I giornalisti lo fanno online

L'informazione sta cambiando, così come il lavoro dei suoi professionisti. Ma quanto sono diventati influenti i social media?

Roma – Similmente a quanto stanno provando a testare sul campo i cinque giornalisti francofoni isolati in una fattoria, così un sondaggio condotto dalla George Washington University e Cision (società di analisi) tra i giornalisti della carta stampata e quelli del Web, ha tentato di delineare la propensione all’utilizzo dei social media e la loro considerazione come fonte da parte dei professionisti dell’informazione.

Nove su dieci affermano di utilizzare i blog per le proprie ricerche, due terzi utilizzano anche i social network, poco più della metà Twitter.

I giornalisti stessi riconoscono (o almeno l’84 per cento) maggiore affidabilità alle notizie dei mezzi di informazione tradizionale rispetto alle notizie indipendentemente veicolate dai social media. Sia per l’affidabilità delle fondi sia per il lavoro di contestualizzazione che riesce a fare un professionista dell’informazione.

Il ruolo dei Social media, poi, non si limita a questo, come nel caso di Sky News che ha reso obbligatori sui computer della sua redazione britannica TweetDeck, in modo da tenere sempre aggiornati i cinguettii.

In ogni caso il 45 per cento dei giornalisti intervistati riconosce almeno una certa importanza agli epigoni di Twitter e ai blog. Con la principale conseguenza che cambiano anche le specificità del lavoro del giornalista: da un lato diminuisce la necessità di interazioni sociali, dall’altro si sviluppano specificità (esperti di relazioni pubbliche) utilizzate dagli editori per colmare il gap e arrivare dove si fermano i giornalisti.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • zdCcaMnaY scrive:
    kMIfVfoTUm
    http://www.autosinsurancequotes4u.com/ online auto insurance quotes =-[[ http://www.autosinsurance4u.com/ car insureance =-))) http://www.healthinsurancesearches.com/ health insurance quotes xty http://www.free-home-insurance-quotes.net/ insurance home ezts http://www.homeinsurance4u.net/ home insurance ozxea
  • Dovella scrive:
    Falla 0-day anche in Firefox
    0DAY FIREFOX CROSS-PROTOCOL SCRIPTING VULNERABILITY,Firefox XPS IRC Attackhttp://encyclopediadramatica.com/Firefox_XPS_IRC_Attacktiè!
    • REALEnneci scrive:
      Re: Falla 0-day anche in Firefox
      Vai a postare sul blog dei tuoi padroni, certe stronz.. nascono solo da gente che lavora x ms, quindi spaventata a morte xche se ms fallisce l'unica strada possibile e di andare a vendere tappeti...Il vostro know-how non serve a niente, anche io so fare avanti..avanti..fine!! - Scritto da: Dovella
      0DAY FIREFOX CROSS-PROTOCOL SCRIPTING
      VULNERABILITY,
      Firefox XPS IRC Attack
      http://encyclopediadramatica.com/Firefox_XPS_IRC_A

      tiè!
  • FridayChild scrive:
    L'antivirus Microsoft non lo riconosce?
    E' piuttosto sconcertante che la Microsoft abbia patchato il browser ma non abbia ancora inserito l'exploit nella lista dei malware intercettati dal suo antivirus...
    • collione scrive:
      Re: L'antivirus Microsoft non lo riconosce?
      dagli tempo, per ora sono impegnati a contare i soldi appena finiscono torneranno alla tastiera :D
    • Uccio scrive:
      Re: L'antivirus Microsoft non lo riconosce?
      - Scritto da: FridayChild
      E' piuttosto sconcertante che la Microsoft abbia
      patchato il browser ma non abbia ancora inserito
      l'exploit nella lista dei malware intercettati
      dal suo
      antivirus...Poh! E da quando M$ fabbrica antivirus? Non erano i programmi senza "anti" la sua specialità?!?!?Muahahahahahahahaha !!!
      • Sgabbio scrive:
        Re: L'antivirus Microsoft non lo riconosce?
        Sembra incredibile, ma microsoft è in quel settore. Un pò vergognosa come cose.
  • p4bl0 scrive:
    come sarebbe.. ?
    "l'indirizzo del mittente è stato falsificato in modo che corrisponda a quello del destinatario, rendendo così le email ancora più credibili"ma più credibili per chi? quanta gente c'è che ritiene credibile un'email che risulta inviata da sè stesso?????
    • panda rossa scrive:
      Re: come sarebbe.. ?
      - Scritto da: p4bl0
      "l'indirizzo del mittente è stato falsificato in
      modo che corrisponda a quello del destinatario,
      rendendo così le email ancora più
      credibili"

