Il .NET di Borland canta in Do Diesis

Borland è il primo produttore ad annunciare un ambiente di sviluppo dedicato alla creazione di applicazioni in linguaggio C# per la piattaforma Microsoft.NET. La suite si integrerà con Windows Server 2003
Borland è il primo produttore ad annunciare un ambiente di sviluppo dedicato alla creazione di applicazioni in linguaggio C# per la piattaforma Microsoft.NET. La suite si integrerà con Windows Server 2003

Milano – Dopo aver annunciato per prima, all’inizio dell’anno, l’acquisizione della licenza di MS.NET Framework, Borland mostra ora il primo frutto di questa mossa annunciando l’imminente rilascio dell’ambiente di sviluppo C#Builder, definito dall’azienda la prima soluzione proposta da un fornitore indipendente per lo sviluppo di applicazioni basate sulla piattaforma Microsoft.NET.

C#Builder è un ambiente di sviluppo integrato per il linguaggio C# progettato per la gestione di processi di sviluppo design-driven con un supporto integrato per la connessione delle infrastrutture software di back-end J2EE e CORBA. Borland ha spiegato che C#Builder è in grado di fornire supporto nativo per tutti i più importanti sistemi di gestione database di livello aziendale, fra cui Borland InterBase, IBM DB2, Microsoft SQL Server e Oracle 9i.

Come noto, C# è un linguaggio di programmazione orientato ai componenti e pensato in modo particolare per lo sviluppo di Web service basati su XML. Con questo linguaggio, che proprio recentemente è divenuto uno standard ISO , Microsoft spera di poter arrivare a rimpiazzare Java nella costruzione di componenti, applicativi e servizi per Internet.

“Borland è impegnata a fornire soluzioni di produttività per lo sviluppo aziendale su piattaforma Microsoft.NET Framework”, ha dichiarato Simon Thornhill, vicepresidente e general manager della divisione.NET Solutions di Borland. “C#Builder risponde alle sfide di produttività dei team, integrando le fasi di progettazione e sviluppo e velocizzando l’intero ciclo di vita applicativo, grazie anche all’integrazione con le soluzioni di gestione già presenti nel portfolio Borland”.

Mark Driver, analista del Gartner, sostiene che una soluzione indipendente per lo sviluppo su piattaforma Microsoft.NET Framework “rappresenta una scelta vincente per le aziende che desiderano rimanere vendor-independent e che vogliono ottimizzare le conoscenze, gli investimenti e le risorse esistenti”.

Borland C#Builder sarà disponibile sul mercato nel corso di questa estate.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

19 05 2003
Link copiato negli appunti