Il WiMax di Aria presentato al Todi Arte Festival

Per tutta la durata dell'evento, il WISP umbro permetterà ai visitatori di provare a navigare senza fili con i servizi di connettività sulla prima rete WiMax commercialmente operativa in Italia

Todi – È in occasione del Todi Arte Festival che Aria presenterà il suo nuovo servizio WiMax: la rassegna annuale di teatro di prosa e lirico, di danza, di musica colta ed etnica, di arti visive, di incontri letterari, guidata di Maurizio Costanzo sarà il palcoscenico di debutto del servizio broadband wireless offerto dal WISP umbro.

Aria, operatore WiMax nazionale (con il nome di Ariadsl, nella gara indetta dall’allora Ministero delle Comunicazioni si era aggiudicato licenze per operare in tutto lo Stivale), offrirà ai visitatori dell’evento la possibilità di provare il servizio nella prima rete WiMax commercialmente operativa in Italia.

L’evento si svolgerà nella cittadina umbra Todi dal 7 al 14 settembre. In Piazza del Popolo, Aria sarà presente con un proprio stand per dare informazioni e dettagli su servizi e offerte.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • urca scrive:
    tariffe care?
    Da cliente fastweb ritengo siano care.Se non erro le chiamate verso telefoni non fastweb costeranno 16 cent con 16 di scatto alla risposta.. meglio wind a questo punto (l'offerta internet mobile sembra deludente.. 500mega?)
Chiudi i commenti