Italia, blog condannato per stampa clandestina

Succede in Italia a carico di uno storico che cura la pubblicazione e la raccolta di materiali che interessano molti. Secondo il Tribunale di Modica Carlo Ruta è colpevole di periodicità non regolare

Roma – Un blogger italiano è il primo ad essere condannato perché considerato alla stregua di stampa clandestina , perché pubblicato in barba alle normative sull’informazione, sanzionato in particolare perché la sua periodicità non è regolare. Lo storico Carlo Ruta , che cura quel blog apprezzato da molti, ha subito per questa ragione una condanna pecuniaria presso il Tribunale di Modica, lui che il suo blog AccadeinSicilia lo aveva già visto finire sull’orlo dell’oscuramento .

Un fatto inedito. Per la prima volta un blog subisce una sentenza di questo genere perché la sua pubblicazione, il blog appunto, non segue i canoni e i ritmi della stampa tradizionale. Una sentenza che fa discutere perché con un colpo solo associa legge sulla stampa e blog. La decisione dei magistrati, che non sembra proprio avere precedenti neppure in Europa, allarma gli osservatori .

Secondo Articolo 21 , l’Associazione che si batte per la libertà di espressione, la decisione dei giudici crea grande incertezza . “Non siamo abituati a commentare le sentenze – ha dichiarato Giuseppe Giulietti esponente dell’associazione – ma non vogliamo che questa resti avvolta nell’ombra perché riguarda l’articolo 21 della Costituzione e la libertà della rete, in un momento tra l’altro particolarmente delicato per l’informazione, in cui si decreta il carcere per i giornalisti che pubblicano le intercettazioni che non rientrano in quelle consentite”.

Una osservazione pubblicata sul blog di Franco Abruzzo, per molti anni tra i massimi dirigenti dell’Ordine dei Giornalisti, sottolinea come la registrazione presso un Tribunale di una pubblicazione web sia richiesta, tra le varie ragioni, anche quando “rispetta una particolare periodicità”. “Si può sostenere legittimamente e ragionevolmente – si legge – che sono da registrare nei tribunali (con un direttore responsabile) tutte le libere manifestazioni del pensiero rivolte al pubblico e strutturate come giornale “.

Se per comprendere appieno la portata della Sentenza è necessario attenderà la sua pubblicazione, c’è chi non intende aspettare. L’idea che un blogger possa o debba rispettare formule di pubblicazione che appartengono alla legge sulla stampa, ossia ad una normativa datata, aggiornata per accogliere le pubblicazioni registrate in Tribunale e quelle che aspirano a sovvenzioni pubbliche, appare così paradossale che c’è chi si chiede se le ragioni di una condanna di questo genere siano esclusivamente di tipo tecnico.

È lo stesso Ruta a suggerire altre strade. “Nel mio blog – ha affermato – io ho fatto ampie ricostruzioni, con una documentazione dettagliata e in parte inedita sul caso di Giovanni Spampinato, il giornalista, colaboratore dei quotidiani l’Ora e l’Unità che nel 1972, a soli 22 anni, fu ucciso a Ragusa mentre stava portando alla luce, in un’inchiesta su un delitto, un rilevante intreccio di affari e malavita…”. “Solo in Cina e a Cuba questo è avvenuto – ha anche dichiarato Ruta – ed è per questo che ci attiveremo tra conferenze stampa ed altre azioni affinché tutti vengano a conoscenza di questa violazione della libertà di espressione. Perché questo rappresenterebbe un precedente molto grave”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Negro scrive:
    vietato XXXXX
    bene abbiamo la legge per pernografia sul web.io non guardo mai perche ho beccato una volta hanno bloccato mio computer. Ok la mio domanda, alcuni canali televisivi fanno vedere film XXXXX dopo mezza notte. dobbiamo prendere abbonamenti. questi non sono vietati..? come premdiamo abbonamenti guardare canale XXXXX, noi paghiamo al mese per rete internet. che differenza ha...?
  • marco bianchi scrive:
    XXXXXgrafia e divieti
    Volevo chiedere se è in atto questa legge.Visitando siti XXXXXgrafici è lecito che si ricevi una multa di 100 euro dalla polizia informatica con blocco di computer annesso? No perchè a me è sucXXXXX! Assurdo! E c'è scritto come motivazione: terrorismo, pedoXXXXXgrafia, zoofilia... Ma visitare youporn non mi sembra che centri con tutto ciò. Sono parechio XXXXXXXto. Se mi deste delucidazioni in merito sarei grato. Grazie
    • krane scrive:
      Re: XXXXXgrafia e divieti
      - Scritto da: marco bianchi
      Volevo chiedere se è in atto questa legge.
      Visitando siti XXXXXgrafici è lecito che si
      ricevi una multa di 100 euro dalla polizia
      informatica con blocco di computer annesso? No
      perchè a me è sucXXXXX! Assurdo! E c'è scritto
      come motivazione: terrorismo, pedoXXXXXgrafia,
      zoofilia... Ma visitare youporn non mi sembra che
      centri con tutto ciò. Sono parechio XXXXXXXto. Se
      mi deste delucidazioni in merito sarei grato.
      GrazieMa la multa a chi dice che va pagata ? Sara' spam con il conto truffaldino.
  • veronica scrive:
    vietato
    speriamo la vietino, la XXXXXgrafia sta rovinando il cervello della gente. nn esiste più l'amore.
  • anonimo scrive:
    835 post!!!
    Quest'articolo ha prodotto 835 post:si vede che è un argomento che appassiona...
  • joker scrive:
    Più che la pornografia...
    Più che la pornografia, io penserei a togliere di mezzo quei programmi tipo amici, uomini e donne, ecc ecc... che sono un vero schiaffo alla moralità, una ragazzina che sta crescendo e vede quei tipi in televisione pensa che sia giusto vomitare per restare bella e pensa sia giusto non studiare per esser stupida e sposar un calciatore... guardatevi intorno le schifezze sono ben altre! che se dovessi elencarle non basterebbero mille commenti
  • Free Man scrive:
    Poveri segaioli e i loro simili!
    Molto bene, fa solo bene alla società. Ci vuole anche VESTIRE le donnucciole che si fanno vedere nella porno RAI e porno MediaSet, abolire le veline e i loro simili.Anche all'estero sfottono l'Italia come il paese delle pu***ne e degli affamati in crisi d'astinenza, che vanno anche in vacanza per provarci con le stranire. Italia è sputta**ta in tutto il mondo. Vietate porno e ci saranno meno stupri e violenze, perché meno si vede il porno meno si pensa al sesso, più la mentalità è sana.Per gli stupratori come in Iran: impeccare!Sono contento che qualcuno pensa di queste cose.
  • rossi bartolomeo scrive:
    era ora
    ERA ORA CHE QUALCUNO SI OCCUPASSE DI QUESTA COSA.LA RETE E DIVENTATA UNO SCHIFO MA COME TUTTE LE COSE ALL'ITALIANA PRIMA LE FACCIAMO ARRIVARE ALL'ESTREMO E DOPO SI INTERVIENE.SPERIAMO CHE VADA IN PORTO PERCHE' E UNA VERGOGNA CHE APPENA SI SBAGLIA A DIGITARE QUALCOSA TI RITROVI IN SITI PORNO.COME SE SI VIVESSE SOLO DI PORNO E SOLO PER IL PORNO.
  • ho la soluzione scrive:
    giusto chiudere internet
    Trovo giusto che internet sia totalmente chiusa.Basta porno!anche voi adulti fatevi una vita di purezza e castita' in nome della religione e i vostri bambini mandateli in oratorio dove saranno protetti da personale con capacita' fuori dal comune.Come questo: http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo419994.shtml
  • kache scrive:
    Loool
    Mi si è bloccato firefox quando sono entrato nella pagina... :|Per fortuna che opera riesce a stare dietro alla quantità assurda di commenti in questa pagina... :D
  • Giulio Vinci scrive:
    Come in cina
    Certo siamo più o meno lì. (mi ricorda la canzone 2030 degli articolo 31)Saluti
  • klytty scrive:
    BUTTI MERDA
    Alessio Butti ma vai a fare in culo PEZZO DI MERDA BiGOTTO REPRESSO!!! se ti incontro x strada ti ammazzo di botte
  • Alessio Butti scrive:
    ddl sulla pornografia
    Salve, sono Alessio Butti, quello che ha presentato il ddl al quale si riferiscono i vostri commenti. Non solo siete disinformati, non sapete neppure leggere!!!Non promuovo una crociata contro la pornografia sia essa veicolata su internet o da altri mezzi.Chiedo la tutela dei minori e provvedimenti contro la cosiddetta pedopornografia che ha raggiunto e forse oltrepassato il livello di guardia.Va bene la democrazia su Internet, ma prima di fare i nomi bisogna essere correttamente informatiAlessio Butti
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: ddl sulla pornografia
      contenuto non disponibile
    • jj kkkkk scrive:
      Re: ddl sulla pornografia
      fascista medioevale, lascia stare cose che non capisci nemmeno, torna nel medioevo dove c'era la pena di morte che saresti più contento. noi viviamo in una realtà che se non fosse per voi sarebbe più libera e pacifista. e se non arrivi a capirlo levati dai coglioni
    • Mah... scrive:
      Re: ddl sulla pornografia
      Le leggi già ci sono adesso, perchè metterne di ulteriori, per cosa? Vietare la pornografia (quella legale ovviamente, quella +18), è di stile cinese, difficile obbiettare su questo.E pensare che la pornografia è sempre esistita in edicola e ai miei tempi, le riviste giravano anche a scuola.Eppure non siamo cresciuti "traumatizzati", chissà come mai...Un tempo, nell'opaca vittoriana, venivano coperte le gambe delle sedie, perchè altrimenti davano il senso di nudità...di questo passo torneremo a quei livelli, i dogmi della nostra società "perbenista" ci porterà a questo.
  • Gipsy scrive:
    LA PORNOGRAFIA E' GIA' IN TV
    E le mignotte sono già sulle reti nazionali.Sarà un caso, ma cosi non incrementano l'audience delle TV?
  • Alessio Pignatii scrive:
    istigazione alla consumazione di reati
    Bene benissimo!Se passa questo disegno di legge dovranno essere oscurati i siti cattolici che istigano alla discriminazione sul posto di lavoro per orientamento sessuale.Il sito de Il Giornale verrebbe immediatamente oscurato, visto il tenore dei commenti alle notizie (roba da far accapponare la pelle)
  • utente scrive:
    mah
    ....cille.....
  • Enzo Marozzi scrive:
    Vogliono ... rendere desolato il web
    Vergognoso!! con tutti i problemi che abbiamo in Italia si preoccupano di non far vedere 2 tette e qualche culo!! Neanche + quello!Se i nostri politici la smetteranno di essere i primi ad abusare del loro potere per promuovere vallette e andare con trans e prostitute, allora potrebbero forse scagliare la prima pietra... se il sistema continua ad essere corrotto nelle fondamenta non accetto prediche di questo tipo!Enzo
  • Net4Porno scrive:
    Diciamoci la verità!!
    Eccola qua la verità!http://www.youtube.com/watch?v=eWEjvCRPrCo
  • Alessio Butti scrive:
    risposta
    ma sei impazzito?solo in italia succede questo...e quindi di conseguenza vuoi bloccare i miliardi di siti americani che fanno sesso????senti un consiglio: SEGATI!!!!
  • Dolly scrive:
    Sesso banalizzato ? No Grazie
    Diciamoci la verità: ai nostri tempi, gli anni 70, per procurarci un giornaletto zozzo dovevamo sbatterci per trovarlo. Quando lo trovavamo, spesso nascosto tra qualche fratta, era una festa, una conquista. Chi non ricorda l'omozione di sfogliare le pagine e trovarci dentro la mitica cicciolina... Ed era una gioia correre nei nascondigli per poter "leggere" in santa pace quelle pagine spesso rese rigide dall'umidità, ma pur sempre appetibili ai nostri giovanissimi occhi. Ma non si badava allo stato del giornaletto, l'importante era guardarle.Ed è questa la differenza tra ieri e oggi: la conquista, il dover gioire al ritrovamento di un giornaletto zozzo magari dopo aver corso e giocato tra i prati profumati di un assolato pomeriggio di primavera.Oggi purtroppo non è più così: qualunque individuo battendo sulla tastiera il youporn di turno ottiene tutto e subito. No, così non va bene. La banalizzazione del sesso non mi piace. La facilità in cui è possibile accedervi neanche.
    • lol scrive:
      Re: Sesso banalizzato ? No Grazie
      - Scritto da: Dolly
      Oggi purtroppo non è più così: qualunque
      individuo battendo sulla tastiera il youporn di
      turno ottiene tutto e subito. No, così non va
      bene. La banalizzazione del sesso non mi piace.
      La facilità in cui è possibile accedervi
      neancheStrano che non ti piaccia la banalita', viste le banalita' che spari.
  • Mister X scrive:
    Non fatemi ridere...
    Diciamo pure che con la diffusione della pornografia in Internet il calo delle vendite delle riviste si è ormai fatto sentire.Non potendo più lucrare in quel settore si ritrovano costretti a riportarlo agli albori, dove chi vuole vedere, deve pagare...Alla storia della moralità non ci credo neanche un po', un Berlusconiano che parla di pudore e morale è proprio il colmo...
  • unochelasa lunga scrive:
    Preghiamo tutti la grande Falciatrice
    che ci liberi dal maleamen
  • Avi Nar scrive:
    porno sul web
    Mi pare che la pornografia su internet occupi la stragrande maggioranza dei siti e ha fatto certamente da traino al diffondersi della rete, che ci piaccia o no...Nessuno ricorda come mai il VHS vinse la 'battaglia' contro il Betamax? Provate a indovinare...
  • Marcello Mazzilli scrive:
    Internet LIBERA !
    La libertà o è totale o non esiste.internet non è un sistema aggressivo. Non avviene per strada, non è un rumore che viaggia nell'aria. Non è la luce della discoteca di fronte. Non è un volantin oche qualcuno vi butta nel giardino o un cartellone pubblicitario in luogo pubblico !Per visitare un sito internet si deve avere un abbonamento, ci si deve collegare e si deve cliccare su un link o scrivere esplicitamente un indirizzo!Per cui non c'è motivo di vietarlo. Imparino i genitori ad essere più attenti a cosa fanno i propri figli, a controllare, limitare, vietare, etc... Imparino a fare i genitori !!!
    • Loop Man scrive:
      Re: Internet LIBERA !
      - Scritto da: Marcello Mazzilli
      Imparino i
      genitori ad essere più attenti a cosa fanno i
      propri figli, a controllare, limitare, vietare,
      etc... Imparino a fare i genitori
      !!!La libertà o è totale o non esiste.
    • enzo scrive:
      Re: Internet LIBERA !
      internet vi ha bruciato il cervello
    • Ferdy scrive:
      Re: Internet LIBERA !
      A marcello quante XXXXXXX hai scritto....quanti anni hai?
  • trikketrakk e scrive:
    Col porno ci mangiano migliaia di famigl
    il porno e un settore industriale ocme un altro che da lavoro a webmaster, programmatori..etc..etc..in california intere vallate sono zeppe di capannoni dove si produce porno ..ma iil popolo delle liberta li vuole a spasso..
    • rosa rossi scrive:
      Re: Col porno ci mangiano migliaia di famigl
      Si e' vero che ci mangiano in tanti...ma su internet l'hard che va forte e' quello gratis ...quindi non da' da mangiare a nessuno ....tantomeno a chi lo produce!!!!Ti spiego meglio se tu fai un lavoro e non te lo pagano ...tu hai lavorato senza guadagnarci nulla!!!!Il settore hard e' in crisi come quello cinematografico...perche' tra gratis e pagare si sceglie gratis!!!!Inoltre internet e' difficile da controlare e tuo figlio di 8 -10-14 anni puo' accedere ai vari siti e guardare un hard....cio' non e'moralmente giusto ....!!!Inoltre i siti hard vengono oscurati...quindi non si lede la privacy degli utenti ....quindi come gia' fanno in germania i siti hard stranieri e italiani non saranno accessibili...tutto questo PER UNA CAUSA GIUSTA tutelare i minori !!!!FINALMENTE!!!
      • krane scrive:
        Re: Col porno ci mangiano migliaia di famigl
        - Scritto da: rosa rossi
        Si e' vero che ci mangiano in tanti...ma su
        internet l'hard che va forte e' quello gratis
        ...quindi non da' da mangiare a nessuno
        ....tantomeno a chi lo produce!!!!Se fosse cosi' semplicemente non verrebbe prodotto, ma da che pianeta arrivi ??Ci guadagnano in molti modi : banner, vendita di pilloline o utilizzo degli utenti per operazioni elementari di crack patcha.
        Ti spiego meglio se tu fai un lavoro e non te lo
        pagano ...tu hai lavorato senza guadagnarci
        nulla!!!!Quindi non lo fai...L'industria del porno e' una di quelle che fa girare piu' soldi del pianeta, non vedi un leggero controsenso nel farlo gratis come dici tu ???
        Il settore hard e' in crisi come quello
        cinematografico...Il porno e' una delle poche cose che non e' mai in crisi, dove sarebbero i segni della crisi secondo te ?
        perche' tra gratis e pagare si sceglie gratis!!!!Paghi in altro modo.
        Inoltre internet e' difficile da controlare e tuo
        figlio di 8 -10-14 anni puo' accedere ai vari
        siti e guardare un hard....cio' non e'moralmente
        giusto ....!!!Certo se credi che il pc sia la baby sitter di tuo figlio mentre tu stai davanti alla TV, ammetto che in questo modo e' difficile da controllare...Prova a staccare gli occhi dal televisore e comincia a guardare cosa fa tuo figlio e vedrai che la situazione migliorera'.
        Inoltre i siti hard vengono oscurati...quindi non
        si lede la privacy degli utenti ....quindi come
        gia' fanno in germania i siti hard stranieri e
        italiani non saranno accessibili...E i diritti di chi ha gia' pagato l'abbonamento ?
        tutto questo PER UNA CAUSA GIUSTA tutelare i
        minori !!!!A te non frega di tutelare i minori : tu vuoi tutelare il tuo stare davanti alla TV mentre lo stato ed il sistema crescono i tuoi figli al posto tuo.
  • olemrac scrive:
    a mamma preoccupata
    Volevo aggiungere a quanto già scritto un quarto d'ora fa che l'equipe che lavora per l'aggiornamento del sito www.davide.it (con filtro antipornografia) risponde al numero verde 800.980.260
  • olemrac scrive:
    tutela dei minori in internet
    A mio modesto avviso, una legge così sarebbe di impossibile applicazione. Chi la propone conosce evidentemente assai poco internet.Per la tutela dei minori, che sia di una certa efficacia, esiste da parecchi anni una organizzazione che si dà da fare in modo encomiabile. Ma sono i genitori innanzitutto che se ne devono interessare e occupare.Suggerimento: Provate questo sito web. www.davide.it Conosco questo, che ritengo sufficientemente valido, ma ce ne sono certamente anche altri. Genitori, svegliatevi!
  • Clint Eastwood scrive:
    Per un pugno di dollari
    che covo di troll che é questo :Di commenti si fa prima a saltarli a pié pari per non perdere tempo a cercare di distinguere 'trollata' da 'opinione' XDciao gente :)ps. gz mammapreoccupata, raggiunte 170 risposte, nn male :)
    • Er Puntaro scrive:
      Re: Per un pugno di dollari
      Mamma Preoccupata è in gamba! Promette bene. Secondo me diventerà un nome di spicco nel campionato dei troll.
  • Gatto Selvaggio scrive:
    Io dico: chiudiamo tutta l'Internet
    Per colpa delle nuove tecnologie i ragazzi di oggi hanno perso ogni contatto con la natura e con le proprie radici.I qunidicenni di oggi restano tutto il tempo in casa a "trastullarsi" con la pornografia telematica invece di essere fuori a giocare a pallone e ad accoppiarsi con la propria ragazza, come natura vorrebbe e come succedeva ai miei tempi.Sarebbe meglio chiudere tutta l'Internet ma chiudere la pornografia è un buon passo avanti.
  • Nome Cognome scrive:
    Attenti al mulo!
    Notizia interessante, ma l'articolo non mi piace perché i commenti mi sembrano troppo superficiali. L'italiano è una lingua chiara, anche nella variante "burocratese", basta leggere attentamente gli articoli citati per capire che i siti legali esisterebbero sempre, anche se dovrebbero sottostare ad un po' di burocrazia in più. Ad essere colpiti sarebbero principalmente i siti "pirata".Pertanto, contrariamente all'autore dell'articolo, ritengo che questa legge sia sostanzialmente giusta e verrebbe accolta con favore anche dall'industria del porno.Piuttosto mi sembra interessante sottolineare che, anche se nella formulazione attuale il testo parla chiaramente di "siti", con il mulo chiunque scarichi un pornazzo contribuisce "alla divulgazione (...) di materiale pornografico"...
  • gnigno scrive:
    giusto
    Giusto!basta con le pippe davanti al pc.troppo facile!!!cominciate ad usare la fantasiaoppure fate come ai vecchi tempi:- lp di fausto papetti- pubblicità di calze- quadri del rinascimento (Correggio, ... vi imparate anche qualcosa)- fumetti zozzi da caserma (lando, montatore, ...)- eccetera eccetera
    • Er Puntaro scrive:
      Re: giusto
      Stavo pensando la stessa cosa. Che usino le forbici e ritaglino le donnine da Panorama! Poi si facciano il quaderno delle pippe incollandole con la Pritt! Una pippa guadagnata ha tutto un altro sapore! Generazione viziata! Tutto pronto, tutto subito!Mah!
      • Er Puntaro scrive:
        Re: giusto
        Comunque ditemelo quando passa sta legge che la smetto di scaricare della merda (ma io me la sono guadagnata)!
  • alex scrive:
    credo che sia giusto
    ho 21 anni e mi sembra giusto, l'internet è aperto anche per quelli di 8-10 anni...o pure di meno...non mi sembra giusto che a la loro eta vedano film porno
    • giusto o non giusto scrive:
      Re: credo che sia giusto
      se non lo vogliono vedere non lo guardano e non lo cercano nemmeno, se lo vogliono vedere e hanno la capacità di trovarlo, allora sono dei grandi e se lo meritano.
    • Silvio scrive:
      Re: credo che sia giusto
      Un bambino di 8/10 anni non dovrebbe andare sulla rete a zonzo da solo....il problema non è della rete ..ma dei genitori che non seguono i propri figli..."tu" e dico tu per generalizzare a 21 anni o maggiorenne in genere sei liberissimo di fare ciò che ritieni sia più opportuno.
    • AnonymousCoward scrive:
      Re: credo che sia giusto
      arrivi tardi, i trolloni più grossi son già passati stanotte :Dbye bye!
  • Pornoattore mancato scrive:
    Ma sapete leggere?
    Anche Punto Informatico si lascia trascinare dall'ondata di sensazionalismo disinformativo della stampa italiana?Come si può capire che ADESCAMENTO o SFRUTTAMENTO di minori = PORNO? se l'errore è in buona fede, beh bisogna prendere un caffè in più la mattina (o comprarsi un bel vocabolario), altrimenti bisogna chiudere!Nel caso i soldi per il vocabolario scarseggino: http://www.demauroparavia.it/2081Restano comunque misteriose le intenzioni del legislatore, dal momento che adescare o sfruttare minori è già ora reato.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Ma sapete leggere?
      contenuto non disponibile
      • Pornoattore mancato scrive:
        Re: Ma sapete leggere?
        avevo già letto il tuo intervento, e mi è sembrato non più utile degli altri in quanto anche esso si basa sull'assunzione che "i siti al comma 1" siano tutti i siti pornografici. Questa assunzione, come ho provato a spiegare prima è SBAGLIATA, e non c'è nulla da interpretare.La lingua italiana e la pagina del dizionario che evidentemente non hai aperto, non lasciano alcuna possibilità di dubbio.
    • krane scrive:
      Re: Ma sapete leggere?
      - Scritto da: Pornoattore mancatoLeggere ???Che cosa ? Qui si leggono i titoli in prima pagina e poi giu' tutti a trollare !!!
      • Pornoattore mancato scrive:
        Re: Ma sapete leggere?
        Hai proprio ragione... d'altra parte era proprio questa l'intenzione dell'autore ossia attirare l'attenzione e le decine di commenti dimostrano che ci è riuscito.Il fatto che abbia scritto delle ca%%ate è del tutto irrilevante.P.S. "trollare" mi fa davvero gelare il sangue!
        • Zampogno scrive:
          Re: Ma sapete leggere?
          "Restano comunque misteriose le intenzioni del legislatore, dal momento che adescare o sfruttare minori è già ora reato."Estatto! Questo è il punto. Quella data da PI è un'interpretazione (peraltro piuttosto plausibile, visto l'articolo 3) della legge. Il resto sono congetture.Invece che scandalizzarsi per l'interpretazione secondo me ci si deve scandalizzare per il fatto che un parlamentare italiano proponga una cosa del genere! Ma siamo matti, ci rendiamo conto di cos'è questa legge?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ma sapete leggere?
            ti rendi conto che per certe cose, fanno sempre leggi che sono troppo interpretativi, prontanto a delle azioni molto pericolose ?Non ti rendi conto che con la scusa della difesa dei minori, vogliono azzoppare il porno ? Mettere burocrazia in più ?
    • frap1964 scrive:
      Re: Ma sapete leggere?
      Concordo.Tanto più che Spinelli sa perfettamente di che si parla:http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2099442 Una bufala creata ad arte tanto per tirar su contatti.
  • paolo1 scrive:
    come la legge MERLIN
    Solo di male in peggio..........Come la santa donna della Merlin ha fatto
  • Hiei3600 scrive:
    Classica pensata di....
    ...di qualche vecchio che ha sentito parlare di Internet al bar da un gruppo di dodicenni.No comment
  • Antonio ABA scrive:
    Pornografia sul Web
    Se si vogliono veramente tutelare i minori si cominci dai distributori automatici di sigarette, si controlli che i tabaccai non vendano loro sigarette, li si difenda dai genitori che non allacciano loro le cinture di sicurezza in auto, da quei genitori che non usano il seggiolino, che fumano in macchina in loro presenza (e casa...), dai genitori che dicono: "io non so nulla di Internet, è mio figlio che se ne intende...". Di veder tette e culi non è mai morto nessuno...
  • bash scrive:
    web != internet
    A parte le problematiche tecniche che non ho assolutamente idea di come le risolveranno, a parte che, quand'anche riuscissero a regolamentare i server italiani, resta il 99% dei server che risiedono nel resto del mondo, a parte che dovranno definire che cosa si intenda per "pornografia", visto che e' notizia dell'altro giorno che in inghilterra vogliono estendere non ricordo cosa anche ai disegni a mano libera, a parte tutto cio'......web e' diverso da internet.Web e' un sottinsieme di internet.E quando saranno anche riusciti a togliere dal web quello che vogliono togliere, come la mettiamo con:1) mail2) usenet3) p2p4) messaggistiche online5) altro...
  • inertnet is4porn scrive:
    inertnet is4porn
    nessuno ha ancora postato questo?http://www.youtube.com/watch?v=YRgNOyCnbqg
  • Dubbioso scrive:
    Forse è interpretato male
    l'art 1 comma 1c) alla divulgazione o alla pubblicizzazione di materiale pornografico o di notizie o di messaggi pubblicitari diretti all'adescamento o allo sfruttamento sessuale di minori di anni diciotto.Forse si riferisce a siti il cui scopo è quello di addescare o sfruttare minori. In questo caso si ricollegherebbe alla pedofilia e le pene sarebbero addirrittura basse.Non è chiaro, sembrerebbe, come è stato strutturato il comma, che si riferisce direttamente all'addescamento e sfruttamento dei minori.In tal caso un disclaimer nella pagine iniziale che avverte del contenuto per adulti metterebbe al riparo il webmaster da eventuali problemi?Un chiarimento dall'onorevole Butti sarebbe auspicabile.Magari un intervista da Punto Informatico...
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Forse è interpretato male
      contenuto non disponibile
      • anonimo scrive:
        Re: Forse è interpretato male
        A me sembra si riferisca semplicemente al fatto di impedire ai minori di avere accesso alla pornografia, tutto qui. Ecco perchè si parla solo di Internet e non delle edicole. In edicola in teoria puoi controllare la carta d'identità dell'acquirente, su Internet si cerca di ottenere una regolamentazione simile.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Forse è interpretato male
        dio mio che assurdità, eccetto il fatto di mettere a disposizione dei filtri software sui pc/mac.... ma devono essere multi piattaforma, altrimenti è inutile.Comunque e quel "parzialmente simili" che mi spaventa...
    • frap1964 scrive:
      Re: Forse è interpretato male
      Togli pure il forse.Leggendo il comma 2 dell'articolo 2, che fa riferimento ai delitti di cui all'articolo 1, si capisce senza ombra di dubbio di cosa si parli.Le varie o o o si intendono tutte collegate a "adescamento e sfruttamento dei minori di anni diciotto".Altrimenti dovremmo logicamente dedurre che la divulgazione e pubblicizzazione di materiale pornografico (generico) e le notizie (?!?) costituiscano di per sè reato.E sappiamo benissimo che nel nostro ordinamento non è affatto così.La vera "bufala" è nell'art. 3: la storiella dei "contenuti parzialmente simili" che giuridicamente non vuol dire nulla.Per non parlare del fatto che già dal 2003 esiste un codice di autoregolamentazione per la tutela dei minori su Internet firmato da Gasparri e Stanca e da svariate associazioni di ISP che qui viene totalmente ignorato. Un DDL che è solamente un gran pastrocchio, ma che con la pornografia generica non c'entra nulla.E' solo una bufala di Spinelli montata ad arte (e già gli era stato fatto notare ieri sul blog di Mantellini).
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Forse è interpretato male
        contenuto non disponibile
        • frap1964 scrive:
          Re: Forse è interpretato male
          Te l'ho scritto anche più sopra.Spinelli sa perfettamente di cosa si parla (adescamento di minori) perchè ne aveva già scritto su PI (anche in questo caso con qualche lieve delirio)http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2099442Questa tiritera sulla pornografia è creata ad arte, tanto per fare un po' di audience su PI. Sul fatto che il DDL sia scritto malissimo concordo...."i cui contenuti siano parzialmente simili a quelli vietati" è una palese idiozia che almeno in una delle due camere del Parlamento, con tutti gli avvocati che ci sono, non passerebbe mai. E comunque Napolitano non firmerebbe di certo una cosa del genere (col rischio di farsela cassare di sicuro dalla Corte Costituzionale al primo ricorso di uno qualsiasi di quelli che col porno lucrano decine di migliaia di euro l'anno). Qualcuno con un po' di sale in zucca nelle istituzioni, per fortuna, ancora ce l'abbiamo.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Forse è interpretato male
            allora tutta la legge finira nel cestino.
          • Kekko scrive:
            Re: Forse è interpretato male
            non capisco se ci sei o ci fai. sembra che ce l'hai direttamente col giornalista, e non rispondi alle critiche. la legge è fuori dal mondo, tu stesso dici che non passerà mai, si può tranquillamente interpretare come c'è scritto in questo articolo. e allora?? perchè attacchi inultimente invece che focalizzarti sul punto della questione e cioè che si sta cercando di ingabbiare internet con la scusa della morale?è vero che napolitano non la farà passare questa legge. ma intanto ci hanno provato e qualcuno li ha beccati. onore al merito.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Forse è interpretato male
            contenuto non disponibile
  • davide scrive:
    cavolata
    mi ricorda quella proposta di legge, avanzata credo da un certo Urbani che prevedeva di fare una copia di tutta internet da conservare e aggiornare continuamente ...pena un sacco di soldi di multa cercano solo un preteto per fare soldise poi i giovani d'oggi sono esauriti la colpa non è di internet
  • Antonio scrive:
    la fine dei cinesi..
    stiamo facendo l fine dei cinesi perchè non si censurano un pò i loro stipendi?
  • Utente qualunque scrive:
    Come per il gioco d'azzardo
    Praticamente vogliono far fuori tutti i siti amatoriali che guadagnano qualche centinaio di euro. Infatti l'articolo 3 comma 1 recita:1. Lautorità per le garanzie nelle comunicazioni può autorizzare la diffusione di siti della rete INTERNET i cui contenuti siano parzialmente simili a quelli vietati ai sensi dellarticolo 1, purché tali siti siano protetti da appositi codici di accesso.In pratica si vuole regolarizzare il porno su internet in modo che lo stato abbia la sua bella fetta di torta. Ogni sito deve essere autorizzato e deve pagare la "tangente" allo stato italiano.E il solito stato ipocrita, perennemente affamato di soldi, che predica bene e razzola male.Come per il tabacco, il gioco d'azzardo, l'alcol. Sui vizi si fanno i soldi e lo stato vuole la sua parte.Il porno su internet ha spazzato via i canali tradizionali, che non rendono piu, quindi lo stato si adegua.Altro che protezione dei minori...
  • I did it for the lulz scrive:
    Che discorsi inutili
    Certo che però dovete ammetterlo che vi divertite a trollare su delle cazzate.. Cioè, a prescindere che non sono d'accordo con questo proibizionismo, e che questa sarà la solita sparata del solito politico mezzo sconosciuto che così si fa vedere un po, si sa dall'inizio che nessuno realizzerà mai niente di simile, e che se anche lo facessero, non potrebbero bloccare niente hostato al di fuori dall'Italia, se non oscurarlo sui DNS dei provider italiani.. OpenDNS o equivalenti e passa la paura
    • Anonimo scrive:
      Re: Che discorsi inutili
      - Scritto da: I did it for the lulz
      Certo che però dovete ammetterlo che vi divertite
      a trollare su delle cazzate..E allora? Hai qualcosa in contrario? :@
  • Uto Uti scrive:
    A me dei vostri bambini...
    ...non me ne frega un cazzooooooo! Io la pornografia la voglio vedere. Se avete fatto i figli e non siete capaci di custodirveli siete dei genitori di merda!
    • anonimo scrive:
      Re: A me dei vostri bambini...
      standing ovation
    • Edo78 scrive:
      Re: A me dei vostri bambini...
      - Scritto da: Uto Uti
      ...non me ne frega un cazzooooooo!
      Io la pornografia la voglio vedere.
      Se avete fatto i figli e non siete capaci di
      custodirveli siete dei genitori di
      merda!Parlando da padre non posso che essere d'accordo con te.È uno schifo il fatto che i genitori di oggi non riescano ad educare i propri figli e demandino questo onere alle istituzioni.È pur vero però che oggi per crescere un figlio bisogna essere dei privilegiati, 5 mesi di maternità poi si deve tornare al lavoro o si prende maternità facoltativa al 30% dello stipendio per qualche mese e poi se vuoi o aspettativa allo 0% o part-time se hai la fortuna di avere i genitori vicini e disponibili o i soldi per una baby sitter o per l'asilo ... e poi ci si lamenta che non c'è crescita demografica ... uno fa un figlio e poi non può crescerlo :-(
    • 0001 scrive:
      Re: A me dei vostri bambini...
      Ti stimo profondamente.
    • Hiei3600 scrive:
      Re: A me dei vostri bambini...
      - Scritto da: Uto Uti
      ...non me ne frega un cazzooooooo!
      Io la pornografia la voglio vedere.
      Se avete fatto i figli e non siete capaci di
      custodirveli siete dei genitori di
      merda!Senza contare che il proibizionismo è notoriamente contro producente.
    • Pinco Pallino scrive:
      Re: A me dei vostri bambini...
      - Scritto da: Uto Uti
      ...non me ne frega un cazzooooooo!
      Io la pornografia la voglio vedere. Sei ossessionato dal porno, curati.
      • rosa rossi scrive:
        Re: A me dei vostri bambini...
        vero!!! Sei ossessionato ...disintossicati ..se non riesci da solo ci pensera' l'oscuramento dei siti ad aiutarti ;)
    • rosa rossi scrive:
      Re: A me dei vostri bambini...
      fai un discorso egoistico ...magari ti riferisci ai siti gratuiti che sono migliaia..e che cmq ledono i guadagni di molti ....tranquillo che puoi "comprare" se hai 18 anni ...quindi potrai continuare a vedere i film vietati sempre se sei maggiorenne comprandoli o noleggiandoli !!!!Intanto i minori saranno tutelati .... tu parli cosi perche' figli non ne hai !!!!Io non ne ho ...ma sono felice di una legge del genere che tuteli i bambini !!!!
      • bob scrive:
        Re: A me dei vostri bambini...
        io invece sono deluso per il fatto che come sempre in italia viene premiato chi non sa fare.ma come avremo mai fatto a crescere noi con riviste e fumetti hard, cosa per altro su cui i genitori non potevano avere controllo a differenza di internet!il genitore non vuole che suo figlio vede il porno? mette i filtri necessari e non lo vedrà! stessa cosa ho fatto io con il mio che nopn volevo venisse intortato dalle balle della chiesa ho fatto in modo tale da impedirgli di guardare tali siti.se tolgo il porno da internet devono togliere anche la chiese che è pure peggio del porno
    • il papa scrive:
      Re: A me dei vostri bambini...
      Il problema e che il 90 % della rete e fatto di cog_lioni come te che anno le mani solo per scrivere caz_zate , ignor_ante imbec_ille che non sei altro !!! vai in bagno a frti le seg_he , vergognati di essere nato , pezzo di M !!!scusate ma quando ci vuole ci vuole .
    • enzo scrive:
      Re: A me dei vostri bambini...
      ecco bravo,,, vedo che sei una persona intelligente!!!!! i genitori dovrebbero educare anche i propri figli a non scaricare tutta sta porcheria da internet compresi film e musica ,, anzi forse sono proprio i genitori a rubare dalla rete,,, mi fate pane, dovreste tutti quanti perdere il lavoro e poi............................
  • Silyus scrive:
    Citazione
    Se togliessero tutta la pornografia da internet, resterebbe un solo sito con scritto "ridateci il porno!"Chi mi coglie la citazione si guadagna la mia stima :D
  • Popolo della Censura scrive:
    suicidio politico
    So che la mia è un'idea un po' strana, ma secondo me parte della responsabilità della sconfitta del partito di berlusconi alle penultima elezione è da attribuire al ministro sirchia, che ha proibito il fumo nei locali pubblici, ora, premetto che condivido e appoggio questa misura, però, secondo me un partito non può chiamarsi partito della libertà per poi fare delle leggi proibizioniste.È chiaro in ogni caso che una simile legge, oltre che non essere applicabile, è pure un vero e proprio suicidio politico in un regime democratico, avrebbe forse potuto funzionare in un'epoca fascista, dove forse certi parlamentari credono ancora di stare.
    • alex brown scrive:
      Re: suicidio politico
      - Scritto da: Popolo della Censura
      So che la mia è un'idea un po' strana, ma secondo
      me parte della responsabilità della sconfitta del
      partito di berlusconi alle penultima elezione è
      da attribuire al ministro sirchia, che ha
      proibito il fumo nei locali pubblici, ora,
      premetto che condivido e appoggio questa misura,
      però, secondo me un partito non può chiamarsi
      partito della libertà per poi fare delle leggi
      proibizioniste.E' stato votato ? Ora l'Italia ha finalmente cio' che si merita'. La sua decadenza. Almeno la finiamo di vivere di rendita degli anni 60.Siamo un paese vecchio e senza idee , mentre tutti parlano di energia rinnovabile noi parliamo di nucleare.Gli altri puntano sulla ricerca e noi invece spediamo le teste migliori a foraggiare i business stranieri.Gli altri parlano di web accessibile a tutti e noi imperterriti censuriamo e abbiamo le linee DSL meno performanti ( ma piu' costose s'intende ) d'Europa.Non c'e' nulla da fare, le cose qui sono due: o siamo precursori di cio' che sara' il futuro ( il berlusconismo ad esempio e' diventato un modello di esportazione, vedi Sarkozy )o siamo soltanto dei malati di mente e ci meritiamo questa ignobile situazione.Alla fine sara' tutto un fuoco di paglia, non possono imbrigliare un business cosi' redditizio come quello del porno.Che provenga dall'italia , dall'europa o da qualunque altro posto al mondo.Viva l'italia e viva la liberta' . Alla faccia di questi cialtroni che ci governano e che ci hanno governato negli ultimi anni.Regards
    • m.aicardi scrive:
      Re: suicidio politico
      Guarda che tu hai l'ILLUSIONE di vivere in democrazia.Certo, da noi alla Cina c'è ancora dello spazio...Ma guardati in giro e cerca di vedere se davvero c'è libertà.Se per te è democratico uno stato che lascia che al G8 di Genova fosse così ben chiaro la dimostrazione di forza del potere contro i dimostranti pacifici; pronti soccorsi intasati di gente pacifica presa a manganellate che gli hanno fracassato le dita (e NON sto affatto difendendo Giuliani).Se per te è democratico uno stato che impedisce alla gente di protestare per l'istituzione della discarica di Chiaiano senza che fossero fatti controlli prima di istituirla (pare ci sia una falda acquifera, sotto!) e che permette che la gente venga presa a LEGNATE dalle forze dell'ordine ancora PRIMA che entrasse in vigore quella vergognosa legge speciale.Se per te è democratico che le televisioni ed i giornali siano in mano a politici e potenti, dicano solo ciò che "si può dire", e che chi ha il coraggio di andar contro il regime venga poi "epurato" dai media, fine che hanno fatto Enzo Biagi, Beppe Grillo, Daniele Luttazzi, Sabina Guzzanti ed altra gente.Se per te è democratico uno stato che promulga una prima legge di censura online, varata ormai qualche anno fa, che impedisce ad ogni italiano di accedere a casinò online stranieri; dietro ad una "scusa" hanno rimesso in piedi la censura. E nessuno ha detto niente.Se per te è democratico uno stato che è per quanto riguarda la libertà di stampa è al 40° posto dopo Cile, Benin e Namibia (Reporter sens frontière, 2006)...Se per te è democratico uno stato che permette a banche ed aziende multimilionarie di far quel che vogliono, di violare ripetutamente le leggi e di rimanere SISTEMATICAMENTE IMPUNITE (vedi i tassi di usura di alcune finanziarie, vedi il volume della pubblicità che è molto più alto di quello dei film per farti "cedere", vedi radio maria che spara con potenze illegali, vedi Rete4 che continua a trasmettere nonostante non dovrebbe più farlo, vedi le pubblicità che ti parlano di "gratis per sempre" quando invece paghi e tutto è fuorchè "per sempre", etc. etc. etc.) Se per te è democratico uno stato che ha fatto ammazzare Aldo Moro insabbiando tutto, uno stato che non ha mai fatto saltar fuori la verità su Ustica e su tutte le altre stragi irrisolte nel nostro paese...Se vuoi possiamo ancora andare avanti per ore.Io ho i miei forti dubbi che questa sia proprio "democrazia".Marco- Scritto da: Popolo della Censura
      È chiaro in ogni caso che una simile legge, oltre
      che non essere applicabile, è pure un vero e
      proprio suicidio politico in un regime
      democratico, avrebbe forse potuto funzionare in
      un'epoca fascista, dove forse certi parlamentari
      credono ancora di
      stare.
      • Popolo della censula scrive:
        Re: suicidio politico
        Beh! comunque, se fossimo in uno stato di democrazia, sarebbe una legge suicidio
      • CMOTDibbler scrive:
        Re: suicidio politico
        Quoto in toto!Ma a parte l'italia ci aggiungerei almeno un altra meta' del pianeta.
      • Popolo della censura scrive:
        Re: suicidio politico
        Guarda che il fatto che qualche facinoroso vada in piazza ad urlare non per forza deve rappresentare la maggioranza del popolo
        • m.aicardi scrive:
          Re: suicidio politico
          - Scritto da: Popolo della censura
          Guarda che il fatto che qualche facinoroso vada
          in piazza ad urlare non per forza deve
          rappresentare la maggioranza del
          popoloGuarda che prima di tutto ho parlato di manifestanti PACIFICI; ti ricordo che a Genova per il G8 c'erano decine di migliaia di persone CIVILI che non hanno fatto danni a nulla e che hanno tentato di manifestare con le debite autorizzazioni. Mentre i black-block hanno agito quasi indisturbati, la gente CIVILE e NON facinorosa ha preso delle gran randellate.La possibilità di manifestare è uno dei diritti della democrazia, esattamente come il diritto allo sciopero.Io non parlo affatto di una "maggioranza del popolo", ma di un DIRITTO. Alcuni dei diritti elementari e cardine di uno stato libero e democratico sono la libertà di pensiero e la libertà di espressione (che si esplica anche con manifestazioni), anche se sei una minoranza.Il fatto che tu abbia diritto di opinione non vuol dire che tu dica cose condivida la maggioranza del popolo, ma è un tuo diritto poter esprimere le tue idee. Questo è un cardine della democrazia (quella nella quale noi NON viviamo). Come diceva "un tale" (un certo Voltaire): "Non condivido ciò che dici, ma morirei perché tu possa dirlo"; probabilmente a te questi grandi pensatori sono ignoti.Se vuoi abolire il diritto a manifestare o il diritto allo sciopero, torni ad una dittatura....oops... non mi ero accorto che ci siamo già!Marco-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 giugno 2008 18.02-----------------------------------------------------------
          • Popolo della censura scrive:
            Re: suicidio politico
            Ho qualche dubbio sulla civiltà della della manifestazione di genova, così come riserbo qualche dubbio sulle buone intenzioni dei manifestanti di Chiaviano, cosa se non l'esercito può sconfiggere la camorra?
  • dont feed the troll scrive:
    Anche la "redazione" di PI censura
    come i fascisti.E come i fascisti quali sono, casserano anche questo messaggio.In risposta all'ennesima legge liberticida e criminale di questo governo infame, su punto-informatico si lanciano al galoppo i troll, sicuri di trovare cittadinanza su un forum che dovrebbe parlare di informatica ma non fa altro che dare asilo ai troll + stupidi della rete.D'altronde è cosa nota, punto-informatico si nutre di polemiche e non di interventi intelligenti, questi o venogno cassati subito o gli vengono cassate le risposte, solo i troll posson pubblicare quello che gli pare, gli altri che rispondono, hanno diritto di visibilità solo se le loro risposte non sono troppo efficaci.E così ancora una volta i fascisti della redazione mi cassano post su post senza tra l'altro spiegare perchè e rimandando link che dovrebbero indicare il messaggio cassato ma che per l'appunto puntano al niente.Insomma oltre che fascisti pure incompetenti.
    • moonAce scrive:
      Re: Anche la "redazione" di PI censura
      aridaje co 'sti fascisti...fascisti di qua, fascisti di là...sono tutti fascisti appena vietano qualcosa...ps: non sono fascista
      • dont feed the troll scrive:
        Re: Anche la "redazione" di PI censura
        - Scritto da: moonAce
        aridaje co 'sti fascisti...
        fascisti di qua, fascisti di là...
        sono tutti fascisti appena vietano qualcosa...
        Trovo veramente STUPIDO fissarsi su un termine invece di cogliere la sostanza di un intervento.Trovo IDIOTA rispondere a qualcun per contestargli l'utilizzo di un termine.Trovo IGNORANTE chi non comprende l'uso dei termini.
        ps: non sono fascistaQuesto è tutto da vedere.
        • moonAce scrive:
          Re: Anche la "redazione" di PI censura
          Usare termini sbagliati crea confusione.Tieniti per te i tuoi insulti.Se puntualizzo è perché ogni volta immancabilmente c'è qualcuno che non perdel'occasione di dare del fascista a qualcun altro.
          • non a caso anche qui scrive:
            Re: Anche la "redazione" di PI censura
            Ti ci devi abituare, don't feed the troll è solito insultare tutto e tutti... è il suo modo di esprimersi...
          • moonAce scrive:
            Re: Anche la "redazione" di PI censura
            Forse è lui stesso un troll :D
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Anche la "redazione" di PI censura
            - Scritto da: moonAce
            Forse è lui stesso un troll :Deppure io non cerco sponda in nessuno nè faccio illazioni che non posso dimostrare.IO.ma crescere vi è così difficoltoso?
          • S P A M scrive:
            Re: Anche la "redazione" di PI censura
            - Scritto da: moonAce
            Forse è lui stesso un troll :DNo no per carità, con un nome così noi non lo vogliamo :s...porta jella :
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Anche la "redazione" di PI censura
            - Scritto da: moonAce
            Usare termini sbagliati crea confusione.Vero, fortunatamente io li scelgo con cura e sono sempre molto attento.
            Tieniti per te i tuoi insulti.
            io non ho insultato nessuno, ho solo detto cio' che penso.Se per te le mie opinioni sono un insulto, sappi che le tue lo sono per me.
            Se puntualizzo è perché il perchè lo sappiamo bene, inutile nascondersi dietro a un dito.
          • moonAce scrive:
            Re: Anche la "redazione" di PI censura


            Se puntualizzo è perché ...

            il perchè lo sappiamo bene, inutile nascondersi
            dietro a un
            dito.Convinto tu...
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Anche la "redazione" di PI censura
            - Scritto da: moonAce


            Se puntualizzo è perché ...



            il perchè lo sappiamo bene, inutile nascondersi

            dietro a un

            dito.

            Convinto tu...vedo che ad argomenti vai bello forte.
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche la "redazione" di PI censura
      - Scritto da: dont feed the troll
      come i fascisti.

      E come i fascisti quali sono, casserano anche
      questo
      messaggio.

      In risposta all'ennesima legge liberticida e
      criminale di questo governo infame, su
      punto-informatico si lanciano al galoppo i troll,
      sicuri di trovare cittadinanza su un forum che
      dovrebbe parlare di informatica ma non fa altro
      che dare asilo ai troll + stupidi della
      rete.

      D'altronde è cosa nota, punto-informatico si
      nutre di polemiche e non di interventi
      intelligenti, questi o venogno cassati subito o
      gli vengono cassate le risposte, solo i troll
      posson pubblicare quello che gli pare, gli altri
      che rispondono, hanno diritto di visibilità solo
      se le loro risposte non sono troppo
      efficaci.

      E così ancora una volta i fascisti della
      redazione mi cassano post su post senza tra
      l'altro spiegare perchè e rimandando link che
      dovrebbero indicare il messaggio cassato ma che
      per l'appunto puntano al
      niente.

      Insomma oltre che fascisti pure incompetenti.Se non ti piace PI puoi anche andartene, sicuramente non sentiremo la tua mancanza :@
    • Caio scrive:
      Re: Anche la "redazione" di PI censura
      - Scritto da: dont feed the troll
      come i fascisti.

      E come i fascisti quali sono, casserano anche
      questo
      messaggio.

      In risposta all'ennesima legge liberticida e
      criminale di questo governo infame, su
      punto-informatico si lanciano al galoppo i troll,
      sicuri di trovare cittadinanza su un forum che
      dovrebbe parlare di informatica ma non fa altro
      che dare asilo ai troll + stupidi della
      rete.

      D'altronde è cosa nota, punto-informatico si
      nutre di polemiche e non di interventi
      intelligenti, questi o venogno cassati subito o
      gli vengono cassate le risposte, solo i troll
      posson pubblicare quello che gli pare, gli altri
      che rispondono, hanno diritto di visibilità solo
      se le loro risposte non sono troppo
      efficaci.

      E così ancora una volta i fascisti della
      redazione mi cassano post su post senza tra
      l'altro spiegare perchè e rimandando link che
      dovrebbero indicare il messaggio cassato ma che
      per l'appunto puntano al
      niente.

      Insomma oltre che fascisti pure incompetenti.Bravo! Non devono passarla liscia quei cattivoni della redazione! (rotfl)
    • rotfl scrive:
      Re: Anche la "redazione" di PI censura
      - Scritto da: dont feed the troll
      come i fascisti.

      E come i fascisti quali sono, casserano anche
      questo
      messaggio.

      In risposta all'ennesima legge liberticida e
      criminale di questo governo infame, su
      punto-informatico si lanciano al galoppo i troll,
      sicuri di trovare cittadinanza su un forum che
      dovrebbe parlare di informatica ma non fa altro
      che dare asilo ai troll + stupidi della
      reteQUOTO.
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: Anche la "redazione" di PI censura
      - Scritto da: dont feed the troll
      come i fascisti.

      Insomma oltre che fascisti pure incompetenti.bene, oggi forse ti senti meglio. anche perche non ti rendi conto di quanto grosse le dici :Dgia' che usi parole a sproposito ti consiglio per domani"massoni""brufolosi""Andromeda""fricchettoni""squadristi""Ermeneutica""2014"Mescolandole sono sicuro che riuscirai a costruire altre simpatiche teorie strane sugli altric'e' sempre un posto a Voyager, raidue. :Dciao!LucaSps - e spero prima di morire di scoprire quale ormone attiva la parte del cervello capace di generare, senza motivo, certi pensieri. Roba da nobel per la pace, perche senza pregiudizi e fascismi (i tuoi) non ci sarebbero guerre, forse . ;)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 giugno 2008 21.27-----------------------------------------------------------
      • dont feed the troll scrive:
        Re: Anche la "redazione" di PI censura
        - Scritto da: Luca Schiavoni
        - Scritto da: dont feed the troll

        come i fascisti.



        Insomma oltre che fascisti pure incompetenti.

        bene, oggi forse ti senti meglio.
        Mah ti diro' io sto sempre bene.quando trovo delle persone scorrette davanti non manco di farglielo notare, e ti assicuro che così si vive meglio.
        anche perche non ti rendi conto di quanto grosse
        le dici
        :D
        Oppure tu e i tuoi "amichetti" nella tua e vostra boria, non vi rendete conto di quanto siate scorretti.Il che, dato che non sono l'unico a farvelo notare, è pure + probabile.
        gia' che usi parole a spropositoper esempio?Argomentare è così difficile per te come per la pletora di trolletti a cui dai asilo?
        ti consiglio per
        domani
        perlando di voi altri la parola che mi viene in mente è "imbecilli" ma non vorrei urtare la sensibilità di nessuno.

        ps - e spero prima di morire di scoprire quale
        ormone attiva la parte del cervello capace di
        generare, senza motivo, certi pensieri.è l'ormone detto "del pane al pane e vino al vino".non ti piace sentirti dare del fascista? ebbene non ti ci comportare, è così semplice.Stendo infine un velo pietoso sul penoso tentativo di ribaltamento della frittata, è roba da 4° elementare e sebbene quanto a titoli scolastici magari quella fase tu non l'hai ancora superata, l'età anagrafica l'hai passata di sicuro da un pezzo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 giugno 2008 21.53-----------------------------------------------------------
      • lufo88 scrive:
        Re: Anche la "redazione" di PI censura
        In questi casi difficile non farsi tentare dalla rabbia per un commento censurato.Non so l'utente in questione, ma con un mio commento avevo fatto notare come bastava usare un proxy estero per aggirare il divieto eventualmente imposto.Ebbene, è stato cancellato.Per quale motivo non è dato sapere.Perché non avevo fatto nulla di illegale.Ho solo espresso un parere sull'inutilità di eventuali filtri.Non avevo detto"ecco come impostare il proxy per scaricare pedopornografia da internet" (che è illegale)Bensì avevo fatto presente (ripeto) un evidente limite.Trovo molto deludente che i commenti vengano censurati senza evidentemente guardare il loro contenuto e auspico che la redazione di PI non ripeta errori simili.Arrivederci.
    • qwerty scrive:
      Re: Anche la "redazione" di PI censura
      - Scritto da: dont feed the troll
      come i fascisti.

      E come i fascisti quali sono, casserano anche
      questo
      messaggio.

      In risposta all'ennesima legge liberticida e
      criminale di questo governo infame, su
      punto-informatico si lanciano al galoppo i troll,
      sicuri di trovare cittadinanza su un forum che
      dovrebbe parlare di informatica ma non fa altro
      che dare asilo ai troll + stupidi della
      rete.

      D'altronde è cosa nota, punto-informatico si
      nutre di polemiche e non di interventi
      intelligenti, questi o venogno cassati subito o
      gli vengono cassate le risposte, solo i troll
      posson pubblicare quello che gli pare, gli altri
      che rispondono, hanno diritto di visibilità solo
      se le loro risposte non sono troppo
      efficaci.

      E così ancora una volta i fascisti della
      redazione mi cassano post su post senza tra
      l'altro spiegare perchè e rimandando link che
      dovrebbero indicare il messaggio cassato ma che
      per l'appunto puntano al
      niente.

      Insomma oltre che fascisti pure incompetenti.Se questo è il linguaggio che di solito usi nei tuoi post, allora la redazione fa benissimo a cancellarteli.Per tua informazione esiste una policy che approvi ogni volta che posti un commento; la prossima volta magari assicurati di rispettarla.
      • dont feed the troll scrive:
        Re: Anche la "redazione" di PI censura
        - Scritto da: qwerty
        - Scritto da: dont feed the troll

        come i fascisti.



        E come i fascisti quali sono, casserano anche

        questo

        messaggio.



        In risposta all'ennesima legge liberticida e

        criminale di questo governo infame, su

        punto-informatico si lanciano al galoppo i
        troll,

        sicuri di trovare cittadinanza su un forum che

        dovrebbe parlare di informatica ma non fa altro

        che dare asilo ai troll + stupidi della

        rete.



        D'altronde è cosa nota, punto-informatico si

        nutre di polemiche e non di interventi

        intelligenti, questi o venogno cassati subito o

        gli vengono cassate le risposte, solo i troll

        posson pubblicare quello che gli pare, gli altri

        che rispondono, hanno diritto di visibilità solo

        se le loro risposte non sono troppo

        efficaci.



        E così ancora una volta i fascisti della

        redazione mi cassano post su post senza tra

        l'altro spiegare perchè e rimandando link che

        dovrebbero indicare il messaggio cassato ma che

        per l'appunto puntano al

        niente.



        Insomma oltre che fascisti pure incompetenti.

        Se questo è il linguaggio che di solito usi nei
        tuoi post, allora la redazione fa benissimo a
        cancellarteli.
        Per tua informazione esiste una policy che
        approvi ogni volta che posti un commento; la
        prossima volta magari assicurati di
        rispettarla.sono sicuro al 1000% di rispettarla, anche in questo post
        • qwerty scrive:
          Re: Anche la "redazione" di PI censura
          - Scritto da: dont feed the troll
          - Scritto da: qwerty

          - Scritto da: dont feed the troll


          come i fascisti.





          E come i fascisti quali sono, casserano anche


          questo


          messaggio.





          In risposta all'ennesima legge liberticida e


          criminale di questo governo infame, su


          punto-informatico si lanciano al galoppo i

          troll,


          sicuri di trovare cittadinanza su un forum che


          dovrebbe parlare di informatica ma non fa
          altro


          che dare asilo ai troll + stupidi della


          rete.





          D'altronde è cosa nota, punto-informatico si


          nutre di polemiche e non di interventi


          intelligenti, questi o venogno cassati subito
          o


          gli vengono cassate le risposte, solo i troll


          posson pubblicare quello che gli pare, gli
          altri


          che rispondono, hanno diritto di visibilità
          solo


          se le loro risposte non sono troppo


          efficaci.





          E così ancora una volta i fascisti della


          redazione mi cassano post su post senza tra


          l'altro spiegare perchè e rimandando link che


          dovrebbero indicare il messaggio cassato ma
          che


          per l'appunto puntano al


          niente.





          Insomma oltre che fascisti pure incompetenti.



          Se questo è il linguaggio che di solito usi nei

          tuoi post, allora la redazione fa benissimo a

          cancellarteli.

          Per tua informazione esiste una policy che

          approvi ogni volta che posti un commento; la

          prossima volta magari assicurati di

          rispettarla.

          sono sicuro al 1000% di rispettarla, anche in
          questo
          postEvidentemente non sempre l'hai rispettata.Non crederai mica che la redazione complotti contro di te? (rotfl)
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Anche la "redazione" di PI censura
            - Scritto da: qwerty

            Evidentemente non sempre l'hai rispettata.Evidentemente un gran bel paio di medaglioni.Cosa ti fa credere che la "redazione" sia infallibile un qualche dogma di fede?
            Non crederai mica che la redazione complotti
            contro di te?No ma che tendano a proteggere i trolletti si.Sul perchè è già stato dibattutto molte volte, e tutte le volte, il caro Schiavoni è intervenuto per trolleggiare a sua volta, così come in questa occasione.
    • anonimo scrive:
      Re: Anche la "redazione" di PI censura
      - Scritto da: dont feed the troll
      come i fascisti.

      E come i fascisti quali sono, casserano anche
      questo
      messaggio.

      In risposta all'ennesima legge liberticida e
      criminale di questo governo infame, su
      punto-informatico si lanciano al galoppo i troll,
      sicuri di trovare cittadinanza su un forum che
      dovrebbe parlare di informatica ma non fa altro
      che dare asilo ai troll + stupidi della
      rete.

      D'altronde è cosa nota, punto-informatico si
      nutre di polemiche e non di interventi
      intelligenti, questi o venogno cassati subito o
      gli vengono cassate le risposte, solo i troll
      posson pubblicare quello che gli pare, gli altri
      che rispondono, hanno diritto di visibilità solo
      se le loro risposte non sono troppo
      efficaci.

      E così ancora una volta i fascisti della
      redazione mi cassano post su post senza tra
      l'altro spiegare perchè e rimandando link che
      dovrebbero indicare il messaggio cassato ma che
      per l'appunto puntano al
      niente.

      Insomma oltre che fascisti pure incompetenti.Questo sito è da sempre controllato dai troll, rassegnati, non sarai tu a cambiarlo! @^
  • info please scrive:
    infoinfo
    cos'è un troll?
  • edik154 scrive:
    NeoMoralisti e ADSL
    DISDIRE IN MASSA IL CONTRATTO ADSL poi vediamo come la mettono con gli ISP!Contro i NeoMoralisti contro il ritorno della censura stile Italia anni '50 allora via i punti e via le virgole eccovi la prima parte del NeoMor-Rap musicatelo a piacerevedrete che questo è solo un preludioche è unicamente una mossa di studioprossimi obbiettivi per dritto o per stortosaranno la legge sul divorzio e l'abortopoi tutti quanti per non stare indietroper apparire meglio di Pietrocon questa morale da baciapileannulleranno ogni conquista civilee 60 anni di storia italianaperché tra i valori ci fan la gimcanaquesti "nobili" conformistie paladini di valori fantasmache evocano sempre a mani giunteipotesi di famiglie defuntee intanto fanno divorzi e c'hanno l'amantema vanno a troie e compagnia cantantee pippano pippano e s'impasticcanoe se gli domanda qualcosa una donnavoglion che prima alzi la gonnaDISDIRE IL CONTRATTO ADSL!
  • lello scrive:
    Ridicolo
    Mi sembra davvero ridicolo, la solita stupidata senza senso. Ci penseranno le società estere ad invadere l'italia con il porno. Stiamo parlando di milioni di siti
  • governoMier da scrive:
    che si occupass. di cose ben più serie!!
    ma perchè il governo non la smette di occuparsi di cose futili e si rimbocca le maniche per le cose ben più importanti???Ci sono truffatori che continuano a truffare la gente sulle TV locali con numeri 899, numeri del lotto miracolosi, "baldracche" che fanno le carte tutte imparruccate per non farsi riconoscere a tutte le sante ore del giorno... il famoso limite d'orario???? A certo, non scrivono il numero di telefono e nei sottotitoli compare "per chiamare in diretta comporre i soliti numeri"... fatta la legge... fatto l'inganno.Ci sono strupratori che dopo 2 giorni sono già liberiCi sono assassini che manco 1 ora di galera fannoNon se ne può più della repubblica Italiana delle "banane"!!!!
    • governoMier da scrive:
      Re: che si occupass. di cose ben più serie!!
      dimenticavo di dire ci sono i Napoletani che non si lamentano dei rifiuti, ma non vogliono le discariche... Napoletani ma come cavolo siete messi, senza le discariche dove pensate di metterli i rifiuti???? Nelle altre regioni d'italia?? Tutti hanno le discariche, non si capisce per quale motivo voi non dobbiate averle, mah! Manco fossero rifiuti radioattivi... svegliaaaaaaaaa si tratta di innoqui rifiuti solidi urbani!!!!
    • governoMier da scrive:
      Re: che si occupass. di cose ben più serie!!
      dimenticavo di dire ci sono i Napoletani che si lamentano dei rifiuti, ma non vogliono le discariche... Napoletani ma come cavolo siete messi, senza le discariche dove pensate di metterli i rifiuti???? Nelle altre regioni d'italia?? Tutti hanno le discariche, non si capisce per quale motivo voi non dobbiate averle, mah! Manco fossero rifiuti radioattivi... svegliaaaaaaaaa si tratta di innoqui rifiuti solidi urbani!!!!
  • No Nemesi scrive:
    partito delle liberta? (per ki?)
    Ma per loro naturalmente stanno facendo legge per aumentare la loro liberta, per poter fare impicci e parlarne tranquillamente al telefono senza che nessuno li possa ascoltare (Quante scallate su banche sono state fermate proprio grazie alle intercettazioni?).E poi se ne escono con una legge liberticida e MOOOOLTO Pericolosa come questa ma chi è quel pirla che l'ha concepita? Dove stanno le liberta? protegere i bambini? ma non ci sono i genitori per questo?Ma sa cosa è internet...
  • Ciliani scrive:
    Cosimo Mele
    Ricordiamoci l'UDC Cosimo Mele: strenuo difensore della morale e della famiglia, poi faceva i festini con coca e prostitute. Ho letto su dagospia parte della testimonianza della prostituta, il buon Cosimo:1. "gli infilava da tutte le parti (??)" la cocaina, tanto che la poverina si e' sentita male2. "voleva fare sesso davanti al ragazzo di lei", poi siccome lei si e' rifiutata ha cominciato a telefonare a diversi suoi amici perche' voleva fare sesso guardato da maschi3. siccome sembra che anche i suoi amici si sono rifiutati, allora ha ingaggiato un'altra prostituta4. si affacciava nudo al balcone (probabilmente strafatto di cocaina) urlando varie sconcezze.Se l'equazione "protettore della moralita' -
    puttaniere" vale (come "protettore della famiglia cattolica"-
    "convivente more uxorio per 10 anni e padre di due figli con la concubina mentre la moglie precedente e' ancora sposata legalmente, il buon padre si fa la comunione ogni domenica"), allora probabilmente vale anche l'equazione "moralizzatore di internet" -
    "gran segaiolo su internet con abbonamento fisso ai siti tedeschi oma" (chi non sa che sono e' meglio che continui a non saperlo, tutto legale pero')
  • Milite ignoto scrive:
    Sono d'accordo però...
    Allora: Innanzitutto w la severità della politica (a patto che questa sia esente da malefatte)Via tutta la pornografia ecc. ma dall'Italia, dai servers italiani!All'estero i siti rimarrebbero comunque visibili da noi italiani, per cui non è tutto inutile? Il minore non va comunque a vedere siti esteri?Ci vuole una legge internazionale in merito.Datemi retta, meno internet e più trom...te reali.
    • 0verture scrive:
      Re: Sono d'accordo però...

