Il ritorno di Neo-Geo

La storica console SNK tornerà dagli anni novanta in una nuova edizione tascabile. Con 20 giochi già a bordo

Roma – Nello scenario videoludico attuale c’è davvero spazio per un’altra console portatile? Forse sì, se la nuova console non è affatto nuova. Questa versione tascabile del glorioso Neo-Geo SNK, comparsa da un giorno all’altro, punta infatti ai nostalgici appassionati di retrogame.

Un blog nipponico rivela che il Neo-Geo Keitai verrà venduto con una ventina di classici anni novanta già caricati in memoria, tra Fatal Fury, Samurai Shodown, Super Sidekick, Metal Slug e The King of Fighters. L’handled disporrà di una memoria interna pari a 2GB.

Con lo slot per memorie SD posto sul fianco della console sarà probabilmente possibile caricare altre ROM ed “emulare” altri vecchi giochi, come accade con il Megadrive portatile prodotto da Blaze sotto licenza SEGA.

Le altre caratteristiche tecniche trapelate parlano di display LCD da 4,3 pollici di diagonale e batteria da 2200mA, jack per gli auricolari e uscita video per giocare anche sulla TV. Le dimensioni dichiarate sono piuttosto contenute (170x72x15mm), ma il look spigoloso scelto per la console ricorda in maniera impressionante iPhone 4.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • prova123 scrive:
    Ok ...
    resta sempre valido il fatto che sarebbe conoscere con nome e cognome chi ha firmato quel documento ...
  • NO acta scrive:
    NO acta
    Il web nella gabbia del copyrighthttp://www.ilfattoquotidiano.it/2012/01/31/il-web-nella-gabbia-del-copyrightDietro il risiko dell'ACTA minaccia globale alla libertàhttp://www.repubblica.it/tecnologia/2012/01/31/news/acta_minaccia_globale-29074961
  • spacevideo scrive:
    Togliete il bavaglino
    Troppo spesso si sente parlare di bavagli alla rete, il vero bavaglino però è al collo di quanti si ostinano a sostenere che la situazione attuale è libera, la rete non è libera ma nelle mani degli ISP, l'invocazione della censura ad ogni intervento non solo è una visione miope della realtà, più volte la UE ma anche lo stesso parlamento italiano è intervenuto a tutela della libera circolazione (che non è certo musica e film gratis), quindi quello che l'italia, l'europo ... il mondo civilizzato sta cercando di fare è regolamentare un servizio (perchè internet è un servizio dato da società ai suoi utenti).La scelta del realtore dal mio punto di vista è un facile modo per togliersi fuori da argomenti scottanti (ma sono contento che abbia preso tale decisione)
    • Pptron scrive:
      Re: Togliete il bavaglino
      - Scritto da: spacevideo
      Troppo spesso si sente parlare di bavagli alla
      rete, il vero bavaglino però è al collo di quanti
      si ostinano a sostenere che la situazione attuale
      è libera, la rete non è libera ma nelle mani
      degli ISP, Net neutrality ne hai mai sentito parlare ?
      l'invocazione della censura ad ogni
      intervento non solo è una visione miope della
      realtà, più volte la UE ma anche lo stesso
      parlamento italiano è intervenuto a tutela della
      libera circolazione (che non è certo musica e
      film gratis), quindi quello che l'italia,
      l'europo ... il mondo civilizzato sta cercando di
      fare è regolamentare un servizio (perchè internet
      è un servizio dato da società ai suoi
      utenti).Internet è come la parola e una funzione del nostro essere siete voi che volete trasformarla in qualcosa da cui trarre profitto a discapito degli altri .Siete voi a credere che sia un farweb perché le regole che le governano e scritte da chi la usa ed contribuisce alla sua crescita non vi danno nessun vantaggio.
      La scelta del realtore dal mio punto di vista è
      un facile modo per togliersi fuori da argomenti
      scottanti (ma sono contento che abbia preso tale
      decisione)non mi sorprende chiunque abbia idee diverse dalle vostre o vi mostra la realtà per quello che è va sempre allontanato .ma se la situazione non vi garba fate come i conducenti di tir e fate un bel blocco totale alla produzione dei vostri film e canzonette .
      • neo scrive:
        Re: Togliete il bavaglino
        e inutile che tenti di argomentare con lui ,lui a bisogno di queste leggine ad major per poter dimostrare di non aver investito in un business morente, dopotutto da quanto lui ha affermato e entrato nel settore verso 1999/2000
      • spacevideo scrive:
        Re: Togliete il bavaglino
        - Scritto da: Pptron
        - Scritto da: spacevideo

        Troppo spesso si sente parlare di bavagli
        alla

        rete, il vero bavaglino però è al collo di
        quanti

        si ostinano a sostenere che la situazione
        attuale

        è libera, la rete non è libera ma nelle mani

        degli ISP,

        Net neutrality ne hai mai sentito parlare ? nella realtà dei fatti però chi eroga il servizio è in condizione di dettarne le regole ...


        l'invocazione della censura ad ogni

        intervento non solo è una visione miope della

        realtà, più volte la UE ma anche lo stesso

        parlamento italiano è intervenuto a tutela
        della

        libera circolazione (che non è certo musica e

        film gratis), quindi quello che l'italia,

        l'europo ... il mondo civilizzato sta
        cercando
        di

        fare è regolamentare un servizio (perchè
        internet

        è un servizio dato da società ai suoi

        utenti).
        Internet è come la parola e una funzione del
        nostro essere siete voi che volete trasformarla
        in qualcosa da cui trarre profitto a discapito
        degli altriinternet è un mezzo di comunicazione con "la rete" gestita dalle TLC e servizi gestiti da altre società, è per sua natura un servizio oferto da aziende ad un utenza .... non fa parte dell'essere umano come la parola o i gesti
        .
        Siete voi a credere che sia un farweb perché le
        regole che le governano e scritte da chi la usa
        ed contribuisce alla sua crescita non vi danno
        nessun
        vantaggio.


        La scelta del realtore dal mio punto di
        vista
        è

        un facile modo per togliersi fuori da
        argomenti

        scottanti (ma sono contento che abbia preso
        tale

        decisione)
        non mi sorprende chiunque abbia idee diverse
        dalle vostre o vi mostra la realtà per quello che
        è va sempre allontanato
        .
        ma se la situazione non vi garba fate come i
        conducenti di tir e fate un bel blocco totale
        alla produzione dei vostri film e canzonette
        .
        • Pptron scrive:
          Re: Togliete il bavaglino
          - Scritto da: spacevideo
          - Scritto da: Pptron

          - Scritto da: spacevideo


          Troppo spesso si sente parlare di bavagli

          alla


          rete, il vero bavaglino però è al collo di

          quanti


          si ostinano a sostenere che la situazione

          attuale


          è libera, la rete non è libera ma nelle
          mani


          degli ISP,



          Net neutrality ne hai mai sentito parlare ?
          nella realtà dei fatti però chi eroga il servizio
          è in condizione di dettarne le regole
          ...




          l'invocazione della censura ad ogni


          intervento non solo è una visione miope
          della


          realtà, più volte la UE ma anche lo stesso


          parlamento italiano è intervenuto a tutela

          della


          libera circolazione (che non è certo
          musica
          e


          film gratis), quindi quello che l'italia,


          l'europo ... il mondo civilizzato sta

          cercando

          di


          fare è regolamentare un servizio (perchè

          internet


          è un servizio dato da società ai suoi


          utenti).

          Internet è come la parola e una funzione del

          nostro essere siete voi che volete trasformarla

          in qualcosa da cui trarre profitto a discapito

          degli altri

          internet è un mezzo di comunicazione con "la
          rete" gestita dalle TLC e servizi gestiti da
          altre società, è per sua natura un servizio
          oferto da aziende ad un utenza .... non fa parte
          dell'essere umano come la parola o i
          gesti
          qui sta descrivendo un "acXXXXX ad Internet" non Internet infatti i provider non mi offrono internet ma la possibilità di accedervi.E francamente dalla tua descrizione sembri paragonare internet a "Sky o medisaet premiun"
          • spacevideo scrive:
            Re: Togliete il bavaglino
            - Scritto da: Pptron
            - Scritto da: spacevideo

            - Scritto da: Pptron


            - Scritto da: spacevideo



            Troppo spesso si sente parlare di
            bavagli


            alla



            rete, il vero bavaglino però è al
            collo
            di


            quanti



            si ostinano a sostenere che la
            situazione


            attuale



            è libera, la rete non è libera ma
            nelle

            mani



            degli ISP,





            Net neutrality ne hai mai sentito
            parlare ?


            nella realtà dei fatti però chi eroga il
            servizio

            è in condizione di dettarne le regole

            ...






            l'invocazione della censura ad ogni



            intervento non solo è una visione
            miope

            della



            realtà, più volte la UE ma anche
            lo
            stesso



            parlamento italiano è intervenuto
            a
            tutela


            della



            libera circolazione (che non è
            certo

            musica

            e



            film gratis), quindi quello che
            l'italia,



            l'europo ... il mondo civilizzato
            sta


            cercando


            di



            fare è regolamentare un servizio
            (perchè


            internet



            è un servizio dato da società ai
            suoi



            utenti).


