I video di Bambuser dentro AP

Associated Press integrerà i propri articoli con i video della piattaforma di live streaming. Il sito salito alla ribalta per la copertura garantita al conflitto in Siria

Roma – Associated Press (AP) ha stipulato un accordo con Bambuser , il sito svedese di live streaming, per utilizzare in maniera tempestiva i suoi filmati postati da comuni cittadini. In sostanza, gli articoli di AP potranno essere integrati dai video di Bambuser .

Saranno gli stessi utenti di Bambuser a concedere l’autorizzazione ad Associated Press per usare i propri filmati. Ogni clip sarà poi verificata dall’agenzia e se considerata utile sarà utilizzata con il nome del profilo dell’utente di Bambuser.

Il sito svedese è salito alla ribalta negli ultimi mesi grazie all’enorme quantità di video sulla crisi in Siria . La stessa AP ha già utilizzato diversi filmati di Bambuser che testimoniano le violenze siriane.

La collaborazione tra Bambuser e Associated Press è l’ennesimo esempio del grande successo del giornalismo partecipativo . Grazie alla proliferazione di dispositivi mobile in grado di effettuare dei video, oggi è molto più facile filmare un evento di cui si è testimoni. Non solo. Sempre più spesso le grandi testate giornalistiche utilizzano questi videoclip “di prima mano”: già dal 2006 , CNN creò la piattaforma iReport per raccogliere i filmati dei comuni cittadini. Che, a quanto pare, sanno vestire molto bene i panni del reporter.

Gabriella Tesoro

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti