Italia, il paese dello spam

Symantec rivela i dati sulla diffusione di posta spazzatura, malware e phishing. Il Belpaese scala la classifica

Roma – Dal rapporto mensile appena presentato da Symantec, si ricavano tendenze che potrebbero rivelarsi significative a proposito di spam, malware e phishing anche in Italia.

In base all’edizione di luglio del MessageLabs Intelligence Report , la percentuale di spam sarebbe diminuita a livello globale di un punto, in controtendenza rispetto all’Italia dove si è assistito ad un aumento di due punti percentuali.

Il dato importante che riguarda lo spam sarebbe però un altro. Secondo lo studio Symantec, ciò che potrebbe incidere sulla crescita rilevata nei paesi non anglosassoni sarebbe l’utilizzo da parte degli spammer di servizi di traduzione automatica che favoriscono la nascita di applicazioni multilingua.

Secondo Paul Wood di Symantec, questo dato sarebbe il segnale di come gli spammer ricorrano sempre più a strumenti online per organizzare nuove strategie di attacco, nonché la causa del proliferare di spam effettuato in lingua locale, la cui percentuale in Germania e in Francia si avvicinerebbe al 50 per cento.

Per quanto riguarda il malware, nel mese di luglio la percentuale di nuova creazione sarebbe minima rispetto ai mesi passati, in netta controtendenza rispetto ai dati del mese di giugno.

Una parte del rapporto Symantec è, inoltre, dedicato ad avvenimenti che hanno visto il proliferare di spam. Nel mese analizzato, i due casi principali sarebbero stati la festa del 4 luglio negli Stati Uniti e la morte di Michael Jackson.

Altro dato che potrebbe diventare un segnale di un cambiamento di tendenza è quello che riguarda il phishing, diminuito rispetto al mese scorso. A luglio, infatti, solo una email su 327 conterrebbe phishing , pur restando questa minaccia la principale contenuta nella posta elettronica, assicurandosi il 92 per cento del totale.

Lo studio Symantec analizza anche quali siano i settori dell’industria più bersagliati dalla posta spazzatura. Il più colpito da spam sarebbe quello del marketing e dei media, con una percentuale del 95 per cento del totale.

