Intel dice sì all'overclocking

Il chipmaker conferma la scelta di introdurre alcune funzionalità per l'overclocking della CPU su alcune delle prossime schede madri per Pentium 4. Una mossa tesa a corteggiare gli utenti di PC assemblati


Taipei (Taiwan) – Nonostante in passato sia stata fra le più accanite oppositrici all’overclocking – la tecnica attraverso cui è possibile portare la frequenza di clock di una CPU oltre il suo valore nominale – Intel fa un parziale e per certi versi clamoroso dietrofront.

Secondo quanto riportato dall’autorevole fonte informativa DigiTimes.com , il chipmaker di Santa Clara avrebbe confermato le voci secondo cui alcune delle sue future schede madri per Pentium 4, basate sui chipset Canterwood e Springdale, consentiranno la regolazione del voltaggio e della frequenza di clock del bus con la memoria, due funzioni alla base dell’overclocking di un processore.

La decisione sembra frutto dell’ennesimo tentativo di Intel di contrastare l’espansione di AMD nel settore dei PC assemblati, un segmento dove il fattore prezzo e “overcloccabilità” sono spesso più importanti del brand.

Recentemente Intel aveva cambiato a sorpresa le specifiche originali di Springdale, che prevedevano l’utilizzo di un front-side bus a 667 MHz e memorie DDR333, introducendo un FSB a 800 MHz e supporto alle memorie DDR400.

Al contrario di Springdale, il chipset Canterwood è stato specificamente progettato per le workstation e i PC desktop di fascia alta.

Le prime schede madri basate sui due chipset sono attese per il secondo trimestre del prossimo anno.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Sarà
    Intanto è più di un mese che aspetto Alice 640 pur avendo già l'ADSL 256. Se tutto va a passo di lumaca....
  • Anonimo scrive:
    MAH!!!
    Almeno la metà devono investirli per dare un minimo di preparazione ai loro operatori del 187 che nel 99% dei casi non sanno nulla un'altra per aggiornare i loro sistemi.... Non si può stare un'ora al telefono aspettando che si apra la pagina della mia pratica ( un operatore, uno di quelli facenti parte di quell' 1% preparato mi ha detto tristemente che li da loro viaggiavano ancora in analogico!!!)
  • Anonimo scrive:
    Ci propinano merda a quintali
    Non ho altro da dire, se non che Telecom=merda
  • Anonimo scrive:
    MERCANTI!
    Pensassero prima a coprire le zone non ancora fornite, altro che servizi aggiuntivi....... maledetti mercanti
  • ldsandon scrive:
    Videocomunicazione: Netmeeting?
    Sai che novità la videocomunicazione via Internet...Telecom si è accorta che in Windows c'è NetMeeting che si può usare per videocomunicare avendo banda sufficiente?E immagino ci siano un certo numero di prodotti di terze parti e per altri sistemi operativi, utilizzabili da chiunque abbia il software adatto e non limitati agli abbonati di un certo provider...Come al solito vendono l'acqua calda e la spacciano per una grande novità. Auguri ai boccaloni che abboccheranno.
    • eidon scrive:
      Re: Videocomunicazione: Netmeeting?
      :)))Mi sà proprio che qualcuno in telecom, distrattamente, deve aver cliccato su netmeeting .......
  • Anonimo scrive:
    l'elenco delle abilitazioni
    non c'e' nulla non si sa nullafamo a fidasse
  • godzilla scrive:
    videocomunicazione...
    ...con 256kb/s in down e 128kb/s in up?ma sono deficienti o ci prendono per imbecilli?
    • LuPiN scrive:
      Re: videocomunicazione...
      io a dire il vero faccio videocomunicazione via internet dall'era dei modem 33.600 quindi non vedo come fai a dire che una adsl dimezzata non ti permette di farlo
      • godzilla scrive:
        Re: videocomunicazione...
        dipende da cosa intendi per "videocomunicazione". al giorno d'oggi quando si dice "videocomunicazione" l'unico sistema che mi viene in mente per l'utenza home è fastweb. e accostare un'adsl 256/128 a fastweb è una palese presa in giro.
  • ghost scrive:
    contratti "convenienti"
    Proprio ora un cliente (concessionario auto) mi ha comunicato che dovrà disdirre l'adsl telecom e passare obbligatoriamente a quello telecom (!) che l'importatore italiano della sua marca gli fa avere come "favore"ip statico, 640/128, 1.4 Gb/mese ((la b era minucola...) il resto a pagamento) a solo 196,00 ?/mesequasi quasi mi metto a vendere macchina ;-)Cosa ne pensate?
  • Anonimo scrive:
    Non vedo l'ora di dare disdett a Telecoz
    Dopo tutte le truffe che ci ha propinato anche fosse un'offerto onesta (e non lo e') non sottoscriverei mai un'altro contratto con Telecoz.Anzi sto aspettando la liberazione dell'ultimo miglio per dare disdetta totale a Telecom che mi fa pagare fior fior di quattrini per avere una linea telefonica dell'antecristo.che buffoni...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non vedo l'ora di dare disdett a Telecoz
      anche io ero di questa opinione.... poi quando ho capito che chi doveva fare una sana concorrenza a telecom prometteva tanto fumo e niente arrosto, ho pensato che è sempre pur meglio la vecchia telecom.Quando la concorrenza si dimostrerà con l'offrire dei servizi veramente seri e non delle "ciofeche a tutti gli effetti" (vai a farti un giro sui newsgroup provider.disservizi e altri per capire quello che voglio dire) allora rivalutero' tutto quello che ho detto.Ovviamente chi usa il telefono solo per telefonare e basta allora concordo pienamente con il mollare telecoz.saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non vedo l'ora di dare disdett a Telecoz
        - Scritto da: Anonimo
        Quando la concorrenza si dimostrerà con
        l'offrire dei servizi veramente seri e non
        delle "ciofeche a tutti gli effetti" (vai a
        farti un giro sui newsgroup
        provider.disservizi e altri per capire
        quello che voglio dire) allora rivalutero'
        tutto quello che ho detto.Eh già, questa "concorrenza" prima aspetta che Telecom copra, a spese sue, le centrali e poi si lagna che vende Alice Mega a prezzo troppo basso...Ne riparleremo quando ci sarà vera concorrenza, se mai ci sarà...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non vedo l'ora di dare disdett a Telecoz
      - Scritto da: Anonimo
      Anzi sto aspettando la liberazione
      dell'ultimo miglio per dare disdetta totale
      a Telecom che mi fa pagare fior fior di
      quattrini per avere una linea telefonica
      dell'antecristo.Evidentemente puoi abbonarti a Fastweb perché altra concorrenza in questo mercato io non la vedo.O forse vorresti dire che hai firmato il contratto CanoneZero con Wind?!? Se è così: in bocca al lupo!!!!! E' una vera schifezza tutta Wind!!!!Ciauz!
      • Anonimo scrive:
        Re: Non vedo l'ora di dare disdett a Telecoz

