IBM e Intel vogliono dominare i blade

I due giganti hanno rilasciato alcune specifiche aperte per la progettazione di dispositivi e periferiche compatibili con BladeCenter, una piattaforma che le due partner sperano di trasformare presto in uno standard di fatto


Milano – Nella speranza di dar vita ad uno standard de facto per i server blade, IBM e Intel hanno deciso di rendere disponibili le specifiche di eServer BladeCenter, una piattaforma sviluppata da Big Blue e basata sull’architettura hardware del chipmaker californiano. Le due partner affermano che tali specifiche di progetto consentono ai produttori di hardware di creare più facilmente prodotti compatibili con BladeCenter e di entrare sul promettente mercato dei server blade in tempi più rapidi.

Tramite queste specifiche, rilasciate con licenza libera da royalty, i fornitori di hardware possono sviluppare e realizzare prodotti BladeCenter compatibili quali switch di rete, schede, dispositivi e blade per le comunicazioni destinati alle reti aziendali. Seguendo la filosofia alla base di tutti i server blade o ultradensi, BladeCenter integra componenti di storage, server e networking in un unico chassis, fornendo così alle aziende un singolo punto di gestione del sistema.

“Dalle richieste dei clienti emerge chiaramente il desiderio di utilizzare prodotti all’avanguardia che siano facilmente integrabili e gestibili”, ha affermato Jeff Benck, vice president di IBM eServer BladeCenter. “L’apertura delle specifiche di BladeCenter conferma l’impegno di Intel e IBM verso la collaborazione di settore e per offrire i costi contenuti, la flessibilità e le possibilità di scelta che i clienti si aspettano dai server blade”.

Non tutti sono però concordi a considerare quello di IBM e Intel uno standard “aperto”. Se da un lato le due società permettono ai produttori di add-on di adottare l’interfaccia di connessione dei propri blade senza pagare alcun costo di licenza, dall’altro hanno saldamente mantenuto nelle proprie mani il design del modulo di gestione e dello chassis: questo significa che solo IBM, Intel e i loro partner possono vendere tali componenti.

IBM e Intel forniranno supporto tecnico per lo sviluppo di prodotti, tra cui direttive di progettazione e supporto diretto a pagamento da parte dell’organizzazione IBM Engineering & Technology Services. Rendendo le specifiche maggiormente disponibili, IBM e Intel sostengono di voler contribuire alla creazione di “un ecosistema di prodotti che offrano costi contenuti, flessibilità e possibilità di scelta per i clienti”.

La società di analisi IDC ha stimato che IBM possiede già il 44% del mercato dei server blade, un settore che entro il 2008 dovrebbe rappresentare un quarto dell’intero mercato dei server.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Finalmente
    Bill cu+o !!!!!!!!!!!1e c+lo chi non lo dice....
  • Anonimo scrive:
    Re: I topini !!

    E l'unico problema che danno e' forse
    l'obbligo a dover conoscere un minimo di
    funzionamento del TCP/IP e del concetto di
    porta TCP/UDP per far funzionare a dovere
    tutti i vari MSN, ICQ, H323 e giochi online
    che necessitano di qualche porta
    particolare...

    Chi vuole una USB-schifezza e' davvero
    disperato (non ha una centesimo per
    comprarsi un altro modem/router) o e'
    ignorante (che ignora che ci siano
    alternative igliori) o e' masochista se sa
    che ci sono alternative migliori e
    preferisce l'USB-schifezza.Ciao, ho no di quei (come li chiami tu) schifomodem usb. Il tuo parere lo trovo del tutto privo di fondamento; di schifo non hanno un bel nulla, anzi.Col mio modem usb ci faccio quello che voglio, senza starmi a preoccupare se il firmware del router fa quello che mi serve, dato che il controllo ed il routing/firewalling lo faccio sul computer con i software adatti. Non venirmi a dire che la robaccia che sta dentro un modem ethernet di quelli economici e' funzionale quanto un routing software!Quando vuoi fare le cose serie o metti un router come si deve oppure metti un modem usb.
  • Anonimo scrive:
    Re: che bella scatola colorata che ha!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    eh daiiii... magari era tutto
    fiero di


    quello che aveva scritto...






    no semplicemente cercavo di intavolare
    una

    discussione seria e ragionata con
    termini

    tecnici...ma mi ero dimenticato di
    essere su

    PI dove si posta solo per passione ops

    trollione, senza voler affatto discutere

    strategia top of line.... ma tu l'hai visto
    Ballmer ballare e fare yuuuhhhh huuuuu... I
    love this Compaaannyyy....
    :|:|:|
    media.ebaumsworld.com/microsoftdance.mpg

    vorrei sapere che tipo di brainstorming
    farà con il suo staff!
    :|:|:|

    e Zio Bill che parla di "cancro" qunado
    parla di Linux?

    l'unica strategia che sanno organizzare e
    quella per far chiudere le società
    concorrenti (vedi SCO, ecc...)
    www.bbspot.com/toys/video/ballmer/ballmer_fun

    non parlare di faziosità cercare di
    difendere M$ e come cercare di difendere
    Toto Riina o Tremonti...

    (apple)

    PS: due mesi fa sono stato alla
    presentazione ufficiale di M$ Office per
    MacOSX...
    era una presentazione per gli utenti
    finali... e sai cosa hanno detto... "M$
    Office X è fighissimo ha un sacco di
    cose fighe e poi guardate che bella scatola
    colorata che ha! .... la potete mettere in
    verticale od orizzontale sulla vostra
    biblioteca... e poi i totem! ed i
    cartelloni!! abbellirebbero qualsieasi
    negozio di informatica!!"
    :|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|

    ...mi dispiaceva solo per la manager product
    (una bella figliola) che ha fatto una figura
    barbina....:-)
  • Alessandrox scrive:
    Re: a parte qualche problemino iniziale
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Alessandrox

    - Scritto da: Anonimo


    dal lontano 2001 ho istallato
    linux e


    abbandonato winzozz.


    il pc è quasi sempre acceso
    e

    non ho


    più riformattato
    ne'istallato, ma


    solo aggiornato il sistema
    operativo,


    riducendo notevolmente il numero di


    bestemmie, che ora sono dedicate
    solo

    alla


    ventola che ogni tanto accumula
    polvere

    e


    rallenta.


    perchè mai dovrei comprare o

    farmi


    piratare quando quello che è


    gratuito, legale, libero,
    modificabile,


    aperto, pressocchè immune
    dai

    virus,


    stabile e migliore sotto tutti i
    punti

    di


    vista funziona meglio?



    Dipende...

    se per lavoro o esigenze personali
    dovessi

    accedere a servizi internet che
    funzionano

    solo su piattaforma windows (windows
    puro,

    NO Wine)... ti accorgeresti di dover per

    forza fare marcia indietro. Purtroppo di

    casi come questi ce ne sono, anche
    troppi.
    è semplice basta usare vmware ma in
    genere con wine si può far tutto per
    non parlare dell'imminente davideSi tecnicamente sono daccordo ma dal punto di vista di un' investimento aziendale sai cosa comporta? 1) Lic. di Vmware X ogni PC2) e una lic di Win (X ogni PC)? Dove la mettiamo? Chiaramente contando di avere una distro linux a gratis tipo debian perche' se ci paghiamo anche la lic. e' ancora peggio...I responsabili sai che direbbero? Scusa perche' non si compra direttamente i PC con Xp-Pro preinstallato che si fa prima e si spende meno? Tanto quello che devono fare lo fanno lostesso no? E per essere gentili ed educati... cosa non garantita.Vmware puo' andare bene per tamponare una situazione esistente ma nell' ottica di un' investimento ex novo TE LO BOCCIANO... sicuro. E non a torto direi.Ragazzi il lavoro e la realta' aziendale e' una cosa, lo smanettamento un' altra.
  • Giambo scrive:
    Re: comunisti quelli che scroccano il sw
    - Scritto da: Anonimo

    No, i programmatori sono stati pagati
    per

    produrre IE, i soldi da qualche parte
    devono

    saltar fuori. IE "freeware" l'abbiamo
    pagato

    indirettamente tutti noi comperando
    altri

    prodotti Microsoft.
    E' un discorso che ho già sentito...
    Red Hat si paga, il suo supporto tecnico si
    paga, quelli che sviluppano Redhat
    sviluppano pure Fedora che non si paga...
    Mandrake fa pagare la sua versione per le
    compagnie, fa pagare il suporto tecnico,
    Mandrake comunity non si paga...Oddio che grande confusione ! Cercare di fare paragoni tra RH, Fedora e la M$ e' come cercare di far passare un cammello dalla cruna dell'ago :)

    Qualche lezione di base di economia non
    ti

    farebbero male.
    Quelle base le ho già fatte e
    dicevano che il futuro é nel servizio
    più che nel prodotto...Questa andava forte gia' prima del crollo delle dot-com ...
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
    Hai per caso letto l'articolo di forbes?http://www.forbes.com/technology/enterprisetech/2004/08/31/cz_dl_0831msft.html Eccone un estratto: A Forbes article notes that competition from Linux has spurred Microsoft on to improve its product, lower prices, and spend more attention looking at its sales process. All that effort has resulted in healthy sales for Microsoft's products. It seems that, without a rival, Microsoft gets lazy.ciao, teo
  • Anonimo scrive:
    che bella scatola colorata che ha!
    - Scritto da: Anonimo

    eh daiiii... magari era tutto fiero di

    quello che aveva scritto...



    no semplicemente cercavo di intavolare una
    discussione seria e ragionata con termini
    tecnici...ma mi ero dimenticato di essere su
    PI dove si posta solo per passione ops
    trollione, senza voler affatto discuterestrategia top of line.... ma tu l'hai visto Ballmer ballare e fare yuuuhhhh huuuuu... I love this Compaaannyyy.... :|:|:|http://media.ebaumsworld.com/microsoftdance.mpgvorrei sapere che tipo di brainstorming farà con il suo staff!:|:|:|e Zio Bill che parla di "cancro" qunado parla di Linux?l'unica strategia che sanno organizzare e quella per far chiudere le società concorrenti (vedi SCO, ecc...)http://www.bbspot.com/toys/video/ballmer/ballmer_fun.mpgnon parlare di faziosità cercare di difendere M$ e come cercare di difendere Toto Riina o Tremonti...(apple)PS: due mesi fa sono stato alla presentazione ufficiale di M$ Office per MacOSX...era una presentazione per gli utenti finali... e sai cosa hanno detto... "M$ Office X è fighissimo ha un sacco di cose fighe e poi guardate che bella scatola colorata che ha! .... la potete mettere in verticale od orizzontale sulla vostra biblioteca... e poi i totem! ed i cartelloni!! abbellirebbero qualsieasi negozio di informatica!!":|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|...mi dispiaceva solo per la manager product (una bella figliola) che ha fatto una figura barbina....
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux

    hanno fregato la possibilità alla
    cina di matere le mani sul più grande
    giacimento di petrolio.................attorno al 2 per cento della produzione mondiale il più grande giacimento di petrolio? :S
  • Anonimo scrive:
    Re: Politica dei prezzi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    To'... e' arrivato l'economista
    aziendale

    con in testa l'esame di marketing.

    :)
    eh daiiii... magari era tutto fiero di
    quello che aveva scritto...
    no semplicemente cercavo di intavolare una discussione seria e ragionata con termini tecnici...ma mi ero dimenticato di essere su PI dove si posta solo per passione ops trollione, senza voler affatto discutere
  • Anonimo scrive:
    Re: Politica dei prezzi

    To'... e' arrivato l'economista aziendale
    con in testa l'esame di marketing.
    e allora?

    Mica c'e' tanto altro su cui agire... per MS.
    Sono abituati a una posizione di monopolio
    di fatto, e tendono a venderti quello che
    hanno senza neanche sforzarsi troppo per
    renderlo appetibile...e allora?se tu avessi studiato un minimo di economia sapresti che questa condizione è tutt'altro che rara....il fatto di essere un monopolio di fatto ad esempio permette, ad esempio, la strategia top of the line...se il monopolio vacillerà probabilmente microsoft dovrà passare a una strategia di penetrazione massiccia...ma che ne parlo a fare tu sei buono a sparare solo ovvietà senza avere neanche fatto quell'esame di marketing di cui blateri all'inizio del post
  • Anonimo scrive:
    Re: vergognarsi di usare linux
    Inoltre il sistema icone&finestre è venuto prima su OS che su windows, che allora non esisteva, ma c'era il dos. Per l'unix non saprei proprio.
  • Anonimo scrive:
    Re: Politica dei prezzi
    - Scritto da: Anonimo
    To'... e' arrivato l'economista aziendale
    con in testa l'esame di marketing.:-) eh daiiii... magari era tutto fiero di quello che aveva scritto...
    Mica c'e' tanto altro su cui agire... per MS.
    Sono abituati a una posizione di monopolio
    di fatto, e tendono a venderti quello che
    hanno senza neanche sforzarsi troppo per
    renderlo appetibile...concordo, ma i prezzi sono alti anche perchè devono calcolare i "costi" delle spese legali (Apple, Sun, ...), delle multe (USA, EU) dei risarcimenti (BE, Netscape) delle sponsorizzazioni (George W. Bush) e delle trasferte nei nuovi mercati (Iraq) ....:-)(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Politica dei prezzi
    - Scritto da: Anonimo
    Penso che soltanto una buona politica dei
    prezzi unita a una maggiore sicurezza dei
    S.O. da parte di MS possa fermare la sua
    perdita di quote di mercato....allora spero che aumenti i loro prezzi... :-)(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: C'e' un'altro modo per rallentare...
  • Anonimo scrive:
    Re: vergognarsi di usare linux
    - Scritto da: Anonimo
    c'è un sito anti-mac dove FX (un
    troll-moderatore) oggi ha aperto un thread
    intitolato "Facciamo i moralisti" in
    risposta a chi lo accusava di difendere la
    monopolista micrfosoft
    [..]
    e voi, dovreste vergognarvi ad usare mac os
    x che fa lo stesso!

    state maleeeee ma tantoooopazzesco, concordo che sta male...due cose, Apple non è citata nellarticolo mi sembra e tra l'altro il doppio click si è visto prima su Apple... i sitemi Unix di allora non avevano una GUI con cui poter fare doppio click...che poi è un troll... beh lo hai già detto :-)(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: vergognarsi di usare linux
  • Anonimo scrive:
    vergognarsi di usare linux
    c'è un sito anti-mac dove FX (un troll-moderatore) oggi ha aperto un thread intitolato "Facciamo i moralisti" in risposta a chi lo accusava di difendere la monopolista micrfosoftvisto che per me ci sono scritte grosse cazzate, ve lo segnalo perché qualcuno - più esperto di me (e sicuramente di lui) sul tema, posssa intervenire in meritoecco il link del thread:http://eppol.cjb.net/phpBB2/viewtopic.php?p=21037#21037ed ecco il post:--FxModeratorRegistrato: 16 Ott 2002Messaggi: 3410Inviato: Mar 07 Set, 2004 14:32    Soggetto: facciamo i moralistimi vergogno ad usare linux, perchè viola un sacco di brevetti (tra cui anche molti di microsoft), è immorale e voi, dovreste vergognarvi ad usare mac os x che fa lo stesso! state maleeeee ma tantoooo
  • Anonimo scrive:
    Re: C'e' un'altro modo per rallentare...
    Il manager di cui parli che qualifiche ha?Cioè è un ingegnere o cosa?
  • Anonimo scrive:
    Re: Politica dei prezzi
    - Scritto da: Anonimo
    visto che al
    max dovresti parlare di marketing mix e non
    solo del prezzo che è uno degli
    elementi che lo compongono...To'... e' arrivato l'economista aziendale con in testa l'esame di marketing.
    detto questo agire sulla variabile prezzo e
    in coordinazione sugli altri elementi del
    marketing mix non vuol dire per forza
    abbassare al minimo il prezzo....Mica c'e' tanto altro su cui agire... per MS.Sono abituati a una posizione di monopolio di fatto, e tendono a venderti quello che hanno senza neanche sforzarsi troppo per renderlo appetibile...
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux fa solo solletico al monopolio
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    www.google.com/press/zeitgeist/zeitgeist-jun0



    91 % win

    1% linux

    Come volevasi dimostrare: La Microsoft
    racconta fregnaccie, tu e Google la sapete
    molto piu' lunga !!In realtà quello è un link segreto, provalo a cercarlo"zeitgeist" vedrai che non lo trovi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux fa solo solletico al monopolio
    - Scritto da: Giambo

    - Scritto da: Anonimo


    www.google.com/press/zeitgeist/zeitgeist-jun0



    91 % win

    1% linux

    Egregio Signor Anonimo,

    La preghiamo di mettersi subito in contatto
    con la Sede Principale di Microsoft
    (Redmond).
    Dopo la figuraccia rimediata con il rapporto
    trasmesso alla Securities and Exchange
    Commission e alla luce delle Sue conoscenze,
    le offriamo il posto lasciato vacante
    dall'oramai licenziato Analista Capo delle
    Strategie Aziendali.

    Con stima,

    Bill Gheitz.Sto preparando le valigiehttp://www.dude.it/archivio/img/tanosmall.jpg
  • Anonimo scrive:
    Re: kernel 2.6 spacca il culo ai passeri
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ne siete veramente sicuri?

    Slackware 10 current, con KDE 3.2 (che non
    è il massimo della leggerezza) gira
    senza problemi su un PIII 450 con 256mb ram.
    WinXP no, ci ho provato ma proprio non
    gira!!!Sei così bravo da riuscire a configurare linux e non riesci a configurare XP per farlo andare su quel pc???Ti sto rispondendo da un portatile hp pentium 2 a 300mhz, con 256 mb di ram (pc66), 4gb di hd, un monitor 800x600 e una scheda video con 2mb di ram... ovviamente con xp sp2 a bordo, il pesantissimo office 2003 e anche l'orribile media player col quale guardo (nei limiti della risoluzione del monitor) tutti i film che voglio...ah, sul desktop ho la pesantissima skin di windows xp, senza aver disattivato alcun effetto graficosmettiamola di dire che windows mangia risorse, basterebbe smanettarci sopra esattamente come si fa con linux...
    Prova anche solo con Win98SE e tutti gli
    aggiornamenti.....già fatto 4 anni fa, ma xp è meglio
  • Anonimo scrive:
    Re: La verita viene a galla
    - Scritto da: Anonimo
    fino a qualche anno fa windows era sinonimo
    di
    sistema operativo costruito da menti
    superiori.
    ora con linux molti bravi programmatori
    hanno scoperto
    che le API windows del kernel sono tra le
    piu oscene
    mentre il kernel 2.6 è qualcosa di
    eccezzionale. ^^Eccezzziunale veramente!! Pinguini sbarbari, imo...
  • Anonimo scrive:
    La paranoia dei drivers
    Il vero problema con linux è che molto spesso i produttori di hardware si dimenticano di noi utenti linux. Non scrivono i drivers o se lo fanno, ne fanno delle versioni scadenti.Sto smadonnando da 2 giorni con un driver per un pennino wi-fi della Acer. Alla fine il driver che ho recuperato da un altro produttore (Gericom) ma con lo stesso chip, compila solo sui kernel della serie 2.4.x fino al 2.4.19.Sono panato, io ho il kernel 2.6.8.1 quindi addio.Se qualche programmatore opensource non riscrive il wrapper o non si trova qualche altro trucco per farlo funzionare posso scordarmi di usare il wi-fi sul pinguino.Oppure devo comprare altro hardware supportato. Il problema è che non tutti i negozi hanno materiale supportato. Quindi lo scazzo raddoppia. A tutti i produttori di HW. Rilasciate i driver anche per linux! Anche binari, ma manteneteli!!!!
  • avvelenato scrive:
    Re: I topini !!
    - Scritto da: Anonimo
    La lentezza di fedora, mandrake in fase di
    avvio è dovuta alla enorme
    quantità di servizi e fesserie che si
    caricano all'avvio.... ho provato mandrake
    10 dopo un anno della mia fida gentoo ed
    è stata una tragedia(su un p3 800 con
    300MB di ram gentoo con kde all'avvio era
    veloce come winxp, mandrake partiva in 5
    minuti buoni)..... gentoo credo abbia quello
    di diverso che parte solo quello che gli
    dici esplicitamente di partire... ma certo
    l'installazione non è delle
    più comode!!! Anche se poi l'obbligo
    di compilare l'impossibile non è
    reale.io non so, non conosco così bene tutte le distro, e non ho molto tempo per giocarvi, mi devo fidare dei consigli e sperare che sia la volta buona.mi sono beccato del troll (da un pirla) solo perché ho installato kde e fedora su un p2 333mhz , ma perché?che ne so io di cosa può essere adatto o no alle mie esigenze?però effettivamente linux ha anche questo problema, è molto confuso.Le distro sono tante e non sempre sono ben indirizzate ad un target definito.
    fluxbox? non sai come ci sono rimasto male
    quando ho scoperto che di per se non ti
    permette neanche di avere icone sul
    desktop!!!E credo che sia così anche
    openbox...fico, finalmente qualcosa di nuovo.provo ad occhiare.
    xfce è figo, somiglia a kde ma
    è molto più leggero ed ha un
    impatto meno doloroso di tanti windowmanager
    come fluxboxcredo che sia questo ciò che mi serve, alla fine non ho tempo per giocare all'ultima novità, mi serve semplicemente un sistema mediamente ergonomico su un pc anzianotto.Speriamo! ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: comunisti quelli che scroccano il sw

    sfondi una porta aperta...la mia era solo
    una riflessione terminologica...direi che
    esistono abbastana softwere open source per
    poter dire che os e freewere sono cose ben
    distinte (anche se spesso contigue)Scusa, ma stò pomeriggio ci sono state molte discussioni inapropriate e mi ero un po' scaldato.Comunque nel post originale facevo pure io differenza tra i progetti freeware e quelli open source della Microsoft.
  • Anonimo scrive:
    Re: I topini !!
    - Scritto da: pikappa
    - Scritto da: munehiro
    Aggiungo pure che sarebbe interessante un
    migliore supporto alle AppDir introdotte da
    ROX (rox.sourceforge.net ) che riprendono un
    concetto vecchio (usato da riscos e da
    nextstep) che sotto macosX chiamano bundle,
    in pratica è una directory che
    contiene al suo interno l'intero programma,
    e basta farci doppio-click sopra per farla
    partire, e trascinarla nel cestino per
    disinstallarla, credo che per alcune
    applicazioni sarebbe molto comoda
    ho osx, conosco i bundle, e ne riconosco i pro. Tuttavia quelli di autopackage hanno segnalato lo svantaggio di tale approccio, relativamente al fatto che a volte le applicazioni devono eseguire script di pre e post. Il bundle inoltre non e' in grado di tastare il sistema per vedere se contiene componenti opzionali o di autosettarsi in base a questi. Ha il vantaggio della rilocabilita' e della pulizia, ma non e' niente altro che una gerarchia prefissata e librerie statiche tutte appresso. Questo vale sia per le apps che per i framework, che seguono la stessa filosofia.Insomma il bundle non e' tutto rose e fiori. Molto bello e pratico, ma qualche difetto ce l'ha.
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
    anch'io li ammiro... basta che non rompano i coglioni se riescono a incassare di più in porchetta che il mac affianco nulla da dire..... se rompono solo per pura retorica che se ne vadano a fan culo pure loro.ma smettiamola di veder marcio a 360° solo perchè apre un fast food
  • Anonimo scrive:
    Re: comunisti quelli che scroccano il sw

    Il fatto é che con l'open source si
    può fare soldi, quindi perché
    stigmatizzarla?
    Solo perché fa concorrenza alla
    Microsoft?sfondi una porta aperta...la mia era solo una riflessione terminologica...direi che esistono abbastana softwere open source per poter dire che os e freewere sono cose ben distinte (anche se spesso contigue)
  • Anonimo scrive:
    Re: a parte qualche problemino iniziale
    - Scritto da: Alessandrox
    - Scritto da: Anonimo

    dal lontano 2001 ho istallato linux e

    abbandonato winzozz.

    il pc è quasi sempre acceso e
    non ho

    più riformattato ne'istallato, ma

    solo aggiornato il sistema operativo,

    riducendo notevolmente il numero di

    bestemmie, che ora sono dedicate solo
    alla

    ventola che ogni tanto accumula polvere
    e

    rallenta.

    perchè mai dovrei comprare o
    farmi

    piratare quando quello che è

    gratuito, legale, libero, modificabile,

    aperto, pressocchè immune dai
    virus,

    stabile e migliore sotto tutti i punti
    di

    vista funziona meglio?

    Dipende...
    se per lavoro o esigenze personali dovessi
    accedere a servizi internet che funzionano
    solo su piattaforma windows (windows puro,
    NO Wine)... ti accorgeresti di dover per
    forza fare marcia indietro. Purtroppo di
    casi come questi ce ne sono, anche troppi.è semplice basta usare vmware ma in genere con wine si può far tutto per non parlare dell'imminente davide(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: comunisti quelli che scroccano il sw

    che razza di economia hai studiato?
    e soprattutto licenzia il tipo del cepu :DIl tipo lavorava anche come consulete di aziende di un certo spessore...Comunque effettivamente usavo "prodotto" come "oggetto materiale" ("prodotto materiale"), in contrapposizione a servizio (tipo quello dell prostitute :D ).Il fatto é che con l'open source si può fare soldi, quindi perché stigmatizzarla?Solo perché fa concorrenza alla Microsoft?
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
  • Anonimo scrive:
    Re: C'e' un'altro modo per rallentare...
    - Scritto da: Alessandrox
    ... tutta la possibile concorrenza e
    ovviamente Linux.
    Basta spingere perche' le aziende sw e gli
    sviluppatori usino tools, tecniche e formati
    CHIUSI, che funzionano solo con IE, con la
    JVM di M$ ecc. , in questi casi non c'e'
    scampo. Servizi web che girano solo su
    Win+IE, fogli excel con macro in vBasic solo
    per dirne alcune... certo quella della
    M$-JVM e' proprio scandalosa... .
    Io mi sono imbattuto in casi simili e
    credetemi in questi casi non c'e' nulla da
    fare.Non sara' per caso che c'e' uno "scambio di favori"?Lo stesso che sta dietro IBM (nel caso del mainframe)?Scena 1:Il manager chiama il direttore IT e gli dice che bisogna ridurre i costi.Scena 2: Il responsabile IT (che non capisce normalmente un ciufolo di IT ma che e' li' perche ce lo ha messo babbo natale) DEVE dare una risposta e presentare un piano di ristrutturazione.Scena 3:Il manager IT telefona a Accenture (o simili) (che e' come la ferrari al gran premio tutta patacchini di "sponsor e partners" che pagano profumatamente)Scena 4:Il piano di ristrutturazione e' pronto (lo ha scritto il vendit.. pardon consulente di accenture) con tante belle slides.Comprende una riscrittura delle nuove applicazioni usando i "webbeservices e dottenette" integrati con il database (backend) che sta sul IBMMAINFRAME e una riduzione del personale del 8% (con le nuove "grouppepolicies" risparmiamo ?!? sulla "gestione"....?!!??").Scena 5:Parte una commessa e si mettono al lavoro un pletora di team manager (carissimi) e una vasta schiera di programmatori (economici e quasi sempre incompetenti) che eseguono il lavoro.Scena 6:Cominciano i litigi col sindacato...poi ...un tot (meno del previsto) viene in qualche qualche modo mandato a fare nulla in qualche altra azienda (a volte del "gruppo").Il personale ci va.. il sindacato se ne sbatte del fatto che il suddetto personale potrebbe benissimo fare (di solito meglio e a costi inferiori) le stesse porcherie che stanno facendo gli esterni... per non parlare di quello che potrebbe fare se non fosse impiegato in una ristrutturazione imbecille in partenza....Ma si sa cambiare mentalita' e complicato.... Scena 7:Il deploy delle applicazioni si rivela piu' complesso del previsto... sono passati 2 anni ... sulla carta il costo del personale (IT) e' diminuito il grande manager se ne va' con un apparente successo.Scena 8: Il nuovo manager (fra due anni promuovono anche lui) chiama il manager IT e scopre che c'e' (nonostante la riduzione del personale) una serie di inefficenze organizzative ...Il manager IT sostiene di avere scelto il meglio (M$, IBM, SAP, Accenture).. ovvero i "leader di mercato"..Il nuovo CEO e' costretto a convenire (e' un ex Accenture o IBM o M$)..Tuttavia bisogna recuperare efficenza e ridurre i costi...Scena 9:si ricomincia dalla scena 2.....Perche' lo so?... semplice ... faccio il consulente! :-D
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
  • Anonimo scrive:
    Re: comunisti quelli che scroccano il sw

    Quelle base le ho già fatte e
    dicevano che il futuro é nel servizio
    più che nel prodotto...
    Il resto era ironia...che razza di economia hai studiato?e soprattutto licenzia il tipo del cepu :Dqua da noi si usa definire in maniera diversa il prodotto (inteso come variabile del marketing mix)...un servizio è cmqa un prodotto, visto che il prodotto si definisce come una serie di benefici (o avertiti come tali) dal consumatore...per capirci, in termini economici, anche il pompino è un prodotto dell'azienda "baldracche"... tutto chiaro? :Daldilà di quest hai ragione il futuro è nei servizi e nel supporto tecnico (ma anche questi sono dal punto di vista economico prodotti)
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
  • Anonimo scrive:
    Re: Politica dei prezzi

    Io penso che soltanto con un motore a
    curvatura potremo raggiungere le stelle.
    La "buona politica dei prezzi" di M$ e'
    controproducente, devono rendere conto agli
    investitori.le cose sono un po' più complesseiniziamo dicendo che una "buona politica dei prezzi" , detto fra noi e l'iniziatore del 3d, non vuol dire una mazza, visto che al max dovresti parlare di marketing mix e non solo del prezzo che è uno degli elementi che lo compongono...detto questo agire sulla variabile prezzo e in coordinazione sugli altri elementi del marketing mix non vuol dire per forza abbassare al minimo il prezzo....Cmq immagino che fli amici di MS siano abbastanza ferrati su come operare con gli elementi del marketing mix, visto che buggato o no, costoso o no, ce lo troviamo ovunque e in tutte le salse (purtroppo)
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
  • Anonimo scrive:
    ìPolitica e Informatica
    Molti dicono che non c'entran nulla un coll'altro...ma perche?dietro l'informatica ci sono interessi enormi (quando il peru decise di passare al SW LIBERO intervenne l'ambasciata usa...) e dove ci sono interessi enormi (e perche no diverse visioni del mondo) c'e' politica.RMS e' politicalmente MOLTO attivo (guardate il suo sito personale) e tutta la dialettica sull'utilizzo dei termini"OpenSource" o "Software Libero" e' basata sulla convenienza di porre l'accento sulla questione tecnica piu che politica (open source) o sulla questione politica (software libero) ora la sinistra antagonista(ma non solo) vede nella libertaria filosofia del software libero un modello cooperativoe una possibilita di sviluppo per i paesi poveri (non a caso Chavez,Lula ma anche il sudafrica sn passati al sw libero)PS basta col criticare la politica..la politica e' una cosa nobilissima l'antipolitica un po meno
  • Anonimo scrive:
    Re: comunisti quelli che scroccano il sw

    No, i programmatori sono stati pagati per
    produrre IE, i soldi da qualche parte devono
    saltar fuori. IE "freeware" l'abbiamo pagato
    indirettamente tutti noi comperando altri
    prodotti Microsoft.E' un discorso che ho già sentito...Red Hat si paga, il suo supporto tecnico si paga, quelli che sviluppano Redhat sviluppano pure Fedora che non si paga...Mandrake fa pagare la sua versione per le compagnie, fa pagare il suporto tecnico, Mandrake comunity non si paga...Oppure mi dici che quelli che hanno sviluppato per le loro compagnie Fedora, Mandrake, Suse non sono stati pagati?Quelli che producono opensource mica lo fanno solo per hobby.
    Qualche lezione di base di economia non ti
    farebbero male.Quelle base le ho già fatte e dicevano che il futuro é nel servizio più che nel prodotto...Il resto era ironia...
  • Anonimo scrive:
    lo disse anche torvaldis
    http://punto-informatico.it/p.asp?i=47511
  • Giambo scrive:
    Re: comunisti quelli che scroccano il sw
    - Scritto da: Anonimo

    tu l'hai trovatoo sotto l'albero invece!
    download.html.it/recensione.asp?recensione=66
    Sai che vuol dire freeware?
    Che é gratis!No, i programmatori sono stati pagati per produrre IE, i soldi da qualche parte devono saltar fuori. IE "freeware" l'abbiamo pagato indirettamente tutti noi comperando altri prodotti Microsoft.
    Che fai qui se non sai nulla di computer?
    Torna nel tuo centro sociale...Qualche lezione di base di economia non ti farebbero male.
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
    - Scritto da: Anonimo
    No, per quanto riguarda il cibo c'é
    un'altro monopolio, quello della
    Nestlé... :Dcvd... come per il comunismo in russia che uccidevano le persone contrarie al partito cosi' anche la nestle' non si sa quanti morti assassinati tra i sindacalisti nel sudamerica e in asia ha sulla coscienza...per non parlare della promozione spietata del latte in polvere in africa... e' la seconda causa di morte infantile dopo l'aids
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux fa solo solletico al monopolio
    - Scritto da: Anonimo
    www.google.com/press/zeitgeist/zeitgeist-jun0

    91 % win
    1% linuxCome volevasi dimostrare: La Microsoft racconta fregnaccie, tu e Google la sapete molto piu' lunga !!
  • Giambo scrive:
    Re: Linux fa solo solletico al monopolio
    - Scritto da: Anonimo
    www.google.com/press/zeitgeist/zeitgeist-jun0

    91 % win
    1% linuxEgregio Signor Anonimo,La preghiamo di mettersi subito in contatto con la Sede Principale di Microsoft (Redmond).Dopo la figuraccia rimediata con il rapporto trasmesso alla Securities and Exchange Commission e alla luce delle Sue conoscenze, le offriamo il posto lasciato vacante dall'oramai licenziato Analista Capo delle Strategie Aziendali.Con stima,Bill Gheitz.
  • Anonimo scrive:
    Re: La verita viene a galla

    microsoft sta collassando e presto (5 10
    anni ) verra ridimensionata e sarà
    considerata da tutti come una normale
    software house.lo spero anche io... mi auguro un futuro dove le varie distro di linux e MacOS X regnino in fratellanza assoluta (apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ne siete veramente sicuri?
    No... è un dato di fatto invece.Sia Microsoft che SCO non sono in grado di colpire direttamente Linux! Colpiscono al max IBM e altre aziende che appoggiano Linux.Inoltre non mi sembra la stessa cosa paragonare un sistema operativo ad un gruppo di fanatici che amazzano chiunque gli passi davanti, anche nel rispetto di chi ha perso la vita in questi giorni...
  • Anonimo scrive:
    Re: 1,2 miliardi di dollari
    - Scritto da: Anonimo
    per appianare le cause antitrust?!?
    Ne hanno di scheletri nell'armadio...
    In più non penso che la cifra tenga
    conto delle cifre necessarie ad acquisire le
    aziende (piccole e grandi) che minacciano di
    fare causa per i più svariati motivi.

    Cmq con ciò non voglio dire che la
    politica di microsoft leda il libero
    mercato. Anzi è proprio il libero
    mercato che induce certe politiche: in un
    mercato libero e deregolamentato il pesce
    grosso mangia i piccoli. Mercato libero mica
    vuol dire mercato equo.
    Mercato libero non deve significare Far West, in USA se ne sono accorti già all'inizio del XX secolo e hanno cominciato a porre regole antitrust e contro concorrenza sleale, cartelli, concentrazioni abnormi, abuso di posizione dominante, etc.Ora la situazione è degenerata, ma si spera ritrovino il buon senso e cerchino il nuovo giusto mezzo fra deregulation e iperregolamentazione (male tipico nostrano, che non fa bene all'economia e invariabilmente intorbida le acque di una jungla legale favorendo i disonesti).Bush, nell'insistere sull'iperliberismo, commette lo stesso errore che fece Marx, cosicché le sue teorie farlocche non si avverarono: ambedue ignorano che il capitalismo è un sistema dinamico e altamente adattabile, quando Marx ha terminato Il Capitale, il capitalismo era già diverso da quando aveva iniziato a concepire le sue teorie, lo stesso, in tempi di mutamenti rapidi, vale per il capitalismo attuale, che ha avutodiversi scossoni e mutamenti da quando Bush ha iniziato la sua prima campagna elettorale.Il guaio di Bush non è una sua presunta cattiveria o inettitudine, ma il fatto che è un mediocre che ha vinto le elezioni solo per la pochezza dell'avversario e per l'idiota moralismo di certi elettori che hanno punito i democratici per le scappatelle di Clinton.
    Che bello fare gli avvocati di
    microsoft...si guadagnano (peraltro
    giustamente) tanti soldini!Se gli USA arriveranno alla paralisi legale del settore IT se ne pentiranno amaramente, ma a quel punto linciare gli avvocati e i dirigenti più litigiosi sarà una magra consolazione per il sorpasso cinese.L'Europa, grazie all'inettitudine ed elefantiasi dei nostri euro-parlamentari/burocrati, perderà anche questa occasione.
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
    - Scritto da: Anonimo
    certamente il tuo discorso non fa una
    piega......
    infatti la Micosoft adesso si è messa
    a fare il pane, il latte, gestisce i media,No, per quanto riguarda il cibo c'é un'altro monopolio, quello della Nestlé... :DComunque, la Microsoft ha grosse influenze sui governi di parecchi stati.Non é il "partito", é la sua branca nel settore informatico... :D
    in consiglio di amministrazione si chiamano
    compagniNo, Soci :D :D
  • Anonimo scrive:
    Re: E così fu che...
  • Alessandrox scrive:
    C'e' un'altro modo per rallentare...
    ... tutta la possibile concorrenza e ovviamente Linux.Basta spingere perche' le aziende sw e gli sviluppatori usino tools, tecniche e formati CHIUSI, che funzionano solo con IE, con la JVM di M$ ecc. , in questi casi non c'e' scampo. Servizi web che girano solo su Win+IE, fogli excel con macro in vBasic solo per dirne alcune... certo quella della M$-JVM e' proprio scandalosa... .Io mi sono imbattuto in casi simili e credetemi in questi casi non c'e' nulla da fare.==================================Modificato dall'autore il 07/09/2004 16.46.01
  • Anonimo scrive:
    Re: E così fu che...
  • Alessandrox scrive:
    Re: a parte qualche problemino iniziale
    - Scritto da: Anonimo
    dal lontano 2001 ho istallato linux e
    abbandonato winzozz.
    il pc è quasi sempre acceso e non ho
    più riformattato ne'istallato, ma
    solo aggiornato il sistema operativo,
    riducendo notevolmente il numero di
    bestemmie, che ora sono dedicate solo alla
    ventola che ogni tanto accumula polvere e
    rallenta.
    perchè mai dovrei comprare o farmi
    piratare quando quello che è
    gratuito, legale, libero, modificabile,
    aperto, pressocchè immune dai virus,
    stabile e migliore sotto tutti i punti di
    vista funziona meglio?Dipende... se per lavoro o esigenze personali dovessi accedere a servizi internet che funzionano solo su piattaforma windows (windows puro, NO Wine)... ti accorgeresti di dover per forza fare marcia indietro. Purtroppo di casi come questi ce ne sono, anche troppi.
  • Anonimo scrive:
    Re: E così fu che...
  • Anonimo scrive:
    Re: E così fu che...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ne siete veramente sicuri?
    - Scritto da: Anonimo
    Proprio ieri avevo scritto nel mio blog un
    articolo che parlava della paura di
    Microsoft verso Linux..

    lbigon.blogspot.com/2004/09/win-il-vero-nemic

    Ma secondo me ... non è affatto Linux
    il problema...