            Internet è come la parola e una
            funzione
            del


            nostro essere siete voi che volete
            trasformarla


            in qualcosa da cui trarre profitto a
            discapito


            degli altri



            internet è un mezzo di comunicazione con "la

            rete" gestita dalle TLC e servizi gestiti da

            altre società, è per sua natura un servizio

            oferto da aziende ad un utenza .... non fa
            parte

            dell'essere umano come la parola o i

            gesti


            qui sta descrivendo un "acXXXXX ad Internet" non
            Internet infatti i provider non mi offrono
            internet ma la possibilità di
            accedervi.
            E francamente dalla tua descrizione sembri
            paragonare internet a "Sky o medisaet
            premiun"Per fortuna lo sta diventando .
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Togliete il bavaglino


            E francamente dalla tua descrizione sembri

            paragonare internet a "Sky o medisaet

            premiun"
            Per fortuna lo sta diventando .Quindi, è questo che state cercando di ottenere?Noi non vogliamo una cosa del genere, e faremo tutto il possibile per impedirlo. Quindi... dobbiamo assicurarci che tu chiuda bottega prima di riuscire nel tuo intento.Se i produttori di contenuti "tradizionali" vanno in bancarotta, non ci sarà più nessun motivo di trasformare internet in un mercato di contenuti.
          • spacevideo scrive:
            Re: Togliete il bavaglino
            - Scritto da: uno qualsiasi


            E francamente dalla tua descrizione
            sembri


            paragonare internet a "Sky o medisaet


            premiun"

            Per fortuna lo sta diventando .

            Quindi, è questo che state cercando di ottenere?

            Noi non vogliamo una cosa del genere, e faremo
            tutto il possibile per impedirlo. Quindi...
            dobbiamo assicurarci che tu chiuda bottega prima
            di riuscire nel tuo
            intento.

            Se i produttori di contenuti "tradizionali" vanno
            in bancarotta, non ci sarà più nessun motivo di
            trasformare internet in un mercato di
            contenuti.assolutamente no, qulche burlone ha risposto a mio nome, e questo è uno dei motivi che indica quanto sia impossibile sostenere una discussione se non guardandosi in faccia dove ognuno risponde personalmente delle proprie affermazioni. Il concetto è che la rete è comunque gestita da soggetti economici, c'è chi fa distinzione fra acXXXXX e rete, ma in realtà sono entrambi gestiti dagli stessi soggetti anche se in maniere diversa, per ottenere una reale neutralità bisognerebbe che la rete fisica "fibra + rame" fosse gestita a livello statale e solo i servizi da soggetti economici, ma ad oggi non è così, anzi quello che conta è proprio il backbone non tanto l'ultimo miglio che potrebbe essere gestito come adesso da società.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Togliete il bavaglino

            assolutamente no, qulche burlone ha risposto a
            mio nome, e questo è uno dei motivi che indica
            quanto sia impossibile sostenere una discussione
            se non guardandosi in faccia dove ognuno risponde
            personalmente delle proprie affermazioni.Tu eri registrato, no?Perchè non usi il nick da registrato?


            Il concetto è che la rete è comunque gestita da
            soggetti economici, c'è chi fa distinzione fra
            acXXXXX e rete, ma in realtà sono entrambi
            gestiti dagli stessi soggetti anche se in maniere
            diversa, per ottenere una reale neutralità
            bisognerebbe che la rete fisica "fibra + rame"
            fosse gestita a livello stataleMa anche così sarebbe comunque soggetta alla potenziale censura di stato.Una rete fatta solo via etere, o magari via etere+via satellite, sarebbe più robusta. Certo, sarebbe molto diversa da quella attuale (lo streaming, ad esempio, sarebbe difficile... mente il p2p, o i newsgroup, sarebbero i servizi dominanti)
          • spacevideo scrive:
            Re: Togliete il bavaglino
            - Scritto da: uno qualsiasi

            assolutamente no, qulche burlone ha risposto
            a

            mio nome, e questo è uno dei motivi che
            indica

            quanto sia impossibile sostenere una
            discussione

            se non guardandosi in faccia dove ognuno
            risponde

            personalmente delle proprie affermazioni.

            Tu eri registrato, no?

            Perchè non usi il nick da registrato?perchè tanto i nostri interventi sarebbero contro corrente e non portano certo beneficio alla categoria, l'ostacolo grosso che abbiamo ora sono gli ISP che vogliono continuare a fare il bello e cattivo tempo, gli interventi di questi giorni sono serviti a completare un documento.






            Il concetto è che la rete è comunque gestita
            da

            soggetti economici, c'è chi fa distinzione
            fra

            acXXXXX e rete, ma in realtà sono entrambi

            gestiti dagli stessi soggetti anche se in
            maniere

            diversa, per ottenere una reale neutralità

            bisognerebbe che la rete fisica "fibra +
            rame"

            fosse gestita a livello statale

            Ma anche così sarebbe comunque soggetta alla
            potenziale censura di
            stato.

            Una rete fatta solo via etere, o magari via
            etere+via satellite, sarebbe più robusta. Certo,
            sarebbe molto diversa da quella attuale (lo
            streaming, ad esempio, sarebbe difficile... mente
            il p2p, o i newsgroup, sarebbero i servizi
            dominanti)svincolare la rete dagli isp sarebbe perfetto, ma credo impossibile, ci vogliono investimenti per coprire il territorio, cablata o wifi non fa differenza, i collegamenti e la gestione ha un costo, l'unica soluzione sarebbe che fosse a carico dello Stato, ovvero lo Stato deve garantire la connettività (compreso backbone / routing ....) e le aziende lo sfruttano per i servizi, ma la vedo almeno nel breve tempo irrealizzabile.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Togliete il bavaglino
            - Scritto da: spacevideo
            - Scritto da: uno qualsiasi


            assolutamente no, qulche burlone ha
            risposto

            a


            mio nome, e questo è uno dei motivi che

            indica


            quanto sia impossibile sostenere una

            discussione


            se non guardandosi in faccia dove ognuno

            risponde


            personalmente delle proprie
            affermazioni.



            Tu eri registrato, no?



            Perchè non usi il nick da registrato?

            perchè tanto i nostri interventi sarebbero contro
            corrente e non portano certo beneficio alla
            categoria, l'ostacolo grosso che abbiamo ora sono
            gli ISP che vogliono continuare a fare il bello e
            cattivo tempo, gli interventi di questi giorni
            sono serviti a completare un
            documento.











            Il concetto è che la rete è comunque
            gestita

            da


            soggetti economici, c'è chi fa
            distinzione

            fra


            acXXXXX e rete, ma in realtà sono
            entrambi


            gestiti dagli stessi soggetti anche se
            in

            maniere


            diversa, per ottenere una reale
            neutralità


            bisognerebbe che la rete fisica "fibra +

            rame"


            fosse gestita a livello statale



            Ma anche così sarebbe comunque soggetta alla

            potenziale censura di

            stato.



            Una rete fatta solo via etere, o magari via

            etere+via satellite, sarebbe più robusta.
            Certo,

            sarebbe molto diversa da quella attuale (lo

            streaming, ad esempio, sarebbe difficile...
            mente

            il p2p, o i newsgroup, sarebbero i servizi

            dominanti)

            svincolare la rete dagli isp sarebbe perfetto, ma
            credo impossibile, ci vogliono investimenti per
            coprire il territorio, cablata o wifi non fa
            differenza, i collegamenti e la gestione ha un
            costo, l'unica soluzione sarebbe che fosse a
            carico dello Stato, ovvero lo Stato deve
            garantire la connettività (compreso backbone /
            routing ....) e le aziende lo sfruttano per i
            servizi, ma la vedo almeno nel breve tempo
            irrealizzabile.gli ISP non vogliono fare gli sceriffi della rete e dici che questo sia un ostacolo è gioisci se internet diventerà come mediaset premium o sky.Ok sei un troll che usa il nome di quel pazzoide.
          • spacevideo scrive:
            Re: Togliete il bavaglino
            - Scritto da: spacevideo
            - Scritto da: Pptron

            - Scritto da: spacevideo


            - Scritto da: Pptron



            - Scritto da: spacevideo




            Troppo spesso si sente
            parlare
            di

            bavagli



            alla




            rete, il vero bavaglino però
            è
            al

            collo

            di



            quanti




            si ostinano a sostenere che la

            situazione



            attuale




            è libera, la rete non è
            libera
            ma

            nelle


            mani




            degli ISP,







            Net neutrality ne hai mai sentito

            parlare ?




            nella realtà dei fatti però chi eroga il

            servizio


            è in condizione di dettarne le regole


            ...








            l'invocazione della censura ad
            ogni




            intervento non solo è una
            visione

            miope


            della




            realtà, più volte la UE ma
            anche

            lo

            stesso




            parlamento italiano è
            intervenuto

            a

            tutela



            della




            libera circolazione (che non è

            certo


            musica


            e




            film gratis), quindi quello
            che

            l'italia,




            l'europo ... il mondo
            civilizzato

            sta



            cercando



            di




            fare è regolamentare un
            servizio

            (perchè



            internet




            è un servizio dato da società
            ai

            suoi




            utenti).



            Internet è come la parola e una

            funzione

            del



            nostro essere siete voi che volete

            trasformarla



            in qualcosa da cui trarre profitto
            a

            discapito



            degli altri





            internet è un mezzo di comunicazione
            con
            "la


            rete" gestita dalle TLC e servizi
            gestiti
            da


            altre società, è per sua natura un
            servizio


            oferto da aziende ad un utenza .... non
            fa

            parte


            dell'essere umano come la parola o i


            gesti




            qui sta descrivendo un "acXXXXX ad Internet"
            non

            Internet infatti i provider non mi offrono

            internet ma la possibilità di

            accedervi.