        Evidentemente puoi abbonarti a Fastweb
        perché altra concorrenza in questo mercato
        io non la vedo.
        O forse vorresti dire che hai firmato il
        contratto CanoneZero con Wind?!? Se è così:
        in bocca al lupo!!!!! E' una vera schifezza
        tutta Wind!!!!
        Ciauz!Confermo quanto detto, l'unica vera concorrenza valida e che porta una svolta al servizio telefonico a casa è solo fastweb per chi può attivarlo.La concorrenza infatti si riduce solo a Telecom e FastWeb. Solo che fastweb sarà putroppo raggiunta nei grandi centri metropolitani o nei centri ad alto sviluppo industriale e telecom putroppo avrà il monopolio su tutto il resto se non si fa veramente una liberalizzazione dell'ultimo miglio e se veramente gli altri operatori comincino a cacciare i soldi e a investire in infrastrutture d'avanguardia e cominciare a offrire un PROPRIO servizio e non a fare i rivenditori autorizzati Telecom sfoderando una marea di ca**ate di offerte....vedi Atlanet, Wind e tutto il resto.Confermo anche che la vergogna della telecomunicazione italiana rimane cmq Wind-Infostrada, se uno pensa a Wind si innamora di Telecom....a tal deg me....vi parla un utente adsl libero light e state tranquilli che lo stesso ve lo diranno tutti gli altri utenti infostrada che hanno aperto gli occhi!!saluti
  • Anonimo scrive:
    Quest'uomo mi fa paura
    La cosa che mi fa più ridere di questa ignobile azienda è che nonostante ha mezza italia che si lamenta sui suoi disservizi e sulla pietosa copertura adsl nel territorio continua a sfornare nuove offerte, nuovi servizi e nuove bagianate.Alice time, alice flat alice spack, wireline, video comunicazione......La telesux non capisce che gli obiettivi che si deve porre A CORTO TERMINE (quindi vuol dire pochi mesi) per riconquistare una fetta di reputazione è la copertura adsl e il miglioramento del customer care
    • Anonimo scrive:
      Re: Quest'uomo mi fa paura
      ed eliminare il canone fisso e lo scatto alla risposta. Ma mi accontenterei del canone... Sicuramente non mi abbonero' piu' con telecozz finche' esistera' il canone su questo mondo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Quest'uomo mi fa paura
        - Scritto da: Anonimo
        Sicuramente non mi abbonero' piu'
        con telecozz finche' esistera' il canone su
        questo mondo.Cioè sempre. A meno che tu non pensi che le offerteche propone Wind siano senza canone o quelle che propone Fastweb (che almeno tira fuori i suoi soldi e cabla città su città e non come fanno tutti gli altri operatori di telefonia che si basano su strutture già preesistenti della Telecom...)Ciauz!
  • Anonimo scrive:
    alici
    complementi per lo stupendo gioco di parole! alice-alici !(c'è chi si lamentava che con la nuova veste PI ha perso 2 sue 3 di queste illustrazioni ironiche...)
  • Anonimo scrive:
    400 Centrali abilitate ADSL entro... ???
    Questi sono i numeri ufficiali, Telecom Italia ha dichiarato più volte, anche qui su Punto Informatico di voler abilitare altre nuove 400 centrali, in che periodo di tempo, questo non si sa, sinceramente speriamo che entro il 2004, vi siano molto più centrali in programmazione, altrimenti si arriveranno ad avere sì 2,4 milioni di utenti in banda larga, ma anche milioni di utenti ancora collegati con modem analogico, e con costosissima tariffa a tempo, condita dagli immancabili scatti alla risposta che nonostante la banda larga, la fibra ottica, il modello FRIACO e le promesse di ministri NON RIUSCIAMO PROPRIO A FARCELI TOGLIERE, nemmeno per le connessioni ad internet.L'Italia, purtroppo non è solo una ventina di grosse città dove conviene investire e dove vi è presente l'ull di diversi opertatori alternativi, vi sono anche le provincie dove vive una buona fetta della popolazione che utilizza molto la rete, molto di più di quanto non si pensi, anche nei minuscoli ed un po' sperduti paesini di campagna, dove nonostante tutto vi è quasi un pc in tutte le case.Ciao!
