Intel aggiorna Wireless MMX

La nuova versione della tecnologia multimediale è costituita da un insieme di istruzioni estese che faranno parte della prossima generazione di processori XScale


New Orleans (USA) – Ad un anno esatto di distanza dalla loro prima introduzione, avvenuta con il debutto della piattaforma Bulverde , Intel ha aggiornato le istruzioni estese Wireless MMX integrate nei suoi più recenti processori XScale.

Wireless MMX si basa sulla tecnologia Multi Media Extensions nata originariamente sui processori Pentium ma, a differenza di questa, è stata ottimizzata per i piccoli dispositivi, quali telefoni cellulari, PDA e player portatili. Il suo compito è quello di accelerare alcune funzioni particolarmente utilizzate dalle applicazioni multimediali, come quelle che codificano e decodificano audio e video e gestiscono grafica 2D/3D. Con la nuova versione della tecnologia, chiamata Wireless MMX2, Intel promette “grafica più sofisticata, video più veloce e consumi più contenuti”.

“Gli utenti richiedono audio e video di qualità elevata sui telefoni mobili ma lo sviluppo di questi servizi può risultare costoso e laborioso”, ha dichiarato Mark Casey, general manager della Applications Processor Business Unit per il Cellular Handheld Group di Intel. “La tecnologia Wireless MMX2 semplifica la progettazione di complicate applicazioni multimediali, permettendo ai produttori di telefoni e ai carrier di offrire servizi innovativi e contenuti evoluti”.

Intel ha detto che Wireless MMX2 sarà disponibile “nelle future piattaforme basate su tecnologia XScale”, tra cui la Integrated Performance Primitives (IPP), ma non ha fornito alcun indizio sull’effettiva data del loro rilascio. Il chipmaker incoraggia però gli sviluppatori ad ottimizzare le proprie applicazioni già da ora.

L’architettura a 64 bit della tecnologia Wireless MMX2 supporta l’elaborazione SIMD (Single Instruction Multiple Data) ed è pienamente compatibile con la precedente versione della tecnologia.

“Il modello di programmazione è simile e consente agli sviluppatori di sfruttare la base di codice già disponibile tramite il supporto di tool comuni, tra cui assembler e debugger”, ha spiegato Intel.

Il chipmaker di Santa Clara dovrebbe introdurre una piccola revisione dei suoi attuali chip PXA27x entro l’estate.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Firefox è una gruviera
    http://news.google.it/news?hl=it&q=firefox+fallamai visti tanti bachi in 60 giorni di vita di un softwaredi tutte le schifezze open source che girano in rete, questo FF le batte tutteva bene... posso comprendere la lotta al capitalismo e all'occidente... pocco capire che è gratis... ma riempirsi il pc di virus per via di un browser è proprio da stupidi
    • Anonimo scrive:
      Re: Firefox è una gruviera
      - Scritto da: Anonimo
      http://news.google.it/news?hl=it&q=firefox+falla
      mai visti tanti bachi in 60 giorni di vita di un
      softwareEvidentemente eri troppo giovane ai tempi di Win 95.
      di tutte le schifezze open source che girano in
      rete, questo FF le batte tutte
      va bene... posso comprendere la lotta al
      capitalismo e all'occidente... pocco capire che è
      gratis... ma riempirsi il pc di virus per via di
      un browser è proprio da stupidiSara'... Ma io lo uso ormai da un bel po' su linux e non ho mai vito un virus.... Sicuro che non sia colpa di Windows.... ??
      • Anonimo scrive:
        Re: Firefox è una gruviera
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        http://news.google.it/news?hl=it&q=firefox+falla


        mai visti tanti bachi in 60 giorni di vita di un

        software

        Evidentemente eri troppo giovane ai tempi di Win
        95.


        di tutte le schifezze open source che girano in

        rete, questo FF le batte tutte


        va bene... posso comprendere la lotta al

        capitalismo e all'occidente... pocco capire che
        è

        gratis... ma riempirsi il pc di virus per via di

        un browser è proprio da stupidi

        Sara'... Ma io lo uso ormai da un bel po' su
        linux e non ho mai vito un virus....
        Sicuro che non sia colpa di Windows.... ??ma cosa c'entra il sistema operativo? Hai letto (e compreso) la news di oggi?
        • Anonimo scrive:
          Re: Firefox è una gruviera
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Sara'... Ma io lo uso ormai da un bel po' su

          linux e non ho mai vito un virus....

          Sicuro che non sia colpa di Windows.... ??
          ma cosa c'entra il sistema operativo? Hai letto
          (e compreso) la news di oggi?Certo : Se non hai Explorer non te lo prendi; ed explorer, come dimostrato da Bill al processo, e' una parte inscindibile di Windows.
        • Anonimo scrive:
          Re: Firefox è una gruviera
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Sara'... Ma io lo uso ormai da un bel po' su

          linux e non ho mai vito un virus....

          Sicuro che non sia colpa di Windows.... ??
          ma cosa c'entra il sistema operativo? Hai letto
          (e compreso) la news di oggi?L'ho letta e compresa, forse dovresti rileggera tu !A me sembra l'ennesima conferma che un piccolo baco su altri SO diventa una falla di sicurezza su windows.
    • Anonimo scrive:
      Re: Firefox è una gruviera
      - Scritto da: Anonimo
      [...]
      ma riempirsi il pc di virus per via di
      un browser è proprio da stupidiAnche sparare scemate come le tue.
  • Anonimo scrive:
    Non è java ad essere buggato, ma firefox
    http://www.vitalsecurity.org/2005/03/firefox-spyware-infects-ie.html
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è java ad essere buggato, ma fir
      - Scritto da: Anonimo
      http://www.vitalsecurity.org/2005/03/firefox-spywaNon è FF ad essere bAggato ... ma la tua testa :Dsi bAg come le borse agli occhi per le notti insonni p)
  • Anonimo scrive:
    Firefox è un colabrodo
    non ha manco 3 mesi di vita e già sta infettando mezzo mondoche cesso!
    • Anonimo scrive:
      Re: Firefox è un colabrodo
      Guarda ignorantone trollazzo che non sei altro che e' l' interprete java a predere il controllo quando si esegue una applet java il browser, nessun browser, puo' fare nulla ... dovresti lamentarti con sun e con java non con firefox ...La stupidita' di voi troll winari non ha limiti, ci manca poco che diate la colpa al software che tanto odiate perche' il computer di pincopallo se rotto dopo essere passato sotto un treno...
    • Anonimo scrive:
      Re: Firefox è un colabrodo
      - Scritto da: Anonimo
      non ha manco 3 mesi di vita e già sta infettando
      mezzo mondo

      che cesso!Bravo, tieniti il tuo exploDer che ha davvero messo in ginocchio l'intero pianeta dal primo giorno della sua esistenza...
  • Anonimo scrive:
    è una soluzione?
    ....usare firefox con java normalemte e bloccare col firewall l'accesso alla rete per IE ?
    • Anonimo scrive:
      Re: è una soluzione?
      - Scritto da: Anonimo
      ....usare firefox con java normalemte e bloccare
      col firewall l'accesso alla rete per IE ?oh, lo faccio già eh....
  • Anonimo scrive:
    Privilegi utente
    Una domanda un pò così...se mi loggo su win con un utente "user" senza privilegi particolari, tantomeno di installazione o cose così, si è meno vulnerabili per quanto riguarda queste schifezze? O il problema rimane ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Privilegi utente
      - Scritto da: Anonimo
      Una domanda un pò così...se mi loggo su win con
      un utente "user" senza privilegi particolari,
      tantomeno di installazione o cose così, si è meno
      vulnerabili per quanto riguarda queste schifezze?
      O il problema rimane ?In teoria dovrebbe pararti il culo da un sacco di grane, come anche da quella nella fattispecie probabilmente.Poi, beh, che dire...la multiutenza di windows lascia alquanto a desiderare, per cui non so quanto puoi star sicuro!
  • Anonimo scrive:
    Insomma, il problema è FF
    checchè ne dica punto-informatico, il malware accede tramite firefox... quindi la colpa è di questo browser, a causa del quale potrebbe infettarsi un qualsiasi altro programma diverso da IEoggi è toccato a IE, domani potrebbe toccare a ICQ, ecc..un consiglio? Usate Opera oppure IE6.1 con XP sp2
    • Anonimo scrive:
      Re: Insomma, il problema è FF
      No, il problema è nel cervello della gente che non legge.Firefox chiede conferma come ho scritto in un altro thread, la gente clicca su "si" esattamente come clicca su "avanti, avanti" per installare un qualsiasi programma. La stessa cosa può succedere anche con Opera al momento in cui ti scarichi un programma e poi ne lanci l'installer senza ragionare su cosa tu stia facendo, o al momento in cui tu permetta ad un applet certificata da un certificato falso e scaduto l'accesso completo alla tua macchina.
    • Anonimo scrive:
      Re: Insomma, il problema è FF
      Va beh anche per oggi sei a posto... la tua cazzata l'hai detta ora torna a giocare con prato fiorito
    • Anonimo scrive:
      Re: Insomma, il problema è FF

