IDC, Linux a gonfie vele

La società di analisi snocciola dati sul mercato Linux, tutti di segno più, e prevede una forte e costante crescita del Pinguino nei prossimi quattro anni
La società di analisi snocciola dati sul mercato Linux, tutti di segno più, e prevede una forte e costante crescita del Pinguino nei prossimi quattro anni


Roma – IDC ha delineato un futuro a tinte vivaci per Linux. L’autorevole società di analisi ha infatti previsto che nei prossimi anni il valore del mercato Linux crescerà a ritmi serrati.

Lo studio stima che l’intero mercato di Linux costituito da desktop, server e pacchetti software crescerà tra il 2003 e il 2008 del 25,9% l’anno, raggiungendo un valore complessivo di 35,8 milioni di dollari: di questi, 14 milioni saranno generati dal software pacchettizzato, 10 milioni dai PC e 11 milioni dai server.

IDC riporta anche che il numero totale di PC con Linux venduti quest’anno sarà di 17 milioni, mentre la base installata totale salirà a quota 42,6 milioni di unità.

Per quanto riguarda invece il mercato dei server, la previsione è che quest’anno vengano venduti 3,3 milioni di sistemi su cui Linux gira come sistema operativo primario o secondario: il numero totale di server con Linux, nel mondo, raggiungerà i 9,7 milioni, e crescerà ad un tasso annuale del 24,5%.

Una sintesi dello studio, pubblicata da OSDL , può essere scaricata gratuitamente da qui in formato PDF.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 12 2004
Link copiato negli appunti