Federica Ricca

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • alescan scrive:
    giornalisti
    ma xché i giornalisti devono sempre ingigantire:"e sono stati costretti a re-installare il software di Apple"Come ha detto avg basta aprire avg e ripristinare i file!!!
    • Nicolaus scrive:
      Re: giornalisti
      perchè tanti sono così tonti che anche se non sanno come fare per risolvere il problema invece di farsi una googlata, re-installano il programma...
  • Matteo scrive:
    Il bello è che..
    ..se poi c'è una minaccia nuova, non resa pubblica, AVG e gli altri AV mica se ne accorgono...!!!
    • Terminator scrive:
      Re: Il bello è che..
      Forse sarebbe il caso di provare prima il nuovo modulo IDP di AVG Internet Security prima di parlare: protezione in tempo reale basata sull'analisi comportamentale... finora non è ruscito a passare nulla!
    • alescan scrive:
      Re: Il bello è che..
      Io direi che quello oltre a rallenatre il sistema è problema di norton.Io uso avg a casa e l'ho messo anche sui pc al lavoro mai entrato nulla
  • Aname scrive:
    per fortuna che non ho più l'antivirus
    Così sono al sicuro da tutti questi problemi e altri ancora... sono i vantaggi, tra cui:1. La mia macchina non è rallentata da fantomatici processi che appesantiscono il sistema.2. Anche quando avevo l'antivirus, quando c'era da prendere un virus, lo prendevo e l'antivirus non faceva una piega.4. Non ho fastidiosi avvisi di aggiornamento e men che meno licenze da comprare.5. Se un amico mi collega la sua pennina al pc per passargli un file, e se nel suo file è presente un keygen o una patch, non gliela distruggo a tradimento.I dati sono sempre bekappati, e il c è a mò di "formatting free" o acronis image back ready.Con un po' di fiuto e un attimino di esperienza, prendere un virus è davvero difficile, e per fare gli strusoni o gli adventure tester, sconsiglio sempre di utilizzare i sistema che si utilizza per lavorare, utilizzo piuttosto un sistema caricato su una penneta flash o un vecchio portatile dedicato appunto al testa e picchia la testa...
    • mura scrive:
      Re: per fortuna che non ho più l'antivirus
      - Scritto da: Aname
      Con un po' di fiuto e un attimino di esperienza,
      prendere un virus è davvero difficile, e per fare
      gli strusoni o gli adventure tester, sconsiglio
      sempre di utilizzare i sistema che si utilizza
      per lavorare, utilizzo piuttosto un sistema
      caricato su una penneta flash o un vecchio
      portatile dedicato appunto al testa e picchia la
      testa...Macchine virtuali queste sconosciute ;)
    • LaNberto scrive:
      Re: per fortuna che non ho più l'antivirus
      - Scritto da: Aname
      I dati sono sempre bekappati, e il c è a mò di
      "formatting free" o acronis image back
      ready.
      anni di studio dell'italiano buttati via così
      • lellykelly scrive:
        Re: per fortuna che non ho più l'antivirus
        puoi dire quello che vuoi, tanto ognuno di noi ha la soluzione perfetta che prima o poi fallirà.
        • LaNberto scrive:
          Re: per fortuna che non ho più l'antivirus
          veramente io proprio non ho capito cosa c'è scritto
          • Yellow scrive:
            Re: per fortuna che non ho più l'antivirus
            Non è importante, vai tranquillo ;-)
          • logicaMente scrive:
            Re: per fortuna che non ho più l'antivirus
            - Scritto da: LaNberto
            veramente io proprio non ho capito cosa c'è
            scritto(rotfl) Vediamo se posso aiutare, in sintesi: 1. La mia macchina non è rallentata da fantomatici processi che appesantiscono il sistema. Qua dice che il suo proXXXXXre non è rallentato dai processi dell'antivirus, per cui si può dedicare a elaborare il malware alla massima velocità. 2. Anche quando avevo l'antivirus, quando c'era da prendere un virus, lo prendevo e l'antivirus non faceva una piega. Qui spiega come, su certi sistemi, si prendano i virus, indipendentemente dalla presenza di antivirus. 3. NON PERVENUTO. Il punto 3 era molto interessante, ma un trojan lo ha intercettato e cassato alla fonte. 4. Non ho fastidiosi avvisi di aggiornamento e men che meno licenze da comprare. Il punto 4 è in effetti un po' oscuro, in Windows ci sono sia le licenze da comprare che i fastidiosi avvisi di aggiornamento, indipendentemente dalla presenza di antivirus... 5. Se un amico mi collega la sua pennina al pc per passargli un file, e se nel suo file è presente un keygen o una patch, non gliela distruggo a tradimento. Qua spiega come fa a prendere e passare virus a tutti i suoi amici che, incautamente, collegano i loro pendrive al suo PC. Il tutto in modo perfettamente trasparente. I dati sono sempre bekappati, e il c è a mò di "formatting free" o acronis image back ready. Qui dice che i suoi dati sono sempre *TERMINE MACCHERONICO* e che il *TERMINE GERGALE ABBREVIATO PER PARTIZIONE PRINCIPALE* è talmente impestato che lo cancella e riscrive come se niente fosse, sempre pronto ad essere ripristinatoUff.. questa era pesante da interpretare... :) Con un po' di fiuto e un attimino di esperienza, prendere un virus è davvero difficile, e per fare gli strusoni o gli adventure tester, sconsiglio sempre di utilizzare i sistema che si utilizza per lavorare, Qui dice, in contrasto con quanto affermato prima, che se una macchina la usi per qualcosa che non sia il puro fissare lo schermo (attività esotiche come ricevere email, collegare pendrive, etc) allora l'antivirus serve. utilizzo piuttosto un sistema caricato su una penneta flash o un vecchio portatile dedicato appunto al testa e picchia la testa... Qua spiega come sia molto più comodo dedicare un sistema completo al controllo virus piuttosto che tenere costantemente un proXXXXX dedicato a tale scopo in background (pardon, "sullo sfondo")!(cylon)
          • Nicolaus scrive:
            Re: per fortuna che non ho più l'antivirus
            obbietto:Credo che il punto 5 voglia dire che quando aveva l'antivirus e un suo amico inseriva una pennetta flash nel sedere del su pc, l'antivirus molto bastardamente cancellava keygen e patch (se presenti) nella chiavetta dell'amico senza autorizzazioni.
    • lroby scrive:
      Re: per fortuna che non ho più l'antivirus
      - Scritto da: Aname
      1. La mia macchina non è rallentata da
      fantomatici processi che appesantiscono il
      sistema.Nemmeno le mie macchine vengono rallentate dal NOD32
      2. Anche quando avevo l'antivirus, quando c'era
      da prendere un virus, lo prendevo e l'antivirus
      non faceva una
      piega.il mio antivirus mi insulterebbe se dovessi mai prendere un virus dopo che sono connesso a Fastweb ed uso lui per proteggermi
      4. Non ho fastidiosi avvisi di aggiornamento e
      men che meno licenze da
      comprare.io si.. 1 volta all'anno.. ma pago anche il bollo dell'auto 1 volta all'anno ed anche l'assicurazione..etc.etc..
      5. Se un amico mi collega la sua pennina al pc
      per passargli un file, e se nel suo file è
      presente un keygen o una patch, non gliela
      distruggo a
      tradimento.se il mio antivirus dovesse mai rimuovere qualche virus o simile dalla chiavetta di un mio amico, lui mi ringrazia pure (ma dubito che potrebbe accadere,usano tutti lo stesso mio AV)
      I dati sono sempre bekappati, e il c è a mò di
      "formatting free" o acronis image back
      ready.IDEM per entrambe le cose, però scritte in italiano ;)
      Con un po' di fiuto e un attimino di esperienza,
      prendere un virus è davvero difficile, e per fare
      gli strusoni o gli adventure tester, sconsiglio
      sempre di utilizzare i sistema che si utilizza
      per lavorare, utilizzo piuttosto un sistema
      caricato su una penneta flash o un vecchio
      portatile dedicato appunto al testa e picchia la
      testa...non lo uso per farci cose malate, lo uso per lavorarci e rilassarmi leggendo PI :D
  • lroby scrive:
    ma sembra che alla fine..
    Sia solo il norton il pacco di antivirus che non riconosce nemmeno il test file? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • MeX scrive:
    che bello...
    quando c'é da parlare di Antivirus finalmente gli utenti PC hanno qualcosa di cui conversare... ah che informaticoni! :D
    • lellykelly scrive:
      Re: che bello...
      ma è colpa di chi fa i virus, quelli si che funzionano egregiamente!
      • pabloski scrive:
        Re: che bello...
        l'ho sempre detto, beccandomi le critiche di molta gente su pigli antivirus basati su signature non funzionano e il polimorfismo nei malware permette ai cattivi di farla francaè triste ma è un dato di fattointanto i signori degli av comprano macchine sportive e ville da sogno....tant'è che ai russi venne in mente di creare il falso antivirus, alla fin fine magari funziona meglio di quelli veri :D
    • Aname scrive:
      Re: che bello...
      Vogliamo parlare di iTunes? No grazie, io ho la mia musica in formato mp3 nella mia cartelletta e se la volgio ascolta sul lettore basta che trascino i files.... Ha fatto bene l'antivirus a rivelare iTunes come virus, chissà la porcheria che si nasconde dietro quella bestia di un programma... forse AVG lavorando in automatico con qualche algoritmo euristico, ha rilevato qualche trojan appiccicato a quelle dll di iTunes e lo ha catalogato come virus.
      • ciao scrive:
        Re: che bello...
        - Scritto da: Aname
        Vogliamo parlare di iTunes? No grazie, io ho la
        mia musica in formato mp3 nella mia cartelletta e
        se la volgio ascolta sul lettore basta che
        trascino i files.... Ha fatto bene l'antivirus a
        rivelare iTunes come virus, chissà la porcheria
        che si nasconde dietro quella bestia di un
        programma... forse AVG lavorando in automatico
        con qualche algoritmo euristico, ha rilevato
        qualche trojan appiccicato a quelle dll di iTunes
        e lo ha catalogato come
        virus.Io, invece, se la voglio ascoltare sul mio lettore MP3 clicco 1 tasto chiamato SINCRONIZZA et voila', forse é troppo semplice e per questo non ti piace ?
      • Yellow scrive:
        Re: che bello...
        Della serie "non so di che vo cianciando ma diamo fiato alle trombe perché è trendy" ;-)
  • Roland21 scrive:
    Punto Disinformatico.
    A quando notizie vere e non ste robe da gossip?
  • lroby scrive:
    il giallo è un colore pessimo..
    almeno qui su PI :D
    • freax scrive:
      Re: il giallo è un colore pessimo..
      anche nei teletubbies (rotfl)
    • Yellow scrive:
      Re: il giallo è un colore pessimo..
      Detto da te, non vuol dire proprio nulla.Continua pure a trollare...tanto sei stato inquadrato!
    • anonimo scrive:
      Re: il giallo è un colore pessimo..
      - Scritto da: lroby
      almeno qui su PI :DPer loro è un ottimo colore! Giallo è il colore delle banane che è il cibo preferito dei macachi!
      • lroby scrive:
        Re: il giallo è un colore pessimo..
        - Scritto da: anonimo
        Per loro è un ottimo colore! Giallo è il colore
        delle banane che è il cibo preferito dei
        macachi!aahahahahah questa si che è buona :D
  • W.O.P.R. scrive:
    L'unico free decente è avast
    Anche se rileva molti crack e keygen (che occasionalmente provo a scopo puramente didattico) come virus o XXXXXn.Il migliore pay resta invece Kaspersky.AVG sarà anche free ma è una vera ciofeca.Dopo queste due ultime genialate credo che possono chiudere bottega.
    • urrrr scrive:
      Re: L'unico free decente è avast
      - Scritto da: W.O.P.R.
      Anche se rileva molti crack e keygen (che
      occasionalmente provo a scopo puramente
      didattico) come virus o
      XXXXXn.
      Il migliore pay resta invece Kaspersky.

      AVG sarà anche free ma è una vera ciofeca.
      Dopo queste due ultime genialate credo che
      possono chiudere
      bottega.Visti i prezzi irrisolri del nuovo kaspersky e le prestazioni eccellenti non vedo perchè utlizzare questi software free che spesso rischiano di fare più danni dei virus da cui dovrebbero proteggerci.30 euro all'anno imo sono una spesa alla portata di chiunque voglia utilizzare un pc windows.
    • MeX scrive:
      Re: L'unico free decente è avast
      "Anche se rileva molti crack e keygen (che occasionalmente provo a scopo puramente didattico)"GRAZIE DI ESISTERE!:D AHAHAHAHAHAHAHAH LOL :D
      • logicaMente scrive:
        Re: L'unico free decente è avast
        - Scritto da: MeX
        "Anche se rileva molti crack e keygen (che
        occasionalmente provo a scopo puramente
        didattico)"

        GRAZIE DI ESISTERE!

