iPad Mini, il marchio è più vicino?

Ritirate due obiezioni inizialmente mosse dall'Ufficio statunitense dei brevetti e dei marchi sulla richiesta di registrazione di Apple. Il termine Mini identifica un certo tipo di iPad

Roma – Arrivate al quartier generale di Cupertino, buone notizie dall’Ufficio statunitense dei brevetti e dei marchi registrati (USPTO) che ha ritirato due tra le principali obiezioni alla richiesta di registrazione presentata sul termine “iPad Mini” .

Una settimana fa, l’avvocato Lee-Anne Berns aveva respinto il tentativo di Apple per la registrazione del marchio legato alla versione più piccola del tablet californiano. Nello specifico , la prima obiezione ritirata dall’USPTO riguarda la natura “meramente descrittiva” del termine Mini, che – almeno in prima analisi – si limiterebbe a descrivere una funzione o una caratteristica del prodotto.

La seconda obiezione ritirata dall’Ufficio statunitense riguarda invece l’utilizzo delle immagini presenti sul sito web dell’azienda come immagine per la registrazione del marchio iPad Mini.

Cupertino non può gioire in maniera definitiva, dal momento che lo stesso USPTO deve ancora effettuare una serie di controlli per scovare altre richieste per la registrazione del marchio Mini . Anche in caso di esito favorevole, la Mela dovrà limitarsi a sfruttare a livello legale il solo marchio congiunto “iPad Mini”, in modo da tutelare tutte quelle aziende rivali – esempio, Samsung – che già hanno adottato il nome “Mini” come attributo che esprime dimensioni ridotte. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Yor el scrive:
    Installous
    Mai acquistato un app , ma le ho tutte.👶
  • bubba scrive:
    c'e' un articolo sui Censori apple?
    perche io me li immagino come una distesa immensa di omini vestiti stile militari nordcoreani che passano in rassegna tutto.. e ogni riga parola vignetta link cosiderata sediziosa, viene inesorabilmente bollata "respinto"Leggevo or ora infatti del 12esimo fumetto di "Saga" (classificato "for mature reader" dall'inizio) che e' stato censurato perche in 2 vignette vien rappresentato un PICCOLO monitor dove viene inquadrato un pompin* :PGli autori han detto ovviamente che l'albo non lo modificano per i pruriti Apple, e gli utenti dovranno andarselo a comprare su comics.imagecomics.com (la casa madre)... MAH
  • Etype scrive:
    povera Apple ....
    "AppGratis violerebbe due clausole dell'accordo che gli sviluppatori sottoscrivono per distribuire le proprie creazioni tramite App Store: la 2.25 e la 5.6, che fanno riferimento alla realizzazione di marketplace alternativi e al marketing via notifiche push sui terminali"....Apple ha paura di market alternativi,ha paura della concorrenza :D :D :D
  • Funz scrive:
    come al solito
    ...schifo Apple, e schifo chi la difende a dispetto di qualunque evidenza.
    • ndr scrive:
      Re: come al solito
      - Scritto da: Funz
      ...schifo Apple, e schifo chi la difende a
      dispetto di qualunque
      evidenza.Vuoi la roba gratis? Vai altrove.Non serve schifare...se non sei invidioso di chi può permettersi iPhone e apps a pagamento questa notizia ti deve lasciare soltanto indifferente...
      • Sgabbio scrive:
        Re: come al solito
        - Scritto da: ndr
        - Scritto da: Funz

        ...schifo Apple, e schifo chi la difende a

        dispetto di qualunque

        evidenza.

        Vuoi la roba gratis? Vai altrove.

        Non serve schifare...se non sei invidioso di chi
        può permettersi iPhone e apps a pagamento questa
        notizia ti deve lasciare soltanto
        indifferente...01/10
      • Funz scrive:
        Re: come al solito
        - Scritto da: ndr
        - Scritto da: Funz

        ...schifo Apple, e schifo chi la difende a

        dispetto di qualunque

        evidenza.

        Vuoi la roba gratis? Vai altrove.

