Il Fixed Wireless Access (FWA): cos’è, a cosa serve

Il Fixed Wireless Access: cos’è, a cosa serve

Vediamo tutte le caratteristiche, pregi e difetti della connessione Fixed Wireless Access anche conosciuta come FWA
Vediamo tutte le caratteristiche, pregi e difetti della connessione Fixed Wireless Access anche conosciuta come FWA

Internet in FWA, acronimo completo di Fixed Wireless Access, è la soluzione adatta per chi abita in zone dove non è possibile attivare la Fibra o l’ADSL.

Nelle prossime righe vedremo tutte le caratteristiche nel dettaglio in modo da capire pregi e difetti di questa connessione di ultima generazione.

Fixed Wireless Access: cos’è

Fixed Wireless Access schema

Fixed Wireless Access come già detto prima è il nome esteso della sigla FWA. Questo tipo di connessione utilizza le onde radio e dunque non sfrutta i cavi in rame come avviene nella fibra FTTC o nella comune ADSL.

Questa nuova tecnologia “senza fili” è anche denominata FTTT, ossia Fiber To The Tower (fibra fino all’antenna).

In pratica, il cavo in fibra raggiunge la BTS di riferimento che poi manda il segnale al ripetitore installato presso l’abitazione.

La Coalizione FWA

Molti operatori che operano nel settore delle telecomunicazioni hanno deciso di coalizzarsi per permettere a tutti i cittadini di essere serviti da una connessione a banda larga.

In questo modo anche nelle cosiddette aree dove non è presente un copertura adeguata con la banda larga e ultra larga – anche chiamate aree bianche – potranno avere una connessione veloce a casa.

La coalizione è nata il 12 Aprile 2016 e vanta più di 60 player impegnati a cancellare il digital divide.

Come funziona il Fixed Wireless Access

Come funziona il Fixed Wireless Access

La connessione in Fixed Wireless Access funziona in maniera molto simile alla copertura di rete mobile. La torretta, anche detta BTS, manda il segnale al ponte radio installato presso la propria abitazione.

Il segnale che viene irrogato tramite radio passa attraverso il CPE che poi manderà la connessione al Router Wi-Fi.

Questi due device solitamente sono inclusi nel prezzo quando si opta per una soluzione di questo genere e vengono installati grazie alla rete elettrica.

A seconda della copertura potrebbe cambiare il tipo di modem. È possibile infatti trovare provider che mettono a disposizione modem outdoor o indoor.

Inoltre, molti smartphone possono collegarsi direttamente al ponte radio grazie alla tecnologia FWA. Questo vantaggio permette all’utente di navigare alla massima velocità visto che il segnale arriva direttamente dalla BTS di riferimento.

Caratteristiche di una connessione FWA

connessione FWA

La connessione in Fixed Wireless Access utilizza diverse tecnologie tramite radio per poter offrire un servizio sempre di qualità.

In pratica, le connessioni in FWA mettono insieme tre diverse tecnologie: WIMAX, Hiperlan e Hiperlan 2.

Grazie al Fixed Wireless Access è possibile navigare senza limiti anche dove non è presente la copertura in Fibra o ADSL. La velocità in FWA è praticamente equiparabile a quella che si avrebbe con la Fibra FTTC o con una connessione in ADSL.

Vantaggi e svantaggi di una connessione FWA

Il vantaggio maggiore è indubbiamente quello di poter navigare senza limiti anche dove ancora non è arrivata la connessione ultra veloce. Esistono ancora molti comuni italiani dove non è presente un servizio per internet a casa che funzioni come si deve.

A questo proposito viene in aiuto la connessione in FWA che viene ormai venduta da tutti i principali operatori.

Un altro pregio è sicuramente quello che per poter navigare non è necessario avere una linea telefonica, cosa invece essenziale per la connettività in FTTC.

Gli svantaggi derivano dal fatto che questo tipo di connessione presenta diversi problemi di interferenze sia geologiche sia tecniche.

Differenze tra FWA, FTTC, FTTH

FWA, FTTC, FTTH

La differenza tra queste tre diverse tecnologie di connessione è soprattutto tecnica visto che tutte e tre sono in grado di fornire un servizio di qualità al cliente finale.

Partendo dalla connessione in FWA non è necessario possedere una linea fissa per poter navigare. Questa soluzione è adatta a chi vive in un comune dove è ancora presente il digital divide.