      Ci vuole una legge internazionale in merito.Puoi anche fare una legge universale ma se non possiedi i mezzi per applicarla è come non l'avessi fatta, tranne quando si ricordano i fallimenti.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Sono d'accordo però...
      contenuto non disponibile
    • rotfl scrive:
      Re: Sono d'accordo però...
      - Scritto da: Milite ignoto
      Datemi retta, meno internet e più trom...te realiClassica frase di chi non ne fa mai.
    • Kuro scrive:
      Re: Sono d'accordo però...
      - Scritto da: Milite ignoto
      Datemi retta, meno internet e più trom...te reali.Ok ma... chi non ha qualcuno con cui farlo?
  • mirkojax scrive:
    Don't feed the troll
    intendo il troll Alessio Butti...maddai poi da che pulpito arriva la predica, dove in tv a tutte le ore si sentono volare parolacce, doppi sensi, girano veline mezze nude, colpi grossi, avrei potuto capire iran, cina, al limite pure gli usa, ma l'italiaaaa prrrrr??
    • Sgabbio scrive:
      Re: Don't feed the troll
      non sei molto informato di quello che succede in italia, per stupirti cosi !PS: Al meno ci fosse ancora colpo grosso.
  • 0verture scrive:
    (Min... che leccaculo che siete pi)...
    Avete fatto sparire il post dove ho fatto notare l'elevatissimo livello di genialità di questo ministro, ricordando l'enorme complessità di internet e di come sia impossibile imbrigliarlo e controllarlo.Ma avete paura che che vi scambino per porno-italiano.it e vi facciano fare la stessa fine ?
  • Shiba scrive:
    Ma se togliessero loro da internet
    È molto più offensivo vedere su internet e in televisione questa gente qui. Sono una cosa indecente, i bambini devono crescere lontani da tali deficit mentali, altrimenti si rovinano!Propongo una pena di 5 anni di carcere ad ogni politico che tenti di mostrare la sua indecente e diseducativa faccia in tv o su internet.Nessuno pensa mai ai bambini, tsk!
  • Anonimo scrive:
    Illegalità e Immoralità
    Ho sempre saputo che un principio di diritto è che non tutto quello che è immorale è anche illegale.Ma questa proposta parla chiaro:Art. 21. Il servizio di polizia (...), vigila sulla liceità e sulla moralità del contenuto dei siti della rete Internet (...).3. L'autorità giudiziaria dispone l'oscuramento dei siti della rete Internet i cui contenuti sono palesemente illeciti o offensivi del buon costume o tali da attentare all'ordine pubblico.Quindi l'autorità di PS può oscurare siti sulla base della loro immoralità, rendendo di fatto illegale qualunque cosa sia immorale.E chi lo decide cosa è immorale?In uno Stato religioso sarebbe Dio, ma siamo in uno Stato laico, la morale non dovrebbe essere decisa dai cittadini, l'unica entità a cui deve rispondere lo Stato?Oppure vivo altrove?Chi credeva che la lotta alla pedopornografia non riguardasse la libertà, dovrà ricredersi.Con la scusa della protezione dei minori oggi fanno fuori la pornografia, domani a chi toccherà essere considerato immorale?
    • Popolo della censura scrive:
      Re: Illegalità e Immoralità
      Di questo passo finiremo come i talebani
      • The Pope scrive:
        Re: Illegalità e Immoralità
        - Scritto da: Popolo della censura
        Di questo passo finiremo come i talebaniEin Volke,Ein Reich,Ein PapstEt benedictio Dei omnipotentis: Patris et Filii et Spiritus Sancti descendat super vos et maneat semper.
    • Bishop scrive:
      Re: Illegalità e Immoralità
      - Scritto da: Anonimo
      Ho sempre saputo che un principio di diritto è
      che non tutto quello che è immorale è anche
      illegale.

      Ma questa proposta parla chiaro:
      Art. 2
      1. Il servizio di polizia (...), vigila sulla
      liceità e sulla moralità del contenuto dei siti
      della rete Internet
      (...).
      3. L'autorità giudiziaria dispone l'oscuramento
      dei siti della rete Internet i cui contenuti sono
      palesemente illeciti o offensivi del buon costume
      o tali da attentare all'ordine
      pubblico.

      Quindi l'autorità di PS può oscurare siti sulla
      base della loro immoralità, rendendo di fatto
      illegale qualunque cosa sia
      immorale.

      E chi lo decide cosa è immorale?
      In uno Stato religioso sarebbe Dio, ma siamo in
      uno Stato laico, la morale non dovrebbe essere
      decisa dai cittadini, l'unica entità a cui deve
      rispondere lo
      Stato?
      Oppure vivo altrove?

      Chi credeva che la lotta alla pedopornografia non
      riguardasse la libertà, dovrà
      ricredersi.
      Con la scusa della protezione dei minori oggi
      fanno fuori la pornografia, domani a chi toccherà
      essere considerato
      immorale?Ci sono passi della Bibbia che sembrano tratti dai film di Rocco, sono proprio curioso di vedere come questi censori catto-moralisti tenteranno di difendere strenuamente certi comportamenti incestuosi e perversi narrati nelle loro stesse Sacre Scritture: anche quella, cari signori, e' pornografia...
  • tiush scrive:
    ...
    ...aaa-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 giugno 2008 12.59-----------------------------------------------------------
    • Gips scrive:
      Re: ...
      eccerto: cosi ci prendiamo denunce su denunce, magari pure per attività terroristiche, visto che secondo qualche imbecille ci "stiamo organizzando" per attentare "un colpo alle cariche statali"...suvvia, non andiamo a cercarcele...
  • ALTAN scrive:
    Domanda/sondaggio
    Chi sono i 10 parlamentari che vanno assolutamente ammazzati?A
  • diego ruffilli scrive:
    meglio, piu' sesso real life
    La nostra cultura ( italiano cattolica )ostacola la sessualita' in tutti i modi ma dimenticano che la pornografia e' una valvola di sfogo. Penseranno mica di convincere la gente a non pensare piu' al sesso. Senza valvole di sfogo e' possibile che ritorni una rivoluzione sessuale e alla fine peggio comunque per loro no ? Sono in mala fede tanto ai potenti e' storicamente concessa ogni forma di depravazione .Io spero che continuino a limitare le liberta' sinche la corda non si spezza. Ne hanno ancora molto da tirare ma spero che non smettano mai. Altra soluzione per l' italia e' l' invasione da parte di un altro popolo. Siamo messi male e continuaiamo a cadere. Fin qui tutto bene.........
  • dont feed the troll scrive:
    le canne sono già vietate
    adesso vietano anche le pugnette.e io come lo impiego il mio tempo libero?( LOL )
    • governoMier da scrive:
      Re: le canne sono già vietate
      sono vietate le canne, ma gli spacciatori continuano a spacciare per le viuzzole del centro sotto gli occhi di tutti, VERGOGNA!
    • Popolo della censura scrive:
      Re: le canne sono già vietate
      Potresti farti fare una pompa dalla "mamma preoccupata"
  • VE LO DICO IO scrive:
    ERA ORA! ORA TOCCA AI BLOG!
    Era ora, qualcuno doveva pensare ai nostri figli! Io e mia moglie lavoriamo tutto il giorno, così anche i nonni... a 72 ancora lavorano altrimenti niente pensione... nelle scuole non si fa il tempo pieno... sti pupi per forza a casa da soli devono rimanere!! Meglio che si mettono a guardare il grande fratello o Amici anzichè il grande bordello su internet...Ora tocca ai blog, quelle fogne di pura disinformazione... dove parlano di scie chimiche, banca mondiale, chip sotto pelle, nuovo ordine mondiale, e stron2ate del genere che deviano solo la mente a sti ragazzotti di oggi!Facciamoli crescere per bene davanti alla TV.. e magari la prossima volte le seghe se le fanno durante un TG (!) mentre mostrano l'ennesima chiappa o tetta di melita...
    • Gips scrive:
      Re: ERA ORA! ORA TOCCA AI BLOG!
      si, direttamente durante la cena con genitori e nonni.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: ERA ORA! ORA TOCCA AI BLOG!
      contenuto non disponibile
    • lufo88 scrive:
      Re: ERA ORA! ORA TOCCA AI BLOG!
      Le scie chimiche sono della cavolate.Per il resto quoto :)
      • VE LO DICO IO scrive:
        Re: ERA ORA! ORA TOCCA AI BLOG!
        Anche l'11/9, il signoraggio, la banca centrale, case farmaceutiche, ecc... tutte cavolate! Sono d'accordo con te! Maledetti bloggari da 4 soldi!!
        • linux boy scrive:
          Re: ERA ORA! ORA TOCCA AI BLOG!
          il fatto che ci si renda conto che le scie chimiche sono una cavolate dimostra che la libertà rende possibile distinguere il vero dal falsocon la censura che proponi tu invece la verità la decideranno altre personenon sono assolutamente d'accordo a definire tutti i blogers dei generatori di ca224t3in molti casi rappresentano l'unica fonte che permette un po di sana controinformazionetu ascolta il TG5 .... ti faranno l'effetto opposto ti faranno credere che è tutto a posto quando invece non lo èprova a leggere o sentire l'intervento di marco travaglio sulla nuova legge delle intercettazioni telefonichewww.beppegrillo.it
          • VE LO DICO IO scrive:
            Re: ERA ORA! ORA TOCCA AI BLOG!
            Amico mio, il mio è solo sarcasmo... io sono amante della contro informazione... non di certo quella dell'odioso beppe grillo che non parla più di sognoraggio per comodità e di travaglio che sembra libero ma in realtà parlando ad anno zero vuol dire che fa parte del sistema....Forse, io mi trovo in una situazione ancor migliore.... altro che tg5.ciao
    • pippo scrive:
      Re: ERA ORA! ORA TOCCA AI BLOG!

      Facciamoli crescere per bene davanti alla TV.. e
      magari la prossima volte le seghe se le fanno
      durante un TG (!) mentre mostrano l'ennesima
      chiappa o tetta di
      melita...(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • John Doe scrive:
      Re: ERA ORA! ORA TOCCA AI BLOG!
      Se pensi davvero che piazzare tuo figlio davanti alla TV lo aiuti a crescere bene, non hai davvero capito un tubo da questo mondo.Internet sarà pieno di spazzatura, non c'è dubbio, ma è spazzatura che il navigatore VOLONTARIAMENTE cerca e su Internet è possibile trovare ciò che è necessario per sviluppare i propri interessi ed approfondire le proprie conoscenze.La televisione è solo un ammasso di cretinate studiate per rincoglionire e far spendere soldi alla gente, spesso guidate da correnti politiche e con un tasso culturale da pachiderma.Chiediti perchè la maggior parte dei ragazzi di oggi sembra comportarsi più come un branco di animali che non come persone intelligenti, dove credi che abbiano imparato? Su Internet?Non è impedendo loro di vedere della gente fare sesso che li educhi, è tenendoli lontano dalle cazzate e la TV è la principale fonte delle cazzate quotidiane.
  • nome cognome scrive:
    Lo dico da anni
    che tutte queste derive morali e di pseudo morali finiranno per riportarci a una situazione simile se non peggiore di quella venutasi a creare all'epoca della caccia alle streghe.Oggi non ci sono più le streghe, ci sono i pedofili e la caccia continua.Si comincia con l'argomentare che si devono combattere i pedofili, poi si finisce con il voler combattere la pornografia tutta, con l'argomento che è una cosa immorale e avvilente per la donna con il finire per mettere in piedi un sistema di sorveglianza totale incaricato di proteggere la morale da ogni sorta di attacco.Ci ritroveremo in un mondo di nuovo governato dai moralisti in un regime stile quelli medio orientali (oppure cinese) dove tutto viene verificato, filtrato, censurato dai cosiddetti guardiani della morale.Come dice il proverbio: Le strade dell'inferno sono lastricate di buone intenzioni!
  • John Doe scrive:
    Semplicemente impossibile
    Considerando che le statistiche ufficiali indicano che il 70% dei click su Internet avviene per la consultazione di materiale pornografico, l'oscuramento di ogni sito contente tale materiale risulterebbe assolutamente impossibile.In primo luogo a causa dell'enormità di siti che dovrebbero essere filtrati. Non sono capaci di filtrare efficacemente nemmeno il poco materiale pedopornografico presente in rete, figuriamoci l'intero colosso della pornografia legale, sia amatoriale che commerciale.In secondo luogo perchè la rete perderebbe buona parte dei suoi utilizzatori, i provider vedrebbero i loro contratti rescissi o ridimensionati (a che serve un'ADSL per guardare solo la posta e le previsioni del tempo?), con un conseguente calo abnorme degli introiti.Per non parlare poi dei nuovi modi che la gente inventerebbe per dare sfogo ai propri istinti sessuali...Questa proposta di legge è pura fantasia, proposta da un fanatico religioso che non ha la minima idea di cosa sia Internet.Finchè avremo il Papa sul groppone, saremo sempre un paese soggetto a proposte dementi come questa.
  • pessimismo e fastidio scrive:
    Rilancio del mercato della pornografia
    Mercato in forte calo a causa di quelli che pubblicano gratuitamente pornografia sul web, si potrà usufruirne solo dopo aver pagato l'accesso al sito tramite carta di credito ed aver dichiarato di essere maggiorenne.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Rilancio del mercato della pornografia
      un vero peccato per siti come youporn e affini che avevano fatto accordi con gli editori del settore :D
    • Nifft scrive:
      Re: Rilancio del mercato della pornografia
      - Scritto da: pessimismo e fastidio
      Mercato in forte calo a causa di quelli che
      pubblicano gratuitamente pornografia sul web, si
      potrà usufruirne solo dopo aver pagato l'accesso
      al sito tramite carta di credito ed aver
      dichiarato di essere
      maggiorenne.Compreso il mercato associato alla (finta) pornografia della TV commerciale, che ormai non attira più, visto che la gente è ormai abituata ad internet...
    • DromeDario scrive:
      Re: Rilancio del mercato della pornografia
      non è cosi non è una legge fatta a favore della pornografia, il divieto di pubblicizzare siti a porno ne è la conferma.inoltre la pornografia a differenza delle altre industrie dell'intrattenimento è in grado di evolvere molto velocemente e di cavalcare l'onda.Tanto che molti dei siti che rilasciano contenuti porno gratis hanno stretto accordi con l'industria che gli fornisce materiale di prima scelta in cambio di parte degli introiti pubblicitari (comunque molto elevati).
  • Ocram scrive:
    Nessuno pensa ai bambini!!!
    Questi poveri fanciulli che a 12 anni (DODICI!) organizzano stupri di gruppo (Austria) o arrivati a 17 mettono online le loro prestazioni sessuali.Proteggiamoli!Basta con questa libertà sessuale, si farà l'amore solo per procreare.L'ipocrisia in Italia regna sovrana, altro che Repubblica.P.S.Che in televisione non ci sia pornografia è semplicemente una balla: ragazze scosciate e con seni al vento vanno in onda dalla mattina alla sera.Pubblicità come quelle di D&G sono inni al sesso, etero e omosessuale.Ma forse per pornografia si intende solo la penetrazione, chi può dire quanto sia frustrato ed incompetente il legislatore...
    • Sgabbio scrive:
      Re: Nessuno pensa ai bambini!!!
      le tette al vento, non è pornografia sinceramente......Comunque, ma dove le vedete le donne nude 24 su 24 in tv ? I canali porno in chiaro, non valgono.
  • johnny scrive:
    la base dell'essere: l'istinto!
    la pornografia è utile a entrambi i sessi, sarebbe come reprimere certi istinti che ci distinguono dalle piante. sembra buffo ma l'uomo ne ha bisogno, anche se sposato o fidanzato che sia! su internet soprattutto, visto che una persona si puo vergognare ad andare in edicola, diventa un discorso di privacy!
  • Enjoy with Us scrive:
    Assurdo!
    Perche' in edicola si e su internet no?O si vieta o non si vieta!In ogni caso mi sembra una misura da bacchettoni nostalgici.Pensino piuttosto a come eliminare la prostituzione dalla strade e magari a riaprire le case chiuse.Per quanto riguarda il problema dei minorenni, basta richiedere che per l'accesso a immagini pornografiche sia necessaria la carta di credito e il problema e' risolto alla radice.
    • Gips scrive:
      Re: Assurdo!
      perchè il porno in edicola e al videonoleggio PAGA LE TASSE.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Assurdo!
        - Scritto da: Gips
        perchè il porno in edicola e al videonoleggio
        PAGA LE
        TASSE.Anche su internet se richiedi il pagamento con carta di credito, anzi puoi anche chiedere che le transazioni verso determinati siti vengano proibite, nel caso questi non paghino le dovute tasse o per qualsiasi altro motivo.
  • ciniselboy scrive:
    Buffonata
    Questa proposta è una buffonata che tende a distrarre l'opinione pubblica dai veri problemi del paese.Non solo è sostanzialmente irrealizzabile ma andrebbe a colpire pochi individui colpevoli di cose di ben poco valore.Il paese stà crollando, adesso vogliono fare l'immunità per le alte cariche dello stato, cioè berlusconi.La criminalità organizzata dilaga uccidendo un sacco di persone, molte famiglie sono continuamente massacrate da richieste di denaro.I rifiuti e la corruzzione hanno effetti terribili su buona parte della popolazione.altro che limitare internet, dovrebbero tutti avere una connessione a casa ed informarsi, ma le mammine ed i papini che si terrorizzano facilmente chiuderanno la porta ad internet buttandosi sulla nefasta e pericolosa perchè stupida televisione di berlusconi e sulle reti rai controllate dal presidente del consiglio che è ancora berlusconi.Questa legge e non solo questa, è una buffonata che tende a far discutere la gente su problemi piccoli o inesistenti.Non rispondero' ad eventuali repliche, tutto tempo perso.
    • Massimo scrive:
      Re: Buffonata
      Concordo al 100% con te, bravo.
    • Gips scrive:
      Re: Buffonata
      sono d'accordo... qualcuno può controllare sul gazzettino ufficiale se IERI sono state approvate porcherie?esempio pratico: il giorno dell'abolizione dell'ICI è passata in silenzio anche una malefatta: l'emendamento "salva rete4", ma i tg erano li a sciorinare dati sull'ICI...
    • guast scrive:
      Re: Buffonata
      Temo che sia molto peggio. Una iniziativa con secondi fini.Tutti la prenderanno poco sul serio pensando che sia ridicola ed inapplicabile, nel frattempo la prenderanno come scusa per mettere su un bel filtro in stile cinese.
  • datidifatto scrive:
    Ma la pornografia su web è già vietata
    Stiamo parlando di semplificazione legislativa e ci dimentichiamo le leggi esistenti che non vengono applicate.In questo articolo del Codice Penale rientra perfettamente la pubblicazione su InternetArt. 528 Codice PenaleChiunque, allo scopo di farne commercio o distribuzione ovvero di esporli pubblicamente, fabbrica, introduce nel territorio dello Stato, acquista, detiene, esporta, ovvero mette in circolazione scritti, disegni, immagini od altri atti osceni di qualsiasi specie, è punito con la reclusione da 3 mesi a 3 anni e con la multa non inferiore a lire 200.000.Quest'altro testo recente (che si può trovare sul sito www.agcom.it) si basa su leggi vigenti che si applicano a tutte le forme di comunicazione, quindi anche Internet.Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, 22/2/2007 Atto di indirizzo sul rispetto dei diritti fondamentali della persona e sul divieto di trasmissioni che presentano scene pornograficheLe emittenti radiotelevisive pubbliche e private, nazionali e locali e i fornitori di contenuti radiotelevisivi su frequenze terrestri, via satellite e via cavo [...] sono tenuti a rispettare il divieto di trasmissione di programmi contenenti scene pornografiche individuate in base ai criteri recati dalla presente delibera.A tal fine, si intende per pornografica la descrizione, l'illustrazione o la rappresentazione, visiva e/o verbale, di soggetti erotici e di atti o attività attinenti alla sfera sessuale, che risulti offensiva del pudore.È offensiva del pudore la descrizione, l'illustrazione o la rappresentazione, visiva e/o verbale, di atti o attività attinenti alla sfera sessuale, o l'esibizione di organi genitali priva di elementi redimenti che, alla luce dello stesso contesto ne giustifichino la presenza.
  • cervellon scrive:
    Re: i soliti bolscevichi.
    hai ironizzato ma nel film di truffaut 451 fahrenheit ( e non solo)era già tutto previsto.( romanzo di bradbury)
  • stecrv scrive:
    anni '80
    Negli anni '80 uno studio commissionato dai repubblicani dimostro che con la diffusione del porno le violenze sulle donne diminuivano. I repubblicani tentarono di dire il contrari ma il loro stesso studio li fregava. A questo punto si possono fare un paio di battute:1- "rocco invade la polonia" batte i crimini sessuali2- se da internet togliessero il porno rimarrebbe un solo sito, ridateciporno.com (Dr Cox)
  • dont feed the troll scrive:
    Prove tecniche di controllo del web
    Credete davvero che l'onda del moralismo di questo governo di para-filo-ultras-cattolici abbia interesse a preservare la moralità dei net-surpher o l'innocenza dei bambini abbandonati dai genitori sul web?Suvvia non fate gli ingenui queste sono prove tecniche per vedere se in un qualche modo la politica puo' controllare i contenuti del web, proprio come oggi gia controllano i media istituzionali (tv, giornali).La politica si è finalmente accorta del potenziale informativo del web e il primo risultato è che cercano non di governarlo ma di cotnrollarlo.D'altronde fa parte del "piano di rinascita democratica" della P2 (di cui guarda caso silvione, scajola e vari altri esponenti di questa maggioranza erano tesserati) il controllo dei media.La gente che ha votato questa "cupola" al governo o lo ha bellamente ignorato o se n'è ancor + facilmente infischiata, dimenticando come il controllo del paese da parte di alcuni poteri forti, passi non solo dalla restrizione della libertà die cittadini in nome di una non meglio specificata sicurezza, ma anche dalla strategia del terrore, dallo stragismo e dalla sostanziale impunità di chi detiene il potere.Detto questo che stiamo a protestare a fare?La gente ha scelto un piduista, similbaciapile, in odore di mafia. La democrazia dice che il mio voto vale quanto ciascuno di quelli che hanno fatto questa scelta incosciente.Vuol dire che "è giusto" che veniamo governati da dittatorelli spregiudicati, ignoranti e violenti.Lamentarsi è ipocrita.(ps. naturalmente, se chiedi in giro, nessuno ha votato per l'attuale maggioranza)
  • popinga scrive:
    confessione
    Non basta rendere obbligatoria con cadenza settimanale la confesione religiosa per chi è incappato in modo volontario o no in immagini contrarie alla pubblica decenza? Avremmo le chiese sempre piene- in questi tempi immorali ce n'è bisogno- ed inoltre stimoleremmo i nostri sacerdoti ad un maggior coinvolgimento nell'ascolto delle confessioni.Assolverebbero questo loro ufficio religioso con grande entusiasmo e passione.Naturalmente è consigliabile che le confessioni siano ricche di dettagli e particolari, magari corredate di immagini e foto incriminate, stampate direttamente dal web da parte del peccatore.Affinchè la confessione sia piena ed il pentimento veritiero.Per una sana educazione mentale confessiamoci e continuiamo le pippe.
    • cervellon scrive:
      Re: confessione
      non si può spargere il seme peccatore. 10 anni di galera. poi si diventa ciechi non lo sapevi?
      • popinga scrive:
        Re: confessione
        se si diventa ciechi il proponente di questa legge,considerata la visione che ha del web,mi sembra che abbia delle mani con calli da manovale.
  • aMorale Felice scrive:
    Per non imporre/subire morali: FreeNet
    http://it.wikipedia.org/wiki/Freenet
    • Darshan scrive:
      Re: Per non imporre/subire morali: FreeNet
      Due parole:E' lentissima
      • Gaglia scrive:
        Re: Per non imporre/subire morali: FreeNet
        Vero. Ma piu' gente la usa e piu' diventa veloce
        • anonimo 2 scrive:
          Re: Per non imporre/subire morali: FreeNet
          infatti è eccessivamente lenta se ti connetti a "nodi" sconosciuti, ma se ti connetti a "nodi" amici, dove ognuno di essi, aumentano la banda per freenet, si naviga/scarica con velocità abbastanza buone.Certo che poi se vai in siti "strani" la velocità rallenta, ma molti siti normali, si caricano abbastanza velocemente. in più per il buon funzionamento di freenet, bisognerebbe impostare un buon numero di giga in condivisione su hdd e lasciare il pc 24h/24h acceso in quanto ogni nodo freenet, ha le risorse per tutta freenet. Ovvero essendo una rete decentralizzata, sfrutta le risorse dei pc/nodi connessi
  • Darshan scrive:
    Mah...tutta demagogia
    E' una legge inapplicabile e improponibile...secondo me vogliono solo andare a finire sui giornali e fare bella figura con l'opinione pubblica cattolico-bigotta (che in italia non è da sottovalutare).Almeno me lo auguro...perchè sarebbe una legge follemente stupida visto che il giro d'affari del porno coinvolge anche moltissimi siti che non se ne occupano ma campano con i banner
  • Emanuele Ciriachi scrive:
    Sarebbe bello ma...
    ...credo sia tecnicamente impossibile, soprattutto in maniera così categorica. Al massimo si potrebbe proibire ad aziende Italiane di commerciare in pornografia online, in quanto facilmente reperibili sul suolo Italiano.E ad ogni modo, prima di pensare a questo dovrebbero sorvegliare il contenuto di certe pubblicità per strara e in televisione - quelle si che sono maggiormente sotto gli occhi di tutti!
    • MandarX scrive:
      Re: Sarebbe bello ma...

      prima di pensare a questo
      dovrebbero sorvegliare il contenuto di certe
      pubblicità per strara e in televisione - quelle
      si che sono maggiormente sotto gli occhi di
      tutti!dovrebbero anche rivedere trasmissioni dall'alto contenuto culturale come Veline che mostrano tette e culi a go'go' e che mostrano ai bambini di oggi che è normale sculettare ecc ecc e avere un quoziente intellettivo medio basso ma due gran tette
      • Emanuele Ciriachi scrive:
        Re: Sarebbe bello ma...
        Infatti. Queste sono a mio avviso più dannose della pornografia, che anche nella nostra società liberale è generalmente considerata non-etica, mentre molte trasmissioni trasmesse in orari "per bambini" sono assolutamente mainstream e trasmettono un messaggio "mercificante e mortificante" del corpo femminile, e del ruolo della donna in generale.Il problema è che - obiettivamente - agli uomini piace vedere queste cose (il che è biologicamente ovvio - anche io istintivamente sono attratto da certe immagini). Ma solo per questo, e totalmente in nome dell'audience e del mercato, dovrebbe essere consentito trasmetterle?
        • MandarX scrive:
          Re: Sarebbe bello ma...
          - Scritto da: Emanuele Ciriachi
          molte trasmissioni trasmesse in orari "per
          bambini" sono assolutamente mainstream e
          trasmettono un messaggio "mercificante e
          mortificante" del corpo femminile, e del ruolo
          della donna in generale.e le figure maschili delle trasmissioni di maria de filippi o dei vari reality show? tutti col cervello di una gallina ma palestrati e con le sopracciglia depilatebrrrrr mi vengono i brividi quando vedo gente cosi
  • anonimo scrive:
    FREENET - FREENET - FREENET
    E'arrivato il momento che si cominci a migrare verso freenet, e quando vedranno che un buon 20% della popolazione di internet, non è più controllabile, ne intercettabile, forse le cose cambierannofreenetproject.org/ http://it.wikipedia.org/wiki/Freenetbuona lettura
    • governoMier da scrive:
      Re: FREENET - FREENET - FREENET
      - Scritto da: anonimo
      E'arrivato il momento che si cominci a migrare
      verso freenet, e quando vedranno che un buon 20%
      della popolazione di internet, non è più
      controllabile, ne intercettabile, forse le cose
      cambierannopeccato che i pacchetti transitino nei router di telecom... non ci vuole niente decriptarli!
    • Get Real scrive:
      Re: FREENET - FREENET - FREENET
      Quando lo noteranno Freenet sarà resa ILLEGALE e un massiccio sforzo di POLIZIA e MAGISTRATURA porterà all'arresto di un buon numero di utenti che verranno esposti al pubblico ludibrio come PEDOFILI.Poi saranno tradotti in carcere, dove i detenuti li massacreranno.Vedrete che nessuno dopo userà più Freenet.Quello che vedete è solo l'inizio di una grande offensiva giudiziaria che porterà alla "normalizzazione" di internet.Cala il sipario. Sarà impossibile opporsi.
      • Robba scrive:
        Re: FREENET - FREENET - FREENET
        INformarsi prima sul protocollo su cui si basa eviterebbe figure magre come la vostra...W freenet...E voglio vedere come mi metti alla berlina per una infinitesimale e rindondata parte cryptata d'informazione...
  • Fabri scrive:
    Come l'Iran
    Quando non si è in grado di capire (ed eventualmente controllare) un fenomeno lo si proibisce. E' lo strumento dei deboli.
    • lellykelly scrive:
      Re: Come l'Iran
      in iran almeno c'è la scusa della religione
      • dont feed the troll scrive:
        Re: Come l'Iran
        - Scritto da: lellykelly
        in iran almeno c'è la scusa della religionela religione è sempre una scusa, da quando l'hanno inventata.
    • cervellon scrive:
      Re: Come l'Iran
      io ho vissuto in iran 18 mesi e ti posso dire che ho visto meno putridume di 50 anni in italia. la differenza tra tutti questi paesi( anche molto vicini a noi ma non pubblicizzati perche amici) e noi è che la repressione fisica è utilizzata da noi meno e quando viene fatta o viene mascherata o non pubblicizzata. altri non si preoccupano della facciata, reprimono e basta. da noi il controllo è prettamente economico, ti obbligano a lavorare una vita( se non sei precario) per 30-35 euro al giorno che tu poi ridistribuisci ai tuoi padroni sotto forma di bollette assicurazioni benzina ecc.. se poi perdi il lavoro fuori dalle bip e non rompere. tutto ciò sarà più chiaro ai duri di comprendonio e a tutti quelli che credono di vivere in democrazia( solo perchè alla mattina non ti manganellano in testa)tra qualche anno
  • lellykelly scrive:
    governanti senza spina dorsale
    e ho detto tutto
  • lucente scrive:
    la dice lunga...
    ..su quanto i nostri politici ne capiscano di internet e informatica!!! sempre più ridicoli......
    • EffeElle scrive:
      Re: la dice lunga...
      Per forza l'età media è di 80 anni! E se non bastasse hanno pure un cervello prossimo allo zero, mentre le mani sono lunghe, quelle si.
    • Get Real scrive:
      Re: la dice lunga...
      Chi ha il potere di annientare non ha bisogno di capire. Perchè prendersi il disturbo di comprendere qualcosa che puoi far scomparire con un tratto di penna, semplicemente indirizzando l'incommensurabile potere dello Stato?Non siamo più negli anni '90, la Legge si è attrezzata. La Rete sarà controllata. Ogni contromisura tecnologica sarà immediatamente bloccata e i suoi fautori puniti.Cala il sipario su internet.
  • lufo88 scrive:
    è una cavolata
    ma dai! Che razza di proposta del cavolo.Tralasciando le discussioni etico morali per aggirare il divieto basterà impostare un proxy francese/inglese/tedesco/altro paese senza censura per rivedere tutti i cari pornazzoni. :Dciao :)
  • edik154 scrive:
    NeoMoralisti e ADSL
    DISDIRE IN MASSA IL CONTRATTO ADSL poi vediamo come la mettono con gli ISP!Contro i NeoMoralisti contro il ritorno della censura stile Italia anni '50 allora via i punti e via le virgole eccovi la prima parte del NeoMor-Rap musicatelo a piacerevedrete che questo è solo un preludio che è solo una mossa di studio prossimi obbiettivi per dritto o per storto saranno la legge sul divorzio e l'aborto poi tutti quanti per non restare indietroper apparire meglio di Pietro con questa morale da baciapile annulleranno ogni conquista civile e 60 anni di storia italiana loro che tra i valori ci fan la gimcana questi "nobili" conformisti e paladini di valori fantasma che evocano sempre a mani giunte ipotesi di famiglie defunte e intanto fanno divorzi e c'hanno l'amante ma vanno a troie e compagnia cantante e pippano pippano e s'impasticcano e se gli domanda qualcosa una donna voglion che prima tiri su la gonnaDISDIRE IL CONTRATTO ADSL!
  • Otacon.a scrive:
    Finalmente
    Finalmente una legge che veramente risanerà la morale in Italia: il corpo della donna sarà tutelanto non solo da pensieri ma anche da fatti. I nostri giovani meritano di conoscere il sesso non solo nei suoi aspetti carnali, gli unici che trasmettono i siti porno insieme a fantasie, ma anche in quelli spirituali, senza chiamare in gioco necessariamente la relligione.
    • jack scrive:
      Re: Finalmente
      Ma che cazzo ... ma siamo tornati all' inquisizione spagnola ? Ma dico ma siamo impazziti ??
    • Gips scrive:
      Re: Finalmente
      una pippa su internet non ha mai fermato nessuno dal poter amare una ragazza/donna con il fisico e con la mente...Credi forse che "questi porci maschi che si masturbano su internet" abbiano qualcosa di diverso da "quei porci maschi cha nel '70 si masturbavano con le riviste"?Il corpo della danno poi... mi fai ridere, perchè QUEL corpo di donna online, non è stato messo li gratis, rubando foto o video, ma è stato STRAPAGATO dai produttori con il consenso dell'attrice/modella di turno. Quindi, prima di prendersela con i segaioli, prendiamocela un po con le donne che fanno quei mestieri... parafrasando il discorso "niente puttane = niente puttanieri"(e non dico che chi si spogli/faccia sesso per riprese o foto sia una prostituta, attenzione....)
  • popinga scrive:
    maggioranza
    Questo significa che nessuna proposta dell'attuale maggioranza od immagine potrà essere pubblicata? E poi dicono che uno si butta a destra!:-)
  • Libero scrive:
    Ma maggiori controlli negli oratori?
    Se vogliono tutelare i minori, allora si deveono tener d'occhio gli oratori, perchè la percezioni che si ha è che gliu abusi sui minori siano più frequenti in chiese, altro che su."Prete condannato per pedofilia«Solo adesso mi sento libero»Chi lo conosce dice che ha accolto la condanna come fosse una liberazione. Sacerdote accusato di aver abusato di un bambino di 13 anni. Confessati altri 38 casi "http://corrierefiorentino.corriere.it/cronache/articoli/2008/06_Giugno/13/pedofilia_sentenza_prete.shtml
    • .... scrive:
      Re: Ma maggiori controlli negli oratori?
      Statisticamente è più probabile un parente o un amico di famiglia, cmq in effetti bisognerebbe vigilare di più su certe cose....Ci tengo a ricordare che queste sono alcune mele marce e che per fortuna la grande maggioranza di preti sono brave persone che aiutano veramente gli altri.
    • cervellon scrive:
      Re: Ma maggiori controlli negli oratori?
      questo è un attacco politico sei un comunista malefico. 10 anni di galera
  • Aldebaran scrive:
    Ma dai
    Rimangono sempre gli stupidi cattofascisti di sempre!voglio proprio vedere come faranno!
  • Nilok scrive:
    La Pornografia non c'enta nulla
    Augh,potevano prendersela con il gioco d'azzardo online, con i sistemi P2P, con QUALUNQUE cosa....La Pornografia non c'entra NULLA!Si tenta di far passare il concetto di "controllo+censura da parte dello Stato su Internet".Questa è una "vecchia battaglia" che si sta combattendo su tutto il pianeta, in quasi tutte le nazioni online.La GUERRA è sempre la stessa:reprimere per ottenere il rispetto dei divieti.Non funziona, non ha MAI funzionato!!!Eppure c'è sempre qualche ingorante che ci prova e ci riprova e continua a provarci, perchè "sbagliare è umano, ma perseverare è diabolico (tradotto: IRRAZIONALE)".Più dettagliatamente questo è un modo per quel tal parlamentare, di farsi PUBBLICITA' GRATUITA....nient'altro.Una cosa impossibile da far votare in Parlamento, impossibile da far approvare dai cittadini ed impossibile da attuare.Questo NON significa che io sia d'accordo con la Pornografia in generale....ANZI.Ho parlatoNilok
    • lellykelly scrive:
      Re: La Pornografia non c'enta nulla
      secondo me devono dare un contentino al papa
    • cervellon scrive:
      Re: La Pornografia non c'enta nulla
      hai perfettamente ragione tranne che sul fatto che ha sempre funzionato, ed è talmente vero che come vedi molte persone intendono la libertà come seguire delle regole che devono star bene anche a chi non è d'accordo.l'unica regola da rispettare è il rispetto del prossimo poi ognuno nel suo piccolo e sulla sua persona dovrebbe poter far tutto.qui in gioco c'è il controllo dell'unico spazio ancora di libertà rimasto e perciò assisteremo ad attacchi in nome della pedofilia del terrorismo della tutela dei diritti umani, il tutto per censurare col consenso mascherando i veri motivi.
  • Paggio scrive:
    Ahaha ma era una battuta?
    Non state scherzando eh? cmq dopo aver letto il disegno di legge, direi che puo' essere cancellato per intero eccetto l'articolo 5:1. Chiunque, persona fisica o giuridica, istituisca siti culturali, come definiti ai sensi del comma 2, sulla rete INTERNET può usufruire di sgravi fiscali sulle imposte sui redditi nella misura del 50 per cento del costo dellabbonamento. 2. Sono siti culturali quelli riguardanti: a) musei e opere darte; b) università e istituti di ricerca; c) materie oggetto di esami scolastici e universitari nonché di concorsi pubblici.
  • ugo ugo scrive:
    Imbecillita' folle!!!
    Come altro definire una proposta del genere???L'idiozia sparisca dal pianeta e dal parlamento italiano!!!(elettore Lega Nord)
    • dont feed the troll scrive:
      Re: Imbecillita' folle!!!
      - Scritto da: ugo ugo
      Come altro definire una proposta del genere???

      L'idiozia sparisca dal pianeta e dal parlamento
      italiano!!!

      (elettore Lega Nord)Praticamente un suicidio.
  • Bars scrive:
    Ennesima legge ad personam per Silvio B.
    Ci risiamo. Ennesima legge fatta per favorire Berlusconi, che fatta questa legge si ritroverebbe col monopolio del porno soft in Italia (vari Tg mediaset, Buona Domenica, Ciao Darwin ecc). Se vietassimo del tutto il porno, non solo in Internet, ma anche in tv, dopo 2 ore fallirebbe Mediaset! :-D
    • iRoby scrive:
      Re: Ennesima legge ad personam per Silvio B.
      Ti ricordo che i canali dell'allora Fininvest, hanno introdotto pornografia negli anni '80 ed hanno vinto sul piattume e grigiore della RAI grazie a trasmissioni com DriveIn e le maggiorate come la Carmen Russo e le altre ballerine sempre con le tette di fuori ed in abiti succinti.Per non parlare dei veri porno oltre la mezzanotte.Sarei curioso di sapere quante eticchette pornografiche sia come riviste che come distribuzione di film ha Mediaset in maniera diretta e indiretta.Su Internet hanno la concorrenza della produzione americana che è la più forte.
    • Peppino Impastato scrive:
      Re: Ennesima legge ad personam per Silvio B.
      Hai perfettamente ragione... al 300%...
  • linux boy scrive:
    c'era una volta...
    ...un mondo virtuale vero, un mondo dove la gente era se stessa, un mondo dove c'era il bene e c'era il male, dove l'uomo era libero di scegliere,dove si apprezzava il vero senso del bene dopo aver valutatp l'inutilità del male, dove era possibile conoscere il male e riuscire a sconfiggerlovenne un giorno dove un gruppo di poche persone decisero per tutti cosa era il bene e cosa era il male, finì così la libertà... finì per tutti la percezione del bene e del male e diventò strumento di controllo di quelle poche persone che posero fine a questo libero mondo....p.s. Proteggere i giovani dalla pornografia è una vecchia scusa, il giusto alibi per controllare l'informazione. Sono i genitori che sono responsabili della loro educazione
    • DeMoN3 scrive:
      Re: c'era una volta...
      proprio in questi giorni mi sto leggendo brave new world di huxley...secondo voi stiamo già all'ipnopedia(magari non mentre si dorme,ma mentre si guarda la tv)??
  • cox scrive:
    stron7ata colossale
    Investano le energie a risolvere i problemi reali del paese invece di preoccuparsi di queste buffonate!A ma cosi' si fa fatica, si deve investire tempo, lavoro, si deve sudare. Meglio fare una legge che tuteli il ragazzino dalle pippe online...
  • silvio scrive:
    Minculpop
    http://www.sissco.it/index.php?id=1085
    • precisino scrive:
      Re: Minculpop
      - Scritto da: silvio
      http://www.sissco.it/index.php?id=1085Bel link.Peccato che sia limitato alla fotografia, e non parla dei testi. Un po' OT, ma non troppo: http://www.frillieditori.com/books/conquistamaggioranza_primo.htm
  • Gervasoni scrive:
    Se sapete cos'è la pornotax fate 2+2
    Durante il precedente governo, è stata varata una legge che impone una tassa del 25%(mi pare) su tutte le pubblicazioni a carattere erotico/pornografico in italia (riviste/dvd/cd). Ovviamente si sono resi conto che:1- Nessuno va più in edicola a comprare riviste/dvd ma vanno tutti su internet2- Il porno su internet è per il 90% estero, quindi questa tassa non li interessa.Di conseguenza, si capisce che l'introduzione di questa legge non avrebbe nulla a che fare con il moralismo, ma sarebbe solo l'ennesimo modo di spillare soldi alla gente.
    • trollo scrive:
      Re: Se sapete cos'è la pornotax fate 2+2
      - Scritto da: Gervasoni
      Durante il precedente governo, specifichiamo durante il PRECEDENTE GOVERNO BERLUSCONIvisto che e' roba del 2005
    • advange scrive:
      Re: Se sapete cos'è la pornotax fate 2+2

      Di conseguenza, si capisce che l'introduzione di
      questa legge non avrebbe nulla a che fare con il
      moralismo, ma sarebbe solo l'ennesimo modo di
      spillare soldi alla
      gente.Non è vero: è che solo Lucignolo ha diritto di trasmettere porno! :p :p
  • katun79 scrive:
    Proposta di legge del caxxo...
    Lo fai per i minori? Insegnagli a usare Internet, non vietare in massa!Quando ero piccolo mia mamma mi ha insegnato a camminare e poi ad andare in bicicletta, non mi ha detto ecco la bici e ora son caxxi tuoi!!!!Lo stesso vale per internet, troppo facile dare un pc a un bambino e poi piangere che c'è la pornografia, i siti per costruirsi le bombe in casa e i siti di morti squartati che i minori non dovrebbero vedere... Insegnamogli a usare lo strumento, e a distinguere ciò che è adatto da ciò che non lo è...
  • Tommy scrive:
    Dr.Cox
    Come disse il dottor Cox in una puntata di Scrubs...sono quasi sicuro che se da internet togliessero tutta la pornografia resterebbe un solo sito chiamato Ridateci i porno!
  • unaDuraLezione scrive:
    nuova legge!
    contenuto non disponibile
  • MBK scrive:
    PORNOGRAFIA UNICA VIA!!!
    Io invece sono per la massima libertà.Pornografia per tutti e gratis (tranne i minori e chi esplicitamente non la vuole)Libertà di vedere film porno!!!Pornografia unica via!!Abbasso i moralisti!!
    • lellykelly scrive:
      Re: PORNOGRAFIA UNICA VIA!!!
      quello che serve è far capire di cosa si tratta e all'età giusta.proibendo si aumenta la curiosità.
  • Joe Tornado scrive:
    proposta ottima !
    ... tanto tra me ed i miei amici abbiamo scorte per mezzo secolo :P
    • ZioTano scrive:
      Re: proposta ottima !
      ora il ddl verrà integrato con l'obbligo per tutti di istallare un trojan che permetta al governo di vedere se hai file porno nel computer, se li trovano ti mandano a fucilare e spediscono il costo della pallottola ai tuoi familiari...mmm ma sta storia mi è familiare mmmm.....
    • furioso scrive:
      Re: proposta ottima !
      Bravo e continueremo a masturbarci per i prossimi 1000 anni e poi proprio loro vietano che sono quelli che vanno coi trans...
    • Bars scrive:
      Re: proposta ottima !
      Idem. Anche io ho scorte per le future generazioni. Non si sa mai, metti che scoppia una guerra termonucleare globale. Meglio mettere da parte tracce della cultura occidentale.
  • Stefano scrive:
    concordo
    La pornografia è la distorsione del sesso ed è assimilabile alla droga. Considerando poi che la rete non appartiene esclusivamente agli adulti, mi pare che si debba per forza di cose giungere ad una regolamentazione.Libertà non vuol dire anarchia.
    • lellykelly scrive:
      Re: concordo
      quindi bene proibire tutto perchè i genitori non sono in grado di badare ai propri figli?
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: concordo
      contenuto non disponibile
      • Enrico scrive:
        Re: concordo
        Perchè no uscire ?Si possono fare tanti brutti inconti...dove, alla stazione ?Si, uhmmm anche in chiesa.Opppss.
      • Strider scrive:
        Re: concordo
        Bè, Heinlein la diceva giusta a proposito della censura: l'intero concetto si basa sul ragionamento secondo cui gli adulti debbano vivere di latte scremato perchè i neonati non possono mangiare la bistecca...
    • Mamma preoccupat a scrive:
      Re: concordo
      - Scritto da: Stefano
      La pornografia è la distorsione del sesso ed è
      assimilabile alla droga. Considerando poi che la
      rete non appartiene esclusivamente agli adulti,
      mi pare che si debba per forza di cose giungere
      ad una
      regolamentazione.
      Libertà non vuol dire anarchia.Sono d'accordo, ma in questo mondo di egoisti dove ognuno pensa al propio tornaconto nessuno capisce più questi semplici ragionamenti e la parte più indifesa della società i nostri bambini, ne paga le tristi conseguenze.Basta vedere le rispsote che ho avuto alle mie obiezioni, risposte tra l'altro che non dicono nulla, solo insulti e volgarità, questa è la generazione cresciuta senza più valori.
      • Ciccio Pasticcio scrive:
        Re: concordo

        Basta vedere le rispsote che ho avuto alle mie
        obiezioni, risposte tra l'altro che non dicono
        nulla, solo insulti e volgarità, questa è la
        generazione cresciuta senza più
        valori.Perche' non dici "cresciuta senza piu' i MIEI valori"?Le cose in cui credi possono essere quelle in cui non credono gli altri...Tra le tante risposte che hai ricevuto, ce ne sono tante che argomentano le tue affermazioni con serieta' ed in modo costruttivo; "risposte tra l'altro che non dicononulla, solo insulti e volgarità" mi sembra quantomeno limitativo: se non riesci ad argomentare in modo costruttivo con un dialogo che preveda anche la possibilita' di un'altra tesi (oltre alla tua), la figura della bigotta e dell'intransigente non la fa chi ti ha risposto...Pero' si', sicuramente e' piu' comodo cosi'... :(
      • bob scrive:
        Re: concordo
        tu dai degli egoisti agli altri perche se ne fregano di tuo figlio ma mi sembra che l'unica persona egoista sia tu che non prenderti la responsabilità di essere genitore, che non ti vuoi privare del tuo tempo e che pretendi che il mondo si adegui al tuo bigottismo
      • mink scrive:
        Re: concordo
        Si, invece la tua generazione come è cresciuta? tra il sesso facile del '68, tra gli anni di piombo del '70 dove uno prendeva il treno da bologna e firenze e non sapeva se sarebbe arrivato a destinazione senza una pallottola nella testa. Carra mammona preoccupata, io mi sarei preoccupato se avessi avuto una mamma intrusiva e rompicoglioni come te, tu, che nella gioventù avrai girato mezza italia in autostop a darla via al primo malcapitato tra una canna e un lsd, e poi, sulla soglia della menopausa hai avuto un senso di redenzione misto ad invidia per l'età oramai appassita che ti ritrovi, e siccome niente sesso per te, allora, niente sesso per alcuno giusto?
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: concordo
          contenuto non disponibile
        • MegaLOL scrive:
          Re: concordo
          Senti senti come bercia il bimboscemo perchè gli hanno toccato l'internacchio.Bimboscemo, rassegnati: per l'internacchio E' FINITA!HAHAHAHAHA!Piangerai e ti defecherai addosso dinanzi al tuo monitor su cui non appariranno più cagate!Morte all'internacchio! Morte alla generazione dell'internacchio! Siano lacerate le loro carni, siano essi affogati nel letame da cui non avrebbero mai dovuto uscire!HAHAHAHAHA!
      • Akiro scrive:
        Re: concordo

        Basta vedere le rispsote che ho avuto alle mie
        obiezioni, risposte tra l'altro che non dicono
        nulla, solo insulti e volgarità, questa è la
        generazione cresciuta senza più
        valori.calcolando che i bambini cresciuti con i valori di una volta sono i politici odierni direi che è un bene che non ci siano più certi valori.Poi se per lei (?) è lecito censurare il mondo intero perchè ci sono dei bambini allora cosa facciamo? vietiamo: - la pubblicità dei preservativi in tv perchè ci sono i bambini?- educazione sessuale a scuola perchè ci sono i bambini?- cos'altro c'è che non va e che la urta?Internet e tv non sono baby sitter.Credo che per la loro salute sia peggio vedersi tutto il giorno la reclame delle merendine chimiche e delle altre pubblicità/trasmissioni in cui l'apparenza è la cosa più importante.Quello si è deleterio in un bambino, non farsi qualche sega:"L'errore più comune, anche se facilmente comprensibile, è quello di impedire al bambino l'autoerotismo: dovete abituarvi a evitare paternali, punizioni e castighi. Non state a guardare vostro figlio come se facesse qualcosa di cattivo o immorale o pericoloso, non impeditegli in modo violento di masturbarsi: sappiate che questi sistemi sono alla base di possibili inibizioni sessuali successive."(http://www.mammaepapa.it/famiglia/pag.asp?nfile=sa_masturbazione)
  • Nifft scrive:
    Arriverà un nuovo '68...
    Se continua così l'andazzo direi che i nostri figli (o i nostri nipoti) dovranno di nuovo attivarsi per un nuovo '68, questa volta combattuto su internet...
    • lellykelly scrive:
      Re: Arriverà un nuovo '68...
      hahaha, bella questa.non sappiamo più protestare contro l'oppressione.tanto tutto passa, basta abituarci.
    • chojin scrive:
      Re: Arriverà un nuovo '68...
      - Scritto da: Nifft
      Se continua così l'andazzo direi che i nostri
      figli (o i nostri nipoti) dovranno di nuovo
      attivarsi per un nuovo '68, questa volta
      combattuto su
      internet...Veramente il '68 è perenne dal '68. I drogati sciroccati dell'epoca sono diventati i borghesi a capo delle multinazionali, come Jobs e Gates...
    • Silviosky scrive:
      Re: Arriverà un nuovo '68...
      Per come sta andando arriverà sicuramente prima dei nipoti.
  • Marcello Romani scrive:
    Quasi quasi mi fa tenerezza...
    Alcune frasi del ddl, riportate nell'articolo, sono talmente surreali da suscitare quasi tenerezza..."È vietato istituire siti nella rete Internet i cui contenuti..."come no: d'ora in poi in tutto il mondo prima di aprire un sito chiederanno il permesso al nostro Ministero..."Il servizio di polizia (...), vigila sulla liceità e sulla moralità del contenuto dei siti della rete Internet..."Orwell non era nessuno... :-)Ma come si fa a scrivere roba del genere ? Questo ha mai acceso un computer ? Che almeno chiedesse ai suoi figli prima di scrivere 'ste baggianate! E questi qui sarebbero quelli delle tre I, di cui una era, se non ricordo male, Internet ?!?Bella figura che ci fanno fare a livello internazionale!
  • ZioTano scrive:
    Ero sicuro....
    ...una volta letto l'articolo, di trovare centinaia di commenti che mostrassero il disaccordo da questo disegno di legge assurdo, invece c'è una buona fetta di gente che mi sembra d'accordo!!! ( a meno che nn sia sempre il solito troll che cambia nick, cosa probabile).OGNI forma di censura è limitatrice di LIBERTA' e differenzia le dittature dalle democrazie.Io ho 22 anni e navigo da quando ne avevo 12. E' normale che mi sia imbattuto in siti porno (li avevo anche cercati ;) ma come in passato si faceva con i filmetti o giornaletti. Non per questo ne io ne altri siamo diventati "DIPENDENTI" o "MANIACI". E' tutto molto normale. chi vuol mettere sotto una campana di vetro il figlio non fa ke DANNEGGIARLO. GARANTITO.
    • lulapalusa scrive:
      Re: Ero sicuro....
      Come al solito ultimamente lo stato deve intervenire dove la famiglia manca al suo dovere.La censura non è la strada per sopperire alle intemperanze/mancanze dei genitori, che si presume siano le figure preposte all'educazione dei figli, invece a quanto pare, parcheggiano i medesimi davanti ai computer e alle console non curandosi minimamente di quello che fanno. Continuiamo cosi, soppressione invece di educazione.....
  • SiN scrive:
    e-commerce
    chi pensate che l'abbia inventato?
  • man scrive:
    e le donne?
    "Si prospettano tempi duri per il maschio italiano insoddisfatto."Luca, io ci metterei anche le donne.
    • lellykelly scrive:
      Re: e le donne?
      e pure quegli altri
      • GodEnemy scrive:
        Re: e le donne?
        - Scritto da: lellykelly
        e pure quegli altricredevo l'essere umano fosse suddiviso in soli due sessi: maschio e femmina.
        • lellykelly scrive:
          Re: e le donne?
          ma ci sono pure quelli allegri.anche quel tipo di pornografia genera profitto.mica vorrai ignorarli? e i pari diritti? poi protestano.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 giugno 2008 09.52-----------------------------------------------------------
  • lellykelly scrive:
    dopo il pranzo papale
    credo che siano stati obbligati a fare ste cose per mantenere soldi i rapporti.no, non ho sbagliato di scrivere.
  • maciste2 scrive:
    Fanno bene
    Perchè:1) Genera più dipendenza la pornografia che la droga;2) I bambini non possono accedere liberamente ad internet grazie alla pornografia. I filtri non servono a nulla, per prova li ho aggirati facilmente;Mi chiedo chi dei abituali consumatori di pornografia sia felice. Nessuno lo è, La felicità è altrove:http://gesu.altervista.org/http://www.preghiereagesuemaria.it/... e mi fermo qui ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Fanno bene
      Sfigato. Invasato. Plagiato. Lobotomizzato.Usa il cervello, esci dall'ignoranza in cui sei nato, usa quel fottutissimo cervello che ti ritrovi.
      • maciste2 scrive:
        Re: Fanno bene
        Ma gli sfigati sono altri caro mio, e mi riferisco a tutte le persone che passano la giornata davanti ad un film porno, credimi, non sono certo io lo sfigato.
    • lellykelly scrive:
      Re: Fanno bene
      io sono contento.nessuno è mai morto di seghe.molti sono morti di religione.quindi, cosa è peggio????
      • SiN scrive:
        Re: Fanno bene
        - Scritto da: lellykelly
        io sono contento.
        nessuno è mai morto di seghe.
        molti sono morti di religione.come no? hai idea di quanti boscaioli sono morti in incidenti?
    • furioso scrive:
      Re: Fanno bene
      Ma và a fare in c.... te e i tuoi link, ricordati che dio è un'invenzione dell'uomo non viceversa.
    • gianiaz scrive:
      Re: Fanno bene
      - Scritto da: maciste2
      Perchè:

      1) Genera più dipendenza la pornografia che la
      droga;Anche l'estremismo religioso è una dipendenza, come mille altre cose che stanno a questo mondo.
      2) I bambini non possono accedere liberamente ad
      internet grazie alla pornografia. I filtri non
      servono a nulla, per prova li ho aggirati
      facilmente;Uhau.. hai usato qualche potere divino? I bambini NON DEVONO accedere liberamente alla rete, e non solo per la pornografia. Siete cosi felici che la pornografia non si trovi nelle fasce protette (è vero? vai in "gestione altri canali" di sky e divertiti), e poi esistono programmi violenti, programmi idioti come amici o i vari reality show che stanno crescendo una generazione di giovani idioti che hanno come unico desiderio quello di diventare famosi.Allora spegniamo tutto, e ti dico forse sarebbe anche meglio, ma non si può, la mia libertà non deve essere toccata da nessun moralizzatore, se non voglio vedere più tecnologia me ne vado a vivere con i mormoni e non rompo il c...o a nessuno.
      Mi chiedo chi dei abituali consumatori di
      pornografia sia felice. Nessuno lo è, La felicità
      è
      altrove:

      http://gesu.altervista.org/
      http://www.preghiereagesuemaria.it/Ti sei chiesto cosa succederebbe se domani andasse al potere un politico che grazie ad un precedente sulla legge per la pornografia decida che la religione è pericolosa, e che tu non puoi vedere più i tuoi siti di gesù? E' una questione di libertà, ma tanto cosa ne parlo a fare, la religione ha sempre cercato di bloccare la libertà di pensiero, e ha sempre imposto il suo dogma.
      ... e mi fermo qui ;)meglio va...
      • furioso scrive:
        Re: Fanno bene
        - Scritto da: gianiaz
        - Scritto da: maciste2

        Perchè:



        1) Genera più dipendenza la pornografia che la

        droga;

        Anche l'estremismo religioso è una dipendenza,
        come mille altre cose che stanno a questo mondo.



        2) I bambini non possono accedere liberamente ad

        internet grazie alla pornografia. I filtri non

        servono a nulla, per prova li ho aggirati

        facilmente;

        Uhau.. hai usato qualche potere divino?

        I bambini NON DEVONO accedere liberamente alla
        rete, e non solo per la pornografia.


        Siete cosi felici che la pornografia non si trovi
        nelle fasce protette (è vero? vai in "gestione
        altri canali" di sky e divertiti), e poi esistono
        programmi violenti, programmi idioti come amici o
        i vari reality show che stanno crescendo una
        generazione di giovani idioti che hanno come
        unico desiderio quello di diventare
        famosi.
        Allora spegniamo tutto, e ti dico forse sarebbe
        anche meglio, ma non si può, la mia libertà non
        deve essere toccata da nessun moralizzatore, se
        non voglio vedere più tecnologia me ne vado a
        vivere con i mormoni e non rompo il c...o a
        nessuno.



        Mi chiedo chi dei abituali consumatori di

        pornografia sia felice. Nessuno lo è, La
        felicità

        è

        altrove:



        http://gesu.altervista.org/

        http://www.preghiereagesuemaria.it/

        Ti sei chiesto cosa succederebbe se domani
        andasse al potere un politico che grazie ad un
        precedente sulla legge per la pornografia decida
        che la religione è pericolosa, e che tu non puoi
        vedere più i tuoi siti di gesù?


        E' una questione di libertà, ma tanto cosa ne
        parlo a fare, la religione ha sempre cercato di
        bloccare la libertà di pensiero, e ha sempre
        imposto il suo
        dogma.


        ... e mi fermo qui ;)

        meglio va...Come non quotarti!Direi ineccepibile.
    • stefano scrive:
      Re: Fanno bene
      Se la pensi cosi, sei libero di farlo...Io dico che un po di sano porno farebbe molto bene, sopprattutto ad alcuni dei nostri parlamentari: Volontè, la cui unica attività politica è proporre la chiusura di siti internet, Sircana che (spilorcio) tira il prezzo al viados, Mele che per scopare deve mandare in overdose le puttane (se no non si diverte) e via discorrendo. A tutta sta gente consiglierei un po di sana attività onanistica: non gli può fare che bene.La censura non è mai una bella cosa, se poi a praticarla sono questi loschi figuri, allora è un gesto criminale.Hai consigliato dei siti da visitare, io farò altrettanto:http://www.porcamadonna.com/http://www.youtube.com/watch?v=4qqoL8Vscmchttp://www.youporn.com/http://www.redtube.com/
    • Darshan scrive:
      Re: Fanno bene
      Wow...mettiamoli al rogo allora...quando leggo certe cose non so se ridere o temere il ritorno della santa inquisizionePS:http://www.preghiereagesuemaria.it/ il webmaster di questo sito andrebbe arrestato per uso di accostamento di colori allucinogeno-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 giugno 2008 11.20-----------------------------------------------------------
      • cervellon scrive:
        Re: Fanno bene
        faresti meglio a temere la santa inquisizione perchè la vedo molto vicina. purtroppo le gerarchie ecclesiastiche non sono comandate da preti come don gallo o alex zanotelli ma da persone che usano la voglia di credere che molte persone hanno. se io fossi il papa mi scaglierei ogni 2 minuti contro questo capitalismo che sta devastando le coscienze oltre che la vita di centinaia di milioni di individui. chiedetevi perchè non lo fa.ps mi permetto di consigliarvi un grandissimo film:in nome del papa re di luigi magni.
      • Popolo della censula scrive:
        Re: Fanno bene
        Si si, poi, in prima pagina propongono la visione di un film sconsigliato alle donne che hanno abortito, io mi auto-sconsiglio la visione di queste perverse immagini, non voglio rimanere traumatizzato da un clan che annovera tra se il maggior numero di pedofili e pervertiti come la chiesa.
    • Akiro scrive:
      Re: Fanno bene
      anche gli anti virus non servono a nulla, per prova ho installato un trojan su un pc...8P
    • Popolo della censula scrive:
      Re: Fanno bene
      la droga che crea più dipendenza è proprio la religione, è non è una mia idea...
    • Maddai scrive:
      Re: Fanno bene
      - Scritto da: maciste2
      Perchè:

      1) Genera più dipendenza la pornografia che la
      droga;Assolutamente falso, la droga crea dipendenza sia per vie psicologiche che per vie fisiche a causa di particolari sostanze chimiche.La pornografia crea dipendenza esclusivamente psicologica, e non sempre.Senza contare che la pornografia è l'unica dipendenza senza effetti collaterali (o credi ancora che si diventi ciechi?) Anzi, per tenere in buono stato la prostata servono almeno 20-30 eiaculazioni al mese.
      2) I bambini non possono accedere liberamente ad
      internet grazie alla pornografia. I filtri non
      servono a nulla, per prova li ho aggirati
      facilmente;Hai messo un imbuto sullo schermo?I filtri funzionano. E se un ragazzino è abbastanza sveglio da trovare qualche modo per aggirarli, allora in genere è già abbastanza sveglio mentalmente per rendersi conto di cosa sia l'atto sessuale, di tutte le possibili conseguenze, delle precauzioni da prendere e di tutto quello che gira intorno al sesso.

      Mi chiedo chi dei abituali consumatori di
      pornografia sia felice.Eccomi, guardo sovente filimatini porno, a volte per svago personale, a volte perchè ci sono spunti davvero interessanti per "giochi" con la mia partner.Per il mio pensiero di felicità, penso di essere felice.
      Nessuno lo è,Te l'ha detto dio?
      La felicità
      è
      altrove:

      http://gesu.altervista.org/
      http://www.preghiereagesuemaria.it/La felicità è un concetto molto personale, la mia opinione sulla felicità richiederebbe ben più dei 6000 caratteri disponibili perciò non ne parlo qui.Lo stesso la mia opinione sulla religione.

      ... e mi fermo qui ;)Io invece dico l'ultima cosa:Se tu pensi che la felicità sia da ricercarsi in un cammino spirituale Cristiano buon per te, ma capirai che non tutti hanno le stesse opinioni ed idee (per fortuna), non mi sembra giusto bloccare i siti porno come non lo è (per me) bloccare i siti Cristiani."Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo"
  • lellykelly scrive:
    voglio puttane gratis
    per equilibrare
    • EffeElle scrive:
      Re: voglio puttane gratis
      più figa per tutti?
      • cervellon scrive:
        Re: voglio puttane gratis
        delinquenti, accontentatevi d'incaprettare vostra moglie una volta a vent'anni una volta a quaranta per procreare e basta. quanto volete godere?ps se non siete sposati nada le pippe proibite nel prossimo disegno legge dell' onorevole giovanardi.
    • governoMier da scrive:
      Re: voglio puttane gratis
      - Scritto da: lellykelly
      per equilibrareoppure puttani (a me piacciomo i maschioni!)
  • bep scrive:
    non e' quello che sembra...
    secondo me questo non ha niente a che fare con la morale o con il sesso; e' solo un primo passo per creare i presupposti per poter oscurare a piacimento quei siti che danno fastidio (vedi grillo blog).aspettare per credere.
    • Mr.Pink scrive:
      Re: non e' quello che sembra...
      In effetti quel che dici è plausibile:"L'autorità giudiziaria dispone l'oscuramento dei siti della rete Internet i cui contenuti sono palesemente illeciti o offensivi del buon costume o tali da attentare all'ordine pubblico"In ogni blog ci sono sempre post dal linguaggio colorito o dal contenuto vagamente eversivo. Questa legge si presta per potere oscurare in toto quelli che risultano scomodi.
  • Garlini Valter scrive:
    La legge delle tre "i" di Berlusconi....
    Idiota, Idiota e Idiota !(rotfl) (rotfl)(rotfl)
  • rollos scrive:
    cominciano con il porno....
    poi finiranno con oscurare grillo e travaglio.... meditate gente
    • nononloso scrive:
      Re: cominciano con il porno....
      - Scritto da: rollos
      poi finiranno con oscurare grillo e travaglio....
      meditate
      gentehttp://voglioscendere.ilcannocchiale.it/post/1941013.html
      • SiN scrive:
        Re: cominciano con il porno....
        - Scritto da: nononloso
        - Scritto da: rollos

        poi finiranno con oscurare grillo e
        travaglio....

        meditate

        gente

        http://voglioscendere.ilcannocchiale.it/post/19410bell'articolo.peccato che i primi censori, poi, siano gli stessi dell'ordine dei giornalisti...
  • Star scrive:
    Avete ri-votato Berlusconi...
    ...ora subitevi le assurde cazzate del suo governo...
  • SergioScale t scrive:
    porno
    Ma come, e lasciano andare in giro milioni di italiani maschi con il colpo in canna?
  • peste scrive:
    che chiudano anche studio aperto allora!
    caspita, per più di mezzo tiggì si vedono donnine svestite! voglio proprio vedere se lo fanno...
    • kattle87 scrive:
      Re: che chiudano anche studio aperto allora!
      impossibile! Quelle di studio aperto o lucingolo le guarda anche il senatore :P quello di internet no perchè è disinteressato alle nuove tecnologie...
    • EffeElle scrive:
      Re: che chiudano anche studio aperto allora!
      A proposito di prostituzione, le giornaliste di SA mi sembra che siano un esempio molto calzante. Quindi va chiuso anche questo.
  • uomo qualunque scrive:
    Re: i soliti bolscevichi.


    Pisquano! Hai dimenticato Mangano!ROTFL .. ma quello e' un supereroe mafi.. marvel
  • uomo qualunque scrive:
    il ritorno di BERLUSCONI
    eliminazione dell'ici anche per i ricchi che sta provocando il dissesto dei conti pubblici gia' inguaiati dei comuni censura su internet CERTEZZA DELLA PENA per i giudici (5 anni per intercettazioni come quella sulla clinica degli orrori) e oggi leggevo che sta disperatamente tentando di reintrodurre il lodo schifani (bocciato dalla corte costituzionale) , immunita' per il premier che gli consentira' di bloccare il processo mills e nel frattempo la multa europea per le frequenze occupate illegalmente da rete4 si avvicina... NB IO LA MULTA NON LA PAGO, a costo di andarmene all'estero
    • nome e cognome scrive:
      Re: il ritorno di BERLUSCONI
      te sei scordato l Alitalia... prima di andartene devi contribuire al prsestito (non rimborsabile) in favore dell alitalia e dello scalo di MAL PENSA ....prima cacci li soldi, poi te ne vai.. in mutande.. certo..evviva il ritorno di Silvio!
      • EffeElle scrive:
        Re: il ritorno di BERLUSCONI
        In realtà questo è solo l'inizio:- aumentare le sovvenzioni alle scuole catoliche- ridurre i servizi sanitari pubblici e spostarli sul privatomentre il debito Alitalia sale, la benzina va alle stelle, l'occupazione diminuisce.Però per il resto va tutto bene!
    • Popolo della censula scrive:
      Re: il ritorno di BERLUSCONI
      Bene così con l'immunità il buon Silvione potrà vedere tutti i siti porno che vuole hehehe
    • The_GEZ scrive:
      Re: il ritorno di BERLUSCONI
      Ciao uomo qualunque !
      eliminazione dell'ici anche per i ricchi che sta
      provocando il dissesto dei conti pubblici gia'[...]
      NB IO LA MULTA NON LA PAGO, a costo di andarmene
      all'esteroNon mi piace ripetermi, ma oggi lo farò ... hai dimenticato anche che ha deciso di affossare le "class action" contro le imprese.http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=7723&numero=999Come GIUSTAMENTE auspicato da confindustria, non sia mai che gli industrialoidi italioti venga negato il diritto di TRUFFARE LA GENTE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Enrico scrive:
    henry_g@virgilio.it
    Raga ma non vi scaldate subito....è solo una proposta, ci sono sempre state cose singolari.Qualcuno si ricorda la rete dei parafulmini che pecoraio voleva instituire ?Praticamente parafulmini su tutte le case ed edifici (peccato che un buon sistema costi decine di migliaia di euro), per aveitare i "fulmini killer".Tutto questo perchè 2 disgraziati, durante l'estate, erano stati fritti dai fulmini, in un campo aperto in alta montagna (lontano decine di km da case o edifici...) cose che succedono da quando c'è la terra...Mica poi se n'è fatto di nulla....E allora...Piuttosto ciò dovrebbe far riflettere sulla preparazione dei nostri dipendenti (parlamentari) a governare il nostro paese.
  • sasuke scrive:
    Invece di pensare ai morti sul lavoro!!!
    ...pensano a porno (legale over 18) e intercettazioni (di cui il 98% degli italiani se ne sbatte e non è toccato).Fuggite dall'Italia!!!
    • chojin scrive:
      Re: Invece di pensare ai morti sul lavoro!!!
      - Scritto da: sasuke
      ...pensano a porno (legale over 18) e
      intercettazioni (di cui il 98% degli italiani se
      ne sbatte e non è
      toccato).

      Fuggite dall'Italia!!!E non iscrivetevi più ai sindacati, dovresti aggiungere. Ehh!I morti sul lavoro.... con tutto l'uso di droghe che c'è nella società? Grazie alla propaganda della sinistra "le droghe leggere non fanno male" .. e così operai sotto spinelli e sniffatine si fanno male e restano secchi in lavori in cui la concentrazione dovrebbe essere massima, cosa che la droga non consente di avere. In più va aggiunto che grazie ai sindacati ed al lassismo italiano classico non esistono controlli di fatto...
      • dont feed the troll scrive:
        Re: Invece di pensare ai morti sul lavoro!!!
        Il governod i ladri mafiosi e puttanieri fa l'ennesima stronzata liberticida ed il solito ben pensante si scaglia contro sindacti e "comunisti".In un paese dove siffata gentaglie non solo esite ma anche diritto al voto, dove volevamo mai andare?
    • Akiro scrive:
      Re: Invece di pensare ai morti sul lavoro!!!
      ma infatti loro ci pensano...ci pensano sempre quando entrano nelle loro aziende e pensano ai grattacapi che l'ultimo morto sul posto di lavoro gli creerà.
    • anonimo scrive:
      Re: Invece di pensare ai morti sul lavoro!!!
      La finiamo con questa stronzata? l'unica differenza con gli anni scorsi è che adesso televisioni e giornali riportano i fatti puntualmente, pesto paginone anche per l'operaio che si è pestato un dito mettendo un chiodo, invece di fregarsene altamente come in passato.Gli infortuni per numero di occupati del 2007 sono meno di quelli del 2006 e quelli del 2006 sono meno di quelli del 2005. Lunica differenza è nella proporzione ma non ci si può attendere che il calo possa seguire una regressione lineare a meno che non sia accompagnato da un crollo nella produzione.Però fa notizia...
      • Sgabbio scrive:
        Re: Invece di pensare ai morti sul lavoro!!!
        per decenni se ne sono fregati, addesso i giornali, per far vedere che sono attenti, riportano in maniera maniacale le morti bianche.
  • tuxfriend scrive:
    Ma abbiamo letto bene?
    A me sembra che il testo"""È vietato istituire siti nella rete Internet i cui contenuti siano finalizzati (...)alla divulgazione o alla pubblicizzazione di materiale pornografico o di notizie o di messaggi pubblicitari diretti all'adescamento o allo sfruttamento sessuale di minori di anni diciotto."""voglia proibire solo siti "diretti all'adescamento o allo sfruttamento sessuale di minori di anni diciotto"...però il testo è quanto meno ambiguo!
    • doctord scrive:
      Re: Ma abbiamo letto bene?
      Si infatti, dipende se l'ultima frase appartiene solo all'ultima "o" oppure a tutte
    • Eugenio Odorifero scrive:
      Re: Ma abbiamo letto bene?
      Credo vogliano mettere enfasi sul punto della pornografia per vietare anche l'altro punto. Ma questa legge non farebbe quello che dice, almeno basandomi sull'articolo letto. Infatti1) Prima di tutto non sopprime il pornoweb estero, ma solo quello dall'Italia-agli-Italiani e dall'Italia-all'Estero. In rapporto col traffico da-estero-a-Italia, è solo una goccia nel mare e non tutelerebbe i genitori, a meno di misure stile-Iran.2) La legge pone evidenza sulla pedofilia e tale punto è giusto non toccare - anzi bisognerebbe lavorare su quello. Ma nasconde il suo scopo principale, cioè inganasciare il resto del pornoweb3) L'ente garante autorizzerebbe siti "parzialmente simili". Forse trollo, ma mi sembra automatico che si assisterebbe ad una burocratizzazione, forse una tassazione, del pornoweb italiano, la cui parte "autorizzata" continuerebbe ad esistere. O sbaglio?
      • .... scrive:
        Re: Ma abbiamo letto bene?
        Dal trafiletto ripotato potrebbe anche essere ma chi decide poi quali siti bloccare in fondo noi sappiamo tutto quello che decidono?
        • Sgabbio scrive:
          Re: Ma abbiamo letto bene?
          appunto, e una legge che con la scusa delle pedofilia (17,16,15,14 sono dei bambini ? Sono puberali Oo) vogliono affossare il porno sul web agli italiani è mettere burocrazia in più.
    • carlo cf scrive:
      Re: Ma abbiamo letto bene?
      L'originale è qui:http://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/BGT/00302619.pdfBasta leggere il documento di presentazione a pagina 2 del .pdf per capire che non parla affatto dei soli siti pedofili: "cio` non toglie gravita` al fatto che chiunque possa accedere ai siti cosiddetti «caldi», che diffondonoimmagini ad esempio pornografiche o violente."
      • Sgabbio scrive:
        Re: Ma abbiamo letto bene?
        invece di usare software per filtri per i bambini, si deve oscurare mezza internet ?
        • carlo cf scrive:
          Re: Ma abbiamo letto bene?
          certo che no, ma cosa c'entra con quel che ho scritto? Ho semplicemente risposto a chi avanzava il dubbio che la legge vietasse/filtrasse SOLO i contenuti pedopornografici. Chiaramente non è quella la volontà di chi l'ha proposta, visto il preambolo.
  • Mamma Preoccupat a scrive:
    Siete proprio scemi
    Ci cascate sempre! (rotfl)
  • nosini scrive:
    ma dove stiamo andando?
    questi sono matti ... censuara a tutto spiano! E' questa la libertà promessa?Bacchettoni, ecco cosa sono, bacchettoni ... oppure difendono interessi particolari, visto che il porno nelle edicole rimane!via le prostitute dalle strade con foglio di via, censura si internet, mlitari e ronde nelle città ... ma che razza di paese stiamo diventando?ma dove sta andando l'Italia?
    • asd scrive:
      Re: ma dove stiamo andando?
      - Scritto da: nosini
      questi sono matti ... censuara a tutto spiano! E'
      questa la libertà
      promessa?

      Bacchettoni, ecco cosa sono, bacchettoni ...
      oppure difendono interessi particolari, visto che
      il porno nelle edicole
      rimane!

      via le prostitute dalle strade con foglio di via,
      censura si internet, mlitari e ronde nelle città
      ... ma che razza di paese stiamo
      diventando?

      ma dove sta andando l'Italia?Nella direzione giusta.Bravo Berlusconi continua così! ;)
  • Paolo scrive:
    PETIZIONE
    Su Internet ci siete VOI MAMME che DOVETE NAVIGARE CON I VOSTRI FIGLI per far capire COSA È GIUSTO E COSA È SBAGLIATO!!!Il Porno rende molti soldi e non sarà di certo una legge a fermarlo e nemmeno una "mamma" preoccupata che non fa il suo lavoro di mamma!I GENITORI DOVREBBERO STARE ATTENTI A INSTALLARE I FILTRI APPOSITAMENTE DEDICATI E CREATI PER BLOCCARE SITI PORNO E PERICOLOSI!!!FIRMATE TUTTI LA PETIZIONE: http://firmiamo.it/no-al-firewall-porno
    • anonimo scrive:
      Re: PETIZIONE
      - Scritto da: Paolo
      Su Internet ci siete VOI MAMME che DOVETE
      NAVIGARE CON I VOSTRI FIGLI per far capire COSA È
      GIUSTO E COSA È
      SBAGLIATO!!!
      Il Porno rende molti soldi e non sarà di certo
      una legge a fermarlo e nemmeno una "mamma"
      preoccupata che non fa il suo lavoro di
      mamma!

      I GENITORI DOVREBBERO STARE ATTENTI A INSTALLARE
      I FILTRI APPOSITAMENTE DEDICATI E CREATI PER
      BLOCCARE SITI PORNO E
      PERICOLOSI!!!

      FIRMATE TUTTI LA PETIZIONE:
      http://firmiamo.it/no-al-firewall-pornoLe petizioni non servono a un cazzo.
  • scoresampan ada scrive:
    Meno male che riattivano l'899
    Quello si che e' un bel colpaccio!
    • governoMier da scrive:
      Re: Meno male che riattivano l'899
      - Scritto da: scoresampan ada
      Quello si che e' un bel colpaccio!eliminano il porno gratuito che c'è su internet per favorire i truffatori dell'899 a pagamento... Complimenti al governo delle "banane"!
  • Ottav(i)o Nano scrive:
    Le competenze di Alessio Butti
    Vediamo in base a quali competenze l'On. Butti ha fatto la proposta di legge:Si diploma all'Istituto tecnico Industriale Statale di setificio "Paolo Carcano", Como, nota anche come capitale della seta. Prosegue gli studi all'Università di Lettere e Filosofia Unimi nella città di Milano.A 20 anni viene eletto nelle file del MSI-DN nel Consiglio Comunale di Como e ininterrottamente riconfermato nel 1990, nel 1994 e nel 1998. Dal 1994 al 1996 è Vicesindaco, con deleghe ai lavori pubblici, all'edilizia privata, al commercio, all'industria e alle politiche giovanili.Dal 1999 Gianfranco Fini gli affida la responsabilità nazionale del settore informazione e comunicazione del partito. Assieme a Gasparri partecipa alla stesura della nuova legge sul sistema radiotelevisivo. Membro della Commissione Cultura e della Commissione di Vigilanza Rai. Nel corso di questa legislatura firma e promuove numerose proposte di Legge: tutela del marchio 'made in Como', riduzione dell'Irap per il tessile, finanziamento delle celebrazioni del centenario di Terragni.(Notizie tratte da http://www.alessiobutti.it/it/pagina.aspx?biografia )Ecco, non mi sembra un grande Esperto di Internet, non credo che Terragni sia uno snodo significativo della niuecònomi...Forse dovrebbe continuare ad occuparsi di bachi da seta, campo nel quale -sono sinceramente convinto- potrà portare il suo insostituibile contributo.
    • ma per piacere scrive:
      Re: Le competenze di Alessio Butti

      Prosegue gli
      studi all'Università di Lettere e Filosofia Unimi
      nella città diProsegue gli studi?Molto ambigua come formulazione... è riuscito a laurearsi o no ???
      • Darshan scrive:
        Re: Le competenze di Alessio Butti
        Beh...per essere membro della Commissione Cultura e della Commissione di Vigilanza Rai......Povera Italia
    • The_GEZ scrive:
      Re: Le competenze di Alessio Butti
      Ciao Ottav(i)o Nano !
      Forse dovrebbe continuare ad occuparsi di bachi
      da seta, campo nel quale -sono sinceramente
      convinto- potrà portare il suo insostituibile
      contributo.Si, come baco.Infatti io proporrei di bollirlo e vedere se con quel che rimane si può fare qualcosa di utile.
  • Anonimo scrive:
    Due pesi due misure
    Quando certe leggi le fa la sinistra viene criticato soltanto il contenuto, mentre se le fa la destra viene criticato Berlusconi (e la destra in generale), identificandolo come l'origine di tutti i mali.Come mai tutto questo non accade con la sinistra?Due pesi due misure? (rotfl)
    • pinco pallino scrive:
      Re: Due pesi due misure
      - Scritto da: Anonimo
      Quando certe leggi le fa la sinistra viene
      criticato soltanto il contenuto, mentre se le fa
      la destra viene criticato Berlusconi (e la destra
      in generale), identificandolo come l'origine di
      tutti i
      mali.
      Come mai tutto questo non accade con la sinistra?
      Due pesi due misure? (rotfl)Perché la maggior parte delle persone che postano su PI sono sinistri incapaci di fare autocritica.
      • 123 scrive:
        Re: Due pesi due misure
        - Scritto da: pinco pallino
        - Scritto da: Anonimo

        Quando certe leggi le fa la sinistra viene

        criticato soltanto il contenuto, mentre se le fa

        la destra viene criticato Berlusconi (e la
        destra

        in generale), identificandolo come l'origine di

        tutti i

        mali.

        Come mai tutto questo non accade con la
        sinistra?

        Due pesi due misure? (rotfl)

        Perché la maggior parte delle persone che postano
        su PI sono sinistri incapaci di fare
        autocritica.Allora non sono l'unico ad averlo notato! :D
    • lol rotfl scrive:
      Re: Due pesi due misure
      Forse perche' il PDL (e prima la casa delle liberta') è tutto o quasi incentrato su Berlusconi, anche la campagna elettorale e la visione che il PDL da' è del tipo gerarchica, come se Berlusconi avesse tutto il controllo del PDL. Non dico che realmente lo è, ma è così che appare, anzi con la casa delle liberta' ancora si vedeva un po' la figura di Fini e di Casini che adesso con il PDL è scomparsa, almeno questa è la sensazione che da' all'esterno. Mentre la sinistra e' sempre stata molto piu' frammentata e meno gerarchica, in cui al suo interno ci possono stare gente che la pensa diversamente, qualcosa di poco omogeneo. Quindi quando qualcuno propone una cavolata non si puo' generalizzare a tuta la sinistra ma solo a quel gruppo che lo ha proposto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Due pesi due misure
        - Scritto da: lol rotfl
        Forse perche' il PDL (e prima la casa delle
        liberta') è tutto o quasi incentrato su
        Berlusconi, anche la campagna elettorale e la
        visione che il PDL da' è del tipo gerarchica,
        come se Berlusconi avesse tutto il controllo del
        PDL. Non dico che realmente lo è, ma è così che
        appare, anzi con la casa delle liberta' ancora si
        vedeva un po' la figura di Fini e di Casini che
        adesso con il PDL è scomparsa, almeno questa è la
        sensazione che da' all'esterno.Diciamo che a molti fa comodo credere che sia così, altrimenti non potrebbero giustificare l'antiberlusconismo.
        Mentre la sinistra e' sempre stata molto piu'
        frammentata e meno gerarchica, in cui al suo
        interno ci possono stare gente che la pensa
        diversamente, qualcosa di poco omogeneo. Quindi
        quando qualcuno propone una cavolata non si puo'
        generalizzare a tuta la sinistra ma solo a quel
        gruppo che lo ha
        proposto.Lo stesso discorso vale anche per la destra.
    • Senbee scrive:
      Re: Due pesi due misure
      No, è perché si tende a guardare i fatti prima di fare propaganda.Nonostante tutte le cazzate fatte nello scorso governo, non si sono viste leggi vaticane e proposte come questa. È un dato di fatto.Se ora volessimo tornare a parlare di fatti, te ne saremmo grati.
      • lellykelly scrive:
        Re: Due pesi due misure
        ecco, e questo mi ha fatto davvero incazzare.purtroppo la destra è piena di chiesofili che pilotano il nostro modo di vivere, la sinistra invece, bo fa di tutto per andare contro se stessa.ma tanto, siamo destinati a cose ben peggiori...basta aspettare.colpo di stato + eliminazione stati esteri in territorio italiano + proclamazione stato laico + affogamento classe politica attuale.ma tanto in breve tempo sarà tutto come prima...
    • Disgra scrive:
      Re: Due pesi due misure
      - Scritto da: Anonimo
      Quando certe leggi le fa la sinistra viene
      criticato soltanto il contenuto, mentre se le fa
      la destra viene criticato Berlusconi (e la destra
      in generale), identificandolo come l'origine di
      tutti i
      mali.
      Come mai tutto questo non accade con la sinistra?
      Due pesi due misure? (rotfl)evidentemente essere di sinistra rende più trendy la gente dando il potere di schierarsi sempre dalla parte della ragione contro il male assoluto che, in questo periodo, è impersonificato a loro dire da berlusconi
      • Anonimo scrive:
        Re: Due pesi due misure
        - Scritto da: Disgra
        - Scritto da: Anonimo

        Quando certe leggi le fa la sinistra viene

        criticato soltanto il contenuto, mentre se le fa

        la destra viene criticato Berlusconi (e la
        destra

        in generale), identificandolo come l'origine di

        tutti i

        mali.

        Come mai tutto questo non accade con la
        sinistra?

        Due pesi due misure? (rotfl)

        evidentemente essere di sinistra rende più trendy
        la gente dando il potere di schierarsi sempre
        dalla parte della ragione contro il male assoluto
        che, in questo periodo, è impersonificato a loro
        dire da
        berlusconiMa infatti... sempre la solita storia: chi è intelligente è di sinistra, mentre chi è stupido è di destra...E il bello è che ci credono pure...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • lellykelly scrive:
      Re: Due pesi due misure
      perchè i sinistrini si autogiustificano e sono ormai rassegnati, i destrini invece lo trovano divertente, ogni giorno un divertimento nuovo.comunque siamo tutti stufi.sarà da ridere la prossima volta che dovremmo votare...
    • Akiro scrive:
      Re: Due pesi due misure

      Quando certe leggi le fa la sinistra viene
      criticato soltanto il contenuto, ad esempio?
      Come mai tutto questo non accade con la sinistra?
      Due pesi due misure? (rotfl)il partito di berlusconi è praticamente padronale, basta veder il cambio di nome com'è avvenuto.per cui direi che le coalizioni sono un po' differenti come composizione
    • Dio Cerealicol tore scrive:
      Re: Due pesi due misure
      - Scritto da: Anonimo
      Quando certe leggi le fa la sinistra viene
      criticato soltanto il contenuto, mentre se le fa
      la destra viene criticato Berlusconi (e la destra
      in generale), identificandolo come l'origine di
      tutti i
      mali.L'unica legge impeccabile da parte del centrodestra, AFAIR, è la legge Sirchia. Poi si giocarono tutta la credibilità faticosamente acquistata con quell'intervento legislativo, mettendo Storace alla sanità.
      Come mai tutto questo non accade con la sinistra?
      Due pesi due misure? (rotfl)Forse il "contenuto" della figura stessa di Berlusconi non è molto esaltante, tu che dici?
  • Ottav(i)o Nano scrive:
    Vendo quote multiproprietà in Senegal
    Forse lì è abbastanza distante.
  • 123 scrive:
    Che ipocriti...
    Ma secondo voi, se al governo ci fosse stato il PD, leggi del genere non sarebbero saltate fuori? (rotfl)Mi raccomando, criticate sempre e solo Berlusconi, tanto lui è il Male Assoluto!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Chitto scrive:
      Re: Che ipocriti...
      - Scritto da: 123
      Ma secondo voi, se al governo ci fosse stato il
      PD, leggi del genere non sarebbero saltate fuori?
      (rotfl)
      Mi raccomando, criticate sempre e solo
      Berlusconi, tanto lui è il Male
      Assoluto!

      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Mai detto questo, anzi, i coglionazzi del PD li ho criticati ancora prima di perdere MISERAMENTE e a buona ragione le elezioni. 8)
      • lol rotfl scrive:
        Re: Che ipocriti...
        ma tra PD e PDL non c'e' molta differenza sono sempre due grossi partiti di centrodestra, il pd è solo un po' piu' spostato verso il centro rispetto il pdl ma nonc 'e' molta differenza purtroppo :'(. Bastava vedere i programmi di entrambi, molto simili tra di loro.
        • chojin scrive:
          Re: Che ipocriti...
          - Scritto da: lol rotfl
          ma tra PD e PDL non c'e' molta differenza sono
          sempre due grossi partiti di centrodestra, il pd
          è solo un po' piu' spostato verso il centro
          rispetto il pdl ma nonc 'e' molta differenza
          purtroppo :'(. Bastava vedere i programmi di
          entrambi, molto simili tra di
          loro.Il PD un partito di centro destra? Ma che dici? D'Alema, Rutelli, Veltroni ora sarebbero di destra? Ah,ah,ah!
          • lol rotfl scrive:
            Re: Che ipocriti...
            - Scritto da: chojin
            - Scritto da: lol rotfl

            ma tra PD e PDL non c'e' molta differenza sono

            sempre due grossi partiti di centrodestra, il pd

            è solo un po' piu' spostato verso il centro

            rispetto il pdl ma nonc 'e' molta differenza

            purtroppo :'(. Bastava vedere i programmi di

            entrambi, molto simili tra di

            loro.

            Il PD un partito di centro destra? Ma che dici?
            D'Alema, Rutelli, Veltroni ora sarebbero di
            destra?
            Ah,ah,ah!Perche' secondo te D'Alema ha idee di centro sinistra? quando mai ne ha avute?Rutelli va dove lo porta il vento non ha idee proprie.Quanto a veltroni basta vedere il suo programma di queste ultime elezioni per capire che non ha quasi nulla a che fare con il centro sinistra!
    • Senbee scrive:
      Re: Che ipocriti...
      In due anni di Prodi non si sono viste leggi del genere.Guardiamo un po' alla realtà, prima di fare del qualunquismo.
      • .... scrive:
        Re: Che ipocriti...
        in 2 anni di prodi c'erano i radicali quindi per far sta su il governo anche se avesse voluto non avrebbe potuto farli.
      • Disgra scrive:
        Re: Che ipocriti...
        - Scritto da: Senbee
        In due anni di Prodi non si sono viste leggi del
        genere.

        Guardiamo un po' alla realtà, prima di fare del
        qualunquismo.in due anni di governo prodi non si è visto nulla a essere sinceri...ne leggi intelligenti ne leggi stupide....l'unica cosa che gli è riuscita è stata fermare l'economia e varare un paio di finanziarie assassine.
        • Senbee scrive:
          Re: Che ipocriti...
          Tipo farci togliere la procedura d'infrazione per debito pubblico fatta dall'UE, e causata dal precedente governo.Informarsi prima di parlare, porca miseria.Lo scorso governo ha avuto il difetto di non essere riuscito a fare quasi nulla a causa dei numeri risicati che aveva, ma di leggi vaticane e di buchi nelle finanze non ne ha fatti. Questi sono fatti, il resto è propaganda.
        • pippo scrive:
          Re: Che ipocriti...
          - Scritto da: Disgra
          - Scritto da: Senbee

          In due anni di Prodi non si sono viste leggi del

          genere.



          Guardiamo un po' alla realtà, prima di fare del

          qualunquismo.

          in due anni di governo prodi non si è visto nulla
          a essere sinceri...ne leggi intelligenti ne leggi
          stupide....l'unica cosa che gli è riuscita è
          stata fermare l'economia e varare un paio di
          finanziarie
          assassine.Quoto, meno male che adesso c'è Berlusconi, soltanto lui ci può salvare.
    • Akiro scrive:
      Re: Che ipocriti...
      bhe, rileggiti la storia dei processi di berlusconi e dei suoi amici.sta in buona compagnia nel _suo_ partito.
      • anonimo scrive:
        Re: Che ipocriti...
        - Scritto da: Akiro
        bhe, rileggiti la storia dei processi di
        berlusconi e dei suoi
        amici.

        sta in buona compagnia nel _suo_ partito.Certo, Berlusconi è cattivo, mentre a sinistra sono tutti buoni e onesti... (rotfl)
        • Akiro scrive:
          Re: Che ipocriti...

          Certo, Berlusconi è cattivo, mentre a sinistra
          sono tutti buoni e onesti...
          (rotfl)ho scritto quello?_suo_ inteso a conduzione padronale.ripeto, ho forse scritto che a sinistra sono tutti buoni e onesti?nel caso ipotetico in cui l'avessi detto, trovami delle leggi che abbiano salvato il culo a politici di sinistra che non siano state criticate da elettori di sinistra.
          • anonimo scrive:
            Re: Che ipocriti...
            - Scritto da: Akiro

            Certo, Berlusconi è cattivo, mentre a sinistra

            sono tutti buoni e onesti...

            (rotfl)

            ho scritto quello?
            _suo_ inteso a conduzione padronale.
            ripeto, ho forse scritto che a sinistra sono
            tutti buoni e
            onesti?No, ma com'è allora che viene criticato sempre e solo Berlusconi?Com'è che quando le cazzate le ha fatte la sinistra nessuno ha criticato Prodi?
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Che ipocriti...
            Perchè le cazzate di sinistra sono state lamentate, cavolo sono passati pochi mesi e già qualcuno si dimentica...
          • anonimo scrive:
            Re: Che ipocriti...
            - Scritto da: Giocatore110
            Perchè le cazzate di sinistra sono state
            lamentate, cavolo sono passati pochi mesi e già
            qualcuno si
            dimentica...Le possibilità sono due: o non hai capito le mie domande, oppure fai finta di non capire.Io propendo più per la seconda ipotesi...
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Che ipocriti...
            No mio caro, quando le cazzate le faceva la sinistra, ci si lamentava, e non soltanto con Prodi perchè con quel governo i rappresentanti erano del popolo, non inservienti che eseguivano il voto di uno.Non far lo gnorri.
  • noprono tv scrive:
    Chi ha detto che non c'e' porno in tv???
    In tv non ce' porno? Io quando avevo 12 anni non avevo internet e devo dire grazie ai canali televisivi regionali che dopo mezzanotte mi davano buon materiale per farmi le seghe.
    • Nifft scrive:
      Re: Chi ha detto che non c'e' porno in tv???
      - Scritto da: noprono tv
      In tv non ce' porno?

      Io quando avevo 12 anni non avevo internet e devo
      dire grazie ai canali televisivi regionali che
      dopo mezzanotte mi davano buon materiale per
      farmi le
      seghe.Per vedere la vera prostituzione basta guardare un qualsiasi tggì..
    • Cell scrive:
      Re: Chi ha detto che non c'e' porno in tv???
      - Scritto da: noprono tv
      In tv non ce' porno?

      Io quando avevo 12 anni non avevo internet e devo
      dire grazie ai canali televisivi regionali che
      dopo mezzanotte mi davano buon materiale per
      farmi le
      seghe.Guarda che li fanno ancora. Perchè hai usato il verbo al passato?
      • S P A M scrive:
        Re: Chi ha detto che non c'e' porno in tv???
        - Scritto da: Cell
        - Scritto da: noprono tv

        In tv non ce' porno?



        Io quando avevo 12 anni non avevo internet e
        devo

        dire grazie ai canali televisivi regionali che

        dopo mezzanotte mi davano buon materiale per

        farmi le

        seghe.
        Guarda che li fanno ancora. Perchè hai usato il
        verbo al
        passato?Serviva per sgammare i segaioli! :DAllora? e tu come fai a saperlo, eh? :$ :D
  • DHicks scrive:
    Italiano medio: un uomo triste
    Non ho parole. Davvero non ho parole.Tempo un'ora e mezza (di notte oltretutto) e ci sono un centinaio se non di più commenti per questo argomento: più della metà di questi messaggi sono scritte da persone incazzate perchè forse non potranno più masturbarsi liberamente con youporn. Ma vi rendete conto della trsitezza che mette questa cosa?L'italiano medio ha come priorità il porno! Non ho mai visto un articolo su punto informatico che riscuotesse così tanto successo appena dopo la pubblicazione. Che schifo!C'è chi si lamenta del governo che è stato votato ... ma probabilmente questa gente per essere così incazzata perchè si censura il porno significa che sono andati a votare con qualche video caricato sul telefono.C'è chi parla di libertà ... libertà di farsi un raspone? Ma fattelo, lo facciamo tutti ... ma ... parlare di libertà, riempirsi la bocca con una parola così grande per un argomento così stupido.Italiani! Levatevi le mani dalle mutande :D
    • Chitto scrive:
      Re: Italiano medio: un uomo triste
      È sempre bello vedere un tontolone che non ha capito nulla e pensa che la "libertà" sia solo quella che lui ritiene "degna" d'esistere. :)E comunque si, a me il porno piace. A te non piace? Non guardartelo, che c'hai nella testa, segatura per non arrivarci? (newbie)Permetterai che io possa segarmi sul porno online, e se non me lo permetti ho sempre il mio Winchester carico, pronto a difendere anche QUESTO mio diritto.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 giugno 2008 02.41-----------------------------------------------------------
      • denis scrive:
        Re: Italiano medio: un uomo triste
        quoto solo che non ho un winchester ma un Benelli calibro 12.
      • DHicks scrive:
        Re: Italiano medio: un uomo triste
        - Scritto da: Chitto
        È sempre bello vedere un tontolone che non ha
        capito nulla e pensa che la "libertà" sia solo
        quella che lui ritiene "degna" d'esistere.
        :)Parlare di libertà di sega mi sembra al quanto pessimo.
        E comunque si, a me il porno piace. A te non
        piace? Non guardartelo, che c'hai nella testa,
        segatura per non arrivarci?
        (newbie)Ma si, piace a tutti ... ogni tanto ci guardo .. e allora? La mia critica è volta al fatto che il solo parlare di porno si muove il mondo, quando si parla di argomenti ben più seri ... chissenefrega.
        Permetterai che io possa segarmi sul porno
        online, e se non me lo permetti ho sempre il mio
        Winchester carico, pronto a difendere anche
        QUESTO mio
        diritto.Vai segati pure, lo facciamo tutti ... ma io mi vergogno per te che parli di prendere le armi per difendere il diritto al porno, e probabilmente è il solo diritto per il quale potresti armarti.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Italiano medio: un uomo triste
          allora non hai propio capito nulla. Solo perchè c'è una cosa che non approvi, come i porno, allora sono da censurare ?
          • DHicks scrive:
            Re: Italiano medio: un uomo triste
            - Scritto da: Sgabbio
            allora non hai propio capito nulla. Solo perchè
            c'è una cosa che non approvi, come i porno,
            allora sono da censurare
            ?Ma te sei analfabeta forte ... Ti copio qua sotto cose che avresti già dovuto leggere:
            Ma si, piace a tutti ... ogni tanto ci guardo .. e allora?e
            Vai segati pure, lo facciamo tuttiE' da qua che hai capito che sono contro il porno? Ahahahah :D Sì ... vado contro ciò che ogni tanto consulto ... sono un genio ;)Per l'ennesima volta: mi fa schifo tutto questo mobilitarsi di gente per difendere il pornolink utili:http://www.demauroparavia.it/Cose utili da fare:un corso di comprensione della lingua italiana
          • Sgabbio scrive:
            Re: Italiano medio: un uomo triste
            - Scritto da: DHicks

            Ma te sei analfabeta forte ... Complimenti per gli argomenti esposti, da vero troll!

            E' da qua che hai capito che sono contro il
            porno? Ahahahah :D Sì ... vado contro ciò che
            ogni tanto consulto ... sono un genio
            ;)Tu stai semplicemente denigrando chi è contro a questo disegno di legge che sembra fatto da un'uomo che vive 34 secoli indietro del tempo.
            Per l'ennesima volta: mi fa schifo tutto questo
            mobilitarsi di gente per difendere il
            pornoForse non hai capito che tale disegno di legge è una idiozia unica che con la scusa di difendere i minori, si cerca d'imporre una morale bigotta. Se tu, guardi solo l'oggetto che potrebbe essere censurato, senza nemmeno rifletterci su, allora sei limitato in una discussione del genere.
    • Vash the Stampede scrive:
      Re: Italiano medio: un uomo triste
      Sei tu che decidi quale sia la vera libertà ? Non mi sembra proprio.
      • furioso scrive:
        Re: Italiano medio: un uomo triste
        E soprattutto l'italiano medio è solo. La stragrande maggioranza è sola. Con cosa si sfoga? E' triste ma è così.
    • BLah scrive:
      Re: Italiano medio: un uomo triste
      E' proprio vero, è un paese pieno di geek che ha bisogno di YouPorn per vivere. E intanto fuori le ragazze sono contente.Bravi!
    • Akiro scrive:
      Re: Italiano medio: un uomo triste

      L'italiano medio ha come priorità il porno! Non
      ho mai visto un articolo su punto informatico che
      riscuotesse così tanto successo appena dopo la
      pubblicazione. Che schifo!giusto che schifo il sesso!ma sei asessuato?
      • DHicks scrive:
        Re: Italiano medio: un uomo triste
        - Scritto da: Akiro

        L'italiano medio ha come priorità il porno! Non

        ho mai visto un articolo su punto informatico
        che

        riscuotesse così tanto successo appena dopo la

        pubblicazione. Che schifo!


        giusto che schifo il sesso!
        ma sei asessuato?ahahah se tu il sesso lo fai con le mani ok
        • Akiro scrive:
          Re: Italiano medio: un uomo triste

          ahahah se tu il sesso lo fai con le mani okperchè, tu lo fai solo con i genitali?
        • Sgabbio scrive:
          Re: Italiano medio: un uomo triste
          quanta chiusura mentale.
        • The_GEZ scrive:
          Re: Italiano medio: un uomo triste
          Ciao DHicks !
          ahahah se tu il sesso lo fai con le mani okNon denigrate la masturbazione, in fondo è l'unico modo di fare sesso con qualcuno che stimate veramente.;)
          • DHicks scrive:
            Re: Italiano medio: un uomo triste
            Ma per carità ce le facciamo tutti, più volte mi sono fatto la Schiffer ;)
    • Dio Cerealicol tore scrive:
      Re: Italiano medio: un uomo triste
      - Scritto da: DHicks
      Non ho parole. Davvero non ho parole.
      Tempo un'ora e mezza (di notte oltretutto) e ci
      sono un centinaio se non di più commenti per
      questo argomento: più della metà di questi
      messaggi sono scritte da persone incazzate perchè
      forse non potranno più masturbarsi liberamente
      con youporn. Ma vi rendete conto della trsitezza
      che mette questa
      cosa?No, perchè negli altri paesi non mette tutta questa tristezza... I cittadini sono lasciati nella libertà di masturbarsi in pace, e nel caso le famiglie più incapaci ricorrono a prodotti come Internet Security o alle nuove utility di Leopard.

      L'italiano medio ha come priorità il porno! Non
      ho mai visto un articolo su punto informatico che
      riscuotesse così tanto successo appena dopo la
      pubblicazione. Che
      schifo!Permettimi di correggerti: la specie umana ha come priorità il *sesso*. Questo, se i rapporti interpersonali non sono propriamente floridi, a volte prende la via del porno. È del tutto normale, non vedo cosa ci sia di schifoso o scandaloso.
      C'è chi parla di libertà ... libertà di farsi un
      raspone? Ma fattelo, lo facciamo tutti ... ma ...
      parlare di libertà, riempirsi la bocca con una
      parola così grande per un argomento così
      stupido.Considerarlo un argomento "stupido" è un errore madornale, che hanno fatto anche quelli che hanno concepito questo DDL. Non è affatto stupido: tieni conto che si parla della crescita sessuale e delle abitudini di un individuo. Dici che sia un argomento così "stupido"?

      Italiani! Levatevi le mani dalle mutande :DMa nemmeno per sogno.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Italiano medio: un uomo triste
      - Scritto da: DHicks
      Non ho parole. Davvero non ho parole.
      Tempo un'ora e mezza (di notte oltretutto) e ci
      sono un centinaio se non di più commenti per
      questo argomento: più della metà di questi
      messaggi sono scritte da persone incazzate perchè
      forse non potranno più masturbarsi liberamente
      con youporn. Ma vi rendete conto della trsitezza
      che mette questa
      cosa?

      L'italiano medio ha come priorità il porno! Non
      ho mai visto un articolo su punto informatico che
      riscuotesse così tanto successo appena dopo la
      pubblicazione. Che
      schifo!

      C'è chi si lamenta del governo che è stato votato
      ... ma probabilmente questa gente per essere così
      incazzata perchè si censura il porno significa
      che sono andati a votare con qualche video
      caricato sul
      telefono.

      C'è chi parla di libertà ... libertà di farsi un
      raspone? Ma fattelo, lo facciamo tutti ... ma ...
      parlare di libertà, riempirsi la bocca con una
      parola così grande per un argomento così
      stupido.

      Italiani! Levatevi le mani dalle mutande :DPensavo fosse cosi per il calcio.
    • DHicks scrive:
      Re: Italiano medio: un uomo triste
      Ma non mi pare così difficile ... probabilmente mentre leggevate questa mia critica nel mentre il sangue circolava in altre parti del corpo al posto della testa.Io stavo solo dicendo che è vergognoso che per parlare di porno saltano fuori personaggi inversi (che nn sanno leggere) perchè si parla di tutelare l'adescamento dei minori, se vuoi volete pubblicità e porno ovunque per segarvi meglio fate una bella petizione, ma è assurdo che per il porno si muovano mari e monti e quando son pubblicate notizie più serie ... bho ... il nulla.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Italiano medio: un uomo triste
        - Scritto da: DHicks
        Ma non mi pare così difficile ... probabilmente
        mentre leggevate questa mia critica nel mentre il
        sangue circolava in altre parti del corpo al
        posto della
        testa.Complimenti per la scarsa appertura mentale verso chi cerca ti farti notare che un diviedo del genere è una idiozia incredibile. Difendere i porno, non vuol dire essere dei segaioli incalliti. Apri la mente.
        Io stavo solo dicendo che è vergognoso che per
        parlare di porno saltano fuori personaggi inversi
        (che nn sanno leggere) perchè si parla di
        tutelare l'adescamento dei minori, se vuoi volete
        pubblicità e porno ovunque per segarvi meglio
        fate una bella petizione, ma è assurdo che per il
        porno si muovano mari e monti e quando son
        pubblicate notizie più serie ... bho ... il
        nulla.A parte che ci sono molti commenti, qui per tante notizie. Comunque tu non lo sai che il porno a contribuito molto per le tecnologia ma a parte questo io trovo vergonioso impedire A TUTTI l'accesso ai porno per difendere i bambini. Un pò quando vietano la vendita di un videogioco solo per difendere i bambini (pegi questo sconosciuto....).Se tu invece di usare i tuoi preconcetti, ti saresti sforzato di leggere l'articolo, scoprirai quando nebuloso e PERICOLOSO sia. La parte dell'adescamento verso minori, come lo fai a vedere su un sito porno ? Parliamoci chiaro, questo è assurdo, ma se leggi bene ci sono altri punti che vanno sulla morale e la burocratizzazione della rete.
        • DHicks scrive:
          Re: Italiano medio: un uomo triste

          Complimenti per la scarsa appertura mentale verso
          chi cerca ti farti notare che un diviedo del
          genere è una idiozia incredibile. Difendere i
          porno, non vuol dire essere dei segaioli
          incalliti. Apri la
          mente.divieto non diviedo

          A parte che ci sono molti commenti, qui per tante
          notizie. al massimo la virgola andava dopo il quiS'è vista la notizia sulla censura del blogger ... non regge il confronto con questa, si preferisce parlare di libertà di porno che di parola.
          Comunque tu non lo sai che il porno a
          contribuito molto per le tecnologia ma a parte
          questo io trovo vergonioso impedire A TUTTI
          l'accesso ai porno per difendere i bambini. Ha non ala tecnologia o le tecnologie ma non le tecnologiaVergognoso non vergoniosoForse le tecnologie dei gadget da sexy shop O_o ... VOIP per la chat erotica? IPv6 l'hanno fatto perchè ci sono troppi siti porno e non bastano gli indirizzi dell'IPv4 ... Scrivimi cosa sono queste tecnologie perchè son curioso.
          Un pò quando vietano la vendita di un videogioco
          solo per difendere i bambini (pegi questo
          sconosciuto....).Un po' non un pòdimenticato il come "un po' come quando"

          Se tu invece di usare i tuoi preconcetti, ti
          saresti sforzato di leggere l'articolo, scoprirai
          quando nebuloso e PERICOLOSO sia. Scopriresti non scopriraiQuanto non quandoSe tu invece di leggere l'articolo fossi andato sul sito del senato e avessi scaricato il disegno di legge e letto solo quello, senza farti influenzare da Spinelli, avresti capito che non c'è niente di male in quella legge.
          La parte dell'adescamento verso minori, come lo
          fai a vedere su un sito porno ? L'adescamento di minori può essere fatto, ad esempio, da un sito di crack e seriali per programmi ... chi non ha mai visto le pubblicità porno su quei siti?La legge va contro siti atti: alla divulgazione o alla pubblicizza- zione di materiale pornografico o di notizie o di messaggi pubblicitari diretti all’adesca- mento o allo sfruttamento sessuale di minori di anni diciotto. DIRETTI all'adescamento o sfrutamento di minori ... e quindi è vietato: fare siti pedopornografici; siti ambigui dove un minore può entrare convinto di trovare i trucchi per GTA ma in realtà trova Selen; fare pubblicità su punto-informatico, il blog di Grillo, il corriere, ecc. di siti porno.Facciamo che ho sbagliato interpretazione e che lo scopo è chiudere il porno ... il punto 1 dell'articolo 3 consente la pubblicazione dei siti vietati dall'articolo 1, purchè autorizzati e con codici di accesso per verificare l'età degli utenti; inoltre il punto 4 del medesimo articolo dice in sostanza che verranno messi degli avvisi sui contenuti ed eventualmente anche l'invio di una password.Gli amati siti porno rimarranno. Non vanno da nessuna parte
          • Sgabbio scrive:
            Re: Italiano medio: un uomo triste
            - Scritto da: DHicks

            divieto non diviedo

            al massimo la virgola andava dopo il quiComplimenti per il trollaggio.
            S'è vista la notizia sulla censura del blogger
            ... non regge il confronto con questa, si
            preferisce parlare di libertà di porno che di
            parola.Forse non hai visto che i commenti parlavano anche in generale....
            Ha non a
            la tecnologia o le tecnologie ma non le tecnologia
            Vergognoso non vergoniosoTroll anche qui.
            Forse le tecnologie dei gadget da sexy shop O_o
            ... VOIP per la chat erotica? IPv6 l'hanno fatto
            perchè ci sono troppi siti porno e non bastano
            gli indirizzi dell'IPv4 ... Scrivimi cosa sono
            queste tecnologie perchè son
            curioso.I micro pagamenti sul web ? La spinta che ha dato alla diffusione d'internet ? La vittoria della VHS contro il BETAMAX della Sony ?
            Un po' non un pò
            dimenticato il come "un po' come quando"Troll anche qui.

            Scopriresti non scoprirai
            Quanto non quandoTroll anche qui.
            L'adescamento di minori può essere fatto, ad
            esempio, da un sito di crack e seriali per
            programmi ... chi non ha mai visto le pubblicità
            porno su quei
            siti?Perchè, uno che cerca crack e seriali, clicca sui banner porno ?
            La legge va contro siti atti: alla divulgazione o
            alla pubblicizza-

            zione di materiale pornografico o di notizie
            o di messaggi pubblicitari diretti
            all’adesca-

            mento o allo sfruttamento sessuale di minori
            di anni diciotto.

            DIRETTI all'adescamento o sfrutamento di minori
            ... e quindi è vietato: fare siti
            pedopornografici; siti ambigui dove un minore può
            entrare convinto di trovare i trucchi per GTA ma
            in realtà trova Selen; fare pubblicità su
            punto-informatico, il blog di Grillo, il
            corriere, ecc. di siti
            porno.A parte che difficilmente trovi banner porno su punto informatico e su altri siti d'informazione. Ma sul blog di Grillo non c'è nessuna pubblicità. Ma a parte questo, mi spieghi dove sarebbero questi fantomatici siti che adescano i minori ? Ma alla fine se ti sei LETTO TUTTA LA LEGGE, scoprirai che gli scopi sono altri....
            Facciamo che ho sbagliato interpretazione e che
            lo scopo è chiudere il porno ... il punto 1
            dell'articolo 3 consente la pubblicazione dei
            siti vietati dall'articolo 1, purchè autorizzati
            e con codici di accesso per verificare l'età
            degli utenti; inoltre il punto 4 del medesimo
            articolo dice in sostanza che verranno messi
            degli avvisi sui contenuti ed eventualmente anche
            l'invio di una
            password.In questo modo, Siti come Youporn e affini non potrebbero essere accessibili in italia visto che non devi digitare codici e avere password per entrare. Sai che esistono siti gratuiti no? Oppure siti dedicati agli Hentai, fatti d'appasionati, che sono gratuiti ? Una cosa del genere ucciderebbe molti siti.
            Gli amati siti porno rimarranno. Non vanno da
            nessuna
            parteSe ti fossi letto bene la legge, parla anche di "parzialmente simili" quindi se io metto un'immagine di donna nuda, potrei essere tacciato per sito porno.
          • DHicks scrive:
            Re: Italiano medio: un uomo triste



            Forse le tecnologie dei gadget da sexy shop O_o

            ... VOIP per la chat erotica? IPv6 l'hanno fatto

            perchè ci sono troppi siti porno e non bastano

            gli indirizzi dell'IPv4 ... Scrivimi cosa sono

            queste tecnologie perchè son

            curioso.

            I micro pagamenti sul web ? La spinta che ha dato
            alla diffusione d'internet ? La vittoria della
            VHS contro il BETAMAX della Sony
            ?ahahahahhaahahhaahahahah anche Blue ray ha vinto grazie al porno :D (non grazie a universal, warner bros ecc figuriamoci)


            L'adescamento di minori può essere fatto, ad

            esempio, da un sito di crack e seriali per

            programmi ... chi non ha mai visto le pubblicità

            porno su quei

            siti?

            Perchè, uno che cerca crack e seriali, clicca sui
            banner porno ?Io penso che tu non sia italiano (e forse sarebbe meglio così, potrei capirti) ... si parla di ADESCAMENTO (http://www.demauroparavia.it/2081) pubblicità porno dove non si parla di porno è adescamento

            La legge va contro siti atti: alla divulgazione
            o

            alla pubblicizza-



            zione di materiale pornografico o di notizie

            o di messaggi pubblicitari diretti

            all’adesca-



            mento o allo sfruttamento sessuale di minori

            di anni diciotto.



            DIRETTI all'adescamento o sfrutamento di minori

            ... e quindi è vietato: fare siti

            pedopornografici; siti ambigui dove un minore
            può

            entrare convinto di trovare i trucchi per GTA ma

            in realtà trova Selen; fare pubblicità su

            punto-informatico, il blog di Grillo, il

            corriere, ecc. di siti

            porno.

            A parte che difficilmente trovi banner porno su
            punto informatico e su altri siti d'informazione.
            Ma sul blog di Grillo non c'è nessuna
            pubblicità. Ma che cazzo c'entra? è un esempio di dove può essere adescamento
            Ma a parte questo, mi spieghi dove
            sarebbero questi fantomatici siti che adescano i
            minori ? Ma alla fine se ti sei LETTO TUTTA LA
            LEGGE, scoprirai che gli scopi sono
            altri....Non lo so .. se ci sono verranno chiusi ... è un problema?

            Facciamo che ho sbagliato interpretazione e che

            lo scopo è chiudere il porno ... il punto 1

            dell'articolo 3 consente la pubblicazione dei

            siti vietati dall'articolo 1, purchè autorizzati

            e con codici di accesso per verificare l'età

            degli utenti; inoltre il punto 4 del medesimo

            articolo dice in sostanza che verranno messi

            degli avvisi sui contenuti ed eventualmente
            anche

            l'invio di una

            password.

            In questo modo, Siti come Youporn e affini non
            potrebbero essere accessibili in italia visto che
            non devi digitare codici e avere password per
            entrare. Si potrebbe fare per l'Italia, non è una cosa impossibile.
            Sai che esistono siti gratuiti no?
            Oppure siti dedicati agli Hentai, fatti
            d'appasionati, che sono gratuiti ? Una cosa del
            genere ucciderebbe molti
            siti.haahhaah per una password? o un avviso (che già dovrebbe esserci)Appassionati ahahahahah :D

            Gli amati siti porno rimarranno. Non vanno da

            nessuna

            parte

            Se ti fossi letto bene la legge, parla anche di
            "parzialmente simili" quindi se io metto
            un'immagine di donna nuda, potrei essere tacciato
            per sito
            porno.Questo non lo so ... ma se lo dici tu che il criterio di similitudine sono le bocce al vento ok ... mi fido O_o
    • z f k scrive:
      Re: Italiano medio: un uomo triste
      - Scritto da: DHicks
      Non ho parole. Davvero non ho parole.
      Tempo un'ora e mezza (di notte oltretutto) e ci
      sono un centinaio se non di più commenti per
      questo argomento: più della metà di questi
      messaggi sono scritte da persone incazzate perchè
      forse non potranno più masturbarsi liberamentePunto primo, il porno non e' unicamente finalizzato al sollievo temporaneo della pressione sessuale nel maschio sessualmente maturo e solo.Il porno serve anche a "rinverdire" il rapporto di coppia "raffreddato" dalla routine, dall'abitudine. E questo vale non solo in termini di fruizione, ma anche in quelli di produzione: filmarsi con l'intenzione di renderlo pubblicamente accessibile e magari di quando in quando andare a vedere il contatorei di quante volte e' stato visto.Questa legge e' scopertamente una manovra per far sparire il porno gratuito dalla rete.Cui prodest? L'industria del settore in primis, quindi la SIAE che si becca la sua fetta e buon ultimo lo stato con le tasse (che, mi pare, siano piuttosto elevate per questo genere di materiale).CYA
    • Antipop scrive:
      Re: Italiano medio: un uomo triste
      - Scritto da: DHicks
      C'è chi parla di libertà ... libertà di farsi un
      raspone? Ma fattelo, lo facciamo tutti ... ma ...
      parlare di libertà, riempirsi la bocca con una
      parola così grande per un argomento così
      stupido.
      Ma allora tu non hai veramente capito una mazza.E poi ci meravigliamo.
  • lol rotfl scrive:
    Sondaggio: Quale sara' il prossimo diseg
    A) Ritorno della caccia alle streghe B) Abolizione degli anticoncezionaliC) Autofustigazione obbligatoria per i peccatoriD) Altro (specificare)io sono indeciso tra la B e la C, ma voto BLa A non l'ho votata perche' se si sostituisce a "streghe" la parola "stranieri" è gia' stata fatta la proposta di legge
    • Gips scrive:
      Re: Sondaggio: Quale sara' il prossimo diseg
      mi permetto di aggiungere alcune possibilità...E: abolizione totale diritto all'abortoF: Abolizione libertà di parolaG: Distruzione dei produttori di preservativi
      • nome e cognome scrive:
        Re: Sondaggio: Quale sara' il prossimo diseg
        H divieto di masturbazioneI divieto di fare sesso fuori dal matrimonioJ divieto di fare sesso se non per procreareK divieto di orgasmo per le donne
  • ... scrive:
    Non capisco
    Ma l'avete letta la proposta di legge?"divulgazione o pubblicizzazione di materiale pornografico o di notizie o di messaggi pubblicitari diretti all'adescamento o allo sfruttamento sessuale di minori di anni diciotto."E' molto ma molto specifica e riguarda esclusivamente l'adescamento e lo sfruttamento minorile. Quindi i siti porno a pagamento resteranno, tranquilli!
    • z f k scrive:
      Re: Non capisco
      - Scritto da: ...
      Ma l'avete letta la proposta di legge?
      "divulgazione o pubblicizzazione di materiale
      pornografico o di notizie o di messaggi
      pubblicitari diretti all'adescamento o allo
      sfruttamento sessuale di minori di anni
      diciotto."
      E' molto ma molto specifica e riguarda
      esclusivamente l'adescamento e lo sfruttamento
      minorile. Quindi i siti porno a pagamento
      resteranno,
      tranquilli!Tutte quelle "o" lasciano libera interpretazione. Un giurista puo' spiegarcelo meglio, ma penso che possa valere per tutti i siti porno.I siti a pagamento rimarranno, certo, perche' sono "parzialmente simili" e - soprattutto - veicolano i soldi nei "giusti" canali.CYA
    • JoCKerZ scrive:
      Re: Non capisco
      Ma infatti. Il fatto che ci siano 270 risposte e che sei l'unico che se n'e' accorto la dice lunga :-) ...
      • Sgabbio scrive:
        Re: Non capisco
        se tu leggevi bene tutte l'articolo, capiresti che tale legge e troppo interpretativa e soprattutto si cerchera di colpire i siti "immorali".
    • frap1964 scrive:
      Re: Non capisco
      Meno male... almeno uno che ha letto il provvedimento e ha capito di cosa si tratta: Spinelli delira.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Non capisco
        quello sei tu è l'autore del topic, che non ha letto tutta la legge....
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Non capisco
        contenuto non disponibile
        • frap1964 scrive:
          Re: Non capisco
          I siti pedo sono una cosa e sono già vietati (c'è una legge apposita). Qui si parla invece di "grooming" che è cosa leggermente diversa, cioè adescamento di minori (e di altri reati di istigazione).Spinelli sa perfettamente di cosa si parla perchè ne aveva già scritto su PI (anche in questo caso con qualche lieve delirio)http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2099442 Questa tiritera sulla pornografia è creata ad arte, tanto per fare un po' di audience su PI. E' così difficile capirlo?L'articolo 3 del provvedimento è una bufala di Butti, perchè "i cui contenuti siano parzialmente simili a quelli vietati ai sensi dellarticolo 1" giuridicamente non significa nulla.La pornografia non è reato (non ancora) quindi una pre-autorizzazione dall'autorità garante delle comunicazioni non ha comunque alcun senso di esistere. Tra l'altro sarebbe sufficiente ospitare il sito su un server non italiano per aggirare immediatamente la cosa. Tutto l'ambaradan di Butti è solo un mezzo pastrocchio, questo è sicuro, ma la polemica di Spinelli sulla pornografia è dichiaratamente montata ad arte.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non capisco
            no, tu non hai letto assolutamente la legge, ti sei fermato solo al primo articolo di quest'ultima.
          • Zampogno scrive:
            Re: Non capisco
            Hanno ragione sgabbio e laduralezione, tu non hai letto la legge. Come si può accusare di fare disinformazione quando al contrario per una volta si fa un informazione chiarissima, contraria alle istutizioni, e quindi pure pericolosa?Questa proposta di legge è pericolossissima xchè può essere interpretata in 100 000 modi. Sveglia ragazzo, il regime è già all'opera per controllare le opinioni e tu lo stai pure difendendo (lette le classifiche sulla libertà di stampa invece che sparare a zero su chi alza la testa?).
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Non capisco
            contenuto non disponibile
  • Ahmadinejad scrive:
    Che legge meravigliosa!
    Approvo incondizionatamente, neanch'io avrei saputo fare di meglio!Ora all'Italia mancano solo altre giuste leggi, come l'obbligo del chador e la lapidazione delle adultere e dei sodomiti e finalmente sarà spianata la strada ad una solida e duratura amicizia fra le nostre amate Repubbliche Islamiche!!!Mahmoud
    • Anonimo scrive:
      Re: Che legge meravigliosa!
      - Scritto da: Ahmadinejad
      Approvo incondizionatamente, neanch'io avrei
      saputo fare di
      meglio!
      Ora all'Italia mancano solo altre giuste leggi,
      come l'obbligo del chador e la lapidazione delle
      adultere e dei sodomiti e finalmente sarà
      spianata la strada ad una solida e duratura
      amicizia fra le nostre amate Repubbliche
      Islamiche!!!

      MahmoudGrande :D
    • EffeElle scrive:
      Re: Che legge meravigliosa!
      Bella questa!!
  • edik154 scrive:
    Disdire ADSL
    DISDIRE IL CONTRATTO ADSL poi vediamo come la mettono!Contro i NeoMoralisti contro il ritorno della censura stile Italia anni '50 allora via i punti e via le virgolevedrete che questo è solo un preludio che è solo una mossa di studio prossimi obbiettivi per dritto o per storto saranno la legge sul divorzio e l'aborto poi tutti quanti per non restare indietro per apparire meglio di Pietro con questa morale da baciapile annulleranno una conquista civile e 60 anni di storia italiana loro che tra i valori ci fan la gincana questi "nobili" conformisti questi paladini dei valori fantasma che evocano con la mano giunta un'ipotesi di famiglia defunta e intanto fanno divorzi e c'hanno l'amante e vanno a troie e compagnia cantante e pippano e s'impasticcano e se gli domanda qualcosa una donna vogliono che prima tiri su la gonnaDISDIRE IL CONTRATTO ADSL!
    • anonimo scrive:
      Re: Disdire ADSL
      - Scritto da: edik154
      DISDIRE IL CONTRATTO ADSL poi vediamo come la
      mettono!
      Contro i NeoMoralisti contro il ritorno della
      censura stile Italia anni '50 allora via i punti
      e via le
      virgole

      vedrete che questo è solo un preludio che è solo
      una mossa di studio prossimi obbiettivi per
      dritto o per storto saranno la legge sul divorzio
      e l'aborto poi tutti quanti per non restare
      indietro per apparire meglio di Pietro con questa
      morale da baciapile annulleranno una conquista
      civile e 60 anni di storia italiana loro che tra
      i valori ci fan la gincana questi "nobili"
      conformisti questi paladini dei valori fantasma
      che evocano con la mano giunta un'ipotesi di
      famiglia defunta e intanto fanno divorzi e
      c'hanno l'amante e vanno a troie e compagnia
      cantante e pippano e s'impasticcano e se gli
      domanda qualcosa una donna vogliono che prima
      tiri su la
      gonna

      DISDIRE IL CONTRATTO ADSL!Già vedo i titoli sui giornali:FIOCCANO LE DISDETTE PER L'ADSLBERLUSCONI DA' LE DIMISSIONI
      • edik154 scrive:
        Re: Disdire ADSL
        io invece dico che di fronte ad un grande numero ma grande dell'ordine di centinaia di migliaia di disdette si muovono politicamente gli ISP che ci rimettono se rimaniamo passivi avremo internet come in Cina vogliono ridurre le libertà in questo paese non si vede solo da come agiscono e pensano si vede guardandoli in faccia senefreganodituttoquellochenonèalorofavore avevamo fatto un referendum per il maggioritario risiamo al proporzionale avevamo fatto un referendum contro il finanziamento pubblico dei partiti si finanziano come se piovesse avevamo fatto un referendum contro il nucleare ripropongono il nucleare ci siamo espressi sull'aborto vogliono modificare la legge sull'aborto la popolazione non vuole la TAV la TAV si farà il ponte sullo stretto non si capisce bene a cosa serva se non a finanziare famiglie mafiose si fa anche quello mandano l'esercito per le strade e non sanno nemmeno che è l'esercito che la maggior parte di loro manco l'ha fatto il militare l'esercito non fa ordine pubblico un esercito di professionisti come adesso è una falce che miete non una forbice da potatura
    • www.magiesv elate.medu saworks.it scrive:
      Re: Disdire ADSL
      - Scritto da: edik154
      DISDIRE IL CONTRATTO ADSL poi vediamo come la
      mettono!
      Contro i NeoMoralisti contro il ritorno della
      censura stile Italia anni '50 allora via i punti
      e via le
      virgole

      vedrete che questo è solo un preludio che è solo
      una mossa di studio prossimi obbiettivi per
      dritto o per storto saranno la legge sul divorzio
      e l'aborto poi tutti quanti per non restare
      indietro per apparire meglio di Pietro con questa
      morale da baciapile annulleranno una conquista
      civile e 60 anni di storia italiana loro che tra
      i valori ci fan la gincana questi "nobili"
      conformisti questi paladini dei valori fantasma
      che evocano con la mano giunta un'ipotesi di
      famiglia defunta e intanto fanno divorzi e
      c'hanno l'amante e vanno a troie e compagnia
      cantante e pippano e s'impasticcano e se gli
      domanda qualcosa una donna vogliono che prima
      tiri su la
      gonna

      DISDIRE IL CONTRATTO ADSL!Ora che hai fatto questo post penso che milioni di italiani cominceranno le disdette in massa....ma vai a cagher...
  • anonimo scrive:
    BERLUSCONI INVADES ITALY (2008) V
    Se uno ha una vita sessuale attiva se ne frega della pornografia. La pornografia porta solo prostituzione e quindi malattie, perversione e quindi stupri, calo del desiderio con conseguente diminuzione delle nascite. Quest'ultimo è un problema sentito moltissimo dai pendolari che devono prendere il treno la mattina e hanno tutti quei posti liberi a sedere che non servono a niente.Perché non facciamo più figli? Colpa di Internet e della banda larga che arriva ovunque! Colpa dello stramaledetto porno! Bravo Berlusconi! La sinistra non avrebbe mai avuto le palle per fare una cosa del genere perché avrebbe perso i voti dei segaioli.Menomale che Berlusconi c'è!
  • AnonymousCoward scrive:
    Per Davide Impegnato e Mamma Preoccupata
    Leggete qui, fatevi una cultura e smettetela di rompere le balle al prossimo all'una e mezza di notte:http://paolo.evectors.it/italian/worldOfEnds.htmlNe riparliamo domani.
    • Cell scrive:
      Re: Per Davide Impegnato e Mamma Preoccupata
      - Scritto da: AnonymousCoward
      Leggete qui, fatevi una cultura e smettetela di
      rompere le balle al prossimo all'una e mezza di
      notte:

      http://paolo.evectors.it/italian/worldOfEnds.html

      Ne riparliamo domani.E' vero, non avevo neanche guardato l'ora del post. Magari stava (giustamente) lavorando, forse davanti (o dietro) a qualche webcam ...
  • ITALIANI_II IIII scrive:
    Le menti Geniali che ci governano!!!!
    Se anche tu vuoi come me rivolgere tonnellate di complimenti a questo Genio.... info@alessiobutti.it
    • ITALIANI_II IIII scrive:
      Re: Le menti Geniali che ci governano!!!!
      - Scritto da: ITALIANI_II IIII
      Se anche tu vuoi come me rivolgere tonnellate di
      complimenti a questo Genio....
      info@alessiobutti.it questa in alternativa butti_a@posta.senato.it
  • Undertaker scrive:
    Paesello delle banane fuori dal mondo
    Quindi non ci si limita a censurare quello che succede in questo ridicolo staterello, zimbello del mondo intero ma, nel loro delirio di onnipotenza "oscurare" migliaia di siti a loro piacimento.Ma in quali altri paesi al mondo accadono cose del genere ?solo le dittature come la Cina.Anche l'articolo del blogger condannato per le leggi sulla stampa mi preoccupa molto, vista l'aria che tira.Vi invito tutti a inviare mail a freedom house perché classifichi l'Italia come paese MEDIAMENTE LIBERO.Ieri i siti di gioco d'azzardo, oggi il porno domani tutto il resto.
    • Miao scrive:
      Re: Paesello delle banane fuori dal mondo
      - Scritto da: Undertaker
      solo le dittature come la Cina.La Cina è una Repubblica Popolare.
      • Mahji scrive:
        Re: Paesello delle banane fuori dal mondo
        - Scritto da: Miao
        - Scritto da: Undertaker


        solo le dittature come la Cina.

        La Cina è una Repubblica Popolare.Peccato che si possa votare solo un partito.Anche io posso pretendere di essere un pesce se mi faccio chiamare Merluzzo. Rimane una pretesa smentita dai fatti.
      • chojin scrive:
        Re: Paesello delle banane fuori dal mondo
        - Scritto da: Miao
        - Scritto da: Undertaker


        solo le dittature come la Cina.

        La Cina è una Repubblica Popolare.Repubblica di che? E' un regime dittatoriale comunista. Ed il popolo è così rincretinito che pensa che il regime gli abbia concesso libertà e democrazia, mentre il regime sfrutta le risorse economiche occidentali per distruggere le democrazie dall'interno.
      • advange scrive:
        Re: Paesello delle banane fuori dal mondo

        La Cina è una Repubblica Popolare.E la Germania Est era un Repubblica Democratica; e PdL sta per Popolo delle libertà: un conto è il nome, un conto sono i fatti.
  • Mi Vien da Ridere scrive:
    Nemmeno 2 mesi al governo
    E già han rotto i coglioni a un sacco di gente.Non oso pensare cosa rimarrà dell' Italia alla fine dei 5 anni; liquidazione totale.Roba da brividi.
    • Star scrive:
      Re: Nemmeno 2 mesi al governo
      Beh... lo si sapeva...Sono solo gli "italianotti" che credono ancora al "milione di posti di lavoro" ad aver votato un uomo simile O)
      • .... scrive:
        Re: Nemmeno 2 mesi al governo
        [Ironia]Miscredenti non avete sentito l'altro giorno "San Silvio" ha annunciato: "Meno tasse per tutti" W Silvio!!!!![/Ironia]Non sono di sinistra io voto chi mi da fiducia e chi reputo una persona seria e sicuramente berlusconi non lo è....Cercate su you tube "Berlusconi odore di santità"http://it.youtube.com/watch?v=6Kmk5MBlZaEe poi lui ha proposto lo screening mentale per i magistrati, io inizierei dal governo.Senza citare poi i vari problemi giudiziari.
    • lellykelly scrive:
      Re: Nemmeno 2 mesi al governo
      da quando sono su, tutti hanno smesso di lamentarsi.comunque oscurare il solo il porno credo che sia anticostituzionale.
    • BLah scrive:
      Re: Nemmeno 2 mesi al governo

      E già han rotto i coglioni a un sacco di gente.
      Non oso pensare cosa rimarrà dell' Italia alla
      fine dei 5 anni; liquidazione
      totale.
      Roba da brividi.Peccato che non si affatto vero. Tant'è che gli altri son andati via pure prima dei 5 anni.
  • Chitto scrive:
    Oh ma tu guarda...
    ...chi l'avrebbe mai detto.Sono veramente stupito.(rotfl)"Popolo delle libertà " (rotfl)
    • lol rotfl scrive:
      Re: Oh ma tu guarda...
      - Scritto da: Chitto
      ...chi l'avrebbe mai detto.
      Sono veramente stupito.


      (rotfl)

      "Popolo delle libertà "

      (rotfl)Non capisci tu il senso delle parole, non sei tu il popolo della liberta', sono loro che sono al governo che fanno parte del popolo delle liberta' e che sono liberi di fare quello che volgiono anche fregandosene della costituzione, non il popolo che li ha eletti.
      • Chitto scrive:
        Re: Oh ma tu guarda...
        - Scritto da: lol rotfl
        - Scritto da: Chitto

        ...chi l'avrebbe mai detto.

        Sono veramente stupito.





        (rotfl)



        "Popolo delle libertà "



        (rotfl)

        Non capisci tu il senso delle parole, non sei tu
        il popolo della liberta', sono loro che sono al
        governo che fanno parte del popolo delle liberta'
        e che sono liberi di fare quello che volgiono
        anche fregandosene della costituzione, non il
        popolo che li ha
        eletti.Perché non si mette assieme una bella petizione per far cacciare questo PERICOLOSO Signore dalla poltroncina di Senatore che sta evidentemente occupando a rischio e pericolo di tutti? (newbie)Forse non servirà a cacciarlo davvero (sappiamo tutti quanto ci siano affezionati alla seggiola... e soprattutto agli Euro) ma magari serve finalmente a dar loro un bel segnale forte.
        • lol rotfl scrive:
          Re: Oh ma tu guarda...
          - Scritto da: Chitto
          - Scritto da: lol rotfl

          - Scritto da: Chitto


          ...chi l'avrebbe mai detto.


          Sono veramente stupito.








          (rotfl)





          "Popolo delle libertà "





          (rotfl)



          Non capisci tu il senso delle parole, non sei tu

          il popolo della liberta', sono loro che sono al

          governo che fanno parte del popolo delle
          liberta'

          e che sono liberi di fare quello che volgiono

          anche fregandosene della costituzione, non il

          popolo che li ha

          eletti.

          Perché non si mette assieme una bella petizione
          per far cacciare questo PERICOLOSO Signore dalla
          poltroncina di Senatore che sta evidentemente
          occupando a rischio e pericolo di tutti?
          (newbie)

          Forse non servirà a cacciarlo davvero (sappiamo
          tutti quanto ci siano affezionati alla
          seggiola... e soprattutto agli Euro) ma magari
          serve finalmente a dar loro un bel segnale
          forte.Non so io nel mio profondo spero che questo disegno di legge venga approvato, è il giusto castigo per chi ha eletto questo governo. Li "abbiamo" votati? mo ce li dobbiamo sopportare :(Altrimenti la gente non imparera' mai a votare bene :D
          • lupus infabulas scrive:
            Re: Oh ma tu guarda...
            Il voto che era giusto per i governi che abbiamo era non votare nulla. Tra i due mali invece ho scelto il minore.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Oh ma tu guarda...
            oddio...minore un paio di balle, considerando che la gente sapeva benissimo chi cavolo era berlusconi...
          • Antipop scrive:
            Re: Oh ma tu guarda...
            - Scritto da: lupus infabulas
            Il voto che era giusto per i governi che abbiamo
            era non votare nulla. Tra i due mali invece ho
            scelto il
            minore.Eh beh certo, cominciamo già con i commenti "ma io quel giorno non ho neanche votato, sono andato al mare", oppure "pensavo che stavolta sarebbe stato diverso"
          • Dio Cerealicol tore scrive:
            Re: Oh ma tu guarda...
            - Scritto da: lol rotfl
            Non so io nel mio profondo spero che questo
            disegno di legge venga approvato, è il giusto
            castigo per chi ha eletto questo governo. Li
            "abbiamo" votati? mo ce li dobbiamo sopportare
            :(Io NON li ho votati, e però le mie seghe dipendono dal quantitativo di buona pornografia che trovo attraverso un sapiente uso di Gugol! Ergo la loro proposta di legge se la possono tenere!Ho giusto scritto di recente un paio di righe su Orwell, e sul tema della repressione del sesso in 1984. Serviva a convogliare ogni "passione" verso il partito e non verso entità individuali come la famiglia. Non siamo a questi livelli, per carità, ma di sicuro non è un passo in senso contrario.

            Altrimenti la gente non imparera' mai a votare
            bene
            :DIo non voglio essere costretto a pagare della pornografia tradizionale perchè sto in un paese di beoti. ;)
    • qwerty scrive:
      Re: Oh ma tu guarda...
      - Scritto da: Chitto
      ...chi l'avrebbe mai detto.
      Sono veramente stupito.


      (rotfl)

      "Popolo delle libertà "

      (rotfl)Sempre meglio del PD.
      • Chitto scrive:
        Re: Oh ma tu guarda...
        - Scritto da: qwerty
        - Scritto da: Chitto

        ...chi l'avrebbe mai detto.

        Sono veramente stupito.





        (rotfl)



        "Popolo delle libertà "



        (rotfl)

        Sempre meglio del PD.Ma io non ho MAI detto che i coglionazzi del PD siano migliori. Ho solo fatto notare una palese contraddizione in termini nel nome dell'altro schiedamento di coglionazzi. :)
        • Franco scrive:
          Re: Oh ma tu guarda...
          - Scritto da: Chitto
          - Scritto da: qwerty

          - Scritto da: Chitto


          ...chi l'avrebbe mai detto.


          Sono veramente stupito.








          (rotfl)





          "Popolo delle libertà "





          (rotfl)



          Sempre meglio del PD.

          Ma io non ho MAI detto che i coglionazzi del PD
          siano migliori. Ho solo fatto notare una palese
          contraddizione in termini nel nome dell'altro
          schiedamento di coglionazzi.
          :)Si ma 'sta banda di scemi che risponde cosi cosa vuoi che ne capisca.Per loro l'alternativa di mandare tutti a casa non esiste!per loro è meglio un paese dittatoriale che lasciarlo piùttosto al csx.Sono di una pena disarmante questi suinidi
          • chojin scrive:
            Re: Oh ma tu guarda...
            - Scritto da: Franco
            - Scritto da: Chitto

            - Scritto da: qwerty


            - Scritto da: Chitto



            ...chi l'avrebbe mai detto.



            Sono veramente stupito.











            (rotfl)







            "Popolo delle libertà "







            (rotfl)





            Sempre meglio del PD.



            Ma io non ho MAI detto che i coglionazzi del PD

            siano migliori. Ho solo fatto notare una palese

            contraddizione in termini nel nome dell'altro

            schiedamento di coglionazzi.

            :)

            Si ma 'sta banda di scemi che risponde cosi cosa
            vuoi che ne
            capisca.
            Per loro l'alternativa di mandare tutti a casa
            non esiste!per loro è meglio un paese
            dittatoriale che lasciarlo piùttosto al csx.Sono
            di una pena disarmante questi
            suinidiE vai di cretinate. Dittatura di che ? La sinistra ha perso le elezioni ! Il popolo ha votato. E malgrado tutta la propaganda pro-sinistra ed anti-Berlusconi il popolo ha votato Berlusconi. Fatevene una ragione ed accettate la democrazia.
      • Giocatore110 scrive:
        Re: Oh ma tu guarda...
        In base a cosa? Sei un evasore per caso?Perchè l'unica livertà che hanno fatto è quella di evadere, di farsi ville senza pagare tasse comunali, e di fare falso in bilancio, cosa che li avrebbe fatti linciare tanto dagli Statunitensi quanto dai Sovietici per farci capire.
  • Alexander DeLarge scrive:
    Ricordo ....
    Che fu proposto di togliere il "porno" sulle tv private dopo la mezzanotte ... ed infatti ... nn è cambiato nulla. questa storia farà la stessa fine ...
    • Giocatore110 scrive:
      Re: Ricordo ....
      Ogni tanto guardo, perchè ho dei ritmi di vita che mi costringono a dormire tardi alcuni giorni della settimana. Ed in effetti non si vedono più genitali, se vedi qualche petto sei già fortunato.Alla fine pure i film di 4a scelta diventano interessanti.Oppure si passa ad altro.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Ricordo ....
        bhe già da prima censuravano la visione dei genitali, manco fossimo in giappone !Comunque manco le ragazze di diva futura non si vedono più :/
    • Sgabbio scrive:
      Re: Ricordo ....
      Sinceramente qualcosa è cambiato. Se guardi, molte tv regionali hanno tristemente cambiato il palinsesto.
  • muhahahahah aha scrive:
    Ma chi razzo votate ?
    bo....
    • Quando c era Lui scrive:
      Re: Ma chi razzo votate ?
      Visto che Uòlter è così amicone della maggioranza, si metta d'accordo per reintrodurre il voto di preferenza, così alle prossime elezioni possiamo "trombare" questi politici che li scarterebbe anche il Cottolengo.
    • anonimo scrive:
      Re: Ma chi razzo votate ?
      - Scritto da: muhahahahah aha
      bo....LASCIATELO LAVORARE!!!!......che intanto preparate le valige
      • anonimo scrive:
        Re: Ma chi razzo votate ?
        - Scritto da: anonimo
        - Scritto da: muhahahahah aha

        bo....
        LASCIATELO LAVORARE!!!!......e intanto preparate le valige
    • lellykelly scrive:
      Re: Ma chi razzo votate ?
      ormai è andata così.ma alle prossime?sinceramente.non c'è più una scelta.- - - - - TNT - - - - -
    • The_GEZ scrive:
      Re: Ma chi razzo votate ?
      Ciao muhahahahah aha !Ecco la risposta :http://www.repubblica.it/2008/05/sezioni/politica/giustizia/processi-congelati/processi-congelati.htmlhttp://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=7723Clap ! Clap ! Clap !
  • Tanga Sexy scrive:
    Che ridere...
    Ci sarà anche un emendamento per far mettere i mutandoni di ghisa alla Brambilla per quando va dal Vespone?
  • Anonimo scrive:
    Se da internet levassero tutti i siti...
    "Se da internet levassero tutti i siti porno, dopo poco rimarrebbe un unico grande sito con scritto: ridateci il porno" (Dott Cox in Scrubs)Secondo me dovrebbero vietarli solo di giorno cosi' che i bambini non possano verderli, almeno Cosimo Mele la notte potrebbe farsi mille segoni (in culo al papa e alla cecita') e non intossicare le mignotte nostrane.Secondo me questo parlamentare e' un troll... o forse Luther Blisset?Fossi la madre picchiarlo! Fossi il padre picchiare lui e la madre!(Fascisti su Marte)Io picchierei anche chi gli ha dato il voto... vabbe' io ho votato per il piu' grande partito di destra italiano: Veltroni e Lillo il castoro, quindi dal mio pulpito non posso inveire piu' di tanto.http://it.youtube.com/watch?v=70CjTqBx6Co
  • Svergognati scrive:
    Da che pulpito la predica...
    Un parlamento pieno di pregiudicati, amici di mafiosi, truffatori che se la scampano con leggi ad personam che vorrebbero fare a noi da "educatori". Son proprio senza vergogna quei manigoldi.Idiota chi li ha votati. I risultati liberticidi e dei loro misfatti in nemmeno 2 mesi dal loro insediamento al governo sono sotto gli occhi di tutti.
    • Silvione scrive:
      Re: Da che pulpito la predica...
      - Scritto da: Svergognati
      Un parlamento pieno di pregiudicati, amici di
      mafiosi, truffatori che se la scampano con leggi
      ad personam che vorrebbero fare a noi da
      "educatori". Son proprio senza vergogna quei
      manigoldi.
      Idiota chi li ha votati. I risultati liberticidi
      e dei loro misfatti in nemmeno 2 mesi dal loro
      insediamento al governo sono sotto gli occhi di
      tutti.A breve lei avrà mie notizie tramite l'avv, on. Ghedini.Chi insulta il premier ed i suoi elettori andrà in carcere!Qui vige la libertà di non mancare di rispetto ai propri leader!!
      • Trombador Cortese scrive:
        Re: Da che pulpito la predica...
        - Scritto da: Silvione
        - Scritto da: Svergognati

        Un parlamento pieno di pregiudicati, amici di

        mafiosi, truffatori che se la scampano con leggi

        ad personam che vorrebbero fare a noi da

        "educatori". Son proprio senza vergogna quei

        manigoldi.

        Idiota chi li ha votati. I risultati liberticidi

        e dei loro misfatti in nemmeno 2 mesi dal loro

        insediamento al governo sono sotto gli occhi di

        tutti.

        A breve lei avrà mie notizie tramite l'avv, on.
        Ghedini.
        Chi insulta il premier ed i suoi elettori andrà
        in
        carcere!
        Qui vige la libertà di non mancare di rispetto ai
        propri
        leader!!Che ne dici di una bella scureggia?! Comunista!!
    • lellykelly scrive:
      Re: Da che pulpito la predica...
      perchè a loro del porno cosa frega? visto che vanno regolarmente a prostitute? vogliono proibire il divertimento in solitudine degli italiani.
      • Giocatore110 scrive:
        Re: Da che pulpito la predica...
        No, è che su internet il porno spesso è gratis, nelle altre forme è tassabile e soprattutto stampato, e molti editori non sono estranei al giro delle amicizie politiche.Semplice...
        • Sgabbio scrive:
          Re: Da che pulpito la predica...
          bhe sul web ci sono moltissime aziende nel settore che guadagnano non poco però! Poi siti come Youporn ha accordi con quasi tutti gli editore del settore (meno uno che sbatte i piedi contro internet).
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Da che pulpito la predica...
            Parlavo dei grandi editori italiani... sono indeciso tra questo ;) e questo :(
  • tizio scrive:
    Follia
    Quindi la pornografia diventa reato ?Quindi sarà reato anche:1) Produrre, vendere, acquistare materiale pornografico di qualsiasi tipo ?2) Gestire un sexy shop ?3) ecc.Fosse una legge della Chiesa cattolica la capirei, ma uno stato laico ...
    • Ponzio Pilato scrive:
      Re: Follia
      - Scritto da: tizio

      Fosse una legge della Chiesa cattolica la
      capirei, ma uno stato laico
      ...Di quale stato laico stai parlando?
      • Silvione scrive:
        Re: Follia
        - Scritto da: Ponzio Pilato
        - Scritto da: tizio



        Fosse una legge della Chiesa cattolica la

        capirei, ma uno stato laico

        ...
        Di quale stato laico stai parlando?A breve modificherò la Costituzione.Diventeremo il primo stato cattolico del ventunesimo secolo.Ho anche baciato la mano al papa!ci sarà un motivo no!
      • Sgabbio scrive:
        Re: Follia
        in italia la pornografia, in teoria sarebbe illegale. Ma solo in teoria.
    • lellykelly scrive:
      Re: Follia
      e la religione di stato? indovina qual è?
      • Gips scrive:
        Re: Follia
        Cìè un manoscritto, da qualche parte.. antico, del secolo scorso.. che sancisce regole e obblighi e diritti di ogni singolo cittadino italiano... però è ancdato perduto...difatti, il prossimo fil sarà:INDIANA JONES E LA COSTITUZIONE ITALIANA.
  • 0verture scrive:
    E' arrivato un altro genio !
    Vietiamo la pornografia sul web tanto sono solo 2 computer perfettamente identificabili e raggiungibili...Cambiato partito al governo ma i deficienti continuano a persistere
    • Trapano Infuocato scrive:
      Re: E' arrivato un altro genio !
      - Scritto da: 0verture
      Vietiamo la pornografia sul web tanto sono solo 2
      computer perfettamente identificabili e
      raggiungibili...

      Cambiato partito al governo ma i deficienti
      continuano a
      persistereLa mamma dei CRETINI è sempre incinta.
      • Brakko scrive:
        Re: E' arrivato un altro genio !
        - Scritto da: Trapano Infuocato
        La mamma dei CRETINI è sempre incinta.Ed è "preoccupata" @^
    • guast scrive:
      Re: E' arrivato un altro genio !
      Ripeto quanto detto in un post precedente:
      Grave sottovalutazione.
      Guarda come hanno usato a loro vantaggio
      la normativa sulle intercettazioni.Una legge inapplicabile è molto pericolosa perchè alla fine le autorità la applicano solo quando fa comodo a loro.
    • Fred scrive:
      Re: E' arrivato un altro genio !

      Cambiato partito al governo ma i deficienti
      continuano a persisteresara', ma io vedo peggioramenti ovunque; considera che si sono appena inseditai e stanno gia' macellando l'intero sistema italiano, e hanno 5 anni davanti.
      • chojin scrive:
        Re: E' arrivato un altro genio !
        - Scritto da: Fred

        Cambiato partito al governo ma i deficienti

        continuano a persistere

        sara', ma io vedo peggioramenti ovunque;
        considera che si sono appena inseditai e stanno
        gia' macellando l'intero sistema italiano, e
        hanno 5 anni
        davanti.Veramente a parte questa proposta inutile di un singolo parlamentare, il PDL e la Lega stanno iniziando a riportare alla civiltà l'Italia dopo anni di demenza '68ina. Certo è un'impresa disperata visto quanto è radicata la demenza nella società e nella mente delle persone.
        • lol rotfl scrive:
          Re: E' arrivato un altro genio !

          Veramente a parte questa proposta inutile di un singolo
          parlamentare, il PDL e la Lega stanno iniziando a
          riportare alla civiltà l'Italia dopo anni di
          demenza '68ina. Certo è un'impresa disperata visto
          quanto è radicata la demenza nella società e nella mente
          delle persone.Non leggevo battute cosi' divertenti da anni aahhaahhahaahhahahahah
          • Franco scrive:
            Re: E' arrivato un altro genio !
            - Scritto da: lol rotfl

            Veramente a parte questa proposta inutile di un
            singolo

            parlamentare, il PDL e la Lega stanno iniziando
            a


            riportare alla civiltà l'Italia dopo anni di

            demenza '68ina. Certo è un'impresa disperata
            visto


            quanto è radicata la demenza nella società e
            nella mente


            delle persone.

            Non leggevo battute cosi' divertenti da anni
            aahhaahhahaahhahahahahChojin è il nipote di Berlusconi.è ovvio che abbia interesse a difenderlo.Ogni volta che parla mi rendo conto di quanto questo paese vada verso la rovina
          • chojin scrive:
            Re: E' arrivato un altro genio !
            - Scritto da: Franco
            - Scritto da: lol rotfl


            Veramente a parte questa proposta inutile di
            un

            singolo


            parlamentare, il PDL e la Lega stanno
            iniziando

            a




            riportare alla civiltà l'Italia dopo anni di


            demenza '68ina. Certo è un'impresa disperata

            visto




            quanto è radicata la demenza nella società e

            nella mente




            delle persone.



            Non leggevo battute cosi' divertenti da anni

            aahhaahhahaahhahahahah


            Chojin è il nipote di Berlusconi.è ovvio che
            abbia interesse a
            difenderlo.
            Ogni volta che parla mi rendo conto di quanto
            questo paese vada verso la
            rovinaFossi il nipote di Berlusconi non starei qui a perder tempo ma sfrutterei la fortuna del patrimonio per creare nuove multinazionali.
  • alexjenn scrive:
    eheheheheheheh
    Se tolgono il porno dal web, chissà quanti contratti adsl saranno recessi.EHEH!Non credo che Telecom & Company siano interessati a questo...
  • Il Fw scrive:
    Il grande firewall d'Italia?
    E come fanno a tenere fuori tutto il porno estero? Hanno in mente di creare il grande firewall d'Italia importando le tecnologie cinesi?Mah, qui vogliono ridurci come in Iran...
    • lol rotfl scrive:
      Re: Il grande firewall d'Italia?
      Alla loro scorsa legislazione lo hanno gia' fatto per i siti di scommesse che non pagano il pizzo all'Italia, perche' non farlo anche per il porno?
      • katun79 scrive:
        Re: Il grande firewall d'Italia?
        - Scritto da: lol rotfl
        Alla loro scorsa legislazione lo hanno gia' fatto
        per i siti di scommesse che non pagano il pizzo
        all'Italia, perche' non farlo anche per il
        porno?Esattamente, faranno allo stesso modo, blocco a livello di dns dei provider italiani!Ma tanto mica possono vietarti d'impostare i dns liberi di provider stranieri no? ;)O farti il dns in casa... Ancor prima d'aver fatto la legge, ho già trovato l'inganno!!! asd asd :D
        • Sgabbio scrive:
          Re: Il grande firewall d'Italia?
          per non parlare di siti che possono essere bollati come "immorali" Oo.Se fanno una cosa del genere sul porno, oscureranno milioni di siti, con danni incalcolabili verso persone che lavorano ONESTAMENTE, in uno dei pochi settori italiani, che va avanti senza problemi come l'agroalimentare.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Il grande firewall d'Italia?
      La grande muraglia... italiana
  • Guybrush scrive:
    Indirizzi utili
    Curriculum e email del galantuomo:http://www.senato.it/leg/16/BGT/Schede/Attsen/00000407.htmHomepagehttp://www.alessiobutti.it/it/pagina.aspx?programmaci trovate l'email pubblica e il programma elettorale dell'onorevole.Leggerlo e' stato illuminante.GT
    • Franco scrive:
      Re: Indirizzi utili
      - Scritto da: Guybrush
      Curriculum e email del galantuomo:
      http://www.senato.it/leg/16/BGT/Schede/Attsen/0000

      Homepage
      http://www.alessiobutti.it/it/pagina.aspx?programm

      ci trovate l'email pubblica e il programma
      elettorale
      dell'onorevole.

      Leggerlo e' stato illuminante.


      GTUhuhuh un ex miessino!ecco perchè c'era un non so che di fascista in questa proposta.
      • Quando c era Lui scrive:
        Re: Indirizzi utili
        - Scritto da: Franco
        - Scritto da: Guybrush

        Curriculum e email del galantuomo:


        http://www.senato.it/leg/16/BGT/Schede/Attsen/0000



        Homepage


        http://www.alessiobutti.it/it/pagina.aspx?programm



        ci trovate l'email pubblica e il programma

        elettorale

        dell'onorevole.



        Leggerlo e' stato illuminante.





        GT


        Uhuhuh un ex miessino!ecco perchè c'era un non so
        che di fascista in questa
        proposta. Lui si starà rivoltando nella tomba alla vista di simili seguaci.Al confronto Starace era un premio Nobel.
        • Dio Cerealicol tore scrive:
          Re: Indirizzi utili
          - Scritto da: Quando c era Lui
          Lui si starà rivoltando nella tomba alla
          vista di simili
          seguaci.Lui starà, al limite, facendo un movimento del tipo anguilla, appeso ad un palo in piazzale loreto. Con qualcuno accanto, magari, che lo schernisce dicendo: "Guarda, s'è accorto che un altro fascista è un coglione marcio fino all'osso..."
        • Dio Cerealicol tore scrive:
          Re: Indirizzi utili
          - Scritto da: Quando c era Lui
          Lui si starà rivoltando nella tomba alla
          vista di simili
          seguaci.
          Al confronto Starace era un premio Nobel....e il mio messaggio di risposta ad una gran cagata del genere è già stato moderato?Sono d'accordo sul fatto che non si discuta di certi orientamenti politici su PI; però, a questo punto, va moderata anche l'uscita di cui sopra.
    • anonimo scrive:
      Re: Indirizzi utili
      - Scritto da: Guybrush
      Leggerlo e' stato illuminante.Commissione parlamentare per l'indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi:Membro dal 4 giugno 2008 basta questo. C'è l'intento di creare un ulteriore carrozzone di modo che si possa dire assumi tizio o ti oscuro, come capita nel mondo della tv.
  • Nome e cognome scrive:
    cattolici?
    Mi sembra la tipica proposta fatta dai moralizzatori cattolici (insomma, il solito problema: il vaticano).
    • Silvione scrive:
      Re: cattolici?
      - Scritto da: Nome e cognome
      Mi sembra la tipica proposta fatta dai
      moralizzatori cattolici (insomma, il solito
      problema: il
      vaticano).Io amo la famiglia!tant'è che ho deciso di formarne ben due!Talmente amavo la mia moglie attuale che ho tradito per 3 anni la mia prima fiamma...ma tanto la chiesa perdona tutti e tutto.Hai visto che bello sono stato quando ho baciato l'anello del papa?onestamente io volevo rubare la pietra dell'anello,ma ahime non ci sono riuscito...In ogni caso w la chiesa!guai al primo che ne parlerà male!
    • GodEnemy scrive:
      Re: cattolici?
      - Scritto da: Nome e cognome
      Mi sembra la tipica proposta fatta dai
      moralizzatori cattolici (insomma, il solito
      problema: il
      vaticano).Dovremmo creare una micronazione indipendente ^-^
      • denis scrive:
        Re: cattolici?
        io ci sto, entro a fare parte dell'esercito della micronazione immediatamente!
        • DeMoN3 scrive:
          Re: cattolici?
          dov'è il modulo per arruolarsi??Basta che poi,una volta la settimana,si fa un'incursione in vaticano...
          • Antipop scrive:
            Re: cattolici?
            - Scritto da: DeMoN3
            dov'è il modulo per arruolarsi??Basta che poi,una
            volta la settimana,si fa un'incursione in
            vaticano...Si, ma solo per presentarsi tutti in piazza san pietro con in mano "Lando" e "Corna vissute": così, tanto per rompergli le balle
          • anonimo scrive:
            Re: cattolici?
            Sarebbe meglio andargli a cantare una serenata:http://www.youtube.com/watch?v=RT6qa9kI0CQo meglio ancorahttp://www.youtube.com/watch?v=KGYfWQH2-Cw&feature=relatedGià che mi trovo un ricordo allo scomparsohttp://www.porcamadonna.comun sito che resterà sempre nel mio cuore.Oppure iniziamo a parlare di castrazione chimica per tutti questi imbecilli, altro che pedofili.
          • DeMoN3 scrive:
            Re: cattolici?
            invece di siti "stupidi" come il sopracitato porcaetcetc...firmate qui,và http://www.pattolaico.com/
          • anonimo scrive:
            Re: cattolici?
            da notare che un post contenente dei rimandi ad un noto gruppo musicale anticattolico sono stati immediatamente censurati.Iniziamo bene...
  • Davide Impegnato scrive:
    Re: i soliti bolscevichi.
    Lo sai che rischi 5 anni di carcere, secondo quello che vuoi proporre? :D
  • Non Sono Fascista scrive:
    Servi del loro PADRONE
    Solo lo psicoNANO deve avere il monopolio dei media. Tutti glia altri...KAPUT!!
    • aleph zero scrive:
      Re: Servi del loro PADRONE
      Cosa ca##o c'entra Berlusconi? Scommetto che te lo sogni pure la notte, da tanto che ne sei ossessionato...Questa proposta di legge è inutile così come lo è il tuo commento.
      • Martello Pneumatico scrive:
        Re: Servi del loro PADRONE
        - Scritto da: aleph zero
        Cosa ca##o c'entra Berlusconi? Scommetto che te
        lo sogni pure la notte, da tanto che ne sei
        ossessionato...
        Questa proposta di legge è inutile così come lo è
        il tuo
        commento.Chi è Berlusconi? Il P2ista? Quello che vuole fare eroe al MAFIOSO Mangano? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • AnonymousCoward scrive:
        Re: Servi del loro PADRONE
        - Scritto da: aleph zero
        Cosa ca##o c'entra Berlusconi? Scommetto che te
        lo sogni pure la notte, da tanto che ne sei
        ossessionato...
        Questa proposta di legge è inutile così come lo è
        il tuo
        commento.questa proposta di legge viene da un suo deputato. o no?
      • ma perpiacere scrive:
        Re: Servi del loro PADRONE

        Cosa ca##o c'entra Berlusconi? Forse diminuendo la "concorrenza" aumentano i suoi guadagni?? (leggasi aumento della vendita di film porno a pagamento su Mediaset Premium)
        • Sgabbio scrive:
          Re: Servi del loro PADRONE
          l'anno scorso avevano fatto una legge contro la pornografia in tv...pure nelle ore notturne...fai te.
    • lol rotfl scrive:
      Re: Servi del loro PADRONE
      Evviva: Porno solo su mediaset premium!
  • Mamma Preoccupat a scrive:
    nessuno risponde alle mie domande
    La ripeto qui: perchè in televisione non è permesso giustamente mostrare la pornografia mentre su internet ancora sì?! Qualcuno risponda se è capace!!La riposta intanto la dò io: perchè internet è ancora un farwest anarchico dove tutti vogliono fare tutto senza regole, ma i bambini vengono prima di tutto e vanno protetti qui come davanti alla televisione come in strada. in strada ci sono i poliziotti, è giusto che ci sono anche su internet! e chi pensa il contrario è solo in malafede.
    • Silvione scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      - Scritto da: Mamma Preoccupat a
      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografia
      mentre su internet ancora sì?! Qualcuno risponda
      se è
      capace!!

      La riposta intanto la dò io: perchè internet è
      ancora un farwest anarchico dove tutti vogliono
      fare tutto senza regole, ma i bambini vengono
      prima di tutto e vanno protetti qui come davanti
      alla televisione come in strada. in strada ci
      sono i poliziotti, è giusto che ci sono anche su
      internet! e chi pensa il contrario è solo in
      malafede.Non temere mamma preoccupata.Quel gruppo di pseudo-anarchici verrà presto ridimensionato.Su internet troppe persone possono parlare senza subire conseguenze e senza contradditorio!Ma io,amante della libertà,sto per sistemare le cose
    • Krdan scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      Ma cavolo è come dire che se un minore va in cucina e si tira una coltellata è colpa del produttore di coltelli....Io farei una legge in cui si mettono in galera i genitori che permettono al minore di navigare in internet da solo.Anzi se il genitore non sa usare correttamente il pc sarebbe da dargli l'aggravante. Non penso che nessuno permetta ai propri bambini di giocare con i detersivi, quindi non vedo perché possano piazzarli davanti un televisore/pc e lasciare che faccia lui il lavoro di genitore
      • Silvione scrive:
        Re: nessuno risponde alle mie domande
        - Scritto da: Krdan
        Ma cavolo è come dire che se un minore va in
        cucina e si tira una coltellata è colpa del
        produttore di
        coltelli....
        Io farei una legge in cui si mettono in galera i
        genitori che permettono al minore di navigare in
        internet da
        solo.
        Anzi se il genitore non sa usare correttamente il
        pc sarebbe da dargli l'aggravante. Non penso che
        nessuno permetta ai propri bambini di giocare con
        i detersivi, quindi non vedo perché possano
        piazzarli davanti un televisore/pc e lasciare che
        faccia lui il lavoro di
        genitorenon dire buffonate!il genitore dovrà iniziare a lavorare per 60 ore al giorno!dobbiamo concedere la libertà al genitore di lavorare molto,e al bambino dobbiamo permettere di navigare in sicurezza!Questa è libertà a cui punta il nostro partito.
        • Krdan scrive:
          Re: nessuno risponde alle mie domande
          - Scritto da: Silvione
          non dire buffonate!il genitore dovrà iniziare a
          lavorare per 60 ore al giorno!dobbiamo concedere
          la libertà al genitore di lavorare molto,e al
          bambino dobbiamo permettere di navigare in
          sicurezza!Al bambino NON è dovuta la navigazione su internet.E' il genitore che deve controllare quello che il bambino fa con il pc.
          Questa è libertà a cui punta il nostro partito.Talmente liberale che vuole attuare una censura di massa... Ma LOL.
          • Silvione scrive:
            Re: nessuno risponde alle mie domande
            - Scritto da: Krdan
            - Scritto da: Silvione

            non dire buffonate!il genitore dovrà iniziare a

            lavorare per 60 ore al giorno!dobbiamo concedere

            la libertà al genitore di lavorare molto,e al

            bambino dobbiamo permettere di navigare in

            sicurezza!

            Al bambino NON è dovuta la navigazione su
            internet.
            E' il genitore che deve controllare quello che il
            bambino fa con il
            pc.


            Questa è libertà a cui punta il nostro partito.
            Talmente liberale che vuole attuare una censura
            di massa... Ma
            LOL.Sei un blasfemo!non osare criticare le scelte del Governo!Presto il mio avvocato,l'on.Ghedini,penserà a te...auguri
        • Excellent scrive:
          Re: nessuno risponde alle mie domande
          (rotfl)
    • Stefano scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      - Scritto da: Mamma Preoccupat a
      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografia
      mentre su internet ancora sì?! Qualcuno risponda
      se è
      capace!!In televisone è vietato solo su certe frequenze (tra l'altro in italia... altrove è legalissimo)...se si compra il satellite c'è tutto il porno che si vuole!E per avere il satellite si deve sottoscrivere unabbonamento... esattamente come per internet... nessuna differenza!Di conseguenza non vedo perchè il porno vada vietatosu internet!

      La riposta intanto la dò io: perchè internet è
      ancora un farwest anarchico No.. internet è libero... cosa ben diversa!A proposito... la libertà èuno di quei valori che dovresti insegnare a tuo figlio ma che chiaramente non stai facendo!
      dove tutti vogliono
      fare tutto senza regole, ma i bambini vengono
      prima di tutto e vanno protetti qui come davanti
      alla televisione come in strada. in strada ci
      sono i poliziotti, è giusto che ci sono anche su
      internet! e chi pensa il contrario è solo in
      malafede.Proprio no! Se ci deve essere una polizia perinternet è proprio affinché si sinceri che questa resti libera!
    • Ma come scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      Ma come in TV non è permesso far vedere la pornografia? Senza scomodare i canali a pagamento, accenda la tv una sera qualsiasi e faccia zapping dalle 20 alle 24 sui canali in chiaro e poi mi dica se non vede una quantità di cose che di solito si cerca di tenere chiuse in camera da letto.
    • Genitore scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      Non capisco se tu ci sia o ci faccia. In televisione i bambini non sono protetti, perchè, basta che se ne stiano alzati oltre le 23 (cosa ormai normale, oggi) e vedono quello che vogliono.Così come un genitore responsabile e degno di questo nome si preoccupa di che cosa il figlio guarda in televisione, allo stesso modo, il medesimo genitore deve interessarsi di quello che fanno i suoi figli sulla rete.Internet non è un far west anarchico, questa è l'ennesima frase fatta imparata a memoria. Forse tu non hai la minima idea di che cosa sia internet, e questo è il problema, non la pornografia.
    • iRoby scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      Sai perché ci sono così tante formiche nel mondo?Perché non esistono ancora preservativi così piccoli.E sai perché non si riuscirà mai a vietare il porno su Internet?Perché c'è tanta pornografia e siti con contenuti a sfondo erotico che provare a censurarli tutti è come fare la guerra alle formiche?Senza contare che i tuoi figli a casa di amici troveranno sempre comunque qualche rivista porno. Così come se hanno un amico dall'aspetto quasi maggiorenne, se le possono far comprare in edicola dove è pieno.Per non parlare di tutto quello mischiato alle canzonette o ai divx che si scaricano dal P2P. Quante volte si prova a scaricare un film di Bud Spencer o un ultimo film Disney e si riceve un film porno che aveva lo stesso nome?Sono i genitori il primo filtro, non solo a non dover lasciare i figli davanti al computer, ma a insegnargli sul sesso, la pornografia e sul mondo.Non ci si nasconde dietro le istituzioni e le leggi liberticide.Senza contare che comunque la TV è piena di cosce di fuori, seni, abiti succinti, ed esaltazione del facile guadagno vendendo la propria immagine. Velice, vallette e minchioni che sgambettano o tirano fuori una tetta in TV visti di continuo hanno effetti peggiori della visione di una scena di sesso su Internet.
    • Ponzio Pilato scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      Cara Mamma Preoccupata, mentre tu sei qui a scrivere stronzate, tuo figlio si sta consumando il popparuolo dalle pippe davanti a qualche sito porno!
    • 0verture scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande

      La riposta intanto la dò io: perchè internet è
      ancora un farwest anarchico Brava, visto che hai capito come funzionano le cose, adesso trova una soluzione applicabile invece di continuare a starnazzare
    • samu scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      - Scritto da: Mamma Preoccupat a
      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografia
      mentre su internet ancora sì?! Qualcuno risponda
      se è capace!!e i canali porno sul digitale terrestre e quelli sulsatellite non li consideri ?
    • Trombador Cortese scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      - Scritto da: Mamma Preoccupat a
      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografia
      mentre su internet ancora sì?! Qualcuno risponda
      se è
      capace!!

      La riposta intanto la dò io: perchè internet è
      ancora un farwest anarchico dove tutti vogliono
      fare tutto senza regole, ma i bambini vengono
      prima di tutto e vanno protetti qui come davanti
      alla televisione come in strada. in strada ci
      sono i poliziotti, è giusto che ci sono anche su
      internet! e chi pensa il contrario è solo in
      malafede.Ah mamma preoccupata....ma levati dai cojoni.
    • Love Engine scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      - Scritto da: Mamma Preoccupat a
      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografia
      mentre su internet ancora sì?! Qualcuno risponda
      se è
      capace!!

      La riposta intanto la dò io: perchè internet è
      ancora un farwest anarchico dove tutti vogliono
      fare tutto senza regole, ma i bambini vengono
      prima di tutto e vanno protetti qui come davanti
      alla televisione come in strada. in strada ci
      sono i poliziotti, è giusto che ci sono anche su
      internet! e chi pensa il contrario è solo in
      malafede.chi ti ha detto che sulla tv non c'è il porno? :p
    • Undertaker scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      Scritto da: Mamma Preoccupat a
      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografia
      mentre su internet ancora sì?! Qualcuno rispondaperché internet é un media libero, vecchia babbiona
      La riposta intanto la dò io: perchè internet è
      ancora un farwest anarchico dove tutti vogliono
      fare tutto senza regole, cioé un media libero
      ma i bambini vengono
      prima di tutto e vanno protetti qui come davanticensura per i bambini, divieti per i bambini tutto é vietato per tutelare i bambini!ci siamo stufati di essere ostaggio dei vostri fottuti bambini
      alla televisione come in strada. in strada ci
      sono i poliziotti, è giusto che ci sono anche su
      internet! io ho sempre fatto miei comodi e continueró a farli, alla facciaccia tuae chi pensa il contrario è solo in
      malafede.sei una povera pazza.Internet é un fenomeno mondiale e non saranno le ridicole leggine di una ridicola nazione buco del culo del mondo che cambieranno questa realtá.
    • Steeve scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      - Scritto da: Mamma Preoccupat a


      La riposta intanto la dò io: perchè internet è
      ancora un farwest anarchico.....Evidentemente non lo sai usare.... , ma i bambini vengono
      prima di tutto e vanno protetti qui come davanti
      alla televisione come in strada. Per questo ci sono i genitori che devono vigiliare sui bambini e sui siti che visitano...l'abbonamento al provider non e' intestato al minore....
    • pinco pallino scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      - Scritto da: Mamma Preoccupat a
      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografia
      mentre su internet ancora sì?! Qualcuno risponda
      se è
      capace!!Te lo dico io: perché la maggior parte delle persone che postano qui sono sinistri ipocriti.
      • .... scrive:
        Re: nessuno risponde alle mie domande
        Veramente in TV il porno esiste eccome su canali satellitari oppure su certi canali dopo l'1 circa
    • scoresampan ada scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      - Scritto da: Mamma Preoccupat a
      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografia
      mentre su internet ancora sì?! Qualcuno risponda
      se è
      capace!!Il problema non e' se qualcuno e' capace a risponderti quanto se sei capace a capire la risposta.Per inciso: sono d'accordo che la natalita' in Italia e' piuttosto bassa, ma non sei l'unica ad avere figli. Per esempio, ne ho due.

      La riposta intanto la dò io: perchè internet è
      ancora un farwest anarchico dove tutti vogliono
      fare tutto senza regole, ma i bambini vengono
      prima di tutto e vanno protetti qui come davanti
      alla televisione come in strada. in strada ci
      sono i poliziotti, è giusto che ci sono anche su
      internet! e chi pensa il contrario è solo in
      malafede.Risposta incompleta. Per esempio, parli di pornografia, ma non sei infastidita dalla violenza di molti film, alcuni propinati anche in prima serata? Ai tuoi figli va bene? Quelli fanno parte del gioco?Se devo esser sincero, mi da piu' fastidio vedere un gioco a quiz con vallette/veline/letterine/... mezze svestite e palesemente ammiccanti in prima serata (tutto sommato il gioco si potrebbe fare anche senza di loro) che non un pornazzo all'una di notte. Perche' se un bimbo vede il pornazzo all'una, vuol dire che e' andato a cercarlo ed io non l'ho impedito. E' chiaro?Ed e' un altro motivo per cui Rete4 dovrebbe andare sul satellite ;)Inoltre i bambini sono ora provvisti di cellulare, con funzioni di chat, messaging, ...Non sei preoccupata che possano avere degli incontri REALI, VERI con persone non proprio raccomandabili?Ah gia'! C'e' una differenza! Alcuni servizi sono a pagamento, cioe' buoni, mentre altri sono praticamente gratuiti.Inoltre tutti i media sono praticamente controllati, quindi buoni. Sfugge al controllo solo Internet, il farwest come dici tu.Questo e' un bel passo per giustificarne il controllo. E poi? Cosa succedera'? Si controlleranno i blog? (gia' lo fanno). I siti con idee non proprio allineate al Partito?L'appetito, si sa, vien mangiando ....Cmq consolati e compra un altro videofonino per i bimbi, quello e' sicuro
    • Paolo scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      Su Internet ci siete VOI MAMME che DOVETE NAVIGARE CON I VOSTRI FIGLI per far capire COSA È GIUSTO E COSA È SBAGLIATO!!!Il Porno rende molti soldi e non sarà di certo una legge a fermarlo e nemmeno una "mamma" preoccupata che non fa il suo lavoro di mamma!I GENITORI DOVREBBERO STARE ATTENTI A INSTALLARE I FILTRI APPOSITAMENTE DEDICATI E CREATI PER BLOCCARE SITI PORNO E PERICOLOSI!!!FIRMATE TUTTI LA PETIZIONE: http://firmiamo.it/no-al-firewall-porno
    • Mahji scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      - Scritto da: Mamma Preoccupat a
      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografia
      mentre su internet ancora sì?!Perchè in televisione non è permesso giustamente mostrare la pornografia mentre in edicola e su internet si? Perche' internet edicole e televisione sono cose differenti.Non eri capace di trovare la risposta da sola?Ah si, hai delirato sul farwest anarchico... che pena.Hai visto che farwest anarchico hai all'edicola?Attenta ai cauboi banditi!!
      • Anonimo scrive:
        Re: nessuno risponde alle mie domande
        - Scritto da: Mahji
        - Scritto da: Mamma Preoccupat a

        La ripeto qui: perchè in televisione non è

        permesso giustamente mostrare la pornografia

        mentre su internet ancora sì?!

        Perchè in televisione non è permesso giustamente
        mostrare la pornografia mentre in edicola e su
        internet si?

        Perche' internet edicole e televisione sono cose
        differenti.E dov'è il problema se viene mostrata la pornografia anche in tv?
    • judas scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      - Scritto da: Mamma Preoccupat a
      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografia
      mentre su internet ancora sì?! Qualcuno risponda
      se è
      capace!!

      La riposta intanto la dò io: perchè internet è
      ancora un farwest anarchico dove tutti vogliono
      fare tutto senza regole, ma i bambini vengono
      prima di tutto e vanno protetti qui come davanti
      alla televisione come in strada. in strada ci
      sono i poliziotti, è giusto che ci sono anche su
      internet! e chi pensa il contrario è solo in
      malafede.cara mamma preoccupata,ma se tuo figlio viene chesso' adescato dal prete all'oratorio, cosa facciamo? Chiudiamo gli oratori?
    • lellykelly scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      filosoficamente internet è lo specchio dell'umanità.ci trovi le cose belle e le cose brutte.comunque, il porno genera molto profitto, e dei tuoi figli a nessuno interessa.tutto si basa sul denaro, il resto sono effetti collaterali.che ci vuoi fare?
    • trollo scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      - Scritto da: Mamma Preoccupat a
      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografia
      mentre su internet ancora sì?! Qualcuno risponda
      se è
      capace!!perche' e' peggio una scena pornografica vista per sbaglio piuttosto che veline e vallette varie viste tutte le sere ?
    • Gica scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      - Scritto da: Mamma Preoccupat a
      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografia
      mentre su internet ancora sì?! Qualcuno risponda
      se è
      capace!!Signora mamma, lei in casa non ha il decoder Sky? Proprio ieri ascoltavo un programma alla radio durante il quale veniva intervistato un dirigente di Sky Italia il quale ha più volte ribadito che la pornografia è stata fondamentale per lo sviluppo e la diffusione della pay-tv e che Sky si appresta ad aumentare ulteriormente la sua offerta di film pornografici. Non sono certo qui a difendere la pornografia come espressione di libertà o forma d'arte, ma dietro questo disegno di legge vedo un'ulteriore mezzo per favorire chi la pornografia la VENDE e ci fa MILIARDI di euro, fregandosene altamente dei bambini e della loro educazione. Quello che si vuole impedire, ma che è tecnicamente impossibile, è la diffusione gratuita di materiale pornografico, che danneggia certi interessi. Non di meno, una simile legge costituirebbe un precedente gravissimo per quanto riguarda il controllo sulla diffusione di ogni genere di materiale; oggi la pornografia, domani i siti di informazione libera. Purtroppo questo governo sta mettendo in atto un piano criminale che va contro le libertà fondamentali dei cittadini, sparando palesi bugie e nascondendo quelli che sono i suoi veri fini.
    • ugo ugo scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande

      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografia
      mentre su internet ancora sì?! Qualcuno Cara mammima preoccupata io sono un papà e ho molta più paura che mio figlio fumi, o beva, o si droghi, o che corra in macchina il sabato sera, o che esca con amici che corrano in macchina il sabato sera piuttosto che veda due che trombano.La vostra paura del sesso è assurda e scandalosa.Ad ogni modo le vostre paure tenetevele per voi. Io intendo crescere mio figlio (e i futuri) in una società con le palle che sa cosa è davvero pericoloso e cosa no. Una società paurosa e sessuofobica tienitela te!
    • Akiro scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande

      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografia
      mentre su internet ancora sì?! Qualcuno risponda
      se è capace!!in televisione la pornografia e soggetti di carattere erotico e ritenuti osceni ci sono eccome!quando le donnine del grande fratello vanno in giro mezze biotte ammiccando a destra e manca cosa sono?quando la ballerina di turno, in bikini e mutandina danza e si _struscia_ con il suo partner cosa imitano?dai che ci sono svariate cose in tv che per te sono lecite eppure sono da cerebrolesi per come sono proposte.queste sono peggio della pornografia perchè sono SUBDOLE!
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      contenuto non disponibile
    • krane scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      - Scritto da: Mamma Preoccupat a
      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografia
      mentre su internet ancora sì?! Qualcuno risponda
      se è capace!!Ma se e' pieno di canali pay TV porno !!!
    • Dio Cerealicol tore scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      - Scritto da: Mamma Preoccupat a
      e chi pensa il contrario è solo in
      malafede.Sì, adoro i porno gratuiti online. Purtuttavia, mi sento una coscienza che è uno splendore. Se si vuol tutelare un minore, non vedo perchè debba essere "tutelato" anch'io; poi, la pedagogia basata su un approccio corretto alla pornografia è un argomento che difendo a spada tratta.
    • Zarbon scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      Rispondo io alla tua domanda! Fai il tuo lavoro di mamma, e fallo bene invece di dare la colpa al prossimo e usare la scusa dello scarica barile.Ci sono già i mezzi per proteggere i bambini su internet, visto che hai internet e sei arrivata in questo sito, vuol dire che hai le capacità per informarti..e allora informati!
    • ululone scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      se i bambini fossero prima di tutto si eliminerebbero le bombe a grappolo..si porrebbe fine alle guerre combattute dai bambini, si fermerebbero chi fornisce loro le armi e chi ne trae vantaggio..si finirebbe lo sfruttamento dei bambini....in tutto il mondo, ovviamentechi scrive queste leggi ha altri interessi, per cause piu', nemmeno giuste, ma anche solo sensate, si impegnerebbe un po' di piu'.. un briciolino in piu', invece..c'e' chi parla di anarchia del web, ma in realta' non capisce la differenza tra anarchia e liberta'c'e' chi vede anarchia diffusa (ma e' il mondo, bellezza, non esiste il controllo totale - ANCORA).. io vedo sempre piu' tentativi di controllo e sfruttamento..(certo le cose sono piu' in chiaroscuro di cosi', ma fatemi partire per la tangente una volta ongi tanto!)
    • Blackstorm scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      - Scritto da: Mamma Preoccupat a
      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografia
      mentre su internet ancora sì?! Qualcuno risponda
      se è
      capace!!
      Nessuno risponde perchè la domanda parte dal presupposto che in tv la pornografia non ci sia. E siccome c'è il presupposto è fallace e la domanda insensata.
      La riposta intanto la dò io: perchè internet è
      ancora un farwest anarchico dove tutti vogliono
      fare tutto senza regole, ma i bambini vengono
      prima di tutto e vanno protetti qui come davanti
      alla televisione come in strada. in strada ci
      sono i poliziotti, è giusto che ci sono anche su
      internet! e chi pensa il contrario è solo in
      malafede.In strada i poliziotti non ci sono sempre. In tv "proteggere i bambini" è una contraddizione in termini. Internet offre metodi di controllo decisamente migliori.
    • Cell scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      - Scritto da: Mamma Preoccupat a
      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografia
      mentre su internet ancora sì?! Qualcuno risponda
      se è
      capace!!Davvero? Cosa mi dici di Sky allora? Non ha una ventina di canali (cripati)? Hai mai guardato le tv locali cosa trasmettono dopo le 11.30?

      La riposta intanto la dò io: perchè internet è
      ancora un farwest anarchico dove tutti vogliono
      fare tutto senza regole, ma i bambini vengonoStai parlando per te, vero?
      prima di tutto e vanno protetti qui come davanti
      alla televisione come in strada. in strada ciE tu cosa fai nel frattempo? Te la spassi con l'amante?
      sono i poliziotti, è giusto che ci sono anche su
      internet! e chi pensa il contrario è solo in
      malafede.Tu parla solo per te, per cominciareCiao
    • isaia panduri scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      La risposta è semplice: La Tv è un mezzo limitato. Con una 50ina di canali ed inoltre è un mezzo "push". il che significa che se qualcuno trasmette e tu se cambi canale ti ritrovi la trasmissione sparata dentro casa.VICEVERSA, internet è senza canali perché ogni singolo utente, volendo, può mettere su una pagina. Ma il mezzo non è di tipo broadcast, come la televisione. Se accendi internet e apri IE... non succede niente. Per vedere qualcosa, devi cercartela. Dal tuo punto di vista, cara mammina, basterebbe in buona sostanza spegnere google, yahoo, msn e tutti gli altri motori di ricerca. Tolti quelli, trovare il porno sarebbe estremamente più difficile (a meno di non beccare alla cieca un sito digitando "cazzienormi.com" o cose simili".Per il resto, mentre proibire la trasmissione su 50 canali UHF è alquanto semplice, tutt'altra cosa è bloccare un miliardo di pagine web (non risiedenti in italia), qualche centinaio di terabyte di materiale sul p2p, una bella porzione di usenet, etc.Spegnere il porno è come spegnere internet, sono assolutamente interconnessi.Per proteggere i tuoi stramaledetti bambini il modo migliore è che sia tu a supervisionare la loro navigazione, almeno fino a quando non saranno in grado di masturbarsi. A quel punto un po' di sana pornografia li aiuterà a sviluppare la propria sessualità.
    • info please scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      è vero, il pc è mio, l'adsl la pago io, la rete è di tutti e voglio fare il cazzo del comodo mio, forse la pornografia in tv non la vedi tu ma io ne sono nauseata (ebbene si, sono una mamma pure io) sono stufa delle tette rifatte e dei culi secchi di tutta la velineria (poco vestita)che fa pubblicità a qualsiasi cosa, preferisco andare su qualche sitarello a vedere quello che preferisco quando ne ho voglia (azz... siamo tutti uguali, non te n'eri accorta cara mamma troll? anche le donne hanno gli stessi desideri!). Secondo me tuo marito va a puttane e tu non sei capace di educare i tuoi figli perchè i miei hanno ognuno il proprio pc e siccome non hanno l'età non gliene frega niente dei siti porno e pensano solo a giocare, sanno perfettamente che se hanno bisogno io ci sono sempre, anche se sono al lavoro esiste il telefono (o non hai manco quello?). Ah, ti dò un'altra delusione. il governo che tanto ti piace è quello di cui fanno parte quelli che la notte vanno con i travestiti, oppure vanno a prostitute dopo essersi tirati 4 etti di coca pagata con i soldi delle mie e tue tasse, che si fanno togliere le multe quando non usano la macchina blu che tu ed io abbiamo pagato e tante altre cosettine carine carine... bye
    • TADsince1995 scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      - Scritto da: Mamma Preoccupat a
      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografia
      mentre su internet ancora sì?! Qualcuno risponda
      se è
      capace!!Perchè le televisioni davanti alle quali vengono posteggiati i bambini sono poche, i contenuti trasmessi sono decisi e controllati da chi possiede la televisione e regolamentati, come è giusto che sia, dalla legge dello Stato.Su internet la situazione è diversa, chiunque può aprire un sito porno in pochi minuti in qualunque parte del mondo, rintracciarlo e chiuderlo è un'operazione che richiede una denuncia e l'intervento della magistratura, con relativi avvisi di garanzia e indagini varie.I siti porno su internet sono milioni, praticamente è tecnicamente impossibile chiuderli tutti seguendo questa procedura. Anche perchè chiudendone uno ne si aprono altri 100.Probabilmente colui che ha proposto questa legge ridicola non ha neanche la più elementare idea di come funziona internet. Inoltre, la legge italiana vale soltanto per lo stato italiano, quindi si potrebbe, volendo e con uno sforzo colossale, riuscire a chiudere i siti porno italiani. E degli altri milioni sparsi per il mondo e normalmente accessibili dall'Italia? Vogliamo metterli tutti in blacklist sui dns italiani? Cosa patetica, già fatta per il caso dei siti di scommesse e che era aggirabile con un semplice proxy.Quindi, cari genitori, invece di sbraitare e pretendere protezione gratuita, proteggete VOI i vostri bambini, semplicemente evitando di abbandonarli davanti al monitor come già fate con la televisione. La TV e internet non sono delle baby sitter.TAD
    • anonimo scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      - Scritto da: Mamma Preoccupat a
      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografiaDa come scrivi suppongo che tu non possa pensare di leggere un libro del genere ma te lo consiglio lo stessoIf This Goes On di R.A.Heinlein, descrive bene molti tratti della chiesa leggendolo con attenzione.A parte il fatto che un bambino non è in grado di venire "turbato" è meglio lo sfoggio di ragazzette assatanate ed anoressiche dei cartoni animati "per bene"? O l'addestramento allo shopping ed alla persecuzione ottimale dei genitori per farsi comprare le cose.Prova a guardare la televisione che vedono i tuoi figli e vedrai se non ci trovi tutti i capricci e le scenate che ti fanno.Il principio alla base di queste idiozie è distrarre e far incazzare.
      La riposta intanto la dò io: perchè internet è
      ancora un farwest anarchico dove tutti vogliono
      fare tutto senza regole, ma i bambini vengono
      prima di tutto e vanno protetti qui come davanti
      alla televisione come in strada. in strada ci
      sono i poliziotti, è giusto che ci sono anche su
      internet!I bambini andrebbero protetti da genitori come te che li lasciano a se stessi (le persone con un minimo di buon senso usano il videoregistratore ed invece di imporre od andare a guardarsi Vespa e compagni verificano cosa vedono i figli) basta che non possano vedere cose che stuzzicano la tua prurigine.O dobbiamo avere un comitato di garanti interessato solo a piazzare i figli negli spettacoli e mangiare denaro da tutti come in televisione?Avete mai fatto caso all'emotività di uno di questi preti da guerra od uno di questi paladini del buon costume parlare di bambini o di sesso? A me fanno paura, hanno la bava alla bocca e non gli consentirei mai di avvicinarsi a meno di due metri dalla mia compagna, da me o peggio ad un figlio, troppa paura che prima o poi facciano cortocircuito e li violentino.
      e chi pensa il contrario è solo in
      malafede.Sei tu in malafede, e la tua educazione e convinzione fondamentalista è confermata da questa ultima asserzione, questi "trucchi" accusatori di dialettica i gesuiti li hanno abbandonati da più di un secolo dopo averli inventati, lo dico perchè come tutti i fondamentalisti non hai cognizione di quel che dici) perchè inutili e controproducenti in un dibattito civile.Per caso hai militato in CL?O, come penso, stai tentando intenzionalmente di provocare una reazione spropositata?Anche se avere porno, gossip e boiate varie fuori dai domini com org e net sarebbe meglio, solo per avere un poco più di ordine e trovare più facilmente le cose.
    • AMEN scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      - Scritto da: Mamma Preoccupat a
      La ripeto qui: perchè in televisione non è
      permesso giustamente mostrare la pornografia
      mentre su internet ancora sì?! Guardati Lucignolo, Buona Domenica, Studio Aperto, ecc, eccE' PEGGIO della pornografia
    • Anonimo scrive:
      Re: nessuno risponde alle mie domande
      Ti rispondo io,VAI A FARTI UNA SCOPATA CHE TI FAREBBE BENE!
  • anonimo scrive:
    Internet senza il porno
    E' come Berlusconi senza il conflitto di interessi.
    • Silvione scrive:
      Re: Internet senza il porno
      - Scritto da: anonimo
      E' come Berlusconi senza il conflitto di
      interessi.Hey!cosa vorresti dire?che sono entrato in politica per non essere arrestato e finire in carcere!
    • Gips scrive:
      Re: Internet senza il porno
      ahahahah!Se togliessero tutti i siti porno dalla rete rimarrebbe solo 1 sito con scritto "ridateci i porno!"si lolla per non piangere...
      • Sgabbio scrive:
        Re: Internet senza il porno
        c'è sempre il p2p :D
      • advange scrive:
        Re: Internet senza il porno
        - Scritto da: Gips
        ahahahah!

        Se togliessero tutti i siti porno dalla rete
        rimarrebbe solo 1 sito con scritto "ridateci i
        porno!"

        si lolla per non piangere...Questa è presa da Scrubs!!
      • Ebolo scrive:
        Re: Internet senza il porno
        - Scritto da: Gips
        ahahahah!

        Se togliessero tutti i siti porno dalla rete
        rimarrebbe solo 1 sito con scritto "ridateci i
        porno!"

        si lolla per non piangere...Cox Rulez!Concordo a pieno con la tua affermazione e con le conseguenze che avrebbe tale legge.Ebolo.
      • teo scrive:
        Re: Internet senza il porno
        dr Cox Maestro di vita!!!!grande citazione...aggiungerei:
  • frap1964 scrive: