Il Linux di SuSE corteggia le PMI

Il distributore tedesco ha lanciato una nuova versione del proprio sistema operativo server che, per costi e funzionalità, si rivolge alle aziende di media e piccola dimensione. Qui i 64 bit possono aspettare, dice SuSE


Castelnuovo Rangone (Modena) – La famiglia di sistemi operativi di SuSE dedicati al mercato aziendale vede l’ingresso di una nuova versione di SuSE Linux Server, la Standard, dedicata al mercato delle piccole e medie imprese.

Disponibile per processori AMD e Intel a 32 bit (x86) , SuSE Linux Standard Server 8 supporta fino a due CPU ed offre l’accesso a servizi quali controller di dominio Windows, server di file e di stampa in ambienti Windows, gateway Internet, server E-Mail, server applicativi, server DNS e server DHCP. Il distributore tedesco ha spiegato che tutti i servizi possono essere configurati attraverso dei wizard grafici “accessibili con semplicità anche ai meno esperti”.

“Estendendo la famiglia SuSE Linux Server con SuSE Linux Standard Server, forniamo una soluzione versatile che integra tutte le funzionalità che ci si aspetta da un sistema operativo server anche alle organizzazioni più piccole”, ha dichiarato Robert Loos , country manager di SuSE Linux Italia. “I clienti saranno stupiti dall’usabilità di Standard Server, che permette di risparmiare tempo e costi nell’implementazione e di amministrazione”.

La nuova versione di SuSE Linux Server offre poi l’amministrazione remota basata su Web, supporta le Virtual Private Network (VPN) e gestisce i dati utente attraverso un servizio centrale di directory basato su LDAP e Access Control Lists.

Fondato, come il proprio fratello maggiore, sulla tecnologia United Linux 1.0 , SuSE Linux Standard Server si differenzia dall’edizione Enterprise principalmente per la mancanza del supporto ai processori a 64 bit, ai sistemi con più di due CPU, al clustering e ad una quantità di memoria RAM superiore a 4 GB. Per un confronto funzionale fra i due sistemi operativi è possibile consultare questa tabella .

SuSE Linux Standard Server 8 sarà disponibile a partire da novembre al prezzo di 449 euro più IVA : il prezzo copre il software, la documentazione, il supporto all’installazione e la partecipazione per un anno al SuSE Linux Maintenance Program per un server che abbia fino a due CPU.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ACD scrive:
    Quali sono i vantaggi in sicurezza?
    Quali sono i vantaggi di implementare nel bios funzionalita' di gestione dei permessi di accesso alle periferiche e ai contenuti presenti sul computer?Tradizionalmente la gestione dei permessi e' sempre stata fatta a livello piu alto di quello hardware. Oggi e' GIA' possibile configurare il sistema operativo in modo che un utente sia autorizzato a fare solo determinate azioni e utilizzare determinate periferiche...La storia della sicurezza mi sembra il solito specchietto per le allodole. Questa e' solo l'ennesima manovra di Microsoft per mantenere il monopolio sul mercato desktop.Spero che gli utenti comincino a sentire il peso delle restrizioni sull'utilizzo di cio' che hanno comprato (gia' a molti non e' andata giu' la storia del riconoscimento dell'hardware di XP che se cambiavi le periferiche pensava che stessi installando il sistema su un'altra macchina) e facciano fare marcia indietro a chi ha queste idee bislacche, come accaduto in passato (vedi Intel + codice di identificazione del processore)ACD
    • Anonimo scrive:
      Re: Quali sono i vantaggi in sicurezza?
      - Scritto da: ACD
      Quali sono i vantaggi di implementare nel
      bios funzionalita' di gestione dei permessi
      di accesso alle periferiche e ai contenuti
      presenti sul computer?

      Tradizionalmente la gestione dei permessi e'
      sempre stata fatta a livello piu alto di
      quello hardware. Oggi e' GIA' possibile
      configurare il sistema operativo in modo che
      un utente sia autorizzato a fare solo
      determinate azioni e utilizzare determinate
      periferiche...

      La storia della sicurezza mi sembra il
      solito specchietto per le allodole. Questa
      e' solo l'ennesima manovra di Microsoft per
      mantenere il monopolio sul mercato desktop.

      Spero che gli utenti comincino a sentire il
      peso delle restrizioni sull'utilizzo di cio'
      che hanno comprato (gia' a molti non e'
      andata giu' la storia del riconoscimento
      dell'hardware di XP che se cambiavi le
      periferiche pensava che stessi installando
      il sistema su un'altra macchina) e facciano
      fare marcia indietro a chi ha queste idee
      bislacche, come accaduto in passato (vedi
      Intel + codice di identificazione del
      processore)...........non erano "idee bislacche" , ma erano idee fasciste, in quanto (tramite il serial key) volevano controllare tuttoquello che passava tramite internet.....................................fino a prova contraria............................................................
  • Anonimo scrive:
    DEAD MAN WALKING...
    ... pardon... volevo dire:DEAD PENGUIN WALKINGahah aha ahaha ahah ah ahhahahahah siiiiiiii !!!
    • Anonimo scrive:
      credo che abbiate dei problemi di mente
      o che abbiate paura di perdere il posto di lavoro.Altrimenti, spiegami tu perchè dovresi volere Linux morto, dai sono qui, spiegamelo.Sono certo che non hai argomentazioni.
    • The FoX scrive:
      Re: DEAD BRAIN TALKING...
      - Scritto da: Anonimo
      ... pardon... volevo dire:
      DEAD BRAIN WRITING ahah aha ahaha ahah ah ahhahahahah :D:D:D:D
    • Akiro scrive:
      Re: DEAD MAN WALKING...
      (linux)
  • Anonimo scrive:
    A mali estremi... estremi rimedi
    inevitabilmente qualcuno può pensare all'ennesima mossa scorretta di alcune società closed, ma io sono dell'idea che l'informatica deve pur adeguarsi alle nuove necessità...se ci rifletteste un attimo vi accorgereste che il vecchio modello HD - Bios - OS è oramai obsoleto e incapace di garantire quei diritti che, penso tutti in questo forum, vogliono mantenere...penso invece che una formula tipo HD_Bios_OS sia proprio l'ideale... l'importante è che venga proibito l'accesso ai sistemi open source, i quali evidentemente renderebbero di fatto vani tutti gli sforzi in merito alla sicurezza.
    • SymoPd scrive:
      Toh, un troll!
      - Scritto da: Anonimo
      inevitabilmente qualcuno può pensare
      all'ennesima mossa scorretta di alcune
      società closed, ma io sono dell'idea che
      l'informatica deve pur adeguarsi alle nuove
      necessità...

      se ci rifletteste un attimo vi accorgereste
      che il vecchio modello HD - Bios - OS è
      oramai obsoleto e incapace di garantire quei
      diritti che, penso tutti in questo forum,
      vogliono mantenere...
      penso invece che una formula tipo HD_Bios_OS
      sia proprio l'ideale... l'importante è che
      venga proibito l'accesso ai sistemi open
      source, i quali evidentemente renderebbero
      di fatto vani tutti gli sforzi in merito
      alla sicurezza.
    • Anonimo scrive:
      Re: A mali estremi... estremi rimedi
      - Scritto da: Anonimo.....
      che il vecchio modello HD - Bios - OS è......
      penso invece che una formula tipo HD_Bios_OS.....
      alla sicurezza.L'unica cosa sicura è la tua confusione mentale.....
  • Anonimo scrive:
    Sono Scettico
    Che vada esattamente come gli apocalittici FUDdari del pingiuno dicono che vada.Io penso che servirà solamente a garantire che il PC una volta acceso possa essere "congelato" e impedire che il cazzone di turno ci attacchi una macchina digitale, oppure un pen drive con kit di hacking sopra oppure un frattaglio di altre cose che in un'azienda potrebbero risultare in spiacevoli incidenti o in inutili distrazioni per chi lavora (o non lavora).Poi è ovvio che DRM sarà anche su Linux, l'ha detto Torvalds, la piattaforma DRM comune (che su win ha codename Palladium ma quella è) è supportata anche da IBM ed HP (e quindi linux non potrà astenersi dal supportarla o gli tagliano i fondi). DRM comunque è un'altra cosa rispetto al sistema dilocking delle periferiche! Il DRM mette insieme dei tool (magari anche HW) per ricalcolare le chiavi per l'autenticazione di contenuti protetti, quindi ancora una volta non si viola la libertà di nessuno, ma si tutelano solo i diritti di chi lavora su un prodotto digitale e non vuole vederselo sbafato da milioni di fancazzisti menefreghisti. Poi se uno pretende che il nuovo fiammante IBM Linux o il nuovo Win non usino queste tecnologie può essere considerato un illuso. La discrezione ce l'ha il produttore non l'utente scroccone, poi semmai il mercato premierà chi veramente vale per l'end user (così come succede adesso). Anche perché creare un sistema apocalittico di protezione contro le cose non microsoft è impossibile (oltreché stupido) ce lo vedete l'utonto a flashare il bios ogni giorno per avere il supporto sulle ultime periferiche sul mercato? Ce la vedete la MS che lancia un nuovo SO che non viene visto dal BIOS se non lo si aggiorna preventivamente? Avete idea di quanto debba essere grande la memoria del BIOS Per contenere tutti gli ID di tutte le periferiche (e dei software) utilizzabili o meno? Quale azienda introdurrebbe un sistema del genere per autoescludersi dal mercato?Senza contare che comunque il BIOS in questione sarà usato per questioni correlate all'hardware, non certo al software. Anche perché il BIOS una volta bootato il PC ormai non se lo caga nessuno e spesso le vecchie routine di basso livello di compatibilità non sono neanche testate (o forse semplicemente non sono funzionanti). Io stesso ho scritto un programma ASM x86 per interfacciare il drive del C64 col PC e sul mio nuovo Athlon una in o una out fatta da DOS crashano il sistema, sul vecchio P100 no. Penso che dipenda proprio dal disuso del bios come periferica di IO e dai conseguenti bug (magari anche architetturali) correlati con il suo disuso, un po' come quasi tutte le schede grafiche non sono più VGA o VESA compatibili nonostante ci sia scritto (anche i monitor iniziano a perdere colpi nelle modalità proprie dei PC anni 90...).Quindi usate buon senso e cercate di porvi dei basilari e fondamentali interrogativi pratici che dimostrano la non fattibilità di quanto state dicendo. Potrete comunque installare ciò che volete sul vostro bell'assemblato, ma per favore, smettetela di fare gli individui speciali col fiato delle multinazionali sul collo, iniziate ad essere troppi per essere un'elite. Sembrate più un branco di stupidi con le vostre idee campate per aria.
  • Anonimo scrive:
    Non esistono solo loro.
    Se lo ricordino. E noi, end users, possiamo scoprire qui cosa davvero ci si addice.http://bbspot.com/News/2003/01/os_quiz.php:-)
  • Anonimo scrive:
    intanto alla apple
    ... si starano già leccando i baffi pensando alla miriade di utenti che passerano ad acquistare i loro computerse speriamo che anche il mondo di Amiga si dia da fare in fretta: le alternative non mancheranno!
  • Anonimo scrive:
    Passiamo al MAC
    Questa è la volta bouna che abbandono la piattaforma intel, se Apple non aderirà a questo schifo, d'ora in avanti acquisterò un bel MAC
    • eMac@700 scrive:
      Re: Passiamo al MAC
      - Scritto da: Anonimo

      Questa è la volta bouna che abbandono la
      piattaforma intel, se Apple non aderirà a
      questo schifo, d'ora in avanti acquisterò un
      bel MACche tra l'altro ti permette di usare gli stessi programmi che usi nel tuo picci sotto mac os x (vedi office vx) quelli che usi sotto linux (vedi gimp e open office e tutto quel che vuoi) e poi usare anche il tuo sys operativo emulato ( vedi virtual pc) e avrai sempre un robusto e bel mac di sotto =) con il + bel sys grafico e dei pro tipo l'accuratezza del colore che ha solo il mac =)
      • Anonimo scrive:
        Re: Passiamo al MAC
        Robusto e stabile il Mac?Si vede che lo usi per giocare con Photoshop o scrivere qualche lettera con Word. Credimi amico, il mac ha molto, molti molti problemi di stabilità e prontezza di riflessi, altro che palle. A me tocca sorbirmene vari in rete... minchia due coglioni così a volte.
        • Anonimo scrive:
          Re: Passiamo al MAC
          stai parlando di OSX o dei vecchi system 8 e 9?
        • Anonimo scrive:
          Re: Passiamo al MAC
          - Scritto da: Anonimo
          Robusto e stabile il Mac?

