IBM, gli scanner e gli aeroporti

Un sistema di sensori collegati a un supercomputer centrale. Meno vistoso dei contestati apparecchi denudanti ma, teoricamente, ancora più attento ai comportamenti dei passeggeri

Roma – IBM ha depositato la richiesta di brevetto per alcune tecnologie sviluppate in materia di sicurezza aeroportuale, tematica su cui sta dibattendo molto in questo periodo e per la quale Big Blue potrebbe voler fornire una soluzione propria .

I dodici brevetti richiesti convergono in un unico sistema di sensori di vario genere sparsi in ogni angolo dell’aeroporto: prendono in consegna ogni individuo che ne varchi la soglia e ne monitorano i comportamenti, il vestiario e i gesti alla ricerca di sguardi sfuggenti, respirazione irrequieta e altri sintomi che possano tradire eventuali terroristi. Tutte le informazioni raccolte vengono sottoposte all’analisi di un sofisticato motore inferenziale , cui spetterebbe il compito di avvertire il personale di sicurezza nel caso che vengano individuati personaggi ritenuti sospetti.

Stando a quanto spiegato a Information Week da Robert Angell, ideatore del sistema insieme a Robert Friedlander e James Kraemer, l’applicazione di un modello del genere potrebbe avvenire in qualsiasi luogo ritenuto a rischio, consentendo alle entità preposte alla sorveglianza di eseguire controlli molto più accurati rispetto a quelli attuali senza però entrare in contatto diretto con i “monitorati”: che, almeno in teoria, non si accorgerebbero neanche di essere al centro dell’attenzione di aeroporti (ma anche stazioni, supermercati, uffici) dotati di sensi propri.

I dettagli delle richieste depositate da IBM, che la scorsa settimana si era confermata l’azienda hi-tech più prolifica degli ultimi anni, non sono stati svelati del tutto ma, se il sistema ideato da Big Blue dovesse in futuro diventare standard, i passeggeri dovranno prestare attenzione a qualsiasi azione compiuta in luoghi sensibili. Attenzione dunque a dirigersi velocemente verso i varchi di sicurezza: il cervellone elettronico potrebbe non pensare che si sta perdendo il volo, mettendo in preallarme gli agenti della security.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • attonito scrive:
    non ho tovato la parte sulla musica....
    Qeuste leggi sulla "pedoXXXXXgrafia", il "cyberterrorismo" etc sono alla fin fine le solite scuse per tutelare il diritto d'autore dei poveri discografici.... ho letto l'articolo un paio di volte ma non ho trovato neanche una postilla: cche, devo andare a leggermi il terso di legge per trovare la parte che compbatte contro la pirateria della musica?
    • pippo scrive:
      Re: non ho tovato la parte sulla musica....
      Non trovi la parte sulla pirateria perchè non ce n'è bisogno. Diversamente da come scrivi, non è tutta una scusa per tutelare i discografici ma una copertura per rendere la gente sempre più controllabile istituendo nuove violazioni e pene. Se il numero di reati punibili aumenta, in particolare se regolamentato da leggi ambigue, aumenta di riflesso anche la possibilità che tu un giorno commetta un errore. Chiaramente parlo in senso generale.A quel punto, il giorno in cui tu dovessi fare qualcosa che ai potenti non piace, sebbene perfettamente legale, a loro bastera semplicemente tenerti d'occhio il tempo necessario per vederti commettere un errore, e lì scatterebbe la mannaia. Chiaramente se tu invece fossi un amico del potere, le stesse leggi ambigue verrebbero interpretate per salvarti le chiappe.Il proverbio "le leggi si applicano per i nemici e si interpretano per gli amici" è una perla di saggezza che dovrebbe essere tenuta a mente.
  • Romy scrive:
    Solo in occidente
    Questo e' un periodo in cui si sente un gran parlare di pedofilia, con tristi figuri che molestano bambini di nove o dieci anni che, una volta arrestati scampano a linciaggi, pestaggi in carcere, pesanti condanne detentive, proposte di castrazione chimica e non, proposte di pena capitale.Sembra quindi che verso i pedofili il sentimento comune sia di totale disprezzo senza riserve.Ma questo solo per i pedofili occidentali, bianchi europei o nordamericani; nessuno per esempio sembra meravigliarsi che in Africa o tra gli indios sia normale che una bambina resti gravida a dieci anni, o che, come capita spesso il padre del nascituro sia il padre od il fratello della bambina.Nessuno parla di pedofilia o si scandalizza allora !Il limite d' eta' sotto cui scatta la pedofilia e' uguale per tutti ?Non sono queste popolazioni "uguali a noi" come ci si impone a voler credere ?O, piuttosto questa eguaglianza sbandierata ai quattro venti e' solo un ipocrita e caritatevole espressione metaforica, di chi, in realta' li considera degli esseri con pulsioni e pensieri meno che umani ?
    • ruppolo scrive:
      Re: Solo in occidente
      - Scritto da: Romy
      Ma questo solo per i pedofili occidentali,
      bianchi europei o nordamericani; nessuno per
      esempio sembra meravigliarsi che in Africa o tra
      gli indios sia normale che una bambina resti
      gravida a dieci anni, o che, come capita spesso
      il padre del nascituro sia il padre od il
      fratello della
      bambina.

      Nessuno parla di pedofilia o si scandalizza
      allora
      !Da quando in qua perpetuare la vita è uno scandalo? Oh si, noi occidentali siamo riusciti a fare anche questo, ad andare completamente contro natura. E sottolineo completamente .
      • angros scrive:
        Re: Solo in occidente
        Come stai cadendo in basso....
      • Halo scrive:
        Re: Solo in occidente
        - Scritto da: ruppolo
        Da quando in qua perpetuare la vita è uno
        scandalo? Oh si, noi occidentali siamo riusciti a
        fare anche questo, ad andare completamente contro
        natura. E sottolineo completamente .Il nostro livello di sessofobia è talmente radicato che genitori che si autodefiniscono ottimi impediscono ai figli di vedere un filmetto con due tette (non parlo di XXXXX, intendo le commediole all'italiana di Alvaro Vitali ecc.) e poi mentre sono a tavola con la famiglia si guardano beati il tiggì pieno di notizie e filmati di gente che si ammazza.Che dire, davvero genitori modello!
  • Silvan scrive:
    Poveri genitori
    Penso a quanto oggi sia difficile fare i genitori: Sono completamente responsabili dei figli ( Spesso anche dopo i 18 anni ) ma non possono nemmeno dare loro uno scappellotto, sapere chi frequentano, o cosa fanno fuori di casa, perchè rischiano pure una denuncia per maltrattamento di minori o sequestro di persona. Devono solo restare in ansia per i figli e sperare che possano rientrare a casa sani e salvi e non drogati. Anche da questo si può capire il perchè molte coppie siano restie ad avere figli.
  • Funz scrive:
    Due anni e due mesi
    Per ratificare una legge della UE, peraltro all'unanimità.Questo è il governo del fare!
  • the_m scrive:
    Qualcuno mi spiega...
    L'ultimo paragrafo:"Rischierà poi da 1 a 3 anni chi si macchierà di adescamento di minore via Internet. Il legislatore ha fatto presente che per adescamento si intende qualsiasi atto volto a conquistare la fiducia delle utenze più giovani con lusinghe o minacce, in particolare attraverso l'utilizzo delle attuali reti telematiche."Non ho capito cosa intendono per "conquistare la fiducia". E quale sia l'età di questo "minore".Vuol dire che un maggiorenne che chatta e chiede di uscire a una 17enne commette un reato? O per minore è inteso meno di 14 anni? E "conquistare la fiducia" cosa significa? Anche solo dire "ciao" è un modo per conquistare la fiducia di qualcuno
    • Valeren scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega...
      Nove o dieci anni fa, Fastweb era agli albori.I clineti erano pochi ed io spesso stavo online nelle chat di WinMX (Vulcano, quanti ricordi :D ) ad aiutare le persone a configurare il sistema - posta, chat, WinMX stesso.E garantisco che così mi guadagnavo la fiducia di molti, e c'erano anche minorenni.Ora rischierei da 1 a 3 anni a meno che non dimostri che le mie intenzioni non abbiano fini sessuali? Aiut! :|
      • TUBU scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega...
        Quanto mi manca il WinMx...che ricordi splendidi negli anni2003-2005, e dire che mi piaceva soprattutto l'Uploadpotevo vedere cosa scaricavano da me...avevo l'impressioneche qualunque cosa mettevo a disposizione veniva scaricatada tantissimi utenti...anche le cose piu' assurde e impensate.Nessun programma di share mi ha mai dato le stesse emozioni...Peccato che non funzioni piu', ogni tanto ci riprovo ma è finita...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 gennaio 2010 20.44-----------------------------------------------------------
    • Wolf01 scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega...
      Vedrai che alla fine non si potrà neanche avere amici minorenni, non solo per questioni sessuali ma per qualsiasi cosa visto che stringere un'amicizia con un minorenne sarà considerato illegale.Mi chiedo perchè non creino delle città per minorenni sotto delle grandi cupole (tipo The Truman Show) da dove quando diventi maggiorenne te ne vai, precludendo loro ogni contatto con il mondo esterno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega...
        La British Airways ha da qualche tempo una norma che vieta a uomini adulti di sedersi di fianco a minori per evitare possibili molestie.Direi che siamo sulla buona strada... http://www.corriere.it/esteri/10_gennaio_19/regolamento-british-areddia_ef37372e-04ed-11df-aece-00144f02aabe.shtml
      • soulista scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega...
        - Scritto da: Wolf01
        Vedrai che alla fine non si potrà neanche avere
        amici minorenni, non solo per questioni sessuali
        ma per qualsiasi cosa visto che stringere
        un'amicizia con un minorenne sarà considerato
        illegale.

        Mi chiedo perchè non creino delle città per
        minorenni sotto delle grandi cupole (tipo The
        Truman Show) da dove quando diventi maggiorenne
        te ne vai, precludendo loro ogni contatto con il
        mondo
        esterno.Non ci sei ancora: una cupola per ogni minorenne. Perchè se una ragazzina si scatta delle foto osè e le manda in giro, può essere accusata di distribuire pedo-XXXXXgrafia
        • Wolf01 scrive:
          Re: Qualcuno mi spiega...
          Tanto per citare qualcosa di recente: perchè non cresciamo i nostri figli come gli Avatar?Fino a 18 anni in una vasca di vetro e poi li controlliamo a distanza.Ogni tanto mi chiedo il perchè non mi sono ancora fatto congelare e sparare nello spazio sperando di cadere in un pianeta meno *fobo (mettere al posto di * una parola qualsiasi)
    • shevathas scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega...
      - Scritto da: the_m
      L'ultimo paragrafo:
      "Rischierà poi da 1 a 3 anni chi si macchierà di
      adescamento di minore via Internet. Il
      legislatore ha fatto presente che per adescamento
      si intende qualsiasi atto volto a conquistare la
      fiducia delle utenze più giovani con lusinghe o
      minacce, in particolare attraverso l'utilizzo
      delle attuali reti
      telematiche."
      il legislatore dovrebbe chiarire allora cosa non sia da considerarsi un non adescamento.Rispondere ad un tread interessante in un forum in potenzialmente possono scrivere anche minorenni è adescamento ?organizzare una pizzata nel gruppo della mailing list "amici di roccafritta di sotto", mailing list alla quale si sono iscritti anche minorenni è adescamento ?
      Vuol dire che un maggiorenne che chatta e chiede
      di uscire a una 17enne commette un reato? O per
      minore è inteso meno di 14 anni?
      infatti, si arriva all'assurdo che con un 14 enne consenziente puoi, legittimamente, farci tutto il kamasutra acrobatico ma non potresti mandarle un messaggio chiedendole se vuol venire a prendere un gelato.
      E "conquistare la fiducia" cosa significa? Anche
      solo dire "ciao" è un modo per conquistare la
      fiducia di
      qualcunoImo è la classica legge draconiana ma di difficilissima applicazione.
      • Nicola B scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega...
        Il testo approvato dalla Camera dice:Art. 609-undecies. - (Adescamento di minorenni). - Chiunque, allo scopo di commettere i reati di cui agli articoli 600, 600-bis, 600-ter e 600-quater, anche se relativi al materiale XXXXXgrafico di cui all'articolo 600-quater.1, 600-quinquies, 609-bis, 609-quater, 609-quinquies e 609-octies, adesca un minore di anni sedici, è punito, se il fatto non costituisce più grave reato, con la reclusione da uno a tre anni. Per adescamento si intende qualsiasi atto volto a carpire la fiducia del minore attraverso artifici, lusinghe o minacce posti in essere anche mediante l'utilizzo della rete internet o di altre reti o mezzi di comunicazioneCioé devi farlo con il desiderio di commettere uno dei vari reati di cui sopra previsti dal Codice Penale.
        • soulista scrive:
          Re: Qualcuno mi spiega...
          - Scritto da: Nicola B
          Per adescamento si intende qualsiasi atto volto a
          carpire la fiducia del minore attraverso
          artifici, lusinghe o minacceQuanti altri verranno accusati di pedofilia, infamati e poi scagionati per assenza di prove?
        • Wolf01 scrive:
          Re: Qualcuno mi spiega...
          Mi porto a letto una 16 enne dopo averla conosciuta su internet, lei consenziente, i genitori di lei mi denunciano, io rispondo che non l'ho adescata, mi aveva chiesto un ripasso di storia ma ci siamo trovati a letto...Secondo la legge, non avendolo fatto con l'intenzione di portarmela a letto dovrei essere scagionato da ogni accusa, no?Ci sono n-milioni di casi dove le leggi italiane si contraddicono pure all'interno della stessa frase, come XXXXX si fa a capire quando si entra nell'illegalità?
          • cognome e nome scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega...
            - Scritto da: Wolf01
            Mi porto a letto una 16 enne dopo averla
            conosciuta su internet, lei consenziente, i
            genitori di lei mi denunciano, io rispondo che
            non l'ho adescata, mi aveva chiesto un ripasso di
            storia ma ci siamo trovati a
            letto...
            non facciamo inutile confusione. Con una 16enne consenziente non e' previsto alcun tipo di reato. Gli articoli citati valgono per i minori di anni 16, cioe' a dire fino a 15 anni.E lo stesso motivo per cui il berlusca non rischia nulla nella sua vicenda con Noemi, all'epoca 17enne. Il reato non e' previsto.
          • Nicola B scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega...
            600 -
            riduzione in schiavitù600-bis -
            prostituzione minorile600-ter -
            pronografia minorile600-quater -
            Detenzione di materiale XXXXXgrafico600-quater.1 -
            XXXXXgrafia virtuale 600-quinquies -
            Iniziative turistiche volte allo sfruttamento della prostituzione minorile609-bis-
            Violenza sessuale609-quater-
            Atti sessuali con minorenni (punito sotto i 14 o sotto i 16 se in posizione di autorità verso il minore)609-quinquies-
            Corruzione di minorenne609-octies -
            Violenza sessuale di gruppo.Personalmente non mi pare che il fare sesso con la ripetente in storia integri nessuna di queste ipotesi. Se ti denunciano per violenza sessuale, nonostante il di lei consenso, beh l'adescamento è solo l'ultimo dei tuoi problemi.
    • Lord Kap scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega...
      - Scritto da: the_m
      "Rischierà poi da 1 a 3 anni chi si macchierà di
      adescamento di minore via Internet. Il
      legislatore ha fatto presente che per adescamento
      si intende qualsiasi atto volto a conquistare la
      fiducia delle utenze più giovani con lusinghe o
      minacce, in particolare attraverso l'utilizzo
      delle attuali reti telematiche."Quindi tutte le compagnie telefoniche e quelle venditrici di suonerie idiote sono perseguibili? ;) -- Saluti, Kap
    • fiertel91 scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega...
      - Scritto da: the_m
      L'ultimo paragrafo:
      "Rischierà poi da 1 a 3 anni chi si macchierà di
      adescamento di minore via Internet. Il
      legislatore ha fatto presente che per adescamento
      si intende qualsiasi atto volto a conquistare la
      fiducia delle utenze più giovani con lusinghe o
      minacce, in particolare attraverso l'utilizzo
      delle attuali reti
      telematiche."

      Non ho capito cosa intendono per "conquistare la
      fiducia". E quale sia l'età di questo
      "minore".
      Vuol dire che un maggiorenne che chatta e chiede
      di uscire a una 17enne commette un reato? O per
      minore è inteso meno di 14 anni?

      E "conquistare la fiducia" cosa significa? Anche
      solo dire "ciao" è un modo per conquistare la
      fiducia di
      qualcunoSpecialmente perché è indicato "con lusinghe o minacce". Insomma, con tutto e niente. L'inequivocabilità, un optional.
    • Romy scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega...
      - Scritto da: the_m
      Non ho capito cosa intendono per "conquistare la
      fiducia". E quale sia l'età di questo
      "minore".
      Vuol dire che un maggiorenne che chatta e chiede
      di uscire a una 17enne commette un reato? O per
      minore è inteso meno di 14 anni?Sono le leggi italiane. Semplicemente si vuole rendere chiunque passibile di pene e processi, lasciando al giudice la discrezione se applicare la pena o no
      • ciccio scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega...
        - Scritto da: Romy
        Sono le leggi italiane. Semplicemente si vuole
        rendere chiunque passibile di pene e processi,
        lasciando al giudice la discrezione se applicare
        la pena o noQuoto e completo: e se il giudice è nemico si userà uno dei casi neiquali un innocente è stato ingiustamente condannato per costruire una campagna di distruzione mediatica del magistrato, mentre in caso contrario si potrà contare sui suoi servigi il giorno in cui dovesse fare comodo.Questo nel caso ancora qualcuno non sapesse a cosa servono le leggi ambigue e perchè certi fatti di cronaca finiscono strombazzati in prima pagina o nei TG.
    • collione scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega...
      leggi volutamente fumose, tipiche dell'Italia del restocomunque l'idea che mi sono fatto è che da oggi in poi è meglio non rivolgere la parola nè guardare in faccia qualsiasi essere vivente che abbia un'età compresa tra 0 e 18 annimi raccomando, non sognarti nemmeno di dire che la figlia/figlio dell'amica/o è carina/o o somiglia alla mamma/papàpotresti essere denunciato ( e condannato senza un vero proXXXXX ) per pedofiliail bello è che invece nella vita reale, la legge ammette che un rapporto consenziente tra un minore di 14 anni o più e un maggiorenne è legale
    • attonito scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega...
      - Scritto da: the_m
      L'ultimo paragrafo:
      "Rischierà poi da 1 a 3 anni chi si macchierà di
      adescamento di minore via Internet. Il
      legislatore ha fatto presente che per adescamento
      si intende qualsiasi atto volto a conquistare la
      fiducia delle utenze più giovani con lusinghe o
      minacce, in particolare attraverso l'utilizzo
      delle attuali reti
      telematiche."

      Non ho capito cosa intendono per "conquistare la
      fiducia". E quale sia l'età di questo
      "minore".
      Vuol dire che un maggiorenne che chatta e chiede
      di uscire a una 17enne commette un reato? O per
      minore è inteso meno di 14 anni?Dove sei stato negli ultimi 400 anni?Fare articoli di legge fumosi e da lasciare all'interpretazione del giudice e' il solito modo per compire i nemici ed assolevere gli amici...
  • luca rivara scrive:
    bene, era ora
    tra le tante leggi o proposite di leggi assurde sul web, questa è una delle cose su cui sono d'accordo. Va usato il pugno duro nei confronti di chi adesca minori via internet.
    • xWolverinex scrive:
      Re: bene, era ora
      - Scritto da: luca rivara
      tra le tante leggi o proposite di leggi assurde
      sul web, questa è una delle cose su cui sono
      d'accordo. Va usato il pugno duro nei confronti
      di chi adesca minori via
      internet.Si, cosi' incontri Chiara, 14enne, che dice di essere la 25enne Ramona... e ti fai 5 anni. Perche' tu hai SEMPRE la certezza di chi c'e' dall'altra parte del monitor, vero ? Leggi fatte da ignoranti in materia.
      • fiertel91 scrive:
        Re: bene, era ora
        - Scritto da: xWolverinex
        Leggi fatte da ignoranti in materia.Come un po' tutte le leggi.
      • pippO scrive:
        Re: bene, era ora


        tra le tante leggi o proposite di leggi assurde

        sul web, questa è una delle cose su cui sono

        d'accordo. Va usato il pugno duro nei confronti

        di chi adesca minori via

        internet.

        Si, cosi' incontri Chiara, 14enne, che dice di
        essere la 25enne Ramona... e ti fai 5 anni.


        Perche' tu hai SEMPRE la certezza di chi c'e'
        dall'altra parte del monitor, vero ?
        Purtroppo è più facile incontrare chiara di 50 anni che dichiara di averne 22...(anonimo)
    • fede scrive:
      Re: bene, era ora
      bè oddio...pugno duro....nn direi ke è proprio così.....ti prendi da 3 a 5 anni se cerchi di convincerla a fare la XXXXXXX in strada....te ne prendi da 1 a 3,cioè in carcere nn ti fai manco un giorno(nn sò se lo sai ma le pene sotto i 3 anni nn si scontano,a meno ke nn hai collezzionato 30 condanne al di sotto dei 3 anni e allora incominciano a farti scontare qualcosina in carcere),se adeschi una minorenne...ora, se io mi volessi fare una ragazzina accalappiata in chat nn cercherei di certo di fargli fare la XXXXXXX in strada,ma me la terrei per me...quindi niente da 3 a 5 anni ma solo da 1 a 3 anni,cioè te la puoi continuare a XXXXXXX anke durante il proXXXXX,poco prima dell udienza e anke poco dopo appena finita l udienza...poi si specifica ke x adescamento si intende anke solo fare lusinghe...cioè gli dici ah sei carina ma quanti anni hai??lei:15...boh,potrebbe già andare dal padre x farti denunciare xkè gli hai detto ke è carina...allora bisognerebbe fare così..iniziare a dirgli...ei sei proprio una cagna di XXXXX..te ne vai in giro facendo tutta l altezzosa,tirandotela,giocando a fare la ragazza matura,ti piace pigliare XXXXX e giocarci in tutti i modi,passi le tue giornate tra vestiti trucchi capelli e foto osè,nn perdi occasione x mettere in mostra le coscie x attirare ogni ragazzo e farti kiavare...ma a proposito..quanti anni hai..???poi in base alla risposta decidi se mostraglielo già in cam x dargli un assaggino,oppure ti tieni il contatto e aspetti ke abbia 18 anni...anzi facciamo 18 anni meno qualche mese....è sempre emozionante trasgredire le leggi....
  • 23r90y8 scrive:
    le ragazzine di 15/16 anni,,.
    ...hanno rapporti tutti i giorni con i loro coetanei fighetti, quindi non vedo perchè non potrebbero avere rapporti con adulti sfigati in cambio di soldi
    • contrario scrive:
      Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.
      perchè è vietato, immorale e quant'altro.Punto.Se hai obiezioni, rivolgiti alla questura più vicino a casa tua, loro sapranno risponderti...
      • antani scrive:
        Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.
        - Scritto da: contrario
        perchè è vietatonon lo è, l'età del consenso è 14 anni
        immoraledelle tua morale non frega niente a nessuno
        • the_m scrive:
          Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.
          - Scritto da: antani
          - Scritto da: contrario

          perchè è vietato

          non lo è, l'età del consenso è 14 anni L'età del consenso è 14 anni, ma non per "farlo a pagamento".Si può essere d'accordo o meno, ma per questo tipo di attività servono almeno 18 anni.
          • xWolverinex scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.
            - Scritto da: the_m
            - Scritto da: antani

            - Scritto da: contrario


            perchè è vietato



            non lo è, l'età del consenso è 14 anni

            L'età del consenso è 14 anni, ma non per "farlo a
            pagamento".
            Si può essere d'accordo o meno, ma per questo
            tipo di attività servono almeno 18
            anni."Farlo a pagamento" è un reato anche dopo i 18 anni.
          • Pippo scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.
            .

            "Farlo a pagamento" è un reato anche dopo i 18
            anni.Non lo è. Lo è solo lo sfruttamento.
          • xWolverinex scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.
            - Scritto da: Pippo
            .



            "Farlo a pagamento" è un reato anche dopo i 18

            anni.

            Non lo è. Lo è solo lo sfruttamento.Dopo la legge carfagna lo è. E anche per i clienti.
          • Nicola B scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.
            Nota a margine: La "legge" Carfagna non è mai stata approvata. Attualmente è infognata in commissione (I e II riunite) al Senato dove giace intoccata da più di 7 mesi. Sorry, ritenta, sarai più fortunato.
          • pippO scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.

            Nota a margine: La "legge" Carfagna non è mai
            stata approvata. Attualmente è infognata in
            commissione (I e II riunite) al Senato dove giace
            intoccata da più di 7 mesi. Sorry, ritenta, sarai
            più
            fortunato.E si, c'era "un' utilizzatore finale" che altrimenti avrebbe avuto l'ennesimo proXXXXX, e poi relativa legge ad personam :D
          • anonimo scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.
            E' illegale "commerciare" in pubblico, in pratica prostituirsi in strada (il cliente ferma l'auto, la prostituta lo approccia etc...). Ovviamente è illegale lo sfruttamento della prostituzione così come la prostituzione delle minori.L'età del consenso a 14 anni mi pare valga solo se il partner ne ha al massimo 16, negli altri casi l'età del consenso dovrebbe passare a 16 anni.
          • xWolverinex scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.

            L'età del consenso a 14 anni mi pare valga solo
            se il partner ne ha al massimo 16, negli altri
            casi l'età del consenso dovrebbe passare a 16
            anni.Se non erro c'entra l'eta' del partner, l'eta' del consenso viene portata a 16 anni se il partner e' in una posizione "educativa" per il minore... tipo professore.. capo scout... catechista...
          • Wolf01 scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.
            - Scritto da: xWolverinex
            se il
            partner e' in una posizione "educativa" per il
            minore... tipo professore.. capo scout...
            catechista.....prete O_O
    • soulista scrive:
      Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.
      - Scritto da: 23r90y8
      ...hanno rapporti tutti i giorni con i loro
      coetanei fighetti, quindi non vedo perchè non
      potrebbero avere rapporti con adulti sfigati in
      cambio di
      soldiè isteria e repressione sessuale.La legge non ammette che una ragazza di 14 anni possa essere più matura e smaliziata di una 30enne e la legge non ammette la possibilità che sia il minore ad adescare l'adulto.
      • Wolf01 scrive:
        Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.
        Ti racconto una storiella:La scorsa estate io con degli amici ci trovavamo al mare e guardavamo allup...interessati una ragazza molto carina e prosperosa, a spanne sui 20-25 anni.Giorno dopo giorno la trovavamo sempre nella stessa zona e chiedendo informazioni ai ragazzi della scuola di surf abbiamo saputo che "se la faceva" con uno di loro.Praticamente siamo rimasti tutti di XXXXX, e ci siamo complimentati col tipo (appena 18enne) per essere riuscito a cuccare una ragazza così carina.Questo ci confida un segreto: la ragazza ha 16 anni.La morale è: com'è possibile tenere a freno gli impulsi sessuali quando da 13 anni in poi sembrano ragazze di 25 che chiaramente tentano di adescare gli uomini?Cosa bisogna fare? Proibire l'uso di vestiti succinti e trucchi fino alla maggiore età e far mettere vesti larghe per coprire eventuali prominenze in modo da non attirare proprio l'attenzione?O semplicemente rivedere un po' queste leggi troglodite e dare un po' di libertà a tutti, così se tu 30enne ti trovi una ragazza di 16 anni puoi farlo?
        • cognome e nome scrive:
          Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.
          - Scritto da: Wolf01
          O semplicemente rivedere un po' queste leggi
          troglodite e dare un po' di libertà a tutti, così
          se tu 30enne ti trovi una ragazza di 16 anni puoi
          farlo?lo puoi gia' fare perche' l'eta del consenso e' 16 anni. Casomai puoi perorare la causa dell'abbassamento dell'eta del consenso. E cmq solo in pochissimi paesi al mondo l'eta e' inferiore a 14 anni (cerca age of sonsent su wikipedia), che secondo me sarebbe l'eta giusta. Prima, il minore deve essere giustamente tutelato.
          • soulista scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.
            - Scritto da: cognome e nome
            - Scritto da: Wolf01

            O semplicemente rivedere un po' queste leggi

            troglodite e dare un po' di libertà a tutti,
            così

            se tu 30enne ti trovi una ragazza di 16 anni
            puoi

            farlo?

            lo puoi gia' fare perche' l'eta del consenso e'
            16 anni. Casomai puoi perorare la causa
            dell'abbassamento dell'eta del consenso. E cmq
            solo in pochissimi paesi al mondo l'eta e'
            inferiore a 14 anni (cerca age of sonsent su
            wikipedia), che secondo me sarebbe l'eta giusta.
            Prima, il minore deve essere giustamente
            tutelato.Comunque secondo le leggi della natura una ragazza dovrebbe diventare sessualmente attraente una volta raggiunta la maturità sessual;, che poi gli adulti "occidentali" non siano sessualmente attratti dalle dodicenni è puramente una questione culturale, anzi di moralità comune: una moralità che non ci mette molto ad additare come "mostri" le persone che non rispettano certi dettami. Il problema è che c'è molta isteria a riguardo e le leggi che vengono create in materia tendono ad opprimere ciecamente qualsiasi deviazione: non viene accettato il fatto che un minorenne possa prendere decisioni in materia di sessualità, per la legge è "incapace di intendere e volere" (concetto che non viene applicato quando decide di commettere un crimine, allora viene messo senza problemi in un carcere minorile), quando in realtà non è così. Alla fine di tutto penso che a nessuno interessi veramente la salute mentale e fisica dei minori, quando non vengono ascoltati se vogliono parlare o quando vengono torchiati per ore per estorcere loro una confessione da sfinimento... Chi protegge i minori? vengono sfruttati da chiunque per poter ottenere consensi politici, donazioni o colpire qualcuno che da fastidio.
          • pippO scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.

            non viene accettato il fatto che un
            minorenne possa prendere decisioni in materia di
            sessualità, per la legge è "incapace di intendere
            e volere" PUNTOPerchè allora non dare il diritto di voto a 14 anni, o la patente?Forse perchè l'adolescente ha le idee un pò confuse?O ti va bene solo per trombare ragazzine? :D
          • fiertel91 scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.
            - Scritto da: pippO
            Perchè allora non dare il diritto di voto a 14
            anni, o la
            patente?
            Forse perchè l'adolescente ha le idee un pò
            confuse?
            O ti va bene solo per trombare ragazzine? :DSe tu hai più di 14 anni, dimostri che l'età non è proporzionale alla maturità.
          • pippO scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.


            Perchè allora non dare il diritto di voto a 14

            anni, o la

            patente?

            Forse perchè l'adolescente ha le idee un pò

            confuse?

            O ti va bene solo per trombare ragazzine? :D

            Se tu hai più di 14 anni, dimostri che l'età non
            è proporzionale alla
            maturità.In realtà ho 9 anni e sto bigiando la scuola, ma il sito di playboy è bloccato dalla mamma, non è giusto! :'(
          • fiertel91 scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.
            - Scritto da: pippO
            In realtà ho 9 anni e sto bigiando la scuola, ma
            il sito di playboy è bloccato dalla mamma, non è
            giusto!
            :'(cvd
          • pippO scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.
            - Scritto da: fiertel91
            - Scritto da: pippO

            In realtà ho 9 anni e sto bigiando la scuola, ma

            il sito di playboy è bloccato dalla mamma, non è

            giusto!

            :'(

            cvdDai torna all'asilo, su...Sei già stato in asia?Il paradiso per quelli di larghe vedute come voi :D
          • pippO scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.


            In realtà ho 9 anni e sto bigiando la scuola, ma

            il sito di playboy è bloccato dalla mamma, non è

            giusto!

            :'(

            cvdDai torna a leggere nabokov, vai... :DP.S. un bel viaggio in tailandia così ti diverti (a vedere i templi ovviamente)
          • fiertel91 scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.
            - Scritto da: pippO


            In realtà ho 9 anni e sto bigiando la scuola,
            ma


            il sito di playboy è bloccato dalla mamma,
            non
            è


            giusto!


            :'(



            cvd
            Dai torna a leggere nabokov, vai... :D
            P.S. un bel viaggio in tailandia così ti diverti
            (a vedere i templi
            ovviamente)E questo post, ne è il corollario.
          • pippO scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.


            Dai torna a leggere nabokov, vai... :D

            P.S. un bel viaggio in tailandia così ti diverti

            (a vedere i templi

            ovviamente)

            E questo post, ne è il corollario.Di cosa, che sei leggermente malato? :D
          • fart91 scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.


            Dai torna a leggere nabokov, vai... :D

            P.S. un bel viaggio in tailandia così ti diverti

            (a vedere i templi

            ovviamente)

            E questo post, ne è il corollario.Che TU hai qualche problema? :D
          • soulista scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.
            - Scritto da: pippO

            non viene accettato il fatto che un

            minorenne possa prendere decisioni in materia di

            sessualità, per la legge è "incapace di
            intendere

            e volere" PUNTO

            Perchè allora non dare il diritto di voto a 14
            anni, o la
            patente?perchè no? visto come votano e guidano certi adulti...
            O ti va bene solo per trombare ragazzine? :Dpurtroppo manco le coetanee :-P
          • pippO scrive:
            Re: le ragazzine di 15/16 anni,,.



            non viene accettato il fatto che un


            minorenne possa prendere decisioni in materia
            di


            sessualità, per la legge è "incapace di

            intendere


            e volere" PUNTO



            Perchè allora non dare il diritto di voto a 14

            anni, o la

            patente?

            perchè no? visto come votano e guidano certi
            adulti...
            Già, basta leggere certi commenti...
Chiudi i commenti