Il ritorno del Duca

Il ritorno del Duca

L'irriverente gameplay del ritardatario Duke Nukem Forever, mostrato alla stampa in una nuova presentazione esclusiva. Molto presto una demo giocabile anche per i fan
L'irriverente gameplay del ritardatario Duke Nukem Forever, mostrato alla stampa in una nuova presentazione esclusiva. Molto presto una demo giocabile anche per i fan

Annunciato nel lontanissimo 1997, scomparso dai radar e risorto dalla tomba mille volte: Duke Nukem Forever è ormai una leggenda dei vaporware ma è comunque ancora vivo. Grazie alla presentazione avvenuta a Londra lo scorso 6 ottobre, seguita anche dai colleghi di Nextgame.it , emergono nuovi intriganti dettagli sul gameplay del videogioco che uscirà nel corso del prossimo anno su Xbox 360, PS3 e PC.

Nel corso di questa lunga gestazione il progetto ha cambiato pelle più volte saltando da un motore grafico all'altro, ma il caro vecchio Duca si è mostrato in forma smagliante, sopratutto dal punto di vista del carattere. Questa volta, oltre a sparare ai suini alieni, il nostro ruvido eroe potrà anche guidare dei veicoli e combattere in una inedita modalità multiplayer. Ultraviolenza, machismo e humor dissacrante resteranno comunque le vere armi dello sparatutto in prima persona. Proprio come nel capitolo originale.

Durante la presentazione in questione Randy Pitchford, capo di Gearbox Software , ha chiesto ai presenti di non filmare le bizzarre situazioni di gioco mostrate, proprio per non creare troppi problemi al publisher 2K Games quando Duke Nukem Forever arriverà in fase di approvazione rating presso gli organi di controllo competenti (ESRB e PEGI).

Lo sviluppatore ha anche fatto sapere che acquistando l'edizione Game of the year del gioco Borderlands , in uscita il 12 ottobre, si avrà accesso ad un codice esclusivo, che consentirà di entrare nel “club” del Duca e provare in anteprima una demo del nuovo capitolo. L'attesa, incredibile a dirsi, è quasi finita.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 10 2010
Link copiato negli appunti