorporano un
        meccanismo di protezione che impedisce il
        surriscaldamento. Arrivata ad una certa
        temperatura la CPU si "autoregola"
        abbassando la
        frequenza.Ahhh questa e' davvero interessante, quindi non solo Intel per avvicinarsi un po' alle prestazioni di AMD deve alzare parecchio il Clock ma non e' nemmeno capace di mantenerlo senza surriscaldare troppo...
        Questo è uno dei motivi per cui,
        se
        qualcuno si ricorda un dettagliato articolo
        di
        PC Prof. di diversi mesi fa', un Pentium 1,7
        sembrava più lento in molti test di un 1,6.
        In ogni caso mi sembra indubbio che a parità
        di Mhz reali l'architettura AMD sia più
        performante.
        Ad ogni modo - a parte i ragazzini che
        strillano
        senza sapere ciò di cui parlano - ognuno
        sceglie
        quello che vuole ma con un dissipatore idoneo
        installato correttamente una CPU AMD funziona
        perfettamente senza alcun problema di
        stabilità
        e compatibilità. Concordo su tutto.
        Vero è che ora come ora i chipset Intel
        sembrano
        migliori di quelli Via (installati sul 90%
        delle
        mainboard per AMD) ma questa è un'altra
        storia.I chipset AMD... come vanno?Solo VIA fa chipsets per AMD degni di nota?
  • Anonimo scrive:
    Rapporto prezzo/prestazioni....
    Vince AMD a mani basse......
    • Anonimo scrive:
      Re: Rapporto prezzo/prestazioni....

      Vince AMD a mani basse......ma tranquillamente, senza dubbio!però meglio non dirlo troppo in giro... almeno la richiesta non sale troppo e di conseguenza il prezzo.. ;)
  • Anonimo scrive:
    APPLE lo dice da tempo!!
    Prima che lo dicevano i "mac users" non ci si credeva perche' era vista soltanto come una "scusa" per giustificare il "gap" di Mhz tra i due .. Ovviamente ora che il divario ha superato il Ghz non se ne parla piu' molto ;) (anche se ci sono i Power Mac con doppio processore)Cmq .. AMD ha fatto bene ad "unirsi" al coro ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: APPLE lo dice da tempo!!
      - Scritto da: applesaidit

      Prima che lo dicevano i "mac users" non ci
      si credeva perche' era vista soltanto come
      una "scusa" per giustificare il "gap" di Mhz
      tra i due .. Ovviamente ora che il divario
      ha superato il Ghz non se ne parla piu'
      molto ;) (anche se ci sono i Power Mac con
      doppio processore)

      Cmq .. AMD ha fatto bene ad "unirsi" al coro
      ;)era un passaggio scontato dettato dalla tecnologia e dall'innovazione e sarebbe arrivato anche senza la presenza dei PPC a 64bit, senza contare che i cisc x86 a 32bit vanno quanto i Risc PPC a 64bit a parità di clock (AMD)
  • Anonimo scrive:
    speriamo sia vero
    basti pensare che il mac non ha ancora toccato il giga, ma è ancora migliore nella gestione multimediale rispetto a intel e amd, grazie al fatto che ha un indirizzamento di memoria base fino a 16Mbit, mentre gli 80X86 hanno sempre dovuto emulare la memoria superiore ai primi 640 chilobytes, con un conseguente aumento fino a 16 volte del numero dei passaggi delle informazioni nel processore. tutta colpa di chi disse "ma a chi mai potrà servire un pc con più di 640 Kbyte?"
    • Anonimo scrive:
      Re: speriamo sia vero
      passato da poco il limite del giga... sono arrivati a 1,25... :)in attesa del G5!!!Frozen
    • Anonimo scrive:
      Re: speriamo sia vero
      - Scritto da: il proVessore
      basti pensare che il mac non ha ancora
      toccato il giga, ma è ancora migliore nella
      gestione multimediale rispetto a intel...ma non dire fesserie..
      • Anonimo scrive:
        Re: speriamo sia vero
        - Scritto da: BastonaG4
        - Scritto da: il proVessore

        basti pensare che il mac non ha ancora

        toccato il giga, ma è ancora migliore
        nella

        gestione multimediale rispetto a intel...

        ma non dire fesserie..Lascia stare, è una lotta persa in partenza.E cmq anche noi con roba tipo INTEL non ci si fa una bella figura nonostante tutto.Ancora oggi un INTEL a parità di clock non riesce ad andare quanto un PPC... meno male che cè AMD.
        • Anonimo scrive:
          Re: speriamo sia vero

          Ancora oggi un INTEL a parità di clock non
          riesce ad andare quanto un PPC...I paragoni si fanno a parità DI COSTO, non a parità di clock.E sono pronto a scommettere che a parità di COSTO un INTEL devasta un PPCBye
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: Paolo Zavarise

            Ancora oggi un INTEL a parità di clock non

            riesce ad andare quanto un PPC...

            I paragoni si fanno a parità DI COSTO, non a
            parità di clock.e chi lo ha detto?
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: godzilla


            - Scritto da: Paolo Zavarise


            Ancora oggi un INTEL a parità di clock
            non


            riesce ad andare quanto un PPC...



            I paragoni si fanno a parità DI COSTO,
            non a

            parità di clock.

            e chi lo ha detto?Un qualunque esercente.Un qualunque portafoglio.Prendi 1000 euro, e vediamo cosa riesci a comprare in ambito ibm-compatibile.Poi fai lo stesso in ambito Apple.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: Sarge


            - Scritto da: godzilla





            - Scritto da: Paolo Zavarise



            Ancora oggi un INTEL a parità di
            clock

            non



            riesce ad andare quanto un PPC...





            I paragoni si fanno a parità DI COSTO,

            non a


            parità di clock.



            e chi lo ha detto?

            Un qualunque esercente.
            Un qualunque portafoglio.

            Prendi 1000 euro, e vediamo cosa riesci a
            comprare in ambito ibm-compatibile.
            Poi fai lo stesso in ambito Apple.
            Sì, e quando hai fatto l'acquisto vediamo chi produce di più, e chi sta più fermo per manutenzione.DOPO si fanno i conti
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: marchet
            Sì, e quando hai fatto l'acquisto vediamo
            chi produce di più, e chi sta più fermo per
            manutenzione.Non sapevo che l'HW necessitasse di manutenzione.Devi cambiare l'olio al processore ogni 10 teracalcoli? :)Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: marchet
            Sì, e quando hai fatto l'acquisto vediamo
            chi produce di più, e chi sta più fermo per
            manutenzione.
            DOPO si fanno i contimadonna che palle, ma vi si è incantato il disco?un PC ben assemblato è qualitativamente superiore a un mac, basta incominciare delle cose tipo case ed alimentatore. Alla fine rischi che il prezzo sia identico ma hai la certezza di avere una macchina indistruttibile.Non è questione di PC o mac, è questione di saper fare le cose a modo, in qualsiasi ambito.
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: Numero28


            - Scritto da: marchet

            Sì, e quando hai fatto l'acquisto vediamo

            chi produce di più, e chi sta più fermo
            per

            manutenzione.

