Informatici Senza Frontiere incontra gli studenti

La onlus incontrerà gli universitari di Milano: al centro del dibattito, il divario digitale

Milano – Si parlerà di digital divide e delle strategie per combatterlo, durante la presentazione di Informatici senza Frontiere , la onlus che dal 2005 è impegnata per colmare il gap che esiste fra coloro che possono accedere alle tecnologie dell’informazione e coloro che ne sono esclusi.

I membri della onlus – esperti del settore, manager e imprenditori dell’IT – presenteranno Informatici Senza Frontiere e i risultati emersi dai progetti avviati dall’associazione agli universitari di Milano. L’appuntamento è per giovedì 22 novembre: alle 11:30 l’incontro con gli studenti del Dipartimento di Informatica e Comunicazione dell’Università Statale, presso l’aula Alfa di via Comelico 39/41; alle 16:30 l’evento al quale potranno prendere parte gli studenti dell’Università Cattolica, presso l’aula 122 di Largo Gemelli 1.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Nicola scrive:
    Ma come si fa a concedere sti brevetti??
    Ma daii! ma come si fa????Brevettare dei concettiSecondo me di tutti sti brevetti ci pentiremo amaramente in futuro
  • Luca scrive:
    Secondo me invece...
    ...svilupperanno un plugin per Quark Xpress o Indesign o gli altri programmi di composizione per riviste, e potranno definire uno spazio "advertising google". Poi al momento della stampa il plugin selezionerà l'advertising più appropriato al contenuto della pagina, automaticamente.Semplice, e probabilmente migliorerà la ricezione dell'informazione pubblicitaria.
Chiudi i commenti