ISS, ora il WC funziona

Niente più file come all'autogrill. Il secondo bagno della stazione spaziale è nuovamente operativo

Roma – Strano ma vero, stavolta l’idraulico è stato rapido . Entrambi i servizi igienici della International Space station (ISS) sono funzionanti e i tredici astronauti attualmente presenti nella stazione possono tornare alle proprie attività senza doversi preoccupare delle faccende logistiche spiccie.

Se sulla Terra gli interventi degli idraulici sono eventi complicati e costosi, la toilette della ISS è stata invece riparata a tempo di record per gli standard terrestri. In questo caso sono stati due gli astro-plumber che hanno riparato il guasto : si è trattato del comandante dell’avamposto spaziale, il colonnello Gennady Padalka, e dell’ingegnere di volo Frank De Winne.

Questo inconveniente non aveva creato problemi agli astronauti : nonostante la stazione orbitante fosse affollata come mai nella storia dell’esplorazione spaziale, il WC dello Shuttle ha permesso il normale espletamento delle attività, sia all’interno che all’esterno della ISS. (G.P.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ignoto scrive:
    Articolo fazioso
    Che tristezza leggere certi articoli palesemente di parte, google squared è uscito ovviamente per far concorrenza a Wolphram Alpha, non certo a bing, al massimo il nuovo motore di ricerca microsoft è uscito per far concorrenza a google, copiandolo in buona parte oltretutto, per non parlare di office online, altro prodotto microsoft uscito per far concorrenza a docs di google, ma magicamente qui su punto informatico le cose si invertono per partito preso.
  • Ash scrive:
    Re: sono anni che penso sia una montatura
    Concordo, anche se come so uso Linux.
  • Diego scrive:
    Squared
    Ma squared non era uscito per contrastare Wolphram Alpha?
Chiudi i commenti