          Si vede che lo usi per giocare con Photoshop
          o scrivere qualche lettera con Word. Credimi
          amico, il mac ha molto, molti molti problemi
          di stabilità e prontezza di riflessi, altro
          che palle. A me tocca sorbirmene vari in
          rete... minchia due coglioni così a volte.alcune volte mi meraviglio delle baggianate che gli utenti "ignoranti" riescono a dire!ho sei applicazioni aperte, lavoro tutto il giorno, non riavvio quasi mai e il computer è sempre tranquillo!ho un utente più pazzo di me che ha un uptime di 44 giorni ed è arrivato ad avere fino a 30 applicazioni aperte sulla scrivania!prova a farlo con windows!Unix o Linux possono permetterti di farlo, infatti il motore sotto Os X è Unix :-)inoltre in un computer Mac il BIOS (per fortuna dico io) non si vede mai :-)ciaoigor
          • Anonimo scrive:
            Re: Passiamo al MAC
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Robusto e stabile il Mac?



            Si vede che lo usi per giocare con
            Photoshop

            o scrivere qualche lettera con Word.
            Credimi

            amico, il mac ha molto, molti molti
            problemi

            di stabilità e prontezza di riflessi,
            altro

            che palle. A me tocca sorbirmene vari in

            rete... minchia due coglioni così a volte.
            alcune volte mi meraviglio delle baggianate
            che gli utenti "ignoranti" riescono a dire!
            ho sei applicazioni aperte, lavoro tutto il
            giorno, non riavvio quasi mai e il computer
            è sempre tranquillo!
            ho un utente più pazzo di me che ha un
            uptime di 44 giorni ed è arrivato ad avere
            fino a 30 applicazioni aperte sulla
            scrivania!
            prova a farlo con windows!
            Unix o Linux possono permetterti di farlo,
            infatti il motore sotto Os X è Unix :-)
            inoltre in un computer Mac il BIOS (per
            fortuna dico io) non si vede mai :-)

            ciao

            igorciao Igor,come ti capisco anch'io lavoro con molte applicazioni aperte contemporaneamente sul mac ovviamente.Se provi a farlo sul pc...ad un certo punto non riesce piu' a scaricare la memoria e s'impalla win.Un sistema serio come OSX e OS9 riescono a liberare memoria dopo hai chiuso un programma oppure a destinare le priorità per le applicazioni invece win continua a tenere occupate le risorse...mah.e poi ciao...crash e riavvio...
        • Anonimo scrive:
          Re: Passiamo al MAC
          - Scritto da: Anonimo
          Robusto e stabile il Mac?

          Si vede che lo usi per giocare con Photoshop
          o scrivere qualche lettera con Word. Credimi
          amico, il mac ha molto, molti molti problemi
          di stabilità e prontezza di riflessi, altro
          che palle. A me tocca sorbirmene vari in
          rete... minchia due coglioni così a volte.sicuramente non conosci i mac specialmente quelli che hanno installato OSX...sono molto piu' robusti e stabili di qualsiasi pc...voi utenti pc siete abituati a complicarvi la vita con le reti pc che quando trovate qualcosa di intuitivo e semplice da utilizzare andate in panico.:)
          • Anonimo scrive:
            Re: Passiamo al MAC
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Robusto e stabile il Mac?



            Si vede che lo usi per giocare con
            Photoshop

            o scrivere qualche lettera con Word.
            Credimi

            amico, il mac ha molto, molti molti
            problemi

            di stabilità e prontezza di riflessi,
            altro

            che palle. A me tocca sorbirmene vari in

            rete... minchia due coglioni così a volte.

            sicuramente non conosci i mac specialmente
            quelli che hanno installato OSX...sono molto
            piu' robusti e stabili di qualsiasi pc...
            voi utenti pc siete abituati a complicarvi
            la vita con le reti pc che quando trovate
            qualcosa di intuitivo e semplice da
            utilizzare andate in panico.
            :)a proposito di reti di pc, sabato mattina sono dovuto andare a prendere un pc nuovo con installato winXp, ho dovuto per motivi miei reinstallare il sistema operativo.dopo averlo fatto (seguendo le istruzioni ovviamente) mi sono ritrovato il pc tagliato fuori dal mondo (ho una rete con 5 pc con ip statici) riuscivo a navigare ma non vedevo nessuno dei 5 pc della rete e l'applicazione risorse di rete mi andava sempre in blocco e doveva essere sempre terminata per poterne uscire, stamattina dopo averle provate tutte ho fatto venire il tecnico che come risoluzione del problema mi ha consigliato di formattare l'HD e di reinstallare da capo il sistema:-(reinstallo il sistema (sempre seguendo le istruzioni), attivo via internet sul sito Microsoft la mia copia di Xp e non faccio niente altro in rete!vado per installare i programmi che mi interessano e mi becco MSblast:-(dove l'ho beccato poi non saprei anche se un'idea ce l'avrei:-D (ho anche fatto la rima)insomma una sana giornata di tragedia:-(per fortuna che poi torno al mio Mac e tutto va molto meglio.ciaoigor
        • Anonimo scrive:
          Re: Passiamo al MAC
          - Scritto da: Anonimo
          Robusto e stabile il Mac?

          Si vede che lo usi per giocare con Photoshop
          o scrivere qualche lettera con Word. Credimi
          amico, il mac ha molto, molti molti problemi
          di stabilità e prontezza di riflessi, altro
          che palle. A me tocca sorbirmene vari in
          rete... minchia due coglioni così a volte.ma per favore evita di scrivere stupidate ma se é piu' semplice realizzare e gestire una rete mista pc-mac che una rete pc-pc.con un mac colleghi il cavo ethernet e sei automaticamente in rete con il pc devi anche configurarla per fargli vedere l'altro pc....
  • Anonimo scrive:
    Anche lì vuole mettere il naso...
    ...quel puzzone di uncle Bill (avrei usato un altro aggettivo...) :@
  • Anonimo scrive:
    Non finanzieremo la nostra rovina
    Non comprateli! Se non guadagneranno da questa ingiustizia e limitazione della nostra libertà, non continueranno cosi'. Questa e' un'altra forma di PALLADIUM, e' il primo passo per costringerci a comprare solo i loro prodotti e venderci 800 mila licenze e straguadagnare ancora. Quel furbone di Bill e' già troppo ricco, ma che cacchio vuole fare ancora? Controllare il mondo? Magari il bios conterrà anche funzioni spia come l'explorer ma qui le protrà nascondere meglio ai nostri occhi. Attenzione!!!! Io non acquistero' mai piu' PC con BIOS di phoenix. Ci sono anche Award, AMI e molti altri, comprero' quelli.Non paghero' mai per finanziare la mia prigione, mai!!!MindZ
    • Anonimo scrive:
      Re: Non finanzieremo la nostra rovina
      - Scritto da: Anonimo
      Non comprateli! Se non guadagneranno da
      questa ingiustizia e limitazione della
      nostra libertà, non continueranno cosi'.
      Questa e' un'altra forma di PALLADIUM, e' il
      primo passo per costringerci a comprare solo
      i loro prodotti e venderci 800 mila licenze
      e straguadagnare ancora. Quel furbone di
      Bill e' già troppo ricco, ma che cacchio
      vuole fare ancora? Controllare il mondo?
      Magari il bios conterrà anche funzioni spia
      come l'explorer ma qui le protrà nascondere
      meglio ai nostri occhi.
      Attenzione!!!! Io non acquistero' mai piu'
      PC con BIOS di phoenix. Ci sono anche Award,
      AMI e molti altri, comprero' quelli.
      Non paghero' mai per finanziare la mia
      prigione, mai!!!

      MindZMi associo.
  • Anonimo scrive:
    winari in festa...
    Dopo che mamma M$ ha tentato per 20 anni di fare un SO decente senza esserci riuscita,dopo che i winari si sono sentiti SURCLASSATI, SUPERATI, UMILIATI da altri SO , oggi sono tutti in festa!eh già, perchè LORO (i winari) NON ci arrivano a capire che la perdita di un SO come Linux (FreeBSD, BeOS...) è una cosa grave, sia culturale che tecnologica, loro vivono nel loro mondo 'dorato' fatto di soldi, successo, pubblicità (hei ! 5 cents a transazione.... , hei ! abbiamo consolidato 70 domini in 4...) senza pensare al fatto che ci sono alternative molto valide.se M$ riuscirà nel suo intento Linux potrebbe anche sparire, MA VOI ,cari winari, RIMARRETE SEMPRE UTONTI.
    • Anonimo scrive:
      Re: winati in festa...
      - Scritto da: Anonimo
      loro
      vivono nel loro mondo 'dorato' fatto di
      soldi, successo, pubblicità (hei ! 5 cents a
      transazione.... , hei ! abbiamo consolidato
      70 domini in 4...) direi che in maggioranza vivono nell'ombra della pirateria
      • Anonimo scrive:
        Re: winati in festa...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        loro

        vivono nel loro mondo 'dorato' fatto di

        soldi, successo, pubblicità (hei ! 5
        cents a

        transazione.... , hei ! abbiamo
        consolidato

        70 domini in 4...)

        direi che in maggioranza vivono nell'ombra
        della pirateria
        Concordo. Se siamo arrivati a questi punti è, a mio parere, grazie a tutti quelli che finora hanno copiato e ricopiato Windows & sw vario, aumentando in modo capillare la loro diffusione e di conseguenza la dipendenza da un unico produttore (M$) che ora tira il cappio e ci strozza tutti.Saluti.
  • Anonimo scrive:
    Finalmente!!!
    Questa è la miglior notizia della giornata.Io penso che avremo molta più sicurezza ad affidabilità, dato che il bios è parde del kernel di ogni sistema operativo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Io penso che avremo molta più sicurezza ad
      affidabilità, dato che il bios è parde del
      kernel di ogni sistema operativo.Non e' vero, tant'e' che puoi avere un SO senza BIOS.
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmente!!!

        Non e' vero, tant'e' che puoi avere un SO
        senza BIOS.Ma dove lo hai letto, su topolino?TUTTI SANNO che per un SO il BIOS è conditio sine qua non, altrimenti non funziona nulla!Tutti sanno che il kernel di linux contiene una libreria inerente al bios (scritta in Java, come tutto Linux).Prova a cancellarla, e poi vediamo cosa ci fai con il tuo pc...
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente!!!

          Tutti sanno che il kernel di linux contiene
          una libreria inerente al bios (scritta in
          Java, come tutto Linux)Si infatti anch'io ho la mia versione personale di Linux scritta in Java e anche una scritta in .net :-DEd un altra tutta fatta con le macro di word.
          Prova a cancellarla, e poi vediamo cosa ci
          fai con il tuo pc...Hu! miracolo! linux si avvia anche senza la java machine, eppure ha tutte le librerie scritta in java. :-D
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente!!!
          - Scritto da: Anonimo


          Non e' vero, tant'e' che puoi avere un SO

          senza BIOS.

          Ma dove lo hai letto, su topolino?Sui PC il BIOS ha 3 scopi:1) Provvedere ad alcune configurazioni HW invisibili al SW.2) Provvedere al caricamento del sistema operativo.3) Fornire alcune routine di basso livello per l'input e l'output.Il punto 1 potrebbe essere raggiunto in altro modo, ad esempio tramite jumper sulla scheda madre.Il punto 3 è necessario solo nelle prime fasi di caricamento del sistema operativo. All'epoca del DOS le routine del BIOS, venivano utilizzate anche dal sistema operativo, ma oggi non è più così.Il punto 2 è sicuramente necessario su tutti i sistemi.Un analogo del BIOS quindi è sempre presente, anche se magari si chiama in altro modo.....Ciò non toglie che l'affermazione che il BIOS è il padre del kernel è una vaccata... equivale a dire che la batteria della macchina è una parte del motore... invece serve solo a farlo partire..
          TUTTI SANNO che per un SO il BIOS è conditio
          sine qua non, altrimenti non funziona nulla!

          Tutti sanno che il kernel di linux contiene
          una libreria inerente al bios (scritta in
          Java, come tutto Linux).Quì invece toppi in pieno.... (o trolli alla grande...).Il BIOS si limita a cedere il controllo al MBR, il quale a sua volta provvede a caricare il sistema operativo. Il fatto che quindi il BIOS serva al caricamento del sistema operativo, e quindi del kernel Linux, è l'unico punto di contatto che hanno il bios ed il kernel. E non potrebbe essere diversamente, visto che:1) Linux funziona su architetture diverse con BIOS completamente diversi.2) Il BIOS delle architetture Intel semplicemente non viene più utilizzato quando il processore passa a funzionare in modalità protetta a 32 bit.
          Prova a cancellarla, e poi vediamo cosa ci
          fai con il tuo pc...Se mi dici quale sarebbe questa libreria.....E per finire......IN CHE LINGUAGGIO SAREBBE SCRITTO LINUX ?!?!?!?!?
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente!!!
          ecco perche' e' un chiodo...e' scritto in Java :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente!!!
          torna a zappare, coglione.
          (scritta in
          Java, come tutto Linux).
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente!!!
      roll) (troll) Vuoi la pappa? :)Finita, mi spiace
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmente!!!
        - Scritto da: Anonimo
        (troll) (troll)
        Vuoi la pappa? :)
        Finita, mi spiaceNo, io non voglio la pappa.io voglio un os SICURO e Stabile, non un os che ti devi ricompilare da solo dieci volte per installare un mouse...Ho provato ad installare Debian, Red Hat, Suse e Mandrake... NESSUNA ha funzionato bene.Dico, nessuna installazione è andata a buon fine...Con il mio vecchio ma sempre affidabile Windows 95 non ho MAI avuto problemi e tutte le installazioni vanno a buon fine.Chiediamoci: perche? Forse perchè Windows è un ottimo prodotto, mentre il pinguino è adatto soltanto a dei labo di test???Riflettere, please...
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente!!!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          (troll) (troll)

          Vuoi la pappa? :)

          Finita, mi spiace

          No, io non voglio la pappa.

          io voglio un os SICURO e Stabile, non un os
          che ti devi ricompilare da solo dieci volte
          per installare un mouse...

          Ho provato ad installare Debian, Red Hat,
          Suse e Mandrake... NESSUNA ha funzionato
          bene.
          Dico, nessuna installazione è andata a buon
          fine...

          Con il mio vecchio ma sempre affidabile
          Windows 95 non ho MAI avuto problemi e tutte
          le installazioni vanno a buon fine.

          Chiediamoci: perche? Forse perchè Windows è
          un ottimo prodotto, mentre il pinguino è
          adatto soltanto a dei labo di test???

          Riflettere, please...Anche io ho provato le varie distro, e praticamente nessuna era adatta a me (forse un po' Mandrake).Certo che il livello di "user friendly" di linux lascia proprio a desiderare...
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente!!!
            - Scritto da: Anonimo

            Anche io ho provato le varie distro, e
            praticamente nessuna era adatta a me (forse
            un po' Mandrake).

            Certo che il livello di "user friendly" di
            linux lascia proprio a desiderare...Si è vero... a me Linux piace, ma non so se mio padre ci capirebbe niente... penso che sia ancora troppo complicato...
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente!!!

            Si è vero... a me Linux piace, ma non so se
            mio padre ci capirebbe niente... penso che
            sia ancora troppo complicato... Re: Finalmente!!! del 07/10/03 13:25 Re: Finalmente!!! del 07/10/03 13:27 Re: Finalmente!!! del 07/10/03 13:30Tre messaggi nell'arco di 5 minuti.....si deve essere prorio scemi per postare e rispondersi da soli.
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente!!!




            io voglio un os SICURO e Stabile, non un
            os

            che ti devi ricompilare da solo dieci
            volte

            per installare un mouse...???Hai attaccato il mouse al pc?

            Ho provato ad installare Debian, Red Hat,

            Suse e Mandrake... NESSUNA ha funzionato

            bene.

            Dico, nessuna installazione è andata a
            buon

            fine...Hmm, mai provato la play station? ha solo due tasti non puoi sbagliare.

            Con il mio vecchio ma sempre affidabile

            Windows 95 non ho MAI avuto problemi e
            tutte

            le installazioni vanno a buon fine.



            Chiediamoci: perche? Esatto chiediamoci perche' allora la M$ e' arrivata a lanciare xp quando win 95 va cosi' bene, non da mai problemi e soddisfa tutte le aspettative? :-DPerche' la M$ continua a promettere che il suo prossimo SO sara' ancora piu' stabile quando con win95 ha gia' raggiunto il massimo?Quando si utilizzava il DOS, nessuno ha mai detto che il programma non funziona a causa del SO.
            è

            un ottimo prodotto, mentre il pinguino è

            adatto soltanto a dei labo di test???E' adatto ai laboratori perche' e' piu' performate e configurabile.



            Riflettere, please...Tu rifletti benissimo le opinioni standard del winNutente tipo.
            Anche io ho provato le varie distro, e
            praticamente nessuna era adatta a me (forse
            un po' Mandrake).Ripeto la play station o l'xbox possono cambiarti la vita.
            Certo che il livello di "user friendly" di
            linux lascia proprio a desiderare...Il problema grosso e' che lo slogan il "sistema operativo intelligente per l'utente deficente" non e' stato recepito dagli utenti Linux come lo e' stato per la M$.Stanno sorgendo aziende che vogliono portare Linux al livello dell'utenza casalinga ma queste sicuramente non lo faranno gratis, se non altro vorranno essere pagati, e molto, ogni volta che dovranno sentire un winutonto che pretende che l'intelligenza che gli manca stia tutta nel pc che ha comprato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente!!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            (troll) (troll)


            Vuoi la pappa? :)


            Finita, mi spiace



            No, io non voglio la pappa.



            io voglio un os SICURO e Stabile, non un
            os

            che ti devi ricompilare da solo dieci
            volte

            per installare un mouse...



            Ho provato ad installare Debian, Red Hat,

            Suse e Mandrake... NESSUNA ha funzionato

            bene.

            Dico, nessuna installazione è andata a
            buon

            fine...



            Con il mio vecchio ma sempre affidabile

            Windows 95 non ho MAI avuto problemi e
            tutte

            le installazioni vanno a buon fine.



            Chiediamoci: perche? Forse perchè Windows
            è

            un ottimo prodotto, mentre il pinguino è

            adatto soltanto a dei labo di test???



            Riflettere, please...

            Anche io ho provato le varie distro, e
            praticamente nessuna era adatta a me (forse
            un po' Mandrake).

            Certo che il livello di "user friendly" di
            linux lascia proprio a desiderare...ahh certo invece quella di windows....ma fatela finita che non sapete neanche cosa sia usabilità di un SO serio...mai provato un MAC? SI VEDE!!!!:)
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente!!!

          io voglio un os SICURO e Stabile, non un os
          che ti devi ricompilare da solo dieci volte
          per installare un mouse...

          Ho provato ad installare Debian, Red Hat,
          Suse e Mandrake... NESSUNA ha funzionato
          bene.
          Dico, nessuna installazione è andata a buon
          fine...

          Con il mio vecchio ma sempre affidabile
          Windows 95 non ho MAI avuto problemi e tutte
          le installazioni vanno a buon fine.

          Chiediamoci: perche? Forse perchè Windows è
          un ottimo prodotto, mentre il pinguino è
          adatto soltanto a dei labo di test???

          Riflettere, please...Se sei un perfetto idiota e' un problema tuo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente!!!

          Con il mio vecchio ma sempre affidabile
          Windows 95 non ho MAI avuto problemi e tutte
          le installazioni vanno a buon fine.Anch'oi, Addirittura, mai avuto schermate blu!
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente!!!
            - Scritto da: Anonimo


            Con il mio vecchio ma sempre affidabile

            Windows 95 non ho MAI avuto problemi e
            tutte

            le installazioni vanno a buon fine.

            Anch'oi, Addirittura, mai avuto schermate
            blu!sii le installazioni magari vanno a buon fine poi quando inizia ad utilizzare i programmi...crash, schermate blu...ecc...allora non stai utilizzando un pc con win ma un MAC!OVVIO!:)
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente!!!

      Io penso che avremo molta più sicurezza ad
      affidabilità, dato che il bios è parde del
      kernel di ogni sistema operativo.Io invece penso che la tua stupidita' sia pari solo alla tua ignoranza (senza offesa).
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente!!!
      ma da chi le hai sentite questa cavolata del bios... da topolino?
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente!!!
      Spero che questo messaggio sia stato scritto dallo stesso che ieri ha scritto il posto ironico su SCO inventore di Unix e Linux proprietà della società Linux Software Group altrimenti l'informatica vive oggi il suo giorno peggiore :-)Andrea- Scritto da: Anonimo
      Questa è la miglior notizia della giornata.

      Io penso che avremo molta più sicurezza ad
      affidabilità, dato che il bios è parde del
      kernel di ogni sistema operativo.
  • Anonimo scrive:
    il metodo del monopolio
    insabbiare le alternative dalla sua posizione privilegiatahttp://www.wup.it/article.php/sid/4567
    • Anonimo scrive:
      Re: il metodo del monopolio
      - Scritto da: Anonimo
      insabbiare le alternative dalla sua
      posizione privilegiata

      http://www.wup.it/article.php/sid/4567
      Concordo. Non comprero' una sola mobo se questa sara' dotata di WinBios o se, al limite, non potra' essere riprogrammata con un BIOS standard come quelli attuali.Salutoni da GiGiO.
    • Anonimo scrive:
      Re: il metodo del monopolio
      - Scritto da: Anonimo
      insabbiare le alternative dalla sua
      posizione privilegiata

      http://www.wup.it/article.php/sid/4567
      leggendo cose come queste mi viene in mente una sola cosa : M$=M*RDA
      • Anonimo scrive:
        Re: il metodo del monopolio
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        insabbiare le alternative dalla sua

        posizione privilegiata



        http://www.wup.it/article.php/sid/4567



        leggendo cose come queste mi viene in mente
        una sola cosa :

        M$=M*RDAChe palle!!! Hai finito di fare sempre lo stesso post???
        • Anonimo scrive:
          Re: il metodo del monopolio
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          insabbiare le alternative dalla sua


          posizione privilegiata





          http://www.wup.it/article.php/sid/4567






          leggendo cose come queste mi viene in
          mente

          una sola cosa :



          M$=M*RDA


          Che palle!!! Hai finito di fare sempre lo
          stesso post???no, ribadisco : M$=M*RDA
      • Anonimo scrive:
        Re: il metodo del monopolio

        leggendo cose come queste mi viene in mente
        una sola cosa : si ma e' vecchiotta proprio
        • Anonimo scrive:
          Re: il metodo del monopolio
          - Scritto da: Anonimo

          leggendo cose come queste mi viene in
          mente

          una sola cosa :

          si ma e' vecchiotta proprio..... hai ragione, correggo : M$ è SEMPRE STATA UNA M*RDA... così siamo a posto anche col passato...
        • Anonimo scrive:
          Re: il metodo del monopolio
          - Scritto da: Anonimo

          leggendo cose come queste mi viene in
          mente

          una sola cosa :

          si ma e' vecchiotta proprioil cadavere di BeOS è ancora caldo
  • Anonimo scrive:
    porci !
    .... maiali.....schifosi....http://www.wup.it/article.php/sid/4567siete peggio della camorra, mettete tutto a posto coi soldi!
  • Anonimo scrive:
    un nemico in casa
    da quanto leggo ultimamente, il fututo pc sarà come avere un nemico in casa che ti spierà tutte le volte che verrà acceso, condizionando ogni nostro singolo click del mouse E chi è che è disposto a portarsi in casa un nemico????
  • Anonimo scrive:
    cosi' ora i virus non li levi piu'.
    Microsoz Caz. Inc.si prepara a diffondere il nuovo modello di gestione sicura, che va' migliorando di anno in anno NDR vedi blaster e xbox in perdita che lancia linux non autorizzato.Da un momento all'altro verra' varato anche il primo virus che buca l'autorizzazione e che poi non ti puoi piu' levare per il resto della tua vita.Sicuramente, afferma un balordo appena eletto CEO, potremo offrirvi virus piu' stabili e duraturi, rispetto a qualunque altra piattaforma fino ad ora esistente.Quanto agli OS, beh. , per quelli ci dispiace, ma qui abbiamo solo pagliacci.la nuova versione di WINDOWS SIC.INC. Dopo windows eXPerienza che ti fai tu al posto nostro che non sappiamo progammare, c'e' ora windows SICura INCu....Ora il computer, usa il preservativo.
  • Anonimo scrive:
    Sai ke problema...
    Loro lo fanno?Io non lo compro.___Qualcuno si ricorda i PS/2 dell' IBM?Se vi vengono in mente solo le vecchie (ma ancora usatissime) porte x mouse & tastiera non avete di ke rammaricarvi: non rimase null' altro di quell' arkitettura ke avrebbe dovuto uccidere gli "IBM compatibili". ;)
  • Anonimo scrive:
    Solo Windows please!
    Nel caso,a mia insaputa,ci sia WinBios che rompe i maroni... adios Windows!Non è che abbia digerito molto alcuni funzioni di Windows Xp e lo spyware Alexa in esso che è sintomo della non serietà di Microsoft!Le major nei nostri confronti non sono serie se non nel caso abbiano bisogno di liquidi!
  • Anonimo scrive:
    "Stai installando un OS non autorizzato"
    Tra poco chi ci provera' sul proprio PC non potra' piu' farla franca...Sara' l'apoteosi del M$onopolio :-(
  • Anonimo scrive:
    questo è...
    ... l'unico che ha M$ per 'battere' la concorrenza : IMPEDIRE l'uso di sistemi alternativi al suo , anche perchè quanto a prestazioni ed efficienza M$ ha SEMPRE preso 'sberloni' da tutti....http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www.microsoft.comwinari da strapazzo !
  • Anonimo scrive:
    E chi se ne frega ?
    http://www.linuxbios.org/... e sono felice !
    • Anonimo scrive:
      Re: E chi se ne frega ?
      - Scritto da: Anonimo

      http://www.linuxbios.org/

      ... e sono felice !Ottimo!
      • Anonimo scrive:
        Re: E chi se ne frega ?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        http://www.linuxbios.org/



        ... e sono felice !

        Ottimo!Ma qualcuno lo ha provato? io vorrei, ma ho una fifa blu di f***ere il Piccì in modo irreparabile...(utente linux contento e windows molto meno).
    • Anonimo scrive:
      Re: E chi se ne frega ?
      - Scritto da: Anonimo

      http://www.linuxbios.org/

      ... e sono felice !Comprare un computer con architettura non x86 ?Io per esempio mi trovo benissimo con il mio eMac...E ci metto il SO che voglio.
  • Anonimo scrive:
    WinBios?
    nMerd!
  • Anonimo scrive:
    Come funzionerà?
    Voglio dire, magari una volta installato il SO si congela lo stato delle periferiche per decidere poi quando e come aggiungerne una.In altre parole non è che viene fornita una lista di periferiche che si può usare, sarebbe anche complesso gestirla e non credo che i produttori di hardware corrano volentieri il rischio che il nuovo scanner rilasciato non sia ancora nella lista del consumatore di turno.Non so se mi spiegoEd anche per quanto riguarda il SO, forse phoenix creerà delle "risposte" standard del BIOS quindi utilizzabili da chiunque voglia implementarle in qualche modulo del SO,non credete sia possibile?
    • Anonimo scrive:
      Re: Come funzionerà?
      Non hai capito: il bios con supporto DRM servirà per impedire al computer di accettare periferiche e di far girare sistemi operativi non autorizzati dalla Microsoft.In altre parole ora abbiamo Palladium:- Nel sistema operativo- Nel microprocessore- Nel BIOSMancano ancora tutte le periferiche e il dominio MS sarà completo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come funzionerà?
      avremo la schermata blu direttamente all'accensione :)
  • Anonimo scrive:
    Interessante ...ma...
    Ci sono altre 2 case che producono firmware oltre alla straconosciutissima AMI. E se non basta questo...c'e pure altro.Phoenix alias fusione award+phoenix sta' solo cercandi di guadagnare mercato...LA decisione sta' ai costruttori di MB.Vediamo come va a finire...
  • Anonimo scrive:
    è tempo...
    è tempo di cominciare ad abbandonare windows. ci sono alternative per tutti i gusti! in questo momento il passaggio è ancora indolore. dopo non lo sarà più. una volta entrati nel mondo dell' hd "speciale", uscirne potrebbe essere assai costoso, in termini di fatica e denaro.
    • Anonimo scrive:
      lavoro
      A ben guardare "dopo" potrebbe essere impossibile in generale lavorare con os diversi da Windows. Nel senso che resta smpre valido Linux ma quando il mercato sarà 99.9999% Windows, a quel punto lo smanettone esperto Linux/Mac resterà senza lavoro. Esperto e libero di scegliere sicuramente, ma senza lavoro.
      • Anonimo scrive:
        Re: lavoro
        ma chi lo dice che il mercato sarà al 99,99% di windows? a me sembra proprio il contrario. palladium appare come la mossa classica per "fidelizzare" i clienti e, come tutti sanno, si ricorre a tali artifici quando le cose non vanno bene. se guardiamo a quello che sta accadendo in europa e nel mondo, gli os alternativi stanno rapidamente conquistando spazi. da cui la mossa di ms. ma in economia le strategie difensive sono sempre perdenti. al massimo servono a prendere tempo. anche le scelte della apple, che tradizionalmente ha sempre anticipato i mercati, anche se da una posizione di nicchia, sono indicative: os *nix e niente palladium. a mio parere siamo vicini ad un altro sconvolgimento nel mondo dell'it e conviene quindi tenere occhi e orecchie bene aperte.
  • Simplex scrive:
    Armatevi di stagno e saldatore e ...
    http://www.heise.de/ct/Redaktion/ea/flasher/flasheng.htmNuova vita a questo progetto ???;DPS.Al di la' degli scherzi; veramente un buon progetto che funziona egregiamente ed e' pure economico!Provare x credere :)
  • Anonimo scrive:
    SOLO WINDOWS
    ci saranno PC su cui si potra` installare solo windows, almeno sul mac se uno vuole puo` sempre metterci linux
    • Anonimo scrive:
      Re: solo windows?
      - Scritto da: Anonimo
      ci saranno PC su cui si potra` installare
      solo windows, solo finché un giudice non rimetterà il monopolio al suo posto, con l'ennesima condanna anti-trust.
      • ElfQrin scrive:
        Re: solo windows?
        Non sotto il regime di Bush, comunque...
        • Anonimo scrive:
          Re: solo windows?
          - Scritto da: ElfQrin
          Non sotto il regime di Bush, comunque...e mica dura per sempre...
          • Mechano scrive:
            Re: solo windows?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: ElfQrin

            Non sotto il regime di Bush, comunque...

            e mica dura per sempre...Chiunque si trovasse offerta una cifra come quelle che puo' offrire M$ sia per le campagne elettorali che per la ricchezza personale del candidato, non penso che questi perderebbe piu' di 10ns nel decidere di dargli anche sua madre, sua sorella e tutte le parenti femmine sino al 3° grado. :-)M$ e' diventata tanto ricca e tanto ingorda, ma soprattutto tanto grande da non potersi permettere di essere smembrata e ridotta di dimensioni o di ricchezza. Sia per avarizia dei suoi dirigenti che per necessita' di mantenimento delle strutture.E innanzi ad un simile mostro creato dalla stessa economia di quel paese, il suo presidente e' semplicemente un uomo in una posizione scomoda nella quale non puo' dir di no innanzi a tanto ben di dio che gli verra' sicuramente offerto in cambio di favori... Perche' se vi rinuncia ci sara' un altro candidato pronto a dir di si e utilizzare tali risorse per sopraffare colui che ha rifiutato.--Ciao. Mr. Mechano
    • Anonimo scrive:
      Re: SOLO WINDOWS
      - Scritto da: Anonimo
      ci saranno PC su cui si potra` installare
      solo windows, almeno sul mac se uno vuole
      puo` sempre metterci linuxcosa se ne farà uno di un MAC per metterci Linux, mah, misteri della vita. La mente di qualcuno è veramente incasinata.
      • pikappa scrive:
        Re: SOLO WINDOWS
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ci saranno PC su cui si potra` installare

        solo windows, almeno sul mac se uno vuole

        puo` sempre metterci linux

        cosa se ne farà uno di un MAC per metterci
        Linux, mah, misteri della vita. La mente di
        qualcuno è veramente incasinata.Allora teniamoci il pc su cui ti DEVI tenero windows e non puoi installare altro
        • Anonimo scrive:
          Re: SOLO WINDOWS
          - Scritto da: pikappa
          Allora teniamoci il pc su cui ti DEVI tenero
          windows e non puoi installare altroSiamo sempre alle solite diatribe ... il mac è meglio, linux vince, windows fa schifo ... quasi mi sembra di essere alle elementari (io ce l'ho più grosso e più bello del tuo ... na na na na).In ogni caso, vi invito a rileggere questo paragrafo della news:"I progetti a breve termine di Microsoft e Phoenix prevedono, in particolare, che le principali funzionalità di debugging, diagnostica, configurazione e installazione di Windows possano interoperare con quelle integrate nei BIOS CSS, così da migliorare e semplificare, ad esempio, la configurazione delle periferiche, l'inventario dei componenti hardware, l'aggiornamento del firmware, la gestione remota, la manutenzione di sistemi di rete, l'automazione delle installazioni aziendali e il recupero dei dati"Quindi il senso della news non credo prorio che sia quello che avete inteso voi. Non si tratterà di vincolo per l'OS, ma di un qualcosa che permetterà a windows di integrarsi in maniera migliore con la macchina.Resta da vedere se le specifiche di tali Bios saranno aperte e fruibili anche dagli altri OS (cosa di cui dubito) o meno.In questo caso penso proprio che tu e gli altri abbiate preso una cantonata colossale.
      • Anonimo scrive:
        Re: SOLO WINDOWS
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ci saranno PC su cui si potra` installare

        solo windows, almeno sul mac se uno vuole

        puo` sempre metterci linux

        cosa se ne farà uno di un MAC per metterci
        Linux, mah, misteri della vita. La mente di
        qualcuno è veramente incasinata.se ne fa eccome!!!PS:non sono quello che ha postato prima..
      • Anonimo scrive:
        Re: SOLO WINDOWS
        - Scritto da: Anonimo
        cosa se ne farà uno di un MAC per metterci
        Linux, mah, misteri della vita. La mente di
        qualcuno è veramente incasinata.Questa affermazione la dovresti circostanziare meglio....Cosa intendevi dire ?
      • Anonimo scrive:
        Re: SOLO WINDOWS
        forse è la tua che è troppo semplice
        cosa se ne farà uno di un MAC per metterci
        Linux, mah, misteri della vita. La mente di
        qualcuno è veramente incasinata.
      • eMac@700 scrive:
        Re: SOLO WINDOWS
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ci saranno PC su cui si potra` installare

        solo windows, almeno sul mac se uno vuole

        puo` sempre metterci linux

        cosa se ne farà uno di un MAC per metterci
        Linux, mah, misteri della vita. La mente di
        qualcuno è veramente incasinata.se sapessi cosa è un processore risc unito alla potenza di altivec e a un sys ricompilato ad hoc per il g4 capiresti i vantaggi di un mac rispetto ad un picci ma credo che tu non abbia mai visto manco un picci con linux.
        • Anonimo scrive:
          Re: SOLO WINDOWS
          - Scritto da: eMac@700

          qualcuno è veramente incasinata.
          se sapessi cosa è un processore risc unito
          alla potenza di altivec e a un sys
          ricompilato ad hoc per il g4 capiresti i
          vantaggi di un mac rispetto ad un picci ma
          credo che tu non abbia mai visto manco un
          picci con linux.
          Generalmente sono morigerato e evito di innescate flame, ma stamane mi gira male.Avete rotto un po' le palle con questo mac. Vi fa schifo il PC (quello Vero) usate il vostro mac ed evitate di rugare le palle al mondo solo per dire quanto e' fico quanto e' bello.Il meglio e', poi, che date pure addosso a Bill Gates e andate a salivare Steve Jobs... troppo incoerente.E' inutile che fai relpy perche' non intendo rispondere.
      • Anonimo scrive:
        Re: SOLO WINDOWS
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ci saranno PC su cui si potra` installare

        solo windows, almeno sul mac se uno vuole

        puo` sempre metterci linux

        cosa se ne farà uno di un MAC per metterci
        Linux, mah, misteri della vita. La mente di
        qualcuno è veramente incasinata.difatti OSX va perfettamente...e poi con la prossima release di OSX "Panther" diventerà sempre piu' simile a linux per le funzionalità.:)
  • Anonimo scrive:
    Iniziamo il boicottaggio di Phoenix
    NO PHOENIX BIOS
  • ElfQrin scrive:
    "dispositivi non autorizzati"
    "le due partner sostengono che il loro modello d'integrazione incrementerà la sicurezza consentendo, ad esempio, un migliore controllo dei dispositivi non autorizzati che si connettono ad un sistema."E' bello sapere che siano Phoenix e Microsoft a decidere se sia autorizzato o no attaccare qualcosa al mio computer.
  • Anonimo scrive:
    Risultato?
    Non basteranno più le flash eeprom da 2Mb... Come minimo dovranno quintuplicarle... ;-)HotEngine.
    • Anonimo scrive:
      Re: Risultato?

      Non basteranno più le flash eeprom da 2Mb...
      Come minimo dovranno quintuplicarle... ;-)pensa cosa si puo caricare quindi;)
  • Anonimo scrive:
    decido IO cosa connettere al MIO pc !
    l'unica "autorizzazione" che vale è quella dell'utente.
    • Anonimo scrive:
      Re: decido IO cosa connettere al MIO pc
      il computer non e piu tuo quindi
      • Anonimo scrive:
        Re: decido IO cosa connettere al MIO pc
        - Scritto da: Anonimo
        il computer non e piu tuo quindiUna tastiera italiana con accenti e apostrofi costa veramente pochi Euro, pezzente.
        • Anonimo scrive:
          Re: decido IO cosa connettere al MIO pc
          Una tastiera italianamade in china quindi
          pezzente.niente commenti
        • Anonimo scrive:
          Re: decido IO cosa connettere al MIO pc
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          il computer non e piu tuo quindi

          Una tastiera italiana con accenti e
          apostrofi costa veramente pochi Euro,
          pezzente.Invece l'imbecillita' la regalano da queste parti, a quanto vedo
      • Anonimo scrive:
        Re: decido IO cosa connettere al MIO pc
        - Scritto da: Anonimo
        il computer non e piu tuo quindicreto che sì, visto che posso acquistare MB con BIOS diverso dal phoenix. E arriverò ad affidarmi degli altri BIOS liberi, come nell'articoloPer la libertà si può fare di tutto
        • Anonimo scrive:
          Re: decido IO cosa connettere al MIO pc

          creto che sì, visto che posso acquistare MB
          con BIOS diverso dal phoenix.

          E arriverò ad affidarmi degli altri BIOS
          liberi, come nell'articolo

          Per la libertà si può fare di tuttoleggi le notizie sui ckreker di oggi quindi;)
          • Anonimo scrive:
            Re: decido IO cosa connettere al MIO pc
            - Scritto da: Anonimo

            creto che sì, visto che posso acquistare
            MB

            con BIOS diverso dal phoenix.



            E arriverò ad affidarmi degli altri BIOS

            liberi, come nell'articolo



            Per la libertà si può fare di tutto
            leggi le notizie sui ckreker di oggi quindino. Preferisco non comprare né software, microsoft, nè Motherboard con bios phoenix
    • Ekleptical scrive:
      Re: decido IO cosa connettere al MIO pc !

      l'unica "autorizzazione" che vale è quella
      dell'utente.Infatti lo deciderai tu!Blocchi il computer e lo autorizzi solo per delle periferiche preimpostate. A casa serve a poco, in azienda è utilissimo per evitare che i dipendenti facciano casini.Va beh, basta aspettare che si diffonda (le aziende ne compreranno a vagonate), così capirete veramente di cosa si tratta.Fra un paio d'anni riderete rileggendo le boiate che avevate scritto!
      • Anonimo scrive:
        Re: decido IO cosa connettere al MIO pc !

        Infatti lo deciderai tu!
        Blocchi il computer e lo autorizzi solo per
        delle periferiche preimpostate. A casa serve
        a poco, in azienda è utilissimo per evitare
        che i dipendenti facciano casini.Guarda che sta' cosa esiste gia' da un bel po'...
        Va beh, basta aspettare che si diffonda (le
        aziende ne compreranno a vagonate), così
        capirete veramente di cosa si tratta.Le aziende non lo adotteranno mai per un motivo di flessibilita'.Esempio? Devi installare una periferica perche' il Capo ha urgenza e non lo puoi fare perche'...non hai l'abilitazione...e chi c'e l'ha e' in ferie per un mese.
        • Anonimo scrive:
          Re: decido IO cosa connettere al MIO pc !
          Guarda che in una grande azienda questo tipo di ritardi sono accettati : se esiste un processo ben preciso viene rispettato.Se parli dell'azienda di 5 persone dove l'esperto IT e' il figlio del direttore 'che gli piacciono i compiuter' allora e' un altro paio di maniche...
      • Anonimo scrive:
        Re: decido IO cosa connettere al MIO pc
        - Scritto da: Ekleptical
        Fra un paio d'anni riderete rileggendo le
        boiate che avevate scritto!me te sei lo stesso che diceva questa stessa frase quando si discuteva della possibile condanna di microsoft come azienda monopolista colta ad abusare del mercato ?
      • Anonimo scrive:
        Re: decido IO cosa connettere al MIO pc !
        - Scritto da: Ekleptical
        Infatti lo deciderai tu!
        Blocchi il computer e lo autorizzi solo per
        delle periferiche preimpostate. A casa serve
        a poco, in azienda è utilissimo per evitare
        che i dipendenti facciano casini.

        Va beh, basta aspettare che si diffonda (le
        aziende ne compreranno a vagonate), così
        capirete veramente di cosa si tratta.

        Fra un paio d'anni riderete rileggendo le
        boiate che avevate scritto!Sia con Windows che con Linux che con BSD (tanto per rimanere sull'architettura x86) questa funzionalità è già disponibile adesso senza bisogno di interventi sul BIOS delle macchine.Non vedo il bisogno di un controllo più granulare, a meno che il vero scopo non sia un'altro......PS = certo che le aziende lo compreranno, ma non perchè sarà il non-plus-ultra della sicurezza, ma perchè sul mercato non si troverà altro !
      • BSD_like scrive:
        Re: decido IO cosa connettere al MIO pc !
        Ti stai sbagliando!Periferiche che non saranno compatibili con il controllo DRM implementato dall'o.s. (windows) non saranno accettate.Questo eviterà cmq che suddette periferiche girino anche se Phoenix implementasse la possibilità di disabilitare l'opzione costrittiva di scegliere per forza win* come o.s.Difatti hanno ben pensato che non potendo obbligare a livello BIOS (almeno per i primi 3 - 5 anni) l'ut. alla scelta obbligata di win* come o.s., per non incorrere in abuso di pratiche monopolistiche (M$) e reato analogo Phoenix, in nome del DRM disibiliteranno le periferiche non DRM-win compliant. Cosi se qualcuno pensava di aggirare le restrizioni imposte da win* sul DRM utilizzando le periferiche sotto un'altro o.s. come Linux, disabilitando l'opzione "Palladium" nel BIOS e avviando l'altro o.s. per queste operazioni; si ritroverà ugualmente fregato, perchè le periferiche non gli funzioneranno per nulla con l'altro o.s.Cosi il DRM sarà salvato. Piccolo particolare: chi vorrà usare o.s. diversi da win*, dovrà accontentarsi di non masterizzare, non sentire suoni, non stampare, e altre sciocchezze simili.
        • Anonimo scrive:
          Re: decido IO cosa connettere al MIO pc !
          - Scritto da: BSD_like
          Ti stai sbagliando!
          Periferiche che non saranno compatibili con
          il controllo DRM implementato dall'o.s.
          (windows) non saranno accettate.
          Questo eviterà cmq che suddette periferiche
          girino anche se Phoenix implementasse la
          possibilità di disabilitare l'opzione
          costrittiva di scegliere per forza win* come
          o.s.
          Difatti hanno ben pensato che non potendo
          obbligare a livello BIOS (almeno per i primi
          3 - 5 anni) l'ut. alla scelta obbligata di
          win* come o.s., per non incorrere in abuso
          di pratiche monopolistiche (M$) e reato
          analogo Phoenix, in nome del DRM
          disibiliteranno le periferiche non DRM-win
          compliant. Cosi se qualcuno pensava di
          aggirare le restrizioni imposte da win* sul
          DRM utilizzando le periferiche sotto
          un'altro o.s. come Linux, disabilitando
          l'opzione "Palladium" nel BIOS e avviando
          l'altro o.s. per queste operazioni; si
          ritroverà ugualmente fregato, perchè le
          periferiche non gli funzioneranno per nulla
          con l'altro o.s.
          Cosi il DRM sarà salvato. Piccolo
          particolare: chi vorrà usare o.s. diversi da
          win*, dovrà accontentarsi di non
          masterizzare, non sentire suoni, non
          stampare, e altre sciocchezze simili.Sono un po' preoccupato. Non ci dici nulla del CERN o del Fermilab?
          • BSD_like scrive:
            Re: decido IO cosa connettere al MIO pc !
            E che centrano qui; lì mica si usa win*!A proposito, nemmeno nel più grande ed importante centro di studi metereologi sito in Florida si usa win*; nemmeno sui desktop.Questi centri cmq riuscirebbero ad avere da Phoenix o da altri costruttori un BIOS apposito per i loro PC (in cluster, server, desktop, etc.); daltronde basta lo stesso BIOS senza le limitazioni. Sono i consumatori comuni che non potrebbero avere un BIOS illimitato.
          • Anonimo scrive:
            Re: decido IO cosa connettere al MIO pc !
            - Scritto da: BSD_like
            Questi centri cmq riuscirebbero ad avere da
            Phoenix o da altri costruttori un BIOS
            apposito per i loro PC (in cluster, server,
            desktop, etc.); daltronde basta lo stesso
            BIOS senza le limitazioni. Sono i
            consumatori comuni che non potrebbero avere
            un BIOS illimitato.Io non ho capito una cosa... ma se questo scenario si avvererà (cosa tutto sommato plausibile) le periferiche "palladium" necessiteranno per forza di un winbios? Mi spiego meglio, se in qualche modo entro in possesso di un bios alternativo senza limitazioni, dovrò poi avere anche dei firmware senza limitazioni di ogni singola periferica?
          • BSD_like scrive:
            Re: decido IO cosa connettere al MIO pc !
            Questa è un'altra bella domanda; ed è legata a 2 argomenti: il tempo ed il costo.Il tempo come fattore di espansione della piattaforma Palladium, che potrebbe tendere ad incorporare pienamente anche le periferiche; il costo è l'aggravio che si avrà sulle periferiche stesse per il firmware palladiumdato. I produttori potrebbero ritenere non necessario appesantire i costi di produzione delle periferiche con un firmware palladium; e lasciare le periferiche libere. Ad rendere più ingarbugliato il panorama, entrano anche le majors dell'audio/video che potrebbero richiedere che anche le periferiche siano palladium se riterranno che la sola macchina non è sufficiente.
      • leone2000 scrive:
        Re: decido IO cosa connettere al MIO pc
        - Scritto da: Ekleptical

        l'unica "autorizzazione" che vale è quella

        dell'utente.