            DOPO si fanno i conti

            madonna che palle, ma vi si è incantato il
            disco?
            un PC ben assemblato è qualitativamente
            superiore a un mac, basta incominciare delle
            cose tipo case ed alimentatore. Alla fine
            rischi che il prezzo sia identico ma hai la
            certezza di avere una macchina
            indistruttibile.Il Mac però!E quante volte stai fermo per colpa di win e delle sue infinite incompatibilità?Hai mai provato a installare e gestire una banale scheda di acquisizione video e a lavorarci seriamente?
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: marchet
            Il Mac però!No, il PC.
            E quante volte stai fermo per colpa di win e
            delle sue infinite incompatibilità?MAI, da quando uso NT4 e ho padronanza dell'OS e conosco i motivi per cui funziona male a volte, cos' come succede sul mac.
            Hai mai provato a installare e gestire una
            banale scheda di acquisizione video e a
            lavorarci seriamente?in 10 anni avrò montato e installato una tonnellata di hardware sia sui miei PC, sia su quelli che ho montato/riparato in anni di assistenze tecniche.
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: Sarge

            Un qualunque esercente.
            Un qualunque portafoglio.

            Prendi 1000 euro, e vediamo cosa riesci a
            comprare in ambito ibm-compatibile.
            Poi fai lo stesso in ambito Apple.
            non credo sia questo il ragionamento:se ne fai una questione di soldi perche' ogni sei mesi siamo tentati dal cambio del PC con la CPU appena uscita??? Allora io mi tengo il mio PIII a 800 MHz, tanto e' fin troppo "veloce" per quel che ci devo fare, e i 1000 euro li spendo in altro.E non si tratta neppure di ragionare con il portafoglio.. basta la testa!Se compri un Mac lo fai perche' ne hai bisogno=ti serve. Se poi invece lo fai perche' ti piace, non c'e' nulla di male.Stessa cosa con un PC: se prendi l'ultimo modello "iper-veloce" lo fai perche' ti seve, o forse solo erche' vuoi toglierti lo sfizio di andare a 3 GHz...Con questo non volgio dire che il costo non incida sulla scelta nell'acquisto, anzi!Pero' se uso il picci per internet e per scrivere con word... sai che me faccio del nuovo PIV a 3 Ghz...
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero

            non credo sia questo il ragionamento:
            se ne fai una questione di soldi perche'
            ogni sei mesi siamo tentati dal cambio del
            PC con la CPU appena uscita???
            Allora io mi tengo il mio PIII a 800 MHz,
            tanto e' fin troppo "veloce" per quel che ci
            devo fare, e i 1000 euro li spendo in altro.
            E non si tratta neppure di ragionare con il
            portafoglio.. basta la testa!Perchè molta gente ci lavora con il computer e fa lavori dove la CPU serve.Pensa a chi deve fare grafica CPU + potente minor tempo perso ad aspettare la fine di una elaborazione(esempio banale Filtro Photoshop)Se non consideri il rapporto costo/prestazioni come elemento basilare per una scelta si vede che non con i computer non ci lavori....
            Se compri un Mac lo fai perche' ne hai
            bisogno=ti serve. Se poi invece lo fai
            perche' ti piace, non c'e' nulla di male.Spiegaci cosa puoi fare con il MAC che non puoi fare con un PC...
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: matteooooo
            Spiegaci cosa puoi fare con il MAC che non
            puoi fare con un PC...un acquario :)
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: Numero28


            - Scritto da: matteooooo

            Spiegaci cosa puoi fare con il MAC che non

            puoi fare con un PC...

            un acquario :)io con il mio Athon ho fatto lo scaldabagno! :)niente piu' acqua fredda...
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: scaldabagno
            io con il mio Athon ho fatto lo scaldabagno!
            :)
            niente piu' acqua fredda... cazzi tuoi, le mie CPU sono fisse a 42gradi, circa quanto un P4 e non perchè sono un genio ma perchè ho preso dei dissipatori decenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: Numero28


            - Scritto da: matteooooo

            Spiegaci cosa puoi fare con il MAC che non

            puoi fare con un PC...
            guarda matteoooooooooooooo che normalmente è l'utonto che esalta il fatto che con un pc fa tutto, mntre col mac non si può, quando poi le cose non sono poi diverse nei due casi.
            un acquario :)questo è vero, perchè con un intel i pesci bollirebbero nel acquario e ne uscirebbe un fritto misto! e se uno ha fame why not! ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: yoyo
            questo è vero, perchè con un intel i pesci
            bollirebbero nel acquario e ne uscirebbe un
            fritto misto! e se uno ha fame why not! ;-)apri il tuo mac e guarda quanto è grande l'aletta di raffreddamento... guarda ragasso che ci sono anche delle temperature minime a cui devono lavorare le CPU, non credere che il G4 sia un ghiacciolo....
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: Numero28


            - Scritto da: yoyo

            questo è vero, perchè con un intel i pesci

            bollirebbero nel acquario e ne uscirebbe
            un

            fritto misto! e se uno ha fame why not!
            ;-)

            apri il tuo mac e guarda quanto è grande
            l'aletta di raffreddamento... guarda ragasso
            che ci sono anche delle temperature minime a
            cui devono lavorare le CPU, non credere che
            il G4 sia un ghiacciolo....ragassuolo io ho un G3 e non ho problemi di sorta in quanto il sistema di raffreddamento è + piccolo di un G4 o di un G4 dual. Ma comunque la dissipazione di calore è + alta quella del P4 non ti preoccupare. Ed è anche palese, visto che necessita di frequenze di clock + alte per rendere.
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: yoyo
            ragassuolo io ho un G3 e non ho problemi di
            sorta in quanto il sistema di raffreddamento
            è + piccolo di un G4 o di un G4 dual. Beh se mi parli di G3 allora tiro in ballo un K6 non un athlon, e il K6 in questione scalda la metà di un athlon di prima generazione.E cmq apri un G4 che con solo 450Mhz ha una aletta di raffreddamento grande quanto un mattone... (aperto a lavoro)
            Ma comunque la dissipazione di calore è +
            alta quella del P4 non ti preoccupare. Ed è
            anche palese, visto che necessita di
            frequenze di clock + alte per rendere.Su questo non cè nulla da dire anche perchè il P4 ha quella placca di metallo che fa aderire più superficie al dissipatore, questo lo si risolve sugli athlon comprando l'HeatSink, una lamina di rame alta un mm che crea spessore e permette al dissipatore di aderire, oltre che al die, anche al resto della CPU.
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: Numero28


            - Scritto da: yoyo

            ragassuolo io ho un G3 e non ho problemi
            di

            sorta in quanto il sistema di
            raffreddamento

            è + piccolo di un G4 o di un G4 dual.

            Beh se mi parli di G3 allora tiro in ballo
            un K6 non un athlon, e il K6 in questione
            scalda la metà di un athlon di prima
            generazione.
            E cmq apri un G4 che con solo 450Mhz ha una
            aletta di raffreddamento grande quanto un
            mattone... (aperto a lavoro)
            beh io ho aperto quello che ho...e non ho un G4. Lo so pure io che il dissipatore del G4 è immenso rispetto al mio G3, ma so anche che non scalda quanto un P4. Questo è il succo del discorso.

            Ma comunque la dissipazione di calore è +

            alta quella del P4 non ti preoccupare.
            Ed è

            anche palese, visto che necessita di

            frequenze di clock + alte per rendere.

            Su questo non cè nulla da dire anche perchè
            il P4 ha quella placca di metallo che fa
            aderire più superficie al dissipatore,
            questo lo si risolve sugli athlon comprando
            l'HeatSink, una lamina di rame alta un mm
            che crea spessore e permette al dissipatore
            di aderire, oltre che al die, anche al resto
            della CPU.eh vedi allora che i pesci bollono veramente nell'acquario?
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: yoyo
            beh io ho aperto quello che ho...e non ho un
            G4. Lo so pure io che il dissipatore del G4
            è immenso rispetto al mio G3, ma so anche
            che non scalda quanto un P4. Questo è il
            succo del discorso.A parte che il P4 è un frigo per la frequenza a cui lavora, ma secondo te come mai ad un P4 basta un'aletta di 8x8+ventola mentre al G4 gli serve un'aletta che ha le dimensioni di un mattone? secondo me non è solo perchè non ha la ventola che raffredda l'aletta, se no sarebbe delle stesse dimensioni di quella del P4 se scaldasse di meno... il fatto sta che probabilmente il G4 starà al MAX 4/5 gradi sotto e non di più...
            eh vedi allora che i pesci bollono veramente
            nell'acquario?sono misure cautelative... un athlonXP funziona bene anche senza heatsink e con un dissipatore da 10 euro anche se non si può sperare che duri 15 anni.PS.: ale anche per INTEL.
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: Numero28


            A parte che il P4 è un frigo per la
            frequenza a cui lavora, ma secondo te come
            mai ad un P4 basta un'aletta di 8x8+ventola
            mentre al G4 gli serve un'aletta che ha le
            dimensioni di un mattone? secondo me non è
            solo perchè non ha la ventola che raffredda
            l'aletta, se no sarebbe delle stesse
            dimensioni di quella del P4 se scaldasse di
            meno... il fatto sta che probabilmente il G4
            starà al MAX 4/5 gradi sotto e non di più...
            si vede che preferiscono tenere un dissipatore si metallo + grande per raffreddare le 2 cpu piuttosto che una ventola 8.8. Una ventolina c'è anche nel G4, ma è per mantenere fresco l'interno del case non esclusivamente per la cpu. Vai tra che la dissipazione del P4 è ben + alta. Beh c'è chi opta per l'azoto liquido pur di overclockare la propria cpu...scelte personali.
            sono misure cautelative...si ma te le fai tu, non ti danno il manuale dal rivenditore di computer per farle. un athlonXP
            funziona bene anche senza heatsink e con un
            dissipatore da 10 euro anche se non si può
            sperare che duri 15 anni.
            PS.: ale anche per INTEL.siamo al solito problema che questo aspetto è estraneo alle conoscenze della massa di utenza che giornalmente usa un computer. Che poi sia possibile farlo ok, ma non per tutti.
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: yoyo
            si vede che preferiscono tenere un
            dissipatore si metallo + grande per
            raffreddare le 2 cpu piuttosto che una
            ventola 8.8. Una ventolina c'è anche nel G4,2? è grande anche nelle macchine UP...
            ma è per mantenere fresco l'interno del case
            non esclusivamente per la cpu. Vai tra che
            la dissipazione del P4 è ben + alta.
            Beh c'è chi opta per l'azoto liquido pur di
            overclockare la propria cpu...scelte
            personali.La ventola lavora in estrazione...
            si ma te le fai tu, non ti danno il manuale
            dal rivenditore di computer per farle.appunto per questo non sono indispensabili :)
            siamo al solito problema che questo aspetto
            è estraneo alle conoscenze della massa di
            utenza che giornalmente usa un computer. Che
            poi sia possibile farlo ok, ma non per
            tutti.Certo, qui sono daccordo.
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero

            Spiegaci cosa puoi fare con il MAC che non
            puoi fare con un PC...
            Niente assolutamente niente, possono fare entrambi le stesse cose piu` o meno allo stesso modo, e` in quel piu` o meno che sta la differenza, io lavoro con un pc e a casa ho un mac, trovo il mac molto piu` rilassante da usare e mi ci diverto ad usarlo, usare un pc e` sempre una fatica.
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: Pietro



            Spiegaci cosa puoi fare con il MAC che non

            puoi fare con un PC...



            Niente assolutamente niente, possono fare
            entrambi le stesse cose piu` o meno allo
            stesso modo, e` in quel piu` o meno che sta
            la differenza, io lavoro con un pc e a casa
            ho un mac, trovo il mac molto piu`
            rilassante da usare e mi ci diverto ad
            usarlo, usare un pc e` sempre una fatica.Certo.. se lavori su un pc e a casa non ci lavori mi sembra palese :)Notoriamente i pc da ufficio sono anche dei chiodi...
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            io lavoro con un pc e a
            casa

            ho un mac, trovo il mac molto piu`

            rilassante da usare e mi ci diverto ad

            usarlo, usare un pc e` sempre una fatica.

            Certo.. se lavori su un pc e a casa non ci
            lavori mi sembra palese :)
            Notoriamente i pc da ufficio sono anche dei
            chiodi... la fatica sta nell`avere costantemente piccoli problemi che poi riesci a risolvere ma non capisci mai come hai fatto, ripeti la stessa procedura due volte non funziona e la terza si` come mai ? mistero, oppure una cosa che e` sempre andata all`improvviso smette di funzionare etc., la continua necessita` di scaricare qualche cosa per correggere qui upgradare la` e non parlo solo di OS, e poi quello che hai appena scaricato ti manda a quel paese una cosa che non c`entra niente, quando passi una mattinata a sistemare il computer e non riesci a lavorare ti assicuro che rimpiangi il mac che hai a casa anche se e` piu` lento. Almeno il suo lavoro lo fa.
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: Pietro
            la fatica sta nell`avere costantemente
            piccoli problemi che poi riesci a risolvere
            ma non capisci mai come hai fatto, ripeti la
            stessa procedura due volte non funziona e la
            terza si` come mai ? mistero, oppure unaPerchè sei un duro :) (ma non come svarzenegghe :P)Piccoli problemi di tutti i giorni? beh quando è una lotta lo comprendo e ti capisco... io tutti questi problemi non li vedo... e non mi sento così tanto poweruser...
            cosa che e` sempre andata all`improvviso
            smette di funzionare etc., la continuaquesto a volte succede ma dopo MESI che windows è installato, purtroppo soffre ancora di problemi di "degradazione"...
            necessita` di scaricare qualche cosa per
            correggere qui upgradare la` e non parlo
            solo di OS, e poi quello che hai appenagli update di win sono trasparenti (e puoi decidere di disattivare l'aggiornamento automatico) e siccome fanno del bene, non vedo perchè lamentarsi...Non parli solo di OS ? il sw di terze parti non ci interessa in questo particolare caso.
            scaricato ti manda a quel paese una cosa che
            non c`entra niente, quando passi una
            mattinata a sistemare il computer e non
            riesci a lavorare ti assicuro che rimpiangi
            il mac che hai a casa anche se e` piu`
            lento. Almeno il suo lavoro lo fa.certo se ti metti a spippolare col computer che hai a lavoro incomincio a capire molte cose...che lavoro fai? testi i programmi per vedere se sono adatti a downloads.com ? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero



            scaricato ti manda a quel paese una cosa
            che

            non c`entra niente, quando passi una

            mattinata a sistemare il computer e non

            riesci a lavorare ti assicuro che
            rimpiangi

            il mac che hai a casa anche se e` piu`

            lento. Almeno il suo lavoro lo fa.

            certo se ti metti a spippolare col computer
            che hai a lavoro incomincio a capire molte
            cose...senti l`ultima volta ho semplicemente scaricato l`ultima versione di Acrobat da download.com perche` c`era un file che non si voleva aprire con quella che avevo io e questa si e` rosicchata windows, ho dovuto reinstallare tutto, non ci credevo neanche io ma mi e successo
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: matteooooo
            Spiegaci cosa puoi fare con il MAC che non
            puoi fare con un PC...Usare MacOS X, per esempio....
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero


            Usare MacOS X, per esempio.... Il SO è un mezzo non il fine ultimo...
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: matteooooo
            Spiegaci cosa puoi fare con il MAC che non
            puoi fare con un PC... Arredamento ad esempio :)))
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: uso
            non credo sia questo il ragionamento:
            se ne fai una questione di soldi perche'
            ogni sei mesi siamo tentati dal cambio del
            PC con la CPU appena uscita???Perchè sul pc esistono cose che si chiamano 3D e videogiochi che sono esosi di prestazioni ma in cambio ti lasciano prodotti sempre più potenti... se vuoi giocare a doom3 sul mac ti serve come minimo un G4@1Ghz e la ati 9700pro (che è cmq lenta per farlo girare)
            Allora io mi tengo il mio PIII a 800 MHz,
            tanto e' fin troppo "veloce" per quel che ci
            devo fare, e i 1000 euro li spendo in altro.
            E non si tratta neppure di ragionare con il
            portafoglio.. basta la testa!infatti, se non sei un gamer non lo puoi capire e non ti serve. cè gente che per ascoltare la musica compra impianti da 100milioni...
            Se compri un Mac lo fai perche' ne hai
            bisogno=ti serve. Se poi invece lo fai
            perche' ti piace, non c'e' nulla di male.
            Stessa cosa con un PC: se prendi l'ultimo
            modello "iper-veloce" lo fai perche' ti
            seve, o forse solo erche' vuoi toglierti lo
            sfizio di andare a 3 GHz...Sono daccordo, il giorno che il mac diventerà una macchina professionale per la grafica 3D ti renderai conto di quanto serviranno tutti quei mhz :)
            Con questo non volgio dire che il costo non
            incida sulla scelta nell'acquisto, anzi!
            Pero' se uso il picci per internet e per
            scrivere con word... sai che me faccio del
            nuovo PIV a 3 Ghz...
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: Numero28


            Con questo non volgio dire che il costo
            non

            incida sulla scelta nell'acquisto, anzi!

            Pero' se uso il picci per internet e per

            scrivere con word... sai che me faccio del

            nuovo PIV a 3 Ghz...
            Lo è gia, tesoro, + di 1/4 del fatturato di maya deriva dal Mac
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: marchet
            Lo è gia, tesoro, + di 1/4 del fatturato di
            maya deriva dal MacMa se i betatesters dicevano che Maya su Mac era inutilizzabile!Certo, inutilizzabile per uno che usa maya su workstation grafiche e non ad per uno che usa stratastudio su mac (senza nulla togliere a strata che è pur sempre un bel programma).Maya non e' nemmeno il 3D più venduto.Marchet, non credo proprio che il mac venga acquistato per farci una workstation 3D ma bensi che maya venga acquistato da gente che ha già un mac e aggiunge maya alla sua collezione di software che ha per lavorare. Se io dovessi mettere su un'azienda per fare 3D come attività principale farei una scelta sbagliata a prendere dei Dual G4 a 1.25 Ghz con la miglior scheda grafica perchè in produzione la velocità di resa è un parametro fondamentale e i programmi di oggi, compreso Maya, più sono veloci e più l'artista lavora meglio, libero di poter fare, disfare, provare, testare, quello che sta facendo considerando che tutti i 3D di oggi sono ancora terribilmente lenti e chi li usa è ancora costretto a lunghe attese e ad approssimate visualizzazioni di quello che sarà il prodotto finito.Con dei computer 1000 volte + veloci potremmo lavorare direttamente sul prodotti finito e allora si che potrò dire: non mi serve un pc più veloce... o almeno sino a quando non aumenterà la necessità di fare cosa ancora più complesse.La differenza tra un Dual athlon e un Dual G4 è molta in termini di CPU (e per CPU intendo potenza di calcolo della quale i soft 3D fanno sempre un uso del 100%) che sulla schede grafica, numerosissime per PC quelle professionali e buone per i videogiochi sui Mac.
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: marchet
            Lo è gia, tesoro, + di 1/4 del fatturato di
            maya deriva dal MacSteve Job$ capo di apple, capo di pixar.Alias in amore e d'accordo con PIXAR.=Alias in amore e d'accordo con Apple.(alla fine sono 2 persone a spartirsi tutto questo)La apple ha falsato da anni i bench figuriamoci se questa cosa del fatturato non è una mossa commerciale per vendere i mac.Ma come ? il forum della alias è pieno di lamentele che maya su mac non va e poi lo comprano ?Le cose so due, o i maya users so dementi o la alias l'ha sparata per facilitare il mercato di maya e convincere la gente che maya su mac è usabile (non che non lo sia ma le prestazioni so ridicole)
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: Numero28



