Il rinnovo di Lenovo

Si allarga la famiglia ThinkPad: cinque ulteriori laptop e una nuova workstation portatile, studiati per la vita professionale
Si allarga la famiglia ThinkPad: cinque ulteriori laptop e una nuova workstation portatile, studiati per la vita professionale

La cinese Lenovo ha svelato la nuova gamma di computer portatili equipaggiati con i processori Intel Sandy Bridge che sarà commercializzata dal mese prossimo. In listino arrivano cinque nuovi modelli di laptop ThinkPad (T420s, T420, T520, L420, L520) e una workstation portatile (W520). I prezzi oscillano tra 649 e 1399 euro.

I nuovi modelli, dedicati principalmente ai professionisti dell’IT, non badano troppo alla linea ma puntano tutto su robustezza e affidabilità. Lenovo segnala infatti tempi di avvio migliorati (T420s), batterie che possono reggere trenta ore di fila (T420), funzionalità specifiche per VoIP e videoconferenze, e la possibilità di rimanere agganciati alla rete wireless anche se il computer è stato messo in modalità “sleep” per novanta minuti.

I computer ThinkPad della serie T propongono display da 14 o 15,6 pollici con CPU Core i5 o i7. Il punto fermo rimane la scheda grafica Nvidia GeForce 4200M con un GB di VRAM. I due modelli della serie L saranno configurabili con gli stessi processori Intel ma in questo caso c’è una ATI Radeon HD 565 come scheda video, oltre alla possibilità di montare un disco fisso SSD da 80 GB.

Il più costoso ThinkPad W 520 con schermo da 15,6 pollici è una vera postazione da lavoro portatile. Può essere configurato con tutti i tipi di Core i5 e i7 (anche nella versione quad-core) e si presenta con Nvidia Fermi Quadro 100M o 2000M, insieme a 2 GB di memoria video dedicata. Anche in questo caso è possibile optare per una memoria allo stato solido, da 160 GB. Secondo Lenovo questa nuova versione della workstation ha raddoppiato le prestazioni rispetto ai modelli precedenti.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

23 02 2011
Link copiato negli appunti