iPhone alla prova costume?

Secondo il WSJ sarebbe in arrivo per l'estate il nuovo Melafonino. Ma gli osservatori danno poco peso alle indiscrezioni, anche perché si parla ancora di fine del rapporto con AT&T
Secondo il WSJ sarebbe in arrivo per l'estate il nuovo Melafonino. Ma gli osservatori danno poco peso alle indiscrezioni, anche perché si parla ancora di fine del rapporto con AT&T

Apple starebbe per produrre un nuovo iPhone, con cui, tra l’altro, il Melafonino si sgancerebbe dallo stretto abbraccio con AT&T per finire nelle braccia di Verizon Wireless. A riferirlo sono fonti del Wall Street Journal . Secondo quanto si legge, i nuovi apparecchi funzionerebbero con la rete wireless CDMA , utilizzata appunto da Verizon Wireless e da Sprint Nextel Corp (nonché da una serie di altri operatori in paesi come il Sud Corea e il Giappone) e non dalla telco a cui è attualmente legato l’apparecchio Apple e dalla maggior parte dei carrier mondiali che utilizzano reti GSM.

Un nuovo iPhone dovrebbe inoltre essere presentato per l’estate , e i contatti del WSJ parlano di un device più sottile, con un processore più veloce. Le poche informazioni fornite, la mancanza di effettivi dettagli, hanno spinto alcuni osservatori a sottovalutare quanto riportato dal Journal : tutti si aspettano, come ogni anno un nuovo modello da Cupertino per l’estate.

L’ipotesi, già avanzata in passato, di un device per Verizon non sembra attendibile , almeno non per il 2010: anche se Apple stesse lavorando ad un apparecchio compatibile con CDMA si tratterebbe, per esempio secondo l’analista UBS Maynard Um, di un modello destinato al mercato cinese e non destinato ad intaccare le proficue relazioni tra Apple e AT&T. Oltretutto il modello compatibile con CDMA sarebbe previsto per settembre: improbabile che si possa attendere solo dopo pochi mesi il lancio del nuovo modello.

Per Um, invece, si può prevedere per l’iPhone atteso per l’estate un sistema di touch screen su entrambi i lati dell’apparecchio, un fotocamera da 5 megapixel, HD playback e recording, almeno 64 GB di spazio di archiviazione, una batteria migliorata, schermo in AMOLED e nuove applicazioni.

Engadget , invece, dà come data d’annuncio il 22 giugno e parla di “iPhone HD”, per Gizmodo l’iPhone 4 avrà un display con risoluzione quasi al livello di iPad (940×640), una CPU A4 e una camera frontale e, pezzo forte, il richiestissimo multitasking.

Insomma, l’aumento delle temperature promette di rendere l’argomento della quarta generazione di iPhone sempre più caldo: sembrerebbe tuttavia che per arrivare ad una tecnologia di connessione 4G si debba attendere il 2011.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti