Nvidia, professione grafica

Presentate le nuove schede Quadro 600 e Quadro 2000, l'una basata su GPU Fermi e l'altra dedicata alle workstation grafiche meno pretenziose
Presentate le nuove schede Quadro 600 e Quadro 2000, l'una basata su GPU Fermi e l'altra dedicata alle workstation grafiche meno pretenziose

Le workstation grafiche che lavorano con CAD, modellazione 3D e video digitale potranno contare su altre due schede grafiche professionali della famiglia Quadro, sempre basate sulla recente architettura Fermi. Nvidia introduce sul mercato Quadro 2000 e Quadro 600, soluzioni rispettivamente destinate alla fascia media e entry level, pensate per supportare con accelerazione via CPU programmi 3D e rendering.

La Quadro 600 è basata sulla GPU fermi GF108, la stessa che ritroveremo nella casalinga GeForce GT 430, e si presenta con 96 core CUDA, affiancati da un gigabyte di memoria GDDR3. Viene venduta a 199 dollari. La versione Quadro 2000 , da 599 dollari, è invece sviluppata su GF106 ed è quindi dotata di 192 core, sostenuti da 1 GB di memoria GDDR5 con bus a 128-bit. Diversamente dalla Quadro 600, priva di capacità SLI, questa scheda offre anche la possibilità di un upgrade futuro.

Nvidia non ha ancora fornito i particolari sulle frequenze di clock in GHz per queste nuove VGA (presumibilmente più basse rispetto alle controparti desktop) ma la Quadro 2000 dichiara un valore TPD di 62W mentre la Quadro 600 riesce a lavorare con soli 40W. A conti fatti quindi, le nuove arrivate risultano interessanti soprattutto sotto il profilo dei consumi.

Nel mese di luglio Nvidia aveva già introdotto la tecnologia Fermi in ambito professionale, presentando le schede Quadro 4000, 5000 e 6000, dedicate però alla fascia alta. Tutte le VGA di questa gamma sono compatibili con la versione professional di Nvidia 3D Vision che permette di lavorare in ambiente “stereoscopico” e condividere il progetto grafico in tre dimensioni.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

06 10 2010
Link copiato negli appunti