    • mkappa scrive:
      Re: 400 Centrali abilitate ADSL entro... ???
      Si vero, hai ragione.Io per esempio ho richiesto ad un responsabile delle ADSL di Telecom di Venezia (tramite amministrazione comunale), la copertura della mia zona a in provincia di Verona in un paese a pochi chilometri da Legnago (che è una zona attualmente coperta); visto che stiamo concludendo un grande progetto di industrializzazione nella nostra zona con finanziamenti dall'Unione Europea. In questo complesso industriale, facendo un sondaggio tra i futuri proprietari, ci andaranno a finire anche aziende che lavoreranno nell'IT, e visto che le connessioni alternative (HDSL), il ministero delle telecomunicazioni non le lascia attivare nelle zone non coperte dal servizio ADSL, restiamo "isolati", e anche se la telecom le attivasse(le HDSL), le aziende, sopprattutto quelle in fase di startup, non pagherebbero milioni al mese per una connessione a Internet.Visto che Telecom investirà 400milioni di Euro per "le" ADSL, sarebbe giusto coprire anche zone in cui l'utenza è affezionata al "monopolista" Italiano, essendo esso proprietario di migliaia di km di fibre ottiche che passano sotto la strada, davanti alle nostre case.Sono consapevole che Telecom debba sì effettuare delle grandi spese, ma penso che il guadagno sia anche alto, visto che non devono pagare il traffico ai carrier (da quel che ne so io), essendo essa stessa un carrier a livello Europeo o anche mondiale.Detto questo speriamo che Telecom avvii la copertura in molte periferie delle città, essendo anch'esse zone in cui il bacino di utenza potrebbe essere molto alto, grazie anche al "passa-parola" tra aziende-comuni e cittadini; perchè serve sì sponsorizzare un prodotto, infatti tutti sentono parlare di sta' Alice, ma la sponsorizzazzione migliore è quella che ci fa il nostro vicino di casa. E se dobbiamo dire la verità, molti si stufano di star lì ad aspettare che il 56k carichi un sito, magari dopo aver aspettato qualche minuto per collegarsi. Internet è un sistema di comunicazione globale, in tempo reale, e deve essere sfruttato al meglio, con tutte le possibilità, anche per guardarci un bel film scelto da noi, standocene comodamente seduti sulla nostra sedia, avendo anche la possibilità che intanto nella nostra azienda ci sia collegato ad internet un server con un database dove magari i nostri clienti si stiano guardando i loro ultimi acquisti standosene nella loro casa. Questo vorrebbe veramente dire ?internet?.Fabiomkappa.com
      • Anonimo scrive:
        Re: 400 Centrali abilitate ADSL entro... ???
        http://www.wireline.telecomitalia.it/gen/1,1271,14314,00.html?LANGCODE=I#topifatti... ecco qui dove andrano investire... 4 centrali..altro che 400io telefono tutti i giorni al 187 anche 5 volte al giorno quando ho tempo , mentre sono in macchinaormai mi sono fatto una cultura su cosa dicono quelli del 187ho raccolto pure le adesioni al mio paese (VO' Euganeo in PADOVA) le ho mandate a VEnezia, poi al 187 di VErona, a quello di Udinedopo un po' mi chiama un operatore e mi dice che ADSL c'e' nella mia centrale, mi mandano poi a casa via posta ordinaria i codici attivazione e la password.mi ero illuso invece avevano sbagliatoniente ADSL sebbene avessero mandato l'attivazione !ora ho mosso un po' di gente in BASE (VENEZIA per il triveneto)li chiamo tutti i giorni, tutti gli operatori ormai mi riconoscono !ODIO TELECOM, ODIO il sistema con il quale prendono in giro la gente...quest'estate al Mare a lignano , c'era pure l'elezione di miss alice... e mi hanno pure dato i depliant, per ADSL.... quante glie ne ho dette....poi allo smau , per chiedere info non c'era nessuno... solo ballerine e stand a discoteca... che professionalita'...grazie Telecomerd !
        • giu scrive:
          Re: 400 Centrali abilitate ADSL entro... ???
          - Scritto da: Anonimo
          http://www.wireline.telecomitalia.it/gen/1,12

          ifatti... ecco qui dove andrano investire...
          4 centrali..
          altro che 400

          io telefono tutti i giorni al 187 anche 5
          volte al giorno quando ho tempo , mentre
          sono in macchina
          ormai mi sono fatto una cultura su cosa
          dicono quelli del 187

          ho raccolto pure le adesioni al mio paese
          (VO' Euganeo in PADOVA) le ho mandate a
          VEnezia, poi al 187 di VErona, a quello di
          Udine

          dopo un po' mi chiama un operatore e mi dice
          che ADSL c'e' nella mia centrale, mi mandano
          poi a casa via posta ordinaria i codici
          attivazione e la password.

          mi ero illuso invece avevano sbagliato
          niente ADSL sebbene avessero mandato
          l'attivazione !

          ora ho mosso un po' di gente in BASE
          (VENEZIA per il triveneto)
          li chiamo tutti i giorni, tutti gli
          operatori ormai mi riconoscono !

          ODIO TELECOM, ODIO il sistema con il quale
          prendono in giro la gente...

          quest'estate al Mare a lignano , c'era pure
          l'elezione di miss alice... e mi hanno pure
          dato i depliant, per ADSL.... quante glie ne
          ho dette....

          poi allo smau , per chiedere info non c'era
          nessuno... solo ballerine e stand a
          discoteca... che professionalita'...
          grazie Telecomerd !
          • Anonimo scrive:
            Always-on in provincia di Padova
            Scusate ma il modulo di inserimento mi ha resettato il testo e non me ne ero accorto. Riposto quello che avevo scritto:

