Il laptop da 100 dollari esiste

Costa 99 dollari, è piccolo, lento e con pochi fronzoli. Un PC capace di far girare Linux o Windows CE indirizzato a chi subisce gli effetti negativi del digital divide. Ma non lo ha progettato Nicholas Negroponte

Roma – Sono anni che Nicholas Negroponte promette di realizzare, attraverso il progetto OLPC , un computer portatile che costi meno dei fatidici 100 dollari e liberi le popolazioni meno abbienti dalla schiavitù del divario digitale . Il tecnologo americano continua a promettere PC dal costo lillipuziano, ma nel frattempo l’effetto annuncio del “laptop da meno di 100 dollari” se lo aggiudica la società CherryPal col suo CherryPal Africa .

CherryPal Africa è un “netbook” minimale dal costo di 99 dollari, dotato di un processore ARM (in precedenza la società usava CPU PowerPC) da 400 MHz, un display LCD da 7 pollici, 256 Megabyte di RAM e 2 Gigabyte di memoria flash. Il sistema è pensato per far girare Windows CE o Linux e, com’è facile intuire anche dal nome, trae spunto dal lavoro filantropico svolto dalla società in collaborazione con la Paajaf Foundation nello stato africano del Ghana.

CherryPal Africa è “piccolo, lento e sufficiente” per chi non si potrebbe mai permettere una piattaforma di computing di livello superiore, capace di svolgere adeguatamente il lavoro per cui è stato pensato e per fornire un dispositivo di accesso alla società dell’informazione ai paesi in via di sviluppo (digitale).

“Qui alla CherryPal” ha detto il fondatore Max Seybold, “siamo estremamente consapevoli del cosiddetto digital divide. Siamo alla costante ricerca di modi per ridurre questo divario, e il sistema CherryPal Africa è un grosso passo verso questa direzione”. Il bonus di aver battuto sul tempo il teorico del “laptop da 100 dollari”, parafrasando la celebre pubblicità, non ha prezzo.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • rdDqmBLvXEX cI scrive:
    pMPpdGLCSa
    comment1, http://adjarias.ru/|ÐÐ»ÐµÐ´Ñ Ð¸Ð· ÐамбÑка , http://best-beagle.ru/|ÑÑжеÑÑ ÑвадÑба, , http://admt8.ru/|ÐÐÐÐШÐÐРТÐÐСТÐÐЬ , http://all-other.ru/|Ð´ÐµÐºÐ¾Ñ Ð´Ð»Ñ ÑвадебнÑÑ ÑÑжеÑов ,
  • rdDqmBLvXEX cI scrive:
    pMPpdGLCSa
    comment1, http://adjarias.ru/|ÐÐ»ÐµÐ´Ñ Ð¸Ð· ÐамбÑка , http://best-beagle.ru/|ÑÑжеÑÑ ÑвадÑба, , http://admt8.ru/|ÐÐÐÐШÐÐРТÐÐСТÐÐЬ , http://all-other.ru/|Ð´ÐµÐºÐ¾Ñ Ð´Ð»Ñ ÑвадебнÑÑ ÑÑжеÑов ,
  • QniEBqINKAh TOZSzwi scrive:
    LZNvInqeUbiuAyIiP
    comment1, http://pa-books.com/augmentin.html augmentin.com, http://overcomingagoraphobia.com/acomplia.html acomplia pill, http://rdesigngroup.com/inderal.html pediatric inderal, http://overcomingagoraphobia.com/allegra.html allegra 6, http://pa-books.com/baclofen.html baclofen 25mg, http://pa-books.com/buspar.html buspar buspirone felines, http://paradaobrigada.com/celexa.html celexa,
  • ELVuANNLJi scrive:
    yvtteedUxbSkMQ
    comment1, http://seankinney.net/index.html valtrex drug interactions, http://smalltownelitist.com/index.html phentermine side effects, http://umslblog.com/index.html prescription medication acomplia, http://thomaspeschakblog.com/index.html Xenical, http://savingwithmamanordy.com/index.html adipex online prescriptions,
  • uDmoFEpPcaf equmBOp scrive:
    LZbhwhwNtilWErqCk
    comment6, http://smalltownelitist.com/index.html diet inexpensive phentermine pill, http://tphurricaneblog.com/index.html antabuse precaution, http://spazzrn.com/index.html rimonabant for sell, http://thomaspeschakblog.com/index.html xenical with hydroxycut, http://basakick.com/index.html nexium,
  • vohqkjnBHpn BvPY scrive:
    lHVDwtkUljiaOro
    comment1,
  • vohqkjnBHpn BvPY scrive:
    lHVDwtkUljiaOro
    comment1,
  • xKkouheDfBs scrive:
    HsqjTfnstzQHJRlB
    comment3,
  • Cavallo Pazzo scrive:
    Grande mossa strategica
    Microsoft dimostra una volta in più la sua intelligenza, a tremare, per questa decisione giuridica, dovrebbero essere gli sviluppatori di chrome os, se, per windows in fondo non cambia molto quale browser si utilizzi per navigare, su un sistema come chrome os, basato unicamente sul browser chrome, una decisione formulata da un potere legislativo di inserire un ballot screen, significa, di fatto, distruggere mesi e mesi di lavoro di team di ingegneri e sviluppatori, come può infatti chrome os essere concepito con una ballot screen per scegliere i vari browser da utilizzare?
    • pabloski scrive:
      Re: Grande mossa strategica
      - Scritto da: Cavallo Pazzo
      può infatti chrome os essere concepito con una
      ballot screen per scegliere i vari browser da
      utilizzare?infatti non ce n'è nessun motivo, visto che google non ha alle spalle una carriera di abuso di posizione dominante nel settore informatico e dei sistemi operativi in particolareperchè mai l'UE dovrebbe chiedere a google di inserire un ballot screen?
  • Il Profeta scrive:
    Cala il sipario sul monopolio M$
    M$ ha fatto il suo tempo... Il tempo passa, la pioggia scava le vallate e il vento modella le rocce e anche il monopolio di M$ si perde come una lacrima nella pioggia.I è ormai alla deriva. Quando la gente, anche solo per curiosità, proverà Firefox, Opera, Chrome, ecc capirà quanto penoso sia I. In più i produttori di PC hanno la facoltà di preinstallre altri browser. Che dire... I è ormai in agonia e il web non è più schiavo dei formati proprietari del browser di M$.Ora passiamo a $tt. Le promesse fatte sul sucXXXXXre di Vi$ta non sono state mantenute, le prestazioni e i consumi di RAM sono pressochè identici, se non peggiorati. Le aziende non vogliono dunque questo pachiderma. Anche qui M$ sta fallendo: non è bastata la pubblicità su $tt. Il buio sta calando su Rdmond, e se il buio cala sul reparto OS, cala su tutto il mondo M$ SW.Mi spice per tutti coloro che hanno investito tempo, soldi e formazione su prodotti M$, butteranno tutto al vento... Ma purtroppo la lungimiranza non è un dono che abbiamo tutti....E sapete qual è la ciliegina sulla torta? Sto scrivendo questo messaggio da un nuovo PC con $tt, che verrà a breve piallato per metterci Ubuntu!
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Cala il sipario sul monopolio M$
      - Scritto da: Il Profeta
      M$ ha fatto il suo tempo... Il tempo passa, la
      pioggia scava le vallate e il vento modella le
      rocce e anche il monopolio di M$ si perde come
      una lacrima nella
      pioggia.

      I è ormai alla deriva. Quando la gente, anche
      solo per curiosità, proverà Firefox, Opera,
      Chrome, ecc capirà quanto penoso sia I. In più i
      produttori di PC hanno la facoltà di preinstallre
      altri browser. Che dire... I è ormai in agonia e
      il web non è più schiavo dei formati proprietari
      del browser di
      M$.

      Ora passiamo a $tt. Le promesse fatte sul
      sucXXXXXre di Vi$ta non sono state mantenute, le
      prestazioni e i consumi di RAM sono pressochè
      identici, se non peggiorati. Le aziende non
      vogliono dunque questo pachiderma. Anche qui M$
      sta fallendo: non è bastata la pubblicità su
      $tt. Il buio sta calando su Rdmond, e se il
      buio cala sul reparto OS, cala su tutto il mondo
      M$
      SW.

      Mi spice per tutti coloro che hanno investito
      tempo, soldi e formazione su prodotti M$,
      butteranno tutto al vento... Ma purtroppo la
      lungimiranza non è un dono che abbiamo
      tutti.

      ...E sapete qual è la ciliegina sulla torta? Sto
      scrivendo questo messaggio da un nuovo PC con
      $tt, che verrà a breve piallato per metterci
      Ubuntu!Quoto in toto.Scommetto che il prossimo sarà l'anno di linux sui desktop, me lo sento! :)
      • LuNa scrive:
        Re: Cala il sipario sul monopolio M$
        è già l'anno di linux.android, maemo, chromeOS(nel prox futuro).per i desktop invece la vedo dura, manca troppo software all'altezza rispetto a win e osx.
        • krane scrive:
          Re: Cala il sipario sul monopolio M$
          - Scritto da: LuNa
          è già l'anno di linux.
          android, maemo, chromeOS(nel prox futuro).
          per i desktop invece la vedo dura, manca troppo
          software all'altezza rispetto a win e osx.Cioe' i giochi ?
          • non sia offensivo scrive:
            Re: Cala il sipario sul monopolio M$
            beh certo che con gimp.... (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • krane scrive:
            Re: Cala il sipario sul monopolio M$
            - Scritto da: non sia offensivo
            beh certo che con gimp.... (rotfl)(rotfl)(rotfl)Bhe, sai...Da quando ho una macchina foto che evita gli occhi rossi nelle foto a cosa mi serve Photoshop CS4 ?
          • pippo75 scrive:
            Re: Cala il sipario sul monopolio M$

            Bhe, sai...
            Da quando ho una macchina foto che evita gli
            occhi rossi nelle foto a cosa mi serve Photoshop
            CS4
            ?ho provato la demo di Photshop CS(Ultima versione ) per apri un PDF per poi convertirlo in JPG.ProgrammaAdobe + File FormatoPDF = Nisba.Gimp + FileFormato PDF = File convertito in JPG senza problemi.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Cala il sipario sul monopolio M$
          - Scritto da: LuNa
          è già l'anno di linux.
          android, maemo, chromeOS(nel prox futuro).
          per i desktop invece la vedo dura, manca troppo
          software all'altezza rispetto a win e
          osx.Ed è per questo che ho specificato "sui desktop" ;)P.S. Per quanto riguarda gli smartphone, iPhone FOREVER!
        • Il Profeta scrive:
          Re: Cala il sipario sul monopolio M$
          - Scritto da: LuNa
          per i desktop invece la vedo dura, manca troppo
          software all'altezza rispetto a win e
          osx.Se il futuro sara Cloud, l'unico SW necessario sul PC sarà un browser... e di certo non I!
      • Il Profeta scrive:
        Re: Cala il sipario sul monopolio M$
        - Scritto da: Nome e cognome
        Scommetto che il prossimo sarà l'anno di linux
        sui desktop, me lo sento!Già da tempo è l'anno di Linux sui dispositivi embedded e sui supercomputer... direi che può bastare, se no poi verrebbe additato come detentore di monopolio :D
    • non so scrive:
      Re: Cala il sipario sul monopolio M$
      Perchè scrivi queste cose? Se fossero vere, non sarebbe necessario scriverle. Ad esempio OS/2 ha fatto il suo tempo e nessuno va in giro a scriverlo sui forum, perchè non avrebbe senso farlo.Poi il solito finale, usi Ubuntu. Ti dico una cosa: la comunità linux una volta era molto più intelligente e seguirla era entusiasmante. Ora che linux ha una diffusione migliore ci sono utenti, e tu ne fai parte, che si sentono migliori, perchè si sentono parte di questa comunità che sta svanendo.Tu non sei migliore perchè usi linux e non migliori la comunità che sta attorno a questo sistema. - Scritto da: Il Profeta
      M$ ha fatto il suo tempo... Il tempo passa, la
      pioggia scava le vallate e il vento modella le
      rocce e anche il monopolio di M$ si perde come
      una lacrima nella
      pioggia.

      I è ormai alla deriva. Quando la gente, anche
      solo per curiosità, proverà Firefox, Opera,
      Chrome, ecc capirà quanto penoso sia I. In più i
      produttori di PC hanno la facoltà di preinstallre
      altri browser. Che dire... I è ormai in agonia e
      il web non è più schiavo dei formati proprietari
      del browser di
      M$.

      Ora passiamo a $tt. Le promesse fatte sul
      sucXXXXXre di Vi$ta non sono state mantenute, le
      prestazioni e i consumi di RAM sono pressochè
      identici, se non peggiorati. Le aziende non
      vogliono dunque questo pachiderma. Anche qui M$
      sta fallendo: non è bastata la pubblicità su
      $tt. Il buio sta calando su Rdmond, e se il
      buio cala sul reparto OS, cala su tutto il mondo
      M$
      SW.

      Mi spice per tutti coloro che hanno investito
      tempo, soldi e formazione su prodotti M$,
      butteranno tutto al vento... Ma purtroppo la
      lungimiranza non è un dono che abbiamo
      tutti.

      ...E sapete qual è la ciliegina sulla torta? Sto
      scrivendo questo messaggio da un nuovo PC con
      $tt, che verrà a breve piallato per metterci
      Ubuntu!
      • Il Profeta scrive:
        Re: Cala il sipario sul monopolio M$
        - Scritto da: non so
        Perchè scrivi queste cose? Se fossero vere, non
        sarebbe necessario scriverle. Ad esempio OS/2 ha
        fatto il suo tempo e nessuno va in giro a
        scriverlo sui forum, perchè non avrebbe senso
        farlo.Perchè IBM non imponeva OS/2 sui PC, non ledeva licenze open, non vendeva il letame come fosse oro, ecc
        Poi il solito finale, usi Ubuntu. Ti dico una
        cosa: la comunità linux una volta era molto più
        intelligente e seguirla era entusiasmante. Ora
        che linux ha una diffusione migliore ci sono
        utenti, e tu ne fai parte, che si sentono
        migliori, perchè si sentono parte di questa
        comunità che sta
        svanendo.Io non mi sento migliore di nessuno. E non ce l'ho con chi usa prodotti M$, io ce l'ho con M$ stessa e con la sua politica monopolistica.
        Tu non sei migliore perchè usi linux e non
        migliori la comunità che sta attorno a questo
        sistema.Il primo aiuto per Linux e per la sua comunità è usarlo.
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Cala il sipario sul monopolio M$
      Verissimo che IE è un cadavere: http://www.w3schools.com/browsers/browsers_stats.aspTutti gli IE, dal 6 all' 8 insieme raggiungono il 37,7%. Solo firefox è a al 47%, Chrome in pochissimo è arrivato all' 8,5%. Questo deve far riflettere. Con estrema lentezza si è riusciti a far capire alle persone che Internet non è la E blu, ma che ci sono le alternative. E' un buon segnale.Forse qualcosa si può fare anche con Office, anche se ci vorrà molto tempo ancora. Per Windows purtroppo penso sia quasi impossibile scrostarlo dalla sua posizione. Finché ci saranno i preinstallati nei negozi e non ci sarà una procedura standard e semplice per avere un PC incontaminato, purtroppo ce lo dovremo tenere.
      • pippo75 scrive:
        Re: Cala il sipario sul monopolio M$


