Intel mostra il primo Xeon dual-core

Il chipmaker di Santa Clara ha tolto i veli a quello che sarà il primo Xeon a doppio core, un chip costruito con un processo a 65 nanometri che prenderà la via del mercato all'inizio del prossimo anno
Il chipmaker di Santa Clara ha tolto i veli a quello che sarà il primo Xeon a doppio core, un chip costruito con un processo a 65 nanometri che prenderà la via del mercato all'inizio del prossimo anno


Taipei (Taiwan) – Presso la fiera taiwanese Computex Intel ha mostrato per la prima volta l’imminente versione dual-core dello Xeon DP, nota con il nome in codice di Dempsey .

Dempsey arriverà sul mercato durante il primo trimestre del 2006 e sarà probabilmente il primo chip del colosso di Santa Clara ad essere prodotto con una tecnologia a 65 nanometri. Il processore sarà accompagnato dal chipset Blackford e, in accoppiata con questo, farà parte di un piattaforma dedicata alle workstation dual-core chiamata Glidewell .

Blackford supporterà frequenze di front-side bus fino a 1.066 MHz, controller Gigabit Ethernet, l’I/O Acceleration Technology e la Virtualisation Technology.

Nello stesso periodo Intel lancerà sul mercato anche Paxville , uno Xeon MP a doppio core derivato da Dempsey ma fabbricato con un processo a 90 nm. Il primo Xeon Mp a 65 nm sarà Whitefield , atteso sul mercato per il 2007.

Ieri Intel ha anche confermato l’imminente lancio delle prime versioni a 64 bit del Celeron D. Stando al chipmaker, la nuova generazione di chip entry-level sta arrivando sul mercato in grandi quantità proprio in questi giorni: si attende solo l’annuncio ufficiale.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

31 05 2005
Link copiato negli appunti