    LucaNon ho potuto fare a meno di notare quanto la tua descrizione di Linux assomigli, mutatis mutandis, a quella del le organizzazioni terroristiche internazionali (non ha dimora, chiunque può cavalcarla quando serve etc. etc.).
  • doppiaemme scrive:
    Re: grazie a Linux
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ne siete veramente sicuri?

    Io uso sia 2K che Linux. Il mio parere
    è che Linux va bene per certi lavori
    ma non per altri. Ad esempio il fatto che
    l'interfaccia grafica ancora gira su stack
    TCP/IP è un vantaggio per la gestione
    remota ma è una maledizione per
    applicazioni grafiche che richiedono
    leggerezza e velocità... la soluzione
    starebbe nel cambiare server... ma anche qui
    poi sorgono altre rogne.... vabbè
    è inutile addentrarsi.
    Linux andrebbe utilizzato solo da shell, la
    veste grafica è un peso in
    più.
    Hai provato a sfruttarlo solo in quel modo?Slackware 10 current, con KDE 3.2 (che non è il massimo della leggerezza) gira senza problemi su un PIII 450 con 256mb ram.WinXP no, ci ho provato ma proprio non gira!!!Ora è vero che l'XServer (XFree o XOrg, poco importa) è pesante e, sul lato desktop, francamente inutile, ma da quello che ho provato non più dell'interfaccia grafica di Win2k o XP...Cmq l'installazione "grafica" minima che ho realizzato?Knoppix 3.2 (con KDE 3.1) su un Pentium 200mmx e 64mb ram....ti assicuro che funziona, un po' lentamente magari, ma ancora utilizzabile. Se poi utilizzi interfacce grafiche meno avide di risorse, quali WindowMaker o Blackbox, non ci sono rallentamenti di sorta.Prova anche solo con Win98SE e tutti gli aggiornamenti.....
  • Anonimo scrive:
    Re: E così fu che...
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
  • Anonimo scrive:
    Re: E così fu che...
  • doppiaemme scrive:
    Re: grazie a Linux
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
    no perfido!
  • Anonimo scrive:
    Re: Crescita economica rallentata?!?
    Forse non hai capito la battuta. Bill si considera il padrone del mondo 90% della quota meracto desktop=il mondo è mio. Quindi suo declino=declino del mondo ;)- Scritto da: Anonimo
    Ma si può sapere dove diavolo l'hai
    letto???
    Parla sempre della "SUA" crescita economica.

    Va beh dare contro a M$ (quasi sempre
    corretto) ma invetarsi le cose...

    - Scritto da: Anonimo

    Siamo alla follia, povero Bill. Ha
    scritto

    una nuova equazione econonomica:

    crescita M$ = crescita economica
    MONDIALE.

    Che economista.......
  • Anonimo scrive:
    Re: E così fu che...
  • Anonimo scrive:
    Re: E così fu che...
    - Scritto da: Anonimo
    Bisogno di appartenenza in ogni cosa.....
    Uso windows che usano tutti ed è di
    microsoft che è potente...
    Così mi sentirò omologato e un
    po' meno impotentePuoi anche usare le pilloline blu che produce la Pfizer....
  • doppiaemme scrive:
    Re: grazie a Linux
    Pensavo fosse un modo carino per farti capire che davanti alle tue motivazioni non mi restava che ritirarmi in buon ordine.Certo che sei proprio cattivo.
  • Anonimo scrive:
    Re: comunisti quelli che scroccano il sw
  • Anonimo scrive:
    Re: Resistere al capitalismo
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
  • Anonimo scrive:
    Re: comunisti quelli che scroccano il sw
  • Anonimo scrive:
    Re: comunisti quelli che scroccano il sw
    - Scritto da: Anonimo
    certamente hai ragione.... in più i
    bambini in microsoft li porta la cicogna!Non ci credi?Fa una ricerca su Google, o riguarda le vecchie notizio di PI.Ma scusa, a te l'hanno fatto pagare IE?Mi sbaglio o di pc non ne sai nulla?
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
    certamente il tuo discorso non fa una piega......infatti la Micosoft adesso si è messa a fare il pane, il latte, gestisce i media, in consiglio di amministrazione si chiamano compagni...... stanno allestendo anche delle comunità in siberia per internare i linussiani a farli sviluppare sw da brevettare!
  • Anonimo scrive:
    Re: Resistere al capitalismo
  • doppiaemme scrive:
    Re: grazie a Linux
    ubi maior minor cessat
  • doppiaemme scrive:
    Re: grazie a Linux
    In effetti per quanto riguarda l'URSS (e la Cina) è più corretto parlare di capitalismo di stato invece che dell'"Innominabile".Per quanto concerne il proporre regole al mercato sono pessimista sarebbe un po' come appplicare il codice della strada alla jungla ...
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
    se lo tovo lo corrompo a suon di milioni........sono il figlio segreto di Billricorda che tutti corruttibili... e solo una questione di prezzo!
  • Anonimo scrive:
    Re: comunisti quelli che scroccano il sw
    certamente hai ragione.... in più i bambini in microsoft li porta la cicogna!
  • doppiaemme scrive:
    Re: grazie a Linux
    resta il fatto che è facile fare il duro quando non si rischia niente.Non vali molto di più di quelli che difendono il regime castrista e poi però a Cuba ci vanno solo in vacanza.Con la tua bella logica si riesce a giustificare anche il terrorismo e la pulizia etcnica vai pure avanti così ma spera di non incontrare mai uno più duro e incazzato di te che vuole levarti dai coglioni.
  • Anonimo scrive:
    Re: Resistere al capitalismo
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
    - Scritto da: Anonimo
    W il capitalismosu questo siamo un po' tutti d'accordo, chi piu' chi menoresta il fatto che uno dei capi saldi del capitalismo e' dato dal concetto di "concorrenza".il monopolio dato da un unica societa' e mantenuto anche con metodi poco chiari distruggendo gli avversari non sul piano tecnico, ma utilizzando metodi "discutibili", non si puo' piu' chamare capitalismo...semmai assomiglia spaventosamente a quello che c'era in russia nemmeno poi tanti anni fa(non faccio nomi)
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
    ma cosa vai blaterando.........i militari odiano la guerra d'attacco.... dove l'hai letta sul manuale delle giovani marmotte?si esegue e basta... se ti viene ordinato di attacare attacchi... le decisioni in questo caso sono politiche... e bisogna farla finita con il buonismo e le false ipocrisie.......
  • Anonimo scrive:
    Re: comunisti quelli che scroccano il sw
    - Scritto da: Anonimo
    se volete scroccare i programmi rilasciati
    sotto licenza proprietaria e a pagamento,
    oltre ad avere la tessera dell'ex pci,
    dovete trasferirvi in corea del nord,
    compagni: in un paese liberale a economia
    capitalistica, ciò che ha un prezzo
    non va
    rubato o scambiato ma semplicemente
    pagato, quindi occorre anche lavorare per
    avere i soldi
    hiSai che IE é gratis, Microsoft ha rilasciato programmi open source e Bill usa regolarmente codice BDS (e anche Apple)?Perché lui lo può fare e gli altri no?(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
  • Anonimo scrive:
    Re: I topini !!
    - Scritto da: TeX

    - Scritto da: avvelenato
    ....

    ci vogliono anche meno fronzoli (o
    meglio,

    la possibilità di disattivarli),
    kde

    è bellino ma lento persino sul
    mio p3

    @910mhz.

    La soluzione è semplice:

    www.xfce.orgTEX, ma tu ce lo vedi TROLLENATO a installarsi un DESKTOP ENVIRONMENT da solo?dai siamo seri, non è riuscito neanche a far partire un pc con una live, e ha ficcato una fedora con KDE (una fedora con KDE!!!!!!!!!! sto male solo a pensarci) su un p3 300 mhzpiantiamola di ascoltarlo, è solo un troll mi sembra più che ovvio...
    • avvelenato scrive:
      Re: I topini !!
      - Scritto da: Anonimo

      TEX, ma tu ce lo vedi TROLLENATO a
      installarsi un DESKTOP ENVIRONMENT da solo?

      dai siamo seri, non è riuscito
      neanche a far partire un pc con una live, e
      ha ficcato una fedora con KDE (una fedora
      con KDE!!!!!!!!!! sto male solo a pensarci)
      su un p3 300 mhz

      piantiamola di ascoltarlo, è solo un
      troll mi sembra più che ovvio...io sarei un troll?
      • Anonimo scrive:
        Re: I topini !!

        io sarei un troll?hai scritto 6495 messaggi su questo forum in un anno e mezzo...ora considerando che PI esce 5 giorni la settimana, ad agosto è fermo etc etc... hai postato circa 25 messaggi al giorno.in genere ci sono due tipi di utenti che raggiungono queste quote:Gli AdminI Trollora, siccome non mi pare tu faccia De Andreis di cognome, propenderei per la seconda ipotesi
      • avvelenato scrive:
        ot: I topini - per il troll !!


        io sarei un troll?
        hai scritto 6495 messaggi su questo forum in un anno e
        mezzo...e tu quanti, caro anonimo?
        ora considerando che PI esce 5 giorni la settimana, ad
        agosto è fermo etc etc... hai postato circa 25 messaggi al
        giorno.
        in genere ci sono due tipi di utenti che raggiungono queste
        quote:
        Gli Admin
        I Trolle questo l'hai deciso te o è un dato di fatto?dove l'hai letto, sul topolino*?hai fatto delle statistiche sugli altri utenti registrati di PI?
        ora, siccome non mi pare tu faccia De Andreis di cognome,
        propenderei per la seconda ipotesima propendi per quel cacchio che ti pare! :@*(C) Chernobyl, all rights reserved.==================================Modificato dall'autore il 07/09/2004 19.02.38
  • Anonimo scrive:
    Re: Resistere al capitalismo
  • Anonimo scrive:
    Re: Resistere al capitalismo
    - Scritto da: Anonimo
    e lottare il nemico!

    www.nixp.ru/pub/walls/linux_communist.jpg Se vuoi quella schifezza passa a Windows, per favore, li ti troverai a casa....almeno che tu non lo stia già usando... :p
  • doppiaemme scrive:
    Re: grazie a Linux
    e che ti ha detto che sono "comunista" ; lo sarei solo perché non mi piace fare il gradasso quanto altri ci mettono il c**o?Dovresti avere un po' più di rispetto per chi difende (o comunque in buona fede crede di farlo) in armi anche la tua libertà invece di prenderti meriti che non avrai mai. E poi dovresti sapare che i primi ad odiare la guerra di attacco sono i militari ....poverino
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux fa solo solletico al monopolio
    - Scritto da: Anonimo
    www.google.com/press/zeitgeist/zeitgeist-jun0

    91 % win
    1% linuxLa Microsoft ha detto cose diverse, credendo a questo articolo...Ma si parla soprattutto di lato server.Approposito: Win98 16% - WinME 3% :D
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
    e perchè no!se tu te ne vai in corea del nord o a cuba!io ci sto!fammi sapere quando parti!portati anche la nomenklatura dei tuoi partiti... grazie
  • Anonimo scrive:
    Re: per essere chiari...
    - Scritto da: Anonimo
    io pensavo di passare ad una dual Ultrasparc
    III con NetBSD...

    ..non importa cosa, l'importante è
    che non ci sventoli la bandierina!io pensavo anche a questo...http://store.sun.com/CMTemplate/CEServlet?process=SunStore&cmdViewProduct_CP&catid=858251395 dollari non sono cisì tanti...
  • Anonimo scrive:
    La verita viene a galla
    fino a qualche anno fa windows era sinonimo di sistema operativo costruito da menti superiori.ora con linux molti bravi programmatori hanno scopertoche le API windows del kernel sono tra le piu oscenementre il kernel 2.6 è qualcosa di eccezzionale.tutto questa consapevolezza porta la gente a considerarewindows come un prodotto schifoso proprio grazie al codicesorgente liberamente distribuibile di linux.chi programma con le API linux sa benissimo che non c'e storia con la controparte win poiche il trucco usato da quellidi redmond è semplicemente quello di farcire una macchinacon della grafica.ovviamente la verità nuda e cruda da fastidio ai molti utilizzatori win e cosi decidono di rompere le palle a chi comeme è contento di lavorare su di un computer scritto da hackercon la H maiuscola.microsoft sta collassando e presto (5 10 anni ) verra ridimensionata e sarà considerata da tutti come una normalesoftware house.
  • doppiaemme scrive:
    Re: grazie a Linux
    Una sola cosa chiedo ai supermen come te:perché non andate a combattere voi in prima linea così finalmente tutti possiamo vedere quento siete duri!
  • Anonimo scrive:
    Linux fa solo solletico al monopolio MS
    http://www.google.com/press/zeitgeist/zeitgeist-jun04.html91 % win1% linux
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
    - Scritto da: Anonimo
    e soprattutto della mia corrente:

    www.nixp.ru/pub/walls/linux_communist.jpg Mai vista affermazione più cretina: con imprese del calibro della IBM, Oracle, SUN e altre $megaimprese, che stanno facendo $oldi a palate dall'Open Source, da quale ottuso punto di vista Linux sarebbe comunista?
  • Anonimo scrive:
    ERA ORA!!!!!
    Caro zio Bill che le gambe cominciassero a fare ...Bill....Bill....tutto può finire!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
    ma chi se ne frega di quattro beduini, pecorari.... che rompono solo i coglioni perchè per sfiga nostra hanno il petrolio sotto al culo.ma che la smettano di rompere, si levino dai maroni!è ora che capiscano chi comanda.infondo se ci leccassero il culo magari qualche cosa ne guadagnerebbero anche loro.
  • Anonimo scrive:
    Re: ...forse non avete capito

    Non so da dove questa citazione sia presa
    ,ma in RevolutionOS (che ho visto 5 volte
    --in lingua originale) alla domanda : "[...]
    l'OpenSource non è in qualche maniera
    come il comunismo?Sono quello del post e soddisfo la tua curiosità.La citazione (essendo virgolettata è una citazione) l'ho presa dalla rivista "Opensource" n° 6 - Febbraio 2004, pagina 43, nell'articolo intitolato "La cattedrale e il bazar" della rubrica "Personaggi".Il paragrafo con il sottotitolo "Comunista a chi?" inizia così: Naturalmente anche Raymond è spesso rimasto vittima del retaggio intellettuale che vuole il software aperto come una cosa politicamente a "sinistra". Dopodichè, virgolettata, appare la citazione esattamente come l'ho riproposta nel post precedente.Saluti.
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
    certo che stanno facendo un buon lavoro.... hanno fregato la possibilità alla cina di matere le mani sul più grande giacimento di petrolio.................o pensi ancora che cercassimo le armi......
  • Anonimo scrive:
    Re: ...forse non avete capito

    Non so da dove questa citazione sia presa
    ,ma in RevolutionOS (che ho visto 5 volte
    --in lingua originale) alla domanda : "[...]
    l'OpenSource non è in qualche maniera
    come il comunismo?Sono quello del post e soddisfo la tua curiosità.La citazione (essendo virgolettata è una citazione) l'ho presa dalla rivista "Opensource" n° 6 - Febbraio 2004, pagina 43, nell'articolo intitolato "La cattedrale e il bazar" della rubrica "Personaggi".Il paragrafo con il sottotitolo "Comunista a chi?" inizia così:
    Dopodichè, virgolettata, appare la citazione esattamente come l'ho riproposta nel post precedente.Saluti.
  • Anonimo scrive:
    Re: per essere chiari...
    io pensavo di passare ad una dual Ultrasparc III con NetBSD... ..non importa cosa, l'importante è che non ci sventoli la bandierina!
  • Giambo scrive:
    Re: comunisti quelli che scroccano il sw
    - Scritto da: Anonimo
    in un paese liberale a economia
    capitalistica, ciò che ha un prezzo
    non va rubato o scambiato ma semplicemente
    pagatoI tuoi genitori ti facevano pagare i regali di natale ?Ora capisco molte cose :) ...
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
    - Scritto da: Anonimo
    ma se non siete neanche in grado di
    governare in corea del nord......
    ma perpiacere toglietivi dai maroni e andate
    tutti a cuba!O in Iraq, li' si che le potenze capitaliste hanno fatto un lavoro con i fiocchi !P.S: Il comunismo in Corea c'entra come i cavoli a merenda.
  • Giambo scrive:
    Re: grazie a Linux
    - Scritto da: Anonimo
    www.nixp.ru/pub/walls/linux_communist.jpg Le prime 17 volte ha fatto ridere, ma ora e' un pochino scontata, non credi ?
  • Giambo scrive:
    Re: Politica dei prezzi
    - Scritto da: Anonimo
    Penso che soltanto una buona politica dei
    prezzi unita a una maggiore sicurezza dei
    S.O. da parte di MS possa fermare la sua
    perdita di quote di mercato.Io penso che soltanto con un motore a curvatura potremo raggiungere le stelle.La "buona politica dei prezzi" di M$ e' controproducente, devono rendere conto agli investitori.La "maggiore sicurezza", a detta dei capoccia stessi della Microsoft, e' una chimera ancora per un decennio.Io intanto compero azioni della "Warp Motors Inc.", e' un investimento piu' solido :)
  • Anonimo scrive:
    comunisti quelli che scroccano il sw
    se volete scroccare i programmi rilasciatisotto licenza proprietaria e a pagamento,oltre ad avere la tessera dell'ex pci, dovete trasferirvi in corea del nord,compagni: in un paese liberale a economiacapitalistica, ciò che ha un prezzo non varubato o scambiato ma semplicementepagato, quindi occorre anche lavorare peravere i soldihi
  • Anonimo scrive:
    Re: ...forse non avete capito
    - Scritto da: Anonimo
    Quoto in pieno tutto...

