Iran, un Nobel contro la pena capitale per blogger

Si rischia di scivolare nell'autocensura, rischiano di moltiplicarsi le esecuzioni. Il Premio Nobel Ebadi contro la proposta di legge di Teheran

Roma – La proposta di legge con cui l’Iran vorrebbe punire con la morte i blogger che si discostino troppo dai valori di stato rappresenta un pericolo per i cittadini. A denunciarlo , il Defenders of Human Rights Centre , l’associazione a tutela dei diritti umani che fa capo al Premio Nobel Shirin Ebadi .

La proposta di legge ha scosso i netizen iraniani: coloro che sfruttano la rete per levare la propria voce possono essere condannati a morte qualora vengano giudicati dai tribunali locali mohareb , nemici di dio, per aver promosso “la corruzione, la pornografia e l’ateismo”.

Il gruppo di Ebadi avverte: “Se questa proposta dovesse diventare legge, ci saranno ulteriori violazioni alla libertà di espressione, l’equità dei giudizi sarà in dubbio, le esecuzioni aumenteranno di numero”. I blogger e i cittadini della rete verranno infatti messi sullo stesso piano dei responsabili di violenze sessuali e dei più aggressivi rapinatori; a stabilire cosa possa corrompere la cittadinanza e a giudicare la gravità delle loro affermazioni – ricorda il Defenders of Human Rights Centre – saranno i tutori della legge.

La sempre più vivace e dinamica scena della società civile connessa dell’Iran, descritta da un recente studio dell’Università di Harvard, rischia di doversi rifugiare nell’autocensura. ( G.B. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • byz scrive:
    Judge Dread?
    2 campioni genetici uguali sono plausibili e possibilissimi.Il dna va aggiunto come prova non e' LA PROVA di un crimine.Per il resto mi farebbe piacere, visto che il forum e' prettamente informatico, vedere se c'e' qualche dato sulla quantità di dati da mettere in ballo e su come proteggerli dalle assicurazioni che ovviamente sarebbero ben liete di averli... :)Altro film da guardare sull'argomento GATTACA dove si ipotizzava una società basata sul controllo del DNA.by byz
  • MegaLOL scrive:
    Ottime notizie!
    HAHAHAHAHA! Dopo le impronte digitali, questa è una nuova, solenne e ricca cagata sulle facce brufolose degli sfigati pseudo-rivoluzionari pisciasotto che si masturbano per i meandri dell'internacchio.E' FINITA per voi!Basta anonimato, per voi sfigati e per i delinquenti no-global! Basta impunità, basta fare i vostri porci comodi. Sarete identificati e puniti, arrestati, manganellati. Sarete giustamente sottoposti a sevizie.Pene dure, severissime, con conseguenze a lungo termine. Pubblica gogna, ludibrio mediatico, esclusione dalla società civile.E ancora revoca dei titoli di studio, revoca del diritto di voto ed eleggibilità, iscrizione nell'albo di Stato che preclude per sempre ogni possibilità di lavoro qualificato.Vi aspetta il lavoro in DISCARICA!HAHAHAHAHAHA!
  • dont feed the troll scrive:
    ok - privacy + sicurezza
    E come che quetsa cosa non vale nel caos delle intercettazioni telefoniche?D'altronde se il premier e i suoi amici non hanno niente da nascondere, perchè non vogliono farci leggere le loro conversazioni?Se qualcuno mi da una spiegazione logica su questa cosa, io domani vado a lasciare campioni di DNA e impronte in questura.Prima di allora, non se ne parla nemmeno.
    • CCC scrive:
      Re: ok - privacy + sicurezza
      - Scritto da: dont feed the troll
      E come che quetsa cosa non vale nel caos delle
      intercettazioni
      telefoniche?
      D'altronde se il premier e i suoi amici non hanno
      niente da nascondere, perchè non vogliono farci
      leggere le loro
      conversazioni?ehehee... mi pare si chiami politica a geometria variabile...
  • Darshan scrive:
    Interessante!
    E il prossimo passo quale sarà?Impiantare un gps a tutti gli immigrati clandestini?Mi chiedo se sia la solita dimostrazione di muscoli che piace tanto a una certa destra (tipo la storia di mandare l'esercito a pattugliare le città) o se vogliano farlo veramente-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 luglio 2008 17.33-----------------------------------------------------------
  • trillo scrive:
    Banana Republic
    La repubblica delle banane (in culo ai cittadini)e dei grandi fratelli (proprietari delle banane e delle auto blu) dal culo inviolabile
  • Jean Valjean scrive:
    per favore, ditemi sì o no
    non è possibile leggere tuttorispondetemi per favore: siete d'accordo a essere schedati tramite il rilevamento delle impronte o il dna (metodi di riconoscimento tipicamente applicati nei processi giudiziari per tentare di provare eventuali responsabilità degli imputati)?si o no?
    • Ingenuo 2001 scrive:
      Re: per favore, ditemi sì o no
      No- Scritto da: Jean Valjean
      non è possibile leggere tutto

      rispondetemi per favore: siete d'accordo a essere
      schedati tramite il rilevamento delle impronte o
      il dna (metodi di riconoscimento tipicamente
      applicati nei processi giudiziari per tentare di
      provare eventuali responsabilità degli
      imputati)?