            ho raccolto pure le adesioni al mio paese

            (VO' Euganeo in PADOVA) le ho mandate aQuante adesioni da parte di aziende hai raccolto ? Io sonointeressato ad avere una linea HDSL nella centrale di Teolo(stesso distretto, che attualmente è uno dei pochi dellaprovincia di Pd a non avere alcun tipo di offerta always-on).Ho tentato di fare una mappa grafica della copertura delle diverse offerte presenti nella provincia di Padova su http://www.profuso.com/adsl.htmlLa situazione in provincia è la seguente:- tutti i comuni a nord di PD sono coperti (ADSL/HSDL/WLL)- tutti i comuni a est della provincia sono coperti (xDSL)- la zone termale è coperta da xDSL (o WLL nella zona attorno a Due Carrare)- a sud sono coperti i paesi con
            10.000 abitanti (ADSL) ei comuni limitrofi (HDSL)Attualmente non sono coperti in alcun modo solo il distretto diTeolo e tutta la fascia sud della provincia (al confine conRovigo), più un paio di comuni a sud-est.Giuseppe
          • Anonimo scrive:
            Re: Always-on in provincia di Padova
            Ma comuni coperti, tutto il comune???
          • giu scrive:
            Re: Always-on in provincia di Padova
            - Scritto da: Anonimo
            Ma comuni coperti, tutto il comune???Dipende dal tipo di tecnologia disponibile:- per i comuni coperti da ADSL la copertura può riferirsi solo ad una centrale di quelle presenti nel comune, in questo caso il comune è comunque interamente coperto da HDSL. Ovvero è sufficiente che solo una casa in un determinato comune sia coperta da ADSL perchè automaticamente tutto il comune sia coperto da HDSL.- comuni NON coperti da HDSL/ADSL: tutto il comune- WLL: devi vedere la mappa di copertura di TrivenetPS: di che comune sei ?Giuseppe
          • Anonimo scrive:
            Sono DI Vo' PD e la situazione e' BRUTTA
            qui a Vo' la situazione e' pessima..ho aperto un sito per raccogliere Firme...http://digilander.libero.it/adsl2002/mi riferisco al tizio di Teolo.. forse ci conosciamo..chi sei ?sul sito c'e' la mia MAILciaooo
        • Anonimo scrive:
          Re: 400 Centrali abilitate ADSL entro... ???
          VOGLIO CONOSCERTI :-)Concordo su tutto ovviamente- Scritto da: Anonimo
          http://www.wireline.telecomitalia.it/gen/1,12

          ifatti... ecco qui dove andrano investire...
          4 centrali..
          altro che 400

          io telefono tutti i giorni al 187 anche 5
          volte al giorno quando ho tempo , mentre
          sono in macchina
          ormai mi sono fatto una cultura su cosa
          dicono quelli del 187

          ho raccolto pure le adesioni al mio paese
          (VO' Euganeo in PADOVA) le ho mandate a
          VEnezia, poi al 187 di VErona, a quello di
          Udine

          dopo un po' mi chiama un operatore e mi dice
          che ADSL c'e' nella mia centrale, mi mandano
          poi a casa via posta ordinaria i codici
          attivazione e la password.

          mi ero illuso invece avevano sbagliato
          niente ADSL sebbene avessero mandato
          l'attivazione !

          ora ho mosso un po' di gente in BASE
          (VENEZIA per il triveneto)
          li chiamo tutti i giorni, tutti gli
          operatori ormai mi riconoscono !

          ODIO TELECOM, ODIO il sistema con il quale
          prendono in giro la gente...

          quest'estate al Mare a lignano , c'era pure
          l'elezione di miss alice... e mi hanno pure
          dato i depliant, per ADSL.... quante glie ne
          ho dette....

          poi allo smau , per chiedere info non c'era
          nessuno... solo ballerine e stand a
          discoteca... che professionalita'...
          grazie Telecomerd !
      • ldsandon scrive:
        [OT] Finanziamenti UE in Veneto?

        coperta); visto che stiamo concludendo un
        grande progetto di industrializzazione nella
        nostra zona con finanziamenti dall'Unione
        Europea. In questo complesso industriale,Guarda guarda, sti veneti, si gonfiano d'orgoglio dicendo di essere il motore d'Italia, i maggiori produttori di ricchezza, e poi succhiano anche loro i finanziamenti UE, come i "terroni" che tanto criticano...Ma cominciate a pagare le tasse e a investire i vostri soldi, non quelli degli altri!
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Finanziamenti UE in Veneto?
          - Scritto da: ldsandon

          coperta); visto che stiamo concludendo un

          grande progetto di industrializzazione
          nella

          nostra zona con finanziamenti dall'Unione

          Europea. In questo complesso industriale,

          Guarda guarda, sti veneti, si gonfiano
          d'orgoglio dicendo di essere il motore
          d'Italia, i maggiori produttori di
          ricchezza, e poi succhiano anche loro i
          finanziamenti UE, come i "terroni" che tanto
          criticano...almeno li fanno rendere in termini di PIL

