In carcere per pedoporno apparente

Un cittadino milanese è stato condannato a 2 anni e 2 mesi di reclusione per detenzione di 7mila immagini pedopornografiche virtuali. Si tratta della prima condanna in base alla legge numero 38 del 2006

Roma – Due anni e due mesi di reclusione . È quanto dovrà scontare un cittadino meneghino di 47 anni, condannato dalla nona sezione penale del Tribunale di Milano per detenzione di immagini pedopornografiche virtuali. Una sentenza che ha di fatto creato un precedente: si tratta della prima condanna di questo tipo in Italia, dopo l’introduzione della legge 38 dell’anno 2006 “in materia di lotta contro lo sfruttamento sessuale dei bambini e la pedopornografia anche a mezzo Internet”.

La sentenza del giudice milanese è giunta alcuni mesi dopo un’inchiesta coordinata dal pubblico ministero Giancarla Serafini, che aveva ordinato un’attenta analisi di un computer in precedenza sequestrato durante una perquisizione da parte della polizia. L’uomo aveva scaricato e poi cancellato più di 1600 file a sfondo pedopornografico (reale), ma anche 7mila immagini e 36 video relativi a situazioni di abusi riprodotte basandosi su immagini di minori.

Il giudice ha quindi applicato l’articolo 600-quater della legge punendo con la reclusione “anche quando il materiale pornografico rappresenta immagini virtuali realizzate utilizzando immagini di minori o parti di esse”. La pena prevista in questi casi è però ridotta di un terzo . “Per immagini virtuali si intendono immagini realizzate con tecniche di elaborazione grafica non associate in tutto o in parte a situazioni reali, la cui qualità di rappresentazione fa apparire come vere situazioni non reali”.

Quella delle immagini pedopornografiche virtuali è una questione che da tempo impensierisce le varie autorità nazionali. In paesi come il Canada e la Svezia sono state bandite per legge, considerate esplicite come immagini reali . Un cittadino australiano era stato arrestato perché detentore di materiale pedopornografico relativo a cartoni animati come i Simpsons e le Superchicche. Personaggi come Bart e Lisa erano evidentemente considerabili come minori.

In altri paesi come il Regno Unito e il Giappone si è invece aperto il dibattito. Il Ministro della Giustizia britannico aveva presentato una proposta di legge per punire con tre anni di reclusione la detenzioni di disegni e fumetti rappresentanti abusi sui minori. La legge italiana non prevede comunque l’inclusione nel reato di manga e anime a sfondo erotico : le immagini rappresentate non appaiono veritiere.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Franky scrive:
    i guai del bigottismo ma non generalizza
    Sono i classici guai del bigottismo... ma non generalizzate perche' non tutta l'India si trova in questa condizione e non tutti gli indiani sono uguali...Qui vi parlo per esperienza personale perche' conosco una mia amica indiana che ha fatto uno stage qui in Italia.Si vede lontano 5 miglia che e' una ragazza di mentalita' evoluta ed altrettanto vale per i suoi genitori. Loro anche per tradizione presentano il ragazzo che piace loro alla famiglia ed ascoltano il parere dei familiari...ma tranne nei casi di padri-padroni retrogradi raramente si arriva agli eccessi che si leggono sui giornali...tuttavia non e' vero che in India tutte le famiglie praticano i matrimoni combinati, che gli indiani si sposano solo fra loro... verissimo che soprattutto fra le "classi basse" ci sono alcuni padri che arrivano anche a picchiare la figlia...(ed anche mariti psicopatici che arrivano a sfigurare la moglie) se non segue le indicazioni ed il volere del padre...ma come vi dicevo dipende dalla famiglia...da notare che la "classe" non corrisponde come da noi solo ad un fatto economico ma anche culturale e di apertura mentale... vi garantisco che la mia amica ha una mentalita' molto piu' aperta di molti italiani...
  • AllYourBase AreBelongT oUs scrive:
    Difficile giudicare...
    ... Quando si parla di villaggi, di consigli di anziani e del coinvolgimento dello 0,005% della popolazione. Realtà troppo diversa dalla nostra per poter parlare dei diritti della donna in merito all'uso del cellulare. In molte comunità, poi, i diritti della collettività sono oggettivamente più importanti di quelli dei singoli individui. Assumo pertanto, in questo caso, una posizione agnostica.
  • unaDuraLezione scrive:
    mi aspetto il solito benaltrista...
    contenuto non disponibile
    • Valeren scrive:
      Re: mi aspetto il solito benaltrista...
      Lo aspetto come te ma con un randello.Questi sono fermi a strutture semi-primitive 8 inteso come sistema di caste ) ed hanno l'atomica.Fanno paura, in tutti i sensi.
      • urrr scrive:
        Re: mi aspetto il solito benaltrista...
        - Scritto da: Valeren
        Lo aspetto come te ma con un randello.
        Questi sono fermi a strutture semi-primitive 8
        inteso come sistema di caste ) ed hanno
        l'atomica.
        Fanno paura, in tutti i sensi.L'atomica in man o a paesi del terzo mondo come pakistan ed india, con culture sottosviluppate e militari al governo spaventa pure me....e tanto.Altroché usa...Prevedo un futor dove l'occidente sarà sempre più a pecorina e non lubrificato...
      • mavala scrive:
        Re: mi aspetto il solito benaltrista...
        - Scritto da: Valeren
        Lo aspetto come te ma con un randello.
        Questi sono fermi a strutture semi-primitive 8
        inteso come sistema di caste ) ed hanno
        l'atomica.
        Fanno paura, in tutti i sensi.Aspettiamo con ansia che anche l'iran ce l'abbia, così sai che ridere.
      • sdfgsfdhdbs df scrive:
        Re: mi aspetto il solito benaltrista...
        - Scritto da: Valeren
        Lo aspetto come te ma con un randello.
        Questi sono fermi a strutture semi-primitive 8
        inteso come sistema di caste ) ed hanno
        l'atomica.
        Fanno paura, in tutti i sensi.bhe gli usa insegnano il creazionismo a scuola e, non solo hanno più atomiche di chiunque altro, ma sono anche gli unici tanto pazzi da averle utilizzate
    • hp sucks scrive:
      Re: mi aspetto il solito benaltrista...
      a gentile richiesta eccoti subito accontentato!in italia è molto peggio (ma nell'altro senso): quà tutti abbiamo il cellulare, ne abbiamo anche + di uno (e fin qui .. ci sono scuse + o meno valide, da questo è per lavoro, questo è per la famiglia, questo è per la moglie e questo per l'amante ecc.) il paradosso qui è che perfino i bambini di 8/10 anni hanno l'iphone 4 "perchè tutti i miei compagni di squola ce l'hanno , me lo compri papà?" e il padre sbuffa e arriva al compromesso, dai se fai il bravo .. per natale/per la promozione te lo compro .. e il povero papà già pensa alle rate da pagare!
  • Fetente scrive:
    Il Medioevo Prossimo Venturo
    Persecuzioni nei confronti delle donne, demonizzazione degli omosessuali, fanatismo religioso, esorcismi, maghi e astrologhi in tutti i canali TV, costante crescita del potere dei religiosi...Se quando avevo 20 anni mi avessero predetto un futuro come questo, mi sarei sbellicato dalle risate - o, forse, semplicemente non avrei capito: per me, nato nel 1967, tutte (dico TUTTE) queste cose erano morte e sepolte. Vedevo solo un futuro luminoso di libertà, conoscenza, scienza e tecnologia.Oggi devo ricredermi, l'umanità sta lentamente tornando al medioevo, e non si tratta solo dell'India o dei paesi islamici, ma anche qui da noi la marcia indietro è avviata da tempo e sta accelerando.Auguri a tuttiPuah
    • Teone scrive:
      Re: Il Medioevo Prossimo Venturo
      se non altro proveremo l'ebbrezza di testare sulla nostra pelle come mai il Dante ce l'aveva tanto con la chiesa...in verità, qualcuno dovrebbe spiegare gli Indiani che così facendo, si candidano a detenere il primato per malattie ereditarie, emofilia, ecc... e quant'altro
      • Fetente scrive:
        Re: Il Medioevo Prossimo Venturo
        embè? l'importante è guadagnarsi il paradiso... io lo auguro sempre a certe categorie di persone, il prima possibile aggiungo...
      • deactive scrive:
        Re: Il Medioevo Prossimo Venturo
        lo sanno bene, ed e' pieno di storpi difatti in terra indiana.Ma grazie a Dio ( o Ganesha ) ci sono tante infrastrutture dedicate in quanto fenomeno piuttosto diffuso.
  • collione scrive:
    e adesso la nostra Carfagna?
    spero che condannerà duramente tale assurda legge, così come ha fatto con l'Irano forse certo perbenismo si applica solo alle nazioni nemiche degli USA?
    • Mossad scrive:
      Re: e adesso la nostra Carfagna?
      - Scritto da: collione
      spero che condannerà duramente tale assurda
      legge, così come ha fatto con
      l'IranC'è bisogno che lo dica la carfagna? Non credo.
      o forse certo perbenismo si applica solo alle
      nazioni nemiche degli
      USA?All'iran si dovrebbe applicare ben altro...
  • Sgabbio scrive:
    re: Ma le femministe in Italia...
    Vi siete dimenticati di citare come parlano di Femmicidio per ogni delitti che abbia come vittima una donna, di come vedono gli uomini come il male assoluto, ovvero, stupratori, picchiatori, pedofili....
    • Valeren scrive:
      Re: re: Ma le femministe in Italia...
      Che non sarebbe nemmeno falso, ma generalizzato.In compenso ho stampato da anni questo fumetto di Stefano Disegni sul femminismo - ora ho trovato solo una parte, ma è quella significativa.http://www.mentecritica.net/wp-content/uploads/cera_una_volta_il_femminismo2_2.jpg
    • Franky scrive:
      Re: re: Ma le femministe in Italia...
      - Scritto da: Sgabbio
      Vi siete dimenticati di citare come parlano di
      Femmicidio per ogni delitti che abbia come
      vittima una donna, di come vedono gli uomini come
      il male assoluto, ovvero, stupratori,
      picchiatori,
      pedofili....Vero...ed anche come considerino "sottomessa" una normale ragazza etero che veste sexy ed e' gentile e garbata con i maschi...la "gentilezza" viene spesso confusa con la "sottomissione" che come tutti sanno e' un'altra cosa.... e secondo molte ben pensanti le ragazze vestono sexy non perche' amano vestire femminile ma perche' sono i maschi a costringerle...Fosse per loro dovrebbero vestirsi da maschio...niente top e tacchi alti...ma le donne etero non sono daccordo e continuano a fare il loro solito shopping...
  • Darth Vader scrive:
    Ma le femministe in Italia...
    ... si occupano solo degli insulti di Berlusconi alla Bindi o dell'atteggiamento di Berlusconi nei confronti delle belle ragazze (ho volutamente separato il concetto Bindi / belle ragazze).
    • che tristess scrive:
      Re: Ma le femministe in Italia...
      Bhe, con i pacifisti e le femministe da operetta che abbiamo in Italia... si scatenano solo se c'è possibilità di strumentalizzare in chiave antiamericana o antiberlusconiana.Ridicoli...
  • albe scrive:
    alla faccia
    della + grande democrazia del mondo...
  • banca scrive:
    superpotenza
    aahahah l'india superpotenza fa ridere ai polli...
    • giorgio scrive:
      Re: superpotenza
      Speriamo che li facciano ridere ancora un bel po', perche' quando la comunicazione portera' piu' cultura nelle zone rurali (e quando questa verra' assimilata), allora inizieranno a far parte attiva della produzione modiale, e i polli smetteranno di ridere.A quel tempo avremo gia' venduto la torre di Pisa e il Colosseo, ci rimarranno soltanto seicento canali televisivi con i quali acculturarci...
      • Franky scrive:
        Re: superpotenza
        - Scritto da: giorgio
        Speriamo che li facciano ridere ancora un bel
        po', perche' quando la comunicazione portera'
        piu' cultura nelle zone rurali (e quando questa
        verra' assimilata), allora inizieranno a far
        parte attiva della produzione modiale, e i polli
        smetteranno di
        ridere.
        A quel tempo avremo gia' venduto la torre di Pisa
        e il Colosseo, ci rimarranno soltanto seicento
        canali televisivi con i quali
        acculturarci... ma infatti la precisazione riguardanti le zone rurali e' importante...!!!perche' non tutta l'India e' la stessa...ci sono pesucoli sperduti dove la maggior parte della popolazione e povera e analfabeta e ci sono le citta'....
  • pietro scrive:
    diritti per le donne
    "un gruppo per i diritti delle donne locali che ha criticato duramente il provvedimento preso e ha considerato la misura ingiusta ed arretrata."se un gruppo per i diritti delle donne ha considerto questa misura SOLO ingiusta e arretrata vuol dire che di strada da fare ce n'è ancora molta,.. ma proprio tanta.
    • Sgabbio scrive:
      Re: diritti per le donne
      Bhe dai, le femministre radicali sono troppo impegnate a mastrubarsi sulla fallocrazia e di quando è donna, una donna che XXXXXX a gambe divaricata per strada, per occuparsi di cose serie.
    • giorgio scrive:
      Re: diritti per le donne
      Magari "criticare duramente", in una realta' come quelle, e' centomila volte piu' audace e pericoloso di qualsiasi XXXXX politica possiamo farci noi...
Chiudi i commenti