        Tutti gli IE, dal 6 all' 8 insieme raggiungono il
        37,7%. Solo firefox è a al 47%, Chrome in
        pochissimo è arrivato all' 8,5%. Questo deve far
        riflettere. Con estrema lentezza si è riusciti a
        far capire alle persone che Internet non è la E
        blu, ma che ci sono le alternative. E' un buon
        segnale.Il ballot screen ha fatto miracoli :)
        • TADsince1995 scrive:
          Re: Cala il sipario sul monopolio M$

          Il ballot screen ha fatto miracoli :)Eheh, peccato che il ballot screen e cosa di ora e Firefox non è arrivato al 47% nel giro di un mese! Magari si potesse fare il ballot screen per il sistema operativo da installare al primo avvio del PC...
          • pippo75 scrive:
            Re: Cala il sipario sul monopolio M$
            - Scritto da: TADsince1995

            Il ballot screen ha fatto miracoli :)

            Eheh, peccato che il ballot screen e cosa di ora
            e Firefox non è arrivato al 47% nel giro di un
            mese!Ma allora sei un t(f)rollino :) , devi dire che Nilix ha fatto una scelta perfetta e solo grazie a questo BalonScrin il mercato smetterà di essere vittima del diavolo ( si sottointende M$, da scrivere con il simbolo $ ).Non devi dire che FF era già a quote elevate, altrimenti si scopre che chi voleva un browser alternativo per windows lo poteva installare da sempre.
            Magari si potesse fare il ballot screen per
            il sistema operativo da installare al primo avvio
            del PC...In questo modo invece di pagarne 1 ne paghi N.Non paghi solo la licenza, ma - collaudo- scrittura di driver- personale di assistenza- altro.Io sono ( come ho sempre detto ) si vietano del tutto i contratti di esclusiva ( non solo nel mondo dei PC ) e si lascia scegliere al costruttore.
          • pabloski scrive:
            Re: Cala il sipario sul monopolio M$
            - Scritto da: pippo75
            Io sono ( come ho sempre detto ) si vietano del
            tutto i contratti di esclusiva ( non solo nel
            mondo dei PC ) e si lascia scegliere al
            costruttore.sei troppo ottimista e per due ragionila prima è che le tangenti esistono ;)la seconda è che senza office col cavolo che leggi i file dell'ultimissima versione di wordin sostanza c'è un'impossibilità pratica da parte degli OEM di offrire sistemi alternativi ed è legata ai formati datirendere obbligatorio, almeno a livello istituzionale, l'uso di formati dati open è la strada da seguire e l'Ungheria l'ha capito....e poi dicono che l'Italia retrocede di continuo!spero che durante la presidenza UE nel 2001, l'Ungheria estenda l'obbligo a tutta l'unione, così finalmente si riaprirà il mercato IT
          • pippo75 scrive:
            Re: Cala il sipario sul monopolio M$


            la prima è che le tangenti esistono ;)sen(x)/cos(x) :)
            la seconda è che senza office col cavolo che
            leggi i file dell'ultimissima versione di
            wordSto scaricando la versione 3.1.1 di x-openoffice, la versione 3.0 non mi "comprende" le equazioni scritte in docx.
            in sostanza c'è un'impossibilità pratica da parte
            degli OEM di offrire sistemi alternativi ed è
            legata ai formati datiCrossover office e vivi felice.Poi non è detto che tutti debbano aprire documenti scritti da word e da word ultima versione.
            rendere obbligatorio, almeno a livello
            istituzionale, l'uso di formati dati open è la
            strada da seguiresono anni che lo ripeto, per questo punto sono stato descritto come un trollino.
            spero che durante la presidenza UE nel 2001,
            l'Ungheria estenda l'obbligo a tutta l'unione,
            così finalmente si riaprirà il mercato
            ITlo spero anche io, ma non credere che per aprire il mercato basti questo.
          • pabloski scrive:
            Re: Cala il sipario sul monopolio M$
            - Scritto da: pippo75



            la prima è che le tangenti esistono ;)

            sen(x)/cos(x) :)
            magari :D
            Sto scaricando la versione 3.1.1 di x-openoffice,
            la versione 3.0 non mi "comprende" le equazioni
            scritte in
            docx.
            anche openoffice a volte ha problemi di retrocompatibilità, dovuti a nuovi formatiperò non fanno certo come ms che si diverte a creare incompatibilitàe la mia affermazione rimane valida e cioè che senza office i file office non li leggi o se li leggi ( con openoffice magari ) li leggi male
            Crossover office e vivi felice.
            Poi non è detto che tutti debbano aprire
            documenti scritti da word e da word ultima
            versione.
            si ma questo ragionamento puoi farlo tu, ma un'azienda può correrlo un simile rischio?se invece ci fosse l'obbligo di usare formati open, allora sarebbe possibile per i concorrenti supportare tali formati senza rogne
            stato descritto come un
            trollino.
            da dovella? :D
            lo spero anche io, ma non credere che per aprire
            il mercato basti
            questo.certo, bisognerebbe puntare sull'api del sistema operativo :Dperò i formati dati sono un bel blocco e ms lo sa, tant'è che piazza formati proprietari anche dove non servonoqualcuno aveva veramente bisogno di directx? o di wma/wmv? o di asf? o di ooxml? o di xaml? reinventano formati su formati per lockare gli utenti sui loro prodottil'apertura dei formati sarebbe un bel colpo per loro
  • MeX scrive:
    ottimo
    adesso cosí l'utente dopo essere stato forzato ad acquistare la OEM di Windows puó scegliere il browser che preferisce grazie al ballott screen
    • Aleph72 scrive:
      Re: ottimo
      - Scritto da: MeX
      adesso cosí l'utente dopo essere stato forzato ad
      acquistare la OEM di Windows puó scegliere il
      browser che preferisce grazie al ballott
      screenInfatti... solo XXXXXXX...
  • Funz scrive:
    Il ballot lo voglio al negozio
    Bene poter scegliere il browser, adesso vorrei poter scegliere il sistema operativo PRIMA di comprare il PC, pagandolo separatamente e senza dover disinstallare / farmi rimborsare alcunché a posteriori.
    • DarkOne scrive:
      Re: Il ballot lo voglio al negozio
      - Scritto da: Funz
      Bene poter scegliere il browser, adesso vorrei
      poter scegliere il sistema operativo PRIMA di
      comprare il PC, pagandolo separatamente e senza
      dover disinstallare / farmi rimborsare alcunché a
      posteriori.Sarebbe molto auspicabile...Per esempio potrebbe essere possibile vendere i dvd di ripristino a parte. Chi ci vuole windows 7 si compra anche i dvd che ad oggi vengono forniti assieme al pc, inserisce il dvd e segue la procedura di installazione.Per utenti come noi sarebbe il massimo, ma ho sentore che un utente "normale" andrebbe nel panico più totale alla sola idea di dover "installare il sistema operativo"...
      • MeX scrive:
        Re: Il ballot lo voglio al negozio
        fornisci l'HD con un programmino che chiede il seriale (che ti viene dato solo se acquisti la licenza)Se inserisci il seriale tutto procede, altrimenti ti formatta l'HD
        • correttore ortografic o scrive:
          Re: Il ballot lo voglio al negozio
          - Scritto da: MeX
          fornisci l'HD con un programmino che chiede il
          seriale (che ti viene dato solo se acquisti la
          licenza)

          Se inserisci il seriale tutto procede, altrimenti
          ti formatta
          l'HDIn un regime di libera concorrenza (vera) sarebbe così.Ora salterà fuori qualcuno che dirà: ah no, allora anche apple dovrebbe fare così.NO!Apple fornisce hardware e software. Trovo logico che su un hardware fatto e certificato da Apple, testato per quel sistema operativo, fornisca il medesimo. Nessuno vieta di sbracare il pc e installare qualcos'altro (ma penso con invalidamento della garanzia hardware)Microsoft non fornisce hardware, il suo punto di forza è stato sempre il potersi fregiare del fatto di fornire un sistema generalista: "Compra il pc e una bella licenza d'uso del mio sistema operativo".Peccato che questi due fattori siano incatenati fra loro, mentre invece l'ideale per il consumatore sarebbe poter scegliere SE comprare e attivare o meno questa licenza d'uso.
          • MeX scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio

            Nessuno vieta di sbracare il pc e
            installare qualcos'altro (ma penso con
            invalidamento della garanzia
            hardware)se non "apri" il computer ma ti limiti all'installazione di altri sistemi operativi non hai nessuna conseguenza sulla garanzia, se non che perdi i 90 giorni gratuiti di assistenza telefonica... ovviamente il supporto tecnico Apple non puó darti supporto su Windows o Linux
          • nome e cognome scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio

            Ora salterà fuori qualcuno che dirà: ah no,
            allora anche apple dovrebbe fare
            così.Infatti non dovrebbe, come no devono farlo asus, lenovo, ecc.
            NO!
            Apple fornisce hardware e software. Trovo logicoCome asus, lenovo, hp, ecc: ti vendono un sistema. Il fatto che un componente del sistema che compri sia prodotto da microsoft è del tutto ininfluente e si assimila agli hard disk prodotti da samsung, ai video prodotti dai philips, alle cpu prodotte da intel visto che la licenza OEM prevede che il rivenditore del componente, anche del software, sia il produttore del sistema. Per quel che ti riguarda Windows è prodotto da Asus, il supporto te lo fornisce asus non microsoft.Se il produttore vuole darti l'opzione di non comprare un componente o comprarne uno diverso lo fa, altrimenti non compri il sistema.
            che su un hardware fatto e certificato da Apple,
            testato per quel sistema operativo, fornisca ilCosì come asus ti certifica il suo sistema per windows, se metti linux perdi diritto al supporto.
            medesimo. Nessuno vieta di sbracare il pc e
            installare qualcos'altro (ma penso con
            invalidamento della garanzia
            hardware)In base all'eula installare un sistema operativo diverso da macosx invalida la garanzia. Che poi sia una clausola facilmente impugnabile e quindi non fatta rispettare è un altro discorso, così come molti produttori preferiscono rimborsare windows piuttosto che avere rotture di scatole.
            Microsoft non fornisce hardware, il suo punto diInfatti se tu vuoi windows da microsoft devi comprare la versione retail, non la oem.
            Peccato che questi due fattori siano incatenati
            fra loro, mentre invece l'ideale per il
            consumatore sarebbe poter scegliere SE comprare e
            attivare o meno questa licenza
            d'uso.Io vorrei comprare la macchina senza gomme perché voglio installare quelle vecchie, posso? No.Vorrei comprare la TV senza telecomando perché mi piace alzarmi per cambiare, posso? No.Vorrei che al ristorante mi facessero cucinare il mio cibo perché non mi fido del loro, posso? No.Ci sono tante cose che un consumatore potrebbe auspicare ... se c'è domanda qualcuno prima o poi te lo proporrà, ma non vedo perché debba esserci una legge specifica per far contenti 4 gatti.
          • pabloski scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio
            - Scritto da: nome e cognome
            Come asus, lenovo, hp, ecc: ti vendono un
            sistema. Il fatto che un componente del sistema
            che compri sia prodotto da microsoft è del tuttoe infatti pure l'UE ha detto questo, affermando che non è possibile imporre agli OEM quale sistema operativo scegliereil problema è che però va ristabilito il rispetto delle regole di mercato e per farlo bisogna dare acXXXXX ai concorrenti di mscome? o si smembra ms come si voleva fare all'inizio, oppure si comincia con l'imporre l'uso di formati dati interoperabili
            fa, altrimenti non compri il sistema.
            questo vale in un mercato in concorrenza, non dove esiste il monopolio e il monopolista ti ha legato a sè mani e piedi tramite il trio sistema operativo-applicazioni-formati dati
            Io vorrei comprare la macchina senza gomme perché
            voglio installare quelle vecchie, posso?
            No.non puoi e non è logico, ma nel mercato dell'auto esiste la concorrenza ed esistono standard aperti che tutte le case devono rispettare....le gomme anche determinate caratteristiche di dimensioni, consistenza, attrito, ecc... codificate in uno standard implementabile ed usabile da tutti i produttorinel mercato del software è questo che manca
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Il ballot lo voglio al negozio
        - Scritto da: DarkOne
        Per utenti come noi sarebbe il massimo, ma ho
        sentore che un utente "normale" andrebbe nel
        panico più totale alla sola idea di dover
        "installare il sistema
        operativo"...Sinceramente... nel 2009 ma facciamo anche 2010, un utente che va nel panico all'installazione di un SO dovrebbe riflettere seriamente e adeguarsi il prima possibile. Si tratta di inserire un disco e sorbirsi una classica installazione "avanti - avanti - avanti - attesa - fine"; soprattutto se quei dischi sono fatti dal produttore, apposta per la macchina su cui li stai usando.Fare le cose a prova di idiota ok. Fare le cose a prova di utente del paleolitico (truffandolo, vedi MS) non mi sta bene... ormai il mercato lo fanno gli utenti "medi", non più i "non-utenti".
        • MeX scrive:
          Re: Il ballot lo voglio al negozio
          non sono d'accordo, una tecnologia non deve MAI presumere che l'utente finale abbia determinate conoscenze, al massimo puó essere fatto in modo per "fargliele imparare"
          • Aleph72 scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio
            - Scritto da: MeX
            non sono d'accordo, una tecnologia non deve MAI
            presumere che l'utente finale abbia determinate
            conoscenze, al massimo puó essere fatto in modo
            per "fargliele
            imparare"Guarda, per come la vedo io, sarebbe meglio che solo gli utenti un po' più in gamba comprino un pc.Io renderei obbligatorio un patentino per poter comprare e usare un pc, ci sarebbe meno spam, sicuramente, e meno catene di s.antonio!
          • bibop scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio
            lo spam nn lo fanno gli utonti... lo fanno i generatori casuali di indirizzi e qualche fortunato a gestirne il business... e' imbarazzante pensare che l'utente smaliziato possa abbattere lo spam.. l'utente smaliziato si fa le regole dei filtri antispam e non mette le proprie password a casaccio in ogni dove... la sicurezza nn centra nulla con l'alfabetizzazione informatica...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 dicembre 2009 17.55-----------------------------------------------------------
          • Aleph72 scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio
            Modificato dall' autore il 17 dicembre 2009 17.55
            --------------------------------------------------Non sono daccordo.Le botnet esistono soprattutto perché ci sono troppi utonti in giro.E le botnet servono a mandare SPAM e attacchi DOS, per quanto ne so.
          • bibop scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio
            le botnet esistono perche' sistemi operativi poco sicuri vengono usati per compiti per cui non sono adatti da persone che hanno tutto il diritto di usare un personal computer senza avere un master in computer science...
          • Aleph72 scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio
            - Scritto da: bibop
            le botnet esistono perche' sistemi operativi poco
            sicuri vengono usati per compiti per cui non sono
            adatti da persone che hanno tutto il diritto di
            usare un personal computer senza avere un master
            in computer
            science...Le botnet esistono perché ci sono persone che usano un pc senza la più pallida idea di sicurezza informatica.Mica dico che servirebbe un master... per guidare un'auto mica fai corsi di guida sportiva, no?Basterebbe un piccolo corso (magari gratuito e offerto dal venditore) in cui si spieghi un po' di sicurezza informatica... proprio le basi.
          • bibop scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio
            le basi sono non aprire file come fossero noccioline quando nn sai chi te li ha mandati.. non installare schifezze dai siti XXXXX o per vedere filmati hai gia' tutto quello che ti servepoi ci sono le falle di programmazione e quelle di design che portano i problemi... per rimanere sulla tua metafora automobilistica, non serve un corso di guida sportiva ma l'automobile quando la guidi deve fare quello che ti aspetti nn quello che le pare perche' e' mal ingegnerizzata
          • Aleph72 scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio
            - Scritto da: bibop
            le basi sono non aprire file come fossero
            noccioline quando nn sai chi te li ha mandati..
            non installare schifezze dai siti XXXXX o per
            vedere filmati hai gia' tutto quello che ti
            serve