            Steve Job$ capo di apple, capo di pixar.
            Alias in amore e d'accordo con PIXAR.
            =
            Alias in amore e d'accordo con Apple.
            (alla fine sono 2 persone a spartirsi tutto
            questo)
            mi pare un po semplicistica la tua ipotesi
            La apple ha falsato da anni i bench
            figuriamoci se questa cosa del fatturato non
            è una mossa commerciale per vendere i mac.
            non ha falsato un bel nulla, ha semplicemente fatto bench su applicazioni mirate che sfruttano Altivec al 100% e guardacaso sono apps che lavorano esclusivamente su calcolo puro come photoshop e Co. Il tutto per far vedere che le cpu vendute grazia ad altivec in determinate operazioni di calcolo tengono testa a cpu che sono più potenti in frequenza.Scelta di marketing corretta o sbagliata? mah ognuno tira l'acqua al proprio mulino.A me sa più di presa per il culo del consumatore quanto si trova in questo articolo:www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=1712&numero=999
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: yoyo
            mi pare un po semplicistica la tua ipotesipotrebbe essere ma in realtà non è così, guarda che giro largo ha fatto jobs per avere qualcuno che sviluppasse per MacOS... può sembrare assurdo ma non hai idea di quanti soldi porterebbe maya nelle tasche di Apple (se funzionasse decentemente)
            non ha falsato un bel nulla, ha
            semplicemente fatto bench su applicazioni
            mirate che sfruttano Altivec al 100% e
            guardacaso sono apps che lavorano
            esclusivamente su calcolo puro come
            photoshop e Co. Il tutto per far vedere che
            le cpu vendute grazia ad altivec in
            determinate operazioni di calcolo tengono
            testa a cpu che sono più potenti in
            frequenza.A parte il fatto che è stata poi ampiamente smentita da siti come barefeats... nel sito apple non è mai specificato che P4 era, si parlava di 2Ghz generico e non si capiva se la stessa applicazione sul P4 sfruttava le SSE2, importantissime per il P4 e con cui il P4 vola.E poi perchè non ha mai fatto comparazioni con i P4 Northwood ? perchè non con gli AMD ?
            Scelta di marketing corretta o sbagliata?
            mah ognuno tira l'acqua al proprio mulino.su questo non cè ombra di dubbio... ci marciano tutti sia Apple che M$.
            A me sa più di presa per il culo del
            consumatore quanto si trova in questo
            articolo:

            www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=1712beh di magagne come queste ce ne sono per tutti quindi ormai non mi sconvolgo più di niente... a me di win mi basta la stabilità, la sicurezza non mi interessa tanto non devo fare un server e nessuno mi viene a bucare il pc per prendere i miei rendering :)
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: Numero28

            potrebbe essere ma in realtà non è così,
            guarda che giro largo ha fatto jobs per
            avere qualcuno che sviluppasse per MacOS...
            può sembrare assurdo ma non hai idea di
            quanti soldi porterebbe maya nelle tasche di
            Apple (se funzionasse decentemente)
            Sorry ma non è così. Gli sviluppatori su MacOS ci sono sempre stati. L'unica problema era farli seguire su X (per poi far si che seguisse anche l'utenza specializzata), cosa che è accaduta. Quanto ad Alias, il discorso è che serviva un soft di punta nel settore video anche su X e Maya poteva esserlo. Da cui la scelta di corteggiare Alias per portare Maya su X.Guarda che porta molti più soldi alla Apple la semplice decisione di vendere una versione dell'iPod per win. Maya porta utenza specializzata nel settore (non che sia poca).
            A parte il fatto che è stata poi ampiamente
            smentita da siti come barefeats...barefeats dice altro anche http://www.barefeats.com/pentium4.html nel sito
            apple non è mai specificato che P4 eraguarda sul sito intel per vedere che P4 2ghz esistono e che caratteristiche hanno., si
            parlava di 2Ghz generico e non si capiva se
            la stessa applicazione sul P4 sfruttava le
            SSE2, importantissime per il P4 e con cui il
            P4 vola.il P4 viaggia bene per l'hyperthreading che toglie i colli di bottiglia delle attese di dati della cpu (su lithium vi è un articolo interessante sui difetti architetturali del P4 ovviati in seguito con l'hypert.) e mi pare che tale novità vi sia solo sull'ultima versione uscita.A parte il fatto che se Photos non è ottimizzato per P4 è colpa del suo produttore non credi? dato che su amd va bene già così com'è.
            E poi perchè non ha mai fatto comparazioni
            con i P4 Northwood ? perchè non con gli AMD
            ?
            con gli amd ci sono..hanno aggiornato i bench ultimamente http://www.barefeats.com/pentium4.htmli northwood non sono usciti recentemente?
            su questo non cè ombra di dubbio... ci
            marciano tutti sia Apple che M$.
            normale se devi vendere...soprattutto ora che il mercato stagna.
            beh di magagne come queste ce ne sono per
            tutti quindi ormai non mi sconvolgo più di
            niente... a me di win mi basta la stabilità,
            la sicurezza non mi interessa tanto non devo
            fare un server e nessuno mi viene a bucare
            il pc per prendere i miei rendering :)anche a me interessa la stabilità e *nix mi garba molto in questo. Dato che anche la MS dice che è meglio di win, why to change?L'articolo ripreso dal testo MS non si riferisce esclusivamente al campo dei server...anzi.E l'ultimo paragrafo è sintomatico:" Insomma, tutti quelli che sembrano essere i soliti argomenti tirati in ballo dai denigratori di Windows sono confermati "ad uso interno" proprio da Microsoft: il contrasto con la versione "ufficiale" della verità propagandata all'esterno è tanto lampante, quanto stridente. E la morale anticipata da Brooks nell'introduzione del rapporto è del tutto priva di ironia: "A Microsoft property should eat its own dogfood", ci tocca quel cibo per cani che noi stessi produciamo. Buon appetito. "e per fortuna che era un documento interno all'azienda.
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: yoyo
            Sorry ma non è così. Gli sviluppatori su
            MacOS ci sono sempre stati. L'unica problema
            era farli seguire su X (per poi far si che
            seguisse anche l'utenza specializzata), cosa
            che è accaduta. Quanto ad Alias, il discorso
            è che serviva un soft di punta nel settore
            video anche su X e Maya poteva esserlo. Da
            cui la scelta di corteggiare Alias per
            portare Maya su X.si ma mi sembra un po come Berlusconi che si fa le leggi da solo...ma maya 3.5 non c'era anche per OS classic ?
            Guarda che porta molti più soldi alla Apple
            la semplice decisione di vendere una
            versione dell'iPod per win. Maya porta
            utenza specializzata nel settore (non che
            sia poca).si ma un iPod quanto costa... è maya ?
            barefeats dice altro anche
            http://www.barefeats.com/pentium4.htmlbeh i risultati mi sembrano chiari, cmq il test killer è maya 4.x o Lightwave che sono su entrambe le piattaforme, sono migliori rispetto abryce e cinema (come ottimizzazioni e come supporto) e sfruttano meglio le macchine SMP.
            guarda sul sito intel per vedere che P4 2ghz
            esistono e che caratteristiche hanno.quando Apple ha pubblicato il test P4@2.0 VS dual G4@1.0, il northwood non era ancora uscito e cmq ho trovato questo...http://www.intel.com/products/desk_lap/processors/desktop/pentium4/index.htm?iid=ipp_dlc_proc+desk_p4p&le uniche cose che mancano sono che è a 0.18micron contro gli 0.22 (mi pare) del vecchio willamette, e che ha il doppio della cache, cose che vengono sbandierate ai 4 venti su tutti i siti di hw...
            il P4 viaggia bene per l'hyperthreading che
            toglie i colli di bottiglia delle attese di
            dati della cpu (su lithium vi è un articolo
            interessante sui difetti architetturali del
            P4 ovviati in seguito con l'hypert.) e mi
            pare che tale novità vi sia solo sull'ultima
            versione uscita.l'Hyperthreading non fa altro che eseguire due pipeline di calcolo... praticamente la cpu ha due die e il sistema la vede come macchina SMP ma con delle prestazioni ridicole rispetto ad un SMP reale... e cmq pare che sia in tutti i P4 ma disabilitata.
            A parte il fatto che se Photos non è
            ottimizzato per P4 è colpa del suo
            produttore non credi? dato che su amd va
            bene già così com'è.Pare che PS7 non sia ottimizzazto neanche per Altivec, quindi risiamo punto e a capo...
            con gli amd ci sono..hanno aggiornato i
            bench ultimamente
            http://www.barefeats.com/pentium4.htmlnono parlo di Apple che ha sempre evitato test con AMD
            i northwood non sono usciti recentemente?dal P4@2.0 in poi ma occhio che cè una versione a 2.0Ghz anche con core willamette e ai tempi in cui è uscito il bench su apple.com, il northwood non era ancora uscito.
            anche a me interessa la stabilità e *nix mi
            garba molto in questo. Dato che anche la MS
            dice che è meglio di win, why to change?
            L'articolo ripreso dal testo MS non si
            riferisce esclusivamente al campo dei
            server...anzi.
            E l'ultimo paragrafo è sintomatico:

            " Insomma, tutti quelli che sembrano essere
            i soliti argomenti tirati in ballo dai
            denigratori di Windows sono confermati "ad
            uso interno" proprio da Microsoft: il
            contrasto con la versione "ufficiale" della
            verità propagandata all'esterno è tanto
            lampante, quanto stridente. E la morale
            anticipata da Brooks nell'introduzione del
            rapporto è del tutto priva di ironia: "A
            Microsoft property should eat its own
            dogfood", ci tocca quel cibo per cani che
            noi stessi produciamo. Buon appetito. "Bene era ora se ne rendessero conto :)Sono dei cialtroni ne più ne meno quanto quelli Apple, solo che questi ultimi sembrano essere più simpatici ma lo sanno tutti che steve jobs se ci fosse riuscito sarebbe ne più ne meno come il bill gates di adesso.... tanto puntano tutti al vaino :)
            e per fortuna che era un documento interno
            all'azienda.infatti non mi convince molto sta cosa...
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: Numero28


            si ma mi sembra un po come Berlusconi che si
            fa le leggi da solo...mah a me pare ovvio che Apple spigna perche gli sviluppatori continuino anche su X dato che ha i suoi vantaggi rispetto al classico.
            ma maya 3.5 non c'era anche per OS classic ?
            io non lo uso e non vorrei dire una castroneria. Ma mi sembra che sia uscito su mac con X e basta, prima non mi sembra ci fosse su Mac ed era considerata come una grande lacuna dagli analisti del settore.
            si ma un iPod quanto costa... è maya ?
            La Licenza di Maya la paghi ad Alias e non alla Apple...alla Apple al limite vanno i soldi di che compra una macchina per usare MAya su mac.L'iPod per win se lo può comprare chiunque, gli basta solo avere una scheda firewire...che non costa tanto (sempre che megari non la vendano in bundle al il lettore mp3) e in + mi sembra che hai anche una licenza di musicmatch.Il prezzo? Premetto che lo trovo un po caro e che a me non serve, ma dall'applestore italiano:ipod win 5gb 399?, 10gb 499? e 20gb 649? Questo è cash che entra nelle casse Apple e non Alias. E da quanto ho letto ne stanno vendendo parecchi...cosa di cui avrei dubitato un po.

            barefeats dice altro anche

            http://www.barefeats.com/pentium4.html

            beh i risultati mi sembrano chiari, cmq il
            test killer è maya 4.x o Lightwave che sono
            su entrambe le piattaforme, sono migliori
            rispetto abryce e cinema (come
            ottimizzazioni e come supporto) e sfruttano
            meglio le macchine SMP.
            ma maya 4.0 è appena uscito (o sta uscendo non ricordo) quindi difficile avere già dei risultati ora.sarei curioso di vedere il PPC970 di IBM come si comporta, dato che ne sento parlare bene. Ma mi sa che prima di metà 2003 nisba.
            le uniche cose che mancano sono che è a
            0.18micron contro gli 0.22 (mi pare) del
            vecchio willamette, e che ha il doppio della
            cache, cose che vengono sbandierate ai 4
            venti su tutti i siti di hw...
            cache L1 L2 o L3?Non ho guardato il link perche in fase di risposta il link non mi veniva dato completo dalla pagina di PI,sorry
            l'Hyperthreading non fa altro che eseguire
            due pipeline di calcolo... praticamente la
            cpu ha due die e il sistema la vede come
            macchina SMP ma con delle prestazioni
            ridicole rispetto ad un SMP reale... e cmq
            pare che sia in tutti i P4 ma disabilitata.
            sul fatto che sia disabilitata o no mi pare di aver letto qualcosa in merito, ma dato che non ricordo bene mi affido alle tue info.Cque sulle debolezze del P4 qualcosa qui lo trovi di sicuro e penso che tu lo abbia già lettohttp://www.lithium.it/articolo.asp?code=5&pag=4
            Pare che PS7 non sia ottimizzazto neanche
            per Altivec, quindi risiamo punto e a
            capo...Pare o è?perchè la 6 che era per classico aveva il modulo altivec nella cartella moduli esterni mi pare. La 7 è compatibile con X e credo sfrutti altivec pure quella. dato che non ho PS non ti posso dire altro.
            nono parlo di Apple che ha sempre evitato
            test con AMD
            la sola risposta che posso dare è che il concorrente di riferimento "dall'altra parte" è sempre stata intel. AMD ha aquisito peso sul mercato solo poco tempo fa rispetto ad intel. da questa considerazione la mia idea in merito.Molti penso che amd non l'abbiano mai sentina nominare, come non conoscono altri OS oltre a win.
            Bene era ora se ne rendessero conto :)
            Sono dei cialtroni ne più ne meno quanto
            quelli Apple, solo che questi ultimi
            sembrano essere più simpatici ma lo sanno
            tutti che steve jobs se ci fosse riuscito
            sarebbe ne più ne meno come il bill gates di
            adesso.... tanto puntano tutti al vaino :)
            io comunque credo che almeno SJ una visione dell'informatica moderna ce l'abbia. BG invece pensa a non perdere i treni in partenza perche significano $.
            infatti non mi convince molto sta cosa...Beh come sono riusciti a fregare su server interni versioni di sviluppo dei vari OS, non mi stupisce che finiscano all'esterno documenti ad uso intenro e non mi sembra sia la prima volta.Tieni poi a mente che in un intervista ad un ragazzino Bill aveva candidamente affermato che il suo pc dell'ufficio crashava spesso, quindi non stupiamoci di certi documenti + o - confidenzialiSenza poi togliere che il sito di zeusnews si occupa anche di antibufale...dubito che ne pubblichino una così colossale, quindi un minimo di verità ci dovrà pur essere.
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            bah non voglio alimentare questao discorso trito e ritrito e che non porta a nulla di utile, ma un paragone su A meglio di B nell'ambito dei processori normalmente viene fatto sulla potenza di calcolo. E penso che numero28 abbia ragione quando dice che paragonando le 2 architetture aventi lo stesso numero di clock una batte l'altra.Senza nulla togliere ai meriti di intel, mi pare ovvio che ora come ora per essere più performanti i suoi processori devno raggiungere clock elevatissimi. Ora come mai amd riesce a produrre cpu altrettanot performanti come quelle intel senza aver la necessità di clock elevatissimi?Fare i paragoni solo sul costo come fai tu mi pare quanto di più fuori luogo si possa fare. E poi a che serve? Se devo scrivere una lettera di tanto in tanto e mandare qualche mail mi spieghi l'utilità del tuo sistema comparativo se non tieni conto dell'uso che ne devi fare del PC? oppure sei uno a cui piace avere della potenza di calcolo sotto-utilizzata perchè "tanto la mia cpu costa meno di quell'altra e spacca tutto" e faccio il figo? perchè se è così dillo così evitiamo di perdere tempo in questi discorsi da bar
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero

            fatto sulla potenza di calcolo. E penso che
            numero28 abbia ragione quando dice che
            paragonando le 2 architetture aventi lo
            stesso numero di clock una batte l'altra.ma non si puo' fare il confronto a livello di clockperche' le cpu x86 vanno 3 volte la velocita' dei PPCl'architettura PPC oggi non puo' raggiungere le velocita' degli x86, ne come clock, ne come performance puremi dirai che un PPC a 1 giga e' piu' veloce di un x86 a un gigama le CPU x86 a 1 giga non esistono piu'...sono roba vecchia ormai...e costano un quinto delle equivalenti PPCciao
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: maks

            fatto sulla potenza di calcolo. E penso
            che

            numero28 abbia ragione quando dice che

            paragonando le 2 architetture aventi lo

            stesso numero di clock una batte l'altra.

            ma non si puo' fare il confronto a livello
            di clock
            perche' le cpu x86 vanno 3 volte la
            velocita' dei PPC
            l'architettura PPC oggi non puo' raggiungere
            le velocita' degli x86, ne come clock, ne
            come performance pure
            mi dirai che un PPC a 1 giga e' piu' veloce
            di un x86 a un giga
            ma le CPU x86 a 1 giga non esistono piu'...
            sono roba vecchia ormai...
            e costano un quinto delle equivalenti PPC

            ciaoma far un ragionamento che va oltre alle disponibilità di pezzi sul mercato pare cos?i difficile?Guarda che al momento che trovi sul mercato cpu a 32bit ppc che hanno la stessa frequenza di clock di una x86 (e dubito che capiterà visto che ppc salta a 64bit e le nuove cpu intel/amd pure e i mhz saranno ridotti rispetto ad oggi) il tuo discorso viene a cadere al volo. Quindi staccati un attimo dalle contingenze di mercato e fai dei paragoni di efficienza di cpu - anche teorici - mettendo alla pari le loro caratteristiche per tentare di capire quale architettura può dare dei risultati migliori.saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero

            ma far un ragionamento che va oltre alle
            disponibilità di pezzi sul mercato pare
            cos?i difficile?

            Guarda che al momento che trovi sul mercato
            cpu a 32bit ppc che hanno la stessa
            frequenza di clock di una x86 (e dubito che
            capiterà visto che ppc salta a 64bit e le
            nuove cpu intel/amd pure e i mhz saranno
            ridotti rispetto ad oggi) il tuo discorso
            viene a cadere al volo. Quindi staccati un
            attimo dalle contingenze di mercato e fai
            dei paragoni di efficienza di cpu - anche
            teorici - mettendo alla pari le loro
            caratteristiche per tentare di capire quale
            architettura può dare dei risultati
            migliori.
            perche' vi stranite subito?ho solo detto che anche ammettendo che una cpu PPC sia piu' efficente in termini di istruzioni per cicli di clock, non e' piu' in grado di aumentare le prestazioni alla velocita degli x86.Se per avere un 20% in piu' bisogna aspettare un anno mentre la concorrenza ha raddoppiato, cosa te ne fai della maggiore efficenza?a quel punto le due cpu andranno a finire su mercati diversi.Uno high end, e uno low end.Mi pare ovvio.La partita 64 bit e' ancora tutta da giocare, per cui nno mi pronuncio.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: maks
            ho solo detto che anche ammettendo che una
            cpu PPC sia piu' efficente in termini di
            istruzioni per cicli di clock, non e' piu'
            in grado di aumentare le prestazioni alla
            velocita degli x86.Guarda che il problema è che:a) gli x86 soprattutto i pentium necessitano di alti cicli di clock per essere performanti. Amd riesce ad essere performante come intel a frequenze + basse...sarà un caso o sanno lavorare meglio sull'ottimizzazione dell'architettura della cpu a scapito della folle e inutile corsa ai 10 ghz ?b) il problema dei ppc è che i produttori come motorola dormono e quindi non escono nuovi modelli ai ritmi di produzione intel & Co. IBM sta lavorando a cpu come la power4 a 64 bit che non necessitano i quantita assurde di ghz per essere estrememente performanti.
            Se per avere un 20% in piu' bisogna
            aspettare un anno mentre la concorrenza ha
            raddoppiato, cosa te ne fai della maggiore
            efficenza?Questo è un aspetto più che altro di marketing.Allora spiegami perchè dovrei comperare una nuova cpu che ha il doppio di frequenza da quella che ho attualmente se poi i risultati in fatto di prestazioni non sono il 200%? Che me ne faccio di una spesa per un P4 a 3ghz se non mi fa avere il doppio delle prestazioni di un P4 alla metà di clock? Senza contare che con i vari colli di bottiglia esistenti il P4 passa una gran parte del tempo ad aspettare il flusso dei dati...e forse con l'hypertrading un po di quest problemi li hanno risolti.
            a quel punto le due cpu andranno a finire su
            mercati diversi.
            Uno high end, e uno low end.
            Mi pare ovvio.
            La partita 64 bit e' ancora tutta da
            giocare, per cui nno mi pronuncio.
            il problema secondo me è il seguente: come farà intel a riconvertire nell'immaginario collettivo che i mhz non sono determinanti quando per anni ha spinto solo in quella direzione? perchè i nuovi 64bit non viaggiano alle frequenze degli ultimi P4...e la gente noterà la differenza e si porrà delle domande.
            Ciao
            saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: Paolo Zavarise
            I paragoni si fanno a parità DI COSTO, non a
            parità di clock.

