IBM a convegno su Linux a Roma

Parteciperanno istituzioni ed aziende


Roma – Il prossimo 3 dicembre al Grand Hotel Plaza (via del Corso 126) a Roma, a partire dalle 9,30, si terrà il convegno organizzato da IBM e rivolto a istituzioni ed aziende, un convegno dal titolo esplicito: “IBM&LINUX: PIU’ LIBERTA’ Per il SETTORE PUBBLICO”.

“La diffusione dei cosiddetti software Open Source, quali Linux – ha detto Daniela Troina, responsabile IBM Public Sector, presentando l’iniziativa – oltre a rappresentare una vera e propria evoluzione nell’uso delle tecnologie, favorisce l’interoperabilità tra le diverse amministrazioni e si dimostra uno strumento importante ai fini di una significativa ottimizzazione delle risorse pubbliche”.

Al Convegno, organizzato da IBM software group a da Linux Team sono previsti anche interventi di Giovanna Sissa, direttrice Osservatorio Tecnologico MIUR, Barbara Held, coordinamento per l’informatica e la tecnologia, governo federale tedesco, Dirk Thomas Wagner, Public Sector, IBM Germany, Vincenzo Bianchini, Amministratore Delegato Laziomatica S.p.A, Luigi Baldoni, direttore Sistemi Informatici, Comune di Roma, Ciro Maddaloni, Responsabile Linux, SOGEI.

“Nell’area espositiva annessa alla sede del Convegno – si legge in una nota – saranno inoltre presentate le più innovative soluzioni per la P.A sviluppate in ambiente Linux da alcuni Business Partner IBM”.

IBM Italia è qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Boicottato da telecom a fastweb
    Ho tentato per oltre quattro mesi di ottenere la number portability del fisso da Telecom a Fastweb, ma Telecom boicottava sostenendo (con Fastweb) che il mionumero "non esisteva in archivio". Contemporaneamente Telecom mi intimava di pagare il canone...Alla fine ho rinunciato, mi sono preso il numero nuovo, giusto per non continuare a pagare la gabella imposta da Telecom.Alla faccia della libertà di trasferimento...
  • Anonimo scrive:
    Mobile Number Portability
    Ma chi ve lo fa fare?
  • Anonimo scrive:
    Tutti in Vodafone?
    Ma perchè c'è tanta ostinazione nel voler passare a Vodafone. Unico operatore italiano proprietà estera... (di certo H3g non è considerato operatore per ora).Ma un pò di sano nazionalismo non ce lo avete???
  • Anonimo scrive:
    Omnitel to Wind in "soli" 7 giorni !!!
    Solo oggi, dopo ben 7 giorni di irraggiungibilità del mio numero sia in uscita che in entrata, il telefono ha ricominciato a suonare !!!Mi era stato assicurato che in 2 o 3 ore si sarebbe attivato il nuovo gestore...iniziavo a pensare ci volessero 2 o 3 settimane !!!Ovvi sono i disagi e i danni arrecati alla mia azienda dei quali ho già provveduto a richiedere un rimborso.I gestori di telefonia, come tante altre aziende poco corrette, devo smettere di promettere quel che non riescono a mantenere.
  • Anonimo scrive:
    Idem come sopra...
    Stessa storia, stesso gestore... Richiedo cambio del gestore da Omintel a TIM con number portability, mi viene garantito il passaggio nel giro di tre settimane.Vengo contattato da Omnitel richiedendo l'invio dei dati per confermare il cambio di operatore e mi viene spedito un cambio di denominazione sociale: allora contatto il 190 per spiegare il problema, riferendo il numero di pratica, che l'operatrice Natalia (ma si chiamano tutte così ?) mi riferisce che il numero è inesistente... per me si tratta di furbizia....
  • Anonimo scrive:
    Non esiste number portability neppure dentro TIM
    Mia moglie si e' sentita dire da un commerciale TIM che non puo' tenersi il suo numero (TIM) se passa ad un altro tipo di contratto (sempre TIM) ...Come sperate che poi possa essere facile passare ad un altro fornitore?
  • Anonimo scrive:
    Problemi tecnici, incompetenza o furbizia?
    Fra tanto parlare di tecnologie avanzate, UMTS, banda larga, wireless, fibra, telecamere negli orecchini e negli orologi, si scopre che due operatori telefonici non sono in grado di passarsi le sim - che sono tutte uguali e semplicemente devono essere identificate dalla rete "giusta". Dovrebbero bastare poche operazioni sui database del carrier perché tutto funzioni, ed in poco tempo. Ed invece no, tutto si complica in maniera spropositata. Sono incompetenti, o lo fanno apposta per evitare migrazioni di clienti?
  • Anonimo scrive:
    Ti funziona tutto e cambi gestore ?
    Ma pensavi che ti mandassero a casa Megan Gale ?
  • Anonimo scrive:
    ma ti levi di 'ulo, deh!
    il classico rompiballe con la R maiuscola, che quando ha un inconveniente è convinto che tutto il mondo non debba avere altro da fare che stare dietro a lui.chissà a cosa ti servono 5 SIM ... visto che ti puoi permettere di passare l'intera giornata in linea con un CC :|quando si parla di sistemi informatici, ogni tanto può capitare che un record su un db venga trascritto male ... non è telefonando ai customer care 10 volte al giorno che li si fa funzionare più in fretta.perché non hai scritto quante volte ti hanno attaccato il telefono in faccia?quelli come te di solito si mettono "in castigo" e gli si lascia il contratto on porting sine die, poi quando mi gira (e se ne ho voglia) li attivo.ahahahahah aspetta e speraciaooooooo ^_^
    • Anonimo scrive:
      Re: ma ti levi di 'ulo, deh!
      Fino al giorno in cui ad essere scritto male sul database sarà il tuo record (che strana informatica fai) ed allora non saranno i tuoi affari ad andare a puttane o un tuo parente a schiattare perchè non puoi usare il telefono perchè qualche figlio di puttana ti ha "messo in castigo"...Testa di cazzo
    • Anonimo scrive:
      Re: ma ti levi di 'ulo, deh!
      - Scritto da: aureliano
      il classico rompiballe con la R maiuscola,
      che quando ha un inconveniente è convinto
      che tutto il mondo non debba avere altro da
      fare che stare dietro a lui.
      chissà a cosa ti servono 5 SIM ... visto che
      ti puoi permettere di passare l'intera
      giornata in linea con un CC :|Lui lavora. Tu stai qui a sparar stronzate. Mi sa che vince lui
      quelli come te di solito si mettono "in
      castigo" e gli si lascia il contratto on
      porting sine die, poi quando mi gira (e se
      ne ho voglia) li attivo.
      ahahahahah aspetta e spera
      ciaooooooo ^_^Dici così solo perchè sei un vigliacco opportunista e ipocrita che si nasconde dietro l'anonimato, se lo facessero a te saresti sempre un vigliacco opportunista e ipocrita, e in più un "rompipalle" (come lo chiami tu) come lui.
  • Anonimo scrive:
    Ma andate a lavorare!
    Ma non lo capite che TIM, Omnitel e Wind sono tutti la stessa barca?Andate a lavorare, và, invece che perdere tempo a chiedere la "number portability"!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Da Blu a Wind senza problemi, invece con Omnitel..
    Ho chiesto il passaggio da Blu a Wind, come pubblicizzato da manifesti ed affissioni varie.Risultato: problemi ZERO!Mi era stato detto che la copertura Wind fosse scadente, ma io pur avendola provata in giro per l'Italia non mi sono accorto di alcun problema.Ho combinato un pasticcio aggiornando la SIM Card via Internet, ho chiamato il 158 e mi hanno sistemato il tutto a costo ZERO.Avevo precedentemente provato a passare da Blu ad Omnitel e, tra le altre cose, mi sono pure sentito dare del cretino da una "gentile" signorina del loro help desk, dato che dopo tre settiman non c'era ancora traccia del passaggio da un fornitore Blu, all'altro, Omnitel e dopo aver fatto la richiesta per ben tre volte mi è stato risposto che non era possibile che io avessi fatto suddetta richiesta e che loro, invece, non ne avessero traccia. Che di sicuro mi sbagliavo io e chissà a chi avevo telefonato!!! Robe da pazzi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Da Blu a Wind senza problemi, invece con Omnitel..

      Ho chiesto il passaggio da Blu a Wind, come
      pubblicizzato da manifesti ed affissioni
      varie.
      Risultato: problemi ZERO!Beato te!! :OOIo ti farei parlare con un amico mio che si prenderebbe a schiaffi dalla mattina alla sera per non dover fare quel trasferimento, che a te è andato tanto bene...Dì la verità, sei parente di qualche ministro o deputato vero?... ;))))):P
  • Anonimo scrive:
    pure TIM
    stessi problemi nel cambio da WIND a TIM; il passaggio doveva avvenire in 15 gg (contratto firmato il 14 maggio 2002, inoltrato a TIM il 4 giugno 2002 da parte del gestore di PuntoCom di Asti e dopo 1 mese ancora nulla. Sollecito più e più volte chiamando sia il call center che il negozio presso cui ho stipulato il contratto...mai, dico MAI, alcun segno di vita nè dal negoziante ne' da Tim se non sono io a chiamare... sottoscrivo quanto detto da Denis "una dote dei gestori di telefonia mobile italiana! Ora mi son ritrovato con una scheda in piu' della quale dovro' ridare a tutti il mio numero!"siamo a fine novembre e continuo ad avere due schede attive.. oltretutto, come è giusto, per attivare il Number Portability ho dovuto acquistare una schedina per 50 euro di cui solo 25 per telefonare e quindi ho buttato via ben 25 euro (50.000 delle vecchie lirette) per avere un servizio che non è mai partito..saluti a tutti quantipapy
  • Anonimo scrive:
    Non riesco a capire...........
    una cosa: hai detto che non hai mai avuto problemi con Tim, e allora perchè passare ad Omnitel?Poi, non mi risulta che omnitel, per quanto riguarda le tariffe aziendali sia migliore di Tim, anzi.Mah, sarai forse masochista?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non riesco a capire...........
      Sono passato ad Omnitel per:Bollette traffico telefonico personale inviate direttamente al dipendente, con TIM dovevamo rintracciare tutte le telefonate personali dei dipendenti sommare ed addebbitare (in pratica era più conveniente pagare le telefonate personali).Gestibilità degli abbonamenti più avanzata dal loro sito web; si possono richiedere nuove sim, controllare il traffico giorno per giorno, e tante altre cose.Tariffe migliori grazie anche a particolari accordi con associazioni di categoria.Chiaramente non immaginavo che tutto sarebbe stato così complicato!!!Ad ogni modo ieri pomeriggio mi hanno attivato tutte e 4 le sim, ne rimane solo una che continua a funzionare con TIM e quinid non mi crea problemi di sorta.Saluti.
  • Anonimo scrive:
    Anche da BLU a Omnitel
    C'è stato un problema perchè quei poveracci di Blu hanno detto che ci doveva prima essere un passaggio interno da Blu a Wind... Bah.. Sperem..
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche da BLU a Omnitel
      Ciao Andrea, sto avendo anch'io lo stesso problema, ho richiesto la number portability un mese fa, ed ancora aspetto la Sim di Wind.Azz.
  • Anonimo scrive:
    ... noi siamo LIVE .... e tuuuu?
    Ma perchè vi ostinate tutti a rchiedere un servizio professionale, a usare sim 'aziendali', a pretendere di usare i cellulari per lavoro ... non sapete che per essere veramente AVANTI bosogna prendere un aereo in bici (alla faccia dei controlli anti terrorismo), e spedire via cellulare una foto a una strafiga che vi aspetta sulla spiaggia?E tuuuuu??? Non sarai mica uno di quei poveretti che deve ancora lavorare no?!
  • Anonimo scrive:
    il number portability non va nemmeno da tim a wind
    ho avuto gli stessi problemi pure io nel cambio da tim a wind, logicamente come untente privato e nessuno dei due gestori s'e' sentito in dovere di chiamare per dirmi che i numeri non sono compatibili (questa e' la scusa che ha trovato wind quando ho chiamato x incazzarmi visto che il passaggio doveva avvenire in 15 gg e dopo 1 mese ancora nulla)! Capisco il fatto che inizialmente ci possano essere dei problemi, ma la serieta' pare non essere una dote dei gestori di telefonia mobile italiana! Ora mi son ritrovato con una scheda in piu' della quale dovro' ridare a tutti il mio numero! E cosa mi sento dire dalle quasi sempre gentili signorine Wind? mi dispiace? Ti dispiace? ti dispiace il cazzo! chiama per far sapere cosa combinate... mi pare che se non pago una bolletta a loro non basta un "mi dispiace"!!!saluti a tutti e scusate lo sfogo!Denis
    • Anonimo scrive:
      Sono un uomo fortunato ;)
      Sono molto fortunato allora, perche' il mio passaggio da Blu a Vodafone e' avvenuto senza particolari dolori, e a tutt' oggi la scheda nuova funziona senza nessun problema. Non so se sia dovuto al fatto che prima ho comprato la scheda nuova di Omnitel e poi chiesto la number portability.. o se sia stata per me' la giornata fortunata. ( Quella dell' acquisto della nuova scheda.. ) Unico intoppo, il momento dell' attivazione, dove la scheda Blu non ha smesso di funzionare ed era rimasta attiva su Tim in roaming, ma non risultava piu' reperibile, e la nuova scheda era attiva....... ma fuori dal telefono. Unico neo ancora presente... quelli di Wind continuano a bombardarmi di pubblicita' sulle loro tariffe quando gli ho spiegato chiaramente che non sono piu' loro cliente ;) Ma ... chi la dura la vince... ;) e fare due chiacchere con le signorine del call center di Wind e' spesso piacevole... ;) ;)
  • Anonimo scrive:
    Buono a sapersi...
    Anch'io da ex cliente Blu, visto che mi sto sentendo trattato a calci, oltre che preso in giro, dal mio nuovo gestore, la Wind, stavo meditando di passare alla Omnitel... Da quello che ho letto la number portability sembra una chimera al momento... saranno contenti quelli della Wind, che stanno trattando da cani i 600000 (se non sbaglio) ex-clienti della Blu, compreso me :(
  • Anonimo scrive:
    Niente di strano: fanno tutti abbastanza SCHIFO...
    Mi sono dovuto trattenere dal mandare dove so io, perchè in effetti non era colpa sua, alla teleoperatrice che mi ha chiamato proponendomi di illustrarmi tutti i vantaggi che ricaverei a passare dalla mia compagnia alla loro...Non lo voglio neppure sapere... tanto è tutta la stessa m***a e non ne ricavo nessun vantaggio a fare il cambio...Mi dispiace per questo tizio qui che si è fidato, e che ci ha rimesso tempo quattrini e affari... solidarizzo... e se ci fosse un po' di giustizia dovrebbero almeno pagare i danni, cari i miei telefonici furboni del c***o...
Chiudi i commenti