        :D AHAHAHAHAHAHAHAH LOL :DVolevo scriverlo io! (rotfl)
      • LaNberto scrive:
        Re: L'unico free decente è avast
        e chissà poi l'uso didattico dei pornazzi
        • Yellow scrive:
          Re: L'unico free decente è avast
          - Scritto da: LaNberto
          e chissà poi l'uso didattico dei pornazziQuello è "manuale" come uso :-D
    • Funz scrive:
      Re: L'unico free decente è avast
      Ultimamente su XP uso la suite free di comodo che fa anche da firewall sw... gratuito e senza finestre pubblicitarie. Mi pare buono, qualcuno ha un'opinione?
      • Sgabbio scrive:
        Re: L'unico free decente è avast
        - Scritto da: Funz
        Ultimamente su XP uso la suite free di comodo che
        fa anche da firewall sw... gratuito e senza
        finestre pubblicitarie.

        Mi pare buono, qualcuno ha un'opinione?Io uso solo il firewall, da quando c'era solo questo ed è praticamente leggero e affidabile, dopo anni di uso di zone allarm.
    • Aname scrive:
      Re: L'unico free decente è avast
      Avast è troppo invadente, un antivirus serio dovrebbe, quando rileva un virus, metterlo in quarantena e avvisare l'utente con un semplice messagio... avast invece impazzisce, fa scattare la sirena, riempie lo schermo di messaggi, distrugge il presunto virus (che magari invece è solo un keygen) e non da trgua finchè non lo mandi a cuccia...
      • Sgabbio scrive:
        Re: L'unico free decente è avast
        - Scritto da: Aname
        Avast è troppo invadente, un antivirus serio
        dovrebbe, quando rileva un virus, metterlo in
        quarantena e avvisare l'utente con un semplice
        messagio... avast invece impazzisce, fa scattare
        la sirena, riempie lo schermo di messaggi,
        distrugge il presunto virus (che magari invece è
        solo un keygen) e non da trgua finchè non lo
        mandi a
        cuccia...Avast! ti fa apparire una finestra che ti chiede cosa fare, in postato cosi in defult.
      • lroby scrive:
        Re: L'unico free decente è avast
        - Scritto da: Aname
        Avast è troppo invadente, un antivirus serio
        dovrebbe, quando rileva un virus, metterlo in
        quarantena e avvisare l'utente con un semplice
        messagio... praticamente hai descritto quello che fa il NOD32
    • ciao scrive:
      Re: L'unico free decente è avast
      - Scritto da: W.O.P.R.
      Anche se rileva molti crack e keygen (che
      occasionalmente provo a scopo puramente
      didattico)ahahahaha (rotfl) ahahahah (rotfl) ahhahaha "...a scopo PURAMENTE didattico..." , sei un grande (geek)
  • lroby scrive:
    ricoscimento azzeccato!
    cavoli, avg è troppo avanti, nemmeno il mio nod32 arriva a tanto, l'ho sempre detto che Itunes era una porcheria ma addirittura arrivare a classificarlo come virus :)scherzi a parte.. se volete testare la bontà di un antivirusprovate ad aprire il seguente link :https://secure.eicar.org/eicarcom2.zipè un doppio file zippato, il mio nod32 apre entrambi i files zip, e quando arriva al file vero e proprio me lo blocca dicendo che si tratta di un virus (occhio che è solo un file di test creato apposta per testare gli antivirus)provando con il norton non lo rileva ed anzi se cerchi di aprilo ti mostra il contenuto del file stesso (se fosse stato un virus vero avrebbe infettato il pc)fatemi sapere come reagiscono i vostri diversi antivirus ok? :P
    • contestator e scrive:
      Re: ricoscimento azzeccato!
      Avira funzeca
    • Yellow scrive:
      Re: ricoscimento azzeccato!
      - Scritto da: lroby
      cavoli, avg è troppo avanti, nemmeno il mio nod32
      arriva a tanto, l'ho sempre detto che Itunes era
      una porcheria ma addirittura arrivare a
      classificarlo come virus
      :)
      scherzi a parte.. se volete testare la bontà di
      un
      antivirus
      provate ad aprire il seguente link :
      https://secure.eicar.org/eicarcom2.zip
      è un doppio file zippato, il mio nod32 apre
      entrambi i files zip, e quando arriva al file
      vero e proprio me lo blocca dicendo che si tratta
      di un virus (occhio che è solo un file di test
      creato apposta per testare gli
      antivirus)
      provando con il norton non lo rileva ed anzi se
      cerchi di aprilo ti mostra il contenuto del file
      stesso (se fosse stato un virus vero avrebbe
      infettato il
      pc)
      fatemi sapere come reagiscono i vostri diversi
      antivirus ok?
      :PInvece di perdere tempo a fare il troll, fatteli da te i test, no?
    • anonimo scrive:
      Re: ricoscimento azzeccato!
      - Scritto da: lroby
      fatemi sapere come reagiscono i vostri diversi
      antivirus ok?
      :PSotto Windows 7 RC con Avira e ZoneAlarm (solo firewall non il pacchetto completo)1) Appena scaricato (senza neanche aprirlo) il windows defender integrato in windows 7 RC mi segnala che c'è un malware. Seleziono ignoro per mandare avanti l'esperimento. UAC mi chiede l'autorizzazione alla richiesta di ignorare il malware.2) Eseguo eicar.com e ZoneAlarm mi segnala che quel file che ha un comportamento sospetto e mi chiede se voglio farlo andare avanti.3) Avira (in contemporanea a ZoneAlarm) mi avverte che c'è un virus e suggerisce la sua distruzione.
      • lroby scrive:
        Re: ricoscimento azzeccato!
        - Scritto da: anonimo
        Sotto Windows 7 RC con Avira e ZoneAlarm (solo
        firewall non il pacchetto
        completo)
        1) Appena scaricato (senza neanche aprirlo) il
        windows defender integrato in windows 7 RC mi
        segnala che c'è un malware. Seleziono ignoro per
        mandare avanti l'esperimento. UAC mi chiede
        l'autorizzazione alla richiesta di ignorare il
        malware.già il defender integrato l'ha rilevato come malware?direi che non è male, significa che potresti anche non aver avuto l'antivirus che te l'avrebbe bloccato lo stessoottimo direi ;)
      • MeX scrive:
        Re: ricoscimento azzeccato!
        e se ti sparano i razzi laser? :)
        • lroby scrive:
          Re: ricoscimento azzeccato!
          - Scritto da: MeX
          e se ti sparano i razzi laser? :)Dott.Spock.. stia bravo su! non faccia il vulcaniano :D
          • MeX scrive:
            Re: ricoscimento azzeccato!
            che bello non é sto avatar!Mi sto guardando TOS1 sono a metá serie :)
    • urrrr scrive:
      Re: ricoscimento azzeccato!
      - Scritto da: lroby
      cavoli, avg è troppo avanti, nemmeno il mio nod32
      arriva a tanto, l'ho sempre detto che Itunes era
      una porcheria ma addirittura arrivare a
      classificarlo come virus
      :)
      scherzi a parte.. se volete testare la bontà di
      un
      antivirus
      provate ad aprire il seguente link :
      https://secure.eicar.org/eicarcom2.zip
      è un doppio file zippato, il mio nod32 apre
      entrambi i files zip, e quando arriva al file
      vero e proprio me lo blocca dicendo che si tratta
      di un virus (occhio che è solo un file di test
      creato apposta per testare gli
      antivirus)
      provando con il norton non lo rileva ed anzi se
      cerchi di aprilo ti mostra il contenuto del file
      stesso (se fosse stato un virus vero avrebbe
      infettato il
      pc)
      fatemi sapere come reagiscono i vostri diversi
      antivirus ok?
      :PNon faccio neanche in tempo a cliccarci sopra che già kaspersky mi da del XXXXX perchè sto scaricando XXXXX :)
      • Lord Kap scrive:
        Re: ricoscimento azzeccato!
        - Scritto da: urrrr
        Non faccio neanche in tempo a cliccarci sopra che
        già kaspersky mi da del XXXXX perchè sto
        scaricando XXXXX :)Ma LOL! ;)-- Saluti, Kap
    • lellykelly scrive:
      Re: ricoscimento azzeccato!
      ClamXav per mac lo ha rilevato immediatamente appena ff lo ha mollato.
    • Lord Kap scrive:
      Re: ricoscimento azzeccato!
      - Scritto da: lroby
      fatemi sapere come reagiscono i vostri diversi
      antivirus ok? :PF-Secure qui in ufficio mi fa aprire i due zip, ma quando cerco di estrarre il file .com all'interno mi avverte che è un virus.Ti saprò dire cosa fa Avira Premium che ho a casa.-- Saluti, Kap
      • Lord Kap scrive:
        Re: ricoscimento azzeccato!
        - Scritto da: Lord Kap
        F-Secure qui in ufficio mi fa aprire i due zip,
        ma quando cerco di estrarre il file .com
        all'interno mi avverte che è un
        virus.Idem Avira Premium.-- Saluti, Kap
  • th3darkang3 l scrive:
    Parere Personale...
    Io penso che questi casi di "falsi posistivi", siano un segnale che l'antivirus funziona sul serio e viene aggiornato in ogni modo per far fronte a nuove possibili minaccie... vuol dire che forse non ha semplicemente una lista di files/virus di cui fare il matching, ma che cerca di riconoscere nuovi possibili minacce (forse usa euristiche??)... fatto sta che nonostante la gente dica che è piu pesante, per me rimane leggero cmq, e lo preferisco tra tutti... ma poi un antivirus che non lavora che antivirus e'?????e non vi lasciate imporessionare dal fatto che un av trovi "virus" che un altro non trova... chi conosce l'ambito da tempo lo sa che ormai per le aziende per far credere che il proprio prodotto sia migliore, gli fanno riconoscere pure i cookie ed altra spazzatura come virus sotto un nome criptico per farti sembrare tutto piu grosso...basta avere un antivirus che funziona, la spazzatura me la butto da solo. :)
    • mura scrive:
      Re: Parere Personale...
      - Scritto da: th3darkang3 l
      Io penso che questi casi di "falsi posistivi",
      siano un segnale che l'antivirus funziona sul
      serio e viene aggiornato in ogni modo per far
      fronte a nuove possibili minaccie... vuol dire
      che forse non ha semplicemente una lista di
      files/virus di cui fare il matching, ma che cerca
      di riconoscere nuovi possibili minacce (forse usa
      euristiche??)... fatto sta che nonostante la
      gente dica che è piu pesante, per me rimane
      leggero cmq, e lo preferisco tra tutti... ma poi
      un antivirus che non lavora che antivirus
      e'?????Bhè considera che praticamente tutti gli antivirus da oltre un decennio usano sistemi più o meno avanzati di euristica per il riconoscimenti di potenziali nuovi virus, il punto qui è che gli algoritmi di AVG ad oggi sembrano un po' troppo intolleranti e zappino via anche roba che non dovrebbero toccare.
  • Pino scrive:
    Usate Avira!
    Io AVG l'ho abbandonato da tempo, è uno schifezzaware. Ho installato Avira (free), il computer è più veloce, più pronto; inoltre Avira ha trovato virus che AVG non sa neanche che esistano, ed infine non è mai sucXXXXX che un update bloccasse il computer!http://free.grisoft.comUniche note negative: splash screen alla partenza e finestra pubblicitaria ad ogni update, ma esistono varie soluzioni:http://www.elitekiller.com/files/disable_antivir_nag.htmCiao! :p
    • tonico scrive:
      Re: Usate Avira!
      mi sa che hai preso un abbaglio, se volevi segnalare il sito di avira è: www.freeav.comquello da te segnalato è quello di avg.Comunque concordo con te, Avira è decisamente il migliore.
    • JJletho scrive:
      Re: Usate Avira!

      Uniche note negative: splash screen alla partenza
      e finestra pubblicitaria ad ogni update, ma
      esistono varie
      soluzioni:

      http://www.elitekiller.com/files/disable_antivir_nla soluzione è comprarlo ...costa poco e funziona...non pubblicizzare mod quaNTOMENO DISCUTIBILI
      • lroby scrive:
        Re: Usate Avira!
        - Scritto da: JJletho

        Uniche note negative: splash screen alla
        partenza

        e finestra pubblicitaria ad ogni update, ma

        esistono varie

        soluzioni:




        http://www.elitekiller.com/files/disable_antivir_n

        la soluzione è comprarlo ...costa poco e
        funziona...non pubblicizzare mod quaNTOMENO
        DISCUTIBILIma non ha senso.. se proprio devi pagare tanto vale farlo per un prodotto che merita davvero, come il NOD32!
        • nakajima scrive:
          Re: Usate Avira!
          - Scritto da: lroby
          ma non ha senso.. se proprio devi pagare tanto
          vale farlo per un prodotto che merita davvero,
          come il
          NOD32!La versione premium di Avira costa meno della meta' di NOD32 e - vedi av-comparatives per es. - non mi pare si comporti peggio.
          • lroby scrive:
            Re: Usate Avira!
            il nod32 costa 50 euro all'anno di rinnovo, e il tuo?
          • mura scrive:
            Re: Usate Avira!
            - Scritto da: lroby
            il nod32 costa 50 euro all'anno di rinnovo, e il
            tuo?OMG ma dopo il chi ce l'ha più lungo sui sistemi operativi, sul browser internet e su chi + più sicuro di chi con il suo os, ora vi mettete a farlo pure sull'antivirus ?????Seriamente gente non avete di meglio da fare oggi ?
          • lroby scrive:
            Re: Usate Avira!
            - Scritto da: mura
            OMG ma dopo il chi ce l'ha più lungo sui sistemi
            operativi, sul browser internet e su chi + più
            sicuro di chi con il suo os, ora vi mettete a
            farlo pure sull'antivirus
            ?????

            Seriamente gente non avete di meglio da fare oggi
            ?ma uno potrà essere curioso di sapere quanto costa il suo antivirus visto che dice che costa meno della metà del nod32?
          • bibop scrive:
            Re: Usate Avira!
            non credo che il prezzo di avira antivir versione a pagamento sia informazione riservata... puoi andare sul sito di avira e constatare da solo quanto costa, quanto costa il rinnovo, cosa da in piu' o in meno a nod32... eccecc senno poi comincia il balletto il mio fa questo il tuo no... la fonte e' disponibile consultala :P
          • lroby scrive:
            Re: Usate Avira!
            - Scritto da: bibop
            non credo che il prezzo di avira antivir versione
            a pagamento sia informazione riservata... puoi
            andare sul sito di avira e constatare da solo
            quanto costa, quanto costa il rinnovo, cosa da in
            piu' o in meno a nod32... eccecc senno poi
            comincia il balletto il mio fa questo il tuo
            no... la fonte e' disponibile consultala
            :Phai ragione guarda :http://www.avira.com/it/products/avira_premium_security_suite.htmlqui dice chiaramente che il prezzo è a partire da 39,95 euroha ragione quell'altro a dire che è meno della metà del nod32 (50 euro),evidentemente per lui la matematica è un opinione(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • AtariLover scrive:
            Re: Usate Avira!
            La suite completa costa 39,95, il solo antivirus costa 19,95.Nod32 non so se ha anche firewall e similari, vedi tu :)
          • lroby scrive:
            Re: Usate Avira!
            - Scritto da: AtariLover
            La suite completa costa 39,95, il solo antivirus
            costa
            19,95.
            Nod32 non so se ha anche firewall e similari,
            vedi tu
            :)se noti lui ha specificato la premium dicendo quella bufala sul prezzo.. ;)
          • AtariLover scrive:
            Re: Usate Avira!
            - Scritto da: lroby

            se noti lui ha specificato la premium dicendo
            quella bufala sul prezzo..
            ;)Ah beh ha giocato sul fatto che entrambe le versioni a pagamento contengono "premium" nel nome :D Infatti non mi tornava il prezzo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 luglio 2009 17.02-----------------------------------------------------------
          • AtariLover scrive:
            Re: Usate Avira!
            - Scritto da: lroby

            ma uno potrà essere curioso di sapere quanto
            costa il suo antivirus visto che dice che costa
            meno della metà del
            nod32?19,95 o la suite completa a 39 e passa:http://www.free-av.com/en/products/2/avira_antivir_premium.htmlDavvero ottimo, lo ha sul suo pc windows mio padre.
    • Valeren scrive:
      Re: Usate Avira!
      Non mi sembra geniale alterare un sistema di sicurezza...Un antivirus o un firewall vanno presi free o pagati.
  • mes.id scrive:
    BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
    itunes e' un colossale bloatware, una gabbia dorata che non fa altro che alimentare i forzieri di steve jobs, promuovendo l'uso di formati proprietari compatibili solo con pochi hardware.Apple anche questa volta ha sbagliato tutto, ma ne sta gia pagando le conseguenze, non a caso linux e' stato anche sta volta in grado di soccorrere gli amanti della liberta', svincolandogli dalle catene del closed source. Bastano pochi minuti per liberare il proprio ipod dall'oppressione della casa madre e installarci sopra un firmware firmato pinguino.Linux infatti libera tutte le potenzialita' dell'ipod che sono state vigliaccamente tenute nascoste da apple. Wma, divx, ogg, tehora, tutti formati e codec che apple per paura di perdere soldi con brvetti e royallities ha deciso di omettere dal suo fmaoso player. Questo pero' non ha fermato la voglia di liberta', questo non ha ostacolato la gente a informarsi, questo non ha bloccato linux.Per quento riguarda itunes, se proprio ne sentite la mancanza, potete sempre provare un ottimo clone che ne migliora non solo l'estetica (dando pure la possibilita' di usare elle skin), ma lo surclassa in rpestazioni e qualita' audio. Merito dell'accoppiata dell'engine di amarok con la flessibilita' del cuore di firefox. Il prodotto così nato e' un ibrido straordinario, un vero must per gli amanti della musica. informazioni e multimedia a portata di clic in un solo colpo, altro che itunes. forza dell'open source.apple al teppeto, anche stavolta.
    • DarkSchneider scrive:
      Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
      Mes.id non ti quoto nemmeno.Qui si stà parlando di AVG, Apple non c'entra un bel niente.Se proprio vuoi parlare a favore di linux, concentrati sul fatto che attualmente è solo windows a richiedere un antivirus, attieniti alla notizia, e evita di creare flame oltretutto partendo da un grosso OT.
      • mes.id scrive:
        Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
        - Scritto da: DarkSchneider
        Mes.id non ti quoto nemmeno.
        Qui si stà parlando di AVG, Apple non c'entra un
        bel
        niente.Apple centra eccome, proprio perche' e' itunes, un software che guardacaso e' sviluppato e viene installato forzosamente dentro ogni mac proprio dal produttore di cupertino. aAvg lo riconosce come virus, questo e' il fatto. Io noto come per l'ennesima volta il software closed source si dimostri inadeguato, la non possibilita' di conoscere il codice di funzionamento dei due programmi e' la chiave di questo pasticcio. Ovvio che quando si parla di debacle del close source, non si puo' che parlare di linux e della filosofia open source.
        Se proprio vuoi parlare a favore di linux,
        concentrati sul fatto che attualmente è solo
        windows a richiedere un antivirus, attieniti alla
        notizia, e evita di creare flame oltretutto
        partendo da un grosso
        OT.Immagino che questo sia per te uno smacco, ti brucia vero? i tuoi padroni vogliono che tu nascondi la verita' sviando i discorsi e omettendo i fatti, ma per tua sfortuna ti sta andando male. La verita' e la liberta' sconfiggono sempre le menzogne e i sotterfugi. Linux esce nuovamente vittorioso da questo scontro,non tanto perche' non ha bisogno di antivirus, ma soprattutto perche' e' corredato da una serie di tools e programmi interamente open source che garantiscono totale liberta'.La liberta' di adattarsi alle proprie esigenze, la liberta' di essere aggiornati in tempo reale, la liberta' di sapere cosa c'e' dentro il proprio pc e soprattutto come funziona.Proprio per questo motivo questi patetici battibecchi tra i potenti e le multinazionalio del closed source, mettono alla luce tutte le contraddizioni del tuo mondo.Tu ti ostini a difendere cio' che e' indifendibile, non ti accorgi che stai remando contro corrente su una zattera che imbarca acqua e affonda lentamente. Prima o poi questo modo viziato di concepire l'informatica collassera' sotto il peso delle sue stesse contraddizioni, e tu sarai li pronto ad essere schiacciato.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 luglio 2009 09.33-----------------------------------------------------------
        • DarkSchneider scrive:
          Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
          - Scritto da: mes.id
          - Scritto da: DarkSchneider

          Mes.id non ti quoto nemmeno.

          Qui si stà parlando di AVG, Apple non c'entra un

          bel

          niente.

          Apple centra eccome, proprio perche' e' itunes,
          un software che guardacaso e' sviluppato e viene
          installato forzosamente dentro ogni mac proprio
          dal produttore di cupertino. aAvg lo riconosce
          come virus, questo e' il fatto. Io noto come per
          l'ennesima volta il software closed source si
          dimostri inadeguato, la non possibilita' di
          conoscere il codice di funzionamento dei due
          programmi e' la chiave di questo pasticcio. Ovvio
          che quando si parla di debacle del close source,
          non si puo' che parlare di linux e della
          filosofia open
          source.
          Ok, ma su Windows iTunes non viene installato forzatamente ed il problema è li che si è verificato. Il punto è che in questa news open e closed non c'entrano niente, si stà parlando dell'ennesimo errore sulle difinizioni dei virus di uno dei più usati antivirus Free.


          Se proprio vuoi parlare a favore di linux,

          concentrati sul fatto che attualmente è solo

          windows a richiedere un antivirus, attieniti
          alla

          notizia, e evita di creare flame oltretutto

          partendo da un grosso

          OT.

          Immagino che questo sia per te uno smacco, ti
          brucia vero? i tuoi padroni vogliono che tu
          nascondi la verita' sviando i discorsi e
          omettendo i fatti, ma per tua sfortuna ti sta
          andando male. La verita' e la liberta'
          sconfiggono sempre le menzogne e i sotterfugi.

          Linux esce nuovamente vittorioso da questo
          scontro,non tanto perche' non ha bisogno di
          antivirus, ma soprattutto perche' e' corredato da
          una serie di tools e programmi interamente open
          source che garantiscono totale
          liberta'.

          La liberta' di adattarsi alle proprie esigenze,
          la liberta' di essere aggiornati in tempo reale,
          la liberta' di sapere cosa c'e' dentro il proprio
          pc e soprattutto come
          funziona.
          Proprio per questo motivo questi patetici
          battibecchi tra i potenti e le multinazionalio
          del closed source, mettono alla luce tutte le
          contraddizioni del tuo
          mondo.
          Tu ti ostini a difendere cio' che e'
          indifendibile, non ti accorgi che stai remando
          contro corrente su una zattera che imbarca acqua
          e affonda lentamente. Prima o poi questo modo
          viziato di concepire l'informatica collassera'
          sotto il peso delle sue stesse contraddizioni, e
          tu sarai li pronto ad essere
          schiacciato. :-oMa il pacchetto che ti scrive queste cose è installato di serie sulla beta di Ubuntu 9.10? IO su Debian non ce l'ho.La vera libertà non è sostituire il closed con l'open, la vera libertà è il poter utilizzare lo strumento migliore ad ogni esigenza, open, closed, linux, windows, Mac OS X, unix. Quello che ti serve e basta! Ognuno con tutti i suoi pregi e difetti. Il resto è FUFFA.Chiudo l'OT e la discussione.
        • pippO scrive:
          Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD

          Linux esce nuovamente vittorioso da questo
          scontro,non tanto perche' non ha bisogno di
          antivirus, ma soprattutto perche' e' corredato da
          una serie di tools e programmi interamente open
          source che garantiscono totale
          liberta'.Già da voi si chiamano rootkit :D
          • freax scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
            - Scritto da: pippO

            Linux esce nuovamente vittorioso da questo

            scontro,non tanto perche' non ha bisogno di

            antivirus, ma soprattutto perche' e' corredato
            da

            una serie di tools e programmi interamente open

            source che garantiscono totale

            liberta'.
            Già da voi si chiamano rootkit :Dvai linkaci qualcosa su questoo te l'ha detto tuo cuggggino?
          • pippO scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD



            Linux esce nuovamente vittorioso da questo


            scontro,non tanto perche' non ha bisogno di


            antivirus, ma soprattutto perche' e' corredato

            da


            una serie di tools e programmi interamente
            open


            source che garantiscono totale


            liberta'.

            Già da voi si chiamano rootkit :D
            vai linkaci qualcosa su questo
            o te l'ha detto tuo cuggggino?google? :D
          • mura scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
            - Scritto da: freax
            vai linkaci qualcosa su questo
            o te l'ha detto tuo cuggggino?Giusto il primo che ho trovato dopo circa 2 minuti su google:http://freshmeat.net/projects/yakrk
          • freax scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: freax

            vai linkaci qualcosa su questo

            o te l'ha detto tuo cuggggino?

            Giusto il primo che ho trovato dopo circa 2
            minuti su
            google:

            http://freshmeat.net/projects/yakrke dimmi come potrei infettarmi?
          • mura scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
            - Scritto da: freax
            e dimmi come potrei infettarmi?Tu hai chiesto di linkare qualche esempio di rootkit mica di avere una spiegazione tecnica su come e quando ti viene veicolata un'infezione, inoltre quello che ho trovato in due minuti era giusto un proof of concept open source più per scopi didattici che pratici ciò non toglie che è a tutti gli effetti un kernel rootkit.Magari la prossima volta stai più attento a quello che chiedi perchè potresti ottenerlo ;)
          • freax scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: freax

            e dimmi come potrei infettarmi?

            Tu hai chiesto di linkare qualche esempio di
            rootkit mica di avere una spiegazione tecnica su
            come e quando ti viene veicolata un'infezione,
            inoltre quello che ho trovato in due minuti era
            giusto un proof of concept open source più per
            scopi didattici che pratici ciò non toglie che è
            a tutti gli effetti un kernel
            rootkit.

            Magari la prossima volta stai più attento a
            quello che chiedi perchè potresti ottenerlo
            ;)si ok, magari la prossima volta per infettarmi devo compilare il virus ed eseguirlo come root :)
          • mura scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
            - Scritto da: freax
            si ok, magari la prossima volta per infettarmi
            devo compilare il virus ed eseguirlo come root
            :)Forse non sai che molto spesso quando un rootkit viene installato su una macchina linux è perchè tale macchina non è un desktop qualunque ma un server, che il soggetto che cerca di infettare è una persona umana da remoto e che per entrare sfrutta delle vulnerabilità di qualche servizio/kernel installato sulla macchina.Fatto questo si scarica i sorgenti del suo bel rootkit e se lo avvia da dentro per potersi ricollegare senza dover rifare tutto quanto o per scriptare da remoto le peggiori nefandezze.
          • freax scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: freax

            si ok, magari la prossima volta per infettarmi

            devo compilare il virus ed eseguirlo come root

            :)

            Forse non sai che molto spesso quando un rootkit
            viene installato su una macchina linux è perchè
            tale macchina non è un desktop qualunque ma un
            server, che il soggetto che cerca di infettare è
            una persona umana da remoto e che per entrare
            sfrutta delle vulnerabilità di qualche
            servizio/kernel installato sulla
            macchina.
            Fatto questo si scarica i sorgenti del suo bel
            rootkit e se lo avvia da dentro per potersi
            ricollegare senza dover rifare tutto quanto o per
            scriptare da remoto le peggiori
            nefandezze.allora linkami qualche vulnerabilità del kernel attraverso cui è possibile fare questo
          • mura scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
            - Scritto da: freax
            allora linkami qualche vulnerabilità del kernel
            attraverso cui è possibile fare
            questouff google questo sconosciuto, oggi non hai proprio voglia di sbatterti nemmeno un secondo ?http://tinyurl.com/nwgvvgEDIT: oltre ai già citati sistemi di infiltrazione tramite bug del kernel potrebbero benissimo starci altri 1000mila sistemi che vanno dal social engineering al brute force attack in cerca di password deboli di qualche utente da cui partire per una privilege escalation.Non sentitevi sicuri solo perchè avete questo o quel sistema operativo diverso da windows ogni sistema è vulnerabile ma farne una questione di religione è quantomeno parecchio sciocco.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 luglio 2009 15.51-----------------------------------------------------------
          • urrrr scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: freax

            allora linkami qualche vulnerabilità del kernel

            attraverso cui è possibile fare

            questo

            uff google questo sconosciuto, oggi non hai
            proprio voglia di sbatterti nemmeno un secondo
            ?

            http://tinyurl.com/nwgvvghahah, l'hai ownato per bene, non ha più auvto il coraggio di risponderti :)
          • pippO scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: freax

            allora linkami qualche vulnerabilità del kernel

            attraverso cui è possibile fare

            questo

            uff google questo sconosciuto, oggi non hai
            proprio voglia di sbatterti nemmeno un secondo
            ?

            http://tinyurl.com/nwgvvgQuanta pazienza che hai ;) con chi non sa usare GOOGLE!
          • MeX scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
            buahahahah :D
          • LaNberto scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
            - Scritto da: freax

            http://freshmeat.net/projects/yakrk
            e dimmi come potrei infettarmi?come col virus albanese di qualche anno fa:ti compili l'aggeggio, lo lanci, lo autorizzi e poi ti cancelli da solo file a caso.I virus per macos x sono nel numero di: 0
        • Hanyuu scrive:
          Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
          mes.id è lento, inefficente e buggato.Riprova, sarai piu' fortunato.Persino AlsaPlayer li fa le scarpe attualmente.
          • Shiba scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
            hau hau hau hauuu!
          • Hanyuu scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
            (rotfl) (rotfl)Uu~ uuu~ (rotfl)
          • Utente 77 scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
            - Scritto da: Hanyuu
            mes.id è lento, inefficente e buggato.Più che altro, la localizzazione in Italiano è stata fatta coi piedi :|
        • stivy scrive:
          Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
          - Scritto da: mes.id
          Linux esce nuovamente vittorioso da questo
          scontro,non tanto perche' non ha bisogno di
          antivirus, ma soprattutto perche' e' corredato da
          una serie di tools e programmi interamente open
          source che garantiscono totale
          liberta'.

