IT-Alert, oggi test in Sicilia: pronti con lo smartphone?

IT-Alert, oggi test in Sicilia: pronti con lo smartphone?

IT-Alert verrà testato oggi in Sicilia: preparatevi a ricevere un avviso di prova di allerta generale nella regione sul vostro smartphone.
IT-Alert, oggi test in Sicilia: pronti con lo smartphone?
IT-Alert verrà testato oggi in Sicilia: preparatevi a ricevere un avviso di prova di allerta generale nella regione sul vostro smartphone.

Continua il periodo di test pubblici per IT-Alert, il nuovo sistema nazionale di allarme pubblico gestito dalla Protezione Civile. Lo scorso 28 giugno si è tenuta la prova in Toscana, seguita dal test in Sardegna giusto due giorni dopo. Oggi, invece, 5 luglio 2023, si terrà il test in Sicilia. Dalle 12:00 in punto gli smartphone nella regione riceveranno un messaggio di prova che in futuro potrebbe essere utilizzato proprio per avvertire la popolazione di potenziali calamità naturali in corso o imminenti.

IT-Alert arriva anche in Sicilia

Prima di tutto, che cos’è IT-Alert? Ne abbiamo parlato nel nostro speciale dedicato, illustrando anche come funziona IT-Alert e rasserenando tutti coloro che temono un tracciamento continuo della propria posizione. Al contrario di quanto pensato dai complottisti, infatti, si tratta di un sistema sicuro che opera tramite celle telefoniche in maniera generalizzata. Ciò significa che tutti gli smartphone in una determinata area selezionata dalla Protezione Civile riceveranno l’alert, in maniera indiscriminata.

Il funzionamento è esattamente quello che vedete nel video soprastante, pubblicato su Twitter dal profilo ufficiale del sistema nazionale di allarme pubblico. Una volta lanciato il test, il dispositivo in uso (Android o iOS che sia) lancerà un suono chiaramente riconducibile a una allerta e invierà una notifica prioritaria con una voce che illustrerà le dinamiche del test o, in futuro, della calamità in corso.

Si tratta, pertanto, di un avviso di sicurezza che verrà usato in futuro per inondazioni, terremoti, eruzioni vulcaniche, collasso di dighe, precipitazioni intense, incidenti nucleari o altri incidenti rilevanti in stabilimenti.

Se vivete in Sicilia non dovete fare nulla sul vostro smartphone: l’alert partirà automaticamente verso mezzogiorno e per disattivarlo basterà premere sulla notifica apposita, confermando la sua visualizzazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 5 lug 2023
Link copiato negli appunti