Internet Banking accessibile ai disabili

Lo annuncia la Popolare di Sondrio


Roma – La Banca Popolare di Sondrio ha pubblicato la nuova versione del proprio sito descrivendolo come il primo, nel settore bancario, accessibile per i disabili motori o sensoriali.

Il sistema di Internet Banking, SCRIGNOFacile, è stata predisposta, spiega la Banca, seguendo gli standard emanati dal W3C, in particolar modo il WAI (Web Accessibility Initiative).

Il sito si trova a questo indirizzo: http://www.popso.it

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: sono fortunato!!!!!!!!
    computer blindato win?forse spento .......
  • Anonimo scrive:
    Re: L'antivirus perfetto
    - Scritto da: NagisaOshima
    Gentili Signori è la prima volta che
    intervengo in questo Forum, in quanto è da
    poco che ricevo da PI , oltre all'ottima
    news " Tre Siti " , ...... Da solo 5 mesi.....http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=310309
    .Mio dio vedendo gli argomenti mi sono
    spaventato per due cose :

    - io pensionato che usa il Pc per navigare ,
    giocare e comunicare : son un perfetto "
    utonto" , forse non completamente , ma la
    mia " ignoranza è grande " , accezione del
    verbo " ignorare , non sapere.... Strano.... da come dispensi perle di cultura informatica a raffica non si direbbe....http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=375937
  • Anonimo scrive:
    proposta utonta
    Si è giusto l'interfaccia deve essere semplice e usabile!Si è giusto per chi naviga solamente ci devono essere applicazioni che non complichino la vita e consentano di fruire delle informazioni!Si è giusto deve bastare pigiare un tasto senza essere obbligati a prendere una laurea.Si è giusto bisogna consentire a chi fa business di comunicare, espandere il mercato e fare pubblicità ai prodotti.Si è giusto devono circolare solo contenuti protetti da copyright.Si è giusto basta con i linari smanettoni!.......Ma esiste questo tipo di interfacce?.....MMMHMM ... si! è luovo di colombo ! come ho fatto a non pensarci primasi chiama TELEVISIONE!Silvio.....
  • Anonimo scrive:
    Re: L'antivirus perfetto
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    se non usi anche windows oltre ai virus

    eviti pure i bachi



    macuser,





    posso permettermi il lusso di fregarmene
    dei

    virus

    bella forza, qui siamo costretti a usare il
    satellite di tiscali perché abbiamo solo una
    linea analogica e la dsl non arriverà mai e
    il software di connessione funziona solo con
    winzoz. e nella lan c'ho installato pure
    linux che non posso usare per la connessione

    che mi dici?ti dico che sei scemo! perchè con un poco di buona volontà poi trasformare l'apparato di tiscali (che è quello fabbricato dagli israeliani) in un gateway (router) cui puoi attaccare sia wizozz che linux!Tra l'atro se cerchi sulla rete trovi il sofware per proxare e tutto il resto pirla!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ci vuol tanto a fare un po' di cultura?
    - Scritto da: Anonimo
    Che idiozia.
    Il mio vecchio provider mi aveva dato una
    FAQ sulla netiquette sui floppy (eh già,
    floppy!) di installazione di Trumpet Winsock
    (ricordate?) non appena avevo fatto il
    contratto. Ci vuole tanto a fare la stessa
    cosa?anfatti... basta una mail di benvenuto con le info basilarie quattro link ai siti piu' facili per sicurezza e netiquette,poi se uno proprio decide che vuol guidare con le gommelisce e senza cintura purtrtoppo ci puo' fare poco, senzafar intervenire lo Stato (e questo, in rete, no grazie)Mauro
  • Ravana scrive:
    Re: L'antivirus perfetto
    Se navighi o scarichi posta non farlo come amministratore, crea un utente con pochi privilegi.Preferisco Spybot ad Adware.Non condividere niente sul pc a meno che non sia strettamente necessario ed in tal caso con le cautele del caso.Se ti fosse possibile naviga e comunica con Linux o Mac e gioca con Windows.
  • avvelenato scrive:
    Re: L'antivirus perfetto
    vai tra :)certo non hai un pc a prova di bomba o di attacco informatico (non tenerlo acceso e connesso per più giorni consecutivamente, se conservi dati sensibili), tuttavia per l'uso ordinario va più che bene.dimenticavo, aggiorna i componenti ogniqualvolta è richiesto. avvelenato che pensa non si dovrebbe dedicare alla sicurezza della macchina più tempo di quanto se ne dovrebbe dedicare per ripristinare il sistema
  • Anonimo scrive:
    Grazie - Re: Precisazione
    Grazie ad entrambi per le precisazioni ed i consigli. Purtroppo non ho molta pratica con Netscape sotto Windows, perché ho eliminato dalla mia vita la ciofeca ancora al tempo del 98. Con Linux i virus non mi bloccano l'inbox quando mi arrivano (almeno, non mi è ancora successo), e non avevo neppure preso in considerazione un'eventualità simile. Terro' conto dei consigli e darò un'occhiata al PC dei colleghi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Precisazione
    - Scritto da: Anonimo
    Non sono nemmeno sicuro che sia stato il
    BugBear.B. Proprio non sono riuscito a
    capire cosa abbiano fatto. Il virus BugBear
    puo' cancellare file dalla macchina? No, fa un sacco di cose (tra cui installare un keylogger), maquello no.La cosa piu' probabile e' che abbiano cancellato tutti i messaggi o tutta la cartella a manina, magari sbadatamente. Io ci lavoro tutti i giorni, e gli utenti non ammetteranno MAI di aver fatto una cazzata.Comunque ricorda che Netscape e' sempre diverse versioni indietro rispetto a Mozilla: non conviene rischiare.Io in questi giorni sto mozillizzando l'azienda dove lavoro: ogni volta che un pirla mi chiama per farsi ripulire il pc da un virus io gli sego outlook e metto mozilla 1.3 come browser e client di posta predefinito. Con la skin "ieskin1.3" diventano praticamente identici a vedersi a outlook e IE (yuck! lo so, a me viene l'orticaria, ma gli utont^H^H^Henti sono rassicurati).Poi cambi pure le icone ai link sul desktop e nella barra di windows, e hai la migrazione completa.La gente li usa, e non capisce nemmeno la differenza (a parte che sottolineo a tutti che sara' almeno un po' piu' difficile prendere un virus per posta e che vedranno un bel po' di pubblicita' in meno sul web)...Certo, avro' sempre l'utente stordito che salva e lancia un allegato tarocco, ma almeno gli stupidi exploit di outlook express me li evito...Ciao, Renato
  • Anonimo scrive:
    Re: Precisazione
    - Scritto da: Anonimo

    Il virus BugBear
    puo' cancellare file dalla macchina? In quel
    caso potrebbe aver distrutto il loro inbox,
    prima di tentare di installarsi e venire
    bloccato dal mio programma?Non so cosa faccia Bugbear esattamente, ma più di una volta ho avuto rogne con l'inbox di Netscape quando mi arrivavano email infettate, in quanto mi piantava l'inbox e non riuscivo più a lavorarci.Però di solito i file dell'inbox erano sempre lì. Ho quindi usato un editor tipo Q o altri, piccoli ma potenti, per aprire i file inbox e inbox.smn e cancellare a mano tutti i riferimenti, headers e attachment compresi, della mail infetta. Fatto questo potevo riusare l'inbox.Ho poi creato un piccolo file batch che all'avvio del PC zippa e copia in un'altra cartella i due file dell'inbox, in modo da poter recuperare al volo, in casi spieacevoli, almeno la posta dell'inbox.Preciso che il mio inbox è sempre molto piccolo perchè archivio tutto appena rispondo...Spero possa servirti, almeno per la prossima volta! :)Mandi MailMaster C.
  • Anonimo scrive:
    Re: A me sono arrivate 38 e-mails con vi
    A me continuano ad arrivare e-mail con nomi straniecco l'ultima di oggi : GIURAS urgentissimo net gear dg 814e relativo allegatoBasta non aprire !!!!!E i virus non arrivano......
  • Cirio scrive:
    Re: Troppo caro????

    SE LEGGEVI BENE, C'ERA SCRITTO !!l'ironia e' sconosciuta dalle tue parti eh???;-P
  • Anonimo scrive:
    Re: A me sono arrivate 38 e-mails con vi
    IL virus in circolo è il W32- Scritto da: Emilio
    utonto!! ;)
    Di virus "in circolo" ce ne sono a decine-----------------------------------------------------SE LEGGEVI BENE, C'ERA SCRITTO !!Sono 2 varianti:W32.Ganda.A@mmed un'altra... mi sembra:W35.Ganda.A@mm(ma non ricordo bene!)uTONTO CI SARAI TU !!:-P
  • Anonimo scrive:
    Re: Troppo caro????

    Ma quale Bugbear????
    IL virus in circolo è il W32quale di questi 186???www.trendmicro.com/vinfo/virusencyclo/ default2.asp?m=a&virus=w32&alt=w32&key=w32------------------------------------------------------------SE LEGGEVI BENE, C'ERA SCRITTO !!Sono 2 varianti:W32.Ganda.A@mmed un'altra... mi sembra:W35.Ganda.A@mm(ma non ricordo bene!)
  • Anonimo scrive:
    Re: L'antivirus perfetto
    - Scritto da: Mariobusy

    - Scritto da: guandalf

    Non usare autluk.

    Si risparmiano anche i soldi
    dell'antivirus.



    (linux)




    Ma che esagerato!
    basta settarlo bene ed usarlo con perizia e
    coscienza!Dillo a quei poveri utenti che si fidano dei prodotti commerciali della microsoft e pensano che outlook ,essendo un prodotto finito , e' 1 buon programma ed e' anche sicuro. Ho sentito dire questo con le mie orecchie! Non voglio tirare in ballo Explorer ,perche' c'e' da piangere!!!
  • Anonimo scrive:
    Precisazione
    - Scritto da: Anonimo

    Non ho idea di cosa abbiano
    combinato esattamente, ma penso che uno dei
    due possa avere avviato qualche mail con il
    BugBear.B cliccando sull'attachment.

    ---Non sono nemmeno sicuro che sia stato il BugBear.B. Proprio non sono riuscito a capire cosa abbiano fatto. Il virus BugBear puo' cancellare file dalla macchina? In quel caso potrebbe aver distrutto il loro inbox, prima di tentare di installarsi e venire bloccato dal mio programma? Non ho idea, e sinceramente non mi interessa. Se la gente vuole vivere pericolosamente, prego si accomodino.
  • Anonimo scrive:
    Re: Quando l'Utonto è il Boss noncurante
    - Scritto da: Mariobusy

    - Scritto da: Anonimo

    stavolta ha pagato, e di brutto, tutta la

    sua superficialità. Ecco, ha detto bene

    qualcuno: non c'è solo ignoranza, perché a

    imparare quelle regoline di base non ci

    vuole niente. Si tratta di "noncuranza".



    Purtroppo questa gente passa da stato di

    Utonto a stato di Uomo-Cosciente solo
    quando

    si scotta bene bene.



    Bene!
    l'importante è diventare coscienti, non
    importa come.
    Preciso preliminarmente che a casa OVVIAMENTE ho Linux, OpenOffice.org, Mozilla 1.4, Mozilla FireBird, Netscape 7.02. Lavoro in un istituto universitario, dove i colleghi usano i PC (tutti rigorosamente MS Windows + Office ed Outlook settato per spedire in HTML) per la stesura dei testi e per le telecomunicazioni. Poiché sul lavoro sanno che da smanrettone autodidatta riesco a far ripartire i loro PC quando hanno semplici problemi, spesso mi trovo a prestare consulenze :-) per cose davvero sceme. Ho anche avuto modo di rimuovere vari virus dal PC della stanza accanto, il cui titolare usava per inerzia la solita combinazione mortale (WinWord+Outlook). Alla fine mi sono deciso a "costringerli" a mettersi Netscape ed OpenOffice.org. So per certo che le cose in genere funzionano senza problemi, perché li vedo usarli, ma nell'animo so che sospettano. Me ne sono accorto oggi: non sospettano però del loro disgustoso PC colabrodo o di loro stessi, ma di me che gli faccio fare cose "strane" ed usare programmi esotici. Non so cosa diavolo abbiano combinato oggi, ma ad un certo punto due persone (di cui uno è un professore) sono venuti a lamentarsi che tutta la posta giornaliera di Netscape era andata persa, e che il PC si era messo a fare un rumore strano (in seguito mi sono accorto che lo avevano avviato con un CDROM inserito: evidentemente il rumore era quello della periferica che si era messa a girare). Quanto alla posta persa, nei loro sguardi si vedeva il sospetto: colpa di Netscape = colpa tua che ce lo hai fatto mettere (non me lo hanno detto esplicitamente). Il professore nei giorni scorsi disse di avere sentito che adesso c'è pure un virus per Netscape (sic!). Non ho idea di cosa abbiano combinato esattamente, ma penso che uno dei due possa avere avviato qualche mail con il BugBear.B cliccando sull'attachment. Tra le altre cose nel loro PC ho messo un programmino che impedisce ai virus di installarsi quando vengono avviati in un client di posta, e questo li ha salvati, perché poi ho controllato con il tool specifico della Symantec ed il loro PC è pulito (rispetto al BugBear, almeno), ma questo neppure lo capiscono. Oggi mi sono sentito molto avvilito. Secondo me alla base di tutto non c'è solo noncuranza, e non basta scottarsi per maturare una coscienza. Occorre voler comprendere le cose e volerle saper usare, ma gran parte delle persone semplicemente si mette messa in questione se e appena provi a prospettarglielo. E cercare di aiutarli è pericoloso, perché poi hanno l'alibi per incolparti dei loro errori.---
  • Anonimo scrive:
    Re: Aiuto: AntiVir 6 freeware?


    http://www.free-av.com/

    ma temo che non mi controlli le emails sia

    in uscita, ma soprattutto in entrata.

    Ho timori fondati?

    no, stando al sito dello AntiVir:
    ----------
    the resident Virus Guard serves to monitor
    file movements automatically,
    e.g. downloading of data from the internet
    ----------
    cioe' AV una volta lanciato rimane "di
    guardia" e
    sorveglia tutti i movimenti di files (ossia
    prima di
    autorizzare un prg ad aprire un file
    controlla se e'
    infetto e in caso lo blocca)
    Ma allora perchè alcune opzione sono scritte in trasparenza come se non avesse tutte le funzioni attivate?In particolare dice:Service-Status: not loadedeDevice Mode: deactivatedè AntiVir versione 6forse devo pagare per averlo attivo tutto?
  • SiN scrive:
    Re: usate foxmail, ci vuole tanto?
    - Scritto da: Anonimo
    scaricatevi foxmail (cercatelo con google):bellissimo ^__^
    Ok, non lo potete
    usare per i newsgroup, per quelli potete
    usare Free Agent. e cosi` vi risparmierete un sacco di probabili insutli da aprte di altri utenti dei NG ^___^
  • Anonimo scrive:
    usate foxmail, ci vuole tanto?
    scaricatevi foxmail (cercatelo con google): è leggero, intuitivo, customizzabile e 10 mila volte più bello di outlook. Ci sono i filtri e tutto il resto. Ok, non lo potete usare per i newsgroup, per quelli potete usare Free Agent. Così vi mettete al sicuro. Ah, come Antivirus, consiglio AVG Antivirus: veloce e gratuito, con il controllo delle email e tutto il resto. Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Netiquette
    - Scritto da: Anonimo

    Tu ne hai frequentato qualcuno priam di
    avventurarti sul web??Frequentato nel senso di aver un pezzo di carta a casa che certifichi bla bla bla, no, ma BBS e Usenet sono stati dei maestri impareggiabili. E difatti oggi le BBS non esistono più e Usenet è scaduto molto... :(Mandi MailMaster C.
  • Anonimo scrive:
    Ok, mi sembra di aver trovato un buon...
    ...candidato.i-Scribe, definitivamente lui.Insomma quello da www.memecode.comL'impressione e` che sia superveloce, abbia tutto senza avere troppo, e soprattutto senza forzare l'html... uhm... bellino, si`, molto. Mi da` l'impressione di essere stato scritto da un tizio che merita rispetto.Ho anche trovato che e` configurabile tramite un file in stile XML, il che e` buono. Ed e` cross-platform. Non voglio niente di piu`, quindi grazie :)
  • Anonimo scrive:
    Re: perplessita' e webmail ?

    - Scritto da: Anonimo

    Contribuire alla crescita della comunita'

    come si fa/ceva con una BBS o una "rete

    civica" ...