        Non serve schifare...se non sei invidioso di chi
        può permettersi iPhone e apps a pagamento questa
        notizia ti deve lasciare soltanto
        indifferente...te non hai capito niente del mio commento. Non c'entra niente il gratis / non gratis.
    • Trollollero scrive:
      Re: come al solito
      - Scritto da: Funz
      ...schifo Apple, e schifo chi la difende a
      dispetto di qualunque
      evidenza.Io continuo a non capire come possa una software house qualsiasi costruire un modello di business, funzionante e a lungo termine, appoggiandosi esclusivamente all'AppStore.Casi come questo sono li' a dimostrare che tra il lavoro e il fallimento ci sono di mezzo solo le insindacabili paturnie di un'azienda che ha perso la brocca ormai da troppo tempo.Sorvolo sui commenti dei soliti 'turfer, tanto si sa da dove arrivano.....
    • gnammolo scrive:
      Re: come al solito
      chissà dopo questa notizia che arrampicate di specchi da parte dei soliti:http://www.tomshw.it/cont/news/app-per-iphone-beccate-a-spiare-s-indaga-su-android/44729/1.html
  • Frigghenaue i scrive:
    Altre app similari
    Appshopper pure è stata rimossa a dicembre e ancora non è tornata.AppHero, che non trovo sull'appstore, in Italia è stata mai messa a disposizione?Conoscete altre app similari valide?
    • Prozac scrive:
      Re: Altre app similari
      - Scritto da: Frigghenaue i
      Appshopper pure è stata rimossa a dicembre e
      ancora non è
      tornata.
      AppHero, che non trovo sull'appstore, in Italia è
      stata mai messa a
      disposizione?

      Conoscete altre app similari valide?Io uso AppDelGiorno (https://itunes.apple.com/it/app/app-del-giorno-scarica-gratis/id504252114?mt=8) e AppDellaSera (https://itunes.apple.com/it/app/app-della-sera-ogni-sera-scarica/id510118274?mt=8)
  • thebecker scrive:
    parla il cratore dell'app
    http://www.tomshw.it/cont/news/appgratis-rimossa-dallo-store-di-apple-tutta-la-verita/44699/1.htmla quanto pare aveva accordi con Apple ma tutto ad un tratto Apple ha cambiato idea.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: parla il cratore dell'app
      contenuto non disponibile
      • uTonto scrive:
        Re: parla il cratore dell'app
        Leggendo la risposta data dal titolare dell'azienda a me sembra che questo business non rispettasse le linee guida di Apple da "sempre", la cosa che mi lascia perplesso e come questa azienda ha ricevuto soldi dagli investitori....Noi non possiamo sapere se il precedente impiegato Apple era "amico" di AppGratis perché se leggete bene l'intervista sono chiare le violazioni....È un problema che colpisce tutte queste multinazionali un po come Google con Google News, trovi siti che non rispettano manco una regola ma si trovano messi dentro e siti che aspettano anni per essere inseriti ma vengono rifiutati perché non rispettano un punto della linea guida e non si sa quale visto che loro non te lo dicono.
  • bertuccia scrive:
    parassiti
    del resto, i soldi che girano sono tanti.è la stessa storia delle aziende che fanno false recensioni e download a balla per gli sviluppatori che pagano, così da spingerli in cima alle classifiche di applefa bene apple a combattere questo schifo, ma è una dura lotta
    • Barbaleccap iedi scrive:
      Re: parassiti
      Scimmione, alza il braccio......MA VA LAAAAAAAAAAAA!!!!! (ROTFL)L'unica cosa a cui frega ad Apple sono i soldini e quella app toglieva soldini.In che modo? Dicendo alla gente quando era ora di acquistare una app a prezzo scontato / costo zero.Troppo comodo non credi?Smettila di ragionare a senso unico.Think different. Veramente.
      • Sgabbio scrive:
        Re: parassiti
        Appunto: Per anni esistevano queste applicazioni, che ti permettevano di prendere in offerta le app, quando si presentavano, visto che la stessa apple, se ne guardava bene nel fare un sistema simile.Ora grazie a questo attacco mestruale, un altro onesto bussines è morto.Questo dimostra come il modello appstore sua fallimentare.
        • bubba scrive:
          Re: parassiti
          - Scritto da: Sgabbio
          Appunto: Per anni esistevano queste applicazioni,
          che ti permettevano di prendere in offerta le
          app, quando si presentavano, visto che la stessa
          apple, se ne guardava bene nel fare un sistema
          simile.

          Ora grazie a questo attacco mestruale, un altro
          onesto bussines è
          morto.

