IE9, galeotto fu quel video

Un nuovo "leak" in anticipo sui tempi mette in mostra quella che dovrebbe essere l'interfaccia della nuova versione del browser Microsoft. Confermata la vocazione al minimalismo
Un nuovo "leak" in anticipo sui tempi mette in mostra quella che dovrebbe essere l'interfaccia della nuova versione del browser Microsoft. Confermata la vocazione al minimalismo

I piani prevedevano la distribuzione della prima beta pubblica di Internet Explorer 9 il prossimo 15 settembre, e per l’occasione Microsoft avrebbe mostrato al mondo la nuova interfaccia del suo browser dopo le “Platform Preview” rilasciate in precedenza. Ma, come spesso accade in informatica, i piani sono saltati e la suddetta interfaccia arriva online in anticipo grazie a un video sfuggito alle maglie del controllo di Redmond.

Il video, opera del sito IEBest.com che dice di aver messo le mani sull’installer della beta di Internet Explorer 9 grazie a un ignoto “insider” di Microsoft, mostra all’opera l’UI del nuovo browser con gli elementi funzionali ridotti all’osso: barra degli indirizzi, pulsanti di navigazione ed elenco delle schede aperte risultano accorpati su un’unica linea, con l’evidente vantaggio di avere uno spazio più ampio per la visualizzazione delle pagine e dei contenuti web.

L’interfaccia appare molto simile a quella già apparsa negli screenshot diffusi – ancora un “leak” non autorizzato da Microsoft – il mese scorso, quindi ci sono ottime possibilità che si tratti della “cosa reale” e non di un falso costruito ad arte.

Oltre all’UI, il video di IEBest.com offre un assaggio dell’ accelerazione hardware tramite GPU implementata dal browser e i notevoli passi avanti fatti da Microsoft nel supporto degli standard web: la beta di IE 9 raggiunge un notevole punteggio di 95 su 100 nel test Acid3 , un punto in più dell’ultima versione ufficiale di Mozilla Firefox ed anni luce avanti rispetto al 20 su 100 di Internet Explorer 8.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

08 09 2010
Link copiato negli appunti