          La liberta' di adattarsi alle proprie esigenze,
          la liberta' di essere aggiornati in tempo reale,
          la liberta' di sapere cosa c'e' dentro il proprio
          pc e soprattutto come
          funziona.
          Proprio per questo motivo questi patetici
          battibecchi tra i potenti e le multinazionalio
          del closed source, mettono alla luce tutte le
          contraddizioni del tuo
          mondo.
          Tu ti ostini a difendere cio' che e'
          indifendibile, non ti accorgi che stai remando
          contro corrente su una zattera che imbarca acqua
          e affonda lentamente. Prima o poi questo modo
          viziato di concepire l'informatica collassera'
          sotto il peso delle sue stesse contraddizioni, e
          tu sarai li pronto ad essere
          schiacciato.No, ma davvero, dimmi... ci credi sul serio a quello che scrivi? Mi sembra di leggere le frasi totalitaristiche di certi dittatori del secolo scorso....Bevi manco. :-o
          • lellykelly scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
            per chi vive in un mondo fantastico la realtà è dura.meglio una vita piena di ombre.
        • logicaMente scrive:
          Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
          - Scritto da: mes.id
          - Scritto da: DarkSchneider

          Mes.id non ti quoto nemmeno.

          Qui si stà parlando di AVG, Apple non c'entra un

          bel

          niente.

          Apple centra eccome, proprio perche' e' itunes,
          un software che guardacaso e' sviluppato e viene
          installato forzosamente dentro ogni mac proprio
          dal produttore di cupertino.Già... che poi Avg non giri affatto sul Mac ti sfugge, immagino...
          aAvg lo riconosce
          come virusGià... ma succede solo su Windows dove, se Itunes c'è, è perchè l'utente lo ha installato di sua sponte. Ti sfugge anche questo, o non è funzionale al tuo (s)ragionamento?
          , questo e' il fatto. Si, il fatto è che questa notizia non ha nulla ache vedere con i Mac. Si parla di un falso positivo di un antivirus per PC.
          Io noto come per
          l'ennesima volta il software closed source si
          dimostri inadeguato, la non possibilita' di
          conoscere il codice di funzionamento dei due
          programmi e' la chiave di questo pasticcio. Clamav è un antivirus rilasciato in GPL. Ha avuto (e ragionevolmente avrà in futuro) casi di falsi positivi. Questo ti suggerisce qualcosa?
          Ovvio
          che quando si parla di debacle del close source,
          non si puo' che parlare di linux e della
          filosofia open
          source.Nel senso che purtroppo anche li si verificano delle debacle? Dai, se vuoi fare il troll ti devi impeganre un po' di più...
          Immagino che questo sia per te uno smacco, ti
          brucia vero? i tuoi padroni vogliono che tu
          nascondi la verita' sviando i discorsi e
          omettendo i fatti, ma per tua sfortuna ti sta
          andando male. La verita' e la liberta'
          sconfiggono sempre le menzogne e i sotterfugi.Le indicazioni che ti ho dato sopra su un antivirus open sconfiggono le tue menzogne.
          Linux esce nuovamente vittorioso da questo
          scontro,non tanto perche' non ha bisogno di
          antivirus, ma soprattutto perche' e' corredato da
          una serie di tools e programmi interamente open
          source che garantiscono totale
          liberta'.Senza offesa, per me uno che parla di sistemi operativi in termini di "vittoria negli scontri" ha problemi più seri di cui preoccuparsi...
          La liberta' di adattarsi alle proprie esigenze,
          la liberta' di essere aggiornati in tempo reale,
          la liberta' di sapere cosa c'e' dentro il proprio
          pc e soprattutto come
          funziona.??? tutto questo per un falso positivo in un antivirus?
          Proprio per questo motivo questi patetici
          battibecchi tra i potenti e le multinazionalio
          del closed source, mettono alla luce tutte le
          contraddizioni del tuo
          mondo.Non so quale sia il "suo" mondo. Nel mio mondo, il battibecco lo stai tirando su tu.
          Tu ti ostini a difendere cio' che e'
          indifendibile, non ti accorgi che stai remando
          contro corrente su una zattera che imbarca acqua
          e affonda lentamente. Prima o poi questo modo
          viziato di concepire l'informatica collassera'
          sotto il peso delle sue stesse contraddizioni, e
          tu sarai li pronto ad essere
          schiacciato.Il finale con la profezia di sventura è splendido e tira su di almeno un punto tutta la trollata precedente. Voto complessivo: 5+
          • pippO scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD

            Già... che poi Avg non giri affatto sul Mac ti
            sfugge,
            immagino...Beh, se proprio ci tieni XP sul mac lo puoi installare O)
      • Forza Inter scrive:
        Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
        - Scritto da: DarkSchneider
        Mes.id non ti quoto nemmeno.
        Qui si stà parlando di AVG, Apple non c'entra un
        bel
        niente.
        Se proprio vuoi parlare a favore di linux,
        concentrati sul fatto che attualmente è solo
        windows a richiedere un antivirus, attieniti alla
        notizia, e evita di creare flame oltretutto
        partendo da un grosso
        OT.La Apple consiglia di usare antivirus ormai da un anno:http://particolarmente-urgentissimo.blogspot.com/2008/12/21-novembre-2008-la-apple-consiglia-ai.html
        • LaNberto scrive:
          Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
          No. Sul sito di Apple non c'è nulla.però c'è questo: http://www.apple.com/macosx/what-is-macosx/security.htmlWith virtually no effort on your part, Mac OS X offers a multilayered system of defenses against viruses and other dangerous malware. For example, it prevents hackers from harming your programs through a technique called sandboxing restricting what actions programs can perform on your Mac, what files they can access, and what other programs they can launch. Other automatic security features include Library Randomization, which prevents malicious commands from finding their targets, and Execute Disable, which protects the memory in your Mac from attacks.
        • Yellow scrive:
          Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
          Guarda che tutti sanno che quel blog è un covo di cazzari e tu lo citi come fonte?MiiiiiChi sei= Dovella? Urgentissimo alias Dovella? Oppure Dovella?- Scritto da: Forza Inter
          - Scritto da: DarkSchneider

          Mes.id non ti quoto nemmeno.

          Qui si stà parlando di AVG, Apple non c'entra un

          bel

          niente.

          Se proprio vuoi parlare a favore di linux,

          concentrati sul fatto che attualmente è solo

          windows a richiedere un antivirus, attieniti
          alla

          notizia, e evita di creare flame oltretutto

          partendo da un grosso

          OT.


