Il sito delle controlimpiadi

Quelli di Les Liens Invisibles ne fanno un'altra delle loro
Quelli di Les Liens Invisibles ne fanno un'altra delle loro

Sito olimpico defacciato? Solo uno spot fasullo. Peking2008.com è l’ultima provocazione del gruppo immaginario Les Liens Invisibles, già noto ai lettori di Punto Informatico .

dalla home vera o finta Scrivono i net artist del gruppo: “Mentre cala il sipario olimpico sulla dura repressione cinese in Tibet, il gruppo immaginario Les Liens Invisibles celebra l’avvento dei giochi olimpici con una ibridazione tra arte, attivismo e strategie pubblicitarie”.

“Sfruttando la visibilità globale del marchio olimpico – continuano – l’ambiguo www.peking2008.com viene utilizzato da Les Liens Invisibles come potente medium promozionale per sovvertire i perversi meccanismi della cosiddetta Attention Economy e per promuovere l’utilizzo del fake-publishing come nuova modalità paradossale di rivendicazione della Verità”.

In particolare, vengono promosse cinque “azioni”:
– Dai un’occhiata allo spazio/medium pubblicitario
Guarda lo spot
– Diventa un contro-sponsor olimpico
– Indossa la maschera olimpica con il fake-publishing
Scopri i nuovi fake-themes

Il (vero?) sito de Les Liens Invisbles è questo . Forse.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

05 06 2008
Link copiato negli appunti