        Infatti lo deciderai tu!
        Blocchi il computer e lo autorizzi solo per
        delle periferiche preimpostate. A casa serve
        a poco, in azienda è utilissimo per evitare
        che i dipendenti facciano casini.

        Va beh, basta aspettare che si diffonda (le
        aziende ne compreranno a vagonate), così
        capirete veramente di cosa si tratta.

        Fra un paio d'anni riderete rileggendo le
        boiate che avevate scritto!vai, vai, per fortuna che ci sei tu che scrivi "intelligentate"... stai pure tranquillo che le aziende non sono tutte stupide, non ci cascheranno tutte nel trucco, io azienda o pubblica amministrazione non mi ci metto in mano a microsoft o a chiunque altra, nè per la sicurezza (e già qui sarebbe comica!) nè per altre panzane.
      • Anonimo scrive:
        Re: decido IO cosa connettere al MIO pc !
        - Scritto da: Ekleptical

        l'unica "autorizzazione" che vale è quella

        dell'utente.

        Infatti lo deciderai tu!
        Blocchi il computer e lo autorizzi solo per
        delle periferiche preimpostate. A casa serve
        a poco, in azienda è utilissimo per evitare
        che i dipendenti facciano casini.

        Va beh, basta aspettare che si diffonda (le
        aziende ne compreranno a vagonate), così
        capirete veramente di cosa si tratta.

        Fra un paio d'anni riderete rileggendo le
        boiate che avevate scritto!sei il solito coglionazzo
    • Anonimo scrive:
      Re: decido IO cosa connettere al MIO pc !
      - Scritto da: Anonimo
      l'unica "autorizzazione" che vale è quella
      dell'utente.
      E tu ci credi davvero? Circa due anni fa la Microsoft ha detto chiaro e tondo che vuole trasformare il pc in qualcosa che non è più general-purpose....ovvero con cui non puoi più fare quello che vuoi ma solo delle applicazioni predefinite.Il problema non sei tu che leggi PI e ti tieni informato.... PI lo leggono circa in 500.000 (stime 2001), e gli altri 57,5 milioni di italiani? Secondo te staranno a vedere se sulla mobo c'e' un bios phoenix?ciaoRenton78
    • Anonimo scrive:
      Re: decido IO cosa connettere al MIO pc !
      - Scritto da: Anonimo
      l'unica "autorizzazione" che vale è quella
      dell'utente.Leggi meglio invornito:...consentendo, ad esempio, un migliore controllo dei dispositivi non autorizzati che si connettono ad un sistema...Dov'è scritto che ti viene vietato di connettere questi dispositivi?
      • Anonimo scrive:
        Re: decido IO cosa connettere al MIO pc
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        l'unica "autorizzazione" che vale è quella

        dell'utente.

        Leggi meglio invornito:

        ...consentendo, ad esempio, un migliore
        controllo dei dispositivi non autorizzati
        che si connettono ad un sistema...

        Dov'è scritto che ti viene vietato di
        connettere questi dispositivi?E chi deciderà il tipo di controllo?
    • Anonimo scrive:
      Re: OVVIO
      Io winsozz non lo voglio neanche regalato!!!!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    NON COMPRATE MOBO con PHOENIX!
    mi raccomando!nessuno che compri più roba con bios Phoenix!!!!protestare formalmente!!!mi raccomando, voi, che avete gli amici che vi chiedono "ma cosa compro?"adesso mi raccomando scrivete in pennarellone rosso "NON BIOS PHOENIX!"
    • Anonimo scrive:
      Re: NON COMPRATE MOBO con PHOENIX!
      - Scritto da: Anonimo
      adesso mi raccomando scrivete in
      pennarellone rosso "NON BIOS PHOENIX!"sono d'accordo.Facciamo un vero boicottaggio.
    • Anonimo scrive:
      Re: NON COMPRATE PC CON WINDOWS
      mi raccomando! nessuno che compri più roba con OS windows!!!! protestare formalmente!!! mi raccomando, voi, che avete gli amici che vi chiedono "ma cosa compro?" adesso mi raccomando scrivete in pennarellone rosso "NON PC CON WINDOWS!"
      • Anonimo scrive:
        Re: NON COMPRATE PC CON WINDOWS
        - Scritto da: Anonimo

        mi raccomando!
        nessuno che compri più roba con OS
        windows!!!!

        protestare formalmente!!!


        mi raccomando, voi, che avete gli amici che
        vi chiedono "ma cosa compro?"

        adesso mi raccomando scrivete in
        pennarellone rosso "NON PC CON WINDOWS!"
        Ben detto! Vedrai che grazie a questo tuo appello da domani venderanno solo PC con preinstallato Linux, o senza s.o..
        • Anonimo scrive:
          Re: NON COMPRATE PC CON WINDOWS
          lo capisci l`italiano? "non comperate" e` diverso da "non vendete"
          • Anonimo scrive:
            Re: NON COMPRATE PC CON WINDOWS
            - Scritto da: Anonimo
            lo capisci l`italiano?
            "non comperate" e` diverso da "non vendete"Hai ragione, mi correggo:Ben detto! Vedrai che grazie a questo tuo appello da domani compreranno solo PC con preinstallato Linux, o senza s.o..
    • Anonimo scrive:
      Re: NON COMPRATE MOBO con PHOENIX!
      - Scritto da: Anonimo
      mi raccomando!
      nessuno che compri più roba con bios
      Phoenix!!!!

      protestare formalmente!!!


      mi raccomando, voi, che avete gli amici che
      vi chiedono "ma cosa compro?"

      adesso mi raccomando scrivete in
      pennarellone rosso "NON BIOS PHOENIX!"
      Ok ok ma alla famosa casalinga di voghera chi le spiega cos'è un bios?qualcuno si dimentica che il computer non lo usano soltanto gli informatici
      • Anonimo scrive:
        Re: NON COMPRATE MOBO con PHOENIX!


        Ok ok ma alla famosa casalinga di voghera
        chi le spiega cos'è un bios?
        qualcuno si dimentica che il computer non lo
        usano soltanto gli informaticiVero però le aziende lavorano in cifre e se noi informatici non compriamo più bios phoenix, loro registreranno un calo anche solo del 2 per cento delle vendite. Per un'azienda basta e avanza per capire che è un fallimento.ZioPepe
        • Anonimo scrive:
          Re: NON COMPRATE MOBO con PHOENIX!
          LMAO...un calo del 2% e' un fallimento...Gli informatici (razza che non vive in cattività e tende a non accoppiarsi) continueranno a 'farsi' o 'farsi fare' il PC su misura...La casalinga entra nel negozio e dice 'la me daghe u pc'...fine
          • Anonimo scrive:
            Re: NON COMPRATE MOBO con PHOENIX!
            - Scritto da: Anonimo
            LMAO...un calo del 2% e' un fallimento...
            Gli informatici (razza che non vive in
            cattività e tende a non accoppiarsi)
            continueranno a 'farsi' o 'farsi fare' il PC
            su misura...
            La casalinga entra nel negozio e dice 'la me
            daghe u pc'...
            fineCosì il negoziante, magari meridionale (esattamente come me) non ci capisce un ca22o (esattamente come me)e la signora deve venire col figlio o col nipote smanettoni che dicono: un qualunque PC non con BIOS Phoenix :D
    • Anonimo scrive:
      Re: NON COMPRATE MOBO con PHOENIX!
      - Scritto da: Anonimo
      mi raccomando!
      nessuno che compri più roba con bios
      Phoenix!!!!

      protestare formalmente!!!


      mi raccomando, voi, che avete gli amici che
      vi chiedono "ma cosa compro?"

      adesso mi raccomando scrivete in
      pennarellone rosso "NON BIOS PHOENIX!"
      Vi rode eh...linari da strapazzo
      • Anonimo scrive:
        Re: NON COMPRATE MOBO con PHOENIX!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        mi raccomando!

        nessuno che compri più roba con bios

        Phoenix!!!!



        protestare formalmente!!!





        mi raccomando, voi, che avete gli amici
        che

        vi chiedono "ma cosa compro?"



        adesso mi raccomando scrivete in

        pennarellone rosso "NON BIOS PHOENIX!"



        Vi rode eh...linari da strapazzorode si più a te...http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www.microsoft.com
        • Anonimo scrive:
          Re: NON COMPRATE MOBO con PHOENIX!
          Non sono quello che ha scritto la cretinata alla quale stai rispondendo. Sono d'accordo con te ma questa storia del netcraft ha rotto un po' le balle..Andrea
          rode si più a te...

          http://uptime.netcraft.com/up/graph/?host=www
  • Anonimo scrive:
    L'antitrust è invitato a intervenire
    La manovra di microsoft è chiaramente volta a escludere i concorrenti facendo leva sulla propria posizione di monopolio.Alzare le barriere dei concorrenti è l'attività preferita di Microsoft.Altra carne per l'arrosto delle varie inchieste antitrust che sicuramente ne verranno fuori.Ma soprattutto una nuovo segno di qual tipo di azienda sia Microsoft: dopo esser stata condannata per abuso di monopolio ci riprova dal lato del BIOS, desiderosa di impedire a priori il successo delle alternative.Una chiara dimostrazione di nocività intrinseca per l'umanità.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'antitrust è invitato a intervenire
      Sinceramente mi sembra una cosa veramente fuori dal mondo, poi ti vengono ha parlare di monopolio e di antistrust, ma per una cosa simile come condanna ci vorrebbe almeno l'impiccagione per zio Bill e tutto il suo staff di leccaculo.Io personalmente non ho problemi ormai per qualsiasi cosa compero sia PC che dispositivi vari, prima di prenderli controllo che siano supportati da Linux, ma per l'utenza normale le cose purtroppo non vanno in questo modo e il guaio è che se vogliono cambiare il sistema operativo non possono più farlo ( no non gli si può permettere anche questo sarebbe davvero troppo)
      • Anonimo scrive:
        Re: L'antitrust è invitato a intervenire
        - Scritto da: Anonimo
        Sinceramente mi sembra una cosa veramente
        fuori dal mondo, poi ti vengono ha parlare
        di monopolio e di antistrust, ma per una
        cosa simile come condanna ci vorrebbe almeno
        l'impiccagione per zio Bill e tutto il suo
        staff di leccaculo.
        Io personalmente non ho problemi ormai per
        qualsiasi cosa compero sia PC che
        dispositivi vari, prima di prenderli
        controllo che siano supportati da Linux, ma
        per l'utenza normale le cose purtroppo non
        vanno in questo modo e il guaio è che se
        vogliono cambiare il sistema operativo non
        possono più farlo ( no non gli si può
        permettere anche questo sarebbe davvero
        troppo)Guarda che all'utenza normale sta bene il s.o.che già sta usando. Non ci pensa proprio a cambiarlo. O forse secondo te stiamo morendo tutti dalla voglia di incrementare lo scarso 1% di mercato che linux ha raggiunto in ben 5 anni di rottura di maroni da parte degli amici che lo usano? :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: L'antitrust è invitato a intervenire
          - Scritto da: Anonimo
          Guarda che all'utenza normale sta bene il
          s.o.che già sta usando. Non ci pensa proprio
          a cambiarlo. O forse secondo te stiamo
          morendo tutti dalla voglia di incrementare
          lo scarso 1% di mercato che linux ha
          raggiunto in ben 5 anni di rottura di maroni
          da parte degli amici che lo usano? :-)Ah, finalmente il troll! (troll)Mi mancava stanotte...
        • Anonimo scrive:
          Re: L'antitrust è invitato a intervenire
          - Scritto da: Anonimo

          Guarda che all'utenza normale sta bene il
          s.o.che già sta usando. Non ci pensa proprio
          a cambiarlo. O forse secondo te stiamo
          morendo tutti dalla voglia di incrementare
          lo scarso 1% di mercato che linux ha
          raggiunto in ben 5 anni di rottura di maroni
          da parte degli amici che lo usano? :-)Allrora cerco di darti una rirposta pacata (anche se non la meriteresti) se ti sta bene windows nessuno ti vieta di usarlo (personalmente non me ne può fregare di meno) ma se un qualsiasi utente lo vuole cambiare deve poterlo fare e impediglielo con questi mezzi o altri è un ABUSO
          • Ekleptical scrive:
            Re: L'antitrust è invitato a intervenire

            Allrora cerco di darti una rirposta pacata
            (anche se non la meriteresti) se ti sta bene
            windows nessuno ti vieta di usarlo
            (personalmente non me ne può fregare di
            meno) ma se un qualsiasi utente lo vuole
            cambiare deve poterlo fare e impediglielo
            con questi mezzi o altri è un ABUSONon mi pare che nessuno consideri abuso il fatto che quando compro una PSX mi debba tenere il sistema che mi danno.Lo ripeto, perchè da ora in poi non vi troverete più nel mondo che verrà e vi voglio evitare lo spaesamento, il computer attualmente inteso a livello desktop sta per tirare gli ultimi. Come concetto è kaput.Il computer del futuro sarà un aggeggio user friendly che assomigliera molto più ad una console versatile e tuttofare che ad un PC!Che vi piaccia o no.
          • Anonimo scrive:
            Re: L'antitrust è invitato a intervenire
            - Scritto da: Ekleptical

            Allrora cerco di darti una rirposta pacata

            (anche se non la meriteresti) se ti sta
            bene

            windows nessuno ti vieta di usarlo

            (personalmente non me ne può fregare di

            meno) ma se un qualsiasi utente lo vuole

            cambiare deve poterlo fare e impediglielo

            con questi mezzi o altri è un ABUSO

            Non mi pare che nessuno consideri abuso il
            fatto che quando compro una PSX mi debba
            tenere il sistema che mi danno.

            Lo ripeto, perchè da ora in poi non vi
            troverete più nel mondo che verrà e vi
            voglio evitare lo spaesamento, il computer
            attualmente inteso a livello desktop sta per
            tirare gli ultimi. Come concetto è kaput.

            Il computer del futuro sarà un aggeggio user
            friendly che assomigliera molto più ad una
            console versatile e tuttofare che ad un PC!
            Che vi piaccia o no.Che palle..... ma è possibile che non hai nulla di meglio da fare che passare tutto il giorno a sparare cazzate su PI ?
          • Anonimo scrive:
            Re: L'antitrust è invitato a intervenire
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Ekleptical[......]
            Che palle..... ma è possibile che non hai
            nulla di meglio da fare che passare tutto il
            giorno a sparare cazzate su PI ?Bravo. Ben detto
          • gerry scrive:
            Re: L'antitrust è invitato a intervenire
            - Scritto da: Ekleptical
            Il computer del futuro sarà un aggeggio user
            friendly che assomigliera molto più ad una
            console versatile e tuttofare che ad un PC!
            Che vi piaccia o no.Secondo me ti sbagli. E' possibile che questo accada per gli home computer, ma i professionisti non si possono accontentare di una scatoletta.Un milione di settaggi sono un danno per un utente ma sono indispensabili per uno che fa video authoring.A meno che tu non voglia buttare in mare uno dei grandi vataggi dell'era digitale, che è la flessibilità.Dai tuoi discorsi sembra quasi che io in futuro non avrò più diritto di avere un Pc complicato come piace a me :D
          • Anonimo scrive:
            [OT ma non troppo]
            - Scritto da: Ekleptical
            Lo ripeto, perchè da ora in poi non vi
            troverete più nel mondo che verrà e vi
            voglio evitare lo spaesamento, il computer
            attualmente inteso a livello desktop sta per
            tirare gli ultimi. Come concetto è kaput.

            Il computer del futuro sarà un aggeggio user
            friendly che assomigliera molto più ad una
            console versatile e tuttofare che ad un PC!--- Iron Maiden mode on ---"Another prophet of disasterWho says the ship is lostAnother prophet of disasterLeaving you to count the cost.Taunting us with visionsAfflicting us with fearsPredicting war for millionsIn the hope that one appears"--- Iron Maiden mode off ---Ekle, ti concedo che i tuoi interventi spesso sono interessanti, per lo meno perchè anche se la maggior parte delle volte non li condivido almeno dicono qualcosa e non sono attacchi gratuiti a questo e a quello come spesso accade.Tuttavia....Non te la prendere, ma certe volte veramente mi fiondo le mani a toccare i gioielli di famiglia quando scrivi tu, e che piffero (giusto per non farmi Xare) :)
          • Anonimo scrive:
            Re: L'antitrust è invitato a intervenire
            - Scritto da: Ekleptical

            Allrora cerco di darti una rirposta pacata

            (anche se non la meriteresti) se ti sta
            bene

            windows nessuno ti vieta di usarlo

            (personalmente non me ne può fregare di

            meno) ma se un qualsiasi utente lo vuole

            cambiare deve poterlo fare e impediglielo

            con questi mezzi o altri è un ABUSO

            Non mi pare che nessuno consideri abuso il
            fatto che quando compro una PSX mi debba
            tenere il sistema che mi danno.Perche' e' l'unico sisitema che c'e', testone !
            Il computer del futuro sarà un aggeggio user
            friendly che assomigliera molto più ad una
            console versatile e tuttofare che ad un PC!
            Che vi piaccia o no.See, lo dicono dai tempi del "kitchen computer", 1970 o giu' di li'.
          • Anonimo scrive:
            Re: L'antitrust è invitato a intervenire
            - Scritto da: Anonimo

            Non mi pare che nessuno consideri abuso il

            fatto che quando compro una PSX mi debba

            tenere il sistema che mi danno.
            Perche' e' l'unico sisitema che c'e',
            testone !Faccio notare che Linux su PS2 gira...
          • Anonimo scrive:
            Re: L'antitrust è invitato a intervenire
            - Scritto da: Ekleptical
            Lo ripeto, perchè
            da ora in poi non vi
            troverete più nel mondo che verrà???
            e vi
            voglio evitare lo spaesamento, il computer
            attualmente inteso a livello desktop sta per
            tirare gli ultimi. Come concetto è kaput.finché esisterà domanda del computer "inteso a livello desktop" esisterà l'offertapiuttosto, se microsoft vorrà ritirarsi da quel mercato non farà che del bene all'umanità interaAdesso almeno sappiamo quali produttori di hardware sono compromessi con Microsoft e sapremo evitarli
          • Anonimo scrive:
            Re: L'antitrust è invitato a intervenire
            - Scritto da: Ekleptical

            Allrora cerco di darti una rirposta pacata

            (anche se non la meriteresti) se ti sta
            bene

            windows nessuno ti vieta di usarlo

            (personalmente non me ne può fregare di

            meno) ma se un qualsiasi utente lo vuole

            cambiare deve poterlo fare e impediglielo

            con questi mezzi o altri è un ABUSO

            Non mi pare che nessuno consideri abuso il
            fatto che quando compro una PSX mi debba
            tenere il sistema che mi danno.

            Lo ripeto, perchè da ora in poi non vi
            troverete più nel mondo che verrà e vi
            voglio evitare lo spaesamento, il computer
            attualmente inteso a livello desktop sta per
            tirare gli ultimi. Come concetto è kaput.

            Il computer del futuro sarà un aggeggio user
            friendly che assomigliera molto più ad una
            console versatile e tuttofare che ad un PC!
            Che vi piaccia o no.coglionepirlaasino
          • Anonimo scrive:
            Re: L'antitrust è invitato a intervenire
            - Scritto da: Ekleptical

            Allrora cerco di darti una rirposta pacata

            (anche se non la meriteresti) se ti sta
            bene

            windows nessuno ti vieta di usarlo

            (personalmente non me ne può fregare di

            meno) ma se un qualsiasi utente lo vuole

            cambiare deve poterlo fare e impediglielo

            con questi mezzi o altri è un ABUSO

            Non mi pare che nessuno consideri abuso il
            fatto che quando compro una PSX mi debba
            tenere il sistema che mi danno.

            Lo ripeto, perchè da ora in poi non vi
            troverete più nel mondo che verrà e vi
            voglio evitare lo spaesamento, il computer
            attualmente inteso a livello desktop sta per
            tirare gli ultimi. Come concetto è kaput.NON sei un tecnico, quindi non sai una beneamata mazza.
            Il computer del futuro sarà un aggeggio user
            friendly che assomigliera molto più ad una
            console versatile e tuttofare che ad un PC!
            Che vi piaccia o no.è proprio perchè ci sono TONTI come TE che M$ vende tanto... il 'sistema' è semplice : teniamo la gente INGNORANTE, così saranno costretti ad usare i nostri prodotti anzichè il loro cervello... tu sei uno di quelli.
          • Anonimo scrive:
            Re: L'antitrust è invitato a intervenire
            ma finiamola con sta idea che per usare un computer bisogna essere intelligenti!!!Se mia nonna che non puo' uscire di casa riesce ad acquistare da Slunga solo perche' il PC ha un OS (qualunque sia) a prova di non-utente ben venga!!!Il PC si rompe oppure non va piu'? Amen, chiamo l'idraulico, meccanico, espertone computer che mi cambia l'hard disk e riparto...
          • Anonimo scrive:
            Re: L'antitrust è invitato a intervenire
            - Scritto da: Anonimo
            ma finiamola con sta idea che per usare un
            computer bisogna essere intelligenti!!!
            Se mia nonna che non puo' uscire di casa
            riesce ad acquistare da Slunga solo perche'
            il PC ha un OS (qualunque sia) a prova di
            non-utente ben venga!!!
            Il PC si rompe oppure non va piu'? Amen,
            chiamo l'idraulico, meccanico, espertone
            computer che mi cambia l'hard disk e
            riparto...arriverà il momento che pe andare al cesso dovra chiamare 'l'esperto'
          • Anonimo scrive:
            Re: L'antitrust è invitato a intervenire
            - Scritto da: Anonimo
            arriverà il momento che pe andare al cesso
            dovra chiamare 'l'esperto'Beh...se lo sciaquone fosse composto da 123 tasti ognuno con una funzione diversa la curva di apprendimento sarebbe ben diversa...e considerando quanti dimenticano di tirare l'acqua direi che il singolo pulsante (doppio in alcuni casi) e' una conquista.
          • Anonimo scrive:
            Re: L'antitrust è invitato a intervenire
            - Scritto da: Anonimo

            Beh...se lo sciaquone fosse composto da 123
            tasti ognuno con una funzione diversa la
            curva di apprendimento sarebbe ben
            diversa...
            e considerando quanti dimenticano di tirare
            l'acqua direi che il singolo pulsante
            (doppio in alcuni casi) e' una conquista.Ho un'idea: buttiamo M$, BG e Ballmer nel cesso e poi insegnamo a tirare lo sciaquone da 123 tasti a chi non lo sa usare :D
          • Anonimo scrive:
            Re: L'antitrust è invitato a intervenire
            - Scritto da: Ekleptical

            Allrora cerco di darti una rirposta pacata

            (anche se non la meriteresti) se ti sta
            bene

            windows nessuno ti vieta di usarlo

            (personalmente non me ne può fregare di

            meno) ma se un qualsiasi utente lo vuole

            cambiare deve poterlo fare e impediglielo

            con questi mezzi o altri è un ABUSO

            Non mi pare che nessuno consideri abuso il
            fatto che quando compro una PSX mi debba
            tenere il sistema che mi danno.

