Intel vende upgrade per Core i3

Santa Clara propone nuovi aggiornamenti software, a pagamento, per tre processori della famiglia Sandy Bridge

Roma – Continuando sulla strada dell’overclock a pagamento, il colosso di Santa Clara mette in commercio nuovi codici di sblocco per introdurre caratteristiche avanzate in tre microprocessori Sandy Bridge. I Core i3 2312M e 2102 vengono rispettivamente aggiornati a 2393M e 2153, mentre il Pentium G622 diventa G693.

Dopo aver utilizzato l’apposita Card Intel da 50 dollari il Core i3 2102 e il Pentium G693 si ritrovano con una frequenza di clock maggiorata, da 3.1GHz a 3.6GHz, mentre lo sblocco software del Core i3 2321M aumenta di 1 MB anche la dimensione della cache L3.

A conti fatti, l’arrivo dei nuovi super-poteri si traduce in un incremento delle prestazioni del 15 per cento per il 2153 e del 19 per cento per il modello 2393M. Il Pentium G693 arriva invece ad un miglioramento del 23 per cento, rispetto ai benchmark eseguiti col modello base non sbloccato.

L’incremento prestazionale è indubbio ma il modello di business “parcellizzato” adottato da Intel continua a far discutere gli appassionati, visto la scheda di aggiornamento acquistabile a parte attiva funzioni dormienti e caratteristiche disattivate che erano già virtualmente contenute nella CPU.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • zizzo scrive:
    E per fortuna...
    ...che su appstore controllano le app e i genitori possono stare sicuri.-chissà lo stupore di genitori italiani che si sentono i pargoli fare i capricci per avere prodotti che vendono solo in USA :D
  • gladiators scrive:
    dati raccolti a minori
    penso a quanto dovrebbe pagare fb
    • ninjaverde scrive:
      Re: dati raccolti a minori
      - Scritto da: gladiators
      penso a quanto dovrebbe pagare fbMa forse c'è una clausola da qualche parte che lo consente...di quelle legate al "contratto" che non si legge mai. Che si dà il consenso con un clik...E sì perchè se non si fa quel clik poi non si va su FB e questa sarebbe una irrinunciabile perdita! :(E poi magari si dà anche l'anima al Diavolo perchè è gratis! @^
  • attonito scrive:
    che fine faranno i soldi?
    immagino che andranno equamente ripartiti tra i bimbi vittime dell'abuso, vero? VERO?!?
    • Nome e cognome scrive:
      Re: che fine faranno i soldi?
      OVVIO, sappiamo bene tutti che sarà così.
    • dfghjk scrive:
      Re: che fine faranno i soldi?
      - Scritto da: attonito
      immagino che andranno equamente ripartiti tra i
      bimbi vittime dell'abuso, vero?
      VERO?!?Hai letto l'articolo ? Si trattava di una multa, non di un rimborso per i danni.
      • ENGHEL ALBERTO scrive:
        Re: che fine faranno i soldi?
        - Scritto da: dfghjk
        - Scritto da: attonito

        immagino che andranno equamente ripartiti
        tra
        i

        bimbi vittime dell'abuso, vero?

        VERO?!?

        Hai letto l'articolo ? Si trattava di una multa,
        non di un rimborso per i
        danni. MA COSA VUOI,ORMAI IN STO XXXXX DI PAESE L'ITALIANO E' UN OPTIONAL...
Chiudi i commenti