      oppure IE6.1 con XP sp2ROTFL!!! (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Insomma, il problema è FF

      un consiglio? Usate ... IE6.1 con XP sp2piuttosto mi ubriaco e poi ballo su un campo minato !
      • Anonimo scrive:
        Re: Insomma, il problema è FF
        - Scritto da: Anonimo

        un consiglio? Usate ... IE6.1 con XP sp2

        piuttosto mi ubriaco e poi ballo su un campo
        minato !Non puoi più!Adesso si balla su un campo fiorito! (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Insomma, il problema è FF
        - Scritto da: Anonimo

        un consiglio? Usate ... IE6.1 con XP sp2

        piuttosto mi ubriaco e poi ballo su un campo
        minato !pensa che io uso ie5.5 e non ho mai avuto problemi...imho è solo una questione di cervello
    • vale56 scrive:
      Re: Insomma, il problema è FF
      Se tu accetti l'installazione di qualsiasi cosa il problema non è di FF o Opera o qualche altro software, ma tuo.Usalo il neurone cha hai==================================Modificato dall'autore il 16/03/2005 16.47.16
  • Anonimo scrive:
    Sempre a commentare prima di informarvi?
    Allora, siccome la cosa mi ha incuriosito abbastanza mi sono preso la briga di leggere l'articolo originale ed anche il thread a cui esso puntava.Il tutto parte da una discussione che due persone, per me emerite sconosciute, hanno avuto, una discussione come se ne possono fare tante tra persone che si intendono un minimo di computer e programmazione.In pratica, uno dei due dice all'altro: secondo me, se permettiamo ad un qualsiasi programma di farsi gli affari suoi su una macchina, possiamo disabilitare il layer di sicurezza di IE e fargli fare quel che vogliamo.Bene, fin qui nulla di nuovo, sappiamo tutti che IE è un groviera.L'altro dice si, anche se il discorso è puramente teorico.Qualcuno, dopo aver letto il thread (che thread non è perchè era una discussione via IRC), ha pensato: bene, passiamo dalla teoria alla pratica. E fa una applet Java, perchè si vede che conosce quel linguaggio. Nota che se faceva una ActiveX, nu eseguibile mandato per posta, eccetera, la cosa sarebbe stata molto più subdola, ma ha realizzato qualcosa che agisce proprio alla luce del sole e sotto gli occhi di tutti, e la cui unica speranza di funzionare è la *dabbenaggine* della gente.Ora, una applet Java, prima di eseguire codice, chiede sempre se può farlo. Se ha bisogno di accedere al filesystem può aprire una finestra che chiede conferma: "Posso accedere al tuo filesystem?". In genere, una applet che fa questo viene *firmata*, per dire: "guarda, non sono un pincopallino qualsiasi ma sono il signor (tal dei tali) e te lo dimostro con un certificato emesso da o riconosciuto da una public authority". A questo punto uno può decidere se permettere o meno alla applet di accedere al filesystem.Adesso, questa persona, per passare dalla teoria alla pratica, ha fatto una applet che richiede l'ACCESSO COMPLETO al computer. Se siete curiosi di vedere come reagisce Firefox, il link alla immagine è qui:http://www.vitalsecurity.org/ff%20install.gifIn questa immagine c'è CHIARAMENTE scritto (in inglese):"Per proteggere il vostro computer, Firefox ha impedito a questo sito (indirizzo) di installare software sul vostro computer" su una box gialla bene in evidenza.Sotto appare la finestra di conferma, nel caso qualcuno voglia invece procedere all'installazione. La finestra dice:"Ti vuoi fidare dell'applet firmata da Integrated Search Technologies?L'autenticità di questa persona non può essere confermata.Il certificato di sicurezza è stato emesso da una compagnia che non è considerata fidata.Il certificato di sicurezza è scaduto o non valido."E quindi ci sono ulteriori bottoni: "More Details, Yes, No, Always".Ora, se una persona è talmente rintronata da cliccare pure su "si", dimostra che l'unica cosa che può fare del suo computer è riporlo nell'imballo originale e riportarlo a chi glielo ha venduto.Comunque, visto che questa persona decide di accettare caramelle dagli sconosciuti, e in pratica conferma a Firefox: "ma, si , permetti a chiunque sia questo signore di fare quel che gli pare sul mio computer, tanto mi fido di una persona che non mi dice chi è", l'applet installa un po' quel che gli pare, disabilita i layer di sicurezza di IE, eccetera. E' già tanto che non vi formatti il disco, cribbio.Ma scusate, se una persona *che non avete mai visto* arriva e vi dice "Scusa, mi dai le chiavi di casa tua?", e puta caso un vostro amico vi dice anche "Guarda che questa persona non l'hai mai vista, non sai chi è e non è chi dice di essere", voi rispondete "Ma si, certo amico, tieni le chiavi e fai come se fossi a casa tua", poi vi lamentate che vi porta via la playstation, vi deruba, vi tromba la moglie e quant'altro gli venga in mente?Comunque le cose gravi che poi si evincono dall'articolo sono due:Uno, la supponenza del signor Neil Diamond, emerito sconosciuto e sedicente esperto di sicurezza. Nell'articolo dice "What if, of all people, Neil Diamond was indirectly involved in this craziness?" come se egli fosse chissa chi. In seguito, ammette candidamente di aver cliccato su si e "Oh my god, mi hanno infestato il computer". Segue qualche relazione tecnica. In effetti, se per lui la sicurezza è "Non accettate le caramelle dagli sconosciuti" beh, è un vero esperto, complimenti.Due, la quasi totalità delle persone su questo forum ha cominciato a blaterare di vulnerabilità della JVM, vulnerabilità di Firefox, vulnerabilità di qui e di la. MA QUALE VULNERABILITA'? Almeno informatevi su quello che è successo, ma già, il popolo bue quando gli racconti una favoletta e lo lasci a nuotare nell'oceano della sua ignoranza è contento così perchè può sfogarsi a dire quel che gli pare, "panem et circenses" al massimo livello.Se domani Punto Informatico vi scrive una favoletta esopica, non so, la volpe e l'uva, la serpe e la lima, riuscite a trovare le vulnerabilità nella serpe e il bug nell'uva? O cominciate a dire che l'uva di M$ è meglio dell'uva open source?Bah. Almeno informatevi...Ciao, Stefano
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre a commentare prima di informa
      Sono quasi d'accordo.L'unico "baco" del JRE è che si esprime in modo molto poco chiaro. Avrei preferito dei bei pulsanti "Installa" e "Blocca": non sai quanti utenti si "perdono" con un discorso così lungo come quello che ti propone il box di dialogo (se hai java italiano, il box è in italiano).Saluti....................Enrico (linux) (c64)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre a commentare prima di informarvi?
      Ottimo intervento chiarificatore, effettivamente le cose sono meno "gravi" di quanto si pensi (non sono affatto gravi, per la verità). Io personalmente non uso Firefox (non mi piace proprio, purtroppo) ma tant'è... non si smette mai di imparare (idea)
  • Anonimo scrive:
    VULNERABILITA':Firefox "Save Link As..."
    Firefox "Save Link As..." Status Bar Spoofing Weaknesshttp://secunia.com/advisories/14565/
    • Anonimo scrive:
      Re: VULNERABILITA':Firefox "Save Link As..."
      - Scritto da: Anonimo
      Firefox "Save Link As..." Status Bar Spoofing
      Weakness
      http://secunia.com/advisories/14565/ahi ahi ahi ahi ahi ahi ahi ahi ahi ahi ahi ahi ahi!
      • Anonimo scrive:
        Re: VULNERABILITA':Firefox "Save Link As
        Se fossi capace di leggere l'inglese e non fossi un pr M$, avresti capito che tale falla non e' critica, lo riporta chiaramente il documento in calce.Per cui: stattene zitto trollazzo e sguazza nei tuoi spyware e porn-dialer!
        • Anonimo scrive:
          Re: VULNERABILITA':Firefox "Save Link As
          - Scritto da: Anonimo
          Se fossi capace di leggere l'inglese e non fossi
          un pr M$, avresti capito che tale falla non e'
          critica, lo riporta chiaramente il documento in
          calce.
          Per cui: stattene zitto trollazzo e sguazza nei
          tuoi spyware e porn-dialer!Secondo me questo bugghino e' semplicemente la dimostrazione che le le falle di un programma qualsiasi aumentano di criticita' quando questo gira su windows.
    • Anonimo scrive:
      Re: VULNERABILITA':Firefox "Save Link As..."
      Si ma che c'entra, è ovvio che [ serie di motivazioni modello "sempre meglio di IE" ], per cui Firefox è il migliore
  • Anonimo scrive:
    Vuoi installare questo virus ? Si / No
    "C'è tuttavia da sottolineare come l'applet malevola rilasci nel PC il suo carico di malware solo nel caso in cui l'utente ne autorizzi espressamente l'esecuzione".Sinceramente penso che il gioco sia questo: esperti di sicurezza del tutto presunti cercano falle improbabili per avere notorieta' e contratti.Giornali privi di notizie pubblicano le loro cacchiate perche' non sanno bene cosa pubblicare.Bah.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vuoi installare questo virus ? Si /
      (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Vuoi installare questo virus ? Si /
      Vuoi installare qusto virus? SI: Sei un utente M$No: forse ne capisci qualcosa di computer
    • Kheru scrive:
      Re: Vuoi installare questo virus ? Si /
      - Scritto da: Anonimo
      Sinceramente penso che il gioco sia questo:
      esperti di sicurezza del tutto presunti cercano
      falle improbabili per avere notorieta' e
      contratti.Benvenuto sulla terra p) @^(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Ennesima Dimostrazione
    Sicuramente la "colpa" e' da attribuirsi alla virtual machine di java, pero':se avessi potuto avrei disinstallato iexplore da anni, invece me lo devo tenere li, integrato nel sistema e beccarmi tutti gli spyware ad esso associati, nonostante non lo utilizzi da una vita.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ennesima Dimostrazione
      per forza ! "il browser è parte integrante del sistema operativo !" ... ricordi i bei tempi in cui M$ era costretta da un tribunale a raccontare stè palle per salvarsi ?... invece oggi fanno i loro porci comodi senza tanti complimenti... il genere unano sta scadendo.
  • Anonimo scrive:
    Anche FF fa acqua...
    ...si tratta solo di aspettare che si diffonda un pochino......ah non si dia la colpa alla "piattaforma"... perché non si capisce come mai sia sempre la colpa "di qualcun altro"......FF migliorerà ma inizierà ad essere messo sotto tiro come tutti gli altri browser...
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche FF fa acqua...
      Infatti, però ad essere "infettato" è IE. Cazzo, ma pure se non lo uso fa casini? ;-)- Scritto da: Anonimo
      ...si tratta solo di aspettare che si diffonda un
      pochino...

