Internet Explorer 11 è pronto per Windows 7

La release più recente del browser Microsoft distribuita in versione compatibile con Windows 7: le caratteristiche sono (più o meno) le stesse della release per Windows 8.1, così come la immancabile presenza di bachi da correggere

Roma – Il percorso di avvicinamento tra Internet Explorer 11 e Windows 7 arriva finalmente a conclusione e Microsoft rilascia una versione del browser compatibile con l’ultimo OS desktop privo di interfaccia a piastrelle. Molte le novità, a cominciare dalle performance migliorate in maniera sensibile, spiega il blog aziendale di Redmond.

Microsoft evidenzia infatti come anche sul “vecchio” Windows 7, Internet Explorer 11 permetta agli utenti di godere di prestazioni il 30 per cento superiori in “scenari reali”, un risultato ottenuto grazie alla combinazione del nuovo compilatore JavaScript JIT Chakra con le altre ottimizzazioni al codice del software.

Altrettanti vantaggi sul lato prestazioni dovrebbe poi portare il codice per la gestione delle pagine in WebGL, con il rendering ora affidato alla GPU piuttosto che alla sola CPU. Naturalmente IE 11 garantisce il supporto agli ultimi standard HTML (5), così come un livello di sicurezza migliorato. Microsoft si premura di sottolineare l’incremento dell’efficienza energetica del suo nuovo browser con le prevedibili ricadute positive sul consumo della batteria sui PC portatili.

Disponibile per il download stand-alone o in arrivo sui sistemi con gli aggiornamenti automatici attivi, IE 11 si caratterizza poi per la peculiare campagna promozionale scelta da Microsoft sul mercato asiatico: in Oriente la portavoce di IE 11 è Inori Aizawa, vale a dire un’eroina stereotipata protagonista di un corto animato realizzato dallo studio CACANi per la divisione di Singapore della corporation statunitense.

L’anime-browser che spara raggi laser dalle mani non è ovviamente passato inosservato e la Rete ha reagito con la solita ironia riservata a Internet Explorer ma anche con fan-comic ispirati alla nuova eroina del browser Microsoft.

Internet Explorer 11 fa parte della lista di software per cui il prossimo Patch Tuesday di novembre conterrà aggiornamenti di livello critico : la vulnerabilità corretta dal bollettino in arrivo, sin qui ignota, riguarda tutte le versioni del browser ufficialmente supportate.

Sfortunatamente per admin e utenti, il Patch Tuesday del 12 novembre non chiuderà però il buco nel rendering dei file .TIFF recentemente salito alla ribalta come falla zero day attivamente sfruttata dai cyber-criminali. I lavori su una patch risolutiva proseguono, l’update dovrà probabilmente attendere fino al martedì di patch di dicembre e nel mentre il numero di attacchi individuati dai ricercatori non fa che aumentare .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti