Il keygen di Vista? Una bufala... quasi vera

La scorsa settimana è stato rilasciato sul Web un generatore di product key per Windows Vista che nel weekend il suo autore ha definito una bufala. Microsoft, però, sembra aver preso la cosa molto sul serio

Roma – Pochi giorni fa è balzato all’onore delle cronache hi-tech un tool che promette di scovare, con un attacco brute force , una product key valida di Windows Vista. La notizia ha fatto il giro della Rete, e il motivo è comprensibile: con una product key valida, dunque indistinguibile da quelle distribuite da Microsoft , chiunque potrebbe attivare una copia trial o piratata di Vista .

Sulla validità del generatore di chiavi (keygen) per Vista sono stati espressi molti dubbi fin dall’inizio: c’è chi ritiene che un un attacco di forza bruta all’algoritmo di generazione delle chiavi di Vista impiegherebbe una spropositata quantità di tempo a generare una sola product key . Per contro, altri affermano di essere riusciti ad ottenere delle chiavi funzionanti, e per dimostrarlo c’è chi ha messo online un video dalla dubbia autenticità.

A porre fine alla disputa è intervenuto lo stesso autore del tool, noto con il nick “Computer User”, che sui forum di KezNews.com ha scritto : ” Il brute force keygen è una burla , non ho mai pensato di creare qualcosa che potesse realmente funzionare”. Il mattacchione ha poi aggiunto che “chiunque sostenga di aver ottenuto una chiave probabilmente è un bugiardo o si è sbagliato”.

Dunque il keygen era solo una bufala? Forse non del tutto . Come scrive KezNews.com , “apparentemente il keygen è davvero in grado di attaccare con la forza bruta le chiavi di Windows Vista, ma le chance di successo sono troppo scarse perché questo metodo sia praticabile”.

Il tool creato da Computer User è stato però preso sul serio dal gruppo antipirateria di Microsoft , che in questo post promette di “esaminare più a fondo la questione e pubblicare molto presto nuove informazioni”. Anche gli sviluppatori di BigM spiegano tuttavia che un attacco di forza bruta impiegherebbe moltissimi anni per trovare una product key valida. L’autore del post sottolinea poi che l’utilizzo di chiavi generate casualmente potrebbe andare a danno degli utenti legittimi .

“Cosa accadrebbe se una chiave generata con un tool di cracking fosse la stessa già utilizzata da un utente legittimo?”, si chiede alexkoc, del team Windows Genuine Advantage di Microsoft. “Ciò potrebbe rappresentare un vero problema per i nostri clienti (…). Detto questo, personalmente ritengo sia improbabile che ciò accada dal momento che i nostri server per l’attivazione eseguono controlli molto più rigorosi sulle chiavi ricevute via Internet rispetto a quanto faccia la logica locale. Per questa ragione generare delle chiavi realmente utilizzabili per l’attivazione online è assai meno semplice che aggirare la logica locale”.

Anche all’epoca del rilascio di Windows XP qualcuno creò un keygen che prometteva di bypassare la product activation del sistema operativo di Microsoft. Il tool era in grado di calcolare una chiave nel giro di pochi minuti, ma solo una piccola percentuale veniva effettivamente riconosciuta dai server di Microsoft come valida. In ogni caso, nel giro di poche settimane BigM migliorò il processo di attivazione in modo da vanificare l’uso di generatori casuali di product key.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • kirkox scrive:
    ERRORE grossolano! C'è ADRENALINICSOUND
    Mi spiace contraddirvi, ma lo devo fare per una questione di principio, di correttezza e di preservazione dell'immagine. In Italia è ADRENALINICSOUND.com che da più di anno ha intrapreso questa strada ed è il primo vero archivio italiano di musica rilasciata con licenza CC.In quanto artista "credente" ho rilasciato tempo fa alcuni mieie brani proprio su AdrenalinicSound trovando in essa uno spazio "aperto" e "libero" molto prima di quanto FreeCulture.org abbia fatto.Per questo , ricordate che AdrenalinicSound è molto più "storico" di quanto alcuni messaggi promozionali o dimenticanze (chiamatele come volete), che lo hanno escluso, fanno credere.Enjoy your music. www.adrenalinicsound.com
  • Anonimo scrive:
    ADRENALINIC SOUND - il primo portale CC
    ;)http://www.creativecommons.it/node/361
  • Anonimo scrive:
    Re: si ma "LIBERA" in che senso?
    si quello lo puoi decidere tu scegliendo il tipo di licenza piu adatta a come vuoi far girare la tua musica.di portali ce ne sono molti...jamendo.com adrenalinicsound.com.......
  • Anonimo scrive:
    www.adrenalinicsound.com .........!!
    ciao credo sia stato il primo ad aprire la strada in italia come archivio di musica cc.byez
  • Anonimo scrive:
    nuova casa?!
    ragazzi ma conoscete adrenalinic sound?!?!è online da almeno 7-8 mesie distribuisce musica in creative commons.www.adrenalinicsound.com
    • Anonimo scrive:
      Re: nuova casa?!
      si infatti lo conoscevo anche io da tempo.soprattutto c'è davvero bella musica.ciao carlo.
    • Anonimo scrive:
      Re: nuova casa?!
      leggo punto informatico ogni giorno da anni, mi meraviglia che non abbiamo fatto le dovute verifiche prima di pubblicare la notizia, speriamo si rendano conto subito dell'errore.
      • Anonimo scrive:
        Re: nuova casa?!
        - Scritto da:
        leggo punto informatico ogni giorno da anni, mi
        meraviglia che non abbiamo fatto le dovute
        verifiche prima di pubblicare la notizia,
        speriamo si rendano conto subito
        dell'errore.quale?
  • Edo78 scrive:
    Jamendo
    su http://www.jamendo.com/it/ ci sono già più di 2600 album concessi sotto CC e la navigabilità del sito è decisamente migliore.
    • Anonimo scrive:
      Re: Jamendo
      ma infatti.poi esiste gia un portale creative commons...www.adrenalinicsound.com è online già da mesi
  • Anonimo scrive:
    Chi e' quella ragazza?
    Chi e' quella ragazza?
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi e' quella ragazza?
      Mi associo: chi e'?
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi e' quella ragazza?
      - Scritto da:
      Chi e' quella ragazza?mi associo :$luca/s non cell'ha mai svelato!cattivo :@ chi è quella bella signorina?
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi e' quella ragazza?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Chi e' quella ragazza?

        mi associo :$
        luca/s non cell'ha mai svelato!

        cattivo :@

        chi è quella bella signorina? Si dice smandrappona...
        • Anonimo scrive:
          Re: Chi e' quella ragazza?
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Chi e' quella ragazza?



          mi associo :$

          luca/s non cell'ha mai svelato!



          cattivo :@



          chi è quella bella signorina?

          Si dice smandrappona...è la segretaria del PDA...
      • Luca Schiavoni scrive:
        Re: Chi e' quella ragazza? OT
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Chi e' quella ragazza?

        mi associo :$
        luca/s non cell'ha mai svelato!

        cattivo :@

        chi è quella bella signorina? ma come.. non mi avete ancora riconosciuto? Non lo sapete che una parrucca e un po di trucco possono fare MI-RA-CO-LI ! :DLucaS
        • Anonimo scrive:
          Re: Chi e' quella ragazza? OT
          - Scritto da: lucaschiavoni

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Chi e' quella ragazza?



          mi associo :$

          luca/s non cell'ha mai svelato!



          cattivo :@



          chi è quella bella signorina?

          ma come.. non mi avete ancora riconosciuto?
          Non lo sapete che una parrucca e un po di trucco
          possono fare MI-RA-CO-LI !
          :D

          LucaSHa mica a che fare una certa lacca?Dai, dacci un aiutinooooo :'(
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi e' quella ragazza?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Chi e' quella ragazza?

        mi associo :$
        luca/s non cell'ha mai svelato!

        cattivo :@

        chi è quella bella signorina? uhm...temo che, a giudicare da trucco, abbigliamento e acconciatura, non si tratti di una signorina, ma di una simpatica nonnina, ormai."...and every fair from fair sometime declines..."(Shakespeare)
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi e' quella ragazza?
      - Scritto da:
      Chi e' quella ragazza?A me sembrava Paola Cortellesi in uno dei sui tanti personaggi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi e' quella ragazza?
      - Scritto da:
      Chi e' quella ragazza?è vero :)appare in alcune mitiche immagini di LucaS ... ma chi è davvero?scopriamolo su Novella3007! il giornale per chi... ok ok se la sapete la sapete ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: si ma "LIBERA" in che senso?

