IBM Quantum Network e LG uniscono le forze

IBM Quantum Network e LG uniscono le forze

LG ha annunciato la sua partnership con l'IBM Quantum Network per migliorare l'informatica quantistica e per sfruttare le nuove tecnologie.
LG ha annunciato la sua partnership con l'IBM Quantum Network per migliorare l'informatica quantistica e per sfruttare le nuove tecnologie.

Quando si pensa a un computer quantistico si pensa anche e soprattutto ad IBM e d'ora in avanti quando si parlerà della suddetta azienda si assocerà automaticamente ad essa il nome di LG. Nel corso delle ultime ore, infatti, il gruppo di Seul ha annunciato la sua partnership con l'IBM Quantum Network per aiutare a migliorare le competenze nel campo dell'informatica quantistica e per sfruttare le nuove tecnologie man mano che saranno rese disponibili.

LG: partnership con l'IBM Quantum Network

Si tratta di un'unione di particolare rilievo, in quanto in tal modo LG avrà accesso ai computer quantistici di IBM, alla relativa esperienza e ad un kit di sviluppo software open source chiamato Qiskit.

Riportiamo di seguito in forma tradotta il commento di Kim Byoung-hoon, CTO e vicepresidente esecutivo di LG Electronics, riguardo la partnership.

Sulla base della nostra strategia di innovazione aperta, prevediamo di utilizzare IBM Quantum per sviluppare la nostra competenza nel calcolo quantistico. Il nostro obiettivo è fornire ai clienti un valore che non hanno sperimentato finora sfruttando la tecnologia di calcolo quantistico nelle attività future.

Andando più nel dettaglio, LG sfrutterà la sua nuova posizione nell'IBM Quantum Network per esplorare come le nuove tecnologie possano essere adoperate per elaborare grandi quantità di informazioni per la fruizione di servizi legati all'intelligenza artificiale, alle auto connesse, alla trasformazione digitale, all'Internet delle cose ed alla robotica.

L'azienda, ovviamente, andrà altresì a focalizzarsi sull'informatica quantistica, in modo tale che possa fare da supporto per fornire dei miglioramenti in tal senso. IBM e LG studieranno l'uso del calcolo quantistico in campi quali la finanza, l'energia, la chimica, la scienza dei materiali e l'ottimizzazione e l'apprendimento automatico.

Fonte: Neowin
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 01 2022
Link copiato negli appunti