    Oggi è tutt'altro affare: a lavar la testa
    all'asino, si perde il tempo e il sapone. E
    allora lasciali nel loro brodo coi virus, i
    worms, i dialer e le "truffe" immaginarie a
    cui inevitabilmente vanno incontro per la
    loro pochezza e supponenza. Se provi a dir
    qualcosa di sensato, capace che ti mandano
    semplicemente affanc... peggio per loro, noi
    abbiamo già abbondantemente imparato a suo
    tempo.non la farei cosi' tragica.... certo non si puo' tornarealla linea di comando piu' di quanto non si possatornare all'auto con avviamento a manovella, cmqio mi sforzo di spiegare a _tutti_ quale sia il modomigliore di usare la rete, molti capiscono, qualcunoe' "de coccio" ma poi si ricrede appena un virus glimangia la collezione di mp3 ;)))Mauro
  • Anonimo scrive:
    Re: Aiuto: Antivirus freeware?

    visto che Norton Antivirus 2002 non mi
    funzionava +
    ne ho istallato uno gratis da questo sito
    tedesco:
    http://www.free-av.com/
    ma temo che non mi controlli le emails sia
    in uscita, ma soprattutto in entrata.
    Ho timori fondati?no, stando al sito dello AntiVir:----------the resident Virus Guard serves to monitor file movements automatically, e.g. downloading of data from the internet ----------cioe' AV una volta lanciato rimane "di guardia" esorveglia tutti i movimenti di files (ossia prima di autorizzare un prg ad aprire un file controlla se e' infetto e in caso lo blocca)visto che non hai grande esperienza in rete ricordache gli antivirus vanno aggiornati in continuazione, perche' i virus mutano rapidamente, per questo io uso da anni e-trust, prima era free ora costa un 25E,che ha aggiornamenti fulmineiMauro
  • Anonimo scrive:
    Re: Non interamente d'accordo.
    - Scritto da: Alex¸tg
    La domanda e`:
    vale la pena di lasciare il tappeto
    srotolato per mettere un po' di html nella
    posta?la risposta ovviamente e' no, personalmente horisolto il problema dello spam dirottando TUTTAla mail html - multipart - attachements ecceterain un folder HTML-TRASH che guardo ogni tantoper ripescare le rare mail finite li'i per errore, ilresto lo cancello e basta.... e cmq non uso OE ;)Mauro
  • Anonymous scrive:
    Re: Virus Mass only for "new plebe"
    - Scritto da: Anonimo

    Ora, se hai finito con le cazzate, puoi
    rispondere o vuoi continuare a trolleggiare
    ?

    Come pensi di poter usare iptables per
    evitare che un virus entri ?esempio semplice semplice:redirect di tutto il traffico pop3 che arriva da internet verso il firewall su un'altra porta.Su questa porta gira un programma tipo pop3vscan che prende il traffico appena rediretto, lo filtra con un antivirus, e lo rimanda all'interno sulla porta 110, in modo che i client non notino la differenza.E vice versa.Ecco un firewall che protegge dai virus. E il tutto senza studiare piu' di tanto.Anonymous
  • Anonimo scrive:
    Re: Virus Mass only for "new plebe"
    FATTO: il post sopra recita testualmente "E' solo per loro che vengono fatti PE (personal firewall) per Win98/ME/XP, tutti firewall utilissimi su sistemi prettamente client."La semantica dovrebbe essere chiarissima perfino per un ipodotato come te, il tizio ha chiamato in causa tali software con la corretta denominazione, punto e basta.Non ti piace la denominazione commerciale di personal firewall perché vuoi fare il purista ? Bene, prova a scrivere alla Sygate ed esponi le tue rimostranze di espertone, vedrai dove te le cacciano...PS non fare lo sborone con gente che non conosci, bamboccio, perché poi prendi le stangate nei denti. Sei intervenuto a sproposito per mostrare la tua scarsa competenza e non hai neppure l'onestà di riconoscere la tua cazzata, fine della storia.Quando ho compilato il mio primo programma in C su DEC PDP11 tu non andavi neppure all'asilo. E ora torna a giocare con i tuoi serverini webbe e a baloccarti con gli switch dei tuoi firewallini linux, prima che mi venga voglia di vomitarti addosso tutti e tre i volumi del TCP/IP illustrated, amministratore dei miei stivali col tuo know-how appiccicaticcio da telequiz.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma che t'importa, scusa?
    cavolo che evoluzione !Pero' immagino che le email in html sono sempre di default vero ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ci vuol tanto a fare un po' di cultu
    - Scritto da: Anonimo
    Si, ci vuole tanto.
    Diciamo Euro 50+IVA/ora.Per scrivere due note a mo' di suggerimento a proposito di non aprire allegati sconosciuti e/o non richiesti nelle email, e possibilmente disattivare la funzione di anteprima se si usa Outlook? Bisogna ammettere che bastano tre righe.
    Se gli utilizzatori di computer ed Internet
    non ragionano in questi termini non e' colpa
    nostra (Internet Provider) ma della
    stupidaggine della stragrande maggioranza
    delle persone che non hanno intenzione di
    spendere soldi in formazione perche'
    ritengono di essere in grado di farlo
    funzionare bene da soli.Sara` deformazione professionale, ma io la stupidaggine continuo a vederla soprattutto dalla parte di chi scrive software con una certa "moderna" filosofia. E qui mi sa che rivado offtopic... ma le cose sono due: o sono io che sono tutto scemo e non me ne rendo neanche conto, cosa possibilissima a questo punto, o... be', ai posteri l'ardua sentenza. La filosofia di cui andavo cianciando si riassume facilmente: programmi e sistemi mastodondici, rattoppati, disorganizzatamente modulari, ridondanti, inefficienti. La stessa filosofia onde per cui il fatto che doppiocliccando sul nome di un eseguibile scaricato dal download manager di Mozilla1.4RC-1 l'eseguibile non si apra (perche` c'e` semplicemente un pulsantino "launch" poco piu` su), e` considerato un difetto (storia vera). Ah, ecco, se il difetto e` quello, i bluescreen dovevano essere decorazioni, evidentemente...
  • MaurizioB scrive:
    Re: Ma che t'importa, scusa?
    - Scritto da: Anonimo
    A me e' successo di ricevere una mail da uno
    sconosciuto che mi accusava di avere il pc
    infetto.

    In effetti l'ho mandato a fare in c*lo !! E
    penso di aver fatto anche bene !Sì ma eri infetto oppure no? Perché quel "penso di aver fatto anche bene" lascia un po' di dubbi al riguardo...Saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: Eudora
    - Scritto da: Anonimo
    B) Perché i formati MIME sconbosciuti non
    venissero autoeseguiti sui client che
    venivano in contatto col virus (ad es. dalle
    pagine web infettate in cui era presente il
    famoso frame), bastava avere installato su
    Windows 2000 il Service Pack 2 (all'epoca
    uscito da mesi) e avere avuto l'accortezza
    di aggiornare il proprio Internet Explorer
    alla versione 5.5 SP1 (ricordo che all'epoca
    il 6 era uscito da almeno un anno).Ma la mia pungente domanda rimane: non si faceva prima a variare leggerissimamente le opzioni di default per il rendering dei messaggi in Outlook? Ovvero: primo, se proprio non si vuole rinunciare all'html, almeno evitare che tag insicure come iframe, embed, ecc... venissero interpretate, anche perche` la loro presenza in un email body... insomma quanto puo` essere davvero utile? E secondo: evitare che l'anteprima del messaggio si aprisse da sola nell'apposito frame? Ecchecacchio... cosi` com'e` non e` nemmeno necessario aprire il messaggio, basta che mi arrivi e che io controlli la posta.
  • Anonimo scrive:
    Orpo! Quanti!
    - Scritto da: me
    Oh, se qualcuno sa di qualche client
    piccolo, separato da un browser
    (stand-alone), compatto (per compatto
    intendo al massimo un 250-300 Kb),
    semplicissimo nella struttura, che
    rigorosamente mostra le email in formato
    testo, che spedisce e riceve attachments, e
    che possibilmente sia gratis, io sono
    interessatissimo.Yup! Ringrazio per tutti i suggerimenti, promettendo di passarli al vaglio anche perche` il problema per l'appunto sussiste ancora.
  • niko scrive:
    Re: Una parola: guardate
    - Scritto da: Anonimo
    Non mi ricordo chi fu il saggio che disse:
    una volta siamo stati tutti utonti (io 10
    anni fa non riuscivo a tenere a mente le
    differenze tra cd.. cd dir ecc, ora faccio
    il tecnico informatico e in questi giorni
    fiacchi mi sostengo sistemando i pc
    infetti).

    Se poi un amico completamente ignorante
    della materia compra un pc non posso fare a
    meno di fargli da "babysitter", ma su questo
    non siamo tutti uguali.Sono d'accordo con te, ma certe volte i "novellini" ti fanno veramente disperare... :'(
  • Anonimo scrive:
    Re: Non interamente d'accordo.
    - Scritto da: Anonimo
    No. Usa The Bat!Ci provero`, grazie. Per ora sto provando PC-Pine. Con scarsi risultati. Non fa che riportare errori "mentre apriva l'inbox". Ma probabilmente non e` colpa sua, ma del POP.

    O mi sbaglio?

    Sbagli; gli idioti saranno sempre in grado
    di aggirare le contromisure studiate per
    renderli inoffensivi.:) e` umoristicamente noto che la programmazione oggi e` una corsa fra il programmatore che tenta di inventare programmi sempre piu` efficienti ed a prova di idiota, e l'universo che tenta di inventare idioti sempre piu` efficienti. Finora, l'universo sta vincendo, ma e` anche e soprattutto colpa di inutili complicazioni e fronzoletti vari, come l'html nelle email.Pero` tentar non nuoce.
  • Anonimo scrive:
    Re: Non interamente d'accordo.
    - Scritto da: gerry
    Non sono d'accordo. Outlook 6 per XP di
    default si rifiuta di mostrare attachment
    considerati pericolosi per il sistema.Troppo poco e troppo tardi.Ma potrebbe essere un buon inizio.Il fatto e` che, come il KAK Worm ha dimostrato, basta un Javascript per scrivere un worm. E se si usa il motore di rendering di IE per mostrare i messaggi... vattelappesca quanti trucchi possono saltar fuori. Riferendosi ai "classid" giusti hanno fatto un macello, con i worms, poi i trucchetti con gli inline frame (caratteristica dell'html)... quei buchi li hanno tappati (una volta che il danno era fatto) e chissa` quanti altri futuri exploit del genere verranno fuori. Io dico tagliamo corto. Testo, solo testo. Un testo non ha mai fatto male a nessuno (va be', escluso qualche raro buffer overrun). La domanda e`: vale la pena di lasciare il tappeto srotolato per mettere un po' di html nella posta?
  • Anonimo scrive:
    Re: Non interamente d'accordo.
    - Scritto da: Anonimo
    Mah, secondo me buona parte della colpa la
    hanno gli utenti. Hai mai provato a scrivere
    un programmino che invoca format c: e
    chiamarlo giochino.exe ? uhm... no, non ne ho testato l'efficacia, non vorrei che il SO fosse abbastanza stupido da formattarsi il suo territorio da solo, non mi stupirei :)comunque... in fin dei conti come si puo` pretendere che prendano un monitor binario e guardino cosa in effetti invoca il programmino? Io in effetti lo faccio; se e` molto sospetto lo disassemblo anche, ma io sono un caso molto particolare e non faccio assolutamente testo. Ma comunque, il problema per la rete globale non e` in uno scherzetto del genere, ma nei programmi "del genere" che oltretutto hanno la spiacevole caratteristica di replicarsi & spedirsi senza dirti nulla... quello scherzo li', una volta fatta la sua vittima, morirebbe con lei.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ci vuol tanto a fare un po' di cultura?
    Che idiozia.Il mio vecchio provider mi aveva dato una FAQ sulla netiquette sui floppy (eh già, floppy!) di installazione di Trumpet Winsock (ricordate?) non appena avevo fatto il contratto. Ci vuole tanto a fare la stessa cosa?
  • Anonimo scrive:
    Re: L'antivirus perfetto
    - Scritto da: Anonimo
    se non usi anche windows oltre ai virus
    eviti pure i bachi

    macuser,


    posso permettermi il lusso di fregarmene dei
    virusbella forza, qui siamo costretti a usare il satellite di tiscali perché abbiamo solo una linea analogica e la dsl non arriverà mai e il software di connessione funziona solo con winzoz. e nella lan c'ho installato pure linux che non posso usare per la connessione che mi dici?
  • Anonimo scrive:
    Re: Chiarimento
    a) uso il client di mozilla, non apro mai allegati word, exe, xls o altri con estensioni strane, solo le immagini perché ho autorizzato la ricezione in html (le spam le cestino direttamente) senza aprirleb) per navigare uso solo mozillac) l'AV è aggiornato dal 5 di giugno (infatti bugbear è in elenco) e la scansione non mi ha trovato nullac'è il rischio che possa essere infettato o riguarda solo autluk?alcuni giorni fa ho ricevuto due mail in due caselle diverse con mittente verosimile e un allegato tessera.pub.exe che non ho aperto
  • Anonimo scrive:
    Re: No ai client di posta fighi
    - Scritto da: Anonimo
    mmm....anche a me puzza.
    Questi virus sfruttano una vecchia
    vulnerabilità di Outlook che è soggetto ad
    un buffer overflow.
    In pratica mandandogli un tipo MIME errato
    al messaggio, questo genera un buffer
    overflow che fa saltare l'esecuzione del
    programma di Outlook ad un indirizzo in
    memoria che, guarda caso, contiene il codice
    maligno (l'allegato killer).

    Se non c'è buffer overflow non c'è modo di
    innescare il virus.
    Non credo che la webmail lo faccia........a
    meno che non ne sia soggetto anche IE a
    questo exploit.addirittura... non pensavo ci fosse bisgno di questo tipodiexploit per outlook... ma melissa non era semplicementeun programmino in vbs con 20 righe di isruzioni in chiaro.mi sembrava che l'unico baco sfruttato dai virus fosse la preview automatica dei messaggi
  • Anonimo scrive:
    Ci vuol tanto a fare un po' di cultura?

    E mi chiedo, perplesso ancora una volta, perché ai provider
    sia consentito di vendere connettività e magari pure a
    banda larga senza spendere una parola su cose
    dimenticate come la Netiquette.

    Ci vuol tanto a fare un po' di cultura?Si, ci vuole tanto.Diciamo Euro 50+IVA/ora.Se lei compra un'auto le chiedono se ha la patente di guida?Se lei e' interessato a guidare un'auto provvedera' a munirsi della relativa patente con i relativi costi che comporta.Se gli utilizzatori di computer ed Internet non ragionano in questi termini non e' colpa nostra (Internet Provider) ma della stupidaggine della stragrande maggioranza delle persone che non hanno intenzione di spendere soldi in formazione perche' ritengono di essere in grado di farlo funzionare bene da soli.Se ci fossero leggi che punissero i cattivi utilizzatori di PC e premiassero i buoni utilizzatori allora sicuramente le cose sarebbero diverse.Cordialmente,un ISP
  • Anonimo scrive:
    Re: e nelle scuole!
    - Scritto da: Anonimo
    Hai dimenticato le scuole, particolarmente
    le segreterie, dove l'ignoranza regnanella mia scuola (una sede staccata) ho dovuto penare per un anno prima di convincere la presidenza a non mandarci allegati word e imperterriti continuano a usare outlook. E qualcuno ha fatto la ca@@ata di installare explorer anche nel computer della intranet del ministero hai voglia.... :-Dintanto nella nostra lan aggiorno l'AV ogni mese, ho eliminato tutti i riferimenti ad explorer, installato firebird e vietato la posta elettronica (che poi senza autluk stanno freschi...)
  • Anonimo scrive:
    Re: Una parola: guardate

    Lui: Ehm, ieri ho aperto una spilletta
    (allegato) molto interessante e mi si è
    bloccato tutto il pc. Mi diceva di aprire,
    ed io ho aperto. Però prima mi ha
    consigliato di vedere un sito web che mi ha
    disconnesso, facendomi riconnettere ad uno
    strano numero 8-)
    Io: Vabbè Antonio, ciao e non ti spaventare
    per la prossima tua bolletta!
    Lui: Perchè?
    Io: Vedrai :|LOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLL :-D
  • Anonimo scrive:
    Re: A me sono arrivate 38 e-mails con virus
    - Scritto da: swann


    Chi non sà usare il computer, è meglio se

    non lo tocca proprio.

    chi non è un pilota non dovrebbe guidare
    l'auto?

    mi sembra che voi "informatici" siate
    assolutisti in tutto ciò che riguarda questa
    materia.
    io sono un "utonto" e spero che continui ad
    andarmi bene così visto che ho avuto solo
    minimi problemi, tentativi di intrusione e
    qualche virus stupido, che è stato più
    divertente che altro; gli unici problemi gli
    ho avuti grazie ad "esperti informatici" che
    si dilettano a creare virus,trojan e ca***te
    varie (o sono gli utonti a metterli in
    giro?)Se sai cos'è windows update, se tieni aggiornato il tuo sistema operativo e usi antivirus e palle varie, non sei più utonto di altri.I veri fessi, di cui parla il nostro amico che ha aperto questa discussione, sono quelli che dopo 3 anni di pc hanno ancora tutta la roba installata così come l'hanno trovata il primo giorno che hanno comprato il computer... io ne conosco parecchia di gente così, e dai a forza di spiegargli "aggiornate, patchate, dai è un cazzata! guardate, si fa così..." e poi? Macchè, niente, non hanno aggiornato niente, secondo loro non ne hanno bisogno. Allora se mi devono infettare perchè sono rimbambiti, almeno spero che gli si pianti tutto il pc e che gli scoppi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Virus Mass only for "new plebe"
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Amico, non solo conosco a menadito quasi

    ogni switch di iptables, ma anche di

    ipfwadmin e ipchains,se e' per quello.

    Evidentemente questa "competenza", oltre ad
    essere del tutto superflua (man iptables e
    vai con Dio) E' superflua per te che sei una capra. Io ho ancora in piedi in giro per il paese macchine con kernel 2.0 e 2.2 che usano ancora ipfwadmin e ipchains. Ma probabilmente quando le ho messe su tu dovevi ancora accendere il tuo primo pc (visto che non saprai nemmeno cosa sono ipfwadmin e ipchains)
    Nel post sopra il tizio parla di *PERSONAL
    FIREWALL PER WINDOWS*. Veramente lui dice anche "tutti firewall utilissimi" e successivamente parla anche di iptables.
    Vai a cercarti una PF
    comparison chart su qualche rivistina o in
    giro sul web e scoprirai quello che
    evidentemente non sai, cioò che praticamente
    tutti i personal firewall windows, da
    ZoneAlarm a Kerio a Sygate, fanno *ANCHE*
    content filtering, quarantena degli
    allegati, access list con blocco dei singoli
    applicativi, e volendo anche blocco dei
    popup...Ecco appunto. Funzioni che non competono al firewall. Cosa che ho detto in circa 8 post. Se solo ti fossi degnato di leggerli. Se questi programmini si chiamano "firewall" solo perche' fa figo non e' colpa mia.
    Il consiglio del tuo interlocutore rimane
    valido: torna a studiare. E non solo le
    manpages e gli howto, il mondo è vario...Con che coraggio mi dici di andare a "studiare" dei merdosissimi personal firewall per windows dopo avermi detto che la cultura su ipchain e su ipfwadmin e' superflua ?!?Beh, vatti a leggere te qualcosa si serio, e lascia stare le iconette le musichine e le cazzatine dei tuoi "personal firewall" !
  • Mariobusy scrive:
    Re: L'antivirus perfetto
    - Scritto da: guandalf
    Non usare autluk.
    Si risparmiano anche i soldi dell'antivirus.

    (linux)
    Ma che esagerato!basta settarlo bene ed usarlo con perizia e coscienza!
  • Mariobusy scrive:
    Re: Quando l'Utonto è il Boss noncurante...
    - Scritto da: Anonimo
    stavolta ha pagato, e di brutto, tutta la
    sua superficialità. Ecco, ha detto bene
    qualcuno: non c'è solo ignoranza, perché a
    imparare quelle regoline di base non ci
    vuole niente. Si tratta di "noncuranza".

    Purtroppo questa gente passa da stato di
    Utonto a stato di Uomo-Cosciente solo quando
    si scotta bene bene.
    Bene!l'importante è diventare coscienti, non importa come.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'antivirus perfetto
    se non usi anche windows oltre ai virus eviti pure i bachi macuser, posso permettermi il lusso di fregarmene dei virus
  • Anonimo scrive:
    Re: Il norton antivirus 2003 non lo rile
    - Scritto da: Anonimo
    Il norton antivirus 2003 con definizioni
    aggiornate a mezzogiorno di giovedì non lo
    rilevava e già Repubblica.it ne parlava...Il mio norton 2002 con le definizioni di mercoledì lo ha rilevato. Forse dipende dal client: io uso eudora che salva subito gli allegati come file su disco (senza aprirli/eseguirli, ovviamente). Con outlook tutto il messaggio, allegati compresi, risiedono dentro un file dove l'antivirus non può fare molto. Solo quando tenti di eseguirlo o di salvarlo su disco l'allegato viene decodificato e l'antivirus lo può analizzare.A parte che il Norton ed il McAffee dovrebbero mettersi tra il client e il mail-server ed analizzare il messaggio mentre lo stai scaricando; o almento il 2002 lo fa.
  • Anonimo scrive:
    Re: Virus Mass only for "new plebe"
    - Scritto da: Anonimo
    Amico, non solo conosco a menadito quasi
    ogni switch di iptables, ma anche di
    ipfwadmin e ipchains,se e' per quello.Evidentemente questa "competenza", oltre ad essere del tutto superflua (man iptables e vai con Dio) non aiuta la tua capacità di comprensione di un normalissimo testo.Nel post sopra il tizio parla di *PERSONAL FIREWALL PER WINDOWS*. Vai a cercarti una PF comparison chart su qualche rivistina o in giro sul web e scoprirai quello che evidentemente non sai, cioò che praticamente tutti i personal firewall windows, da ZoneAlarm a Kerio a Sygate, fanno *ANCHE* content filtering, quarantena degli allegati, access list con blocco dei singoli applicativi, e volendo anche blocco dei popup...Il consiglio del tuo interlocutore rimane valido: torna a studiare. E non solo le manpages e gli howto, il mondo è vario...
  • Anonimo scrive:
    Re: perplessita' e webmail ?
    - Scritto da: Anonimo
    Contribuire alla crescita della comunita'
    come si fa/ceva con una BBS o una "rete
    civica" ... ricordate quei vecchi e brutti
    programmini ? Che ne dite ?BBS ? FIDOnet ? Con questi cialtroni supponenti e maleducati ? Ma figurati, un moderatore mediamente buono li avrebbe scuoiati vivi al terzo post, su una nazionale non sarebbero mai arrivati neppure solo in R/O. Altra stoffa, amico mio, altri tempi, altra educazione e rispetto per la competenza di chi era arrivato prima, accumulando un vantaggio spesso incolmabile. Buon per noi che 10 o 15 anni fa c'eravamo al 100% e abbiamo imparato nel modo giusto.Oggi è tutt'altro affare: a lavar la testa all'asino, si perde il tempo e il sapone. E allora lasciali nel loro brodo coi virus, i worms, i dialer e le "truffe" immaginarie a cui inevitabilmente vanno incontro per la loro pochezza e supponenza. Se provi a dir qualcosa di sensato, capace che ti mandano semplicemente affanc... peggio per loro, noi abbiamo già abbondantemente imparato a suo tempo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma che t'importa, scusa?
    - Scritto da: Anonimo
    Non dice questo per lui...lo dice per tutti?
    "Apriamo tutto e clicchiamo ovunque" è
    questa la vostra mentalita? Si? Allora non
    siete degni di forgiarvi con "navigatore di
    internet". Forgiarvi con "navigatore di Internet"??? Ma cos'è, un messaggio criptato in PGP o una 5° elementare scaduta?
  • guandalf scrive:
    L'antivirus perfetto
    Non usare autluk.Si risparmiano anche i soldi dell'antivirus.(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: No ai client di posta fighi
    nessuna, sei un babbeo in entrambi i casi :-)ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Chiarimento
    la utilizza ma evidentemente la versione del client di posta che hai è immune da tale vulnerabilità. ciao
  • Anonimo scrive:
    Quando l'Utonto è il Boss noncurante...
    Quando l'Utonto è il Boss della società per cui sono fornitoredi un piccolo programma gestionale, essendo amici gli dò qualche aiuto avanzatempo coi computer in ufficio... Insomma quello cambia macchina e non resintalla il Norton.Quando all'Utonto gli avrò detto 1000 volte di stare attento agli allegati, macché... così come gli devo ripetere mille volte le stesse cose, perché se le fa entrare in un orecchio e uscire dall'altro ( tanto ha l'amico che l'aiuta gratis e lo aiuterà [gratis] anche alla prossima.... ) così stavolta ha pagato, e di brutto, tutta la sua superficialità. Ecco, ha detto bene qualcuno: non c'è solo ignoranza, perché a imparare quelle regoline di base non ci vuole niente. Si tratta di "noncuranza".Purtroppo questa gente passa da stato di Utonto a stato di Uomo-Cosciente solo quando si scotta bene bene.
  • Anonimo scrive:
    Re: magari fossero solo gli utOnti....
    A me capitò il paradosso, dopo l'installazione di un nuovo firewall da parte dei sistemisti, di non riuscire più a connettermi al sito per le richieste di assistenza online di una ditta, ma di poter continuare a scaricare warez come nulla fosse :D
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Re: tranquillo, tranquillo...
    - Scritto da: Anonimo
    complimenti per il regalo :|

    che lavoro fai per permetterti un regalo del
    genere alla tua ragazza ? :DE mica le ha regalato una Mercedes....un eMac costa 995 Euro e se la ragazza merita (ci siamo capiti...) non è una grande cifra, invece del solito anello....
  • Anonimo scrive:
    Re: Una parola: guardate
    Non mi ricordo chi fu il saggio che disse: una volta siamo stati tutti utonti (io 10 anni fa non riuscivo a tenere a mente le differenze tra cd.. cd dir ecc, ora faccio il tecnico informatico e in questi giorni fiacchi mi sostengo sistemando i pc infetti).Se poi un amico completamente ignorante della materia compra un pc non posso fare a meno di fargli da "babysitter", ma su questo non siamo tutti uguali.
  • Anonimo scrive:
    Re: Il norton antivirus 2003 non lo rilevava
    neanche McAfee ...... e pensare che Trend aveva già aggiornato il pattern di riconoscimento virus con BugberaB al 4/6
  • Anonimo scrive:
    Re: Chiarimento
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Io avevo l'anteprima di Outlook attivata,

    l'antivirus non rilevava assolutamente
    nulla

    di strano, ma il computer non si è

    infettato.Qualcuno mi spega perche' ?.

    L' unica cosa che non ho fatto è stata

    quella di aprire un allegato .EXE di pochi

    Kb.

    Perche l'eseguibile del virus va in
    esecuzione solo
    se viene eseguito il file, che deve essere
    appunto
    un eseguibile.
    La semplice anteprima in questo caso non
    basta
    o se non altro non nel tuo caso.

    ciaoGrazie, quindi ho frainteso, il virus in questione non utilizza la " tecnica di Nymph" che ho trovato citata nei vari post ?.Ciao
  • yoggysot scrive:
    Re: Utonto e Bugbear-Webmail
    - Scritto da: Anonimo
    Perchè allora qua
    si va dicendo che il problema è Outlook?Chi
    mi spiega?Xche' molte delle versioni di OE hanno l'anteprima automatica, in pratica cercano di visuallizzare l'allegato e la mail in html appena evidenzi il titolo. Se nell'html c'e' uno script che lancia il prog allegato e/o l'alleagto ha un'estensione trappola che approfittando delle funzioni di anteprima si esegue allroa ti infetti (e solitamente ritrasmetti l'infezione) in automatico. Il problema e' che, anche se vedi mittente e sbj sospetti, tu quella riga la devi evidenziare x cancellare la mail e quindi (con le funzioni anteprima) ti si attiva il virus lo stesso.Se hai un AV aggiornato (e il virus non e' appena uscito) che blocca il virus qusto non avviene anche se hai l'anteprima la visualizzazioen in HTML attive.Ao Alex
  • yoggysot scrive:
    Re: Il norton antivirus 2003 non lo rilevava
    - Scritto da: Anonimo
    Il norton antivirus 2003 con definizioni
    aggiornate a mezzogiorno di giovedì non lo
    rilevava e già Repubblica.it ne parlava...
    Io ho ricevuto il primo la sera, mi sono detto "possibile che non abbai rilevato questo palese virus (era un txdata.doc.pif), epprue ho aggiornato le definizioni ieri?" ho riaggiornato e cercado si salvare il file me l'ha riconoscito come bugbear. Oddio potevo eliminarlo subito, ma ero curioso di vedere che virus era....
    Solo verso le 21 di sera le hanno
    aggiornate... in parte è anche colpa
    dell'antivirus, ti arriva un allegato
    sospetto e ti chiedi: "possibile che sia un
    virus e l'antivirus non l'abbia rilevato?"Se e' una mail sospetta, ha estensione eseguibile, arriva da gente che non conosci, ecc... Direi che e' possibile. Quelli dell'AV devono avere il tempo di studiarlo, sopratutto se si devono riparare i file infetti (nel caso) e non cancellarli e basta, e' ovvio che ci vuole del tempo dall'apparizzione del virus alle definizioni e/o removal tools.
    e
    quindi provi a eseguirlo e....
    L'ignoranza dell'AV non giustifica un suicidio informatico. Se su una pistola non c'e' scritto "Attenzione pericolo" tu ti spareresti lo stesso?Ao Alex
  • Anonimo scrive:
    Re: Chiarimento
    - Scritto da: Anonimo
    Io avevo l'anteprima di Outlook attivata,
    l'antivirus non rilevava assolutamente nulla
    di strano, ma il computer non si è
    infettato.Qualcuno mi spega perche' ?.
    L' unica cosa che non ho fatto è stata
    quella di aprire un allegato .EXE di pochi
    Kb.Perche l'eseguibile del virus va in esecuzione solose viene eseguito il file, che deve essere appuntoun eseguibile.La semplice anteprima in questo caso non bastao se non altro non nel tuo caso.ciao
  • Anonimo scrive:
    Chiarimento
    Io avevo l'anteprima di Outlook attivata, l'antivirus non rilevava assolutamente nulla di strano, ma il computer non si è infettato.Qualcuno mi spega perche' ?.L' unica cosa che non ho fatto è stata quella di aprire un allegato .EXE di pochi Kb.
  • SiN scrive:
    Grazie (era: Crescita troppo veloce)
    a tutti dell'apprezzamento(nonstante gli svariati errori di battitura) :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Crescita troppo veloce
    è sempre vero che la quantità di intelligenza rimane costante mentre la popolazione (informatica) cresce...
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Re: tranquillo, tranquillo...
    ho un'agenzia pubblicitaria
  • Anonimo scrive:
    [OT] Re: tranquillo, tranquillo...
    complimenti per il regalo :|che lavoro fai per permetterti un regalo del genere alla tua ragazza ? :D
  • Anonimo scrive:
    Re: No ai client di posta fighi
    Se ricevi "I_Love_You.exe" e lo esegui via web o via mail, dove sta la differenza?
  • Anonimo scrive:
    Re: e nelle scuole!

    E' così, lavoro in una segreteria scolastica
    , non c'è cultura informatica e tutto è
    lasciato alla buona volontà degli addetti.
    Comunque il virus io non l'ho preso con
    Outlook, ma in WEBMAIL!!! E allora?E cosa ci facevi con la webmail durante l'orario di lavoro?
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa volta è il virus che è fatto
    [CUT]
    intelligente. Responsabilità di MIcrosoft è
    quella di mettere per defaul quell'opzione
    che non è neppure utile.Responsabilita' di Microsoft di esistere.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ci navighi in internet
    - Scritto da: Anonimo
    Ma per favore, anche da Internet Explorer
    non parte NESSUN dialer automaticamente,
    ammenoché uno non sia così desideroso di
    farsi del male da impostare automaticamente
    l'esecuzione diActiveX sconosciuti senza
    prompt di richiesta, cosa assolutamente NON
    impostata di default!Mi fido di te se mi dici che gli ActiveX FIRMATI non partono per default: io explorer non lo uso piu' all'incirca dalla 5.0Pero' considera che gli utenti ignari sono quelli che per vedere qualche insulso giochino hanno seguito le utilissime istruzioni sui vari siti dei portali generalisti e hanno attivato l'esecuzione degli ActiveX......e comunque come puoi vedere quihttp://www.pivx.com/larholm/unpatched/ci sono 15 vulnerabilita' remote correntemente non patchate in Explorer, quindi non sarei tanto sicuro...Tanto per dirne una che so a memoria (spero che il forum non mi tronchi il codice html) prova a salvare una pagina con questo codice:(se ricordo giusto), poi aprila con explorer e sorpresa! ti si chiude il browser! Ora prova ad allegarla a una mail e mandarla a un utente outlook... sorpresa! Ti crasha outlook!E il bello e' che i browser opensource sono tutt'altro che inerentemente immuni dalle vaccate (anche se in generale sono scritti meglio), pero' se una viene scoperta viene anche chiusa nel giro di poche ore! Con MS devi SPERARE che loro ammettano che il problema ESISTE, e poi SPERARE che lo chiudano.Ciao, e divertiti, Renato
  • Anonimo scrive:
    Re: Eudora
    [CUT]
    interessatissimo. Ho provato PMail, PopMail,
    Popcorn: non mi corrispondono. In pratica mi
    piacerebbe qualcosa come nPop ma che
    cancella i messaggi dal server...Prova questi due (ricordi di quando usavo Win...)http://www.geminisoft.comhttp://www.memecode.com
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma che t'importa, scusa?


