Intel lancia il suo Software partner program

Progetto

Milano – Intel ha annunciato il lancio del programma “Software Partner”, un’iniziativa destinata agli ISV (Independent Software Vendor) aperta a tutte le software house che sviluppano prodotti o servizi commerciali per le tecnologie Intel.

L’idea, spiega l’azienda in una nota, è di offrire “risorse tecniche, di pianificazione, di marketing e di vendita concepite per favorire le possibilità di crescita del business dei partecipanti, raggiungere nuovi clienti e seguire in modo efficace le più recenti tendenze nell’ambito dello sviluppo software, del marketing e della concorrenza”.

Il sito dedicato all’iniziativa è a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Gatto Selvaggio scrive:
    Analogico e digitale
    Il passaporto è un documento con cui uno stato certifica la tua identità ad uso di altri stati.Se analogico, il funzionario della dogana guarda se la foto corrisponde alla tua faccia. Se corrisponde, in quello stato tu sei l'individuo il cui nome è sul documento.Ovviamente è possibile l'esistenza di documenti falsi.Se digitale, un apparecchio elettronico confronta la foto digitalizzata nel radiocircuito con la tua faccia, e idem, compresa la possibilità di falsi.In aggiunta, però, il documento può contenere altri dati che possono essere memorizzati in una banca dati, e lo stato ospite saprà dove sei e vai ogni volta che passi davanti a una telecamera.Il passaporto elettonico dà ai governi poteri immensi, senza alcuna contropartita per il cittadino. Una società libera si basa sulla coesistenza di poteri rappresentanti interessi diversi, che si controllano reciprocamente. In questo modo, invece, un solo potere ha le chiavi in mano di tutto. Il governo può tutto contro l'individuo, questi nulla contro il governo perché ogni sua mossa è registrata e schedata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Analogico e digitale
      - Scritto da: Gatto Selvaggio
      lo stato ospite saprà dove sei e
      vai ogni volta che passi davanti a una
      telecamera.Shh! Doveva essere un segreto!
      Il passaporto elettonico dà ai governi poteri
      immensi, senza alcuna contropartita per il
      cittadino.Ma che dici! E' per la sicurezza! Come definita da NOI. :P
      Una società libera si basa sulla
      coesistenza di poteri rappresentanti interessi
      diversi, che si controllano reciprocamente. In
      questo modo, invece, un solo potere ha le chiavi
      in mano di tutto. Il governo può tutto contro
      l'individuo, questi nulla contro il governo
      perché ogni sua mossa è registrata e
      schedata.Se non hai nulla da nascondere non hai nulla da temere! Lo diceva decenni fa un signore coi baffetti. Com'è che si chiamava... Ce l'ho sulla punta della lingua...
      • Anonimo scrive:
        Re: Analogico e digitale

