IBM sposa WebSphere con RFID

Per estendere i limiti dell'infrastruttura IT


Milano – IBM ha presentato una nuova serie di prodotti basati sulla piattaforma WebSphere progettati per aiutare le aziende ad automatizzare i processi di business mediante la tecnologia RFID (Radio Frequency Identification).

Tra i nuovi software c’è il middleware per i punti vendita, che mira a migliorare le modalità di acquisto dei clienti, ad aumentare la produttività del personale e ad incrementare l’efficienza della supply chain. Il nuovo software permette di integrare con i processi di business aziendali una nuova classe di dispositivi basati su sensori e installati nei punti periferici della rete come lettori e controller RFID, chioschi e casse automatiche.

IBM WebSphere RFID Premises Server, il primo prodotto software rilasciato dalla nuova Sensor and Actuator Solutions Business Unit di IBM, punta ad estendere i limiti dell’infrastruttura IT, integrando il mondo fisico delle etichette RFID e dei relativi dispositivi di lettura con i sistemi IT dei clienti.

IBM WebSphere RFID Device Infrastructure è una soluzione destinata ai produttori di dispositivi RFID che necessitano di una piattaforma software basata su standard per integrare le attività di raccolta e reporting dei dati RFID alla periferia della rete.

IBM WebSphere Remote Server è invece un’infrastruttura adatta a una varia gamma di ambienti remoti come, ad esempio, i punti vendita delle catene retail. Il prodotto, secondo Big Blue, permette alle aziende di installare in modo rapido ed efficiente nuove applicazioni e apparecchiature come casse automatiche, dispositivi mobili per lo shopping e carrelli della spesa intelligenti. Tali apparecchiature sono compatibili con tecnologie come display digitali e dispositivi wireless di fascia consumer.

“Una catena retail, per esempio, può collegare tra loro e con la sede centrale vari sistemi di ogni punto vendita in modalità RFID (grazie a IBM RFID Add-On for WebSphere Remote Server), POS o con soluzioni realizzate da Business Partner IBM”, ha spiegato IBM in un comunicato”. “WebSphere Remote Server può essere inoltre installato e gestito in remoto”.

IBM WebSphere Remote Server è un componente fondamentale di IBM Store Integration Framework, un’infrastruttura per punti vendita e un’architettura Web service che mette a disposizione una piattaforma basata su standard per integrare POS e applicazioni Web all’interno dei negozi.

Sia Premises Server che Remote Server si basano su WebSphere Application Server, DB2 Universal Database, WebSphere MQ Series e Tivoli Systems Management. Entrambi i prodotti si integrano con le soluzioni WebSphere Business Integration, WebSphere Portal e WebSphere Product Center.

IBM ha inoltre annunciato l’intenzione di offrire ai produttori di dispositivi la soluzione WebSphere RFID Device Infrastructure basata su Workplace Client Technology Micro Edition (WCTME). IBM WebSphere Device Infrastructure, un software embedded che supporta gli standard EPCglobal e consente di implementare filtri di dati RFID direttamente presso il punto di rilevamento wireless dei dati. Può essere integrato con altri dispositivi fisici come luci indicatrici, sensori di movimento e apparecchiature di automazione industriale.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Tiscali? Parliamone!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    ...possibile che nessuno

    abbia ancora pensato a fornire una 256 a

    4-5eu/mese?



    Ciao

    La risposta è semplice: nessuno ti
    offrirà mai una ADSL 256 a quel
    prezzo, perchè altrimenti non
    potrebbero mai venderti i finti ADSL da 640
    K in su.....l'importante è vendere la
    fuffa
    facendola sembrare oro , questa da sempre
    è la politica di TELECOM!!

    Chi difende TELECOM dovrebbe semplicemente
    vergognarsi quel poco di innovazione che
    tale azienda ha reso, è sempre stato
    fatto coi soldi degli Italiani grazie ad un
    monopolio di fatto estorto con il ricatto
    politico ai governanti di turno, e sempre e
    rigorosamente a rischio zero!!!!
    Tuttavia nonostante queste premesse ed un
    fatturato da capogiro, tale azienda si trova
    con una situazione debitoria pesante; il
    colmo che gli hanno pure permesso di
    fondersi con Tin che invece sta molto meglio
    finanziariamente....

    La cosa triste è che dall'altra parte
    della barricata le cose non stanno meglio;
    come si può sperare di fare
    innovazione se la maggior parte dei nostri
    Provider sono semplicemente dei carrier
    virtuali (non possiedono quasi nulla di
    infrastrutture proprie) ? Come possono
    sperare costoro di fare concorrenza al
    gigante dai piedi di argilla? Semplicemente
    non la fanno, tirano a campare come molte
    aziende in questo paese fanno, e intanto il
    ns. divario con resto del mondo evoluto
    diviene sempre maggiore....
    Gente sveglia!! finiamola di ingrassare i
    ladri e chi non è in grado di dare
    ciò che promette altrimenti dopo
    è inutile lamentarsi...Chi poteva solo immaginare che tutti i 256 sarebberopassati a 640, e quelli a 640 se lo sarebbero preso inquel posto? Io con l'ADSL ci lavoro, qualuno devo puringrassare: se serve, serve!E la fregatura me la sono presa proprio per evitaredi ingrassare i ladri (senza far nomi: hoscelto tiscali per evitare telecom).Quindi non e' proprio il caso di dire "sveglia!", lafregatura e' sempre dietro l'angolo e non ci si puo' fareproprio nulla, e' solo questione di fortuna.
  • Anonimo scrive:
    Re: Tiscali? Parliamone!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Io non vedo l'ora che mi scada il
    contratto

    per disdire la

    schifezza che tiscali mi ha affibbiato

    quando adsl e' passata per

    tutti da 256 a 640. Io che ero gia' a
    640,

    anziche' abbassare

    la tariffa, hanno ben pensato di
    fornirmi

    20kbps garantiti.

    E cosi' mi trovo a pagare 47eu per una
    640

    flat, e pensare

    che offrono la 2mbit a 30eu/mese

    ...possibile che nessuno

    abbia ancora pensato a fornire una 256 a

    4-5eu/mese?



    Ciao


    E' strano... io mi abbonai nel 2003 al flat
    256kbps e automaticamente mi hanno aumentato
    la banda... non ho alcun problema...Infatti, chi aveva 256 era avvantaggiato. Ma chi gia' aveva la 640 e' rimasto fregato, preso in giro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho fatto bene anzi benissimo

    ritengo di aver fatto bene a disdire il mio contratto ADSL FLATSono d'accordo.Hai fatto benissimo.Magari altri lo facessero.
  • Anonimo scrive:
    Re: 440 Kbytes / s
    L'hai gia' anche postato "altrove".
  • Anonimo scrive:
    Re: 440 Kbytes / s

    Perche scegliere altrove? Perche' hai solo un ip privato del cazzo e non sei collegato ad Internet ma ad una intranet che ha accesso ad Internet.Se tu sei contento cosi', a me va bene.
  • Anonimo scrive:
    Re: E' solo la banda in Upstream che con
    - Scritto da: warrior666
    Dai nn facciamo gl'ipocriti, se non c'era il
    p2p "non ci fosse stato"le offerte adsl non sarebbero mai
    decollate, la maggioraparte della gente
    sarebbe rimasta attacata al 56k. Magari.
  • Anonimo scrive:
    Re: MCR sul bollettino postale..........
    - Scritto da: Anonimo
    Ho una linea atlanet che mi va da schifo ed
    ho proposto questo alla loro società
    , visto che questo MCR gli piace tanto:

    640Kbit con MCR=5Kbit quindi il rapporto e
    640/5=128

    il mio bollettino è di 35 euro +
    iva....applichiamogli ora l'MCR

    35/128=0.2734375 Euro + iva

    Arrotondiamo e 0.28 eruo è il
    pagamento che garantisco io ad atlanet, gli
    altri soldi posso darglieli solo se durante
    il mese il mio conto corrente non sia stato
    "congestionato" da altri utenti (enel , gas
    , acqua , etc).

    Sono pronto a scommettere che nessuna
    società al mondo mi concederebbe un
    contratto a queste condizioni , invece noi
    accettiamo condizioni del genere
    tranquillamente ogni giorno....

    Distinti Saluti
    Marcoil ragionamento non fa una grinza.son d'accordo con tetristemente_famoso
  • Anonimo scrive:
    Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO

    ....Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO telecom!!L'ennesima dimostrazione della furberia Italica;Invece di sperare che il Monopolio crolli, lo si invoca sulla base di mediocri e temporanei calcoli di parte....Certo la situazione attuale è caotica, ma una cosa è certa che la concorrenza antiTelecom qualche effetto sia pure piccolo l'ha ottenuto; la profittabilità di telecom si è comunque ridotta parimenti ciò non si può dire per i costi....L' offerta è cresciuta e l'alternative per quanto non sempre ottimali cmq ci sono...In ogni caso l'unica soluzione auspicabile sarebbe quella di smembrare Telecom come hanno fato gli USA con i loro colossi della comunicazione, od al limite avere una sola società a partecipazione pubblica che detenga e gestisca le infrastrutture dandone accesso eguale ai competitors.Mentre l'ex Telecom dovrebbe diventare una società di sola vendita di servizi al pari degli altri Provider...Solo così si ristabilirebbe un minimo di equilibrio questo è il mio modesto parere.
  • Anonimo scrive:
    Re: Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO
    La situazione che descrivi non è di monopolio?Capisco l'ignoranza delle leggi di mercato, ma l'ignoranza di quanto affermi tu stesso!Quanto alle offerte speciali non lamentarti, non ci fosse stata un minimo di concorrenza non ne avresti usufruito nemmeno per quel poco che hai potuto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Tiscali? Parliamone!
    - Scritto da: Anonimo
    ...possibile che nessuno
    abbia ancora pensato a fornire una 256 a
    4-5eu/mese?

    CiaoLa risposta è semplice: nessuno ti offrirà mai una ADSL 256 a quel prezzo, perchè altrimenti non potrebbero mai venderti i finti ADSL da 640 K in su.....l'importante è vendere la fuffa facendola sembrare oro , questa da sempre è la politica di TELECOM!!Chi difende TELECOM dovrebbe semplicemente vergognarsi quel poco di innovazione che tale azienda ha reso, è sempre stato fatto coi soldi degli Italiani grazie ad un monopolio di fatto estorto con il ricatto politico ai governanti di turno, e sempre e rigorosamente a rischio zero!!!!Tuttavia nonostante queste premesse ed un fatturato da capogiro, tale azienda si trova con una situazione debitoria pesante; il colmo che gli hanno pure permesso di fondersi con Tin che invece sta molto meglio finanziariamente....La cosa triste è che dall'altra parte della barricata le cose non stanno meglio; come si può sperare di fare innovazione se la maggior parte dei nostri Provider sono semplicemente dei carrier virtuali (non possiedono quasi nulla di infrastrutture proprie) ? Come possono sperare costoro di fare concorrenza al gigante dai piedi di argilla? Semplicemente non la fanno, tirano a campare come molte aziende in questo paese fanno, e intanto il ns. divario con resto del mondo evoluto diviene sempre maggiore....Gente sveglia!! finiamola di ingrassare i ladri e chi non è in grado di dare ciò che promette altrimenti dopo è inutile lamentarsi...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho fatto bene anzi benissimo
    Mi ricordi un po' un film comico dove una terrorista teneva in ostaggio la propria famiglia e avrebbe ucciso i propri parenti uno a uno se non venivano soddisfatte le sue richieste. Con Mel Brooks mi sembra...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho fatto bene anzi benissimo
      si, o quello che si è tagliato le pa__e per far dispetto alla moglie.Però credo che non abbia rinunciato ad internet, ma solo ad un abbonamento flat, o sbaglio ?
  • Anonimo scrive:
    REALTA' DA TELECOM
    Allora,quanto sto per dire non e' per sentito dire.. ma realta' scaturite da una riunione a Milano coi dirigenti Telecom e tecnici di rete per gli upgrade da farsi nel 2005 sulla rete telecom/interbusiness. Qui vedo tanti allarmismi assurdi... ma privi di ogni fondamento.Attualmente le ADSL alice sono configurate con minimo garantito di 5 K.. e non mi sembra vadano mai malissimo se non in punti dove su una dslam sfortunata ci stanno 40 utilizzatori di peer to peer.Comunque le ADSL non sono l'unico upgrade di telecom.. da settembre si lavora sulla rete e nei primi mesi del 2005 si porteranno le attuali linee ATM da 155 mbit (che collegano le centrali adsl coi pop principali) a 2.5 gb/s.. quindi upgrade ben superiore alle necissita' di banda.La banda complessiva di telecom nella stuttura italiana e' attualmente ben al di sotto dei limiti di upgrade (circa 65%), e comunque ci sono upgrade e nuovi accordi di peering quasi tutte le settimane.. Il punto debole della rete T-sparkle (societa' controllata da TelecomItalia) in europa e' il nord europa.. per le altre destinazioni la rete puo' supportae moli di traffico ben superiori alle attuali.L'MCR dei 20K e' costrittivo in quanto tende a differire le connettivita' business da quelle residenziali.Il problema invece lo vedo negli altri ISP... infatti molti usano banda propia dove incanalano le ADSL prese da telecom. La banda che molti possiedono e' insufficente.. e molti devono pensare a comprarsi fibre propie per arrivare agli IX.Comunque aspettate a protestare dopo l'upgrade.(Io non difendo Telecom.. anzi.. ha politiche di mercato sbagliate.. ma posso anche assicurarvi che siamo in svantaggio nelle connettivita' residenziali rispetto all'europa a causa della concorrenza che no si e' mai adeguata.. nessun operatore concorrente ha costruito una rete propia alll'altezza di una sana competizione).
    • Anonimo scrive:
      Re: REALTA' DA TELECOM
      - Scritto da: Anonimo
      Allora,
      quanto sto per dire non e' per sentito
      dire.. ma realta' scaturite da una riunione
      a Milano coi dirigenti Telecom e tecnici di
      rete per gli upgrade da farsi nel 2005
      sulla rete telecom/interbusiness. Qui vedo
      tanti allarmismi assurdi... ma privi di ogni
      fondamento.Mai credere al marketing di nessuno. Specialmente a quello della società per cui si lavora.Capisco ti possa fare le s...e con le linee giganet (che solo telecom può permettersi visto quello che costano), ma il punto di discussione è un'altro. Perchè rendere disponibile ADSL 4Mb solo con l'MCR 20k. Che poi tu ne sia felice non interessa una m...a a nessuno. Il resto sono stupidaggini da yesman.
      • Anonimo scrive:
        Re: REALTA' DA TELECOM
        Io non lavoro per Telecom... .. o almeno non direttamente...su fatweb 10 mbit.. l'MCR mai chiesto quanto e'?30k....in france telecom a 20 mbit adsl 2+... 50kA farne le spese sono gli altri operatori... in quanto a cause di passaggio di linea.. e non peer diretto... hanno meno banda disponibile.. ma in francia, germania etc etc.. si sono costruiti rete prooia.. in italia tutti protestano ma nessuno stende 2 mt di fibra fuori milano, bologna, roma... etc etc..
        • Triller19 scrive:
          Re: REALTA' DA TELECOM
          Devi anche tenere presente che la Telecom tutto quello che ha non lo ha fatto con i soldi di un proprietario unico ma bensi' con quelli statali (nostri) e sai benissimo che altrimenti nn avrebbe coperto nemmeno il 50% in Italia(e' decisamente partita avvantaggiata :) ).Fastweb e' in passivo tutti gli anni,praticamente ci mettera' una vita per rientrare con i soldi investiti.Infatti,in una conferenza stampa,hanno dichiarato che fino al 2006 non ampleranno la loro rete... e questo la dice lunga.Riguardo il MCR (volgarmente"Banda garantita") non è sicuramente serio proporre un'adsl 4mega con solo 20k..Lo trovo semplcemente poco serio e ,sopratutto,scorretto.E' inutile "regalare" (si fa' per dire) mega su mega quando il 20% delle adsl in italia non supporta nemmeno 1Mega per doppini a livello di 3° Mondo.Ci vorrebbe meno pubblicita' miliardaria (si...miliardaria :|:| ) e piu denaro "pubblico" investito per migliorare la rete e ampliarla,visto che non copre nemmeno il 100%.Io navigo ,felicemente :p , con NGI e posso affermare che hanno sempre mantenuto le loro promesse.Ho avuto Alice per 2 anni :'( e non mi dilungo a raccontare i problemi che ho avuto.Il servizio assistenza(se cosi' si puo' chiamare 8) )ha sempre sostenuto che i problemi erano dovuti a problemi miei in un primo tempo(PC,virus,router,ecc ) e poi ,invece,che ero troppo distante dalla "centrale":@ .Ora,con NGI, questi problemi sono scomparsi,stesso PC e non ho traslocato ;) Cosa vuole dire?????Ah...dimenticavo...con la 2mega a circa 50? al mese ho 150 di MCR e in fast.Costa un pochino in piu' ma ne vale veramente la pena 8)Scusate se mi sono dilungato con il mio sfogo.Bye all-Ex utente Alice....ora felice :p
    • puffetta scrive:
      Re: REALTA' DA TELECOM
      - Scritto da: Anonimo
      Allora,
      cut
      (Io non difendo Telecom.. anzi.. ha
      politiche di mercato sbagliate.. ma posso
      anche assicurarvi che siamo in svantaggio
      nelle connettivita' residenziali rispetto
      all'europa a causa della concorrenza che no
      si e' mai adeguata.. nessun operatore
      concorrente ha costruito una rete propia
      alll'altezza di una sana competizione).
      e meno male che non la difendi.. stamattina al telefono mi dicono che ho già ricevuto l'aumento mentre non è vero.. pago 89,00 ? ogni due mesi con cazzi e mazzi obbligatori, la mano dx di telecom non sa cosa fa la mano sx parlando con gli operatori e, infine, si gioca la serietà prendendo per i fondelli gli utenti con spam telefonici di ogni tipo a qualsiasi ora rompendo i gabbasisi!:@==================================Modificato dall'autore il 08/02/2005 12.33.46
  • Anonimo scrive:
    ma quali megabit e megabit ??
    Ma cosa sono tutti 'sti megabit ?La mia aziaeda dispone della seguente tecnologia :Tiscali flat day a 56 K da condividere su tre PC, perchè non c'è l'ADSL qui e neppure nelle aziende qui intorno a noi, che complessivamente fatturano, facendo conti spannometrici, circa 30 miliardi di lire all'anno.Quando mi serve un file di grosse dimensioni chiedo al mio tornitore che ha l'ADSL a casa di masterizzarmi un CD.E poi Montezemolo mi viene a dire che il futuro dell'Italia sta nella ricerca e nell'innovazione.Che tristezza.
    • mARCOs scrive:
      Re: ma quali megabit e megabit ??
      - Scritto da: Anonimo
      La mia aziaeda dispone della seguente
      tecnologia :
      Tiscali flat day a 56 K da condividere su
      tre PC, perchè non c'è l'ADSL
      qui e neppure nelle aziende qui intorno a
      noi, che complessivamente fatturano, facendo
      conti spannometrici, circa 30 miliardi di
      lire all'anno.Domanda: perché non avete una parabola bidirezionale, voi che come azienda potete sicuramente permettervela?
      • Anonimo scrive:
        Re: ma quali megabit e megabit ??
        perchè costa anche per noi. le aziende come la mia sono del tipo : o i conti quadrano o chiudi, nessun trucco, nessun intervento del governo, le entrate devono superare le uscite.comunque ci avevo pensato, ma leggendo le varie esperienze scritte in questo forum ho capito che è meglio evitare
    • Diablo scrive:
      Re: ma quali megabit e megabit ??
      quando in cina oltre alla manodopera a costo 0 saranno anche + avanti di noi tecnologicamente e qualitativamente chiudiamo tutti.quello che puo' differenziarci da chi usa solo le braccia è usare il cervello e migliorare la qualità dei nostri prodotti.Internet e la banda larga sono un bene INDISPENSABILE per avere comunicazioni + rapide e quindi essere + veloci a dare risposte a noi e ai nostri clienti.non vuoi investire in tecnologia?lascia che lo facciano i cinesi allora.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma quali megabit e megabit ??
        ma cosa hai capito scusa, se questa zona non è coperta che ca__o ce ne frega a me e alla mia azienda che il privato che abita a 200 m da qui navighi a 4 Mbps ??
  • Anonimo scrive:
    Re: 440 Kbytes / s
    La mia azienda ha scelto altrove:Tiscali flat day a 56 K, perchè non c'è l'ADSL qui e neppure nelle aziende qui intorno a noi, che complessivamente fatturano, facendo conti spannometrici, circa 30 miliardi di lire all'anno.Quando mi serve un file di grosse dimensioni chiedo al mio tornitore che ha l'ADSL a casa di masterizzarmi un CD.E poi Montezemolo mi viene a dire che il futuro dell'Italia sta nella ricerca e nell'innovazione.Che tristezza.
  • Anonimo scrive:
    Re: MCR sul bollettino postale...........
    arrontonda una sega.Paga solo 0,273....!!!ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: MCR sul bollettino postale..........
    clap clap clapstanding ovation!!!!ridiamoci su per non piangere :(
  • Anonimo scrive:
    Siamo tagliati fuori
    Tanta tecnologia e, tra bande garantite e non garantite, esistono ancora comuni con più di 5000 abitanti che l'ADSL non la vedono nemmeno col binocolo. Vivono ancora con quel bradipo di un modem da 56k e sperano... magari con una vincita... di trasferirsi altrove. Che spreco di risorse!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSL per la tv?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    Ma siamo pazzi? C'è il
    digitale


    terrestre per quello, io con l'ADSL

    voglio


    connettermi ad internet, e a 50
    mbps!



    Peccato che la tv via web non abbia
    tutte le

    limitazioni legate all'assegnazione
    delle

    frequenze , ti permetta di vedere le tv
    di

    tutto il mondo anzichè la solita

    sbobba ,permetta un'interattività

    reale e dia di fatto la
    possibilità a

    chiunque di metter su una tv senza
    incorrere

    nelle ire delle autorità
    competenti

    come è successo con le

    tele-street.Ovviamente per tutto
    ciò

    ci vuole la banda minima garantita....








    Hahaha sei un grande comico 8)Vedremo :)
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSL per la tv?
    - Scritto da: Anonimo


    Scusa 1)La tv via web devo ancora
    vederla, sono arrivato solo ai film in ascii



    La vedrai presto, basta fare un giro
    tra i siti degli operatori per capire che
    aria tira

    Si ma wmv non è "web"
    Controlla nei siti degli operatori magari divx ti piace di più ;)



    2)Pensi che Telecom voglia passare
    tutte le tv del mondo in canali
    privilegiati?


    Una volta che hai banda ci fai quello
    che vuoi. Hai un canale bidirezionale di
    comunicazione su cui gira di tutto dai film
    ai giochi.

    Il piccolo problema al momento è che
    il traffico normale potrebbe passare a
    livelli molto bassi, mentre ci sarebbero 4
    mbit reali solo a chi si collega ai servizi
    di telecom
    Questo è il problema vero presentato nell'articolo e ti quoto.Ma ci penseranno gli altri operatori.




    Se parlano di abbonamento non credo
    si riferiscano a un abbonamento per il
    canale (tra l'altro ASDL 4 Mb 50? ma per
    ADSL 4Mb REALI x soldi ma vi sembra
    corretto?)


    Tu pagherai la tua solita flat poi
    sceglierai l'offerta che interessa,certo se
    si inventano il doppio canale si va poco
    lontano.

    Ah allora hai afferrato qualcosa
    dell'articolo, forse
    Era un commento che andava un po' oltre l'articolo :)




    3)La tv è per definizione
    passiva, non so cosa vorresti di tanto
    interattivo; si tratterebbe di qualcos'altro


    Quella è preistoria e tutti i
    fenomeni di costume recente a cominciare dal
    p2p lo mostrano.

    On-demand non significa interattivo, secondo
    me;Forse 10 anni fa, il mercato del futuro passa per la convergenza e gli operatori lo sanno.
  • warrior666 scrive:
    Re: E' solo la banda in Upstream che con
    Il ragionamento vale se vuoi dedicare tutta la banda ad un solo file, se fai più download già perde di validità.Poi per gl'altri mi chiedo, chi ha un adsl in casa per uso personale e non per lavoro, cosa ci fa? Navigare, posta elettronica, qualche ftp o un pò di streaming, qualche gioco online e per il resto p2p.Dai nn facciamo gl'ipocriti, se non c'era il p2p le offerte adsl non sarebbero mai decollate, la maggioraparte della gente sarebbe rimasta attacata al 56k.
  • Anonimo scrive:
    ah, ecco...
    Fin dall'inizio internet mi era costata cara.80.000 lire con galactica ed il 56k.Tante rinunce pur di poter avere internet flat.Poi le 80.000 lire sono diventate 39 euro con tin.it.Il 56k e' stato sostituito dall'adsl. Insomma, una goduria veder apparire le pagine all'istante.Pensavo che quei sacrifici economici avessero avuto una ragion d'essere, che ne fosse valsa la pena.Ed adesso vorrebbero farci ritornare al 56k per poter vendere la tv online, dopo che questa rete e' stata STRAPAGATA a caro prezzo da NOI ?Un altro esempio del liberismo all'italiana, quel che e' mio e' mio, e quel che e' tuo e' ancora mio.BENE !!Se mi offrono una adsl a pochi Kbyte di banda che mi consenta di navigare, ad un prezzo di pochi euro al mese, okaltrimenti vadano pure al quel paese, e ritorno al 56k sul serio per collegarmi una 30 di minuti il sabato e basta.Le mie 80.000 lire mi servono per altre cose, mi dispiace.
  • Anonimo scrive:
    Ma alla fine quanto è importante l'MCR?
    La banda minima garantita è un problema reale di tutela del consumatore, ne convengo, vorrei però sottolineare che l'attuale Alice 640 non lo ha addirittura per niente, un minimo garantito, tuttavia da quando mi è stata upgradata gratuitamente ho sempre usufruito di tutta la banda massima e anche qualcosa in più. Sottolineo SEMPRE.E' vero che un minimo garantito così prudente può destare sospetti, ma mi sento di ritenerlo trascurabile, in base alla mia personale esperienza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma alla fine quanto è importante l'M
      - Scritto da: Anonimo
      La banda minima garantita è un
      problema reale di tutela del consumatore, ne
      convengo, vorrei però sottolineare
      che l'attuale Alice 640 non lo ha
      addirittura per niente, un minimo garantito,
      tuttavia da quando mi è stata
      upgradata gratuitamente ho sempre usufruito
      di tutta la banda massima e anche qualcosa
      in più. Sottolineo SEMPRE.E tu ti illudi che telecom tratterà i concorrenti con la stessa cura con cui tratta sè stessa senza avere OBBLIGHI contrattuali?Saluti..................Enrico (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma alla fine quanto è importante l'M

      E' vero che un minimo garantito così
      prudente può destare sospetti, ma mi
      sento di ritenerlo trascurabile, in base
      alla mia personale esperienza.tu ed io (Tin) siamo fortunati, ma purtroppo molti casi di altri provider dimostrano quanto siano importanti tali dettagli, basta prendere come esempio il club dei 3k degli utenti Tiscali che ha dimostrato tutte le fregature di tali limiti.per chi non lo sapesse entrava nel club dei 3k alcuni abbonati adsl di Tiscali ove la massima velocita' raggiungibile in download era appunto 3kb/s, tali utenti protestano a tiscali si sentivano rispondere che rientravano pienamente nei requisiti del contratto per cui erano costretti a mantenere l'abbonamento per tutto l'anno pattuito.
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSL per la tv?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Ma siamo pazzi? C'è il digitale

    terrestre per quello, io con l'ADSL
    voglio

    connettermi ad internet, e a 50 mbps!

    Peccato che la tv via web non abbia tutte le
    limitazioni legate all'assegnazione delle
    frequenze , ti permetta di vedere le tv di
    tutto il mondo anzichè la solita
    sbobba ,permetta un'interattività
    reale e dia di fatto la possibilità a
    chiunque di metter su una tv senza incorrere
    nelle ire delle autorità competenti
    come è successo con le
    tele-street.Ovviamente per tutto ciò
    ci vuole la banda minima garantita....


    Hahaha sei un grande comico 8)
  • Anonimo scrive:
    Re: 440 Kbytes / s
    - Scritto da: enricox

    - Scritto da: Gallone

    - Scritto da: Anonimo


    Io ho scelto Fastweb.. eccellente
    !! 4

    Mbit


    ovver 440 Kbytes al secondo, oltre
    il

    limite


    teorico. Limite che puo' aumentare
    a 6

    Mbit


    per che installasse la Tv .





    Perche scegliere altrove?



    perchè la copertura di fw non

    può competere con quella
    dell'adsl



    perchè fastweb costa decisamente
    di

    più



    perchè per installare + di 4

    dispositivi bisogna fare i numeri con
    linux

    a doppia scheda di rete, natting ecc...



    perchè non hai un ip pubblico se
    non

    a pagamento di una cifra aggiuntiva



    perchè quando va via la corrente
    a

    casa tua non hai manco il telefono



    perchè ti bannano dagli ftp



    Ti basta? :D

    Concordo pienamente, infatti non capisco a
    cosa serva tutta questa velocità se
    tanto non ci si può fare niente di
    "serio" oltre alla navigazione ... a meno
    di non fare capriole su capriole ....Scarica ad 1,2MByte/s dai server e poi ne riparliamo....
  • Anonimo scrive:
    Veramente ADSL supporta già multiservizi
    La solita roba all'italiana.. Ora l'acronimo VBR diventa un mito per mettere tariffe sul mercato a prezzi osceni.. che tristezza! :(Con l' ADSL è già possibile, per lo standard stesso, avere sulla linea più di un servizio attivo da diversi operatori o dallo stesso operatore.La configurazione dei servizi era già trasparente su client PPPoE di qualche anno fa, non si capisce perchè montare ad arte mille problematiche su una presunta difficoltà o inadeguatezza dello standard.Al solito immagino la configurazione generale della rete di Telecom in Italia sia così pietosa da non essere conforme agli standard internazionali.
    • Anonimo scrive:
      Re: Veramente ADSL supporta già multiser
      - Scritto da: Anonimo
      La solita roba all'italiana.. Ora l'acronimo
      VBR diventa un mito per mettere tariffe sul
      mercato a prezzi osceni.. che tristezza! :(

      Con l' ADSL è già possibile,
      per lo standard stesso, avere sulla linea
      più di un servizio attivo da diversi
      operatori o dallo stesso operatore.
      La configurazione dei servizi era già
      trasparente su client PPPoE di qualche anno
      fa, non si capisce perchè montare ad
      arte mille problematiche su una presunta
      difficoltà o inadeguatezza dello
      standard.

      Al solito immagino la configurazione
      generale della rete di Telecom in Italia sia
      così pietosa da non essere conforme
      agli standard internazionali.Che ti lamenti, sinistroso!!!Come osi offendere il Grande Sponsor del Ridanciano Carrozzone della sinistra italiota.Non sai che grazie al duo Tronchetti-Provera/De Benedetti saremo presto liberi dal Nano di Arcore?Prodi ti sculaccierà il sederino, se continui a parlar male dei suoi amici......
  • Anonimo scrive:
    Re: Vogliono piu' banda garantita?

    Se pagasse lo stato secondo te alla fine chi
    pagherebbe?I provider per il passaggio (ma meno che adesso, ovviamente). E ti faccio notare che "chi" ha già pagato eppure adesso non può avere un servizio perchè alla Telecom "non conviene (come se non fosse già stato pagato)"
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho fatto bene anzi benissimo
    Se l'ADSL non lo usi ..... sì :)
  • Anonimo scrive:
    Pronti a dare disdetta
    Se le cose stanno come paventato nell'articolo, allora io ho qui già pronta la disdetta della linea adsl da mandare al mio provider adsl. A questo punto ben venga Berluscuni e la sua TV digitale terrestre e satellitare. Vedremo chi offrirà contenuti migliori a prezzi più bassi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Pronti a dare disdetta
      E peccato che non ci passi internet per il digitale terrestre. Piuttosto non si fanno queste offerte no? E si evita pure Telecom magari.
      Se le cose stanno come paventato
      nell'articolo, allora io ho qui già
      pronta la disdetta della linea adsl da
      mandare al mio provider adsl. A questo punto
      ben venga Berluscuni e la sua TV digitale
      terrestre e satellitare. Vedremo chi
      offrirà contenuti migliori a prezzi
      più bassi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Pronti a dare disdetta
        - Scritto da: Anonimo
        E peccato che non ci passi internet per il
        digitale terrestre. Piuttosto non si fanno
        queste offerte no? E si evita pure Telecom
        magari.
        Peccato che INTERNET (tutta maiuscola), a meno di casi rari o di aziende, può andare a 56K!INTERNET è informazione, è comunicazione, è libertà, non è immagini, filmati, p2p selvaggio, quella è internet (tutta minuscola).internet (minuscola anche se a inizio frase) è futilità, è farci CREDERE liberi perchè "rubiamo" qualche mp3 o qualche programmello, oppure come sostituto (TV via cavo) del digitale terrestre!E non diciamo la castroneria della TV on demand, perchè è semplicemente impossibile (i server di diffusione collasserebbero subito oppure sarebbero costosissimi). L'unica internet-TV sarà quella NON interattiva (se non in modo paragonabile al digitale terrestre), dove un server trasmette e il segnale viene ricevuto da più utenti, il resto è solo utopia.Saluti....................Enrico (linux)
        • Anonimo scrive:
          Re: Pronti a dare disdetta

          Peccato che INTERNET (tutta maiuscola), a
          meno di casi rari o di aziende, può
          andare a 56K!
          INTERNET è informazione, è
          comunicazione, è libertà, non
          è immagini, filmati, p2p selvaggio,
          quella è internet (tutta minuscola).
          internet (minuscola anche se a inizio frase)
          è futilità, è farci
          CREDERE liberi perchè "rubiamo"
          qualche mp3 o qualche programmello, oppure
          come sostituto (TV via cavo) del digitale
          terrestre!certo, quando hai finito di delirare fatti un giro su ACM o si Citeseer a vedere quanto pesano le informazioni (quelle vere) poi mi dici se non preferisci una bella ADSL
  • Anonimo scrive:
    Re: Vogliono piu' banda garantita?

    Forse non conosci i prezzi che pagano i
    "provider"
    in Italia (minori che in Francia) e si
    oppongono a
    tutte le riduzioni di prezzo al dettaglio
    della stessa.Vuoi aggiungere qualche dettaglio ? Grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: Vogliono piu' banda garantita?
      - Scritto da: Anonimo

      Forse non conosci i prezzi che pagano i

      "provider"

      in Italia (minori che in Francia) e si

      oppongono a

      tutte le riduzioni di prezzo al
      dettaglio

      della stessa.

      Vuoi aggiungere qualche dettaglio ? Grazie
      www.google.it
  • Anonimo scrive:
    Re: Vogliono piu' banda garantita?
    - Scritto da: matisse
    chissa perche in francia le linee adsl
    costano meno che in Italia , perche in
    francia tutti possono usare il servizio di
    tutti per l'adsl ? perche in Francia non
    esiste un monopolio e tutti possono vendere
    un servizio con minor costo e prestazionoi
    migliori.
    Forse non conosci i prezzi che pagano i "provider"in Italia (minori che in Francia) e si oppongono atutte le riduzioni di prezzo al dettaglio della stessa.
    Da noi questo non succede il monopolista e
    telecom e tutti devono fornirsi da lei per i
    servizi, compri le linee in base alle
    esigenze dei clienti con piu o meno banda
    garantita e li rivendi.
    Se nessuno mette su reti proprie difficile evitareil monopolio.
    se le linee fossero state dello stato questo
    non sarebbe successo ognuno avrebbe potuto
    fare le tariffe e dare i servizi in base
    alle esigenze del mercato e magari le zone
    erano tutte coperte con la felicita degli
    utenti..
    Se pagasse lo stato secondo te alla fine chi pagherebbe?
    ciao a tutti
  • Anonimo scrive:
    alzateci l'upstream, tv=fregatura!!
    Vogliono dare una banda in down esagerata per spacciare la merda della tv anche via internet.Ma l'upstream ce lo lasciano basso cosi` non possiamo fare niente di utile per conto nostro.Videoconferenze, telelavoro e altre robe sono ferme ai 256 kbit perche` quello e` l'up dell'abbonamento base... per i fortunati. Certi isp hanno ancora 128 kbit.Piantatela di prenderci per i fondelli... 2 mega... 4 mega... cumulo di letame! Senza l'equivalente in upload praticamente non so che farmene!
  • Anonimo scrive:
    Re: Tiscali? Parliamone!
    Dimostri una certa ignoranza in campo finanziario... limitati a parlare di ADSL. Ogniuno faccia il proprio lavoro. Intanto il bond, per quanto senza rating, e' a 96...
  • Anonimo scrive:
    Re: Tiscali? Parliamone!
    Parliamo pure di Tiscali sospesa per eccesso di ribasso ieri in borsa... si stanno suicidando (economicamente parlando).
  • Anonimo scrive:
    Re: Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO
    - Scritto da: AlphaC


    In TUTTI i paesi Europei esiste un
    operatore

    nazionale (compresa la francia),

    Certo ed in Francia viene tutelata la
    concorrenza con intrventi molto più
    invasivi che in Italia.In Francia la "concorrenza" ha le proprie infrastrutture COSTRUITE (non ereditate, regalate, rubate da France Telecom), non ci sono regolamentazioni cosi' restrittive come in Italia, proprio perche' essendoci una vera concorrenza non c'e' ragione di vincolare in modo cosi' deciso i prezzi dell'incumbent.E' inutile guardare al passato (privatizzazione di Telecom Italia), oggi e' la situazione e' quella che conosciamo, quindi finche' Tiscali, Windo, PippoTEL non espanderanno (leggasi: costruiranno) la propria infrastruttura non potranno MAI fare vera concorrenza, e noi utenti non potremo MAI avere prezzi "francesi".Seppur nella sua complessita', e' una situazione talmente semplice da capire, che ci e' arrivato anche mio nipote di 8 anni.Quindi BASTA piangere dal garante, basta con le letterine di Paolo Nuti, basta fondare la concorrenza sul concetto di rallentare il tuo avversario piuttosto che accelerare il proprio passo: se tu stai fermo alla partenza, pure se metti i bastoni tra le ruote di Telecom Italia, non vincerai MAI la gara... per avere qualche chance di vittoria, sulla bicicletta, devi prima salirci! E che sia la TUA bicicletta, non stare sul sellino del tandem di Telecom Italia, pagandogli il passaggio! E' una situazione assurda, sconveniente sia per la concorrenza che per l'utente, e ristagnante.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO
      Senti la situazione adesso è così ma non va bene. Dovessimo anche dar fuoco alla Telecom la situazione va cambiata e basta.
  • Anonimo scrive:
    Re: MCR sul bollettino postale..........
    Ah ah ah ah ah!
  • Anonimo scrive:
    BISOGNA AGIRE CONTRO LA TELECOMAFIA!
    Basta con queste intervista fasulle che dicono sempre le stesse cose, che ci sono incognite, ecc. Ma perchè non si ha ,caro Puntoinformatico ,ikl coraggio di dire le cose come stanno e cio' che Telecom grazie alla lobby che ha creato con i piani altri dell'economia e della politica di questo paese controlla illegalmente in barba a tutte le norme sull'antitrust (come ha detto anche l'authority) il settore?????Perchè non si decide di fare una bella proposta , manifestazioni di protesta e denuncia , invece di fare sempre le solite interviste????? Possibile che non si riesce a fare una informazione libera in questo maledetto paese??? Sono mesi che pubblicate sempre gli stessi articoli!!!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: BISOGNA AGIRE CONTRO LA TELECOMAFIA!
      hai perfettamente ragione. Anche se non sono di punto informatico mi viene da precisare una cosa: questo è un quotidiano di informazione e come tale deve informare e non fomentare rappresaglie. Queste ultime devono essere intraprese da altre associazioni.Se PI si permettesse di dire che telecom è mafiosa si beccherebbe una bella denuncia per diffamazione dalla stessa. Intraprendere cause legali ecc..ecc.. perchè dovrebbe accollarsi tali responsabilità??sei d'accordo??Se vogliamo muoverci nella direzione che tu hai indicato benissimo! io sono con te! metti su un sito internet e io mi iscrivo partecipo ecc..ecc..
      • Anonimo scrive:
        Re: BISOGNA AGIRE CONTRO LA TELECOMAFIA!
        - Scritto da: Anonimo
        hai perfettamente ragione. Anche se non sono
        di punto informatico mi viene da precisare
        una cosa: questo è un quotidiano di
        informazione e come tale deve informare e
        non fomentare rappresaglie. Queste ultime
        devono essere intraprese da altre
        associazioni.
        Se PI si permettesse di dire che telecom
        è mafiosa si beccherebbe una bella
        denuncia per diffamazione dalla stessa.
        Intraprendere cause legali ecc..ecc..
        perchè dovrebbe accollarsi tali
        responsabilità??

        sei d'accordo??

        Se vogliamo muoverci nella direzione che tu
        hai indicato benissimo! io sono con te!
        metti su un sito internet e io mi iscrivo
        partecipo ecc..ecc..
        Se mette su il sito lui non sei tu a muoverti.
    • Anonimo scrive:
      Re: BISOGNA AGIRE CONTRO LA TELECOMAFIA!
      - Scritto da: Anonimo
      Basta con queste intervista fasulle che dicono
      sempre le stesse cose, che ci sono incognite,
      ecc. Ma perchè non si ha ,caro Puntoinformatico
      ,ikl coraggio di dire le cose come stanno e cio'
      che Telecom grazie alla lobby che ha creato con
      i piani altri dell'economia e della politica di
      questo paese controlla illegalmente in barba a
      tutte le norme sull'antitrust (come ha detto
      anche l'authority) il settore?????
      Perchè non si decide di fare una bella proposta ,
      manifestazioni di protesta e denuncia , invece di
      fare sempre le solite interviste????? Possibile
      che non si riesce a fare una informazione libera
      in questo maledetto paese???
      Sono mesi che pubblicate sempre gli stessi
      articoli!!!!!!!!!////////////////////////////////////////////////////////////sono concorde con te e la bufala dei 4 M/bit s è solo per accollarsi clienti poi sulla tua banda ci infilano altri utenti pagantiNon è corretto dato che si stipulano dei contratti a 36,95 euro mese. svegliateviState attenti !!!
  • lorenzaccio scrive:
    copertura
    Ma l'appaltatore del monopolio pubblico non sarebbe tenuto ad assicurare una copertura adeguata, invece che inseguire i Mb/s?E farebbe meglio anche a smettere di rompere continuamente i c...ni a chi a preferito un altro gestore con telefonate quasi quotidiane!desolatamenteLorenzaccio
    • Anonimo scrive:
      Re: copertura
      Sono completamente d'accordo con te. Non ha senso inseguire la velocità quando più di mezza Italia, me compreso, viaggia ancora a 56Kb, ormai fuori da ogni discorso...Poi chiamano proponendo le offerte ADSL e cadono dalle nuvole quando li mando a______lo dicendo che non sono coperto...
    • Anonimo scrive:
      Re: copertura
      - Scritto da: lorenzaccio
      Ma l'appaltatore del monopolio pubblico non
      sarebbe tenuto ad assicurare una copertura
      adeguata, invece che inseguire i Mb/s?
      E farebbe meglio anche a smettere di rompere
      continuamente i c...ni a chi a preferito un
      altro gestore con telefonate quasi
      quotidiane!
      desolatamente
      Lorenzaccio Pienamente daccordo, con il canone-rapina che ha potrebbe anche aumentare la copertura e potenziare quella che c'e' già (che rischia la satureazione essendo molto vecchia) , invece che mettere giù linee in altri paesi..
  • Anonimo scrive:
    Re: 440 Kbytes / s
    guarda che il limite teorico di una 4Mbit è:4096 / 8 = 512 e non 440..CiaoPiero (linux)
  • enricox scrive:
    Re: 440 Kbytes / s
    - Scritto da: Gallone
    - Scritto da: Anonimo

    Io ho scelto Fastweb.. eccellente !! 4
    Mbit

    ovver 440 Kbytes al secondo, oltre il
    limite

    teorico. Limite che puo' aumentare a 6
    Mbit

    per che installasse la Tv .



    Perche scegliere altrove?

    perchè la copertura di fw non
    può competere con quella dell'adsl

    perchè fastweb costa decisamente di
    più

    perchè per installare + di 4
    dispositivi bisogna fare i numeri con linux
    a doppia scheda di rete, natting ecc...

    perchè non hai un ip pubblico se non
    a pagamento di una cifra aggiuntiva

    perchè quando va via la corrente a
    casa tua non hai manco il telefono

    perchè ti bannano dagli ftp

    Ti basta? :DConcordo pienamente, infatti non capisco a cosa serva tutta questa velocità se tanto non ci si può fare niente di "serio" oltre alla navigazione ... a meno di non fare capriole su capriole ....
  • Anonimo scrive:
    Fastpath Rulez!
    Telecom potrebbe anche dare delle 4Mbps con MCR di 1Mbps ma resteranno sempre e comunque settate in INTERLEAVED che garantiscono latenze spaventosamente alte (tra i 90 e 200ms). L'unica alternativa è un'adsl di qualità che magari non ha 4Mbps ma solo 1, che magari costa 40? invece che 34, ma funziona come una vera ADSL !ping 20msdowload a 150KB/supload a 64KB/sma soprattutto non ha cali di prestazioni dalla mattina alla sera. Netgaming is the law!! se volete solo scaricare la posta con il vostro autluch ecspres allora fate alice o libero.
    • army scrive:
      Re: Fastpath Rulez!

      ma soprattutto non ha cali di prestazioni dalla mattina
      alla sera. Libero ADSL da 4 anni, 79.5 kbps -fissi- a qualsiasi ora del giorno, tutto l'anno. Esclusi un paio di giorni di blackout, più o meno. Direi che per 30 euro al mese va -stra- bene.
      Netgaming is the law!! Per te, non per il resto del mondo.
      se volete solo scaricare la posta con il vostro autluch
      ecspres allora fate alice o libero.Se hai bisogno di ping alti per vincere online... ne devi fare di strada, caro mio. C'è gente in giro che con un 56kbps ti apre come una noce di cocco anche se hai 20 ms di latenza.
      • Anonimo scrive:
        Re: Fastpath Rulez!


        Se hai bisogno di ping alti per vincere
        online... ne devi fare di strada, caro mio.
        C'è gente in giro che con un 56kbps
        ti apre come una noce di cocco anche se hai
        20 ms di latenza.Personalmente non gioco più da tempo, ma è indubbio che avere ping _bassi_ è quasi indispensabile. Dare 80 o più millisecondi di vantaggio all'avversario nei tempi di reazione difficilmente può essere compensato semplicemente dall'abilità e dall'esperienza del giocatore.
      • Anonimo scrive:
        Re: Fastpath Rulez!

        Se hai bisogno di ping alti per vincere
        online... ne devi fare di strada, caro mio.
        C'è gente in giro che con un 56kbps
        ti apre come una noce di cocco anche se hai
        20 ms di latenza.leggende urbane, senza contare che alcuni server non ti fanno neppure entrare se non hai un ping basso (si perché al limite si dice basso e non alto)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ti$cali vs LumacaADSL
    - Scritto da: Anonimo
    Intanto con tutte le promesse fatte anche in
    TV la mia bella banda che viaggiava a 70/80
    Kbit/s è scesa intorno ai 20/35.Mah, vorrai forse dire Kbytes? Perché altrimenti definire "bella banda" 70/80Kbits fa ridere. :DAllora anche io ho una bella banda con il mio modem 56Kbits!!! ;)
  • Gallone scrive:
    Re: 440 Kbytes / s
    - Scritto da: Anonimo
    Io ho scelto Fastweb.. eccellente !! 4 Mbit
    ovver 440 Kbytes al secondo, oltre il limite
    teorico. Limite che puo' aumentare a 6 Mbit
    per che installasse la Tv .

    Perche scegliere altrove? perchè la copertura di fw non può competere con quella dell'adslperchè fastweb costa decisamente di piùperchè per installare + di 4 dispositivi bisogna fare i numeri con linux a doppia scheda di rete, natting ecc...perchè non hai un ip pubblico se non a pagamento di una cifra aggiuntivaperchè quando va via la corrente a casa tua non hai manco il telefonoperchè ti bannano dagli ftpTi basta? :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Tiscali? Parliamone!
    - Scritto da: Anonimo
    Io non vedo l'ora che mi scada il contratto
    per disdire la
    schifezza che tiscali mi ha affibbiato
    quando adsl e' passata per
    tutti da 256 a 640. Io che ero gia' a 640,
    anziche' abbassare
    la tariffa, hanno ben pensato di fornirmi
    20kbps garantiti.
    E cosi' mi trovo a pagare 47eu per una 640
    flat, e pensare
    che offrono la 2mbit a 30eu/mese
    ...possibile che nessuno
    abbia ancora pensato a fornire una 256 a
    4-5eu/mese?

    CiaoE' strano... io mi abbonai nel 2003 al flat 256kbps e automaticamente mi hanno aumentato la banda... non ho alcun problema...
  • Anonimo scrive:
    Intanto Godo...
    con 4 mbit di Albacom. riservata alle aziendeattiva da Giugno.Qualke line down ogni tanto, ma per il resto si volaaaaa
    • Anonimo scrive:
      Re: Intanto Godo...
      con quale mcr 20kps ? evviva godi pure- Scritto da: Anonimo

      con 4 mbit di Albacom. riservata alle aziende
      attiva da Giugno.

      Qualke line down ogni tanto, ma per il resto
      si volaaaaa
  • Anonimo scrive:
    Re: Tiscali? Parliamone!
    - Scritto da: Anonimo
    possibile che nessuno abbia ancora pensato a fornire una 256 a 4-5eu/mese?E' Impossibile... xchè il costo (all'utente) di un impianto ADSL è di circa 20 euro al mese...i costi della banda diminuiscono sempre, quindi oggi una 640 costa come una 256 di ierima i costi di impianto rimangono ugualiper questo non ci saranno mai adsl a 5 euro.
  • Anonimo scrive:
    Re: 440 Kbytes / s
    ...perché la copertura FastWEB è ridicola ?
  • The_GEZ scrive:
    Re: Tiscali? Parliamone!
    Ciao Anonimo !
    ...possibile che nessuno
    abbia ancora pensato a fornire una 256 a
    4-5eu/mese?Eh NO !Sanno che se venisse offerta una connessione ADSL (ma anche ISDN) flat scadente ma ad un costo basso, 5 E/Mese molti farebbero quella (io incluso, che non ho neppure ADSL) e' piu' comodo fornire ADSL, dove c'e', con bande teoriche altissime (si fa per dire ..)a prezzi altrettanto alti e sul resto mgire a piene mani con 56K/ISDN .... senza nessun tipo di facilitazione .
  • NeutrinoPesante scrive:
    Vogliono piu' banda garantita?
    Bene, la paghino.E il prezzo, da che mondo e' mondo, lo decide chi vende, e non chi acquista.Oppure si facciano le loro reti, come ha fatto Fastweb.Certo, e' piu' comodo rivendere il servizio messo in piedi da Telecom Italia, ci si guadagna poco ma il rischio imprenditoriale e' nullo.Tra l'altro, il concetto stesso di Internet Provider senza una rete mi fa rabbrividire.Perche' mai, come utente, dovrei pagare un intermediario per usare il servizio di Telecom Italia?Per avere, in caso di problemi, due interlocutori che mi rimpallano da uno all'altro?Quale "valore aggiunto" mi fornisce un "Internet Provider" che mi subaffitta la rete di un altro?A parte il fatto che Telecom Italia e' per definizione brutta e cattiva, non vedo nessuna motivazione razionale per pagare ad un altro "provider" l'affitto delle linee Telecom Italia.E tra l'altro, da tecnofilo, preferisco premiare con i miei soldi chi fa innovazione tecnologica con le reti (sia essa Telecom Italia o Fastweb) piuttosto che chi fa il rivenditore di banda altrui.Ciao
    • opazz scrive:
      Re: Vogliono piu' banda garantita?

      E tra l'altro, da tecnofilo, preferisco
      premiare con i miei soldi chi fa innovazione
      tecnologica con le reti (sia essa Telecom
      Italia o Fastweb) piuttosto che chi fa il
      rivenditore di banda altrui.Sono perfettamente concorde con il tuo pensiero.La logica conseguenza, deve essere quella di avere un mercato con offerte realmente valide, che abbiano un costo, e che ci siano offerte "frivole" senza nessuna garanzia a 4 soldi.Ma l'Italia oramai lo conosciamo è il paese delle capre.. Tutti si son fatti l'adsl perchè fa fico.. Perchè ti permette di scaricare quel che vuoi e tanto altro.. Vorrei una indagine seria su quanti la usano per ragioni professionali, e che quindi necessitano di un buon rapporto qualita-prestazioni/prezzo.Io fino a qualche mese fa pagavo 49 euro+iva per una 640/128 di Flashnet, 20 minuti di problemi in 3 anni..Pagavo, perchè avevo necessità di qualcosa...Invece per il proprio piacere prettamente ludico, si fanno abbindolare con offerte a consumo (l'ultima ruberia legalizzata imho) o con offerte a 20 euro al mese per avere metà del modem analogico di garantito..Idem adesso.. Se i "provider" sottostanno a certe cose.. Ci sarà da ridere.
    • Gallone scrive:
      Re: Vogliono piu' banda garantita?
      - Scritto da: NeutrinoPesante
      Bene, la paghino.

      E il prezzo, da che mondo e' mondo, lo
      decide chi vende, e non chi acquista.Mi spiace, non hai capito il senso dell'articolo.

      Oppure si facciano le loro reti, come ha
      fatto Fastweb.
      Se dai ragione a Telecom sbagli in partenza... telecom è il male dell'Italia digitale.
      Certo, e' piu' comodo rivendere il servizio
      messo in piedi da Telecom Italia, ci si
      guadagna poco ma il rischio imprenditoriale
      e' nullo.

      Tra l'altro, il concetto stesso di Internet
      Provider senza una rete mi fa rabbrividire.
      Perche' mai, come utente, dovrei pagare un
      intermediario per usare il servizio di
      Telecom Italia?Questa è la farsa della rimozione del monopolio telecom che di fatto non è mai avvenuta, è per questo motivo che adesso ci sono i provider ai quali Telecoz affitta le linee.
      E tra l'altro, da tecnofilo, preferisco
      premiare con i miei soldi chi fa innovazione
      tecnologica con le reti (sia essa Telecom
      Italia o Fastweb) piuttosto che chi fa il
      rivenditore di banda altrui.Adesso ti spiego il senso dell'articolo, che secondo me non hai colto: esso fa notare ai lettori come ci sia tanta decantazione (ergo: sboronaggine) da parte di telecom per la sua favolosa 4 Mbit, quando poi vai a scoprire che ha solo 20k di MCR, adesso dico io: non è che per forza tutti devono avere un alto MCR, se lo vuoi paghi, come giustamente dici tu.Ma allora non cantare a squarcia gola che dai la 4 Mbit al cliente consumer perchè è una 4mbit fasulla. piuttosto tu Telecoz invece di fare la sborona con queste genialate, investi sulle centraline che mancano in Italia e che attualmente lasciano scoperte migliaia di persone e decine di comuni.bah che schifo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Vogliono piu' banda garantita?
      Caro neutrino pesante...vorrei ricordarti che tutti gli italiani (provider compresi) al tempo della SIP le infrastrutture telefoniche se le sono pagate con le tasse. All'epoca SIP era controllata dallo stato.Poi il governo (per fare soldini) ha deciso di privatizzarla.Adesso le infrastrutture sono di Telecom e non più degli italiani. Sono state regolarmente pagate ma si è creato un monopolio.Sono d'accordo che Telecom come azienda faccia i suoi interessi... è perfettamente normale... ma il garante (che rappresenta lo stato e gli italiani) dovrebbe muoversi per cercare di rimediare all'errore commesso. Avrebbe dovuto spezzettare Telecom. Adesso, che ormai la frittata è fatta, DEVE obbligare telecom a non abusare della sua posizione dominante a suon di multe.Questa situazione la paghiamo tutti nelle bollette... anche te.E poi non mi venire a dire che ognuno dovrebbe costruirsi la sua rete... facciamo come con i cellulari... installiamo già 4 ponti radio (3, Vodafone, TIM e Wind) al posto di uno e secondo te dovremmo farlo anche con la rete telefonica: adesso davanti a casa ti distruggeranno la strada 4 volte (TI, Fastweb, Wind, Tele2) per avere lo stesso servizio. Ti sembra sensato???La rete era e doveva restare pubblica o al limite di una azienda privata che non era telecom ma vendeva ai provider fra cui c'era anche Telecom.Spero di non aver detto castronerie.CiaoMirko
    • Anonimo scrive:
      Re: Vogliono piu' banda garantita?
      chissa perche in francia le linee adsl costano meno che in Italia , perche in francia tutti possono usare il servizio di tutti per l'adsl ? perche in Francia non esiste un monopolio e tutti possono vendere un servizio con minor costo e prestazionoi migliori.Da noi questo non succede il monopolista e telecom e tutti devono fornirsi da lei per i servizi, compri le linee in base alle esigenze dei clienti con piu o meno banda garantita e li rivendi.se le linee fossero state dello stato questo non sarebbe successo ognuno avrebbe potuto fare le tariffe e dare i servizi in base alle esigenze del mercato e magari le zone erano tutte coperte con la felicita degli utenti..ciao a tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: Vogliono piu' banda garantita?
      no...non vorrei più banda garantita vorrei la posibilità di crearmi come dici tu una rete....wi-fi senza cavi senza costosissimi scavi impianti cablature operai ecc..ecc..ecc...vorrei farlo mi piacerebbe mettere un router wi-fi sul mio tetto e farne mettere un altro sul tetto del mio vicino e così via a macchia d'olio sui tetti della mia città della mia provincia della mia regione...chi vuole lo fa e si crea una MAN (wi-MAN??) come fastweb ma senza fili e senza costi poichè è autogestita e le infrastrutture sono degli utenti.purtroppo caro mio, recenti leggi e leggine italiane non mi permettono di fare tale rete di computer...e lo sai perchè? perchè il wi-fi "selvaggio e autogestito" fa paura a molti.L'importante cmq è diffondere le idee e l'informazione che si può avere internet telefonia mobile fissa ecc...anche senza i ladroni gestori di telefonia.
      • Anonimo scrive:
        Re: Vogliono piu' banda garantita?

        purtroppo caro mio, recenti leggi e leggine
        italiane non mi permettono di fare tale rete
        di computer...e lo sai perchè?Perchè qualche deficiente che sta il governo ha pensato bene di tirare prezzi assurdi per delle licenze e adesso non si può fare concorrenza a questi licenziatari.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vogliono piu' banda garantita?
      Le richieste dei provider sono "MCR più alto pagando" non "MCR più alto gratis".L'ADSL 4M viene configurata solo a 20K MCR, mentre per le altre (pagando di più) è possibile avere diversi livelli di MCR.Prima di partire con commenti fuori luogo, leggi mai gli articoli?
      • Anonimo scrive:
        Re: Vogliono piu' banda garantita?
        - Scritto da: Anonimo
        L'ADSL 4M viene configurata solo a 20K MCR,
        mentre per le altre (pagando di più)
        è possibile avere diversi livelli di
        MCR.Non è vero, l'mcr diverso non cambia il canone della linea, A cambiare è il dimensionamento della banda sul totale delle linee e degli mcr.
  • Anonimo scrive:
    E' solo la banda in Upstream che conta..
    Non fatevi fregare dalle varie offerte. Non dimenticate che tutti i protocolli p2p adottano algoritmi tit4tat (occhio per occhio) e che quindi in media scaricate alla fine al massimo quanto avete upoloadato. Speriamo nell'ADSL2+, che offrira' 1 megabit in upstream.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' solo la banda in Upstream che conta..

      Non dimenticate che tutti i protocolli p2pPer fortuna Internet non e' solo p2p !!
    • Anonimo scrive:
      Re: E' solo la banda in Upstream che con
      - Scritto da: Anonimo

      Non fatevi fregare dalle varie offerte.
      Non dimenticate che tutti i protocolli p2p
      adottano
      algoritmi tit4tat (occhio per occhio) e che
      quindi
      in media scaricate alla fine al massimo
      quanto
      avete upoloadato.si certo come no... continua a usare le reti p2p che poi fa tutto il virus che ti prendi... e poi le reti p2p non sono per lo scambio ma per la condivisione che vuole dire: "lascio libero questo file agli altri che magari ne hanno bisogno", non "se ti lascio scaricare cosa mi dai?"... le reti p2p specie quelle italiane sono piene di bambini viziati che non sanno nemmeno usare un editor di testi (p.s. MS WORD non e' considerato da chi usa veramente il computer un editor di testi).In ogni caso se usi internet solo per p2p puoi anche riportare il pc dove l'hai comprato e farti ridare i soldi...
      Speriamo nell'ADSL2+, che offrira' 1
      megabit in
      upstream.e anche qui ti freghi, perche' spingere su una teconologia che perde gia' in partenza perche' si basa su infrastrutture obsolete? fastweb e' avvantaggiata a priori perche' ha una rete in fibra, la vera innovazione sara' avvenuta quando tutta l'Italia sara' cablata in fibra ottica per ogni utante (anche solo a 1 megabit sarebbe sufficiente per un utilizzo casalingo non pretendo la luna) e utilizzando ipv6 statico (anche solo 3 indirizzi fissi a connessione anche se e' stato calcolato che ce ne sono + di 10 disponibili per ogni persona sulla faccia della terra) per ogni utente... Adsl 2... bah... gia' non funzia la prima vogliamo proprio bissare il fallimento? ma ovviamente questa e' + di una utopia...
    • Anonimo scrive:
      Re: E' solo la banda in Upstream che conta..
      - Scritto da: Anonimo

      Non fatevi fregare dalle varie offerte.Va bene, grazie, faro' come mi dici.
      Non dimenticate che tutti i protocolli p2p
      adottano
      algoritmi tit4tat (occhio per occhio) e che
      quindi
      in media scaricate alla fine al massimo
      quanto
      avete upoloadato.E cosa me ne frega del p2p ?
      Speriamo nell'ADSL2+, che offrira' 1
      megabit in
      upstream.Devo sperare anch'io ?Esentami, dai.
  • opazz scrive:
    Oh buongiorno...
    Finalmente ci si sveglia eh...Forse l'unione telematica, su diversi forum, newsgroup, petizioni e quant'altro han fatto destare alcuni provider, almeno tra quelli che han cercato di offrire un servizio con la S maiuscola.Significativo il passaggio di Luca Spada "20 Kbps su una 4 Mbps ci mette in difficoltà...". Non so quanto potranno economicamente rivenderla.. MA se devo avere una adsl che può far il ferrari, ma con il motore di un decespugliatore, ne faccio e NE DOVREMMO fare decisamente a meno, altrimenti l'avranno vinta anche stavolta..Continuiamo a vigilare.. E speriamo, che chi in questo momento "monopolizza" presto sia detronizzato di uno scettro troppo pesante.
  • Anonimo scrive:
    MCR sul bollettino postale...........
    Ho una linea atlanet che mi va da schifo ed ho proposto questo alla loro società , visto che questo MCR gli piace tanto:640Kbit con MCR=5Kbit quindi il rapporto e 640/5=128il mio bollettino è di 35 euro + iva....applichiamogli ora l'MCR35/128=0.2734375 Euro + ivaArrotondiamo e 0.28 eruo è il pagamento che garantisco io ad atlanet, gli altri soldi posso darglieli solo se durante il mese il mio conto corrente non sia stato "congestionato" da altri utenti (enel , gas , acqua , etc).Sono pronto a scommettere che nessuna società al mondo mi concederebbe un contratto a queste condizioni , invece noi accettiamo condizioni del genere tranquillamente ogni giorno....Distinti SalutiMarco
  • Anonimo scrive:
    440 Kbytes / s
    Io ho scelto Fastweb.. eccellente !! 4 Mbit ovver 440 Kbytes al secondo, oltre il limite teorico. Limite che puo' aumentare a 6 Mbit per che installasse la Tv . Perche scegliere altrove?
  • Anonimo scrive:
    Re: Tiscali? Parliamone!
    spero che qualcuno di tiscali legga qua: anch'io ho deciso di disdire tiscali da quando mi hanno detto che per passare da adsl a consumo a quella flat ci vogliono 40 (quaranta) giorni di sospensione del servizio, perdita del login e della mail (e quindi dovrei riattivarne un altra con nome diverso!) e in più la tariffa sarebbe quella completa da 36,90 anzichè 29,90
    • Anonimo scrive:
      Re: Tiscali? Parliamone!
      Io per passare dalla ADSL flat con modem (39,90 al mese) a quella senza modem (-3 euro/mese), dopo 2 anni di contratto ho dovuto subire:- pagamento una tanmtum di 5 ?- sospensione della linea per circa 40 gg effettivi- cancellazione dell'account email e degli alias- cambio codici di accesso, partenza di 1 annualità di contratto garantita.Scusate se è poco ! Un gran fastidio ad un Cliente fedele !Per il resto la connessione va molto bene, incrociando le dita !:p
  • Anonimo scrive:
    Ho fatto bene anzi benissimo
    Viste le incertezze legate all'ADSL italiana e alle ENORMI differenze nelle tariffe disponibili in altri paesi Europei, ritengo di aver fatto bene a disdire il mio contratto ADSL FLAT, in attesa che il mercato si stabilizzi e non restare "soffocato" per un altro anno con in provider che avevo (per altro di ottimo livello da un punto di vista della qualità del servizio) visto che i contratti hanno durata annuale e si rinnovano tacitamente di anno in anno.Fra qualche mese avrò la possibilità di scegliere REALMENTE l'offerta più conveniente per l'utente e non quella più conveniente per il Provider.
  • AlphaC scrive:
    Re: Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo


    Vogliono far concorrenza al
    panettiere


    comprando da quest'ultimo la
    farina; ma


    anche lui deve mettere gli
    scarafaggi


    nell'impasto, sennò gli
    altri non


    vendono il pane. Però, che
    geni.


    Altro che concorrenza e libero
    mercato,

    in


    Italia il motto è "cartello
    o


    sabotaggio".



    Purtroppo la situazione e' questa.
    Finche'

    e' telecom

    ad avere il 99% delle linee, tutte le

    soluzioni sono

    una schifezza.

    Il punto e' che il panettiere intelligente
    (vedi la "concorrenza" in Francia) investe
    per produrre la farina in casa,In Francia la farina viene distribuita equamente a tutti e la distribuzione è regolamentata, la privatizzazione non è stata fatta alla cazzo per poi dare in pasto la Telecom a Colaninno che l'ha fatta a pezzi.... qui in
    Italia si campa alla giornata sperando che
    Telecom Italia improvvisamente diventi un
    ente di beneficenza e regali banda a tutti.Telecom Italia fa i suoi interessi, ma in quella posizione non dovrebbe esserci ed è giusto che vengano poste misure di controllo.
    In TUTTI i paesi Europei esiste un operatore
    nazionale (compresa la francia),Certo ed in Francia viene tutelata la concorrenza con intrventi molto più invasivi che in Italia. la vera
    concorrenza la possono fare solo gli altri
    (altrimenti perche' si chiamerebbe
    "concorrenza"?).Concorrenza vuol dire "correre insieme" non vuol dire uno sta davanti e gli altri rincorrono, prevede l'alternarsi delle posizioni dominanti, cosa che qui in Italia esiste in pochi settori....
  • Anonimo scrive:
    Ottimo per il Media Center
    Speriamo che queste discussioni portino l'ADSL a livelli decenti per quando mi comprero' il Media Center. La TV on demand e' ormai l'unica salvezza della tv (perfino Sky ormai manda solo porcherie)...
  • Anonimo scrive:
    Re: Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO
    - Scritto da: Anonimo

    Vogliono far concorrenza al panettiere

    comprando da quest'ultimo la farina; ma

    anche lui deve mettere gli scarafaggi

    nell'impasto, sennò gli altri non

    vendono il pane. Però, che geni.

    Altro che concorrenza e libero mercato,
    in

    Italia il motto è "cartello o

    sabotaggio".

    Purtroppo la situazione e' questa. Finche'
    e' telecom
    ad avere il 99% delle linee, tutte le
    soluzioni sono
    una schifezza.Il punto e' che il panettiere intelligente (vedi la "concorrenza" in Francia) investe per produrre la farina in casa, qui in Italia si campa alla giornata sperando che Telecom Italia improvvisamente diventi un ente di beneficenza e regali banda a tutti.In TUTTI i paesi Europei esiste un operatore nazionale (compresa la francia), la vera concorrenza la possono fare solo gli altri (altrimenti perche' si chiamerebbe "concorrenza"?).
  • Anonimo scrive:
    Re: Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO
  • Anonimo scrive:
    Re: Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO
  • Anonimo scrive:
    Tiscali? Parliamone!
    Io non vedo l'ora che mi scada il contratto per disdire laschifezza che tiscali mi ha affibbiato quando adsl e' passata pertutti da 256 a 640. Io che ero gia' a 640, anziche' abbassarela tariffa, hanno ben pensato di fornirmi 20kbps garantiti.E cosi' mi trovo a pagare 47eu per una 640 flat, e pensareche offrono la 2mbit a 30eu/mese ...possibile che nessunoabbia ancora pensato a fornire una 256 a 4-5eu/mese?Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO
    - Scritto da: Anonimo
    Peccato che non sia registrato, avrei
    sicuramente dato un 5/interessante a questa
    discussione.se lo fossi stato io ti avrei dato un 5 divertente
  • Anonimo scrive:
    Re: Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO

    Vogliono far concorrenza al panettiere
    comprando da quest'ultimo la farina; ma
    anche lui deve mettere gli scarafaggi
    nell'impasto, sennò gli altri non
    vendono il pane. Però, che geni.
    Altro che concorrenza e libero mercato, in
    Italia il motto è "cartello o
    sabotaggio".Purtroppo la situazione e' questa. Finche' e' telecomad avere il 99% delle linee, tutte le soluzioni sonouna schifezza.
  • Anonimo scrive:
    Re: Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO
  • Anonimo scrive:
    Re: Ti$cali vs LumacaADSL
    - Scritto da: Anonimo
    Intanto con tutte le promesse fatte anche in
    TV la mia bella banda che viaggiava a 70/80
    Kbit/s è scesa intorno ai 20/35.Normale, probabilmente un paio di nuovi abbonati nella tua stessa zona. Per quello sconsiglio a tutti i miei vicini un abbonamento col mio stesso provider :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: VP diversi... e tiscazli...
    - Scritto da: JackMauro
    A posto siamo...

    Invece di migliorare la banda verso internet
    (luogo dove la gente può scegliere di
    utilizzare qualsiasi servizio fornito da
    qualsiasi provider) telecom si prepara a
    fornire puri e soli contenuti
    extra-internet, della serie... dove sono
    finiti i provider di pura, sana e veloce
    CONNETTIVITA'?quoto, e aggiungo che questo tra l'altro è il prerequisito per la censura e per i mega-proxy di stato...del resto noi tutti sappiamo chi si comprerà telecom tra un po'..... o no?ciao ciaotristemente_famoso
    • Anonimo scrive:
      Re: VP diversi... e tiscazli...

      è il prerequisito per la censura e
      per i mega-proxy di stato...del resto noi
      tutti sappiamo chi si comprerà telecomVisto che leggi dagospia, allora che ne pensi delle società di intercettazioni?Hai visto chi è che vuole acquisire la più quotata ditta nel campo, dopo telecom stessa (che da buon incumbent offre quei servizi come fosse un privato qualsiasi con il "piccolo" vantaggio di possedere le linee :| )?Praticamente mi sa che nel canone sarà gentilmente incluso il nostro monitoraggio (a "fini di marketing" per gli amici, a "fine pena mai" per i nemici :( )
  • Anonimo scrive:
    Re: Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO
  • Anonimo scrive:
    Re: Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSL per la tv?


    Scusa 1)La tv via web devo ancora vederla, sono arrivato solo ai film in ascii
    La vedrai presto, basta fare un giro tra i siti degli operatori per capire che aria tiraSi ma wmv non è "web"

    2)Pensi che Telecom voglia passare tutte le tv del mondo in canali privilegiati?
    Una volta che hai banda ci fai quello che vuoi. Hai un canale bidirezionale di comunicazione su cui gira di tutto dai film ai giochi.Il piccolo problema al momento è che il traffico normale potrebbe passare a livelli molto bassi, mentre ci sarebbero 4 mbit reali solo a chi si collega ai servizi di telecom

    Se parlano di abbonamento non credo si riferiscano a un abbonamento per il canale (tra l'altro ASDL 4 Mb 50? ma per ADSL 4Mb REALI x soldi ma vi sembra corretto?)
    Tu pagherai la tua solita flat poi sceglierai l'offerta che interessa,certo se si inventano il doppio canale si va poco lontano.Ah allora hai afferrato qualcosa dell'articolo, forse

    3)La tv è per definizione passiva, non so cosa vorresti di tanto interattivo; si tratterebbe di qualcos'altro
    Quella è preistoria e tutti i fenomeni di costume recente a cominciare dal p2p lo mostrano.On-demand non significa interattivo, secondo me;
  • MaurizioB scrive:
    Re: Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSL per la tv?
    Bhè, intanto fastweb da tutta la banda per i dati (non proprio tutta in realtà) e se usi la tv la sottrai da quella totale disponibile. Questo almeno per gli utenti fibra.Per gli utenti Dsl ci sono 2Mbit non utilizzabili per i dati (arriva solo fino a 4, mentre la totale installata per la tv è almeno 6 visto che a 8 ci arrivano pochi impianti).E se è pur vero che non c'è banda minima per contratto (potrebbe essere anche 0 per quello che si firma) di fatto la banda minima garantita è sempre quella massima.Costa un po' di più di telecom&simili, ma li vale (salvo ip privato, ma qua finirei OT).Se telecom si mette in testa di fare accessi differenziati l'utente si incavola abbastanza.Il problema è l'utonto (ma molto -tonto) che queste cose non le saprà mai, non solo per colpa sua, ma anche per un sistema commerciale nienteaffatto trasparente.
  • Anonimo scrive:
    Re: Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSL per la tv?


    Si c'è poco da entusiasmarsi, faranno
    come fastweb ti daranno una videostation e
    la possibilità di vedere le solite
    vaccate.Fastweb ha operato finora in regime di monopoli e si inserisce nel filone classico della tv via cavo più che in quello della tv on-demand. La diffusione della banda larga favorirà la nascita di nuove realtà e a Telecom lo sanno benissimo, per questo vogliono la doppia tariffazione.
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSL per la tv?
    - Scritto da: Anonimo
    Scusa 1)La tv via web devo ancora vederla,
    sono arrivato solo ai film in ascii La vedrai presto, basta fare un giro tra i siti degli operatori per capire che aria tira2)Pensi
    che Telecom voglia passare tutte le tv del
    mondo in canali privilegiati?Una volta che hai banda ci fai quello che vuoi. Hai un canale bidirezionale di comunicazione su cui gira di tutto dai film ai giochi.
    Se parlano di
    abbonamento non credo si riferiscano a un
    abbonamento per il canale (tra l'altro ASDL
    4 Mb 50? ma per ADSL 4Mb REALI x soldi ma vi
    sembra corretto?) Tu pagherai la tua solita flat poi sceglierai l'offerta che interessa,certo se si inventano il doppio canale si va poco lontano.3)La tv è per
    definizione passiva, non so cosa vorresti di
    tanto interattivo; si tratterebbe di
    qualcos'altro
    Quella è preistoria e tutti i fenomeni di costume recente a cominciare dal p2p lo mostrano.
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSL per la tv?
    Il problema pc è relativo al momento attuale,già a giro ci sono dispositivi dedicati.Il digitale terrestre non è lontanamente paragonabile ad una vera tv on demand dove decidi tu cosa vedere, in che lingua vederlo e quando vederlo. La tv verrà cancellata e fine delle diatribe sull'assegnazione delle frequenze.
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSL per la tv?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Fai un salto sul sito tiscali ci sono le

    istruzioni del caso, per chi non ne sa

    niente. Il pc si può collegare
    alla

    tv da un bel po' :)

    Eh si, per chi non ha la tv ad un Km dal Pc,
    per chi ha l'uscita Tv sulla scheda video,
    per chi non ha il pc che fa rumore come un
    harrier in fase di decollo, per chi capisce
    qualcosa di pc e sa come stendere due cavi
    messi in croce... e tutto ciò in
    Italia, per vedere che cosa poi? Maria De
    Filippi in streaming?
    No grazie, quando vorrò spaccare il
    monitor e far venire una sincope alla cpu,
    ci penserò io con una mazza da
    baseball...Userai uno dei tanti dispositivi dedicati con connessione wi-fi che popoleranno le nostre case, grandi nè più nè meno di un decoder , digitale terrestre o satellitare che sia. Per guardare la tv l' Harrier puoi lasciarlo sulla Garibaldi :) sempre che i produttori non si rassegnino a smetterla di riempire i pc di ventole.
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSL per la tv?

    Dipende da che pc usi e da quante ventole ci
    girano dentro ;)Sì, il fatto è che se trasmettono la TV via digitale terrestre non vedo esattamente il senso di ritrasmetterla in qualità peggiore via internet su un pc COLLEGATO A UNA TV!
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSL per la tv?
    - Scritto da: Anonimo
    Scusa 1)La tv via web devo ancora vederla,
    sono arrivato solo ai film in ascii 2)Pensi
    che Telecom voglia passare tutte le tv del
    mondo in canali privilegiati? Se parlano di
    abbonamento non credo si riferiscano a un
    abbonamento per il canale (tra l'altro ASDL
    4 Mb 50? ma per ADSL 4Mb REALI x soldi ma vi
    sembra corretto?) 3)La tv è per
    definizione passiva, non so cosa vorresti di
    tanto interattivo; si tratterebbe di
    qualcos'altroSi c'è poco da entusiasmarsi, faranno come fastweb ti daranno una videostation e la possibilità di vedere le solite vaccate.
  • Anonimo scrive:
    Re: Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO
    - Scritto da: Anonimo
    Provider che dovrebbero fare concorrenza a
    Telecom Italia e che invece acquistano
    servizi dal loro stesso concorrente: stanno
    comprando l'acqua gia' imbottigliata! E'
    normale che non riuscirete MAI ad essere
    piu' competitivi di chi rivende a VOI il
    servizio! Non ci vuole un genio per capirlo.Vogliono far concorrenza al panettiere comprando da quest'ultimo la farina; ma anche lui deve mettere gli scarafaggi nell'impasto, sennò gli altri non vendono il pane. Però, che geni. Altro che concorrenza e libero mercato, in Italia il motto è "cartello o sabotaggio".
  • Anonimo scrive:
    Re: Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO
    e tu pensi che il monopolio sia una soluzione ideale?? ghghgghg... sarebbe il paradiso per telecom..tornerebbe alla 256 a 40 ? mese e ti direbbe " se vuoi è cosi.. senno... vai col 56kakka" essi perchè se nn hai concorrenza che spinge alla corsa in alto telecoma puo fare quello che vuole e tu ZITTO E MOSCA.cavolo per fortuna che sei arrivato tu a far notare che gli altri ISP comprano banda da telecom.... nn lo sapeva nessuno.... peccato pero che telecom ha ereditato tutta la rete da SIP e quindi si è trovata gia tutto bello pronto mentre gli altri ISP nn hanno nulla... e partire da 0.. ehh ai voglia che ne passa di acqua sotto ai ponti.... solo libero e tiscali stanno mettendo giu loro cavi ma ahimè... la cosa andra molto per le lunghe..intanto che noi festeggiamo la 1 mbit con spumante in europa arriva adsl2+ che va a 25mbit max .... e sembra che Fastweb stia gia mettendo i dslam delle adsl2+ essi..... W L'ITALIA....
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSL per la tv?
    Scusa 1)La tv via web devo ancora vederla, sono arrivato solo ai film in ascii 2)Pensi che Telecom voglia passare tutte le tv del mondo in canali privilegiati? Se parlano di abbonamento non credo si riferiscano a un abbonamento per il canale (tra l'altro ASDL 4 Mb 50? ma per ADSL 4Mb REALI x soldi ma vi sembra corretto?) 3)La tv è per definizione passiva, non so cosa vorresti di tanto interattivo; si tratterebbe di qualcos'altro

    Ma siamo pazzi? C'è il digitale terrestre per quello, io con l'ADSL voglio connettermi ad internet, e a 50 mbps!

    Peccato che la tv via web non abbia tutte le
    limitazioni legate all'assegnazione delle
    frequenze , ti permetta di vedere le tv di
    tutto il mondo anzichè la solita
    sbobba ,permetta un'interattività
    reale e dia di fatto la possibilità a
    chiunque di metter su una tv senza incorrere
    nelle ire delle autorità competenti
    come è successo con le
    tele-street.Ovviamente per tutto ciò
    ci vuole la banda minima garantita....
  • Anonimo scrive:
    Re: Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO
    ROFTL!, ma vero...in effetti se avevi quelle offerte per colpa dell'AIIP ci hai smenato. Pero' vedila cosi', "le loro linee di merda" sono sempre linee telecoz non e' che cambiano, cambiano solo il nome ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO
      - Scritto da: Anonimo
      ROFTL!, ma vero...in effetti se avevi quelle
      offerte per colpa dell'AIIP ci hai smenato.
      Pero' vedila cosi', "le loro linee di merda"
      sono sempre linee telecoz non e' che
      cambiano, cambiano solo il nome ;)Non e' vero, perche' Telecom vende a loro l'ADSL con 20 di MCR mentre assegna un 120 ai propri clienti, cosi' i tiscalizzati (non in ULL) smadonnano, mentre gli alici viaggiano (almeno nel 90% dei casi) senza alcun problema.Questo e' quello che e' scritto tra l'altro nell'articolo, ne siamo consapevoli tutti, hanno scoperto il segreto di pulcinella, ma il punto e' [egoist]: "CHE DIAVOLO ME NE FREGA DEI TISCALIZZATI A 0.5K/s SE IO HO ALICE E MI FUNZIONA BENISSIMO?" che mi avete preso per un no-global? Io me ne frego delle esigenze degli altri, falliscono? Ma che falliscano pure io ci vivo oggi sulla terra, domani magari saro' pure morto (sgrat) io OGGI voglio viaggiare come meglio mi conviene.[/egoist].Detto questo, posso anche ritirarmi, alla prossima letterina di Paolo Nuti vado a fare una petizione affianco a quella del prezzo dell'ADSL per levargli il diritto di parola (e di scrittura).
  • Anonimo scrive:
    Vi prego! RIVOGLIO IL MONOPOLIO
    Sono giunto all'esasperazione. Letteramente: non tollero piu' i piagnistei di AIIP e della "concorrenza" in generale.Sono d'accordissimo sul fatto che abbiano contribuito all'abbassamento dei prezzi, ma a me stanno procurando solo danni.Esaminiamo alcuni fatti:- All'epoca mi fecero togliere la mia bella flat isdn su Teleconomy No-Stop perche' loro non potevano replicare l'offerta;- Mi hanno fatto aumentare il canone di Alice Mega perche' (sempre secondo loro) era troppo basso (!).Adesso l'ultima trovata, cito testualmente:"Com'è noto, per legge l'offerta al dettaglio di Telecom non deve avere elementi incongrui rispetto a quella all'ingrosso; non sarebbe felice scoprire che la futura possibile Alice 4 Mbps offra un MCR di 120 Kbps, per esempio"Adesso, vogliono abbassarmi pure l'MCR della mia aliciuzza per farla funzionare come le loro schifosissime linee!La questione e' semplice, stanno salvaguardando il loro operato, ma degli utenti se ne fregano altamente!La loro visione delle cose non e': "espandiamoci e freghiamocene di quello che fa Telecom Italia, per poter offrire AUTONOMAMENTE qualcosa di buono all'utente", ma e': "Se noi non riusciamo a stare al passo, allora Telecom Italia non deve far viaggiare bene i propri clienti", quel concetto che volgarmente viene espresso nella frase: "mexda per me, mexda per tutti!".Provider che dovrebbero fare concorrenza a Telecom Italia e che invece acquistano servizi dal loro stesso concorrente: stanno comprando l'acqua gia' imbottigliata! E' normale che non riuscirete MAI ad essere piu' competitivi di chi rivende a VOI il servizio! Non ci vuole un genio per capirlo.Per questo vi esorto: ridatemi indietro il monopolio, pagavo quello che pagavo, ma almeno non avevo gente che mi metteva i bastoni tra le ruote (cioe' che li mette a telecom italia e quindi di rimbalzo anche a me).
  • JackMauro scrive:
    VP diversi... e tiscazli...
    A posto siamo...Invece di migliorare la banda verso internet (luogo dove la gente può scegliere di utilizzare qualsiasi servizio fornito da qualsiasi provider) telecom si prepara a fornire puri e soli contenuti extra-internet, della serie... dove sono finiti i provider di pura, sana e veloce CONNETTIVITA'?Lo scopo di internet è questo... avere SCELTA...Telecom cosa ci dà? L'ennesima televisone... l'ennesimo pay-per-view... dopo il fallimento di rossoalice...dove andremo a finire... PS: l'adsl a casa non ce l'ho... sono uno sfigato del digital divide... ma con quali parole posso dire a tiscali che non sono un c0g|i0n? come invece trapela dalla loro pubblicità???? (ah la z del titolo non è un errore di battitura...)--Jackhttp://jack.logicalsystems.it/homepage
  • Anonimo scrive:
    Re: Ti$cali vs LumacaADSL
    E' la telecom del cazzo che è una fregatura, prima o poi andremo ad occupare le centrali! (bella idea eh però?)- Scritto da: Anonimo
    Intanto con tutte le promesse fatte anche in
    TV la mia bella banda che viaggiava a 70/80
    Kbit/s è scesa intorno ai 20/35.

    Le ADSL in Italia sono solo fregature ...
    solo "CARE" fregature :(
    • Anonimo scrive:
      Re: Ti$cali vs LumacaADSL
      - Scritto da: AnonimoScrive Longo: "ll futuro dell'ADSL italiana sembra oppresso da incognite".E' più corretto dire che sembra oppresso da Telecom.
  • Anonimo scrive:
    Ti$cali vs LumacaADSL
    Intanto con tutte le promesse fatte anche in TV la mia bella banda che viaggiava a 70/80 Kbit/s è scesa intorno ai 20/35.Le ADSL in Italia sono solo fregature ... solo "CARE" fregature :(Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: ADSL per la tv?
    - Scritto da: Anonimo
    Ma siamo pazzi? C'è il digitale
    terrestre per quello, io con l'ADSL voglio
    connettermi ad internet, e a 50 mbps!Secondo loro io mi dovrei far venire la scoliosi per guardare la Tv su un monitor da 19" seduto su una sedia da scrivania. E sono fortunato, c'è moltissima gente che sta davanti ad un 15" con la seggiola del nonno...
    • Anonimo scrive:
      Re: ADSL per la tv?
      Fai un salto sul sito tiscali ci sono le istruzioni del caso, per chi non ne sa niente. Il pc si può collegare alla tv da un bel po' :)
      • Anonimo scrive:
        Re: ADSL per la tv?

        Fai un salto sul sito tiscali ci sono le
        istruzioni del caso, per chi non ne sa
        niente. Il pc si può collegare alla
        tv da un bel po' :)Che fortuna questo sì che è risparmio energetico!
      • Anonimo scrive:
        Re: ADSL per la tv?
        - Scritto da: Anonimo
        Fai un salto sul sito tiscali ci sono le
        istruzioni del caso, per chi non ne sa
        niente. Il pc si può collegare alla
        tv da un bel po' :)Eh si, per chi non ha la tv ad un Km dal Pc, per chi ha l'uscita Tv sulla scheda video, per chi non ha il pc che fa rumore come un harrier in fase di decollo, per chi capisce qualcosa di pc e sa come stendere due cavi messi in croce... e tutto ciò in Italia, per vedere che cosa poi? Maria De Filippi in streaming?No grazie, quando vorrò spaccare il monitor e far venire una sincope alla cpu, ci penserò io con una mazza da baseball...
  • Anonimo scrive:
    ADSL per la tv?
    Ma siamo pazzi? C'è il digitale terrestre per quello, io con l'ADSL voglio connettermi ad internet, e a 50 mbps!
    • Anonimo scrive:
      Re: ADSL per la tv?
      - Scritto da: Anonimo
      Ma siamo pazzi? C'è il digitale
      terrestre per quello, io con l'ADSL voglio
      connettermi ad internet, e a 50 mbps!Peccato che la tv via web non abbia tutte le limitazioni legate all'assegnazione delle frequenze , ti permetta di vedere le tv di tutto il mondo anzichè la solita sbobba ,permetta un'interattività reale e dia di fatto la possibilità a chiunque di metter su una tv senza incorrere nelle ire delle autorità competenti come è successo con le tele-street.Ovviamente per tutto ciò ci vuole la banda minima garantita....
Chiudi i commenti