I DivX danzano sull'Xbox craccata

Il rilascio dei primi mod-chip per Xbox ha spinto un membro della comunità hacker di Xbox a sviluppare il primo media player in grado di riprodurre MP3 e DivX sulla console di Microsoft
Il rilascio dei primi mod-chip per Xbox ha spinto un membro della comunità hacker di Xbox a sviluppare il primo media player in grado di riprodurre MP3 e DivX sulla console di Microsoft


Roma – A poche settimane dal rilascio dei primi mod-chip per Xbox, un hacker ha già mostrato il primo media player in grado di riprodurre, sotto la violata console di Microsoft, MP3 e DivX. Il programma, ancora in fase di sviluppo, richiede la presenza del chip Xtender , una “modifica” di cui si annunciò l’uscita, insieme a Enigmah-X, alla fine dello scorso mese.

L'”XBoxMediaPlayer”, questo il nome non certo originale del lettore multimediale per Xbox, è già in grado di riprodurre con buona qualità i video in formato DivX 3.11 e 4, e sembra in gran parte compatibile anche con la versione 5 del noto codec. Il suo autore sostiene di essere al lavoro per ottimizzare il codice e incrementare la qualità della riproduzione sfruttando a fondo quelle che sono le caratteristiche dell’hardware di Xbox.

Come si è detto nel recente passato, l’arrivo dei mod-chip potrebbe rappresentare, per Xbox, l’inizio della pirateria di massa, ma può anche significare la possibilità (al costo di rinunciare alla garanzia del prodotto) di far girare su Xbox qualunque genere di software: un’opportunità che la comunità open source non si farà certo sfuggire, specie se andrà in porto il progetto Xbox Linux .

Molti sviluppatori si sono già detti al lavoro per portare su Xbox diversi software, fra cui browser Web, sparamessaggini e piccoli giochi.

L’XBoxMediaPlayer, di cui esiste anche una versione per Windows, può essere scaricato da qui .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 06 2002
Link copiato negli appunti