      ...ah non si dia la colpa alla "piattaforma"...
      perché non si capisce come mai sia sempre la
      colpa "di qualcun altro"...

      ...FF migliorerà ma inizierà ad essere messo
      sotto tiro come tutti gli altri browser...
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche FF fa acqua...
      Più che di Firefox il bug sembra essere di Java. Magari quelli che sviluppano Firefox riusciranno a metterci una pezza agendo sul browser (anche se la vedo dura), ma il vero lavoro per sistemare la vulnerabilità lo deve fare la Sun. Mozilla Foundation e Microsoft sono innocenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche FF fa acqua...
      Guardate che è una vulnerabilità della JRE di Sun, Firefox e gli altri browser non c'entrano nulla
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche FF fa acqua...
      - Scritto da: Anonimo
      ...si tratta solo di aspettare che si diffonda un
      pochino...

      ...ah non si dia la colpa alla "piattaforma"...
      perché non si capisce come mai sia sempre la
      colpa "di qualcun altro"...

      ...FF migliorerà ma inizierà ad essere messo
      sotto tiro come tutti gli altri browser...Sara' come dici tu, ma a me non si installa un tubo:Mozilla/5.0 (X11; U; Linux i686; en-US; rv:1.7.5) Gecko/20050226 Firefox/1.0.1
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche FF fa acqua...
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        ...si tratta solo di aspettare che si diffonda un

        pochino...

        ...ah non si dia la colpa alla "piattaforma"...

        perché non si capisce come mai sia sempre la

        colpa "di qualcun altro"...

        ...FF migliorerà ma inizierà ad essere messo

        sotto tiro come tutti gli altri browser...
        Sara' come dici tu, ma a me non si installa un
        tubo:
        Mozilla/5.0 (X11; U; Linux i686; en-US; rv:1.7.5)
        Gecko/20050226 Firefox/1.0.1Neanche a me, e pensare che ho tutto pocchissimo aggiornato: sto ancora con la slackware 9 !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche FF fa acqua...
      GIAVA... prova a ripetere.. GIAVA... ti pare la stessa cosa di FAIRFOX ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche FF fa acqua...
        le applet di default non possono fare nulla.certo che se tu gli dici .. a si si fai cio' che vuoi...lo fanno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche FF fa acqua...
      - Scritto da: Anonimo
      ...FF migliorerà ma inizierà ad essere messo
      sotto tiro come tutti gli altri browser...Esatto, è solo una questione di diffusione, e saranno DOLORI.
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche FF fa acqua...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        ...FF migliorerà ma inizierà ad essere messo

        sotto tiro come tutti gli altri browser...

        Esatto, è solo una questione di diffusione, e
        saranno DOLORI.Infatti Apache è sul 67% dei server internet i IIS sul 30% circa, ma il secondo ha circa l80% dei bachi.Come mai?
  • Anonimo scrive:
    su opzioni Firefox
    .... se disabilito java, e lascio solo Java script, evito la vulnerabilita' ?????ci sono settaggi su ABOUT:CONFIG che mi permettano di aumentare il livello di sicurezza delle applet java eseguite in firefox (1.0.1) ?????ciaograzie
    • Anonimo scrive:
      Re: su opzioni Firefox
      - Scritto da: Anonimo
      .... se disabilito java, e lascio solo Java
      script, evito la vulnerabilita' ?????

      ci sono settaggi su ABOUT:CONFIG che mi
      permettano di aumentare il livello di sicurezza
      delle applet java eseguite in firefox (1.0.1)
      ?????in pannello di controllo vai in java poi in avanzatein protezione leva lo spunto in :consenti autorizzazioni per i contenuti non attendibili
  • Anonimo scrive:
    SUN Java runtime 1.5.0 update 2
    ovvero build 1.5.0_02-b09;L'ho appena scaricata, e' del 9/3/05.Risolve il problema ?????Se disattivo (avanzate) l'esecuzione delle Sun JAVA su IE 6.0 proteggo/mitigo dalla vulnerabilita' ??????ciaograzie
  • Anonimo scrive:
    l'ho beccato! :-(
    Personal AntiVir www.free-av.com identifica questo file del mio PC:*InstallerApplet.class*come virus Java openstream.tcioe' questo! Beccato probabilmente ore fa...Pero' l'articolo parla di file*javainstaller.jar*Probabilmente e' per questo che la mia casella su yahoo e' irraggiungibile:
    Message from yahoo.com.
    Unable to deliver message to the following address(es).
    :
    Can't open mailbox for NONVELODICO@yahoo.it.
    Temporary error
    //I'm not going to try again; this message has been in the queue too long.
  • matteo.moro scrive:
    Una falla che chiede conferma?
    "C'è tuttavia da sottolineare come l'applet malevola rilasci nel PC il suo carico di malware solo nel caso in cui l'utente ne autorizzi espressamente l'esecuzione. Boyd ritiene però che gli utenti meno smaliziati possano facilmente sbagliarsi e, di fronte alla richiesta di autorizzazione del browser, cliccare sul pulsante sì."Quindi alla fine è l'utente che deve esplicitamente dare conferma affinchè questi "spyware" vengano installati... se questa è una falla, non lo è nè del browser nè della java virtual machine, ma dell'utente.Bisognerebbe provvedere a installare le patch "cultura informatica" e "buon senso".ciao.Matteohttp://www.matteomoro.net==================================Modificato dall'autore il 16/03/2005 3.11.31
    • Avion scrive:
      Re: Una falla che chiede conferma?
      Premettendo che sono d'accordo con te :) vorrei pero' dire che, per quanto una cultura informatica sia necessaria, il software deve cercare di parare da se' tutto il possibile, e in questo caso non ci riesce.Eppoi siamo stati tutti niubbi (geek)(me te sei quello delle "storie dalla sala sistemisti"? Il famoso SBD? :D )==================================Modificato dall'autore il 16/03/2005 9.31.43
      • Anonimo scrive:
        Re: Una falla che chiede conferma?
        Sono solo parzialmente d'accordo con te. Sono d'accordo sul fatto che tutti siamo stati niubbi e ci siamo trovati a fare cose senza sapere esattamente dove andavamo a finire ma non posso accettare che un software si sostituisca a me decidendo di bloccare tutto il bloccabile. Bisogna infatti convenire che ci sono anche software assolutamente legali che sono utili e non fanno male a nessuno. Quelli che fine farebbero?La cultura informatica che secondo me si adatta benissimo anche ad un niubbo e che vale anche per gli esperti è la seguente: "se non sai perfettamente cosa stai confermando, nel dubbio, annulla sempre tutto o rispondi no".Non si sbaglia mai e la scelta rimane sempre a me utente.Ciao.:)
      • trepz scrive:
        [OT] Re: Una falla che chiede conferma?
        Sì sì è lui, e fategli i complimenti che domani 17 marzo si laurea, questo becerissimo uomo :)(linux)==================================Modificato dall'autore il 16/03/2005 9.52.18
        • Avion scrive:
          Re: [OT] Re: Una falla che chiede confer
          - Scritto da: trepz
          Sì sì è lui, e fategli i complimenti che domani
          17 marzo si laurea, questo becerissimo uomo :)

          (linux)

          ==================================
          Modificato dall'autore il 16/03/2005 9.52.18Grande :DAvevo letto che si saebbe laureato, ma pensavo avesse gia' chiuso :)
        • matteo.moro scrive:
          Re: [OT] Re: Una falla che chiede confer
          - Scritto da: trepz

          Sì sì è lui, e fategli i complimenti che domani
          17 marzo si laurea, questo becerissimo uomo :)
          Giusto due imprecisioni. Non sono SBD ma il "sistemista mastropausa". Ma soprattutto, mi laureo il 18 e non domani (sciopero dell'università permettendo). Vedi di non sbagliare giorno :-)ciao.Matteohttp://www.matteomoro.net
      • Anonimo scrive:
        Re: Una falla che chiede conferma?
        - Scritto da: Avion
        Premettendo che sono d'accordo con te :) vorrei
        pero' dire che, per quanto una cultura
        informatica sia necessaria, il software deve
        cercare di parare da se' tutto il possibile, e in
        questo caso non ci riesce.
        Eppoi siamo stati tutti niubbi (geek)il fatto che siamo stati tutti niubbi non c'entra una benemerita cippa. se faccio una cazzata e' colpa mia non del computer. Come se prendessi la patente e perche sei niubbo, ti scivola il piede dal freno e ti schianti contro un muro dai la colpa alla fiat perche' non ha fatto il pedale del freno a prova di scivolamento.Sti niubbi del cazzo pretendono di arrivare in un mondo nuovo e che il computer ragioni per lui, cliccando tutto quello che appare come se stessero giocando a XBill, a tal punto che certi software come mozilla mettono il tasto conferma con il timer. Qual e' la prossima? il computer pretendera' di sentirti leggere il dialog ad alta voce prima di abilitarti l'ok? Ti arrangi. formatti, riformatti, ti installi il tuo antivirus o stacchi il telefono. ti arriva la bolletta da 1 milione la paghi. Vedi che fai presto a non essere piu' niubbo. Il tuo essere niubbo rompe il cazzo a me che non lo sono, e quando io ero niubbo non ho rotto il cazzo a nessuno. mi sono preso un libro in libreria e me lo sono studiato.
        • Anonimo scrive:
          Re: Una falla che chiede conferma?

          il fatto che siamo stati tutti niubbi non c'entra
          una benemerita cippa. se faccio una cazzata e'
          colpa mia non del computer. Come se prendessi la
          patente e perche sei niubbo, ti scivola il piede
          dal freno e ti schianti contro un muro dai la
          colpa alla fiat perche' non ha fatto il pedale
          del freno a prova di scivolamento.purtroppo è questa la linea di tendenza: ha sentito di quell' americano che si è portato via le dita della mano mettendole nel tagliaerba in funzione? Questo intelligentissimo signore ha fatto causa alla ditta produttrice e l' ha vinta, con la giustificazione che sul manuale non c' era scritto una cosa tipo ".. non infilare le dita nel tagliaerba acceso.."Capito a che livelli siamo? E parlo di notizie di svariati anni fa, figurati ora...Quindi gli strumenti in generale (che siano tagliaerba, frullatori, softaware, ecc..) devono essere A PROVA DI IDIOTA, perchè l' utenza in genere è considerata (non a torto) idiota.Divertente, no? E' l' oggetto a preoccuparsi dell' utente, non il contrario (mi sembra di leggere i discorsi di Azimov (inchino, please) sui robot...
          • Anonimo scrive:
            Re: Una falla che chiede conferma?
            - Scritto da: Anonimo

            il fatto che siamo stati tutti niubbi non c'entra

            una benemerita cippa. se faccio una cazzata e'

            colpa mia non del computer. Come se prendessi la

            patente e perche sei niubbo, ti scivola il piede

            dal freno e ti schianti contro un muro dai la

            colpa alla fiat perche' non ha fatto il pedale

            del freno a prova di scivolamento.
            purtroppo è questa la linea di tendenza: ha
            sentito di quell' americano che si è portato via
            le dita della mano mettendole nel tagliaerba in
            funzione? Questo intelligentissimo signore ha
            fatto causa alla ditta produttrice e l' ha vinta,
            con la giustificazione che sul manuale non c' era
            scritto una cosa tipo ".. non infilare le dita
            nel tagliaerba acceso.."
            Capito a che livelli siamo? E parlo di notizie di
            svariati anni fa, figurati ora...
            Quindi gli strumenti in generale (che siano
            tagliaerba, frullatori, softaware, ecc..) devono
            essere A PROVA DI IDIOTA, perchè l' utenza in
            genere è considerata (non a torto) idiota.
            Divertente, no? E' l' oggetto a preoccuparsi
            dell' utente, non il contrario (mi sembra di
            leggere i discorsi di Azimov (inchino, please)
            sui robot...Pensa che i soldati italiani in esercitazione si sparano tentanto di disincepparsi il fucile ! ! !
      • Anonimo scrive:
        Re: Una falla che chiede conferma?
        Avion, scusa, ma chi è la ragazza nel tuo avatar?(love)(love)(love)E' stupenda! (love)(love)(love)
        • Anonimo scrive:
          Re: Una falla che chiede conferma?
          - Scritto da: Anonimo
          Avion, scusa, ma chi è la ragazza nel tuo avatar?
          (love)(love)(love)E' stupenda! (love)(love)(love)Si' ma perche' non hai visto quello che non e' inquadrato. Questa e' sua sorellahttp://projectiongirl.tripod.com/lynn650.JPGe credimi, si somigliano come gocce d'acqua :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Una falla che chiede conferma?
            - Scritto da: munehiro

            - Scritto da: Anonimo

            Avion, scusa, ma chi è la ragazza nel tuo
            avatar?