    Insomma io posso anche DARLA VIA GRATIS, ma non
    voglio che qualcuno ci guadagni in nessun modo,
    se non ci guadagno anche io. Mi sembra il
    minimo.
    La risposta è Creative Commons Attibuzione-NonCommerciale-StessaLicenza:http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.5/deed.itMarco Ravich
    • MandarX scrive:
      Re: si ma "LIBERA" in che senso?
      e anche http://www.costozero.org/wai/copyzero.html
    • Anonimo scrive:
      Re: si ma "LIBERA" in che senso?
      - Scritto da:

      Insomma io posso anche DARLA VIA GRATIS, ma non

      voglio che qualcuno ci guadagni in nessun modo,

      se non ci guadagno anche io. Mi sembra il

      minimo.


      La risposta è Creative Commons
      Attibuzione-NonCommerciale-StessaLicenza:

      http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.5/d

      Marco Ravichgrazie! :)
  • Anonimo scrive:
    Segnalato da McAfee Site advisor.
    attenzione, segnalato in rosso da mcafee site advisor.state all'occhio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Segnalato da McAfee Site advisor.
      Il blog non e' filtrato - e i link ai siti porno e di spyware hanno gia' iniziato lo spamming.Se non mettono un filtro allo spam/porno/spyware, in 10 giorni l'intero sito va sicuramente in blacklist.Vabe'.
  • jcoltrane scrive:
    Bassa qaulità elettronica
    Finora niente di interessante, musica di bassa qualità molto spesso robaccia elettronica fatta in casa nelle camerette.Aspettiamo di vedere veri artisti, o almeno che la musica sia SUONATA e non programmata e che vengano utilizzati strumenti VERI.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 marzo 2007 08.52-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Bassa qaulità elettronica
      - Scritto da: jcoltrane
      Finora niente di interessante, musica di bassa
      qualità molto spesso robaccia elettronica fatta
      in casa nelle
      camerette.
      Aspettiamo di vedere veri artisti, o almeno che
      la musica sia SUONATA e non programmata e che
      vengano utilizzati strumenti
      VERI.Tipo la zampogna a tre buchi, quella che usano artisti quali Cristina Aguilera o Britney Spears.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Bassa qaulità elettronica
      Modificato dall' autore il 05 marzo 2007 08.52
      --------------------------------------------------Questa è poi la TUA modesta opinione, che se permetti non tutti devono per forza condividere.A me piace solo musica elettronica, dai kraftwerk, a Laurent Garnier, ad Alexander Kowalski, a qualsiasi altro artista elettronico bravo.Ti scazza? We're functioning automaticAnd we are dancing mechanicWe are the robots (cylon) Plin! PlinPlinPlin!We are the robots (cylon) Plin! PlinPlinPlin!We are the robots (cylon) Plin! PlinPlinPlin!We are the robots (cylon) Plin! PlinPlinPlin!Ja tvoi sluga,ja tvoi Rabotnik (cylon)
      • jcoltrane scrive:
        Re: Bassa qaulità elettronica
        - Scritto da:
        kraftwerk, a Laurent Garnier, ad Alexander
        Kowalski, a qualsiasi altro artista elettronico
        bravo.
        Ti scazza? Mica me vorrai mette i Krafterk co sti quattro cialtroni che non si vergognano di mettere la loro musicaccia online, e poi peggio per te se ti ascolti sta roba, quando sento John Coltrane almeno so che ci mette il fiato, il sentimento, il talento... Sono capaci tutti a programmare un sequencer...
        • Anonimo scrive:
          Re: Bassa qaulità elettronica
          - Scritto da: jcoltrane
          Sono capaci tutti a programmare un
          sequencer...Ti si potrebbe rispondere che sono capaci tutti a (imparare a) suonare il sax.
          • jcoltrane scrive:
            Re: Bassa qaulità elettronica


            Sono capaci tutti a programmare un

            sequencer...

            Ti si potrebbe rispondere che sono capaci tutti a
            (imparare a) suonare il
            sax.La differenza è che una volta imparato a progammare il sequencer suona da solo... il sax se non ci metti il fiato, e soprattutto l'anima, non suona...
        • Anonimo scrive:
          Re: Bassa qaulità elettronica
          - Scritto da: jcoltrane

          - Scritto da:


          kraftwerk, a Laurent Garnier, ad Alexander

          Kowalski, a qualsiasi altro artista elettronico

          bravo.

          Ti scazza?

          Mica me vorrai mette i Krafterk co sti quattro
          cialtroni che non si vergognano di mettere la
          loro musicaccia online, e poi peggio per te se ti
          ascolti sta roba, quando sento John Coltrane
          almeno so che ci mette il fiato, il sentimento,
          il talento... Sono capaci tutti a programmare un
          sequencer...Bene, in questo momento ti vorrei qui nel mio studio. Ti farei sedere davanti a Logic Pro 7.2, ti porterei un buon caffè (che va sempre bene dopo pranzo), e ti darei libero accesso alla mia libreria di synth virtuali e fisici. E due giorni di tempo per imitare qualche synth famoso, anche del passato, tipo il famoso riff di Never let me down again dei depeche mode, senza andare a trovare fuori roba troppo esotica.E dopo due giorni torneremmo a discutere sul fatto che "sono capaci tutti a programmare un sequencer". (anonimo)
          • jcoltrane scrive:
            Re: Bassa qaulità elettronica
            - Scritto da:
            E dopo due giorni torneremmo a discutere sul
            fatto che "sono capaci tutti a programmare un
            sequencer".
            (anonimo)Non so se ci metto due giorni, ma se mi metto a studiare un sequencer o un campionatore sicuro che poi lo faccio suonare, e dopo fa tutto lui. Come ripeto, anche se studi una vita, il sax se non ci metti fiato e anima non suona, e sicuro che non suona come lo suonava Coltrane...
          • Anonimo scrive:
            Re: Bassa qaulità elettronica
            - Scritto da: jcoltrane

            - Scritto da:


            E dopo due giorni torneremmo a discutere sul

            fatto che "sono capaci tutti a programmare un

            sequencer".

            (anonimo)

            Non so se ci metto due giorni, ma se mi metto a
            studiare un sequencer o un campionatore sicuro
            che poi lo faccio suonare, e dopo fa tutto lui.
            Come ripeto, anche se studi una vita, il sax se
            non ci metti fiato e anima non suona, e sicuro
            che non suona come lo suonava
            Coltrane...Uff ok, tecnicamente sarai anche capace di cavarci fuori dei suoni dal sequencer dopo 2 giorni. Come se io prendo un sax e ci soffio dentro, suppongo che venga fuori qualche suono.Il problema è che il gusto musicale non lo si impara, se non dopo decenni di applicazione costante sulla cosa. E questo vale sia per la musica elettronica che per quella tradizionale.Il fatto che il sequencer una volta che ho scritto la canzone, la riproduca lui, non mi sembra poi così influente. E' chi lo programma che fa la differenza.E se ti riferisci ai live, come ci sono i live delle rock band, ci sono i live di musica elettronica, con tastiere dal vivo ecc.A proposito, hai mai visto suonare il theremin? Quello inventato da Mr. Moog... fantastico eheh, per l'epoca... quel coso coi due antennini che faceva dei suoni da x-files :) Bellissimo!
          • Anonimo scrive:
            Re: Bassa qaulità elettronica
            - Scritto da:

            - Scritto da: jcoltrane



            - Scritto da:




            E dopo due giorni torneremmo a discutere sul


            fatto che "sono capaci tutti a programmare un


            sequencer".


            (anonimo)



            Non so se ci metto due giorni, ma se mi metto a

            studiare un sequencer o un campionatore sicuro

            che poi lo faccio suonare, e dopo fa tutto lui.

            Come ripeto, anche se studi una vita, il sax se

            non ci metti fiato e anima non suona, e sicuro

            che non suona come lo suonava

            Coltrane...

            Uff ok, tecnicamente sarai anche capace di
            cavarci fuori dei suoni dal sequencer dopo 2
            giorni. Come se io prendo un sax e ci soffio
            dentro, suppongo che venga fuori qualche
            suono.
            Il problema è che il gusto musicale non lo si
            impara, se non dopo decenni di applicazione
            costante sulla cosa. E questo vale sia per la
            musica elettronica che per quella
            tradizionale.
            Il fatto che il sequencer una volta che ho
            scritto la canzone, la riproduca lui, non mi
            sembra poi così influente. E' chi lo programma
            che fa la
            differenza.
            E se ti riferisci ai live, come ci sono i live
            delle rock band, ci sono i live di musica
            elettronica, con tastiere dal vivo
            ecc.
            A proposito, hai mai visto suonare il theremin?
            Quello inventato da Mr. Moog... fantastico eheh,
            per l'epoca... quel coso coi due antennini che
            faceva dei suoni da x-files :)
            Bellissimo!Piccolo appunto: Mister Moog inventò l'elaborazione sonora tramite sintetizzatori elettronici (ovvero generatori di suono controllati in frequenza, volume, armoniche generate, tempo di attacco e smorzamento della nota oltre che durata della stessa), mentre Theremin (mome americanizzato di un ingegnere russo) uno strumento musicale elettronico che si suona senza l'uso di tastiera apposita. Le due persone tra l'altro non erano neanche contemporanee avendo mister Moog ideato il suo strumentro quando Theremin era scomparso nel nulla... :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Bassa qaulità elettronica
      - Scritto da: jcoltrane
      Finora niente di interessante, musica di bassa
      qualità molto spesso robaccia elettronica fatta
      in casa nelle
      camerette.
      Aspettiamo di vedere veri artisti, o almeno che
      la musica sia SUONATA e non programmata e che
      vengano utilizzati strumenti
      VERI.Guardando il tuo nick presumo che tu prediliga il jazz, ma è ridicolo che nel 2007 esista ancora gente che frappone barriere tra musica elettronica e musica "altra".Probabilmente non immagini neanche quanta fatica e sudore costi imparare ad utilizzare le macchine e a programmarle per bene, è come imparare a suonare la chitarra. Mettiti davanti ad un sequencer e vedi tu se ti suona da solo.
    • Edo78 scrive:
      Re: Bassa qaulità elettronica
      Come dire: sono tutti capaci a scrivere delle note su carta.Saranno mica bravi i famosi compositori, loro scrivono solo (al massimo suonano uno strumento), il resto lo fa l'orchestra (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Bassa qaulità elettronica
      concordo ;)purtroppo i contenuti oggi sembrano essere buttati dentro grandi calderoni privi di anima e privi di rappresentanza per chi pubblica le proprie creazioni.
  • Anonimo scrive:
    UNA cosa POSITIVA
    non certo cosa da poco....certo la grafica del sito andrebbe ottimizzataperchè così è bruttina e un pò dispersiva ma tutto si può aggiustare... di certo ho scaricato al volo un pezzo di musica genere rock etnico niente male...Di gente brava che suona c'è ne tanta e quindila trovo una cosa molto positiva.Ciao (idea) ciao
  • Anonimo scrive:
    Ma certo...
    Troverete le vostri migliori band su questa nuova piattaforma...bha!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma certo...
      E lo voglio ben credere!Non è possibile continuare a pagare 20 euro per un cd, ogni giorno siamo sempre più poveri...Gli artisti dovrebbero ben pensare che è meglio chiedere 4 euro in donazione che 0,50 di royalties!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma certo...
      - Scritto da:
      Troverete le vostri migliori band su questa nuova
      piattaforma...bha!!Sono un critico e ti posso assicurare che le cose migliori le fanno gli artisti sconosciuti.Con il successo e i milionisi corrompono anche i migliori artisti.Certo che se tu ami MTV , lasciatelo dire, sei sulla strada sbagliata per parlare di musica con la M maiuscola.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma certo...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Troverete le vostri migliori band su questa
        nuova

        piattaforma...bha!!

        Sono un critico e ti posso assicurare che le cose
        migliori le fanno gli artisti
        sconosciuti. de gustibus non disputandum est alla fine potrai anche essere critico, ma comunque hai il tuo gusto.Comunque, tanto per non lasciare che tu blateri a vanvera: facci 20 esempi di cose "migliori" fatte da artisti "sconosciuti"
        Con il successo e i milioni
        si corrompono anche i migliori artisti.su, altri 20 esempi di "prima e dopo la corruzione"
        Certo che se tu ami MTV , lasciatelo dire, sei
        sulla strada sbagliata per parlare di musica con
        la M
        maiuscola.quindi se uno va benone e poi per CULO riesce ad avere successo tu fai il voltagabbana e non lo apprezzi più solo perchè lo apprezzano ANCHE le masse :)ottimo!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma certo...