          Ma cominciate a pagare le tasse e a
          investire i vostri soldi, non quelli degli
          altri!bravo, molto costruttivo....vuoi un applauso?
          • ldsandon scrive:
            Re: [OT] Finanziamenti UE in Veneto?
            - Scritto da: Anonimo
            almeno li fanno rendere in termini di PILMica tanto a giudicare dall'irpef/irpeg che versano...
            bravo, molto costruttivo....vuoi un applauso?Sì, grazie ;-)
        • giu scrive:
          Re: [OT] Finanziamenti UE in Veneto?
          - Scritto da: ldsandon
          Guarda guarda, sti veneti, si gonfiano...
          Ma cominciate a pagare le tasse e a
          investire i vostri soldi, non quelli degli
          altri!Non hai pensato che un veneto che paga le tasse (tante)potrebbe sentirsi un attimino offeso da affermazioni diquesto tipo (peraltro assolutamente fuori luogo all'internodi una discussione he riguarda la copertura di ADSL...) ?Giuseppe
          • ldsandon scrive:
            Re: [OT] Finanziamenti UE in Veneto?
            Non ne posso più di veneti che si lamentano perché lo Stato non gli fa le strade, non gli porta l'ADSL. ecc. ecc.Quando gli "industriali" veneti cresceranno e impareranno che se vogliono qualcosa devono imparare ad investire (non solo all'estero, spesso nell'europa dell'est per sfruttare un po' di poveracci che lavorano a basso costo), e non a "piagnere", il veneto diventerà una regione moderna e non solo ricca.Controlla il mio cognome, e vedi che posso parlare a ragion veduta.
          • giu scrive:
            Re: [OT] Finanziamenti UE in Veneto?
            - Scritto da: ldsandon
            Non ne posso più di veneti che si lamentano
            perché lo Stato non gli fa le strade, non
            gli porta l'ADSL. ecc. ecc....
            Controlla il mio cognome, e vedi che posso
            parlare a ragion veduta.E` ovvio che tu non piangi e non ti lamenti, dato che nellatua casetta in riva al lago di Como (che non è in Veneto :-)il servizio ADSL è disponibile.
            Quando gli "industriali" veneti cresceranno
            e impareranno che se vogliono qualcosa
            devono imparare ad investire (non soloLasciami esporre le mie considerazioni.Sono solo un professionista che tenta di sviluppare soluzioniun po'innovative rispetto alla media nazionale, che paga letasse sul 100% di quello che onestamente guadagna e chesi trova a pagare una parte significativa del proprio redditoper avere una connessione always-on (strumentoindispensabile per il mio lavoro e per tentare di offrirequalche servizio che vada un po'oltre la media italiana).Chiedo solo di poter avere una connessione decente ealways-on. Non la sto chiedendo gratis !Non vedo perchè a Napoli, a Fino Mornasco o a 300 metridal mio ufficio la possano avere e io no. Ricorda che non stoparlando di un servizio che necessita di investimenti o modifiche in centrale, bensì di un servizio tecnicamentedisponibile ovunque ma che il garante ha imposto di nonvendere in certe zone per tutelare gli interessi di poche compagnie che vorrebbero avere da Telecom tutto a prezzidi costo.Con la scelta sconsiderata di offrire HDSL a macchia dileopardo, per tutelare l'interesse di pochi grandi, stannoledendo quello di molti piccoli operatori dell'IT che sonoenormemente svantaggiati rispetto magari a chi fa lo stessolavoro avendo lo studio a 300 metri di distanza.Non sempre la mancanza di idee o innovazione dipendedalla volontà personale, ma spesso è causata dalla carenzadi infrastrutture o dalla loro offerta differenziata nel territorio.Nel caso della HDSL tale differenziazione non deriva damancanza di infradstrutture, bensì viene imposta a Telecom(che sarebbe felicissima di potermela vendere) per precisescelte commerciali....ciao, Giuseppe
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Finanziamenti UE in Veneto?

          Guarda guarda, sti veneti, si gonfiano
          d'orgoglio dicendo di essere il motore
          d'Italia, i maggiori produttori di
          ricchezza, e poi succhiano anche loro i
          finanziamenti UE, come i "terroni" che tanto
          criticano...

          Ma cominciate a pagare le tasse e a
          investire i vostri soldi, non quelli degli
          altri!avversione tecno/geografica?permetto di farti osservare che siamosul forum di punto informatico e nonsu quello di radio radicale...boh!un veneto
Chiudi i commenti