    Aggiungo solo una citazione.

    "Quando sento che l'Open Source è 'di
    sinistra' vado davvero su tutte le furie.La
    politica non c'entra un c***o, si tratta di
    una scelta improntata ai più sani
    principi della libertà.Se condividere
    qualcosa è comunista, allora penso
    che la maggior parte delle persone lo
    siano..."
    Eric S. Raymond

    Buona giornata a tutti!Non so da dove questa citazione sia presa ,ma in RevolutionOS (che ho visto 5 volte --in lingua originale) alla domanda : "[...] l'OpenSource non è in qualche maniera come il comunismo?" ESR risponde : "Questo è assolutamente un NOSENSE!Quando sento paragonare l'Open Source è al comunismo vado davvero su tutte le furie. Questo non è assolutamente vero! Nel comunismo ti obbligano a condividere e ad avere una visione di gruppo uguale per tutti, e se non lo fai ti sbattono in galera o ti ritrovi una pallottola nel cervello. L'Open Source invece è una questione di scelte e non è comunismo perchè non obbliga la gente." Eric S. RaymondBarone dello Zwanlandshire(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: e' cominciata la guerra
    povero illuso........ campa cavallo che l'erba cresce!
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
    ma se non siete neanche in grado di governare in corea del nord......ma perpiacere toglietivi dai maroni e andate tutti a cuba!W il capitalismo
  • Anonimo scrive:
    Re: Resistere al capitalismo
    tanto non l'avrete mai vinta.......il capitalismo vince sempre......siamo semplicemente superiori...... e solo questione genetica non te la prendere!:)
  • Anonimo scrive:
    Politica dei prezzi
    Penso che soltanto una buona politica dei prezzi unita a una maggiore sicurezza dei S.O. da parte di MS possa fermare la sua perdita di quote di mercato.
  • avvelenato scrive:
    Re: I topini !!
    - Scritto da: TeX

    - Scritto da: avvelenato
    ....

    ci vogliono anche meno fronzoli (o
    meglio,

    la possibilità di disattivarli),
    kde

    è bellino ma lento persino sul
    mio p3

    @910mhz.

    La soluzione è semplice:

    www.xfce.org
    ci darò un occhio! ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux non e' un problema per la M$
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Ma se dicono di avere gia' il 99% del

    mercato dove vogliono crescere?? :D

    Vogliono mungere la vacca 6 o 7 volte al
    giorno ...dobbiamo lottare contro il nemico dell'umanità, M$ !!!http://www.nixp.ru/pub/walls/linux_communist.jpg(linux)
  • avvelenato scrive:
    Re: I topini !!
    - Scritto da: Anonimo

    Certo che xp paragonato al 98 é
    lento... ma almeno non crasha...
    e nemmeno il 2000 a quanto ho avuto modo di
    provarefino ad ora sono ad un crash in 2 anni, ma conta che:1) ho il pc overcloccato e overvoltato;2) durante una sessione di ripping in divx durata tutta la notte.Direi che la stabilità, in ambito consumer, non è più un motivo valido per passare a linux, imho.
    • Anonimo scrive:
      Re: I topini !!

      Direi che la stabilità, in ambito
      consumer, non è più un motivo
      valido per passare a linux, imho.La Stabilità Totale (come il Total Cost of Ownership) è data anche (e soprattutto in ambito consumer) dalla resistenza del sistema a virus/worm/installazioni fallaci di programmacci che incasinano il registro/effettiva necessità dell'utente. Se devi scrivere e stampare un paio di lettere al mese, leggere la posta e navigare un poco su internet siamo tutti d'accordo che anche win95 è stabile. Se devi scrivere tesi di laurea con impaginazioni piuttosto pesanti già si avverte la necessità di qualcosa di meglio. Se devi anche lavorare un po' a casa (programmazione, matlab, simulazioni varie, analisi di dati, R, robe scientifiche, ma anche archiviazioni di documenti, gestioni di database) oltre alla stabilità (che un processo non ti fotta tutta la sessione) serve anche moolta configurabilità, cosa che con win non hai. Non puoi fare scriptini che ti lanciano in successione tanti eseguibili o chiamate ad altri programmi in batch. Oddio, forse lo puoi fare, ma non lo fa nessuno... perché il sistema non è fatto per essere usato così: devi fare tutto a forza di clickete clickete.Se installi/provi/disinstalli tanti programmi, qualunque win dopo un po' si impalla. O mi vuoi dire il contrario? Non entra nel discorso 'stabilità'? Poi è chiaro che l'hardware è spesso utilizzabile pienamente solo su win, che moltissime killer app sono solo su win (giochi in primis, ma anche macromedia, adobe varie...) e che linux ha 'meno' applicazione. Ma linux una volta ben installato e configurato devi attaccarlo a picconate per farlo crashare, windows, invece, basta un sito web maligno per farti reinstallare tutto. E tutto il tempo che su win spendi a scaricare patch, service pack, firme di virus, aggiornamenti critici,nuovi firewall etc potrebbe essere utilizzato una volta per tutte, all'inizio, per installare una bella distro 'facile' e capire cos'è un computer e più o meno come funzia. IMHO, ovviamente.
      • avvelenato scrive:
        Re: I topini !!
        - Scritto da: Anonimo

        Direi che la stabilità, in ambito

        consumer, non è più un
        motivo

        valido per passare a linux, imho.

        La Stabilità Totale (come il Total
        Cost of Ownership) è data anche (e
        soprattutto in ambito consumer) dalla
        resistenza del sistema a
        virus/worm/installazioni fallaci di
        programmacci che incasinano il
        registro/effettiva necessità
        dell'utente. sono d'accordo, peccato che non abbia molta esperienza di virus, nonostante usi da una vita i SO MS.
        Se devi scrivere e stampare un
        paio di lettere al mese, leggere la posta e
        navigare un poco su internet siamo tutti
        d'accordo che anche win95 è stabile. 'sti c@zzi! :D
        Se devi scrivere tesi di laurea con
        impaginazioni piuttosto pesanti già
        si avverte la necessità di qualcosa
        di meglio. si sente sempre l'esigenza di qualcosa di meglio di win 9x. ;)
        Se devi anche lavorare un po' a casa
        (programmazione, matlab, simulazioni varie,
        analisi di dati, R, robe scientifiche, ma
        anche archiviazioni di documenti, gestioni
        di database) oltre alla stabilità
        (che un processo non ti fotta tutta la
        sessione) serve anche moolta
        configurabilità, cosa che con win non
        hai. Non puoi fare scriptini che ti lanciano
        in successione tanti eseguibili o chiamate
        ad altri programmi in batch. Oddio, forse lo
        puoi fare, ma non lo fa nessuno...
        perché il sistema non è fatto
        per essere usato così: devi fare
        tutto a forza di clickete clickete.
        Se installi/provi/disinstalli tanti
        programmi, qualunque win dopo un po' si
        impalla. O mi vuoi dire il contrario? il contrario (non faccio un format da 1 anno e mezzo, e sono felice)
        Non
        entra nel discorso 'stabilità'? entrerebbe, se fosse vero.(certo, molti utonti sono abituati a cancellare le directories a caso e poi hanno il registro pieno di cazzate inutili, ma la colpa è soprattutto loro, non negando la relativa responsabilità MS nell'aver scelto un sistema così peso come il registro di sistema.)
        Poi è chiaro che l'hardware è
        spesso utilizzabile pienamente solo su win,
        che moltissime killer app sono solo su win
        (giochi in primis, ma anche macromedia,
        adobe varie...) e che linux ha 'meno'
        applicazione. Ma linux una volta ben
        installato e configurato devi attaccarlo a
        picconate per farlo crashare, ho sottolineato la parola "ben", perché bisogna anche capire che non tutte le famiglie possiedono un sistemista a testa.Certo, nel sogno degli addetti all'it questo potrebbe far impennare il settore, ma mi puzza un po'... poi alle famiglie toccherà risparmiare sul SO (che tanto comprano OEM e quindi il vantaggio finirà eroso dai margini maggiori del rivenditore) per poi dover chiamare il tecnico che per una cazzatina di configurazione linux chiederà 80? a botta? maddai!imho, linux è ottimo per i server, buono per il soho, buono per gli smanettoni, indispensabile in alcune appliances verticali dove win risulta troppo rigido, ma ancora inadatto al grande pubblico.lo dico con rammarico, non fraintendermi. Mi piacerebbe che linux fosse installabile e configurabile bene anche da mia sorella, così non mi rompe le gonadi, peccato che non sia così.Anche windows non è a quel livello di facilità, però secondo me è leggermente più avanti.
        windows,
        invece, basta un sito web maligno per farti
        reinstallare tutto. permettimi di dirti che questa è una mezza cazzata.
        E tutto il tempo che su
        win spendi a scaricare patch, service pack,
        firme di virus, aggiornamenti critici,nuovi
        firewall etc potrebbe essere utilizzato una
        volta per tutte, all'inizio, per installare
        una bella distro 'facile' e capire
        cos'è un computer e più o meno
        come funzia.
        IMHO, ovviamente.perché, tu non scarichi le patch per linux?allora vedi che ho fatto bene a sottolineare la locuzione verbale ben installato e configurato ? :D
  • pippo75 scrive:
    Re: grazie a Linux


    e soprattutto della mia corrente:

    www.nixp.ru/pub/walls/linux_communist.jpg

    (linux)caro anonimo, se linux e' davvero comunista, be allora si puo' dire che ogni tano anche loro fanno qualcosa di buono :-)ciao
  • Anonimo scrive:
    a parte qualche problemino iniziale
    dal lontano 2001 ho istallato linux e abbandonato winzozz.il pc è quasi sempre acceso e non ho più riformattato ne'istallato, ma solo aggiornato il sistema operativo, riducendo notevolmente il numero di bestemmie, che ora sono dedicate solo alla ventola che ogni tanto accumula polvere e rallenta.perchè mai dovrei comprare o farmi piratare quando quello che è gratuito, legale, libero, modificabile, aperto, pressocchè immune dai virus, stabile e migliore sotto tutti i punti di vista funziona meglio?
  • Anonimo scrive:
    Resistere al capitalismo
    e lottare il nemico!http://www.nixp.ru/pub/walls/linux_communist.jpg(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie a Linux
    - Scritto da: TADsince1995

    ma quando hai un concorrente che ha
    l'insuperabile vantaggio di essere gratuito
    ed enormemente superiore...e soprattutto della mia corrente:http://www.nixp.ru/pub/walls/linux_communist.jpg(linux)
  • avvelenato scrive:
    Re: I topini !!
    - Scritto da: Mechano

    - Scritto da: avvelenato


    mi hai convinto: fammi un assegno e

    andrò a comprarmi un cisco,

    così da poter buttar via quella

    stupida scatoletta usb che tuttavia mi
    sta

    facendo navigare, rispondere al tuo
    stupido

    post, e scaricare come un mulo.

    Non hai idea dela comodita' del moem
    ethernet o di un routerino da 70 euro.
    non ne ho idea.perché?cosa mi dà in più un modem ethernet rispetto ad un usb, apparte il dover smontare il pc per mettervi dentro una scheda ethernet (e mettiti nei panni dell'utonto, non tutti possono farlo)
    Purtroppo i modem ethernet sono difficili da
    trovare e per questo motivo costano ancora
    troppo rispetto alle porcate USB.falso, la telecom ad esempio dà in comodato a scelta modem ethernet o usb.ho scelto il secondo per svariate ragioni, non mi piàce sentirmi dare dello stupido o del masochista solo perché ho valutato pro e contro.

    Ma i router no, quelli ormai con chipset
    Conexant e sistema operativo VxWorks li
    trovi a 70 euro o 100 euro col wirless,
    hanno un sacco di funzioni utili come il
    virtual server, il firewall con le regole e
    anche il dyndns.
    Col DHCP server integrato ti devi
    assolutamente scordare qualsiasi driver.
    Li programmi in pochissimo tempo e spesso
    hanno un wizard stupidissimo da seguire per
    essere subito online.adesso mi regaleranno un telindus 1120, speriamo che mi faciliti la vita, ma sinceramente sono convinto che utilizzando un solo pc non incontrerò grandi differenze.

    E l'unico problema che danno e' forse
    l'obbligo a dover conoscere un minimo di
    funzionamento del TCP/IP e del concetto di
    porta TCP/UDP per far funzionare a dovere
    tutti i vari MSN, ICQ, H323 e giochi online
    che necessitano di qualche porta
    particolare...toh, guarda, una bazzecola....

    Chi vuole una USB-schifezza e' davvero
    disperato (non ha una centesimo per
    comprarsi un altro modem/router) o e'
    ignorante (che ignora che ci siano
    alternative igliori) o e' masochista se sa
    che ci sono alternative migliori e
    preferisce l'USB-schifezza.
    non mi hai ancora spiegato perché l'usb schifezza è usb schifezza.
    --
    Ciao.
    Mr. Mechanociao ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: I topini !!
      - Scritto da: avvelenato[cut]
      non mi hai ancora spiegato perché
      l'usb schifezza è usb schifezza.Rispondo io:1) con il modem USB consumi più risorse di sistema;2) con il modem USB sei legato mani e piedi alla disponibilità dei driver del produttore;3) con il modem USB puoi utilizzare solo i sistemi operativi per cui il produttore ha fatto i driver; io con un router Zyxel da 160 euro ho fatto navigare in ADSL tranquillamente anche Windows 3.1. Praticamente qualunque cosa con una presa ethernet e che supporti TCP/IP può utilizzarlo, senza alcuna configurazione (basta dargli un indirizzo IP e l'indirizzo del gateway, cioè il router stesso).Note: A) non è vero che per usare un modem ethernet devi sempre aprire il PC: basta avere già una scheda di rete e adesso tantissime schede madri ne hanno una incorporata;B) non è vero che i modem ethernet (o i router) sono complessi o diffcili da configurare: bastano alcuni parametri che si trovano in pochi minuti su google.SalutiProspero
      • Anonimo scrive:
        Re: I topini !!
        - Scritto da: Anonimo
        Praticamente qualunque cosa con una presa
        ethernet e che supporti TCP/IP può
        utilizzarlo, senza alcuna configurazione
        (basta dargli un indirizzo IP e l'indirizzo
        del gateway, cioè il router stesso).Confermo tutto! Io ho un DSL-500 della D-Link preso d'occasione...Nessun problema con nessun SO (Linux, Freebsd, Windows).
  • Anonimo scrive:
    La concorrenza
    alza la qualità e abbassa i prezzi. Spero che sia vero!( (win) : (linux) = X(2) : X ) :D
  • Anonimo scrive:
    Re: ...forse non avete capito

    Ma siccome il comunismo e' monopolio del
    potere....non è che, sotto sotto, lo
    zio bill sia comunista?
    I metodi staliniani li conosce e li applica
    alla perfezione....Esatto: se scambi la parola "Microsoft" con "stato" o "partito"...oplà!!!Ecco l'URSS!!!... e visto le feste che fa Gates con tutti i governatori... dire che gli usa sono il più grande stato comunista attualmente esistente.Quindi tutti quelli che usano windows appoggiano Lenin e il Comunismo!!! (ed infatti il loro motto é "lo stesso SO uguale per tutti!")Ormai il loro complotto é stato svelato!!! Siamo stati invasi dai bolsceWINchi!!! :D :D :D(linux)(apple)(win)
  • Anonimo scrive:
    Re: E così fu che...
    - Scritto da: Anonimo

    anche se dovesse fallire tutto l'OS ,
    sarebbe dovuto alle pratiche illegaliLinux assediato dai brevettihttp://punto-informatico.it/p.asp?i=49238
    il tuo giudizio non è molto
    importante.nemmeno ll tuopace e bene(win)
  • Anonimo scrive:
    Re: per essere chiari...
    - Scritto da: Anonimo
    M$ ha praticamente detto che in futuro su
    intel compatibile non girerà nulla di
    diverso da windows, a COLPI di leggi
    ingiuste e prezzolate.

    Secondo me conviene cambiare piattaforma
    hardware...Ma una volta realizzato il progetto Palladium:@:@, riusciremo a trovare piattaforme diverse da Intel e Amd?Al momento a casa ho un Pentium III dual boot Win/Linux.Per evitare a Palladium dovrò passare a Apple?Ai posteri l'ardua sentenza (sperando che non mi si fogoni nel breve il Pc se no sono cotto!:D:D)
  • Anonimo scrive:
    Re: ...forse non avete capito
    - Scritto da: Anonimo
    Quoto in pieno tutto...

    Aggiungo solo una citazione.

    "Quando sento che l'Open Source è 'di
    sinistra' vado davvero su tutte le furie.La
    politica non c'entra un c***o, si tratta di
    una scelta improntata ai più sani
    principi della libertà.Se condividere
    qualcosa è comunista, allora penso
    che la maggior parte delle persone lo
    siano..."
    Eric S. Raymond

    Buona giornata a tutti!Ma siccome il comunismo e' monopolio del potere....non è che, sotto sotto, lo zio bill sia comunista?I metodi staliniani li conosce e li applica alla perfezione....
  • Anonimo scrive:
    Re: ...forse non avete capito
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: TADsince1995




    esatto, aggiungerei che

    distruggerà


    tutti il mercato software
    nell'arco di

    2 o 3


    anni al massimo...



    Ah sì?!?! E secondo quale arcano

    ragionamento? L'opensource sta, invece,

    ridando vita a un mercato che si sta

    autodistruggendo.



    secondo me l'arcano è già
    svelato... i brevetti sw, tu investiresti
    migliaia di euro in una infrastruttura
    informatica basata su Linux col rischio che
    il giorno dopo dovrai spendere ancora un
    sacco di soldi perchè è stato
    infranto un brevetto ?
    Si, perché dei brevetti americoberlusourbani presto ce ne sbatteremo il c**o!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: 1,2 miliardi di dollari
    - Scritto da: Anonimo

    amico, MS è un colosso mondiale,
    un'azienda americana venuta su dal nulla che
    ha iniziato a fatturare cifre a nove zeri e
    che tuttora sforna bilanci che assomigliano
    alle nostre leggi finanziare.

    Sono ditte in cui i miliardi girano, non
    come qui da noi, nel nostro paese delle
    banane, dove girano solo gli spiccioli per i
    cassintegrati (licenziati no altrimenti i
    sindacati si incazzano, meglio che paghi
    Pantalone), per gli aiuti di Stato alla Fiat
    che altrimenti 5 anni fa chiudeva
    (giustamente visto le autovetture da schifo
    che fa) ed per i chiodi di De Benedetti,
    Cragnotti e Tanzi........amico, quelle persone si comportano così perché in questo paese delle banane c'è Pantalone che paga. Pagassero loro di persona, vedresti come cambia la solfa. Ma fra stato-mamma e bilancio creativo, che credibilità, che solidità di sviluppo può avere l'economia italiana?Tit.
  • Anonimo scrive:
    Re: I topini !!
    - Scritto da: Anonimo
    tutto questo in attesa dei topini di M$
    il 60% del codice e' stato rilasciato (in
    modo + /-) palese
    manca quel 40 % di codice per sbogliare la
    matassa

    CMQ
    linux ha perso xfree86 (che palle era sempre
    da smanettare)
    in cambio di Xorg (ottimo sulla carta)

    adesso serve un installer / disinstaller per
    utonti
    il resto c'e gia :)))))) compresi i sorci

    manca solo un ritocco al kernel:
    paciugo il kernel 2.6x
    funziona tutto
    devo aggiornare il kernel
    devo ripaciugare tutto, stessa cosa in
    cambio di periferiche
    il conf che si legge i file dove ci sino
    scritte le periferiche e cosa deve essere
    caricato e con che parametri

    i winmodem, quando ci sara richiesta di
    driver per winmodem opensource e gpl vedi
    che li faranno

    manca anche una integrazione di tipo OLE fra TUTTO l'OS..copio da mozilla, incollo in abi word e perdo la formattazione, solo il testo rimane.. queste sono le cose che mancano ancora.. quella cosa chiamata "User Friendly" e "Automation"... le persone non hanno tempo da perdere tutte le volte per configurare qualcosa che non va..
  • Anonimo scrive:
    Re: e' cominciata la guerra
    - Scritto da: gatsu99
    una cosa è certa

    se i progessi del pinguino continuano
    così
    per Zio Bill sono acidissimi cavoli ... e ci
    ho gusto :) !!!e se la comunita' Open scrive cosi', stiamo freschi...c'ho il file e non ciu' posso scriverre sopra, 'mo che fo?Reprova, lascia sta', fa chel che ta ghe ohia..
  • Anonimo scrive:
    Re: Grottesco...
    - Scritto da: Anonimo
    ma fai la fila in autostrada :(((

    tra avere un prodotto incompleto e con meno
    funzionalita
    e averne uno intermente OPEN souce che fa
    un sacco di cose
    forse fara' un sacco di cose come dici, il problema e' farle funzionare :(
  • Anonimo scrive:
    Re: ...forse non avete capito
    - Scritto da: Anonimo
    si ma M$ ha i soldi per 'difendersi' in
    tribunale (e ne ha pure tanti !) ... una
    media impresa no (e perlomeno non sempre)...Quindi una media impresa, sia che sviluppi Open che sviluppi Closed, sempre fottuta e'.Bello, il mondo dei brevetti !
  • Anonimo scrive:
    Re: per essere chiari...
    ha -- ha -- ha -- (ironico)
  • Anonimo scrive:
    Re: per essere chiari...
    - Scritto da: Anonimo
    M$ ha praticamente detto che in futuro su
    intel compatibile non girerà nulla di
    diverso da windows, a COLPI di leggi
    ingiuste e prezzolate.

    Secondo me conviene cambiare piattaforma
    hardware...AMD64 con gentoo :D ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux non e' un problema per la M$
    - Scritto da: Anonimo
    Ma se dicono di avere gia' il 99% del
    mercato dove vogliono crescere?? :DVogliono mungere la vacca 6 o 7 volte al giorno ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux non e' un problema per la M$
    - Scritto da: Anonimo....
    Dicono che il rallentamento della crescita
    di M$e' dato da Linux??
    Ma se dicono di avere gia' il 99% del
    mercato dove vogliono crescere?? :DSemplice. Sulle spalle di quel 99%... ovvero facendo come ha sempre fatto, cioè costringere in qualche modo (bug, cambi di formato, ecc. ecc.) gli utenti a cambiare il software ogni pochi anni con versioni nuove sostanzialmente immutate ma sempre più care.
  • Anonimo scrive:
    Linux non e' un problema per la M$
    Cosi' dicevano all'inizio, cercando di farlo passare per un gioccattolo da smanettoni ma fallendo nel proposito.In seguito... "Linux alla lunga costa molto di piu' di windows" commissionando ricerche in questo senso M$ cercava di convicere i clienti ma non e' andata dritta nemmeno cosi'.Poi le cause della SCO, in cui pero' la M$ non centra ;)Adesso proveranno a fermarlo utilizzando avvocati e brevetti.Dicono che il rallentamento della crescita di M$e' dato da Linux??Ma se dicono di avere gia' il 99% del mercato dove vogliono crescere?? :D
  • Anonimo scrive:
    Re: ...forse non avete capito

    secondo me l'arcano è già
    svelato... i brevetti sw, tu investiresti
    migliaia di euro in una infrastruttura
    informatica basata su Linux col rischio che
    il giorno dopo dovrai spendere ancora un
    sacco di soldi perchè è stato
    infranto un brevetto ?Guarda che non si limita a linux, anche microsoft ha avuto problemi con i brevetti. Per adesso i gravi danni i brevetti li hanno fatti alle aziende che usano codice proprietario.Qui il problema é diverso: tu, piccola impresa, farai nuovi programmi sapendo che poi quello che hai inventato tu potrebbe essere stato già brevettato da qualcuno che della tua tecnologia non sa nulla? (e visto che ci sono decine di migliaia di brevetti questo é molto probabile)No, userai un programma già fatto, che magari non si presta bene al tuo lavoro, che limiterà ulteriormente il mercato europeo e statunitense, in modo che i cinesi si arricchiscano, comprino il mondo intero e incominceranno a tatuare Mao sulla fronte di tutti :DMa evidentemente a te lo sviluppo delle piccole imprese non interessa, probabilmente perché sei "un comunista" *fulmini e saette*.(linux)(apple)(win)
  • Anonimo scrive:
    Re: ...forse non avete capito
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: TADsince1995






    esatto, aggiungerei che


    distruggerà



    tutti il mercato software

    nell'arco di


    2 o 3



    anni al massimo...





    Ah sì?!?! E secondo quale
    arcano


    ragionamento? L'opensource sta,
    invece,


    ridando vita a un mercato che si
    sta


    autodistruggendo.






    secondo me l'arcano è già

    svelato... i brevetti sw, tu
    investiresti

    migliaia di euro in una infrastruttura

    informatica basata su Linux col rischio
    che

    il giorno dopo dovrai spendere ancora un

    sacco di soldi perchè è
    stato

    infranto un brevetto ?


    Mi pare che anche M$ ha avuto problemi con
    cause legali e brevetti nonostante sia
    closed e commerciale.si ma M$ ha i soldi per 'difendersi' in tribunale (e ne ha pure tanti !) ... una media impresa no (e perlomeno non sempre)...
  • Anonimo scrive:
    Re: e' cominciata la guerra
    - Scritto da: Anonimo

    Visti poi gli insuccessi del

    passato...(OS/2).
    OS/2 e stato un insuccesso commerciale ma
    come s.o. client si mangia ancora tutti i
    prodotto M$
    sia come stabilita che sicurezza.

    Se solo IBM ci avesse creduto di piu'.Quanto c'hai ragione...
  • Anonimo scrive:
    Re: ...forse non avete capito
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: TADsince1995




    esatto, aggiungerei che

    distruggerà


    tutti il mercato software
    nell'arco di

    2 o 3


    anni al massimo...



    Ah sì?!?! E secondo quale arcano

    ragionamento? L'opensource sta, invece,

    ridando vita a un mercato che si sta

    autodistruggendo.



    secondo me l'arcano è già
    svelato... i brevetti sw, tu investiresti
    migliaia di euro in una infrastruttura
    informatica basata su Linux col rischio che
    il giorno dopo dovrai spendere ancora un
    sacco di soldi perchè è stato
    infranto un brevetto ?
    Mi pare che anche M$ ha avuto problemi con cause legali e brevetti nonostante sia closed e commerciale.
  • carbonio scrive:
    Re: Stallman e GPL
    - Scritto da: Anonimo
    Bisogno di appartenenza in ogni cosa.....
    Uso windows che usano tutti ed è di
    microsoft che è potente...
    Così mi sentirò omologato e un
    po' meno impotentebella questa, la aggiungo alla lista 8)
  • Anonimo scrive:
    Re: E così fu che...
    - Scritto da: YureW
    - Scritto da: Anonimo

    Mi fa morire dal ridere il terrore che
    si

    cela dietro questi post dei winusers...

    Più che il terrore, io ci leggo una
    incoerenza incredibile.
    Un articolo dice che a causa della
    concorrenza di Linux i prezzi dei sistemi MS
    caleranno di prezzo, e gli utenti MS, invece
    di essere contenti, se la prendono con
    Linux. Una cosa che ha dell'incredibile. E
    poi si arrabbiano se dici che sono dei
    droidi indottrinati. Bah!Il fatto e` che alla maggior parte degli utenti Windows non interessa il prezzo del SO, perche` in realta` lo posseggono piratato...
  • Anonimo scrive:
    Re: Grottesco...
    se non sbaglio è qualle venduata in tailandia, schermo che al massimo fa 800x600, e la possibilita di eseguire al massimo 3 o 4 applicazioni conemporanteamnte
  • Anonimo scrive:
    Re: ...forse non avete capito
    - Scritto da: TADsince1995


    esatto, aggiungerei che
    distruggerà

    tutti il mercato software nell'arco di
    2 o 3

    anni al massimo...

    Ah sì?!?! E secondo quale arcano
    ragionamento? L'opensource sta, invece,
    ridando vita a un mercato che si sta
    autodistruggendo.
    secondo me l'arcano è già svelato... i brevetti sw, tu investiresti migliaia di euro in una infrastruttura informatica basata su Linux col rischio che il giorno dopo dovrai spendere ancora un sacco di soldi perchè è stato infranto un brevetto ?
  • TADsince1995 scrive:
    Re: ...forse non avete capito

    esatto, aggiungerei che distruggerà
    tutti il mercato software nell'arco di 2 o 3
    anni al massimo...Ah sì?!?! E secondo quale arcano ragionamento? L'opensource sta, invece, ridando vita a un mercato che si sta autodistruggendo.
    staremo a vedereAppunto.TAD
  • Anonimo scrive:
    per essere chiari...
    M$ ha praticamente detto che in futuro su intel compatibile non girerà nulla di diverso da windows, a COLPI di leggi ingiuste e prezzolate.Secondo me conviene cambiare piattaforma hardware...
  • Anonimo scrive:
    Re: ...forse non avete capito
    Quoto in pieno tutto...Aggiungo solo una citazione."Quando sento che l'Open Source è 'di sinistra' vado davvero su tutte le furie.La politica non c'entra un c***o, si tratta di una scelta improntata ai più sani principi della libertà.Se condividere qualcosa è comunista, allora penso che la maggior parte delle persone lo siano..."Eric S. RaymondBuona giornata a tutti!
  • Anonimo scrive:
    Re: E così fu che...
    anche se dovesse fallire tutto l'OS , sarebbe dovuto alle pratiche illegali di una multinazionale, incapace di creare prodotti ad un buon livello, M$ ha già fatto una figuraccia in tutti questi anni di monopolio impazzito, la cosa più deludente è vedere ciò che scrive gente come te... ma non preoccuparti, il tuo giudizio non è molto importante.
  • Anonimo scrive:
    Re: e' cominciata la guerra
    ma secondo me, visto che hanno intenzione di ricomprarsi le shares, se dicono che adesso guadagneranno meno, la gente vende il prezzo si abbassa e loro ricomprano a prezzo scontato.l'importante è acquistare prima che esca cornolungo, in quanto una volta uscito, nei primi due anni ci sarà una migrazione e quindi incassi maggiori.chiamateli scemi.Vi ricordo che la maggior parte dei soldi zio bill li fa con office pindows. Volete vederlo veramente preoccupato? patachate openoffice in modo che abbia compatibilità 100% con office, e non il 95% come adesso. Ridisponete i menu come in offcie e vederet una massicca migrazione, e li saranno veramente dolori, in quanto office verrà considerato un servizo incluso un po come un web server. Oggi il servzio web server è nel 99% dei casi considerato un servizo di base, non una cosa da pagare a parte
  • Anonimo scrive:
    Re: ...forse non avete capito
    ... ovvio ! non riuscendo a competere con la qualità dei prodotti M$ fa 'politica' , il che prevede l'annientamento degli avversari con tattiche anche non legali... vedi netscape, beos ...
  • Anonimo scrive:
    Re: E così fu che...
    Bisogno di appartenenza in ogni cosa.....Uso windows che usano tutti ed è di microsoft che è potente...Così mi sentirò omologato e un po' meno impotente
  • Anonimo scrive:
    Re: ...forse non avete capito
    - Scritto da: Shu

    "La colpa di tutto questo e` l'open source
    che non e` commerciale, quindi bisogna
    convincere il governo a mettere fuorilegge
    l'opensource, perche` e` comunista e
    cattivo."
    esatto, aggiungerei che distruggerà tutti il mercato software nell'arco di 2 o 3 anni al massimo...staremo a vedere
  • Shu scrive:
    ...forse non avete capito
    Tento di tradurre il testo che la MS ha mandato a quella che penso sia la CONSOB americana (se non ho capito male)"L'anno prossimo noi venderemo meno. Quindi se venderemo di piu` saremo molto bravi. Le nostre azioni potrebbero calare perche` venderemo meno, ma se venderemo di piu` cercate di farle salire molto, perche` siamo bravi."."La colpa di tutto questo e` l'open source che non e` commerciale, quindi bisogna convincere il governo a mettere fuorilegge l'opensource, perche` e` comunista e cattivo.""Tra l'altro ci sono anche un sacco di persone cattive che dicono che il nostro monopolio e` cattivo. Bisogna fare una legge che protegga il nostro monopolio, perche` il monopolio e` capitalismo e quindi e` un bene, mentre distruggere un'azienda leader e` da comunisti, quindi male.""Se si faranno queste leggi noi l'anno prossimo venderemo di piu`, quindi le nostre azioni saliranno e inoltre pagheremo piu` tasse (e tang... no, quelle no!)""Aiutateci a far approvare queste nuove leggi!"Bye.P.S.: non sono comunista! :P
  • Anonimo scrive:
    Re: e' cominciata la guerra

    Visti poi gli insuccessi del
    passato...(OS/2).OS/2 e stato un insuccesso commerciale ma come s.o. client si mangia ancora tutti i prodotto M$sia come stabilita che sicurezza.Se solo IBM ci avesse creduto di piu'.
  • Anonimo scrive:
    Re: I topini !!
    - Scritto da: avvelenato
    mi han detto che win xp è molto
    performante disabilitando la grafica.STRA-ROTFL...
  • Anonimo scrive:
    Re: 1,2 miliardi di dollari
    Questa non la sapevo...hai un link con maggiori dettagli?GrazieLuca- Scritto da: Anonimo
    Non so se rientri nelle cifre diu cui parli,
    ma MS ha acquisito il diritto di includere
    Java in .NET.

    A breve avremo la fagocitazione.
  • Anonimo scrive:
    Finalmente
    Il giro d'affari sul mercato dei sitemi op. non e' cambiato e solo piu equamente distribuito (W la concorrenza).
  • Anonimo scrive:
    Re: sottile FUD
    - Scritto da: garak
    Avete notato come si cerca di contrapporre i
    termini "open source" e "commerciale"?Mi hai levato le lettere dalla tastiera... :

    Come se RedHat fosse un'azienda di
    beneficienza... Open Source = maggiori possibilità di impresa, E anche grandi imprese, a volte. E la cosa non mi dispiace :)Ciao!!
  • Anonimo scrive:
    Re: E così fu che...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ne siete veramente sicuri?
    Credo che riterrai interessante anche questo articolo:http://lbigon.blogspot.com/2004/08/mac-da-win-linux-mac-parte-1.html
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ne siete veramente sicuri?

    Concludo aggiungendo che sono un utente
    soddisfatto di Win2K, che non amo XP e
    neppure il Pinguino, almeno fin quando non
    sarà più user friendly (l'ho
    usato, so di cosa parlo, è inutile
    che i soliti trollazzi saltino adesso fuori
    a dire che Linux è il massimo
    perchè altrimenti le strade sono due:
    o sono in manifesta malafede o non hanno mai
    usato niente altro).Io uso sia 2K che Linux. Il mio parere è che Linux va bene per certi lavori ma non per altri. Ad esempio il fatto che l'interfaccia grafica ancora gira su stack TCP/IP è un vantaggio per la gestione remota ma è una maledizione per applicazioni grafiche che richiedono leggerezza e velocità... la soluzione starebbe nel cambiare server... ma anche qui poi sorgono altre rogne.... vabbè è inutile addentrarsi.Linux andrebbe utilizzato solo da shell, la veste grafica è un peso in più.Hai provato a sfruttarlo solo in quel modo?
  • Africano scrive:
    Re: I topini !!
    - Scritto da: Anonimo

    A quel punto è d'obbligo un
    "tema"

    nero con strisce arancioni, tipo 127
    Sport.

    :D

    no molto melgio i colori schoking dell'ape
    con rollbar! 8)io ci voglio il cagnolino col testa che dondola o anche che scodinzola
    • avvelenato scrive:
      Re: I topini !!
      - Scritto da: Africano


      - Scritto da: Anonimo


      A quel punto è d'obbligo un

      "tema"


      nero con strisce arancioni, tipo
      127

      Sport.


      :D



      no molto melgio i colori schoking
      dell'ape

      con rollbar! 8)

      io ci voglio il cagnolino col testa che
      dondola o anche che scodinzolaio un bel cornetto appeso, un quadrifoglio profumato e un mini ferro di cavallo :D
      • Anonimo scrive:
        Re: I topini !!
        bello il fatto che tutti questi commenti sul colore tipo 127 sport, ape cross e cagnolino con la testa che dondola non vengano considerati OTComunque se KDE è lento puoi sempre usare Gnome che su un notebook PIII 700/100 coppermine viaggia alla grande.
  • Anonimo scrive:
    Re: E così fu che...
    - Scritto da: Anonimo
    Mi fa morire dal ridere il terrore che si
    cela dietro questi post dei winusers...Più che il terrore, io ci leggo una incoerenza incredibile.Un articolo dice che a causa della concorrenza di Linux i prezzi dei sistemi MS caleranno di prezzo, e gli utenti MS, invece di essere contenti, se la prendono con Linux. Una cosa che ha dell'incredibile. E poi si arrabbiano se dici che sono dei droidi indottrinati. Bah!==================================Modificato dall'autore il 07/09/2004 9.33.08
  • Anonimo scrive:
    Re: E per fortuna che...
    - Scritto da: Anonimo
    ...ReactOS è ancora alla 0.24 !

    www.reactos.orgE questo che c'entra?
  • gerry scrive:
    Re: I topini !!
    - Scritto da: avvelenato
    componenti imho accessori come wmp, i cui
    preview (che non riesco a disabilitare,
    sicuramente ci sarà un modo) mandano
    in freeze il pc per parecchi secondi.Che odio per quella cosa schifosa!E se poi hai problemi di codec il crash è assicurato.Mi pare tools
    folder options
    general
    use windows classic folders invece di enable web contents in folder.Ovviamente da tradurre in italiano de ce l'hai ita :D
    • avvelenato scrive:
      Re: I topini !!
      - Scritto da: gerry

      - Scritto da: avvelenato


      componenti imho accessori come wmp, i
      cui

      preview (che non riesco a disabilitare,

      sicuramente ci sarà un modo)
      mandano

      in freeze il pc per parecchi secondi.

      Che odio per quella cosa schifosa!
      E se poi hai problemi di codec il crash
      è assicurato.
      Mi pare tools
      folder options

      general
      use windows classic folders
      invece di enable web contents in folder.
      Ovviamente da tradurre in italiano de ce
      l'hai ita :Dgrazie mille!sì, purtroppo ho problemi di codec... inoltre è abbastanza imbarazzante quando la mamma è in camera e il pc vuole a tutti i costi farti vedere i preview di pornazzi :D
  • Anonimo scrive:
    E' banale statistica....
    Per un azienda che detiene il 95% del mercato è molto più probabile perdere clienti che guadagnarne altri.Comunque che Linux milgiori nell'usabilità e Windows nella sicurezza non puiò che farci tutti felici, se poi un giorno ci sara una reale concorrenza melgio ancora. Per ora si parla seriamente solo del lato server, dove il system manager si gestisce un pinguino con facilità.Prima di arrivare nella ase della gente si dovrebbe avere l'instalalzione in massa da parte dewi rivenditori, ma alla fine sul costo di un PC nuovo acquistato per casa la licenza MS incide ancora poco.
  • Anonimo scrive:
    Re: Grottesco...

    e averne uno intermente OPEN souce che fa
    un sacco di coseLinux fa un sacco di cose ma non tutte quelle necessarie. Installare e usare una macchina con linux è ancor per molti un grosso problema.
  • Anonimo scrive:
    Re: 1,2 miliardi di dollari
    Non so se rientri nelle cifre diu cui parli, ma MS ha acquisito il diritto di includere Java in .NET.A breve avremo la fagocitazione.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ne siete veramente sicuri?

    microsoft
    ha costruito il suo impero e sta costruendo
    il suo impero attraverso internet.non è proprio così, diciamo che ha cavalcato anche quell'onda, ma l'origine del successo di MS precede internet e di molto.Ha cavalcato l'onda dire benino, oggi .NET è un prodotto notevole, come al solito i prodotti migliori di MS sono quelli per lo siviluppo, la piattaforma potrebbe in breve fare piazza pulita di Java per le applicazioni Enterprise.Come dire che la nostra lapide avra un touch screen con Explorer 24.3 che mostrerà il Blog della nostra vita :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ne siete veramente sicuri?
    io uso linux dal '96 , ho sempre usato tutti i sistemi microsoft, e quando parlo di tutti intendo tutti, dal windows 3.0 e vari dos, al windows 2003 , la differenza sta nel punto di partenza, credo che la cosa che preoccupa microsoft, e' principalmente che qualcuno possa inserire nei pc di marca un software non microsoft come prima scelta. per quanto riguarda linux, l'unico problema, e mi dispiace non confutare l'amico che ritiene io sia di parte, era l'hardware, l'impossibilita' di usare le periferiche perche' non si trovava i driver, ed alla fine si andava cercando hardware specifico perche' si sapeva che funzionava, pero' da due anni a questa parte le grosse societa' che prima finanziavano nell'ombra, hanno deciso di venire allo scoperto... i sistemi linux sono piu' facili da usara, le unita' di storage si montano da sole, i filesystem non si incartano come facevano un tempo, hai pieno accesso ad una grande varieta' di filesystem non proprietari , i kernel vengono ottimizzati per l'uso specifico , ed includono gia' quasi tutto quello che serve , e soprattutto molti fabbricanti di hardware includono moduli per linux .Tu che usi Windows da anni , come me del resto non lo troverai facile da usare, chi invece incomincia da zero con linux trovera' molte frecce al suo arco, magari tra qualche anno adobe portera' photoshop sotto linux e le stesse cose le altre software house come macromedia , quello sara' l'ago della bilancia.Senza parlare del fatto che perdere dati per un virus e' una cosa molto difficile su linux.
  • Anonimo scrive:
    Re: Crescita economica rallentata?!?
    Ma si può sapere dove diavolo l'hai letto??? Parla sempre della "SUA" crescita economica.Va beh dare contro a M$ (quasi sempre corretto) ma invetarsi le cose...- Scritto da: Anonimo
    Siamo alla follia, povero Bill. Ha scritto
    una nuova equazione econonomica:
    crescita M$ = crescita economica MONDIALE.
    Che economista.......
  • garak scrive:
    sottile FUD
    Avete notato come si cerca di contrapporre i termini "open source" e "commerciale"?Come se RedHat fosse un'azienda di beneficienza...(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Grottesco...


    Linux on every desktop, per adesso, è
    utopia.Questo non è di certo imputabile a linux come sistema operativo. In fondo quando c'era DOS, non è che ci fosse molto da cliccare... c'era però molto da scrivere per configurare decentemente tra himem, mscdex ecc... La realtà è che con l'evoluzione di windows verso una interfaccia "semplice e automatizzata", l'utente medio ha bisogno sempre meno cultura informatica per adoperare un pc (chi vuole la cultura se la fa a parte successivamente). Basti considerare che per la comunità europea essere "pratici di pc" significa possedere l'ECDL. Ora, con il crollo dei prezzi dei pc e la forte diffusione nel mondo del lavoro, saranno anche aumentati gli utenti, ma (IMHO) ne è scesa notevolemente la qualità. Chissà che percentuale delle persone che usano un pc sanno cos'è una partizione o sanno più semplicemente usare la shell testuale di winxp. Ovvio che poi queste persone, messe davanti alla bash si chiedono se si trovano davanti a un computer o a una macchina da scrivere
  • Anonimo scrive:
    Re: e' cominciata la guerra
    - Scritto da: Elwood_
    Ora vedremo chi la spuntera' e vedremo chi
    sono veramente i veri alleati del pinguino.
    Qualcuno ha scoperto le carte qualche tempo
    fa.
    Staremo a vedere se i megacolossi avranno la
    meglio sulla comunita' opensource che
    aumenta di giorno in giorno.
    Io mi metto l'elmetto....Quoto in toto (occhio alla rima :p) anche i messaggi di reply.Noto solo che le dichiarazioni alla SEC servono a spedire messaggi al mercato, e come tali bisogna che li analizzi chi li sa interpretare.In ogni caso, da utente Win, credo che la "concorrenza" del pinguino non possa far altro che far crescere i prodotti di MSFT.Resta il fatto che per "prodotti" intendo gli OS, per il resto la vedo ancora molto in salita.Baibai
  • Anonimo scrive:
    E per fortuna che...
    ...ReactOS è ancora alla 0.24 !www.reactos.org
  • Anonimo scrive:
    Crescita economica rallentata?!?
    Siamo alla follia, povero Bill. Ha scritto una nuova equazione econonomica:crescita M$ = crescita economica MONDIALE.Che economista.......
  • peppe2 scrive:
    Re: Nel terzo mondo!!!

    - Scritto da: Anonimo

    Microsoft non avrebbe un

    buon rapporto qualità/prezzo
    nemmeno

    con un Windows a 10 Euro.

    Ma chissà come intanto DOMINA
    incontrastata il mercato da anni. Eh
    già..... son tutti deficienti e MS
    è nata imparata con fatturati
    miliardari.

    Ma vai al diavolo.......Non OSARE offendere nessuno (non sono io quello di prima).Mai sentito parlare di storie tipo "windows preinstallato su tutti i computer", "dipendenza da documenti word", "abuso di posizione dominante" (per la quale è già stata condannata in USA e in Europa: non sospettata, ma GIÀ CONDANNATA!).Facile fare i miliardi fregando la legge.In Italia siamo bravi lo stesso.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nel terzo mondo!!!

      Mai sentito parlare di storie tipo "windows
      preinstallato su tutti i computer",questa storia è vecchia e controversa: come l'uovo e la gallina.La gente era costretta a a sorbirsi windows perche posizione dominanante e quindi lo rubava o ls MS pretendeva una licenza per ogni PC perché tanto legale o illegale ce lo installavano.La verità sta nel mezzo, negli anni 80 non c'era Linux, le alternative erano poche, a parte cambi di piattaforma come Mac, erano cloni DOS: magari migliori ma sempre difficili da distinguere per i più.Se la apple non avesse impedito la fabbricazioni di cloni Mac oggi l'informatica sarebbe molto diversa, magari odieremmo Steve Jobs per la sua posizione dominante, e appludiremmo Bill Gates nella sua nicchia.
      • higgybaby scrive:
        Re: Nel terzo mondo!!!
        --------mega snippone che non commenterò------------
        Se la apple non avesse impedito la
        fabbricazioni di cloni Mac oggi
        l'informatica sarebbe molto diversa, magari
        odieremmo Steve Jobs per la sua posizione
        dominante, e appludiremmo Bill Gates nella
        sua nicchia.no non odieremmo Jobs, se non avesse chiuso la produzione di cloni sarebbe fallita (ci è andata parecchio vicina tra le altre cose) e non avremmo Apple!lo so che ci godereste invece vi tocca sorbirvela!:-Dciaoigor
        • Anonimo scrive:
          Re: Nel terzo mondo!!!
          - Scritto da: higgybaby
          --------mega snippone che non
          commenterò------------

          Se la apple non avesse impedito la

          fabbricazioni di cloni Mac oggi

          l'informatica sarebbe molto diversa,
          magari

          odieremmo Steve Jobs per la sua
          posizione

          dominante, e appludiremmo Bill Gates
          nella

          sua nicchia.
          no non odieremmo Jobs, se non avesse chiuso
          la produzione di cloni sarebbe fallita (ci
          è andata parecchio vicina tra le
          altre cose) e non avremmo Apple!magari se al posto di fare mezzo passo l'avesse fatto tutto la storia sarebbe andata diversamente, intendo rilasciare una versione per gli x86, i cloni obbligavano comunque gli utenti delle altre piattaforme a comprare un personal per usare quell'os e la quasi totalità del parco macchine in circolazione rimaneva inutilizzabile per quell'os
  • peppe2 scrive:
    Re: I topini !!

    gentoo credo che non sia una distro
    particolarmente vantaggiosa per me, e
    neanche per te: il p3 secondo me è
    ancora supportato bene dai binari, e il
    lievissimo vantaggio di avere i sorgenti
    compilati ad hoc per la tua piattaforma non
    è in questo caso compensato dalla
    lentezza del processo di compilazione.
    Gentoo secondo me è una distro
    conveniente per i possessori di amd, specie
    amd64, o i possessori di ppc, o anche i p4.
    Credo, ma posso anche sbagliarmi, che le
    architetture precedenti non presentino poi
    così tante features inesplorate da
    rendere vantaggiosa questo tipo di
    ottimizzazione real-time.Secondo me sbagli approccio. Gentoo imho non è valida tanto per questa presunta storia dell'"ottimizzazione", che ci sarà ma per la gran parte dei programmi non serve/non funziona/ecc., ma per l'ottimo sistema di packaging che ha, e la velocità con cui vengono resi disponibili aggiornamenti.

    cmq finora cmq ho usato un paio di live e
    una fedora, quest'ultima su un pc lentuccio,
    p2 a 333mhz, e francamente i tempi d'attesa
    sono inconcepibili.

    Comunque sono convinto che quando
    passerò a gnome riuscirò a
    migliorare un po' la cosa.
    Almeno spero. :)Speri bene, anzi, vai ancora sul piu' leggero (xfce, openbox, fluxbox).
    • avvelenato scrive:
      Re: I topini !!
      - Scritto da: peppe2

      Secondo me sbagli approccio. Gentoo imho non
      è valida tanto per questa presunta
      storia dell'"ottimizzazione", che ci
      sarà ma per la gran parte dei
      programmi non serve/non funziona/ecc., ma
      per l'ottimo sistema di packaging che ha, e
      la velocità con cui vengono resi
      disponibili aggiornamenti. può essere, ma rimane il problema della lentezza dei processi di compilazione su pc datati...




      cmq finora cmq ho usato un paio di live
      e

      una fedora, quest'ultima su un pc
      lentuccio,

      p2 a 333mhz, e francamente i tempi
      d'attesa

      sono inconcepibili.



      Comunque sono convinto che quando

      passerò a gnome riuscirò a

      migliorare un po' la cosa.

      Almeno spero. :)

      Speri bene, anzi, vai ancora sul piu'
      leggero (xfce, openbox, fluxbox).sia tu sia tex mi avete consigliato xfce.vedrò ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: I topini !!
        La lentezza di fedora, mandrake in fase di avvio è dovuta alla enorme quantità di servizi e fesserie che si caricano all'avvio.... ho provato mandrake 10 dopo un anno della mia fida gentoo ed è stata una tragedia(su un p3 800 con 300MB di ram gentoo con kde all'avvio era veloce come winxp, mandrake partiva in 5 minuti buoni)..... gentoo credo abbia quello di diverso che parte solo quello che gli dici esplicitamente di partire... ma certo l'installazione non è delle più comode!!! Anche se poi l'obbligo di compilare l'impossibile non è reale.fluxbox? non sai come ci sono rimasto male quando ho scoperto che di per se non ti permette neanche di avere icone sul desktop!!!E credo che sia così anche openbox...xfce è figo, somiglia a kde ma è molto più leggero ed ha un impatto meno doloroso di tanti windowmanager come fluxbox
  • peppe2 scrive:
    Re: I topini !!
    - Scritto da: Anonimo
    tutto questo in attesa dei topini di M$
    il 60% del codice e' stato rilasciato (in
    modo + /-) palese
    manca quel 40 % di codice per sbogliare la
    matassa... che vuol dire?
    linux ha perso xfree86 (che palle era sempre da smanettare)Perso? Mi risulta che xfree86 giri sotto kernel linux, anche l'ultima versione.
    in cambio di Xorg (ottimo sulla carta)Ottimo nei fatti: http://developers.slashdot.org/article.pl?sid=04/09/05/1943239

    adesso serve un installer / disinstaller per utontiUn installer che ti spiani il disco fisso e installi tutti i pacchetti è fattibile in poche ore. Se vuoi avere il controllo della situazione, scordati che potrai avere un installer per utonti.
    i winmodem, quando ci sara richiesta di
    driver per winmodem opensource e gpl vedi
    che li farannoNon li faranno mai, anzi tenteranno il piu' possibile di creare dipendenza dai driver e binari closed che faranno le case (hint: nvidia? ati? modem adsl usb?)Peppe
  • Anonimo scrive:
    Re: Nel terzo mondo!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Microsoft non avrebbe un
    buon rapporto qualità/prezzo nemmeno
    con un Windows a 10 Euro.Ma chissà come intanto DOMINA incontrastata il mercato da anni. Eh già..... son tutti deficienti e MS è nata imparata con fatturati miliardari.Ma vai al diavolo.......
  • Anonimo scrive:
    Re: E così fu che...
    Mi fa morire dal ridere il terrore che si cela dietro questi post dei winusers...Terrorizzati, dopo aver fatto tanta fatica ad imparare l'utilizzo di ben metà delle iconcine del pannello di controllo, da un futuro che ,non sia mai, li costringa a documentarsi un minimo su una nuova e dirompente realtà.Tutti sicuramente almeno una volta si saranno dati le arie di guru quando il panettiere s'era sputtanato il windows con un virus e, adesso, si sentono con la terra che gli crolla sotto i piedi.... Non vi preoccupate, microsoft non fallirà!!! continuerà a fare i vostri sistemini bacati!!!! Non vi sentirete smarriti, beh, non più di tanto almeno!Dormit sogni tranquilli! Explorer non vi tradirà mai!! S'impallerà come sempre e dalla posta arriveranno sempre unovi virus fiammanti pronti a farvi spacciare con i nipoti dei vicini che non sapranno perchè la Donna delle carte del "solitario" è diventata nuda....Avrete la possibilità di non cambiare e per ancora qualche anno potrete sentirvi quelli che fanno il tifo per il più forte(il più diffuso) così, tifando per il potente, vi dienticherete per un attimo della vostra palese impotenza...Va, tutto bene...per ora!
  • Anonimo scrive:
    Re: Grottesco...
    - Scritto da: Anonimo
    il bello è che Windows XP
    senza "whistles and bells" e tutta la
    spazzatura che lo ricopre diventa Windows
    98! :)No, diventa il 2000: vero OS con i controca**i.Altro che Ispì.
  • fancu scrive:
    Re: I topini !!

    cmq finora cmq ho usato un paio di live e
    una fedora, quest'ultima su un pc lentuccio,
    p2 a 333mhz, e francamente i tempi d'attesa
    sono inconcepibili.Secondo me, più che sulla velocità del processore,è bene puntare sulla ram....Un P4 con svariati giga di clock ma solo 128MB di ram diventa una ch1av1ca da usare ;)(con Linux, con Windows, con quello che vuoi tu).Io usavo (quando ero in Italia) un Celeron 800 con256 Mega di ram e facevo girare con ottimeperformance KDE 3.1, OpenOffice, Mozillae compagnia bella...
    • avvelenato scrive:
      Re: I topini !!
      - Scritto da: fancu

      cmq finora cmq ho usato un paio di live
      e

      una fedora, quest'ultima su un pc
      lentuccio,

      p2 a 333mhz, e francamente i tempi
      d'attesa

      sono inconcepibili.

      Secondo me, più che sulla
      velocità del processore,
      è bene puntare sulla ram....
      Un P4 con svariati giga di clock ma solo 128
      MB di ram diventa una ch1av1ca da usare ;)
      (con Linux, con Windows, con quello che vuoi
      tu).

      Io usavo (quando ero in Italia) un Celeron
      800 con
      256 Mega di ram e facevo girare con ottime
      performance KDE 3.1, OpenOffice, Mozilla
      e compagnia bella...il pc di cui sopra ha 320mb di ram. :il mio ne ha 512.poi dipende cosa intendi per performances. Io mi incazzo per il millisecondo che intercorre tra la mia pressione sul mouse e la risposta a video.Ma che ci vuoi fare, sistemi hardrealtime non sono a portata di noi comuni mortali.... forse.
  • Anonimo scrive:
    Re: Grottesco...
    - Scritto da: Anonimo
    ma fai la fila in autostrada :(((

    tra avere un prodotto incompleto e con meno
    funzionalita
    e averne uno intermente OPEN souce che fa
    un sacco di cose
    ..........male.Linux on every desktop, per adesso, è utopia.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ne siete veramente sicuri?
    E' vero che internet è un nemico di Microsoft, come penso che lo sia anche di Sun, di Apple e di Kerio, di tutti insomma... internet è un mezzo libero dove chiunque può dire il proprio parere su tutto e tutti.Ma penso che non sia internet il vero problema; se è vero che Linux, come è vero, è nato grazie ad internet è anche vero che microsoft ha costruito il suo impero e sta costruendo il suo impero attraverso internet.Forse comunque ho frainteso io quello che volevi dire... potresti cortesemente spiegare meglio cosa intendevi dire?grazie 1000.Luca
  • Anonimo scrive:
    Re: 1,2 miliardi di dollari
    - Scritto da: Anonimo
    per appianare le cause antitrust?!?
    Ne hanno di scheletri nell'armadio...amico, MS è un colosso mondiale, un'azienda americana venuta su dal nulla che ha iniziato a fatturare cifre a nove zeri e che tuttora sforna bilanci che assomigliano alle nostre leggi finanziare.Sono ditte in cui i miliardi girano, non come qui da noi, nel nostro paese delle banane, dove girano solo gli spiccioli per i cassintegrati (licenziati no altrimenti i sindacati si incazzano, meglio che paghi Pantalone), per gli aiuti di Stato alla Fiat che altrimenti 5 anni fa chiudeva (giustamente visto le autovetture da schifo che fa) ed per i chiodi di De Benedetti, Cragnotti e Tanzi........
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ne siete veramente sicuri?
    - Scritto da: Anonimo
    Proprio ieri avevo scritto nel mio blog un
    articolo che parlava della paura di
    Microsoft verso Linux..

    lbigon.blogspot.com/2004/09/win-il-vero-nemic

    Ma secondo me ... non è affatto Linux
    il problema...

    LucaHo letto il tuo blog: a mio parere hai cannato sull'oggetto. Non è MS ad essere il nemico di MS, bensì Internet. La frammentazione del progetto Linux fra migliaia di sviluppatori, nonostante il centro OpenSource con Torvalds, resa possibile dalla stessa rete, è un avversario che MS, come dici giustamente tu, non può "acquisire". Non gli può sparare, per dirla in breve.La mancanza di un "capo" non permette l'uccisione del "mostro", ed è qui che MS sta cominciando a vacillare. Concludo aggiungendo che sono un utente soddisfatto di Win2K, che non amo XP e neppure il Pinguino, almeno fin quando non sarà più user friendly (l'ho usato, so di cosa parlo, è inutile che i soliti trollazzi saltino adesso fuori a dire che Linux è il massimo perchè altrimenti le strade sono due: o sono in manifesta malafede o non hanno mai usato niente altro).
  • Anonimo scrive:
    E così fu che...
    linux fece la fine di Beospace e bene(win)
  • Anonimo scrive:
    Re: e' cominciata la guerra
    - Scritto da: Elwood_
    Ora vedremo chi la spuntera' e vedremo chi
    sono veramente i veri alleati del pinguino.
    Qualcuno ha scoperto le carte qualche tempo
    fa.
    Staremo a vedere se i megacolossi avranno la
    meglio sulla comunita' opensource che
    aumenta di giorno in giorno.
    Io mi metto l'elmetto....


    ElwoodBhe di certo non si parla di "guerra" tra colossi e "poveretti" viso che dietro Linux non ci sono certo solo pochi "simpatici e benevoli appassionati di PC" ma aziende del calibro di IBM, Transmeta e quant'altro che sganciano la grana. E il motivo è abbastanza ovvio: avere la possibilità di disporre per i propri apparati informatici di un sistema operativo cmq efficiente, già "pronto" e con ampie possibilità di sviluppo (grazie alla disponibilità del sorgente).Questa scelta comporta sicuramente una spesa minore rispetto al dover ricominciare da zero lo studio di un nuovo S.O. che rimpiazzi i vari Unix proprietari, ormai fossili, e rappresenta un buon compromesso rispetto all'impossibilità di poter cmq ottenere un prodotto finale rivendibile che assicuri una certa fonte di reddito (rovescio della medaglia dei prodotti open).Visti poi gli insuccessi del passato...(OS/2).
  • Anonimo scrive:
    Ma ne siete veramente sicuri?
    Proprio ieri avevo scritto nel mio blog un articolo che parlava della paura di Microsoft verso Linux..http://lbigon.blogspot.com/2004/09/win-il-vero-nemico-di-microsoft.htmlMa secondo me ... non è affatto Linux il problema...Luca
  • Anonimo scrive:
    Re: Strategie commerciali anti-linux
    non me ne parlare che ho giusto dovuto sottoporre il contratto d'aggiornamento biannuale alla mia ditta... quando hanno visto $grossasommacon5zeri non mi hanno guardato bene...(si ok c'erano anche le SA, le CAL e altre stronzate)
  • Anonimo scrive:
    1,2 miliardi di dollari
    per appianare le cause antitrust?!?Ne hanno di scheletri nell'armadio...In più non penso che la cifra tenga conto delle cifre necessarie ad acquisire le aziende (piccole e grandi) che minacciano di fare causa per i più svariati motivi.Cmq con ciò non voglio dire che la politica di microsoft leda il libero mercato. Anzi è proprio il libero mercato che induce certe politiche: in un mercato libero e deregolamentato il pesce grosso mangia i piccoli. Mercato libero mica vuol dire mercato equo.Che bello fare gli avvocati di microsoft...si guadagnano (peraltro giustamente) tanti soldini!
  • Anonimo scrive:
    Re: Grottesco...
    E' grottesco perchè in fondo a loro (Microsoft) una volta "fatto" il "programma", stamparne una copia in più o in meno ha costi insignificanti. Vendere una versione alleggerita immagino non comporti per loro un risparmio di risorse, forse anzi si devono prendere la briga di creare un team per spolpare XP ...un pò come se la Zuegg pagasse qualcuno per togliere i pezzetti di frutta dalle loro marmellate per farne una versione Lite per pezzenti.Certo, il fatto che abbiano tutti questi fondi per chiudere le varie beghe legali che hanno aperte in mezzo mondo, la dice lunga sul tipo di margini di guadagno che hanno sui loro software.Magari ne avrebbero di meno (di grane) e più simpatizzanti se si trattenessero dall'assumere i classici comportamenti da monopolista e si attestassero su prezzi ragionevoli. Guadagnerebbero meno dalla singola copia, ma probabilmente ne venderebbero di più e sarebbero meno "antipatici" al pubblico, loro possibile cliente.Anche del marketing più onesto non sarebbe male:"works better, plays better ...on a better computer, that is ^o^"
  • AlbertoPd scrive:
    Re: I topini !!
    - Scritto da: Anonimo
    adesso serve un installer / disinstaller per
    utontiapt c'è già, basta eventualmente fargli un buon front-endun programma che riconosca tutte le periferiche supportate c'è: discover, basta solo utilizzarlo.
    i winmodem, quando ci sara richiesta di
    driver per winmodem opensource e gpl vedi
    che li farannose M$ non gli dice di non farli...
    • Anonimo scrive:
      Re: I topini !!
      Il modem ethernet te lo danno pure quelli di alice in accomodato un buon dlink dual ovvero usb ed ethernet ho installato su suse 9.1 cmq uso winzoz con sp2 e devo dire ke va molto meglio... ho ficato anche alcune cose i tools in rete non mancano anche per farti il cd winzoz con sp 1 & 2, cmq per ora li uso entrambi d+ winzoz dato che sono + esperto e dato che ancora di linux ne so poco...ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: I topini !!
      - Scritto da: AlbertoPd

      - Scritto da: Anonimo

      adesso serve un installer /
      disinstaller per

      utonti

      apt c'è già, basta
      eventualmente fargli un buon front-end

      un programma che riconosca tutte le
      periferiche supportate c'è: discover,
      basta solo utilizzarlo.


      i winmodem, quando ci sara richiesta di

      driver per winmodem opensource e gpl
      vedi

      che li faranno

      se M$ non gli dice di non farli...c'e' un fantastico front end per apt il suo nome e' synaptice' il top(el pigro)
      • Anonimo scrive:
        Re: I topini !!
        - Scritto da: Anonimo
        c'e' un fantastico front end per apt
        il suo nome e' synaptic
        e' il top
        (el pigro)Se è per questo c'è anche Aptitude....
  • Anonimo scrive:
    Re: Grottesco...
    - Scritto da: Anonimo
    Grottesca come cosa: il problema per la M$
    non è gareggiare con la concorrenza
    cercando di offrire prodotti di
    qualità superiore, ma inventarsi vie
    assurde per cercare di indebolire gli
    avversari.... Vendere una versione lite di
    Xp a prezzo inferiore è come vendere
    un'auto senza carrozzeria e sedili
    perchè alcuni potenziali clienti non
    possono permettersi la versione completa...Non mi sembra una mossa del tutto insensata. Sul lato client Windows è molto comodo e se costasse meno in alcuni casi potrebbe portare a suo favore un'analisi costi benefici.Sul lato server entrano in gioco fattori diversi e la comodità dell'interfaccia grafica e il costo licenza sono meno importanti rispetto a stabilità e controllo completo del sistema. Sul lato server investire su migliorie qualitative in senso ampio potrebbe essere più vantaggioso.
  • Anonimo scrive:
    Re: Grottesco...
    - Scritto da: Anonimo
    Concordo... il bello è che Windows XP
    senza "whistles and bells" e tutta la
    spazzatura che lo ricopre diventa Windows
    98! :)Si, se buttano nel cesso il kernel nt e rimettono quello schifo di kernel del 98. Comunque una differenza POTREBBE essere che nella versione lite non si può usare NTFS, ma solo fat
  • Anonimo scrive:
    Re: e' cominciata la guerra
    - Scritto da: gatsu99
    una cosa è certa

    se i progessi del pinguino continuano
    così
    per Zio Bill sono acidissimi cavoli ... e ci
    ho gusto :) !!!Povero Zio Bill è sceso in campo per noiiiiiiiiiiii:'(http://tinyurl.com/8f4c
  • Anonimo scrive:
    Re: Grottesco...
    - Scritto da: Anonimo
    Sì in parte hai ragione, forse il mio
    paragone era un po' portato all'estremo, ma
    bisognerebbe vedere quali parti del sistema
    operativo verrebbero rimosse. Già, sarebbe interessante vedere quali.
    Sicuramente
    non tutta la componentistica freeware (tipo
    messenger, outlook express ecc...) o che
    uò essere installata tramite
    aggiornamenti, perchè non avrebbe
    senso... boh... è una cosa che mi
    lascia alquanto perplessoCredo che messenger, outlook, explorer e compagnia bella sia rimasta, anzi, magari hanno fatto una versione ancora migliore, visto che la m$ marcia molto grazie a questi componenti dati assieme al sistema operativo. Ipotizzo che avranno tolto qualche strumento di gestione di policy, deframmentazione del disco o cose del genere. Insomma, un po' come tra xp professional e home. Per un utente casalingo sono la medesima cosa, se devi metterli all'interno di qualche rete aziendale no (e qui la microsoft ci lucra).
  • Anonimo scrive:
    Re: Grottesco...
    - Scritto da: Anonimo
    Perché fare paragoni che non ci
    stanno?
    Facciamo una cosa: io dico che è come
    vendere una macchina senza i cerchi in lega,
    il climatizzatore ed il satellitareConcordo... il bello è che Windows XP senza "whistles and bells" e tutta la spazzatura che lo ricopre diventa Windows 98! :-)
  • gatsu99 scrive:
    Re: e' cominciata la guerra
    una cosa è certase i progessi del pinguino continuano cosìper Zio Bill sono acidissimi cavoli ... e ci ho gusto :) !!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Grottesco...

    Perché fare paragoni che non ci
    stanno?
    Facciamo una cosa: io dico che è come
    vendere una macchina senza i cerchi in lega,
    il climatizzatore ed il satellitare, e
    andiamo avanti con un flame da 100 messaggi.Sì in parte hai ragione, forse il mio paragone era un po' portato all'estremo, ma bisognerebbe vedere quali parti del sistema operativo verrebbero rimosse. Sicuramente non tutta la componentistica freeware (tipo messenger, outlook express ecc...) o che uò essere installata tramite aggiornamenti, perchè non avrebbe senso... boh... è una cosa che mi lascia alquanto perplesso
  • Anonimo scrive:
    Re: Grottesco...
    ma fai la fila in autostrada :-(((tra avere un prodotto incompleto e con meno funzionalitae averne uno intermente OPEN souce che fa un sacco di cose
  • Anonimo scrive:
    Re: Grottesco...
    fai concorrenza al gratis ;-)(e' pagato) dallo stato (cioe da tutti) e deve essere di tuttiad esempio mysql e' stato acquistato dalla _nasa_cmq la gpl dato che ha avuto un precedente legale in italia e germania ed e' stata riconosciutra valida per M$ sara dura
  • Anonimo scrive:
    Re: I topini !!
    - Scritto da: Anonimo
    adesso serve un installer / disinstaller per
    utontic'e' gia'...www.autopackage.orgfunziona anche bene, direi. solo che non e' ancora supportato ufficialmente dai grossi. Dai un'occhiata alla long term vision. e' molto interessante.
    • Anonimo scrive:
      Re: I topini !!

      adesso serve un installer / disinstaller per utonti... un'interfaccia grafica + efficiente, un pnp + efficiente, un sistema "crash free" per l'installazione dei drivers, ed avremo un sistema USABILE al pari di windows.
      • avvelenato scrive:
        Re: I topini !!
        - Scritto da: Anonimo

        adesso serve un installer /
        disinstaller per utonti

        ... un'interfaccia grafica + efficiente, un
        pnp + efficiente, un sistema "crash free"
        per l'installazione dei drivers, ed avremo
        un sistema USABILE al pari di windows.
        ci vogliono anche meno fronzoli (o meglio, la possibilità di disattivarli), kde è bellino ma lento persino sul mio p3 @910mhz.solo perché è gratis non è che bisogna aggiungere ogni optional, sennò viene una tamarrata :D==================================Modificato dall'autore il 07/09/2004 0.43.29
        • Anonimo scrive:
          Re: I topini !!
          - Scritto da: avvelenato[...]
          ci vogliono anche meno fronzoli (o meglio,
          la possibilità di disattivarli), kde
          è bellino ma lento persino sul mio p3
          @910mhz.

          solo perché è gratis non
          è che bisogna aggiungere ogni
          optional, sennò viene una tamarrata
          :D
          A quel punto è d'obbligo un "tema" nero con strisce arancioni, tipo 127 Sport. :D
          • Anonimo scrive:
            Re: I topini !!

            A quel punto è d'obbligo un "tema"
            nero con strisce arancioni, tipo 127 Sport.
            :Dno molto melgio i colori schoking dell'ape con rollbar! 8)
        • zirgo scrive:
          Re: I topini !!
          - Scritto da: avvelenato
          ci vogliono anche meno fronzoli (o meglio,
          la possibilità di disattivarli), kde
          è bellino ma lento persino sul mio p3
          @910mhz.

          solo perché è gratis non
          è che bisogna aggiungere ogni
          optional, sennò viene una tamarrata
          :D

          ==================================
          Modificato dall'autore il 07/09/2004 0.43.29mah..non so cosa ci abbia messo tu, ma io ho montato una gentoo sul p3 800 di casa e il kde 3.2.3 gira che è una bellezza!!Certo..ho speso un pò per compilare il tutto..ma vuoi mettere?Io nn capisco come diavolo facciano certe persone ad usare ancora quello schifo di winxp....boh, sarà questione di gusti, io mi sono abituato troppo bene con KDE!!!un utente linux soddisfattissimo (più soddis che fattissimo ;))zirgo
          • avvelenato scrive:
            Re: I topini !!
            - Scritto da: zirgo

            - Scritto da: avvelenato

            ci vogliono anche meno fronzoli (o
            meglio,

            la possibilità di disattivarli),
            kde

            è bellino ma lento persino sul
            mio p3

            @910mhz.



            solo perché è gratis non

            è che bisogna aggiungere ogni

            optional, sennò viene una
            tamarrata

            :D



            ==================================

            Modificato dall'autore il 07/09/2004
            0.43.29

            mah..non so cosa ci abbia messo tu, ma io ho
            montato una gentoo sul p3 800 di casa e il
            kde 3.2.3 gira che è una
            bellezza!!Certo..ho speso un pò per
            compilare il tutto..ma vuoi mettere?Io nn
            capisco come diavolo facciano certe persone
            ad usare ancora quello schifo di
            winxp....boh, sarà questione di
            gusti, io mi sono abituato troppo bene con
            KDE!!!

            un utente linux soddisfattissimo (più
            soddis che fattissimo ;))

            zirgoio per ora uso win2k, ma ultimamente sto meditando allo switch, non mi piàce l'eccessiva integrazione tra alcuni componenti imho accessori come wmp, i cui preview (che non riesco a disabilitare, sicuramente ci sarà un modo) mandano in freeze il pc per parecchi secondi.win xp non l'ho mai provato, mi sembra poco sveglio persino su pc a frequenze doppie rispetto alle mie, se avessi la licenza lo userei con tutti gli orpelli grafici ridotti al minimo.gentoo credo che non sia una distro particolarmente vantaggiosa per me, e neanche per te: il p3 secondo me è ancora supportato bene dai binari, e il lievissimo vantaggio di avere i sorgenti compilati ad hoc per la tua piattaforma non è in questo caso compensato dalla lentezza del processo di compilazione.Gentoo secondo me è una distro conveniente per i possessori di amd, specie amd64, o i possessori di ppc, o anche i p4. Credo, ma posso anche sbagliarmi, che le architetture precedenti non presentino poi così tante features inesplorate da rendere vantaggiosa questo tipo di ottimizzazione real-time.cmq finora cmq ho usato un paio di live e una fedora, quest'ultima su un pc lentuccio, p2 a 333mhz, e francamente i tempi d'attesa sono inconcepibili.Comunque sono convinto che quando passerò a gnome riuscirò a migliorare un po' la cosa.Almeno spero. :)
          • Anonimo scrive:
            Re: I topini !!
            - Scritto da: avvelenato
            - Scritto da: zirgo



            - Scritto da: avvelenato


            ci vogliono anche meno fronzoli (o

            meglio,


            la possibilità di
            disattivarli),

            kde


            è bellino ma lento persino
            sul

            mio p3


            @910mhz.





            solo perché è gratis
            non


            è che bisogna aggiungere
            ogni


            optional, sennò viene una

            tamarrata


            :D





            ==================================


            Modificato dall'autore il
            07/09/2004

            0.43.29



            mah..non so cosa ci abbia messo tu, ma
            io ho

            montato una gentoo sul p3 800 di casa e
            il

            kde 3.2.3 gira che è una

            bellezza!!Certo..ho speso un pò
            per

            compilare il tutto..ma vuoi mettere?Io
            nn

            capisco come diavolo facciano certe
            persone

            ad usare ancora quello schifo di

            winxp....boh, sarà questione di

            gusti, io mi sono abituato troppo bene
            con

            KDE!!!



            un utente linux soddisfattissimo
            (più

            soddis che fattissimo ;))



            zirgo

            io per ora uso win2k, ma ultimamente sto
            meditando allo switch, non mi piàce
            l'eccessiva integrazione tra alcuni
            componenti imho accessori come wmp, i cui
            preview (che non riesco a disabilitare,
            sicuramente ci sarà un modo) mandano
            in freeze il pc per parecchi secondi.

            win xp non l'ho mai provato, mi sembra poco
            sveglio persino su pc a frequenze doppie
            rispetto alle mie, se avessi la licenza lo
            userei con tutti gli orpelli grafici ridotti
            al minimo.Premetto che uso entrambi i sistemi e adesso scrivo da linux.Ho un Athlon 550 e uso winXP senza rallentamenti. Credo che quindi anche sul tuo p3 800 dovrebbe girare più che dignitosamente (poi dipende anche dalla ram.... ;-)
          • avvelenato scrive:
            Re: I topini !!
            - Scritto da: Anonimo

            Premetto che uso entrambi i sistemi e adesso
            scrivo da linux.
            Ho un Athlon 550 e uso winXP senza
            rallentamenti. Credo che quindi anche sul
            tuo p3 800 dovrebbe girare più che
            dignitosamente (poi dipende anche dalla
            ram.... ;)mi han detto che win xp è molto performante disabilitando la grafica.e poi a me piace lo stile spartano di windows zweitausend 8)
          • Anonimo scrive:
            Re: I topini !!
            - Scritto da: avvelenato
            - Scritto da: Anonimo



            Premetto che uso entrambi i sistemi e
            adesso

            scrivo da linux.

            Ho un Athlon 550 e uso winXP senza

            rallentamenti. Credo che quindi anche
            sul

            tuo p3 800 dovrebbe girare più
            che

            dignitosamente (poi dipende anche dalla

            ram.... ;)

            mi han detto che win xp è molto
            performante disabilitando la grafica.
            e poi a me piace lo stile spartano di
            windows zweitausend 8)Certo che xp paragonato al 98 é lento... ma almeno non crasha...e nemmeno il 2000 a quanto ho avuto modo di provare
          • Anonimo scrive:
            Re: I topini !!
            - Scritto da: avvelenatoMi intrometto per dire la mia:
            win xp non l'ho mai provato, mi sembra poco
            sveglio persino su pc a frequenze doppie
            rispetto alle mie, se avessi la licenza lo
            userei con tutti gli orpelli grafici ridotti
            al minimo.XP _E'_ lentino, non è una tua impressione :)Anche io uso 2000, ma il mio va una scheggia su un P3 500, altro che 900 mhz! Magari! :D Come? Semplice: ottimizzazione. Se hai il WMP, usa il 6.4 e non il 9, casomai usa VLC Player, usa Foobar x mp3 e cd, Office 2000, Opera, ed altri software che ben si sposano con il 2000 (come CDR-Win invece di quel mastodonte che è diventato NERO)... e non farti prendere dalla mania dell'upgrade :).... e via dicendo. Ti leggo spesso, non sei uno sprovveduto, saprai dove mettere le mani e forse anche questi miei consigli ti sono poco utili :)
            Comunque sono convinto che quando
            passerò a gnome riuscirò a
            migliorare un po' la cosa.
            Almeno spero. :)Speri male IMHO, Gnome è una mattonata.
        • TeX scrive:
          Re: I topini !!
          - Scritto da: avvelenato....
          ci vogliono anche meno fronzoli (o meglio,
          la possibilità di disattivarli), kde
          è bellino ma lento persino sul mio p3
          @910mhz.La soluzione è semplice:www.xfce.org
    • pikappa scrive:
      Re: I topini !!
      - Scritto da: munehiro

      - Scritto da: Anonimo

      adesso serve un installer /
      disinstaller per

      utonti

      c'e' gia'...
      www.autopackage.org

      funziona anche bene, direi. solo che non e'
      ancora supportato ufficialmente dai grossi.
      Dai un'occhiata alla long term vision. e'
      molto interessante.Boh io stavo da tempo pensando a qualcosa tipo portage, però esteso per (meglio) supportare i pacchetti binari, così da poter fare un'installazione con quelli, e nello stesso tempo avere anche la possibilità di aggiornare la macchina senza dover aspettare che il produttore crei i pacchetti (puoi farteli da solo da sorgenti)Aggiungo pure che sarebbe interessante un migliore supporto alle AppDir introdotte da ROX (http://rox.sourceforge.net) che riprendono un concetto vecchio (usato da riscos e da nextstep) che sotto macosX chiamano bundle, in pratica è una directory che contiene al suo interno l'intero programma, e basta farci doppio-click sopra per farla partire, e trascinarla nel cestino per disinstallarla, credo che per alcune applicazioni sarebbe molto comoda==================================Modificato dall'autore il 07/09/2004 11.17.27
  • Anonimo scrive:
    Re: Grottesco...
    - Scritto da: Anonimo
    Vendere una versione lite di
    Xp a prezzo inferiore è come vendere
    un'auto senza carrozzeria e sedili
    perchè alcuni potenziali clienti non
    possono permettersi la versione completa...Perché fare paragoni che non ci stanno?Facciamo una cosa: io dico che è come vendere una macchina senza i cerchi in lega, il climatizzatore ed il satellitare, e andiamo avanti con un flame da 100 messaggi.
  • Anonimo scrive:
    Re: I topini !!
    Scarso supporto per i modem usb adsl... purtroppo
    • Anonimo scrive:
      Re: I topini !!
      - Scritto da: Anonimo
      Scarso supporto per i modem usb adsl...
      purtroppoe meno male, basta pensarci prima e scegliere un ethernetdiecimilavolte più performante e stabile di un usbdiecimilavolte meno esoso di risorse di un usbnon necessita di driver astrusi e la configurazione è a prova di utonto...
      • avvelenato scrive:
        Re: I topini !!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Scarso supporto per i modem usb adsl...

        purtroppo
        e meno male, basta pensarci prima e
        scegliere un ethernet
        diecimilavolte più performante e
        stabile di un usb
        diecimilavolte meno esoso di risorse di un
        usb
        non necessita di driver astrusi e la
        configurazione è a prova di utonto...mi hai convinto: fammi un assegno e andrò a comprarmi un cisco, così da poter buttar via quella stupida scatoletta usb che tuttavia mi sta facendo navigare, rispondere al tuo stupido post, e scaricare come un mulo.
        • Anonimo scrive:
          Re: I topini !!
          - Scritto da: avvelenato
          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Scarso supporto per i modem usb
          adsl...


          purtroppo

          e meno male, basta pensarci prima e

          scegliere un ethernet

          diecimilavolte più performante e

          stabile di un usb

          diecimilavolte meno esoso di risorse di
          un

          usb

          non necessita di driver astrusi e la

          configurazione è a prova di
          utonto...

          scaricare come un mulo.Sei sadomaso?
          • avvelenato scrive:
            Re: I topini !!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: avvelenato

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            Scarso supporto per i modem
            usb

            adsl...



            purtroppo


            e meno male, basta pensarci prima e


            scegliere un ethernet


            diecimilavolte più
            performante e


            stabile di un usb


            diecimilavolte meno esoso di
            risorse di

            un


            usb


            non necessita di driver astrusi e
            la


            configurazione è a prova di

            utonto...



            scaricare come un mulo.

            Sei sadomaso?no, uso al meglio (o al meno peggio) ciò che posseggo.
          • Anonimo scrive:
            Re: I topini !!
            oggi un router adsl lo compri con meno di 80 euro prezzo al pubblico.Chiaro non un cisco
          • soulista scrive:
            Re: I topini !!
            - Scritto da: Anonimo
            oggi un router adsl lo compri con meno di 80
            euro prezzo al pubblico.

            Chiaro non un ciscoio il modem l'ho preso a noleggio dal mio ISP... ho risposto alla domanda "che me ne farò di un modem adsl quando adsl sarà superata?", con un modem ISDN pagato uno sproposito nel cassetto...
          • avvelenato scrive:
            Re: I topini !!
            - Scritto da: soulista

            - Scritto da: Anonimo

            oggi un router adsl lo compri con meno
            di 80

            euro prezzo al pubblico.



            Chiaro non un cisco

            io il modem l'ho preso a noleggio dal mio
            ISP... ho risposto alla domanda "che me ne
            farò di un modem adsl quando adsl
            sarà superata?", con un modem ISDN
            pagato uno sproposito nel cassetto...vendilo nell'usato ad una cifra simbolica, magari a qualcuno serve, e cerchiamo di abbandonare questa mania del consumismo, compriamo più usato .btw, alla fine il router me lo ha regalato un amico che non lo usava più ;)
        • nolith scrive:
          Re: I topini !!
          - Scritto da: avvelenato
          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Scarso supporto per i modem usb[cut]

          mi hai convinto: fammi un assegno e
          andrò a comprarmi un cisco,
          così da poter buttar via quella
          stupida scatoletta usb che tuttavia mi sta
          facendo navigare, rispondere al tuo stupido
          post, e scaricare come un mulo.Se uno lo ha già purtroppo deve sperare che quello vada con linux (lo speedtouch USB della alcatel funziona e che io sappia anche altri), però conta che se lo hai in comodato d'uso puoi chiedere al tuo provider di fartelo cambiare con il modello ethernet.Almeno il mio ex-ISP lo faceva e costavano lo stesso prezzo.Personalmente poi mi sono reso conto che comprare un router era la cosa migliore anche per la protezione e per questioni di rete interna, per cui ho comprato una soluzione US Robotics con modem ADSL, router, firewall, Access Point a 54 e robaccia varia che tutto sommato aveva un prezzo contenuto (circa 170?).Cmq se sei interessato puoi sentire il tuo IPS, se no, non ha nemmeno senso il tuo reply, se non sei interessato a Linux cosa vuol dire quello che hai scritto? nessuno ti obbliga a usarlo, se c'è un SO che si è obbligati a usare non è di certo Linux.(linux)
          • avvelenato scrive:
            Re: I topini !!
            - Scritto da: nolith

            - Scritto da: avvelenato

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            Scarso supporto per i modem
            usb
            [cut]



            mi hai convinto: fammi un assegno e

            andrò a comprarmi un cisco,

            così da poter buttar via quella

            stupida scatoletta usb che tuttavia mi
            sta

            facendo navigare, rispondere al tuo
            stupido

            post, e scaricare come un mulo.

            Se uno lo ha già purtroppo deve
            sperare che quello vada con linux (lo
            speedtouch USB della alcatel funziona e che
            io sappia anche altri), però conta
            che se lo hai in comodato d'uso puoi
            chiedere al tuo provider di fartelo cambiare
            con il modello ethernet.
            Almeno il mio ex-ISP lo faceva e costavano
            lo stesso prezzo.

            Personalmente poi mi sono reso conto che
            comprare un router era la cosa migliore
            anche per la protezione e per questioni di
            rete interna, per cui ho comprato una
            soluzione US Robotics con modem ADSL,
            router, firewall, Access Point a 54 e
            robaccia varia che tutto sommato aveva un
            prezzo contenuto (circa 170?).

            Cmq se sei interessato puoi sentire il tuo
            IPS, se no, non ha nemmeno senso il tuo
            reply, se non sei interessato a Linux cosa
            vuol dire quello che hai scritto? nessuno ti
            obbliga a usarlo, se c'è un SO che si
            è obbligati a usare non è di
            certo Linux.

            (linux)secondo te un telindus 1120 com'é?btw, le mie esigenze attuali sono differenti da quelle di pochi giorni fa. Solo ancora non capisco perché usb=schifezza....
        • Mechano scrive:
          Re: I topini !!
          - Scritto da: avvelenato
          mi hai convinto: fammi un assegno e
          andrò a comprarmi un cisco,
          così da poter buttar via quella
          stupida scatoletta usb che tuttavia mi sta
          facendo navigare, rispondere al tuo stupido
          post, e scaricare come un mulo.Non hai idea dela comodita' del moem ethernet o di un routerino da 70 euro.Purtroppo i modem ethernet sono difficili da trovare e per questo motivo costano ancora troppo rispetto alle porcate USB.Ma i router no, quelli ormai con chipset Conexant e sistema operativo VxWorks li trovi a 70 euro o 100 euro col wirless, hanno un sacco di funzioni utili come il virtual server, il firewall con le regole e anche il dyndns.Col DHCP server integrato ti devi assolutamente scordare qualsiasi driver.Li programmi in pochissimo tempo e spesso hanno un wizard stupidissimo da seguire per essere subito online.E l'unico problema che danno e' forse l'obbligo a dover conoscere un minimo di funzionamento del TCP/IP e del concetto di porta TCP/UDP per far funzionare a dovere tutti i vari MSN, ICQ, H323 e giochi online che necessitano di qualche porta particolare...Chi vuole una USB-schifezza e' davvero disperato (non ha una centesimo per comprarsi un altro modem/router) o e' ignorante (che ignora che ci siano alternative igliori) o e' masochista se sa che ci sono alternative migliori e preferisce l'USB-schifezza.--Ciao. Mr. Mechano
        • Anonimo scrive:
          Re: I topini !!
          - Scritto da: avvelenato
          mi hai convinto: fammi un assegno e
          andrò a comprarmi un cisco,
          così da poter buttar via quella
          stupida scatoletta usb che tuttavia mi sta
          facendo navigare, rispondere al tuo stupido
          post, e scaricare come un mulo.Con 200 Euri ti prendi un 3Com che ti fa pure da Access Point Wirireless a 54Mbite da firewall serio ....e funziona anche quando la linea fa veramente schifo ...faccio il consulente ..lo uso come muletto per controllare i guasti dai clienti
          • avvelenato scrive:
            Re: I topini !!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: avvelenato


            mi hai convinto: fammi un assegno e

            andrò a comprarmi un cisco,

            così da poter buttar via quella

            stupida scatoletta usb che tuttavia mi
            sta

            facendo navigare, rispondere al tuo
            stupido

            post, e scaricare come un mulo.

            Con 200 Euri dammi la tua e-mail, e ti invio il numero della carta postepay da ricaricare, così poi lo compro.
      • Anonimo scrive:
        Re: I topini !!

        e meno male, basta pensarci prima e
        scegliere un ethernet
        diecimilavolte più performante ea dire il vero l'usb ha una pila protocollare più corta, sostanzialemente parla ATM direttamente, mentre l'ETH deve usare un layer di cambio di protocollo, ma in generale è vero non comprerei mai un modem USB, non fosse altro perché la teconologia ethernet costa circa nulla oggi, uno hub per fare una LAN in casa costa 20-25 ?.E pensare che pochi anni fa per cablarti una stanza chidevano milioni.
        • avvelenato scrive:
          Re: I topini !!
          - Scritto da: Anonimo

          e meno male, basta pensarci prima e

          scegliere un ethernet

          diecimilavolte più performante e

          a dire il vero l'usb ha una pila
          protocollare più corta,
          sostanzialemente parla ATM direttamente,
          mentre l'ETH deve usare un layer di cambio
          di protocollo, ma in generale è vero
          non comprerei mai un modem USB, non fosse
          altro perché la teconologia ethernet
          costa circa nulla oggi, uno hub per fare una
          LAN in casa costa 20-25 ?.

          E pensare che pochi anni fa per cablarti una
          stanza chidevano milioni.sì, ok, avendo più pc è meglio ethernet.ma perché usb è peggio, con un pc solo?
          • Anonimo scrive:
            Re: I topini !!

            sì, ok, avendo più pc è
            meglio ethernet.
            ma perché usb è peggio, con un
            pc solo?quale parte di:"NON USA RISORSE DEL PC E NON NECESSITA DI DRIVER" non ti è chiara?
    • Anonimo scrive:
      Re: I topini !!
      - Scritto da: Anonimo
      Scarso supporto per i modem usb adsl...
      purtroppoMah... io uso da due anni un modem adsl usb (atlantisland) bene...Il supporto è buono. Sono pochi quelli che non vanno.Ciò non toglie che un modem ethernet sia svariate volte meglio.
  • Anonimo scrive:
    Grottesco...
    Grottesca come cosa: il problema per la M$ non è gareggiare con la concorrenza cercando di offrire prodotti di qualità superiore, ma inventarsi vie assurde per cercare di indebolire gli avversari.... Vendere una versione lite di Xp a prezzo inferiore è come vendere un'auto senza carrozzeria e sedili perchè alcuni potenziali clienti non possono permettersi la versione completa...
  • Elwood_ scrive:
    e' cominciata la guerra
    Ora vedremo chi la spuntera' e vedremo chi sono veramente i veri alleati del pinguino.Qualcuno ha scoperto le carte qualche tempo fa.Staremo a vedere se i megacolossi avranno la meglio sulla comunita' opensource che aumenta di giorno in giorno.Io mi metto l'elmetto....Elwood
  • Anonimo scrive:
    I topini !!
    tutto questo in attesa dei topini di M$il 60% del codice e' stato rilasciato (in modo + /-) palesemanca quel 40 % di codice per sbogliare la matassaCMQlinux ha perso xfree86 (che palle era sempre da smanettare)in cambio di Xorg (ottimo sulla carta)adesso serve un installer / disinstaller per utontiil resto c'e gia :-)))))) compresi i sorcimanca solo un ritocco al kernel:paciugo il kernel 2.6xfunziona tuttodevo aggiornare il kerneldevo ripaciugare tutto, stessa cosa in cambio di perifericheil conf che si legge i file dove ci sino scritte le periferiche e cosa deve essere caricato e con che parametri i winmodem, quando ci sara richiesta di driver per winmodem opensource e gpl vedi che li faranno
  • Anonimo scrive:
    Nel terzo mondo!!!
    "Per contrastare la crescita di Linux, il colosso potrebbe decidere di proseguire la strategia di riduzione dei prezzi dei suoi software, strategia che l'ha di recente spinta a commercializzare, in alcuni paesi in via di sviluppo, versioni "lite" di Windows XP a basso costo."Più o meno come il Vaticano ;)Nei Paesi sviluppati nessuno vuole più fare il prete....e si va a pescare in Africa o nel sudest asiatico. Bilghèiz farà la stessa cosa, fino a quando gli toccherà cercare altri pianeti da abbindolare.Quello che non hanno capito (o forse lo hanno capito benissimo...) è che NON è il prezzo a fare la differenza ma la QUALITÀ di quello che per quel prezzo mi dai. E Microsoft non avrebbe un buon rapporto qualità/prezzo nemmeno con un Windows a 10 Euro.(apple) (linux)
  • Anonimo scrive:
    Strategie commerciali anti-linux
    Quando toglieranno le CAL?Forse che sarebbe ora?
Chiudi i commenti