Il Progetto Freenet procede spedito

Intervista a Marco A. Calamari, uno degli italiani più coinvolti nel progettone di una rete libera da censure e iniziative costrittive. L'infrastruttura cresce e una Freenet user-friendly non è più una chimera. Il punto


Roma – Sono passati ormai alcuni mesi dall’ intervista a Ian Clarke , l’ideatore del Progetto Freenet, sulle pagine di Punto Informatico. Il Progetto avanza rapidamente e per approfondire abbiamo avuto l’opportunità di scambiare quattro chiacchiere telematiche con Marco A. Calamari, uno degli italiani più coinvolti nel progetto che ha pochi giorni fa tenuto una relazione sullo stato del Progetto.

Punto Informatico: Marco, ad un anno di distanza è possibile trarre un bilancio sull’andamento del Progetto Freenet?

Marco A. Calamari: Il Progetto Freenet è in una fase di notevole sviluppo tecnico; stanno per essere introdotte nuove funzionalità, come quella degli split files, che permetteranno di renderne più veloce ed affidabile il funzionamento. E la realizzazione di client di buon livello, come Frost , che permette di utilizzare Freenet come file sharing e BBS, ne rappresentano le prime applicazioni user-friendly.

Un problema evidente che Freenet sta attraversando è quello di un progressivo svuotamento di contenuti della vecchia Freenet (la 0.3) mentre la nuova (la 0.4) non è ancora abbastanza stabile per poter essere riempita. Si tratta di un problema temporaneo; semmai c’è da meravigliarsi quanto sia stata stabile ed utilizzata la versione 0.3, trattandosi di un software meno-che-beta.

PI: Punto Informatico qualche tempo fa ha dato la notizia dell’apertura della mailing list italiana dedicata a Freenet, tutt’ora piuttosto attiva. Quanti sono gli italiani coinvolti nel Progetto?

MAC: Il gruppo di lavoro italiano è stato molto attivo durante la traduzione del sito, arrivando ad una decina di persone; attualmente il numero si è molto ridotto; siamo quattro persone part time, molto part….. e nessuno di noi è impegnato nello sviluppo del software.
Non sono numeri così bassi: l’ultima volta che ho controllato, l’intero Progetto contava una trentina di persone (betatester inclusi).

PI: Tu sei uno degli “acceleratori” italiani di Freenet, dedicando molto del tuo tempo al Progetto. Cosa può fare uno sviluppatore che vuole dare una mano? E chi condivide il fine ma non ha le competenze tecniche per contribuire cosa può fare per “spingere” il Progetto?

MAC: Nessuna paura, c’è molto da fare, ed a tutti i livelli di competenza. Tutti, con un minimo di impegno, possono installarsi un nodo Freenet, documentandosi sul sito italiano ed utilizzando la mail list .
Chi non possiede particolari competenze ma solo la conoscenza dell’inglese informatico può lavorare alla traduzione del nuovo sito; chi possiede competenze specifiche di linguaggi java e C, protocolli e crittografia può partecipare allo sviluppo della documentazione tecnica, attualmente poco soddisfacente.

Infine chi avesse esperienza di sviluppo java e/o C in ambienti Linux e Windows potrebbe impegnarsi in prima persona nel gruppo degli sviluppatori, attualmente composto da sole 6 persone part-time. Se c’è una cosa che nel Progetto Freenet non manca sono le opportunità di farlo crescere; se fossi uno sviluppatore avrei solo l’imbarazzo della scelta, ma non essendolo, sarei lieto di mettere a disposizione la mia conoscenza “storica” del progetto per supportare chi volesse entrare nel gruppo di sviluppo. Chi fosse interessato può contattarmi all’indirizzo marcoc@firenze.linux.it .

PI: In ambiente Freenet possono circolare materiali che la legge ordinaria considera illegali o prodotti illecitamente… Che rischi corre a tuo parere chi decide di gestire oggi un nodo Freenet in Italia?

MAC: Dal punto di vista legale nessuno; ci si pone però in evidenza, come individui che vogliono tutelare i propri diritti individuali; e questo in vari tempi e luoghi non è stato e non sarà necessariamente benvisto.
Il possesso e l’utilizzo di tecnologie crittografiche per la privacy e l’anonimato è perfettamente legale in Italia, come in quasi tutta la UE (Francia esclusa). Alcune proposte di direttive europee, se fossero approvate e recepite, potrebbero in parte modificare questa situazione.
In ogni caso Freenet è stato progettato per impedire che il gestore di un nodo possa essere considerato responsabile per il materiale contenuto nel nodo o che vi transita; potete trovare maggiori particolari sulla documentazione del seminario “Freenet: un anno dopo” scaricabile qui .
Approfitto dell’occasione per segnalare che alla fine di Gennaio si terrà a Firenze un convegno dedicato alla difesa delle privacy in Rete.


PI: Nella tua presentazione “Freenet un anno dopo” parli di un tunnel SSL come cautela aggiuntiva contro attacchi di memorizzazione del traffico. L’anonimato non è sempre garantito da Freenet e/o in che modo deve essere protetto?

MAC: L’anonimato di chi pubblica, recupera o conserva dati è garantito, entro limiti molto ampi, dai protocolli base di Freenet; possibilità di attacco ai protocolli di Freenet esulano probabilmente dall’ambito tecnico di queste domande.
L’opportunità di utilizzare un tunnel SSL nasce quando si utilizza Freenet senza averla installata sul proprio pc, ma tramite un gateway come quello del Flug che utilizza appunto un tunnel di questo tipo.

Non utilizzando un tunnel si rende infatti intercettabile tutto il traffico che avviene dal pc al gateway stesso; per questo motivo è più che opportuno criptare col protocollo SSL (notate la “s” nell’URL del gateway) tutte le comunicazioni tra essi. In questo modo si “recupera” la maggior parte della privacy.
Non tutta però! Infatti un’analisi del traffico permette di scoprire, se non il contenuto, almeno tempi e volumi dello scambio di informazioni. Se invece si utilizza un nodo Freenet installato sul proprio pc, non è possibile discernere il traffico generato automaticamente dal funzionamento del nodo da quello causato dalle richieste dell’utente.

PI: Oggi Freenet è alla 0.4…
MAC: Freenet 0.4 e 0.5 sono la stessa cosa; analogamente (ma al contrario!) ai numeri di versione del kernel di Linux, i numeri pari indicano le versioni “instabili” e quelli dispari le stabili. L’attuale versione stabile è la 0.3; quando Freenet 0.4 sarà stabilizzata diventerà la 0.5.

PI: Il progetto ha indubbiamente basi ideali di enorme portata ed impatto ma una infrastruttura tecnica ancora ben lungi dal potersi tradurre in un uso diffuso di Freenet. Sei d’accordo? Cosa ne pensi?

MAC: Sì, questo è vero nel caso di Freenet come in quello delle altre tecnologie per la difesa della privacy, come Pgp ed i remailer. Queste tecnologie hanno senso solo se vengono adottate da un numero significativo di persone, e questo è possibile solo con una maggiore consapevolezza dell’importanza della privacy in Rete. È quindi necessario che iniziative tecniche come quelle del Progetto Freenet vengano supportate da iniziative ideali, come quelle della Electronic Frontier Foundation o didattiche come quelle del Progetto Winston Smith .

PI: Il 2001 verrà ricordato come l’anno dei più imponenti assalti alle libertà digitali. Freenet oggi costituisce una risposta possibile alle esigenze del libero flusso di informazioni e della libertà di parola?

MAC: Freenet non è ancora abbastanza matura da contrastare questi attacchi. È però, a mio parere, la tecnologia più promettente per l’immediato futuro; tra pochi mesi o al massimo un anno potrebbe essere più importante di Pgp e rappresentare la prima linea di difesa della privacy, altrettanto rivoluzionaria per la privacy in rete quanto il Web lo è stato per la diffusione della Rete tra i non informatici. Purtroppo, con questi chiari di luna, potrebbe essercene un gran bisogno molto presto.

Intervista a cura di Paolo De Andreis

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    TELECOM BOIA
    Un grazie alla Telecom che ha rallentato notevolmento l'innovazione delle telecomunicazioni in Italia. Clap Cla Clap
    • Grrrowl scrive:
      Re: TELECOM BOIA
      - Scritto da:
      Un grazie alla Telecom che ha rallentato
      notevolmento l'innovazione delle
      telecomunicazioni in Italia. Clap Cla
      ClapHai ragione.
  • Anonimo scrive:
    Non dimentichiamoci di For Flat...
    Regààà già tutti si son dimenticati della truffa di FOR FLAT...!!! Se ci siete fatevi sentire e non vi nascondete siamo dalla parte della ragione e ci devono il rimborso...!!! Mauro. :-(
  • Anonimo scrive:
    altra flat sopravvissuta...boh...
    Visto tagcomunicazioni.com? c'è una flat 12ore al giorno x i giorni lunedi' -
    venerdi' a 100mila al mese....mmm...non sarebbe neanche poi cosi' male......sapete niente?mat
    • Anonimo scrive:
      Re: altra flat sopravvissuta...boh...
      Mi pare eccessiva come prezzo (per chi può si prende Adsl) e limitata come funzionalità.Per flat intendo la possibilità 24/24 e 7/7 ad un terzo di quel prezzo. Ma forse chiedo troppo.Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: altra flat sopravvissuta...boh...
        è ovvio che chi fa una flat non puo' prendere ADSL......e mi sembra un po scontata come risposta......costa sempre meno di collegarsi normalmente,no??????
        • Anonimo scrive:
          Re: altra flat sopravvissuta...boh...
          Mi pare ovvio che chi spende più di 100.000 al mese di traffico telefonico trova conveniente la proposta che hai citato, così come sarebbe conveniente pagare anche 200.000 mensili per una flat 56k per chi prevede di spendere normalmente più di 200.000 lire, e via di questo passo.Ciò che intendevo dire è che dal MIO punto di vista non pagherò MAI una cifra maggiore quando per meno denaro il mercato offre un servizio migliore per una cifra minore.E' una questione di non farsi prendere per .....Piuttosto stacco tutto e vado a farmi una passeggiata.Senza polemicaSaluti
  • Anonimo scrive:
    Flat sopravvissuta. Non pare vera...
    Click (http://www.clic.it/flat.htm) propone ancora una flat a prezzi ottimi e a condizioni apparentemente incredibili, che altri provider hanno invece considerato antieconomici (Galactica, Aruba, ...).Qualcuno la conosce? Dov'è il trucco?Grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: Flat sopravvissuta. Non pare vera...
      - Scritto da: chaton
      Click (http://www.clic.it/flat.htm) propone
      ancora una flat a prezzi ottimi e a
      condizioni apparentemente incredibili, che
      altri provider hanno invece considerato
      antieconomici (Galactica, Aruba, ...).
      Qualcuno la conosce? Dov'è il trucco?Non la conosco e non ho esperienza di flat.Ho dato un'occhiata al sito e devo dire che mi convince poco. In particolare è poco chiaro il discorso dei gruppi di utenti e del plafond.Il prezzo base è di 56000 lire (gli euro sono ancora un opinione...) al mese e quindi 1867 lire al giorno. Però se entri in un gruppo di 8 utenti che ha un plafond medio di 13 ore al giorno, puoi usare internet diciamo mediamente per 13/8=1.625 ore al giorno. Il costo orario risulta quindi essere di circa 1150 lire, cioè 19.15 lire/s.Considerando ad esempio Atlanet, che è un operatore di telefonia fissa alternativo a Telecom e che offre anche connettività ad internet: http://www.atlanet.it/serv_voce/articoli/1068casa_ATLAVIA.htmlsi vede che il costo è di 16.2 lire/s senza iva (e senza scatto alla risposta). Il costo orario diventa di 16.2*1.2*60=1166 lire, praticamente uguale a quello della flat. Con la differenza però che non paghi quando sei in vacanza, non paghi in anticipo per un anno, non ti cambiano le condizioni durante l'anno (e se lo fanno tu sei libero di cambiare servizio), se decidi di utilizzare meno internet paghi di meno ma se invece vuoi occasionalmente utilizzarlo di più puoi, non hai problemi ad utilizzarlo per 3.25 ore a giorni alterni invece di 1.625 ore al giorno tutti i giorni, ecc. ecc.
      • Anonimo scrive:
        Re: Flat sopravvissuta. Non pare vera...
        - Scritto da: TeX
        - Scritto da: chaton

        Click (http://www.clic.it/flat.htm)
        propone

        Qualcuno la conosce? Dov'è il trucco?

        Non la conosco e non ho esperienza di flat.
        Ho dato un'occhiata al sito e devo dire che
        mi convince poco.
        In particolare è poco chiaro il discorso dei
        gruppi di utenti e del plafond.
        Il prezzo base è di 56000 lire (gli euro
        sono ancora un opinione...) al mese e quindi
        1867 lire al giorno. Però se entri in un
        gruppo di 8 utenti che ha un plafond medio
        di 13 ore al giorno, puoi usare internet
        diciamo mediamente per 13/8=1.625 ore al
        giorno.E' vero. La suddivisione del tempo fra gli appartenenti al gruppo è spiegata così malamente che a una prima occhiata sfugge.Grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: Flat sopravvissuta. Non pare vera...
      http://www.punto-informatico.it/pol.asp?mid=123116&disc=1quancuno gia' ha spiegato il trucco....
  • Anonimo scrive:
    TELECOM ? NO, GRAZIE!
    No a telecom italia e ai suoi diktat (o come si scrive) monopolisti.Grazie a punto informatico per la buona novella.
  • Anonimo scrive:
    adsl o flat rate?
    Mi chiedo, è ancora conveniente la flat rate visto che i prezzi della adsl sono ormai molto bassi?
    • Anonimo scrive:
      Re: adsl o flat rate?
      Eccone un'altro...Caro Roberto, indubbiamente è più conveniente ADSL su questo non vi sono dubbi...Anche con l'approvazione del FRIACO, penso che ADSL costerà sempre meno o in caso contrario comunque sarà più conveniente ADSL che un collegamento FLAT.C'è solo un piccolissimo problemino con ADSL, un'inezia, SOLO 644 LOCALITA' SU CIRCA UN TOTALE DI 8000 SONO COPERTE DAL SERVIZIO.Se sei coperto, se proprio un "fortunello".Ciao!
    • Anonimo scrive:
      Re: adsl o flat rate?
      - Scritto da: Roberto
      Mi chiedo, è ancora conveniente la flat rate
      visto che i prezzi della adsl sono ormai
      molto bassi?
      Ma non mi dire, mi hai illuminato!!. Adesso chiedo a Telecom di piazzare una centralina ADSL anche nel mio paese (1000 anime + o - ) secondo te si degneranno di rispondermi almeno?
      • Anonimo scrive:
        Re: adsl o flat rate?
        purtroppo non ti ascolteranno: guardano soloai loro guadagni e fidati, a non portare l'xdsl in provincia ci guadagnano doppiamente1) non spendono in istallazioni varie2) vendono telefonate dati a caro prezzo
      • Anonimo scrive:
        Re: adsl o flat rate?
        nel mio siamo in 400 di cui 350 over 80 :-))quindi....diciamo che gli unici pc presenti sono a casa mia :-)
  • Anonimo scrive:
    pero continuo a chiedermi.............
    per l`adsl non c`e` copertura ovunque,pero` per la DSL da 2 mb con 200milalire al mese + un tanto al mb ,la copertura c` ovunque,ma chissa perche!
    • Anonimo scrive:
      NO! Niente HDSL dove non c'è ADSL...
      NO! L'Authority ha imposto a Telecom Italia di vendere la sua HDSL UNICAMENTE dove esiste una copertura ADSL (tralaltro si è beccata 115 miliardi di multa...).Questo per spingere Telecom a cablare più zone con ADSL.Quindi dove vi è copertura ADSL si può montare HDSL.Se conoscete aziende che hanno HDSL in zone NON COPERTE DA ADSL, sappiate che NON SONO IN REGOLA E POTREBBERO RISCHIARE DELLE MULTE, ASSIEME A T.I. CHE GLIELA HA VENDUTA.Ciao!
      • Anonimo scrive:
        Re: NO! Niente HDSL dove non c'è ADSL...
        - Scritto da: W LA FLAT.
        NO! L'Authority ha imposto a Telecom Italia
        di vendere la sua HDSL UNICAMENTE dove
        esiste una copertura ADSL (tralaltro si è
        beccata 115 miliardi di multa...).
        Mooooolto pericoloso direi!
        Questo per spingere Telecom a cablare più
        zone con ADSL.
        si ma a rischio che la telecom ...... sai come fa,no?
        Quindi dove vi è copertura ADSL si può
        montare HDSL.
        bello belllo hehehe
        Se conoscete aziende che hanno HDSL in zone
        NON COPERTE DA ADSL, sappiate che NON SONO
        IN REGOLA E POTREBBERO RISCHIARE DELLE
        MULTE, ASSIEME A T.I. CHE GLIELA HA VENDUTA.

        Ciao!comunque e` grottesco forzare una azienda a fare 2 passi indietro se non ne fa uno in avanti,ma siamo in itali` e tutto puo` succedere heeheheh!
  • Anonimo scrive:
    monte ore
    A me basterebbe anche il sistema di ammonto ore,ad esempio 100 ore mensili a 50 mila iva compresa,e sarebbe gia tanto.
    • Anonimo scrive:
      Re: monte ore
      Sono pienamete concorde!!100 Ore al mese, almeno per le mie esigenze sono più che adeguate.....e addirittura...quando ancora ero con Aruba, di ore non sfruttate a fine mese ne rimanevano parecchie!!Come prezzo,considerando che l'ADSL in alcuni casi è sotto le 100.000 mila...ops ? 51,65,direi che non dovrebbe costare oltre le 50.000 mila,(? 25.82) altrimenti il gioco non varrebbe la candela.Sperando bene auguro a tutti buon anno!!
    • Anonimo scrive:
      Re: monte ore
      - Scritto da: BiG_BoY
      A me basterebbe anche il sistema di ammonto
      ore,ad esempio 100 ore mensili a 50 mila iva
      compresa,e sarebbe gia tanto.IO ce l'ho ed è anche meglio,però ti devi sempre legare a qualcuno.Non è che questo sia bello,perche quel qualcuno,che non si dice per non fare pubblicità,ti può sempre cambiare il contratto in corsa.Questo addirittura con la scusa di offrirti un servizio migliore.SIGH,SIGH,dalla padella alla brace. ATTENZIONE.ciao ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: monte ore
        - Scritto da: ex- no global


        - Scritto da: BiG_BoY

        A me basterebbe anche il sistema di
        ammonto

        ore,ad esempio 100 ore mensili a 50 mila
        iva

        compresa,e sarebbe gia tanto.

        IO ce l'ho ed è anche meglio,però ti devi
        sempre legare a qualcuno.Non è che questo
        sia bello,perche quel qualcuno,che non siStai per caso parlando di quei TRUFFATORI di CLIC?
        dice per non fare pubblicità,ti può sempre
        cambiare il contratto in corsa.Questo
        addirittura con la scusa di offrirti un
        servizio migliore.
        SIGH,SIGH,dalla padella alla brace.
        ATTENZIONE.
        ciao ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: monte ore
          - Scritto da: SOLO FLAT


          - Scritto da: ex- no global





          - Scritto da: BiG_BoY


          A me basterebbe anche il sistema di

          ammonto


          ore,ad esempio 100 ore mensili a 50
          mila

          iva


          compresa,e sarebbe gia tanto.



          IO ce l'ho ed è anche meglio,però ti devi

          sempre legare a qualcuno.Non è che questo

          sia bello,perche quel qualcuno,che non si

          Stai per caso parlando di quei TRUFFATORI di
          CLIC? No no non conosco la situazione di clic,e per il momento non sono stato truffato.Non mi và comunque l'atteggiamento di chi si offre come alternativa a Telecom.Comunque con Galactica ho pagato anch'io il mio scotto.Ciao ciao

          dice per non fare pubblicità,ti può sempre

          cambiare il contratto in corsa.Questo

          addirittura con la scusa di offrirti un

          servizio migliore.

          SIGH,SIGH,dalla padella alla brace.

          ATTENZIONE.

          ciao ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: monte ore
        - Scritto da: ex- no global


        - Scritto da: BiG_BoY

        A me basterebbe anche il sistema di
        ammonto

        ore,ad esempio 100 ore mensili a 50 mila
        iva

        compresa,e sarebbe gia tanto.

        IO ce l'ho ed è anche meglio,però ti devi
        sempre legare a qualcuno.Non è che questo
        sia bello,perche quel qualcuno,che non si
        dice per non fare pubblicità,ti può sempre
        cambiare il contratto in corsa.Questo
        addirittura con la scusa di offrirti un
        servizio migliore.
        SIGH,SIGH,dalla padella alla brace.
        ATTENZIONE.
        ciao ciaoToh, a distanza di 24 ore è sparita la mia risposta. E pensare che pensavo di fare un opera di bene dicendo che la tale Flat era costituita da persone poco raccomandabili.Provo a ripiazzarlo e vediamo un po.
      • Anonimo scrive:
        Re: monte ore
        - Scritto da: ex- no global


        - Scritto da: BiG_BoY

        A me basterebbe anche il sistema di
        ammonto

        ore,ad esempio 100 ore mensili a 50 mila
        iva

        compresa,e sarebbe gia tanto.

        IO ce l'ho ed è anche meglio,però ti devi
        sempre legare a qualcuno.Non è che questo
        sia bello,perche quel qualcuno,che non si
        dice per non fare pubblicità,ti può sempre
        cambiare il contratto in corsa.Questo
        addirittura con la scusa di offrirti un
        servizio migliore.
        SIGH,SIGH,dalla padella alla brace.
        ATTENZIONE.
        ciao ciaoStai parlando di queri truffatori, delinquenti, malfattori di C*** per caso, fai come me passa a Tempo zero quando ti scade il contratto, visto che non prevedono il rinnovo automatico.Ciao.
  • Anonimo scrive:
    FINALMENTE!!!!
    Si potra' usare il PC ed essere contemporaneamente 24 ore su 24 essere connessi alla rete, di notte continuare i donload di interi siti, non ci voglio nemmeno pensare a quello che si potrebbe fare!
    • Anonimo scrive:
      Re: FINALMENTE!!!!
      Caro Marco,FLAT non significa LINEA DEDICATA, ma bensì collegamento a costo FORFETTARIO tu ti colleghi ad internet senza guardare l'orologio. (Usando internet QUANDO TI SERVE e non rimanere attaccato perennemente con un server web/ftp casalingo...)Dubito sinceramente che le nuove FLAT permetteranno di rimanere connessi 24 ore su 24, a meno che non si paghi un canone mensile molto più elevato.Io personalmente preferirei pagare un canone minore, ed ottenere un numero di ore settimanali garantite che non pagare per una FLAT 24h su 24 150-200k al mese al mese dove magari il numero risulta sempre intasato ed il servizio presenta innumerevoli disservizi.Se poi avrò bisogno di un collegamento permanente alla rete, magari con un bel IP statico, penso che sia chiaro che si dovrà spendere qualcosina in più.Ciao!
    • Anonimo scrive:
      Re: FINALMENTE!!!!
      - Scritto da: marco
      Si potra' usare il PC ed essere
      contemporaneamente 24 ore su 24 essere
      connessi alla rete, di notte continuare i
      donload di interi siti, ma DOVE hai letto queste scemenze ??CHI ti ha fatto credere queste cose?
      non ci voglio nemmeno pensare a quello che
      si potrebbe fare!finche' continuerai a pensare a queste cose in modo cosi' ridicolo, temo che non le avrai mai :(nel post di "W LA FLAT!!!" capirai meglio il concetto di "FLAT".Buon 2001 a tutti! ;-D
      • Anonimo scrive:
        Re: FINALMENTE!!!!
        Io proporrei ai providers un'abbonamento di 12ore..... riduce del 50% l'intasamento delle linee e di fatto sei sempre online!12ore da usare quando vuoi come massimo abbonamento, non so dalla mattina alle 8 alla sera alle 20 ecc ecc.. oppure anche 6ore al giorno, ovviamente a un costo ragionevole....non dico 30mila al mese, ma 100carte x le 12 e 50 x le 6 sarebbe una buona soluzione, anzi ottima, anche xchè se i prezzi si devono allineare col resto dell'europa e visto che tutto cio' serve x promuovere internet....(ma chi l'ha detta sta cosa?? :)
        • Anonimo scrive:
          Re: FINALMENTE!!!!
          - Scritto da: matty
          Io proporrei ai providers un'abbonamento di
          12ore..... riduce del 50% l'intasamento
          delle linee e di fatto sei sempre online!
          12ore da usare quando vuoi come massimo
          abbonamento, non so dalla mattina alle 8
          alla sera alle 20 ecc ecc.. oppure anche
          6ore al giorno, ovviamente a un costo
          ragionevole....non dico 30mila al mese, ma
          100carte x le 12 e 50 x le 6 sarebbe una
          buona soluzione, anzi ottima, anche xchè se
          i prezzi si devono allineare col resto
          dell'europa e visto che tutto cio' serve x
          promuovere internet....(ma chi l'ha detta
          sta cosa?? :)i prezzi al nostro governo piace adegursi all'europa solo per quelli che gli fà COMODO CIOE' X QUELLI + ALTI , x le autostrade che sono + basse delle nostre non ci guarda, come x altre cose
    • Anonimo scrive:
      Re: FINALMENTE!!!! (Calma Raga)
      Sono d'accordo con chi ha detto che Flat Rate nondeve significare restare collegati 24/24 ore (delresto vorrei vedere chi lo può fare).Penso che sia giusto collegarsi e non dover guardare l'orologio ma anche non intasare le lineeSarebbe perfetto un certo numero di ore/giornoche consentisse di utilizzare Internet e nello stesso tempo non spendere un patrimonio.Penso però che per il momento bisogna aspettaregli sviluppi della situazione perchè Telecom delca.... non mollerà l'osso tanto facilmente.Far lasciare il monopolio delle telecomunicazioninon sarà facile ad una azienda che fà pagare uncanone sempre più esoso invece di eliminarlo e pensare seriamente a come trattenere i clienti chefuggiranno al momento della concessione dell'ultimo miglio.
  • Anonimo scrive:
    bbb di telecomitalia
    Era l'nizio di Novembre dell'anno 2000 quando mi abbonai a Galactica, molti sanno già la storia di questo provider, poi chiusa la linea mi spostai su Aruba, amche questo finito come Galactica a questo punto ho visto la pubblicità della Telecom bbb ed ho telefonato il 30 di Novembre per chiedere informazioni ed ho invece concluso la telefionata con la richiesta di un'abbonamento e venerdi prima di Natale è arrivato il tecnico a collegarmi l'adsl. Sentite bene: E' una favola navigare in internet, velocita di scaricamento arriva a dei picchi di 30 contro i 3 oppure 4 che avevo prima con un modem 56 kb, non posso certamnete parlare male di questa linea dedicata ad internet, come clicco l'ingresso è immediato niente attesa per la connessione. Che vi devo dire di più? Posso tenere acceso 24 su 24 e giusto queste feste di Natale ne stò apprifittando veramente. Lasciate perdere le tariffe flat, c'è chi paga 200.000 mila lire al mese per navigare con la lentezza che sappiamo tutti mentre con 100.000 lire mensili non dovete più controllare l'orologio e che velocità mi sembra di guardare la televisione cliccando con il telecomando questa è ciò che sembra l'adsl di Telecomitalia. Buone feste a tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: bbb di telecomitalia
      Se mi permetti caro Giancarlo vorrei fare alcune considerazioni:Intanto l'Adsl non è attivabile in gran parte d'Italia e prima di togliere le flat Telecom dovrebbe garantire che tutti possano usufruire di questo servizio.Non penso che dalle mie parti questo tanto pubblicizzato BBB arrivi tanto presto, ti pare giusto che noi che abitiamo fuori dalle grandi città non ci sia concessa una alternativa?Auguri per il Nuovo Anno a Tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: bbb di telecomitalia
      - Scritto da: giancarlo
      Sentite bene: E' una favola navigare in
      internet, velocita di scaricamento arriva a
      dei picchi di 30 contro i 3 oppure 4 che
      avevo prima con un modem 56 kb, non posso
      certamnete parlare male di questa linea
      dedicata ad internet, come clicco l'ingresso
      è immediato niente attesa per la
      connessione. Che vi devo dire di più? mi devi dire quando alzi il culo da quella sedia e mi porti uno stracazzo di doppino allacciato adsl anche a me, visto che nessuno di quegli str$(onzi) si degnera' mai di portare adsl ne' a me ne' tantomeno ad altri milioni di italiani che con i loro scatti e il loro abbonamento telecom (per inciso, la stessa cifra che paghi tu) pagheranno l'adsl a te che stai in centro a milano torino genova....
      • Anonimo scrive:
        Re: bbb di telecomitalia
        - Scritto da: munehiro
        - Scritto da: giancarlo

        Sentite bene: E' una favola navigare in

        internet, velocita di scaricamento arriva
        a

        dei picchi di 30 contro i 3 oppure 4 che

        avevo prima con un modem 56 kb, non posso

        certamnete parlare male di questa linea

        dedicata ad internet, come clicco
        l'ingresso

        è immediato niente attesa per la

        connessione. Che vi devo dire di più?

        mi devi dire quando alzi il culo da quella
        sedia e mi porti uno stracazzo di doppino
        allacciato adsl anche a me, visto che
        nessuno di quegli str$(onzi) si degnera' mai
        di portare adsl ne' a me ne' tantomeno ad
        altri milioni di italiani che con i loro
        scatti e il loro abbonamento telecom (per
        inciso, la stessa cifra che paghi tu)
        pagheranno l'adsl a te che stai in centro a
        milano torino genova.... sottoscrivo, munehiro!stocazz....noi che siamo????????????
    • Anonimo scrive:
      Caro Giancarlo APRI GLI OCCHI!!!
      Caro Giancarlo,sono felice per te, che vivi una località coperta da ADSL, il tuo discorso è comprensibile, MA DEVI APRIRE GLI OCCHI, non tutti come te vivono in uno dei 644 comuni coperti, RIPETO 644 SU 8000!Inoltre molti dei 644 comuni "coperti" NON SONO COPERTI TOTALMENTE, c'è gente che vive in alcuni quartieri TROPPO DISTANTI DALLA CENTRALE e quindi non può utilizzare questa tecnologia.Inoltre in moltissimi piccoli comuni, LE CENTRALI NON POSSONO ESSERE ADATTATE AD ADSL (in pratica vi sono solo dei piccoli box che non possono contenere l'hardware necessario) e quindi per tutte le famiglie ed aziende rimane sono la connessione a forfait.Utilizzare la tecnologia xDSL per collegamenti permanenti ad internet è corretto, ma purtroppo vista la situazione PREISTORICA Italiana, per molti non rimane altro che connessioni Dial-up e ti assicuro che CHE SIAMO DAVVERO TANTI!!!Ciao, e mi raccomando, non parlare di ADSL con qualcuno che non è coperto, rischi di dare l'inizio ad una rissa...
      • Anonimo scrive:
        Re: Caro Giancarlo APRI GLI OCCHI!!!
        Quello che può costare il contributo di allacciamento a chi è abbastanza lontano da una dorsale telefonica,lo sa solo chi l'ha pagato.Con l' alternativa,o paghi o nisba.Quindi ci sono già delle discriminazioni per avere la linea telefonica.Per ADSL poi campacavallo.Comunque in ufficio l' abbiamo ma se non paghi un capitale per avere una banda garantita,non è che la velocità sia così esaltante.Secondo me,questa è l'ennesima fregatura.La fibra ottica ottica resta un'opportunità per ancora meno persone,anche a Milano.Ciao ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Giancarlo Tiscali e meno cara
      Ho letto le opinioni degli altri che ti hanno risposto e le condivido, particolarmente a propo-sito della copertura, e vorrei anche farti notareche il canone ADSL non è poi tanto a buon mercato.Considera anche che il discorso del collegamento24/24 ore è una stron......ata, perchè non mi parepossibile restare collegati 24 ore e poi non è tanto raccomandabile lasciare un PC connesso adInternet senza nessun controllo. Poi non capisco perchè Telecom fa delle offertema non molla il canone che è un balzello da paesedittatoriale. Telecom, se non fai attenzione, ti attiva servizi che non hai mai richiesto e se nonti accorgi paghi per cose che non vuoi.L'unica speranza per l'Internet Italiana è che Telecom perda questo potere di quasi monopolioche ancora le consente di fare imposizioni, e poivedrete che tutto andrà meglio.
  • Anonimo scrive:
    Aggiornatemi
    Cari amici, sono molto contento se qualcuno di voi di aggiornasse sulle FLAT.graziemy e-mail: soundd@libero.itNico
    • Anonimo scrive:
      Re: Aggiornatemi
      dovremo aspettare il 20 gennaio:la Telecom ha questa come scadenza per offrire ai Provider privati tariffe "Eurocompatibili"per poter continuare il discorso Friaco ( Flat rate)quindi fino a Febbraio non ci saranno novità
    • Anonimo scrive:
      Re: Aggiornatemi
      - Scritto da: Nico
      Cari amici, sono molto contento se qualcuno
      di voi di aggiornasse sulle FLAT.
      grazie
      my e-mail: soundd@libero.it
      Nicociao , io ho una flat con libero infostrada , si chiama LIBERO SOGNO , ed è dalle 18.30 alle 8 di mattina , sabato e festivi compresi tutto il giorno a 35000al mese + iva ciao
  • Anonimo scrive:
    Dopo For flat...
    Dopo For flat di Open line cari ragazzi miei x me la flat e' morta nel vero senso della parola...!!! Prima parlassero di rimborsi, visto che io sono uno dei tanti a cui è stata sospesa la flat senza preavviso alcuno, ragione e con oltre un mese di regolare abbonamento in corso... X di piu' e un sistema di connessione quello a N. verde, davvero scadentissimo, impossibilitato ad essere usato a tutte le ore del giorno e della notte essendo perennemente le linee occupate...!!! Eh si ragazzi miei...dopo la Mega fregatura di For Flat di Open line, la flat a N. verde x me è definitivamente morta... :-( Evviva Tempo zero di INFOSTRDA!!! :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Dopo For flat...
      coglione
    • Anonimo scrive:
      Re: Dopo For flat...
      Io l'ho sempre detto!E quello che dico io è la legge!ZAVA RULEZZ!!!LIBERO INFOSTRADA ABBONAMENTO MENSILE (ovviamente*) RULEZZ!!!!!Per eventuali chiarimenti o... scontri (:P) scrivetemi a paolozavarise@libero.it o visitate il mio sito http://paolozavarise.cjb.net .Byez ! ;)*=MAI scegliere un abbonamento annuale, solo mensile, così si puo sempre redimere senza perdite eccessive!
      • Anonimo scrive:
        Re: Dopo For flat...
        - Scritto da: Paolo Zavarise
        Io l'ho sempre detto!
        E quello che dico io è la legge!

        ZAVA RULEZZ!!!

        LIBERO INFOSTRADA ABBONAMENTO MENSILE
        (ovviamente*) RULEZZ!!!!!Cioè?

        Per eventuali chiarimenti o... scontri (:P)
        scrivetemi a paolozavarise@libero.it o
        visitate il mio sito
        http://paolozavarise.cjb.net .Impossibile visualizzare la pagina..:-(

        Byez ! ;)


        *=MAI scegliere un abbonamento annuale, solo
        mensile, così si puo sempre redimere senza
        perdite eccessive!
  • Anonimo scrive:
    ma il servizio? sarà affidabile?
    se Telecom fornirà la connettività e le lineeagli altri Providers / Resellersuna volta che mamma Telecom vorrà "rivedere"il contratto?salteranno tutti per aria come in questi ultimi mesi?inutili saranno le proteste dei clienti...abbiamo già visto qualcosaFlat? no grazie: me ne è bastata una!
    • Anonimo scrive:
      Re: ma il servizio? sarà affidabile?
      Comunque vada, io prima aspetto i rimborsia cui ho diritto, poi vedo le offertee se saranno convenientie se avranno un decente livello di assistenza clienti....prenderò in esame il tuttoper ora il mio giudizio sulle Flat italiane e soprattutto sui Providers italianirimane molto negativo
  • Anonimo scrive:
    cmq GrAzie...
    dopo la more della flat ISDN di inwind, di glactica e infine di Aruba, mi sono visto costretto a passare alla ADSL ... spendo poco meno del doppio, ma sono 100 volte più felice !!
    • Anonimo scrive:
      Re: cmq GrAzie...
      Solo una piccola precisazione: Colaninno non c'è più. Se ci fosse, i nostri cari amici al governo non si farebbero problemi a risolvere il monopolio de facto (ricordatevi cosa diceva Gasparri prima delle elezioni). Ma adesso c'è il marito di Afef, che al "presidente operario" con questa operazione ha fatto qualche piacere. Ed ora i proclami pre-elettorali, quelli annuncianti azioni tese a favorire gli utenti vessati dal gigante telefonico, cominciano ad avere minor vigore.Stiamo a vedere
  • Anonimo scrive:
    prima i rimborsi!
    se non otterrç prima il rimborso da galacticaniente flat per ora, o meglio,niente contratti a lungo termine
    • Anonimo scrive:
      Re: prima i rimborsi!
      Io il rimborso l'ho gia ricevuto dadue settimane. Hai comunicato loro la coordinate bancarie?Ciao Fabio
    • Anonimo scrive:
      MA QUAL I RIMBORSI...
      FOR FLAT DI OPEN LINE SPERO CHE VOI LI SPENDIATE DI MEDICINE I SOLDI CHE AVETE RUBATO A NOI POVERI SCEMI, NON AVENDOCI RIMBORSATO... :-(
      • Anonimo scrive:
        Re: MA QUAL I RIMBORSI...
        E galactica?:-(- Scritto da: Mauro B.
        FOR FLAT DI OPEN LINE SPERO CHE VOI LI
        SPENDIATE DI MEDICINE I SOLDI CHE AVETE
        RUBATO A NOI POVERI SCEMI, NON AVENDOCI
        RIMBORSATO... :-(
  • Anonimo scrive:
    ma andate a c...re
    almeno non rompete più i co...ni con ste stronzate ma quale flat, volete scommettere che da fine Gennaio la cosa slitterà a data da destinarsi? Qui comanda TALE(COM) italia e l'autorita TLC conta na sega.A voi dimostrarmi il contrarioBuon Natale a tutti
  • Anonimo scrive:
    Quesito
    Sono nuovo del forum, e pertanto saluto tutti.Il quesito che mi pongo (così come credo se lo stanno ponendo tanti altri) è quello relativo al costo da sostenere per l'utente finale.Siccome l'Autorità delle TLC ha deliberato che i prezzi dovranno essere in linea con quelli europei(G.B., Spagna, Portogallo e Francia) credo sarebbe interessante conoscere cosa avviene in tali paesi, così da sapere cosa ci aspetta.Se qualcuno ne è a conoscenza, cortesemente ce lo faccia sapere.Saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: PERFETTO!!! OKKEY!
    Hai perfettamente ragione. E', secondo me, una delle storture di questo sistema. Hanno un bel dire che il modello del "tutto gratis" su internet non funziona. Tutto gratis?????? Ma lo sanno quanto si paga per stare connessi un'ora? Le compagnie telefoniche dovrebbero dare la metà di quello che guadagnano ai siti che una persona visita.
    • Anonimo scrive:
      Re: PERFETTO!!! OKKEY!
      Gia'. Oppure, piu' verosimilmente, investire in infrastrutture con l'obiettivo di rendere la navigazione in rete veloce e conveniente.- Scritto da: gianni
      Hai perfettamente ragione. E', secondo me,
      una delle storture di questo sistema. Hanno
      un bel dire che il modello del "tutto
      gratis" su internet non funziona. Tutto
      gratis?????? Ma lo sanno quanto si paga per
      stare connessi un'ora? Le compagnie
      telefoniche dovrebbero dare la metà di
      quello che guadagnano ai siti che una
      persona visita.
  • Anonimo scrive:
    InWind
    Io ho ancora la flat di wind, va benissimo e costa 60000£ ivati al mese.L'assistenza del servizio clienti e' scandalosa, ma almeno il servizio vale i soldi che costa.Mi sembra sia rimasta l'unica flat sul mercato o sbaglio?(anche se hanno bloccato le nuove iscrizioni alla flat da luglio..)Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: InWind
      Anche io avevo la flat di InWind, ma a Giugno01 me l'hanno disdetta, dicendo che non era più disponibile!
      • Anonimo scrive:
        Re: InWind
        - Scritto da: Testone
        Anche io avevo la flat di InWind, ma a
        Giugno01 me l'hanno disdetta, dicendo che
        non era più disponibile!Io ce l'ho ancora attiva. Ho anche telefonato al 158 perche' temevo me la toglliessere e invece mi hanno assicurato che ci ha gia' la flat attiva se la tiene senza nessun problema..Sara' solo una della tante bugie inventate dagli operatori per non far capire che non sanno nulla?Bho!! io pero' intanto navigo :)
    • Anonimo scrive:
      Re: InWind
      ciaoè rimasta anche la semiflat di infostrada"liberosogno"
      • Anonimo scrive:
        Re: InWind
        Libero@Sogno ha cessato la sua esistenza già da qualche tempo, la può utilizzare solo chi era precedentemente iscritto...
        • Anonimo scrive:
          Re: InWind
          - Scritto da: vogliounaflat
          Libero@Sogno ha cessato la sua esistenza già
          da qualche tempo, la può utilizzare solo chi
          era precedentemente iscritto...Dovresti dire semmai che momentaneamente non prende nuovi abbonati.Comunque vi garantisco che come flat per l'isdn e' veramente eccezzionale
          • Anonimo scrive:
            Re: InWind
            - Scritto da: Zio Pino


            - Scritto da: vogliounaflat

            Libero@Sogno ha cessato la sua esistenza
            già

            da qualche tempo, la può utilizzare solo
            chi

            era precedentemente iscritto...


            Dovresti dire semmai che momentaneamente non
            prende nuovi abbonati.
            Comunque vi garantisco che come flat per
            l'isdn e' veramente eccezzionaleBeh, allora diciamo chiaramente che non è un Flat ma una semi-Flat e ancora prima di essere una flat è un abbonamento a Infostrada.Di conseguenza l'eventuale connessione ad internet nelle 0re che vanno dalle 08.00 alle 18,30 nei giorni feriali comporta un addebito simile alla tTUT DI Telecom.Le vere Flat sono quelle che consento accesso ad internet 24h/24h 365 giorni all'anno.
        • Anonimo scrive:
          Re: InWind
          Salve!Io non ho mai avuto problemi con la flat di Infostrada, Tempozero. Funziona benissimo, la linea non cade praticamente mai ed è per questo che non so dirvi come funzioni l'assistenza: non ne ho mai avuto bisogno!Mi chiedo, e ho anche già chiesto anche qui, ma non ho avuto risposta, come mai su Punto Informatico non ne ho mai letto, nessuno ne parela... Perché?
          • Anonimo scrive:
            Re: InWind
            SEMPLICE PERCHE NON è UNA VERA FLAT E POI NEMMENO TANTO AFFIDABILE
          • Anonimo scrive:
            Re: InWind

            non ne ho mai letto,
            nessuno ne parela... Perché?Perchè va troppo bene! E' vero: non c'è bisogno di assistenza. In casa mia siamo in due utilizzatori: mio figlio il pomeriggio ed io la sera ... almeno 5-6 ore al giorno senza mai essere interrotti e con velocità sempre buone (giochi on line). Anche se mettono una flat a 50K io rimango con tempo0.
  • Anonimo scrive:
    Adsl bloccate (secondo telecom) dall'Authority?
    Quanto c'e' di vero nei messaggi di telecom riguardo all'impossibilita' di attivare nuove zone all'accesso ADSL per blocco da parte dell'Authority ?Sono in provincia di milano, i paesi confinanti al mio sono attivati ADSL, il mio no... L'AUTHORITY BLOCCA TUTTO, secondo telecom.Dove sta la verita'? Oltre al fatto che viviamo in un paese ridicolo, etc. etc...B.
    • Anonimo scrive:
      Re: Adsl bloccate (secondo telecom) dall'Authority?
      - Scritto da: Bulber
      Quanto c'e' di vero nei messaggi di telecom
      riguardo all'impossibilita' di attivare
      nuove zone all'accesso ADSL per blocco da
      parte dell'Authority ?Guarda posso parlare della Liguria, oltre ad andare a rilento, attivano le zone più popolose e probabilmente dove statisticamente ci sono più potenziali utenti. Ciò comporta a persone come me che abitano in un paesino un ritardo a tempo indeterminato nella coperturta della zona.

      Sono in provincia di milano, i paesi
      confinanti al mio sono attivati ADSL, il mio
      no... L'AUTHORITY BLOCCA TUTTO, secondo
      telecom.Ridicolo, sono loro che danno la precedenza dove gli conviene. Pensa solo a Fastweb, dove si preoccupa di coprire il servizio prima?

      Dove sta la verita'? Oltre al fatto che
      viviamo in un paese ridicolo, etc. etc...La verità è che la Telecom insieme ad Infostrada-Wind sono il nuovo duopolio delle telecomunicazioni. Tutto il resto sono fesserie.
  • Anonimo scrive:
    Non ho capito perchè a gennaio!
    Non ho capito perchè bisogna attendere gennaio 2002 per riavere la flat, si continuava da subito con i prezzi esistenti e poi a gennaio cambiavano i prezzi.mah
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo.....non + di 50.000 al mese......
    Purtroppo il ragionamento la fa la piega, e pure grossa:quando 6 connesso con linea ADSL puoi telefonare, no? Quindi il tuo provider (telecomitalia o infostrada) ne puo' guadagnare ulteriormente. Ma pensa che perdita hanno i provider telefonici con le flat...la linea è sempre occupata e i loro introiti dovranno fluire da una sola direzione: la tariffa flat! Lo so' che sarebbe bellissimo che con 40/50.000 si potesse restare connessi 24h/giorno ma purtroppo ogniuno guarda i propri interessi.PY
    • Anonimo scrive:
      Re: Costo.....non + di 50.000 al mese......
      Lo so' che
      sarebbe bellissimo che con 40/50.000 si
      potesse restare connessi 24h/giorno ma
      purtroppo ogniuno guarda i propri interessi.Il punto e' che se la flat costera' piu' di 50.000 lire, nessuno che si intenda un po' di computer la fara', perche' dalle 70.000 lire al mese si puo' prendere l'ADSL che fornisce una maggiore velocita' e la possibilita' contemporanea di telefonare...
      • Anonimo scrive:
        Re: Costo.....non + di 50.000 al mese......
        Caro Fabry,lo sappiamo tutti che l'ADSL costa molto meno di qualsiasi offerta FLAT, ma ATTUALMENTE COPRE SOLO ED UNICAMENTE 644 LOCALITA' SU 8000!!!!Ciao!
        • Anonimo scrive:
          Re: Costo.....non + di 50.000 al mese......
          e non è un caso questo 644 su 8000...è tutto fatto apposta!siamo noi abitanti dei 7356 comuni rimanenti che paghiamo, in un certo senso, le tariffe "concorrenziali" che gli operatori fanno su l'ADSL o altri servizi a banda larga nei 644 comuni.Si toglie da una parte e si prende dall'altra...
  • Anonimo scrive:
    Servizio complementare ??????????
    Secondo questi "signori" il modello FRIACO dovrebbe essere complementare all'ADSL e non alternativo ???? Ma siamo pazzi ???? Quindi uno, per assicurarsi una permanenza on-line, dovrebbe sottoscrivere un contratto ADSL e uno flat ?Secondo questo modello flat-rate sarebbe solo un "tappabuchi" dell'ADSL.
    • Anonimo scrive:
      Re: Servizio complementare ??????????

      Secondo questi "signori" il modello FRIACO
      dovrebbe essere complementare all'ADSL e non
      alternativo ????Complementare in senso geografico (vedi piu' sotto) non nel senso "un qualcosa di piu' da aggiungere al servizio ADSL".
      Ma siamo pazzi ???? Quindi
      uno, per assicurarsi una permanenza on-line,
      dovrebbe sottoscrivere un contratto ADSL e
      uno flat ?No, ADSL e' flat gia' di suo e tale rimarra' (o a volume).
      Secondo questo modello flat-rate sarebbe
      solo un "tappabuchi" dell'ADSL.No, diventerebbe l'unica ipotesi economicamente percorribile nelle zone non coperte da ADSL (molte).
    • Anonimo scrive:
      Re: Servizio complementare ??????????
      Madonna , ma perchè non accendete il cervello prima di sparare ca**ate?"Complementare" nel senso che essendo la copertura del servizio ADSL ancora molto limitata il servizio Flat-Rate va a compensare tale squilibrio, permettendo anche a coloro che vivono in zone non "coperte" di navigare senza il patema d'animo dell'orologio.Questo in teoria, poi in pratica si vedrà....ma se si vuole polemizzare almeno lo si faccia su dati concreti ....
  • Anonimo scrive:
    parole parole parole
    Vuole essere verità sta bugia?
  • Anonimo scrive:
    Authority, Mah!
    Scusate ma quanto c'e' da fidarsi di un'autorita' che consente a Telecom di continuare a fare il bello e il cattivo tempo come vuole su tutto quel che riguarda le telecomunicazioni in Italia? Perche' dovrebbe "imporre" a Telecom di creare le condizioni per la vita della flat quando su tutto il resto fa come vuole? E soprattutto perche' Telecom, nella posizione in cui e', dovrebbe dar retta ad un'autorita' che tanto che succedera' gli imporra' il pagamento di multe d'entita' ridicole?
    • Anonimo scrive:
      Re: Authority, Mah!
      Perchè allo Stato conviene se in Italia Internet va meglio... in confronto ad altri paesi europei, siamo quelli che stanno quasi al fanalino di coda in quando ad esperti informatici e di reti... se non si svegliano, rischiano che si ritrovano senza gente all'altezza che riesca a soddisfare le richieste del mercato, con una conseguente perdita di commercio (che vuol dire indirettamente un economia lievemente inferiore a quella che potrebbe essere), che significa meno soldi in tasca all'erario... e non ti scordare che quando si toccano i soldi di "papà" bisogna stare attenti tutti, Telecom compresa... guarda la mia è solo un ipotesi, però se così fosse, lo fanno comunque sia sempre e solo per difendere i loro interessi e non i nostri.. a loro serve che tutti quanti noi andiamo su internet ed impariamo.. dall'altro canto, quantomeno noi ci ricaveremmo qualcosa... MAGARI!!!! hehe..- Scritto da: ~~

      Scusate ma quanto c'e' da fidarsi di
      un'autorita' che consente a Telecom di
      continuare a fare il bello e il cattivo
      tempo come vuole su tutto quel che riguarda
      le telecomunicazioni in Italia? Perche'
      dovrebbe "imporre" a Telecom di creare le
      condizioni per la vita della flat quando su
      tutto il resto fa come vuole? E soprattutto
      perche' Telecom, nella posizione in cui e',
      dovrebbe dar retta ad un'autorita' che tanto
      che succedera' gli imporra' il pagamento di
      multe d'entita' ridicole?
  • Anonimo scrive:
    Re: Costo.....non + di 50.000 al mese......
    bah .. 50 mila e' troppo pocopensa che i costi di gestione di una linea dialup sono molto piu' alti delle corrispondenti linee adsl .. dunque penso che una flat da 24h su 24 puo' costare anche fino a 100mila.Si' .. tu dirai ma per quella cifra mi danno un ADSL pero' pensa alle zone non coperte da ADSL (e sono tantissime!):tu cosa scegli: pagare 2000/h di giorno e 1000/h la sera oppure pagare 100mila/mese fissi (analogico o ISDN).Fai tre conti e vedrai che le 100mila/mese convengono di gran lunga.Io sono arrivato a bollette da 500-600mila/bimestre navigando tutti giorni qualche ora di giorno e 2-3h la sera con un account dialup standard.50mila/mese sono equi per una semi-flat (tipo 18:30 feriali e 24h sab/dom).E poi come detto se fai le flat a prezzo troppo basso lo usano un sacco di scrocconi che intasano sia le linee telefoniche che la banda passante del provider (vedasi galactica).In breve: se prevedi di spendere meno di 100mila/mese per internet fatti un account normale , se prevedi di navigare molto fatti una flat da 100mila/mese per le zone non coperte da ADSL e un ADSL se sei fortunato di vivere in una grande citta'.Lo so che 100mila al mese non e' alla portata di tutti e che e' un deterrente per molti a non farsi una flat, pero' del resto secondo me' e' un buon compromesso tra economicita' e ammortizzazione dei costi per il provider che ti fornisce il servizio e secondo me e' un buon compromesso tra prezzo e qualita'.Pensate alla flat a qualcosa di transitorio in attesa che anche nelle zone "sperdute" arrivi l'ADSL.Meglio la flat a 64kbit oggi che tenersi una dialup per 5anni aspettando l'ADSL.E' ovvio che da parte del cliente uno cerca sempre di ottimizzare sui prezzi pero' fatto sta che i costi di gestione delle linee/ RAS servers (chiedere i tariffari dei RAS cisco) ecc non sono indifferenti.Per esempio ... un cisco da 30 porte costa decine di milioni .. pensate quanti clienti da 100mila/mese ci vogliono solo per amortizzare i routers .. E vissero' tutti felici e contenti !:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Costo.....non + di 50.000 al mese......
      Costo Mensile: 50.00 Euro (pari a Lire 96.814).ops... sono Euro.. non lire.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Costo.....non + di 50.000 al mese......
        a parte i 50 euro che sono quasi 100.000 lire: Altissime prestazioni (Banda Minima Configurata di 50Kbps)ahahaha 'altissime prestazioni' vabbe'pare vero10 caselle e-mail professionali senza limiti di traffico (POP3 e IMAP4).capirai ci metto un attimo a installarmi un server mail sul mio gateway sai che ci faccio con le loro caselle mail. L'unica cosa buona e' che ti danno un ip statico ma quello nn e' un problemone basta usare un servizio di dns dinamico tipo dyndns.org (gratuito :) P.S. nelle 100 mila al mese manco e' compreso il modem in comodato d'uso
        • Anonimo scrive:
          Re: Costo.....non + di 50.000 al mese......
          Contando che esistono operatori dove la banda minima garantita non e' manco segnalata.... il giorno in cui ti ritrovi a scaricare a 2 bytes/s non puoi nemmeno rompere i co*****i.. una qualunque DSL con banda garantita costa... e molto anche..
          • Anonimo scrive:
            Re: Costo.....non + di 50.000 al mese......
            Caro amico F4,speriamo che le nuove tariffe FRIACO abbassino un po' i prezzi degli abbonamenti F4 AUP, così potremo godere di un'abbonamento ad alta qualità ed un pochino più economico.Ciao!
          • Anonimo scrive:
            Re: Costo.....non + di 50.000 al mese......
            - Scritto da: Uno che Ha F4
            Contando che esistono operatori dove la
            banda minima garantita non e' manco
            segnalata.... il giorno in cui ti ritrovi a
            scaricare a 2 bytes/s non puoi nemmeno
            rompere i co*****i.. una qualunque DSL con
            banda garantita costa... e molto anche..Esistono anche gli operatori onesti che ti consentono di fare dei contratti a scadenza mensile piuttosto che annuale. Penso che quella sia la migliore garanzia, altro che banda minima... Una fava! :) Se l'azienda e' disonesta puo' anche garantirti una banda che poi non ti dara', cosa pensi che tutti gli utenti gli faranno causa per questo? Forse, nella migliore delle ipotesi, se avranno un migliaio di utenti non piu' di dieci avranno la determinazione di citare l'operatore in tribunale. Ed a quel punto e' facile pensare che conviene comportarsi in un certo modo... Se domani NGI si svegliasse e decidesse di "chiudere il rubinetto" tu che faresti? Li porteresti in tribunale? Non ci credo manco un po' vista specialmente l'utenza cui si rivolge NGI.
          • Anonimo scrive:
            Re: Costo.....non + di 50.000 al mese......

            Esistono anche gli operatori onesti che ti
            consentono di fare dei contratti a scadenza
            mensile piuttosto che annuale. Penso che
            quella sia la migliore garanzia, altro che
            banda minima... Una fava! :) Se l'azienda e'
            disonesta puo' anche garantirti una banda
            che poi non ti dara', cosa pensi che tutti
            gli utenti gli faranno causa per questo?
            Forse, nella migliore delle ipotesi, se
            avranno un migliaio di utenti non piu' di
            dieci avranno la determinazione di citare
            l'operatore in tribunale. Ed a quel punto e'
            facile pensare che conviene comportarsi in
            un certo modo... Se domani NGI si svegliasse
            e decidesse di "chiudere il rubinetto" tu
            che faresti? Li porteresti in tribunale? Non
            ci credo manco un po' vista specialmente
            l'utenza cui si rivolge NGI.Il problema e' che per come la vedo ormai ormai Ngi non raccoglie + solo i videogiocatori.. .ma tutti quelli che scottati da altre flat vogliono un minimo di garanzie. F4 la usiamo in azienda per una media di 10 ore al giorno, visto che le nostre necessita' vanno oltre la quantita' di banda (e' + interessante poter prendere sempre la linea e pagare una cifra tutto sommato adeguata al servizio). Non siamo coperti da ADSL e prima di sottoscrivere F4 avevamo anche chiesto a Telecom cosa ci sarebbe costata una linea dedicata a 64kbit.. a parte la praticamente nulla garanzia di banda.. era il costo ad essere veramente spropositato. Non penso che Ngi arrivi mai a chiudere i rubinetti.. se mai dovesse succedere a quel punto prenderemo le nostre contromisure.. per ora forniscono un servizio ottimo a un prezzo non proprio popolare ma rispetto a 2 milioni a bimestre che pagavamo in precedenza direi che il vantaggio c'e'..
    • Anonimo scrive:
      Re: Costo.....non + di 50.000 al mese......
      Ma che dici se io navigo tutti i giorni tre ore la sera spendo 90.000£ e allora dove sta la convenienza a farsi una flat a 100.000£ ?
  • Anonimo scrive:
    Abbiamo imparato una lezione, speriamo che...
    Credo che abbiamo imparato tutti una lezione, con la caduta delle numerose offerte FLAT-RATE.Ovvero :Controllare effettivamente il costo dei numeri verdi prima di imbarcarsi in offerte flat 24h su 24 a 20000 lire al mese.Attualmente una linea su numero verde costa circa 450000 lire con un traffico compreso di circa 150.000 minuti annui, superata questa soglia, ogni minuto successivo viene fatturato a 25 lire + IVA. Quindi immaginatevi il perchè del fallimento delle offerte FLAT.Ora, quando finalmente fra un mesetto (o forse due, mah...) saranno pubblicati i nuovi prezzi dei numeri verdi, cerchiamo di fare un po' i conti in tasca alla aziende, per cercare di non farci bidonare un'altra volta. NON FIDIAMOCI DI AZIENDE CHE PROPORRANO FUTURE FLAT SOTTOCOSTO PER ACCAPARRARSI PIU' CLIENTI POSSIBILI PER DOPO RIMANERE TRUFFATI DA SERVIZI INDECENTI.Ciao!
    • Anonimo scrive:
      Re: Abbiamo imparato una lezione, speriamo che...
      Sul non fidarsi hai ragione. Ma ti ricordo che le precedenti offerte Flat erano basate su un contratto diverso da quello attuale che telecom non ha rinnovato e che permetteva alle società di offrire flat a prezzi concorrenziali.Poi le truffe ci sono sempre, ma le società che hanno interrotto la flat non la offrivano certo sottocosto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Abbiamo imparato una lezione, speriamo che...
      Okay... allora alla larga da ForFlat di Openline... Ciao, Ce.
      • Anonimo scrive:
        Re: Abbiamo imparato una lezione, speriamo che...
        - Scritto da: Trombato da Openline
        Okay... allora alla larga da ForFlat di
        Openline...
        Ciao, Ce.Anche io avevo Forflat Night, e di conseguenza sono stato per un po di tempo senza Flat.Ci vuole una via di mezzo però, per avere La Total Flat di Clic ho dovuto sborsare più di 700.000 lire per tre soli mesi, ben altra cosa rispetto alle 72.00 lire trimestrali di Forflat Night.Ciao.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Abbiamo imparato una lezione, speriamo che...
          - Scritto da: SOLO FLAT
          Ci vuole una via di mezzo però, per avere La
          Total Flat di Clic ho dovuto sborsare più di
          700.000 lire per tre soli mesi...ma QUALE e' il numero verde di clic ?Io, e mi sembra di capire anche molta altra gente, non sono ancora riuscito a capirlo! :(O e' un numero ... segreto ??
Chiudi i commenti