            E sono pronto a scommettere che a parità di
            COSTO un INTEL devasta un PPC

            Byesu questo non cè dubbio ma io parlavo di prestazioni e se si valuta solo quelle il discorso è così, tranne i casi in cui si usi software ottimizzato dobe il P4 vola.AMD invece vola anche senza ottimizzazioni e spappola tutti :PPP
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero

            I paragoni si fanno a parità DI COSTO, non a
            parità di clock.

            E sono pronto a scommettere che a parità di
            COSTO un INTEL devasta un PPC

            Byesi caro, i paragoni si fanno a parita' di costo con parita' di volumi produttivi (per correttezza) se si producessero tanti G4 quanti P4 i secondi costerebbero il doppio dei primi dato che di Pentium su un wafer ce ne stanno la meta'... torna all'asilo bella!HR
    • Anonimo scrive:
      Re: speriamo sia vero
      Hai detto una sciocchezza.Dal 386 in poi i processori x86 possono indirizzare linearmente fino a 4 giga.
    • Anonimo scrive:
      Re: speriamo sia vero
      - Scritto da: il proVessore....
      16Mbit, mentre gli 80X86 hanno sempre dovuto
      emulare la memoria superiore ai primi 640
      chilobytes, con un conseguente aumento fino
      a 16 volte del numero dei passaggi delle
      informazioni nel processore. tutta colpa di
      chi disse "ma a chi mai potrà servire un pc
      con più di 640 Kbyte?"No. Tutta colpa della memoria segmentata. Quindi semmai di Intel e non di Gates (ammesso che la frase l'abbia detta lui...). Non diamogli pure le colpe che non ha...BTW: la memoria segmentata era utilizzata fino al 286, mentre dal 386 in modalità protetta l'accesso alla memoria avviene a 32 bit, con uno spazio di indirizzamento lineare di 4 GB ...sei rimasto un po' indietro o avevi voglia di trollare ?
    • Anonimo scrive:
      Re: speriamo sia vero
      Il Mac è solo un oggetto d'arredamento, un costosissimo soprammobile per gente snob.
      • Anonimo scrive:
        Re: speriamo sia vero
        - Scritto da: NoTendenza
        Il Mac è solo un oggetto d'arredamento, un
        costosissimo soprammobile per gente snob.un po' riduttivo, sai benissimo che non e' vero, anche se hai ragione: forse per te sarebbe solo un oggetto d'arredamento...io non mi ritengo snob, eppure riesco ad impiegare il mio Mac per qualcosa che non sia raccogliere polvere su di un mobile... e questione di gusti, preferenze, in alcuni casi esigenze...L'articolo comunque parlava di altro, forse sarebbe piu' corretto paragonare i chip di AMD con quelli di Intel, piuttosto che il Mac con i Picci.In questo caso continuo a rimanere perplesso: si dice che nel mondo del picci si possa scegliere, a differenza del modo Mac in cui si e' "obbligati" a comprare prodotti Apple...ma allora perche' Intel continua a fare la parte del leone?? Produce chip piu' costosi e meno performanti degli AMD (cosi' si dice spesso in questo forum) eppure continua a dettare legge!Spiegatemi perche' oggi se dovessi comprarmi un pc dovrei guardare ad Intel.
        • Anonimo scrive:
          Re: speriamo sia vero

          Spiegatemi perche' oggi se dovessi comprarmi
          un pc dovrei guardare ad Intel. Perchè a parità di prezzo è più veloceCordiali saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: Paolo Zavarise

            Spiegatemi perche' oggi se dovessi
            comprarmi

            un pc dovrei guardare ad Intel.

            Perchè a parità di prezzo è più velocema che stai dicendo? hai idea di quanto costi all'ingrosso un P4?
            Cordiali saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            - Scritto da: Paolo Zavarise

            Spiegatemi perche' oggi se dovessi
            comprarmi

            un pc dovrei guardare ad Intel.

            Perchè a parità di prezzo è più veloce
            !!! e da quando ???
            Cordiali saluticordiali saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            concordo, mentre c'è stato um periodo in cui AMD sopravanzava nettamente Intel nel rapporto prezzo prestazioni (i Duron andavano come i P3 e costavano meno della metà) adesso con il p4 dai 2.4 Ghz il gap è tornato a favore di Intel che a parità di spesa offre processori più performanti.Senza contare che l'indice uttilizzato da AMD per il nome dei suoi processori è palesemente arbitrario e non fa altro che confondere i consumatori: da una parte dichiarano che la corsa al Mhz è inutile e si deve guardare alle esigenze degli acquirenti, dall'altra utilizzano un indice fittizio per buttare fuori cpu che stiano al passo con i numeri reali di Intel.Ad esempio xp2800+ = 2.25 Ghz reali!
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            quindi secondo te alla fine scegliendo un Intel si va "sul sicuro", mi pare di capire- Scritto da: mvbert
            ...
            Senza contare che l'indice uttilizzato da
            AMD per il nome dei suoi processori è
            palesemente arbitrario e non fa altro che
            confondere i consumatori: da una parte
            dichiarano che la corsa al Mhz è inutile e
            si deve guardare alle esigenze degli
            acquirenti, dall'altra utilizzano un indice
            fittizio per buttare fuori cpu che stiano al
            passo con i numeri reali di Intel.
            Ad esempio xp2800+ = 2.25 Ghz reali!hai perfettamente ragione!
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            cmq sia qui i troll si sprecano...ma ke boiate dite?venite a dire se un 2400+ va + "lento" di un 2.4ghz intel...venir presi in giro... ma dove vivete...
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero
            e non fa altro che
            confondere i consumatori: da una parte
            dichiarano che la corsa al Mhz è inutile e
            si deve guardare alle esigenze degli
            acquirenti, dall'altra utilizzano un indice
            fittizio per buttare fuori cpu che stiano al
            passo con i numeri reali di Intel.
            Ad esempio xp2800+ = 2.25 Ghz reali!No AMD fa un confronto con i suoi stessi processori della generazione precedente non con gli INTEL, e` la gente che viene tratta in inganno dal giochetto
          • Anonimo scrive:
            Re: speriamo sia vero

            adesso con il p4 dai 2.4 Ghz il gap è
            tornato a favore di Intel che a parità di
            spesa offre processori più performanti.Non e' affatto vero. L'Athlon 2400+ (che sara' pure a 1.8GHz, ma a causa dell'architettura pietosa degli ultimi intel e' piu' veloce di un p4 a 2.4 GHz) costa una ventina di euro in meno del corrispondente Intel.
Chiudi i commenti