    Oppure usi direttamente Linux cosi' la
    posta

    non la riesci a leggere solo perche' sei

    cosi' utonto che cerchi UOTLUC anche li e

    non arrivi a comprendere che c'e' KMail...
    O Evolution, o semplicemente Mozilla (linux)o Mutt! (linux)(linux)(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma che t'importa, scusa?
    - Scritto da: Anonimo
    Disattiva il nascondimento delle estensioni
    in CessPlorer in modo che se uno ti manda il
    file bellagnocca.jpg.exe non vedi solo
    bellagnocca.jpg e te lo clikki credendo sia
    una jpg ...Veramente ciò non succede con le versioni più aggiornate... i file allegati nelle email hanno sempre tutte le estensioni ben visibili.
  • Anonimo scrive:
    Re: Aiuto: Antivirus freeware?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Come si fa per non visualizzare
    l'anteprima

    delle emails in Outolook Espress 6 ?

    Sono terrorizzata che possa partirmi da
    solo

    il worm semplicemente ricevendo una email.



    Grazie a chiunque mi possa aiutare

    Strumenti-------
    Layout e togli lo spunto in
    visualizza riquadro in anteprima. Oltre a
    questo devi installare le patch cumulative
    che rimuovono le vulnerabilità di Internet
    Explorer. Nessuno ti vieta tuttavia di
    cambiare client di posta per stare al
    riparoo da futuri bachi del programma.

    CiaoGrazie per il preziosissimo aiuto,manderò questo tuo consiglio nelle emails di tutti gli amici!Non sono così pratica per cambiare client senza rischiare blocchi alla mia corrispondenza,tenterò appena possibile con l'aiuto di qualche esperto accanto.PS un ultimo consiglio:visto che Norton Antivirus 2002 non mi funzionava +ne ho istallato uno gratis da questo sito tedesco:http://www.free-av.com/ma temo che non mi controlli le emails sia in uscita, ma soprattutto in entrata.Ho timori fondati?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma che t'importa, scusa?
    - Scritto da: Anonimo
    Non dice questo per lui...lo dice per tutti?
    "Apriamo tutto e clicchiamo ovunque" è
    questa la vostra mentalita? Si? Allora non
    siete degni di forgiarvi con "navigatore di
    internet". Basta UNA sola regola per
    dimezzare le infezioni ---GLOBALI---:
    Controllare il contenuto della mail! Si,
    esatto...guardare cosa c'è... ma attenzione,
    non col metodo classico, bensi guardando
    l'intero contenuto della mail. In OE questa
    funziona si trova facendo clic destro su un
    messaggio (che ha l'allegato) e sceglendo
    proprietà, dettagli, e infine "messaggio
    originale" quindi leggere il contenuto: in
    quella casella si può vedere cosa si sono
    detti il pc e il server. Se si vede nella
    seconda parte del messaggio un sacco di
    caratteri strani, quello è un file + che
    sospetto:passarlo quindi ad un antivirus o
    non aprire neanche il messaggio.
    (se ti nasta bene senno dillo che ti scrivo
    lunedi. ora sono stanco e vado a dormi)


    Ciao
    Sparalesto??????????EH??
  • Anonimo scrive:
    Re: Una parola: guardate
    Complimenti per la pazienza...E' propio una fortuna averti come amico...:-S
  • Anonimo scrive:
    Re: Patente
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    Tu ce l'hai?

    Il testo deve essere sotto al quote, asino.Come supponevo. Non ce l'hai.
  • Anonimo scrive:
    Re: Crescita troppo veloce
    - Scritto da: SiN
    Credo ceh questa sia una spiegaizone del
    perchè si diffondono i virusAmico, tu hai il dono della sintesi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Il norton antivirus 2003 non lo rile
    - Scritto da: Anonimo
    Il norton antivirus 2003 con definizioni
    aggiornate a mezzogiorno di giovedì non lo
    rilevava e già Repubblica.it ne parlava...

    Solo verso le 21 di sera le hanno
    aggiornate... in parte è anche colpa
    dell'antivirus, ti arriva un allegato
    sospetto e ti chiedi: "possibile che sia un
    virus e l'antivirus non l'abbia rilevato?" e
    quindi provi a eseguirlo e....e... se vedi che e' sospetto basta non eseguirlo comunque ! Il buon senso di per se e' un ottimo antivirus !
  • Anonimo scrive:
    Re: No ai client di posta fighi
    mmm....anche a me puzza. Questi virus sfruttano una vecchia vulnerabilità di Outlook che è soggetto ad un buffer overflow.In pratica mandandogli un tipo MIME errato al messaggio, questo genera un buffer overflow che fa saltare l'esecuzione del programma di Outlook ad un indirizzo in memoria che, guarda caso, contiene il codice maligno (l'allegato killer).Se non c'è buffer overflow non c'è modo di innescare il virus.Non credo che la webmail lo faccia........a meno che non ne sia soggetto anche IE a questo exploit.
  • Anonimo scrive:
    Il norton antivirus 2003 non lo rilevava
    Il norton antivirus 2003 con definizioni aggiornate a mezzogiorno di giovedì non lo rilevava e già Repubblica.it ne parlava...Solo verso le 21 di sera le hanno aggiornate... in parte è anche colpa dell'antivirus, ti arriva un allegato sospetto e ti chiedi: "possibile che sia un virus e l'antivirus non l'abbia rilevato?" e quindi provi a eseguirlo e....
  • Anonimo scrive:
    Re: A me sono arrivate 38 e-mails con vi
    Era un esempio. Volevo semplicemente dire che bisogna fare una distinzione tra ignoranza colpevole ed incolpevole. Tutte e due creano disagi, ma la seconda ha un minor disvalore intrinseco. Saluti,Piwi
  • Fulmy(nato) scrive:
    Re: Crescita troppo veloce
    - Scritto da: SiN
    Una volta, quando qualcuno metteva il naso
    nella reta, trovava 10 persone pronte a
    spiegargli le cose e a cazziarlo, nel caso.
    E imparava.

    Oggi per ongi 10 utenti esperti entrano 250
    niubbi di cui 248 senza alcuna voglia di
    imparare.
    E sono troppi per cazziarli tutti.

    Credo ceh questa sia una spiegaizone del
    perchè si diffondono i virusSo che non si dovrebbe quotare un intero messaggio per dire "sono d'accordo", ma per una volta credo che un eccezione si possa fare:Sono d'accordo!!! ;-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ci navighi in internet
    Ma per favore, anche da Internet Explorer non parte NESSUN dialer automaticamente, ammenoché uno non sia così desideroso di farsi del male da impostare automaticamente l'esecuzione diActiveX sconosciuti senza prompt di richiesta, cosa assolutamente NON impostata di default!Ciao-Zoroastro-
  • swann scrive:
    Re: Eudora

    Oh, se qualcuno sa di qualche client
    piccolo, separato da un browser
    (stand-alone), compatto (per compatto
    intendo al massimo un 250-300 Kb),
    semplicissimo nella struttura, che
    rigorosamente mostra le email in formato
    testo, che spedisce e riceve attachments, e
    che possibilmente sia gratis, io sono
    interessatissimo. Ho provato PMail, PopMail,
    Popcorn: non mi corrispondono. In pratica mi
    piacerebbe qualcosa come nPop ma che
    cancella i messaggi dal server...Io uso pimmysoft... www.geminisoft.comciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa volta è il virus che è fatto
    - Scritto da: Anonimo...
    1) ormai tutti i pc hanno winxp
    preinstallato e nelle suo opzioni di default
    è abilitata quella per nascondere le
    estensioni note dei files. Quindi quando il
    virus giunge all'utente giunge .xls o .jpg e
    addirittura con l'icona giusta, quindi
    ritenuto sicuro dall'utente....Sono anni che quell'opzione esiste, fin dal primo Win95, e ancora non l'hanno tolta???Mi ricorda una nota casa automobilistica, i cui ultimi modelli hanno lo stesso problema alle luci posteriori che avevano quelli di quando ancora non avevo la patente.
  • Anonimo scrive:
    Re: Eudora
    Io allora ti racconterò la mia esperienza con NIMDA:quando il simpatico virus si è sparso per la rete io avevo su tutti i client Outlook 2000.A) Grazie a McAfee il sistema Antivirus Enterprise sul mio Exchange era aggiornato e ha bloccato il virus sul nascere (nelle mail in formato html è rimasto solo il frame di dimensione 0 che cercava di eseguire il codice del worm, senza che nulla di effettivamente dannoso avvenisse).B) Perché i formati MIME sconbosciuti non venissero autoeseguiti sui client che venivano in contatto col virus (ad es. dalle pagine web infettate in cui era presente il famoso frame), bastava avere installato su Windows 2000 il Service Pack 2 (all'epoca uscito da mesi) e avere avuto l'accortezza di aggiornare il proprio Internet Explorer alla versione 5.5 SP1 (ricordo che all'epoca il 6 era uscito da almeno un anno).Per cui, anch'io sono potuto rimanere a "ridermela" mentre il mondo attorno crollava, pur senza Eudora, ma semplicemente applicando un minimo di diligenza.Che poi l'utente a casa nel 90 % dei casi si rovini con le sue mani e che non si possa fare granchè per aiutarlo, questo è vero (alla fine stai usando uno strumento tecnologicamente avanzato e anche se per qualcuno è difficile capirlo, non è come usare una TV), ma è altresì vero che non è con Eudora (o con altri client di posta) che lo salverai. Almeno a noi (intendo i professionisti) sta la responsabilità che almeno quando usano la rete dell'azienda in cui lavorano siano protetti da questi rischi. Più di così, sinceramente......Ciao-Zoroastro-
  • Anonimo scrive:
    Re: Utonto e Bugbear-Webmail
    Perché chi ti fornisce il servizio di posta via weblascia passare comunque gli allegati e se tuli apri è la stessa cosa.I fornitori di servizi webmail più seri montanosoftware antivirus direttamente sul server diposta a cui il servizio webmail fa riferimentoe quindi al posto della mail con gli allegatiti trovi al massimo una mail che ti avvisa delfatto che qualcuno ti ha spedito un virus.
  • Anonimo scrive:
    Re: Eudora
    ti va bene opensource?http://mmm3.sourceforge.net/--------www.cattivik66.comwww.trasgredire.net
  • Anonimo scrive:
    Utonto e Bugbear-Webmail
    Ebbene, sì, sono stata un'utonta: ero informata, ma sbadatamente ho scaricato (la fretta è sempre cattiva consigliera) e NON con Outlook ma in WEBMAIL.Perchè allora qua si va dicendo che il problema è Outlook?Chi mi spiega?
  • Anonimo scrive:
    Re: No ai client di posta fighi
    MICA VERO!!! Io l'ho preso proprio in WEBMAIL, allora spiegatemi.....
  • Anonimo scrive:
    Re: perplessita' e webmail ?
    - Scritto da: Anonimo
    Se ogni "utente navigato" e attento
    contribuisse a diffondere un po' di
    netiquette:
    - sulla sicurezza
    - su come evitare che il proprio indirizzo
    finisca nelle mani di spammers
    - sul mandare le email di gruppo in Ccn
    - sul non contribuire alla diffusione di
    hoaxes o catene di santantonio
    - altro...Sai quando ho smesso di farlo? quando per l'ennesima volta che facevo notare a qualcuno sui NG come si quota e la risposta è stata: "ma che ca**o vuoi? non mi rompere i c@gli@ni! Io scrivo come mi pare!".Idem quando ho fatto notare ad un amico di smetterla di forwardare a tutti quelli nella sua rubrica email del cavolo tipo catene di sant'antonio!Si stava meglio prima!
  • Anonimo scrive:
    Re: perplessita' e webmail ?
    - Scritto da: Anonimo
    Se ogni "utente navigato" e attento
    contribuisse a diffondere un po' di
    netiquette:In linea teorica hai ragione bisogna anche mettere nel conto che molti nuovi arrivi si credono già "imparati" e diventa difficile istruire senza collaborazione da parte degli allievi (che neanche si credono tali), prova a chiedere a molti insegnanti cosa vuol dire spiegare in classi formate da persone che non ne vogliono mezza.Le persone inteligenti e pronte ad apprendere ci sono anche tra i novizi ma nella mia esperienza sono pochienrico
  • Anonimo scrive:
    Re: Aito: come disattivare l'anteprima O.E.?
    - Scritto da: Anonimo
    Come si fa per non visualizzare l'anteprima
    delle emails in Outolook Espress 6 ?
    Sono terrorizzata che possa partirmi da solo
    il worm semplicemente ricevendo una email.

    Grazie a chiunque mi possa aiutareStrumenti-------
    Layout e togli lo spunto in visualizza riquadro in anteprima. Oltre a questo devi installare le patch cumulative che rimuovono le vulnerabilità di Internet Explorer. Nessuno ti vieta tuttavia di cambiare client di posta per stare al riparoo da futuri bachi del programma.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: e nelle scuole!
    E' così, lavoro in una segreteria scolastica , non c'è cultura informatica e tutto è lasciato alla buona volontà degli addetti.Comunque il virus io non l'ho preso con Outlook, ma in WEBMAIL!!! E allora?
  • Anonimo scrive:
    perplessita' e webmail ?
    Scusate...non si tratta di resistere.E neanche di webmail vs. client.Se ogni "utente navigato" e attento contribuisse a diffondere un po' di netiquette:- sulla sicurezza- su come evitare che il proprio indirizzo finisca nelle mani di spammers- sul mandare le email di gruppo in Ccn- sul non contribuire alla diffusione di hoaxes o catene di santantonio- altro...ne guadagnerebbe tutta la "comunita' ".A volte pero', noi utenti di vecchia data...un po' ce la tiriamo e giochiamo a fare i sapientoni cybersnob. Questo ci fa gongolare l'ego...ma lascia la rete proprio in balia dei commercianti senza scrupoli.Contribuire alla crescita della comunita' come si fa/ceva con una BBS o una "rete civica" ... ricordate quei vecchi e brutti programmini ? Che ne dite ?:-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Virus Mass only for "new plebe"
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    Guarda che "basso livello" non vuol
    dire

    che


    fa schifo.


    ;-)



    Buuuu che pessima battuta!

    Non e' una battuta. E' la risposta a quello
    che hai scritto te (che probabilmente hai
    scoperto ora cosa vuol dire "basso livello")E' arrivato so tutto io, voi state zitti che non sapere nacippa.Spero vivamente che tu non sia veramente cosi' (lo sperox te ovviamente).


    1. Non e' molto agevole farlo con
    iptables


    2. Non e' comunque compito di iptables


    3. Filtrare tutti gli eseguibili non e'


    comunque una soluzione accettabile



    Hahahahah, ma perche' scusa ? Ma chi te

    lo ha detto???

    Cosa ? A cosa ti riferisci ?A quello che hai scritto, tipo ?



    1. Viruswall non e' un firewall.

    Mai detto questo.

    Beh, qualche post piu' su io chiesto

    "cosa c'entrano i firewall con i virus"

    e mi e' stato risposto

    "Ma sentito parlare di pacchetti software
    tipo "VirusWall"

    E' tutto scritto nel thread. Controllare per
    credere.ma se e' da alemo 8 post che ti parlo di iptablese su fai 'no sfozo Virus-"WALL" non di dice proprionulla ???


    2. Io non dico che e' un'applicazione
    "ad


    alto livello", dico che e' una

    applicazione


    che lavora ad un livello di protocollo

    piu'


    alto di iptables (ed e' il livello
    giusto)

    E ci mancherebbe altro, visto che la
    seconda

    "Viruswall" a solo un copito specifico da

    eseguire,

    quello di tenere i virus lontani dalla
    lan.

    Ritorno a dirtelo x l'ennesima volta, chi
    ti

    ha detto

    che quello e' il "livello giusto".