            poi ci sono le falle di programmazione e quelle
            di design che portano i problemi...


            per rimanere sulla tua metafora automobilistica,
            non serve un corso di guida sportiva ma
            l'automobile quando la guidi deve fare quello che
            ti aspetti nn quello che le pare perche' e' mal
            ingegnerizzataSono daccordo... ma c'è tantissima gente che queste cose non le sa.Sempre rimanendo sulle automobili, io so che la mia auto tira un po' a sinistra perché ho una ruota sgonfia/convergenza a cavolo... lo so perché mi è stato spiegato.Nel corso che ipotizzo dovrebbero anche far notare i problemi propri del sistema operativo che si sta utilizzando (praticamente Windows) e dare dei consigli per evitare di fare XXXXXX.
          • bibop scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio
            io se la mia macchina tende ad andare a sinistra la porto dal meccanico che poi mi dira' se andare dal gommista se e' un problema relativo a quello e non lo puo' risolvere direttamente lui... se fa un rumore strano la porto dal meccanico se ha uno squarcio sulla fiancata dal carroziere... nn mi interessa di sapere cosa sia la convergenza o il battere in testa del motore o sapere come usare le vernici sintetichecome ti ho scritto prima il soggetto importante e' la sicurezza ossia il comportamento che l'utente ha nei confronti della sicurezza non c'entra nulla l'alfabetizzazione informatica... nella stragrande maggioranza dei casi e' il mezzo usato (l'os) il problema, troppo complesso, troppo insicuro, troppo farraginoso o troppo complicato da manutendere... lato utente e al contempo mal scritto o progettato lato sviluppatore...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 dicembre 2009 19.47-----------------------------------------------------------
          • Aleph72 scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio
            Modificato dall' autore il 17 dicembre 2009 19.47
            --------------------------------------------------Mi sa che stiamo dicendo la stessa cosa e non ci capiamo.Ok portare l'auto dal meccanico e il pc dal tecnico.Il problema è che l'utente medio NON SI ACCORGE che la macchina(pc) tira a destra(non è protetto, o sta avendo un problema).L'utente medio quando gli appare una finestra con un qualsiasi messaggio, manco lo legge e clicca automaticamente su OK.Non sai quante volte ho vissuto questo:utente: ho un problema, mi ha dato errore;io: che errore ha dato?utente: boh...
          • bibop scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio
            paziente: ho mal di pancia... medico: che tipo di mal di panciapaziente: bhoe' piu' che lecito per l'utente non sapere... che poi sia distratto e noncurante e' un altro dato di fatto... ma un conto e' l'errore un conto e' l'infezione o la zombificazione del sistema... li non dovrebbe essere possibile a prescindere dal comportamento dell'utente...
          • quota scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio
            - Scritto da: bibop
            non dovrebbe essere possibile a prescindere dal
            comportamento
            dell'utente...Ma stiamo parlando di un pc o di una lavatrice?Come la giri la giri, un pc non è una lavatrice punto.Accomunare un pc ad un elettrodomestico è quanto ha fatto MS ma tutti noi sappiamo che non è cosi, e comunque prima di usare un qualsiasi elettrodomestico si devono leggere le istruzioni... sul PC queste mancano... per favore non mi parlare dell'help in linea... la gente non sa neanche cosa sia
          • bibop scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio
            sicurezza del pc diverso da alfabetizzazione informaticatutto il resto sono discussioni inutili
          • pabloski scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio
            - Scritto da: Aleph72
            utente: ho un problema, mi ha dato errore;
            io: che errore ha dato?
            utente: boh...tu: e come faccio ad aiutarti?utente: ma che razza d'informatico sei, andavi a scaldare la sedia all'università?si, succede anche questo ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio
            - Scritto da: bibop
            nn mi
            interessa di sapere cosa sia la convergenza o il
            battere in testa del motore Allora vai in taxi, che e' meglio per te e per gli altri.
          • bibop scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio
            bella battuta!! complimenti!!! commento pregnante e carico di significato!!!perche' invece di far battute non hai quotato tutto il periodo compreso quelle frasi dove si evidenziava il fatto che non e' importante sapere quale sia il problema basta averne la consapevolezza e andare dal riparatore opportuno? troppo difficile farci la battutina sopra in quel modo???-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 dicembre 2009 21.25-----------------------------------------------------------
        • krane scrive:
          Re: Il ballot lo voglio al negozio
          - Scritto da: Nome e cognome
          - Scritto da: DarkOne