            (love)(love)(love)E' stupenda!
            (love)(love)(love)

            Si' ma perche' non hai visto quello che non e'
            inquadrato. Questa e' sua sorella

            http://projectiongirl.tripod.com/lynn650.JPG

            e credimi, si somigliano come gocce d'acqua :)non me la fa vedere... c'è un modo?
      • Avion scrive:
        Re: Una falla che chiede conferma?
        occhei, mi avete smontato in 20000 e devo darvi piena ragioneaccidenti a me e al mio voler essere garantista O:-)
  • Anonimo scrive:
    Java è stato un flop anche in questo
    La ragione del flop di Java è stata non solo la mancanza di prestazioni, specie in I/O o nelle interfacce, ma soprattutto nelle miriadi di buchi per la sicurezza che negli anni si sono andati scoprendo con lo sgomento di chi all'inizio aveva creduto nella piattaforma. Forse vi interesserà sapere che persino il più famoso programmatore Java si è ricreduto:"It is clear that Java was never practical for developing real applications, and never will be. Instead of asking how you can revive something that's obviously dead and gotten much more hype than it deserves, you should be asking if there's better technology out there."-Slava Pestov, JEdit programmer
    • Anonimo scrive:
      Re: Java è stato un flop anche in questo
      - Scritto da: Anonimo

      La ragione del flop di Java è stata
      non solo la mancanza di prestazioni,
      specie in I/O o nelle interfacce, In che secolo ?
      ma soprattutto nelle miriadi di buchi
      per la sicurezza che negli anni si
      sono andati scoprendo con lo sgomento
      di chi all'inizio aveva creduto nella
      piattaforma.O mamma :-| :-| :-| :-| :-| ,forse hai un po' esagerato ;-)

      Forse vi interesserà sapere che persino
      il più famoso programmatore Java si è
      ricreduto:Va beh opinione tua,comunque jedit è indubitabilmente carino :-)

      "It is clear that Java was never practical for
      developing real
      applications, and never will be. Instead of
      asking how you
      can revive something that's obviously dead and
      gotten much
      more hype than it deserves, you should be asking
      if there's
      better technology out there."
      -Slava Pestov, JEdit programmerMagari se ci dai la fonte :-) .Affermazione curiosa per chi è così attivo nella comunità java si vede che questa tecnologia migliore non l'ha trovata :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Java è stato un flop anche in questo
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Magari se ci dai la fonte :-) .Affermazione
        curiosa per chi è così attivo nella comunità
        java si vede che questa tecnologia migliore non
        l'ha trovata :-)Ciao, non sono quello del post precedente, comunque il link in questione te lo posso fornire:http://www.javalobby.org/forums/thread.jspa?messageID=91811629&threadID=14551&forumID=61CiaoLuca
        • Anonimo scrive:
          Re: Java è stato un flop anche in questo
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo





          Magari se ci dai la fonte :-) .Affermazione

          curiosa per chi è così attivo nella comunità

          java si vede che questa tecnologia migliore non

          l'ha trovata :-)

          Ciao, non sono quello del post precedente,
          comunque il link in questione te lo posso
          fornire:
          http://www.javalobby.org/forums/thread.jspa?messag

          Ciao

          LucaCiao grazie :-) Ok mi torna è la famosa polemica per l'apertura dei sorgenti java, curioso che si chieda a gran voce il rilascio come open di una tecnologia tanto "inutile" :-) . E' una polemica che viene da lontano almeno da quando SUN rifiutò di standardizzare java , quando la cosa sembrava fatta, nel 99 se non ricordo male.
          • Anonimo scrive:
            Re: Java è stato un flop anche in questo
            - Scritto da: Anonimo



            http://www.javalobby.org/forums/thread.jspa?messag



            Ciao



            Luca

            Ciao grazie :-) Ok mi torna è la famosa polemica
            per l'apertura dei sorgenti java, curioso che si
            chieda a gran voce il rilascio come open di una
            tecnologia tanto "inutile" :-) . E' una polemica
            che viene da lontano almeno da quando SUN rifiutò
            di standardizzare java , quando la cosa sembrava
            fatta, nel 99 se non ricordo male.Ciao, scusa ma non vedo nessun riferimento al rilascio dei sorgenti java in questo suo thread, solo una forte polemica nei confronti di java che (a suo parere....e non è un cretino!!!!) non va bene per lo sviluppo di applicazioni reali più un cosiglio: cercare una tecnologia alternativa a java.Io leggo solo questo, e non mi sembra che si faccia mai riferimento (nemmeno indirettamente) a problemi di apertura o chiusura del codice.Però se hai dei link o documenti che dimostrino il contrario sarei davvero interessato a dargli un'occhiata.CiaoLuca
    • Anonimo scrive:
      Re: Java è stato un flop anche in questo
      Si sarebbe capito subito... è stato usato solo per fare qualche menu e qualche effetto di pioggia su foto in pagine web...- Scritto da: Anonimo

      La ragione del flop di Java è stata
      non solo la mancanza di prestazioni,
      specie in I/O o nelle interfacce,
      ma soprattutto nelle miriadi di buchi
      per la sicurezza che negli anni si
      sono andati scoprendo con lo sgomento
      di chi all'inizio aveva creduto nella
      piattaforma.

      Forse vi interesserà sapere che persino
      il più famoso programmatore Java si è
      ricreduto:

      "It is clear that Java was never practical for
      developing real
      applications, and never will be. Instead of
      asking how you
      can revive something that's obviously dead and
      gotten much
      more hype than it deserves, you should be asking
      if there's
      better technology out there."
      -Slava Pestov, JEdit programmer
      • Anonimo scrive:
        Re: Java è stato un flop anche in questo
        - Scritto da: Anonimo
        Si sarebbe capito subito... è stato usato solo
        per fare qualche menu e qualche effetto di
        pioggia su foto in pagine web...Ah sì? E che ne sai? Guarda che se vai un po' su internet e vedi che alla fine della pagine c'è scritto ".jsp" quello è fatto in java. Anzi spesso nemmeno c'è perchè chiami una servlet. Java è ovunque su internet, oltre che su pressocchè il 100% dei cellulari moderni. Certo se poi, purtroppo, internet (specie quella italiana) è infestata da paginette scritte in asp/vbscript dall' ex cacciavitaro di turno quello è un altro discorso...Ora puoi tornare tranquillo a giocare col visual basic.
    • marziologiudice scrive:
      Re: Java è stato un flop anche in questo
      Le solite guerre di religione, che non portano da nessuna parte e denotano la competenza di chi le inizia.Programmo in java da tanti anni, ho lavorato in Italia come in altri paesi d'europa (dove mi trovo ora) sia per piccole societa' che per multinazionali a livello mondiale.Vi assicuro che Java e' usato dappertutto, per varie ragioni (semplicita' rispetto al C/C++, astrazione dalla piattaforma-portabilita', sicurezza, ecc) in moltissimi ambiti e piattaforme, sia client che server, sia MS che *Nix.Moltissime universita' forniscono corsi di Java e lo stesso C# e' stato modellato a partire da Java (C# e' a mio parere molto buono, ma non lo usa quasi nessuno anche perche' gira su ogni piattaforma purche' sia...microsoft ;)Se qualcuno di voi fosse indeciso su quale linguaggio iniziare a imparare, gli consiglerei Java, proprio perche' e' richiestissimo (se poi ne sapete altri, ancora meglio, ovviamente).Un ultima cosa...ragazzi, se siete in questo forum da poco, sappiate che c'e' gente che scrive per il solo gusto di trollare, di provocare...e' importante conoscere come la pensano altre persone, ma poi tenete gli occhi aperti, la mente critica e decidete secondo la vostra testa.
      • Anonimo scrive:
        Re: Java è stato un flop anche in questo
        - Scritto da: marziologiudice
        Moltissime universita' forniscono corsi di Java e
        lo stesso C# e' stato modellato a partire da Java
        (C# e' a mio parere molto buono, ma non lo usa
        quasi nessuno anche perche' gira su ogni
        piattaforma purche' sia...microsoft ;)C# gira su BSD, Linux e Windows. Inoltre C# ha più possibilità di girare ovunque rispetto a Java dato che è un linguaggio pubblico (C# è uno standard ECMA).
        • marziologiudice scrive:
          Re: Java è stato un flop anche in questo
          Vero...grazie per la correzione.Vero anche che Java non e' pubblico al 100% (Sun ne detiene ancora il controllo, anche se sta affidandosi sempre di piu' agli standard aperti)Forse, un giorno, C# ne prendera' il posto, o forse cio' non avverra mai...dipendera' dalle politiche di marketing di MS e dall'accoglienza degli sviluppatori (che per ora, riguardo a C# e' stata piuttosto tiepida)Certo che se conosci Java, passare a C# e' semplice.
        • Anonimo scrive:
          Re: Java è stato un flop anche in questo
          ... a'pollo... Csharp gira su Linux e BSD perchè c'è il progetto mono, il quale farà una bruttissima fine con l'approvazione della direttiva sui brevetti software.
          • Anonimo scrive:
            Re: Java è stato un flop anche in questo
            - Scritto da: Anonimo
            ... a'pollo... Csharp gira su Linux e BSD perchè
            c'è il progetto mono, il quale farà una
            bruttissima fine con l'approvazione della
            direttiva sui brevetti software.A'polletto.....Intanto c'è. E poi c'è uno standard pubblico per il linguaggio C# (334) e c'è uno standard pubblico per la CLI. (335). Per Java non c'è nulla di pubblico. Quando Bill Gates si comprerà SUN che accadrà a Java?
        • Anonimo scrive:
          Re: Java è stato un flop anche in questo
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: marziologiudice


          Moltissime universita' forniscono corsi di Java
          e

          lo stesso C# e' stato modellato a partire da
          Java

          (C# e' a mio parere molto buono, ma non lo usa

          quasi nessuno anche perche' gira su ogni

          piattaforma purche' sia...microsoft ;)

          C# gira su BSD, Linux e Windows.
          Inoltre C# ha più possibilità di girare ovunque
          rispetto a Java dato che è un linguaggio pubblico
          (C# è uno standard ECMA).
          C# non gira da nessuna parte :-) quanto a .Net "gira" solo su win, mono è un porting con una situazione delle licenze non proprio limpidissima.Gli stessi sviluppatori non sanno se potranno o meno mantenere la compatibilità con .Net che al momento peraltro è solo parziale. E' molto probabile che diventi un framwork di sviluppo open multipiattaforma ma a quel punto andando a cozzare con gli interessi di M$ bisognerà vedere se a Redmond accetteranno d'esser soppiantati da un clone e quanta pressione faranno sui partner per imporre la loro piattaforma. Nella migliore delle ipotesi in caso di scontro legale ci sarà una situazione come quella dello scontro SUN/M$ su java ma a parti invertite.Queste cose di solito a chi deve investire piacciono molto poco e non a caso sul mercato si tende a puntare su java. Qualcosina a livello di prototipi è comparsa nel mondo smartphone ma per ora è aria fritta. Quindi, da una parte abbiamo java per cui esistono molteplici implementazioni sia closed che open della jvm, dall'altra la strana coppia .Net/Mono.Al momento il confronto non si pone neanche ,se M$ cambiasse politica il discorso sarebbe diverso ma lo farà ? Ne dubito :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Java è stato un flop anche in questo
      - Scritto da: Anonimo
      ma soprattutto nelle miriadi di buchi
      per la sicurezza che negli anni si
      sono andati scoprendo con lo sgomento
      di chi all'inizio aveva creduto nella
      piattaforma.Non penso. Questo stesso motivo non ha impedito a Windows, IE, e Outlook Express di diffondersi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Java è stato un flop anche in questo

      "It is clear that Java was never practical for
      developing real
      applications, and never will be.Vallo a spiegare a OpenOffice...
    • FDG scrive:
      Re: Java è stato un flop anche in questo
      - Scritto da: Anonimo
      La ragione del flop di Java è stata
      non solo la mancanza di prestazioni,
      specie in I/O o nelle interfacce,
      ma soprattutto nelle miriadi di buchi
      per la sicurezza che negli anni si
      sono andati scoprendo con lo sgomento
      di chi all'inizio aveva creduto nella
      piattaforma.Mi chiedo perché gente che non conosce nulla di certe cose si permetta di postare a vanvera. Probabilmente perché mostrare la propria ignoranza non costa nulla e fare click su "Invia il commento!" costa veramente poca fatica.Elencami la "miriade" di buchi scoperti nella JVM, se ne sei capace.
      Forse vi interesserà sapere che persino
      il più famoso programmatore Java si è
      ricreduto...[SNIP]
      -Slava Pestov, JEdit programmerHaha, Slava, un nome una garanzia! Una grandissima T.d.C.!
      • Anonimo scrive:
        Re: Java è stato un flop anche in questo

        Elencami la "miriade" di buchi scoperti nella
        JVM, se ne sei capace.Miriade no, non sarei così drammatico come l'anonimo a cui rispondi, ma qualche bugghettino non patchato è segnalato su secunia a diversi livelli della "piattaforma" java.
    • Anonimo scrive:
      Re: Java è stato un flop (JEDIT)
      Oggi e' uscito JEdit nuovo.. Ed ecco il linketto per te: http://www.jedit.org/che Slava Pestov non abbia ancora trovato alternative a java ??Mi viene da dirti "Ma dove vivi oggi ?" in puro stile M$.
  • JoJo79 scrive:
    Nuova JRE by SUN...
    E' uscita ieri... qualcuno sa se chiude la falla citata? CIAO! :D
  • Anonimo scrive:
    GENIALE
    Sinceramente l'idea che attraverso Firefox si infetti IE è davvero geniale, da sganasciarsi. Ad ogni modo:----------C'è tuttavia da sottolineare come l'applet malevola rilasci nel PC il suo carico di malware solo nel caso in cui l'utente ne autorizzi espressamente l'esecuzione. Boyd ritiene però che gli utenti meno smaliziati possano facilmente sbagliarsi e, di fronte alla richiesta di autorizzazione del browser, cliccare sul pulsante "sì".----------Son capaci tutti di fare un virus che chiede la conferma.......Che banalità!
    • Anonimo scrive:
      Re: GENIALE
      - Scritto da: Anonimo
      Sinceramente l'idea che attraverso Firefox si
      infetti IE è davvero geniale, da sganasciarsi. Anche io mi sono fatto 4 risate a pensare 'sta cosa. Un altro primato di IE: il primo browser che si becca spyware anche se non lo usi (rotfl)
      ----------
      C'è tuttavia da sottolineare come l'applet
      malevola rilasci nel PC il suo carico di malware
      solo nel caso in cui l'utente ne autorizzi
      espressamente l'esecuzione. Boyd ritiene però che
      gli utenti meno smaliziati possano facilmente
      sbagliarsi e, di fronte alla richiesta di
      autorizzazione del browser, cliccare sul pulsante
      "sì".
      ----------

      Son capaci tutti di fare un virus che chiede la
      conferma.......
      Che banalità!Ho smesso di ridere proprio nel momento in cui mi sono messo a pensare a quante persone cliccheranno su "sì". :| ... io ne conosco qualcuna.Stanco di fare l'assistenza gratuita per i PC di tutti i miei amici, da qualche mese, ho installato ovunque FF spiegandogli che devono usare solo quello "per vedere Internet".Qualche giorno fa, una mia amica mi ha chiamato per un virus sul computer: "uno di queli presi da Internet" mi ha detto. Sono andato lì e mi sono fatto spiegare un po' cosa era successo: pensavo "come avrà fatto a prendere qualcosa navigando con FF?!"In poche parole, mi ha spiegato che le era arrivata una e-mail con un allegato "simpson.exe" da un mittente che non conosceva. Chiaramente lei ci ha cliccato sopra senza pensarci due volte... "volevo vedere se era una foto dei simpson" mi ha detto :| . La mia amica ha visto che ero decisamente incazzato e, come giustificazione, ha detto che pensava che, vedendo la posta da libero con FF, non avrebbe corso alcun rischio.Il succo di tutta questa storia è che, a mio avviso, non saranno pochi coloro i quali cliccheranno su "sì" pensando "tanto sto usando FF".... quindi a livello di programmazione di virus sarà pure una banalità (sinceramente me ne intendo fino ad un certo punto di queste cose); come idea, in generale, non lo è affatto. Secondo me non sono pochi quelli che si sono ritrovati FF installato sul proprio computer da qualche amico disperato... questa applet è indirizzaa proprio a loro. Aldo
      • matcion scrive:
        Re: GENIALE
        Purtroppo non hanno ancora inventato un pc che sia facile da usare per chiunque, dopo aver letto un manuale di poche pagine.Quindi queste cose succederanno sempre.
        • Anonimo scrive:
          Re: GENIALE
          - Scritto da: matcion
          Purtroppo non hanno ancora inventato un pc che
          sia facile da usare per chiunque, dopo aver letto
          un manuale di poche pagine.
          Quindi queste cose succederanno sempre.FACILE!?!?ma che significa facile?!!?piu' di rispondere si o no ad una domanda del genere!?preferisci che ti tappi tutto, ca**o vogliamo pensare almeno o facciamo fare pure quello a lui....
      • Anonimo scrive:
        Re: GENIALE
        Se la gente e' stupida... che ci vuoi fare...Anche io ho una massa di amici che chiama e chiede consigli...La prima cosa che gli ho mai detto e questa, non serve l'antivirus, basta solo la testa. Se si usa un po di cervello, non si corrono rischi. Guarda caso nessuno delle persone che ho aiutato con i loro pc ha mai preso un virus. E la maggiorn parte di essi non usano un antivirus, io consiglio solo l'uso di un banalissimo firewall.Poi fate e pensate quello che volete.ciao.
        • Anonimo scrive:
          Re: GENIALE
          - Scritto da: Anonimo
          Se la gente e' stupida... che ci vuoi fare...