    Non me lo ha detto nessuno. E' cosi e basta.Yes Master at your order! Hahahahaha
    Puoi usare iptables anche come calcolatrice
    se vuoi (te lo lascio come esercizio per le
    vacanze estive, ok ?) ma non e' il suo
    compito. Come non lo e' fare da antivirus.Si ok, ok , quando non si hanno argomenti x controbatteresi finisce sempre x rispondere che "E' cosi e' basta".



    No, ma sono stufo di sentire dire "ci

    vuole


    un bel firewall contro i virus" oppure

    "ah !


    io sono al sicuro dai virus perche' ho
    il


    firewall"

    Dipende dal firewall, appunto ci vuole un

    bel firewall... ;)

    Beh, letto questo ho capito che sei un
    lamer. Non hai capito ancora nulla del
    networking, quindi non rispondero' piu' a
    questo thread. Quello che avevo da dire te
    l'ho detto.O mai sei veramente patetico, sei convinto delle tue4 cazzate di cose che sai sulle reti da non capireche ci sono molti + modi x fare le stesse cose...
    Adios.Fa un po come vou te, tanto di argomenti tecnici vedoche non ne hai... :(
  • Attila Xihar scrive:
    Re: No ai client di posta fighi
    - Scritto da: Anonimo
    Hai ragione, si paga un tributo alla
    modernità, ma in questo caso (solo in questo
    caso) può essere consumo di banda speso
    bene.Infatti. Basta considerare la banda che risparmi poi, evitando di scaricare allegati inutili e mail spammatorie...
  • Anonimo scrive:
    Re: Virus Mass only for "new plebe"
    - Scritto da: Anonimo

    Guarda che "basso livello" non vuol dire
    che

    fa schifo.

    ;-)

    Buuuu che pessima battuta!Non e' una battuta. E' la risposta a quello che hai scritto te (che probabilmente hai scoperto ora cosa vuol dire "basso livello")

    1. Non e' molto agevole farlo con iptables

    2. Non e' comunque compito di iptables

    3. Filtrare tutti gli eseguibili non e'

    comunque una soluzione accettabile

    Hahahahah, ma perche' scusa ? Ma chi te
    lo ha detto???Cosa ? A cosa ti riferisci ?


    Ti parlo di "Viruswall", che e'


    un'applicazione ad "alto livello"


    come dici te e he monitorizza il
    traffico


    in uscita entrata


    x quello che riguarda mail, http,ftp,

    ecc. e


    mi rispondi picche.



    Non ti ho risposto picche. Volevo farti

    notare che



    1. Viruswall non e' un firewall.
    Mai detto questo.Beh, qualche post piu' su io chiesto "cosa c'entrano i firewall con i virus"e mi e' stato risposto "Ma sentito parlare di pacchetti software tipo "VirusWall"E' tutto scritto nel thread. Controllare per credere.

    2. Io non dico che e' un'applicazione "ad

    alto livello", dico che e' una
    applicazione

    che lavora ad un livello di protocollo
    piu'

    alto di iptables (ed e' il livello giusto)
    E ci mancherebbe altro, visto che la seconda
    "Viruswall" a solo un copito specifico da
    eseguire,
    quello di tenere i virus lontani dalla lan.
    Ritorno a dirtelo x l'ennesima volta, chi ti
    ha detto
    che quello e' il "livello giusto".Non me lo ha detto nessuno. E' cosi e basta. Puoi usare iptables anche come calcolatrice se vuoi (te lo lascio come esercizio per le vacanze estive, ok ?) ma non e' il suo compito. Come non lo e' fare da antivirus.

    No, ma sono stufo di sentire dire "ci
    vuole

    un bel firewall contro i virus" oppure
    "ah !

    io sono al sicuro dai virus perche' ho il

    firewall"
    Dipende dal firewall, appunto ci vuole un
    bel firewall... ;)Beh, letto questo ho capito che sei un lamer. Non hai capito ancora nulla del networking, quindi non rispondero' piu' a questo thread. Quello che avevo da dire te l'ho detto.Adios.
  • Anonimo scrive:
    Re: Crescita troppo veloce
    Parole sante!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Virus Mass only for "new plebe"
    - Scritto da: Anonimo

    Guarda che "basso livello" non vuol dire che
    fa schifo.
    ;-)Buuuu che pessima battuta!

    Ma ci vuole tanto per mettere

    una regola che

    filtri tutti flia allegati "exe", "com",

    "scr", ecc ?!?!?!?

    1. Non e' molto agevole farlo con iptables
    2. Non e' comunque compito di iptables
    3. Filtrare tutti gli eseguibili non e'
    comunque una soluzione accettabileHahahahah, ma perche' scusa ? Ma chi telo ha detto???

    Ti parlo di "Viruswall", che e'

    un'applicazione ad "alto livello"

    come dici te e he monitorizza il traffico

    in uscita entrata

    x quello che riguarda mail, http,ftp,
    ecc. e

    mi rispondi picche.

    Non ti ho risposto picche. Volevo farti
    notare che

    1. Viruswall non e' un firewall.Mai detto questo.
    2. Io non dico che e' un'applicazione "ad
    alto livello", dico che e' una applicazione
    che lavora ad un livello di protocollo piu'
    alto di iptables (ed e' il livello giusto)E ci mancherebbe altro, visto che la seconda"Viruswall" a solo un copito specifico da eseguire,quello di tenere i virus lontani dalla lan.Ritorno a dirtelo x l'ennesima volta, chi ti ha dettoche quello e' il "livello giusto".

    Ma che voi metter, un tizio che sta 24 su
    24

    a controllare

    la stampa di tcpdump x verifcare se c'e'

    qualche ipotesi di codice

    malevolo ???
    No, ma sono stufo di sentire dire "ci vuole
    un bel firewall contro i virus" oppure "ah !
    io sono al sicuro dai virus perche' ho il
    firewall"Dipende dal firewall, appunto ci vuole un bel firewall... ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: No ai client di posta fighi
    Hai ragione, si paga un tributo alla modernità, ma in questo caso (solo in questo caso) può essere consumo di banda speso bene.
  • Anonimo scrive:
    Questa volta è il virus che è fatto bene
    Ok per chi non ha le versioni aggiornate, ma questo virus è fatto bene.1) ormai tutti i pc hanno winxp preinstallato e nelle suo opzioni di default è abilitata quella per nascondere le estensioni note dei files. Quindi quando il virus giunge all'utente giunge .xls o .jpg e addirittura con l'icona giusta, quindi ritenuto sicuro dall'utente.2) Il mittente è quasi sempre della stessa nazionalità del ricevente e quasi sempre è una persona che si conosce3) il titolo del messaggio molte volte è coerente e in Italiano, viene preso da un titolo di un documento a caso nella cartella documenti3) Anche il titolo dell'allegato è preso dalla cartella documenti. Ad un mio cliente architetto è arrivato l'allegato chiamato preventivo capannone in xls, che poteva fare ?4) Il Norton antivirus e altri hanno fatto uscire l'aggiornamento dopo che molti dei pc europei erano stati intaccati. Io stesso al mattino di Giovedì ho aperto volontariamente l'allegato per vedere se Norton aggiornato me lo beccava5) L'unica cosa che potrebbe insospettire è il testo del corpo dell'email che di solito è preso da un documento word , ma che viene tranciato dopo le prime 4-5 linee.Quindi nulla da dire, è un virus intelligente. Responsabilità di MIcrosoft è quella di mettere per defaul quell'opzione che non è neppure utile.CiauzCrazy
  • Anonimo scrive:
    Aito: come disattivare l'anteprima O.E.?
    Come si fa per non visualizzare l'anteprima delle emails in Outolook Espress 6 ?Sono terrorizzata che possa partirmi da solo il worm semplicemente ricevendo una email.Grazie a chiunque mi possa aiutare
  • Anonimo scrive:
    Re: Purtroppo...
    - Scritto da: Anonimo
    Accusi infatti un sistema operativo di
    essere troppo semplice e questo è pazzesco.Il fatto che un OS sia semplice ha i suoi lati positivi e negativi, uno di quelli negativi è quello citato sopra nel mio primo commento. Per "parcondicio" posso citartene anche uno positivo: grazie a windows la diffusione dei pc è aumentata a macchia d'olio permettendo a tutti di comprare pc e componenti a prezzi molto minori. Inoltre la disponibilita di software è molto maggiore.
    Quindi secondo te gli utenti linux sono i
    nostri difensori perchè sono più preparati
    in quanto il loro OS è un pò più ostico? Esatto! Anche perche molta della gente che oggi usa linux è la stessa che 10 anni fa iniziava a tastare il terreno "internet" (magari con win) e a quell'epoca le cose erano assai diverse rispetto ad oggi. Poi ci sono anche quelli che iniziano col pc oggi e partono con linux, tanto di cappello! Ma probabilmente anche loro ignorano la netiquette.
    Sei
    libero di pensarla come ti pare logicamente
    , ma a me risulta che il mondo linux stia
    facendo sempre più progressi nel rendere il
    suo OS più agevole e piacevole per i nuovi
    utenti e prima o poi attirerà gli stessi
    utonti che ora sono su altri sistemi. Hai perfettamente ragione ma linux ci sta arrivando ora, è appetibile agli utonti da molto poco! La gran parte dell'utenza linux, per ora, è ancora quella di cui parlavo sopra. Ma le cose stanno cambiando.
    Dire
    che un OS è semplice a mio parere è il più
    grande complimento che gli si può fare,
    quindi visto che il tuo ntento era
    un'altro... correggiti :)Il tuo commento è giusto, la mia critica a windows era mirata sul discorso "internet e spazzatura". Il fatto che sia semplice, ripeto, puo' avere anche i suoi lati positivi.il tutto, come sempre, IMHO!Ciao!
  • Anonimo scrive:
    Re: Eudora
    - Scritto da: Anonimo
    Posta elettronica??!?!! Io uso il telex,
    anzi con i segnali di fumo andavo meglio, ma
    sai la teconologia che si evolve...Quando ho iniziato ad usare la posta elettronica i messaggi sui virus presi attraverso l'email erano spam. Poi una casa software produttrice di sistemi operativi infettabili da qualunque cosa ha deciso che era ora di evolvere il modo di diffondersi dei virus: era nato Outlook!
  • JosaFat scrive:
    Re: Crescita troppo veloce
    concordo, io stesso ritengo che la scarsa applicazione della netiquette risiede in questa crescita incontrollata dell'utenza.
  • Anonimo scrive:
    Re: No ai client di posta fighi
    Perchè consumare bandwidth inutilmente usando roba del genere? Il protocollo HTTP di questi tempi è decisamente troppo di moda.
  • Anonimo scrive:
    Re: Eudora
    - Scritto da: Anonimo
    boh, io uso Eudora e vedo le estensioni dei
    file che mi arrivano... e sto attento a non
    cliccarci sopra... è così difficile?beh, anche con Outlook si possono vedere le estensioni dei file ...il problema in realta' e' educare la massa spiegando alla gente che se si riceve un allegato tipo url.exe.zlo, per di piu' da uno sconosciuto, "molto probabilmente" non e' qualcosa di innocente e "per non saper ne' leggere ne' scrivere" e' meglio non aprirlo.L'EDUCAZIONE e la CONOSCENZA o meglio la loro assenza ... questo e' il problema.... a me da piccolo dicevano sempre di non accettare caramelle dagli sconosciuti.
  • Anonimo scrive:
    Non fare di tutta l'erba un fascio
    Lavoro al CED di una PA e vi assicuro che da noi i virus non ne entrano e non ne escono e nessuno qui è un genio.Non è questione di PA o privato ma di saper lavorare o meno, mi risulta che molte banche (soggetti privati con molti più soldi nel budget del settore informatico da spendere) siano fra gli utenti più contagiati.enrico
  • Anonimo scrive:
    Re: Virus Mass only for "new plebe"

    Ma che ca..o dici di conoscere a mena dito
    le regole
    di iptables & co., che quando ti dico che si
    puo usare
    lo switch "--string", mi rispondi che il
    firewall e' troppo
    a basso livello (ma basso livello di che?
    qui stiamo parlando
    di un firewall ad ispezione di pacchetto e
    con stato di
    connessione.)!Guarda che "basso livello" non vuol dire che fa schifo. ;-)
    Ma ci vuole tanto per mettere
    una regola che
    filtri tutti flia allegati "exe", "com",
    "scr", ecc ?!?!?!?1. Non e' molto agevole farlo con iptables2. Non e' comunque compito di iptables3. Filtrare tutti gli eseguibili non e' comunque una soluzione accettabile
    Ti parlo di "Viruswall", che e'
    un'applicazione ad "alto livello"
    come dici te e he monitorizza il traffico
    in uscita entrata
    x quello che riguarda mail, http,ftp, ecc. e
    mi rispondi picche.Non ti ho risposto picche. Volevo farti notare che 1. Viruswall non e' un firewall.2. Io non dico che e' un'applicazione "ad alto livello", dico che e' una applicazione che lavora ad un livello di protocollo piu' alto di iptables (ed e' il livello giusto)
    Ma che voi metter, un tizio che sta 24 su 24
    a controllare
    la stampa di tcpdump x verifcare se c'e'
    qualche ipotesi di codice
    malevolo ???No, ma sono stufo di sentire dire "ci vuole un bel firewall contro i virus" oppure "ah ! io sono al sicuro dai virus perche' ho il firewall"L'unica soluzione possibile e' filtrare i contenuti a livello applicativo (pop3, http) con un antivirus aggiornato.
  • JosaFat scrive:
    Re: Eudora
    Io uso Eudora, e sono pienamente consapevole che di per sè non è la panacea per qualsiasi virus. Se non avessi l'antivirus di Trend Office, mi scaricherebbe tranquillamente le mail di bugbear, e se non fossi abbastanza sveglio, potrei anche lanciare i vari allegati eseguibili.Detto questo però, la fisolofia di funzionamento di Eudora facilita di molto l'utilizzo sicuro della propria casella email. E senza tante complicazioni: Eudora non è certo un client per super esperti, anzi. Chiede solo un minimo di intelligenza (veramente un minimo, non di più) al suo utilizzatore.Per chi usa OE, e si sente al sicuro perchè lo aggiorna regolarmente, vorrei raccontare la mia esperienza al tempo di Nimda.Mesi (ripeto: mesi) prima leggo su Dev di un baco enorme (da principianti della programmazione) contenuto nelle librerie microsoft per la gestione dei tipi MIME (per intenderci, è un pezzo di software che determina come trattare le varie parti di una mail, dunque allegati o immagini incorporate). Nello stesso articolo riporta il link a cui si può scaricare la patch, uscita dopo qualche segnalazione dalle solite azienda di sicurezza.Io a casa per pigrizia ho ancora OE (uso poco il PC a casa), e per culo si salvo da un virus che usa questo baco (si chiamava Nymph), grazie al McAfee.Prendendoli a schiaffi da solito per la mia imperizia, mi scarico la patch e provo ad installarla. Ma - ta-ta! - la patch non si vuole installare perchè dice che è già tutto aggiornato.Complimenti Microsoft, bella stronzata! Da allora ho tolto l'anteprima dei messaggi, e quando scarico la posta, prima di aprire un messaggio guardo il testo originale per verificare se tento di infettarmi con la tecnica di Nymph.Intanto arriva Nimda (che usa la stessa tecnica infettiva di Nymph, più altre tecniche per diffondersi tramite altri canali), mezzo mondo si ferma, e io con Eudora, senza alcun antivirus, me la rido alla grande. Non è che Eudora faccia nulla di geniale, ma semplicemente separa il corpo dalla mail da allegati e oggetti incorporati, ed impedisce che questi oggetti (che teoricamente dovrebbero essere solo immagini o file audio) possano essere eseguiti come programmi.Inoltre, per evitare script maligni, ho pure disabilitato l'uso del viewer html di microsoft: tanto, che mi serve avere script e altre amenità in una email?OE è talmente integrato con IE, che non consente di limitare l'uso scriteriato di tutte le tecnologie derivate dal web, come se in una email non se ne potesse fare a meno.Addirittura tempo fa, Outlook venne rilasciato con una caratteristica di sicurezza veramente ridicola: tutti gli allegati con determinate estensioni venivano resi non raggiungibili (nel senso che non si potevano eseguire, salvare, niente di niente). E se voglio postare ad un cliente o ad un collega un exe? Che faccio? Magari l'informatico usa altri sistemi, ma l'utente normale non si scoraggia, rinomina il file (o lo zippa) e lo invia, poi il destinatario lo rinomina e lo lancia.Se poi questo file è un virus, ecco che tutte le "ideone" di Microsoft falliscono.Questo per dire che per vincere la battaglia con i virus e i worm, bisogna avere buon senso. Un client email non deve lanciare programmi, perchè la mail prevede che all'apertura di essa lo faccia. Una mail è un messaggio, non un sistema operativo.E il modo migliore di evitare contagi, è educare gli utenti. Partendo magari dal fargli usare programmi che li costringano a pensare un briciolo di più.
    • JosaFat scrive:
      Re: Eudora (errata corrige)
      Ho scritto un messaggio lungo, e ho fatto diversi errori: correggo l'errore più grossolano.Quando ho detto"Prendendoli a schiaffi da solito per la mia imperizia"volevo dire"PrendendoMI a schiaffi da SOLO per la mia imperizia"
  • Anonimo scrive:
    Re: Netiquette
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: ShAdE

    Oppure organizziamo dei corsi di
    BuonSenso!

    Tu ne hai frequentato qualcuno priam di
    avventurarti sul web??lui non so, ma posso assicurarvi che nel 95 (quando una connessione con un 56k costava 300 mila lire l'anno) il mio provider mi dava netscape e un libricino sulla netiquette...
  • Anonimo scrive:
    Re: Patente
    - Scritto da: the_speck

    - Scritto da: ACD

    Anche per l'utilizzo di internet ci
    vorrebbe

    una patente.

    Poi la questione si spostera' sul corpo
    docente: quanti maestri e maestre sono oggi
    in grado di spiegare i concetti base
    dell'informatica ai bambini di 8 anni?

    --
    Ciao,
    the_speckforse dovresti informarti sul concetto che hanno d'informatica al ministero: informatica è saper usare powerpoint outlook word e ie
  • Anonimo scrive:
    Re: Virus Mass only for "new plebe"
    - Scritto da: Anonimo
    Amico, non solo conosco a menadito quasi
    ogni switch di iptables, ma anche di
    ipfwadmin e ipchains,se e' per quello.E meno male...

    Allora e' proprio vero, certi, i virus,

    proprio se li

    meritano.

    PLONK!

    ad esempio te.Si, si, certo...


    Va a studiare te che e' meglio.

    Sempre maggior Tristezza :(

    Ora, se hai finito con le cazzate, puoi
    rispondere o vuoi continuare a trolleggiare???
    Come pensi di poter usare iptables per
    evitare che un virus entri ?Ma che ca..o dici di conoscere a mena dito le regoledi iptables & co., che quando ti dico che si puo usarelo switch "--string", mi rispondi che il firewall e' troppoa basso livello (ma basso livello di che? qui stiamo parlandodi un firewall ad ispezione di pacchetto e con stato diconnessione.)! Ma ci vuole tanto per mettere una regola chefiltri tutti flia allegati "exe", "com", "scr", ecc ?!?!?!?Ti parlo di "Viruswall", che e' un'applicazione ad "alto livello"come dici te e he monitorizza il traffico in uscita entratax quello che riguarda mail, http,ftp, ecc. e mi rispondi picche.Ma che voi metter, un tizio che sta 24 su 24 a controllarela stampa di tcpdump x verifcare se c'e' qualche ipotesi di codicemalevolo ???
  • Attila Xihar scrive:
    Re: Vietare Outlook nella P.A. e banche
    - Scritto da: Anonimo
    Non so se qualcuno lo sappia, ma
    teoricamente sono già "obbligate" a farlo. E
    così tutte le aziende che utilizzano un
    computer.......
    L?articolo 4, lettera C dispone che: ?gli
    elaboratori devono essere protetti contro il
    rischio di intrusione ad opera di programmi
    di cui all?articolo 615 del codice penale,
    mediante idonei programmi, la cui efficacia
    ed aggiornamento sono verificati con cadenza
    almeno semestrale.?SEMESTRALE?? E come sperano di proteggersi, in ogni caso, con un antivirus aggiornato ogni sei mesi?Complimenti all'informatissimo estensore della legge... :DSpero di aver capito male io...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ci navighi in internet
    Il giorno che vedro' un dialer che parte senza chiedere dalmio browser nevichera' lilla all'inferno......continua pure a insistere con IE, divertiti.Io navigo con FireBird e non solo non piglio dialer, non vedo nemmeno l'80% della pubblicita' noiosa del web.Questione di scelte: basta scegliere di non farsi del male.Ciao, Renato
  • key4b00g scrive:
    No ai client di posta fighi
    Usate le WEB mail che sono immuni da ste menate.A meno che siate così fessi da cliccare su ogni allegato che vi arriva...........allora c'è poco da fare!Però es. sistemi come yahoo! vi viene incontro anche a voi fessi.Sul server di posta effettua scansioni per voi di ogni allegato con NAV....tanto sa che nessuno o quasi passa ai raggi X ogni allegato che gli arriva attaccato alla mailEccierto che le WEBmail le usano pochi....sono lente, non ci sono le icone, non fai draggendroppe, troppo bulgare le interfacce......hihihi
  • Anonimo scrive:
    Re: Eudora
    - Scritto da: Anonimo
    Ma se uso Eudorucciolo e se faccio doppio
    click sul .exe cosa mi succede secondo
    voi???

    Lasciare outlook express e l'utility di
    aggiornamento automatico di Windows attiva è
    così difficile??
    Ah, no certo... E' assolutamente più
    semplice cercare un client di posta,
    installarlo, IMPARARLO, ecc...

    Vabbè...Non e' che ci voglia una laurea, ma capisco bene che dal momento che non sai nemmeno quotare un messaggio cambiare client di posta possa essere un'impresa titanica....
  • Anonimo scrive:
    Re: Eudora
    Ma se uso Eudorucciolo e se faccio doppio click sul .exe cosa mi succede secondo voi???Lasciare outlook express e l'utility di aggiornamento automatico di Windows attiva è così difficile??Ah, no certo... E' assolutamente più semplice cercare un client di posta, installarlo, IMPARARLO, ecc...Vabbè...- Scritto da: Anonimo
    boh, io uso Eudora e vedo le estensioni dei
    file che mi arrivano... e sto attento a non
    cliccarci sopra... è così difficile?
  • Anonimo scrive:
    Re: Eudora
    - Scritto da: Anonimo
    Posta elettronica??!?!! Io uso il telex,
    anzi con i segnali di fumo andavo meglio, ma
    sai la teconologia che si evolve...Quando si evolveranno anche gli utenti ed impareranno a quotare ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Eudora
    Posta elettronica??!?!! Io uso il telex, anzi con i segnali di fumo andavo meglio, ma sai la teconologia che si evolve...- Scritto da: Alex¸tg
    - Scritto da: Anonimo

    boh, io uso Eudora e vedo le estensioni
    dei

    file che mi arrivano... e sto attento a
    non

    cliccarci sopra... è così difficile?

    Io per la cronaca uso nPOP.
    Un client da 50 Kb, ovviamente solo testo,
    pero` riceve e spedisce attachments, e
    questo e` tutto quello che mi serve.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma che t'importa, scusa?
    - Scritto da: Anonimo
    Se uno ti manda un file infetto, tu sai come
    fare a non infettarti, no? E allora?
    Igor
    Immagina poi che ALTRI uTONTI ti scrivano e
    ti accusino di "diffusione virus", avresti
    la pazienza di spiegare a questi "soggetti"
    che non sei stato tu ma è stato il virus che
    hanno i loro "colleghi" sui PC o li
    manderesti a fare in c*lo direttamente?A me e' successo di ricevere una mail da uno sconosciuto che mi accusava di avere il pc infetto. In effetti l'ho mandato a fare in c*lo !! E penso di aver fatto anche bene !
  • Anonimo scrive:
    Re: Eudora
    - Scritto da: Anonimo
    Quindi che si dica Eudora è figo perchè fa
    questo quello e quest'altro mi sta anche
    bene, che si voglia più o meno velatamente
    far intendere che è la soluzione ai virus,
    un pò meno. Naturalmente vige la libertà di
    espressione e censurare il post di Eudora
    non si può, però è una brutta bestia anche
    l'informazione faziosa o errata.Guarda che nessuno ha detto che Eudora e' figo; il suo merito principale e' quello di non essere Outlook e di essere un programma di posta decene e c on tendenze storiche multipiattaforma (salva in formato mbox).FWIW. Altro anonimo
  • Anonimo scrive:
    Re: Virus Mass only for "new plebe"
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo




    Queste cose vanno fatte a livello piu'
    alto.

    Un firewall deve pensare ad altro. O pensi

    di aggiornare le regole del firewall ogni

    volta che esce un virus nuovo ?

    'Azzo mi rispondi senza neanche aver capito
    cosa ho scritto e senza sapere come
    funzionano
    i prog. da me descritti! :(Amico, non solo conosco a menadito quasi ogni switch di iptables, ma anche di ipfwadmin e ipchains,se e' per quello.
    Allora e' proprio vero, certi, i virus,
    proprio se li
    meritano.
    PLONK!ad esempio te.

    Va a studiare te che e' meglio.
    Sempre maggior Tristezza :(Ora, se hai finito con le cazzate, puoi rispondere o vuoi continuare a trolleggiare ?Come pensi di poter usare iptables per evitare che un virus entri ?Se NON VUOI rispondere dillo. Se ti sei reso conto di aver detto una boiata, non fare il pazzesco dicendo vai a studiare, plonk ecc...
  • Anonimo scrive:
    Re: Virus Mass only for "new plebe"
    - Scritto da: Anonimo

    Queste cose vanno fatte a livello piu' alto.
    Un firewall deve pensare ad altro. O pensi
    di aggiornare le regole del firewall ogni
    volta che esce un virus nuovo ?'Azzo mi rispondi senza neanche aver capitocosa ho scritto e senza sapere come funzionanoi prog. da me descritti! :(Allora e' proprio vero, certi, i virus, proprio se limeritano.PLONK!
    Va a studiare te che e' meglio.Sempre maggior Tristezza :(
  • gerry scrive:
    Re: Non interamente d'accordo.
    - Scritto da: Alex¸tg
    Ma nonostante questo, se
    proprio dovessi attribuire una colpa a
    qualcuno, allora la attribuirei quasi
    esclusivamente ai client di posta
    elettronica, Outlook in testa. E` innegabile
    che con tutti i suoi automatismi "di
    default", costituisca un tappeto rosso per i
    worms. Non sono d'accordo. Outlook 6 per XP di default si rifiuta di mostrare attachment considerati pericolosi per il sistema.L'hanno installato a una mia collega e la prima cosa che mi ha chiesto è stata "toglimi quell'opzione perchè devo vedere i filmatini flash che mi mandano i miei amici".
  • Anonimo scrive:
    Re: Patente

    Poi la questione si spostera' sul corpo
    docente: quanti maestri e maestre sono oggi
    in grado di spiegare i concetti base
    dell'informatica ai bambini di 8 anni?Sono di più i bambini di 8 anni che sanno spiegare i concetti base agli insegnanti che viceversa.
  • Anonimo scrive:
    Nessuna perplessità
    Non riesco a capire come mai l'autore dell'intervento, dicihiaratamente consapevole di internet in quanto "vecchio" della rete, sia così poco consapevole di una cosa che si chiama "mercato": se i negozianti, che sono sempre e soltatnto votati al guadagno, si mettesero a fare formazione, quanti mai che oggi comprano un pc "internet - ready" continuerebbero a farlo ???Coraggio, possiamo solo resistere ......
  • Cirio scrive:
    ma porc...
    mi sballa sempre il titolo dei post....mozilla maledetto... ;o)
  • Adriano Meis scrive:
    Re: Non interamente d'accordo.
    Verissimo, considero "un tappeto rosso per i virus" la giusta definizione per Outlook. Il problema, come per IE oppure per Windows è sempre nelle impostazioni di default troppo davvero troppo leggere in fatto di sicurezza. In realtà, almeno dalle ultimissime versioni, ci sono tutte le potenzialità per rendere l'utilizzo dell'email ultra sicuro, ovviamente bisognerebbe avere sensibilità, conoscenza e pazienza di entrare nella finestra di configurazione e modificare qualche parametro. Ci vuol poco, ma sappiamo bene come l'utilizzatore medio non se ne preoccupa. E' vero, già solo visualizzare solo il testo SENZA html risolverebbe moooolti dei problemi, ma è sempre lo stesso discorso. Si invoca tanto una presa di coscienza generale, un utente novizio che entra con spirito adeguato nella Rete, umile, pronto ad imparare, desideroso di migliorarsi... che buffonata, come in un libretto d'opera. La Rete da lungo tempo non è più luogo per pochi appassionati, ma riflette in egual misura la società del nostro mondo. - Scritto da: Alex¸tg
    E` vero che c'e` noncuranza dilagante. Piu`
    che ignoranza, noncuranza. Non se ne
    preoccupano, tutto li`. Molti non hanno dati
    importanti o svolgono attivita`
    professionali che per premessa abbiano un
    sistema affidabile e sicuro (be', quello non
    ce l'ha praticamente nessuno piu` o meno da
    quando sono arrivate le GUI, pero` diciamo
    il piu` affidabile e sicuro possibile), e
    quindi si possono permettere di fare i
    superficiali. Ma nonostante questo, se
    proprio dovessi attribuire una colpa a
    qualcuno, allora la attribuirei quasi
    esclusivamente ai client di posta
    elettronica, Outlook in testa. E` innegabile
    che con tutti i suoi automatismi "di
    default", costituisca un tappeto rosso per i
    worms. Molti altri client mancano di una
    chiara, ben visibile, ben comprensibile
    anche da chi fa "il superficiale",
    semplicissima opzione: fammi vedere il
    testo -senza- interpretare l'html .
    Questo secondo me ridurrebbe gia` moltissimo
    la diffusione automatica di quei worm, e non
    mi sembra di pretendere troppo. O mi
    sbaglio?
  • SiN scrive:
    Crescita troppo veloce
    Una volta, quando qualcuno metteva il naso nella reta, trovava 10 persone pronte a spiegargli le cose e a cazziarlo, nel caso.E imparava.Oggi per ongi 10 utenti esperti entrano 250 niubbi di cui 248 senza alcuna voglia di imparare.E sono troppi per cazziarli tutti.Credo ceh questa sia una spiegaizone del perchè si diffondono i virus
  • Cirio scrive:
    Re: Troppo caro????

    Ma quale Bugbear????
    IL virus in circolo è il W32quale di questi 186???http://www.trendmicro.com/vinfo/virusencyclo/default2.asp?m=a&virus=w32&alt=w32&key=w32
  • Anonimo scrive:
    Re: Virus Mass only for "new plebe"
    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo




    Quando poi hai tempo, ci spieghi che

    relazione c'e' tra un virus che si
    diffonde

    via email e un firewall. Grazie.

    Beh metti che non trovi tempo Lui, ci penso
    io...

    Mai sentito parlare di ispezione del
    contenuto dei
    pacchetti in transito dalle porte 25/110 ???
    Ma sentito parlare di pacchetti software
    tipo "VirusWall",
    tanto x dirne uno ???
    Mai sentito parlare dell'opzione "--string"
    di Iptables ???
    No ?
    Allur va a studiar che e' meglio...Queste cose vanno fatte a livello piu' alto. Un firewall deve pensare ad altro. O pensi di aggiornare le regole del firewall ogni volta che esce un virus nuovo ?Va a studiare te che e' meglio.
  • niko scrive:
    Una parola: guardate
    Na parola spiegare all'utente novellino cos'è un virus!Ecco una conversazione tra me e un mio amico con un pc nuovo di zecca:Io: Ciao Antonio, come va?Lui: Benissmo, ho il pc nuovo però non so come si usa.Io: Hai comprato un pc senza sapere le nozioni fondamentali?Lui: E che mi importa, basta che ho Word e InternetIo: Vabbè...hai messo almeno un antivirus o qualcosa del genere?Lui: Antivirus? E cos'è? :|Io: Serve a proteggere il tuo pc dai virus!Lui: E cos'è un virus?Io: Vediamo se capisci: è un programmino che può "far male" al tuo pcLui: Ah, vabbè ma io non ho virus! :)Io: Almeno hai configurato Outlook, togliendo il preview, la visualizzazione delle immagini, ecc. ecc.?Lui: No, come si fa?Io: Senti, mi hai veramente stancatoLui: Anche tu, con tutti questi termini tecnici! Io in internet ci faccio quello che voglio e non ho bisogno di protezioni e cose simili!Una settimana dopo...Io: Antonio, allora, come va? Hai imparato a usare il pc? :-)Lui: Ehm, ieri ho aperto una spilletta (allegato) molto interessante e mi si è bloccato tutto il pc. Mi diceva di aprire, ed io ho aperto. Però prima mi ha consigliato di vedere un sito web che mi ha disconnesso, facendomi riconnettere ad uno strano numero 8-)Io: Vabbè Antonio, ciao e non ti spaventare per la prossima tua bolletta!Lui: Perchè?Io: Vedrai :|
  • Anonimo scrive:
    Re: Vietare Outlook nella P.A. e banche
    - Scritto da: Anonimo
    Mi sembra il minimo: obbligare le Pubbliche
    Amministrazioni e le banche (e anche altri
    servizi) che sono in rete e usano client di
    Posta Elettronica a fornirsi di un antivirus
    aggiornabile da server remoto, a non usare
    Outlook e a usare client di posta
    elettronica solo in modalita testuale.