        Se non hai nulla da nascondere non hai nulla da
        temere! Lo diceva decenni fa un signore coi
        baffetti. Com'è che si chiamava... Ce l'ho sulla
        punta della
        lingua...Aspetta, non dirlo! Il tuo computer con il drm ha firmato il messaggio che hai inviato, quindi rimarrà tutto a tuo carico quando il tribunale inquisitorio ti riconoscerà "nemico della democrazia"!Ops, ci sono cascato anche io con questo messaggio. Ma chi è alla porta. Fermi, non entrate, non ho fatto nulla.... CARRIER DOWN.
  • pierob scrive:
    sicurissimi
    Rinnovate adesso il vostro passaporto!Se possedete un passaporto, ora è il momento di rinnovarlo, anche se nonsta per scadere nellimmediato. Se non avete un passaporto e pensate dirichiederlo, fatelo adesso. In molti paesi, Stati Uniti compresi, neipassaporti verrà presto incorporato un chip RFID. Ed è molto meglio nonavere uno di quei chip nel passaporto.RFID sta per Radio Frequency IDentification (identificazione medianteradiofrequenze). I passaporti dotati di chip RFID conservano in memoriauna copia elettronica delle informazioni del passaporto: il vostro nome,una fototessera digitale, eccetera. E in futuro il chip potrebbememorizzare le vostre impronte digitali o visti digitali di vari paesi.Di per sé, questo non è un problema. Ma i chip RFID non devono essereinseriti in un lettore per funzionare. Analogamente ai chip utilizzatisui Telepass autostradali, essi operano per prossimità. Il rischio èdunque rappresentato dalla possibilità di accesso clandestino: le vostreinformazioni sul passaporto potrebbero essere lette a vostra insaputa esenza il vostro permesso da un governo che sta cercando di tracciare ivostri movimenti, da un criminale intenzionato a rubarvi lidentità o daqualcuno semplicemente curioso di conoscere la vostra cittadinanza.Inizialmente il Dipartimento di Stato ha minimizzato tali rischi, ma inrisposta a varie critiche da parte di esperti ha implementato alcunefunzionalità di sicurezza. I passaporti avranno una custodia protettivache renderà più difficile la lettura delle informazioni quando ilpassaporto è chiuso. E ora sono stati aggiunti meccanismi di controllodi accesso e di crittografia che dovrebbero rendere più difficoltosa laraccolta, la comprensione e lalterazione dei dati da parte di unlettore non autorizzato.Pur contribuendo alla protezione dei dati, queste contromisure non sonosufficientemente profonde. La custodia protettiva serve a poco quando ilpassaporto viene aperto. Basta viaggiare allestero per rendersi contodi quanto spesso sia necessario mostrare il passaporto: negli alberghi,nelle banche, negli Internet café. Chiunque sia intenzionato araccogliere i dati dei passaporti potrebbe implementare un lettore inuno qualsiasi di quei luoghi. E malgrado il Dipartimento di Statoinsista nel sostenere che il chip può essere letto solo da un lettoredistante pochi centimetri, i chip sono stati letti anche da molti metridi distanza.Anche gli altri meccanismi di sicurezza sono vulnerabili, e moltiricercatori di sicurezza hanno già trovato delle falle. Uno ha scopertoche poteva individuare singoli chip mediante certe caratteristichepeculiari delle trasmissioni radio. Un altro è riuscito a clonare unchip senza problemi. Il Dipartimento di Stato ha definito tutto questouna bravata senza senso, facendo presente che il ricercatore non erain grado di leggere o modificare i dati. Ma il ricercatore in questioneha raggiunto il suo risultato solo dopo due settimane di tentativi; lasicurezza del vostro passaporto deve essere sufficientemente robusta dadurare almeno dieci anni.Questo è forse il rischio maggiore. I meccanismi di sicurezza sul vostropassaporto devono durare per lo meno quanto il passaporto stesso.Credere che la sicurezza del passaporto rimarrà sicura per un taleintervallo di tempo è ridicolo quanto pensare che non vi sarà nelfrattempo un altro aggiornamento di sicurezza per Microsoft Windows. Imiglioramenti della tecnologia delle antenne aumenteranno sicuramente ladistanza dalla quale è possibile leggere un passaporto e potrannoaddirittura permettere a lettori non autorizzati di penetrare lacustodia protettiva.Qualunque cosa accada, se avete un passaporto con un chip RFID, sietenei guai. Anche se basta mettere il passaporto nel forno a microonde perdisabilitare il chip, il rivestimento protettivo farà letteralmentescintille. E malgrado gli Stati Uniti hanno dichiarato che un chip nonfunzionante non invaliderà un passaporto, non è chiaro se ciò varràanche nel caso di un chip danneggiato volontariamente.Lufficio passaporti dello stato del Colorado sta già rilasciandopassaporti RFID e il Dipartimento di Stato si aspetta che gli ufficipassaporti di tutti gli Stati Uniti facciano altrettanto entro la finedellanno. Molti altri paesi sono in procinto di passare a questosistema, quindi rinnovate/richiedete il passaporto prima che sia troppotardi. Con un passaporto rinnovato ancora di tipo tradizionale, poteteaspettare 10 anni prima di avere un passaporto RFID, quando latecnologia sarà più matura, quando avremo una migliore comprensione deirischi di sicurezza e quando vi saranno altre tecnologie da potersfruttare per limitare i rischi. Meglio non fare da cavie adesso.estratto da CRYPTO-GRAM15 ottobre 2006Scritta da Bruce SchneierFondatore e CTO di Counterpane Internet Security, Inc.Edizione italiana curata da Communication Valley SpA
    • Anonimo scrive:
      Re: sicurissimi
      Ritardate solo l'inevitabile. Il chip arriverà, prima o poi. Non fatevi illusioni.
      • pierob scrive:
        Re: sicurissimi
        Non sono d'accordo sull'ineluttabilità e sull'aria rassegnata ad ogni bastonata. Questi signori non sono dei "padreterni" ma politici che eleggiamo noi per cui...Ho citato il pezzo perchè Bruce Schneier nel campo della sicurezza gode di buona fama.Saluti PieroPS. Per altro verso, ad esempio, nel campo del software B$ è un produttore di software per costringerlo ad un comportamento più rispettoso degli utenti basta non acquistare il suo software
        • Anonimo scrive:
          Re: sicurissimi
          - Scritto da: pierob
          Non sono d'accordo sull'ineluttabilità e
          sull'aria rassegnata ad ogni bastonata.ci addomesticano con bastone e carota, e a qualcuno piace pure
          Questi
          signori non sono dei "padreterni" ma politici che
          eleggiamo noi per
          cui...votare responsabilmente o non votare
          • Anonimo scrive:
            Re: sicurissimi

            votare responsabilmente o non votareNon votare, mi verrebbe da dire. Ma alla fine sono andato a votare questa volta, dopo 15 lunghi anni di astensione, perchè ero stanco di non saper cosa rispondere all'imbarazzante domanda che mi ponevano gli amici che ho in europa e nel resto del mondo: "Perchè avete permesso ad uno come Berlusconi di governare il vostro paese?"...
          • Anonimo scrive:
            Re: sicurissimi

            Non votare, mi verrebbe da dire. Ma alla fine
            sono andato a votare questa volta, dopo 15 lunghi
            anni di astensione, perchè ero stanco di non
            saper cosa rispondere all'imbarazzante domanda
            che mi ponevano gli amici che ho in europa e nel
            resto del mondo: "Perchè avete permesso ad uno
            come Berlusconi di governare il vostro
            paese?"...Berlusconi è troppo anche per un paese scalgagnato come l'Italia...
  • Anonimo scrive:
    Semplice....
    In America non ci vado!!!E se altri paesi faranno lo stesso, al diavolo anche loro!!!I dati personali sono e devono restare tali.
    • Anonimo scrive:
      Re: Semplice....
      E quando lo faranno dove vivi tu?Niente. Ti piegherai. Dovrai farlo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Semplice....
        Al momento si parla di passaporti.Fin quando resti "a casa" non ti possono obbligare a farlo.Per quanto riguarda l' Europa , i garanti della privacy hanno espresso forti dubbi sulla loro sicurezza e soprattutto sanno che i cittadini non li vogliono.
        • Gatto Selvaggio scrive:
          Re: Semplice....

          i garanti della
          privacy hanno espresso forti dubbi sulla loro
          sicurezza e soprattutto sanno che i cittadini non
          li vogliono.Presto allora vedremo una campagna pubblicitaria "fascismo sicuro" con la faccia rassicurante di Prodi e il volto sorridente di Berlusconi protettori di bambini che fanno girotondo con in mano bandierine dei vari paesi.In un paio di mesi saremo tutti convinti, tranne pochi anarcoinsurrezionalisti vicini ai giovani dei centri sociali.
        • Anonimo scrive:
          Re: Semplice....
          - Scritto da:
          i garanti della
          privacy hanno espresso forti dubbi sulla loro
          sicurezza e soprattutto sanno che i cittadini non
          li
          vogliono.Ah, i garanti della privacy. Chi sono costoroe cosa fanno, esattamente?
          • Anonimo scrive:
            Re: Semplice....

            - Scritto da:

            i garanti della

            privacy hanno espresso forti dubbi sulla loro

            sicurezza e soprattutto sanno che i cittadini
            non

            li

            vogliono.
            Ah, i garanti della privacy. Chi sono costoro
            e cosa fanno, esattamente?Garantiscono la privacy. Dei potenti, s'intende...
    • Anonimo scrive:
      Re: Semplice....
      - Scritto da:
      In America non ci vado!!!

      E se altri paesi faranno lo stesso, al diavolo
      anche
      loro!!!
      I dati personali sono e devono restare tali.Infatti, idem per me, ci sono tanti bei posti da visitare nella bella Europa...
  • Anonimo scrive:
    Schermature
    I portafogli schermati sono una figata! :DA quando la penna scrambler?(geek)
  • Anonimo scrive:
    Illusi.
    http://www.engadget.com/2006/02/03/dutch-rfid-e-passport-cracked-us-next/Deve essere per questo che la dogana USA e' autorizzata a sequestrare computer portatili senza dare spiegazioni. :P
  • Anonimo scrive:
    In fondo non c'è niente di male
    Ti prendono la foto domani anche l'impronta dopodomani ci sarà il reticolato venoso della mano destra e poi la conformazione dello spacco tra le chiappe. Ma d'altra parte è inevitabile visto che dobbiamo proteggerci dai terroristi.
    • Anonimo scrive:
      Re: In fondo non c'è niente di male
      - Scritto da:
      Ti prendono la foto domani anche l'impronta
      dopodomani ci sarà il reticolato venoso della
      mano destra e poi la conformazione dello spacco
      tra le chiappe. Ma d'altra parte è inevitabile
      visto che dobbiamo proteggerci dai
      terroristi.Dai risultati non parrebbe che aumenti la protezione dai terroristi!Vorrei ricordarti che i passaporti (misteriosamente intatti) dei terroristi delle torri gemelle erano assolutamente AUTENTICI... il che non pare gli abbia impedito di fare l'attentato!....
      • Anonimo scrive:
        Re: In fondo non c'è niente di male
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Ti prendono la foto domani anche l'impronta

        dopodomani ci sarà il reticolato venoso della

        mano destra e poi la conformazione dello spacco

        tra le chiappe. Ma d'altra parte è inevitabile

        visto che dobbiamo proteggerci dai

        terroristi.

        Dai risultati non parrebbe che aumenti la
        protezione dai
        terroristi!

        Vorrei ricordarti che i passaporti
        (misteriosamente intatti) dei terroristi delle
        torri gemelle erano assolutamente AUTENTICI... il
        che non pare gli abbia impedito di fare
        l'attentato!....Guarda che era sarcastico.
Chiudi i commenti