      ma più credibili per chi? quanta gente c'è che
      ritiene credibile un'email che risulta inviata da

      stesso?????Tutti quelli che bevono acqua di fogna, guidano contromano in autostrada, fanno body jumping senza aver prima misurato la lunghezza dell'elastico, navigano ancora con IE, credono agli oroscopi, ai maghi e ciarlatani...
      • p4bl0 scrive:
        Re: come sarebbe.. ?
        se la metti così in effetti credere a una email che sembra auto-inviata non sembra una cosa così stupida... -.-
    • Rino scrive:
      Re: come sarebbe.. ?
      - Scritto da: p4bl0
      "l'indirizzo del mittente è stato falsificato in
      modo che corrisponda a quello del destinatario,
      rendendo così le email ancora più
      credibili"

      ma più credibili per chi? quanta gente c'è che
      ritiene credibile un'email che risulta inviata da

      stesso?????Ho pensato la stessa cosa... è credibile una e-mail spedita a se stesso? Boh secondo me in redazione hanno fumato qualcosa....
      • FoxMulder scrive:
        Re: come sarebbe.. ?
        - Scritto da: Rino
        - Scritto da: p4bl0

        Ho pensato la stessa cosa... è credibile una
        e-mail spedita a se stesso? Boh secondo me in
        redazione hanno fumato
        qualcosa....Ecco appunto, del genere ti svegli una domenica mattina, nudo, in una casa che non è tua nel letto di una tipa che è un c3ss0 che in confronto avresti preferito svegliarti nel letto di Gollum del signore degli anelli, tutto intorno a te caos, biancheria intima nei posti piu inpensati, nell'aria fetore di liquidi corporei misto ad alcool... non ricordi come sei finito li, decidi di pensarci piu tardi, raccatti cio che è tuo e in silenzio ti vesti scappando da quel luogo, all'uscita ti ritrovi in una zona malfamata della città (aka S.Donato Milanese, Quarto Oggiaro, Cinisello Balsamo...) trovi la tua macchina nuova con una fiancata completamente tirata liscia... non ti importa, sali e corri a casa... arrivi a casa, apri l'email e trovi una mail mandata da te stesso la sera prima....COSA FAI ?
        • dont feed the troll/dovella scrive:
          Re: come sarebbe.. ?
          - Scritto da: FoxMulder
          - Scritto da: Rino

          - Scritto da: p4bl0



          Ho pensato la stessa cosa... è credibile una

          e-mail spedita a se stesso? Boh secondo me in

          redazione hanno fumato

          qualcosa....

          Ecco appunto, del genere ti svegli una domenica
          mattina, nudo, in una casa che non è tua nel
          letto di una tipa che è un c3ss0 che in confronto
          avresti preferito svegliarti nel letto di Gollum
          del signore degli anelli, tutto intorno a te
          caos, biancheria intima nei posti piu inpensati,
          nell'aria fetore di liquidi corporei misto ad
          alcool... non ricordi come sei finito li, decidi
          di pensarci piu tardi, raccatti cio che è tuo e
          in silenzio ti vesti scappando da quel luogo,
          all'uscita ti ritrovi in una zona malfamata della
          città (aka S.Donato Milanese, Quarto Oggiaro,
          Cinisello Balsamo...) trovi la tua macchina nuova
          con una fiancata completamente tirata liscia...
          non ti importa, sali e corri a casa... arrivi a
          casa, apri l'email e trovi una mail mandata da te
          stesso la sera
          prima....
          COSA FAI ?E ca%%o io la leggo, magari mi sto autospiegando che diavolo è sucXXXXX.
      • Joe Tornado scrive:
        Re: come sarebbe.. ?
        Forse fanno leva sul fatto che l'utente non legga il nome del mittente, ma solo il dominio (es. la propria azienda) e istintivamente ci faccia sopra clic.
  • G,G scrive:
    Notizie...
    A gennaio ci sono i saldi, ad agosto ci sono le code e fa caldo, a novembre si vota la finanziaria, e IE è buggato....
  • ciaina scrive:
    ma perchè non copiano ??
    davvero non capisco, google c'ha messo un anno a fare un browser decente, bill non può copiare e chiudere il discorso ?guarda google che s'è preso linux è l'ha chiamato chrome os... bill prenditi chromium e chiamalo "internet browser"mah
    • mavala scrive:
      Re: ma perchè non copiano ??
      ma tu pensa...tanto ci sono i fessi che lavorano per lui perché sforzarsi per innovare?
    • Uccio scrive:
      Re: ma perchè non copiano ??
      - Scritto da: ciaina
      davvero non capisco, google c'ha messo un anno a
      fare un browser decente, bill non può copiare e
      chiudere il discorso
      ?
      Anche per copiare bisogna essere bravi... Almeno un pochino...
    • pay the Bill scrive:
      Re: ma perchè non copiano ??
      - Scritto da: ciaina
      davvero non capisco, google c'ha messo un anno a
      fare un browser decente, bill non può copiare e
      chiudere il discorso?sono vittime del loro stesso gioco.gli altro browser fanno fatica in alcuni casi a soppiantare IE perchè ha imposto degli "standard" propietari.ora MS è prigioniera del suo stesso gioco, e per la retrocompatibilità non può ricominciare da zero.
  • ruppolo scrive:
    Basta con questo Internet Explorer!
    Avete capito, giornalisti di Punto Informatico?Di Internet Explorer non ci interessa più un fico secco! Ditelo, al vostro padrone!
    • p4bl0 scrive:
      Re: Basta con questo Internet Explorer!
      se a te non interessa puoi anche non leggere gli articoli
    • FoxMulder scrive:
      Re: Basta con questo Internet Explorer!
      - Scritto da: ruppolo
      Avete capito, giornalisti di Punto Informatico?
      Di Internet Explorer non ci interessa più un fico
      secco! Ditelo, al vostro
      padrone!Invece a me interessa e come... dato che sono OBBLIGATO a tenere in sicurezza un centinaio di pc che DEVONO per forza avere IE, e Windows per scelte non mie... ovvio sul pc di casa ognuno ci mette quel cacchio che gli pare... ma ci sono anche situazioni dettate da piani alti alle quali cercare di uscire cadendo sul piu morbido possibile...
    • italiano scrive:
      Re: Basta con questo Internet Explorer!
      - Scritto da: ruppolo
      Avete capito, giornalisti di Punto Informatico?
      Di Internet Explorer non ci interessa più un fico
      secco! Ditelo, al vostro
      padrone!Ma perchè non perdi mai un'occasione per non dare fiato alla bocca?Se non TI interessa, non vuol dire che ci sia qualcuno a cui possa interessare o sei talmente egocentrico che se non interessa a te non interessa a nessuno?Please...
      • Uccio scrive:
        Re: Basta con questo Internet Explorer!
        E invece, ha proprio ragione! E` un articolo trollogeno (nel senzo che se uno non è troll lo diventa nel giro di pochi secondi) che lascia il tempo che trova (ehm, il browser come lo trova: bacato...).E comunque basta con 'ste recensioni di programmi vecchi... Se windows non lo vendessero al supermercato quando compri un PC probabilmente nessuno lo userebbe...Ah, a proprisito... I problemi della casche di Internet Explorer sono quelli di MSIE 3.0... quindi retrocompatibilità al cubo!
  • click scrive:
    Ballmer, basta con IE!
    Perchè non si ritirano dal browsing e si concentrano un po di più sui loro sistemi operativi? Mi sembra che non siano in ottime acque ultimamente e IE non contribuisce di certo a risollevare la situazione, anzi, tutt'altro.Ogni giorno ne salta fuori una.Credo che ormai siano giunti al capolinea, almeno sul browsing (spero).
    • Anonimo scrive:
      Re: Ballmer, basta con IE!
      Già perchè NTFS è una bomba... si pronta ad esplodere!Tutto è rimasto di vecchia concezione, dal browser al sistema operativo.Oppure aspettiamo Internet Explorer 10! Ci sarà uno straccio di alpha preliminare no?
    • FoxMulder scrive:
      Re: Ballmer, basta con IE!
      - Scritto da: click
      Perchè non si ritirano dal browsing e si
      concentrano un po di più sui loro sistemi
      operativi? Mi sembra che non siano in ottime
      acque ultimamente e IE non contribuisce di certo
      a risollevare la situazione, anzi,
      tutt'altro.
      Ogni giorno ne salta fuori una.
      Credo che ormai siano giunti al capolinea, almeno
      sul browsing
      (spero).Hai mai visto un sistema operativo senza un browser integrato ? Apple ha safari, Windows ha Internet Explorer, Linux è una storia a parte.. cmq ogni distro ha il suo bel browser integrato...
      • collione scrive:
        Re: Ballmer, basta con IE!
        appunto, perchè non integrano anche loro firefox e così la fanno finita?oppure lasciano fare agli oem che saranno liberi di preinstallare il browser che più gli garba?
        • advange scrive:
          Re: Ballmer, basta con IE!
          È più di un anno che lo dico: lasciate perdere, avete perso.Pagate Mozilla e usate i vostri sviluppatori per altro: vedete che con ogni probabilità ci guadagnerete pure.
          • pay the Bill scrive:
            Re: Ballmer, basta con IE!
            e dopo come fanno a obbligare la gente a usare bing?
          • advange scrive:
            Re: Ballmer, basta con IE!
            Mettendo Bing come motore di ricerca di default: dal 2012 avranno le mani libere e potranno farlo.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Ballmer, basta con IE!
        Incluso, non INTEGRATO.
        • FDG scrive:
          Re: Ballmer, basta con IE!
          - Scritto da: Sgabbio
          Incluso, non INTEGRATO.Bisogna capirsi sul cosa si intende per integrato e per incluso e quale sia la differenza. Comunque, WebKit è un framework di sistema.
  • panda rossa scrive:
    Niente da commentare.
    [img]http://fc02.deviantart.net/fs8/i/2005/347/2/2/Firefox_Vs__IE_by_shufan_tsz.gif[/img]
    • collione scrive:
      Re: Niente da commentare.
      e pensare che pagarono fior di quattrini ad una pseudo società di analisi per far dire che firefox è più bacato di ie
      • DarkSchneider scrive:
        Re: Niente da commentare.
        - Scritto da: collione
        e pensare che pagarono fior di quattrini ad una
        pseudo società di analisi per far dire che
        firefox è più bacato di
        ieSi ma i bachi di IE sono retrocompatibili e valgono da IE 5.5 fino a IE8.Come dire "pochi ma buoni".
        • John scrive:
          Re: Niente da commentare.
          Tranquilli, arriverà anche il 9, diranno che sarà il più veloce, il più sicuro ecc.Io lo sto già aspettando seduto sulla riva del fiume.
          • advange scrive:
            Re: Niente da commentare.
            Diranno? Guarda che l'anno già detto!http://punto-informatico.it/2755718/PI/News/microsoft-presenta-ie9-mozilla-aggiorna-firefox.aspx
          • John scrive:
            Re: Niente da commentare.
            Me l'ero perso. :)
          • alexjenn scrive:
            Re: Niente da commentare.
            - Scritto da: advange
            Diranno? Guarda che l'anno già detto!
            http://punto-informatico.it/2755718/PI/News/microsSono di un ridicolo da far venir rabbia :@
          • Anonimo scrive:
            Re: Niente da commentare.
            Già... me lo sono letto mentre stavo rifacendo una macchina a lavoro (virtual machine).Ho installato dal cd, ho aggiornato tutto l'aggiornabile con Windows Update (continuavano a spuntare fuori delle patch!), ma ad un certo punto mi sono fermato perchè l'installazione continuava ad andarein loop.Era IE8 che si installava, poi chiedeva il riavvio, poi si voleva reinstallare e riavviare, ecc. all'infinito.E per farlo ho riavviato una decina di volte prima di arrivare a IE8, che viene poco prima del service pack 3.Ormai la situazione sta sfuggendo di mano a MS secondo me.
          • FoxMulder scrive:
            Re: Niente da commentare.
            - Scritto da: Anonimo
            Già... me lo sono letto mentre stavo rifacendo
            una macchina a lavoro (virtual
            machine).
            Ho installato dal cd, ho aggiornato tutto
            l'aggiornabile con Windows Update (continuavano a
            spuntare fuori delle patch!), ma ad un certo
            punto mi sono fermato perchè l'installazione
            continuava ad andarein
            loop.

            Era IE8 che si installava, poi chiedeva il
            riavvio, poi si voleva reinstallare e riavviare,
            ecc.
            all'infinito.

            E per farlo ho riavviato una decina di volte
            prima di arrivare a IE8, che viene poco prima del
            service pack
            3.

            Ormai la situazione sta sfuggendo di mano a MS
            secondo
            me.OT: Ti consiglio per questo genere di lavoro di utilizzare il piu possibile lo slipstreaming... se installi xp come è uscito nel 2001 su una VM e poi aggiorni tutto hai gia una macchina sXXXXX appena creata...
          • lol scrive:
            Re: Niente da commentare.

            se installi xp come è uscito nel 2001 su una VM e
            poi aggiorni tutto hai gia una macchina sXXXXX
            appena
            creata...Santa verità.Straquoto
        • Anonimo scrive:
          Re: Niente da commentare.
          In realtà è tutto studiato per dare la massima compatibilità tra i vari sistemi.Se un ricercatore scopre un bug, mica può permettersi il lusso di perdere tempo a cercarlo per ciascun sistema operativo no? Scopri uno ed hai la garanzia che ci sarà anche nelle versioni precedenti!E' un modo per tutelare il lavoro dei ricercatori in fondo :))))
Chiudi i commenti