    Che poi se passassero ad altri SO...Non so se qualcuno lo sappia, ma teoricamente sono già "obbligate" a farlo. E così tutte le aziende che utilizzano un computer...Esiste una legge del 28 luglio 1999 in cui anche il Governo Italiano si è pronunciato in merito: il DPR n.318 in riferimento alla legge n. 675 del 31 dicembre 1996 ha previsto le norme minime di sicurezza che le aziende devono implementare per la sicurezza dei dati pubblici e privati.L?articolo 4, lettera C dispone che: ?gli elaboratori devono essere protetti contro il rischio di intrusione ad opera di programmi di cui all?articolo 615 del codice penale, mediante idonei programmi, la cui efficacia ed aggiornamento sono verificati con cadenza almeno semestrale.?Ma molte aziende (anche pubbliche e statali) si guardano bene dal farlo (gli antivirus e i firewall, cosi come i collegamenti ad internet per le patch dei programmi, costano...) e si mettono nelle condizioni di essere infettati o attaccati da crackers, ed inoltre risultano dei "fuorilegge"!!!!Gabriele MaoretServizi & Sistemiwww.sersis.comgmaoret@sersis.com
  • Anonimo scrive:
    Re: perchè McAfee lo ha sottovalutato?
    Anche gli scienziati di symantec (che poi al tg2 della stessa sera hanno fatto i sapientini) fino alle 18.00 del 05/06/03 non avevano niente per rimuoverlo e solo alle 18.30 circa si è potuto scaricare un beta tools di rimozione. Poi alle 19.00 si è potuta scaricare una lista dei virus aggiornata.Quindi anche l'utente che spende i suoi bei 60? per il "magico" prodotto si è trovato fregato non solo lo sprovveduto che non aggiorna mai la lista.Paolo
  • the_speck scrive:
    Re: Patente
    - Scritto da: ACD
    Anche per l'utilizzo di internet ci vorrebbe
    una patente. Piu' che una patente, basterebbe un po' di scuola. Pare che la Moratti introdurra' l'informatica come materia obbligatoria fin dalle elementari. Come l'inglese, cosi' nessuno si lamentera' piu' se Eudora non e' in italiano... ;-) Poi la questione si spostera' sul corpo docente: quanti maestri e maestre sono oggi in grado di spiegare i concetti base dell'informatica ai bambini di 8 anni?-- Ciao,the_speck
  • Anonimo scrive:
    tranquillo, tranquillo...
    ... io alla mia ragazza ho comprato un Mac così non infetta più il computer aprendo tutto quello che vede in giro sul suo outlook... anche perchè adesso una mail :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ci navighi in internet

    Questi sono i classici uTONTI che poi si
    collegano ai dialers e dicono che sono stati
    "truffati"...Guarda che ci sono dei Dialer talmente fetenti che non ti dicono assolutamente niente nella connessione...tu clicchi su un link a destra di Google e lui ti collega in Afghanistan...L'unico modo per riconoscerlo è sentire il modem che si stacca e ricompone un'altro numero...,,,e se ascolti la musica usando il tuo pc sei fregato...P.S Ho visti fregati molti esperti (o teorici) non solo utonti
  • Anonimo scrive:
    Re: Virus Mass only for "new plebe"
    - Scritto da: Anonimo

    La nuova "plebe", quella che non sa, e non
    si cura di sapere, la differenza fra un
    messaggio in solo testo ed un messaggio
    html. La nuova "plebe" che non sa cosa
    voglia dire EXE.La nuova plebe nasconde le estensioni per i tipi di file conosciuti (come vuole Mr. Gates di default). Non sa davvero cosa voglia dire EXE o COM.
  • Emilio scrive:
    Re: A me sono arrivate 38 e-mails con vi

    IL virus in circolo è il W32utonto!! ;)Di virus "in circolo" ce ne sono a decine
  • Anonimo scrive:
    Re: Virus Mass only for "new plebe"

    - Scritto da: Anonimo

    Quando poi hai tempo, ci spieghi che
    relazione c'e' tra un virus che si diffonde
    via email e un firewall. Grazie.Beh metti che non trovi tempo Lui, ci penso io...Mai sentito parlare di ispezione del contenuto deipacchetti in transito dalle porte 25/110 ???Ma sentito parlare di pacchetti software tipo "VirusWall",tanto x dirne uno ???Mai sentito parlare dell'opzione "--string" di Iptables ???No ?Allur va a studiar che e' meglio...(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Eudora
    - Scritto da: Anonimo
    boh, io uso Eudora e vedo le estensioni dei
    file che mi arrivano... e sto attento a non
    cliccarci sopra... è così difficile?C'è sempre qualcuno che evidenzia la sua scelta, questo fa piacere perchè le diversità sono più che mai positive ma allo stesso tempo mi infastidisce: 1. gli utenti che si beccano virus probabilmente non sanno neppure cos'è Eudora.2. Se sanno cos'è Eudora e lo sanno installare e configurare probabilmente sanno aggiornarsi anche IE alla versione 6sp1.Quindi che si dica Eudora è figo perchè fa questo quello e quest'altro mi sta anche bene, che si voglia più o meno velatamente far intendere che è la soluzione ai virus, un pò meno. Naturalmente vige la libertà di espressione e censurare il post di Eudora non si può, però è una brutta bestia anche l'informazione faziosa o errata.
  • Anonimo scrive:
    Re: Patente
    Guarda che t'ho trovatohttp://punto-informatico.it/p.asp?i=40042
  • Anonimo scrive:
    Re: Non interamente d'accordo.
    - Scritto da: Alex¸tg
    E` vero che c'e` noncuranza dilagante. Piu`
    che ignoranza, noncuranza. Non se ne
    preoccupano, tutto li`. Molti non hanno dati
    importanti o svolgono attivita`
    professionali che per premessa abbiano un
    sistema affidabile e sicuro (be', quello non
    ce l'ha praticamente nessuno piu` o meno da
    quando sono arrivate le GUI, pero` diciamo
    il piu` affidabile e sicuro possibile), e
    quindi si possono permettere di fare i
    superficiali. Ma nonostante questo, se
    proprio dovessi attribuire una colpa a
    qualcuno, allora la attribuirei quasi
    esclusivamente ai client di posta
    elettronica, Outlook in testa. E` innegabile
    che con tutti i suoi automatismi "di
    default", costituisca un tappeto rosso per i
    worms. Molti altri client mancano di una
    chiara, ben visibile, ben comprensibile
    anche da chi fa "il superficiale",
    semplicissima opzione: fammi vedere il
    testo -senza- interpretare l'html.
    Questo secondo me ridurrebbe gia` moltissimo
    la diffusione automatica di quei worm, e non
    mi sembra di pretendere troppo. O mi
    sbaglio?Mah, secondo me buona parte della colpa la hanno gli utenti. Hai mai provato a scrivere un programmino che invoca format c: e chiamarlo giochino.exe ? Puoi star tranquillo che il 99% della gente lo eseguira' senza pensarci due volte, senza bisogno di usare automatismi strani del client di posta.
  • Anonimo scrive:
    Re: Virus Mass only for "new plebe"
    - Scritto da: Anonimo

    La nuova "plebe", quella che non sa, e non
    si cura di sapere, la differenza fra un
    messaggio in solo testo ed un messaggio
    html. La nuova "plebe" che non sa cosa
    voglia dire EXE.

    E' su questa bella fetta di utenti che tutti
    hanno interesse a portare in internet, a
    costo di farli sentire degli sfigati se non
    "navighi anche tu", che le principali
    software house lucrano e investono. E' solo
    per loro che vengono fatti PE (personal
    firewall) per Win98/ME/XP, tutti firewall
    utilissimi su sistemi prettamente client.

    Venghino siori e siore, che vi spilliamo un
    po' di soldini!Quando poi hai tempo, ci spieghi che relazione c'e' tra un virus che si diffonde via email e un firewall. Grazie.
  • Anonimo scrive:
    Re: Eudora
    [cut]
    Oh, se qualcuno sa di qualche client
    piccolo, separato da un browser
    (stand-alone), compatto (per compatto
    intendo al massimo un 250-300 Kb),
    semplicissimo nella struttura, che
    rigorosamente mostra le email in formato
    testo, che spedisce e riceve attachments, e
    che possibilmente sia gratis, io sono
    interessatissimo. Ho provato PMail, PopMail,[cut]prova Pimmy , e' anche italiano!ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Non interamente d'accordo.
    - Scritto da: Alex¸tg
    Molti altri client mancanoNo. Usa The Bat!
    O mi sbaglio?Sbagli; gli idioti saranno sempre in grado di aggirare le contromisure studiate per renderli inoffensivi.
  • Anonimo scrive:
    Re: sono fortunato!!!!!!!!
    - Scritto da: Anonimo
    io penso di ritenermi fortunato, forse
    perché sono smanettone incallito,Forse perchè hai quello che manca agli altri: buon senso.
    forse
    perché seguo tutti gli aggiornamenti
    microsoft, e quindi ho il pc quasi blindato.No, davvero. Tuttora i bachi ancora aperti di IE ammontano a 36? Non lo so, non li ho contati tutti; fallo tu;http://www.pivx.com/larholm/unpatched/
    dico """quasi""" perché non bisogna mai
    essere sicuri di qualcosa.Bravo; ma soprattutto non bisogna avere il parkinson.........
  • Anonimo scrive:
    Virus Mass only for "new plebe"
    La nuova "plebe", quella che non sa, e non si cura di sapere, la differenza fra un messaggio in solo testo ed un messaggio html. La nuova "plebe" che non sa cosa voglia dire EXE.E' su questa bella fetta di utenti che tutti hanno interesse a portare in internet, a costo di farli sentire degli sfigati se non "navighi anche tu", che le principali software house lucrano e investono. E' solo per loro che vengono fatti PE (personal firewall) per Win98/ME/XP, tutti firewall utilissimi su sistemi prettamente client.Venghino siori e siore, che vi spilliamo un po' di soldini!
  • Anonimo scrive:
    sono fortunato!!!!!!!!
    io penso di ritenermi fortunato, forse perché sono smanettone incallito, forse perché seguo tutti gli aggiornamenti microsoft, e quindi ho il pc quasi blindato. dico """quasi""" perché non bisogna mai essere sicuri di qualcosa.per chi volesse condividere le sue esperienze ecco la mia e-mail aretusanet@hotmail.com
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma che t'importa, scusa?
    - Scritto da: Anonimo
    Ecco l' utonto che ha parlato ...
    Allora disattiva la visualizzazione delle
    email in html ...
    Disattiva il nascondimento delle estensioni
    in CessPlorer in modo che se uno ti manda il
    file bellagnocca.jpg.exe non vedi solo
    bellagnocca.jpg e te lo clikki credendo sia
    una jpg ...
    Non cliccare allegramente du qualsiasi file
    ti trovi allegato nella posta anche se ti
    arriva da indirizzi conosciuti, prima
    controlla bene che esso non abbia estensioni
    EXE COM SCR PIF ...
    tieni un antivirus decente aggioranto nel
    pici'...
    E se qualche tuo amico ha la cattiva
    abitudine di mandarmi archivi zippati o
    RARati in formato autoscomprimente EXE digli
    di smettere di usare l' auto inflate e di
    mandarti archivi zip o rar normali se no
    rifiutati di aprire quei file.
    In Ultum potresti usare un programma di
    posta alternativo diverso da GaurdaFuori
    Espresso cosi' eviti che virus nuovi che
    sfruttano uno dei milioni di bug di guarda
    fuori ti infetti anche se sei stato attento
    ...
    Oppure usi direttamente Linux cosi' la posta
    non la riesci a leggere solo perche' sei
    cosi' utonto che cerchi UOTLUC anche li e
    non arrivi a comprendere che c'e' KMail...O Evolution, o semplicemente Mozilla (linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Eudora
    http://claws-w32.sourceforge.net/Provate questo!!!
  • Anonimo scrive:
    perchè McAfee lo ha sottovalutato?
    Trend lo aveva già evidenziato il 4/6/03 ed aveva rilasciato il pattern di aggiornamento 557. McAfee al 5/6 nel suo aggiornamento settimanale (4269) non lo aveva ancora inserito, segnalandone l'inserimento alla settimana successiva, e neanche l'aveva inserito nei daily update successivi al 4269. Al pomeriggio del 5/6/03, in piena emergenza, McAfee ha annaspato continuando a mettere e togliere in alert BugbearB (lo alternava a SobigC) e tardando l'emissione dell'extradat (ci sono volute più di 2 ore) ed inoltre segnalava l'esistenza del superdat 4270 che non esisteva ed è stato emesso solo in tarda serata. Io ho avuto la sensazione che fossero stati spiazzati da un virus già noto da almeno 2 giorni e che non avevano valutato con la dovuta attenzione.
  • Anonimo scrive:
    Re: Eudora
    Prova FoxMail ... http://www.wininizio.it/fox.php 8)
  • Anonimo scrive:
    Re: e nelle scuole!
    Hai dimenticato le scuole, particolarmente le segreterie, dove l'ignoranza regna sovrana. A parte i bidelli tutti gli impiegati hanno il loro bel computer sulla scrivania, quasi sempre collegato in rete, che fa molto hi-tech, e poi chiamano l'assistenza perche la "macchina ha un virus"... Chiedi se hanno installato un antivirus, "si certamente..." e poi chiedi ancora quando l'hanno aggiornato l'ultima volta, "veramente non lo so..." e infine scopri che e' stato installato un prodotto che neppure mia nonna, e mai, mai una volta e' stato fatto un aggiornamento (installato nel 1998!!!). Quella scuola e' un "covo di virus" e questa e' un'esperienza personale.
  • Anonimo scrive:
    Re: Eudora
    - Scritto da: Anonimo
    boh, io uso Eudora e vedo le estensioni dei
    file che mi arrivano... e sto attento a non
    cliccarci sopra... è così difficile?Io per la cronaca uso nPOP.Un client da 50 Kb, ovviamente solo testo, pero` riceve e spedisce attachments, e questo e` tutto quello che mi serve. Unica pecca: e` in vecchio stile, non c'e` verso di fargli cancellare automaticamente i messaggi dal server, o almeno, se l'opzione c'e` non l'ho mai trovata. Rimedio andando sul POP periodicamente via Telnet e cancellando i messaggi a mano.Oh, se qualcuno sa di qualche client piccolo, separato da un browser (stand-alone), compatto (per compatto intendo al massimo un 250-300 Kb), semplicissimo nella struttura, che rigorosamente mostra le email in formato testo, che spedisce e riceve attachments, e che possibilmente sia gratis, io sono interessatissimo. Ho provato PMail, PopMail, Popcorn: non mi corrispondono. In pratica mi piacerebbe qualcosa come nPop ma che cancella i messaggi dal server...
  • Anonimo scrive:
    Re:ECDL? Ah ah ah ah!!!!
    La cosa piu` buffa e` che bisogna pagare un bel po' per frequentare i relativi corsi. D'altronde ho paura che ci sia pure chi paga perche` in effetti, specie in Italia, i documenti hanno un peso tremendo sulla reputazione che puo` trasparire da un C.V.*scuote la testa*uhm... sono andato off-topic...
  • Anonimo scrive:
    Non interamente d'accordo.
    E` vero che c'e` noncuranza dilagante. Piu` che ignoranza, noncuranza. Non se ne preoccupano, tutto li`. Molti non hanno dati importanti o svolgono attivita` professionali che per premessa abbiano un sistema affidabile e sicuro (be', quello non ce l'ha praticamente nessuno piu` o meno da quando sono arrivate le GUI, pero` diciamo il piu` affidabile e sicuro possibile), e quindi si possono permettere di fare i superficiali. Ma nonostante questo, se proprio dovessi attribuire una colpa a qualcuno, allora la attribuirei quasi esclusivamente ai client di posta elettronica, Outlook in testa. E` innegabile che con tutti i suoi automatismi "di default", costituisca un tappeto rosso per i worms. Molti altri client mancano di una chiara, ben visibile, ben comprensibile anche da chi fa "il superficiale", semplicissima opzione: fammi vedere il testo -senza- interpretare l'html . Questo secondo me ridurrebbe gia` moltissimo la diffusione automatica di quei worm, e non mi sembra di pretendere troppo. O mi sbaglio?
  • Anonimo scrive:
    Re: Patente
    - Scritto da: Anonimo
    Tu ce l'hai?Il testo deve essere sotto al quote, asino.
  • Anonimo scrive:
    Re: A me sono arrivate 38 e-mails con vi
    Ma quale Bugbear????IL virus in circolo è il W32W32.Ganda.A@mmeW35.Ganda.A@mmche sono le varianti che anch'io ho ricevuto.Comunque, così non si può continuare. Ogni 2 mesi, è sempre la solita storia.E' inutile scrivere di non aprire gli allegati (perchè tanto si aprono AUTOMATICAMENTE)UN CONSIGLIO UTILE sarebbe quello di controllare la posta elettronica, "via web"mediante le pagine html, come io faccio da 2 anni circa.Così anche quando arriva un virus "auto-installante" si blocca da solo perchè non trova "l'ingresso" mediante le pagine html,a differenza dei protocolli di outlook.
  • Anonimo scrive:
    Re: A me sono arrivate 38 e-mails con virus
    Questa è la gran parte di chi utilizza oggi il web. Condivido sul fastidio, ci vorrebbere tanto poco per evitare di diffondere virus, ma per favore parliamo della massa con un po' meno disprezzo. Al contadino che non sa nulla di lettere antiche gliene faresti una colpa ?------------------------------------------------------------In parte, ti dò ragione, ma perchè devo "educarli" io questi uTONTI ?Perchè devo farne le spese io, con il mio indirizzo e-mail che viene automaticamente spedito dai computers infetti di questi "soggetti" ?Avrei dovuto fare 38 denunce alla polizia postale, per "educarli" ?Credo di no, ma almeno, che non sia io a farne le spese.Chi non sà usare il computer, è meglio se non lo tocca proprio.INTERNET, NON E' PER TUTTI.:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: A me sono arrivate 38 e-mails con virus


      Chi non sà usare il computer, è meglio se
      non lo tocca proprio.anche chi non SA l'ortografia, è meglio se non scrive?!?;-)P.
    • swann scrive:
      Re: A me sono arrivate 38 e-mails con virus

      Chi non sà usare il computer, è meglio se
      non lo tocca proprio.chi non è un pilota non dovrebbe guidare l'auto? mi sembra che voi "informatici" siate assolutisti in tutto ciò che riguarda questa materia.io sono un "utonto" e spero che continui ad andarmi bene così visto che ho avuto solo minimi problemi, tentativi di intrusione e qualche virus stupido, che è stato più divertente che altro; gli unici problemi gli ho avuti grazie ad "esperti informatici" che si dilettano a creare virus,trojan e ca***te varie (o sono gli utonti a metterli in giro?)
    • Anonimo scrive:
      Re: A me sono arrivate 38 e-mails con virus
      Un po' come dire che chi non conosce l'automobile, o il codice della strada non dovrebbe guidare.Però quante gente non rispetta la distanza di sicurezza, supera i limiti di velocità, non rispetta le zebre pedonali, ecc.ecc. ?Ci sono incidenti, ogni tanto ci scappa il morto, ma il tutto è socialmente tollerato.Credimi, condivido il tuo fastidio, ma ormai tutto ciò è uno status quo. Come puoi cambiarlo ?Saluti,Piwi
  • Anonimo scrive:
    Re: A me sono arrivate 38 e-mails con vi
    Non hai capito proprio niente. Forse li spacci, o meglio li spacciavi?-----------------------------------------------------------dialers, virus, SEMPRE gli stessi uTONTI sonoi fruitori.A QUESTO c'entrano i dialers.Quanto alla tua allusione, CREDO che ti sia arrivata una "bella botta" con i dialers, visto cheogni volta che se ne parla, arriva SEMPRE lo "sc*mo del villaggio" a dire che è stato "truffato".
  • Anonimo scrive:
    Re:ECDL? Ah ah ah ah!!!!

    Anche per l'utilizzo di internet ci vorrebbe
    una patente. E non una "patente europea di
    guida del computer", che non serve a un fico
    secco...Appunto: ECDL = PEIUM$Patente Europea di Inconsapevole Utilizzo Micro$oftware
  • Anonimo scrive:
    Vietare Outlook nella P.A. e banche
    Mi sembra il minimo: obbligare le Pubbliche Amministrazioni e le banche (e anche altri servizi) che sono in rete e usano client di Posta Elettronica a fornirsi di un antivirus aggiornabile da server remoto, a non usare Outlook e a usare client di posta elettronica solo in modalita testuale.Che poi se passassero ad altri SO...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma che t'importa, scusa?
    Non dice questo per lui...lo dice per tutti? "Apriamo tutto e clicchiamo ovunque" è questa la vostra mentalita? Si? Allora non siete degni di forgiarvi con "navigatore di internet". Basta UNA sola regola per dimezzare le infezioni ---GLOBALI---: Controllare il contenuto della mail! Si, esatto...guardare cosa c'è... ma attenzione, non col metodo classico, bensi guardando l'intero contenuto della mail. In OE questa funziona si trova facendo clic destro su un messaggio (che ha l'allegato) e sceglendo proprietà, dettagli, e infine "messaggio originale" quindi leggere il contenuto: in quella casella si può vedere cosa si sono detti il pc e il server. Se si vede nella seconda parte del messaggio un sacco di caratteri strani, quello è un file + che sospetto:passarlo quindi ad un antivirus o non aprire neanche il messaggio.(se ti nasta bene senno dillo che ti scrivo lunedi. ora sono stanco e vado a dormi)CiaoSparalesto
  • Anonimo scrive:
    Re: A me sono arrivate 38 e-mails con virus
    Questa è tutta quella gente che non è stata educata ad informarsi su ciò che fa o non fa. Questa è gente sui desideri e l'incapacità della quale ne vive molta altra (produttori, venditori di computers, ecc.ecc.ecc.). Questa è la gran parte di chi utilizza oggi il web. Condivido sul fastidio, ci vorrebbere tanto poco per evitare di diffondere virus, ma per favore parliamo della massa con un po' meno disprezzo. Al contadino che non sa nulla di lettere antiche gliene faresti una colpa ?Saluti,Piwi
    • Anonimo scrive:
      Re: A me sono arrivate 38 e-mails con vi
      - Scritto da: Anonimo
      Questa è tutta quella gente che non è stata
      educata ad informarsi su ciò che fa o non
      fa. Questa è gente sui desideri e
      l'incapacità della quale ne vive molta altra
      (produttori, venditori di computers,
      ecc.ecc.ecc.). Questa è la gran parte di chi
      utilizza oggi il web. Condivido sul
      fastidio, ci vorrebbere tanto poco per
      evitare di diffondere virus, ma per favore
      parliamo della massa con un po' meno
      disprezzo. Al contadino che non sa nulla di
      lettere antiche gliene faresti una colpa ?Studiare l'italiano o "studiare" internet?La lingua italiana non è approssimativa, ha le sue regole e la sua sintassi per permettere a tutti di comprendersi; io non ho capito assolutamente nulla di quello che hai scritto.La stessa cosa vale per internet.
  • Anonimo scrive:
    Purtroppo...
    ...negli ultimi anni internet è passata dalle mani degli appassionati di informatica alle mani degli appassionati di cazzate! il risultato? spazzatura, dialers, spam, ecc ecc..E la colpa di questo è _anche_ di windows e della sua facilita!IMHO ovviamente...
    • Anonimo scrive:
      Re: Purtroppo...
      - Scritto da: Anonimo
      ...negli ultimi anni internet è passata
      dalle mani degli appassionati di informatica
      alle mani degli appassionati di cazzate! il
      risultato? spazzatura, dialers, spam, ecc
      ecc..

      E la colpa di questo è _anche_ di windows e
      della sua facilita!
      Concordo con te nella prima parte del messaggio, infatti sia il numero decisamente inferiore di persone che accedevano a internet, sia la loro preparazione informatica hanno fatto si che virus e worm si diffondessero molto lentamente.Per quanto riguarda il tuo pensiero su windows, secondo me è una bella cavolata. Accusi infatti un sistema operativo di essere troppo semplice e questo è pazzesco. Quindi secondo te gli utenti linux sono i nostri difensori perchè sono più preparati in quanto il loro OS è un pò più ostico? Sei libero di pensarla come ti pare logicamente , ma a me risulta che il mondo linux stia facendo sempre più progressi nel rendere il suo OS più agevole e piacevole per i nuovi utenti e prima o poi attirerà gli stessi utonti che ora sono su altri sistemi. Dire che un OS è semplice a mio parere è il più grande complimento che gli si può fare, quindi visto che il tuo ntento era un'altro... correggiti :) ciao a presto
  • Anonimo scrive:
    patente, netiquette e asini
    qualcuno ha proposto di riscoprire la netiquette, e il solito asino ha domandato furbescamente "tu hai fatto il corso ?"rispondo io, si', l'abbiamo fatto, basta usare quel chilo di frittura che hai nella scatola cranica ed andare su QUALUNQUE sito che ne parli e LEGGERE di cosa si trattacmq netiquette non e' altro che una raccolta di usanze nate non per il capriccio di qualcuno ma perche' NECESSARIE ad una comunita' (come per strada guidare tutti dallo stesso lato, tanto per dire) ...e netiquette e' anche non scrivere ca@@ate sui forumMauro
  • Anonimo scrive:
    Re: A me sono arrivate 38 e-mails con virus
    --- Virus scan results follow ---File Attachment: zn.scrVirus Detected: W32.Ganda.A@mmma quale Bugbear ????il virus è il W32.Ganda.A@mm
  • Anonimo scrive:
    Re: A me sono arrivate 38 e-mails con virus
    questo è il contenuto delle e-mails ricevute:Subject: LINUX.Are you a windows user who is curious about the linux environment? This screensaver gives you a preview of the KDE and GNOME desktops. What's more, LINUX is a free system, meaning anyone can download it.con allegato:zn.scrpeso di 44 kuTONTI distratti !!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Eudora
    Si è difficile, perchè molti utenti non sanno. Due settimane fa mi chiama un cliente: "ho ricevuto un file con la posta, ma non me lo apre". Gli chiedo che cosa sia: Word? Excel? ... "no non so, è un qualcosa .scr ma non capisco"Troppo tardi. Eudora o meno, intendo dire.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma che t'importa, scusa?
    - Scritto da: Anonimo
    Hai perso una buona occasione per tacere.
    Ecco un esempio di utonto.Invece secondo me ha centrato il problema.
  • Anonimo scrive:
    Re: Netiquette
    - Scritto da: ShAdE
    Oppure organizziamo dei corsi di BuonSenso!Tu ne hai frequentato qualcuno priam di avventurarti sul web??
  • Anonimo scrive:
    Re: Patente
    Tu ce l'hai?- Scritto da: ACD
    Per circolare sulla strada, che e' una
    risorsa comune, devo prendere la patente.
    Questo perche' se non sapessi un tubo di
    segnaletica e non sapessi usare una macchina
    potrei fare male a qualcuno o fare danni.
    Anche per l'utilizzo di internet ci vorrebbe
    una patente. E non una "patente europea di
    guida del computer", che non serve a un fico
    secco, ma una piccolissima certificazione
    sulle norme di sicurezza di base...
  • Anonimo scrive:
    Re: A me sono arrivate 38 e-mails con virus
    - Scritto da: Anonimo

    Questi sono i classici uTONTI che poi si
    collegano ai dialers e dicono che sono stati
    "truffati"...verissimo. Concordo pienamente.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma che t'importa, scusa?
    Se uno ti manda un file infetto, tu sai come fare a non infettarti, no? E allora?Igor-----------------------------------------------------------"Caro" Igor,immagina che nel messaggio che ricevi con allegato il virus, ci sia la tua stessa e-mail come mittente. Faresti finta di nulla o ti inca**eresti per la "ingenuità" di questi uTONTI ?Immagina poi che ALTRI uTONTI ti scrivano e ti accusino di "diffusione virus", avresti la pazienza di spiegare a questi "soggetti" che non sei stato tu ma è stato il virus che hanno i loro "colleghi" sui PC o li manderesti a fare in c*lo direttamente?
  • Anonimo scrive:
    A me sono arrivate 38 e-mails con virus
    ed il "bello" è che tutte queste e-mail, spedite dai classici uTONTI della rete, avevano il mio indirizzo e-mail nell'intestazione.Ora dico, è vero, che questi virus, cambiano il mittente dell'e-mail e mettono a caso una e-mailpresa o nella rubrica di posta o nei files temporanei delle pagine in cui si è navigato,però, ora cosa dovrò fare io, con tutta quella gente che riceverà l'allegato infetto ed avrà come intestazione il mio indirizzo e-mail?Che faccio? Vado a denunciare io alla Polizia Postale gli uTONTI, o aspetto che qualche uTONTO, mi scriva dicendomi che "sono stato io a spedirli il virus" ?IO sinceramente non ne posso più di gente inesperta, che si "addentra" nella rete, senza conoscere la differenza tra una e-mail ed una pagina html.Questi sono i classici uTONTI che poi si collegano ai dialers e dicono che sono stati "truffati"...
    • Anonimo scrive:
      Re: MA cosa cavolo c'entrano i dialers?
      Non hai capito proprio niente. Forse li spacci, o meglio li spacciavi?
  • Anonimo scrive:
    Ma che t'importa, scusa?
    Se uno ti manda un file infetto, tu sai come fare a non infettarti, no? E allora?Igor
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che t'importa, scusa?
      - Scritto da: Anonimo
      Se uno ti manda un file infetto, tu sai come
      fare a non infettarti, no? E allora?
      IgorHai perso una buona occasione per tacere. Ecco un esempio di utonto.
    • MaurizioB scrive:
      Re: Ma che t'importa, scusa?
      - Scritto da: Anonimo
      Se uno ti manda un file infetto, tu sai come
      fare a non infettarti, no? E allora?Complimenti per l'egoismo e l'inconsapevolezza.Al di là del fatto che il tuo atteggiamento sarebbe come dire "se so che l'amico di mio figlio ha il morbillo e so come fare a non farlo infettare, allora chi se ne frega", cmq con la diffusione massiccia di [utonti] internet, il volume di mail infette aumenta in maniera spropositata, portando a ricevere anche decine di mail di questo genere al giorno che, onestamente, danno anche fastidio...Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che t'importa, scusa?
      Ecco l' utonto che ha parlato ...Allora disattiva la visualizzazione delle email in html ...Disattiva il nascondimento delle estensioni in CessPlorer in modo che se uno ti manda il file bellagnocca.jpg.exe non vedi solo bellagnocca.jpg e te lo clikki credendo sia una jpg ...Non cliccare allegramente du qualsiasi file ti trovi allegato nella posta anche se ti arriva da indirizzi conosciuti, prima controlla bene che esso non abbia estensioni EXE COM SCR PIF ...tieni un antivirus decente aggioranto nel pici'...E se qualche tuo amico ha la cattiva abitudine di mandarmi archivi zippati o RARati in formato autoscomprimente EXE digli di smettere di usare l' auto inflate e di mandarti archivi zip o rar normali se no rifiutati di aprire quei file.In Ultum potresti usare un programma di posta alternativo diverso da GaurdaFuori Espresso cosi' eviti che virus nuovi che sfruttano uno dei milioni di bug di guarda fuori ti infetti anche se sei stato attento ...Oppure usi direttamente Linux cosi' la posta non la riesci a leggere solo perche' sei cosi' utonto che cerchi UOTLUC anche li e non arrivi a comprendere che c'e' KMail...
  • ShAdE scrive:
    Netiquette
    Anch'io ritengo che la dimenticata "Netiquette" dovrebbe essere un po' rispolverata.Oppure organizziamo dei corsi di BuonSenso!
  • Anonimo scrive:
    Re: Eudora
    per la "plebe" sì, visto che è in inglese.purtroppo le versioni in italiano non le fanno più (forse solo a pagamento).sbaglio?
  • ACD scrive:
    Patente
    Per circolare sulla strada, che e' una risorsa comune, devo prendere la patente. Questo perche' se non sapessi un tubo di segnaletica e non sapessi usare una macchina potrei fare male a qualcuno o fare danni.Anche per l'utilizzo di internet ci vorrebbe una patente. E non una "patente europea di guida del computer", che non serve a un fico secco, ma una piccolissima certificazione sulle norme di sicurezza di base...
  • Anonimo scrive:
    Eudora
    boh, io uso Eudora e vedo le estensioni dei file che mi arrivano... e sto attento a non cliccarci sopra... è così difficile?
Chiudi i commenti