il Nexus 5 è realtà

Mountain View ha presentato la quinta versione dello smartphone di riferimento per l'universo androide. Sviluppato ancora con LG, migliorato sotto ogni aspetto, in vendita finalmente anche in Italia via Play Store

Anche se era Halloween non c’erano certo le ragnatele sugli scaffali di Mountain View in questi giorni: Google era alle prese con il lancio di ben due novità il nuovo sistema operativo e il nuovo dispositivo di punta sviluppato insieme ad LG. Il Nexus 5, quello assolutamente previsto e anticipato dai rumors delle settimane appena trascorse.


Nexus 5 dovrebbe rappresentare un nuovo dispositivo “in grado di mostrare le più recenti innovazioni della piattaforma Android”, a partire dalle già presentate novità di Hangout, fino alla nuova interfaccia e al nuovo sistema operativo KitKat.

Dal punto di vista hardware le caratteristiche principali – come in gran parte anticipato – sono la maggiore sottigliezza, la maggiore velocità, la possibilità di connessione alla rete 4G/LTE ed un sistema WiFi integrato definito “ultra veloce” (un dualband 2.4G/5G). Nel dettaglio si tratta di un processore Qualcomm Snapdragon? 800 da 2.26 GHz, uno schermo Corning Gorilla Glass 3 Full HD da 5 pollici (445 ppi, 1920×1080), il tutto montato su un dispositivo che rispetto al suo predecessore è più grande, ma più leggero: alto 137,84 millimetri, largo 69,17mm, con uno spessore di 8,59 mm ed un peso di 130 grammi, esattamente come il Galaxy S4.

Per quanto riguarda la batteria Mountain View parla di una durata in standby fino a 300 ore, pari a 17 ore di conversazioni telefonica, oppure a 8,5 ore di connessione Internet attraverso WiFi o fino a 7 collegati in modalità LTE. Il dispositivo, inoltre, è dotato di una RAM da 2 GB, connessione Bluetooth 4.0 e NFC, nonché di un sistema integrato per la ricarica wireless. Dal punto di vista fotografico, poi, Nexus 5 è dotato di nuove lenti per la fotocamera che dovrebbero garantire scatti più brillanti e definiti e che secondo i primi osservatori avrebbe colmato il gap di LG su questo aspetto.

Tutto questo, in pratica, sembra equivalere il miglior dispositivo Android in circolazione: sia per le caratteristiche tecniche sia per la conseguente esperienza offerta agli utenti. Nelle statistiche prodotte relativamente all’esperienza legata ai giochi fatti girare sul dispositivo Nexus 5 appare il migliore tra i dispositivi Android e poco inferiore ad iPhone 5s.

Ottime sembrano anche le performance legate alla durata della batteria, grazie anche all’impiego di una nuova tecnologia Qualcomm QFE1100 (già impiegata da Samsung Galaxy Note 3) per il tracciamento del segnale che permette una gestione ottimizzata della connessione LTE.

Il dispositivo, disponibile con 16 o 32 GB di memoria interna, è acquistabile su Google Play in modalità sbloccata a partire da 349 euro .