          de gustibus non disputandum est

          alla fine potrai anche essere critico, ma
          comunque hai il tuo gusto.
          Ti rispondo io che sono un produttore indipendente.
          Comunque, tanto per non lasciare che tu
          blateri a vanvera: facci 20 esempi di cose
          "migliori" fatte da artisti "sconosciuti"
          Io ti faccio i nomi di 20 gruppi (_ITA per gli italiani) i cui lavori meriterebbero di emergere maggiormente (suggerisco a tutti di cercare qualcosa in rete):1. Bustan Abraham2. Thrangh _ITA3. Sanitys Dawn4. Krless5. Chevreuil6. Onda Quadra _ITA7. Musica per Bambini (Manuel Buongiorni) _ITA8. Musica Vaticaanum9. Le Scrawl10. nab11. Excrementory Grindfuckers12. Sabri Brothers13. Bizantina _ITA14. Lou Dalfin _ITA15. NoBraino _ITA16. Eldritch _ITA17. Vomitorial Corpulence18. Phoenix Flight _ITA19. Mazapegul _ITA20. Gem Boy (perché no) _ITAE non ho citato neanche un gruppo reggae perché non è il mio campo. Svegliamoci !Non dico che tutto è bello ma avere i paraocchi a prescindere è proprio da sottomessi celebrali.Quando esisteva MP3.COM (chiuso grazie alle major, và ricordato) scaricavo talvolta a caso e in più di un'occasione ho scoperto lavori di qualità talvolta anche superiori alle mega-produzioni milionarie.
          su, altri 20 esempi di "prima e dopo la
          corruzione"
          Ce ne stanno, ce ne stanno... un nome su tutti: U2 (sentito le recenti polemiche dei fans ?).Poi che sò Metallica e chi più ne ha più ne metta... io ho già dato ! (nota: il fatto che ne chiedi 20 significa che sei consapevole che ce ne stanno diversi)
          quindi se uno va benone e poi per CULO riesce
          ad avere successo tu fai il voltagabbana e non
          lo apprezzi più solo perchè lo apprezzano
          ANCHE le masse
          :)

          ottimo!
          Probabilmente hai 15 anni e non lo sai: il CULO (come lo chiami te) non esiste !Il successo o te lo costruiscono addosso (vedi roba tipo Take That, Spice Girls, ecc) ma vieni presto dimenticato o te lo costruisci col duro lavoro e la vera creatività (hai presente i Pink Floyd ?)Marco Ravich...la prossima volta almeno il nome, grazie.
          • gerry scrive:
            Re: Ma certo...
            - Scritto da:
            La merda è iniziata con Zooropa. Invece di
            migliorare sono
            scaduti.
            In "Pop" dichiaravano di volersi divertire...
            eppure solo le ultime 3 erano
            buone.POP è un grandissimo disco, se li metto in fila IMHO si piazza buon terzo.E' forse confuso musicalmente, ma ha dei picchi sui testi che hanno raggiunto raramente.
            Forse lo stanno dicendo anche loro e i dati di
            vendita pare diano loro ragione. Per me da ATYCLB
            non esistono più, con rare eccezioni di
            riciclaggi del loro sound
            storico.In effetti da lì non si sono più (ancora?) ripresi.
            Amo anche i precedenti lavori (avrei dato una
            gamba per essere "musicalmente attivo" ai tempi
            di October, ma stavo giocando col grembiulino) I fans degli U2 si dividono in due grandi categorie. Quelli che li amano per quello che hanno fatti fino a AB e quelli che li amano per quello che hanno fatto da AB.Io faccio parte della seconda.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma certo...
            - Scritto da: gerry
            - Scritto da:


            La merda è iniziata con Zooropa. Invece di

            migliorare sono

            scaduti.

            In "Pop" dichiaravano di volersi divertire...

            eppure solo le ultime 3 erano

            buone.

            POP è un grandissimo disco, se li metto in fila
            IMHO si piazza buon
            terzo.
            E' forse confuso musicalmente, ma ha dei picchi
            sui testi che hanno raggiunto
            raramente.


            Forse lo stanno dicendo anche loro e i dati di

            vendita pare diano loro ragione. Per me da
            ATYCLB

            non esistono più, con rare eccezioni di

            riciclaggi del loro sound

            storico.

            In effetti da lì non si sono più (ancora?)
            ripresi.


            Amo anche i precedenti lavori (avrei dato una

            gamba per essere "musicalmente attivo" ai tempi

            di October, ma stavo giocando col grembiulino)

            I fans degli U2 si dividono in due grandi
            categorie.

            Quelli che li amano per quello che hanno fatti
            fino a AB e quelli che li amano per quello che
            hanno fatto da
            AB.
            Io faccio parte della seconda.anche per i fan di Carmen Consoli ci sono i "pappappini" e i PRE-pappappini ;-)Rsta il fatto che l'amico Ravich fa il figo perchè CREDE di essere autorevole ;)Salute a lui e auguri a tutti
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma certo...
            nonostante stiate li a decidere che una cosa é piu o meno mainstream o piu o meno apprezzabile in giro per la rete c'é il nuovo sonmi451 - a phosphorous spot uscito per u-cover (per dire l'etichetta di xela, sì, john xela), nato per entusiasmare parecchio di nuovo il timpano arido..bravi i pink anderson & floyd councyl ma sono passati caxxarola 30 anni :|ciao..
Chiudi i commenti