            E francamente dalla tua descrizione sembri

            paragonare internet a "Sky o medisaet

            premiun"
            Per fortuna lo sta diventando .non è un mio commento, e comunque non è affatto gradevole usare i nomi altrui, dimostra solo quanto poco cervello ci sia, ma del resto non mi aspettavo altro.
          • spacevideo scrive:
            Re: Togliete il bavaglino
            - Scritto da: spacevideo
            - Scritto da: spacevideo
            non è un mio commento, e comunque non è affatto
            gradevole usare i nomi altrui, dimostra solo
            quanto poco cervello ci sia, ma del resto non mi
            aspettavo altro.Quoto cacchio ! E pensare che mi firmo cosi' da anni...Mo mi registro cosi' smetti di fregarmi il nicke..
          • Pptron scrive:
            Re: Togliete il bavaglino
            - Scritto da: spacevideo
            - Scritto da: spacevideo

            - Scritto da: Pptron


            - Scritto da: spacevideo



            - Scritto da: Pptron




            - Scritto da: spacevideo





            Troppo spesso si sente

            parlare

            di


            bavagli




            alla





            rete, il vero bavaglino però

            è

            al


            collo


            di




            quanti





            si ostinano a sostenere che
            la


            situazione




            attuale





            è libera, la rete non è

            libera

            ma


            nelle



            mani





            degli ISP,









            Net neutrality ne hai mai sentito


            parlare ?






            nella realtà dei fatti però chi eroga
            il


            servizio



            è in condizione di dettarne le regole



            ...










            l'invocazione della censura
            ad

            ogni





            intervento non solo è una

            visione


            miope



            della





            realtà, più volte la UE ma

            anche


            lo


            stesso





            parlamento italiano è

            intervenuto


            a


            tutela




            della





            libera circolazione (che
            non
            è


            certo



            musica



            e





            film gratis), quindi quello

            che


            l'italia,





            l'europo ... il mondo

            civilizzato


            sta




            cercando




            di





            fare è regolamentare un

            servizio


            (perchè




            internet





            è un servizio dato da
            società

            ai


            suoi





            utenti).




            Internet è come la parola e una


            funzione


            del




            nostro essere siete voi che
            volete


            trasformarla




            in qualcosa da cui trarre
            profitto

            a


            discapito




            degli altri







            internet è un mezzo di comunicazione

            con

            "la



            rete" gestita dalle TLC e servizi

            gestiti

            da



            altre società, è per sua natura un

            servizio



            oferto da aziende ad un utenza ....
            non

            fa


            parte



            dell'essere umano come la parola o i



            gesti






            qui sta descrivendo un "acXXXXX ad
            Internet"

            non


            Internet infatti i provider non mi offrono


            internet ma la possibilità di


            accedervi.


            E francamente dalla tua descrizione sembri


            paragonare internet a "Sky o medisaet


            premiun"


            Per fortuna lo sta diventando .

            non è un mio commento, e comunque non è affatto
            gradevole usare i nomi altrui, dimostra solo
            quanto poco cervello ci sia, ma del resto non mi
            aspettavo
            altro.può anche essere che non sia un tuo commento ma leggendo il vostro forum sembra che quella sia la visone della vostra categoria
          • spacevideo scrive:
            Re: Togliete il bavaglino
            - Scritto da: Pptron
            - Scritto da: spacevideo

            - Scritto da: spacevideo


            - Scritto da: Pptron



            - Scritto da: spacevideo




            - Scritto da: Pptron





            - Scritto da: spacevideo






            Troppo spesso si
            sente


            parlare


            di



            bavagli





            alla






            rete, il vero
            bavaglino
            però


            è


            al



            collo



            di





            quanti






            si ostinano a
            sostenere
            che

            la



            situazione





            attuale






            è libera, la rete
            non
            è


            libera


            ma



            nelle




            mani






            degli ISP,











            Net neutrality ne hai
            mai
            sentito



            parlare ?








            nella realtà dei fatti però
            chi
            eroga

            il



            servizio




            è in condizione di dettarne
            le
            regole




            ...












            l'invocazione della
            censura

            ad


            ogni






            intervento non solo
            è
            una


            visione



            miope




            della






            realtà, più volte
            la UE
            ma


            anche



            lo



            stesso






            parlamento italiano
            è


            intervenuto



            a



            tutela





            della






            libera circolazione
            (che

            non

            è



            certo




            musica




            e






            film gratis),
            quindi
            quello


            che



            l'italia,






            l'europo ... il
            mondo


            civilizzato



            sta





            cercando





            di






            fare è
            regolamentare
            un


            servizio



            (perchè





            internet






            è un servizio dato
            da

            società


            ai



            suoi






            utenti).





            Internet è come la
            parola e
            una



            funzione



            del





            nostro essere siete voi
            che

            volete



            trasformarla





            in qualcosa da cui trarre

            profitto


            a



            discapito





            degli altri









            internet è un mezzo di
            comunicazione


            con


            "la




            rete" gestita dalle TLC e
            servizi


            gestiti


            da




            altre società, è per sua
            natura
            un


            servizio




            oferto da aziende ad un
            utenza
            ....

            non


            fa



            parte




            dell'essere umano come la
            parola o
            i




            gesti








            qui sta descrivendo un "acXXXXX ad

            Internet"


            non



            Internet infatti i provider non mi
            offrono



            internet ma la possibilità di



            accedervi.



            E francamente dalla tua
            descrizione
            sembri



            paragonare internet a "Sky o
            medisaet



            premiun"




            Per fortuna lo sta diventando .



            non è un mio commento, e comunque non è
            affatto

            gradevole usare i nomi altrui, dimostra solo

            quanto poco cervello ci sia, ma del resto
            non
            mi

            aspettavo

            altro.
            può anche essere che non sia un tuo commento ma
            leggendo il vostro forum sembra che quella sia la
            visone della vostra
            categoriano quello che chiediamo è il rispetto delle regole, il web quindi gli ISP si trincerano dietro una libertà che non c'è, gli ISP hanno il totale controllo sulla rete, sono rimasti loro l'ultimo ostacolo verso un web più responsabile, il farweb ha fatto comodo per anni, ma adesso con i social e quant'altro non subirebbero comunque una disdetta di massa, chi può stare senza facebook? o twitter? o ....
          • krane scrive:
            Re: Togliete il bavaglino
            - Scritto da: spacevideo
            - Scritto da: Pptron

            - Scritto da: spacevideo


            - Scritto da: spacevideo



            - Scritto da: Pptron




            - Scritto da: spacevideo





            - Scritto da: Pptron






            - Scritto da:
            spacevideo







            Troppo spesso
            si

            sente



            parlare



            di




            bavagli






            alla







            rete, il vero

            bavaglino

            però



            è



            al




            collo




            di






            quanti







            si ostinano a

            sostenere

            che


            la




            situazione






            attuale







            è libera, la
            rete

            non

            è



            libera



            ma




            nelle





            mani







            degli ISP,













            Net neutrality ne
            hai

            mai

            sentito




            parlare ?










            nella realtà dei fatti
            però

            chi

            eroga


            il




            servizio





            è in condizione di
            dettarne

            le

            regole





            ...














            l'invocazione
            della

            censura


            ad



            ogni







            intervento non
            solo

            è

            una



            visione




            miope





            della







            realtà, più
            volte

            la UE

            ma



            anche




            lo




            stesso







            parlamento
            italiano

            è



            intervenuto




            a




            tutela






            della







            libera
            circolazione

            (che


            non


            è




            certo





            musica





            e







            film gratis),

            quindi

            quello



            che




            l'italia,







            l'europo ... il

            mondo



            civilizzato




            sta






            cercando






            di







            fare è

            regolamentare

            un



            servizio




            (perchè






            internet







            è un servizio
            dato

            da


            società



            ai




            suoi







            utenti).






            Internet è come la

            parola e

            una




            funzione




            del






            nostro essere siete
            voi

            che


            volete




            trasformarla






            in qualcosa da cui
            trarre


            profitto



            a




            discapito






            degli altri











            internet è un mezzo di

            comunicazione



            con



            "la





            rete" gestita dalle TLC e

            servizi



            gestiti



            da





            altre società, è per sua

            natura

            un



            servizio





            oferto da aziende ad un

            utenza

            ....


            non



            fa




            parte





            dell'essere umano come la

            parola o

            i





            gesti










            qui sta descrivendo un
            "acXXXXX
            ad


            Internet"



            non




            Internet infatti i provider
            non
            mi

            offrono




            internet ma la possibilità di




            accedervi.




            E francamente dalla tua

            descrizione

            sembri




            paragonare internet a "Sky o

            medisaet




            premiun"






            Per fortuna lo sta diventando .





            non è un mio commento, e comunque non è

            affatto


            gradevole usare i nomi altrui, dimostra
            solo


            quanto poco cervello ci sia, ma del
            resto

            non

            mi


            aspettavo


            altro.