          Anche io ho una massa di amici che chiama e
          chiede consigli...
          La prima cosa che gli ho mai detto e questa, non
          serve l'antivirus, basta solo la testa. Se si usa
          un po di cervello, non si corrono rischi. Guarda
          caso nessuno delle persone che ho aiutato con i
          loro pc ha mai preso un virus. E la maggiorn
          parte di essi non usano un antivirus, io
          consiglio solo l'uso di un banalissimo firewall.

          Poi fate e pensate quello che volete.
          ciao.E' chiaro che, tranne in pochi casi, basta solo i cervello ad evitare i virus però non dimentichiamoci che, solo per il fatto che siamo qui, non siamo "l'utente medio".Io non sono né tecnico né programmatore, sono semplicemente un appassioanto: mi piace capire come funziona il computer indipendentemente da quello che ci devo fare. E' evidente che non è per tutti così.Vedi... prima avevo fatto l'esempio della mia amica. Lei studia inglese e tedesco: il computer le serve solo per leggere le e-mail e scrivere qualcosa quando dovrà fare la tesi. A lei veramente non frega nulla di capire tutto il resto! Ho provato a spiegare in ogni modo che se vede qualcosa che finisce con .exe lo deve lasciar satre a meno che sappia con certezza quelo che sta facendo.Purtroppo, molto spesso, si somma l'ignoranza (di tutto quello che riguarda i computer) con il disinteresse ed è lì che vanno a colpire tutti i vari virus trojan e compagnia bella... quando ho preso in mano per la prima volta un computer con windows non sapevo nulla (vendendo dal DOS mi chiedevo pure come si copiassero i file da una cartella ad un'altra), però avevo una gran volgia di capire ed è stato questo a difendermi dai virus.Spero di non causare un flame. Credo che fra un po' (aspetto OpenOffice 2 stabile) inizierò ad installare Linux sul computer di tutti questi miei amici che credono che il computer sia una macchina da scrivere che legge pure le e-mail. Credo che loro non se ne accorgeranno neppure del cambiamento ed io non dovrò più andare a "fare assistenza" e neppure tediarli con spiegazioni su cosa devono fare e non fare con il computer (quando andrò a trovarli passeremo un po' di tempo assieme divertendoci e una volta ogni tanto gli aggiorno pure i pacchetti). Immagino le critiche: come fanno a giocare? semplice, ps2! Come fanno ad installare programmi? semplicissimo, non lo fanno... come non lo facevano prima... se proprio dovessi vedere che gli interessa la cosa gli spiego come si fa con l'RPM (più semplice che cliccare su un .exe)Staremo a vedereAldo
          • vale56 scrive:
            Re: GENIALE
            - Scritto da: jonikos

            Vedi... prima avevo fatto l'esempio della mia
            amica. Lei studia inglese e tedesco: il computer
            le serve solo per leggere le e-mail e scrivere
            qualcosa quando dovrà fare la tesi. A lei
            veramente non frega nulla di capire tutto il
            resto! Ho provato a spiegare in ogni modo che se
            vede qualcosa che finisce con .exe lo deve
            lasciar satre a meno che sappia con certezza
            quelo che sta facendo.
            Purtroppo, molto spesso, si somma l'ignoranza (di
            tutto quello che riguarda i computer) con il
            disinteresse ed è lì che vanno a colpire tutti i
            vari virus trojan e compagnia bella... quando ho
            preso in mano per la prima volta un computer con
            windows non sapevo nulla (vendendo dal DOS mi
            chiedevo pure come si copiassero i file da una
            cartella ad un'altra), però avevo una gran volgia
            di capire ed è stato questo a difendermi dai
            virus.

            Spero di non causare un flame. Credo che fra un
            po' (aspetto OpenOffice 2 stabile) inizierò ad
            installare Linux sul computer di tutti questi
            miei amici che credono che il computer sia una
            macchina da scrivere che legge pure le e-mail.
            Credo che loro non se ne accorgeranno neppure del
            cambiamento ed io non dovrò più andare a "fare
            assistenza" e neppure tediarli con spiegazioni su
            cosa devono fare e non fare con il computer
            (quando andrò a trovarli passeremo un po' di
            tempo assieme divertendoci e una volta ogni tanto
            gli aggiorno pure i pacchetti). Immagino le
            critiche: come fanno a giocare? semplice, ps2!
            Come fanno ad installare programmi?
            semplicissimo, non lo fanno... come non lo
            facevano prima... se proprio dovessi vedere che
            gli interessa la cosa gli spiego come si fa con
            l'RPM (più semplice che cliccare su un .exe)

            Staremo a vedere
            AldoSe tu le impedisci di usare Outlook express e imposti il client di posta in modo che NON possa lanciatre gli eseguibili, magari impostandolo in text only e non in HTML, vereai che anche questo bug non si presenta.
    • Kheru scrive:
      Re: GENIALE
      - Scritto da: Anonimo
      Son capaci tutti di fare un virus che chiede la
      conferma.......
      Che banalità!Chissà perché ... mi torna in mente il "virus albanese"
      _
      ... mah
      • Opera scrive:
        Re: GENIALE
        Quoto il discorso di Jointesk o come si chiama....però con sta storia dei giochi... sempre la PS2, esite anche il Game cube e la Xbox :PBhe cmq io lavoro pure su linux, e ne sono contenta ^^
  • Anonimo scrive:
    L'esperienza mi insegna un'altra cosa
    Il famoso Coolwebsearch sfruttava il JVM e lo sfrutta tuttora!
  • Anonimo scrive:
    la jvm è "sicura"
    CVD
    • Anonimo scrive:
      Re: la jvm è "sicura"
      beh sono anni che c'e' e problemi ne ha dati pochi ... ovvio che niente e' completamente sicuro ma la sandbox direi che ha funzionato bene senza dare problemi negli anni...
      • Anonimo scrive:
        Re: la jvm è "sicura"
        - Scritto da: Anonimo
        beh sono anni che c'e' e problemi ne ha dati
        pochi ... ovvio che niente e' completamente
        sicuro ma la sandbox direi che ha funzionato bene
        senza dare problemi negli anni...Se gli imposti la protezione alta!
      • Anonimo scrive:
        Re: la jvm è "sicura"
        - Scritto da: Anonimo
        beh sono anni che c'e' e problemi ne ha dati
        pochi ... ovvio che niente e' completamente
        sicuro ma la sandbox direi che ha funzionato bene
        senza dare problemi negli anni...castrando le funzionalità ovvio che si ottengono questi risultati
    • gerry scrive:
      Re: la jvm è "sicura"
      - Scritto da: Anonimo
      CVDSe clicchi su si senza sapere quello che fai, niente è sicuro.E' un po' come uno che riceve un allegato che si chiama joke.com, lo clicca e poi dice "ecco, outlook | thunderbird | theBat | Eudora è una m***a"
  • Anonimo scrive:
    Non ci ho capito un tubo
    Non ho capito se è un bug di Java o di firefoxSe è un bug di java... vale anche con la 1.5.0?Se è di firefox... perchè lo sfruttano su IE?Ma siamo sicuri che si tratti di applet? Le applet permettono di installare componenti? Io sapevo di no.
    • awerellwv scrive:
      Re: Non ci ho capito un tubo
      praticamente: tu usi FF con java... oki a causa di un buco sulla JVM lo spyware si installa lo stesso ma funziona solo su internet explorer... a me sembra lineare... non vedo il problema
      • Anonimo scrive:
        Re: Non ci ho capito un tubo
        - Scritto da: awerellwv
        praticamente: tu usi FF con java... Ok... fin qui ci arrivo :)
        oki a causa di un buco sulla JVM lo spywareGià qui non capisco: la JVM è per piattaforme, non per browser (per windows, per linux, per mac). Perchè dovrebbe funzionare su FF si e su Opera no?
        installa lo stesso ma funziona solo su internet
        explorer... Altro dubbio: come fa l'applet ad aprire explorer? Io ho sempre saputo che le applet non possono richiamare programmi sul computer del client... sapevo male?
        • Anonimo scrive:
          Re: Non ci ho capito un tubo


          oki a causa di un buco sulla JVM lo spyware

          Già qui non capisco: la JVM è per piattaforme,
          non per browser (per windows, per linux, per
          mac). Perchè dovrebbe funzionare su FF si e su
          Opera no?chiariamo.una cosa sono i javascriptaltra cosa totalmente diversa sono gli applet java.consentendo l'esecusione di un applet java , si autorizza l'esecuzione di un programma in piena regola.la jre permette l'esecusione dei programmi in linguaggio java (tra cui gli applet) e lanciare un programma significa affidare il funzionamento del pc a chi ha scritto il codice. una volta consentita l'esecuzione dell'applet , teoricamente non cè limite ai danni che si possono fare al software. da questa punto di vista l'autore di questo virus si è tenuto abbondantemente basso. teoricamente poteva installlare un keylogger o altro.

          installa lo stesso ma funziona solo su internet

          explorer...

          Altro dubbio: come fa l'applet ad aprire
          explorer? Io ho sempre saputo che le applet non
          possono richiamare programmi sul computer del
          client... sapevo male?producono bytecodese tu autorizzi l'esecuzione di un'applet java , è quasi come se avessi lanciato un binario in c.un suggerimento : vai al sito www.attivissimo.nete clicca sul dodecalogo della sicurezzascoprirai che con i browser bisogna fare molta molta attenzione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ci ho capito un tubo
            - Scritto da: Anonimo
            chiariamo.
            una cosa sono i javascript
            altra cosa totalmente diversa sono gli applet
            java.Eh ma questo lo so ;) Quello che volevo dire è che non capisco perchè la dimostrazione del bug riesce su Firefox e su Opera no: la JVM è per piattaforma (Windows, Linux, etc) e non per browser... perchè queste differenze quindi?
            la jre permette l'esecusione dei programmi in
            linguaggio java (tra cui gli applet) e lanciare
            un programma significa affidare il funzionamento
            del pc a chi ha scritto il codice. una volta
            consentita l'esecuzione dell'applet ,
            teoricamente non cè limite ai danni che si
            possono fare al software.Scusate, urge qualche guru java. A me risulta che le applet java sul web NON possono scrivere files e lanciare programmi sul computer del client. Una limitazione voluta appositamente dagli sviluppatori di Java.E' per caso cambiato qualcosa?
          • ultrotter scrive:
            Re: Non ci ho capito un tubo

            Scusate, urge qualche guru java. A me risulta che
            le applet java sul web NON possono scrivere files
            e lanciare programmi sul computer del client. Una
            limitazione voluta appositamente dagli
            sviluppatori di Java.
            Certo... ... ... a meno che la JVM non abbia un bug, e questo sembra essere il caso...
            E' per caso cambiato qualcosa?Si, è stata scoperta una vulnerabilità!
          • gerry scrive:
            Re: Non ci ho capito un tubo
            - Scritto da: Anonimo
            Scusate, urge qualche guru java. A me risulta che
            le applet java sul web NON possono scrivere files
            e lanciare programmi sul computer del client. Una
            limitazione voluta appositamente dagli
            sviluppatori di Java.
            Adesso può chiederti il permesso di farlo, se gli rispondi Si gli garantisci l'accesso.Altrimenti puoi anche abbassare spontaneamente le protezioni agendo sulle impostazioni
          • FDG scrive:
            Re: Non ci ho capito un tubo
            - Scritto da: Anonimo
            la jre permette l'esecusione dei programmi in
            linguaggio java (tra cui gli applet) e lanciare
            un programma significa affidare il funzionamento
            del pc a chi ha scritto il codice. una volta
            consentita l'esecuzione dell'applet ,
            teoricamente non cè limite ai danni che si
            possono fare al software.Non diciamo fesserie, le Applet sono eseguite dentro la sandbox e non possono fare un tubo. Devi explicitamente autorizzarle per fargli fare qualcosa di pericoloso. E questo Exploit si basa proprio su questo principio.
          • apo scrive:
            Re: Non ci ho capito un tubo
            - Scritto da: FDG
            Non diciamo fesserie, le Applet sono eseguite
            dentro la sandbox e non possono fare un tubo.
            Devi explicitamente autorizzarle per fargli fare
            qualcosa di pericoloso. E questo Exploit si basa
            proprio su questo principio.Appunto! Gli applet standard girano solo nella sandbox e hanno privilegi molto limitati nell'accesso alle risorse (es. aprire un file, aprire una connessione di rete, accedere ad una stampante, ecc.)Per garantire più privilegi ad un'applet ci sono 2 modi:- firmare in maniera digitale l'archivio che contiene l'applet (e comunque l'utente deve poi accettare l'esecuzione dell'applet firmata)- modificare manualmente un file interno alla virtual machine che eseguirà l'applet (se non erro il policy.java) aumentando i privilegi di un determinato applet scaricato da un determinato sitoFare un applet firmato che lancia "format c:" è una cavolata da fare.Poi però se lo metti su internet prima di essere eseguito ti compare una finestra di autorizzazione in cui viene mostrato il tuo certificato con cui hai firmato l'applet e l'utente deve espressamente autorizzare l'esecuzione. Un po' come avviene per i programmi exe firmati.Se tu autorizzi poi l'esecuzione, che sia un exe o un applet o quant'altro, vuol dire che ti sei fidato. Se ti imbacucca il PC è colpa tua.E' un po' come se uno ti ferma per strada e ti chiede le chiavi di casa. Se gli e le dai vuol dire che o ti fidi di lui, o che sei un incoscente (o un imbecille).
        • Anonimo scrive:
          Re: Non ci ho capito un tubo

          Già qui non capisco: la JVM è per piattaforme,
          non per browser (per windows, per linux, per
          mac). Perchè dovrebbe funzionare su FF si e su
          Opera no?semplice, Opera Firefox e altri altrernativi usano il jre della sun, mentre explorer usa il jre della microsoft (che è compatibile al 100% ma è scritto diversamente) percui gli exploit che potenzialmente puoi riprodurre su tutte le implementazioni di sun jre (usata da opera, firefox, ...) NON puoi farlo sulle implementazioni di microsoft jre, e ovviamente viceversa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ci ho capito un tubo
            - Scritto da: Anonimo
            semplice, Opera Firefox e altri altrernativi
            usano il jre della sun, mentre explorer usa il
            jre della microsoft (che è compatibile al 100% ma
            è scritto diversamente) MSVM compatible al 100% con JVM, questa è la barzelletta del millennio
    • FDG scrive:
      Re: Non ci ho capito un tubo
      - Scritto da: Anonimo
      Ma siamo sicuri che si tratti di applet? Le
      applet permettono di installare componenti? Io
      sapevo di no.Se le autorizzi si, ma questo è normale. Io semmai non capisco come lo si possa definire un buco della JVM. E non capisco neanche il senso dei commenti fatti da questo presunto esperto di sicurezza. Si preoccupa tanto di dire che si può utilizzare un software per infettarne un altro, cosa nota dagli albori dell'informatica, e con questa scusa lascia passare un messaggio grosso come una casa: non installate la JVM e non usate Firefox tanto vi beccate lo stesso gli spyware per IE. Ma qui il problema non è ne la JVM ne Firefox, ma è IE che è parte del sistema e che permette la compromissione dell'intero sistema con estrema facilità. Se fai lo stesso giochetto con l'applet che da Firefox infetta Opera, fintanto che Opera non lo usi, stai tranquillo.
Chiudi i commenti