          Questo dimostra come il modello appstore sua
          fallimentare.non ho intenzione di leggermi tutti i link e i cavilli... ma visto che questo ennesimo calciato fuori non era proprio il solito developer teenager casalingo, non escluderei che verranno branditi gli avvocati. E magari ci sara' un "gentlemen agreement" con riammissione o qualcosa del genere
          • Teo_ scrive:
            Re: parassiti
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: Sgabbio

            Appunto: Per anni esistevano queste
            applicazioni,

            che ti permettevano di prendere in offerta le

            app, quando si presentavano, visto che la stessa

            apple, se ne guardava bene nel fare un sistema

            simile.



            Ora grazie a questo attacco mestruale, un altro

            onesto bussines è

            morto.



            Questo dimostra come il modello appstore sua

            fallimentare.
            non ho intenzione di leggermi tutti i link e i
            cavilli... ma visto che questo ennesimo calciato
            fuori non era proprio il solito developer
            teenager casalingo, non escluderei che verranno
            branditi gli avvocati. E magari ci sara' un
            "gentlemen agreement" con riammissione o qualcosa
            del
            genereFacile che sia riammessa, ma a leggere qui http://appgratis.com/blog/2013/04/09/appgratis-pulled-from-the-app-store-heres-the-full-story/ di violazioni alle linee guida ne hanno fatte un po.Se rendeva così tanto è più facile che venga cacciato il revisore in Apple della app.Personalmente uso da anni http://appshopper.com
          • bubba scrive:
            Re: parassiti
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: Sgabbio


            Appunto: Per anni esistevano queste

            applicazioni,


            che ti permettevano di prendere in
            offerta
            le


            app, quando si presentavano, visto che
            la
            stessa


            apple, se ne guardava bene nel fare un
            sistema


            simile.





            Ora grazie a questo attacco mestruale,
            un
            altro


            onesto bussines è


            morto.





            Questo dimostra come il modello
            appstore
            sua


            fallimentare.

            non ho intenzione di leggermi tutti i link e
            i

            cavilli... ma visto che questo ennesimo
            calciato

            fuori non era proprio il solito developer

            teenager casalingo, non escluderei che
            verranno

            branditi gli avvocati. E magari ci sara' un

            "gentlemen agreement" con riammissione o
            qualcosa

            del

            genere

            Facile che sia riammessa, ma a leggere qui
            http://appgratis.com/blog/2013/04/09/appgratis-pul
            Se rendeva così tanto è più facile che venga
            cacciato il revisore in Apple della
            app.Lungi da me impicciarmi dei deliri Apple, ma robe come "applicazioni che non sono molto utili, uniche, che sono semplicemente siti web incastonati in applicazioni, o non forniscono intrattenimento duraturo potrebbero essere respinte" sono TUTT'ALTRO che regole chiare e univoche. Ergo ha perfettamente senso, come dice che abbiano fatto piu volte, chiedere l'interpretazione autentica al Censore. Che pare abbia approvato piu volte. Certo che se, cambiando l'impiegato, ti cambia il giudizio.. e' un terno all'otto far qualcosa di non irregimentato.
            Personalmente uso da anni http://appshopper.comPersonalmente accendo ogni tanto il Mac Plus... l'unica roba apple con la quale ho a che fare ;)
      • bertuccia scrive:
        Re: parassiti
        - Scritto da: Barbaleccap iedi

        Scimmione, alza il braccio......


        MA VA LAAAAAAAAAAAA!!!!! (ROTFL)
        L'unica cosa a cui frega ad Apple sono i soldini
        e quella app toglieva
        soldini.

        In che modo? Dicendo alla gente quando era ora di
        acquistare una app a prezzo scontato / costo
        zero.


        Troppo comodo non credi?

        Smettila di ragionare a senso unico.
        Think different. Veramente.NON PUOI pensare che cambiando una delle condizioni del sistema, il sistema continui a funzionare alla stessa maniera!!!io sviluppatore decido di mettere l'app gratis per un giorno, per fare un po' di promozione e farmi conoscere, sapendo che UN CERTO NUMERO DI UTENTI (X) la prenderà gratis.se di colpo a prenderla gratis sono in 100X capisci bene che i miei piani si sballano un attimo. e questo è il primo punto.secondo punto: se poi AppGratis inizia ad avere una base enorme di utenti (come infatti aveva), ecco che ha una leva da usare sullo sviluppatore: pagami, e farò in modo che la tua app sia scaricata da milioni di persone. E' buona? non è buona? non mi importa, basta che hai i soldi.Io piccolo sviluppatore, magari ho un'app migliore, ma non venderò nulla perché non ho i mezzi per pagare AppGratis.in sostanza, la meritocrazia va a farsi benedire, e questo solo perché qualche utente scroccone voleva una cacchio di app gratis.NOTA: io stesso ho preso un sacco di app gratis o in promo, seguendo un certo blog che regolarmente mostra queste offerte. Ma un blog è una cosa totalmente diversa: non può raggiungere le cifre di utenti che invece raggiunge un'app, non può inviare notifiche, ed è difficile che riesca a far leva sugli sviluppatori. In ultimo, il blog di cui parlo ha una certa etica.ultima nota: l'obiettivo dichiarato fin dall'inizio per l'app store è il punto di pareggio, o poco più.sai che gli frega a apple di quei bruscolini, sono cifre infinitesimali rispetto agli introiti derivanti da tutto il resto
        • ehm scrive:
          Re: parassiti

