Ig Nobel 2012, prima ridere poi pensare

Assegnati i surrogati del Nobel alle invenzioni e le ricerche più bizzarre, divertenti o semplicemente inutili dell'anno. C'è posto per tutti, e per tutto, dalle code di cavallo svolazzanti ai capelli verdi

Roma – Nei giorni scorsi sono stati assegnati gli Ig Nobel dell’anno 2012, onorificenze “surrogato” dei più noti e importanti premi Nobel che vanno a rimarcare la bizzarria – quando non semplicemente la più pura inutilità – di ricerche e invenzioni.

Nati per premiare scoperte e ricerche che “fanno prima ridere e poi pensare”, gli Ig Nobel del 2012 non hanno certo lesinato sulle stranezze: il premio “psicologia” va allo studio che analizza come pendere a sinistra faccia sembrare la Torre Eiffel più piccola, quello per la pace a una società russa che ha ricavato diamanti dalle munizioni.


Il premio “acustica” se lo sono conquistati i nipponici di SpeechJammer , pistola-eco in grado di ridurre al silenzio qualsiasi parlantina molesta o poco rispettosa dei tempi contingentati di un dibattito pubblico; bizzarria delle bizzarrie, l’Ig Nobel per le neuroscienze, concesso a un gruppo di “menti” statunitensi che hanno “smascherato” la facilità con cui i ricercatori sono in grado di identificare attività cerebrale ovunque – anche in un salmone morto stecchito.


Il premio per la chimica se lo sono poi conquistati i ricercatori che hanno risolto il mistero dei capelli verdi comparso in una cittadina svedese, quello alla fisica è stato assegnato a chi ha studiato (in dettaglio) il movimento delle code di cavallo composte da capelli umani, mentre in fluidodinamica quest’anno ha vinto chi ha studiato le dinamiche di una tazzina di caffè portata a spasso.

Una menzione d’onore va fatta per il governo USA, che ha conquistato l’Ig Nobel alla letteratura grazie all’indefesso impegno del suo onorabile e onorato General Accountability Office (GAO): la motivazione del premio segnala la realizzazione di “un rapporto sui rapporti circa i rapporti che raccomandano la preparazione di un rapporto sul rapporto circa i rapporti in merito ai rapporti”. Imbattibile.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • nome e cognome scrive:
    costa più il lego
    Con quello che costano i mattoncini...
  • Rotulazz scrive:
    integrati...
    Citaz. "...limiti nominali di CPU e circuiteria integrati."Ma che vuol dire? Imparare a scrivere no, eh?
  • Lollo Scintilla scrive:
    Consegna
    Ordinato il 1° Agosto.. arrivato il 6Ho installato Apache, MySQL, phpMyAdmin oltre al server SSH.Ci faccio girare un sito DRUPAL... che non è il massimo della leggerezza....devo ancora sperimentare qualcosa con il GPIO
  • ciskje scrive:
    GPU Videocore IV
    Il costo del RPi, è principalmente derivato dal VideoCore IV che non è lontanamente paragonabile alle GPU da telefonini."The VideoCore IV in the Pis Broadcom 2835 SoC is capable of 27 GFLOPs compared with the 7-8GFlops of the Mali 400 in the Mele"Ed è proprio per questo che supporta (molto bene e molto fluidamente) filmati in alta definizione (tanto da aver ormai soppiantato il mio WDTV di casa).
    • ciskje scrive:
      Re: GPU Videocore IV
      Per la cronaca comunque, quasi tutti gli alimentatori da telefonini vanno benissimo sul RPi, e una scheda da 4gb costa 3.99 (oltretutto espandibile). Se si alimenta dalle porte USB e non dalla porta di alimentazione micro-usb, è l'alimentatore stesso che fornisce corrente alle altre due porte rendendo l'HUB inutile.
    • metro scrive:
      Re: GPU Videocore IV
      - Scritto da: ciskje
      Il costo del RPi, è principalmente derivato dal
      VideoCore IV che non è lontanamente paragonabile
      alle GPU da
      telefonini.Che purtroppo è la parte chiusa :(
    • daniele_dll _rosica scrive:
      Re: GPU Videocore IV
      - Scritto da: ciskje
      Il costo del RPi, è principalmente derivato dal
      VideoCore IV che non è lontanamente paragonabile
      alle GPU da
      telefonini.

      "The VideoCore IV in the Pis Broadcom 2835 SoC is
      capable of 27 GFLOPs compared with the 7-8GFlops
      of the Mali 400 in the
      Mele"

      Ed è proprio per questo che supporta (molto bene
      e molto fluidamente) filmati in alta definizione
      (tanto da aver ormai soppiantato il mio WDTV di
      casa).mmm sinceramente avevo letto recensioni (e visto grafici) che asserivano il contrarioma a parte questo guarda che la decodifica dei filmati, per la stragrande maggioranza dei formati in circolazione, viene fatta in hardwareinoltre considera che la componente video non è l'unico elemento da tenere in considerazione ... la raspi monta un armv11 da 700mhz mentre l'allwinner è un cortext a8 da 1ghz (può essere overcloccato fino a 1.5ghz)
    • Mark scrive:
      Re: GPU Videocore IV
      - Scritto da: ciskje
      Ed è proprio per questo che supporta (molto bene
      e molto fluidamente) filmati in alta definizione
      (tanto da aver ormai soppiantato il mio WDTV di
      casa).Pura curiosità: cosa ci hai montato sopra per renderla un WDTV?
      • Simone scrive:
        Re: GPU Videocore IV
        Guarda qui: http://xbmc.org/ =)
        • Mark scrive:
          Re: GPU Videocore IV
          - Scritto da: Simone
          Guarda qui: http://xbmc.org/ =)Non sapevo fosse stato portato su Rasp. Buono a sapersi, grazie! :)))
          • JackRackham scrive:
            Re: GPU Videocore IV
            Non lo sapevo manco io... XXXXX mondo, devo immediatamente ordinare un raspberry! :D--JackRackham- Scritto da: Mark
            - Scritto da: Simone

            Guarda qui: http://xbmc.org/ =)

            Non sapevo fosse stato portato su Rasp. Buono a
            sapersi, grazie!
            :)))
          • metro scrive:
            Re: GPU Videocore IV
            - Scritto da: JackRackham
            Non lo sapevo manco io... XXXXX mondo, devo
            immediatamente ordinare un raspberry!
            :D
            --
            JackRackham
            Se ti va bene te lo porta babbo natale ;)
  • daniele_dll _rosica scrive:
    economico...
    Scusatemi, ma invece di seguire la corrente delle affermazioni inutili sarebbe (anche se mi rendo conto che spesso la voglia non c'è) utile che vi informaste un minimo.La raspberrypi non è affatto ne la più economica ne la più conveniente!Ai 35 della RasPi ci mancano:- la SD- un hub usb- un alimentatoreBasta cercare per trovare hardware più economico con la stessa potenza di calcolo, anzi ... superiore.Mi riferisco all'MK802 che è possibile acquistare a poco più di 50 e nel pacchetto c'è già incluso l'alimentatore e non serve la microsd (anche se comunque si può usare per fare i test).Tra l'altro ha il wireless integrato, il doppio della memoria ram, 4gb di nand già integrati, proXXXXXre che nativamente può arrivare 1.5ghz, scheda video più potente ... l'unico difetto è che manca la porta lan ma la si può mettere usb.La RasPi costa 35 + 10 SD 4GB (decente) + 10/15HUB USB + 10/15 L'alimentatore = 35+10+10+10 = 65Quindi come vedete un hardware più potente, comprensivo già di tutto, anche del case cosa che non ho incluso nella RasPi, costa di meno.Inoltre è possibile acquistare il MELE A2000, che monta lo stesso hardware , prendendolo da un importatore in europa con un costo di circa 70/75 (da un rivenditore cinese costa meno anche meno ma c'è il rischio di dogana) ma in compenso ha in più 3 porte usb, 1 porta --
    SATA <--, 1 porta sd, porta lan 100mbit, vga, rca e spdif (oltre all'hdmi).Fate voi voi i conti -.-'
    • pentolino scrive:
      Re: economico...
      Secondo me questo e' il tipico malinteso sul PI, e dire che e' spiegato tutto nelle pagine di introduzione sul sito.Il PI e' pensato come il minimo computer possibile su cui ci si possa fare qualcosa di interessante, tipo i primi esperimenti di programmazione; in pratica il Commodore 64 del 2012, su cui tanti di noi hano fatto le prime cose come "gli uccelli che sbattono le ali" o il classicissimo "Hello world" o "Hello Pentolino".Il fatto che abbia le porte GPIO gli apre poi una serie di scenari di hacking molto interessanti e creativi, un po' come un arduino alla massima potenza.Che poi lo si possa adattare a fare tante altre cose (grazie a linux) come NAS, torrent box, media player etc. e' un altro paio di maniche, ma magari fai prima a partire da un barebone con Atom, C50/60, Via Nano o quello che ti pare, con disco SATA, gigabit ethernet e magari WI-FI n. Alla fine sono computer un po' piu' grandi, consumano un po' di piu' e costano di piu', ma risultano piu' pronti all'uso.
      • daniele_dll _rosica scrive:
        Re: economico...
        - Scritto da: pentolino
        Il PI e' pensato come il minimo computer
        possibile su cui ci si possa fare qualcosa di
        interessante, tipo i primi esperimenti di
        programmazione; in pratica il Commodore 64 del
        2012, su cui tanti di noi hano fatto le prime
        cose come "gli uccelli che sbattono le ali" o il
        classicissimo "Hello world" o "Hello
        Pentolino".Ma cosa c'entra? Qui stiamo parlando dell'economicità dell'hardware in questione ... e non è affatto il più economico.Ma detto questo, c'è qualcosa che ti impedisce di prendere uno dei due dispositivi sopra citati, metterci su linux, e usarli per insegnare programmazione?
        Il fatto che abbia le porte GPIO gli apre poi una
        serie di scenari di hacking molto interessanti e
        creativi, un po' come un arduino alla massima
        potenza.L'unico fattore negativo è, effettivamente, che ci manca il GPIO
        Che poi lo si possa adattare a fare tante altre
        cose (grazie a linux) come NAS, torrent box,
        media player etc. e' un altro paio di maniche, ma
        magari fai prima a partire da un barebone con
        Atom, C50/60, Via Nano o quello che ti pare, con
        disco SATA, gigabit ethernet e magari WI-FI n.Il MELE A2000 + Linux ti permette di fare tutto ciò, meglio:- disco sata interno, non c'è bisogno di mettere il disco esterno- supporta il wifi oltre alla lan- ha il doppio della memoria
        Alla fine sono computer un po' piu' grandi,
        consumano un po' di piu' e costano di piu', ma
        risultano piu' pronti
        all'uso.Non lo metto in dubbio, ma ripeto ... a parte il GPIO, che effettivamente manca, anche se comunque lo si può collegare via USB, che cosa non puoi fare con il MELE A2000 o con l'MK802?Tra l'altro, dimenticavo ... ci va aggiunto il costo del cavo HDMI che non ho conteggiato prima
        • pentolino scrive:
          Re: economico...
          - Scritto da: daniele_dll _rosica

          Ma cosa c'entra? Qui stiamo parlando
          dell'economicità dell'hardware in questione ... e
          non è affatto il più
          economico.Allora la sd te la concedo (10 euro), alimentatore e hub un po' meno, in quanto un hub molti lo hanno gia' e si puo' alimentare via usb.Il valore aggiunto di avere una distribuzione linux dedicata (raspbian) dove lo metti? Insomma sono prodotti diversi, dipende molto da cosa ci vuoi fare.
          Ma detto questo, c'è qualcosa che ti impedisce di
          prendere uno dei due dispositivi sopra citati,
          metterci su linux, e usarli per insegnare
          programmazione?Ok, ma vista l'assenza di una distribuzione dedicata prevedo molto piu' sbattimento come minimo...
          L'unico fattore negativo è, effettivamente, che
          ci manca il
          GPIOhai detto nulla visto il target educativo...

          Il MELE A2000 + Linux ti permette di fare tutto
          ciò,
          meglio:
          - disco sata interno, non c'è bisogno di mettere
          il disco
          esterno
          - supporta il wifi oltre alla lan
          - ha il doppio della memoriaSu questo ti do parzialmente ragione, nel senso che leggo che il disco e' e-sata, non interno e come prezzo siamo ben oltre il PI; come alternativa ai barebone che ho citato io sono d'accordo.
          Non lo metto in dubbio, ma ripeto ... a parte il
          GPIO, che effettivamente manca, anche se comunque
          lo si può collegare via USB, che cosa non puoi
          fare con il MELE A2000 o con
          l'MK802?altre spese...

          Tra l'altro, dimenticavo ... ci va aggiunto il
          costo del cavo HDMI che non ho conteggiato
          primaanche quello potesti gia' averlo.Insomma non compariamo pere con arance.
          • daniele_dll _rosica scrive:
            Re: economico...
            - Scritto da: pentolino
            - Scritto da: daniele_dll _rosica
            Allora la sd te la concedo (10 euro),
            alimentatore e hub un po' meno, in quanto un hub
            molti lo hanno gia' e si puo' alimentare via
            usb.in realtà non è così :) se tu hai il tuo hub usb attaccato al pc lo stacchi in modo "permanente" per collegarlo alla raspi così da renderla usabile?dipende cosa hai attaccato all'hub usbl'alimentatore lo hai bisogno per forza: la raspi ha bisogno di 700ma (come riportato nelle faq ufficiale) mentre l'USB è in grado di erogarne al massimo 500ma il che significa che, se si accende, potrebbero esserci comunque problemi appena gli fai fare qualcosa che non sia 2+3 (ad es parte X o inizi avvii qualcosa che fa compositing con l'accelerazione hardware).inoltre se non usi un hub alimentato le eventuali periferiche usb potrebbero avere problemi di almentazione (se la usi senza alimentatore intendo, altrimenti dipende da quanti ampere è in grado di erogare l'alimentatore ... ma ovviamente il costo sale)
            Il valore aggiunto di avere una distribuzione
            linux dedicata (raspbian) dove lo metti?nel senso che hanno preso ubuntu, l'hanno installata su qemu, hanno compilato il kernel per la raspi, hanno fatto l'immagine e poi l'hanno testata sull'hardware reale e ovviamente l'hanno completata li su?c'è anche per le piattaforme basate sull'allwinner
            Insomma sono prodotti diversi, dipende molto da
            cosa ci vuoi
            fare.che siano prodotti differenti realizzati a scopi differenti siamo perfettamente d'accordo, certo non posso usare le piattaforme da me citate se mi serve interfacciarmi con sensori hardware (GPIO) anche se, personalmente, passerei da un arduinola cosa che mi fa rabbia è tutto l'hype che si è generato attorno ad un prodotto che non è quello per cui viene spacciato! (senza considerare i biblici tempi di attesa)

            Ma detto questo, c'è qualcosa che ti
            impedisce
            di

            prendere uno dei due dispositivi sopra
            citati,

            metterci su linux, e usarli per insegnare

            programmazione?

            Ok, ma vista l'assenza di una distribuzione
            dedicata prevedo molto piu' sbattimento come
            minimo...


            L'unico fattore negativo è, effettivamente,
            che

            ci manca il

            GPIO

            hai detto nulla visto il target educativo...




            Il MELE A2000 + Linux ti permette di fare
            tutto

            ciò,

            meglio:

            - disco sata interno, non c'è bisogno di
            mettere

            il disco

            esterno

            - supporta il wifi oltre alla lan

            - ha il doppio della memoria

            Su questo ti do parzialmente ragione, nel senso
            che leggo che il disco e' e-sata, non interno e
            come prezzo siamo ben oltre il PI; come
            alternativa ai barebone che ho citato io sono
            d'accordo.


            Non lo metto in dubbio, ma ripeto ... a
            parte
            il

            GPIO, che effettivamente manca, anche se
            comunque

            lo si può collegare via USB, che cosa non
            puoi

            fare con il MELE A2000 o con

            l'MK802?

            altre spese...




            Tra l'altro, dimenticavo ... ci va aggiunto
            il

            costo del cavo HDMI che non ho conteggiato

            prima

            anche quello potesti gia' averlo.

            Insomma non compariamo pere con arance.
          • pentolino scrive:
            Re: economico...
            Penso che l'hype derivi dal fatto che si tratta di un prodotto di certo originale prodotto non dalla solita megaditta cinese ma da una fondazione europea, che sta facendo di tutto per riportare la produzione in UK (come era previsto all'inizio ma non è stato possibile per problemi pratici soprattutto di costi di importazione).Vero che il GPIO lo hai anche (e soprattutto) su un arduino, ma pensa alla sinergia che si può creare tra un proXXXXXre video notevole come quello del PI ed un'interfaccia hardware di quel tipo; secondo me siamo solo all'inizio, già si sono viste cose stupende.Sul serio fatti un giro su http://www.raspberrypi.org/, vedi una comunità così fervente anche attorno agli oggetti che hai citato? Per carità, validissimi, ma senza il carisma di chi è riuscito a creare una bellissima comunità attorno al prodotto :-)
          • daniele_dll _rosica scrive:
            Re: economico...
            - Scritto da: pentolino
            Penso che l'hype derivi dal fatto che si tratta
            di un prodotto di certo originale prodotto non
            dalla solita megaditta cinese ma da una
            fondazione europea, che sta facendo di tutto per
            riportare la produzione in UK (come era previsto
            all'inizio ma non è stato possibile per problemi
            pratici soprattutto di costi di
            importazione).perfettamente d'accordo ... ma è hype (=
            fumo) perché arrosto, in realtà, non c'è ne sta poi così tanto (c'è ... ma c'è anche troppo fumo)
            Vero che il GPIO lo hai anche (e soprattutto) su
            un arduino, ma pensa alla sinergia che si può
            creare tra un proXXXXXre video notevole come
            quello del PI ed un'interfaccia hardware di quel
            tipo; secondo me siamo solo all'inizio, già si
            sono viste cose
            stupende.si si, ma non sto dicendo il contrario :Davere la possibilità di avere un GPIO con qualche porta su un HW più potente dell'arduino permette di fare TANTE cose (anche se purtroppo le porte non sono poi così tante :( spero prevedano una scheda di espansione, magari che poggi sull'lpc)poi, personalmente, almeno in ambito lavorativo, sono del parere che il principio "Divide et impera" in versione software sia parecchio più vantaggioso ... personalmente preferirei comunque mettere un microproXXXXXre della atmel o un pic (o un proXXXXXre arm ad hoc, dipende dalla potenza di calcolo necessaria) per gestire le varie parti hardware perché più si semplificano i sistemi (quindi meno cose devono essere gestite da un singolo sistema) meno rischi di "sorprese" ci sono :)
            Sul serio fatti un giro su
            http://www.raspberrypi.org/, vedi una comunità
            così fervente anche attorno agli oggetti che hai
            citato? Per carità, validissimi, ma senza il
            carisma di chi è riuscito a creare una bellissima
            comunità attorno al prodotto
            :-)ehm, seguo il progetto da cosi tanti anni che ne ho perso il conto e per inciso alle 07.00pm gmt (07.00am gmt+1) provavo come un XXXXX ad acquistare su farnell (ho piva) (certo ... dopo mesi di attesa mi hanno detto che ci volevano 27 settimane, ma lasciamo perdere questo aspetto perché non è il punto principale del discorso)
    • Marietto scrive:
      Re: economico...
      Questa è invece la corrente delle polemiche inutili e quando si fa polemica inutile è consuetudine mischiare pere con mele.Ma secondo te Raspberry e MK sono due cose paragonabili? il primo nasce per applicazioni embedded hardware e software (e ce ne sono già a centinaia) mentre il secondo è prevalentemente un device Android da collegare alla TV dove, al massimo, ci installi delle App android. Quante GPIO ci sono sull'MK? Hai un SDK con la possibilità di "crearti" il tuo SO? Giusto per la cronaca, li ho entrambi (oltre ad altre decine di board anche sconosciute) e ti assicuro che non sono confrontabili
      • MarcoAlici scrive:
        Re: economico...
        - Scritto da: Marietto

        Ma secondo te Raspberry e MK sono due cose
        paragonabili? il primo nasce per applicazioni
        embedded hardware e software (e ce ne sono già a
        centinaia) mentre il secondo è prevalentemente un
        device Android da collegare alla TV dove, al
        massimo, ci installi delle App android. Quante
        GPIO ci sono sull'MK? Hai un SDK con la
        possibilità di "crearti" il tuo SO?Quoto.RPi è concepito per indurre - soprattutto nelle scuole - la voglia di smanettare. Mancano tutti gli acXXXXXri proprio perché chi li ha già (leggi: aule di informatica nelle scuole) non deve sobbarcarsi inutilmente il costo, mentre chi non ce l'ha semplicemente acquista quello che gli serve (SD, ma anche tastiera, mouse... monitor).Tra l'altro è venduto completamente nudo... ;)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 settembre 2012 11.30-----------------------------------------------------------
        • daniele_dll _rosica scrive:
          Re: economico...
          - Scritto da: MarcoAlici
          RPi è concepito per indurre - soprattutto nelle
          scuole - la voglia di smanettare. Mancano tutti
          gli acXXXXXri proprio perché chi li ha già
          (leggi: aule di informatica nelle scuole) non
          deve sobbarcarsi inutilmente il costo, mentre chi
          non ce l'ha semplicemente acquista quello che gli
          serve (SD, ma anche tastiera, mouse...
          monitor).mmm infatti non ho citato tastiera, mouse e monitor, ma le altri componenti che vanno acquistate ad hocnon so di quale scuole parli, ma non credo che tengano in magazzino stock di sd card, hub usb, alimentatori e cavi hdmi (anche se non ho citato il monitor c'è da precisare che ne serve uno HDMI e visto che generalmente le scuole vanno a risparmio .....)ma comunque continuo a domandare ... perché un MK802 o un MELE A2000 non sarebbero adatte allo scopo?
      • metro scrive:
        Re: economico...
        - Scritto da: daniele_dll _rosica
        E poi perché usi la parola "sdk"? Che cosa
        c'entra un "sdk" in questo contesto? Ci sono
        tutte le componenti necessarie per farci girare
        qualsiasi cosa tu voglia ... se sai programmare
        in ASM ed in C ... e questo sia per la
        RaspberryPi sia per l'MK802 sia per il MELE
        A1000/A2000.Non proprio qualsiasi cosa purtroppo:https://github.com/hermanhermitage/videocoreiv
        • daniele_dll _rosica scrive:
          Re: economico...
          - Scritto da: metro
          Non proprio qualsiasi cosa purtroppo:
          https://github.com/hermanhermitage/videocoreivPer la scheda video ci sono i sorgenti open rilasciati ufficialmentehttp://www.malideveloper.com/developer-resources/drivers/open-source-mali-gpus-linux-kernel-device-drivers.phpPer il proXXXXXre un po meno, ma del resto neanche broadcom pubblica la sua documentazione, qui è possibile trovare info e linkhttp://rhombus-tech.net/allwinner_a10/
          • bubba scrive:
            Re: economico...
            - Scritto da: daniele_dll _rosica
            - Scritto da: metro

            Non proprio qualsiasi cosa purtroppo:


            https://github.com/hermanhermitage/videocoreivspezziamo una lancia (nel costato!) a Broadcom... che sono anni che rompe i coXlioni... (chi ha detto driver per il phy adsl? e il wifi arrivato dopo secoli? chi ha a che fare coi SoC broadcom mi puo capire... )
            Per la scheda video ci sono i sorgenti open
            rilasciati
            ufficialmente
            http://www.malideveloper.com/developer-resources/dviva la repubblica cinese :P)
            Per il proXXXXXre un po meno, ma del resto
            neanche broadcom pubblica la sua documentazione,
            qui è possibile trovare info e
            link
            http://rhombus-tech.net/allwinner_a10/
    • metro scrive:
      Re: economico...
      - Scritto da: daniele_dll _rosica
      Scusatemi, ma invece di seguire la corrente delle
      affermazioni inutili sarebbe (anche se mi rendo
      conto che spesso la voglia non c'è) utile che vi
      informaste un
      minimo.

      La raspberrypi non è affatto ne la più economica
      ne la più
      conveniente!

      Ai 35 della RasPi ci mancano:
      - la SD
      - un hub usb
      - un alimentatoreTutta roba che qualsiasi smanettone degno di questo nome ha in giro ovunque nei cassetti ;)
      • daniele_dll _rosica scrive:
        Re: economico...
        - Scritto da: metro
        Tutta roba che qualsiasi smanettone degno di
        questo nome ha in giro ovunque nei cassetti
        ;)si, certamente nel cassetto tutti hanno un alimentatore 5v con almeno 700ma (quindi niente roba USB collegata e niente che assorba corrente dalle porte GPIO)così come hanno una SD messa da parte a prendere polvere -.-'Non so te ma io ho cavi nei cassetti, non trasformatori (220v -
        5v/700ma), hub usb o schede sd perché se li ho e perché li ho comprati per usarli
        • metro scrive:
          Re: economico...
          - Scritto da: daniele_dll _rosica
          - Scritto da: metro

          Tutta roba che qualsiasi smanettone degno di

          questo nome ha in giro ovunque nei cassetti

          ;)

          si, certamente nel cassetto tutti hanno un
          alimentatore 5v con almeno 700ma (quindi niente
          roba USB collegata e niente che assorba corrente
          dalle porte
          GPIO)
          così come hanno una SD messa da parte a prendere
          polvere
          -.-'

          Non so te ma io ho cavi nei cassetti, non
          trasformatori (220v -
          5v/700ma), hub usb o
          schede sd perché se li ho e perché li ho comprati
          per
          usarliLi ho, li ho ;)
          • daniele_dll _rosica scrive:
            Re: economico...
            - Scritto da: metro
            Li ho, li ho ;)non tutti hanno materiale inutilizzato buttato in giro per casa -.-'
          • panda rossa scrive:
            Re: economico...
            - Scritto da: daniele_dll _rosica
            - Scritto da: metro


            Li ho, li ho ;)

            non tutti hanno materiale inutilizzato buttato in
            giro per casa
            -.-'E costoro che se ne fanno di un raspberry?
          • daniele_dll _rosica scrive:
            Re: economico...
            - Scritto da: panda rossa
            E costoro che se ne fanno di un raspberry?una risposta molto concreta ... figo!quindi se uno non ha una SD, un cavo hdmi o un hub usb "inutilizzato" (si perché sto dicendo esattamente questo, se la hai nel cell è la togli per utilizzarla in modo permanente per la raspi nessuno te lo impedisce ma utilizzata non era e ne dovrai comunque comprare una per il cell) per casa non se ne fa niente di una raspi -.-'
        • Dave scrive:
          Re: economico...
          io non sono uno smanettone (quantomeno, non più).però quella roba ce l'ho tutta.trasformatore multitensione da 1 ampere... check! (7 euro in fiera)hub usb 4 porte.... check! (2 euro dal cinese, perfettamente funzionante)sd da 4 gb... check! (rubata dalla compatta, ma recuperabile ovunque).
          • daniele_dll _rosica scrive:
            Re: economico...
            - Scritto da: Dave
            trasformatore multitensione da 1 ampere... check!
            (7 euro in
            fiera)Ha uscita microusb o ingresso usb? altrimenti te ne fai poco ^^
            hub usb 4 porte.... check! (2 euro dal cinese,
            perfettamente
            funzionante)si, effettivamente l'hub usb si può prendere dal cinese, però considera che deve essere alimentato altrimenti l'alimentatore da 1amp non basta (in realtà se devi solo collegare tastiera e mouse con filo sicuramente va bene, ma se devi collegare ad es un disco esterno, il cellulare, un pennino wifi/3g, la fotocamera o quant'altro potresti avere problemi visto che con 300amp rimanenti dubito fortemente funzionino)
            sd da 4 gb... check! (rubata dalla compatta, ma
            recuperabile
            ovunque).si, e nella "compatta" cosa ci metti? oppure flashi e riflashi la scheda ogni volta che devi usarla?Le SD, come tutte le memorie flash, hanno un tetto massimo di scritture per cella dopo di che diventa spazzatura.Inoltre una scheda
        • panda rossa scrive:
          Re: economico...
          - Scritto da: daniele_dll _rosica
          - Scritto da: metro

          Tutta roba che qualsiasi smanettone degno di

          questo nome ha in giro ovunque nei cassetti

          ;)

          si, certamente nel cassetto tutti hanno un
          alimentatore 5v con almeno 700ma (quindi niente
          roba USB collegata e niente che assorba corrente
          dalle porte
          GPIO)
          così come hanno una SD messa da parte a prendere
          polvere
          -.-'Io ho un alimentatore universale che eroga da 2V a 48V con amperaggio impostabile.E di SD ne ho quante ne vuoi, tutte quelle da meno di 1GB che ho man mano sostituito nella fotocamera.
          Non so te ma io ho cavi nei cassetti, non
          trasformatori (220v -
          5v/700ma), hub usb o
          schede sd perché se li ho e perché li ho comprati
          per
          usarliIo ne ho anche alcuni le cui apparecchiature non uso piu' o si sono rotte.Poi mi capita di fare la raccolta di rifiuti in ufficio: tutto il materiale che buttano, lo intercetto e lo butto via eventualmente dopo che ho verificato che e' effettivamente inutilizzabile.Non hai idea di quante cose ho rimesso in funzione prendendo i pezzi funzionanti di cio' che buttavano.
          • daniele_dll _rosica scrive:
            Re: economico...
            - Scritto da: panda rossa
            Io ho un alimentatore universale che eroga da 2V
            a 48V con amperaggio
            impostabile.buon per te, ma dubito fortemente il 99.99% delle persone che vuole smanettare e/o giocare con la raspberry pi ha a casa un alimentatore universale con uscita micro usb
            E di SD ne ho quante ne vuoi, tutte quelle da
            meno di 1GB che ho man mano sostituito nella
            fotocamera.--
            TU ne hai di quante ne vuoima con meno di 1GB cosa pensi di poterci fare? 1GB se lo prende quasi interamente il sistema operativo, per non parlare del fatto che appena provi a installare qualcosa lo spazio ti finisce.Almeno ne devi mettere una da 2GB, meglio 4GB.
            Io ne ho anche alcuni le cui apparecchiature non
            uso piu' o si sono
            rotte.
            Poi mi capita di fare la raccolta di rifiuti in
            ufficio: tutto il materiale che buttano, lo
            intercetto e lo butto via eventualmente dopo che
            ho verificato che e' effettivamente
            inutilizzabile.
            Non hai idea di quante cose ho rimesso in
            funzione prendendo i pezzi funzionanti di cio'
            che
            buttavano.Si, su questo siamo perfettamente d'accordoMa quello che ho scritto nel mio post iniziale, che evidentemente è stato letto molto celermente, è che la Raspberry PI non è affatto la più economica ... ci sono altri sistemi più economici e più potenti (avevo dimenticato di includere nel conto un cavo HDMI).La maggioranza dei ragazzi e/o in generale persone che vogliono acquistarla per giocarci e/o usarla per motivi lavorativi dovrà acquistare quel materiale e quindi il costo sale.Se invece vogliamo guardare SOLO il costo della scheda, senza null'altro, siamo sempre li: il costo del mele a2000, solo scheda interna, o il costo dell'mk802, solo scheda interna, è inferiore visto che lo forniscono con svariato materiale che nella RasPi non è incluso (addirittura nel mele ci sta pure il telecomando -.-' visto che l'hardware monta un sensore iR )
          • daniele_dll _rosica scrive:
            Re: economico...
            - Scritto da: daniele_dll _rosica
            ma con meno di 1GB cosa pensi di poterci fare?
            1GB se lo prende quasi interamente il sistema
            operativo, per non parlare del fatto che appena
            provi a installare qualcosa lo spazio ti
            finisce.

            Almeno ne devi mettere una da 2GB, meglio 4GB.mi correggo, il sistema si tira via praticamente 2GB (1.939.865.600bytes che corrispondono a 1,8GB quindi è necessario averne una 4GB)
          • panda rossa scrive:
            Re: economico...
            - Scritto da: daniele_dll _rosica
            - Scritto da: panda rossa

            Io ho un alimentatore universale che eroga
            da
            2V

            a 48V con amperaggio

            impostabile.

            buon per te, ma dubito fortemente il 99.99% delle
            persone che vuole smanettare e/o giocare con la
            raspberry pi ha a casa un alimentatore universale
            con uscita micro usbIn tal caso spendera' una decina di euro per acquistarne uno.Oppure per 5 euro ne prende uno non universale ma tarato con l'erogazione richiesta.

            E di SD ne ho quante ne vuoi, tutte quelle da

            meno di 1GB che ho man mano sostituito nella

            fotocamera.

            --
            TU ne hai di quante ne vuoi

            ma con meno di 1GB cosa pensi di poterci fare?Di tutto.Io ho iniziato ad operare nell'informatica quando la memoria si misurava in K.
            1GB se lo prende quasi interamente il sistema
            operativo, Le dimensioni del kernel sono dell'ordine dei mega.Tutto il resto lo metti solo se ti serve.La mia partizione col sistema operativo non supera i 200MB e c'e' pure la gui.Mica stiamo parlando di metterci windows a piastrelle.
            per non parlare del fatto che appena
            provi a installare qualcosa lo spazio ti
            finisce.Una sd da 4 MB comunque costa 5 euro.
            Almeno ne devi mettere una da 2GB, meglio 4GB.Metticela! 5 euro costa.

            Io ne ho anche alcuni le cui apparecchiature
            non

            uso piu' o si sono

            rotte.

            Poi mi capita di fare la raccolta di rifiuti
            in

            ufficio: tutto il materiale che buttano, lo

            intercetto e lo butto via eventualmente dopo
            che

            ho verificato che e' effettivamente

            inutilizzabile.

            Non hai idea di quante cose ho rimesso in

            funzione prendendo i pezzi funzionanti di
            cio'

            che

            buttavano.

            Si, su questo siamo perfettamente d'accordo

            Ma quello che ho scritto nel mio post iniziale,
            che evidentemente è stato letto molto celermente,
            è che la Raspberry PI non è affatto la più
            economica ... ci sono altri sistemi più economici
            e più potenti (avevo dimenticato di includere nel
            conto un cavo
            HDMI).Io preferisco di gran lunga un nucleo nudo come il Raspberry dove posso aggiungere optional in base alle mie esigenze piuttosto che una cosa piu' completa ma meno versatile.
            La maggioranza dei ragazzi e/o in generale
            persone che vogliono acquistarla per giocarci e/o
            usarla per motivi lavorativi dovrà acquistare
            quel materiale e quindi il costo
            sale.Chi compra quella cosa per giocarci, il gioco consiste nel personalizzarla.Se vuoi giocare ad angry birds col tuo device out of the box, devi mettere uno stipendio sul bancone e prendere l'iphone 5.
            Se invece vogliamo guardare SOLO il costo della
            scheda, senza null'altro, siamo sempre li: il
            costo del mele a2000, solo scheda interna, o il
            costo dell'mk802, solo scheda interna, è
            inferiore visto che lo forniscono con svariato
            materiale che nella RasPi non è incluso
            (addirittura nel mele ci sta pure il telecomando
            -.-' visto che l'hardware monta un sensore iR
            )E questa differenza, tradotta in euro, quanto fa?
    • daniele_dll _rosica scrive:
      Re: economico...
      Giusto una piccola correzione, serve un cavo HDMI che non ho incluso nel conto.Inoltre, giustamente, mi hanno fatto notare che un hub usb si può acquistare tranquillamente dai cinesi per qualche euro.Qui c'è il conteggio aggiornato:- raspi 35- 10 SD 4GB- 2/3 HUB USB- 10 alimentatore- 10 cavo hdmiTotale: 67PS: vi pregherei di evitare commenti inutili, non ho detto che la raspi è inutile ho detto che non è ne economica ne conveniente ... l'unico vantaggio che ha rispetto ad altri hardware è il connettore gpio (che è possibile acquistare USB se necessario)PS2: se avete a casa i pezzi buttati da qualche parte perché inutilizzati non continuate a ripeterlo, la maggioranza dei loro clienti deve acquistarliPS3: soprattutto per le schede SD ... devo essere un minimo decenti e non troppo lente altrimenti vi ritrovate con una bellissima raspi assolutamente inutilizzabile -.-'
      • collione scrive:
        Re: economico...
        giusto due appunti1. la ps2 è sbagliata, perchè l'acquirente di un raspberry al 90% uno smanettone e quindi ha cataste di cavi, sd e alimentatori switching in giro2. la sd non è un problema solo del raspberry, visto che tutte le board arm fanno il boot così
        • panda rossa scrive:
          Re: economico...
          - Scritto da: collione
          giusto due appunti

          1. la ps2 è sbagliata, perchè l'acquirente di un
          raspberry al 90% uno smanettone e quindi ha
          cataste di cavi, sd e alimentatori switching in
          giro
          2. la sd non è un problema solo del raspberry,
          visto che tutte le board arm fanno il boot
          cosìQuel che dico anche io.Non compri una raspi se non hai gia' in casa almeno un paio di cassetti con avanzi di elettronica.
          • daniele_dll _rosica scrive:
            Re: economico...
            - Scritto da: panda rossa
            Quel che dico anche io.
            Non compri una raspi se non hai gia' in casa
            almeno un paio di cassetti con avanzi di
            elettronica.la raspi la compri se vuoi iniziare a smanettare con queste cose o se per motivi di lavoro hai bisogno di un hardware embedded economico ... se il necessario di contorno non lo hai lo compri purema il punto del mio post è appunto: c'è materiale più economico e più potente quindi siglarla come il microcomputer (o nano...esagerazione) più economico al mondo è sbagliato
        • daniele_dll _rosica scrive:
          Re: economico...
          - Scritto da: collione
          1. la ps2 è sbagliata, perchè l'acquirente di un
          raspberry al 90% uno smanettone e quindi ha
          cataste di cavi, sd e alimentatori switching in
          girops2?
          2. la sd non è un problema solo del raspberry,
          visto che tutte le board arm fanno il boot
          cosìmmm no, esistono molte schede che ti permettono di fare il boot da più periferiche ... e che ti fanno il boot dalla nand interna riprogrammabile tramite jtag o altri sistemi (nel caso dell'mk802, del mele ed in generale di quasi tutti i device basati su allwinner pro a10 usb o sdcard)
    • maxsix scrive:
      Re: economico...


      La raspberrypi non è affatto ne la più economica
      ne la più
      conveniente!

      Ai 35 della RasPi ci mancano:
      - la SDE dagli con sto SD, siete monodisco.Ma chissenefrega.
      • collione scrive:
        Re: economico...
        - Scritto da: maxsix



        La raspberrypi non è affatto ne la più
        economica

        ne la più

        conveniente!



        Ai 35 della RasPi ci mancano:

        - la SD

        E dagli con sto SD, siete monodisco.
        Ma chissenefrega.non commentare su cose che evidentemente non conoscisenza sd il boot come lo fai?
        • maxsix scrive:
          Re: economico...
          - Scritto da: collione
          - Scritto da: maxsix





          La raspberrypi non è affatto ne la più

          economica


          ne la più


          conveniente!





          Ai 35 della RasPi ci mancano:


          - la SD



          E dagli con sto SD, siete monodisco.

          Ma chissenefrega.

          non commentare su cose che evidentemente non
          conosci

          senza sd il boot come lo fai?Hmm, effettivamente non ci avevo pensato, il coso ridicolo boota solo da SD.Ma quindi, c'è.http://www.raspberrypi.org/faqsE quindi di che XXXXXXX stiamo parlando? ;)
      • daniele_dll _rosica scrive:
        Re: economico...
        - Scritto da: maxsix
        E dagli con sto SD, siete monodisco.
        Ma chissenefrega.è così "complesso" leggere che quello era un PURO conteggio economico visto che si parla di economicità?probabilmente per un macaco come te lo è -.-'
    • canaglia di gibba scrive:
      Re: economico...
      Visto che parli di Miniand forse è meglio se dai un'occhiata a questa....https://www.miniand.com/products/Hackberry%20A10%20Developer%20Board
      • daniele_dll _rosica scrive:
        Re: economico...
        - Scritto da: canaglia di gibba
        Visto che parli di Miniand forse è meglio se dai
        un'occhiata a
        questa....

        https://www.miniand.com/products/Hackberry%20A10%2direi che appena escehttp://cubieboard.org/sarà un interessante prodotto!
    • fred scrive:
      Re: economico...
      non puoi fare questo tipo di comparazione; il raspberry esporta una serie di connettori contenenti vari gpio, alcune interfacce di comunicazione e un jtag completo per flashare il tuo codice e debuggare passo-passo mentre l'mk802 non puo' essere usato come dispositivo embedded poiche' e' chiuso;In questo momento sto scrivendo una shell per l'lpc1768 dopo aver importato lo stack tcpip basato su lwip raw (senza alcun sistema operativo), incluso seriale e canbus; ho connesso uno slot sd, ho appena installato il webserver e il prossimo passo e' l'implementazione del filesystem fat in modo che la parte webserver possa leggerne i documenti mentre nella flash metto solo le pagine per configurare il dispositivio; poi a shell completata verra' l'interfacciamento verso hardware esterno du cui scrivero' i comandi un po' per volta! credo di aver reso il concetto.....ho ordinato i raspberrypi su RS purtroppo, consegna a 19 settimane ma costano meno ed e' la v2; quando arrivano, uno dei due si becca xbmc, l'altro o eventualmente entrambi vanno a finire sotto ai ferri.
      • fred scrive:
        Re: economico...
        leggendo il resto dei post;effettivamente il materiale recuperato mi abbonda, ogni volta che trovo fra il materiale da buttare dei componenti o dei chip interessanti, cavi, conenttori, alimentatori, li dissaldo e li metto nel cassetto.Gli alimentatori elettronici poi me li modifico a piacimento per produrre le tensioni che voglio, es, ti puoi fare un alimentatore da banco da 13,5volt 30-70 ampere che costerebbe un a follia semplicemente da un alimentatore da pc che hanno buttato via....
      • daniele_dll _rosica scrive:
        Re: economico...
        - Scritto da: fred
        non puoi fare questo tipo di comparazione; il
        raspberry esporta una serie di connettori
        contenenti vari gpio, alcune interfacce di
        comunicazione e un jtag completo per flashare il
        tuo codice e debuggare passo-passo mentre l'mk802
        non puo' essere usato come dispositivo embedded
        poiche' e'
        chiuso;Sul fatto che ci sia il GPIO disponibile e questo sia un vantaggio visto che è compreso nel pacchetto non ci piove, ma guarda che il JTAG non c'è sulla raspberry, così ho letto (a quanto pare sarà presente sulla seconda revisione della scheda).Inoltre permettimi di asserire che usare jtag è un pelino più in la del target per la quale la scheda è stata fabbricata :)Inoltre, anche se non ho avuto molto tempo per guardare, benché in realtà, grazie ai live tools il jtag ti serve solo se vuoi proprio fare una tabula rasa totale ed assoluta, dovresti poter accedere ai pin del jtag (non so sull'mk802 ma sul mele sicuro)
        • fred scrive:
          Re: economico...
          C'e' anche sul vecchio, pero' i segnali mancanti sono sul connettore camera; se mi arriva il modello vecchio esportero' un connettore volante.L'importante e' che le connessioni siano raggiungibili perche' se rimane un pin scollgato sotto il pga allora si sono problemi, ma per fortuna su tutte le versioni, i segnali della jtag si trovano.Comunque ho verificato che il materiale che ho e' gia' utilizzabile.Non mi sembra che supporti il debug seriale, sul datasheet e sul web non c'e' nulla.Si, prevedo anche di fare tabula rasa in quanto ho un'idea particolare dove 256mb di ram e 700mhz fan comodo e un equivalente costa troppo.
  • metro scrive:
    mettessero il turbo
    ... alle consegne :(
    • panda rossa scrive:
      Re: mettessero il turbo
      - Scritto da: metro
      ... alle consegne :(Non e' mica un oggetto per gente abituata a dormire fuori dai negozi.
      • metro scrive:
        Re: mettessero il turbo
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: metro

        ... alle consegne :(

        Non e' mica un oggetto per gente abituata a
        dormire fuori dai
        negozi.ma aspettare 11 settimane non è proprio un incentivo all'acquisto...P.S. non compro mele che non siano commestibili ;)
        • pentolino scrive:
          Re: mettessero il turbo
          - Scritto da: metro
          ma aspettare 11 settimane non è proprio un
          incentivo
          all'acquisto...controllato adesso: 3 settimane; a me sembra ragionevole
          • metro scrive:
            Re: mettessero il turbo
            - Scritto da: pentolino
            - Scritto da: metro

            ma aspettare 11 settimane non è proprio un

            incentivo

            all'acquisto...

            controllato adesso: 3 settimane; a me sembra
            ragionevoleio sto ancora aspettando e sono alla 9 settimana :'(
          • fred scrive:
            Re: mettessero il turbo
            Se hai ordinato su rs, c'e' una tabella ufficiale con le consegne previste; per me sono 19 settimane e arrivera' a fine novembre salvo cambiamenti.
      • P.Inquino scrive:
        Re: mettessero il turbo
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: metro

        ... alle consegne :(

        Non e' mica un oggetto per gente abituata a
        dormire fuori dai
        negozi.(ROTFL)
    • pentolino scrive:
      Re: mettessero il turbo
      Perche'? Non e' mica un oggetto da acquisto di impulso!Che problema c'e' ad aspettare qualche settimana, durante le quali puoi riflettere su cosa farci?
      • metro scrive:
        Re: mettessero il turbo
        - Scritto da: pentolino
        Perche'? Non e' mica un oggetto da acquisto di
        impulso!
        Che problema c'e' ad aspettare qualche settimana,
        durante le quali puoi riflettere su cosa
        farci?11 e non è binario :'(
    • collione scrive:
      Re: mettessero il turbo
      farnell attualmente consegna in 48 oreinvece rs è ancora in alto mare
      • metro scrive:
        Re: mettessero il turbo
        - Scritto da: collione
        farnell attualmente consegna in 48 ore

        invece rs è ancora in alto mareindovina quale ho pescato io? :'(
Chiudi i commenti