          Per utenti come noi sarebbe il massimo, ma ho

          sentore che un utente "normale" andrebbe nel

          panico più totale alla sola idea di dover

          "installare il sistema operativo"...
          Sinceramente... nel 2009 ma facciamo anche 2010,
          un utente che va nel panico all'installazione di
          un SO dovrebbe riflettere seriamente e adeguarsi
          il prima possibile. Si tratta di inserire un
          disco e sorbirsi una classica installazione
          "avanti - avanti - avanti - attesa - fine";
          soprattutto se quei dischi sono fatti dal
          produttore, apposta per la macchina su cui li
          stai usando.Cioe' tu che hai la patente, visto che sai guidare la macchina, saprai sicuramente cambiare la guarnizione della testata del motore.
          Fare le cose a prova di idiota ok. Fare le cose a
          prova di utente del paleolitico (truffandolo,
          vedi MS) non mi sta bene... ormai il mercato lo
          fanno gli utenti "medi", non più i "non-utenti".
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio
            - Scritto da: krane
            Cioe' tu che hai la patente, visto che sai
            guidare la macchina, saprai sicuramente cambiare
            la guarnizione della testata del motore.esempio mal posto.Saper usare un'automobile non vuol dire necessariamente sapersi fare la manutenzione da soli, ma sapere almeno quando è il caso di farla fare, oltre a sapere anche cosa fare o non fare durante l'uso, per evitare danni e ridurre al minimo la necessità di manutenzione straordinaria.Tanto per fare un esempio, mi è capitata per le mani un'auto di 7 anni e 25mila Km, con ancora su le gomme originali, battistrada intatto, ma dure come la pietra, tenuta di strada quasi nulla.Nessuno pretende che la gente si cambi le gomme da sola, ma almeno sapere quando è il caso di andare dal gommista.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 dicembre 2009 15.17-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: krane

            Cioe' tu che hai la patente, visto che sai

            guidare la macchina, saprai sicuramente cambiare

            la guarnizione della testata del motore.
            esempio mal posto.Perche' non potrebbe essere mal posto il tuo ?
            Saper usare un'automobile non vuol dire
            necessariamente sapersi fare la manutenzione da
            soli, ma sapere almeno quando è il caso di farla
            fare, oltre a sapere anche cosa fare o non fare
            durante l'uso, per evitare danni e ridurre al
            minimo la necessità di manutenzione
            straordinaria.Infatti, quando un utonto ha problemi con il pc va dal teNNiKo.
            Tanto per fare un esempio, mi è capitata per le
            mani un'auto di 7 anni e 25mila Km, con ancora su
            le gomme originali, battistrada intatto, ma dure
            come la pietra, tenuta di strada quasi nulla.
            Nessuno pretende che la gente si cambi le gomme
            da sola, ma almeno sapere quando è il caso di
            andare dal gommista.E per questo un utente dovrebbe sapersi installare da zero un SO ?O magari perche' non piu' di uno ?Allora tutti, compreso Beos, BSD, Gentoo o Solaris.
          • pabloski scrive:
            Re: Il ballot lo voglio al negozio
            - Scritto da: krane
            Infatti, quando un utonto ha problemi con il pc
            va dal
            teNNiKo.
            che a volte ne sa meno di lui :D
            E per questo un utente dovrebbe sapersi
            installare da zero un SO
            ?
            O magari perche' non piu' di uno ?
            Allora tutti, compreso Beos, BSD, Gentoo o
            Solaris.a ben guardare, oggi pure linux è di una semplicità imbarazzanteil punto è che l'utonto è totalmente a digiuno di conoscenze informatiche ( a parte l'istintiva capacità di doppio cliccare )questo lo porta ad essere incapace nell'eseguire le più banali operazioni di manutenzione del sistema, per cui ricorre al tecnico sopra citatocambierà questa situazione? di certo non nel breve periodo ( forse nel 2200 a bordo dell'Enterprise tutti sapranno installare il sistema operativo ), motivo per cui gli OEM sono vitali per il sucXXXXX di linux
      • Funz scrive:
        Re: Il ballot lo voglio al negozio
        - Scritto da: DarkOne

        Per utenti come noi sarebbe il massimo, ma ho
        sentore che un utente "normale" andrebbe nel
        panico più totale alla sola idea di dover
        "installare il sistema
        operativo"...Si può sempre pagare l'installazione a parte.
    • aury88 scrive:
      Re: Il ballot lo voglio al negozio
      - Scritto da: Funz
      Bene poter scegliere il browser, adesso vorrei
      poter scegliere il sistema operativo PRIMA di
      comprare il PC, pagandolo separatamente e senza
      dover disinstallare / farmi rimborsare alcunché a
      posteriori.quoto al 3000%io il cd di windows xp ce l'ho di già...perchè se mi devo comprare un notebook sono costretto a farlo prendendomi un w7 e quindi pagando una seconda licenza?basta sapere leggere per istallare un sistema operativo come quelli di microsoft...sopratutto nel pezzo in cui si deve selezionare la lingua...tutto il resto è avanti, avanti, accetto, avanti restart
      • Aleph72 scrive:
        Re: Il ballot lo voglio al negozio
        - Scritto da: aury88
        - Scritto da: Funz

        Bene poter scegliere il browser, adesso vorrei

        poter scegliere il sistema operativo PRIMA di

        comprare il PC, pagandolo separatamente e senza

        dover disinstallare / farmi rimborsare alcunché
        a

        posteriori.
        quoto al 3000%
        io il cd di windows xp ce l'ho di già...perchè se
        mi devo comprare un notebook sono costretto a
        farlo prendendomi un w7 e quindi pagando una
        seconda
        licenza?
        basta sapere leggere per istallare un sistema
        operativo come quelli di microsoft...sopratutto
        nel pezzo in cui si deve selezionare la
        lingua...tutto il resto è avanti, avanti,
        accetto, avanti
        restartNel tuo caso bisogna prima vedere se il cd che hai ha licenza retail o OEM. Nel secondo caso non puoi reinstallare il sistema su un altro pc.
      • pippo75 scrive:
        Re: Il ballot lo voglio al negozio

        quoto al 3000%
        io il cd di windows xp ce l'ho di già...perchè se
        mi devo comprare un notebook sono costretto a
        farlo prendendomi un w7 e quindi pagando una
        seconda licenza?io ho anche il CD di Ubuntu, perchè non mi rimborsano l'euro di quello nuovo :) ?E il cavo di alimentazione, la scatola, il mouse, il proXXXXXre, l'equo scompenso sull'HD ?
        lingua...tutto il resto è avanti, avanti,
        accetto, avanti restartMai sentito storie varie?Il CD quello piccolino si mette nel lettore di CD, non in quello dei floppy ( Se Apple ha lo ha tolto un motivo ci sarà )Non tutti i CD sono autopartenti, il PC non è come un lettore di CDAudio/DVDVideo.No, i requisiti HW non sono li per bellezza, ma hanno un senso.Se l'HD è pieno i programmi su HD non puoi metterli.Non sono come le persone, i programmi non possono farsi stretti per far passere gli altri (esistono i compressori in tempo reale ).No, i compressori in tempo reale non fanno miracoli, si limitano a ridurre le spazio occupato.No, il PC non si inventa dal nulla il programma per leggere i DVD, se non è installato, devi provvedere.Leggenda:Inserisci il disco 1, Inserisci il disco 2, non entra, ho provato con il martello ma non lo legge, deve essere il disco difettoso.Ma come, prima di mettere il disco 2 dovevo togliere il primo, mica c'era scritto.
    • Il Profeta scrive:
      Re: Il ballot lo voglio al negozio
      - Scritto da: Funz
      Bene poter scegliere il browser, adesso vorrei
      poter scegliere il sistema operativo PRIMA di
      comprare il PC, pagandolo separatamente e senza
      dover disinstallare / farmi rimborsare alcunché a
      posteriori.Io sono perfettamente d'accordo, Ba££mrd decisamente meno!! :D
  • echoesp1 scrive:
    non sono daccordo
    Premessa: non tifo per nessuno.Il concetto è alquanto stupido, e secondo me penalizza ed è iniquo.Se questo concetto fosse da applicare allora bisognerebbe anche pretendere lo stesso da sistemi che montano SOLO firefox, opera, chrome, ecc...Forse una volta aveva senso, quando iniziò la causa che oramai va avanti da anni: ma ora proprio decade tutto.La burocrazia è troppo lenta per la tecnologia: stanno disquisendo sul vecchio!!!
    • dont feed the troll/dovella scrive:
      Re: non sono daccordo
      - Scritto da: echoesp1
      Se questo concetto fosse da applicare allora
      bisognerebbe anche pretendere lo stesso da
      sistemi che montano SOLO firefox, opera, chrome,
      ecc...
      E tali sistemi esistono?
      • nome e cognome scrive:
        Re: non sono daccordo
        - Scritto da: dont feed the troll/dovella
        - Scritto da: echoesp1


        Se questo concetto fosse da applicare allora

        bisognerebbe anche pretendere lo stesso da

        sistemi che montano SOLO firefox, opera, chrome,

        ecc...



        E tali sistemi esistono?macosx
        • dont feed the troll/dovella scrive:
          Re: non sono daccordo
          - Scritto da: nome e cognome
          - Scritto da: dont feed the troll/dovella

          - Scritto da: echoesp1




          Se questo concetto fosse da applicare allora


          bisognerebbe anche pretendere lo stesso da


          sistemi che montano SOLO firefox, opera,
          chrome,


          ecc...






          E tali sistemi esistono?

          macosxFalso.Altro FUD?
          • Nome e cognome scrive:
            Re: non sono daccordo
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            Falso.
            Altro FUD?No, vero. Safari è un "componente di sistema" tanto quanto IE. C'è da dire che però e anche... ehm... un buon browser, a differenza di IE. :D
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: non sono daccordo
            - Scritto da: Nome e cognome
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            Falso.

            Altro FUD?

            No, vero. Safari è un "componente di sistema"
            tanto quanto IE. C'è da dire che però e anche...
            ehm... un buon browser, a differenza di IE.
            :DSafari non si puo0' disinstallare?
          • Nome e cognome scrive:
            Re: non sono daccordo
            UPDATE: esiste in beta, che stasera proverò ;)
          • bibop scrive:
            Re: non sono daccordo
            safari puo' essere disinstallato basta buttarlo nel cestino e svuotarlo...il framework webkit che safari usa come engine html/javascript non puo' essere disinstallato per un semplice motivo, l'help di sistema la dashboard (i widget sono delle "applicazioni" javascript) tutti i programmi che si appoggiano a webkit per il rendering dell'interfaccia o come componente dell'interfaccia smetterebbero di funzionaresafari si puo' disinstallare senza tante menate
          • LuNa scrive:
            Re: non sono daccordo
            quoto, io l'ho cestinato (a me safari fa schifo e ribrezzo, lo trovo veramente un aborto) e non succede proprio un tubo. e ne ho di roba installata, a bizzeffe.
          • bibop scrive:
            Re: non sono daccordo
            addirittura schifo e ribrezzo e' un browser che fa il suo lavoro egregiamente...
          • LuNa scrive:
            Re: non sono daccordo
            infatti ho scritto "a me". che poi faccia il suo lavoro non lo metto in dubbio :)
          • bibop scrive:
            Re: non sono daccordo
            e io ti posso rispondere che per me e' eccessivo appellare a safari "schifo e ribrezzo"
          • pecos scrive:
            Re: non sono daccordo

            safari puo' essere disinstallato basta buttarlo
            nel cestino e svuotarlo...il framework webkit che
            safari usa come engine html/javascript non puo'
            essere disinstallato per un semplice motivo,
            l'help di sistema la dashboard (i widget sono
            delle "applicazioni" javascript) tutti i
            programmi che si appoggiano a webkit per il
            rendering dell'interfaccia o come componente
            dell'interfaccia smetterebbero di
            funzionare

            safari si puo' disinstallare senza tante menate*esattamente* come IE sin dai tempi di XP SP2: puoi disinstallarlo da *anni*, e l'unica cosa che rimane è la libreria shdocvw.dll, che serve al sistema operativo per il rendering html (es: i gadget di vista).Solo che se lo fa Apple "è cosa buona e giusta", se lo fa MS è "evil"P.S.: sto scrivendo da Chrome su MacBook, quindi non sono uno zelota MS. E' solo che non mi piacciono i "due pesi e due misure"
          • bibop scrive:
            Re: non sono daccordo
            http://pcsupport.about.com/od/browsers/f/removeiexp.htm
          • Sgabbio scrive:
            Re: non sono daccordo
            Opera su OSX va più che bene, da quello che ho provato...comunque guarda che Safari e eliminabile facilmente, visto che non è stato trasformato in un componente essenziale del sistema, come per IE con windows...
    • MeX scrive:
      Re: non sono daccordo
      gli altri sistemi non hanno il monopolio, e non sei OBBLIGATO a comprarli anche se non li vuoi
    • iRoby scrive:
      Re: non sono daccordo
      VERO!La Microsoft andava smembrata nel 2000. Un'azienda che fa OS e una che fa programmi. Con CEO e CDA separati.
    • pabloski scrive:
      Re: non sono daccordo
      tutto bello e interessante ma solo ms è in posizione dominante e abusa di tale posizione
      Forse una volta aveva senso, quando iniziò la
      causa che oramai va avanti da anni: ma ora
      proprio decade
      tutto.magari fosse così, siamo già al quarto o quinto caso in cui ms ruba proprietà intellettuale altrui sotto gpl o altre licenze e poi accusa lo sviluppatore cinese di turnoancora ms è stata trovata con le mani nella marmellata a svendere xp per contrastare linux sui netbook e a fare accordi poco legittimi con alcuni oem
      La burocrazia è troppo lenta per la tecnologia:
      stanno disquisendo sul
      vecchio!!!no, la burocrazia in questo caso è stato stupida, perchè ms andava smembrata in tre aziende subito e senza scusel'errore è stato commesso a monte
  • Cavallo Pazzo scrive:
    e adesso...
    ...vogliamo il ballot screen anche per chrome OS!
    • LuNa scrive:
      Re: e adesso...
      già. se tutto fila come si crede, pc di google con sistema operativo di google con browser di google attaccato a google con applicazioni di google e pubblicità di google.questo non sarebbe monopolio ? :D
      • echoesp1 scrive:
        Re: e adesso...
        Ma bigG paga un pizzo più alto!- Scritto da: LuNa
        già. se tutto fila come si crede, pc di google
        con sistema operativo di google con browser di
        google attaccato a google con applicazioni di
        google e pubblicità di
        google.
        questo non sarebbe monopolio ? :D
      • Xilitolo scrive:
        Re: e adesso...
        Non credo che l'UE possa fare processi alle intanzioni: se e quando Google Chrome sarà sul mercato se sarà il caso prenderanno provvedimenti.
      • bibop scrive:
        Re: e adesso...
        il monopolio e' quando una azienda ha il controllo di un settore merceologico/di servizio non quando una azienda produce un sistema "chiuso" o autoreferenziale non e' un monopolio apple con i macintosh non ha un monopolio google con chromeos.. quando avranno piu' del 95% del mercato ne riparliamo... ps. non e' il monopolio il problema e se la si finisse di sovrapporre soggetti e situazioni sarebbe auspicabile, ms non e' stata processata per monopolio, e' stata processata e perseguita per abuso di posizione dominante...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 dicembre 2009 15.36-----------------------------------------------------------
      • pippo75 scrive:
        Re: e adesso...
        - Scritto da: LuNa
        già. se tutto fila come si crede, pc di google
        con sistema operativo di google con browser di
        google attaccato a google con applicazioni di
        google e pubblicità di
        google.
        questo non sarebbe monopolio ? :Dno, si chiama fantascienza :).
    • mosilon scrive:
      Re: e adesso...
      ballotscreen pure su linux
      • Andreabont scrive:
        Re: e adesso...
        Di fatto c'è, basta andare su qualsiasi repository e ti trovi tutti i browser web disponibili per linux, e non solo quelli "più usati" come vorrebbero fare su Windows.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: e adesso...
        - Scritto da: mosilon
        ballotscreen pure su linux...c'è già, ed è un "ballot screen" per tutte le applicazioni che vuoi! :DE' pur vero che Ubuntu potrebbe anche semplificare la rimozione di Firefox, dato che Opera sul pinguino va 10 volte più veloce... però alcuni programmi (anche importanti) dipendono da FF.
        • zaur scrive:
          Re: e adesso...
          - Scritto da: Nome e cognome
          - Scritto da: mosilon