            Lo ripeto, perchè da ora in poi non vi
            troverete più nel mondo che verrà e vi
            voglio evitare lo spaesamento, il computer
            attualmente inteso a livello desktop sta per
            tirare gli ultimi. Come concetto è kaput.

            Il computer del futuro sarà un aggeggio user
            friendly che assomigliera molto più ad una
            console versatile e tuttofare che ad un PC!
            Che vi piaccia o no.torna a scuola e impara ad usare il cervello (se ne hai uno) Che ti piaccia o no.
          • Anonimo scrive:
            Re: L'antitrust è invitato a intervenire
            - Scritto da: Ekleptical

            Il computer del futuro sarà un aggeggio user
            friendly che assomigliera molto più ad una
            console versatile e tuttofare che ad un PC!
            Che vi piaccia o no.Senti, la Micro$off non può impedire a nessuno di regalare software. Ci provarono argomentando, qualche tempo fa, che il free software e l'open source fanno concorrenza sleale *a loro* (sì, sì, come no) se ricordi. E la "libertà di scelta" (ma da che pulpito) era uno dei temi sollevati quando cercarono di dissuadere la Germania dal ricorrere all'Open Source. Comunque il fatto che siccome loro esistono gli altri non avrebbero il diritto di scrivere programmi e farne quel che vogliono era insostenibile, questa strategia è stata rapidamente dismessa.Oggi Linux è un nemico terribile. E cosa ti inventano per fermarlo? L'evoluzione del PC da desktop a device embedded. Una bella scatoletta venduta come consolle tuttofare. E' proprio vero che il lupo perde solo il pelo. Ricordi quando copiarono l'interfaccia grafica dei Mac? I Mac non si sono affermati perché piattaforma poco flessibile dal lato hardware. Oggi la M$ copia di nuovo il mondo mac, e introduce l'architettura chiusa pure per le sue macchine. Mi aguro faccia la stessa fine dei vecchi mac.Il mondo mac, invece, si è scottato ed oggi ha iniziato a collaborare con il mondo open. Il MacOSX (che non uso) è un OS di tutto rispetto, grazie alle sue radici. E se la M$ scomparisse insieme alla sua bella console, nessun problema, ma se anche non sparisse, benissimo lo stesso. Una società di marketing che si focalizza nel settore delle set top box non da mica fastidio a chi lavora nel mondo desktop:-). Prego, si accomodino.Tutto questo per dire che una struttura hardware troppo rigida non serve a nessuno, e non credo che sfonderà, a meno di un successo pilotato dovuto a indicibili ragioni reali.
          • Anonimo scrive:
            Re: L'antitrust è invitato a intervenire
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Guarda che all'utenza normale sta bene il

            s.o.che già sta usando. Non ci pensa
            proprio

            a cambiarlo. O forse secondo te stiamo

            morendo tutti dalla voglia di incrementare

            lo scarso 1% di mercato che linux ha

            raggiunto in ben 5 anni di rottura di
            maroni

            da parte degli amici che lo usano? :-)

            Allrora cerco di darti una rirposta pacata
            (anche se non la meriteresti) se ti sta bene
            windows nessuno ti vieta di usarlo
            (personalmente non me ne può fregare di
            meno) ma se un qualsiasi utente lo vuole
            cambiare deve poterlo fare e impediglielo
            con questi mezzi o altri è un ABUSOForse non ti è chiaro, ma quello che sta cercando di fare Microsoft è evolvere il PC verso qualcosa di meno iniziatico.Da questo punto di vista, siccome Microsoft ha ancora un notevole vantaggio in termini di device per i non iniziati, rispetto a Linux per il quale si sottointende un utente ferrato, la strategia è chiara: spingere il mercato su un terreno sul quale lei è in grado di offrire prodotti sempre migliori e alla portata di tutti (per usare Windows ci va, comunque, ancora una preparazione superiore a quella che ci va per usare un videoregistratore o un telefono cellulare), lasciando il PC come è oggi per l'utenza professionale.E questo non mi pare un abuso.
          • Anonimo scrive:
            Re: L'antitrust è invitato a intervenire
            - Scritto da: Anonimo
            Forse non ti è chiaro, ma quello che sta
            cercando di fare Microsoft è evolvere il PC
            verso qualcosa di meno iniziatico.

            Da questo punto di vista, siccome Microsoft
            ha ancora un notevole vantaggio in termini
            di device per i non iniziati, rispetto a
            Linux per il quale si sottointende un utente
            ferrato, la strategia è chiara: spingere il
            mercato su un terreno sul quale lei è in
            grado di offrire prodotti sempre migliori e
            alla portata di tutti (per usare Windows ci
            va, comunque, ancora una preparazione
            superiore a quella che ci va per usare un
            videoregistratore o un telefono cellulare),
            lasciando il PC come è oggi per l'utenza
            professionale.

            E questo non mi pare un abuso.Lo sarà se TUTTI i PC di domani, grazie ad accordi con Microsoft saranno degli elettrodomestici invece che dei PC.Il problema non esisterebbe se il prodotto nelle intenzioni di MS fosse diverso dal PC odierno, invece la mia sensazione è che MS abbia intenzione di trasformare tutti i PC in scatole chiuse senza possibilità di intervento da parte dell'utente, tutto in nome della facilità d'uso, non quella di creare un nuovo tipo di macchina ....Sarà, ma io rimango un po' perplesso.Comunque non mi spavento, vuol dire che il giorno che tutti i PC diventeranno degli elettrodomestici in mano di MS, userò solo i miei PowerPC dove ancora (spero) potrò mettere il SO che mi pare...
    • Anonimo scrive:
      Re: L'antitrust è invitato a intervenire

      Alzare le barriere dei concorrenti è
      l'attività preferita di Microsoft.ok su tutto ma dimmi quali sono le aziende a fini di lucro che invece favoreggiano i concorrenti...
      • Anonimo scrive:
        Re: L'antitrust è invitato a intervenire
        - Scritto da: Anonimo



        Alzare le barriere dei concorrenti è

        l'attività preferita di Microsoft.

        ok su tutto ma dimmi quali sono le aziende a
        fini di lucro che invece favoreggiano i
        concorrenti.......favoriscono....Bisogna però vedere se le azioni sono legali o meno. E quelle di MS spesso non lo sono.....
        • Anonimo scrive:
          Re: L'antitrust è invitato a intervenire

          ....favoriscono....

          Bisogna però vedere se le azioni sono legali
          o meno. E quelle di MS spesso non lo
          sono.....Io direi "qualche volta" non lo sono, spesso è un pò esagerato non trovi?In ogni caso vengono considerate non-legali per via della sua posizione dominante (o di monopolio), tante delle cose che fa MS se le facesse qualcun altro non desterebbero la minima preoccupazione.Ti dirò che a me questa situazione piace, siamo in fermento, stiamo vivendo un momento di transazione importante per il mondo informatico e questo porta comunque risultati positivi: MS sta facendo software sempre più stabile e Linux si avvicina sempre più al mondo desktop.Non sento minacciata la mia libertà, almeno non più di quanto lo sia già dai mass-media, quindi starò a vedere volentieri come va a finire.
      • Anonimo scrive:
        Re: L'antitrust è invitato a intervenire
        - Scritto da: Anonimo



        Alzare le barriere dei concorrenti è

        l'attività preferita di Microsoft.

        ok su tutto
        ma dimmi quali sono le aziende a
        fini di lucro che invece favoreggiano i
        concorrenti...piuttosto chiediti quante sono le aziende condannate per abuso di monopolio e come porre limiti alle loro azioni
    • Anonimo scrive:
      L'antitrust meglio del tribunale
      - Scritto da: Anonimo
      La manovra di microsoft è chiaramente volta
      a escludere i concorrenti facendo leva sulla
      propria posizione di monopolio.Gia nel 89 è avvenuta una cosa simile con MS-Dos e IBM.Allora IBM denunciò diverse ditte per copia del Bios dato che MS-Dos doveva girare solo su PC IBM.Ora accade di nuovo con Microsoft che fa la parte del Leone.Spero chè l'antitrust intervenga prima che lo faccia un tribunale!!
  • Anonimo scrive:
    Divertente
    Dall'articoloincrementerà la sicurezza consentendo, ad esempio, un migliore controllo dei dispositivi non autorizzati che si connettono ad un sistema.Controllo di dispositivi non autorizzati?Adesso mi sento sicuro! Anche se qualcuno entrasse in casa mia non potrebbe collegare niente al mio PC!
    • Anonimo scrive:
      Re: Divertente
      proprio l'altro giorno a mio cugino hanno attaccato una webcam usb di nascosto...
    • Ekleptical scrive:
      Re: Divertente

      Controllo di dispositivi non autorizzati?
      Adesso mi sento sicuro! Anche se qualcuno
      entrasse in casa mia non potrebbe collegare
      niente al mio PC!L'ìniziativa per la sicurezza sui PC è rivolta alle aziende, non al'utente casalingo. In azienda importa eccome che i dipendenti, o peggio intrusi vari, non possano collegare periferiche non atuorizzate!!!
      • The FoX scrive:
        Re: Divertente
        - Scritto da: Ekleptical

        Controllo di dispositivi non autorizzati?

        Adesso mi sento sicuro! Anche se qualcuno

        entrasse in casa mia non potrebbe
        collegare

        niente al mio PC!

        L'ìniziativa per la sicurezza sui PC è
        rivolta alle aziende, non al'utente
        casalingo. In azienda importa eccome che i
        dipendenti, o peggio intrusi vari, non
        possano collegare periferiche non
        atuorizzate!!!Vero, pero'...Pero' gia' che ci sono potranno evitare che l'utente casalingo, distratto com'e', colleghi al pc un lettore Mp3 che non integri le funzionalita' di DRM...E, fruttando le funzionalita' di gestione remota da BIOS (non ti sarai dimenticato di questa utilissima funzione), una bella frugata nell'HD del ragazzino di 16 a caccia di Mp3 e Divx, nonche' di programmi non proprio in regola...Diciamo che, in ambito informatico, l'orweliano Grande Fratello rischia di fare la figura di un principiante alle prime armi in confronto di cio' che la grande industria, per difendere in propri interessi anche a discapito dei diritti dei propri clienti, sta' per mettere in campo.Un The FoX sempre piu' pessimista... :-(
      • Anonimo scrive:
        Re: Divertente
        - Scritto da: Ekleptical
        L'ìniziativa per la sicurezza sui PC è
        rivolta alle aziende, non al'utente
        casalingo. In azienda importa eccome che i
        dipendenti, o peggio intrusi vari, non
        possano collegare periferiche non
        atuorizzate!!!Non sparare cavolate, please !Il tipo di controllo che tu invochi lo si può già realizzare al giorno d'oggi tramite il sistema operativo, non serve certamente un nuovo tipo di BIOS !Questa è un'altra (ennesima) mossa anti-concorrenziale di Microsoft...
Chiudi i commenti