Il microscopio 3D con un occhio solo

Ricercatori statunitensi trovano il modo di visualizzare in stereoscopia campioni ingranditi, utilizzando una singola lente progressiva

Roma – I microscopi 3D attuali utilizzano più lenti o più telecamere, che si muovono intorno all’oggetto per ricreare un’immagine tridimensionale. Ora, grazie all’invenzione degli ingegneri della Ohio State University , sarà possibile utilizzare una sola lente per esaminare un elemento microscopico da nove differenti punti di vista.

Il prototipo della lente progressiva, grande quanto un’unghia, è intagliato come una sorta di diamante. Intorno alla parte centrale dell’ottica free-form ci sono infatti otto impercettibili sfaccettature, asimmetriche. Geometrie che servono a inquadrare il campione da ulteriori prospettive. Queste diverse immagini vengono inviate ad un computer che, in tempo reale, le combina in una unica immagine elaborata in 3D. In questo esempio è possibile osservare l’effetto sulla punta di una penna.

La tecnica free-form , utilizzata per personalizzare gli occhiali e consentire una corretta visione a qualunque distanza, permette di progettare la superficie della lente punto per punto, sia dentro che fuori. Utilizzando questo sistema, che in pratica combina tanti microscopi in un unico microscopio, sarà quindi possibile ridurre la dimensione e il numero delle attrezzature da utilizzare in laboratorio. Ma anche i produttori di microelettronica potrebbero trarre vantaggio da una soluzione di questo tipo.

Per realizzare gli intagli del prototipo presentato, i ricercatori hanno lavorato l’ottica termoplastica utilizzando una tecnica “artigianale” con un macchinario apposito, ma assicurano la possibilità di una produzione in serie, per abbattere costi e tempi, con le tradizionali tecniche di stampa. La ricerca dietro questo primo concept è stata finanziata anche dalla National Science Foundation statunitense.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • FDG scrive:
    Niente più Samba in OS X?
    http://bit.ly/evuLhISembra che ci sia un problema di licenza (GPLv3) e che quindi stiano sviluppando una loro implementazione del protocollo SMB.
    • Darwin scrive:
      Re: Niente più Samba in OS X?
      - Scritto da: FDG
      http://bit.ly/evuLhI

      Sembra che ci sia un problema di licenza (GPLv3)
      e che quindi stiano sviluppando una loro
      implementazione del protocollo
      SMB.Si ne ho letto l'articolo su OneOpenSource. Ti dirò, per me Apple non ha eliminato Samba (per sostituirlo con una sua implementazione) per incompatibilità con la licenza GPLv3.Secondo me, vuole solo chiudere Darwin e renderlo closed source. E si sa che la licenza GNU GPL non glielo permetterebbe mai. Anzi, se lo facesse la FSF le farebbe il cu*o a tarallo.Questo dimostra anche come mai Apple toglie contributi a GCC per sviluppare LLVM/Clang.
      • FDG scrive:
        Re: Niente più Samba in OS X?
        - Scritto da: Darwin
        Secondo me, vuole solo chiudere Darwin e renderlo
        closed source...Se P.I. farà un articolo su questo avremo l'occasione per fare a pugni ;)Comunque, agli utenti Apple interesserà la migliore (o peggiore) integrazione con le reti SMB.
        • Darwin scrive:
          Re: Niente più Samba in OS X?
          - Scritto da: FDG
          Se P.I. farà un articolo su questo avremo
          l'occasione per fare a pugni
          ;)Guarda, sinceramente mi rammarica da sostenitore dell'open computing. Però da una parte sono contento. Sai perchè? Perchè questo è ciò che è causato dalle licenze farsa come la BSD che permettono questo.Riguardo l'articolo: pensa che io sto ancora aspettando un articolo su Slackware 13.37. :(A questo punto dovrei pensare che non sono riusciti nemmeno ad installarla, per poterne parlare. Eppure c'è tanto di cui parlare: il progressivo abbandono di HAL, la nuova metodologia di etichettatura della versione (basata sul kernel e non più sullo stadio di major/minor release), il nuovo kernel adottato che per la prima volta ha rotto la conservatività di questa distro. Speriamo che quando uscirà la stabile si degnino di farlo un articolo su questa distro. Anche perchè Slack è sempre Slack.
          Comunque, agli utenti Apple interesserà la
          migliore (o peggiore) integrazione con le reti
          SMB.Questo è indubbio. Io spero per Apple che riuscirà a fare un prodotto altrettanto valido.
      • MacBoy scrive:
        Re: Niente più Samba in OS X?
        - Scritto da: Darwin
        - Scritto da: FDG

        http://bit.ly/evuLhI



        Sembra che ci sia un problema di licenza (GPLv3)

        e che quindi stiano sviluppando una loro

        implementazione del protocollo

        SMB.
        Si ne ho letto l'articolo su OneOpenSource. Ti
        dirò, per me Apple non ha eliminato Samba (per
        sostituirlo con una sua implementazione) per
        incompatibilità con la licenza
        GPLv3.Apple è ALLERGICA alla GPL3. Non so esattamente i motivi tecnici, ma è così.Se Samba è GPL3 Apple si farà da sola un Samba migliore (come ha fatto con LLVM vs GCC). E probabilmente la rilascerà in opensource ma con un'altra licenza più permissiva.
        • Zorro scrive:
          Re: Niente più Samba in OS X?
          E' allergica (come altre multinazionali) perché vieta espressamente l'adozione di DRM. Visto che anche per i client il futuro di Apple sarà quello blindato e superficiale di App Store, è chiaro il perché iniziano ad abbandonate i componenti sotto GPLv3.E' il dramma dell'open: i prodotti utili fanno comodo alle multinazionali sintanto che costano quasi zero (o molto poco rispetto ad uno sviluppo in-house) e possono ampliare il feature-set della loro offerta. Poi arriva il prodotto proprietario e festa finita.
          • MacBoy scrive:
            Re: Niente più Samba in OS X?
            - Scritto da: Zorro
            E' allergica (come altre multinazionali) perché
            vieta espressamente l'adozione di DRM. Visto che
            anche per i client il futuro di Apple sarà quello
            blindato e superficiale di App Store, è chiaro il
            perché iniziano ad abbandonate i componenti sotto
            GPLv3.Non credo sia esattamente quello il motivo, ma ha più a che fare con brevetti e "viralità" estesa rispetto alla GPL precedenti. Sta di fatto che questa GPL3 sembra più controproducente che altro per il mondo opensource.Aziende come Apple attingono dall'opensource, ma contribuiscono anche. Se le fai scappare a rimetterci sono tutti gli altri (ormai Apple è abbastanza ricca per farsi da sola tutto quello che gli serve e/o ritiene strategico).
  • Boston scrive:
    OT: Non so dove chiederlo
    Visto che qua ci sono tanti esperti del settore volevo chiedervi se qualcuno conosce il sito www.i39.itVolevo effettuare un acquisto perchè i prezzi mi sembravano buoni, mi devo fidare?Scusate se sono OT.
  • bertuccia scrive:
    @Freud
    Dottor Freud,gentilmente, ci aiuterebbe con questo paziente?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3115571&m=3116636#p3116636crediamo che sia ancora recuperabile,ma dobbiamo agire in fretta..Lei che ne pensa?
    • Freud scrive:
      Re: @Freud
      Va bene signor bertuccia ci vediamo la prossima settimana e mi racconterà cosa succedeva nel confessionale e come mai il suo parroco aveva l'iphone
      • bertuccia scrive:
        Re: @Freud
        - Scritto da: Freud

        Va bene signor bertuccia ci vediamo la prossima
        settimana e mi racconterà cosa succedeva nel
        confessionale e come mai il suo parroco aveva
        l'iphonenon sono io il pazzo! è zuzzurro!e tu! e tutti gli utenti di PI!hahahahaha! HAHAHAHAHAHA!SIETE PAZZZZZZIIIII P-P-P-PAAAAAAZZZZIIIIIII
      • bertuccia scrive:
        Re: @Freud
        me fai schiatta' :D
      • La mamma dei troll... scrive:
        Re: @Freud
        Scusi Herr Doktor Freud, ma lei quanto prende all'ora? Fa anche a forfait... no, perché qui dentro di clienti ne trova per almeno 20 vite... almeno uno sconticino.Vielen Dank!
        • Freud scrive:
          Re: @Freud
          In studio da me viene solo gente che puo permettersi l'iphone, solitamente architetti politici stilisti e gente dello spettacolo, tutta gente che non si vergogna a prenderlo nel modo giusto e lo fa col sorriso sulle labbra, perfino dolce e gabbana e vendola vengono in studio da me.
  • Steve Robinson Hakkabee scrive:
    facciamo un po di numeri...
    Classifica applefans (attuale su post totali=438):Sandess with you = 45 postFDG = 30 postruppolo = 28 post (dai impegnati cribbio!)Finalcut e Macboy a pari merito= 11 postbertuccia = 10 posttot. post dei paladini a gratis di chi ti chiede soldi per qualsiasi cosa: 13530.8% di commenti pubblicitari a favore di apple.0 di incassi (per i fan) di spese (per apple)
    • Probabil mente scrive:
      Re: facciamo un po di numeri...
      Nonsense degli applefan = 99%Flexibility and receptivness = 0,01%ma si potrebbe continuare a lungo, troppo a lungo!
    • MeX scrive:
      Re: facciamo un po di numeri...
      quindi il 70% sono di Apple haters? LOL
    • Rover scrive:
      Re: facciamo un po di numeri...
      Che si tratti di lavoro nero?Oppure lavorano proprio gratis?
    • bertuccia scrive:
      Re: facciamo un po di numeri...
      - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee

      30.8% di commenti pubblicitari a favore di apple.questo post serve a1) sballarti la classifica2) chiederti se classificherai questo stesso post come a favore di Apple3) chiederti per quale motivo in caso di risposta affermativa al punto 2
      • Steve Robinson Hakkabee scrive:
        Re: facciamo un po di numeri...
        era solo una costatazione numerica dello sforzo che mettete a disposizione della vostra azienda preferita manco vi garantisse un'aldilà di pace e felicità (come almeno fanno le religioni)aahhh ok la pace e la felicità ve la con i loro prodotti... ma allora perchè vi accanite contro le altre tecnologie? siete talebani?
        • bertuccia scrive:
          Re: facciamo un po di numeri...
          - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
          era solo una costatazione numerica dello sforzo
          che mettete a disposizione della vostra azienda
          preferita manco vi garantisse un'aldilà di pace e
          felicità (come almeno fanno le
          religioni)

          aahhh ok la pace e la felicità ve la con i loro
          prodotti... ma allora perchè vi accanite contro
          le altre tecnologie? siete
          talebani?non ho capito,quindi il post contava come a favore di Apple?e questo?
    • sadness with you scrive:
      Re: facciamo un po di numeri...
      vita piena eh...?
    • FDG scrive:
      Re: facciamo un po di numeri...
      - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
      Classifica applefans (attuale su post totali=438)...ma ti sei messo a contarli uno per uno?:Dp.s.: per piacere, toglimi dagli apple fan-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 marzo 2011 12.30-----------------------------------------------------------
      • Steve Robinson Hakkabee scrive:
        Re: facciamo un po di numeri...
        mela f "keyword" con safari ti restituisce il numero di volte che la parola è presente nella pagina
        • nome e cognome scrive:
          Re: facciamo un po di numeri...
          - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
          mela f "keyword" con safari ti restituisce il
          numero di volte che la parola è presente nella
          paginaEh ma allora è falsata, devi eliminare tutti i post dove si insulta ruppolo e il quote!.
          • FDG scrive:
            Re: facciamo un po di numeri...
            - Scritto da: nome e cognome
            Eh ma allora è falsata, devi eliminare tutti i
            post dove si insulta ruppolo e il quote!.:D
          • Steve Robinson Hakkabee scrive:
            Re: facciamo un po di numeri...

            Eh ma allora è falsata, devi eliminare tutti i
            post dove si insulta ruppoloe allora ruppolo ha 3 post si e no...
    • frank681 scrive:
      Re: facciamo un po di numeri...
      Invece gli haters li pagano? Se passa Ballmer con l'assegno mensile, lo divento anch'io!
      • essenza scrive:
        Re: facciamo un po di numeri...
        - Scritto da: frank681
        Invece gli haters li pagano? Se passa Ballmer con
        l'assegno mensile, lo divento
        anch'io!Solitamente quando si parla di haters si guarda sempre agli utenti mac, che odiano tutto ciò che non ha una mela sopra.
        • frank681 scrive:
          Re: facciamo un po di numeri...
          Solitamente è il contrario, comunque vedila pure come vuoi...
          • bRuppolo scrive:
            Re: facciamo un po di numeri...
            - Scritto da: frank681
            Solitamente è il contrario, comunque vedila pure
            come
            vuoi...ok allora viene odiato tutto cio che non ha una mela sopra, è un dogma della religione apple, vi viene insegnato da jobs, quello col cancro
          • frank681 scrive:
            Re: facciamo un po di numeri...
            Da come parli, pari parecchio invidioso, certo deve essre dura desiderare delle cose e non potersele permettere...
          • Pobabil mente scrive:
            Re: facciamo un po di numeri...
            lol, ma per voi non comprare apple = non poterselo permettere?Che indifferenza che fate: vi dovete sentire proprio "grandi" e "grossi" ad avere la possibiltá di comprarvela la mela bacata (ops é un morso).Mi sa che la parola "scelta" vi é stata cancellata dal vocabolario!Di nuovo mi chiedo: e quando tutti avranno un Apple sarete contenti?che ridere: tutti uguali, tutti in fila...
          • Steve Robinson Hakkabee scrive:
            Re: facciamo un po di numeri...
            anche l'informatica ha i suoi talebani
          • frank681 scrive:
            Re: facciamo un po di numeri...
            Infatti, tu lo sai bene, visto che ti scaldi sempre tanto. Rimane il fatto che uno che si riferisce a una persona definendola "quella col cancro" deve avere per questa un odio tale che non si spiega se non con l'invidia.
          • Guest scrive:
            Re: facciamo un po di numeri...
            - Scritto da: frank681
            Infatti, tu lo sai bene, visto che ti scaldi
            sempre tanto. Rimane il fatto che uno che si
            riferisce a una persona definendola "quella col
            cancro" deve avere per questa un odio tale che
            non si spiega se non con
            l'invidia.Perchè difendi jobs? Cosa ha fatto per te oltre a svuotarti il portafoglio e renderti pecora inserendoti in un grazioso recinto dove poter continuare a spillarti danaro.
          • frank681 scrive:
            Re: facciamo un po di numeri...
            Pensala come ti pare. Se non vuoi capire, fa niente.
          • ruppolo scrive:
            Re: facciamo un po di numeri...
            - Scritto da: Guest
            - Scritto da: frank681

            Infatti, tu lo sai bene, visto che ti scaldi

            sempre tanto. Rimane il fatto che uno che si

            riferisce a una persona definendola "quella col

            cancro" deve avere per questa un odio tale che

            non si spiega se non con

            l'invidia.

            Perchè difendi jobs? Perché grazie a lui c'è una alternativa al piatto mondo Wintel.
            Cosa ha fatto per te oltre a
            svuotarti il portafoglio e renderti pecora
            inserendoti in un grazioso recinto dove poter
            continuare a spillarti
            danaro.Ha dato il piacere nell'usare un computer, quello che tu non puoi nemmeno immaginare.
          • frank681 scrive:
            Re: facciamo un po di numeri...
            e per te invece, scrivere "jobs, quello col cancro" è un'affermazione intelligente? Gli ho solo risposto quel che si meritava....
          • Guest scrive:
            Re: facciamo un po di numeri...
            - Scritto da: frank681
            e per te invece, scrivere "jobs, quello col
            cancro" è un'affermazione intelligente? Gli ho
            solo risposto quel che si
            meritava....Ma jobs ha il cancro, sta morendo, dimmi tu se ha scritto qualcosa di sbagliato.
          • frank681 scrive:
            Re: facciamo un po di numeri...
            non stavo parlando con te, torna pure dove stavi prima.
          • ruppolo scrive:
            Re: facciamo un po di numeri...
            - Scritto da: Pobabil mente
            lol, ma per voi non comprare apple = non
            poterselo
            permettere?Ovvio, se uno conosce il prodotto.
            Che indifferenza che fate: vi dovete sentire
            proprio "grandi" e "grossi" ad avere la
            possibiltá di comprarvela la mela bacata (ops é
            un
            morso).No, solo persone che si informano prima di entrare in un negozio.
            Mi sa che la parola "scelta" vi é stata
            cancellata dal
            vocabolario!Esattamente il contrario: chi compra un PC con Windows, non compie alcuna scelta (se non quella estetica e del prezzo).
            Di nuovo mi chiedo: e quando tutti avranno un
            Apple sarete
            contenti?Parlo per me: io sarà contento quando Microsoft e i PC saranno estinti e al loro posto ci saranno non meno di 10 sistemi differenti, differenti per hardware, sistema operativo e programmi applicativi. Allora la scelta sarà una vera scelta.
            che ridere: tutti uguali, tutti in fila...Oggi è così: guarda lo scaffale dei PC portatili in un ipermercato. Tutti uguali, tutti in fila.
          • Guest scrive:
            Re: facciamo un po di numeri...
            - Scritto da: frank681
            Da come parli, pari parecchio invidioso, certo
            deve essre dura desiderare delle cose e non
            potersele
            permettere...Perchè? Forse che apple vende a numero chiuso? O sei solo l'ennesimo applefan che pensa che chi non compra roba apple è perchè uno non ha i soldi? Significherebbe essere pezzenti nell'animo frank.
          • frank681 scrive:
            Re: facciamo un po di numeri...
            .....-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 marzo 2011 00.01-----------------------------------------------------------
          • frank681 scrive:
            Re: facciamo un po di numeri...
            Tu lo sei.
          • Certo certo scrive:
            Re: facciamo un po di numeri...
            - Scritto da: frank681
            Da come parli, pari parecchio invidioso, certo
            deve essre dura desiderare delle cose e non
            potersele
            permettere...Oppure è un NON volersele permettere. Sarebbe come contribuire a realizzare il cappio che mi verrà messo intorno al collo. Da utente trovo più logico che sia Apple ad aprirsi al mercato e rivedere le sue aspirazioni.[img]http://media.collegepublisher.com/media/paper736/stills/823a76kj.jpg[/img]
          • frank681 scrive:
            Re: facciamo un po di numeri...
            Rileggiti il post a cui ho risposto e poi capisci il perchè ho risposto in quel modo. Che bisogno c'era di rimarcare il fatto che abbia un cancro? Cosa c'entra con l'informatica? E furbo anche a tu che lo difendi...
    • kinder scrive:
      Re: facciamo un po di numeri...
      E ti sei messo a contare quanti post di chi ? Che voglia ... , ma a quale pro che non l'ho ancora capito ?
  • paolo del bene scrive:
    Apple, 10 anni di Mac OS X
    dapaolo delbene aappletm@apple.comdata12 marzo 2011 07:33oggettoBSD not FreeBSDI Inform you that to the University of California Berkeley was developped BSD !FreeBSD is not BSD watch http://www.freebsd.org/BSD http://extension.berkeley.edu/news/2007/eventsfa07.htmlbye byepaolo del bene
  • MacBoy scrive:
    BEST OS EVAR
    come oggetto
    • analgesico scrive:
      Re: BEST OS EVAR
      - Scritto da: MacBoy
      come oggetto*ever.in ogni caso quoto.
      • MacBoy scrive:
        Re: BEST OS EVAR
        - Scritto da: analgesico
        - Scritto da: MacBoy

        come oggetto
        *ever.
        in ogni caso quoto.http://www.urbandictionary.com/define.php?term=best+evar 8)(apple)
        • MacBoy scrive:
          Re: BEST OS EVAR
          better...http://www.urbandictionary.com/define.php?term=evar(n. 2)
          • Rover scrive:
            Re: BEST OS EVAR
            Cioè il migliorissimo sistema operativo di semprissimo.
          • MacBoy scrive:
            Re: BEST OS EVAR
            - Scritto da: Rover
            Cioè il migliorissimo sistema operativo di
            semprissimo.Esattissimo! ;)
          • il solito bene informato scrive:
            Re: BEST OS EVAR
            - Scritto da: MacBoy
            better...
            http://www.urbandictionary.com/define.php?term=eva
            (n. 2)urbandictionary.com kick ass! 8)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 marzo 2011 10.47-----------------------------------------------------------
          • Probabil mente scrive:
            Re: BEST OS EVAR
            EVAR = Used extensively on the internet to mean "within the last 10 minutes."
        • curaro scrive:
          Re: BEST OS EVAR
          ah, era slang ;)parlicome missy ellito, wata anziché water :P ?
  • sgabe scrive:
    Ma tutti fans della mela...
    Ma tutti fans della mela... lo sanno che nel bel server di PI batte windows e .net???????? Trovatemi un pc apple in ambito professionale, fuori dal mondo dei fighetti dei grafici,....e ne parliamo....
    • sadness with you scrive:
      Re: Ma tutti fans della mela...
      - Scritto da: sgabe
      Ma tutti fans della mela... lo sanno che nel bel
      server di PI batte windows e .net????????mhmmm... quindi?
      Trovatemi un pc apple in ambito professionale,
      fuori dal mondo dei fighetti dei grafici,....e ne
      parliamo....ce ne sono un sacco in ambito musicale, medico, e anche in ambito di ricerca. ma se anche non ce ne fossero... chissene?
      • sgabe scrive:
        Re: Ma tutti fans della mela...
        Se non ci sono,e non ci sono, hai mai visto in una banca un mac? ...forse qualcosa sull'affidabilità del prodotto dovrebbe dirvi.... o no?
        • FDG scrive:
          Re: Ma tutti fans della mela...
          - Scritto da: sgabe
          Se non ci sono,e non ci sono, hai mai visto in
          una banca un mac? ...forse qualcosa
          sull'affidabilità del prodotto dovrebbe dirvi....
          o no?Nulla. Sono client e il problema è di software, competenze e supporto. E nei sistemi dove l'affidabilità conta veramente ci vanno a mettere certamente un PC con su Windows.p.s.: oltre al fatto che un mac su una postazione da sportello è sprecato (IMHO è sprecato anche un PC con su Windows).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 marzo 2011 17.29-----------------------------------------------------------
          • sgabe scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            ma per favore... siete di un fanatico da ricovero.... I mac sono bellini,colorati e tutto quello che volete, ma salvo in quei compiti artistici, dove sicurezza e efficienza contano il giusto, nel resto del mondo professionale non sono usati. E no perchè costano di più, ma perchè sono macchine giocattolo, dove gli sviluppatori non ci vogliono mettere le mani, dove la manualistica win (e linux) vs la manualistica mac è 1000 a 1.... avete dei bei giocattoli costosi, ma basta di pensare che è il meglio, perchè guarda un buon 70% di chi ha un pc potrebbe comprarsi un mac se non lo fà non è per invidia...ma perchè si fida di più di altri prodotti.... e i numeri dovrebbero parlavi chiaro.
          • analgesico scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            manualistica? mi risulta che con x11 puoi fare un po' quel che ti pare.e poi i sistemi devi conoscerli da dentro, spari a zero senza sapere come è effettivamente fatto il mac os.Questo mi pare un fatto dimostrato dalle pistolate che scrivi.
          • koala scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            Quante seghe mentali che ti fai.ma secondo te perche' chi passa da PC a MAC non torna piu' indietro ?- Scritto da: sgabe
            ma per favore... siete di un fanatico da
            ricovero.... I mac sono bellini,colorati e tutto
            quello che volete, ma salvo in quei compiti
            artistici, dove sicurezza e efficienza contano il
            giusto, nel resto del mondo professionale non
            sono usati. E no perchè costano di più, ma perchè
            sono macchine giocattolo, dove gli sviluppatori
            non ci vogliono mettere le mani, dove la
            manualistica win (e linux) vs la manualistica mac
            è 1000 a 1.... avete dei bei giocattoli costosi,
            ma basta di pensare che è il meglio, perchè
            guarda un buon 70% di chi ha un pc potrebbe
            comprarsi un mac se non lo fà non è per
            invidia...ma perchè si fida di più di altri
            prodotti.... e i numeri dovrebbero parlavi
            chiaro.
          • Prozac scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...

            ma secondo te perche' chi passa da PC a MAC non
            torna piu' indietro
            ?Io sono tornato indietro...Anzi, sono a metà strada: Ho tolto Mac OS X dal MacBook Pro e ho messo Windows 7.
          • valerivs scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            Sei l'eccezione alla regola. Tutto qua.
          • Certo certo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: koala
            Quante seghe mentali che ti fai.

            ma secondo te perche' chi passa da PC a MAC non
            torna piu' indietro
            ?Provo io: perchè non può? Quando hai investito soldi in hardware chiuso (pur essendo uguale a tutti gli altri pc, lo tengono chiuso) e ci hai speso un'altra carovana di soldi in software specifico ... l'unica cosa che puoi fare è andare nei forum a difendere il tuo investimento facendo pubblicità gratuita.
          • pietro scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Certo certo
            - Scritto da: koala

            Quante seghe mentali che ti fai.



            ma secondo te perche' chi passa da PC a MAC non

            torna piu' indietro

            ?

            Provo io: perchè non può? Quando hai investito
            soldi in hardware chiuso (pur essendo uguale a
            tutti gli altri pc, lo tengono chiuso) e ci hai
            speso un'altra carovana di soldi in software
            specifico ... l'unica cosa che puoi fare è andare
            nei forum a difendere il tuo investimento facendo
            pubblicità
            gratuita.chiuso?Spiani tutto ci metti su windows e vivi tranquillo se poi metti linux vivi anche gratis, Apple non te lo impedisce certo.Anzi sembra anche che windows vada più veloce sui mac che su altri computer pari caratteristiche.
          • FDG scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: sgabe
            ma per favore...Ma tu che mestiere fai? Son curioso...
          • sgabe scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            E tu avresti installato a qualche tuo cliente un tuo software su un mac... a me è capitato, dopo due mesi, ha comprato una bella rete di pc ...e il proprietario grande fans dei mac, se li è portati a casa le sue mele...
          • FDG scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: sgabe
            E tu avresti installato a qualche tuo cliente un
            tuo software su un mac... a me è capitato, dopo
            due mesi, ha comprato una bella rete di pc ...e
            il proprietario grande fans dei mac, se li è
            portati a casa le sue mele...A parte che non mi è chiaro tanto quello che vuoi dire, se non sbaglio parlavamo di sviluppo in generale, non di casi particolari.p.s.: si scrive "fan"
          • koala scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: sgabe
            E tu avresti installato a qualche tuo cliente un
            tuo software su un mac... a me è capitato, dopo
            due mesi, ha comprato una bella rete di pc ...e
            il proprietario grande fans dei mac, se li è
            portati a casa le sue
            mele...Fesso lui a dare retta a un pseudo tecnico incapace di offrirgli il prodotto che voleva. Abile tu a convincerlo a buttare un'intera infrastruttura hardware per sopperire alla tua incapacità. Sei un buon venditore, complimenti.
          • Prozac scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: FDG
            Guarda, io uso Eclipse su mac da anni e tutti
            questi problemi non li
            ho.Io Eclipse non posso usarlo (almeno in azienda)...
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            Si si, e la terra è piatta.
          • Probabil mente scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            ruppolo é sotto tono
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Probabil mente
            ruppolo é sotto tonoNon mi spreco per un trollino da due soldi.
          • juda scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Probabil mente

            ruppolo é sotto tono

            Non mi spreco per un trollino da due soldi.vasellina finita?
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: juda
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Probabil mente


            ruppolo é sotto tono



            Non mi spreco per un trollino da due soldi.

            vasellina finita?"vasellina"? Cos'è?
          • ciccio pasticcio quello vero scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: juda

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Probabil mente



            ruppolo é sotto tono





            Non mi spreco per un trollino da due soldi.



            vasellina finita?

            "vasellina"? Cos'è?juda, ruccolo non la usa perché zio steve ha detto che non serve - è tutto bello così.
          • frank681 scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            ma nn dire razzate: il portatile più economico apple costa 999,00 euro, un laptop da utente medio in una catena di informatica, lo trovi a 600(anche meno con le varie offerte) euro, questa è la motivazione principale. Le altre sono dettate spesso dalla non conoscenza del prodotto e dalla minor compatibilità con determinati software. Poi c'è chi usa già windows sul lavoro e quindi non ha voglia di sbattersi ad imparare ad usare un nuovo sistema operativo. C'è poi chi, per lavoro, è costretto(come me) ad usare determinati software che vengono sviluppati solo per windows, in quanto più diffuso. Quanto all'affidabilità di windows, beh è meglio lasciar perdere...
          • frank681 scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            Premesso che qui il fanatico tra i due non sono io, mi diresti, per favore, quali libertà nega ad un utente "normale" OSX? Se è la libertà di beccarmi virus e XXXXXXXte varie o di trovarmi dopo qualche mese il pc rallentato, ne faccio veramente a meno. E non tirarmi fuori la storia dell'utente che non sa usare il computer: ormai il pc è diventato uno strumento come il televisore, chiunque dovrebbe essere in grado di usarlo senza creare grossi XXXXXX. Pensa solo al fatto che, quando compri un portatile nuovo, te lo trovi già in partenza incasinato da software preinstallati e personalizzazioni varie che rallentano tutto. E' la filosofia che è sbagliata in partenza. Quando compri un mac, tutto gira alla perfezione da subito. Poi i difetti ci saranno pure, ma quelli li ha anche una Rolls Royce...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 marzo 2011 11.44-----------------------------------------------------------
          • frank681 scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            Dell,Hp,Sony,Lenovo,Fujitsu hanno venduto per anni pc con preinstallato Vista, un sistema operativo lento, farraginoso, talmente schifoso che microsoft ha pensato bene di toglierlo dopo poco tempo dal mercato per non sXXXXXXXrsi troppo. L'alternativa quale sarebbe?
          • Pobabil mente scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            Appunto: non c'é!Ovvero non si chiama Apple!E tanti saluti...
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: frank681
            Dell,Hp,Sony,Lenovo,Fujitsu hanno venduto per
            anni pc con preinstallato Vista, un sistema
            operativo lento, farraginoso, talmente schifoso
            che microsoft ha pensato bene di toglierlo dopo
            poco tempo dal mercato per non sXXXXXXXrsi
            troppo. L'alternativa quale
            sarebbe?Non l'ha affatto tolto dal mercato Vista vive ancora, ma con un nome diverso: Windows 7.In realtà il progetto Longhorn non era quella XXXXXta rilasciata nel 2007.Tutte le innovazioni: WinFS e una riscrittura in C# con supporto nativo per .NET, non sono state implementate. Ovviamente la colpa è dell'incompetenza di Microsoft che per cercare di sacrificare la retrocompatibilità ha voluto basare il kernel NT di Vista sul kernel ServerNT di Windows Server 2003.Tutto questo è stato fatto quando i tempi erano "maturi" per una beta di Windows Longhorn Professional (che diventerà Windows Vista).Con questa scelta Microsoft ha dovuto reimplementare tutte le caratteristiche di Longhorn sulla vecchia infrastruttura senza rimanere in stato di Alpha, come sarebbe dovuto essere, ma passando direttamente in beta. Se si vede la differenza tra la beta1 e la beta2, le differenze sono abissali. Inoltre Microsoft con Vista ha adottato un modello di sviluppo poco aperto nei confronti dell'utenza. Arrivati alla Release Candidate, Microsoft ha continuato per la sua strada che imponeva un rilascio immediato del sistema operativo. Questo OS marcato come RTM a novembre 2006 e dato al pubblico il 27 Gennaio 2007, non era altro che una RC3 falsamente marcata come stabile. A questo aggiungici l'ostinazione di Microsoft a non voler cooperare con i produttori di driver e software per lo sviluppo di applicativi certificati e via: un bel flop è servito in tavola.Per riuscire a stabilizzare e ottimizzare quel pachiderma, ci è voluto il Service Pack 1. Dopo il rilascio del SP1 e con l'aumento delle periferiche compatibili, Vista è diventato un sistema abbastanza decente (per gli standard Microsoft). Il problema più grande è stata la cattiva fama che ormai l'aveva accerchiato. L'unico modo per convincere gli utenti che Vistaera davvero migliore di XP è stato creare una R2 in parallelo allo sviluppo del SP2. Stavolta però ha utilizzato un metodo di sviluppo più aperto al pubblico, che ha permesso a Microsoft di migliorare molto più in fretta il sistema operativo (dalla beta rilasciata a gennaio 2009 e la rc rilasciata il 5 maggio 2009 c'era un abisso in termini di prestazioni e stabilità. Ma nonostante questo non è mai stato dotato di un'innovazione promessa e mai implementata: MinWin). Questa R2 si chiama Windows 7, che altro non è che Windows Vista (basato sulla vecchia infrastruttura) come si sarebbe dovuto presentare nel 2007. Ora Microsoft sta puntando su Windows 8, ma non si discosterà molto da Windows Vista (visto che la versione del kernel è 6.2). Questo rende il tutto ancora più pietoso, perchè Microsoft sa bene che NT ormai è morto. Al posto di puntare su Singularity e su un suo sviluppo più rapido (l'ultima versione è di tre anni fa), sta puntando ancora su questa infrastruttura caotica e ormai obsoleta. Ancora non gli è entrato bene in testa che se Windows 8 farà il flop di Vista, l'era di Windows sarà praticamente finita.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 marzo 2011 17.34-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            Ancora
            non gli è entrato bene in testa che se Windows 8
            farà il flop di Vista, l'era di Windows sarà
            praticamente
            finita.Che la sua era sia finita l'ha capito da quando è venuto alla luce iPad.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Che la sua era sia finita l'ha capito da quando è
            venuto alla luce
            iPad.Purtroppo no ruppolo. Microsoft è come una piovra. Più passa il tempo e più me ne rendo conto...con rammarico.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: ruppolo

            Che la sua era sia finita l'ha capito da quando
            è

            venuto alla luce

            iPad.
            Purtroppo no ruppolo. Microsoft è come una
            piovra. Più passa il tempo e più me ne rendo
            conto...con
            rammarico.Si certo, l'abbiamo appena visto con Nokia, ma se ti appoggi ad uno che sta per cadere, cadi anche tu.Microsoft non ha più terra sotto i piedi: Sul fronte tablet non ha nulla da proporre, nè a breve termine né a lungo termine. Nel giro di 5 anni i tablet avranno soppiantato la maggior parte dei PC casalinghi, e Microsoft resterà a guadare dalle finestre. Dalle sue finestre ;)
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Si certo, l'abbiamo appena visto con Nokia, ma se
            ti appoggi ad uno che sta per cadere, cadi anche
            tu.
            Microsoft non ha più terra sotto i piedi: Sul
            fronte tablet non ha nulla da proporre, nè a
            breve termine né a lungo termine. Nel giro di 5
            anni i tablet avranno soppiantato la maggior
            parte dei PC casalinghi, e Microsoft resterà a
            guadare dalle finestre. Dalle sue finestre
            ;)Speriamo. Anche perchè mi sono stancato di dover lottare perchè sulla RAI (che è un servizio pubblico) mi obbligano ad usare Silverlight per guardare i loro filmati su internet. Caspita: è un servizio pubblico!! Usate prodotti standard, no? :@
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: ruppolo

            Si certo, l'abbiamo appena visto con Nokia, ma
            se

            ti appoggi ad uno che sta per cadere, cadi anche

            tu.

            Microsoft non ha più terra sotto i piedi: Sul

            fronte tablet non ha nulla da proporre, nè a

            breve termine né a lungo termine. Nel giro di 5

            anni i tablet avranno soppiantato la maggior

            parte dei PC casalinghi, e Microsoft resterà a

            guadare dalle finestre. Dalle sue finestre

            ;)
            Speriamo. Anche perchè mi sono stancato di dover
            lottare perchè sulla RAI (che è un servizio
            pubblico) mi obbligano ad usare Silverlight per
            guardare i loro filmati su internet. Caspita: è
            un servizio pubblico!! Usate prodotti standard,
            no?
            :@Si fa prima a non andare sul sito della RAI.Io, ad esempio, non solo non vado sul sito della RAI, ma non fruisco di nessuno dei suoi prodotti. Problema risolto alla radice.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Si fa prima a non andare sul sito della RAI.
            Io, ad esempio, non solo non vado sul sito della
            RAI, ma non fruisco di nessuno dei suoi prodotti.
            Problema risolto alla
            radice.Si però poi mi obbliga a pagare il canone. E questo non è giusto. Io sono un contribuente come gli altri e se voglio guardare una replica di una trasmissione televisiva, ne avrò diritto? O sbaglio?
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: ruppolo

            Si fa prima a non andare sul sito della RAI.

            Io, ad esempio, non solo non vado sul sito della

            RAI, ma non fruisco di nessuno dei suoi
            prodotti.

            Problema risolto alla

            radice.
            Si però poi mi obbliga a pagare il canone.Solo se hai il televisore.
            E
            questo non è giusto.Lo so. È una di quelle gabelle che speriamo prima o poi venga tolta.
            Io sono un contribuente come
            gli altri e se voglio guardare una replica di una
            trasmissione televisiva, ne avrò diritto? O
            sbaglio?Certamente, se fa parte dei servizi rivolti ai clienti. E se questo viene impedito da un prodotto Microsoft, si procede a querela per inadempienza contrattuale. Auguri ;-)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 marzo 2011 11.38-----------------------------------------------------------
          • Zorro scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Darwin

            Ancora

            non gli è entrato bene in testa che se Windows 8

            farà il flop di Vista, l'era di Windows sarà

            praticamente

            finita.

            Che la sua era sia finita l'ha capito da quando è
            venuto alla luce
            iPad.Si, vero... Il sistema post-PC che ha necessariamente bisogno di un PC e di un client dedicato per accendersi la prima volta e per funzionare al 100% delle sue potenzialità (castrate, peraltro).Non mi fraintendere, è un prodotto stupendo ma sicuramente è ancora ben lontano dal concept utopico che voi pochi fondamentalisti vi siete già bevuti...
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Zorro
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Darwin


            Ancora


            non gli è entrato bene in testa che se
            Windows
            8


            farà il flop di Vista, l'era di Windows sarà


            praticamente


            finita.



            Che la sua era sia finita l'ha capito da quando
            è

            venuto alla luce

            iPad.

            Si, vero...

            Il sistema post-PC che ha necessariamente bisogno
            di un PC e di un client dedicato per accendersi
            la prima volta e per funzionare al 100% delle sue
            potenzialità (castrate,
            peraltro).Siamo all'inizio.
            Non mi fraintendere, è un prodotto stupendo ma
            sicuramente è ancora ben lontano dal concept
            utopico che voi pochi fondamentalisti vi siete
            già
            bevuti...Non è molto lontano, è molto vicino.La sua dipendenza da un PC è veramente minima. Talmente minima, che ti posso riassumere seduta stante cosa manca per la totale indipendenza:1) Un sistema di backup su Time Capsule e/o servizio analogo su Internet;2) L'aggiornamento del firmware on-the-air;3) Un simil iPhoto per organizzare le foto in album/eventi e fare un editing di base.Tutto qui.Secondo me avremo tutto questo entro 1 anno.
          • MacBoy scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Zorro
            Si, vero...

            Il sistema post-PC che ha necessariamente bisogno
            di un PC e di un client dedicato per accendersi
            la prima volta e per funzionare al 100% delle sue
            potenzialità (castrate,
            peraltro).Concordo che sia un limite grave per l'iPad (per l'iPhone meno, perché chi ha un telefono ha comunque un altro computer ed è più facile gestire con quest'ultimo librerie voluminose multimediali e backup).Dovrebbero rendere l'iPad indipendente. Per ora è solo un PC di mezzo tra un telefono e il computer vero. Non può sostituire un computer completo.Vediamo se con la spinta di HoneyComb e WebOS si adegueranno.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: frank681
            Dell,Hp,Sony,Lenovo,Fujitsu hanno venduto per
            anni pc con preinstallato Vista, un sistema
            operativo lento, farraginoso, talmente schifoso
            che microsoft ha pensato bene di toglierlo dopo
            poco tempo dal mercato per non sXXXXXXXrsi
            troppo.Avevano altra scelta?
            L'alternativa quale
            sarebbe?L'alternativa è una sola, ma spesso è dolorosa.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: frank681
            Premesso che qui il fanatico tra
            i due non sono io, mi diresti, per
            favore, quali libertà nega ad un
            utente "normale" OSX?Beh Mac OS X è stato concepito proprio per questo. Ha praticamente escluso l'utente dalla possibilità di configurazione, tipica dei sistemi UNIX, per evitare che l'utente facesse XXXXXX.
            E non tirarmi fuori la storia
            dell'utente che non sa usare il computer:No, questa storia è vera. L'utenza media è ignorante e i XXXXXX succedono anche per questo. Un utente più esperto riuscirebbe a non mettere in ginocchio persino Windows. Ti posso garantire che un uso accorto del computer garantirebbe lunga vita alle macchine e ai sistemi operativi.
            ormai
            il pc è diventato uno strumento come il
            televisore,Questo secondo le credenze degli utonti. Un computer non è un televisore. Un computer è un elaboratore che esegue comandi impartiti dall'utente. Se l'utente clicca a XXXXX,, non può lamentarsi dei difetti del sistema. Difatti, non dovrebbero essere gli utonti a lamentarsi di Windows, bensì gli utenti esperti.
            chiunque dovrebbe essere in grado di
            usarlo senza creare grossi XXXXXX.Purtroppo non è così. La gente non sa nemmeno come si accende un computer.Fanno le migliori XXXXXXXte al computer. Poi quando qualcosa non va si lamentano.Windows sarà anche sbagliato (nessuno lo mette in dubbio), ma la cultura informatica in questo paese scarseggia alla grande.Al posto di fare i corsi ECDL che altro non servono che a insegnare ai ragazzi come fare doppio click su una cartella, bisognerebbe insegnare alle persone come usare veramente un computer.Il vero problema nella maggior parte dei casi, non è il sistema operativo, che può essere una roccia come UNIX o uno qualitativamente mediocre come Windows, ma è PEBKAC.
            Pensa solo al
            fatto che, quando compri un portatile nuovo, te
            lo trovi già in partenza incasinato da software
            preinstallati e personalizzazioni varie che
            rallentano tutto. E' la filosofia che è sbagliata
            in partenza.Quoto. Quì hai ragione in pieno. Ma più che per i software, è l'architettura dell'OS ad essere sbagliata.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 marzo 2011 17.50-----------------------------------------------------------
          • FinalCut scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: frank681

            Premesso che qui il fanatico tra

            i due non sono io, mi diresti, per

            favore, quali libertà nega ad un

            utente "normale" OSX?

            Beh Mac OS X è stato concepito proprio per
            questo. Ha praticamente escluso l'utente dalla
            possibilità di configurazione, tipica dei sistemi
            UNIX, per evitare che l'utente facesse
            XXXXXX.Non mi pare una cattiva idea, in questo modo il 90% degli utenti non fanno XXXXXX, il rimanente 10% apre il terminale e fa quel cavolo che gli pare.Hai da ridire anche su questo? Vogliamo istituire un porto d'armi obbligatorio anche per usare un computer?Non mi starai diventando un po troppo talebano?Linux (almeno una distro) DEVE diventare più semplice, e più simile ad OS X se vuole andare oltre l'1%. Finchè la comunità open source non capirà questa cosa Linux rimarrà un OS per pochi professionisti o nerd.(apple)(linux)PS: Dimmi una sola cosa (escludendo l'utilizzo prestazionale in ambito server) che puoi fare con Linux e NON puoi fare con Mac OS X.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: FinalCut
            Non mi pare una cattiva idea,Mai detto il contrario. Se a una persona piace, è liberissimo di acquistarlo.
            in questo modo il
            90% degli utenti non fanno XXXXXX,Questo è vero. E l'ho anche detto.
            il rimanente
            10% apre il terminale e fa quel cavolo che gli
            pare.Questo non è vero. Su Linux puoi mettere mano praticamente dovunque. Hai il pieno controllo del sistema operativo. Il link alla fine ti mostra che possibilità ti dia Linux. Quello che Apple ha tolto per un utilizzo più immediato. Non critico questo. È stata una sua esigenza di mercato.
            Hai da ridire anche su questo?Non mi pare di aver criticato...Io ho da ridire nel momento in cui si affermano assurdità. Quando si fanno delle considerazioni personali, no.
            Vogliamo istituire
            un porto d'armi obbligatorio anche per usare un
            computer?Non mi pare di aver detto questo. Ho detto che al posto di fare l'ECDL che non serve a niente, bisognerebbe fare un corso d'informatica seria.L'ignoranza in questo campo, in questo paese è enorme. E non è un buon segno, perchè se questo paese rimane ignorante, non c'è progresso.
            Non mi starai diventando un po troppo talebano?Assolutamente, io non nego il diritto di esistenza a nessun OS. Se una cosa non mi va a genio non la compro. Nonostante questo ho consigliato un mac ad un mio amico, per la produzione audio.
            Linux (almeno una distro) DEVE diventare più
            semplice, e più simile ad OS X se vuole andare
            oltre l'1%.Linux non deve andare da nessuna parte. È compito delle distribuzioni farlo, se sentono l'esigenza di farlo.Gli sviluppatori di Linux hanno come obbiettivi quello di scrivere del buon codice. Questo obbiettivo lo hanno raggiunto e continuano a portarlo avanti (e chiunque dica che il codice è scadente è un grandissimo incompetente in materia). Questo obbiettivo ha permesso a Linux di essere uno tra i più scalabili e flessibili kernel al mondo.Linux è facile da usare. È facile se lo si sa usare. Se non lo si sa usare, non lo è. Ma la colpa non è di Linux, è dell'utente.Se mio figlio non sa guidare, io non gli do la macchina. E se lui la usa e fa un incidente, la colpa non è della macchina, ma è del guidatore.Sembra un concetto difficile, ma non lo è.Per comprendere meglio ti posto un link molto interessante:http://arcadia.stefanochizzolini.it/common/contents/it/gnu-linux/LNW.htm
            Finchè la comunità open source non
            capirà questa cosa Linux rimarrà un OS per pochi
            professionisti o
            nerd.Linux è un sistema molto pericoloso per la concorrenza. E non lo dico io o Torvalds, lo dice Ballmer. Tant'è che lo stesso Ballmer ha dichiarato una presenza di Linux nel mondo molto più alta dell'1%. http://www.osnews.com/story/21035/Ballmer_Linux_Bigger_Competitor_than_Apple
            PS: Dimmi una sola cosa (escludendo l'utilizzo
            prestazionale in ambito server) che puoi fare con
            Linux e NON puoi fare con Mac OS
            X.http://www.linuxfromscratch.org/Ecco tutta la potenza di Linux, fin dove può arrivare ;)Sei in grado di farlo con OS X? No. :)Ma non giudico OS X per questo. Ci sono target d'utenza diversi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 marzo 2011 20.19-----------------------------------------------------------
          • FinalCut scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            Sembra un concetto difficile, ma non lo è.
            Per comprendere meglio ti posto un link molto
            interessante:
            http://arcadia.stefanochizzolini.it/common/contentPensare che Linux non sia in competizione diretta con Windows e che non si debba prefiggere lo scopo di soppiantare (almeno in buona parte) Windows è una c@zzata.Mi ricorda una certa linea politica di un Ualter Ultreoni che affermava che non bisognava demonizzare il suo avversario politico di cui non faceva il nome per i suoi 5 processi in corso (corruzione, falso in bilancio, associazione esterna mafiosa e coinvolgimenti per le stragi del 94) ma bisognava batterlo sul campo della politica.Beh mi faceva schifo quella linea d'azione al pari quella di Linux.Gli sviluppatori di Firefox almeno hanno disegnato un bel bersaglio sopra IE e hanno iniziata a giocarci al tiro con l'arco. Hanno dimostrato di avere le OO e di avercele anche quadrate.[img]http://www.dariosalvelli.com/wp-content/uploads/2009/11/firefox-internet-explorer-310x300.jpg[/img](linux)(apple)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...

            Pensare che Linux non sia in competizione diretta
            con Windows e che non si debba prefiggere lo
            scopo di soppiantare (almeno in buona parte)
            Windows è una
            c@zzata.Perchè? Sei forse uno sviluppatore di Linux, e ne hai delineato tu la linea di azione?

            Mi ricorda una certa linea politica di un Ualter
            Ultreoni che affermava che non bisognava
            demonizzare il suo avversario politico di cui non
            faceva il nome per i suoi 5 processi in corso
            (corruzione, falso in bilancio, associazione
            esterna mafiosa e coinvolgimenti per le stragi
            del 94) ma bisognava batterlo sul campo della
            politica.Quando non sai cosa dire, cerchi sempre di buttarla o sul sesso o sulla politica.Non ti rendi conto di quanto sei ridicolo?
          • FinalCut scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Quando non sai cosa dire, cerchi sempre di
            buttarla o sul sesso o sulla
            politica.

            Non ti rendi conto di quanto sei ridicolo?Certo, se tu da buon talebano seghi via la parte conclusiva del mio post stravolgendone il significato non è colpa mia.Te lo riposto per completezza.Beh mi faceva schifo quella linea d'azione al pari quella di Linux.Gli sviluppatori di Firefox almeno hanno disegnato un bel bersaglio sopra IE e hanno iniziata a giocarci al tiro con l'arco. Hanno dimostrato di avere le OO e di avercele anche quadrate.[img]http://www.dariosalvelli.com/wp-content/uploads/2009/11/firefox-internet-explorer-310x300.jpg[/img](linux)(apple)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...

            Certo, se tu da buon talebano seghi via la parte
            conclusiva del mio post stravolgendone il
            significato non è colpa
            mia.

            Te lo riposto per completezza.

            Beh mi faceva schifo quella linea d'azione al
            pari quella di
            Linux.

            Gli sviluppatori di Firefox almeno hanno
            disegnato un bel bersaglio sopra IE e hanno
            iniziata a giocarci al tiro con l'arco. Hanno
            dimostrato di avere le OO e di avercele anche
            quadrate.

            [img]http://www.dariosalvelli.com/wp-content/uploa

            (linux)(apple)E cosa c'entra? Non cambia il resto, nè la mia risposta.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: FinalCut
            Pensare che Linux non sia in competizione diretta
            con Windows e che non si debba prefiggere lo
            scopo di soppiantare (almeno in buona parte)
            Windows è una
            c@zzata.Sai perchè Linux attrae gli interessi di HP, IBM e grandi aziende? Perchè Linux è l'unico tra i tre grandi (Windows, Mac OS X e quest'ultimo) che non si focalizza sugli utenti o sulle strategie di mercato.La community FOSS guarda alla qualità e alla funzionalità del software. E ci riesce.Non è Linux ad essere in competizione con Windows. È Microsoft ad essere in competizione col FOSS.
            Mi ricorda una certa linea politica di un Ualter
            Ultreoni che affermava che non bisognava
            demonizzare il suo avversario politico di cui non
            faceva il nome per i suoi 5 processi in corso
            (corruzione, falso in bilancio, associazione
            esterna mafiosa e coinvolgimenti per le stragi
            del 94) ma bisognava batterlo sul campo della
            politica.È un esempio idiota che non ha nulla a che vedere.
            Beh mi faceva schifo quella linea d'azione al
            pari quella di
            Linux.A me invece fa schifo la linea d'azione di chi sfrutta il sapere per fomentare l'ignoranza, che porta a scrivere post accusatori e denigranti tipici di chi non ha la minima idea di cosa sia il FOSS.
            Gli sviluppatori di Firefox almeno hanno
            disegnato un bel bersaglio sopra IE e hanno
            iniziata a giocarci al tiro con l'arco. Hanno
            dimostrato di avere le OO e di avercele anche
            quadrate.Anche il team del kernel Linux ha dimostrato di possedere due 00 sotto. ha scritto uno dei migliori kernel. Ha costruito una delle migliori tecnologie (SELinux) tanto che gli stessi sviluppatori Darwin vogliono importare (SEDarwin project).Gli sviluppatori FOSS hanno contribuito allo sviluppo di software di alta qualità e innovazione (Quello che avrete voi con Lion, come il Launchpad (tra l'altro è un marchio abusivamente adottato da Apple) e il Mac App Store, sono tutte innovazioni ispirate a progetti FOSS).Il suo dominio in ambito enterprise, embedded e di ricerca ne sono la prova.Il resto è puro FUD.Linux ha seguito questa politica e Ballmer ne ha segnalato la pericolosità. Ora che a voi piaccia o meno, questo è l'open source.
          • FinalCut scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            È un esempio idiota che non ha nulla a che vedere.No, secondo me la similitudine è molto azzeccata.
            Il suo dominio in ambito enterprise, embedded e
            di ricerca ne sono la
            prova.Nessuno lo ha mai messo in dubbio.
            Il resto è puro FUD.Io non ho mai detto nella "contro" il software e la sua indiscutibile qualità.
            Linux ha seguito questa politica e Ballmer ne ha
            segnalato la pericolosità. Ora che a voi piaccia
            o meno, questo è l'open
            source.Ballmerd ne ha segnalato la pericolosità in ambiti enterprise appunto. Quello che sto dicendo io e che così com'è oggi Linux e la sua comunità non sono riusciti a far preferire Linux a Windows all'utonto medio come invece hanno fatto quelli di Fifrefox, ed in questo appunto hanno fallito. Tu rispondi non ci hanno nemmeno provato! Bene, stupidi due volte allora... (IMHO)(apple)(linux)
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: FinalCut
            No, secondo me la similitudine è molto azzeccata.No. Veltroni faceva una politica non basata sull'avversario.Linux non fa una politica pensata per gli utonti. Linux (e il FOSS) ha come priorità il software, non chi lo usa.
            Ballmerd ne ha segnalato la pericolosità in
            ambiti enterprise appunto.No. Ballmer parlava in generale. In ambito enterprise non c'è neanche bisogno di parlarne...
            Quello che sto dicendo
            io e che così com'è oggi Linux e la sua comunità
            non sono riusciti a far preferire Linux a Windows
            all'utonto medio come invece hanno fatto quelli
            di Fifrefox, ed in questo appunto hanno fallito.Far preferire Linux all'utonto....Quel link lo spiegava benissimo.Linux non è un sostituto a Windows. Linux è una alternativa. Linux ha una sua filosofia e meccanismo. L'utonto lo può provare e rimanere soddisfatto come può non piacere e tornarsene a Windows. Se vuoi usare Linux devi imparare ad usarlo. Non ci sono alternative. I mezzi ci sono (blog, wiki, forum e pagine di man). Se non vuoi imparare, Linux non è per te.Alla comunità FOSS non servono gli utonti che passano la giornata a dire: Se Linux facesse questo come Windows attrarrebbe più gente. Di quella gente non ce ne facciamo nulla. Il FOSS non ne trae vantaggio.Alla comunità FOSS serve gente che crede in una collaborazione e in uno spirito comunitario. Questo tipo d'utenza crea il vantaggio del FOSS. E questo metodo da ragione a Linux. e al suo sucXXXXX.
            Tu rispondi non ci hanno nemmeno provato! Bene,
            stupidi due volte allora...
            (IMHO)No, semplicemente: non interessa a nessuno.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 marzo 2011 14.27-----------------------------------------------------------
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...

            Ballmerd ne ha segnalato la pericolosità in
            ambiti enterprise appunto. Quello che sto dicendo
            io e che così com'è oggi Linux e la sua comunità
            non sono riusciti a far preferire Linux a Windows
            all'utonto medio come invece hanno fatto quelli
            di Fifrefox, ed in questo appunto hanno fallito.


            Tu rispondi non ci hanno nemmeno provato! Bene,
            stupidi due volte allora...Io ti rispondo: e perchè avrebbero dovuto provarci? Cosa se ne fanno, di avere un branco di utonti?Quello che servono sono persone competenti, non incompetenti. Lo scopo non è di accontentare l'utonto, ma di trasformarlo in qualcosa di meglio.Se l'utonto non vuole migliorarsi, lo si lascia nel suo brodo.Guarda gli utonti mac: si vantano della loro ignoranza. Dicono cose del tipo "ci sono riuscito anche se non sapevo come fare". Non è un merito.E qualsiasi sistema operativo degenera, se la maggior parte dei suoi utenti sono scimmie: da un lato, arrivano virus e phishing (che trovano un bersaglio facile), dall'altro, vengono sviluppate applicazioni fuffa, scritte male, e che causano sempre più danni. Questo è ciò che è accaduto a windows, ad esempio.
          • shevathas scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...

            Io ti rispondo: e perchè avrebbero dovuto
            provarci? Cosa se ne fanno, di avere un branco di
            utonti?
            e allora non offendetevi se vi si ricorda che linux, sui desktop, è un sistema per i fighetti dell'informatica.
            Quello che servono sono persone competenti, non
            incompetenti. Lo scopo non è di accontentare
            l'utonto, ma di trasformarlo in qualcosa di
            meglio.
            utopia. Non è detto che all'utente interessi conoscere tutto dello strumento per poterlo usare. Quanta gente è in grado di descrivere alla perfezione le reazioni chimiche che si svolgono dentro la camera di combustione di un motore a scoppio ? quanti invece sono in grado di andare a far benzina ?
            Se l'utonto non vuole migliorarsi, lo si lascia
            nel suo
            brodo.
            benissimo poi non inXXXXXXXvi però se preferisce il classico brodino M$.
            Guarda gli utonti mac: si vantano della loro
            ignoranza. Dicono cose del tipo "ci sono riuscito
            anche se non sapevo come fare". Non è un
            merito.
            ma nell'ottica di una azienda che vuole avere il dipendente in grado di fare quelle due cosette nel minor tempo possibile è graditissimo. Soldoni risparmiati in tempo e formazione. Logico che una azienda preferirà M$ o Apple a Linux.
            E qualsiasi sistema operativo degenera, se la
            maggior parte dei suoi utenti sono scimmie: da un
            lato, arrivano virus e phishing (che trovano un
            bersaglio facile), dall'altro, vengono sviluppate
            applicazioni fuffa, scritte male, e che causano
            sempre più danni. Questo è ciò che è accaduto a
            windows, ad
            esempio.e che c'entra il phishing con il sistema operativo ?
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: shevathas
            e allora non offendetevi se vi si ricorda che
            linux, sui desktop, è un sistema per i fighetti
            dell'informatica.Linux è un sistema per appassionati di informatica e un sistema che trova un habitat perfetto dovunque. L'importate è che l'utente capisca che per farlo funzionare deve imparare il minimo indispensabile.Non vuole? Può fare le valigie...
            utopia. Non è detto che all'utente interessi
            conoscere tutto dello strumento per poterlo
            usare. Quanta gente è in grado di descrivere alla
            perfezione le reazioni chimiche che si svolgono
            dentro la camera di combustione di un motore a
            scoppio ? quanti invece sono in grado di andare a
            far benzina
            ?Il FOSS non dice che devi imparare tutto di tutto. Dice che devi imparare quanto basta per fare un qualcosa con questo software.
            benissimo poi non inXXXXXXXvi però se preferisce
            il classico brodino
            M$.Chi se ne frega...Che facciano quello che vogliono. Noi non imponiamo niente a nessuno. Il FOSS ha ben altri obbiettivi.
            ma nell'ottica di una azienda che vuole avere il
            dipendente in grado di fare quelle due cosette
            nel minor tempo possibile è graditissimo.Nell'ottica di una azienda c'è la produttività. Linux l'ha sempre garantita. E i giganti del settore lo sanno.
            Soldoni
            risparmiati in tempo e formazione. Logico che una
            azienda preferirà M$ o Apple a
            Linux.Ti stai sbagliando di grosso. Il mercato enterprise dimostra che Linux è il più gettonato, proprio per la sua filosofia.Basta guardare quanti server e mainframe sfruttano questo OS.Se c'è un settore, oltre all'embedded, dove Linux sfonda è proprio quello enterprise.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: shevathas
            e allora non offendetevi se vi si ricorda che
            linux, sui desktop, è un sistema per i fighetti
            dell'informatica.Linux è un sistema per appassionati di informatica e un sistema che trova un habitat perfetto dovunque. L'importate è che l'utente capisca che per farlo funzionare deve imparare il minimo indispensabile.Non vuole? Può fare le valigie...
            utopia. Non è detto che all'utente interessi
            conoscere tutto dello strumento per poterlo
            usare. Quanta gente è in grado di descrivere alla
            perfezione le reazioni chimiche che si svolgono
            dentro la camera di combustione di un motore a
            scoppio ? quanti invece sono in grado di andare a
            far benzina
            ?Il FOSS non dice che devi imparare tutto di tutto. Dice che devi imparare quanto basta per fare un qualcosa con questo software.
            benissimo poi non inXXXXXXXvi però se preferisce
            il classico brodino
            M$.Chi se ne frega...Che facciano quello che vogliono. Noi non imponiamo niente a nessuno. Il FOSS ha ben altri obbiettivi.
            ma nell'ottica di una azienda che vuole avere il
            dipendente in grado di fare quelle due cosette
            nel minor tempo possibile è graditissimo.Nell'ottica di una azienda c'è la produttività. Linux l'ha sempre garantita. E i giganti del settore lo sanno.
            Soldoni
            risparmiati in tempo e formazione. Logico che una
            azienda preferirà M$ o Apple a
            Linux.Il mercato enterprise dimostra che Linux è il più gettonato, proprio per la sua filosofia.Basta guardare quanti server e mainframe sfruttano questo OS.Se c'è un settore, oltre all'embedded, dove Linux sfonda è proprio quello enterprise.
          • shevathas scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...


            ma nell'ottica di una azienda che vuole avere il

            dipendente in grado di fare quelle due cosette

            nel minor tempo possibile è graditissimo.
            Nell'ottica di una azienda c'è la produttività.
            Linux l'ha sempre garantita. E i giganti del
            settore lo
            sanno.
            guarda lato server linux garantisce un ottima produttività, anche perché i sistemi server non devono andare in mano a tutti e generalmente chi ci mette le mani sopra è un utente tecnico che ci deve lavorare. Diverso è il lato client dove devi fare un sistema il più possibile utont-friendly.Le XXXXXXcce: "ma questo non lo so usare" si possono accettare da un utente standard, ma non da un sistemista.
            Ti stai sbagliando di grosso. Il mercato
            enterprise dimostra che Linux è il più gettonato,
            proprio per la sua
            filosofia.vedi sopra.
            Basta guardare quanti server e mainframe
            sfruttano questo
            OS.ti faccio notare quello che hai scritto: "server e mainframe". Non il computer che dai in mano alla segretaria. E ti faccio anche notare che nel mondo enterprise per un server ci sono mediamente una trentina di client.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: shevathas
            guarda lato server linux garantisce un ottima
            produttività, anche perché i sistemi server non
            devono andare in mano a tutti e generalmente chi
            ci mette le mani sopra è un utente tecnico che ci
            deve lavorare. Diverso è il lato client dove devi
            fare un sistema il più possibile
            utont-friendly.
            Le XXXXXXcce: "ma questo non lo so usare" si
            possono accettare da un utente standard, ma non
            da un
            sistemista.Perfetto. Abbiamo afferrato il concetto. Linux non è un OS che si può dare al primo che passa, quando questo tizio non ha voglia di capire quello che sta facendo.
            ti faccio notare quello che hai scritto: "server
            e mainframe". Non il computer che dai in mano
            alla segretaria. E ti faccio anche notare che nel
            mondo enterprise per un server ci sono mediamente
            una trentina di
            client.Dove può tranquillamente girare un sistema Linux. L'esempio lampante è google.
          • shevathas scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...


            ti faccio notare quello che hai scritto: "server

            e mainframe". Non il computer che dai in mano

            alla segretaria. E ti faccio anche notare che
            nel

            mondo enterprise per un server ci sono
            mediamente

            una trentina di

            client.
            Dove può tranquillamente girare un sistema Linux.
            L'esempio lampante è
            google.che è un caso particolare. Logico che BigG non voglia portare acqua al mulino di un concorrente come la M$.Inoltre bigG è un caso particolare in quanto azienda informatica specializzata in servizi informatici, logico che ha quintali di tecnici a disposizione per potersi dotare dell'infrastruttura che più le aggrada.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: shevathas
            che è un caso particolare. Logico che BigG non
            voglia portare acqua al mulino di un concorrente
            come la
            M$.
            Inoltre bigG è un caso particolare in quanto
            azienda informatica specializzata in servizi
            informatici, logico che ha quintali di tecnici a
            disposizione per potersi dotare
            dell'infrastruttura che più le
            aggrada.Ma questo non vuol dire che Linux non sia possibile da usare in un client in azienda. Anzi tutt'altro...Serve solo un corso di aggiornamento per tutto il personale (cosa che in italia andrebbe fatta ogni tanto. E non parlo solo d'informatica).
          • shevathas scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...

            Ma questo non vuol dire che Linux non sia
            possibile da usare in un client in azienda. Anzi
            tutt'altro...dipende da come deve coesistere con il sistema informativo esistente. Spesso molte migrazioni partite con belle speranze e grandi promesse si trasformano in fiaschi repentini proprio per questo.Non si considera l'applicazione, di cui per lavoro non puoi fare a meno, che ti esporta in formato proprietario di office o che il software che per te è fondamentale non gira su linux e non ha alternative valide che girano su linux. Che quelle quattro macro, del cavolo ma utilissime per risparmiate tempo, devi fartele riscrivere. Tornando al tuo esempio devi vedere per cosa si usa principalmente il mezzo di locomozione. E se un uso prevalente o fondamentale è trasportare tre o quattro persone oltre al guidatore devi scordarti della moto.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: shevathas
            dipende da come deve coesistere con il sistema
            informativo esistente.Vero
            Spesso molte migrazioni
            partite con belle speranze e grandi promesse si
            trasformano in fiaschi repentini proprio per
            questo.Bisogna anche capire il perchè e chi ha fatto ciò..
            Non si considera l'applicazione, di cui per
            lavoro non puoi fare a meno, che ti esporta in
            formato proprietario di office o che il software
            che per te è fondamentale non gira su linux e non
            ha alternative valide che girano su linux.Vero.
            Che
            quelle quattro macro, del cavolo ma utilissime
            per risparmiate tempo, devi fartele riscrivere.Questo è normale..
            Tornando al tuo esempio devi vedere per cosa si
            usa principalmente il mezzo di locomozione. E se
            un uso prevalente o fondamentale è trasportare
            tre o quattro persone oltre al guidatore devi
            scordarti della
            moto.Vero anche quì
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            Linux è un sistema per appassionati di
            informaticaAllora possiamo chiudere il discorso.
            e un sistema che trova un habitat
            perfetto dovunque.Eh no! Hai appena detto che è un sistema per appassionati!
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Guarda gli utonti mac: si vantano della loro
            ignoranza. Dicono cose del tipo "ci sono riuscito
            anche se non sapevo come fare". Non è un
            merito.No, è solo la dimostrazione che hanno acquistato lo strumento giusto, che gli risolve il problema senza dover prendere una laurea in informatica.
            E qualsiasi sistema operativo degenera, se la
            maggior parte dei suoi utenti sono scimmie: da un
            lato, arrivano virus e phishing (che trovano un
            bersaglio facile), dall'altro, vengono sviluppate
            applicazioni fuffa, scritte male, e che causano
            sempre più danni. Questo è ciò che è accaduto a
            windows, ad
            esempio.Ma che non accade in iOS, ad esempio. Come mai?
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            No, è solo la dimostrazione che hanno acquistato
            lo strumento giusto, che gli risolve il problema
            senza dover prendere una laurea in
            informatica.Linux non ti obbliga a prendere una laurea in informatica.Linux dice:Con Windows come fai? Click qua e click la.Linux: Non puoi fare così. Perchè quì funziona in quest'altro modo.Ecco su cosa ti devi documentare. Se non lo fai, linux non è per te.
            Ma che non accade in iOS, ad esempio. Come mai?Infrastrutture e gestioni troppo diverse.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 marzo 2011 16.37-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            Ecco tutta la potenza di Linux, fin dove può
            arrivare
            ;)E questa potenza porta più benessere al popolo?
            Sei in grado di farlo con OS X? No. :)E tu sei in grado di correggere gli occhi rossi in una foto in modo automatico, senza indicare al computer dove sono gli occhi?
            Ma non giudico OS X per questo. Ci sono target
            d'utenza
            diversi.Certo, ci sono gli scienziati e i non scienziati.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            E questa potenza porta più benessere al popolo?Hai capito che il target è diverso?
            Certo, ci sono gli scienziati e i non scienziati.No, ci sono gli utenti a cui importa e a chi no. È diverso.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...

            Linux (almeno una distro) DEVE diventare più
            semplice, e più simile ad OS X se vuole andare
            oltre l'1%.E chi ti dice che voglia andare oltre?
            Finchè la comunità open source non
            capirà questa cosa Linux rimarrà un OS per pochi
            professionisti o
            nerd.Guarda che lo scopo è proprio di attrarre professionisti e nerd. Vale a dire, di attrarre gente che abbia la capacità tecnica di contribuire a migliorare il sistema.Lo scopo non è attrarre gente come te. Tu hai mai scritto una riga di codice?Nell'ecosistema linux, tu sei inutile. Non serve richiamare altri come te, che sono solo buoni a criticare e a far perdere tempo.Tu sei tollerato, nel senso che non vieni sbattuto fuori, anche se non dai nessun contributo: ed è già molto di più di quanto non capiti nei sistemi proprietari, dove se non contribuisci (pagando) ti sbattono fuori.Ma non pretendere che qualcuno ascolti le tue richieste: la comunità linux non perde nulla, se tu te ne vai. E quindi, non ha motivo di trattenerti.
          • FinalCut scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Tu sei tollerato, nel senso che non vieni
            sbattuto fuori, anche se non dai nessun
            contributo
            Ma non pretendere che qualcuno ascolti le tue
            richieste: la comunità linux non perde nulla, se
            tu te ne vai. E quindi, non ha motivo di
            trattenerti.Io sono stato inviato e ho tenuto diversi workshop e conference importanti, ho mostrato il modo in cui lavoro, ho ricevuto riconoscimenti e premi.La gente si interessa al mio (non solo mio ma del gruppo) workflow creativo e tecnico e della mia esperienza (l'anno scorso ho tenuto anche un discorso alla Sapienza di Roma in qualità di ospite e probabilmente lo dovrò rifare anche quest'anno).La gente invita "me". Quello che dico io viene ascoltato con interesse. Spesso e volentieri anche Linux ha avuto la sua parte di visibilità tra i giovani grazie a me perché parte del proXXXXX creativo grazie a software che girano (giravano) solo su Linux.Probabilmente ho aiutato più io la causa di Linux di quanto tu non riesca mai a fare in vita tua.Sfortunatamente è proprio gente come te che da a Linux una brutta fama. Confondere un software per una religione o un club privato per pochi intimi è segno di poca intelligenza.(apple)(linux)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...

            La gente si interessa al mio (non solo mio ma del
            gruppo) workflow creativo e tecnico e della mia
            esperienza (l'anno scorso ho tenuto anche un
            discorso alla Sapienza di Roma in qualità di
            ospite e probabilmente lo dovrò rifare anche
            quest'anno).

            La gente invita "me". Quello che dico io viene
            ascoltato con interesse.E cosa hai aggiunto, a linux, con questo?Hai aggiunto anche solo una riga di codice? Hai migliorato linux in qualche modo?


            Spesso e volentieri anche Linux ha avuto la sua
            parte di visibilità tra i giovani grazie a me
            perché parte del proXXXXX creativo grazie a
            software che girano (giravano) solo su
            Linux.Gente in grado di migliorare linux? O gente come te?
            Probabilmente ho aiutato più io la causa di Linux
            di quanto tu non riesca mai a fare in vita
            tua.Io ho dei codici per linux da mostrare. Fatti da me.Tu ne hai? Cosa hai aggiunto a linux?

            Sfortunatamente è proprio gente come te che da a
            Linux una brutta fama. Confondere un software per
            una religione o un club privato per pochi intimi
            è segno di poca
            intelligenza.Al contrario; dare le perle ai porci è segno di poca intelligenza.
          • FinalCut scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: uno qualsiasi



            La gente invita "me". Quello che dico io viene

            ascoltato con interesse.

            E cosa hai aggiunto, a linux, con questo?
            Hai aggiunto anche solo una riga di codice? Hai
            migliorato linux in qualche
            modo?Si ho fatto in modo che molti giovani cominciassero a considerarlo un valido strumento da usare nel campo del video professionale.Gli ho "dato visibilità" e ne ho fatto apprezzare alcuni vantaggi.

            Spesso e volentieri anche Linux ha avuto la sua

            parte di visibilità tra i giovani grazie a me

            perché parte del proXXXXX creativo grazie a

            software che girano (giravano) solo su

            Linux.

            Gente in grado di migliorare linux? O gente come
            te?Tu non sei in grado di aiutare Linux, tu contribuisci a far allontanare la gente dal lui.
            Io ho dei codici per linux da mostrare. Fatti da me.Che ti fai date si è capito.
            Tu ne hai? Cosa hai aggiunto a linux?Una connotazione professionale, il diritto di entrare in studi di produzione di un certo livello. Cosa che in Itaglia è ben difficile.

            Sfortunatamente è proprio gente come te che da a

            Linux una brutta fama. Confondere un software
            per

            una religione o un club privato per pochi intimi

            è segno di poca

            intelligenza.

            Al contrario; dare le perle ai porci è segno di
            poca
            intelligenza.Dai su, non esagerare con te stesso adesso....(apple)(linux)
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: FinalCut
            Si ho fatto in modo che molti giovaniNaturalmente si sta parlando di utonti clicca clicca o cosa? Perchè nel primo caso vale il discorso precedentemente fatto.
            cominciassero a considerarlo un valido strumento
            da usare nel campo del video
            professionale.Lo è già.
            Gli ho "dato visibilità" e ne ho fatto apprezzare
            alcuni
            vantaggi.Il vantaggio di Linux è che è open source, è scalabile e funziona se il padrone lo fa funzionare. Ne traggono vantaggio da ciò?
            Tu non sei in grado di aiutare Linux, tu
            contribuisci a far allontanare la gente dal
            lui.Forse non ti è chiaro un concetto.Noi non stiamo lavorando nel FOSS per attrarre utonti, o meglio quelli che non vogliono imparare. Non ci interessano. Per noi possono continuare a cliccare a raffica sulle GUI e chiamare il tecnico ogni qual volta gli si blocca il computer. Loro non portanto vantaggi a Linux, perchè loro vanno contro la sua natura. Accontentare loro significa far perdere il significato ed il punto di forza principale a Linux.Vuoi usare Linux? Bene, impari ad usarlo. Non ti va di imparare? Rimani dove sei.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 marzo 2011 20.00-----------------------------------------------------------
          • shevathas scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...


            Tu non sei in grado di aiutare Linux, tu

            contribuisci a far allontanare la gente dal

            lui.
            Forse non ti è chiaro un concetto.
            Noi non stiamo lavorando nel FOSS per attrarre
            utonti, o meglio quelli che non vogliono
            imparare. Non ci interessano. benissimo, allora per favore non rompete le @@ se qualcuno si mette a vendere sistemi "utont friendly" a chi non ha voglia di imparare e preferisce pagare per avere più tempo da dedicare ad altre attività.
            Per noi possono
            continuare a cliccare a raffica sulle GUI e
            chiamare il tecnico ogni qual volta gli si blocca
            il computer. Loro non portanto vantaggi a Linux,
            perchè loro vanno contro la sua natura.
            Accontentare loro significa far perdere il
            significato ed il punto di forza principale a
            Linux.
            Vuoi usare Linux? Bene, impari ad usarlo. Non ti
            va di imparare? Rimani dove
            sei.Ma questa "filosofia" è quella che castra linux. Ragionando in quel modo affermi che linux è un sistema di nicchia per chi ha voglia di imparare ad usarlo, non per la massa che vorrebbe essere produttiva imparando il meno possibile. Massa su cui, guardacaso, punta la M$.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            Il FOSS invece ha tutt'altri obbiettivi. Vuole
            produrre software di qualità. Non gli interessa
            l'utonto che dice: ma se fosse con il tasto più
            caruccio la gente si avvicinerebbe di più. Non è
            l'utenza il nostro obbiettivo, è il
            software.Fine a se stesso?
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Fine a se stesso?Si proprio così. E questo è il suo punto di forza.
          • shevathas scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...


            Ma questa "filosofia" è quella che castra linux.
            No. È quello che lo rende vincente negli ambiti
            in cui è
            scelto.
            stiamo dicendo la stessa cosa: lato utenti desktop non è un ambito ideale per linux...
            Microsoft fa una politica PROPRIETARIA. Lei lucra
            su quello e vuole che tutti usino quello. Idem
            per
            Apple.visto che sono imprese è anche logico.
            Il FOSS invece ha tutt'altri obbiettivi. Vuole
            produrre software di qualità. Non gli interessa
            l'utonto che dice: ma se fosse con il tasto più
            caruccio la gente si avvicinerebbe di più. Non è
            l'utenza il nostro obbiettivo, è il
            software.
            ti direi che un software ha un senso se esistono utenti disposti ad usarlo, altrimenti diviene semplicemente un mero esercizio accademico.
            Se leggi il link che ho postato a FinalCut
            qualche post addietro capirai la filosofia del
            FOSS.giustamente dice che linux è diverso da windows e che non è un rimpiazzo. Il problema è che per molti utenti il computer è uno strumento di lavoro da usare per essere produttivi in altri campi diversi dall'informatica. E la stragrande maggioranza degli utenti vuole questa seconda cosa.
          • shevathas scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...


            visto che sono imprese è anche logico.
            Appunto. Quello che sto cercando di dire è che
            applicare questa politica a Linux non ha
            senso...
            ma ha senso quando la vuoi applicare ad aziende che basano il loro affari sulla vendita di supporto e di applicazioni collegate a linux.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: shevathas
            ma ha senso quando la vuoi applicare ad aziende
            che basano il loro affari sulla vendita di
            supporto e di applicazioni collegate a
            linux.Il business è delle aziende, non di linux.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: FinalCut

            Si ho fatto in modo che molti giovani
            Naturalmente si sta parlando di utonti clicca
            clicca o cosa? Perchè nel primo caso vale il
            discorso precedentemente
            fatto.


            cominciassero a considerarlo un valido strumento

            da usare nel campo del video

            professionale.
            Lo è già.


            Gli ho "dato visibilità" e ne ho fatto
            apprezzare

            alcuni

            vantaggi.
            Il vantaggio di Linux è che è open source, è
            scalabile e funziona se il padrone lo fa
            funzionare. Ne traggono vantaggio da
            ciò?


            Tu non sei in grado di aiutare Linux, tu

            contribuisci a far allontanare la gente dal

            lui.
            Forse non ti è chiaro un concetto.
            Noi non stiamo lavorando nel FOSS per attrarre
            utonti, o meglio quelli che non vogliono
            imparare. Non ci interessano. Per noi possono
            continuare a cliccare a raffica sulle GUI e
            chiamare il tecnico ogni qual volta gli si blocca
            il computer. Loro non portanto vantaggi a Linux,
            perchè loro vanno contro la sua natura.
            Accontentare loro significa far perdere il
            significato ed il punto di forza principale a
            Linux.
            Vuoi usare Linux? Bene, impari ad usarlo. Non ti
            va di imparare? Rimani dove
            sei.A questo punto ti faccio una domanda: a che serve Linux?
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            A questo punto ti faccio una domanda: a che serve
            Linux?Alle stesse cose per cui nasce un qualsiasi SO (escludendo qualsiasi altra definizione astrusa o poco informatica): Serve a far girare software. L'unica differenza è che Linux nasce con l'idea che devi capire cosa stai facendo, prima di farlo.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...

            Si ho fatto in modo che molti giovani
            cominciassero a considerarlo un valido strumento
            da usare nel campo del video
            professionale.E questi giovani sono anche in grado di migliorarlo?
            Gli ho "dato visibilità" e ne ho fatto apprezzare
            alcuni
            vantaggi.Quali, in particolare?

            Gente in grado di migliorare linux? O gente come

            te?

            Tu non sei in grado di aiutare Linux, tu
            contribuisci a far allontanare la gente dal
            lui.Far allontanare i lamer è un contributo importante. I lamer danno solo fastidio.

            Io ho dei codici per linux da mostrare. Fatti
            da
            me.

            Che ti fai date si è capito.Io, a differenza di te, so fare.

            Al contrario; dare le perle ai porci è segno di

            poca

            intelligenza.

            Dai su, non esagerare con te stesso adesso....Perchè? Non pensi che le mie siano perle?
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Far allontanare i lamer è un contributo
            importante. I lamer danno solo
            fastidio.Eccolo qui, il classista.Dove stavi nel 1977?
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Far allontanare i lamer è un contributo

            importante. I lamer danno solo

            fastidio.

            Eccolo qui, il classista.

            Dove stavi nel 1977?No ha ragione invece...Finchè si fa una critica costruttiva è bene. Ma quando si fa una critica insulsa non è bene.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: frank681

            Premesso che qui il fanatico tra

            i due non sono io, mi diresti, per

            favore, quali libertà nega ad un

            utente "normale" OSX?
            Beh Mac OS X è stato concepito proprio per
            questo. Ha praticamente escluso l'utente dalla
            possibilità di configurazione, tipica dei sistemi
            UNIX, per evitare che l'utente facesse
            XXXXXX.Quindi ha fatto in modo che nessun terminale Unix possa essere eseguito?

            E non tirarmi fuori la storia

            dell'utente che non sa usare il computer:
            No, questa storia è vera. L'utenza media è
            ignorante e i XXXXXX succedono anche per questo.Ma non è colpa dell'utenza, è colpa dei "professionisti" che l'hanno realizzata.
            Un utente più esperto riuscirebbe a non mettere
            in ginocchio persino Windows.Che scoperta dell'acqua calda!
            Ti posso garantire
            che un uso accorto del computer garantirebbe
            lunga vita alle macchine e ai sistemi
            operativi.Piscine di acqua calda!

            ormai

            il pc è diventato uno strumento come il

            televisore,
            Questo secondo le credenze degli utonti.Questo secondo le SPERANZE degli utonti. Disattese fino all'arrivo di iPad.
            Un
            computer non è un televisore.Allo stato uguale, è proprio un televisore. Anzi, il televisore è un computer: CPU, RAM, HD, Ethernet, USB, monitor, Internet. Manca qualcosa?
            Un computer è un
            elaboratore che esegue comandi impartiti
            dall'utente. Se l'utente clicca a XXXXX,, non può
            lamentarsi dei difetti del sistema.Stai scherzando? Nessun comando deve poter mettere in crisi un computer! Un BUON computer, naturalmente!
            Difatti, non
            dovrebbero essere gli utonti a lamentarsi di
            Windows, bensì gli utenti
            esperti.Gli "esperti" sono la rovina dell'informatica, quando non sono al guinzaglio.

            chiunque dovrebbe essere in grado di

            usarlo senza creare grossi XXXXXX.
            Purtroppo non è così. La gente non sa nemmeno
            come si accende un
            computer.E allora l'esperto deve fare in modo che non abbia bisogno di essere acceso. Così si affronta il problema!
            Fanno le migliori XXXXXXXte al computer. Poi
            quando qualcosa non va si
            lamentano.E hanno ragione a lamentarsi!
            Windows sarà anche sbagliato (nessuno lo mette in
            dubbio), ma la cultura informatica in questo
            paese scarseggia alla
            grande.Parliamo della cultura meccanica: ti pare abbondi? Eppure tutti guidano l'automobile e nessuno va dal meccanico con la macchina incasinata perché ha sbagliato a dare i comandi!
            Al posto di fare i corsi ECDL che altro non
            servono che a insegnare ai ragazzi come fare
            doppio click su una cartella, bisognerebbe
            insegnare alle persone come usare veramente un
            computer.NO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Bisogna SEMPLIFICARE il computer.Per fortuna è stato fatto: iPad!
            Il vero problema nella maggior parte dei casi,
            non è il sistema operativo, che può essere una
            roccia come UNIX o uno qualitativamente mediocre
            come Windows, ma è
            PEBKAC.Il vero problema è l'aver dimenticato (o non aver mai saputo) perché sono nati i personal computer. La generazione del Commodore 64 è quella che oggi sta rovinando il mondo e i giovani, insegnandoli cose sbagliate.

            Pensa solo al

            fatto che, quando compri un portatile nuovo, te

            lo trovi già in partenza incasinato da software

            preinstallati e personalizzazioni varie che

            rallentano tutto. E' la filosofia che è
            sbagliata

            in partenza.
            Quoto. Quì hai ragione in pieno. Ma più che per i
            software, è l'architettura dell'OS ad essere
            sbagliata.Sbagliato è il modo di porsi dinnanzi a questi strumenti.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Quindi ha fatto in modo che nessun terminale Unix
            possa essere
            eseguito?No. Semplicemente ha fatto in modo che l'utente non avvesse il pieno controllo come lo avrebbe su un sistema open. Ma te lo ripeto: sono target diversi.
            Ma non è colpa dell'utenza, è colpa dei
            "professionisti" che l'hanno
            realizzata.Non sempre.
            Che scoperta dell'acqua calda!Nonostante questo, succede.
            Piscine di acqua calda!Idem...
            Questo secondo le SPERANZE degli utonti.Appunto...
            Allo stato uguale, è proprio un televisore. Anzi,
            il televisore è un computer: CPU, RAM, HD,
            Ethernet, USB, monitor, Internet. Manca
            qualcosa?Sempre per gli utonti....
            Stai scherzando? Nessun comando deve poter
            mettere in crisi un computer!Windows docet.
            Un BUON computer,
            naturalmente!Il Computer non c'entra nulla. Si parla di OS in questo caso.
            Gli "esperti" sono la rovina dell'informatica,
            quando non sono al
            guinzaglio.Lo sai che questa affermazione vuol dire: basta libertà, meglio la dittatura?Lo sai che stai dicendo che i cervelli non devono pensare?
            E allora l'esperto deve fare in modo che non
            abbia bisogno di essere acceso. Così si affronta
            il
            problema!Dipende dal tipo d'utenza e da cosa richiede.Nel caso del FOSS e di Linux in generale. No.
            E hanno ragione a lamentarsi!No. Se non sai nulla, non ti lamenti. Stai zitto e subisci. Se non vuoi subire, impari.
            Parliamo della cultura meccanica: ti pare
            abbondi?
            Eppure tutti guidano l'automobile e
            nessuno va dal meccanico con la macchina
            incasinata perché ha sbagliato a dare i
            comandi!Per guidare devi avere la patente e conoscere il tuo veicolo, almeno i comandi "visibili".Linux funziona alla stessa maniera. Ti da le chiavi della macchina e ti dice: guida.Non sai guidare? Ca**i tuoi...
            NO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Ok. Perfetto. Rimaniamo ignoranti. Tanto questo paese dimostra pienamente quanto questa politica sia improduttiva.
            Bisogna SEMPLIFICARE il computer.Bisogna accendere il cervello.
            Per fortuna è stato fatto: iPad!Sempre per gli utonti...
            Il vero problema è l'aver dimenticato (o non aver
            mai saputo) perché sono nati i personal computer.Che non vuol dire: smetti di imparare.
            La generazione del Commodore 64 è quella che oggi
            sta rovinando il mondo e i giovani, insegnandoli
            cose
            sbagliate.Le cose sbagliate le stanno insegnando i giganti del software proprietario, allevando una massa di gente ignorante che si lascia abbindolare dal luccichio.
            Sbagliato è il modo di porsi dinnanzi a questi
            strumenti.Già. Meglio dire: quanto è magico. È la rivoluzione.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 marzo 2011 15.00-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: ruppolo

            Quindi ha fatto in modo che nessun terminale
            Unix

            possa essere

            eseguito?
            No. Semplicemente ha fatto in modo che l'utente
            non avvesse il pieno controllo come lo avrebbe su
            un sistema open. Ma te lo ripeto: sono target
            diversi.Fammi un esempio di cosa l'utente Linux può fare che l'utente OS X non può. UTENTE, eh!

            Ma non è colpa dell'utenza, è colpa dei

            "professionisti" che l'hanno

            realizzata.
            Non sempre.Si, sempre.

            Che scoperta dell'acqua calda!
            Nonostante questo, succede.Ovvio, l'acqua calda "succede" sempre e ovunque.


            Piscine di acqua calda!
            Idem...Idem.


            Questo secondo le SPERANZE degli utonti.
            Appunto...Appunto.


            Allo stato uguale, è proprio un televisore.
            Anzi,

            il televisore è un computer: CPU, RAM, HD,

            Ethernet, USB, monitor, Internet. Manca

            qualcosa?
            Sempre per gli utonti....Esatto.


            Stai scherzando? Nessun comando deve poter

            mettere in crisi un computer!
            Windows docet.Appunto, Windows docet.Stiamo dicendo le stesse cose.


            Un BUON computer,

            naturalmente!
            Il Computer non c'entra nulla. Si parla di OS in
            questo
            caso.Non faccio distinzione, come non distinguo motore da carrozzeria quando parlo di "automobile".

            Gli "esperti" sono la rovina dell'informatica,

            quando non sono al

            guinzaglio.
            Gli esperti sono quelli che permettono a voi di
            usare un sistema
            decente.No, solo quelli che DOVREBBERO PERMETTERE a noi utenti di usare un sistema decente. Ma invece pensano a fare un sistema per LORO STESSI. (parlo da utente, naturalmente).

            E allora l'esperto deve fare in modo che non

            abbia bisogno di essere acceso. Così si affronta

            il

            problema!
            Dipende dal tipo d'utenza e da cosa richiede.Il tipo di utenza è la fuori, basta aprire gli occhi: sono poco meno di 6 miliardi di persone.
            Nel caso del FOSS e di Linux in generale. No.Quelli non sono utenti.

            E hanno ragione a lamentarsi!
            No. Se non sai nulla, non ti lamenti. Stai zitto
            e subisci. Se non vuoi subire,
            impari.Non è così che funziona, visto che PAGO. Prima ancora di utente sono CLIENTE, e in quanto tale ho DIRITTO ad avere un sistema fatto a MIA MISURA, non a misura dell'ingegnere o nerd che lo ha concepito.

            Parliamo della cultura meccanica: ti pare

            abbondi?

            Eppure tutti guidano l'automobile e

            nessuno va dal meccanico con la macchina

            incasinata perché ha sbagliato a dare i

            comandi!
            Per guidare devi avere la patente e conoscere il
            tuo veicolo, almeno i comandi
            "visibili".Certo che devo avere la patente, ma NULLA di quello che mi viene insegnato per conseguire la patente ha a che fare con L'USO del veicolo, ma solo con la sicurezza e rispetto delle regole di circolazione.Ben diverso un brevetto di PILOTA, dove di regole del traffico ce ne sono ben poche e molte sono invece le istruzioni per l'utilizzo di veicoli COMPLESSI, NON concepiti per le masse. Gli equivalenti dei COMPUTER non personal, insomma.
            Linux funziona alla stessa maniera. Ti da le
            chiavi della macchina e ti dice:
            guida.
            Non sai guidare? Ca**i tuoi...Appunto, quindi un sistema non adatto all'uso della gente comune.

            NO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
            Ok. Perfetto. Rimaniamo ignoranti. Tanto questo
            paese dimostra pienamente quanto questa politica
            sia
            improduttiva.Non si tratta di restare ignoranti, si tratta di prendere atto che il personal computer (che non è il computer) deve aiutare le persone a svolgere ALTRI compiti, non necessariamente legati all'informatica. Anzi, quasi mai legati all'informatica.


            Bisogna SEMPLIFICARE il computer.
            Bisogna accendere il cervello.Il cervello serve anche ad altre cose.

            Per fortuna è stato fatto: iPad!
            Sempre per gli utonti...Certamente.Il punto è che per te gli utonti sono persone che non usano il cervello, per me invece sono le persone normali.Un gelataio che usa il personal computer per bilanciare la miscela, è un utonto? Si, informaticamente lo è. Come sei tu utonto dal punto di vista della produzione del gelato.Ma il gelato lo mangi, no? E da ignorante sul bilanciamento del gelato.

            Il vero problema è l'aver dimenticato (o non
            aver

            mai saputo) perché sono nati i personal
            computer.
            Che non vuol dire: smetti di imparare.Che non vuol dire "l'informatica è l'unica scienza al mondo su cui devi puntare i tuoi sforzi".

            La generazione del Commodore 64 è quella che
            oggi

            sta rovinando il mondo e i giovani, insegnandoli

            cose

            sbagliate.
            Le cose sbagliate le stanno insegnando i giganti
            del software proprietario, allevando una massa di
            gente ignorante che si lascia abbindolare dal
            luccichio.Confondi lucciole per lanterne. Oppure non ho capito io chi sono gli "allevati" dalle software house e chi sono gli abbindolati dai lucicchi.

            Sbagliato è il modo di porsi dinnanzi a questi

            strumenti.
            Già. Meglio dire: quanto è magico. È la
            rivoluzione.Si, è la rivoluzione. Su questo non ci piove. Doveva arrivare nel 1977 ed è arrivata nel 2010. Ma è arrivata.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Fammi un esempio di cosa l'utente Linux può fare
            che l'utente OS X non può. UTENTE,
            eh!A ridaje.....ti ho già detto che sono target diversi. Linux != utente windows. È incompatibile.
            Si, sempre.No, ruppolo. A volte è anche colpa di chi non si documenta prima di usare.
            Appunto.Il che differisce dall'ideologia di Linux e del FOSS.
            Appunto, Windows docet.

            Stiamo dicendo le stesse cose.Lo so.In realtà abbiamo la stessa visione, ma da due prospettive diverse.
            Non faccio distinzione, come non distinguo motore
            da carrozzeria quando parlo di
            "automobile".E invece dovresti. Sono due cose differenti.
            No, solo quelli che DOVREBBERO PERMETTERE a noi
            utenti di usare un sistema decente. Ma invece
            pensano a fare un sistema per LORO STESSI. (parlo
            da utente,
            naturalmente).I prodotti per quel tipo di utenza ci sono. Perchè dovete ostentarvi ad usare Linux? Esistono Windows e Mac OS X per questo...
            Il tipo di utenza è la fuori, basta aprire gli
            occhi: sono poco meno di 6 miliardi di
            persone.Ogni uomo è differente da un altro.
            Quelli non sono utenti.Si che lo sono. Non sono utonti caso mai....
            Non è così che funziona, visto che PAGO. Prima
            ancora di utente sono CLIENTE, e in quanto tale
            ho DIRITTO ad avere un sistema fatto a MIA
            MISURA,Bene. buon per te.
            non a misura dell'ingegnere o nerd che lo
            ha
            concepito.Da noi funziona così.
            Certo che devo avere la patente, ma NULLA di
            quello che mi viene insegnato per conseguire la
            patente ha a che fare con L'USO del veicolo, ma
            solo con la sicurezza e rispetto delle regole di
            circolazione.Andiamo ruppolo...Uno che consegue la patente dovrebbe (almeno si spera) saper guidare un veicolo...
            Appunto, quindi un sistema non adatto all'uso
            della gente
            comune.Non è adatto all'utonto. È adatto a chi vuole crescere (culturalmente parlando).
            Non si tratta di restare ignoranti, si tratta di
            prendere atto che il personal computer (che non è
            il computer) deve aiutare le persone a svolgere
            ALTRI compiti, non necessariamente legati
            all'informatica. Anzi, quasi mai legati
            all'informatica.Ma Linux lo fa. Solo che come tutte le cose, necessità di una lettura al libretto delle istruzioni. Una volta fatto ci si può dedicare a ciò che si vuole.
            Il cervello serve anche ad altre cose.Principalmente per pensare...
            Il punto è che per te gli utonti sono persone che
            non usano il cervello, per me invece sono le
            persone
            normali.Per me gli utonti sono le persone che vogliono prendere un farmaco senza leggere il foglio illustrativo.
            Che non vuol dire "l'informatica è l'unica
            scienza al mondo su cui devi puntare i tuoi
            sforzi".Appunto. Se non ti piace c'è altro...
            Confondi lucciole per lanterne. Oppure non ho
            capito io chi sono gli "allevati" dalle software
            house e chi sono gli abbindolati dai
            lucicchi.Lo capisci da ciò che ho scritto sopra...
            Si, è la rivoluzione. Su questo non ci piove.Ma smettila ruppolo...Mac OS X è un buon software e nessuno lo mette in dubbio. Ma non è la rivoluzione...
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin

            Si, è la rivoluzione. Su questo non ci piove.
            Ma smettila ruppolo...
            Mac OS X è un buon software e nessuno lo mette in
            dubbio. Ma non è la
            rivoluzione...Parlavo di iPad.Sul resto abbiamo, come hai detto, una visione uguale ma da punti di vista differenti.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Parlavo di iPad.Per me non è una rivoluzione tecnologica. Lo è dal punto di vista dei consumatori e del marketing, ma non lo è dal punto di vista tecnologico.È solo un iPhone più grande e senza capacità di telefonia (il che non è un dramma, ma un vantaggio).Messa in questi termini, a questo punto è più rivoluzionario Mac OS X di i Pad. Perchè? Perchè è stato il primo UNIX indirizzato verso un'utenza più o meno Windowsiana.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: ruppolo

            Parlavo di iPad.
            Per me non è una rivoluzione tecnologica. Lo è
            dal punto di vista dei consumatori e del
            marketing, ma non lo è dal punto di vista
            tecnologico.Irrilevante, per la gente.
            È solo un iPhone più grande e senza capacità di
            telefonia (il che non è un dramma, ma un
            vantaggio).

            Messa in questi termini, a questo punto è più
            rivoluzionario Mac OS X di i Pad. Perchè? Perchè
            è stato il primo UNIX indirizzato verso un'utenza
            più o meno
            Windowsiana.È ovvio che un gallo in più in un pollaio è una rivoluzione. Ma del pollaio, non del mondo.Io parlo di rivoluzioni di portata globale, e iPad lo è.
          • Rover scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            Sì, ma è uno spreco meno costoso.In pratica sono dei terminali.
          • FDG scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Rover
            Sì, ma è uno spreco meno costoso.
            In pratica sono dei terminali.Già, ti tieni un sistema desktop solo per fargli fare da terminale. È vero, ci riesce, grazie al supporto, all'economia di scala, cose che nessuna alternativa è stata in grado di offrire. Ma a questo punto sarebbe meglio usare un sistema più leggero, tipo Android o WebOS, per fare due esempi a caso.
          • Rover scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            Non è detto che in futuro......Ora la soluzione pronta, compatibile con emulazione terminale, collaudata e ben funzionante non c'è.
        • Teo_ scrive:
          Re: Ma tutti fans della mela...
          - Scritto da: sgabe
          Se non ci sono,e non ci sono, hai mai visto in
          una banca un mac? ...forse qualcosa
          sull'affidabilità del prodotto dovrebbe dirvi....
          o
          no?La Banca Popolare di Sondrio qualche anno fa aveva quasi solo Mac, ora non so.
          • FDG scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Teo_
            La Banca Popolare di Sondrio qualche anno fa
            aveva quasi solo Mac, ora non so.No, ora non più.
        • koala scrive:
          Re: Ma tutti fans della mela...
          - Scritto da: sgabe
          Se non ci sono,e non ci sono, hai mai visto in
          una banca un mac? ...forse qualcosa
          sull'affidabilità del prodotto dovrebbe dirvi....
          o
          no?Perche' secondo te nelle banche non usano i Mac perche' non sono affidabili?Che idiozia immensa...
          • Fiber scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: koala
            - Scritto da: sgabe

            Se non ci sono,e non ci sono, hai mai visto in

            una banca un mac? ...forse qualcosa

            sull'affidabilità del prodotto dovrebbe
            dirvi....

            o

            no?

            Perche' secondo te nelle banche non usano i Mac
            perche' non sono
            affidabili?

            Che idiozia immensa...no ,solo perche' nn servono a niente
          • koala scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...




            Che idiozia immensa...

            no ,solo perche' nn servono a nienteWow notevole come argomentazione.
          • FDG scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: koala

            no ,solo perche' nn servono a niente

            Wow notevole come argomentazione.Avesse scritto "non servono per le cose che fa la banca"...
        • sadness with you scrive:
          Re: Ma tutti fans della mela...
          - Scritto da: sgabe
          Se non ci sono,e non ci sono, hai mai visto in
          una banca un mac? ...forse qualcosa
          sull'affidabilità del prodotto dovrebbe dirvi....
          o no?una banca? quelle che hanno causato la crisi economica che ci stiamo trascinando dal 2008? sono ben felice che i prodotti apple non abbiano contribuito a questa situazione...
    • Fiber scrive:
      Re: Ma tutti fans della mela...
      - Scritto da: sgabe
      Ma tutti fans della mela... lo sanno che nel bel
      server di PI batte windows e .net????????



      Trovatemi un pc apple in ambito professionale,
      fuori dal mondo dei fighetti dei grafici,....e ne
      parliamo....ti diro' che nella grafica 3D,Cad, rendering, Motion Graphic Real Time etc etc nessuno usa Apple grazie alle accelerazioni hardware Direct 3D di Windows che sovraperformano nettamente alle OpenGL su Osxhttp://www.businessmagazine.it/news/segnali-di-stabilita-dal-mercato-delle-workstation-grafiche_35858.htmllasciando stare i soliti veterani che usano Photoshop dagli anni 90 su Mac Os per abitudine ...per il resto oggi e' tutto Workstation Wintel oramai anche sulla Creative Suite di Adobe in ottima percentuale-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 marzo 2011 17.39-----------------------------------------------------------
      • analgesico scrive:
        Re: Ma tutti fans della mela...
        credo per un fatto di "miseria economica" piuttosto.
        • Rover scrive:
          Re: Ma tutti fans della mela...
          Miseria economica o risparmio?Vediamo un po':-La suite costa uguale, circa 2500-L'hw completo di OS costa i 2/3 se Wintel, facciamo che una buona workstation HP costi 2000 Euro, quindi siamo a circa 4500 a cui va aggiunto il monitor. Un monitor da 24" con gamut Adobe1998 costa 1500 Euro almeno.Quindi siamo a circa 6000 Euro, che è una discreta cifra.Con Apple sarebbero circa 500 Euro in più, quindi una differenza risibile.Ah, con un imac da 24 spendi meno?.Certo, hai un prodotto che vale il 50% di quello che costa, a iniziare dal monitorE' che su Windows è più veloce, come ve lo devo dire?
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            L'iMac è una macchina vincente. E il monitor è di livello che i PC si sognano.
          • Certo certo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            Sì, ci sognamo le macchie gialle sul monitor. Vorremmo tanto averle anche noi, ma non ce le fanno.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Certo certo
            Sì, ci sognamo le macchie gialle sul monitor.
            Vorremmo tanto averle anche noi, ma non ce le
            fanno.Basta che andate da Apple e chiediate i pannelli LCD sostituiti in garanzia.
          • curaro scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Certo certo
            Sì, ci sognamo le macchie gialle sul monitor.
            Vorremmo tanto averle anche noi, ma non ce le
            fanno.ma per favore, l'imac è stato il primo all in one ad offrire uno schermo con risoluzione oltre il full hd (il 27"). Non è una machina professionale. Ma un bel mac pro con led cinema display... ecco, direi di si.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            E i dishi rigidi ?http://www.applenotizie.it/imac-rumoroso-problema-hard-disk/:DChe poi ... fossero solo quelli ... a leggere qui http://www.italiamac.it/forum/forumdisplay.php?f=52si rimane basiti ! Gente che cambia computer su computer ... altri dichiarano di avere il computer esente da difetti e si sentono miracolati !-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 marzo 2011 11.33-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Joe Tornado
            E i dishi rigidi ?E un correttore ortografico di sistema?Ah già, quello è prerogativa di OS X...

            http://www.applenotizie.it/imac-rumoroso-problema-

            :D

            Che poi ... fossero solo quelli ... a leggere qui

            http://www.italiamac.it/forum/forumdisplay.php?f=5

            si rimane basiti ! Gente che cambia computer su
            computer ... altri dichiarano di avere il
            computer esente da difetti e si sentono
            miracolati
            !Spero tu non voglia veramente confrontare le rogne di un utente PC con quelle dell'utente Mac... ma ti sei mai chiesto perché la migrazione è a senso unico?
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Joe Tornado

            E i dishi rigidi ?

            E un correttore ortografico di sistema?
            Ah già, quello è prerogativa di OS X...


            Preferisco saper scrivere in italiano e commettere qualche errore di distrazione, che essere un potenziale ignorante corretto da una macchina ... non ho mai usato ne' intendo usare in futuro funzioni di correzione ortografica, siano esse fornite da Windows, Office, o qualsiasi altro software. Chiusa questa questione, chiaramente introdotta per sviare l'attenzione dal problemino di cui parlavo ... i dischi rigidi ???


            http://www.italiamac.it/forum/forumdisplay.php?f=5



            si rimane basiti ! Gente che cambia computer su

            computer ... altri dichiarano di avere il

            computer esente da difetti e si sentono

            miracolati

            !

            Spero tu non voglia veramente confrontare le
            rogne di un utente PC con quelle dell'utente
            Mac...Non c'è nessun confronto da fare, i PC nelle loro infinite combinazioni hanno recano problemi di ogni tipo, piccoli e grandi, risolvibili e non ... ma è sufficiente leggere un minimo di quanto scritto lì sopra per far crollare miseramente ogni tua affermazione in merito alla perfezione dei Mac ! ma ti sei mai chiesto perché la migrazione
            è a senso
            unico?Non tanto a senso unico, da quanto si legge su quel forum ... diversi utenti dichiarano di essere delusi e di voler abbandonare il Mac. Altri, dopo aver speso migliaia di euro, preferiscono tenersi la macchina così com'è, piuttosto che cambiare nuovamente !
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Joe Tornado
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Joe Tornado


            E i dishi rigidi ?



            E un correttore ortografico di sistema?

            Ah già, quello è prerogativa di OS X...






            Preferisco saper scrivere in italiano e
            commettere qualche errore di distrazione, che
            essere un potenziale ignorante corretto da una
            macchina ... non ho mai usato ne' intendo usare
            in futuro funzioni di correzione ortografica,
            siano esse fornite da Windows, Office, o
            qualsiasi altro software.Ovvio, NON PUOI.
            Chiusa questa questione, chiaramente introdotta
            per sviare l'attenzione dal problemino di cui
            parlavo ... i dischi rigidi
            ???Se ne è già parlato tanto tempo fa (infatti l'articolo è vecchio), e la riposta non è cambiata: a mio avviso sono rumori un pò fastidiosi per chi pretende un mac silenziosissimo, ma assolutamente accettabili e sopportabili, nulla a che vedere con il rumore che fa un pc! =) Gli utenti Apple sono molto esigenti.In ogni caso l'assistenza Apple è la migliore al mondo.Ed Apple non costruisce dischi rigidi, ma questo non serve ricordarlo alle persone intelligenti, giusto?
            http://www.italiamac.it/forum/forumdisplay.php?f=5





            si rimane basiti ! Gente che cambia computer
            su


            computer ... altri dichiarano di avere il


            computer esente da difetti e si sentono


            miracolati


            !



            Spero tu non voglia veramente confrontare le

            rogne di un utente PC con quelle dell'utente

            Mac...

            Non c'è nessun confronto da fare, i PC nelle loro
            infinite combinazioni hanno recano problemi di
            ogni tipo, piccoli e grandi, risolvibili e non
            ... ma è sufficiente leggere un minimo di quanto
            scritto lì sopra per far crollare miseramente
            ogni tua affermazione in merito alla perfezione
            dei Mac
            !Chi parla di perfezione del mondo Mac sono solo i detrattori Apple, gli Apple haters.

            ma ti sei mai chiesto perché la migrazione

            è a senso

            unico?

            Non tanto a senso unico, da quanto si legge su
            quel forum ... diversi utenti dichiarano di
            essere delusi e di voler abbandonare il Mac.Oh si, a parole. Come quelli che a parole dicono di voler passare ad Android, ma intanto continuano a stare con iPhone. Chissà perché...
            Altri, dopo aver speso migliaia di euro,
            preferiscono tenersi la macchina così com'è,
            piuttosto che cambiare nuovamente
            !Non c'è nulla da "cambiare", basta rivolgersi all'assistenza Apple, la migliore al mondo.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...

            Anche nelle favelas vivono.Solito confronto privo di attinenza ...


            Andiamo Ruppolo ... chissà quante cose non so di

            non poter fare e nonostante ciò uso con

            tranquillità e soddisfazione il mio computer

            !

            Pochissime sono le cose che non sai di non poter
            fare. È
            normale.
            Tipo farmi insegnare a scrivere in italiano dal programmatore del correttore ortografico ?

            Perchè ... che rumore fa un PC non Apple ?

            Il rumore che fanno numerose ventole sistemate ad
            capzum dentro il
            case.L'utente è libero di scegliere numero, posizione e tipologia di ventole.
            Per poco prezzo ottieni un computer senza alcun
            studio sulla dissipazione del calore, quindi un
            computer rozzo e
            rumoroso.Per poco prezzo ottieni un computer discretamente silenzioso ... c'è meno roba da raffreddare !

            Non è questione di quello che pagano, è questione
            di quello che
            ottengono.
            Solitamente un computer Apple genera un livello
            di rumore avvertibile solo appoggiando l'orecchio
            o in totale
            silenzio.Sarà un rumorino ... ma pare che rompa le palle non poco !
            Puoi montare quello che ti pare, otterrai sempre
            un computer decine di volte più
            rumoroso.Si, come no. Ad esempio il computer (IBM) che è nella mia camera, sempre acceso, anche quando dormo. Veramente rumoroso !(...)

            Apple monta già i dischi, sulla carta, migliori.Che modelli Seagate sono ?
            Ma sappiamo bene che alcune partite possono
            risultare difettose, a prescindere da marca e
            modello.Se il problema è il rumore, il difetto è proprio il disco rigido ! Bastava sceglierne uno diverso ... o montarlo diversamente !

            Tutti possono avvicinarsi alla perfezione, basta
            volerlo.
            Bisogna vedere cosa s'intende per perfezione !
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Joe Tornado

            Anche nelle favelas vivono.

            Solito confronto privo di attinenza ...Se non lo capisci non è colpa mia.





            Andiamo Ruppolo ... chissà quante cose non so
            di


            non poter fare e nonostante ciò uso con


            tranquillità e soddisfazione il mio computer


            !



            Pochissime sono le cose che non sai di non poter

            fare. È

            normale.



            Tipo farmi insegnare a scrivere in italiano dal
            programmatore del correttore ortografico
            ?Questa è già una grande cosa.



            Perchè ... che rumore fa un PC non Apple ?



            Il rumore che fanno numerose ventole sistemate
            ad

            capzum dentro il

            case.

            L'utente è libero di scegliere numero, posizione
            e tipologia di
            ventole.Infatti è questo il problema, l'utente non ha alcuna cognizione di quello su cui è chiamato a scegliere. E nemmeno i "costruttori" dei bandoni.

            Per poco prezzo ottieni un computer senza alcun

            studio sulla dissipazione del calore, quindi un

            computer rozzo e

            rumoroso.

            Per poco prezzo ottieni un computer discretamente
            silenzioso ... c'è meno roba da raffreddare
            !Al contrario, CPU e RAM di vecchia concezione, costruiti con tecnologie a nanometri più elevati, costano di meno e consumano di più.

            Non è questione di quello che pagano, è
            questione

            di quello che

            ottengono.

            Solitamente un computer Apple genera un livello

            di rumore avvertibile solo appoggiando
            l'orecchio

            o in totale

            silenzio.

            Sarà un rumorino ... ma pare che rompa le palle
            non poco
            !Certo, come rompe le balle un rumorino in una Mercedes classe E.

            Puoi montare quello che ti pare, otterrai sempre

            un computer decine di volte più

            rumoroso.

            Si, come no. Ad esempio il computer (IBM) che è
            nella mia camera, sempre acceso, anche quando
            dormo. Veramente rumoroso
            !Ovvio che è rumoroso, IBM fa (faceva, visto che sono anni che non fa più) PC per ufficio e per l'industria, dove la silenziosità non è certo la caratteristica più ricercata.

            (...)




            Apple monta già i dischi, sulla carta, migliori.

            Che modelli Seagate sono ?Seagate? E chi ha detto che sono i migliori?I dischi migliori si identificano dai modelli, non dalla marca. Ogni produttore offre una gamma di prodotti, da quelli infimi a quelli di grande qualità, a prezzi ovviamente diversi.

            Ma sappiamo bene che alcune partite possono

            risultare difettose, a prescindere da marca e

            modello.

            Se il problema è il rumore, il difetto è proprio
            il disco rigido !E i cosa stavamo parlando? Di mouse?
            Bastava sceglierne uno diversoQuale parte di "alcune partite possono risultare difettose" non ti è chiara?
            ... o montarlo diversamente
            !Il montaggio è già fatto a regola d'arte, su ammortizzatori.

            Tutti possono avvicinarsi alla perfezione, basta

            volerlo.



            Bisogna vedere cosa s'intende per perfezione !Finché continui a usare PC non lo saprai mai.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...

            Questa è già una grande cosa.Grazie ... non mi occorre !
            Infatti è questo il problema, l'utente non ha
            alcuna cognizione di quello su cui è chiamato a
            scegliere. E nemmeno i "costruttori" dei
            bandoni.Dipende dall'utente ...
            Al contrario, CPU e RAM di vecchia concezione,
            costruiti con tecnologie a nanometri più elevati,
            costano di meno e consumano di
            più.http://www.apple.com/it/macmini/specs.html
            Certo, come rompe le balle un rumorino in una
            Mercedes classe
            E.Ancora confronti improponibili ... si parla di computer, lascia da parte automobili e abitazioni !
            Ovvio che è rumoroso, IBM fa (faceva, visto che
            sono anni che non fa più) PC per ufficio e per
            l'industria, dove la silenziosità non è certo la
            caratteristica più
            ricercata.Ovviamente ero ironico ... pensa che quando dormo, mi crea più problemi di rumore la sveglia a 50 cm, che questo computer a due metri !

            Che modelli Seagate sono ?

            Seagate? E chi ha detto che sono i migliori?
            I dischi migliori si identificano dai modelli,
            non dalla marcaLo so, per questo chiedevo che modelli, di quella marca, fossero.

            Se il problema è il rumore, il difetto è proprio

            il disco rigido !

            E i cosa stavamo parlando? Di mouse?No, di dischi. La rumorosità è una caratteristica del disco.


            Bastava sceglierne uno diverso

            Quale parte di "alcune partite possono risultare
            difettose" non ti è
            chiara?
            Succede, lo so. L'unico disco rigido che si è guastato nelle mie mani era un famigerato IBM Deskstar ungherese ! In questo caso, secondo te, le partite sarebbero difettose per rumorosità eccessive, giusto ?

            ... o montarlo diversamente

            !

            Il montaggio è già fatto a regola d'arte, su
            ammortizzatori.Posta link a foto !

            Bisogna vedere cosa s'intende per perfezione !

            Finché continui a usare PC non lo saprai mai.Va bene così !
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Finché continui a usare PC non lo saprai mai.La perfezione è una cosa soggettiva ruppolo. Non esiste. E se, per caso, esistesse di certo non la raggiunge Apple...
      • ruppolo scrive:
        Re: Ma tutti fans della mela...
        Se fosse per il mondo Windows, Adobe avrebbe già dismesso la creative suite da anni.
        • Certo certo scrive:
          Re: Ma tutti fans della mela...
          Se fosse per Adobe, si leverebbe Apple dai XXXXXXXX.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Certo certo
            Se fosse per Adobe, si leverebbe Apple dai
            XXXXXXXX.Rinunciando al 50% del fatturato?
          • juda scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Certo certo

            Se fosse per Adobe, si leverebbe Apple dai

            XXXXXXXX.

            Rinunciando al 50% del fatturato?un tempo era cosi, quando si faceva chiamare ancora Apple Computers, adesso al massimo installi porcherie su giocattoli
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: juda
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Certo certo


            Se fosse per Adobe, si leverebbe Apple dai


            XXXXXXXX.



            Rinunciando al 50% del fatturato?

            un tempo era cosi, quando si faceva chiamare
            ancora Apple Computers, adesso al massimo
            installi porcherie su
            giocattoliNoto una vena di invidia.Ma è naturale, il mondo PC è fatto di inetti (informaticamente parlando)
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Noto una vena di invidia.

            Ma è naturale, il mondo PC è fatto di inetti
            (informaticamente
            parlando)non fare di tutta l'erba un fascio, in tutti i campi c'è gente competente e gente incompetente...
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: ruppolo

            Noto una vena di invidia.



            Ma è naturale, il mondo PC è fatto di inetti

            (informaticamente

            parlando)
            non fare di tutta l'erba un fascio, in tutti i
            campi c'è gente competente e gente
            incompetente...Certo, ma in certi campi è maggiore. E uno di questi è l'informatica, specie quella legata al mondo dei PC.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            E uno di
            questi è l'informatica, specie quella legata al
            mondo dei
            PC.Guarda se dovessimo guardare il trend, Apple starebbe ai primi posti con Microsoft, per questo. E lo dici tu stesso quando parli di utenti.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: ruppolo

            E uno di

            questi è l'informatica, specie quella legata al

            mondo dei

            PC.
            Guarda se dovessimo guardare il trend, Apple
            starebbe ai primi posti con Microsoft, per
            questo. E lo dici tu stesso quando parli di
            utenti.Certo, quando parlo di utenti.Ma io stavo parlando dei professionisti, di quelli che stanno dall'altra parte rispetto gli utenti.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Certo, quando parlo di utenti.
            Ma io stavo parlando dei professionisti, di
            quelli che stanno dall'altra parte rispetto gli
            utenti.Allora ti rinnovo il non giudicare a priori. C'è gente che usa Windows ed è una persona altamente competente. C'è chi usa Linux ed è competente (cosa più o meno normale). C'è chi usa un Mac ed è competente. Detto questo è vero anche il contrario (eccetto nel caso di Linux, dove la casistica è minore, vista la natura della piattaforma).
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: ruppolo

            Certo, quando parlo di utenti.

            Ma io stavo parlando dei professionisti, di

            quelli che stanno dall'altra parte rispetto gli

            utenti.
            Allora ti rinnovo il non giudicare a priori.Io giudico a posteriori, non a priori.Quale cittadino del mondo, mi trova faccia a faccia con i prodotti e servizi erogati con sistemi progettati da tali presunti professionisti, e ne subisco i malfunzionamenti.Tanto per restare nei paraggi:[img]http://media.ruppolo.com/PI_errore1.png[/img]
            C'è
            gente che usa Windows ed è una persona altamente
            competente. C'è chi usa Linux ed è competente
            (cosa più o meno normale). C'è chi usa un Mac ed
            è competente. Detto questo è vero anche il
            contrario (eccetto nel caso di Linux, dove la
            casistica è minore, vista la natura della
            piattaforma)."usa, usa usa"... di chi parli? Di chi sta davanti o di chi sta dietro?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 marzo 2011 14.42-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            ---------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 marzo 2011 14.42-----------------------------------------------------------
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Io giudico a posteriori, non a priori.
            Quale cittadino del mondo, mi trova faccia a
            faccia con i prodotti e servizi erogati con
            sistemi progettati da tali presunti
            professionisti, e ne subisco i
            malfunzionamenti.
            Tanto per restare nei paraggi:
            [img]http://media.ruppolo.com/PI_errore1.png[/img]Questa è la politica che tu vuoi applicare a tutti. Usate qualcosa di facile senza imparare.Ecco i risultati...
            "usa, usa usa"... di chi parli? Di chi sta
            davanti o di chi sta
            dietro?Parlo di power users (utenti comptenti). Serve a farti capire che non è che se si chiama PC è scarso.Io non comprerei mai e poi mai un Mac. Semplicemente, non è ciò che mi serve.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: ruppolo

            Io giudico a posteriori, non a priori.

            Quale cittadino del mondo, mi trova faccia a

            faccia con i prodotti e servizi erogati con

            sistemi progettati da tali presunti

            professionisti, e ne subisco i

            malfunzionamenti.

            Tanto per restare nei paraggi:


            [img]http://media.ruppolo.com/PI_errore1.png[/img]
            Questa è la politica che tu vuoi applicare a
            tutti. Usate qualcosa di facile senza
            imparare.
            Ecco i risultati...Questi sono i risultati dei "professionisti".O forse sono io "utonto" che ho incasinato il sistema? Rispondi...


            "usa, usa usa"... di chi parli? Di chi sta

            davanti o di chi sta

            dietro?
            Parlo di power users (utenti comptenti).I power users? Quindi stiamo parlando di quattro gatti. L'informatica è loro appannaggio?
            Serve a
            farti capire che non è che se si chiama PC è
            scarso.I fatti dicono il contrario.
            Io non comprerei mai e poi mai un Mac.
            Semplicemente, non è ciò che mi
            serve.Semplicemente non immagini cosa ti può dare.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Questi sono i risultati dei "professionisti".
            O forse sono io "utonto" che ho incasinato il
            sistema?
            Rispondi...Tutti e due, visto che in italia gli utonti si fingono professionisti.
            I power users? Quindi stiamo parlando di quattro
            gatti. L'informatica è loro
            appannaggio?No. Ma la cultura del non sapere quanto basta è una cultura idiota.È come dire: non andare a scuola, che tanto non serve a niente. Non c'è bisogno di imparare, basta guardare quanto è bello il mondo.
            I fatti dicono il contrario.Tipo?E non mi parlare di PC=Windows, per favore. Giacchè si parla di PC rimaniamo nel dettaglio hardware.
            Semplicemente non immagini cosa ti può dare.Semplicemente quello che mi può dare non fa al caso mio. Al contraio, trovo che Linux faccia al caso mio.
          • Guest scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: juda

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Certo certo



            Se fosse per Adobe, si leverebbe Apple dai



            XXXXXXXX.





            Rinunciando al 50% del fatturato?



            un tempo era cosi, quando si faceva chiamare

            ancora Apple Computers, adesso al massimo

            installi porcherie su

            giocattoli

            Noto una vena di invidia.

            Ma è naturale, il mondo PC è fatto di inetti
            (informaticamente
            parlando)Non dovresti parlare in questi termini proprio tu che appartieni al mondo apple, parli proprio tu di inetti che sei il fatto provato che gli utenti apple sono sottosviluppati.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Guest
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: juda


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: Certo certo




            Se fosse per Adobe, si leverebbe Apple dai




            XXXXXXXX.







            Rinunciando al 50% del fatturato?





            un tempo era cosi, quando si faceva chiamare


            ancora Apple Computers, adesso al massimo


            installi porcherie su


            giocattoli



            Noto una vena di invidia.



            Ma è naturale, il mondo PC è fatto di inetti

            (informaticamente

            parlando)

            Non dovresti parlare in questi termini proprio tu
            che appartieni al mondo apple, parli proprio tu
            di inetti che sei il fatto provato che gli utenti
            apple sono
            sottosviluppati.Ma certo, infatti i guai del mondo informatico (malware, zombie, disfunzioni dilaganti dei servizi) sono causati dal mondo Apple, vero?
        • Fiber scrive:
          Re: Ma tutti fans della mela...
          - Scritto da: ruppolo
          Se fosse per il mondo Windows, Adobe avrebbe già
          dismesso la creative suite da
          anni.peccato che ogni 100 Creative Suite vendute, 80 sono per Windows e 20 sono per Osx come ovvio che sia avendo Windows e le workstation grafiche Wintel il 90% del mercato ..giustappunto per questo Adobe ha investito per sviluppare la Creative Suite anche per Windows = per vendere e fare + soldi chama Adobe Italia ..informati e ragiona una volta tanto nella vita ...basta che fai 2+2 e capisci il risultato
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: ruppolo

            Se fosse per il mondo Windows, Adobe avrebbe già

            dismesso la creative suite da

            anni.


            peccato che ogni 100 Creative Suite vendute, 80
            sono per Windows e 20 sono per Osx come ovvio che
            sia avendo Windows e le workstation grafiche
            Wintel il 90% del mercatoVediamo se riesci a provare questa affermazione con un link.
            ..giustappunto per
            questo Adobe ha investito per sviluppare la
            Creative Suite anche per Windows = per vendere e
            fare + soldi In realtà fa gli stessi soldi con la versione Mac.
            chama Adobe Italia ..

            informati e ragiona una volta tanto nella vita
            ...basta che fai 2+2 e capisci il
            risultatoInformati tu, ignorante!
    • bertuccia scrive:
      Re: Ma tutti fans della mela...
      - Scritto da: sgabe

      Ma tutti fans della mela... lo sanno che nel bel
      server di PI batte windows e .net????????e si vede, sta sempre impallato sto sito!! :Dper non parlare dell'uptime tipico da server windows :Dhttp://uptime.netcraft.com/up/graph?site=punto-informatico.it130 giorni, e poi ZAC! un bel riavvio che se no casca tutto (rotfl)
      • ruppolo scrive:
        Re: Ma tutti fans della mela...
        Pensa che io sono arrivato ad uptime di quasi 3 anni, con OS X. E sarebbero potuti essere anche il doppio, se non era per un trasloco.
      • Certo certo scrive:
        Re: Ma tutti fans della mela...
        - Scritto da: bertuccia
        e si vede, sta sempre impallato sto sito!! :DE' per i 18.000 e passa post di ruppolo. Che è equiparabile a spam.
    • koala scrive:
      Re: Ma tutti fans della mela...
      Chisse ne frega di cosa gira sul server di PI ?!!- Scritto da: sgabe
      Ma tutti fans della mela... lo sanno che nel bel
      server di PI batte windows e .net????????



      Trovatemi un pc apple in ambito professionale,
      fuori dal mondo dei fighetti dei grafici,....e ne
      parliamo....
    • Terenzio scrive:
      Re: Ma tutti fans della mela...
      Eccoci.Studio legale toscano.Rete con MacOSX Server su Mac Mini.5 iMac.3 iPad.4 iPhone.2 pc-win.Viaggia tutto che è una bellezza e la produttività è aumentata.
      • Fiber scrive:
        Re: Ma tutti fans della mela...
        - Scritto da: Terenzio
        Eccoci.
        Studio legale toscano.
        Rete con MacOSX Server su Mac Mini.
        5 iMac.
        3 iPad.
        4 iPhone.
        2 pc-win.

        Viaggia tutto che è una bellezza e la
        produttività è
        aumentata.sostituisci tutto con dei soli iPod e vai ancora meglio :Dil resto buttalo che nn ti serve a produrre niente :D
      • sgabe scrive:
        Re: Ma tutti fans della mela...
        Immagina te che complessita a livello informatico deve gestire uno studio legale...ufff.... sti XXXXX...vienvia l'informatica l'è un'attra cosa...
    • ruppolo scrive:
      Re: Ma tutti fans della mela...
      - Scritto da: sgabe
      Ma tutti fans della mela... lo sanno che nel bel
      server di PI batte windows e .net????????Certo che lo sappiamo, perché credi che nelle ore serali PI va in crisi e impiega anche decine di secondi solo per visualizzare un post?
      Trovatemi un pc apple in ambito professionale,
      fuori dal mondo dei fighetti dei grafici,....e ne
      parliamo....Quanti ne vuoi.Ma vedrai quando ci saranno quasi tutte mele... Ora è ancora niente. Il bello deve ancora arrivare.
      • Certo certo scrive:
        Re: Ma tutti fans della mela...
        Eh sì, tutti entusiasti di usare mele.http://macintosh.iblogr.com/2010/05/08/quanto-resistera-ancora-il-culto-del-mac
        • lol scrive:
          Re: Ma tutti fans della mela...
          Una fonte davvero affidabile, lol
        • ruppolo scrive:
          Re: Ma tutti fans della mela...
          - Scritto da: Certo certo
          Eh sì, tutti entusiasti di usare mele.
          http://macintosh.iblogr.com/2010/05/08/quanto-resiNon tutti, ma quasi tutti.Quei pochi che si lamentano non sono veri utenti Apple, sono sfigati che provengono dal mondo PC (e che potevano restare a marcire là).
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...

            Quei pochi che si lamentano non sono veri utenti
            Apple, sono sfigati che provengono dal mondo PC
            (e che potevano restare a marcire
            là).Ah ... quindi, gente che può fare confronti !
          • Probabil mente scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            Brillante!!! Quoto!
          • MacBoy scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Joe Tornado

            Quei pochi che si lamentano non sono veri utenti

            Apple, sono sfigati che provengono dal mondo PC

            (e che potevano restare a marcire là).

            Ah ... quindi, gente che può fare confronti !No, gente VECCHIA che non è in grado di cambiare le sue abitudini o di imparare qualcosa di nuovo. Anche se quest'ultimo è MIGLIORE. Comunque sono pochi quelli che passando da PC a Mac si trovano male. La gran parte non torna più indietro. Infatti le quote di mercato di Apple, anche in ambito PC, sono in lenta ma inesorabile crescita da anni.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...

            No, gente VECCHIA che non è in grado di cambiare
            le sue abitudini o di imparare qualcosa di nuovo.Eh ... giustamente ! Chi è in disaccordo va denigrato ... !Dopo aver dato questi giudizi, non lamentatevi se vi dicono che siete una setta ...
            Anche se quest'ultimo è MIGLIORE.Opinione tua. Comunque sono
            pochi quelli che passando da PC a Mac si trovano
            male. La gran parte non torna più indietro.Buon per loro ! Hanno scelto in libertà, come sceglie in libertà chi utilizza Windows, Linux e quant'altro.
            Infatti le quote di mercato di Apple, anche in
            ambito PC, sono in lenta ma inesorabile crescita
            da
            anni.Ottima cosa, le aziende concorrenti sono spronate a reagire !
          • bertuccia scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Joe Tornado

            No, gente VECCHIA che non è in grado di cambiare

            le sue abitudini o di imparare qualcosa di
            nuovo.

            Eh ... giustamente ! Chi è in disaccordo va
            denigrato ... !no è una constatazione. che anch'io condivido.diciamo che se facessimo una casistica,il 90% di chi prova un Mac (home pc user!!!!!)e non lo apprezza, è perchè non è in gradodi pensare in maniera diversarispetto alle sue abitudini
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Joe Tornado
            Buon per loro ! Hanno scelto in libertà, come
            sceglie in libertà chi utilizza Windows, Linux e
            quant'altro.Chi sceglie WIndows e Linux non sceglie in libertà. No, nemmeno Linux, che viene scelto DOPO Windows per non buttare alle ortiche il PC.

            Infatti le quote di mercato di Apple, anche in

            ambito PC, sono in lenta ma inesorabile crescita

            da

            anni.

            Ottima cosa, le aziende concorrenti sono spronate
            a reagire
            !Non ci sono aziende concorrenti. C'è solo Microsoft. Ma non per molto.
          • Pobabil mente scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            Tu dovresti essere radiato dall'albo dei consulenti informatici se ne esistesse uno e ammesso che fossi stato in grado di superare l'esame.Ma come fai a fare il consulente se sei cosí prevenuto?La gran parte di utenti Apple sono giovani, la generazione YouTube, probabilmente avete ragione é un sistema migliore per chi ormai non sa piú nemmeno scrivere in italiano corretto. Programmi pronti, e sarete tutti artisti... a comporre video e a scaricare apps: ad esempio la livella per l'iphone, la bussola, il buon senso (ops... quello é stato tolto di default).Mi auguro che sia tutto vero ció che dite, peró attenti un giorno gli artisti saranno troppi e qualcuno si accorgerá che i vecchi avevano ragione.Auguri.- Di Apple
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Pobabil mente
            Tu dovresti essere radiato dall'albo dei
            consulenti informatici se ne esistesse uno e
            ammesso che fossi stato in grado di superare
            l'esame.
            Ma come fai a fare il consulente se sei cosí
            prevenuto?Prevenuto? "POSTvenuto", direi! Io parlo per ESPERIENZA, se sai cosa significa!
            La gran parte di utenti Apple sono giovani,Ma non diciamo XXXXXXXTE!!!!
            la
            generazione YouTube, probabilmente avete ragione
            é un sistema migliore per chi ormai non sa piú
            nemmeno scrivere in italiano corretto. Programmi
            pronti, e sarete tutti artisti... a comporre
            video e a scaricare apps: ad esempio la livella
            per l'iphone, la bussola, il buon senso (ops...
            quello é stato tolto di
            default).Questo si chiama "personal computing", quello a cui si è (invano) cercati di arrivare, ovvero il computer come ausilio alla vita di tutti i giorni di tutte le normali persone, la cosiddetta "massa".
            Mi auguro che sia tutto vero ció che dite, peró
            attenti un giorno gli artisti saranno troppi e
            qualcuno si accorgerá che i vecchi avevano
            ragione.I "vecchi" di cui parli sono TUTTI passati ad Apple. Sai, nella vita solitamente si impara!
            Auguri.-

            Di AppleGrazie.
          • Guest scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Joe Tornado

            Buon per loro ! Hanno scelto in libertà, come

            sceglie in libertà chi utilizza Windows, Linux e

            quant'altro.

            Chi sceglie WIndows e Linux non sceglie in
            libertà. No, nemmeno Linux, che viene scelto DOPO
            Windows per non buttare alle ortiche il
            PC.



            Infatti le quote di mercato di Apple, anche in


            ambito PC, sono in lenta ma inesorabile
            crescita


            da


            anni.



            Ottima cosa, le aziende concorrenti sono
            spronate

            a reagire

            !

            Non ci sono aziende concorrenti. C'è solo
            Microsoft. Ma non per
            molto.Nel senso che alla morte di jobs sparirete completamente?
          • Certo certo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            Se succede, credo proprio che ci si dovrà aspettare qualcosa di simile, perchè buona parte del fascino Apple deriva dalla figura leggendaria del suo CEO e dalla relativa identificazione attuata da chi compra la sua roba. Invece se si salverà, cominceranno a dire che è Dio incarnato, Superman o qualcosa del genere e a quel punto si creerà un effetto mediatico con conseguente boom isterico degli acquisti.[img]http://www.innovationsinnewspapers.com/wp/wp-content/uploads/2007/09/470_iphone1110.jpg[/img]
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Il fatto stesso che si metta a provare indica che
            non si trova bene col suo
            sistema.o che vuole provare altro, come avvenne nel mio caso.
            Ovvio, come quelli che migrano dai paesi del nord
            Africa in Italia. Ma non hanno scelto liberamente
            dove andare, hanno fatto l'unica scelta a loro
            possibile.Linux non ti obbliga a migrare. Se vuoi lo fai, a certe condizioni.Se no puoi andare via. Nessuno ti tiene.
            Immagino con quale soddisfazione
            rassegnazione...Linux è nato per chi vuole imparare. Chi non vuole imparare può rimanere a Windows o passare a Mac OS X. Nessuno lo obbliga. Esistono target diversi.Mai pensato a questo? O pensate che tutto debba avere come fine, l'accontentare l'utonto?
            BALLE!
            Su 1000 che vanno da Windows a Mac, 999 rimangono
            soddisfatti!Appunto. 999, il mondo è vario...
            Ho detto la tragica realtà.Lo so....purtroppo.
            Il trend da 10 anni a questa parte è sempre lo
            stesso: Apple
            sale.Si ma non credo che vorrà farlo per molto. Apple ci tiene al suo business.Se hai capito a cosa mi riferisco, mi darai ragione...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 marzo 2011 14.12-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: ruppolo

            Il fatto stesso che si metta a provare indica
            che

            non si trova bene col suo

            sistema.
            o che vuole provare altro, come avvenne nel mio
            caso.Stiamo parlando di passatempi? Giusto per capire!

            Ovvio, come quelli che migrano dai paesi del
            nord

            Africa in Italia. Ma non hanno scelto
            liberamente

            dove andare, hanno fatto l'unica scelta a loro

            possibile.
            Linux non ti obbliga a migrare. Se vuoi lo fai, a
            certe
            condizioni.Linux è l'unica scelta se non vuoi buttare in discarica il tuo PC.
            Se no puoi andare via. Nessuno ti tiene.È come dire che puoi stare in cella o nel cortile del carcere. Nessuno ti tiene...

            Immagino con quale soddisfazione

            rassegnazione...
            Linux è nato per chi vuole imparare.Bene, allora mettiamo da parte tutti i discorsi sulla diffusione di Linux e sull'utilizzo nelle aziende.In questo caso posso essere un tifoso di Linux, perché io sono uno a cui piace imparare.
            Chi non
            vuole imparare può rimanere a Windows o passare a
            Mac OS X. Nessuno lo obbliga. Esistono target
            diversi.target?Esiste la scuola e le aziende, ma nessuno le ha mai definite "target".Si parla di target tra UTENTI, se mai.
            Mai pensato a questo? O pensate che tutto debba
            avere come fine, l'accontentare
            l'utonto?SI. SI. SI.L'utonto rappresenta il popolo, il fine ultimo dell'esistenza delle cose. Computer compresi.ùNon c'è progresso finché il computer non diventa fruibile al popolo, alla stregua di una lavatrice.

            BALLE!

            Su 1000 che vanno da Windows a Mac, 999
            rimangono

            soddisfatti!
            Appunto. 999, il mondo è vario... Certo, allora possiamo anche dire che l'uomo ha due teste (e non metto la foto per rispetto).

            Ho detto la tragica realtà.
            Lo so....purtroppo.


            Il trend da 10 anni a questa parte è sempre lo

            stesso: Apple

            sale.
            Si ma non credo che vorrà farlo per molto. Apple
            ci tiene al suo
            business.
            Se hai capito a cosa mi riferisco, mi darai
            ragione...Lo farà ancora per molto, visto che la concorrenza deve riprendersi dall'ingessatura operata da Microsoft.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            Ti sto dicendo: Linux
            non guarda all'utenza.Ne prendo atto.
            Questo è stato il suo
            punto di forza. Linux viene scelto dalle grandi
            compagnie perchè è un buon software.Si, questo l'avevo capito.
            Il FOSS
            progetta buon software.OK, ne prendo atto.
            Se l'utente vuole usare
            questo buon software deve impararlo.ALT!!!!!Utente?Non ci siamo: Hai scritto "Linux non guarda all'utenza" e "Linux viene scelto dalle grandi compagnie".Quindi che c'entra l'utente?
            Se non lo
            vuole usare c'è
            altro.Non lo vuole usare? Non lo DEVE usare, stando alle tue chiare e limpide dichiarazioni.
            ora ti è chiaro?A me si. L'utente non usa Linux, l'utente usa il prodotto che Linux ha permesso alle compagnie di creare. OS X e Android, ad esempio (anche se non è così per OS X, visto che OS X nasce dalla stessa madre di Linux, non da Linux. Mi riferisco a Unix, ovviamente). Comunque il concetto è quello.Quindi tra Linux e l'utente c'è in mezzo la compagnia.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            ALT!!!!!
            Utente?
            Non ci siamo: Hai scritto "Linux non guarda
            all'utenza" e "Linux viene scelto dalle grandi
            compagnie".
            Quindi che c'entra l'utente?
            Non lo vuole usare? Non lo DEVE usare, stando
            alle tue chiare e limpide
            dichiarazioni.Allora, Linux non guarda all'utente. Questo è stato chiarito.Ma nessuno dice che l'utente non possa scegliere Linux (non l'ho mai detto).Ho detto che se lo vuole scegliere, deve imparare quanto basta per essere in grado di gestirlo.Le community non ti lasciano solo. Esistono forum, wiki ufficiali e non, blog, how to, le pagine di man (e di info) integrate nel sistema operativo e, sempre nel sistema, la documentazione del software.La strumentazione messa a disposizione è sempre fornitissima di documentazione inerente.Se l'utente, che viene su Linux, decide di dare un'occhiata alla documentazione allora, come dice quel link, avrà anni d'uso di Linux.Se l'utente, pur vedendo la documentazione, si rifiuta, allora può fare le valigie e tornare a Windows o passare al Mac. Nessuno li vieta, nessuno li tiene, nessuno li rimpiange.
            A me si. L'utente non usa Linux, l'utente usa il
            prodotto che Linux ha permesso alle compagnie di
            creare.Naturalmente. Linux è un kernel. Non si potrebbe usare un kernel in modo stand-alone.L'utente usa la distribuzione Linux, se la usa.
            Quindi tra Linux e l'utente c'è in mezzo la
            compagnia.Tra Linux e l'utenza c'è di mezzo l'ignoranza.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            Tra Linux e l'utenza c'è di mezzo l'ignoranza.Ignoranza LECITA.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Ignoranza LECITA.Ma non adatta a Linux...
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: ruppolo

            Ignoranza LECITA.
            Ma non adatta a Linux...L'utente linux non e' ignorante.L'utente windows e' ignorante.L'utente apple e' ignorante e si vanta di esserlo.
          • FinalCut scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Joe Tornado

            Quei pochi che si lamentano non sono veri utenti

            Apple, sono sfigati che provengono dal mondo PC

            (e che potevano restare a marcire

            là).

            Ah ... quindi, gente che può fare confronti !L'articolo esprime una cosa vera arrivando però a conclusioni sbagliate. E anche le conclusioni di Ruppolo sono sbagliate.Io sono stato un utente Mac della prima ora (dal 1984) ed eventi del genere me li sono fatti tutti, ma era un periodo diverso. Se andavi alla SMAU negli anni 1990-2000 vedevi al 90% roba per PC e poco o nulla sul Mac, quindi eventi completamente "dedicati al Mac" erano necessari per scoprire nuovi prodotti (internet non c'era o non offriva quello che offre oggi) e provarli con mano. Eventi "necessari".Quanto più è piccola una comunità, tanto più è coesa e tanto più ha bisogno di riunirsi per parlare, conoscere, capire meglio, evolvere.Oggi le cose sono cambiate, per un TEVAC che muore nascono altri 100 siti dedicati ad iphone, iPad e Mac, oggi persino Repubblica.it parla spesso di Apple.Io ero un vecchio lettore di Tevac e ne apprendo la scomparsa solo oggi....Gli italiani all'estero organizzano spesso feste e ritrovi per la comunità (sono pochi e si vogliono conoscere). Nessun italiano si sognerebbe mai di andare ad una cena "per la comunità italiana" in Italia... mi spiego?Non c'è mai stato un momento più roseo di questo per essere un utente Mac quanto a supporto, compatibilità, informazioni e disponibilità di software. Al massimo nel periodo d'oro (1988 circa) il Mac era una piattaforma cara e per pochi professionisti che ti dava un indubbio vantaggio in ambito lavorativo. (apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 marzo 2011 13.00-----------------------------------------------------------
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            Su quanto scrivi sono d'accordo ... è un ragionamento condivisibile. Il periodo è senza dubbio propizio per i Mac, aiutati dalla presenza di CPU Intel e "trascinati in avanti" dai vai iPod, iPad, etc.E' normale sostenere e "promuovere" la piattaforma che si è scelta; è altrettanto normale fare confronti. Un po' meno normale, denigrare le altre, o - peggio - i loro utenti, spesso senza apportare alcun supporto di carattere oggettivo alle proprie tesi, atteggiamento consueto di Ruppolo.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Joe Tornado
            E' normale sostenere e "promuovere" la
            piattaforma che si è scelta; è altrettanto
            normale fare confronti.Quoto.
            Un po' meno normale,
            denigrare le altre, o - peggio - i loro utenti,
            spesso senza apportare alcun supporto di
            carattere oggettivo alle proprie tesi,E soprattutto non è normale che la persona a farlo non è competente in materia...
            atteggiamento consueto di
            Ruppolo.Non dimenticarti MacBoy ;-)Fanno a gara....
          • FinalCut scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Joe Tornado

            Un po' meno normale,

            denigrare le altre, o - peggio - i loro utenti,

            spesso senza apportare alcun supporto di

            carattere oggettivo alle proprie tesi,

            E soprattutto non è normale che la persona a
            farlo non è competente in
            materia...


            atteggiamento consueto di

            Ruppolo.

            Non dimenticarti MacBoy ;-)
            Fanno a gara....Spezzo una lancia a favore di Ruppolo e MacBoy.Loro spesso denigrano Android (o meglio il modello di business, come viene gestito, il market, etc, etc...) e non c'è bisogno di una competenza specifica per questo.Denigrare Flash... beh.. i consumi di CPU e le lentezza sono chiari a tutti...Denigrare M$, a ben ragione, è fin troppo facile....anche qui senza necessariamente avere le competenze.Quindi non la starete facendo troppo facile?Voi difendete aziende come Samsung che in difesa del suo Galaxy (che fa schifo) assume degli attori (ATTORI) e li spaccia per testimonial contenti?http://www.macitynet.it/macity/articolo/Samsung-attori-spacciati-per-clienti-qualunque-per-pubblicizzare-il-Galaxy-Tab/aA50315(apple)(linux)
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: FinalCut
            Spezzo una lancia a favore di Ruppolo e MacBoy.
            Loro spesso denigrano Android (o meglio il
            modello di business, come viene gestito, il
            market, etc, etc...) e non c'è bisogno di una
            competenza specifica per
            questo.Quando si denigra ad capzum dicendo: è OLD, è roba vecchia è fantascienza e il mac è magico, per me non ci sono scusanti. Significa essere incompetenti.
            Denigrare Flash... beh.. i consumi di CPU e le
            lentezza sono chiari a
            tutti...Ma è ancora uno standard de facto nel Web. Perciò volere o volare quello ci tocca.
            Denigrare M$, a ben ragione, è fin troppo
            facile....anche qui senza necessariamente avere
            le
            competenze.Quando si fà una analisi di un sistema operativo, bisogna avere le competenze per farlo.
            Quindi non la starete facendo troppo facile?No.
            Voi difendete aziende come Samsung che in difesa
            del suo Galaxy (che fa schifo) assume degli
            attori (ATTORI) e li spaccia per testimonial
            contenti?Io non difendo nessun gigante per fanboysmo (sulla politica di Android 3 il mio post parla chiaro).
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: FinalCut

            Spezzo una lancia a favore di Ruppolo e MacBoy.

            Loro spesso denigrano Android (o meglio il

            modello di business, come viene gestito, il

            market, etc, etc...) e non c'è bisogno di una

            competenza specifica per

            questo.
            Quando si denigra ad capzum dicendo: è OLD, è
            roba vecchia è fantascienza e il mac è magico,
            per me non ci sono scusanti. Significa essere
            incompetenti.Gli esami approfonditi sono già stati fatti a suo tempo, non si possono ripetere all'infinito. Chi non ha ancora capito si becca la mera denigrazione.


            Denigrare Flash... beh.. i consumi di CPU e le

            lentezza sono chiari a

            tutti...
            Ma è ancora uno standard de facto nel Web. Perciò
            volere o volare quello ci
            tocca."ci tocca" è il verbo Wintel.A noi utenti Apple non ci tocca un bel niente. Per noi il flash è stato messo al bando, e non sto parlando di Apple, ma dei siti web.


            Denigrare M$, a ben ragione, è fin troppo

            facile....anche qui senza necessariamente avere

            le

            competenze.
            Quando si fà una analisi di un sistema operativo,
            bisogna avere le competenze per
            farlo.Si, ma qui non si fanno analisi, si fanno prove su strada e confronti. Qui si vede la resa dei conti, i nodi al pettine, l'esperienza utente.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Gli esami approfonditi sono già stati fatti a suo
            tempo, non si possono ripetere all'infinito. Chi
            non ha ancora capito si becca la mera
            denigrazione.Questo non giustifica una denigrazione spacciandola per oggettiva.L'informatica non è magia, l'informatica è scienza. Chi non è del campo dovrebbe solo evitare di dire scempiaggini ai limiti dell'assurdo.
            "ci tocca" è il verbo Wintel.Neanche a me piace. Ma purtroppo è così.
            Si, ma qui non si fanno analisi, si fanno prove
            su strada e confronti.Che bisogna farli tenendo presente vari parametri come il target d'utenza.Cosa che non viene fatta.
            Qui si vede la resa dei
            conti,Non si vede un bel niente. Si vede solo l'incompetenza e la superficialità.
            i nodi al pettine,Che si sono messi in mezzo, quando si è trattato di farlo.
            l'esperienza
            utente.Che è diversa a seconda della tipologia d'utente e che non risulta un parametro oggettivo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 marzo 2011 14.11-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: ruppolo

            Gli esami approfonditi sono già stati fatti a
            suo

            tempo, non si possono ripetere all'infinito. Chi

            non ha ancora capito si becca la mera

            denigrazione.
            Questo non giustifica una denigrazione
            spacciandola per
            oggettiva.E chi ha mai detto che si oggettiva?
            L'informatica non è magia, l'informatica è
            scienza. Chi non è del campo dovrebbe solo
            evitare di dire scempiaggini ai limiti
            dell'assurdo.Anche la chimica è scienza, ma io riesco a fare il pane lievitato senza essere uno scienziato.

            "ci tocca" è il verbo Wintel.
            Neanche a me piace. Ma purtroppo è così.Purtroppo per te, forse. Per me e per molti altri, la parola purtroppo non esiste.

            Si, ma qui non si fanno analisi, si fanno prove

            su strada e confronti.
            Che bisogna farli tenendo presente vari parametri
            come il target
            d'utenza.
            Cosa che non viene fatta.Io lo faccio. Tu?


            Qui si vede la resa dei

            conti,
            Non si vede un bel niente. Si vede solo
            l'incompetenza e la
            superficialità.Si, ma io la vedo dove non dovrebbe esserci, tra "gli addetti ai lavori", mentre tu la vedi dove è lecito che ci sia, tra gli utenti.

            i nodi al pettine,
            Che si sono messi in mezzo, quando si è trattato
            di
            farlo.???


            l'esperienza

            utente.
            Che è diversa a seconda della tipologia d'utente
            e che non risulta un parametro
            oggettivo.Certo che lo è. Come lo è la distanza tra pedali sedile e volante, in una automobile. Perché è fatta per le persone, non per i tacchini.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            E chi ha mai detto che si oggettiva?Lo si evince da certi commenti, di certa gente...
            Anche la chimica è scienza, ma io riesco a fare
            il pane lievitato senza essere uno
            scienziato.Si ma se non ne capisco niente, non denigro la lavorazione a mano. Anche se esiste l'apparecchio per farlo...
            Purtroppo per te, forse. Per me e per molti
            altri, la parola purtroppo non
            esiste.Neanche da noi esiste, grazie all'open source. Ma quando si tratta di software proprietari che sono standard de facto lo è.
            Io lo faccio. Tu?Anche io. Infatti a FinalCut l'ho detto chiaramente.
            Si, ma io la vedo dove non dovrebbe esserci, tra
            "gli addetti ai lavori", mentre tu la vedi dove è
            lecito che ci sia, tra gli
            utenti.È il contrario che dovrebbe essere.Chi conosce può analizzare, perchè cosciente di quello che sta dicendo.
            ???Quando si è trattato di esprimere opinioni negative, io lo faccio. Non mi creo nessun problema.
            Certo che lo è. Come lo è la distanza tra pedali
            sedile e volante, in una automobile. Perché è
            fatta per le persone, non per i
            tacchini.No non lo è. Il paragone non è tra sedile e automobile, ma tra automobile e motocicletta. Il link che ho postato a FinalCut lo spiega. Vallo a leggere.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: ruppolo

            E chi ha mai detto che si oggettiva?
            Lo si evince da certi commenti, di certa gente...


            Anche la chimica è scienza, ma io riesco a fare

            il pane lievitato senza essere uno

            scienziato.
            Si ma se non ne capisco niente, non denigro la
            lavorazione a mano. Anche se esiste l'apparecchio
            per
            farlo...Il punto è un altro: in questo momento, anzi, fino ad 1 anno fa l'apparecchio per fare il pane era un apparecchio costruito da panettieri per panettieri. Per me, usarlo, era una tribolazione.Ma finalmente un vecchio panettiere di Cupertino ha fatto una macchinetta che mi permette di fare il pane senza tribolazioni, ed io posso concentrarmi sulla coltivazione dei pomodori o la sterilizzazione dei gatti persiani. Ad ALTRO, INSOMMA!

            Purtroppo per te, forse. Per me e per molti

            altri, la parola purtroppo non

            esiste.
            Neanche da noi esiste, grazie all'open source. Ma
            quando si tratta di software proprietari che sono
            standard de facto lo è.Già, ma sei circondato da software proprietari standard de facto, quindi che fai? Il martire?

            Si, ma io la vedo dove non dovrebbe esserci, tra

            "gli addetti ai lavori", mentre tu la vedi dove
            è

            lecito che ci sia, tra gli

            utenti.
            È il contrario che dovrebbe essere.Ma anche no.
            Chi conosce può analizzare, perchè cosciente di
            quello che sta
            dicendo."Analizzare" non l'ha ordinato il dottore. Posso fare un buco sul muro per appendere un quadro senza analizzare il trapano?

            Certo che lo è. Come lo è la distanza tra pedali

            sedile e volante, in una automobile. Perché è

            fatta per le persone, non per i

            tacchini.
            No non lo è. Il paragone non è tra sedile e
            automobile,Non è un paragone, è una distanza standard stabilita da professionisti che sanno fare il loro lavoro.
            ma tra automobile e motocicletta. Il
            link che ho postato a FinalCut lo spiega. Vallo a
            leggere.Mi posti il link? Grazie.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Il punto è un altro: in questo momento, anzi,
            fino ad 1 anno fa l'apparecchio per fare il pane
            era un apparecchio costruito da panettieri per
            panettieri. Per me, usarlo, era una
            tribolazione.
            Ma finalmente un vecchio panettiere di Cupertino
            ha fatto una macchinetta che mi permette di fare
            il pane senza tribolazioni, ed io posso
            concentrarmi sulla coltivazione dei pomodori o la
            sterilizzazione dei gatti persiani. Ad ALTRO,
            INSOMMA!Non hai capito. il punto è proprio questo. Nessuno mette in dubbio che Cupertino abbia creato l'apparecchio per l'uso domestico.Quello che ti sto dicendo è:tu usi l'apparecchio domestico? SIHai competenze in materia di lavorazione di pane? NOPerchè denigri, non avendo le competenze, lo stesso lavoro fatto senza quell'apparecchio? Non hai le competenze per farlo. Non dovresti farlo.
            Già, ma sei circondato da software proprietari
            standard de facto, quindi che fai? Il
            martire?No. Cerco soluzioni alternative.
            Ma anche no.E invece si. Se non hai le competenze non denigri, perchè non hai gli strumenti per farlo.
            "Analizzare" non l'ha ordinato il dottore. Posso
            fare un buco sul muro per appendere un quadro
            senza analizzare il
            trapano?Si. Ma non dire che il trapano fa XXXXXX se tu usi il punteruolo sbagliato.
            Non è un paragone, è una distanza standard
            stabilita da professionisti che sanno fare il
            loro
            lavoro.Che non c'entra nulla con il discorso in questione.
            Mi posti il link? Grazie.http://arcadia.stefanochizzolini.it/common/contents/it/gnu-linux/LNW.htm
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: ruppolo

            Il punto è un altro: in questo momento, anzi,

            fino ad 1 anno fa l'apparecchio per fare il pane

            era un apparecchio costruito da panettieri per

            panettieri. Per me, usarlo, era una

            tribolazione.

            Ma finalmente un vecchio panettiere di Cupertino

            ha fatto una macchinetta che mi permette di fare

            il pane senza tribolazioni, ed io posso

            concentrarmi sulla coltivazione dei pomodori o
            la

            sterilizzazione dei gatti persiani. Ad ALTRO,

            INSOMMA!
            Non hai capito. il punto è proprio questo.
            Nessuno mette in dubbio che Cupertino abbia
            creato l'apparecchio per l'uso
            domestico.
            Quello che ti sto dicendo è:
            tu usi l'apparecchio domestico? SI
            Hai competenze in materia di lavorazione di pane?
            NO
            Perchè denigri, non avendo le competenze, lo
            stesso lavoro fatto senza quell'apparecchio? Non
            hai le competenze per farlo. Non dovresti
            farlo.Non lo denigro, semplicemente dico che il pane si fa con lo strumento per fare il pane, non con lo strumento che serve per fare lo strumento che fa il pane.Non vado a fare il bucato alla Indesit (tanto per fare un nome caso), ok?Quindi denigro qualsiasi utilizzo di Linux, inteso come Ubuntu & C., in ambito domestico. GUI e applicazioni di ufficio comprese, che sono (ovviamente, visto chi le sviluppa) delle emerite ciofeche.E che siano delle ciofeche lo dico dopo averle provate personalmente.

            Già, ma sei circondato da software proprietari

            standard de facto, quindi che fai? Il

            martire?
            No. Cerco soluzioni alternative.E perché mai? Te lo ha ordinato il dottore? Masochismo?


            Ma anche no.
            E invece si. Se non hai le competenze non
            denigri, perchè non hai gli strumenti per
            farlo.Posso denigrare anche senza avere competenze, visto che si parla di beni di consumo.

            "Analizzare" non l'ha ordinato il dottore. Posso

            fare un buco sul muro per appendere un quadro

            senza analizzare il

            trapano?
            Si. Ma non dire che il trapano fa XXXXXX se tu
            usi il punteruolo
            sbagliato.Eh no, qui si tratta di usare trapani diversi e di me che non potrei denigrare un modello di trapano perché non ho le competenze sui trapani. Se permetti, dal semplice utilizzo dei trapani posso dire quali vanno bene e quali no. E può anche essere che il trapano costruito con i migliori materiali e precisione costruttiva sia inadeguato a fare buchi sul muro.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Non lo denigro, semplicemente dico che il pane si
            fa con lo strumento per fare il pane, non con lo
            strumento che serve per fare lo strumento che fa
            il
            pane.Appunto. Chi lo fa a mano non sta reinventando lo strumento. Sta solamente usando un altro modo.
            Non vado a fare il bucato alla Indesit (tanto per
            fare un nome caso),
            ok?Non hai capito il discorso.Se tu fai il bucato in una lavatrice e un altro (che è più competente di te) lo fa a mano. tu NON PUOI denigrare chi lo fa a mano. Perchè non hai le competenze per farlo. Non sei del campo. Di conseguenza se dici che Linux è OLD (sena portare un analisi concreta del prodotto e del contesto) ti stai rendendo ridicolo perchè con le competenze che non hai stai dicendo XXXXXXX. Intesi?
            Quindi denigro qualsiasi utilizzo di Linux,
            inteso come Ubuntu & C., in ambito domestico.Se non sei in grado di usare Linux la colpa è tua.Quel link lo spiegava benissimo.Vuoi usare Linux? Impari...
            GUI
            e applicazioni di ufficio comprese, che sono
            (ovviamente, visto chi le sviluppa) delle emerite
            ciofeche.
            E che siano delle ciofeche lo dico dopo averle
            provate
            personalmente.Giudizio tuo personale e discutibilissimo, visto che la qualità delle applicazioni FOSS è di alto livello e visto che non hai portato una analisi completa e PROFESSIONALE.
            E perché mai? Te lo ha ordinato il dottore?
            Masochismo?Perchè sono libero di scegliere. E visto che sono un essere pensante, uso il cervello e agisco di conseguenza.
            Posso denigrare anche senza avere competenze,
            visto che si parla di beni di
            consumo.No. Non puoi. Non hai le competenze per farlo. Io quando non ho le competenze mi informo e ascolto chi ne sa più di me.Se ti senti nel diritto di denigrare senza conoscere, allora accetta gli insulti e le offese di chi ti risponde, perchè in quel caso te le meriti.
            Eh no, qui si tratta di usare trapani diversi e
            di me che non potrei denigrare un modello di
            trapano perché non ho le competenze sui trapani.Infatti. Se io non ne capisco di trapani non dico che quello è una me**a. Magari quello che sto denigrando è il migliore in circolazione e io lo sto giudicando male SOLO perchè non mi andava di documentarmi.Se mi devo cimentare in una cosa diversa, mi informo.
            Se permetti, dal semplice utilizzo dei trapani
            posso dire quali vanno bene e quali no.Non puoi. Vuoi saperne più di uno competente? NO. Tu puoi dire che non va bene e io si. La differenza che io ne capisco e tu no. Di conseguenza il tuo giudizio vale zero. Perchè pur essendo un prodotto adatto all'uso tu lo denigri, perchè non sai usarlo.
            E può
            anche essere che il trapano costruito con i
            migliori materiali e precisione costruttiva sia
            inadeguato a fare buchi sul
            muro.O un buon trapano usato da chi non si vuole documentare...
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin

            Se permetti, dal semplice utilizzo dei trapani

            posso dire quali vanno bene e quali no.
            Non puoi. Vuoi saperne più di uno competente? NO.SI. È questo che non capisci, ed questo il motivo per cui Linux-distribuzione non decolla.
            Tu puoi dire che non va bene e io si. La
            differenza che io ne capisco e tu no.Non è così, perché il creatore non è l'utilizzatore.
            Di
            conseguenza il tuo giudizio vale zero. Perchè pur
            essendo un prodotto adatto all'uso tu lo denigri,
            perchè non sai
            usarlo.Se non so usarlo la colpa non è mia, ma di chi lo ha concepito in modo errato.

            E può

            anche essere che il trapano costruito con i

            migliori materiali e precisione costruttiva sia

            inadeguato a fare buchi sul

            muro.
            O un buon trapano usato da chi non si vuole
            documentare...Se mi devo documentare per usare un trapano significa che quel trapano non è concepito bene.C'è un articolo uscito oggi su Macity che poso portare come esempio:http://www.macitynet.it/macity/articolo/Dieci-anni-di-Mac-OS-X-secondo-chi-insegna-Sistemi-Operativi-Franco-Tommasi/aA50400 Incontrai un Macintosh Plus nell'86 allo CSELT di Torino (...). Fu una folgorazione.Fino a quel momento l'informatica non mi era piaciuta per niente (sono laureato in ingegneria elettronica e all'Università di Pisa e in quella di Gröningen dove svolsi la tesi l'avevo conosciuta solo da normale utente di computer). Mi era sembrata consistere principalmente nel mandare a memoria comandi, regole, istruzioni, un'attività decisamente lontana dalle mie aspirazioni del tempo. Quando vidi che menu, finestre e bottoni ricordavano per me, e che potevo usare l'intuito invece della memoria , Capito? Intuito invece della memoria.Se uno strumento può essere usato intuitivamente, questo non avrà bisogno di manuale o di studiare per imparare ad usarlo.In ogni caso è di utilizzo che parlo, quindi chiunque può fare valutazioni in tal senso.Per farti altri esempi, un sommelier non è uno che sa fare il vino, ma lo sa valutare. Oppure ognuno di noi può valutare un piatto al ristorante, senza essere cuoco.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            SI.E come fai se non conosci il codice sorgente?Come fai a saperlo se non sai nemmeno accendere un computer?
            È questo che non capisci,No sei tu che non capisci.
            ed questo il motivo
            per cui Linux-distribuzione non
            decolla.Linux non è Mac OS X. Non hanno gli stessi obbiettivi. Mettitelo in testa.
            Non è così, perché il creatore non è
            l'utilizzatore.Il creatore conosce il software. Tu no.
            Se non so usarlo la colpa non è mia, ma di chi lo
            ha concepito in modo
            errato.No la colpa è tua, perchè non ti sei documentato. Ti sei mai chiesto come mai gli altri utenti usino i software che tu reputi concepiti in modo errato?Ti sei mai chiesto come mai VI è l'editor numero 1 che dopo anni continua a battere senza sforzarsi tutta la concorrenza? Eppure è un editor rude e un editor che non funzionerà mai se non ci si documenta. Prova a chiederti questo e poi arriverai alla risposta.
            Se mi devo documentare per usare un trapano
            significa che quel trapano non è concepito
            bene.No significa che sei ignorante e che hai bisogno di una documentazione per capire come funziona il software. Se non lo fai è colpa tua.
            Capito? Intuito invece della memoria.
            Se uno strumento può essere usato intuitivamente,
            questo non avrà bisogno di manuale o di studiare
            per imparare ad
            usarlo.Ma questo non vuol dire che il software che lo richiede sia scarso.
            In ogni caso è di utilizzo che parlo, quindi
            chiunque può fare valutazioni in tal
            senso.Ma non puoi dire che un software è scadente o meno. Puoi dire che NON LO SAI usare, ma non che è scadente.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 marzo 2011 13.33-----------------------------------------------------------
          • Prozac scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin- Scritto da: ruppolo[CUT]Consiglio la lettura di "Why software sucks" di David Platt.Versione originale:http://www.amazon.com/Why-Software-Sucks-What-About/dp/0321466756Versione tradotta in italiano:http://www.amazon.it/Perch%C3%A9-software-schifo-David-Platt/dp/8861140440/ref=sr_1_1?ie=UTF8&s=english-books&qid=1301574786&sr=1-1-catcorr
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            http://arcadia.stefanochizzolini.it/common/contentQuesto link non porta a nulla.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Questo link non porta a nulla.Questo link smonta tutte le teorie che portano un ignorante a denigrare ciò che non si conosce.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: ruppolo

            Questo link non porta a nulla.
            Questo link smonta tutte le teorie che portano un
            ignorante a denigrare ciò che non si
            conosce.Ho detto che non porta nulla nel senso che non porta ad alcuna pagina: Mmh... no valid resource at the address you tried! It seems that you misspelled something, or meanwhile the resource's died...
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppoloProva orahttp://arcadia.stefanochizzolini.it/common/contents/it/gnu-linux/LNW.htm
          • Prozac scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Darwin

            - Scritto da: ruppolo


            Anche la chimica è scienza, ma io riesco a
            fare


            il pane lievitato senza essere uno


            scienziato.

            Si ma se non ne capisco niente, non denigro la

            lavorazione a mano. Anche se esiste
            l'apparecchio

            per

            farlo...

            Il punto è un altro: in questo momento, anzi,
            fino ad 1 anno fa l'apparecchio per fare il pane
            era un apparecchio costruito da panettieri per
            panettieri. Per me, usarlo, era una
            tribolazione.
            Ma finalmente un vecchio panettiere di Cupertino
            ha fatto una macchinetta che mi permette di fare
            il pane senza tribolazioni, ed io posso
            concentrarmi sulla coltivazione dei pomodori o la
            sterilizzazione dei gatti persiani. Ad ALTRO,
            INSOMMA!No... Il punto è un altro ancora. Tu non sei un chimico, e sai fare il pane. Ma un laureato in chimica (e tecnologie farmaceutiche) - uno scienziato, come lo avete definito -, sa fare i farmaci e, soprattutto, è abilitato a fare i farmaci.Poi ci sono gli ingegneri chimici. Quelli in grado di produrre, a livello industriale, sostanze chimiche; hanno competenze nell'industria manifatturiera, industria farmaceutica ecc...Tu puoi solo fare il pane. E niente di più.Lo stesso dovrebbe valere nell'informatica: gli scienziati e gli ingegneri si occupano della stessa a livello professionale. Gli altri possono, grazie ad essa, fare il pane. E niente di più.
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Ok, ma non ho capito perché lo dici a me.Perchè tu vuoi sostituirti ai chimici sparando a zero su cose di cui non sei a conoscenza.Ti faccio un esempio:Escludendo il personale medico, se compri in farmacia l'aspirina, cosa fai?Caso 1:Leggi il foglio illustrativo per sapere gli effetti del farmaco e le componenti.Se dopo una lettura ti rendi conto di avere problemi che contrastano col farmaco, non lo prendi.Caso 2:Non leggi il foglio illustrativo perchè pensi che l'utente non debba informarsi sul farmaco ma debba usarlo e basta. Dopo averlo preso, stai male.In questo caso non puoi dire che l'aspirina è una me**a e che è un farmaco-truffa. Perchè?Per due motivi:1) Non sei un chimico e non avendo le competenze necessarie, non puoi stabilire se la composizione chimica del farmaco è diversa da quella che dovrebbe essere.2) Esisteva un foglietto illustrativo che indicava tutto ciò che c'era da sapere, ovvero controindicazioni, modi d'uso, rischi, casi particolari ecc.Quindi se non hai letto il foglietto, la colpa di chi è? Dell'utente o del farmaco?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 marzo 2011 14.47-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            E secondo te perché esistono i farmaci da banco e quelli invece prescrivibili solo dal medico?
          • Darwin scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            E secondo te perché esistono i farmaci da banco e
            quelli invece prescrivibili solo dal
            medico?E questo cosa c'entra col discorso che ti ho fatto? L'ho anche specificato prima quando ti ho detto di tralasciare il personale medico...
          • Prozac scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Ok, ma non ho capito perché lo dici a me.Tutto era partito da questo vostro scambio:--------------------------------------------Darwin;
            L'informatica non è magia, l'informatica è
            scienza. Chi non è del campo dovrebbe solo
            evitare di dire scempiaggini ai limiti
            dell'assurdo.Ruppolo:
            Anche la chimica è scienza, ma io riesco a fare il pane lievitato senza
            essere uno scienziato.--------------------------------------------Ed ho voluto sottolineare la differenza di chi la scienza la fa per mestiere (laureati in chimica o ingegneria chimica per restare nel tuo esempio o laureati in informatica o ingegneria informatica per riportare il discorso nel campo dei computer), e chi la scienza la subisce (chi sa fare il pane, o un power-user-smanettone nel campo informatico).
          • Prozac scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Ho capito, ma quello che Darwin non capisce è che
            il computer, o meglio il PERSONAL COMPUTER è
            stato concepito per il nomale utente, non per
            l'informatico. Nessun personal computer dovrebbe
            pretendere una patente o uno studio, per essere
            utilizzato. E Linux, o meglio le distribuzioni
            Linux, non dovrebbero nemmeno esistere, o meglio
            non dovrebbero mai finire nelle mani di un
            normale utente, perché non sono state concepite
            per l'utente (o meglio, qualcuno commette
            l'errore di concepirle per l'utente, con ovvio
            fallimento
            nell'impresa).Su questo sono d'accordo con te. Esistono due figure nell'ambito informatico. Il professionista (quello che si sXXXXX le mani) e l'utilizzatore finale (che in un mondo ideale non dovrebbe conoscere minimamente l'implementazione di ciò che utilizza).Secondo me i primi dovrebbero essere scienziati e ingegneri. I secondi tutto il resto del mondo.
          • Prozac scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Darwin
            È naturale. Ma tu non prendi una pastiglia senza
            guardare il foglio illustrativo o non guidi un
            auto senza saperla
            usare.Ma qualsiasi persona (dal bambino al pensionato) va in un negozio di elettrodomestici, si compra una televisione, torna a casa, attacca i fili, mette le batterie nel telecomando, l'accende e sa già usarla!Un computer dovrebbe diventare così. Windows e Mac Os X ci stanno provando e ci si stanno avvicinando.Nel mondo Open Source c'è una distribuzione Linux che sta percorrendo quella strada: Ubuntu.Conosco diverse persone che hanno installato Ubuntu alle proprie madri e queste usano il computer per navigare in Internet o per scrivere documenti in modo semplice e simile a come farebbero con Windows o Mac Os X. Certo, per fare cose un po' più complesse devono chiamare i figli...
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...

            Conosco diverse persone che hanno installato
            Ubuntu alle proprie madri e queste usano il
            computer per navigare in Internet o per scrivere
            documenti in modo semplice e simile a come
            farebbero con Windows o Mac Os X. Certo, per fare
            cose un po' più complesse devono chiamare i
            figli...Vero; invece, su altri sistemi non possono proprio fare cose più complesse... e questo liquida il problema.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...

            Non dimenticarti MacBoy ;-)
            Fanno a gara....S'impegna ma manca del fondamentalismo totale di Ruppolo ;) Raramente, ma la sua fede cede !
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            Trollata scarsa.
          • Guest scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            Trollata scarsa.Detta da te sa di complimento, ruppolo re dei troll ignoranti.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Guest
            - Scritto da: ruppolo

            Trollata scarsa.

            Detta da te sa di complimento, ruppolo re dei
            troll
            ignoranti.Sarà un vero piacere, per me, sbatterti in faccia l'ascesa del mondo Apple di mese in mese.
          • FinalCut scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Certo certo

            Eh sì, tutti entusiasti di usare mele.


            http://macintosh.iblogr.com/2010/05/08/quanto-resi

            Non tutti, ma quasi tutti.

            Quei pochi che si lamentano non sono veri utenti
            Apple, sono sfigati che provengono dal mondo PC
            (e che potevano restare a marcire
            là).L'articolo non parla di utenti insoddisfatti, le tue conclusioni in questo caso sono sbagliate.http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3115571&m=3118035#p3118035Io non leggevo TEVAC per passione, ma principalmente per lavoro, se poi non l'ho più seguito è perché in rete ho trovato di meglio (TEVAC era molto amatoriale come sito).La comunità si è evoluta e gli eventi "artigianali" o semi-amatoriali non hanno più molto senso di continuare ad esistere.Anni fa mi spostavo parecchio per seguire fiere di settore (video e Mac) Milano, Bologna, Torino. Oggi sarebbe impensabile l'idea di spendere soldi e tempo per arrivare fino a Milano per vedere un qualcosa che ha ampia documentazione sul web e sicuramente puoi andare a vedere anche a Roma.Tanto per farti un ultimo esempio in questi giorni c'è stata una fiera a Roma dedicata alla Stampa http://www.medprint.it/ita/perche_visitare.htmle al mondo della comunicazione (multimediale e broadcast) c'erano molti miei diretti concorrenti/amici/conoscenti tra i vari workshop e tavole rotonde:http://www.insidesrl.it/creativityday/2011/index.cfmIn quella fiera/evento vedere un PC (tra gli stand, gli oratori o tra i visitatori) era cosa abbastanza rara ma nessuno ci faceva caso.(apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 marzo 2011 13.19-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Certo certo


            Eh sì, tutti entusiasti di usare mele.





            http://macintosh.iblogr.com/2010/05/08/quanto-resi



            Non tutti, ma quasi tutti.



            Quei pochi che si lamentano non sono veri utenti

            Apple, sono sfigati che provengono dal mondo PC

            (e che potevano restare a marcire

            là).

            L'articolo non parla di utenti insoddisfatti, le
            tue conclusioni in questo caso sono
            sbagliate.Forse non mi sono spiegato bene: gli utenti insoddisfatti di cui accenno sono quei pochi che provengono dal mondo PC e non hanno ancora capito (o non capiranno mai) la filosofia Apple. Sono approdati ad Apple sono perché "fa figo", e questi sono destinati a restare insoddisfatti.Questo è un mio pensiero, non ha nulla a che spartire con l'articolo.
      • Fiber scrive:
        Re: Ma tutti fans della mela...
        - Scritto da: ruppolo

        Trovatemi un pc apple in ambito professionale,

        fuori dal mondo dei fighetti dei grafici,....e
        ne

        parliamo....

        Quanti ne vuoi.
        Ma vedrai quando ci saranno quasi tutte mele...
        Ora è ancora niente. Il bello deve ancora
        arrivare.e' dal 2001 che lo dite sui computer Applestiamo ancora aspettando (rotfl)
        • ruppolo scrive:
          Re: Ma tutti fans della mela...
          - Scritto da: Fiber
          - Scritto da: ruppolo



          Trovatemi un pc apple in ambito professionale,


          fuori dal mondo dei fighetti dei grafici,....e

          ne


          parliamo....



          Quanti ne vuoi.

          Ma vedrai quando ci saranno quasi tutte mele...

          Ora è ancora niente. Il bello deve ancora

          arrivare.



          e' dal 2001 che lo dite sui computer Apple

          stiamo ancora aspettando (rotfl)Intanto che aspetti Apple è diventata la seconda azienda più grande al mondo per capitalizzazione (dietro Exxon) e sta per superare IBM e HP in fatturato (Microsoft l'ha già superata l'anno scorso):http://www.bloomberg.com/news/2011-03-24/apple-50-sales-growth-may-continue-through-2012-on-mobile-boom.html?cmpid=yhooPer chi non sa l'inglese:http://www.macitynet.it/macity/articolo/Forrester-Apple-pi-grande-di-IBM-lanno-prossimo-e-di-HP-quello-successivo/aA50231Ma tu continua pure ad aspettare...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 marzo 2011 10.36-----------------------------------------------------------
          • Fiber scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            Modificato dall' autore il 25 marzo 2011 10.36
            --------------------------------------------------qua si parla di computer che Apple fattura molto perche' oramai vende come al supemercato giocattoli che non sono computer... sono altre cose che non c'entrano una favase Apple fosse rimasta Apple computer come prima , senza addentrarsi nel settore giocattoli consumer di massa , oggi non la vedevi piu'-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 marzo 2011 11.00-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Fiber
            qua si parla di computer Forse tu.Io parlo di PERSONAL COMPUTER, che sono tutt'altra cosa.
            che Apple fattura molto perche' oramai vende
            come al supemercato giocattoli che non sono
            computer... sono altre cose che non c'entrano
            una
            favaQuesto lo dici tu, ma perfino lo scimmione Ballmer ha dichiarato che iPad è un personal computer.Io aggiungo che iPad sarà IL personal computer.
            se Apple fosse rimasta Apple computer come prima
            , senza addentrarsi nel settore giocattoli
            consumer di massa , oggi non la vedevi
            piu'Se mio nonno avesse avuto le ruote...Apple non rimane e non si addentra, Apple traccia la strada.
          • Guest scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Fiber

            qua si parla di computer


            Forse tu.

            Io parlo di PERSONAL COMPUTER, che sono
            tutt'altra
            cosa.


            che Apple fattura molto perche' oramai vende

            come al supemercato giocattoli che non sono

            computer... sono altre cose che non c'entrano

            una

            fava

            Questo lo dici tu, ma perfino lo scimmione
            Ballmer ha dichiarato che iPad è un personal
            computer.
            Io aggiungo che iPad sarà IL personal computer.


            se Apple fosse rimasta Apple computer come
            prima

            , senza addentrarsi nel settore giocattoli

            consumer di massa , oggi non la vedevi

            piu'

            Se mio nonno avesse avuto le ruote...

            Apple non rimane e non si addentra, Apple traccia
            la
            strada.Apple morirà insieme a jobs.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma tutti fans della mela...
            - Scritto da: Guest
            Apple morirà insieme a jobs.Si, nei tuoi sogni bagnati.
    • Nonriescoa Fareillogi n scrive:
      Re: Ma tutti fans della mela...
      Qui, in un team di 20 programmatori Java EE / DB, in 5 si sono presi il MBP 17" pagandolo di tasca loro. Una delle motivazioni principali era il display da 1920x1200, è l'unico portatile ad averlo in soli 3 kg e con 8 ore di batteria. In quella risoluzione si lavora alla grande con Eclipse & co. Altri 2 avevano il MBP 15" con display da 1680 x 1050, per lo stesse motivazioni.Ovviamente nel team c'era anche il solito ragazzino che li prendeva in giro perché non avevano l'ultimissimo modello di proXXXXXre. Come se a qualcuno interessase.
      • Healty scrive:
        Re: Ma tutti fans della mela...
        Scusa...ma effettivamente, tra un proXXXXXre due volte più potente, che può compilarmi il codice che immagino da voi sia ingente in metà del tempo circa, a uno schermo che mi permette di fare il figo (perchè, sarà colpa mia, ma non capisco uno schermo così in programmazione a che serva...lavoraste con la grafica....)
  • il solito bene informato scrive:
    I due grandi salti
    I due gradi salti che ho apprezzato sono stati 10.3 (panther) e 10.6 (leopard): il primo era agile, reattivo e stabile in un modo a cui non ero abituato in Jaguar, mentre leopard/snow leopard è semplicemente perfetto... da utente semi-quasi-superficialmente-esperto non riesco ad immaginare cosa potrei volere di più. :-)
    • Certo certo scrive:
      Re: I due grandi salti
      Mah, visto che adesso gira su Intel ... che so. Installarlo dove ti pare? Oppure, visto che siete voi che ancora vi dannate con la vostra fede per avere le macchine più care sul mercato (senza che ci sia reale motivo), potreste volere un'assistenza degna di tale nome.Oppure comprare un Mac nuovo senza che ci siano problemi hardware a macchina appena sballata.Oppure, se per disgrazia si prende un iMac fallato ancora in garanzia, non essere presi per i fondelli nella sostituzione del computer (dare l'iMac fallato di ruppolo a Mex, quello fallato di Mex lo danno a te, ecc, ecc).No dico così, son suggerimenti eh?http://www.italiamac.it/forum/forumdisplay.php?f=52Non capisco perchè difendiate così a spada tratta certe cose mettendo la testa sotto la sabbia.
      • sadness with you scrive:
        Re: I due grandi salti
        un genio... per dimostrare che i prodotti Apple hanno dei difetti, link un forum specifico di difetti... Jacques de La Palice (http://it.wikipedia.org/wiki/Jacques_de_La_Palice) ti fa un baffo eh...?
        • ilnomeecogn ome sonoobblig atori scrive:
          Re: I due grandi salti
          Magari é per farVi capire che anche le ottime macchine Apple non sono esenti da difetti, come Vi ostinate a sostenere.Win7 é veramente stabile quanto Leopard.Inoltre, giusto per capirVi: perché ignorate che l'articolo descrive la storia del SO che come Windows é passato attraverso diverse fasi, alcune controverse, proprio come la controparte?"A brevissima distanza dal rilascio di Mac OS X 10.6.7 (avvenuto ieri in serata), alcuni utenti che utilizzano MacBook Air hanno segnalato improvvisi crash di iTunes. Non è la prima volta purtroppo che capitano simili inconvenienti e certo non sarà neanche lultima: ogni aggiornamento, infatti, deve calzare su numerose configurazioni, sia hardware che software, ed è facile che qualcosa non vada per il verso giusto."Applicate questa stessa frase con lo stesso "tatto" a Windows - ché mi pare adatta - e per favore, smettetela di rompere i mac...cheroni! Voi e il Vostro "fanclub" Grassie. La V maiuscola? ImmaginateVi perchè!
          • sadness with you scrive:
            Re: I due grandi salti
            non mi risulta che qualcuno abbia mai detto che sono esenti da difetti, in ogni caso è *ovvio* che se posti il link ad un forum che parla di difetti, troverai, guardacaso, dei difetti...
          • ilnomeecogn ome sonoobblig atori scrive:
            Re: I due grandi salti
            Ma Vi hanno fatto il lavaggio del cervello?Il post con il link credo serva solo per dire che qualche diffettuccio anche Apple lo presenta.Quindi inutile dire "io ce l'ho + duro/lungo/colorato/multifunzione" e funziona meglio... perché puó sempre succedere il peggio al momento sbagliato anche agli unti dal signor Job come Voi.E la delusione credo sia tanto alta quanto lo sono le aspettative.Insomma, anche le utenti Apple, alla fine, rimangono deluse se l'uomo Apple (come la macchina) fa cilecca. Anzi di piú, perché erano convinte di aver scelto il "meglio".Vediamo se con tale paragone Vi entra in testa... visto che l'altro posto sembra essere occupato dal Palo di qualche commento piú su!
          • koala scrive:
            Re: I due grandi salti

            Il post con il link credo serva solo per dire che
            qualche diffettuccio anche Apple lo
            presenta.E allora? E' hardware. La superiorità di un MAC sta in OSX non lo hai ancora capito?
            Quindi inutile dire "io ce l'ho +
            duro/lungo/colorato/multifunzione" e funziona
            meglio... perché puó sempre succedere il peggio
            al momento sbagliato anche agli unti dal signor
            Job come
            Voi.

            E la delusione credo sia tanto alta quanto lo
            sono le
            aspettative.

            Insomma, anche le utenti Apple, alla fine,
            rimangono deluse se l'uomo Apple (come la
            macchina) fa cilecca. Anzi di piú, perché erano
            convinte di aver scelto il
            "meglio".

            Vediamo se con tale paragone Vi entra in testa...
            visto che l'altro posto sembra essere occupato
            dal Palo di qualche commento piú
            su!Uno che si scalda in questa maniera ha urgente bisogno di trovarsi una ragazza...
          • Freud scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: koala
            Uno che si scalda in questa maniera ha urgente
            bisogno di trovarsi una
            ragazza...Esatto, caro collega. Purtroppo, come si può leggere, il paziente vede mele anche nei rapporti ed equipara i rapporti a mele. Finché non riuscirà ad accettare il fatto che le ragazze hanno due mele, qualche volta meloni, non ne avrà mai una... Di ragazze, non di mele, come sta già capendo il paziente.
          • Certo certo scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: koala

            Il post con il link credo serva solo per dire
            che

            qualche diffettuccio anche Apple lo

            presenta.

            E allora? E' hardware. La superiorità di un MAC
            sta in OSX non lo hai ancora
            capito?La fregatura sta in OS X, visto che per avere il sistema, pagate di più un comunissimo pc. E in più dovete fare AppleCare se volete pararvi il (_I_) da certe sfighe tutte vostre (ammesso che il signorino Steve abbia voglia di ripararvi il guasto, altrimenti non c'è AppleCare che tenga).
          • sadness with you scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: ilnomeecogn ome sonoobblig atori
            Ma Vi hanno fatto il lavaggio del cervello?ma tu ce l'hai un cervello?qualcuno ha detto che i mac sono perfetti? no!esiste un forum dove si parla di difetti per qualsiasi prodotto, quindi linkare un forum dei difetti dei mac non dimostra un bel niente. se cerchi m3rd@ nel XXXXX, è ovvio che la trovi, perché tutti vanno a farla lì. ti rammento che apple è anche in vetta alla classifica di soddisfazione cliente
          • Probabil mente scrive:
            Re: I due grandi salti
            Soddisfare il 5% del mercato é probabilmente piú facile (per numerositá) del soddisfare il restante 93% (diamo il 2% a linux).Vi dimostrate sempre con visioni "aperte", che sia colpa del Jobs?Quello che voleva un computer per tutti, libero e che esponeva la bandiera del Jolly roger fuori dalla sua sede per dichiarare lo spirito libero e "pirata" di un computer veramente personale e alla portata di tutti. E che ora si blinda dentro un mondo in cui approva le apps che puoi scaricare o meno.Se essere liberi significa non uscire dalle mura di casa Apple, allora si, cari fanboys, vi ha fatto il lavaggio del cervello.Detto questo, ognugno é libero di scegliersi le mele morsicate o i meloni che piú gli piacciono.
        • Certo certo scrive:
          Re: I due grandi salti
          Eh dai, cosa volevi? Apple.com?
          • sadness with you scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Certo certo
            Eh dai, cosa volevi? Apple.com?ma ci fai o ci sei?se guardi nel c3sso0 di casa tua dopo che hai c@g@t0 cosa trovi? m3rd@!dobbiamo da questo dedurre che tutta casa tua è piena di m3rd@? immagino di no, ma il ragionamento che stai facendo tu è proprio questo...il problema non è "la proprietà" del forum, ma il fatto che è un forum specificatamente dedicato ai problemi... cos'altro dovresti trovarci? tra parentesi, pure sui forum di discussione di apple.com si parla di problemi, quindi si, potresti anche linkare le discussioni du apple.comuna cosa più sensata potrebbe essere contare su un forum generico (newsgroup?) che percentuale di discussioni sono relative a problemi.
          • gaspare scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: sadness with you
            se guardi nel c3sso0 di casa tua dopo che hai
            c@g@t0 cosa trovi? m3rd@!
            dobbiamo da questo dedurre che tutta casa tua è
            piena di m3rd@? LOL... questa è bellissima ;)
          • Certo certo scrive:
            Re: I due grandi salti
            Il discorso è sì: se non tiro l'acqua, casa mia si riempie di XXXXX.http://www.italiamac.it/forum/forumdisplay.php?f=52
          • sadness with you scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Certo certo
            Il discorso è sì: se non tiro l'acqua, casa mia
            si riempie di XXXXX.sempre più geniale...
      • sadness with you scrive:
        Re: I due grandi salti
        - Scritto da: curaro
        Mancano alcune features? Assolutamente si, una
        gestione menomacchinosa per rinominare i files,? premere invio è troppo difficile ?
        il taglia copia incolla con click destro è
        utile...le shortcut da astiera non tutti le
        ricordano. le shortcut sono molto più coerenti che in altri sistemi... mi spieghi perché ctrl-s non "salva" se uso office in italiano (su windows)?
        • curaro scrive:
          Re: I due grandi salti
          mi riferisco al fatto di doverlo cambiare dalle proprietà del file (info su questo file) piuttosto che un semplice RINOMINA nel menù a tendina come in win.Abbandonata nell'audio? Ma se giusto i gorillaz hanno realizzato un album solo con ipad e iphone?Aspettro gli f15 :P El Jobo non gradisce molto i ragazzi di insanelymac;)
          • sadness with you scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: curaro
            mi riferisco al fatto di doverlo cambiare dalle
            proprietà del file (info su questo file)
            piuttosto che un semplice RINOMINA nel menù a
            tendina come in win.ripeto: premere "invio" sul file è troppop difficile? guarda che non devi mica passare dalle proprietà... mi pari un po' scarsotto come conoscenze considerando che ti vanti di averne tre...
          • curaro scrive:
            Re: I due grandi salti
            lo installo su macchine ibm compatibili, non ho detto che lo uso da 20 anni. anzi, lo uso da poco meno di un anno, pensa :)
          • sadness with you scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: curaro
            lo installo su macchine ibm compatibili, non ho
            detto che lo uso da 20 anni. anzi, lo uso da poco
            meno di un anno, pensa
            :) e allora vacci piano con i giudizi, perché rischi (come hai fatto) di dire castronerie...
      • Rover scrive:
        Re: I due grandi salti
        Lestofante! Non puoi! Steve di manda un F15 a bombardarti i tuoi cloni!Seriamente:A parità di hardware è molto più lento di XP.parlo di programmi di fotografia tipo lightroom e simili.credo sia colpa di HFS+, comunque questa è la dura realtà.Quindi per attività ripetitive che richiedono frequente scrittura su disco, e dove il tempo di scrittura incide sulla produttività direi che è migliore Windows.
      • curaro scrive:
        Re: I due grandi salti
        20 artisti non fanno l'intero panorama musicale mondiale.Comunque va detto, bella pubblicità a questa ditta di daw.
      • FDG scrive:
        Re: I due grandi salti
        - Scritto da: Fiber
        ..si si...come no

        http://www.projectlead.it/index.php?option=com_conMa tu sei proprio scemo. Solo un demente andrebbe a prendere una brochure a sostegno delle XXXXXXX che scrive.
        • sadness with you scrive:
          Re: I due grandi salti
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: Fiber


          ..si si...come no




          http://www.projectlead.it/index.php?option=com_con

          Ma tu sei proprio scemo. Solo un demente andrebbe
          a prendere una brochure a sostegno delle XXXXXXX
          che scrive.l'hai detto... ma verrai censurato e rimarrà solo il suo insulso post
      • il solito bene informato scrive:
        Re: I due grandi salti
        - Scritto da: Certo certo
        Oppure, visto che siete
        voi che ancora vi dannate con la vostra fede per
        avere le macchine più care sul mercato (senza che
        ci sia reale motivo),Non hai mai preso in mano un un macbook pro, direi...
        potreste volere
        un'assistenza degna di tale
        nome.
        Oppure comprare un Mac nuovo senza che ci siano
        problemi hardware a macchina appena
        sballata.
        Oppure, se per disgrazia si prende un iMac
        fallato ancora in garanzia, non essere presi per
        i fondelli nella sostituzione del computer (dare
        l'iMac fallato di ruppolo a Mex, quello fallato
        di Mex lo danno a te, ecc,
        ecc).
        No dico così, son suggerimenti eh?
        http://www.italiamac.it/forum/forumdisplay.php?f=5
        Non capisco perchè difendiate così a spada tratta
        certe cose mettendo la testa sotto la
        sabbia.Sembri uno di quei fanatici proibizionisti che tra i pareri di 30 ricercatori presero l'unico con opinione negativa sulla marijuana per sbandierarne la pericolosità :-)Ti giuro, apprezzo molto che ti preoccupi per "noi" utenti Mac, ma stiamo bene, grazie. Il 99,99% di noi si gode la possibilità di lavorare per anni con la stessa macchina, di navigare in internet senza installare antivirus, di non dover formattare due volte l'anno o eseguire una deframmentazione ogni due mesi...Lo sappiamo benissimo che nulla è esente da difetti, ma che suggerisci di fare? Passare a windows?Siamo realisti, per favore.
        • Fiber scrive:
          Re: I due grandi salti
          - Scritto da: il solito bene informato
          Ti giuro, apprezzo molto che ti preoccupi per
          "noi" utenti Mac, ma stiamo bene, grazie. Il
          99,99% di noi si gode la possibilità di lavorare
          per anni con la stessa macchina, di navigare in
          internet senza installare antivirus, di non dover
          formattare due volte l'anno o eseguire una
          deframmentazione ogni due
          mesi...
          Lo sappiamo benissimo che nulla è esente da
          difetti, ma che suggerisci di fare? Passare a
          windows?
          Siamo realisti, per favore.se nn sei capace di usare il computer devi fartene una ragione e basta...non sei capace e basta e devi usare il Clementoni formattare cosa ? le immagini del disco le conosci? no niente ..zero, caputt, rauss ..se ti si spacca l'hard disk cosa fai perdi i dati? no, quindi via di replace image in 5 minuti e a posto ..cosi' come se combini minkiate coi software crakkoni instabili che usi Win 7 nn ha bisogno di niente... studia..come su Xp ci sono tool free come MacriumRflect o Mydefrag che fanno l'ottimizzazione in automatico schedulizzata senza che l'utente debba fare niente..basta installarlia gia' dimenticavo che i piccoli fan come te non sanno installare niente ..solo i crakkoni..quelli si ..e li sanno anche trovare sul p2p (rotfl)insomma quello che vi fa comodo lo sapete fare per rigirar le solite frittate e straparlare a vanvera come sapete fare da dio ripeto, non sei capace di usare il computerfattene una ragione..quindi ti giustifico perche' abbisogni del Grillo parlante Clementoni-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 marzo 2011 19.36-----------------------------------------------------------
          • il solito bene informato scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: il solito bene informato

            Ti giuro, apprezzo molto che ti preoccupi per

            "noi" utenti Mac, ma stiamo bene, grazie. Il

            99,99% di noi si gode la possibilità di lavorare

            per anni con la stessa macchina, di navigare in

            internet senza installare antivirus, di non
            dover

            formattare due volte l'anno o eseguire una

            deframmentazione ogni due

            mesi...

            Lo sappiamo benissimo che nulla è esente da

            difetti, ma che suggerisci di fare? Passare a

            windows?

            Siamo realisti, per favore.

            se nn sei capace di usare il computer devi
            fartene una ragione e basta...non sei capace e
            basta e devi usare il Clementoni


            formattare cosa ? le immagini del disco le
            conosci? no niente ..zero caputt rauss ..se ti si
            spacca l'hard diks via di replace image in 5
            minuti e a posto ..cosi come se combini minkiate
            coi crakkoni

            Win 7 nn ha bisngno di nessun defrag..e su Xp ci
            sono tool free che fanno l'ottimizzazione in
            automatico schedulizzata senza che l'utente debba
            fare
            niente

            ripeto, non sei capace di usare il computerTu invece sì, e a quanto pare ne sei fiero...vai pure a testa alta.
          • Fiber scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: il solito bene informato
            Tu invece sì, e a quanto pare ne sei fiero...
            vai pure a testa alta.tu sei fiero solo di spararne tante ma talmente tante ..che il mondo senza di te nn andrebbe avanti (rotfl)rileggi che ti sto aiutando ad imparare ad usare un computer partendo dalle base elementari http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3115571&m=3116547#p3116547vedi se anche questi che lavorano sono come tehttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3115571&m=3116446#p3116446subito in Silicon Valley anche tu a far portineria con le tue chiacchiere-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 marzo 2011 19.44-----------------------------------------------------------
          • il solito bene informato scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: il solito bene informato


            Tu invece sì, e a quanto pare ne sei fiero...

            vai pure a testa alta.


            tu sei fiero solo di spararne tante ma talmente
            tante ..che il mondo senza di te nn andrebbe
            avanti
            (rotfl)

            rileggi che ti sto aiutando ad imparare ad usare
            un computer partendo dalle base elementari


            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3115571&m=311

            subito in Silicon Valley anche tu a far
            portineria con le tue
            chiacchiereho risposto alle chiacchiere con altre chiacchiere... comunque Windows è una M***A pura.E' un fatto, direi.
          • Fiber scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: il solito bene informato

            ho risposto alle chiacchiere con altre
            chiacchiere... comunque Windows è una M***A
            pura.
            E' un fatto, direi.si parlano i fatti di chi ci lavora http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3115571&m=3116446#p3116446tu non lavori..tu pistoli col computer + non sei capace di usarloimpara-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 marzo 2011 19.47-----------------------------------------------------------
          • il solito bene informato scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Fiber
            tu non lavori..tu pistoli col computer + non sei
            capace di
            usarloC'é differenza tra lavorare con il computer e lavorare per il computer.
          • FinalCut scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Fiber

            Win 7 nn ha bisogno di niente... studia
            Ieri per aggiornare a IE9 su due macchine virtuali c'è voluto più di due ore ciascuna, almeno 4 reboot e su quella con Vista si rifiutava pure di installare l'SP2....Beati i Mac... Aggiorna-
            Password -
            ....
            Riavvio-
            pronto per lavorare.(apple)(linux)
          • Fiber scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: Fiber




            Win 7 nn ha bisogno di niente... studia



            Ieri per aggiornare a IE9 su due macchine
            virtuali c'è voluto più di due ore ciascuna,
            almeno 4 reboot e su quella con Vista si
            rifiutava pure di installare
            l'SP2....

            Beati i Mac... Aggiorna-
            Password -
            ....

            Riavvio-
            pronto per
            lavorare.

            (apple)(linux)anch'io per aggiornare Osx all'ultimo security Fix appena uscito e da bollettino da guerra per le vulnerabilita' scovate ho dovuto scaricare solo 400MB di feccia coi suoi tempi di download ..poi aspettare altri 15 minuti perche' si installasse tutto quel pacchetto mastodontico + riavviare il computer ed aspettare altri 10 minuti perche si ottimizzasse tutto il system e non era nessuna macchina virtuale emulata quindi piu' lenta..era solo sistema nativo avanti tutta (rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 marzo 2011 08.55-----------------------------------------------------------
          • FinalCut scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Fiber
            anch'io per aggiornare Osx all'ultimo security
            Fix appena uscito e da bollettino da guerra per
            le vulnerabilita' scovate ho dovuto scaricare
            solo 400MB di feccia coi suoi tempi di download
            ..poi aspettare altri 30 minuti perche' si
            installasse il tutto + riavviare il computer ed
            aspettare un altro quarto d'ora perche si
            ottimizzasse il tutto


            avanti tutta (rotfl)C@77@te... ho aggiornato Mac OS X 10.6.7 sul mio Mac Mini a casa (Core 2 Duo @ 2.53Ghz) e tutta l'operazione non è durata più di 10 minuti... vallo a raccontare ad un altro pallonaro come te.Tra l'altro i server di Microsoft erano più lenti nel fornire i file (non andavano oltre 1.2Mbit contro i 3.6Mb di Apple). La rete era diversa ... ma quella in ufficio è più veloce di quella che ho casa...(apple)(linux)
          • Fiber scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: Fiber

            anch'io per aggiornare Osx all'ultimo security

            Fix appena uscito e da bollettino da guerra per

            le vulnerabilita' scovate ho dovuto scaricare

            solo 400MB di feccia coi suoi tempi di download

            ..poi aspettare altri 30 minuti perche' si

            installasse il tutto + riavviare il computer ed

            aspettare un altro quarto d'ora perche si

            ottimizzasse il tutto





            avanti tutta (rotfl)

            C@77@te... ho aggiornato Mac OS X 10.6.7 sul mio
            Mac Mini a casa (Core 2 Duo @ 2.53Ghz) e tutta
            l'operazione non è durata più di 10 minuti...
            vallo a raccontare ad un altro pallonaro come
            te.

            Tra l'altro i server di Microsoft erano più lenti
            nel fornire i file (non andavano oltre 1.2Mbit
            contro i 3.6Mb di Apple). La rete era diversa ...
            ma quella in ufficio è più veloce di quella che
            ho
            casa...

            (apple)(linux)qua io di gente che lavora in distorted reality comese i computer fossero tutti uguali vedo solo i piccoli fan Apple come te che pur di negare l'evidenza sarebbero disposti a negare anche la loro esistenza sul pianeta Terra quindi niente di nuovo...non c'e' da stupirsi piu' di niente leggendo cio' che andate ciancicando sul web avanti tutta !!
          • FinalCut scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Fiber
            qua io di gente che lavora in distorted reality
            comese i computer fossero tutti uguali vedo solo
            i piccoli fan Apple come te che pur di negare
            l'evidenza sarebbero disposti a negare anche la
            loro esistenza sul pianeta TerraMa falla finito sei ridicolo... io ho solo riportato un fatto accaduto in ufficio e la normale amministrazione a casa.Non esiste Mac al mondo che impieghi oltre 30 minuti per aggiornare una qualunque parte di sistema (nemmeno l'installazione da zero richiede tutto questo tempo). Tu, un Mac, non lo hai mai visto, non lo hai mai provato, non lo conosci proprio.Mentre invece chiunque usa Windows sa perfettamente quanto siano lunghi e macchinosi gli aggiornamenti di sistema specie per gli SP. Proprio per questo M$ cerca di farteli fare esclusivamente in background, così anche se ci impiega 2 ore l'utonto non se ne accorge.Il fatto poi che IE9 non ti venga nemmeno proposto negli aggiornamenti automatici ma solamente una tantum dal browser ... la dice lunga...
            quindi niente di nuovo...non c'e' da stupirsi
            piu' di niente leggendo cio' che andate
            ciancicando sul web


            avanti tutta !!ma piantala, cacciaballe...a proposito: If you're willing to dismiss someone else's opinions because you think they have some kind of cult-like obsession, there's a good chance you've got one, too. (apple)(linux)
          • Fiber scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: Fiber

            qua io di gente che lavora in distorted reality

            comese i computer fossero tutti uguali vedo
            solo

            i piccoli fan Apple come te che pur di negare

            l'evidenza sarebbero disposti a negare anche la

            loro esistenza sul pianeta Terra

            Ma falla finito sei ridicolo... io ho solo
            riportato un fatto accaduto in ufficio e la
            normale amministrazione a
            casa.

            Non esiste Mac al mondo che impieghi oltre 30
            minuti per aggiornare una qualunque parte di
            sistema (nemmeno l'installazione da zero richiede
            tutto questo tempo). Tu, un Mac, non lo hai mai
            visto, non lo hai mai provato, non lo conosci
            proprio.

            Mentre invece chiunque usa Windows sa
            perfettamente quanto siano lunghi e macchinosi
            gli aggiornamenti di sistema specie per gli SP.
            Proprio per questo M$ cerca di farteli fare
            esclusivamente in background, così anche se ci
            impiega 2 ore l'utonto non se ne
            accorge.

            Il fatto poi che IE9 non ti venga nemmeno
            proposto negli aggiornamenti automatici ma
            solamente una tantum dal browser ... la dice
            lunga...


            quindi niente di nuovo...non c'e' da stupirsi

            piu' di niente leggendo cio' che andate

            ciancicando sul web





            avanti tutta !!

            ma piantala, cacciaballe...

            a proposito:
            If you're willing to dismiss someone else's
            opinions because you think they have some kind of
            cult-like obsession, there's a good chance you've
            got one,
            too.

            (apple)(linux)basta leggere qua su quante e plateali ne caccihttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3115571&m=3116578#p3116578che subito si capisce di che specie sei (troll4)bye bye distorted reality (rotfl)(love)(love)(love)(love)(rotfl)
          • FinalCut scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Fiber

            basta leggere qua su quante e plateali ne cacci

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3115571&m=311

            che subito si capisce di che specie sei (troll4)

            bye bye distorted reality
            (rotfl)(love)(love)(love)(love)(rotfl)Che fai ti autoreferenzi sulle str***nzate che scrivi?Si si... hai ragione, leggi, leggi... leggi anche la risposta... pallonaro.(apple)(linux)
          • Fiber scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: Fiber



            basta leggere qua su quante e plateali ne cacci




            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3115571&m=311



            che subito si capisce di che specie sei (troll4)



            bye bye distorted reality

            (rotfl)(love)(love)(love)(love)(rotfl)

            Che fai ti autoreferenzi sulle str***nzate che
            scrivi?

            Si si... hai ragione, leggi, leggi... leggi anche
            la risposta...
            pallonaro.

            (apple)(linux)imparahttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3115571&m=3116578#p3116578ti fara' bene anche su Sky Italia ..cosi' come sulla grafica avanzatahttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3115571&m=3116446#p3116446ora nn ti replico piu' perche parlare coi piccoli fan Apple alla Sandra Milo si parla solo col muro..non vedono, non sentono non capiscono ..ma mentono-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 marzo 2011 20.50-----------------------------------------------------------
          • FinalCut scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Fiber
            impara

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3115571&m=311

            ti fara' bene anche su Sky Italia ..
            Ascolta, capisco ora che nella tua ignoranza hai equivocato.Sky Italia non è History Channel o Discovery o National Geographic... Sky Italia si occupa al massimo della messa in onda del Sky TG, Sky Meteo e qualcos'altro...Tutti i documentari di History Channel, Discovery e National Geographic (per tenere il mio esempio) vengono mandati a Roma e QUI doppiati per la futura messa in onda.Stessa cosa succede per TUTTI i film, ma in questo cosa Sky non c'entra nulla. TUTTI i film stranieri vengono doppiati qui a Roma. Anche le fiction vengono girate per la maggior parte a Roma, a Milano si girano quasi solo spot.Ma che te lo spiego a fare.... pallonaro...(apple)(linux)
          • Fiber scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: Fiber


            impara




            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3115571&m=311



            ti fara' bene anche su Sky Italia ..



            Ascolta, capisco ora che nella tua ignoranza hai
            equivocato.

            Sky Italia non è History Channel o Discovery o
            National Geographic... Sky Italia si occupa al
            massimo della messa in onda del Sky TG, Sky Meteo
            e
            qualcos'altro...

            Tutti i documentari di History Channel, Discovery
            e National Geographic (per tenere il mio esempio)
            vengono mandati a Roma e QUI doppiati per la
            futura messa in
            onda.

            Stessa cosa succede per TUTTI i film, ma in
            questo cosa Sky non c'entra nulla. TUTTI i film
            stranieri vengono doppiati qui a Roma. Anche le
            fiction vengono girate per la maggior parte a
            Roma, a Milano si girano quasi solo
            spot.

            Ma che te lo spiego a fare.... pallonaro...

            (apple)(linux)http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3115571&m=3116613#p3116613te l'ho detto che vivi solo nel virtuale su internet e di sentito dire devi vivere di piu' nel reale.. esci di casabye
          • ruppolo scrive:
            Re: I due grandi salti
            Con te sarà un vero spasso, nei prossimi mesi e anni. Meglio di Enjoy @^
          • Probabil mente scrive:
            Re: I due grandi salti
            Mah, veramente qualche fiction é stata girata anche a Bologna (L'ispettore Coliandro - serie geniale tra l'altro e proprio per questo sospesa dalla RAI... m1nk14 che similitudine con Apple!!!)
          • juda scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: ruppolo
            Con te sarà un vero spasso, nei prossimi mesi e
            anni. Meglio di Enjoy
            @^con te lo è sempre uno spasso, la vergogna degli informatici fatta consulente = ruppolo
          • FinalCut scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Fiber
            te l'ho detto che vivi solo nel virtuale su
            internet e di sentito dire


            devi vivere di piu' nel reale.. esci di casa

            byeVa bene, allora facciamo così, ... provami che mi sbaglio.Trovami TU il sito di un'azienda che produca promo/spot, che faccia 3D animation, compositing, motiongraphic e post-produzione che abbia nel portfolio nomi come (a scelta): - FOX- Discovery- National Geographics- History Channele che abbia sede a Milano o che NON abbia sede a Roma.Poi, posti i link in questo forum. Non puoi? non li trovi? trovi solo aziende di Roma? OPS.... :oVabbè... posta le aziende di Roma... e io ti dico cosa usano.... 8)(apple)(linux)PS: aspetta! LOL, guarda! te ne ho trovata una!(non ha come clienti i canali citati, però...) http://www.motiongraphics.it/job-ricerca-lavoro/agenzie/Luogo di lavoro: MilanoTipologia di lavori:- progettazione e realizzazione di grafica in motion graphics per la tv (sigle, logo animation, spot pubblicitari)Requisiti tecnici:ottima conoscenza Adobe After Effectsottima conoscenza Adobe Flashbuona conoscenza Nukebuona conoscenza Adobe Creative Suitebuona conoscenza Apple Finalcut Piattaforma di lavoro: Mac (rotfl)(rotfl)(rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 marzo 2011 19.11-----------------------------------------------------------
          • Fiber scrive:
            Re: I due grandi salti
            Modificato dall' autore il 26 marzo 2011 19.11
            --------------------------------------------------vedi che te lo dicono anche qua che devi trovarti un lavoro ...http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3115571&m=3117794#p3117794il tempo che perdi su PI per difendere un'azienda che fa soldi e se la ride alla facciazza tua da anni significa che non lavori all'annuncio che hai postato qua sopra che e' una spernacchiata di nicchia della nicchia che sottolinea Mac ,come se quei software su Windows fossero diversi quando sono uguali identici e ne vengono venduti a quintali da Adobe , proponiti tu che almeno inizi a guadagnarti la pagnotta invece che passare il tempo solo sui blog Apple a farti imbottire di Marketing per poi rivomitare tutto su PI ....buon lavoro ..( si spera per te che ti assumano almeno poi occupi diversamente e profiquamente le tue giornate )-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 marzo 2011 12.20-----------------------------------------------------------
          • FinalCut scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: FinalCut



            Va bene, allora facciamo così, ... provami che mi

            sbaglio.


            buon lavoro ..( si spera per te che ti assumano
            almeno poi occupi diversamente le tue giornate
            )1) dovresti imparare come si usa la punteggiatura e come si spaziano correttamente le parentesi.2) migliorare il tuo italiano non guasterebbe3) Non mi hai provato nulla, non hai nemmeno provato a rispondermi, hai direttamente svicolato...4) Riproviamo ancora una volta ... provami che mi sbaglio.Trovami TU il sito di un'azienda che produca promo/spot, che faccia 3D animation, compositing, motiongraphic e post-produzione che abbia nel portfolio nomi come (a scelta): - FOX- Discovery- National Geographics- History Channele che abbia sede a Milano o che NON abbia sede a Roma.Poi, posti i link in questo forum. Non puoi? Non li trovi? Trovi solo aziende di Roma? OPS.... :oVabbè... posta le aziende di Roma... e io ti dico cosa usano.... 8)(apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 marzo 2011 19.15-----------------------------------------------------------
          • Fiber scrive:
            Re: I due grandi salti
            Modificato dall' autore il 27 marzo 2011 19.15
            --------------------------------------------------Repetita Juvanthttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3115571&m=3118144#p3118144vedrai che cresci
          • FinalCut scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: FinalCut



            Trovami TU il sito di un'azienda che [...]

            Poi, posti i link in questo forum.

            Repetita Juvant

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3115571&m=311

            vedrai che cresciRisposta sbagliata... aspetto ancora un link, puoi partire da:http://www.google.it(apple)(linux)
        • Certo certo scrive:
          Re: I due grandi salti
          Guarda che mi preoccupo per me. Io il Mac non lo voglio. E se continuate ad andare in giro ad evangelizzare la gente, è chiaro che poi due paroline devo dirle anch'io. Se volete star chiusi in un recinto per usare lo stesso Intel che usiamo tutti, fate pure, ma non dannatevi l'anima per tirarci tutti nella vostra gabbia dicendoci quanto è bello adorare il vostro Dio Jobs.
          • il solito bene informato scrive:
            Re: I due grandi salti
            Il Fatto che tu sia preoccupato per te stesso vuol dire che sai che potresti vacillare :D
          • Probabil mente scrive:
            Re: I due grandi salti
            Mah... fan deriva da fanatico.Dubito che i fan di Windows siano altrettanto fanatici dei macachi.Credo bruci piú a questi ultimi la riuscita di Win7, che ai winari la prossima uscita di Lion o come si chiama...
          • il solito bene informato scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Probabil mente
            Mah... fan deriva da fanatico.

            Dubito che i fan di Windows siano altrettanto
            fanatici dei
            macachi.
            Credo bruci piú a questi ultimi la riuscita di
            Win7, che ai winari la prossima uscita di Lion o
            come si
            chiama...non sono un fanatico, quindi non so dirti.Mi piace OS X perché non mi ha mai creato problemi e c'ho sempre lavorato al meglio... di Windows non me ne fregava nulla, finché non mi è toccato usare il 7 in ufficio e lo trovo penoso ed incoerente.
          • Pobabil mente scrive:
            Re: I due grandi salti
            Mah... penoso é il tuo commento: Win7 é altrettanto stabile quanto OsX.Poi se vuoi essere piú specifico se ne puó discutere.
          • il solito bene informato scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Pobabil mente
            Mah... penoso é il tuo commento: Win7 é
            altrettanto stabile quanto
            OsX.
            Poi se vuoi essere piú specifico se ne puó
            discutere.non ha senso discutere su cose che non si possono risolvere... non sono amministratore della macchina e non la posso toccare.
          • Certo certo scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: il solito bene informato
            Il Fatto che tu sia preoccupato per te stesso
            vuol dire che sai che potresti vacillare
            :DL'unica paura che ho è che un giorno le mie palle siano in mano ad un uomo solo che, grazie al suo monopolio su hardware ed OS, a suo piacimento può accarezzarle o stringerle con tutta la sua forza. E' questo che non vi entra in testa. E visto che oggi la Apple è solo marketing e vende solo per una forma di culto isterico della marca (tuttora nessuno si caga il fatto che in un mese Samsung abbia sfornato un tablet più sottile e leggero dell'iPad 2), temo che domani ci ritroveremo con qualcosa di molto peggio di Microsoft (il tutto grazie anche al prezioso contributo dei macachi fanatici). Quindi NO: io una roba del genere non la vado a finanziare. E visto che i computer su cui gira Mac OS sono gli stessi su cui gira Windows ... motivo in più per non farlo.
          • il solito bene informato scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Certo certo
            L'unica paura che ho è che un giorno le mie palle
            siano in mano ad un uomo solo che, grazie al suo
            monopolio su hardware ed OS, a suo piacimento può
            accarezzarle o stringerle con tutta la sua forza.Io invece ho paura della privatizzazione dell'acqua, dell'energia nucleare, del cartello delle industrie farmaceutiche, della giustizia e degli eserciti asserviti alle multinazionali... e del dentista.
            E' questo che non vi entra in testa.parli da illuminato... E visto che
            oggi la Apple è solo marketing e vende solo per
            una forma di culto isterico della marcatrollata (tuttora
            nessuno si caga il fatto che in un mese Samsung
            abbia sfornato un tablet più sottile e leggero
            dell'iPad 2),Forse non se lo caga neanche Samsungtemo che domani ci ritroveremo con
            qualcosa di molto peggio di Microsoft (il tutto
            grazie anche al prezioso contributo dei macachi
            fanatici). Quindi NO: io una roba del genere non
            la vado a finanziare. E visto che i computer su
            cui gira Mac OS sono gli stessi su cui gira
            Windows ... motivo in più per non
            farlo.Bravo!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 marzo 2011 18.38-----------------------------------------------------------
          • Certo certo scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: il solito bene informato
            Io invece ho paura della privatizzazione
            dell'acqua, dell'energia nucleare, del cartello
            delle industrie farmaceutiche, della giustizia e
            degli eserciti asserviti alle multinazionali... e
            del
            dentista.Magari ti fa più paura questo: Blacklight Bleeding. Nuovo giocattolo, nuovo difetto.http://www.italiamac.it/forum/showthread.php?s=e2fd656fc10e71c37949633904a0bcde&t=445321Un giorno potrai solo sballare la tua cagata macaca e dire "zì zì, Zteve, va benizzimo così Zteve! Mi hai tirato il bidone ma hai ragione tu come zempre!" [img]http://www.iclarified.com/images/news/14249/49068/49068-500.png[/img](apple)
          • il solito bene informato scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Certo certo
            - Scritto da: il solito bene informato


            Io invece ho paura della privatizzazione

            dell'acqua, dell'energia nucleare, del cartello

            delle industrie farmaceutiche, della giustizia e

            degli eserciti asserviti alle multinazionali...
            e

            del

            dentista.

            Magari ti fa più paura questo:
            Blacklight Bleeding. Nuovo giocattolo,
            nuovo
            difetto.
            http://www.italiamac.it/forum/showthread.php?s=e2f
            Un giorno potrai solo sballare la tua cagata
            macaca e dire "zì zì, Zteve, va benizzimo così
            Zteve! Mi hai tirato il bidone ma hai ragione tu
            come
            zempre!"

            [img]http://www.iclarified.com/images/news/14249/4

            (apple)non capisco questo astio... mi sa di invidia.Io dico "live and let die"
          • Certo certo scrive:
            Re: I due grandi salti
            Se fossi invidioso mi comprerei anch'io la mia cagata macaca e andrei in giro a sboronare. Ma se non foraggio la Mela è perchè ...http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3115571&m=3118113#p3118113E con questo la discussione va in loop su se stessa (un classico quando si discute coi macachi. Non se ne esce).[img]http://www.product-reviews.net/wp-content/userimages/2008/03/mac-users.jpg[/img]
      • FinalCut scrive:
        Re: I due grandi salti
        - Scritto da: Fiber
        con una Apple nel Professional Audio oramai
        sempre piu' abbandonataMa falla finiti di spammare sul forum, l'abbiamo capito che lavori la.4 gatti di italiani che usano PC per risparmiare non fanno una tendenza globale.Io qui a Roma di studio di registrazione audio con PC windows non ne ho visto nemmeno uno, se potessi gentilmente segnalarmelo... tutti Mac, tutti con ProTools...In Italia praticamente la totalità dei doppiaggio audio di canali Sky come History, National Geographics, Discovery, FOX sono fatti con Mac. Ma tu che ne sai...(apple)(linux)PS: se poi vuoi giocare a chi lo ha più lungo;http://www.apple.com/pro/profiles/digitalkitchen/http://www.apple.com/pro/profiles/rough_draft/http://www.apple.com/pro/profiles/coppola_murch/http://www.apple.com/pro/profiles/tpain/
        • Fiber scrive:
          Re: I due grandi salti
          - Scritto da: FinalCut
          - Scritto da: Fiber


          con una Apple nel Professional Audio oramai

          sempre piu' abbandonata


          Ma falla finiti di spammare sul forum, l'abbiamo
          capito che lavori
          la.

          4 gatti di italiani che usano PC per risparmiare
          non fanno una tendenza
          globale.

          Io qui a Roma di studio di registrazione audio
          con PC windows non ne ho visto nemmeno uno, se
          potessi gentilmente segnalarmelo... tutti Mac,
          tutti con
          ProTools...

          In Italia praticamente la totalità dei doppiaggio
          audio di canali Sky come History, National
          Geographics, Discovery, FOX sono fatti con Mac.
          Ma tu che ne
          sai...

          (apple)(linux)

          PS: se poi vuoi giocare a chi lo ha più lungo;

          http://www.apple.com/pro/profiles/digitalkitchen/

          http://www.apple.com/pro/profiles/rough_draft/

          http://www.apple.com/pro/profiles/coppola_murch/

          http://www.apple.com/pro/profiles/tpain/cosa mi linki ? il marketing Apple prezzolato?? chiedi all'oste se il suo vino e' buono? lo standard de facto broadcast mondiale e' Avid non Final Cut ..nicchia della nicchiaeccoti le workstation HP Z600 & Z800 che il mondo usa per lavorare nel broadcast http://www.avid.com/US/categories/Broadcast-Newsroom-Systemsahhah...che pena i piccoli fan (rotfl)ed informati su cosa costano quelle Workstation DAW Projectlead e su come si spaccano 3 a 1 il MacPro nelle prestazioni in real time sui virtual instruments costano piu' del MacPro non per risparmiare come paventi alla tua solita rinfusa (rotfl)esci dalla tua distorted reality romana ...vivi nel mondo ma soprattutto ...Sky Italia in Via Monte Penice a Milano S.Giulia ( Milano dove abito io e non a Roma ) usa solo Workstation HP serie Z con Avid Mediacomposer ...studia che ti fa sempre bene imparare e progredire (rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 luglio 2011 10.41-----------------------------------------------------------
          • FinalCut scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Fiber
            lo standard de facto broadcast mondiale e' Avid
            non Final Cut ..nicchia della
            nicchia

            eccoti le workstation HP Z600 & Z800 che il mondo
            usa per lavorare nel broadcast


            http://www.avid.com/US/categories/Broadcast-Newsro

            ahhah...che pena i piccoli fan (rotfl)
            AVID in questi tempi sta ristrutturando (chiudendo) alcuni rami d'azienda e licenziando un sacco di gente.http://www.reuters.com/article/2010/12/10/avidtechnology-idUSSGE6B90BY20101210Il nuovo managment spera in questo modo di invertire la tendenza, sono 4 anni che AVID non vede nessun utile, ma solo perdite.http://finance.yahoo.com/q/bc?t=5y&s=AVID&l=on&z=l&q=l&c=Adesso il nuovo managment si dice ottimista e spera di recuperare un 5% di mercato nel 2011. Proclami molto simili alla Nokia quando ha cambiato CEO (poi abbiamo visto come si sono ridotti)....Ah già... poi c'è Apple (nuovo leader del settore) che nel 2011 presenterà qualcosa di rivoluzionario ma su questo finché non vedo non credo.Fatto salvo Pro Tools, AVID potrebbe anche chiudere domani non sarebbe una tragedia.Tu non capisci nulla e parli a vanvera, sei ridicolo...(apple)(linux)
          • Fiber scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: Fiber


            lo standard de facto broadcast mondiale e' Avid

            non Final Cut ..nicchia della

            nicchia



            eccoti le workstation HP Z600 & Z800 che il
            mondo

            usa per lavorare nel broadcast






            http://www.avid.com/US/categories/Broadcast-Newsro



            ahhah...che pena i piccoli fan (rotfl)




            AVID in questi tempi sta ristrutturando
            (chiudendo) alcuni rami d'azienda e licenziando
            un sacco di
            gente.

            http://www.reuters.com/article/2010/12/10/avidtech

            Il nuovo managment spera in questo modo di
            invertire la tendenza, sono 4 anni che AVID non
            vede nessun utile, ma solo
            perdite.

            http://finance.yahoo.com/q/bc?t=5y&s=AVID&l=on&z=l

            Adesso il nuovo managment si dice ottimista e
            spera di recuperare un 5% di mercato nel 2011.
            Proclami molto simili alla Nokia quando ha
            cambiato CEO (poi abbiamo visto come si sono
            ridotti)....

            Ah già... poi c'è Apple (nuovo leader del
            settore) che nel 2011 presenterà qualcosa di
            rivoluzionario ma su questo finché non vedo non
            credo.

            Fatto salvo Pro Tools, AVID potrebbe anche
            chiudere domani non sarebbe una
            tragedia.

            Tu non capisci nulla e parli a vanvera, sei
            ridicolo...

            (apple)(linux)rileggi tutto he impari anche su cosa usa SKy Italia a Milano http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3115571&m=3116578#p3116578imparare ti fa sempre bene ne cacci a tutto spiano..abbi un minimo di contegno
          • FinalCut scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Fiber

            rileggi tutto he impari anche su cosa usa SKy
            Italia a Milanoa Milano, Sky, ha poco più di una sede amministrativa. Sky da tutto in outsourcing, quasi tutto qui a Roma dove ci sono le aziende che lavorano nel campo (dove c'è anche la RAI hai presente?).Non mi va di farti i nomi e cognomi perché molti li conosco, però puoi fare una cosa, apri Google e cerchi "portfolio clienti sky" e guarda quanti sono di Roma e quanti di Milano...Anzi ti dico che i primi che saltano fuori non sono i più importanti. Spesso i più importanti hanno addirittura il sito "work in progress" da una vita.(apple)(linux)
          • Fiber scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: Fiber



            rileggi tutto he impari anche su cosa usa SKy

            Italia a Milano


            a Milano, Sky, ha poco più di una sede
            amministrativa. Sky da tutto in outsourcing,
            quasi tutto qui a Roma dove ci sono le aziende
            che lavorano nel campo (dove c'è anche la RAI hai
            presente?).

            Non mi va di farti i nomi e cognomi perché molti
            li conosco, però puoi fare una cosa, apri Google
            e cerchi "portfolio clienti sky" e guarda quanti
            sono di Roma e quanti di
            Milano...

            Anzi ti dico che i primi che saltano fuori non
            sono i più importanti. Spesso i più importanti
            hanno addirittura il sito "work in progress" da
            una
            vita.

            (apple)(linux)Sky Italia Milano S.Giulia che conosco perfettamente = LA SEDE E L' EMISSIONE su Roma commissiona 4-5 lavoretti sul totale ..totale invece che viene montato su Workstation HP Z800 con Avid Mediacomposer Dnx High Definition ..soluzioni hardware da 20000 l'una piu' tutta l'emissione broadcast & Graphic e' Avid su Wintel HP Z800 come da link che ti ho postato soprahttp://www.avid.com/US/categories/Broadcast-Newsroom-Systems FinalCut lo usano per giocare AGGIORNATI bye-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 marzo 2011 21.16-----------------------------------------------------------
          • FinalCut scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Fiber




            Sky Italia Milano S.Giulia che conosco
            perfettamente = LA SEDE E L' EMISSIONE su Roma
            commissiona 4-5 lavoretti sul totale
            ..totale Ma su quale totale, Sky di suo produce solo i TG.... informati pollo.(apple)(linux)
          • Fiber scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: Fiber









            Sky Italia Milano S.Giulia che conosco

            perfettamente = LA SEDE E L' EMISSIONE su Roma

            commissiona 4-5 lavoretti sul totale

            ..totale

            Ma su quale totale, Sky di suo produce solo i
            TG.... informati
            pollo.

            (apple)(linux)i remastering in HD dei film girati nativi in SD su supporto fino al 2008 ( non il doppiaggio)da mandare in onda sui canali HD dove li fa? a Milano cosi' come i montaggi di tutti i servizi anche sport ..le anteprime dei film di serata con descrizione audio-video nel menu' interattivo dello SkyBox ..tutto lo sport su Sky Sport in diretta negli studi di Milano S.Giulia col riepilogo di tutti i goal nel menu' interattivo ... + le trasmissioni su SkyInside, Skyuno e Skyassist etc etc ma cosa vuoi sapere che vivi barricato in casa a leggere solo i blog di fanboy Apple sull'Ipacco e l'iPhon ?sei un polletto che ne spara a rotativa ma non sai niente come ben si evince da cio' che paventi ti va bene fare il saputone con gli inesperti su PI ..ma quando trovi pane per i tuoi denti non puoi altro che fare le tue classiche figure da baracconi-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 marzo 2011 22.29-----------------------------------------------------------
          • FinalCut scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Fiber
            i remastering in HD dei film girati nativi in SD
            su supporto fino al 2008 ( non il doppiaggio)da
            mandare in onda sui canali HD dove li fa? a
            Milano cosi' come i montaggi di tutti i servizi
            anche sport ..le anteprime dei film di serata
            con descrizione audio-video nel menu' interattivo
            dello SkyBox ..tutto lo sport su Sky Sport in
            diretta negli studi di Milano S.Giulia col
            riepilogo di tutti i goal nel menu' interattivo
            ... + le trasmissioni su SkyInside, Skyuno e
            Skyassist etc etc


            ma cosa vuoi sapere che vivi barricato in casa a
            leggere solo i blog di fanboy Apple sull'Ipacco
            e l'iPhon
            ?

            sei un polletto che ne spara a rotativa ma non
            sai niente come ben si evince da cio' che
            paventi


            ti va bene fare il saputone con gli inesperti su
            PI ..ma quando trovi pane per i tuoi denti non
            puoi altro che fare le tue classiche figure da
            baracconiSei un ragazzino, ma quanti anni hai?Non capisci nemmeno la differenza tra quello che è post-produzione con quello che è live broadcasting e vieni a fare lo sborone qui... io parlo di doppiaggio e tu mi vieni a ripetere, sport, anteprime e remastering... ma falla finita. Ma lo sai che Apple non ha un tool di live broadcasting? No perché continui a fare confusione.... ovviamente Apple non sarà in quel campo, ma tutto quello che è produzione e post produzione oramai è in mano ad Apple.Alla fine della storia, AVID è in crisi da 4 anni.(apple)(linux)
          • Fiber scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: Fiber


            i remastering in HD dei film girati nativi in
            SD

            su supporto fino al 2008 ( non il doppiaggio)da

            mandare in onda sui canali HD dove li fa? a

            Milano cosi' come i montaggi di tutti i servizi

            anche sport ..le anteprime dei film di serata

            con descrizione audio-video nel menu'
            interattivo

            dello SkyBox ..tutto lo sport su Sky Sport in

            diretta negli studi di Milano S.Giulia col

            riepilogo di tutti i goal nel menu' interattivo

            ... + le trasmissioni su SkyInside, Skyuno e

            Skyassist etc etc





            ma cosa vuoi sapere che vivi barricato in casa a

            leggere solo i blog di fanboy Apple sull'Ipacco

            e l'iPhon

            ?



            sei un polletto che ne spara a rotativa ma non

            sai niente come ben si evince da cio' che

            paventi





            ti va bene fare il saputone con gli inesperti su

            PI ..ma quando trovi pane per i tuoi denti non

            puoi altro che fare le tue classiche figure da

            baracconi


            Sei un ragazzino, ma quanti anni hai?

            Non capisci nemmeno la differenza tra quello che
            è post-produzione con quello che è live
            broadcasting e vieni a fare lo sborone qui... io
            parlo di doppiaggio e tu mi vieni a ripetere,
            sport, anteprime e remastering... ma falla
            finita.


            Ma lo sai che Apple non ha un tool di live
            broadcasting? No perché continui a fare
            confusione.... ovviamente Apple non sarà in quel
            campo, ma tutto quello che è produzione e post
            produzione oramai è in mano ad
            Apple.

            Alla fine della storia, AVID è in crisi da 4 anni.

            (apple)(linux)si si e' in crisi spera che nn fallisca mai se nn vuoi vederti il tanto agognato Pro-Tools TDM che predichi sempre svanire sul G5 dell'anteguerra che avrai per il resto lo hai capito che sei un pivello e che con FinalCut si gioca in confronto alle soluzioni Avid ..o nn lo vuoi capire? nn continuar ad arrampicarti sui vetri ..dietro allo sport c'e' anche montaggio dei servizi come su tutto il resto che ti ho detto sveglione!!esci di casa e vivi nel reale...abbandona i Blog di piccoli fan Apple ed il virtuale che cresci meglio e piu' sanoe smettila di postarmi il cuoricino di apple alla fine di ogni messaggio che lascinn siamo all'asilo-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 marzo 2011 23.06-----------------------------------------------------------
          • FinalCut scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Fiber

            si si e' in crisi No è vero, tu hai dimostrato il contrario...
            spera che nn fallisca mai se nn vuoi vederti il
            tanto agognato Pro-Tools TDM che predichi sempre
            svanire sul G5 dell'anteguerra che avraiE va bene il tuo giocattolo è più bello del mio, adesso sei contento?
            per il resto lo hai capito che sei un pivello e
            che con FinalCut si gioca in confronto alle
            soluzioni Avid ..o nn lo vuoi capire?


            nn continuar ad arrampicarti sui vetri ..dietro
            allo sport c'e' anche montaggio dei servizi come
            su tutto il resto che ti ho detto
            sveglione!!Cioè aspetta, per te è roba più seria un servizio dentro gli spogliatoi di una partita di calcio che un documentario sviluppato in due anni di lavoro e rivenduto a 100.000 ?Ma falla finita...
            esci di casa e vivi nel reale...abbandona i Blog
            di piccoli fan Apple ed il virtuale che cresci
            meglio e piu'
            sanoVedo che la "crescita" è un punto ricorrente, sarà perché sei un ragazzino?
            e smettila di postarmi il cuoricino di apple alla
            fine di ogni messaggio che
            lasci (apple)(linux)
            nn siamo all'asiloTu ne sei appena uscito però...
          • bcde scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: Fiber



            si si e' in crisi

            No è vero, tu hai dimostrato il contrario...


            spera che nn fallisca mai se nn vuoi vederti il

            tanto agognato Pro-Tools TDM che predichi
            sempre

            svanire sul G5 dell'anteguerra che avrai

            E va bene il tuo giocattolo è più bello del mio,
            adesso sei
            contento?


            per il resto lo hai capito che sei un pivello e

            che con FinalCut si gioca in confronto alle

            soluzioni Avid ..o nn lo vuoi capire?





            nn continuar ad arrampicarti sui vetri ..dietro

            allo sport c'e' anche montaggio dei servizi come

            su tutto il resto che ti ho detto

            sveglione!!

            Cioè aspetta, per te è roba più seria un servizio
            dentro gli spogliatoi di una partita di calcio
            che un documentario sviluppato in due anni di
            lavoro e rivenduto a 100.000
            ?

            Ma falla finita...


            esci di casa e vivi nel reale...abbandona i Blog

            di piccoli fan Apple ed il virtuale che cresci

            meglio e piu'

            sano

            Vedo che la "crescita" è un punto ricorrente,
            sarà perché sei un
            ragazzino?


            e smettila di postarmi il cuoricino di apple
            alla

            fine di ogni messaggio che

            lasci

            (apple)(linux)


            nn siamo all'asilo

            Tu ne sei appena uscito però...i piccoli studi e i freelance usano final cut, i grossi studi Avid. se c'hai il cliente che ti alita sul collo e vuole vedere il prodotto che nasce in real time davanti ai suoi occhi (e ti assicuro final cut che succede quando lavori per certi compensi orari), non puoi pensare di usare final cut col quale devi continuamente renderizzare... il cliente vuole vedere tutto, subito, alla massima qualità.final cut tu non hai idea di cosa significa lavorare in questo modo... serve AVID.se tu fossi il grande director&producer che millanti di essere non passeresti tutto sto tempo a begare su PI, avresti altro in testa. il tempo che non passi a lavorare lo passeresti a goderti il frutto della tua fatica, e non attaccato al tuo MAC su PI.a mio parere sei fondamentalmente un esaltato e hai bisogno di compensare qualcosa che ti manca.mi spiace essere scortese ma tanto vedo che anche tu non ti risparmi.
          • FinalCut scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: bcde
            i piccoli studi e i freelance usano final cut, i
            grossi studi Avid. se c'hai il cliente che ti
            alita sul collo e vuole vedere il prodotto che
            nasce in real time davanti ai suoi occhi (e ti
            assicuro final cut che succede quando lavori per
            certi compensi orari), non puoi pensare di usare
            final cut col quale devi continuamente
            renderizzare... il cliente vuole vedere tutto,
            subito, alla massima
            qualità.
            final cut tu non hai idea di cosa significa
            lavorare in questo modo... serve AVID.Sei un bambino appena planato su questo forum?Hai scritto una marea di c@77ate talmente tanto grosse e lontane dalla realtà che non mi va nemmeno di perdere troppo tempo a risponderti, quindi lo faccio con le parole di un altro utente:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2764857&m=2767042#p2767042Detto questo. *PLONK*(linux)(apple)
          • Guest scrive:
            Re: I due grandi salti
            Invidia del pene?
          • pinguino mannaro scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Fiber
            nn siamo all'asiloMa i bimbiminkia scrivono "nn".
          • Teo_ scrive:
            Re: I due grandi salti
            - Scritto da: Fiber
            eccoti le workstation HP Z600 & Z800 che il mondo
            usa per lavorare nel broadcastNon centra con il broadcast, ma ho lavorato per 5-6 mesi lanno scorso su uno Z800 bello pompato (aveva anche una Quadro top di gamma che da sola costava più di un Mac Pro per fare un esempio) ma è stata unagonia.Non tanto per la macchina in sé che era buona (qualche difetto lo potrei comunque elencare), quanto per le limitazioni software che erano una continua frustrazione rispetto a come ero abituato.Non posso entrare nello specifico ma Windows XP 64bit aveva dei comportamenti che definirei curiosi e il software su cui ho lavorato che sentivo tanto osannare lho trovato davvero limitato sia a livello di prestazioni, di ergonomia, di supporto (pur avendo disponibile personale dedicato e hotline per il supporto).Qualche volta quel computer la sera veniva riavviato in linux per fargli fare dei calcoli visto che farli fare con Windows ogni tanto crashava.Ma per rendering e calcoli, non è meglio un server?Tutto questo per dire che come citava una pubblicità la potenza è niente senza controllo.Restando nel campo video, mi viene in mente un passato in cui è stato lanciato Motion che sfruttando laccelerazione hardware, bruciava soluzioni After Effect su computer ben più performanti.In Mac OS X ho visto trarre molto vantaggio dallintegrazione software-hardware, cosa che inizia finalmente a far trasparire anche Microsoft con gli ultimi prodotti.
        • Certo certo scrive:
          Re: I due grandi salti
          Rilancio: noto architetto di fama mondiale con studio in piena Roma e tanto di staff di 60 giovani schiavi di belle speranze.Tutto su Windows, neppure l'ombra di un Mac (e a questo i soldi non mancano). Quindi?
      • curaro scrive:
        Re: I due grandi salti
        LOL, ti sto scrivendo da un samsung nc310 hackintosh ;)va che è una scheggia. Win7 affogava. Linux (netbook remix) era leggermente più rapido di osx ma con la gui tipo enorme cellulare è penoso.Nevicherà dove vuoi, questi sono fatti.P.s.rispetto a win il tempo di boot su di un netbook è ridicolo! Ma in fondo che ne sai? L'hai mai provato un hackintosh? Parli senza sapere quel che dici!
    • Rover scrive:
      Re: I due grandi salti
      Se da Leopard a Snow Leopard hanno dimagrito circa 7Gb di drivers, ecc è ovvio che qualcosa di migliorare c'era.Se sei contento sei già a posto, non trovi?
      • il solito bene informato scrive:
        Re: I due grandi salti
        - Scritto da: Rover
        Se da Leopard a Snow Leopard hanno dimagrito
        circa 7Gb di drivers, ecc è ovvio che qualcosa di
        migliorare
        c'era.
        Se sei contento sei già a posto, non trovi?Non hanno snellito il S.O., i 7 Gb in più sono dovuti al cambiamento "concettuale" del calcolo dello spazio sul disco: il "K" prima era 1024, ora è 1000. Sicuramente l'ho spiegata di m**** :-D
        • Darwin scrive:
          Re: I due grandi salti
          - Scritto da: il solito bene informato
          Non hanno snellito il S.O., i 7 Gb in più sono
          dovuti al cambiamento "concettuale" del calcolo
          dello spazio sul disco: il "K" prima era 1024,
          ora è 1000. Sicuramente l'ho spiegata di m****
          :-DSi ma è anche derivato dall'eliminazione di codice PowerPC...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 marzo 2011 22.14-----------------------------------------------------------
          • Rover scrive:
            Re: I due grandi salti
            Ah, questa risposta mi sembra più sensata.Perchè i 7 gb fissi indipedentemente dalla dimensione del disco erano un po' sospetti. Grazie.
      • il solito bene informato scrive:
        Re: I due grandi salti
        - Scritto da: Rover
        Se da Leopard a Snow Leopard hanno dimagrito
        circa 7Gb di drivers, ecc è ovvio che qualcosa di
        migliorare
        c'era.
        Se sei contento sei già a posto, non trovi?Non hanno snellito il S.O., i 7 Gb in più sono dovuti al cambiamento "concettuale" del calcolo dello spazio sul disco: il "K" prima era 1024, ora è 1000. Sicuramente l'ho spiegata di m**** :-D
    • MacBoy scrive:
      Re: I due grandi salti
      - Scritto da: il solito bene informato
      I due gradi salti che ho apprezzato sono stati
      10.3 (panther) e 10.6 (leopard): Veramente il 10.6 è SNOW LEOPARD. E poi anche il 10.4 Tiger era ottimo. Anzi, se il 10.3 rendeva finalmente OS X usabile (con quello ho definitivamente switchato da MacOS Classico), il 10.4 l'ha reso MATURO. Diciamo che dal 10.3 Apple non ha sbagliato un colpo e oggi OS X (ma anche ieri) è indubbiamente un OS spettacolare (mi fa ridere a pensare a quei poracci come Darwin che usando Linux pensano di usare un OS decente... ahah).
      • il solito bene informato scrive:
        Re: I due grandi salti
        - Scritto da: MacBoy
        Veramente il 10.6 è SNOW LEOPARD. Dettagli... sempre leopardo è :-D
        E poi anche il
        10.4 Tiger era ottimo.non ho detto che gli unici buoni sono stati panther e leopard, ma che sono stati due svolte importanti nella storia dell'OS
      • Darwin scrive:
        Re: I due grandi salti
        - Scritto da: MacBoy
        (mi fa
        ridere a pensare a quei poracci come Darwin che
        usando Linux pensano di usare un OS decente...
        ahah).Se sei ignorante e incompetente tanto da non riuscire ad accendere il computer non è colpa mia.Linux è abbastanza decente, è il tuo iCervello che non lo è.
  • sadness with you scrive:
    ricordo ancora...
    ...lo stupore dei miei vicini di scrivania (che usavano solo Windows) quando gli mostrai (10 anni fa) il filmato QickTime che girava anche nel dock... bellissimo!!!
    • Certo certo scrive:
      Re: ricordo ancora...
      Eeeh, i bei tempi andati!http://macintosh.iblogr.com/2010/05/08/quanto-resistera-ancora-il-culto-del-mac
    • il solito bene informato scrive:
      Re: ricordo ancora...
      - Scritto da: sadness with you
      ...lo stupore dei miei vicini di scrivania (che
      usavano solo Windows) quando gli mostrai (10 anni
      fa) il filmato QickTime che girava anche nel
      dock...
      bellissimo!!!alla fine ricordo che ne hanno tagliati un bel po' di effettini inutili, visto che gli utenti già cercavano da soli sistemi per toglierli di mezzo...Dopo quanti giorni hai disabilitato "l'effetto genio"? :-D
      • sadness with you scrive:
        Re: ricordo ancora...
        - Scritto da: il solito bene informato
        - Scritto da: sadness with you

        ...lo stupore dei miei vicini di scrivania (che

        usavano solo Windows) quando gli mostrai (10
        anni

        fa) il filmato QickTime che girava anche nel

        dock...

        bellissimo!!!

        alla fine ricordo che ne hanno tagliati un bel
        po' di effettini inutili, visto che gli utenti
        già cercavano da soli sistemi per toglierli di
        mezzo...
        Dopo quanti giorni hai disabilitato "l'effetto
        genio"?
        :-Dmai disabilitato, semplicemente perché non sono solito minimizzare le finestre nel dock (quindi non mi fa né caldo né freddo)
      • ruppolo scrive:
        Re: ricordo ancora...
        - Scritto da: il solito bene informato
        - Scritto da: sadness with you

        ...lo stupore dei miei vicini di scrivania (che

        usavano solo Windows) quando gli mostrai (10
        anni

        fa) il filmato QickTime che girava anche nel

        dock...

        bellissimo!!!

        alla fine ricordo che ne hanno tagliati un bel
        po' di effettini inutili, visto che gli utenti
        già cercavano da soli sistemi per toglierli di
        mezzo...
        Dopo quanti giorni hai disabilitato "l'effetto
        genio"?
        :-DMai disabilitato, perché è un feedback (una cosa che gli utenti Windows ignorano).
    • nome e cognome scrive:
      Re: ricordo ancora...
      - Scritto da: sadness with you
      ...lo stupore dei miei vicini di scrivania (che
      usavano solo Windows) quando gli mostrai (10 anni
      fa) il filmato QickTime che girava anche nel
      dock...
      bellissimo!!!Ricordo ancora lo stupore del macaco quando nel 95 gli ho mostrato che mentre scaricavo con il modem riuscivo a scrivere una lettera...
      • Freud scrive:
        Re: ricordo ancora...
        - Scritto da: nome e cognome
        - Scritto da: sadness with you

        ...lo stupore dei miei vicini di scrivania (che

        usavano solo Windows) quando gli mostrai (10
        anni

        fa) il filmato QickTime che girava anche nel

        dock...

        bellissimo!!!

        Ricordo ancora lo stupore del macaco quando nel
        95 gli ho mostrato che mentre scaricavo con il
        modem riuscivo a scrivere una
        lettera...In effetti per Windows era stupefacente. Si rilassi e mi racconti di altri episodi della sua infanzia, quelli che ancora oggi le fanno venire quelle polluzioni notturne.
      • ruppolo scrive:
        Re: ricordo ancora...
        - Scritto da: nome e cognome
        - Scritto da: sadness with you

        ...lo stupore dei miei vicini di scrivania (che

        usavano solo Windows) quando gli mostrai (10
        anni

        fa) il filmato QickTime che girava anche nel

        dock...

        bellissimo!!!

        Ricordo ancora lo stupore del macaco quando nel
        95 gli ho mostrato che mentre scaricavo con il
        modem riuscivo a scrivere una
        lettera...E gli hai anche detto quante ore hai impiegato per configurare il modem e quali software hai dovuto installare per avere il tcp/ip su quella crosta di Windows?
        • Fiber scrive:
          Re: ricordo ancora...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: nome e cognome

          - Scritto da: sadness with you


          ...lo stupore dei miei vicini di scrivania
          (che


          usavano solo Windows) quando gli mostrai (10

          anni


          fa) il filmato QickTime che girava anche nel


          dock...


          bellissimo!!!



          Ricordo ancora lo stupore del macaco quando nel

          95 gli ho mostrato che mentre scaricavo con il

          modem riuscivo a scrivere una

          lettera...

          E gli hai anche detto quante ore hai impiegato
          per configurare il modem e quali software hai
          dovuto installare per avere il tcp/ip su quella
          crosta di
          Windows?software da installare per avere il protoclllo Tcp/ip?sei rimasto a windows 95svegliati che siamo nel 2011 ..il protocollo tcp/ip e' di serie su Windows dal 1997 ...tu e l'informatica siete inversamente proprozionaliquando quella avanza tu vai sempre piu' indietro ..come i gamberi cambia hobby...chesso' datti all'ippica et similia-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 marzo 2011 09.25-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: ricordo ancora...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: nome e cognome


            - Scritto da: sadness with you



            ...lo stupore dei miei vicini di scrivania

            (che



            usavano solo Windows) quando gli mostrai (10


            anni



            fa) il filmato QickTime che girava anche nel



            dock...



            bellissimo!!!





            Ricordo ancora lo stupore del macaco quando
            nel


            95 gli ho mostrato che mentre scaricavo con
            il


            modem riuscivo a scrivere una


            lettera...



            E gli hai anche detto quante ore hai impiegato

            per configurare il modem e quali software hai

            dovuto installare per avere il tcp/ip su quella

            crosta di

            Windows?


            software da installare per avere il protoclllo
            Tcp/ip?

            sei rimasto a windows 95Forse ti è sfuggita la frase "quando nel 95 gli ho mostrato"?
            svegliati che siamo nel 2011 ..il protocollo
            tcp/ip e' di serie su Windows dal 1997 ...tu e
            l'informatica siete inversamente
            proprozionaliTi consiglio un paio di occhiali.
          • sgabe scrive:
            Re: ricordo ancora...
            95 aveva il protocllo tcp già di serie, era il 3.11 che non lo aveva.
          • ruppolo scrive:
            Re: ricordo ancora...
            - Scritto da: sgabe
            95 aveva il protocllo tcp già di serie, era il
            3.11 che non lo
            aveva.Già già, e Telecom corredava i modem del ciddì autoinstallante per Windows perché aveva comprato uno stock di CD da una azienda fallimentare...
          • Guest scrive:
            Re: ricordo ancora...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: sgabe

            95 aveva il protocllo tcp già di serie, era il

            3.11 che non lo

            aveva.

            Già già, e Telecom corredava i modem del ciddì
            autoinstallante per Windows perché aveva comprato
            uno stock di CD da una azienda
            fallimentare...Io ricordo che si usavano modem seriali e non ci stava bisogno di cd di installazione, forse confondi coi winmodem che sono un'altra cosa ruppolo e sono venuti decisamente piu tardi.
          • panda rossa scrive:
            Re: ricordo ancora...
            - Scritto da: Guest
            Io ricordo che si usavano modem seriali e non ci
            stava bisogno di cd di installazione, forse
            confondi coi winmodem che sono un'altra cosa
            ruppolo e sono venuti decisamente piu
            tardi.Non so voi, ma io su un pc con unix avevo montato due multiseriali da 8 porte ciascuna, sulle quali avevo connesso 8 terminali locali, e una batteria di 8 modem, uno dei quali respownava una login, mentre gli altri entravano direttamente sull'applicativo.Ah, il tutto gestito con uno script di shell che utilizzava i normali comandi di sistema.Primi anni 90.
        • nome e cognome scrive:
          Re: ricordo ancora...

          E gli hai anche detto quante ore hai impiegato
          per configurare il modem e quali software hai
          dovuto installare per avere il tcp/ip su quella
          crosta di
          Windows?TCP/IP, ahah pivellino... xmodem o zmodem. Sai quella cosa che i macachi non sapevano e non potevano fare perché per scaricare un file con un modem a 14.4 gli toccava tenere il computer occupato per ore.
          • ruppolo scrive:
            Re: ricordo ancora...
            - Scritto da: nome e cognome

            E gli hai anche detto quante ore hai impiegato

            per configurare il modem e quali software hai

            dovuto installare per avere il tcp/ip su quella

            crosta di

            Windows?

            TCP/IP, ahah pivellino... xmodem o zmodem. Sai
            quella cosa che i macachi non sapevano e non
            potevano fare perché per scaricare un file con un
            modem a 14.4 gli toccava tenere il computer
            occupato per
            ore.Il Mac, e l'Apple II prima di lui erano sempre al top quanto a connettività. Anni avanti la concorrenza.
          • Guest scrive:
            Re: ricordo ancora...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: nome e cognome


            E gli hai anche detto quante ore hai impiegato


            per configurare il modem e quali software hai


            dovuto installare per avere il tcp/ip su
            quella


            crosta di


            Windows?



            TCP/IP, ahah pivellino... xmodem o zmodem. Sai

            quella cosa che i macachi non sapevano e non

            potevano fare perché per scaricare un file con
            un

            modem a 14.4 gli toccava tenere il computer

            occupato per

            ore.

            Il Mac, e l'Apple II prima di lui erano sempre al
            top quanto a connettività. Anni avanti la
            concorrenza.Ma almeno capisci cosa stai dicendo? Quanto a connettività erano ben poche le periferiche collegabili a quei tempi e qualunque cosa si collegava ANCHE in seriale, porta disponibile su qualsiasi computer, l'apple non aveva nulla di piu degli altri computers se non il fatto che ci lavorava un genio come woz.
          • ruppolo scrive:
            Re: ricordo ancora...
            Direi che proprio non sai nulla dell'Apple II. Zero.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 marzo 2011 12.39-----------------------------------------------------------
          • capitano scrive:
            Re: ricordo ancora...
            Modificato dall' autore il 28 marzo 2011 12.39
            --------------------------------------------------almeno dimostragli che sta dicendo XXXXXXX perchè con questa risposta sei tu a dirle le XXXXXXX
          • ruppolo scrive:
            Re: ricordo ancora...

            almeno dimostragli che sta dicendo XXXXXXX perchè
            con questa risposta sei tu a dirle le
            XXXXXXXMi rompe perder tempo coi trollini.Comunque:http://myretrocomputing.altervista.org/apple-ii-europlus/index.php Rapidamente l'Apple II diventò un vero sucXXXXX commerciale: la vasta scelta di software, l'eccezionale espandibilità e il grande numero di periferiche supportate ne fecero la scelta preferita di tantissimi utenti.
          • FinalCut scrive:
            Re: ricordo ancora...
            - Scritto da: Guest

            Ma almeno capisci cosa stai dicendo? Quanto a
            connettività erano ben poche le periferiche
            collegabili a quei tempi e qualunque cosa si
            collegava ANCHE in seriale, porta disponibile su
            qualsiasi computer, l'apple non aveva nulla di
            piu degli altri computers se non il fatto che ci
            lavorava un genio come
            woz.Quante c@zzate in libertà che spari...Articolo d'epoca:http://www.accomazzi.net/TarticoliI616.html(apple)(linux)
      • pinguino mannaro scrive:
        Re: ricordo ancora...
        - Scritto da: nome e cognome
        Ricordo ancora lo stupore del macaco quando nel
        95 gli ho mostrato che mentre scaricavo con il
        modem riuscivo a scrivere una
        lettera...Tutti sarebberi stupiti vedendo che riesci a scrivere una lettera con carta e penna.
        • nome e cognome scrive:
          Re: ricordo ancora...

          Tutti sarebberi stupiti vedendo che riesci a
          scrivere una lettera con carta e
          penna.Lo so, un mondo di ignoranti...
      • mura scrive:
        Re: ricordo ancora...
        - Scritto da: nome e cognome
        - Scritto da: sadness with you

        ...lo stupore dei miei vicini di scrivania (che

        usavano solo Windows) quando gli mostrai (10
        anni

        fa) il filmato QickTime che girava anche nel

        dock...

        bellissimo!!!

        Ricordo ancora lo stupore del macaco quando nel
        95 gli ho mostrato che mentre scaricavo con il
        modem riuscivo a scrivere una
        lettera...Ricordo ancora lo stupore del padrone del negozio che vantava quanto era figo windows nel 95 quando gli chiesi di fare qualsiasi cosa con il suo (per i tempi) superpc mentre formattava un floppy.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 marzo 2011 16.50-----------------------------------------------------------
    • Genoveffo il terribile scrive:
      Re: ricordo ancora...
      - Scritto da: sadness with you
      ...lo stupore dei miei vicini di scrivania (che
      usavano solo Windows) quando gli mostrai (10 anni
      fa) il filmato QickTime che girava anche nel
      dock...
      bellissimo!!!Ricordo ancora lo stupore degli utenti OSX quando prendevo un DVD e lo masterizzavo trasportandoci dentro un film estratto da un DVD commerciale con DVDShrink .... e questo MOLTO MENO di 10 anni fa. ;)
      • Darwin scrive:
        Re: ricordo ancora...
        - Scritto da: Genoveffo il terribile
        Ricordo ancora lo stupore degli utenti OSX quando
        prendevo un DVD e lo masterizzavo trasportandoci
        dentro un film estratto da un DVD commerciale con
        DVDShrink .... e questo MOLTO MENO di 10 anni fa.
        ;)Io ricordo ancora lo stupore degli utenti Windows quando vedevano la BSOD...anche questo non molto meno di 10 anni fa...
        • panda rossa scrive:
          Re: ricordo ancora...
          - Scritto da: Darwin
          Io ricordo ancora lo stupore degli utenti Windows
          quando vedevano la
          BSOD...
          anche questo non molto meno di 10 anni fa...Io ricordo lo stupore degli utenti windows quando NON vedevano la BSOD, e chiedevano preoccupati: "Ma hai percaso riavviato?"
  • simone82 scrive:
    x i troll a proposito di innovazione
    Da quando ho mac posso con mac os x utilizzare lo stesso macbook comprato nel 2007. Nel 2005 avevo preso un pc con XP. Nel 2007 non superava il minim per far girare Vista, oggi windows 7 potrebbe girarci al rallentatore. Detto questo win7 è molto bello ma è arrivato nel 2010 ispirandosi (non diciamo copiando) molto a mac os x ed al mondo linux (ubuntu, gnome). Oggi nel 2010 ms è innovativa rispetto al passato, con qualche anno di ritardo. (e per esempio non ti fa installare IE9 su win xp...) Mac Os X potrà sembrare simile tra tiger, leopard e snow, ma non dimentichiamo che nel frattempo Apple ha rivoluzionato il mondo dei cellulari e ha creato il mercato dei tablet. Potranno non piacervi iphone e ipad ma hanno creato un cambiamento che ora tutti inseguono, microsoft compresa....
    • Certo certo scrive:
      Re: x i troll a proposito di innovazione
      Tutti inseguono gli sconsumatori. E se c'è una cosa in cui Steve Jobs è una spanna sopra agli altri, è proprio nel saperli intortare per bene.[img]http://www.pinobruno.it/wp-content/uploads/2009/12/Il-pifferaio-magico.jpg[/img]
      • NMah scrive:
        Re: x i troll a proposito di innovazione
        A parte le solite frasi fatte, hai qualcosa da commentare o qualche ragionamento da proporre?
    • Rover scrive:
      Re: x i troll a proposito di innovazione
      Ti ricordo che apple ha tolto la scritta computer dal marchio già da un po'.Fatta questa doverosa premessa, hai omesso di dirci che invece di spendere 1500 Euro per un Mac ne hai spesi meno di 600 per un'offerta di un portatile di fascia bassa con XP.Se spendevi attorno ai 1000 Euro ci potevi mettere tranquillamente anche seven. Al massimo espandevi anche la RAM, cosa che accade comunque anche per il Mac.Ah, perchè non installi Mac Os su un mac del 2005?Se ci riesci facci sapere come fai.....Trollino, lascia perdere
      • Certo certo scrive:
        Re: x i troll a proposito di innovazione
        Sì che poi Lion segherà via un sacco di macchine, ma questo non lo dice.
        • ruppolo scrive:
          Re: x i troll a proposito di innovazione
          - Scritto da: Certo certo
          Sì che poi Lion segherà via un sacco di macchine,
          ma questo non lo
          dice.E lo ha prescritto il medico, Lion?O forse pensi che vivere con snow leopard sia triste?
          • Certo certo scrive:
            Re: x i troll a proposito di innovazione
            Lo ha prescritto Steve Jobs. Non vorrai farlo arrabbiare proprio tu.
          • ruppolo scrive:
            Re: x i troll a proposito di innovazione
            - Scritto da: Certo certo
            Lo ha prescritto Steve Jobs. Non vorrai farlo
            arrabbiare proprio
            tu.Jobs non prescrive nulla, Jobs offre.Microsoft invece prescrive. E ora anche Google.
          • juda scrive:
            Re: x i troll a proposito di innovazione
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Certo certo

            Lo ha prescritto Steve Jobs. Non vorrai farlo

            arrabbiare proprio

            tu.

            Jobs non prescrive nulla, Jobs offre.

            Microsoft invece prescrive. E ora anche Google.jobs non offre jobs impone
          • ruppolo scrive:
            Re: x i troll a proposito di innovazione
            - Scritto da: juda
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Certo certo


            Lo ha prescritto Steve Jobs. Non vorrai farlo


            arrabbiare proprio


            tu.



            Jobs non prescrive nulla, Jobs offre.



            Microsoft invece prescrive. E ora anche Google.

            jobs non offre jobs imponeJobs non impone nulla: Non esiste che tu compri un prodotto "Acme" e dentro trovi la sorpresa"Apple". Chiaro?
          • Guest scrive:
            Re: x i troll a proposito di innovazione
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: juda

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Certo certo



            Lo ha prescritto Steve Jobs. Non vorrai
            farlo



            arrabbiare proprio



            tu.





            Jobs non prescrive nulla, Jobs offre.





            Microsoft invece prescrive. E ora anche
            Google.



            jobs non offre jobs impone

            Jobs non impone nulla: Non esiste che tu compri
            un prodotto "Acme" e dentro trovi la
            sorpresa"Apple".
            Chiaro?Però esiste che installo itunes e mi trovo altri 5 softwares a corredo insieme a quell'obbrobrio di programma e sul fatto delle imposizioni stai portando il discorso su un'altra strada visto che non ti piace accomunare la parola imposizione insieme al tuo amatissimo padrone jobs.
      • il solito bene informato scrive:
        Re: x i troll a proposito di innovazione
        - Scritto da: Rover
        Ti ricordo che apple ha tolto la scritta computer
        dal marchio già da un
        po'.
        Fatta questa doverosa premessa, hai omesso di
        dirci che invece di spendere 1500 Euro per un Mac
        ne hai spesi meno di 600 per un'offerta di un
        portatile di fascia bassa con
        XP.ah non sono dello stesso livello? Ci dite sempre che i Mac a parità di hardware costano il triplo...
        Ah, perchè non installi Mac Os su un mac del 2005?
        Se ci riesci facci sapere come fai.....
        Trollino, lascia perdereMac OS quale? il 9?Io ho un G4 Cube del 2000 e ci gira tranquillamente 10.4
        • Certo certo scrive:
          Re: x i troll a proposito di innovazione
          Il Cube! Dio santo ma l'hai comprato tu e forse ruppolo!
        • Alex scrive:
          Re: x i troll a proposito di innovazione
          Oggi ho installato Windows 7 su un Pentium 4 con 512 MB di RAM e scheda video integrata. Gira niente male, IE9, Office 2010 inclusi.
      • Doh scrive:
        Re: x i troll a proposito di innovazione

        Ah, perchè non installi Mac Os su un mac del 2005?
        Se ci riesci facci sapere come fai.....
        Trollino, lascia perderePerché, qual è il problema? Il mio MacBook è di gennaio 2006, SnowLeopard (10.6) gira perfettamente. Come ho fatto a installarlo? Facile, si infila il DVD nel lettore e si fa doppio clic sull'icona.Invece il mio PowerMac G4 del 1999 si è fermato a Leopard (Os X 10.5), che gira senza problemi, però c'è il trucco: alcuni anni fa ho sostituito il proXXXXXre da 400 MHz con uno da 1,2 GHz (circa 100 euro di spesa...).Trollino, lascia perdere tu...
      • Fiber scrive:
        Re: x i troll a proposito di innovazione
        - Scritto da: Rover
        Ti ricordo che apple ha tolto la scritta computer
        dal marchio già da un
        po'.
        Fatta questa doverosa premessa, hai omesso di
        dirci che invece di spendere 1500 Euro per un Mac
        ne hai spesi meno di 600 per un'offerta di un
        portatile di fascia bassa con
        XP.
        Se spendevi attorno ai 1000 Euro ci potevi
        mettere tranquillamente anche seven. Al massimo
        espandevi anche la RAM, cosa che accade comunque
        anche per il
        Mac.
        Ah, perchè non installi Mac Os su un mac del 2005?
        Se ci riesci facci sapere come fai.....
        Trollino, lascia perderenon dirgli tutte queste verita' palesi altrimenti poi si mettono una volta tanto nella vita a pensare e gli si fondono le sinapsi-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 marzo 2011 15.16-----------------------------------------------------------
      • simone82 scrive:
        Re: x i troll a proposito di innovazione
        1300 euro il pc con xp che avevo
    • WinForLife scrive:
      Re: x i troll a proposito di innovazione
      Apple == http://it.wikipedia.org/wiki/XXXXX_d'artista
    • mmmm scrive:
      Re: x i troll a proposito di innovazione
      eh già, allora come mai seven è scorrevolessimo sul mio netbook atom con scheda intel di fascia bassissima DX9 e tutte le trasparenze aero attive?GIA' PESANTISSIMO!!!
      • Freud scrive:
        Re: x i troll a proposito di innovazione
        - Scritto da: mmmm
        eh già, allora come mai seven è scorrevolessimo
        sul mio netbook atom con scheda intel di fascia
        bassissima DX9 e tutte le trasparenze aero
        attive?
        GIA' PESANTISSIMO!!!Gentile signore, quando attaccherà anche un monitor dentro la cornice, scoprirà la vera natura di quelle "trasparenze". La gratificazione sessuale di vantare le "trasparenze" del proprio oggetto del desiderio è il tipico sintomo di invidia del pene, ma non si preoccupi, con una protesi passerà.
  • Onda scrive:
    Apple apple e ancora apple
    Ancora articoli su apple. Tutto purché se ne parli e guardacaso stanotte ci saranno miriadi di storditi in fila per ipad2 Pi come anche altre testate approfittano di questo brand per ritagliarsi la fetta di notorietà. Che tristezza.
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: Apple apple e ancora apple
      la fetta di notorietà? :Dma senti questo...http://punto-informatico.it/timewarp.aspx?t=23/03/2011toh, guarda: scopri un po' l'unica notizia di ieri che parlava di apple... e leggiti pure i commenti eh...una volta i troll di PI erano troll di prima scelta...
      • sadness with you scrive:
        Re: Apple apple e ancora apple
        io resto della mia idea di obbligare alla registrazione
        • FDG scrive:
          Re: Apple apple e ancora apple
          - Scritto da: sadness with you
          io resto della mia idea di obbligare alla
          registrazioneQuoto
          • hhh scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Voi macachi proprio non digerite qualcosa che non può essere controllato. Ve la meritate proprio la Apple. Il servo ha bisogno del padrone.
      • logicamente non loggato scrive:
        Re: Apple apple e ancora apple
        - Scritto da: Luca Annunziata
        una volta i troll di PI erano troll di prima
        scelta...ehh una volta qui era tutta campagna... (rotfl)
        • bertuccia scrive:
          Re: Apple apple e ancora apple
          - Scritto da: logicamente non loggato

          ehh una volta qui era tutta campagna... (rotfl)invece ha ragione
          • logicaMente scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: logicamente non loggato



            ehh una volta qui era tutta campagna... (rotfl)

            invece ha ragionema dai, ci stiamo davvero lamentando perchè ci sono meno troll? E poi, finchè c'è r***olo, non ci si può lamentare della qualità dei troll: lui da solo tiene altissima la bandiera.
      • Fabrizio scrive:
        Re: Apple apple e ancora apple
        Veramente sulla pagina iniziale ieri c'era un buon 60% di notizie Apple.Quindi, in effetti, forse è così.Ma perchè ti scaldi tanto? Lavori su PI per caso?
        • Fabrizio scrive:
          Re: Apple apple e ancora apple
          Ops .... :$Sì lavori per PI (non avevo letto redazione).
          • Certo certo scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Non solo lavora per PI, ma il suo cuore batte per la Mela. (apple)
          • Fabrizio scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Ah, ok.Ecco il perchè dell'intervento.
          • Certo certo scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Poi lui interverrà dicendo "no, non è vero, decidetevi, prima mi date del winaro poi del macaco", ma è così.Batte per Mela. (apple)
          • aspx di melma scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Mah mi ricordo che una volta postò il result di "uname -a" e non certo da un Mac...Secondo me Luca Annunziata è imparziale, sono i commentatori a vederlo partigiano perché sono aprtigiani a loro volta.Per di più che gli verrebbe in tasca? Lavorta per PI, mica per Apple corp.
          • Certo certo scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Mela. (apple)
        • Luca Annunziata scrive:
          Re: Apple apple e ancora apple
          sono l'editori di PI, per gentile concessione del suo direttorema non è questo il punto: ti sfido a dimostrare quello che dici, ivi compresa la affermazione relativa al 60 per cento... :)
          • zuzzurro scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Guarda che io mica sono qui a fare la gara sai?Ad ogni modo ieri c'era una caterva di notizie di SOLA Apple, è innegabile e chiunque può confermarlo.Anche in questo momento ci sono 4 notizie del 3 (TRE) marzo.Ovvio che poi la gente si lamenta (PS: per me puoi anche mettere solo notizie Apple, però poi non cascare dal pero quando la gente lo fa notare).
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            http://punto-informatico.it/Archivi/2011/3/Pagina1.aspxdall'inizio del mese a oggi sono 371 notizienon ho il tempo, chi vuole contare? :)
          • bertuccia scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            - Scritto da: zuzzurro

            Guarda che io mica sono qui a fare la gara sai?wow un altro alias!ma che bravo il nostro Fabr..ehm.. zuzzurro!hehe da PI non si scappa! ;)http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3103451&m=3103468#p3103468tana! :Dps. la morosa doveva cambiare il cell..le ho consigliato un android! :Dcosì capirà da sola l'importanza di comprare un iPhone :Dpps. non è poi così malvagio ;)
          • Fabrizio scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Ti ho spiegato sotto l'accaduto.Mi ha spiegato un po' quello che è sucXXXXX... ehm... per contratto dovrei dare ragione a lui :D
          • bertuccia scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            - Scritto da: Fabrizio

            Ti ho spiegato sotto l'accaduto.
            Mi ha spiegato un po' quello che è sucXXXXX...
            ehm... per contratto dovrei dare ragione a lui
            :Dahiahi siamo allo sdoppiamento di personalità :sin effetti c'erano già stati dei sintomi in passatohttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3082662&m=3083095#p3083095
          • Fabrizio scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Ma LOL... in futuro potrei ricattarlo per queste cose (scherzo).In effetti (mi permetto) è un tipo un po' "sanguigno" (si dice così?) alla "dottor House" per capirci, però è molto in gamba.Sono qui da circa due mesi e sto imparando un sacco.
      • FDG scrive:
        Re: Apple apple e ancora apple
        - Scritto da: Luca Annunziata
        una volta i troll di PI erano troll di prima
        scelta...Ma che fine ha fatto Alien? :D
        • Freud scrive:
          Re: Apple apple e ancora apple
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: Luca Annunziata


          una volta i troll di PI erano troll di prima

          scelta...

          Ma che fine ha fatto Alien? :DDopo aver stilato i principi di Alien e i dieci comandamenti, il paziente è stato assunto in cielo, su un 747. Da allora non si hanno più sue notizie.
          • FDG scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            - Scritto da: Freud
            Dopo aver stilato i principi di Alien e i dieci
            comandamenti, il paziente è stato assunto in
            cielo, su un 747. Da allora non si hanno più sue
            notizie.Pensavo che da buon Alien avesse scelto il teletrasporto
      • Onda scrive:
        Re: Apple apple e ancora apple
        LA mia era solo una critica distaccata forse un po impulsiva di un lettore appassionato di tecnologia, voi siete redattori di una testata giornalistica ed è giusto che pubblichiate secondo vs scelte.Dovreste farne tesoro anche delle critiche invece di dare del troll perché è vero che ultimamente la scritta apple è fin troppo presente nelle news.Comunque ripeto il giornale è il vostro fate come volete.
        • Luca Annunziata scrive:
          Re: Apple apple e ancora apple
          rileggiamola assieme
          Ancora articoli su apple. e anche articoli su oracle, su linux, su microsoft, yahoo, italia, copyright, google, via, samsung, rim, adobe, nyt, editoria online, body scanner, facebook, privacy, regulation... ti faccio un copiaincolla per tua comodità, buona lettura:COPYRIGHT, LA CONDANNA DI YAHOO!URL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3115387 USA, LA LEGGE FERMA GOOGLE BOOKSURL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3114860 ANDROID, LINUX E LE LICENZE DI LINUS TORVALDSURL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3114328 SAMSUNG E RIM, TABLET DA COMPETIZIONEURL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3114681 EDEN X2, LA NUOVA MOSSA DI VIAURL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3114379 ITANIUM, ANCHE ORACLE GETTA LA SPUGNAURL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3115376 WINDOWS PHONE 7, SCIOLTO L'UPDATE NODOURL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3115336 ADOBE, FLASH E' GUARITOURL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3114999 FIREFOX 4, 5 MILIONI AL DEBUTTOURL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3114962 SPERIMENTANDO CON KINECT URL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3115320 BODY SCANNER, EMISSIONI OLTRE LA NORMA?URL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3113322 NYT, PAYWALL PIU' ALTO MA GIA' BUCATOURL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3115165 UK, LA LISTA DEL COPYRIGHTURL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3114309 APPLE, RIMOSSA L'APP OMOFOBAURL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3114827 FACEBOOK, MINORI ESPULSI DAL PAESE IN BLUURL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3115208 USA: INTERCETTAZIONI DI STATO IN TRIBUNALEURL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3114158 AMAZON, PRESTITI BLOCCATIURL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3114181 AMAZON, RITORNO AL PRESTITOURL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3114939 FTC, LE RECENSIONI SI PAGANO CAREURL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3112558 INTERNET, IL PIU' VELOCE SECONDO GOOGLEURL: http://punto-informatico.it/pi.asp?id=3114969
          Tutto purché se ne parli ?
          e guardacaso stanotte ci saranno miriadi di storditi in fila per ipad2 e cosa c'entriamo noi? secondo te qualcuno qui pensa di andare davanti a un apple store? e se anche fosse, potremmo farlo per dare conto di quanto accade (cosa inutile, tra l'altro, visto che come abbiamo scritto va in vendita alle 17)
          Pi come anche altre testate approfittano di questo brand per ritagliarsi la fetta di notorietà. di grazia, come?mi spieghi questo meccanismo a retroazione secondo cui parlando di un marchio si acquisisce notorietà? non era forse il contrario, che i marchi cercavano la stampa per avere visibilità?se anche fosse, come credi che potremmo costruire autorevolezza, credibilità di una testata? parlando di apple? o forse il nostro core sono i diritti digitali e tutto quanto fa il rapporto tra tecnologia e società?
          Che tristezza.questa è la parte più sincera e meno emendabile: ma non capisco cosa c'entri
          • Freud scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Il paziente intende dire che è ossessionato da Apple e ormai vede solo Apple. Purtroppo è scappato dalla clinica dopo avere visto un tale che si credeva una bertuccia e ora cerca aiuto qua.
            Che tristezza.Su, non fare così, torna alla clinica! :'(
          • Onda scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            che si parla di tutto non lo metto in dubbio pi non è specifico per apple però se ricerco sul motore di ricerca interno le news che coinvolgono direttamente apple viene fuori che di apple ne parlare con grande frequenza.La tristezza poi e riferita all' andazzo generale dei vari siti dedicati alla tecnologia.P arlare di apple fa rumore e tanto
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            io non sto negando che qui si parli (anche di apple)sto negando che la nostra linea editoriale sia quella che sostieni tu: è un totale, e assurdo, ribaltamento delle logiche che governano questo giornaleparliamo di apple perché, semplicemente, è un caso marketing e business *notevolissimo*ed è anche l'unica alternativa realmente in crescita (commercialmente parlando) a Microsoft (che va per un'altra strada cmq...)ti invito a seguire questi link:http://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=privacy&t=4http://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=apple&t=4è facile notare che esistono topic con sciami di news, e altri che invece sono più costanti: conta senz'altro la comunicazione e il marketing delle aziende, ma conta soprattutto anche il nostro spirito di osservazione che ci spinge, a seconda del momento, a focalizzare certi argomenti
          • ruppolo scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            - Scritto da: Onda
            che si parla di tutto non lo metto in dubbio pi
            non è specifico per apple però se ricerco sul
            motore di ricerca interno le news che coinvolgono
            direttamente apple viene fuori che di apple ne
            parlare con grande
            frequenza.
            La tristezza poi e riferita all' andazzo generale
            dei vari siti dedicati alla
            tecnologia.
            P arlare di apple fa rumore e tantoSentirai sempre più parlare di Apple.Il punto è che non sai che Apple è l'origine di tutto ciò che ruota intorno all'informatica personale (che comprende il mondo dei personal computer, tascabili compresi).Se in passato ne hai sentito parare poco è solo grazie agli abusi di posizione dominante di Microsoft. Posizione che ora sta lentamente perdendo, fortunatamente.
          • onda scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple

            Sentirai sempre più parlare di Apple.Speriamo di no! Sarebbe na TRISTEZZA.
      • francoecicc io scrive:
        Re: Apple apple e ancora apple
        - Scritto da: Luca Annunziata

        una volta i troll di PI erano troll di prima
        scelta...KO tecnico :D
    • sadness with you scrive:
      Re: Apple apple e ancora apple
      - Scritto da: Onda
      Ancora articoli su apple. ancora commenti idioti...
      Tutto purché se ne parli e guardacaso stanotte ci
      saranno miriadi di storditi in fila per ipad2guardacaso oggi è la data in cui 10 anni fa fu rilasciato Mac OS X... se le due cose coincidono non è mica cola di PI
      Pi come anche altre testate approfittano di
      questo brand per ritagliarsi la fetta di
      notorietà. e tu approfitti di questo forum per dare sfogo alle tue frustrazioni
      Che tristezza.efettivamente il tuo commento è molto triste: "che la tristezza sia con te..."
      • Fabrizio scrive:
        Re: Apple apple e ancora apple
        - Scritto da: sadness with you
        - Scritto da: Onda

        Ancora articoli su apple.

        ancora commenti idioti...Scusa, siamo sotto dittatura che uno non può esprimere opinioni?Ieri c'erano tantissime notizie che parlavano esclusivamente di Apple, in effetti (un buon 60%)
        • sadness with you scrive:
          Re: Apple apple e ancora apple
          - Scritto da: Fabrizio


          Ancora articoli su apple.



          ancora commenti idioti...

          Scusa, siamo sotto dittatura che uno non può
          esprimere opinioni?certo che si può: la mia opinione è che questo sia un commento idiota, in quanto (come ha dimostrato Annunziata) non corrisponde alla realtà
          • Fabrizio scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Annunziata non ha dimostrato molto: sarà stata anche l'unica notizia di ieri, "peccato che" ci fossero notizie più vecchie che erano comunque presenti in prima pagina (non so da quanto).Pertanto in effetti ieri sembra di essere su MelaBlog :D .
          • Fabrizio scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Scusa il doppio post:Ci sono 4 notizie, sempre in prima pagina, del 3 marzo!Sono da 21 giorni in prima pagina... forse non sarà come dice lui, però c'è da dire che Apple è tenuta in "grande considerazione" qui su PI...
          • sadness with you scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            - Scritto da: Fabrizio
            Scusa il doppio post:
            Ci sono 4 notizie, sempre in prima pagina, del 3
            marzo!
            Sono da 21 giorni in prima pagina... forse non
            sarà come dice lui, però c'è da dire che Apple è
            tenuta in "grande considerazione" qui su PI...i criteri per cui una notizia viene "mantenuta" in prima pagina o "dismessa" credo che dipenda dal numero di visite... eventualmente mantenendo comunque almeno una notizia per argomento, e decidendo che comunque non può restare più di un mese (perlomeno, se io fossi capo-redattore userei questo criterio)
          • Fabrizio scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Quindi secondo te Google news dovrebbe ancora mostrare notizie sul delitto di Cogne? :)
          • sadness with you scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            - Scritto da: Fabrizio
            Quindi secondo te Google news dovrebbe ancora
            mostrare notizie sul delitto di Cogne?
            :)a prescindere dal fatto che Google news è un "aggregatore", e a prescindere anche dal fatto che non credo che la notizia sia *adesso* tra le più gettonate, rileggi bene ciò che ho scritto...
          • zuzzurro scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Riletto:ok, quindi non più di un mese, va bene, anche se in informatica 1 mese= 1 eternità.Ad ogni modo ieri c'eran una caterva di notizie su Apple... per me fa lo stesso, ma poi mi pare inopportuno quando qualcuno critica la cosa dargli del visionario.
          • sadness with you scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            - Scritto da: zuzzurroquindi "Fabrizio" è "Zuzzurro" in incognito... ROTFL...
          • Fabrizio scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            No, veramente io sono sempre io...E zuzurro no ho idea di chi sia.Ad ogni modo anche secondo me ieri c'erano una caterva di notizie su Apple.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            PS: guarda dietro ;)
          • bertuccia scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            - Scritto da: zuzzurro

            PS: guarda dietro ;)bel giochino, ma l'avevi già fatto almeno un'altra volta in passato e ti avevo già sgamato :D devi stare più attento quando posti!! :D
          • Fabrizio scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Non c'è nessun giochino: lavoriamo nello stesso posto (solo che lui è quello che comanda).Beh... sgamato in pieno :$Comunque sia... vi saluta tutti (mi ha un po' spiegato le vicende :D )
          • bertuccia scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            - Scritto da: Fabrizio
            Non c'è nessun giochino: lavoriamo nello stesso
            posto (solo che lui è quello che
            comanda).

            Beh... sgamato in pieno :$

            Comunque sia... vi saluta tutti (mi ha un po'
            spiegato le vicende :D
            )hehe ma dillo no che ti manchiamo! :D
          • zuzzurro scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Fabrizio

            Non c'è nessun giochino: lavoriamo nello stesso

            posto (solo che lui è quello che

            comanda).



            Beh... sgamato in pieno :$



            Comunque sia... vi saluta tutti (mi ha un po'

            spiegato le vicende :D

            )

            hehe ma dillo no che ti manchiamo! :DOlà, certo che mi mancate (alcuni di voi. Tu a tratti.)Ma non mi manca questa rivista dopo l'ultimo "incidente", che ha denotato:- poco rispetto nel lettore: chissà perchè ad analoghi messaggi in passato nessun Annunziata è intervenuto. Trattandosi di Apple la protesta non andava bene. Avrei anche espresso commentando il mio disappunto, ma visto il suo intervento francamente mi è scappata la voglia- poco rispetto da parte dei lettori verso gli altri lettori: qui si è tutti in guerra e non è possibile esprimere commenti costruttivi se non sono allineati alla "maggioranza" presente in quel momento.Prima che qualcuno mi chieda "cosa ci fai qui" è presto detto: ho visto la "sagoma" dei commenti sul browser di Fabrizio e ho subito pensato di fare uno scherzetto. Risultato: qui non è cambiato nulla, in primis quel poveretto di sadness like a dog.Saluti e (credo proprio) veramente a mai più.PS: ho spiegato a Fabry di Ruppolo, e mi ha detto della sua fantastica sparata sulle BBS e sul fatto che è stato subito cuccato. Se proprio vuoi fare degli "scoop" vai a cercarti la discussione ;)
          • bertuccia scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            - Scritto da: zuzzurro


            Saluti e (credo proprio) veramente a mai più.capirai, per un Mr. Hide che se ne va,c'è sempre un Dr. Jekyll che rimane :Dperò c'eri quasi riuscito, a convincermi ;)
          • sadness with you scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            - Scritto da: Fabrizio
            Non c'è nessun giochino: lavoriamo nello stesso
            posto (solo che lui è quello che comanda).omamma... pure lo sdoppiamento di personalità...
            Beh... sgamato in pieno :$

            Comunque sia... vi saluta tutti (mi ha un po'
            spiegato le vicende :D
            )certo... certo...
          • Fabrizio scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Ciao, senti facciamo una cosa: se ti do fastidio non rispondere più ai miei post, non mi sembra difficile.Non capisco perchè io non possa postare su Punto Informatico perchè secondo voi sono "Zuzzurro".Mi spiegate cosa devo fare per dimostrare il contrario?
          • bertuccia scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            - Scritto da: Fabrizio

            Non capisco perchè io non possa postare su Punto
            Informatico perchè secondo voi sono
            "Zuzzurro".
            Mi spiegate cosa devo fare per dimostrare il
            contrario?ma quale fastidio!! ci mancavi zuzzù! :Dbentornato! :D
          • sadness with you scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            - Scritto da: Fabrizio
            Ciao, senti facciamo una cosa: se ti do fastidio
            non rispondere più ai miei post, non mi sembra
            difficile.ho forse detto che mi dai fastidio?
            Non capisco perchè io non possa postare su Punto
            Informatico perchè secondo voi sono "Zuzzurro".ho forse detto che non puoi postare?
            Mi spiegate cosa devo fare per dimostrare il
            contrario?ci sono due o tre rami dove tu vieni interpellato, e poi risponde zuzzurro... e non è che interviene intromettendosi, prosegue proprio il discorso: a me sembra palese che tu sia zuzzurro, che aveva detto che non sarebbe più passato di qui, ma evidentemente proprio non ce la fa, quindi posta in incongnito; però si è dimenticato di cambiare il nick su tutti computer/browser che usa, quindi è (sei) stato sgamato... anche perché suona strano che "fabrizo" arriva proprio dopo che "zuzzurro" se n'è andato, e ancora più strano che lavorare insieme, e sempre più strano che invece di lavorare vi raccontate le menate del forum di PI...
          • Fabrizio scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Veramente io delle menate di PI ho saputo tutto ieri da quando ha scritto lui.Ad ogni modo io non so che farci se tu hai questi dubbi. Magari con il tempo cambierai idea, che ne so!
          • Fabrizio scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Scusa il doppio post: comunque se leggi sopra è lui stesso che ammette di averlo fatto di proposito.Ora se qualcuno mi risponde proseguendo il discorso con scritto "Roppolo", per esempio, vuol dire che tu e Roppolo siete la stessa persona?Ciao, vado a far qualcosa ;)
          • bertuccia scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            eddai zuzzù sto teatrino è patetico! :Dguarda che qua tutti almeno una volta nella vita hanno usato un clone, quindi ti perdoniamo!! :Dps. (tutti tranne me)pps. questo pps è per attestare che non sono un clone di sadness :Dppps. pps sta per post post scriptum, e non riguarda in alcun modo MS Office
          • sadness with you scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            - Scritto da: Fabrizio
            Ad ogni modo io non so che farci se tu hai questi
            dubbi.io non ho dubbi: sono certo che tu sia zuzzurro... ma posso anche far finta che non sia così, tanto nessuno di voi è registrato, quindi il primo che passa può postare con i vostri nick
          • matrix scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Mi dice per favore quali sono queste notizie? l'unico che vedo è questo:http://punto-informatico.it/3114827/PI/News/apple-rimossa-app-omofoba.aspx
          • Fabrizio scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            Erano sul fondo raggruppate tra loro.Ragazzi, se vi da fastidio per me tanti saluti.
          • matrix scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            A parte il fatto che non trovo queste notizie ragruppate ma poi il problema qual'è? troppe notizie di apple? apple fa notizia e ogni notizia è giusto che venga comunicata come tutte le altre di altri argomenti che ti ha già segnalato Luca Annunziata. Nessuno ti costringe e leggerle e se non ti va bene puoi cambiare sito senza fare tutte queste polemiche. E non te lo dico da fan Mac perchè io uso Ubuntu.E chiuso il discorso.
          • sadness with you scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            - Scritto da: Fabrizio
            No, veramente io sono sempre io...
            E zuzurro no ho idea di chi sia.sgamato...che tristezza il morphing...
      • Onda scrive:
        Re: Apple apple e ancora apple
        la tua costante presenza in questo forum è sintomo di frustrazione per il resto la tua opinione è comunque rispettabile.
        • Freud scrive:
          Re: Apple apple e ancora apple
          - Scritto da: Onda
          la tua costante presenza in questo forum è
          sintomo di frustrazione per il resto la tua
          opinione è comunque
          rispettabile.Stringo la mano all'esimio collega e alla sua splendida analisi. Congratulazioni! :D
        • sadness with you scrive:
          Re: Apple apple e ancora apple
          sei puerilmente nascosto dietro l'anonimato, e cerchi puerilmente lo scontro con accuse personali anziché prendere atto dello stato dei fatti... forse la frustrazione è tua, che non riesci a trovare giustificazione all'inadeguatezza dei tuoi pensieri
          • ONda scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            AZz devo aver toccato qualche nervo scoperto vedo. Dai il mondo è grande non c'è solo apple per fortuna.
          • sadness with you scrive:
            Re: Apple apple e ancora apple
            - Scritto da: ONda
            AZz devo aver toccato qualche nervo scopertoNo: hai semplicemente dato una risposta 1d10t@, ma non preoccuparti, smetterò di darti importanza...
  • WinForLife scrive:
    Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
    C'era una volta il Mac... Ora ad Apple non interessa più, preferisce vendere i giocattoli per bambini viziati (iPhone, iPad, iNutile, ecc)... Dopo gli ultimi gravi errori progettuali dei MBP (si pianta tutto quando sono sotto carico) è chiaro che Apple non abbia più interesse a portare avanti questo mercato. Lo stesso Lion che è un iOS potenziato ne è la prova!Tra un pò qui dovranno aggiungere il logo della mela morsicata: http://www.grosscart.it/giocattolo.htm
    • RUPPOLOOOOO O dove sei scrive:
      Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
      vieni ad azzittire questo troll, che però tutti i torti non li ha!! :D
      • mmichele1974 scrive:
        Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
        no infatti, ha ragione.Io sono un possessore di MacBook con SnowLeopard, e devo dire che rimpiango il buon vecchio Windows.Certo , non ne rimpiango i crash...le installazioni che poi ti mandavano in panne l'intera macchina (e dovevi reinstallare tutto daccapo)...Dal punto di vista della stabilita' il MacOSx e' sicuramente migliore, ma e' indubbio che al confronto con windows e' un giocattolo.
        • pietro scrive:
          Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
          - Scritto da: mmichele1974... ma e' indubbio che al
          confronto con windows e' un
          giocattolo.quali criteri usi per il confronto?
          • Freud scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: mmichele1974
            ... ma e' indubbio che al

            confronto con windows e' un

            giocattolo.

            quali criteri usi per il confronto?Probabilmente nessuno, come quelli usati per passare da Windows a Mac. L'unica cosa certa è che il paziente è attratto dai giocattoli, purché ce l'abbiano lungo.
        • logicamente non loggato scrive:
          Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
          - Scritto da: mmichele1974
          , ma e' indubbio che al
          confronto con windows e' un
          giocattolo.lol, tanto indubbio non è, a meno che tu non intenda che, come con un giocattolo, può essere persino piacevole lavorarci. Potresti dire in base a quali criteri fai un'affermazione tanto forte?
          • mmichele1974 scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            Si certo, la mia affermazione deriva dalla delusione che ho avuto dopo che ho provato a scrivere un po' di SW per mac tramite l' XCode, veramente un tool molto arretrato rispetto al buon VisualStudio, ma anche meno avanzato dell'ottimo QtDesigner.Certo poi, se andiamo sul mondo java (Eclipse o Netbeans), la differenza e' abissale (e dire che che Qt - Eclipse e Netbeans sono gratis, mentre oggi XCode4 e 'a pagamento).Poi, cosa non trascurabile, il Finder e' veramente povero, forse il programma meno riuscito di Apple.Per il resto, il Mac non dispone dello stesso parco SW di Windows, fin qui niente male, peccato, se vedi bene, manca tutta la parte di server SQL che invece ha Windows e Unix/Linux: se ci fai caso mancano i drivers per i database!Almeno io non li ho trovati (a meno di Java).Poi, ancora, mancano framework decenti per scrivere applicazioni Web: infatti la Apple i propri siti li scrive in java (Microsoft ha .Net).Per le applicazioni desktop sul Mac preferisco usare le Qt, almeno sono portabili.Poi non vedo alcun vantaggio ad usare XCode con codice nativo al posto delle Qt portate su Carbon (credo).Senza parlare dell'Objective C ed il framework NextStep , che mi lasciano perplesso...mah....Perche' ci sono i crash su Windows?Semplice! Per la pessima gestione delle dll: le metti tutte in una sola directory. mentre sul mac ogni applicazione va sulla sua directory e non rompe le scatole a nessuno.Questa e' una grande cosa!Quindi, non e' che su windows ci sono problemi perche' si compra un HW economico (che c'entra con la stabilita' di windows?) o perche' si installa SW pirata (infatti per sanita' del sistema non installo SW craccato o pirata, al max si puo' fare su una macchina virtuale ).
          • Sgabbio scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            cocoa?
          • logicaMente scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: mmichele1974
            Si certo, la mia affermazione deriva dalla
            delusione che ho avuto dopo che ho provato a
            scrivere un po' di SW per mac tramite l' XCode,
            veramente un tool molto arretrato rispetto al
            buon VisualStudio, ma anche meno avanzato
            dell'ottimo
            QtDesigner.Stai parlando del Qt Designer che, essendo cross platform, c'è anche su Mac? Quali sarebbero poi le arretratezze rispetto al buon VisualStudio?
            Certo poi, se andiamo sul mondo java (Eclipse o
            Netbeans), la differenza e' abissale (e dire che
            che Qt - Eclipse e Netbeans sono gratis, mentre
            oggi XCode4 e 'a
            pagamento).??? mondo curioso, il tuo... anche Eclipse e Netbeans funzionano perfettamente su Mac.. XCode è incluso in OSX quindi, se usi Mac, non ti è richiesto nessun esborso...
            Poi, cosa non trascurabile, il Finder e'
            veramente povero, forse il programma meno
            riuscito di
            Apple.Opinione. Indubbiamente è spartano ma magari non mi è capitato di vederlo piantarsi come invece capita non di rado ad explorer.exe...
            Per il resto, il Mac non dispone dello stesso
            parco SW di Windows, fin qui niente male,...infatti...
            peccato, se vedi bene, manca tutta la parte di
            server SQL che invece ha Windows e Unix/Linux: se
            ci fai caso mancano i drivers per i
            database!???
            Almeno io non li ho trovati (a meno di Java).Potevi cercarli, come quelli usati da Windows, sui siti dei produttori: Oracle ti fa scaricare quelli per Mac proprio dove trovi quelli per Windows, ad esempio...
            Poi, ancora, mancano framework decenti per
            scrivere applicazioni Web: infatti la Apple i
            propri siti li scrive in java (Microsoft ha
            .Net).Forse anche qui, come per i database, dovresti informarti. Da come scrivi sembra quasi di capire che per te java non è "decente"...
            Perche' ci sono i crash su Windows?
            Semplice! Per la pessima gestione delle dll: le
            metti tutte in una sola directory. mentre sul mac
            ogni applicazione va sulla sua directory e non
            rompe le scatole a
            nessuno.
            Questa e' una grande cosa!Concordo. I problemi sono anche altrove, però.Le dll, come le modalità di gestione dei driver ed il registro di sistema sono parte dell'attuale architettura di Windows: se causano problemi, a chi vorresti attribuire la colpa?
        • Fiber scrive:
          Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
          - Scritto da: mmichele1974
          no infatti, ha ragione.
          Io sono un possessore di MacBook con SnowLeopard,
          e devo dire che rimpiango il buon vecchio
          Windows.
          Certo , non ne rimpiango i crash...le
          installazioni che poi ti mandavano in panne
          l'intera macchina (e dovevi reinstallare tutto
          daccapo)...
          Dal punto di vista della stabilita' il MacOSx e'
          sicuramente migliore, ma e' indubbio che al
          confronto con windows e' un
          giocattolo.che computer avevi comprato?l'assemblatone da 400 finito col monitor all'esselunga = con hardware e driver fuffa nemmeno certificati WHQL a quei prezzi perche' dovevi tirar la cinghia sul costo invece di comprare macchine finite e garantite Dell ,Hp,Sony ,Asus etc? ecco vediamo poi ... cosa facevi ? installavi solo software crakkati ovviamente presi da fonti inaffidabili al 100% come i muli ed i torrenti, quindi instabili perche' crakkati col kulo e con dentro anche un bel trojan nel setup.exe crack ?capisco poi hai invece comprato un pc Apple con la mela che si accende e che oggi fa tanto Hype tra i bambini a scuola ( assieme all'iPhon) ...da soli 2200 con dentro la suite da niubbi iLife originale... quindi hai poi paragonato le mele con le pere dando la colpa a Windows? come vi capisco!!!basi per valutare le cose come sempre = SOTTOTERRA , SOTTOZERO (rotfl)tutti a lavorare in Silicon Valley-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 marzo 2011 13.49-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            Certo che ti rode forte, il sucXXXXX di Apple, eh?Comunque lo avevo previsto. Questo non è che l'inizio.
          • bRuppolo scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: ruppolo
            Certo che ti rode forte, il sucXXXXX di Apple, eh?

            Comunque lo avevo previsto. Questo non è che
            l'inizio.questa è la fine, quanto credi che ci metterà jobs a morire?
          • linuxpowerr rrr scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: bRuppolo
            - Scritto da: ruppolo

            Certo che ti rode forte, il sucXXXXX di Apple,
            eh?



            Comunque lo avevo previsto. Questo non è che

            l'inizio.

            questa è la fine, quanto credi che ci metterà
            jobs a
            morire?sshhttt ma sei matto a parlare di Jobs così a Ruttolo ??Ti potrebbe ammazzare.
        • luppolo scrive:
          Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
          lo schermo va alzato...
      • WinForLife scrive:
        Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
        ruppolo non sa come ribattere quando sbatte la faccia contro la dura verità!
        • Freud scrive:
          Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
          - Scritto da: WinForLife
          ruppolo non sa come ribattere quando sbatte la
          faccia contro la dura
          verità!Per favore, non traumatizzi ulteriormente ruppolo, la cui faccia ormai è piatta a furia di sbattere. Ora si calmi che procedo con la sua lobotomia.
    • FDG scrive:
      Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
      - Scritto da: WinForLife
      si pianta tutto quando sono sotto caricoDriver della scheda video bacato? Quella cosa che sui PC non succede mai? Quella che magari ti costringe a bestemmiare in sanscrito antico perché non riesci a risolvere anche aggiornando i driver e che ti costringe cambiare scheda video, se non computer, perché il produttore non sistema il problema? Oppure quello che non fa funzionare un certo software X perché non è sufficientemente aggiornato, e non viene aggiornato, e se provi a mettere un driver non ufficiale, ma aggiornato, si pianta ogni due per tre?Si, lo so, Apple sbaglia. Non è una novità. Comunque, l'aggiornamento è uscito ieri.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 marzo 2011 12.32-----------------------------------------------------------
      • leonestupidocane scrive:
        Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
        si ieri e non ha risolto niente mi sembra di vedere il problema dell'antenna, visto, che non li possiamo ritirare tutti i telefonini, con un update aggiungiamo una tacca
        • ruppolo scrive:
          Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
          Il problema dell'antenna?Beh, io non ce l'ho. Il mio iPhone 4 è l'edizione speciale per Steve Jobs & Ruppolo. Due soli esemplari senza il problema antenna.Sai, noi ci divertiamo a vedere gli altri soffrire... @^
          • Freud scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: ruppolo
            Il problema dell'antenna?

            Beh, io non ce l'ho. Il mio iPhone 4 è l'edizione
            speciale per Steve Jobs & Ruppolo. Due soli
            esemplari senza il problema
            antenna.
            Sai, noi ci divertiamo a vedere gli altri
            soffrire...
            @^Capisco, parlare coi poster deve essere molto edificante.
          • juda scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: ruppolo
            Il problema dell'antenna?

            Beh, io non ce l'ho. Il mio iPhone 4 è l'edizione
            speciale per Steve Jobs & Ruppolo. Due soli
            esemplari senza il problema
            antenna.
            Sai, noi ci divertiamo a vedere gli altri
            soffrire...
            @^scommetto che lo prendi nel modo giusto ch e insegna jobs, pare voglia fare corsi appositi sul comesitieneinmano uno smartphone
      • Certo certo scrive:
        Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
        Fatti un HP e vivi sereno. Anche dover buttare la macchina perchè la Mela non ti lascia sostituire una cagata e ti chiede un occhio della testa per farlo lei, non mi sembra affatto la soluzione.http://www.italiamac.it/forum/forumdisplay.php?f=52
        • FDG scrive:
          Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
          - Scritto da: Certo certo
          Fatti un HP e vivi sereno...L'ho avuto un HP...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 marzo 2011 13.59-----------------------------------------------------------
          • WinForLife scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            beh dov'è il problema? c'è Acer, Asus, Dell, Lenovo, Sony, ecc... ahhh, che bella la scelta, un concetto a voi sconosciuto!
          • FDG scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: WinForLife
            beh dov'è il problema? c'è Acer...Acer era meglio che lo lasciavi nel mondo delle idee sbagliate.
            Asus, Dell,
            Lenovo, Sony, ecc... ahhh, che bella la scelta,
            un concetto a voi sconosciuto!Sono d'accordo. Si può scegliere. Bello... uhm... me lo ricorderò quando qualcuno mi chiede che computer comprare. Gli dovrò rispondere di tirare i dadi che forse è fortunato? Non è che si può avere la botte piena e la moglie ubriaca, giusto?
          • Certo certo scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            E allora usa i Mac e sopporta i capricci di Steve anche quando non ti cambia il monitor fallato perchè dice che fumi.http://www.italiamac.it/forum/showthread.php?t=437320 Nel febbraio del 2008 mi compro un bell'iMac da 24" dualcore! Dopo pochi mesi noto delle macchie sul monitor...ma non mi preoccupo assolutamente del fatto: è in garanzia!!! (...tutto questo, poco tempo dopo aver sostituito l'alimentatore della macchina, che si era bruciato non so come!!!...) Vado al centro assistenza (...a novembre dello stesso anno...) e mi dicono che in quel preciso momento sono pieni di lavoro Eccetera, eccetera.Comunque ci credo che son pieni di lavoro.
          • FDG scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: Certo certo
            E allora usa i Mac e sopporta i capricci di Steve...La conosco.L'HP che mi è capitato tra le mani era già in partenza con un monitor illegibile. Era scuro e basta. Ed erano tutti così. Perché? Perché per tenere il prezzo basso hanno scelto monitor penosi. Avevano anche il brutto difetto di morire definitivamente dopo un annetto con una buona probabilità.Ti basta come termine di paragone?Poi, nessuno è perfetto, figuriamoci.
          • Certo certo scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            Dagli atto che hanno tenuto il prezzo basso. Quello invece si fa pagare come oro la stessa roba. Comunque se parliamo di portatili io ho una posizione ben precisa in merito: son tutti delle trappole (TUTTI). Da prendere solo se non si può proprio farne a meno.
          • FDG scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: Certo certo
            Dagli atto che hanno tenuto il prezzo basso.
            Quello invece si fa pagare come oro la stessa
            robaNo, no, mi spiace, non è proprio la stessa roba. Paghi per quello che hai. Quindi paghi poco e hai XXXXX, paghi di più... un po' meno XXXXX (se non ti dispiace).
            Comunque se parliamo di portatili io ho una
            posizione ben precisa in merito: son tutti delle
            trappole (TUTTI). Da prendere solo se non si può
            proprio farne a meno.Non lo so, il mio funziona e va più che bene per quello che devo fare io. Sensazione simile l'ho avuta con un Sony, windows a parte. Ma anche quello si pagava.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            A soluzione di ciuò, il cliente potrebbe scegliere componentistica di qualirà e farsi costruire una macchina non solo potente sulla carta, ma anche robusta e longeva, ovviamente pagando di più, ma sempre meno del costo di un Mac.
          • FDG scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: Joe Tornado
            ovviamente pagando di più, ma sempre meno del costo di un
            Mac.Hai dimenticato il costo della consulenza?
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            Do per scontato che l'acquirente sia una persona non del tutto analfabeta in materia di prodotti tecnologici !
          • FDG scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: Joe Tornado
            Do per scontato che l'acquirente sia una persona
            non del tutto analfabeta in materia di prodotti
            tecnologici!Senti, non sarò un analfabeta, ma se ogni volta che devo comprare un PC devo fare un corso d'aggiornamento in Scienza dell'Acquisto dei PC, sinceramente mi rompo i c...Per cui oramai ho deciso che va a XXXX.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            Neanche io corro dietro alle ultime novità, ma un minimo di gironzolamento sul web, per leggere e confrontare caratteristiche tecniche e commenti degli utenti, lo faccio ! Qualche fregatura l'ho presa (nel 2002 comprai un lettore CD-MP3 Waitec Funky praticamente mai usato perchè la lettura del disco s'interrompeva continuamente) ma nel complesso rimango soddisfatto di ciò che compro.
          • Fiber scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Joe Tornado


            Do per scontato che l'acquirente sia una persona

            non del tutto analfabeta in materia di prodotti

            tecnologici!

            Senti, non sarò un analfabeta, ma se ogni volta
            che devo comprare un PC devo fare un corso
            d'aggiornamento in Scienza dell'Acquisto dei PC,
            sinceramente mi rompo i
            c...

            Per cui oramai ho deciso che va a XXXX.in effetti non ci si stupisce del fatto che uno come te paghi 2000 per un pc Apple senza nemmeno sapere per cosa sta spendendo 2000Apple potrebbe metterti dentro al pc anche una Cpu Intel di 2 anni fa ed una scheda video da 15 che tanto tu paghi il computer sempre 2000 non hai voglia di sapere che hardware compri ..non ti deve interessareE' grazie a quelli come te Apple vende i suoi pc a quelle cifrefatti i complimenti ...applauditi da solo
          • FDG scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: Fiber
            in effetti non ci si stupisce del fatto che uno
            come te paghi 2000 per un pc Apple senza nemmeno
            sapere per cosa sta spendendo 2000Guarda che finché si tratta di leggere le caratteristiche tecniche non ho problemi. Ma purtroppo questo non basta. Anzi, quella delle caratteristiche tecniche scritte sulla carta è la più grossa presa per il XXXX che un produttore di hardware possa fare.
          • Rover scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            Bella questa!Consu...che?
      • WinForLife scrive:
        Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
        - Scritto da: FDG

        Comunque, l'aggiornamento è uscito
        ieri.e non funziona! leggi nei forum, i problemi sono rimasti. ma tanto i mac-fanatici danno la colpa a ati/amd e non di certo a mamma apple!
        • FDG scrive:
          Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
          - Scritto da: WinForLife
          - Scritto da: FDG



          Comunque, l'aggiornamento è uscito

          ieri.

          e non funziona! leggi nei forum, i problemi sono
          rimasti. ma tanto i mac-fanatici danno la colpa a
          ati/amd e non di certo a mamma
          apple!Oh, si certo, possibile che non abbiano risolto tutti i problemi ora. Il giorno in cui questa macchina sarà rimasta instabile senza che Apple abbia fatto nulla ci si potrà lamentare allo stesso modo in cui ci si lamenta con altro hardware.
    • Certo certo scrive:
      Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
      Fra un pò li venderanno marchiati Fisher Price. La notizia brutta è che, visto che gli utonti impediti abbondano, commercialmente Lion potrebbe avere sucXXXXX. :s[img]http://www.fisher-price.com/img/product_shots/P7629_b_1.jpg[/img]Ehh ... ehhh ... nghé ... mee meeecintò!
      • WinForLife scrive:
        Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
        sicuramente Lion avrà sucXXXXX. paradossalmente più uno strumento è chiuso, poco configurabile e limitante più piace e fa tendenza. apple è maestra a vendere fuffa e ad ogni generazione di prodotti perfeziona la tecnica.
        • sadness with you scrive:
          Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
          - Scritto da: WinForLife
          sicuramente Lion avrà sucXXXXX. paradossalmente
          più uno strumento è chiuso, poco configurabile e
          limitante più piace e fa tendenza. apple è
          maestra a vendere fuffa e ad ogni generazione di
          prodotti perfeziona la tecnica.vatti a giocare qualche numero va...
          • Freud scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: sadness with you
            - Scritto da: WinForLife

            sicuramente Lion avrà sucXXXXX. paradossalmente

            più uno strumento è chiuso, poco configurabile e

            limitante più piace e fa tendenza. apple è

            maestra a vendere fuffa e ad ogni generazione di

            prodotti perfeziona la tecnica.

            vatti a giocare qualche numero va...Giocare è importante per la crescita del bambino. Giustamente, ad ognuno i suoi giochi.
          • sadness with you scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: Freud
            Giocare è importante per la crescita del bambino.
            Giustamente, ad ognuno i suoi giochi.o i suoi "giochetti"...
        • Darwin scrive:
          Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
          - Scritto da: WinForLife
          sicuramente Lion avrà sucXXXXX. paradossalmente
          più uno strumento è chiuso, poco configurabile e
          limitante più piace e fa tendenza. apple è
          maestra a vendere fuffa e ad ogni generazione di
          prodotti perfeziona la
          tecnica.Scusami, non vorrei difendere Apple e la sua politica....lungi da me farlo.Ma da quando un Winaro parla di apertura e di configurabilità del sistema operativo? Windows è molto più chiuso di Mac OS X, sotto questo punto di vista....-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 marzo 2011 11.41-----------------------------------------------------------
    • sadness with you scrive:
      Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
      - Scritto da: WinForLife
      C'era una volta il Mac... Ora ad Apple non
      interessa più, preferisce vendere i giocattoli
      per bambini viziati (iPhone, iPad, iNutile,
      ecc)... Dopo gli ultimi gravi errori progettuali
      dei MBP (si pianta tutto quando sono sotto
      carico) Toh... quadacaso ho qui alla mia sinistra un notebook hp che proprio si spegne quando è sotto carico...
      è chiaro che Apple non abbia più
      interesse a portare avanti questo mercato.infatti non ha appena rifatto completamente mini e air, non ha appena indtrodotto (prima assoluta) thunderbolt, e non si appresta a rilasciare un nuovo sistema operativo desktop
      Lo stesso Lion che è un iOS potenziato ne è la
      prova!al massimo è uno snow leopard che prende in prestito qualcosa da iOS
      • WinForLife scrive:
        Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
        - Scritto da: sadness with you
        Toh... quadacaso"guardacaso"? ti si è incriccata la tastierina bianca in alluminio?
        ho qui alla mia sinistra un
        notebook hp che proprio si spegne quando è sotto
        carico...che probabilmente ha solo 2kg di polvere nei canali di raffreddamento e che probabilmente costa 1/4 di un MBP.
        infatti non ha appena rifatto completamente mini
        e air, completamente....... ha cambiato la scatola!!
        non ha appena indtrodotto (prima assoluta)
        thunderbolt,ha semplicemente inserito un chip di intel e una porta sul fashion chassis in alluminio.
        e non si appresta a rilasciare un
        nuovo sistema operativo
        desktopche deriva da quello mobile adatto a bambini da 3 anni in su
        al massimo è uno snow leopard che prende in
        prestito qualcosa da iOSsi certo, basta che non prenda in prestito i crash
        • sadness with you scrive:
          Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
          - Scritto da: WinForLife
          - Scritto da: sadness with you

          Toh... quadacaso
          "guardacaso"? ti si è incriccata la tastierina
          bianca in alluminio?un po' difficile, visto che sto scrivendo da un'orribile tastiera nera marchiata Dell....

          ho qui alla mia sinistra un

          notebook hp che proprio si spegne quando è sotto

          carico...
          che probabilmente ha solo 2kg di polvere nei
          canali di raffreddamento e che probabilmente
          costa 1/4 di un MBP.No: è costato ben più di un MBP, e non ha alcun deposito di polvere

          infatti non ha appena rifatto completamente mini

          e air,
          completamente....... ha cambiato la scatola!!certo... postami il link ad un altro pc delle dimensioni del Mac-mini, che costi meno, se ci riesci, e poi ne riparliamo (e rammenta che il nuovo mini ha l'alimentatore integrato... niente "batamazzi" in giro).Puoi anche tentare di fare lo stesso con l'Air... ovviamente con un prodotto di pari dimensioni/peso e con SSD

          non ha appena indtrodotto (prima assoluta)

          thunderbolt,
          ha semplicemente inserito un chip di intel e una
          porta sul fashion chassis in alluminio.così "semplicemente" che non l'ha fatot nessun altro

          e non si appresta a rilasciare un

          nuovo sistema operativo desktop
          che deriva da quello mobile errore...

          al massimo è uno snow leopard che prende in

          prestito qualcosa da iOS
          si certo, basta che non prenda in prestito i crashsarò, ma uso iOS dal giorno stersso della sua uscita (iPod Touch preso nei USA il giorno della presentaizone) e non ha mai crashato...
          • WinForLife scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: sadness with you
            un po' difficile, visto che sto scrivendo da
            un'orribile tastiera nera marchiata
            Dell....Già, tu sei abituato al bianco... il nero lo trovi un pò lugubre...
            No: è costato ben più di un MBP, e non ha alcun
            deposito di polvereL'hai smontato? come puoi esserne sicuro?
            certo... postami il link ad un altro pc delle
            dimensioni del Mac-mini, che costi meno, se ci
            riesci, e poi ne riparliamo (e rammenta che il
            nuovo mini ha l'alimentatore integrato... niente
            "batamazzi" in
            giro).
            Puoi anche tentare di fare lo stesso con l'Air...
            ovviamente con un prodotto di pari
            dimensioni/peso e con
            SSDSta roba tutta compressa e inscatolata mi ricorda questo prodotto artistico: http://it.wikipedia.org/wiki/XXXXX_d'artista :D
            così "semplicemente" che non l'ha fatot nessun
            altroMai sentito parlare di "accordi commerciali"?
            sarò , ma uso iOS dal giorno stersso della sua
            uscita (iPod Touch preso nei USA il giorno della
            presentaizone ) e non ha mai crashato...Proprio non riesci ad usarla sta tastiera Dell!! (rotfl)
          • sadness with you scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: WinForLife
            - Scritto da: sadness with you

            un po' difficile, visto che sto scrivendo da

            un'orribile tastiera nera marchiata

            Dell....
            Già, tu sei abituato al bianco...non direi, visto ch ela tastiere dal MBP non è mai stata bianca

            No: è costato ben più di un MBP, e non ha alcun

            deposito di polvere
            L'hai smontato? come puoi esserne sicuro?Si, l'ho aperto

            certo... postami il link ad un altro pc delle

            dimensioni del Mac-mini, che costi meno, se ci

            riesci, e poi ne riparliamo (e rammenta che il

            nuovo mini ha l'alimentatore integrato... niente

            "batamazzi" in giro).

            Puoi anche tentare di fare lo stesso con l'Air...

            ovviamente con un prodotto di pari

            dimensioni/peso e con SSD
            Sta roba tutta compressa e inscatolata mi ricorda
            questo prodotto artistico:
            http://it.wikipedia.org/wiki/XXXXX_d'artista

            :DNe deduco che non sei in grado di produrre link...

            così "semplicemente" che non l'ha fatot nessun

            altro
            Mai sentito parlare di "accordi commerciali"?


            sarò , ma uso iOS dal giorno stersso
            della
            sua

            uscita (iPod Touch preso nei USA il
            giorno
            della

            presentaizone ) e non ha mai crashato...
            Proprio non riesci ad usarla sta tastiera Dell!!
            (rotfl)ridi pure dei refusi... ti basta poco per accontentarti...
      • Certo certo scrive:
        Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
        - Scritto da: sadness with you
        Toh... quadacaso ho qui alla mia sinistra un
        notebook hp che proprio si spegne quando è sotto
        carico...Il notebook Hp ti ha deluso? La prossima volta prendilo Asus così imparano.Il MacBook ti ha deluso? Prendilo nel (_I_) e sorridi.
        • sadness with you scrive:
          Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
          - Scritto da: Certo certo
          - Scritto da: sadness with you


          Toh... quadacaso ho qui alla mia sinistra un

          notebook hp che proprio si spegne quando è sotto

          carico...

          Il notebook Hp ti ha deluso? No, per niente... avrei ricompato HP ad occhi chiusi se ci fosse stato un modello con le caratteristiche che mi servivano
          La prossima volta
          prendilo Asus così imparano.veramente ho preso un Dell... e questo si che è una delusione...
          Il MacBook ti ha deluso? No, nè il MB, né il PB, né l'iMac, né l'iPod, né l'iPhone...
          • WinForLife scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: sadness with you
            No, per niente... avrei ricompato HP ad occhi
            chiusi se ci fosse stato un modello con le
            caratteristiche che mi
            servivanoCosa gli manca? La tastiera bianca retroilluminata? (rotfl)
          • sadness with you scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: WinForLife
            - Scritto da: sadness with you

            No, per niente... avrei ricompato HP ad occhi

            chiusi se ci fosse stato un modello con le

            caratteristiche che mi

            servivano
            Cosa gli manca? La tastiera bianca
            retroilluminata?
            (rotfl)Non direi, visto che il Dell è completamente nero... ma è già chiaro a tutti che tu apri la bocca solo per darle aria
          • Certo certo scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: sadness with you
            veramente ho preso un Dell... e questo si che è
            una
            delusione...I Dell son fatti di carta. Per questo non si fanno vedere in giro.

            Il MacBook ti ha deluso?

            No, nè il MB, né il PB, né l'iMac, né l'iPod, né
            l'iPhone...L'iPad. Hai dimenticato l'iPad. (apple)
          • sadness with you scrive:
            Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
            - Scritto da: Certo certo

            veramente ho preso un Dell... e questo si che è

            una delusione...

            I Dell son fatti di carta. Per questo non si
            fanno vedere in giro.se lo dici tu...


            Il MacBook ti ha deluso?



            No, nè il MB, né il PB, né l'iMac, né l'iPod, né

            l'iPhone...

            L'iPad. Hai dimenticato l'iPad. (apple)l'iPad non ce l'ho (o, meglio, l'ho avuto solo per qualche mese).Se proprio lo vuoi sapere mi delusero il Performa 6300 e il PowerMacG4 (prima serie).
    • mantra scrive:
      Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
      - Scritto da: WinForLife
      C'era una volta il Mac... Ora ad Apple non
      interessa più, preferisce vendere i giocattoli
      per bambini viziati (iPhone, iPad, iNutile,
      ecc)... Dopo gli ultimi gravi errori progettuali
      dei MBP (si pianta tutto quando sono sotto
      carico) è chiaro che Apple non abbia più
      interesse a portare avanti questo mercato. Lo
      stesso Lion che è un iOS potenziato ne è la
      prova!

      Tra un pò qui dovranno aggiungere il logo della
      mela morsicata:
      http://www.grosscart.it/giocattolo.htmDimmi un po', windows per la vita (che XXXX!), come mai i giocattoli Apple li stanno copiando tutti?
      • WinForLife scrive:
        Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
        - Scritto da: mantra
        Dimmi un po', windows per la vita (che XXXX!),
        come mai i giocattoli Apple li stanno copiando
        tutti?Perchè alla gente piace giocare, non ho mai detto il contrario... Ciò non toglie che Apple produca giocattoli.
    • vistabuntu.wordpress.com scrive:
      Re: Dal MAC ai GIOCATTOLI senza ritorno
      - Scritto da: WinForLife
      C'era una volta il Mac... Ora ad Apple non
      interessa più, preferisce vendere i giocattoli
      per bambini viziati (iPhone, iPad, iNutile,
      ecc)... Dopo gli ultimi gravi errori progettuali
      dei MBP (si pianta tutto quando sono sotto
      carico) è chiaro che Apple non abbia più
      interesse a portare avanti questo mercato. Lo
      stesso Lion che è un iOS potenziato ne è la
      prova!

      Tra un pò qui dovranno aggiungere il logo della
      mela morsicata:
      http://www.grosscart.it/giocattolo.htmiNutile e' bellissima (rotfl)
  • sadness with you scrive:
    La RedBox...
    ...e chi se la ricordava...chissà cosa sarebbe sucXXXXX se invece di OSX si fose proseguito su Rhapsody
    • 6799 scrive:
      Re: La RedBox...
      - Scritto da: sadness with you
      ...e chi se la ricordava...
      chissà cosa sarebbe sucXXXXX se invece di OSX si
      fose proseguito su
      Rhapsody.... si chiese con aria dubbiosa Eutanasio De Suicidis! :D
    • Certo certo scrive:
      Re: La RedBox...
      Chissà cosa sarebbe sucXXXXX invece se proseguivano con BeOS.Ah, ma quello non lo faceva il leggendario Steve, quindi non avrebbe avuto sucXXXXX comunque.
      • sadness with you scrive:
        Re: La RedBox...
        - Scritto da: Certo certo
        Chissà cosa sarebbe sucXXXXX invece se
        proseguivano con BeOS.
        Ah, ma quello non lo faceva il leggendario Steve,
        quindi non avrebbe avuto sucXXXXX comunque.+ o -
      • MacBoy scrive:
        Re: La RedBox...
        - Scritto da: Certo certo
        Chissà cosa sarebbe sucXXXXX invece se
        proseguivano con
        BeOS.
        Ah, ma quello non lo faceva il leggendario Steve,
        quindi non avrebbe avuto sucXXXXX
        comunque.Esatto.
        • Gentleman scrive:
          Re: La RedBox...
          - Scritto da: MacBoy
          - Scritto da: Certo certo

          Chissà cosa sarebbe sucXXXXX invece se

          proseguivano con

          BeOS.

          Ah, ma quello non lo faceva il leggendario
          Steve,

          quindi non avrebbe avuto sucXXXXX

          comunque.

          Esatto.Deve essere per questo motivo che in 30 anni la apple sta al 5% di share sui computers.
          • MacBoy scrive:
            Re: La RedBox...
            - Scritto da: Gentleman
            - Scritto da: MacBoy

            - Scritto da: Certo certo


            Chissà cosa sarebbe sucXXXXX invece se


            proseguivano con


            BeOS.


            Ah, ma quello non lo faceva il leggendario

            Steve,


            quindi non avrebbe avuto sucXXXXX


            comunque.



            Esatto.

            Deve essere per questo motivo che in 30 anni la
            apple sta al 5% di share sui
            computers.Il monopolio windows si è formato nel periodo in cui Jobs è stato escluso per colpa dell'eccessiva ingordigia degli amministratori Apple che l'hanno succeduto.Con tale monopolio è praticamente impossibile smuovere le classifiche di vendita più di tanto perché troppa gente è legata mani e piedi a M$ e non può scegliere liberamente. Comunque da quando è tornato Jobs da un 2-3% del mercato a cui si erano ridotti i Mac, ora sono arrivati al circa il 10% (almeno in USA, forse il 5% mondiale, ma l'est ovviamente conta zero), che è credo un record storico, o comunque molto simile al loro massimo degli anni '80.Ma sia prima con l'Apple II, che successivamente in nuovi mercati dove non erano presenti monopoli Jobs ha dimostrato un'incredibile capacità di fare di Apple l'azienda leader nel campo in cui si cimenta. Dopo il ritorno ha iniziato con gli iPod, poi iTunes, poi l'incredibile iPhone (ha ridefinito un mercato che sembrava super-competivo e messo in crisi mostri sacri come Nokia) e infine l'iPad dove per ora non ha proprio rivali.Oggettivamente senza Jobs Apple non sarebbe oggi quella che è. Anzi, con la strada del BeOS e un altro CEO sarebbe probabilmente fallita.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: La RedBox...

            Jobs ha dimostrato un'incredibile capacità di
            fare di Apple l'azienda leader nel campo in cui
            si cimentaVendere cosette figheggianti ?(chiedo scusa per la trollata ... non ho resistito !)
          • bRuppolo scrive:
            Re: La RedBox...
            - Scritto da: Joe Tornado

            Jobs ha dimostrato un'incredibile capacità di

            fare di Apple l'azienda leader nel campo in cui

            si cimenta

            Vendere cosette figheggianti ?

            (chiedo scusa per la trollata ... non ho
            resistito
            !)non cose figheggianti ma per fighette
  • ogekury scrive:
    per una volta...
    do ragione a ruppolo, 10 anni fa, quando da un winxp passavi ad usare un macOS X sembrava un altro mondo. Microsoft doveva uscrie con qualcosa simile a win7 nel 2006 al massimo, non nel 2010...
    • leonestupidocane scrive:
      Re: per una volta...
      - Scritto da: ogekury
      do ragione a ruppolo, 10 anni fa, quando da un
      winxp passavi ad usare un macOS X sembrava un
      altro mondo. Microsoft doveva uscrie con qualcosa
      simile a win7 nel 2006 al massimo, non nel
      2010...Non sono concorde con te La Ms deve gestire milioni di configurazioni diverse di hw e sw e mantenere una certa continuità, immaggina che pieno sarebbe venuto fuori a passare da subito, non mantenendo più da un giorno all'altro l'installato winxp a win 7.Apple che ha fatto il vecchio non ci interessa più chiudi tutto e sotto con il nuovo e tutti zitti a comprare le nuove architetture i nuovi programmi, di configurazioni hw ne hanno ben poche, e anche con queste semplificazioni, si permettono di mettere fuori cose assurde patch che consumano batteria a iosa portatili che si fondono ecc...Bo e voi li difendete pure
      • Risposta alla notizia scrive:
        Re: per una volta...
        ah, si certo
        • Onda scrive:
          Re: per una volta...
          - Scritto da: Risposta alla notizia
          ah, si certoNo sarcasmo, ha ragione invece
          • logicamente non loggato scrive:
            Re: per una volta...
            - Scritto da: Onda
            - Scritto da: Risposta alla notizia

            ah, si certo

            No sarcasmo, ha ragione inveceMa anche no.Vediamo in dettaglio: " La Ms deve gestire milioni di configurazioni diverse di hw e sw e mantenere una certa continuità, immaggina che pieno sarebbe venuto fuori a passare da subito, non mantenendo più da un giorno all'altro l'installato winxp a win 7. "A parte che MS non "gestisce" affatto le configurazioni e che la compatibilità è a totale carico di produttori e utenti, prova ne è l'hardware "cancellato" nel passaggio da un sistema all'altro, il tipo dimentica che il passaggio da XP a Vista (Sette alfa a pagamento...) è avvenuto dopo troppo tempo a causa di ritardi nello sviluppo, non della volontà di mantenere una forma di continuità.E poi:" Apple che ha fatto il vecchio non ci interessa più chiudi tutto e sotto con il nuovo "Nel merito (e sarebbe bastato leggere l'articolo anche senza aver mai visto un mac) Apple ha previsto vari meccanismi di integrazione e di emulazione per far funzionare i vecchi programmi sui nuovi computer e sulle nuove piattaforme, tagliando il supporto solo dopo molto tempo, proprio come ha fatto MS con i programmi DOS e gli applicativi Win a 16 bit...Il sarcasmo ci stava tutto.
          • mmmm scrive:
            Re: per una volta...
            tenuti per poco e poi tolti, ci sono programmi di windows 1.0 che vanno ancora su seven, e l'emulazione a 16 bit è ancora presente su tutte le release di windows a 32 bit...
          • claudio scrive:
            Re: per una volta...
            - Scritto da: mmmm
            tenuti per poco e poi tolti, ci sono programmi di
            windows 1.0 che vanno ancora su seven, eCon il cavolo, vuoi provare exell del 96?
            l'emulazione a 16 bit è ancora presente su tutte
            le release di windows a 32
            bit...Certo perche alcuni producono ancora soft a 16 bit, anche driver per XP...Poi ci si lamenta dei crash
          • mmmm scrive:
            Re: per una volta...
            doom 2, e cmq nessuno sviluppa in 16 bit, ma se hai necessità di eseguire vecchi software del w95 (installer ne ho visti a 16bit), certo driver no quelli sono fatti su misura dell'os
          • logicaMente scrive:
            Re: per una volta...
            - Scritto da: mmmm
            tenuti per poco e poi tolti, ci sono programmi di
            windows 1.0 che vanno ancora su seven,Dando per scontato che non si parli di macchine virtuali, puoi indicarmi DUE "programmi di windows 1.0" che andrebbero su Settete(TM)? Te ne chiedo due perchè hai scritto programmi al plurale. Ho scritto "programmi di windows 1.0" tra virgolette perchè ho l'impressione che tu non sappia nemmeno cosa fosse windows 1.0 e cosa chiedessero i suoi programmi per funzionare.
            e
            l'emulazione a 16 bit è ancora presente su tutte
            le release di windows a 32
            bit...Scommettiamo che ti elenco un bel po' di programmi, anche molto noti, a 16 bit che non girano su tutte le più recenti release di windows a 32 bit?
      • sadness with you scrive:
        Re: per una volta...
        - Scritto da: leonestupidocane
        La Ms deve gestire
        milioni di configurazioni diverse di hw e swLa MS non *deve* un bel niente: è lei che ha *deciso* di vole supportare milioni di configurazioni differenti per vendere il proprio sistema a tutti. La MS è liberissima di porre delle restrizioni, così come ha fatto con WinPhone7. Per quanto riguarda il sw è chi lo sviluppa che deve rispettare il funzionamento del sistema, mica il contrario... ma stiamo scherzando? (direi di si, vista l'inutilità di tutti i tuoi post)
        • Steve Robinson Hakkabee scrive:
          Re: per una volta...
          Na marea di idiozie...
          • sadness with you scrive:
            Re: per una volta...
            - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
            Na marea di idiozie...hai davvero meno di 16 anni, o è solo il tuo cervello che è rimasto a quella eta?
          • Aleph72 scrive:
            Re: per una volta...
            - Scritto da: sadness with you
            - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee

            Na marea di idiozie...

            hai davvero meno di 16 anni, o è solo il tuo
            cervello che è rimasto a quella
            eta?Secondo me è il figlio di Fiber :-DEDIT: ooops, sbagliato post... intendevo che leonestupidocane potrebbe essere il figlio di Fiber-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 marzo 2011 13.34-----------------------------------------------------------
          • sadness with you scrive:
            Re: per una volta...
            - Scritto da: Aleph72
            - Scritto da: sadness with you

            - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee


            Na marea di idiozie...



            hai davvero meno di 16 anni, o è solo il tuo

            cervello che è rimasto a quella

            eta?

            Secondo me è il figlio di Fiber :-D

            EDIT: ooops, sbagliato post... intendevo che
            leonestupidocane potrebbe essere il figlio di
            Fibersecondo me sono tutti la stessa persona: non possono esserci così tanti troll incompetenti
          • sadness with you scrive:
            Re: per una volta...
            - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
            Na marea di idiozie...complimenti a pi, che censura la mia risposta a questo tizio, ma lascia che lui continui a dare dell'idiota agli altri
      • pinguino mannaro scrive:
        Re: per una volta...
        - Scritto da: leonestupidocane
        - Scritto da: ogekury

        do ragione a ruppolo, 10 anni fa, quando da un

        winxp passavi ad usare un macOS X sembrava un

        altro mondo. Microsoft doveva uscrie con
        qualcosa

        simile a win7 nel 2006 al massimo, non nel

        2010...


        Non sono concorde con te La Ms deve gestire
        milioni di configurazioni diverse di hw e sw e
        mantenere una certa continuità, immaggina che
        pieno sarebbe venuto fuori a passare da subito,
        non mantenendo più da un giorno all'altro
        l'installato winxp a win
        7.

        Apple che ha fatto il vecchio non ci interessa
        più chiudi tutto e sotto con il nuovo e tutti
        zitti a comprare le nuove architetture i nuovi
        programmi, di configurazioni hw ne hanno ben
        poche, e anche con queste semplificazioni, si
        permettono di mettere fuori cose assurde patch
        che consumano batteria a iosa portatili che si
        fondono
        ecc...

        Bo e voi li difendete purePrima di postare su PI cerca almeno di finire le scuole elementari, così magari con l'età ti cresce qualche neurone e un giorno forse riuscirai a scrivere in italiano.Non buttare soldi in i7 ma compra una grammatica.
    • bertuccia scrive:
      Re: per una volta...
      - Scritto da: ogekury

      Microsoft doveva uscrie con qualcosa
      simile a win7 nel 2006 al massimo, non nel
      2010...infatti hanno rilasciato... sVista! :D
      • ogekury scrive:
        Re: per una volta...
        Esatto, vista ha la stessa compatibilita' di win7 rispetto a xp.Il problema e' stato proprio sVista: Pesante, lento e buggato. Non so se il motivo e' stata un'eccessiva calma dopo il "sucXXXXX" di winxp, ma vista e' stato un vero buco nell'acqua.
        • Sgabbio scrive:
          Re: per una volta...
          5 anni ci hanno messo a farlo tra l'altro...diciamo che pure i produttori HW hanno contribuito al disastro obbligato microsoft a fare orrori peggiori di quello che fa solitamente.
    • nome e cognome scrive:
      Re: per una volta...
      - Scritto da: ogekury
      do ragione a ruppolo, 10 anni fa, quando da un
      winxp passavi ad usare un macOS X sembrava un
      altro mondo. Microsoft doveva uscrie con qualcosa
      simile a win7 nel 2006 al massimo, non nel
      2010...Nel 2006 è uscito Vista... anni luce avanti a macoshit.
      • FDG scrive:
        Re: per una volta...
        - Scritto da: nome e cognome
        Nel 2006 è uscito Vista... anni luce avanti a
        macoshit.Dici sul serio?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • sadness with you scrive:
          Re: per una volta...
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: nome e cognome


          Nel 2006 è uscito Vista... anni luce avanti a

          macoshit.

          Dici sul serio?

          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)purtoppo (per lui) penso che sia serio... il fatto è che si rende ridicolo senza accorgersene...
        • nome e cognome scrive:
          Re: per una volta...

          Il problema è che questo non ha nulla a che fare
          con la reattività di Vista rispetto a quella di
          altri sistemi, Seven
          compreso.Bella stupidata, provi 3 o 4 software e ottieni risultati consistenti. Questo non dice nulla... ok abbiamo capito che sei schiavo del marketing.
          Va beh, fermo restando il discorso di prima, qua
          manco hai guardato tutti i test
          :D

          Altra figura da peracottaro?Tu li hai guardati o scrivi solo perchè oggi sei riuscito ad accendere il computer? I test basati su software Apple non fanno testo - è noto che apple non sa scrivere software - il software di altri gira stabilmente più veloce (e di tanto) su windows.
      • sadness with you scrive:
        Re: per una volta...
        - Scritto da: nome e cognome
        Nel 2006 è uscito Vista... anni luce avanti a
        macoshit.così avanti che l'hanno subito tolto di mezzo... e ancora stanno litigando perché c'è gente che vuole XP sulle macchine invece di quell'aborto di Seven
        • Fiber scrive:
          Re: per una volta...
          - Scritto da: sadness with you
          - Scritto da: nome e cognome


          Nel 2006 è uscito Vista... anni luce avanti a

          macoshit.

          così avanti che l'hanno subito tolto di mezzo...
          e ancora stanno litigando perché c'è gente che
          vuole XP sulle macchine invece di quell'aborto di
          Sevenaborto di Seven?via anche tu subito a fare il dirigente in Silicon Valley !!!!solo tu senza capire una fava di niente potresti mandare avanti il mondo IT (rotfl)(rotfl) facendoti assumere in Silicon Valley ........come zabetta alle portinerie
          • sadness with you scrive:
            Re: per una volta...
            meno male che ridi da solo delle tue battute... non preoccuparti, prima o poi passa...
        • nome e cognome scrive:
          Re: per una volta...
          - Scritto da: sadness with you
          - Scritto da: nome e cognome


          Nel 2006 è uscito Vista... anni luce avanti a

          macoshit.

          così avanti che l'hanno subito tolto di mezzo...ROTFL, il solito macaco che vive nel distorsion field. Vista è uscito a Gennaio 2007 (retail), Windows 7 ad Ottobre 2009. Macoshit Leopard è dell'ottobre 2007, macoshit snow leopard è dell'Agosto 2009. Avvia la calcolatrice di quel bidone di sistema operativo e conta ...
          e ancora stanno litigando perché c'è gente che
          vuole XP sulle macchine invece di quell'aborto di
          SevenGià Apple invece è cosi' sicura della bontà del suo bidone da produrre bootcamp...
          • sadness with you scrive:
            Re: per una volta...
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: sadness with you

            - Scritto da: nome e cognome




            Nel 2006 è uscito Vista... anni luce avanti a


            macoshit.



            così avanti che l'hanno subito tolto di mezzo...

            ROTFL, ridi, che ti passa...
            il solito macaco che vive nel distorsion
            field. Vista è uscito a Gennaio 2007 (retail),
            Windows 7 ad Ottobre 2009.peccato che vista non l'abbia comprato nessuno (a parte chui se l'è beccato in OEM), e peccato che xp è stato stranamente sul mercato dal 2001 al 2007 (e ancora oltre, visto che vista non lo voleva nessuno), mentre seven è arrivato di fretta dopo che hanno visto il flop di vista
            Macoshit Leopard è dell'ottobre 2007, macoshit
            snow leopard è dell'Agosto 2009. sveglia!!! Apple ha aggiornato macosx quasi ogni anno, e ogni volta è stato un sucXXXXX. xp sul mercato dal 2001 e, stranamente, quando esce vista, arriva subito anche il suo sucXXXXXre

            e ancora stanno litigando perché c'è gente che

            vuole XP sulle macchine invece di quell'aborto

            di Seven

            Già Apple invece è cosi' sicura della bontà del
            suo bidone da produrre bootcamp...checc'entra bootcamp... dai trova un'altra scusa...
          • nome e cognome scrive:
            Re: per una volta...

            peccato che vista non l'abbia comprato nessuno (a
            parte chui se l'è beccato in OEM), e peccato cheEh gia, non l'ha comprato proprio nessuno... solo l'11% dei computer mondiali (il doppio della share dei mac) lo fa girare.
            xp è stato stranamente sul mercato dal 2001 al
            2007 (e ancora oltre, visto che vista non lo
            voleva nessuno), mentre seven è arrivato di
            fretta dopo che hanno visto il flop diGia non lo voleva proprio nessuno tanto è vero che in soli due anni ha conquistato una quota di mercato dell'18%.
            vistaCome ti ho già scritto è arrivato dopo due anni, ovvero il normale ciclo di release di apple e di microsoft, con la sola eccezione di XP.
            sveglia!!! Apple ha aggiornato macosx quasi ogni
            anno, e ogni volta è stato un sucXXXXX. xp sul
            mercato dal 2001 e, stranamente, quando esce
            vista, arriva subito anche il suo
            sucXXXXXreAllora sei proprio tardo, le date te le ho scritte, Apple aggiorna ogni due anni circa salvo quando fa uscire una schifezza, Vista è stato aggiornato dopo due anni, come dopo due anni è stato aggiornato windows 95, windows 98, windows 2000. L'unico sistema che ha deviato dal ciclo è stato XP, che pero' nel frattempo ha ricevuto 3 service pack (quelli che a voi passano come nuove release e vi fanno pagare).

            Già Apple invece è cosi' sicura della bontà del

            suo bidone da produrre bootcamp...
            checc'entra bootcamp... dai trova un'altra
            scusa...Beh che c'entra, se macoshit fosse cosi' buono Apple non avrebbe sviluppato in casa i driver e tutto il necessario per far girare windows sui suoi bidoni.
          • sadness with you scrive:
            Re: per una volta...
            - Scritto da: nome e cognome

            peccato che vista non l'abbia comprato nessuno (a

            parte chui se l'è beccato in OEM), e peccato che

            Eh gia, non l'ha comprato proprio nessuno... solo
            l'11% dei computer mondiali (il doppio della
            share dei mac) lo fa girare.quindi più dell'80% delle persone che usa Windows, non usa Vista... e posso immaginare che un 10% siano persone che, volenti o nolenti, se lo sono rotrovato in OEM... se per te questo è un sucXXXXX...

            xp è stato stranamente sul mercato dal 2001 al

            2007 (e ancora oltre, visto che vista non lo

            voleva nessuno), mentre seven è arrivato di

            fretta dopo che hanno visto il flop di

            Gia non lo voleva proprio nessuno tanto è vero
            che in soli due anni ha conquistato una quota di
            mercato dell'18%.hai uno strano concetto di conquistare...il 93% delle persone usa Windowsin due anni solo il 18% è passato a Vistase togliamo l'OEM quante persona hanno, volutamente, comprato Vista?Oggi il 55% delle persona usa ancora XP, e Seven, in meno due anni, è arrivata al 23%: il doppio di Vista in metà del tempo (Vista, dopo 4 anni, è all'11%). Proprio un sucXXXXXne per Vista...
            Come ti ho già scritto è arrivato dopo due anni,
            ovvero il normale ciclo di release di apple e di
            microsoft, con la sola eccezione di XP.come fai a dire che due anni sono un ciclo medio per Microsoft, quando XP è stato sul mercato 10 anni, perché era comunque più venduto di Vista e Seven? a proposito: sono passati quasi due anni dall'uscita di Seve, ma non mi pare ci siano novità Microsoft in giro... il tuo ciclo di due anni è saltato un'altra volta? a me pare proprio che sia stata Vista l'eccezione.Viceversa Apple si sta apprestando a rilasciare l'ottava release in 10 anni, ovvero un ciclo medio di un anno e mezzo (scarso)... ben meno di due...
          • nome e cognome scrive:
            Re: per una volta...

            quindi più dell'80% delle persone che usa
            Windows, non usa Vista... e posso immaginare che
            un 10% siano persone che, volenti o nolenti, se
            lo sono rotrovato in OEM... se per te questo è un
            sucXXXXX...Beh visto che più dell'80% delle persone che usano mac non usano leopard dobbiamo pensare che leopard sia stato in insucXXXXX?
            hai uno strano concetto di conquistare...
            il 93% delle persone usa Windows
            in due anni solo il 18% è passato a Vista
            se togliamo l'OEM quante persona hanno,
            volutamente, comprato
            Vista?Sei in grado di fare lo stesso ragionamento per i vari leopard, snow leopard?
            Oggi il 55% delle persona usa ancora XP, e Seven,
            in meno due anni, è arrivata al 23%: il doppio di
            Vista in metà del tempo (Vista, dopo 4 anni, è
            all'11%). Proprio un sucXXXXXne per
            Vista...Come ti ho gia scritto Vista all'uscita di 7 era oltre il 18%, http://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=10&qptimeframe=M&qpsp=129&qpnp=1
            come fai a dire che due anni sono un ciclo medio
            per Microsoft, quando XP è stato sul mercato 10
            anni, perché era comunque più venduto di Vista ehttp://it.wikipedia.org/wiki/Microsoft_WindowsEd XP come macacos ha segnato una svolta strategica, con l'abbandono dei sistemi basati sul dos.
            Seven? a proposito: sono passati quasi due anni
            dall'uscita di Seve, ma non mi pare ci siano
            novità Microsoft in giro... il tuo ciclo di due
            anni è saltato un'altra volta? a me pare proprio
            che sia stata Vista
            l'eccezione.http://windows8news.com/2010/06/29/windows-8-release-date-projected-late-2011/
            Viceversa Apple si sta apprestando a rilasciare
            l'ottava release in 10 anni, ovvero un ciclo
            medio di un anno e mezzo (scarso)... ben meno di
            due...Beh Apple vende quelli che microsoft definisce service pack e rilascia gratuitamente... questo è noto. Comunque Microsoft non ha solo la linea desktop ... guarda la cronologia dei rilasci e vedrai come MS rilascia sistemi in continuazione.
          • sadness with you scrive:
            Re: per una volta...
            - Scritto da: nome e cognome

            quindi più dell'80% delle persone che usa

            Windows, non usa Vista... e posso immaginare che

            un 10% siano persone che, volenti o nolenti, se

            lo sono rotrovato in OEM... se per te questo è

            un sucXXXXX...

            Beh visto che più dell'80% delle persone che
            usano mac non usano leopard dobbiamo pensare che
            leopard sia stato in insucXXXXX?http://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=10Limitiamoci alle ultime tre release; Market share ci dice:-Mac OS X 10.6 -
            3,40%-Mac OS X 10.5 -
            1,34%-Mac OS X 10.4 -
            0,37%Tradotto: il 67% degli utenti Mac utilizza l'ultima release del sistema, il 26% la penultima, i 7% quella ancora prima. Mi pare evidente che gli utenti Mac tendono ad aggiornare il loro sistema operativo, e probabilmente la percentuale sarebbe ancora più alta se SnowLeopard non fosse solo per i Mac-Intel (chi ha ancora G4/G5 è legato alle versioni precedenti). Nella sua globalità mi pare comunque un trend "fisiologico", con la versione più vecchia che è la meno usata, e la più nuova che è la più usataPassiamo a Windows:-XP(2001!!!) -
            55,09%-Seven(2009) -
            23,08%-Vista(2007) -
            11,