iOS ha un problema con Exchange

Confermate da Apple e Microsoft le difficoltà per la release 6.1 con i calendari gestiti dal protocollo di Redmond. In lavorazione una patch
Confermate da Apple e Microsoft le difficoltà per la release 6.1 con i calendari gestiti dal protocollo di Redmond. In lavorazione una patch

L’ultima release di iOS, ovvero la 6.1 (la 6.1.1 per gli iPhone 4S), ha anche un problema con le attività inserite nel calendario gestite tramite Exchange . Se si modificano singole istanze di eventi ricorrenti, si incappa in un fastidioso bug che manda in sovraccarico i server e rischia di far finire i dispositivi iOS nella lista dei device “cattivi”. Lo hanno confermato entrambe le aziende coinvolte.

Stando ai sintomi descritti, il problema riguarderebbe le versioni di Exchange successive alla 2010 SP1 (compreso Office 365): Microsoft parla chiaramente di consumo eccessivo di memoria e CPU, nonché di crescita rapida della dimensione dei log, fino alla perdita di prestazioni del server. In certi casi il sistema potrebbe addirittura diventare inservibile e rifiutarsi di erogare il servizio. Da parte sua, Redmond suggerisce tre workaround per mettere una pezza temporanea alla situazione, e lo stesso fa Apple consigliando di disabilitare la sincronizzazione dei calendari nei propri profili Exchange impostati sui dispositivi.

Apple ha comunque promesso un aggiornamento a breve (non dice quando) per sistemare la questione definitivamente. Qualcun altro parla della possibilità di disabilitare/riabilitare la sincronizzazione sul device per eliminare il problema. C’è comunque da augurarsi che Cupertino decida di produrre e rilasciare rapidamente una patch , come accaduto nel caso del problema alla connettività 3G di iPhone 4S. ( L.A. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

14 02 2013
Link copiato negli appunti