          NOTA: io stesso ho preso un sacco di app gratis o
          in promo, seguendo un certo blog che regolarmente
          mostra queste offerte. e che viene pagato dagli sviluppatori tale e quale ad appgratis
          Ma un blog è una cosa
          totalmente diversa: non può raggiungere le cifre
          di utenti che invece raggiunge un'app, non può
          inviare notifichese ti iscrivi alla newsletter del blog le notifiche le ricevi eccome
        • Barbamaxsix superuomo scrive:
          Re: parassiti
          Cioè, in pratica: una app ti avvantaggia e tu dai ragione a chi te la toglie .Sadomasochismo amicale? Una nuova disciplina?Se divento tuo amico e ti faccio i lavori in casa e tutto (facendomi pagare, come pApple), ti monto i mobili dell'Ikea, faccio l'elettricista, tutto tutto... e poi ti tr0mb0 la moglie... tu mi dici ancora "eh però guarda che bravo che bel lavoro"????Fammi capire...
          • bertuccia scrive:
            Re: parassiti
            - Scritto da: Barbamaxsix superuomo

            Cioè, in pratica: una app ti avvantaggia e tu dai
            ragione a chi te la toglieIPOTESI TOTALMENTE SCORRELATA DAL CONTESTO: c'è un ladro che tutti i giorni svaligia un negozio a caso della mia città, e tutti i giorni mi regala parte della refurtiva.DOMANDA PER TE: tale situazione mi avvantaggia?LA MIA VISIONE: assolutamente no. nel breve, probabile, ma alla lunga, se il ladro non viene fermato, la mia città andrà a farsi benedire, ci rimetteremo tutti, me compresoora, AppGratis sta infrangendo la legge della "città" in cui "vivo", AppStorespero sia chiaro il mio pensiero
          • gnammolo scrive:
            Re: parassiti
            ahahahaah non hai capito niente...
        • Funz scrive:
          Re: parassiti
          - Scritto da: bertuccia
          NON PUOI pensare che cambiando una delle
          condizioni del sistema, il sistema continui a
          funzionare alla stessa
          maniera!!!ma cosa gliene sbatte a quelli di appgratis? Loro unico interesse è fare un programma che gli porti degli utili restando nella legalità. Apple li XXXX per motivi del tutto pretestuosi.
          io sviluppatore decido di mettere l'app gratis
          per un giorno, per fare un po' di promozione e
          farmi conoscere, sapendo che UN CERTO NUMERO DI
          UTENTI (X) la prenderà
          gratis.
          se di colpo a prenderla gratis sono in 100X
          capisci bene che i miei piani si sballano un
          attimo. e questo è il primo
          punto.Sei tu che non hai fatto bene i conti, cavoli tuoi.Chiudiamo i forum, le mailing list, i newsgroups, vorrai mai che il passaparola faccia danni al tuo business!
          secondo punto: se poi AppGratis inizia ad avere
          una base enorme di utenti (come infatti aveva),
          ecco che ha una leva da usare sullo sviluppatore:
          pagami, e farò in modo che la tua app sia
          scaricata da milioni di persone. E' buona? non è
          buona? non mi importa, basta che hai i
          soldi.In quel caso è appgratis che danneggia se stessa, appena i suoi utenti se ne rendono conto.
          Io piccolo sviluppatore, magari ho un'app
          migliore, ma non venderò nulla perché non ho i
          mezzi per pagare
          AppGratis.Quando un numero sufficiente di utenti si ritroveranno con app scarse invece delle migliori sul mercato, si rivolgeranno altrove.Domanda e offerta, remember? O mi vuoi far credere che gli utenti Apple sono tutti talmente pecoroni da prendere come oro colato qualunque cosa gli venga proposta da un'azienda?
          in sostanza, la meritocrazia va a farsi benedire,
          e questo solo perché qualche utente scroccone
          voleva una cacchio di app
          gratis.

          NOTA: io stesso ho preso un sacco di app gratis o
          in promo, seguendo un certo blog che regolarmente
          mostra queste offerte. Ma un blog è una cosa
          totalmente diversa: non può raggiungere le cifre
          di utenti che invece raggiunge un'app, non può
          inviare notifiche, ed è difficile che riesca a
          far leva sugli sviluppatori. In ultimo, il blog
          di cui parlo ha una certa
          etica.Le questioni numeriche sono totalmente irrilevanti. Un blog sufficientemente frequentato può benissimo pigliare soldi dagli sviluppatori.

          ultima nota: l'obiettivo dichiarato fin
          dall'inizio per l'app store è il punto di
          pareggio, o poco
          più.
          sai che gli frega a apple di quei bruscolini,
          sono cifre infinitesimali rispetto agli introiti
          derivanti da tutto il
          restoirrilevante.
    • Sgabbio scrive:
      Re: parassiti
      - Scritto da: bertuccia
      del resto, i soldi che girano sono tanti.

      è la stessa storia delle aziende che fanno false
      recensioni e download a balla per gli
      sviluppatori che pagano, così da spingerli in
      cima alle classifiche di
      apple

      fa bene apple a combattere questo schifo, ma è
      una dura
      lottaInteressante giro di frittata.
      • bradipao scrive:
        Re: parassiti
        - Scritto da: Sgabbio
        Interessante giro di frittata.ha un nome: sindrome di stoccolma ;)
        • Trollollero scrive:
          Re: parassiti
          - Scritto da: bradipao
          - Scritto da: Sgabbio

          Interessante giro di frittata.

          ha un nome: sindrome di stoccolma ;)Naaaaaa.Chi pensa male fa peccato ma indovina, diceva il Gran Gobbo.Pecunia non olet.
    • bart scrive:
      Re: parassiti
      - Scritto da: bertuccia
      del resto, i soldi che girano sono tanti.

      è la stessa storia delle aziende che fanno false
      recensioni e download a balla per gli
      sviluppatori che pagano, così da spingerli in
      cima alle classifiche di
      apple

      fa bene apple a combattere questo schifo, ma è
      una dura
      lottaSi ha ragione il Leader. Evviva il Leader![img]http://www.leggo.it/LeggoNews/PANORAMA/20130317_giorgos_katidis_saluto_nazista.jpg[/img]
    • Barbamaxsix superuomo scrive:
      Re: parassiti
      "Ho fondato AppGratis nel 2008 e da allora non ha mai smesso di funzionare. Poche ore prima di iniziare a scrivere questo messaggio ero atterrato a San Paolo, per una visita ai nostri uffici brasiliani. Ho acceso l'iPhone dopo un volo di 12 ore da Parigi, trovando la notifica di 75 chiamate perse e un flusso pressoché infinito di messaggi non letti. Sono quasi svenuto"."Venerdì 5 aprile è stato il giorno in cui Apple ha deciso di rimuovere AppGratis dall'App Store, lasciando i nostri 12 milioni di utenti iOS a chiedersi dove fosse finita una delle loro applicazioni preferite, i miei 45 dipendenti a domandarsi se avrebbero ancora avuto un lavoro il giorno dopo, i miei partner e gli investitori in stato di shock e, da ultimo, me con una situazione assolutamente incredibile da affrontare, a migliaia di chilometri di distanza dalla nostra sede".Io fossi in te scriverei a questo uomo ed ai suoi dipendenti per spiegarlo.Ho un'irresistibile voglia di calciorotare quelli che ragionano come te... porta pazienza eh, ma mi sembra uno di quelli che al funerale di un tizio di 30 anni hanno detto "ehhh.... aveva solo da non fumare".Solo che tu sei più lato Philipp Morris.
    • Etype scrive:
      Re: parassiti
      - Scritto da: bertuccia
      del resto, i soldi che girano sono tanti.

      è la stessa storia delle aziende che fanno false
      recensioni e download a balla per gli
      sviluppatori che pagano, così da spingerli in
      cima alle classifiche di
      apple

      fa bene apple a combattere questo schifo, ma è
      una dura
      lottacommento un pò lecchino questo ...
Chiudi i commenti