            può anche essere che non sia un tuo commento
            ma

            leggendo il vostro forum sembra che quella
            sia
            la

            visone della vostra

            categoria
            no quello che chiediamo è il rispetto delle
            regole, il web quindi gli ISP si trincerano
            dietro una libertà che non c'è, gli ISP hanno il
            totale controllo sulla rete, sono rimasti loro
            l'ultimo ostacolo verso un web più responsabile,
            il farweb ha fatto comodo per anni, ma adesso con
            i social e quant'altro non subirebbero comunque
            una disdetta di massa, chi può stare senza
            facebook? o twitter? o ....Da che mondo e mondo non e' che chi costruisce e manutiene le strade sia obbligato a fare sicurezza. La polizia e' l'unico organo di stato che deve poter avere questo potere.Altrimenti si e' far west.
          • Pptron scrive:
            Re: Togliete il bavaglino
            in pratica volete essere voi gli ISP che descrivi?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 gennaio 2012 11.54-----------------------------------------------------------
          • spacevideo scrive:
            Re: Togliete il bavaglino
            non esattamente noi vogliamo un canale privilegiato proprio come prima del avvento di internet
          • krane scrive:
            Re: Togliete il bavaglino
            - Scritto da: spacevideo
            non esattamente noi vogliamo un canale
            privilegiato proprio come prima del
            avvento di internetMa quello prima lo avevate con le major che avevano bisogno di voi per la distribuzione; chiedere a loro se vi fanno dei prezzi privilegiati ora che possono distribuire direttamente.
          • 1 qualsiasi scrive:
            Re: Togliete il bavaglino
            Non è il vero spacevideo
          • Pptron scrive:
            Re: Togliete il bavaglino
            Probabile troppa sincerità
          • Sgabbio scrive:
            Re: Togliete il bavaglino
            MNa sinceramente non sarebbe cosi cretino da dire cose cosi visibilmente improponibili, dai :D
          • Sgabbio scrive:
            Re: Togliete il bavaglino
            - Scritto da: spacevideo
            non esattamente noi vogliamo un canale
            privilegiato proprio come prima del avvento di
            internetInsomma, vuoi uccidere la neutralità della rete, mer meri scopi commerciali ?TROLLINIG!
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Togliete il bavaglino
      - Scritto da: spacevideo
      Troppo spesso si sente parlare di bavagli alla
      rete, il vero bavaglino però è al collo di quanti
      si ostinano a sostenere che la situazione attuale
      è libera, la rete non è libera ma nelle mani
      degli ISPL'ideale, infatti, sarebbe di riuscire a portare tutto su wifi, in modo da non aver più bisogno di isp.Ma ci vorrà ancora un po', per questo.
      , l'invocazione della censura ad ogni
      intervento non solo è una visione miope della
      realtà, più volte la UE ma anche lo stesso
      parlamento italiano è intervenuto a tutela della
      libera circolazione (che non è certo musica e
      film gratis), quindi quello che l'italia,
      l'europo ... il mondo civilizzato sta cercando di
      fare è regolamentare un servizio (perchè internet
      è un servizio dato da società ai suoi
      utenti).Tale servizio non ha bisogno di essere regolamentato. Le regole sono volute solo da chi ha interessi economici personali, per proteggere il suo orticello.
      • spacevideo scrive:
        Re: Togliete il bavaglino
        - Scritto da: uno qualsiasi
        - Scritto da: spacevideo

        Troppo spesso si sente parlare di bavagli
        alla

        rete, il vero bavaglino però è al collo di
        quanti

        si ostinano a sostenere che la situazione
        attuale

        è libera, la rete non è libera ma nelle mani

        degli ISP

        L'ideale, infatti, sarebbe di riuscire a portare
        tutto su wifi, in modo da non aver più bisogno di
        isp.
        cavo o wifi non fanno differenza, anche il wifi deve avere antenne, apparati gestione e queste sempre aziende sono, sono le stesse che forniscono il cavo, cambia la tecnologia ma non il concetto.
        Ma ci vorrà ancora un po', per questo.


        , l'invocazione della censura ad ogni

        intervento non solo è una visione miope della

        realtà, più volte la UE ma anche lo stesso

        parlamento italiano è intervenuto a tutela
        della

        libera circolazione (che non è certo musica e

        film gratis), quindi quello che l'italia,

        l'europo ... il mondo civilizzato sta
        cercando
        di

        fare è regolamentare un servizio (perchè
        internet

        è un servizio dato da società ai suoi

        utenti).

        Tale servizio non ha bisogno di essere
        regolamentato. Le regole sono volute solo da chi
        ha interessi economici personali, per proteggere
        il suo
        orticello.in questo momento le regole le stanno dettando le TLC in maniera unilaterale in quanto detentori del servizio di connettività, solo con quello che sta avvenendo in questi giorni è stata messa in discussione questa loro supremazia.
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Togliete il bavaglino

          cavo o wifi non fanno differenza, anche il wifi
          deve avere antenne, apparati gestione e queste
          sempre aziende sono, sono le stesse che
          forniscono il cavo, cambia la tecnologia ma non
          il
          concetto.Non è detto; si può immaginare una rete 100% distribuita (sarebbe più lenta, ma non avrebbe punti deboli)

          in questo momento le regole le stanno dettando le
          TLC in maniera unilaterale in quanto detentori
          del servizio di connettività,Non mi pare proprio. Anzi, mi pare che NON VOGLIANO regole.
          solo con quello che
          sta avvenendo in questi giorni è stata messa in
          discussione questa loro
          supremazia.Certo, causando solo danni e fastidi agli utenti. Se è questo lo scopo di un web regolamentato, non lo vogliamo.
    • Gennarino B scrive:
      Re: Togliete il bavaglino
      Ma mi faccia il piacere, questa gente sta preparando un tecnocontrollo da NWO e si trovano pure videotechini pronti a salire sul carro nella speranza che gli lascino qualche briciola. Fate pena
    • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
      Re: Togliete il bavaglino

      quindi quello che l'italia,
      l'europo ... il mondo civilizzato sta cercando di
      fare è regolamentare un servizio NO Sono le lobby del copyright che stanno cercando di piegare Internet al loro lurido , schifoso , infame lucro.Il mondo civilizzato vuole Internet Libero e non un inutile 5tr0nzata al servizio di quattro rottami del passato con il cervello fermo al grammofono. ABOLIRE IL COPYRIGHT p)
  • aid85 scrive:
    domanda importante !!
    Ma anche i fornitori di servizi VPN dovranno per legge tenere e fornire i dati dei clienti su richiesta ???????????????????????
  • BOICOTTARE scrive:
    BOICOTTARE
    BOICOTTARE BOICOTTARE BOICOTTARE Non comprare e non noleggiare CDNon comprare e non noleggiare DVDNon andare al cinemaNon abbonarsi alle Pay TvPrendere in prestito i libri nelle bibliotecheDiffondere il Book CrossingDiffondere le Creative CommonsDiffondere il Free SoftwareE' un DOVERE MORALE contro chi vorrebbe mettere sotto controllo l'acXXXXX al Sapere. Sapere è potereFrancis Bacon BOICOTTARE BOICOTTARE BOICOTTARE
    • Gennarino B scrive:
      Re: BOICOTTARE
      Sacrosanto, la BLACK MARCH deve diventare un sucXXXXX
    • Skywalker scrive:
      Re: BOICOTTARE
      - Scritto da: BOICOTTARE
      Prendere in prestito i libri nelle bibliotecheAridaiie: se PRENDI IN PRESTITO un libro in BIBLIOTECA tu FINANZI la SIAE. Quindi devi boicottare anche i libri in prestito nelle biblioteche. http://www.nopago.org/
      Diffondere il Book CrossingAridaiie: il prestito, anche personale e gratuito, se non specificatamente autorizzato è illecito. Se è cartaceo, lo puoi solo vendere e riacquistare. Ricordati però che se lo rivendi ad un prezzo più alto di quanto lo hai acquistat, potresti dover corrispondere all'Autore il "Droit du Suite"http://en.wikipedia.org/wiki/Droit_de_suiteQuindi boicottare anche il Book Crossing.Boicottare va bene ma non basta. Bisogna cominciare a fermarli sul lato legislativo. Serve qualche seggio in più per il PiratPartei. O qualche CopyAbolizionista in più eletto in Europarlamento.
  • skn scrive:
    ha fatto bene
    Non cè altro da aggiungere.
  • Valentin scrive:
    Sempre peggio
    Sembra che vogliono prendere la strada del usa , un po di tempo fa ragionavano di testa propria adesso sembrano dei contenitori con tasche pronti per recepire un nuovo ordine
  • Sandro kensan scrive:
    Confini dell'impero
    Certo che anche l'Europa è ai confini dell'impero (USA) e quindi deve fare ciò che è comandato. Comunque il parlamento ha già dato diversi schiaffi alla Commissione, uno in più non farà male.
  • bubba scrive:
    i "colpevoli" in parlamento
    (cit)2012-01-24: * Today, the EU Parliament development committee (DEVE) holds its first debate on its #draft# opinion report on ACTA. What to do [per contrastare] The "draft DEVE opinion report" must be amended to reflect the crucial problems raised by ACTA. Even the study commissioned by the EU Parliament itself recognized that ACTA cannot be accepted as it stands.Call the members of the "DEVE committee" and tell them about the dangers of ACTA and how their report overlooks all these dangerous problems. I membri del DEVE comitee https://www.laquadrature.net/wiki/MEPs_DEVEDa li' deduco che : CONTRO: IDV, e in parte la Lega. PRO: PDL, PD. Ricordo che per il PDL c'e' anche la Zanicchi (!)
  • Sgabbio scrive:
    Sta notizia sprofonda.
    Come mai una notizia cosi importante è sprofondata nella homepage ?
    • cognome scrive:
      Re: Sta notizia sprofonda.
      - Scritto da: Sgabbio
      Come mai una notizia cosi importante è
      sprofondata nella homepage
      ?Perchè ci sono persone che non commentano la notizia sufficientemente.Le notizie piu commentate salgono di posizione, e una questione di SEO.Non so se PI lo faccia, ma io faccio cosi nei miei siti.Logicamente se un utente si limita a un: :-o :-o :-oè evidente che la notizia p di poco interesse o gli utenti che la leggono, degli emeriti XXXXXXXXX.Ti ricorda qualcosa?
      • Sgabbio scrive:
        Re: Sta notizia sprofonda.
        - Scritto da: cognome
        - Scritto da: Sgabbio

        Come mai una notizia cosi importante è

        sprofondata nella homepage

        ?

        Perchè ci sono persone che non commentano la
        notizia
        sufficientemente.
        Le notizie piu commentate salgono di posizione, e
        una questione di
        SEO.
        Non so se PI lo faccia, ma io faccio cosi nei
        miei
        siti.
        Logicamente se un utente si limita a un:
        :-o :-o :-o
        è evidente che la notizia p di poco interesse o
        gli utenti che la leggono, degli emeriti
        XXXXXXXXX.

        Ti ricorda qualcosa?Ma la cosa incredibile è che spesso cassano notizia dove ci sono delle dicussioni molto animale, il venerdi, senza un nesso logico. Per esempio questa notizia è il seguto dell'approvazione della ACTA in europa, dove ha avuto una bella discussione!Sparita la prima notizia, ci si ritrova con questa nascosta....Questo è un difetto contestato dai PI da 2 anni....
Chiudi i commenti