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Funz scrive:
    Vogliamo il sangue e i morti.
    Quando gli USA si renderanno conto dei danni che fanno a se stessi con questo sistema assurdo di brevetti, sarà tardi.Tanto, di aggeggi con Android sopra noi continueremo a importarne quanti ce ne pare da Cina, Corea, Giappone...
  • Ayukawa scrive:
    Sistema brevettuale USA alla frutta.
    Vedendo che le aziende high tech americane oramai spendono piu' in avvocati, cause, marketing che in ricerca non saro' stupito quando tra un po' di anni la Cina sopravanzera gli Stati Uniti anche tecnologicamente.
  • peppa scrive:
    PEPPA PIG ALL'ASILO
    [yt]50N8iGHch24[/yt]
    • Guarda che porcata scrive:
      Re: PEPPA PIG ALL'ASILO
      Ma che XXXXXta è? Ma questa è una XXXXXta!Ma zio XXXXX, ma che XXXXXTA !!!
      • sgabbau scrive:
        Re: PEPPA PIG ALL'ASILO
        01/10
        • lo sgabbio che viene dal mare scrive:
          Re: PEPPA PIG ALL'ASILO
          - Scritto da: sgabbau
          01/10Il dito... la luna...
        • Funz scrive:
          Re: PEPPA PIG ALL'ASILO
          - Scritto da: sgabbau
          01/10In quanto detentore del brevetto #6467387397438 riguardante "Associazione di un voto decimale ai troll su Punto Informatico", con la presente Le intimo di cessare immediatamente la Sua attività in palese violazione del sopracitato brevetto. Cordiali :p saluti
  • bradipao scrive:
    Consorzio Rockstar
    Quando il consorzio Rockstar, fondato da Apple, Microsoft, Blackberry, Sony e altri, acquisì il portafoglio di brevetti di Nortel, ci fu un'indagine del dipartimento di giustizia. Il consorzio assicurò che l'acquisizione aveva solo uno scopo difensivo, cioè acquisire i brevetti per evitare che altri li usassero a scopo offensivo.Adesso invece vengono usati in modo offensivo. Anzi da buona NPE (Non Practicing Entity), il consorzio può fare causa, ma non essere chiamata in causa (perchè non produce niente e non fa uso attivo dei brevetti). Insomma, un Patent Troll griffato.Alla luce di tutto questo, rivaluto immensamente Oracle, che se non altro ha avuto il coraggio di mettere la faccia e lottare di persona per quanto riteneva giusto.
    • sgabbio rimane sempre di moda scrive:
      Re: Consorzio Rockstar
      A quanto pare tutti quelli che commentano su quest'articolo si limitano a guardare il dito ignorando la luna. :
  • Enjoy with Us scrive:
    Ma che bravi!
    Belli questi brevetti, uno li acquista da aziende in fallimento per poi intentare cause contro i diretti concorrenti che il mercato sta premiando!Io spero che tale abuso dei brevetti che è sotto gli occhi di tutti cessi al più presto, visto che nuoce gravemente all'innovazione, dirò di più, spero che le aziende che utilizzano con tanta frequenza e così strumentalmente i brevetti, FALLISCANO!Ma vi rendete conto? Questi si coalizzano per acquistare dei brevetti e per avere una scusa legale per cercare di aggredire un rivale! Qui non si tratta di aziende furbe che calpestano i brevetti altrui per il proprio profitto, ma esattamente il contrario! Ci sono aziende che non accettando i verdetti del mercato cercano con qualunque mezzo di eliminare l'avversario... mi ricorda tanto il PD con Berlusconi...
    • L.A. scrive:
      Re: Ma che bravi!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Belli questi brevetti, uno li acquista da aziende
      in fallimento per poi intentare cause contro i
      diretti concorrenti che il mercato sta
      premiando!
      Io spero che tale abuso dei brevetti che è sotto
      gli occhi di tutti cessi al più presto, visto che
      nuoce gravemente all'innovazione, dirò di più,
      spero che le aziende che utilizzano con tanta
      frequenza e così strumentalmente i brevetti,
      FALLISCANO!
      Ma vi rendete conto? Questi si coalizzano per
      acquistare dei brevetti e per avere una scusa
      legale per cercare di aggredire un rivale! Qui
      non si tratta di aziende furbe che calpestano i
      brevetti altrui per il proprio profitto, ma
      esattamente il contrario! Ci sono aziende che non
      accettando i verdetti del mercato cercano con
      qualunque mezzo di eliminare l'avversario... mi
      ricorda tanto il PD con
      Berlusconi...sai che qualuque post contenente la parola "berlusconi" viene cancellato? 5.. 4.. 3..
    • Dr Doom scrive:
      Re: Ma che bravi!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Ci sono aziende che non
      accettando i verdetti del mercato cercano con
      qualunque mezzo di eliminare l'avversario... mi
      ricorda tanto il PD con
      Berlusconi...Veramente loro sono il consorzio: pdl e pdmenol
    • Filippo scrive:
      Re: Ma che bravi!
      A me ricorda di più Berlusconi e la nipote di Mubarak.Una grandissima presa per il c....
    • nome e cognome scrive:
      Re: Ma che bravi!