      si o no?
  • germy scrive:
    E IO SONO STATO RAPITO DAI FANTASMI
    quì c'è la provahttp://youtube.com/watch?v=rV_gtOnt3yM
  • Aldo Sisso scrive:
    Punto inf., si occupi di informatica!!
    Chi se ne frega delle polemiche sul decreto sicurezza,parlate di informatica invece che di politica.
  • Messagero scrive:
    La profezie che si avverera
    Apocalisse 13[16] Faceva sì che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi ricevessero un marchio sulla mano destra e sulla fronte; [17] e che nessuno potesse comprare o vendere senza avere tale marchio, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome. [18] Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza calcoli il numero della bestia: essa rappresenta un nome d'uomo. E tal cifra è seicentosessantasei.ora si comincia con le impronte digitali, poi il DNA, poi la scansione dell' iride, poi infinde il CHIP SOTTOCUTANEO, come negli animali.Apocalisse 14:9-11...Chiunque adora la bestia e la sua immagine, e ne prende il marchiosulla fronte o sulla mano, egli pure berrà il vino dell'iradi Dio versato puro nel calice della Sua ira; e saràtormentato con fuoco e zolfo davanti ai santi angeli e davanti all'AgnelloIl fumo del loro tormento sale nei secoli dei secoli. Chiunqueadora la bestia e la sua immagine e prende il marchio del suonome, non ha riposo négiorno né notte.I cittadini onesti saranno i primi ad accettare le impornte e poi il chip.Io da cittadino onesto divverro criminale rifiutando cio`.Ma saro` un criminale nell'onesto.Opponetevi ora, perche` poi sara` troppo tardi
  • pippo75 scrive:
    Servisse veramente
    per fermale i delinquenti, mi metto in fila anche io per farmi schedare.peccato che i delinquenti anche quando presi, dopo due giorni sono rilasciato con tanto di saluti.E quando non sono rilasciato fanno l'indultino.Ma le pene c'è qualcuno che riesce a scontarle dall'inizio alla fine?
  • silvan scrive:
    Constatazione sociologica
    Classifica per numero di interventi su P.I.:1° Questioni sulla politica2° Dibattiti sull'etica migliore (La propria)3° Dispute su sistemi operativi (Windows o Linux)Tutto condito con epiteti più o meno "forti". Da tutto questo si evince il notevole interessamento dei lettori di P.I. più ai problemi di tipo politico-sociale che a quelli tecnici. Daltronde è anche giusto, la politica è la scienza delle scelte possibili, che influenza e ne viene influenzata dall'etica sociale, ovvero la qualità della nostra vita. Un grazie a P.I. per la sua capacità di stimolare le persone a ragionare.
    • dont feed the troll scrive:
      Re: Constatazione sociologica
      - Scritto da: silvan
      Classifica per numero di interventi su P.I.:
      1° Questioni sulla politica
      2° Dibattiti sull'etica migliore (La propria)
      3° Dispute su sistemi operativi (Windows o Linux)
      Tutto condito con epiteti più o meno "forti". Da
      tutto questo si evince il notevole interessamento
      dei lettori di P.I. più ai problemi di tipo
      politico-sociale che a quelli tecnici. Daltronde
      è anche giusto, la politica è la scienza delle
      scelte possibili, che influenza e ne viene
      influenzata dall'etica sociale, ovvero la qualità
      della nostra vita. Un grazie a P.I. per la sua
      capacità di stimolare le persone a
      ragionare.Guarda notavo sostanzialmente la stessa cosa, ma la spiegazione che mi sono dato è che è + facile fare fazioni e schieramenti su una questione socio-politica che tecnica.Prendiamo per esempio i detrattori del Open Source, possono dire quello che gli pare ma alla fine è incontestabile che quel modello di business porti sia guadagni che prodotti migliori, almeno in un considerevole numero di casi.Possono trolleggiare un po' ma alla fine la sostanza dei fatti non cambia.Quando si scende invece nel campo delle opinioni personali, delle fedi politiche la faccenda si complica.Se in una questione tecnica cio' che è opinabile è molto poco, in politica tutto è opinabile, inoltre ci sono in ballo poteri + forti.Microsoft puo' attuare una politica aggressiva del mercato inducendoci ad usare i suoi prodotti tramite, per esempio, il preinstallato obbligatorio (e contro la legge) ma resterà il fattt che chi usa Vista ad esempio, non potrà non notare che è lento, esoso di risorse e che ogni tanto sclera, sono fatti dai quali non si puo' prescindere. Certo Microsoft, sempre ad esmepio, non controlla il 50% dei media del nostro Paese e la sua propaganda non potrà che essere + blanda,non riusciranno mai a farci dimenticare cose come la loggia massonica P2 e il piano di rinascita nazionale ad essa associata, come invece sta facendo il premier.Questi attuano quel disegno eversivo alla luce del sole, tanto sanno come addromentare le coscienze.E le coscienze si addormentano veramente, facendo terrorizzare il pubblico con notizie ogni giorno sulla fastidiosa criminalità degli immigrati. Nessuno andrà a vedere le statistiche sulla criminalità per rendersi conto che negli ultimi anni è addirittura calata, tutti crederanno che c'è una emergenza sicurezza e che bisogna prendere misure estreme per curare mali estremi. qundi ben vengano schedature di massa, abolizione della privacy e quant'altro. Hanno paura e si fanno fare qualsiasi cosa pur di essere rassicurati.Sono terrorizzati e quindi gli sta bene tutto, anzi si scagliano contro chi quella paura non la prova. Sono così convinti che un chip nel buco del culo per monitorare h24 ogni movimento sia utile a far diminuire il pericolo e pensano, dal basso del panico in cui sono stati gettati che chi si oppone sia senza ombra di dubbio qualcuno che dalla diminuizione della facilità a delinquere abbiano qualcosa da perdere, no nsi domandano nemmeno se la verità è che invece chi non la pensa ocme loro, non è terrorizzato quanto loro, ma soprattutto no nritengano efficaci tali misure.Loro hanno paure e vogliono soluzioni, non ascoltano no nargomentano, voglio solo stare + sicuri.Non c'è nessuna evidenza come Vista che si blocca che gli renda chiaro quanto siano ridicoli.Ecco perchè si discute di + su queste cose, manca l'evidenza dei fatti.
      • CCC scrive:
        Re: Constatazione sociologica
        - Scritto da: dont feed the troll
        - Scritto da: silvan

        Classifica per numero di interventi su P.I.:

        1° Questioni sulla politica

        2° Dibattiti sull'etica migliore (La propria)

        3° Dispute su sistemi operativi (Windows o
        Linux)

        Tutto condito con epiteti più o meno "forti". Da

        tutto questo si evince il notevole
        interessamento

        dei lettori di P.I. più ai problemi di tipo

        politico-sociale che a quelli tecnici. Daltronde

        è anche giusto, la politica è la scienza delle

        scelte possibili, che influenza e ne viene

        influenzata dall'etica sociale, ovvero la
        qualità

        della nostra vita. Un grazie a P.I. per la sua

        capacità di stimolare le persone a

        ragionare.


        Guarda notavo sostanzialmente la stessa cosa, ma
        la spiegazione che mi sono dato è che è + facile
        fare fazioni e schieramenti su una questione
        socio-politica che
        tecnica.oppure che di tecnica la massa non ne sa praticamente nulla per cui riesce a parlarne solo se la butta in politica (ovvero in "tifo"), campo dove chiunque sa tutto e può essere il migliore (basta vedere chi viene eletto in parlamento o nelle varie amministrazioni pubbliche... nel 99.9% dei casi: cani e porci di dubbia onestà)oppure ancora, più semplicemente e probabilmente, la massa (soprattutto se italiana) è geneticamente vile e servile: gli dai un tozzo di pane, una partita di calcio in tv, un capo (o duce che dir si voglia) che li liberi da ogni responsabilità e dalla "fatica" di avere idee proprie o una propria personalità... e, come la storia insegna, passa qualsiasi cosa...[...]
        Quando si scende invece nel campo delle opinioni
        personali, delle fedi politiche la faccenda si
        complica.
        Se in una questione tecnica cio' che è opinabile
        è molto poco, in politica tutto è opinabile,
        inoltre ci sono in ballo poteri +
        forti.ai quali conviene che la gente si azzuffi per questioni politiche o tipo rigore-sì-o-no piuttosto che parli di come lo stato li opprime e ne limita gravemente la libertà (costituzionale) reprimendo il dissenso a manganellate o istituendo un database del dna...
        [...] Certo Microsoft, sempre ad esmepio,
        non controlla il 50% dei media del nostro Paese e
        la sua propaganda non potrà che essere +
        blanda,non riusciranno mai a farci dimenticare
        cose come la loggia massonica P2 e il piano di
        rinascita nazionale ad essa associata, come
        invece sta facendo il
        premier.solo lui? non faceva lo stesso quello prima di lui? non fanno lo stesso tutti i politicanti che ci sono in giro?e tutti loro non hanno forse un bello stuolo di complici? giornalisti, opinionisti, bravi presentatori, ecc. ecc...e che dire dei milioni di italiani che, anziché prenderli a pedate nelle terga, danno loro ascolto?
        Questi attuano quel disegno eversivo alla luce
        del sole, tanto sanno come addromentare le
        coscienze.già... lo sanno fare benissimo...ma il problema è anche che trovano troppe coscienze che stanno già facendo il pisolino per i fatti loro... senza bisogno di sonnifero...
        E le coscienze si addormentano veramente, facendo
        terrorizzare il pubblico con notizie ogni giorno
        sulla fastidiosa criminalità degli immigrati.
        [...] Hanno paura e si
        fanno fare qualsiasi cosa pur di essere
        rassicurati.
        [...] Loro hanno paure e vogliono soluzioni, non
        ascoltano no nargomentano, voglio solo stare +
        sicuri.ma no... non credo abbiano veramemente paura... secondo me si tratta "solo" della tara genetica (di cui sopra) che rende la gente vile e servile...e se si fanno fare qualsiasi cosa è solo per quel tozzo di pane + una partita di calcio in tv +, un capo di cui si diceva...
        Non c'è nessuna evidenza come Vista che si blocca
        che gli renda chiaro quanto siano
        ridicoli.
        Ecco perchè si discute di + su queste cose, manca
        l'evidenza dei
        fatti.mah... l'evidenza dei facci c'è quasi sempre...ma per la gente vile e servile è più facile negarla e tapparsi bocca, occhi e orecchie: altrimenti dovrebbero pensare, agire, ribellarsi... pensa che fatica! e chi glielo fa fare fintantoché hanno il tozzo di pane, la partita ed un capo?e tutto questo "loro" (i poteri più o meno forti, gli sfruttatori, i prevaricatori) lo sanno benissimo...
  • Simon the Sorcerer scrive:
    Onesti Criminali
    Questo è ciò che lo stato, o per meglio dire, i "rappresentanti" eletti dal popolo, vuole che diventi il popolo stesso; schedati come criminali, pur essendo innocenti fino a prova contraria, tutto come misura preventiva perché dopotutto:"Potrebbe venirti voglia di delinquere non si sa mai."Onesti Criminali alla mercé di Delinquenti Innocenti, inpuniti e impossibili da punire, esseri supremi ed intoccabili che regolano e giocano con la vita dell'uomo comune, cittadino solo di nome, il cui unico diritto è votare coloro che lo fregheranno, il cui unico dovere è votare e tacere innanzi alle prepotenze di coloro che anziché servire gli interessi dello stato servono i propri rendendosi sempre meno vulnerabili, sempre più immuni dai bracci di una giustizia che nelle sue lungaggini diventa ogni giorno meno fedele al suo nome.Piccoli giochi di potere nei quali si cerca di convincere il popolo che esiste un bipolarismo, che non bisogna essere disgustati dalla politica, che non sono, come in realtà è, solo un branco di sciacalli che si nutrono di un cadavere chiamato Italia.
  • S P A M scrive:
    [ot] today zero tollerance
    peccato :'(
  • Senbee scrive:
    Chi è disposto...
    "Chi è disposto a barattare le proprie libertà personali con brandelli di effimera sicurezza, non merita né la libertà, né la sicurezza."Benjamin Franklin
    • sfigatto scrive:
      Re: Chi è disposto...
      - Scritto da: Senbee
      "Chi è disposto a barattare le proprie libertà
      personali con brandelli di effimera sicurezza,
      non merita né la libertà, né la
      sicurezza."
      Benjamin Franklinper quanto io adori BF, questa è una fraqse che potrebbe fomentare la delinquenza.Se non hai niente di cui preoccuparti...Se invece hai qualcosa da nascondere allora sicuramente per te è scomodo farti analizzare il DNA.(anche se sono molto daccordo con la frase)ciau :)
      • Senbee scrive:
        Re: Chi è disposto...
        La frase però comprende implicitamente la risposta al dubbio che ti poni: il tuo "potrebbe fomentare" implica che c'è qualcuno che è disposto a rinunciare a fondamentali libertà (come la privacy) per "paura" che qualcuno "fraintenda", cioè appunto si ricadrebbe nella fattispecie "baratto la mia libertà con effimera sicurezza" (effimera, perché sappiamo bene che chi vuole fare attacchi terroristici sa benissimo come sviare da queste tecniche).D'altronde, anche senza tirare in ballo l'etica, basta vedere la realtà dei fatti: ovunque questi metodi di schedatura pervasiva sono applicati (Alcuni Stati negli USA, Cina, ecc.) la criminalità è al massimo, e i cittadini sono molto meno sicuri che in posti dove c'è molta più privacy e anonimato, come il Canada o molti Stati del nord Europa.
      • Manuel88 scrive:
        Re: Chi è disposto...
        - Scritto da: sfigatto
        - Scritto da: Senbee

        "Chi è disposto a barattare le proprie libertà

        personali con brandelli di effimera sicurezza,

        non merita né la libertà, né la

        sicurezza."

        Benjamin Franklin

        per quanto io adori BF, questa è una fraqse che
        potrebbe fomentare la
        delinquenza.

        Se non hai niente di cui preoccuparti...
        Se invece hai qualcosa da nascondere allora
        sicuramente per te è scomodo farti analizzare il
        DNA.

        (anche se sono molto daccordo con la frase)

        ciau :)mmm la questione non è il presente, ma il futuro... logico che adesso se sei in regola con la legge e se non hai niente da nascondere potresti benissimo dire ,vabè che si prendano il mio DNA tanto non mi possono toccare...il problema si pone quando cambiano le regole (e ti assicuro che le cambieranno) quando useranno il tuo dna per fare altro che non riguarda la tua sicurezza. Ricordati che il potere corrompe l'uomo ,e dare a loro la nostra completa identità è dare a loro più potere.la questione non è quello di cui dovremo preoccuparci ora,ma quello di cui dovremo preoccuparci a cose fatte...probabilmente è questo che voleva dire BF ciau ^^-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 luglio 2008 19.11-----------------------------------------------------------
      • CCC scrive:
        Re: Chi è disposto...
        - Scritto da: sfigatto
        - Scritto da: Senbee

        "Chi è disposto a barattare le proprie libertà

        personali con brandelli di effimera sicurezza,

        non merita né la libertà, né la

        sicurezza."

        Benjamin Franklin

        per quanto io adori BF, questa è una fraqse che
        potrebbe fomentare la
        delinquenza.e in che modo, di grazia?
        Se non hai niente di cui preoccuparti...
        Se invece hai qualcosa da nascondere allora
        sicuramente per te è scomodo farti analizzare il
        DNA.se ragioni così non avrai problemi a mettere online questi dati, sicuramente meno importanti del tuo DNA:- la tua foto- i tuoi dati anagrafici- i tuoi recapiti (indirizzo, email, numeri di telefono, ecc.)- il tuoi profilo sanitario completo (gruppo sanguigno, malattie, ecc. ecc. ... tutto)- le tue impronte digitali- le foto di tua moglie e di tua figlia nudeo hai qualcosa da nascondere?
    • pippo75 scrive:
      Re: Chi è disposto...
      - Scritto da: Senbee
      "Chi è disposto a barattare le proprie libertà
      personali con brandelli di effimera sicurezza,
      non merita né la libertà, né la
      sicurezza."dicevano gli antichi "In medio stat virtus""Orazio" Contro "Franklin".e dopo"Orazio" vs "Clarabella".Ma invece di fare 100 archivi, fare un archivio solo con dentro tutti i nostri dati in modo che sia disponibile anche ai medici ( che lo potranno usare dopo che un pirata ci avrà investito in paese a 50m/sec ).ciao
  • Toshiro Mifune scrive:
    Le intercettazioni erano lesive ...
    Le intercettazioni erano lesive della privacy e le hanno tolte. Una schedatura a tappeto della popolazione no ?A me le intercettazioni stavano benissimo. E anche alle forze dell'ordine visto che il 90% dei reati viene smascherato (o comunque ha una svolta nelle indagini) proprio grazie a incaute conversazioni telefoniche.Allora? Chi governa ma anche chi si oppone (forse salvo Dipietro) fa quel ca**o che gli pare, poi incarica i propri curatori di immagine ufficiali e non (la stampa addomesticata) di trovare una giustificazione per il popolo.Ecco allora che tolgono le intercettazioni per la privacy e introducono una schedatura di massa per la sicurezza.Poi però nella finanziaria tagliano fondi alle forze dell'ordine.Tutto bene?
  • Jean Valjean scrive:
    testimoni
    siamo testimoni di ciò che mai avremmo pensato più possibilequello che mi fa più orrore è sentire voci che si spiegano contro la propria stessa libertà, fenomeno per cui non azzardo definizionimi dicevano che la storia ha i suoi corsi e i suoi ricorsi, e non capivo fino a che punto questo fosse vero, e tragicomi dicevano che se c'è qualcosa che possiamo imparare dalla storia è che l'uomo non impara dalla propria storiavi sto chiedendo se abbiamo una responsabilità, perché i testimoni sono chiamati a rispondereavevo la forte sensazione che così fosse, già da molto tempoora questa sensazione sta diventando molto più fortevedo che ancora non si è risolto, se mai si potrà risolvere, il dibattito sulla carta di identità elettronica, che dopo pochi giorni vedo questo orrore di fanta-politicaper oggi mi rifugio, letteralmente, nei miei affetti: domani?vi sto chiedendo se possiamo fare qualcosa, se dobbiamo farlo, e cosaio accetto consigli solo da chi mi spiegherà come possiamo affrontare la violenza degli altri, offrendo e rispondendo con la nostra pace
  • Ricordate scrive:
    Non dimenticatelo mai:
    [code] * L'ignoranza è forza * La guerra è pace * La libertà è schiavitù[/code] .
    • Jean Valjean scrive:
      Re: Non dimenticatelo mai:
      siamo di fronte alla violenzail modo più veloce per seminare il panico è un misto di violenza e di confusioneil signore che si fa chiamare qui "Ricordate" ci mette la confusionegrazie, di niente, signor "Ricordate"
      • Cinico scrive:
        Re: Non dimenticatelo mai:
        - Scritto da: Jean Valjean
        siamo di fronte alla violenza

        il modo più veloce per seminare il panico è un
        misto di violenza e di
        confusione

        il signore che si fa chiamare qui "Ricordate" ci
        mette la
        confusione

        grazie, di niente, signor "Ricordate"Ti fa bruciare il sederino che qualcuno dica la Verità eh? Comunque la Violenza arriverà da sola molto presto :D[img]http://seekingalpha.com/wp-content/seekingalpha/images/figure_32.jpg[/img] (indovina in che "opzione" siamo? (rotfl)) [img]http://www.imf.org/external/pubs/ft/survey/so/2008/NEW041008A-1.gif[/img] (indovina cosa vuol dire il colore rosa? (rotfl)) [img]http://www.wisebread.com/files/fruganomics/imagecache/blog_image_full/files/fruganomics/blog-images/wheat-price-graph.png[/img] (indovina come prosegue il grafico? (rotfl)) Adesso mi raccomando, parlate e parlate e parlate dei soliti poltronari di destra o sinistra e di quando possano essere in grado o no di cambiare le cose ragionando in base a quello che v'ha detto vostro cuggino o avete sentito al bar/tv, che tanto mentre voi state qui a imbufalirvi e a rovinarvi la giornata loro son li a far i loro porci comodi!(rotfl)(rotfl)(rotfl) L'ignoranza dei tanti è forza loro!
        • Caio scrive:
          Re: Non dimenticatelo mai:
          La proiezione pessimista sul prezzo non è neanche vicina alla realtà :-( Peggio delle previsioni!
      • Pino Guaddi scrive:
        Re: Non dimenticatelo mai:
        - Scritto da: Jean Valjean
        siamo di fronte alla violenza

        il modo più veloce per seminare il panico è un
        misto di violenza e di
        confusione

        il signore che si fa chiamare qui "Ricordate" ci
        mette la
        confusione

        grazie, di niente, signor "Ricordate"allora guarda la violenza che ci mette qualcun altro:http://7girello.net/2008/07/macellerie-messicane/
  • bill scrive:
    non capisco le vostre reazioni
    Non capisco le vostre reazioni, a me, e penso a tutta la gente onesta, poco cambia essere o non essere catalogati in un db generale del dna e delle impronte... io son ben contento di essere catalogato, perchè so che come lo sarò io lo saranno anche tutti gli altri, e questo in teoria dovrebbe giovare a tutti i non criminali.Tolte le spese di realizzazione che saranno sostenute con soldi pubblici appalti corotti e parcelle gonfiate come solitamente avviene in Italia, bhè, tolti questi "particolari" io poi vedo solo vantaggi... e voi parlate di rivoluzione, di dittatura? perchè?
    • a n o n i m o scrive:
      Re: non capisco le vostre reazioni
      - Scritto da: bill
      Non capisco le vostre reazioni, a me, e penso a
      tutta la gente onesta, poco cambia essere o non
      essere catalogati in un db generale del dna e
      delle impronte... io son ben contento di essere
      catalogato, perchè so che come lo sarò io lo
      saranno anche tutti gli altri, e questo in teoria
      dovrebbe giovare a tutti i non
      criminali.
      Tolte le spese di realizzazione che saranno
      sostenute con soldi pubblici appalti corotti e
      parcelle gonfiate come solitamente avviene in
      Italia, bhè, tolti questi "particolari" io poi
      vedo solo vantaggi... e voi parlate di
      rivoluzione, di dittatura?
      perchè?perchè non vai a farti arrestare allora?tanto se sei un innocente ti rilasceranno dopo un paio di giorni...
    • trullo scrive:
      Re: non capisco le vostre reazioni
      te lo spiego facile facile.il dna contiene tutte le tue informazioni genetiche comprese le eventuali tue predisposizioni a malattie.dimmi se ti pare impossibile che questi dati possano essere venduti o circolare magari nelle mani di certi soggetti che queste informazioni possono sfruttarle ?E ti dico anche un altra cosa recenti studi mettono pure in dubbio l'unicita' del dna o almeno il modo in cui viene confrontatohttp://yro.slashdot.org/article.pl?sid=08/07/20/0244237&from=rss
      • bill scrive:
        Re: non capisco le vostre reazioni
        bhè se il problema è solo l'inattendibilità del metodo di confronto non penso sia questo il problema, ormai con anche il portatile più scartocchioso ci vuole un attimo a confrontare tutta una sequenza anzichè solo alcune parti e selezionare quella che presenta meno differenze. ovviamente questo diventa improponibile se devi effettuare una ricerca esaustiva nel db ma va bene per eliminare i falsi allarmi che risultano dopo una prima ricerca veloce.sull'altro punto che dici ovviamente non lo vedo impossibile, anzi visto l'andazzo generale lo vedo anche abbastanza probabile, ma se qualcuno fosse veramente interessato a sapere se sei predisposto a tumori, diabete, malattie cardiovascolari penso che trovi vie più veloci ed efficaci del farsi vendere illegalmente il tuo dna ed analizzarlo
      • ndr scrive:
        Re: non capisco le vostre reazioni

        il dna contiene tutte le tue informazioni
        genetiche comprese le eventuali tue
        predisposizioni a
        malattie.Se è per quello la mia cartella esattoriale contiene il mio domicilio, il mio reddito, il mio codice fiscale, i dettagli sui beni che possiedo, dove sono, come li uso eccetera.Secondo il tuo ragionamento non dovrebbe esistere perchè c'è il rischio che finisca nelle mani sbagliate?E allora non teniamo nemmeno traccia degli episodi legati alla mia salute per facilitare il medico nelle prossima visite, no?! Si sa mai che qualcuno che trama nell'ombra entri in possesso delle informazioni e le usi contro di me...meglio improvvisare... FANATICI! Anche una forchetta può uccidere se me la pianti nell'occhio, ma nessuno si sogna di predicare al mondo di mangiare solo con le mani.Menzionate sempre e solo i possibili rischi ma guarda caso "dimenticate" l'altra parte del bilancio...discorsi parziali, tendenziosi, limitati.
        • Cinico scrive:
          Re: non capisco le vostre reazioni

          Menzionate sempre e solo i possibili rischi ma
          guarda caso "dimenticate" l'altra parte del
          bilancio...discorsi parziali, tendenziosi,
          limitati.Vai a farti schedare allora, che aspetti! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: non capisco le vostre reazioni
            - Scritto da: Cinico

            Menzionate sempre e solo i possibili rischi ma

            guarda caso "dimenticate" l'altra parte del

            bilancio...discorsi parziali, tendenziosi,

            limitati.

            Vai a farti schedare allora, che aspetti!
            :DDavvero davvero non riesci a difendere le tue posizioni con un'argomentazione migliore? Dai, su, prova...
          • a n o n i m o scrive:
            Re: non capisco le vostre reazioni
            - Scritto da: AnonimoCarino il tuo nick... : :s(nota personale: la prossima volta registrare tutte le possibili varianti del nick )
            - Scritto da: Cinico


            Menzionate sempre e solo i possibili rischi ma


            guarda caso "dimenticate" l'altra parte del


            bilancio...discorsi parziali, tendenziosi,


            limitati.



            Vai a farti schedare allora, che aspetti!

            :D


            Davvero davvero non riesci a difendere le tue
            posizioni con un'argomentazione migliore? Dai,
            su,
            prova...ma de che?qua c'è ben poco da argomentare ma solo da constatare.sempre ammesso che la capacità di giudizio ti sia rimasta, cosa nient'affatto che scontata." La libertà è schiavitù " viene giustamente ricordato più sotto...
          • Anonimo scrive:
            Re: non capisco le vostre reazioni
            - Scritto da: a n o n i m o
            - Scritto da: Anonimo



            Carino il tuo nick... : :s



            (nota personale: la prossima volta registrare
            tutte le possibili varianti del
            nick )Hmmm. Per tua informazione, ho registrato questo nick il giorno dopo che PI ha stabilito che non si potessero piu' postare commenti da anonimi. E' stato tanto tempo fa che non ricordo nemmeno piu' quando.

            Davvero davvero non riesci a difendere le tue

            posizioni con un'argomentazione migliore? Dai,

            su,

            prova...

            ma de che?
            qua c'è ben poco da argomentare ma solo da
            constatare.
            sempre ammesso che la capacità di giudizio ti sia
            rimasta, cosa nient'affatto che
            scontata.Guarda che saper argomentare e difendere le proprie opinioni e' importante. Serve per convincere gli altri (me, in questo caso) e anche per mettere alla prova le proprie idee, per scoprire se sono giuste o sbagliate. E' un esercizio che ti farebbe bene.
          • a n o n i m o scrive:
            Re: non capisco le vostre reazioni
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: a n o n i m o

            - Scritto da: Anonimo







            Carino il tuo nick... : :s







            (nota personale: la prossima volta registrare

            tutte le possibili varianti del

            nick )

            Hmmm. Per tua informazione, ho registrato questo
            nick il giorno dopo che PI ha stabilito che non
            si potessero piu' postare commenti da anonimi. E'
            stato tanto tempo fa che non ricordo nemmeno piu'
            quando.
            Il 2 dicembre 2002, alla Piccola Riforma dei Nomi .mmmm, per tua informazione a me non fa nessun problema, solo bisognerà stare attenti ai qui pro qui. :)btw, questo è il mio secondo nick, il primo (anonimo01) era condiviso ed è stato creato il giorno del Grande Incedio (o Grande Scisma che dir si voglia) questo invece è quello personale.come mai non ci siamo mai visti in giro? :)
            Guarda che saper argomentare e difendere le
            proprie opinioni e' importante. Serve per
            convincere gli altri (me, in questo caso) e anche
            per mettere alla prova le proprie idee, per
            scoprire se sono giuste o sbagliate. E' un
            esercizio che ti farebbe
            bene.non c'è niente al modo che io possa tirar fuori dal cappello per tentare di convincerti della fallacità della tua tesi (a parte la PNL: causa e cura dei mali mediatici)quindi lascio perdere a priori :)
        • pippo scrive:
          Re: non capisco le vostre reazioni

          Se è per quello la mia cartella esattoriale
          contiene il mio domicilio, il mio reddito, il mio
          codice fiscale, i dettagli sui beni che possiedo,
          dove sono, come li uso
          eccetera.In teoria :D
          Secondo il tuo ragionamento non dovrebbe esistere
          perchè c'è il rischio che finisca nelle mani
          sbagliate?Immagino, che tu non abbia avuto niente in contrario, al recente rilascio del database con le dichiarazioni dei redditi? :D
          • ndr scrive:
            Re: non capisco le vostre reazioni

            Immagino, che tu non abbia avuto niente in
            contrario, al recente rilascio del database con
            le dichiarazioni dei redditi?
            :DVedi, è esattamente questo che intendo quando dico che il vostro ragionamento è limitato.Non capite la differenza tra uno strumento ed il suo utilizzo.Non è il primo da condannare, ma il secondo, nel caso sia scorretto. Se a priori blocco gli strumenti per paura dei possibili utilizzi allora togliamo le siringhe dagli ospedali, non si sa mai che una persona ne usi una per drogarsi o per fare una rapina...
          • pippo scrive:
            Re: non capisco le vostre reazioni

            Vedi, è esattamente questo che intendo quando
            dico che il vostro ragionamento è
            limitato.
            Non capite la differenza tra uno strumento ed il
            suo
            utilizzo.
            Non è il primo da condannare, ma il secondo, nel
            caso sia scorretto.


            Se a priori blocco gli strumenti per paura dei
            possibili utilizzi allora togliamo le siringhe
            dagli ospedali, non si sa mai che una persona ne
            usi una per drogarsi o per fare una
            rapina...E un'analisi costi, benefici dove la mettiamo?Una siringa ha un uso UTILE ben specifo e qualche caso di abuso.Sto database a chi serve e per cosa???
          • ndr scrive:
            Re: non capisco le vostre reazioni

            E un'analisi costi, benefici dove la mettiamo?
            Una siringa ha un uso UTILE ben specifo e qualche
            caso di
            abuso.
            Sto database a chi serve e per cosa???Con questa domanda ti sei giocato l'ultimo briciolo di credito che ti davo nella speranza che i concetti espressi non fossero totalmente sprecati. Ergo, non ho più motivo di risponderti.Coraggio, se ti sforzi un pochino ci arrivi da solo.....Ti do un indizio, solo per fare un esempio dei possibili utilizzi.L'indizio è racchiuso nella frase precedente ed in questa appena conclusa.
          • pippo scrive:
            Re: non capisco le vostre reazioni

            Con questa domanda ti sei giocato l'ultimo
            briciolo di credito che ti davo nella speranza
            che i concetti espressi non fossero totalmente
            sprecati. Ergo, non ho più motivo di
            risponderti.Si, ho capito sei uno di quelli che finchè non si vedono comparire addosso le stelle gialle non capisce!
      • di passaggio scrive:
        Re: non capisco le vostre reazioni
        ma a te cosa cambia se io so che tu hai le piattole??? che poi appunto, come ha detto un altro, allora il fisco nn sa pure cosa mangio domani a pranzo? insomma smettiamola cn qsta storiellina ridicola della privacy... che serve solo a far aumentare la complessità per chi lavora e i costi...
    • LOL scrive:
      Re: non capisco le vostre reazioni
      perché gli italiani sono stupidi. Se vedono il crimine che dilaga o il crimine impunito chiedono azioni dure, poi ovviamente si lamentano quando FINALMENTE si degnano di prendere provvedimenti in merito, con tutta una sfilza di deliri del tutto tipici degli italiani.....purtroppo.Poi si dimentica che l'italia va come va perché sono gli stessi italiani che vanno al potere
      • tattak scrive:
        Re: non capisco le vostre reazioni
        - Scritto da: LOL
        perché gli italiani sono stupidi. Se vedono il
        crimine che dilaga o il crimine impunito chiedono
        azioni dure, poi ovviamente si lamentano quando
        FINALMENTE si degnano di prendere provvedimenti
        in merito, con tutta una sfilza di deliri del
        tutto tipici degli
        italiani.....purtroppo.
        Poi si dimentica che l'italia va come va perché
        sono gli stessi italiani che vanno al
        potereinteressante guazzabuglio.tu stesso ammetti che l'italia va male perché al potere ci sono altri italiani eccetera.quindi ammetti da solo che non va bene e al potere c'è qualcuno che non va bene.e poi pensi che sia possibile fidarsi di gente simile per chiedere qualcosa.ecco di che gente parliamo:http://7girello.net/2008/07/macellerie-messicane/
    • anonymous scrive:
      Re: non capisco le vostre reazioni
      - Scritto da: bill
      Non capisco le vostre reazioni, a me, e penso a
      tutta la gente onesta, poco cambia essere o non
      essere catalogati in un db generale del dna e
      delle impronte... io son ben contento di essere
      catalogato, perchè so che come lo sarò io lo
      saranno anche tutti gli altri, e questo in teoria
      dovrebbe giovare a tutti i non
      criminali.
      Tolte le spese di realizzazione che saranno
      sostenute con soldi pubblici appalti corotti e
      parcelle gonfiate come solitamente avviene in
      Italia, bhè, tolti questi "particolari" io poi
      vedo solo vantaggi... e voi parlate di
      rivoluzione, di dittatura?
      perchè?perchè la schedatura del DNA fornisce informazioni genetiche usabili per altri fini (assicurazioni contro malattie ecc.) che aprono a discriminazioniaddirittura io rabbrividii quando vidi i gruppi sanguigni per trapianti (più informativi di A,B,0 e RH)sulla mia scheda di donatore di sangue: cosa mi sarebbe successo se, per esempio, fossi stato l'unico con tali caratteristiche a portata di mano di un mafioso o un presidente del consiglio impunibile bisognosi di trapianti ?inoltre dare campioni indiscriminatamente rende possibile tracciare le abitudini (ad esempio se analizzando i campioni lasciati sulla scena dell'omicidio di una prostituta o sul luogo di una riunione sovversiva dove sono stato prima in altre occasioni trovano il mio DNA non su mandato del giudice che mi considera un sospetto ma con confronto automatico, io magari riewsco a provare che sono innocente, ma sarò schedato sempre come puttaniere o terrorista. dici che non succede ?http://www.carmillaonline.com/archives/2007/09/002384.html)inoltre si da il caso di alcuni csi statunitensi che seminavano prove a carico di persone di cui avevano informazioni come dna o impronte
    • eeee scrive:
      Re: non capisco le vostre reazioni
      - Scritto da: bill
      Non capisco le vostre reazioni, a me, e penso a
      tutta la gente onesta, poco cambia essere o non
      essere catalogati in un db generale del dna e
      delle impronte... io son ben contento di essere
      catalogato, perchè so che come lo sarò io lo
      saranno anche tutti gli altri, e questo in teoria
      dovrebbe giovare a tutti i non
      criminali.
      Tolte le spese di realizzazione che saranno
      sostenute con soldi pubblici appalti corotti e
      parcelle gonfiate come solitamente avviene in
      Italia, bhè, tolti questi "particolari" io poi
      vedo solo vantaggi... e voi parlate di
      rivoluzione, di dittatura?
      perchè?Sig. microcefalo..quando la tua compagnia assicurativa avrà i tuoi dati genetici sarai così baldanzoso?Già le banca hanno tutte le dichiarazioni dei redditi in mano...e sanno quanti peli nel culo haiE meno male che sti .... al governo dovevano dare meno potere a banche e assicurazioniLOLqui in italia non ci vuole una rivoluzione.Ci vogliono le centrali nucleari..e tante!! e poi ci vuole un incidente nucleare a catena!! che l'italia si cancelli dalle mappe geografiche e con lei i suoi abitanti!!
    • The Punisher scrive:
      Re: non capisco le vostre reazioni
      Ti dico solo una cosa.Guardati almeno una volta un film che e' illuminante.Gattaca.
      • Caio scrive:
        Re: non capisco le vostre reazioni
        Stavo proprio cercando di ricordare quel nome! In quel film viene anche spiegato benissimo che per quanto il DNA possa essere unico, ugualmente si può portare in errore chi è messo a indagare.E poi che dolore farsi bucare il pollice tutte le mattine!
    • Antony scrive:
      Re: non capisco le vostre reazioni
      Concordo con te...chi non ha nessuno scheletro nell'armadio, chi paga tutte le tasse, chi non uccide o non fa male a nessuno, chi non ruba o non fa qualcosa di illegale nn vedo il perchè debba preoccuparsi dei suoi dati.Chiaramente i dati devono essere custoditi in modo sicuro, come i registri contabili, come i dati sanitari di ognuno di noi, ecc ecc...altrimenti è ovvio che il sistema farebbe skifo di suo.E' un po' come il TrustComputing....chi acquista sempre tutto legalmente non avrà problemi al TrustComputing, sempre che non venga utilizzato "da cattivi" per CONTROLLARE il mondo piuttosto che come semplice deterrente alla pirateria.Siamo sempre alle solite questioni...non ne usciremo mai :)
      • trullo scrive:
        Re: non capisco le vostre reazioni
        - Scritto da: Antony
        Concordo con te...chi non ha nessuno scheletro
        nell'armadio, chi paga tutte le tasse, chi non
        uccide o non fa male a nessuno, chi non ruba o
        non fa qualcosa di illegale nn vedo il perchè
        debba preoccuparsi dei suoi
        dati.sai che sono pari pari gli stessi motivi sbandierati 70 anni fa per schedare gli ebrei in italia e in germania ?Se non avete fatto nulla di male di cosa vi preoccupate ? State tranquilli, lo stato lo fa per il vostro bene.
    • CCC scrive:
      Re: non capisco le vostre reazioni
      - Scritto da: bill
      Non capisco le vostre reazioni, a me, e penso a
      tutta la gente onesta, poco cambia essere o non
      essere catalogati in un db generale del dna e
      delle impronte... io son ben contento di essere
      catalogato, perchè so che come lo sarò io lo
      saranno anche tutti gli altri, e questo in teoria
      dovrebbe giovare a tutti i non
      criminali.
      Tolte le spese di realizzazione che saranno
      sostenute con soldi pubblici appalti corotti e
      parcelle gonfiate come solitamente avviene in
      Italia, bhè, tolti questi "particolari" io poi
      vedo solo vantaggi... e voi parlate di
      rivoluzione, di dittatura?
      perchè?caso 1) stai trollando: allora bravissimo! ;-)caso 2) dici sul serio (cito "Non capisco le vostre reazioni, [...]"): allora... capirai il giorno che verranno a prenderti e ti butteranno in una cella buia per 30 anni a pane, acqua e olio di ricino...
  • Marco Marcoaldi scrive:
    Sempre in tempo per una rivoluzione ....
    ma temo che se non siate disposti a scendere in strada armati e disposti a morire .... significa solo che in fin dei conti vi sta bene ciò che succede !
    • dadadad scrive:
      Re: Sempre in tempo per una rivoluzione ....

      ma temo che se non siate disposti a scendere in
      strada armati e disposti a morire .... significa
      solo che in fin dei conti vi sta bene ciò che
      succede !Significa solo che con la TV davanti, il sedile dell'autosotto il culo ed un panino in bocca non se ne sente lanecessita'. Quando inizia a bruciare la pelle poi e' troppo tardi...
    • eeee scrive:
      Re: Sempre in tempo per una rivoluzione ....
      - Scritto da: Marco Marcoaldi
      ma temo che se non siate disposti a scendere in
      strada armati e disposti a morire .... significa
      solo che in fin dei conti vi sta bene ciò che
      succede
      !non è possibile organizzarsi per la rivoluzione..mettitelo bene in testa e soccombi al sistema.
    • tattak scrive:
      Re: Sempre in tempo per una rivoluzione ....
      - Scritto da: Marco Marcoaldi
      ma temo che se non siate disposti a scendere in
      strada armati e disposti a morire .... significa
      solo che in fin dei conti vi sta bene ciò che
      succede
      !oggi per chi ha potere è più facile contrastare fisicamente una massa, e così anche per quanto riguarda la coercizione, ogni tipo di minaccia e violenza fisica.ecco a te quello che i nostri giornali non dicono:http://7girello.net/2008/07/macellerie-messicane/e poi chiedi ad un genovese cosa pensa di quel giorno: tutti teppisti, tutti noglobbbal, tutti blackblock ... eccetera
    • Gizmo scrive:
      Re: Sempre in tempo per una rivoluzione ....
      Intendi armati e disposti a uccidere in realtà, altrimenti le armi non servirebbero. Non c'è nulla di valoroso in questo.
  • Gauss scrive:
    Annunziata...
    ma vai a scrivere sul manifesto va!
  • Anonimox scrive:
    Ma che bello
    Ma siamo nel 2008 o nel 1984 ?!?!
    • ndr scrive:
      Re: Ma che bello
      - Scritto da: Anonimox
      Ma siamo nel 2008 o nel 1984 ?!?!...pensa, la gente usa addirittura i computer...poveretti, si vede che non hanno visto Terminator...E io non mi fiderei molto nemmeno dei clown...hai visto IT?!!?
      • dont feed the troll scrive:
        Re: Ma che bello
        - Scritto da: ndr
        - Scritto da: Anonimox

        Ma siamo nel 2008 o nel 1984 ?!?!



        ...pensa, la gente usa addirittura i
        computer...poveretti, si vede che non hanno visto
        Terminator...
        E io non mi fiderei molto nemmeno dei clown...hai
        visto
        IT?!!?Un piccolo OT:Il film tv IT tratto dall'omonimo libro di Stephen King è una grandiosa porcheria e non vale nemmeno un centesimo del libro.IT non va visto, va LETTO.Poi mi ringrazierete
  • davide73 scrive:
    Stato di polizia...
    ...ricordo che qualcuno si lamentava che l'Italia stava per diventare uno stato di polizia......ma non ricordo chi fosse... era qualcuno che prima stava all'opposizione... mah......ringraziamo deferenti
    • Vota antonio scrive:
      Re: Stato di polizia...
      Conviene andarsene, finché si può..
      • ndr scrive:
        Re: Stato di polizia...
        Nessuno vi obbliga a restare. Se ti serve una mano ti do un passaggio fino al confine e me ne torno nel mio bel staterello Orwelliano. Ti ricordo che chi è lassù è stato votato dalla maggioranza degli italiani, che ci piaccia o no. E' il prezzo della democrazia, chi perde sarà sempre scontento. E se si rivela un errore ognuno ha quel che si merita. Ora puoi scegliere: resti e vedi a cosa porta la scelta della maggioranza degli italiani o te ne vai. In entrambi i casi i bla bla lamentosi che leggo su questo forum non servono a niente.
        • eiomilament o scrive:
          Re: Stato di polizia...
          - Scritto da: ndr
          Nessuno vi obbliga a restare. Se ti serve una
          mano ti do un passaggio fino al confine e me ne
          torno nel mio bel staterello Orwelliano. Ti
          ricordo che chi è lassù è stato votato dalla
          maggioranza degli italiani, che ci piaccia o no.
          E' il prezzo della democrazia, chi perde sarà
          sempre scontento. E se si rivela un errore ognuno
          ha quel che si merita.

          Ora puoi scegliere: resti e vedi a cosa porta la
          scelta della maggioranza degli italiani o te ne
          vai. In entrambi i casi i bla bla lamentosi che
          leggo su questo forum non servono a
          niente.Mi stai dicendo che avete rotto le 0_0 per 2 anni e invece noi non possiamo neppure lamentarci civilmente? Mi e' sfuggito qualche nuovo ddl sulla sicurezza nazionale?
        • Anonimox scrive:
          Re: Stato di polizia...
          - Scritto da: ndr
          Nessuno vi obbliga a restare. Se ti serve una
          mano ti do un passaggio fino al confine e me ne
          torno nel mio bel staterello Orwelliano. Ti
          ricordo che chi è lassù è stato votato dalla
          maggioranza degli italiani, che ci piaccia o no.
          E' il prezzo della democrazia, chi perde sarà
          sempre scontento. E se si rivela un errore ognuno
          ha quel che si merita.

          Ora puoi scegliere: resti e vedi a cosa porta la
          scelta della maggioranza degli italiani o te ne
          vai. In entrambi i casi i bla bla lamentosi che
          leggo su questo forum non servono a
          niente.Proprio si.. ti ricordo che chi è lassù possiede tre televisioni, qualche giornale, una squadra di calcio e tante altre cose.Chi è lassù non doveva essere lassù.La volontà degli italiani a votare un mafioso non la confondere con la democrazia.Grazie
          • ndr scrive:
            Re: Stato di polizia...

            La volontà degli italiani a votare un mafioso non
            la confondere con la
            democrazia.
            GrazieChiamiamola come vogliamo, il fatto è che come dici tu è "la volontà degli italiani". La colpa non è di chi è lassù: la colpa è di chi lo ha votato (e tra questi non ci sono io, tanto per sgomberare il campo da dubbi. è che mi permetto di mantenere uno spirito critico e non escludere a priori qualsiasi cosa fatta dal governo solo perchè "sto dall'altra parte").
        • eeee scrive:
          Re: Stato di polizia...
          - Scritto da: ndr
          Nessuno vi obbliga a restare.ci vogliono mezzi e risorse per spostarsi specie quando hai familiari e handicappati a carico. Me li dai tu fdp? Se ti serve una
          mano ti do un passaggio fino al confine e me ne
          torno nel mio bel staterello Orwelliano.fai sbarco di clandestino fdp? Ti
          ricordo che chi è lassù è stato votato dalla
          maggioranza degli italiani, che ci piaccia o no.Vero..infatti l'italia è un paese di tdc.ma non è che gli altri candidati (fatta eccezione per Sinistra Critica) fossero stati diversi..
          E' il prezzo della democrazia, chi perde sarà
          sempre scontento. E se si rivela un errore ognuno
          ha quel che si merita.Sagra delle frasi fatte e senza senso?

          Ora puoi scegliere: resti e vedi a cosa porta la
          scelta della maggioranza degli italiani o te ne
          vai. chi cazzo sei tu per imporre scelte agli altri, fdp?In entrambi i casi i bla bla lamentosi che
          leggo su questo forum non servono a
          niente.puoi sempre cambiare forum se non ti va di leggerlo, fdp
        • trullo scrive:
          Re: Stato di polizia...
          - Scritto da: ndr
          Nessuno vi obbliga a restare. Se ti serve una
          mano ti do un passaggio fino al confine e me ne
          torno nel mio bel staterello Orwelliano. Ti
          ricordo che chi è lassù è stato votato dalla
          maggioranza degli italiani, che ci piaccia o no.no. e' stato votato da 17.000.000 di elettori, il che e' ben diverso dall'essere votato dalla maggioranza degli italiani che sono +/- 60.000.000http://politiche.interno.it/politiche/camera080413/C000000000.htm
      • Polpetta scrive:
        Re: Stato di polizia...
        - Scritto da: Vota antonio
        Conviene andarsene, finché si può..Bravo, comincia ad andartene. Miglioriamo il Paese.
    • tattak scrive:
      Re: Stato di polizia...
      - Scritto da: davide73
      ...ricordo che qualcuno si lamentava che l'Italia
      stava per diventare uno stato di
      polizia...

      ...ma non ricordo chi fosse... era qualcuno che
      prima stava all'opposizione...
      mah...

      ...ringraziamo deferentidiventare?2001: http://7girello.net/2008/07/macellerie-messicane/
  • George Orwell scrive:
    Neanche in Cina...
    Stanno impiantando una dittatura che non ha pari in nessun Paese del mondo, neanche i più tradizionalmente dittatoriali e oscurantisti.Prima Pisanu pretende blocca tutti gli accessi liberi a Internet, pretendendo che tutti diano i propri documenti.La settimana scorsa impronte digitali di tutti.Quest'oggi il DNA di quasi tutti (attenzione perché due settimane fa anche le impronte digitali erano solo per alcuni...)E prima che si alzi la solita tifoseria destra/sinistra, la controparte è apertamente connivente, perché queste cose richiederebbero una sollevazione popolare, prima che succeda l'irreparabile, e a quanto pare invece chi governa e chi dovrebbe essere all'opposizione sono d'accordo.Qui si sta tirando su una dittatura con i fiocchi.
    • ExTrEmE scrive:
      Re: Neanche in Cina...

      Prima Pisanu pretende blocca tutti gli accessi
      liberi a Internet, pretendendo che tutti diano i
      propri documenti.Se qualcuno compiesse attività illegali spacciandosi per te da un qualsiasi accesso libero ad internet (senza minima possibilità di rintracciarlo) mettendoti nella merda fino alle orecchie.. ti starebbe bene?
      La settimana scorsa impronte digitali di tutti.
      Quest'oggi il DNA di quasi tutti (attenzione
      perché due settimane fa anche le impronte
      digitali erano solo per
      alcuni...)Visto che solo per determinate categorie è discriminatorio (poverini.. sono discriminati.. poi come fanno ad entrarti a rubare in casa?).. allora si estende a tutti.. così nessuno è discriminato.Due gliene do di impronte.. manco una sola.
      Qui si sta tirando su una dittatura con i fiocchi.Mha. Io la vedo diversamente.Si cerca di percorrere la strada dura per porre fine a questo schifo dove il cittadino onesto è in balia di delinquenti impuniti (italiani, comunitari o extracomunitari che siano), visto che fino ad oggi tutti se ne sono allegramente sbattuti.
      • pinco pallino qualsiasi scrive:
        Re: Neanche in Cina...
        - Scritto da: ExTrEmE
        Se qualcuno compiesse attività illegali
        spacciandosi per te da un qualsiasi accesso
        libero ad internet (senza minima possibilità di
        rintracciarlo) mettendoti nella merda fino alle
        orecchie.. ti starebbe
        bene?E perché negli altri Paesi questo problema non è avvertito?Comunque capitasse a me, direi: "guardate nel mio hard disk... trovato niente? no, be' allora grazie e buona giornata."
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Neanche in Cina...
        - Scritto da: ExTrEmE
        Si cerca di percorrere la strada dura per porre
        fine a questo schifo dove il cittadino onesto è
        in balia di delinquenti impuniti (italiani,
        comunitari o extracomunitari che siano),[img]http://www.misteriditalia.com/altri-misteri/tortora/tortora.jpg[/img]In questa foto un cittadino onesto è in balia di delinquenti (forze dell'ordine, magistrati e giornalisti) impuniti (che non sono mai stati condannati ad alcunché e oggi si godono la loro dorata pensione da 10.000 euro)
        • Criceto scrive:
          Re: Neanche in Cina...
          "Comunque capitasse a me, direi: "guardate nel mio hard disk... trovato niente? no, be' allora grazie e buona giornata.""Trovate immagini pedopornografiche nella cache del browser...(che ci siano o no è del tutto irrilevante, visto che chiunque puo' cambiare la data di un file su un disco sotto l'Os windows).Comunque traquillo, se è la prima volta finisce tutto a tarallucci e vino, ovvero multa + fedina penale sporca (troverai mai piu' alcuno disposto a darti lavoro)."Se qualcuno compiesse attività illegali
          spacciandosi per te da un qualsiasi accesso
          libero ad internet (senza minima possibilità di
          rintracciarlo) mettendoti nella merda fino alle
          orecchie.. ti starebbe
          bene?"Ogni giorno centinaia di computer a ip tracciabile viene zombizzato e usato per D(enial)O(f)S(ervice) attacks, unicamente perchè chi lo subisce sa quanto sia inutile perdere tempo a denunciare tutti questi ip galeotti che non si va avanti, ma prima o poi in Italia faranno una maxi retata perchè un Lamer fava ha lanciato un massiccio attacco a un'inutile istuzione regionale? statale? provinciale? nazionale? portale del turismo?
      • dadadad scrive:
        Re: Neanche in Cina...

        Si cerca di percorrere la strada dura per porre
        fine a questo schifo dove il cittadino onesto è
        in balia di delinquenti impuniti (italiani,
        comunitari o extracomunitari che siano), visto
        che fino ad oggi tutti se ne sono allegramente
        sbattuti.Sei questo Extreme qui?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2116176&m=2117320Il cittadino in Italia e' in balia di delinquenti impunitima non sono i poveracci, quelli che si prendono le taserate(o manganellate) e che vengono schedati come vacche al macello.Sono invece quelli ai quali i giustizieri come te di solitoleccano i piedi.
      • gelty scrive:
        Re: Neanche in Cina...
        - Scritto da: ExTrEmE

        La settimana scorsa impronte digitali di tutti.

        Quest'oggi il DNA di quasi tutti (attenzione

        perché due settimane fa anche le impronte

        digitali erano solo per

        alcuni...)
        Visto che solo per determinate categorie è
        discriminatorio (poverini.. sono discriminati..
        poi come fanno ad entrarti a rubare in casa?)..
        allora si estende a tutti.. così nessuno è
        discriminato.
        Due gliene do di impronte.. manco una sola.Gia', peccato che poi manchino i computer ai magistrati per poter lavorare e la benzina alla polizia per poter andare a rilevare le impronte, e si parla ancora di tagliare le spese...
      • anonymous scrive:
        Re: Neanche in Cina...
        - Scritto da: ExTrEmE

        Prima Pisanu pretende blocca tutti gli accessi

        liberi a Internet, pretendendo che tutti diano i

        propri documenti.

        Se qualcuno compiesse attività illegali
        spacciandosi per te da un qualsiasi accesso
        libero ad internet (senza minima possibilità di
        rintracciarlo) mettendoti nella merda fino alle
        orecchie.. ti starebbe
        bene?se qualcuno telefona da una cabina spacciandosi per te e fa altrettanto che misure sono prese ?non ti mette nella merda perchè non viene dato peso all'autenticazione telefonica il problema é che si persegue chi usa internet per limitare internet comne strumento di libera informazione, mentre non c'é interesse a limitare il telefono

        La settimana scorsa impronte digitali di tutti.

        Quest'oggi il DNA di quasi tutti (attenzione

        perché due settimane fa anche le impronte

        digitali erano solo per

        alcuni...)

        Visto che solo per determinate categorie è
        discriminatorio (poverini.. sono discriminati..
        poi come fanno ad entrarti a rubare in casa?)..
        allora si estende a tutti.. così nessuno è
        discriminato.
        Due gliene do di impronte.. manco una sola.

        Qui si sta tirando su una dittatura con i
        fiocchi.

        Mha. Io la vedo diversamente.
        Si cerca di percorrere la strada dura per porre
        fine a questo schifo dove il cittadino onesto è
        in balia di delinquenti impuniti (italiani,
        comunitari o extracomunitari che siano), visto
        che fino ad oggi tutti se ne sono allegramente
        sbattuti.scommetto però che tu che ti incavoli per qualche furto di rom gonfiato ad arte dalla stampa, non lo fai altrettanto per chi si frega miliardi di appalti con ben altro danno sociale (meno soldi fregati= + medicine, + scuoila, + poliziotti) io PRIMA di perseguire i disgraziati che fregano qualche spicciolo vorrei vedere esclusi dai posti dirigenziali politici e funzionari ladri, quello é il problema, la microcriminalità é solo lo spauracchio, vediamo di non abboccare
      • Poverino scrive:
        Re: Neanche in Cina...
        - Scritto da: ExTrEmE
        Se qualcuno compiesse attività illegali
        spacciandosi per te da un qualsiasi accesso
        libero ad internet (senza minima possibilità di
        rintracciarlo) mettendoti nella merda fino alle
        orecchie.. ti starebbe
        bene?
        Visto che solo per determinate categorie è
        discriminatorio (poverini.. sono discriminati..
        poi come fanno ad entrarti a rubare in casa?)..
        allora si estende a tutti.. così nessuno è
        discriminato.
        Due gliene do di impronte.. manco una sola.

        Mha. Io la vedo diversamente.
        Si cerca di percorrere la strada dura per porre
        fine a questo schifo dove il cittadino onesto è
        in balia di delinquenti impuniti (italiani,
        comunitari o extracomunitari che siano), visto
        che fino ad oggi tutti se ne sono allegramente
        sbattuti.Che ingenuo.Tu hai scelto il colore della pillola che ti fa stare tranquillo.Ti metteranno nella tua matrice di tranquillità devo penserai di essere libero e tranquillo.Ciao dottò!
    • LOL scrive:
      Re: Neanche in Cina...
      NON STANNO IMPIANTANDO NESSUNA DITTATURA, basta con queste paranoie da ignoranti, stanno semplicemente cercando di combattere il crimine in uno stato dove i criminali nella maggior parte dei casi RESTANO IMPUNITI perché non li prendono, con tutta la gioia dei cittadini onesti che subiscono in continuazione come idioti
      • Cinico scrive:
        Re: Neanche in Cina...
        - Scritto da: LOL
        NON STANNO IMPIANTANDO NESSUNA DITTATURA, nooo, ci stanno accompagnando in un periodo illuminato!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        basta
        con queste paranoie (rotfl)(rotfl)(rotfl)
        da ignoranti, pfffffffffff, votare un pluripregiudicato è da saggi invece (rotfl)
        stanno semplicemente cercando di combattere il crimine(rotfl)Il crimine è negli uffici del governo e sotto le loro scrivanie (stando a recenti intercettazioni)
        in uno stato dove i criminali nella maggior parte
        dei casi RESTANO IMPUNITI Infatti governano da decenni ormai (rotfl)ma non preoccuparti: è nei progetti che la maggiorparte della gente non capisca nulla e ragli o abbai a comando, come dei beoti o dei cani di pavlov :D
        perché non li prendono,
        con tutta la gioia dei cittadini onesti che
        subiscono in continuazione come
        idioti Chi è il proprio male pianga se stesso (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • MegaLOL scrive:
          Re: Neanche in Cina...
          Intanto impronte e DNA saranno prelevati anche a te, volente o nolente, e questo mi da grande sollazzo. Come ci si sente, sfigato? Lo sai che non ti puoi opporre? Lo sai che dovrai obbedire?HAHAHAHAHA!
      • anonymous scrive:
        Re: Neanche in Cina...
        - Scritto da: LOL
        NON STANNO IMPIANTANDO NESSUNA DITTATURA, basta
        con queste paranoie da ignoranti, stanno
        semplicemente cercando di combattere il crimineil crimine degli altri
        in uno stato dove i criminali nella maggior parte
        dei casi RESTANO IMPUNITI perché non li prendono,
        con tutta la gioia dei cittadini onesti che
        subiscono in continuazione come
        idiotidiciamo che restano impuniti perchè si fanno leggi per autorizzare a delinquere colletti bianchi di cui si avvalgono ache gli altrila legalità va bene sempre per gli altri, se arriva a chi se ne fa scudo diventa persecuzione
    • devid2g scrive:
      Re: Neanche in Cina...
      In cina se sei sospettato non hanno bisogno del dna ti seppelliscono direttamente.... e poi ovviamente in cina non si può fare, immaginate un database con più di un miliardo e mezzo di nominativi con foto e dna.Comunque se fosse davvero come recita l'articolo andrebbe abbastanza bene perchè il dna verrebbe preso solo in caso di un crimine e se ti trovi tra i primi sospettati e se poi viene distrutto in caso di innocenza non mi sembra poi cosi male.
Chiudi i commenti