Il secondo tipo di connessione, l’FTTC, è la comune Fibra misto Rame che ormai tutti gli operatori offrono ai loro clienti.

In pratica, la centrale fa partire un cavo in fibra ottica fino all’armadio stradale più vicino al cliente. Dal cabinato fino all’abitazione è presente invece il comune cavo in rame utilizzato anche per l’ADSL.

La velocità massima raggiungibile con questo tipo di connettività è pari a 200 Mega in download.

L’ultima delle tre è anche la più veloce e performante. Stiamo parlando della Fiber To The Home. L’FTTH può arrivare anche a raggiungere 1 Gigabit in download e fino a 300 Mbps in upload.

In Italia sono presenti due aziende che permettono di allacciarsi alla FTTH. Stiamo parlando di Open Fiber e di Fibercop (ex Flash Fiber).

L’importanza del Fixed Wireless in Italia

Fixed Wireless in Italia

Grazie alla Delibera 292/18 dell’AGCOM un utente con una connessione FWA è praticamente allo stesso livello di uno che ha la “fortuna” di possedere una connettività in FTTC. Questo perché tutte le offerte dei vari provider garantiscono una velocità maggiore o uguale a 30 Mega.

Inoltre, anche nei Bandi BUL relativi alla Fibra di Stato che sono stati aggiudicati ad Open Fiber è emersa l’importanza di coprire un grande numero di unità abitative.

Questa notizia potrà in futuro portare ad avere una maggiore banda disponibile per le varie BTS così da offrire un servizio al cliente finale sempre più di qualità e quindi equiparabile a quello offerto dalla fibra FTTH.

La banda utilizzata

I principali player che offrono connessioni in FWA in Italia utilizzano delle frequenze via radio specifiche. Nello specifico, la banda a 3.5 GHz è stata resa disponibile dal Ministero per lo Sviluppo Economico attraverso un bando nell’ormai lontano 2008.

I provider che si sono aggiudicati il bando sono stati Linkem (allora denominata A.F.T.), Ariadsl (fusasi poi con Tiscali) e Retelit.

Oltre a questi tre player nel susseguirsi degli anni hanno perfezionato degli accordi commerciali anche Fastweb e Eolo.

Nello specifico, la prima azienda ha acquistato la divisione FWA di Tiscali ottenendo una licenza che consente di offrire servizi in banda ultra larga su 40 MHz nella banda 3.5 GHz. Un’altra azienda che ha investito molto sulla banda in Fixed Wireless Access è l’italiana Eolo.

Ultimamente è riuscita ad aggiudicarsi l’uso esclusivo di frequenze millimetriche nelle bande 26 e 28 GHz.

Il Mercato del FWA: offerte

Dopo aver visto tutte le caratteristiche di questa tecnologia che mette a disposizione una connessione a banda larga tramite ponte radio fra poco vedremo insieme tutte le offerte disponibili attualmente con i vari operatori telefonici.

A dire il vero di provider che mettono a disposizione offerte ce ne sono davvero molti, noi abbiamo scelto quelle dei maggiori player a livello nazionale.

Fixed Wireless Access TIM (TIM FWA)

TIM (TIM FWA)

L’offerta di TIM prende il nome di TIM Super FWA ed offre per l’appunto internet in Fixed Wireless Access. Questa tariffa parte da un prezzo mensile di 24,90 euro e di base offre una connessione ad internet fino a 40 Mega in download e 4 Mega in upload. È possibile incrementare la velocità fino a 100 Mega in download e 50 Mega in upload corrispondendo 2 euro al mese in più grazie all’opzione Super Velocità, disponibile con il primo mese gratis.

A seconda della copertura presente in zona sono disponibili due tipi di Modem. Il primo Indoor è auto installante, mentre, il secondo Outdoor richiede l’installazione da parte del tecnico.

Il modem da esterno prevede il pagamento di 99 euro, rateizzabili in 24 mesi.

Fixed Wireless Access Vodafone

FWA Vodafone

Vodafone mette a disposizione ben due tariffe a seconda della velocità desiderata. La prima denominata Vodafone Casa Wireless 30 Mbps offre i primi 200GB di internet alla velocità di 30 Mbps in download e 10 Mbps in upload, al termine di questo bundle la connessione continuerà a 3 Mbps in download e 1 Mbps in upload. Tutto questo a soli 24,90 euro mensili.

Il costo di attivazione è già incluso nel canone dell’offerta. A seconda del tipo di modem bisognerà corrispondere 72 euro per l’apparato Indoor o 96 euro per quello Indoor.
La seconda, Vodafone Casa Wireless + 100 Mbps, offre le chiamate illimitate verso tutti e la connessione internet fino a 100 Mbps in download e 50 Mbps in upload. In questo caso internet è illimitato e non viene limitato dopo un certo raggiungimento del bundle.
Anche in questo caso a seconda del tipo di copertura sono necessari 72 euro oppure 96 euro per il costo dell’apparato.
L’importo di 72€ o 96€ una tantum a seconda della copertura (indoor oppure outdoor) è previsto fra i costi di attivazione, non si riferisce al modem: i dispositivi necessari vengono ricevuti dal cliente gratuitamente a casa a seconda della copertura.

Tutte le informazioni necessarie sono disponibili sul sito Vodafone cliccando su “Dettagli offerta”.

Fixed Wireless Access Eolo

FWAccess-Eolo

 

L’offerta di base in FWA di Eolo offre la navigazione fino a 30 Mbps in download e 3 Mbps in upload a soli 26,90 euro al mese.

È possibile aggiungere al pacchetto base anche dei servizi aggiuntivi a partire da 3 euro al mese:

  • +Intrattenimento: questo pacchetto offre una velocità di 100 Mbps in download e 20 Mbps in upload ed include anche 6 mesi di DAZN. Inoltre, +Intrattenimento mette a disposizione dell’utente un IP statico ed il modem EOLOrouterEVO. Tutto questo a soli 5 euro mensili in più.
  • +Studio e Lavoro: anche in questo caso è presente lo stesso incremento di velocità visto nell’opzione precedente. Oltre al modem EOLOrouterEVO sono inclusi anche 12 mesi di Microsoft 365. Questo pacchetto come il precedente è disponibile a 5 euro mensili in aggiunta al canone base.
  • +Sicurezza: il terzo pacchetto offre invece una soluzione con antivirus e parental control a soli 3 euro al mese in più.

Eolo offre ai suoi clienti la possibilità di installazione gratuita oppure un servizio di installazione rapida garantita entro 5 giorni lavorativi a 49,90 euro.

FWA Fastweb

FWA Fastweb

La Fastweb NeXXt Casa Extra Potenza è la tariffa che offre la maggior velocità disponibile sul mercato, questo grazie alla tecnologia Ultra FWA di Fastweb. Il CPE che verrà installato a casa sarà di tipo 5G e garantirà una velocità fino a 1 Gibabit al secondo. L’offerta in questione è disponibile a soli 24,95 euro al mese, anziché 29,95 euro mensili. Inoltre, per le attivazioni portate a termine entro il 16 Maggio 2021, il primo mese è offerto da Fastweb.

Inoltre, l’attivazione del servizio è completamente inclusa nel canone mensile.

FWA Tiscali

FWA Tiscali

Ultrainternet Wireless è invece l’offerta di Tiscali per la sua utenza che vuole attivare internet in una zona disagiata e dove l’unica soluzione è quella del FWA.

La promozione di Tiscali offre Internet illimitato fino a 100 Mega con modem Wi-Fi gratis a soli 26,95 euro al mese.

Non sono presenti vincoli di permanenza contrattuale, in pratica se il servizio non vi aggrada potrete disdire senza pagare alcunché.

Prospettive future, fixed wireless access e 5G

Prospettive future, fixed wireless access e 5G

E fino a qualche anno fa questo genere di connessione poteva essere considerata un work in progress, ora è forse quella più innovativa. Sia in termini di velocità sia per quanto concerne il servizio offerto le offerte in FWA sono ormai equiparabili a quelle in FTTC o FTTH.

Grazie all’arrivo graduale del 5G nel nostro paese la tecnologia del Fixed Wireless Access permetterà di raggiungere in futuro velocità di connessione anche fino a 1 Gigabit nella maggior parte dello stivale.

Ricordiamo infatti che grazie alle connessioni in FWA il digital divide sta man mano diminuendo sempre di più. Sicuramente arriveremo ad avere un Italia completamente connessa ai servizi di banda ultra larga.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 05 2021
Link copiato negli appunti