      Ma vi rendete conto? Questi si coalizzano per
      acquistare dei brevetti e per avere una scusa
      legale per cercare di aggredire un rivale! QuiChissà cosa ci voleva fare Google coi brevetti di Nortel invece.
      • collione scrive:
        Re: Ma che bravi!
        - Scritto da: nome e cognome

        Ma vi rendete conto? Questi si coalizzano per

        acquistare dei brevetti e per avere una scusa

        legale per cercare di aggredire un rivale!
        Qui

        Chissà cosa ci voleva fare Google coi brevetti di
        Nortel
        invece.sicuramente voleva evitare questa situazione obbrobriosati ricordo che a cominciare questa farsa sono stati l'amica di massimino e il tuo padrone
      • Dr Doom scrive:
        Re: Ma che bravi!
        - Scritto da: nome e cognome

        Ma vi rendete conto? Questi si coalizzano per

        acquistare dei brevetti e per avere una scusa

        legale per cercare di aggredire un rivale!
        Qui

        Chissà cosa ci voleva fare Google coi brevetti di
        Nortel
        invece.la ricetta del kitkat?
    • rockroll scrive:
      Re: Ma che bravi!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Belli questi brevetti, uno li acquista da aziende
      in fallimento per poi intentare cause contro i
      diretti concorrenti che il mercato sta
      premiando!
      Io spero che tale abuso dei brevetti che è sotto
      gli occhi di tutti cessi al più presto, visto che
      nuoce gravemente all'innovazione, dirò di più,
      spero che le aziende che utilizzano con tanta
      frequenza e così strumentalmente i brevetti,
      FALLISCANO!
      Ma vi rendete conto? Questi si coalizzano per
      acquistare dei brevetti e per avere una scusa
      legale per cercare di aggredire un rivale! Qui
      non si tratta di aziende furbe che calpestano i
      brevetti altrui per il proprio profitto, ma
      esattamente il contrario! Ci sono aziende che non
      accettando i verdetti del mercato cercano con
      qualunque mezzo di eliminare l'avversario... mi
      ricorda tanto il PD con
      Berlusconi... Quoto nel modo più totale (ultima affermazione compresa)!Mi siederò sulla sponda del fiume aspettando di veder passare trascinati dalla corrente i cadaveri di chi ha ordito simili XXXXXte.Nel frattempo sono sopraffatto dalla nausea, corro a vomitare... Mi viene nausea, corro a vomitare, ed il mio odio per questi patent troll cesserà solo quando falliranno.
      • saverio_ve scrive:
        Re: Ma che bravi!
        1) Non ho capito cosa c'entra un corruttore, frodatore fiscale e XXXXXXXXXX con la guerra dei brevetti.2) Google ha fatto un prodotto gratuito e valido "Android", ma gli scopi non sono umanitari! L'ha fatto per consolidare un monopolio che in questo momento fa molta più paura di MS o IOS.Io non voglio entrare nel merito se lo specifico brevetto sia valido oppure no, ma cerchiamo tutti di non etichettare buoni e cattivi con tanta superficialità.
  • il signor rossi scrive:
    Sony...
    Che bello... si fa causa da sola! :D
    • yselfh scrive:
      Re: Sony...
      - Scritto da: il signor rossi
      Che bello... si fa causa da sola! :DEh no, lei è nel consorzio Rockstar e quindi è autorizzata ad utilizzare tecnologie basate sui brevetti che hanno comprato ;)
      • il signor rossi scrive:
        Re: Sony...
        - Scritto da: yselfh

        Eh no, lei è nel consorzio Rockstar e quindi è
        autorizzata ad utilizzare tecnologie basate sui
        brevetti che hanno comprato
        ;)sì, ma fare causa a chi fornisce il sistema operativo dei suoi smartphone è una scelta quantomeno suicida.
  • bubba scrive:
    Ma la M$ ha studiato in sicilia?
    Ma la M$ (e il suo consorzio Rockstar) ha studiato in sicilia? perche' questa roba (che e' gia in atto in altra forma... verso i produttori di apparati con android) ricorda tanto quella pratica "del contributo per la Famigghia"...La nortel aveva VERI brevetti su tecnologie tlc e apparati di rete... e questo "GRAVE danno subito(?)" portato dalla violazione di molteplici brevetti cosa riguarda? Tutti "Associative Search Engine"! Gia' dal nome ha il sapore di una superXXXXXla.Ma non sarebbe ora di cancellare quei 2-3 milioni di brevetti farlocchi all'USPTO? O forse, come da noi, al parlamento Usa ci sono troppi azzeccagarbugli a cui piace lavorare in tribunale invece che sull'innovazione vera?
    • Izio01 scrive:
      Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?
      - Scritto da: bubba
      Ma la M$ (e il suo consorzio Rockstar) ha
      studiato in sicilia? perche' questa roba (che e'
      gia in atto in altra forma... verso i produttori
      di apparati con android) ricorda tanto quella
      pratica "del contributo per la
      Famigghia"...
      La nortel aveva VERI brevetti su tecnologie tlc e
      apparati di rete... e questo "GRAVE danno
      subito(?)" portato dalla violazione di molteplici
      brevetti cosa riguarda? Tutti "Associative Search
      Engine"! Gia' dal nome ha il sapore di una
      superXXXXXla.

      Ma non sarebbe ora di cancellare quei 2-3 milioni
      di brevetti farlocchi all'USPTO? O forse, come da
      noi, al parlamento Usa ci sono troppi
      azzeccagarbugli a cui piace lavorare in tribunale
      invece che sull'innovazione vera?Mi chiedo anche una cosa: se riuscissero a far sparire Android chiedendo royalty assurde, oppure a far propri tutti gli utili da esso generati, potrebbero fare la stessa cosa per qualsiasi futuro concorrente. In pratica, saremmo vincolati a iOS o Windows Phone forever.Purtroppo è facile che riescano a spuntarla, anche se questo equivarrebbe ad un monopolio d'acciaio.
      • bubba scrive:
        Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?
        - Scritto da: Izio01
        - Scritto da: bubba

        Ma la M$ (e il suo consorzio Rockstar) ha

        studiato in sicilia? perche' questa roba
        (che
        e'

        gia in atto in altra forma... verso i
        produttori

        di apparati con android) ricorda tanto quella

        pratica "del contributo per la

        Famigghia"...

        La nortel aveva VERI brevetti su tecnologie
        tlc
        e

        apparati di rete... e questo "GRAVE danno

        subito(?)" portato dalla violazione di
        molteplici

        brevetti cosa riguarda? Tutti "Associative
        Search

        Engine"! Gia' dal nome ha il sapore di una

        superXXXXXla.



        Ma non sarebbe ora di cancellare quei 2-3
        milioni

        di brevetti farlocchi all'USPTO? O forse,
        come
        da

        noi, al parlamento Usa ci sono troppi

        azzeccagarbugli a cui piace lavorare in
        tribunale

        invece che sull'innovazione vera?

        Mi chiedo anche una cosa: se riuscissero a far
        sparire Android chiedendo royalty assurde, oppure
        a far propri tutti gli utili da esso generati,
        potrebbero fare la stessa cosa per qualsiasi
        futuro concorrente. In pratica, saremmo vincolati
        a iOS o Windows PhoneE' uno scenario troppo apocalittico... pero' e' VERO che questa pratica parassitaria di M$ (e oracle per java) ha permesso degli 'agreement' con una 20ina di produttori android dalla quale M$ pensa di ricavare 3miliardi di dollari l'anno. Cioe' gli apparati android costano di piu (o i produttori incassano di meno) per foraggiare i decotti di Redmond. Una tristezza infinita.
        forever.
        Purtroppo è facile che riescano a spuntarla,
        anche se questo equivarrebbe ad un monopolio
        d'acciaio.Mah vedremo come va' questa ennesima porcheria... basta leggere cosa riguardano sti brevetti per vedere quanto sia malato il sistema (e non in particolare a favore di M$... TANTI hanno brevetti assurdi... spesso servono come 'contropartite legali'... un abberrazione buona solo per gli avvocati). Questo e' il primo dei brevetti contestati.. http://www.google.nl/patents/US6098065
        • Dr Doom scrive:
          Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?
          - Scritto da: bubba
          Questo e' il primo dei brevetti contestati..
          http://www.google.nl/patents/US6098065Se ci pensavi tu per primo nel 97, a quest'ora l'avevi tu il boeing privato invece di Brin :D
          • bubba scrive:
            Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?
            - Scritto da: Dr Doom
            - Scritto da: bubba

            Questo e' il primo dei brevetti contestati..

            http://www.google.nl/patents/US6098065
            Se ci pensavi tu per primo nel 97, a quest'ora
            l'avevi tu il boeing privato invece di Brin
            :D? il brevetto non e' di Brin.E in secundis la roba in oggetto io NON la vorrei veder brevettata : "l'uso di operatori logici per fare ricerche su un database" NON mi pare un invenzione. :)
          • Dr Doom scrive:
            Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: Dr Doom

            - Scritto da: bubba


            Questo e' il primo dei brevetti
            contestati..


            http://www.google.nl/patents/US6098065

            Se ci pensavi tu per primo nel 97, a quest'ora

            l'avevi tu il boeing privato invece di Brin

            :D
            ? il brevetto non e' di Brin.

            E in secundis la roba in oggetto io NON la vorrei
            veder brevettata : "l'uso di operatori logici per
            fare ricerche su un database" NON mi pare un
            invenzione.
            :)Se gli hanno conXXXXX il brevetto evidentemente si
          • tucumcari scrive:
            Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?
            - Scritto da: Dr Doom
            Se gli hanno conXXXXX il brevetto evidentemente si"evidentemente"?L'evidenza deve essere la stessa tramite la quale è stato conXXXXX il brevetto per la ruota http://www.newscientist.com/article/dn965-wheel-patented-in-australia.html#.UnfYfnXuiHs
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?

            L'evidenza deve essere la stessa tramite la quale
            è stato conXXXXX il brevetto per la ruota

            http://www.newscientist.com/article/dn965-wheel-paLe solite XXXXXXX scritte senza informarsi, il brevetto per innovazioni australiano è una semplificazione per proteggere chi non ha grossi mezzi. E viene sempre automaticamente approvato perché non viene sottoposto a verifica, pero' se non è sottoposto a verifica non può essere fatto valere legalmente.E' un'idea molto furba che permette a chi non ha i mezzi di presentare un'idea innovativa, e richiederne il riconoscimento solo in caso di sospetta violazione.
          • Sayan scrive:
            Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?
            - Scritto da: Dr Doom
            Se gli hanno conXXXXX il brevetto evidentemente siTi ricordo che, in Australia, un tizio è riuscito a brevettare la ruota...
          • Eugenio Guastatori scrive:
            Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?
            - Scritto da: Sayan
            - Scritto da: Dr Doom


            Se gli hanno conXXXXX il brevetto evidentemente
            si

            Ti ricordo che, in Australia, un tizio è riuscito
            a brevettare la
            ruota...Ti ricordo che in California un tizio è riuscito a brevettare il rettangolo.
          • Bitblaster scrive:
            Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?


            Ti ricordo che, in Australia, un tizio è
            riuscito a brevettare la ruota...EPIC WIN!!!
          • Dr Doom scrive:
            Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?
            - Scritto da: Eugenio Guastatori
            - Scritto da: Sayan

            - Scritto da: Dr Doom




            Se gli hanno conXXXXX il brevetto
            evidentemente

            si



            Ti ricordo che, in Australia, un tizio è
            riuscito

            a brevettare la

            ruota...

            Ti ricordo che in California un tizio è riuscito
            a brevettare il
            rettangolo.Ma arrotondato ammodino ;)
          • rockroll scrive:
            Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?
            "l'uso di operatori logici per fare ricerche su un database" NON mi pare un invenzione. Manco a me, assolutamente; ma se per assurdo fosse considerata tale io mi scoprirei inventore di tale brevetto, avendo scritto fin dagli anni 70 chi sa quanti prodotti software che ne facevanno uso...!Quasi quasi faccio valere il principio di "prior art", che ne dite?
        • nome e cognome scrive:
          Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?

          E' uno scenario troppo apocalittico... pero' e'
          VERO che questa pratica parassitaria di M$ (e
          oracle per java) ha permesso degli 'agreement'Fino ad ora l'unica azienda che è stata condannata per pratica parassitaria sui brevetti è proprio google (tramite motorola). Del resto sapevano benissimo di essere nel torto altrimenti non si sarebbero dati tanta pena per comprare i brevetti della Nortel.
          decotti di Redmond. Una tristezza
          infinita.qualcuno li ha obbligati ad usare tecnologie brevettate da MS? Quindi paghino.
          http://www.google.nl/patents/US6098065eheh e gurgle sapeva benissimo di violarlo, dal 97. Povera Nortel, probabilmente se avesse gestito meglio il portafoglio brevetti non sarebbe fallita.
          • bubba scrive:
            Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?
            - Scritto da: nome e cognome

            E' uno scenario troppo apocalittico... pero'
            e'

            VERO che questa pratica parassitaria di M$ (e

            oracle per java) ha permesso degli
            'agreement'

            Fino ad ora l'unica azienda che è stata
            condannata per pratica parassitaria sui brevetti
            è proprio google (tramite motorola). ??? ci sono migliaia di battaglie ogni giorno sui brevetti.. di continuo c'e' chi perde e vince.Il PROBLEMA e' che (basta vedere i dati) il patent trolling 'hitech' ha avuto due boost.. uno dal '84-85 (e forse aveva un senso) e uno dal mid'90.. ed e' diventato un business a se stante. Un po come "finanza su finanza"
            Del resto
            sapevano benissimo di essere nel torto altrimenti
            non si sarebbero dati tanta pena per comprare i
            brevetti della Nortel.O piu banalmente per evitare i troll di Redmond.Google non ha una storia da patent trolling.Del resto e' conosciuta "l'abilita'" di M$ nelle stanze di Washington. E con obama ha preso una buona strada anche Apple. M$ cmq ha un pedigree imbattibile... vinse perfino la guerra epica col DOJ.


            decotti di Redmond. Una tristezza

            infinita.

            qualcuno li ha obbligati ad usare tecnologie
            brevettate da MS? Quindi paghino.se qualcuno concede il brevetto sull'ossigeno, lo dobbiamo onorare?Anche se non ho un doc sottomano, immagino che le royalties estorte siano per le solite ritrite bestialita', come l'implementazione della fat32 e nonsense simili (fosse furto di codice e' un conto... se io scrivo un sw compatibile a specifiche, non ci dovrebbe essere alcun brevetto a sostenere sta roba. e' dannoso.).

            http://www.google.nl/patents/US6098065

            eheh e gurgle sapeva benissimo di violarlo, dal
            97. Povera Nortel, probabilmente se avesse
            gestito meglio il portafoglio brevetti non
            sarebbe
            fallita.Cioe doveva fare il patent troll :) In effetti rende bene.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?

            O piu banalmente per evitare i troll di Redmond.
            Google non ha una storia da patent trolling.No ha una storia, certificata da condanna, di abuso di brevetto.
            Del resto e' conosciuta "l'abilita'" di M$ nelle
            stanze di Washington. E con obama ha preso unaPer ora è conosciuta, e riconosciuta da una sentenza l'abilità di google di applicare royalties illegali.
            se qualcuno concede il brevetto sull'ossigeno, lo
            dobbiamo
            onorare?Chiaramente si. Pagherai per respirare: ora prova a chiederlo che se te lo concedono diventi ricco.
            Anche se non ho un doc sottomano, immagino che le
            royalties estorte siano per le solite ritrite
            bestialita', come l'implementazione della fat32 e
            nonsense simili (fosse furto di codice e' un
            conto... se io scrivo un sw compatibile a
            specifiche, non ci dovrebbe essere alcun brevetto
            a sostenere sta roba. e'
            dannoso.).E perché mai? Qualcuno per caso obbliga i produttori ad usare FAT? Se io invento qualcosa pretendo che la mia invenzione sia protetta contro chi la vuole sfruttare senza pagarmi il giusto. Se invece io propongo al mondo di usarla e il mondo lo accetta allora devo essere pronto a darlo gratuitamente o ad accettare royalties adeguate.
            Cioe doveva fare il patent troll :) In effetti
            rende
            bene.Doveva farsi pagare la proprietà intellettuale visto che per quei brevetti ha fatto investimenti notevoli, e che gurgle li sta sfruttando per fare una valanga di soldi.
          • collione scrive:
            Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?
            - Scritto da: nome e cognome
            qualcuno li ha obbligati ad usare tecnologie
            brevettate da MS? Quindi paghino.
            ti consiglio di dare uno sguardo ai brevetti di questi signorice n'è uno sulla visualizzazione delle pubblicità nelle pagine web!!!! ovviamente registrato dopo 10 anni che tutti i siti mettevano le pubblicità sulle loro paginenon c'è che dire, proprio roba innovativa (rotfl)
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?

            ce n'è uno sulla visualizzazione delle pubblicità
            nelle pagine web!!!! ovviamente registrato dopo
            10 anni che tutti i siti mettevano le pubblicità
            sulle loro
            pagine

            non c'è che dire, proprio roba innovativa (rotfl)Evidentemente non è solo quello visto che se non fosse innovativo google lo invaliderebbe in 5 minuti come prior art. O stiamo a raccontarci la storia della Bovera google che non ha i soldi per contrastare la potentissima microsoft?
          • collione scrive:
            Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?
            - Scritto da: nome e cognome

            ce n'è uno sulla visualizzazione delle
            pubblicità

            nelle pagine web!!!! ovviamente registrato
            dopo

            10 anni che tutti i siti mettevano le
            pubblicità

            sulle loro

            pagine



            non c'è che dire, proprio roba innovativa
            (rotfl)

            Evidentemente non è solo quello visto che se non
            fosse innovativo google lo invaliderebbe in 5
            minuti come prior art.

            O stiamo a raccontarci la storia della Bovera
            google che non ha i soldi per contrastare la
            potentissima
            microsoft?ti ricordo che uno dei brevetti usati da Apple per ottenere la condanna di Samsung, è stato successivamente invalidatoquesto per farti capire che non tutto ciò che è brevettato è realmente valido ed innovativoper esempio l'ITC ha ritenuto non valido il brevetto su FAT32, eppure l'USPTO non ha fatto nulla a proposito
          • rockroll scrive:
            Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?
            @none&cognome, difensore d'ufficio di M$ti rispondo su 2 cosette dopo essermi ripreso dai conati di vomito che mi ha procurato sta' notizia.1) Un conto è violare quei pochi brevetti realmente innovativi, qualora esistano vie alternative per evitarlo nel realizzare il prodotto, nel qual caso sarebbe "giusto" pagare, ammesso e non conXXXXX che al giorno d'oggi i brevetti siano cosa giusta, tutt' altro è pretendere che vengano pagati ad M$ brevetti banali che lei non ha "inventato" e depositato a suo tempo ma solo ultimamente acquistato e che sono di corrente impiego da anni da parte di ogni produttore, lei compresa, in quanto certe banalità sono spesso il modo più lapalissiano e logico se non proprio l'unico di risolvare una problematica comunissima, per banale che essa sia.2) L'esimia combutta "Rockstar" (nome che disonora chi è davvero una rockstar) al momento della sua costituzione (in effetti come patent troll) in sede di commissione antitrust ha garantito che avrebbe utilizzato il pacco brevetti acquistabili e ormai acquistati da Nortel a scopo UNICAMENTE difensivo, mentre ora lo sta usando in modo palesemente offensivo: se i giudici yankee non hanno la stessa meschina servilità nei confronti di interessi di parte che hanno dimostrato i giudici italiani nei processi contro il Berluska, è opinabile che respingano tale posizione accusatoria: altrimenti che senso avrebbero le garanzie rilasciate a suo tempo dalla combriccola di stampo mafioso denominata "Rockstar"?Mi ritornanano i conati di vomito, corro in bagno...
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ma la M$ ha studiato in sicilia?

            pretendere che vengano pagati ad M$ brevetti
            banali che lei non ha "inventato" e depositato a
            suo tempo ma solo ultimamente acquistato e che
            sono di corrente impiego da anni da parte di ogni
            produttore, lei compresa, in quanto certe
            banalità sono spesso il modo più lapalissiano e
            logico se non proprio l'unico di risolvare una
            problematica comunissima, per banale che essa
            sia.Per quale motivo credi che gurgle abbia comprato motorola se non per il portafoglio brevetti?
            garantito che avrebbe utilizzato il pacco
            brevetti acquistabili e ormai acquistati da
            Nortel a scopo UNICAMENTE difensivo, mentre oraNessuno ha garantito niente, questa è una simpatica invenzione.
  • Lallo Lallis scrive:
    Patent trolls...
    come da oggetto, Apple non è certo una azienda che punta all'innovazione, ma un banalissimo patent troll.E comunque, dal momento che detengo il brevetto sul ricircolo dell'aria fritta, non vi conviene rispondere al mio post, altrimenti vi arriva una causa :/
    • sbrotfl scrive:
      Re: Patent trolls...
      - Scritto da: Lallo Lallis
      E comunque, dal momento che detengo il brevetto
      sul ricircolo dell'aria fritta, non vi conviene
      rispondere al mio post, altrimenti vi arriva una
      causa
      :/Io, essendo il primo commentatore di questo articolo (almeno fino a quando non verrà XXXXto il commento :D), sono in possesso del brevetto no. 74325 "Risposta all'articolo 'Brevetti, tutti contro Android' di C.Tamburrino".Se non vuoi pagare, cancella subito il commento :@
  • sbrotfl scrive:
    e contribuisca alla discussione in corso
    Io contribuisco segnalando (come d'altronde sanno tutte le riviste tranne che PI) che è uscito il Nexus 5 da un bel po' e qua manco 2 righe
    • io campo scrive:
      Re: e contribuisca alla discussione in corso
      penso che le notizie relative alla telefonia vengnao trattate dal sito dello stesso network: telefonino.netnon so cosa tu cerchi in particolare cmq tra i correlati forse c'è qualcosa:http://www.telefonino.net/Cellulari/Notizie/search-result.html?strSearch=nexus+5ciao
      • sbrotfl scrive:
        Re: e contribuisca alla discussione in corso
        - Scritto da: io campo
        penso che le notizie relative alla telefonia
        vengnao trattate dal sito dello stesso network:
        telefonino.netSi tratta di tecnologia.Se non vogliamo parlare di telefoni, eliminiamo questa robaccia:http://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=iphone+5s&t=4&o=0
        non so cosa tu cerchi in particolareI famosi troll di pi per divertirmi un po' :).Nell'articolo possono anche scrivere "scemo chi legge"... basta che abbia un buon titolo :)
        ciaoCiao! :D
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: e contribuisca alla discussione in corso
        - Scritto da: io campo
        penso che le notizie relative alla telefonia
        vengnao trattate dal sito dello stesso network:
        telefonino.net

        non so cosa tu cerchi in particolare cmq tra i
        correlati forse c'è
        qualcosa:
        http://www.telefonino.net/Cellulari/Notizie/search

        ciaoAh ma di Iphone però ne hanno parlato!
    • L.A. scrive:
      Re: e contribuisca alla discussione in corso
      - Scritto da: sbrotfl
      Io contribuisco segnalando (come d'altronde sanno
      tutte le riviste tranne che PI) che è uscito il
      Nexus 5 da un bel po' e qua manco 2
      righeperche dovremmo fare un articolo su un telefono il cui produttore non e' anche un iserzionista di PI? Amico, qui si campa coi soldi, non con le belle intezioni!!L.A.
    • aphex_twin scrive:
      Re: e contribuisca alla discussione in corso
      PI si occupa di tecnologia non di prodotti alimentari. :D
      • sbrotfl scrive:
        Re: e contribuisca alla discussione in corso
        - Scritto da: aphex_twin
        PI si occupa di tecnologia non di prodotti
        alimentari.
        :DOk, questa era bella :D
    • anverone99 scrive:
      Re: e contribuisca alla discussione in corso
      - Scritto da: sbrotfl
      Io contribuisco segnalando (come d'altronde sanno
      tutte le riviste tranne che PI) che è uscito il
      Nexus 5 da un bel po' e qua manco 2
      righee chi se ne frega!
      • sbrotfl scrive:
        Re: e contribuisca alla discussione in corso
        - Scritto da: anverone99
        - Scritto da: sbrotfl

        Io contribuisco segnalando (come d'altronde
        sanno

        tutte le riviste tranne che PI) che è uscito il

        Nexus 5 da un bel po' e qua manco 2

        righe

        e chi se ne frega!A me mi frega
        • anverone99 scrive:
          Re: e contribuisca alla discussione in corso
          - Scritto da: sbrotfl
          - Scritto da: anverone99

          e chi se ne frega!

          A me mi fregahttps://www.google.it/search?q=nexus+5&hl=it&btnG=Cerca
          • sbrotfl scrive:
            Re: e contribuisca alla discussione in corso
            - Scritto da: anverone99
            - Scritto da: sbrotfl

            - Scritto da: anverone99



            e chi se ne frega!



            A me mi frega

            https://www.google.it/search?q=nexus+5&hl=it&btnG=http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3923413&m=3923651#p3923651Comunque sia, alla fine l'hanno fatto :D
Chiudi i commenti