iPhone, elettroshock cinese

Un giovane possessore di iPhone 4 è entrato in coma a causa di una violenta scossa elettrica in fase di caricamento del dispositivo. Il caricatore era però contraffatto
Un giovane possessore di iPhone 4 è entrato in coma a causa di una violenta scossa elettrica in fase di caricamento del dispositivo. Il caricatore era però contraffatto

Nuovo incidente cinese per un esemplare di iPhone 4 in fase di ricarica. Dopo la morte della giovane Ma Ailun – rimasta folgorata mentre rispondeva ad una chiamata sul suo iPhone 5 – un altro utente di Apple è entrato in coma a causa di una violenta scarica elettrica scatenata all’inserimento del cavo di alimentazione del suo Melafonino .

Fonti locali hanno però sottolineato come il caricatore fosse contraffatto o comunque venduto da terzi, così come quello USB acquistato da Ma Ailun per il suo iPhone 5. Nella ricostruzione dell’incidente fornita dai familiari del 30enne Wu Jian Tong, la scossa elettrica si sarebbe propagata dalle mani fino ai piedi.

Si attende una risposta ufficiale da parte del colosso di Cupertino, che già aveva annunciato l’avvio di una indagine interna dopo il tragico decesso della giovane Ma Ailun. ( M.V. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

19 07 2013
Link copiato negli appunti