Internet & Minori: come tutelarli?

Tavola rotonda


Roma – Il 31 gennaio dalle 11 in poi presso il Circolo della Stampa di Milano (c.so Venezia 16) si terrà una tavola rotonda sulla tutela dei più piccoli in rete. Un incontro presentato così:

“A volte è questione di un click. Si punta la freccetta e si rischia di entrare in un mondo ingannevole, pieno di pericoli, talvolta più violento di quanto non si immagini. Ormai è certo: avventure sul web, apparentemente fantastiche, posso anche trasformarsi in autentici percorsi insidiosi. A farne le spese sono soprattutto bambini e adolescenti, troppo spesso all’insaputa dei genitori. Il fenomeno sta assumendo una portata sempre più significativa ed inquietante.
Dunque, come tutelare i minori? Quali sono gli strumenti per una navigazione corretta? Come i “grandi” possono seguire i “piccoli” affinché facciano un uso idoneo della rete? Quali sono le reali insidie in Internet? A chi rivolgersi in caso di molestie? Quali sono i reali danni psicologici che i bambini possono subire? Cosa si sta facendo a livello istituzionale per aumentare la protezione dei minori? Come rendere Internet uno mezzo utile per la crescita psico-sociale del minore?”

All’incontro parteciperanno, tra gli altri, Antonio Marziale, presidente Osservatorio sui Diritti dei Minori, Marco Strano, criminologo dell’Associazione Nazionale Funzionari di Polizia e Danilo Bruschi, presidente del Comitato Internet e Minori del Ministero delle Comunicazioni.

L’ingresso è libero.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Interattività del DTT
    Si sbagliano di grosso se sperano che io colleghi il decoderino alla linea telefonica facendomi spillare tanti bei quattrini per ricevere le solite cavolate tipo loghisuonerieaffinitàdicoppia e quant'altro.E credo che molti la pensino come me.
    • Anonimo scrive:
      Re: Interattività del DTT
      - Scritto da: Anonimo
      Si sbagliano di grosso se sperano che io colleghi
      il decoderino alla linea telefonica facendomi
      spillare tanti bei quattrini per ricevere le
      solite cavolate tipo
      loghisuonerieaffinitàdicoppia e quant'altro.

      E credo che molti la pensino come me.Mah! Io ho scoperto che mia mamma ha televotato per l'Isola dei Famosi (costo 1euro).
  • Anonimo scrive:
    futuro = internet ! ci sono le conferme
    E' questo lo scenario al 2010 disegnato nel corso del convegno 'L'informazione nell'era multimediale" che si è tenuto a Milano in questi giorni.Riguarda principalmente i notiziari ma e' previsto una quadruplicazione della fruizione di contenuti via internet.http://ansa.it/main/notizie/fdg/200601262135228778/200601262135228778.html
  • Anonimo scrive:
    PAGATA DA NOI !!!! VERGOGNA !!!
    Il famoso "sconto governativo" sul DTT l'hanno erogato CON LE NOSTRE TASSE !! ..COI NOSTRI SOLDI al posto di andare a MIGLIORARE GLI OSPEDALI PUBBLICI, LE SCUOLE, LE STRADE (o anche semplicemente ripianare il debito pubblico) e' servito a far comprare agli italiani i decoder costruiti DAL FRATELLO DEL PREMIER !!VERGONA !!VERGONA !!!VERGONA !!!!VERGONA !!!!!VERGONA !!!!!!VERGONA !!!!!!!!VERGONA !!!!!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: PAGATA DA NOI !!!! VERGOGNA !!!
      - Scritto da: Anonimo
      Il famoso "sconto governativo" sul DTT l'hanno
      erogato CON LE NOSTRE TASSE !!
      Ricordiamocene alle prossime elezioni! Fuori questi cialtroni! Come dice il buon Grillo questi sono nostri dipendenti. Cacciamoli a calci!
  • Anonimo scrive:
    x gli espertoni
    landolfi.. ma dove ho gia sentito questo nome ? ma c'e' qualcuno che ha un minimo di memoria storica ? eppure basta una ricerca su google, le notizie che si trovano arriveranno al 1994- 1995 ? ;)
  • Anonimo scrive:
    Pensavo il botto l'avesse gia fatto.
    Come da titolo.Ciao, Carlo.
  • Anonimo scrive:
    Eh eh eh
    Il solo fatto che uno come Landolfi sia ministro delle comunicazioni, lui che nemmeno sa l' italiano, mi fa rabbrividire :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Eh eh eh
      - Scritto da: Anonimo
      Il solo fatto che uno come Landolfi sia ministro
      delle comunicazioni, lui che nemmeno sa l'
      italiano, mi fa rabbrividire :| Tutto ciò l'ha detto a Verissimo, programma dove si parla di gossip, cronaca nera e digitale terrestre.
Chiudi i commenti