Ingenuity supera il test di rotazione a 2800 rpm

Ingenuity supera il test di rotazione a 2800 rpm

Il test di rotazione delle eliche a 2.800 rpm è stato completato con successo, ma il 14esimo volo di Ingenuity è stato posticipato a metà ottobre.
Il test di rotazione delle eliche a 2.800 rpm è stato completato con successo, ma il 14esimo volo di Ingenuity è stato posticipato a metà ottobre.

Come spiegato in precedenza, la diminuzione della densità atmosferica su Marte richiede un incremento della velocità di rotazione delle eliche. Solo in questo modo Ingenuity riuscirà a volare di nuovo. La NASA ha comunicato che il test a 2.800 rpm è stato superato, ma il quattordicesimo volo, previsto per il 18 settembre, è stato cancellato a causa di un problema tecnico.

Ingenuity tornerà a volare dopo metà ottobre

L'agenzia spaziale statunitense ha effettuato il test ad alta velocità il 15 settembre con l'elicottero a terra. Le eliche di Ingenuity hanno raggiunto i 2.800 rpm, senza evidenziare malfunzionamenti. I dati ricevuti dalla NASA hanno confermato l'assenza di risonanza (che può danneggiare le parti meccaniche). Con il 14esimo volo, previsto per il 18 settembre, Ingenuity doveva raggiungere una quota di 5 metri per testare la rotazione delle eliche a 2.700 rpm.

Ciò non è avvenuto perché, durante la fase di pre-volo, il software di bordo ha rilevato un'anomalia in due dei sei servomotori che regolano il beccheggio delle eliche. Dato che è stata rilevata un'oscillazione superiore a quella di sicurezza, il software ha annullato il volo.

Gli ingegneri della NASA non hanno ancora scoperto la causa del problema (si ipotizza l'usura dei componenti), quindi è necessaria un'analisi più approfondita nelle prossime settimane. Ciò significa che il 14esimo volo di Ingenuity è stato rimandato a metà ottobre, al termine della congiunzione solare.

Tra il 2 e il 16 ottobre, Marte si troverà dietro il Sole, per cui non è possibile inviare e ricevere comandi. Ingenuity e Perseverance verranno configurati per comunicare tra loro una vola a settimana (l'elicottero si trova a circa 175 metri di distanza dal rover).

Posizione Ingenuity e Perseverance

Ovviamente anche gli altri oggetti spaziali si prenderanno “due settimane di ferie”. La NASA ha pubblicato le attività che eseguiranno Perseverance, Ingenuity, il rover Curiosity, il lander InSight e i tre orbiter Odyssey, Mars Reconnaissance Orbiter e MAVEN.

Fonte: NASA
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

29 09 2021
Link copiato negli appunti