          ballotscreen pure su linux

          ...c'è già, ed è un "ballot screen" per tutte le
          applicazioni che vuoi!
          :D

          E' pur vero che Ubuntu potrebbe anche
          semplificare la rimozione di Firefox, dato che
          Opera sul pinguino va 10 volte più veloce... però
          alcuni programmi (anche importanti) dipendono da
          FF....e quali sarebbero questi programmi importanti che dipendono da FF?
        • LuNa scrive:
          Re: e adesso...
          dipendono da xulrunner, e non da firefox. se poi mi dici che in quella di canonical se levi firefox ti strappa via mezza distribuzione, diglielo a shuttleworth.
      • bibop scrive:
        Re: e adesso...
        uno schiocco per l'inutilita' umana!
  • Matteoni eugenio scrive:
    dsl
    x un 75 % la dsl è troppa costosa e lenta si ringrazia x la cortese attenzione
    • Andreabont scrive:
      Re: dsl
      Per quelli che non riescono nemmeno a scaricare 10 Mb di browser da internet possono anche fare a meno delle nuove tecnologie e tenersi IE, che è abbastanza per leggere siti web di 5 anni fà. I siti web nuovi, che necessitano di browser migliori non sono comunque accessibili per chi ha una rete tanto lenta da non riuscire a scaricare pochi Mb di tempo ragionevole.
  • boh scrive:
    L'approccio non mi convince
    Mi pare che il ballot screen sia un po' una soluzione da burocrati del soviet. Fosse per me, già da anni a questa parte, avrei vietato di spacciare explorer per un browser internet e tanto meno html, e avrei messo un parental advisory su ogni copia di windows stile:Attenzione!Questo prodotto e' stato in passato utilizzato dalla casa produttrice per pratiche di abuso di monopolio nocive all'interesse del consumatore.Ma che dico, "in passato"? :D
    • Quintana scrive:
      Re: L'approccio non mi convince
      Ma se google ha stretto un accordo con sony per installare di default chrome sui propri pc " http://punto-informatico.it/2701041/PI/News/un-chrome-ogni-vaio.aspx " sarebbe giusto che anche microsoft possa stipulare accordi con Acer,Toshiba, MSI etc per inserire il proprio browser di default sui pc prodotti da questi marchi. Opure anche cosi la commissione europea non sarà contenta e cercherà di multare microsoft per pagare i propri stipendi e la doppia sede di Bruxelles e Strasburgo ....
      • bibop scrive:
        Re: L'approccio non mi convince
        ma si alla ce sono tutti dei mangiapane a tradimento!! e la povera microsoft e' martoriata da queste sanguisughe che nn hanno altro di meglio da fare se non dare fastidio a quella povera santa di ms che ha sempre fatto suo vanto l'interoperabilita' e l'aderenza agli standard...
      • Andreabont scrive:
        Re: L'approccio non mi convince
        Ma nessuno ha mai detto che google abbia fatto una mossa corretta XD
        • bibop scrive:
          Re: L'approccio non mi convince
          google ha fatto quello che avrebbe dovuto/potuto da sempre essere fatto... far fare a microsoft la software house e lasciare ai brand di pc la liberta' assoluta di pacchettizzare e arricchire la propria offerta con il software che piu' gli aggrada... ma ti sembra normale che non venga preinstallato un momento di massimo disastro x ie6 un browser alternativo o itunes+qt (specialemente nel mercato americano)
    • iRoby scrive:
      Re: L'approccio non mi convince
      È la propaganda del capitalismo ultra liberista. Ti ha inculcato nel cervello che pari opportunità nel commercio = comunismo.
  • mosilon scrive:
    staremo a vedere
    ognuno continuerà ad usare quello che ha sempre usato - quindi, mossa inutile
    • Star scrive:
      Re: staremo a vedere
      Su questo non sarei così sicuro.Se il pro-user che sa installarsi e configurare altri browser già l'ha fatto in passato e quindi ora continuerà con il browser preferito l'utente di basso profilo che è il tipico utilizzatore di Windows e sa giusto usare il PC con tutto pre-installato ora avrà una scelta da fare e quindi una possibilità di scegliere qualcosa di alternativo ad IE. Potrebbe così scoprire che esiste di meglio ;)
      • bLax scrive:
        Re: staremo a vedere
        si ma gli ignoranti, lo sono perchè prima di tutto sono mentalmente/mortalmente pigri!!!!questa manovra non và certo fatta sul browser, che di suo Explorer è vagamente compatibile...(bwahahahaha....sigh), ma sui punti di perno di M$: Office e Preinstallazioni OEM, la gente non vuole certo "finester" perchè si trova bene a navigare....sù siamo seri, per sbriciolare un po di abuso di dominanza avrebbero dovuto obbligare M$ a implementare ODF nell'Office suite, avrebbero scorporare le preinstallazioni! così magari la gente o smette di comprare pc che non sa usare in definitiva, o inizia finalmente a studiare la materia! e che cacchio!
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: staremo a vedere
          - Scritto da: bLax
          ... avrebbero dovuto
          obbligare M$ a implementare ODF nell'Office
          suite...ODF è già supportato in Office.
          • anonimo scrive:
            Re: staremo a vedere

            ODF è già supportato in Office.non pienamente e occorre utilizzare il plug-in di SUN
          • CCC scrive:
            Re: staremo a vedere
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: bLax

            ... avrebbero dovuto

            obbligare M$ a implementare ODF nell'Office

            suite...

            ODF è già supportato in Office.no. non è proprio così... informati meglio...e, per inciso, msoffice non supporta neanche bene lo stssso ooxml, standard microsoft "venduto" a iso...
          • Andreabont scrive:
            Re: staremo a vedere
            Si, integrato per modo di dire XD diciamo che è un formato che utilizza un estensione .odt, ma di in fin dei conti non segue per nulla le specifiche ODT, ed infatti leggere e scrivere odt su MS Office è una pena, per tutti gli errori di visualizzazione.
Chiudi i commenti