          La Apple consiglia di usare antivirus ormai da un
          anno:

          http://particolarmente-urgentissimo.blogspot.com/2
    • mura scrive:
      Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
      Solo 2 commenti: sei patetico, sei OT.
      • lord amazzone scrive:
        Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
        - Scritto da: mura
        Solo 2 commenti: sei patetico, sei OT.aggiorna l'autovirus windows fanboy.... queste cose su linux non succedono. te lo sei mai chiesto? forse porsi delle domande per te e' un optnional
        • Yellow scrive:
          Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
          - Scritto da: lord amazzone
          - Scritto da: mura

          Solo 2 commenti: sei patetico, sei OT.


          aggiorna l'autovirus windows fanboy.... queste
          cose su linux non succedono. te lo sei mai
          chiesto? forse porsi delle domande per te e' un
          optnionalCredo sia ben più evidente, invece, che per te l'italiano è un "optnional"; sarà colpa dell'"autovirus" ? ;-)
          • lord amazzone scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD

            Credo sia ben più evidente, invece, che per te
            l'italiano è un "optnional"; sarà colpa
            dell'"autovirus" ?
            ;-)limitati a discutere sull 'argomento. sei ot oltre che un buffone che tifa per windows.ripigliati oppure vai a postare su hwupgrade.
          • Yellow scrive:
            Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
            - Scritto da: lord amazzone

            Credo sia ben più evidente, invece, che per te

            l'italiano è un "optnional"; sarà colpa

            dell'"autovirus" ?

            ;-)

            limitati a discutere sull 'argomento. sei ot
            oltre che un buffone che tifa per
            windows.ripigliati oppure vai a postare su
            hwupgrade.Dato che tu non sei un buffone e non sei OT, mi mostri quale parte del tuo post qui sopra sarebbe in topic e inoltre da dove deduci che sono uno che tifa per windows?Non perdere tempo a cercare la risposta che non c'è ;-)Più che amazzone dovresti chiamarti .azzone e la consonante che manca la puoi comprare tu eh ;-)
        • mura scrive:
          Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
          - Scritto da: lord amazzone
          - Scritto da: mura

          Solo 2 commenti: sei patetico, sei OT.


          aggiorna l'autovirus windows fanboy.... queste
          cose su linux non succedono. te lo sei mai
          chiesto? forse porsi delle domande per te e' un
          optnionalPrimo non sono un fanboy di nessuna fazione se così le vogliano chiamare.Secondo quando posso (leggi a casa mia) non uso windows ma macosx e prima ancora linux.Terzo se tu leggessi questo forum da più di due minuti sapresti a chi ho risposto e perchè.Quarto i virus ci sono anche per altri sistemi che non sia solo windows.Quinto prima di parlare accendi il cervello e ponitele tu per primo le domande./PLONK
        • lellykelly scrive:
          Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
          non accadono perchè quando c'era la possibilità di farlo, l'accher ha avuto pietà e non ha eseguito i trucchetti.
    • consiglio scrive:
      Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
      trombare no?
    • Yellow scrive:
      Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
      Una bella compilation di panzane che ci voleva proprio per commentare una cappellata fatta da un'altra azienda.Fa caldo, ma i troll in vacanza non ci vanno mai eh ;-)
    • vintage scrive:
      Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
      - Scritto da: mes.id
      itunes e' un colossale bloatware, una gabbia
      dorata che non fa altro che alimentare i forzieri
      di steve jobs, promuovendo l'uso di formati
      proprietari compatibili solo con pochi
      hardware.
      [CUT]PP - Pubblicita Progresso
    • lellykelly scrive:
      Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
      songbird??hahahahhasi pianta e le colonne vanno in XXXXX...e di certo non me lo sono inventato. ero proprio curioso di provarlo, non va male quando va. ma manca l'equalizzatore.
    • bibop scrive:
      Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
      - Scritto da: mes.id
      itunes e' un colossale bloatware, una gabbia
      dorata che non fa altro che alimentare i forzieri
      di steve jobs, promuovendo l'uso di formati
      proprietari compatibili solo con pochi
      hardware.ahaha hah ahah ahahahaha hahahaha ahaha hah ahah ahahahaha hahahaha ahaha hah ahah ahahahaha hahahaha ahaha hah ahah ahahahaha hahahaha ahaha hah ahah ahahahaha hahahaha ahaha hah ahah ahahahaha hahahaha ahaha hah ahah ahahahaha hahahaha ahaha hah ahah ahahahaha hahahaha ahaha hah ahah ahahahaha hahahaha i formati proprietari in casa apple usati su itunes store e ipod/iphone sono:aac Standard(s) ISO/IEC 13818-7:2003, ISO/IEC 14496-3 (e' l'evoluzione di fatto dell'mp3)mp4 o MPEG-4 Part 14 Standard ISO/IEC 14496-14 e' l'evoluzione dell'mpeg come da nomesolo nel primo periodo hai scritto una boiata grossa come una casa... il resto segue a ruota...e ti sei anche dimenticato nel tuo spot allucinato di nominare il prodotto... songbird... e hai scritto bene... clone-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 luglio 2009 15.11-----------------------------------------------------------
    • LaNberto scrive:
      Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
      Sì, sì, lo so che è la solita cafonata OT, ma a volte ci sono quelle giornate così così che si risollevano grazie e colossali XXXXXXXte come questo post. Diamoci una spulciata, per ridere.- Scritto da: mes.id
      itunes e' un colossale bloatware, una gabbia
      dorata che non fa altro che alimentare i forzieri
      di steve jobs, promuovendo l'uso di formati
      proprietari compatibili solo con pochi
      hardware.
      tutta roba proprietaria, tipo AAC o MP4, ma ti hanno già risposto più precisamente.
      Apple anche questa volta ha sbagliato tutto, ma
      ne sta gia pagando le conseguenze, non a caso
      linux e' stato anche sta volta in grado di
      soccorrere gli amanti della liberta',
      svincolandogli dalle catene del closed source.arriva il pinguino con le cuffie e le cesoie per rescindere le catene del player mp3 funzionante.


      Bastano pochi minuti per liberare il proprio ipod
      dall'oppressione della casa madre e installarci
      sopra un firmware firmato
      pinguino.un po' come i Polaretti
      Linux infatti libera tutte le potenzialita'
      dell'ipod che sono state vigliaccamente tenute
      nascoste da apple.
      Wma, divx, ogg, tehora, tutti formati e codec che
      apple per paura di perdere soldi con brvetti e
      royallities ha deciso di omettere dal suo fmaoso
      player. Questo pero' non ha fermato la voglia di
      liberta', questo non ha ostacolato la gente a
      informarsi, questo non ha bloccato
      linux.certo, WMA è un formato raccomandabile (Windows Media Audio no dico...), specie per i talibani dell'OS. Qui mi sa che serve un bel po' di documentazione. Poi vediamo: -Divx: codec proprietario, per di più meno efficiente di mp4/h264 che sono open-Ogg: il formato audio che nessuno voleva. Inefficiente, pesante sul proXXXXXre, nessuno lo usa. Figo.-Theora: la versione video di ogg. Stessa fortuna di ogg.per non parlare poi del firmware alternativo (anzi, non parliamone proprio)

      Per quento riguarda itunes, se proprio ne sentite
      la mancanza, potete sempre provare un ottimo
      clone che ne migliora non solo l'estetica (dando
      pure la possibilita' di usare elle skin), ma lo
      surclassa in rpestazioni e qualita' audio. Merito
      dell'accoppiata dell'engine di amarok con la
      flessibilita' del cuore di firefox. Il prodotto
      così nato e' un ibrido straordinario, un vero
      must per gli amanti della musica. informazioni e
      multimedia a portata di clic in un solo colpo,
      altro che itunes. forza dell'open
      source.e da oggi: lo straordinario ibrido con ammorbidente.

      apple al teppeto, anche stavolta.teppeto, teppeto... dev'essere questo:http://sestosangiovanni.babybazar.it/vetrina.php?id=521&det=1&ar=19394
    • lellykelly scrive:
      Re: BLOATWARE CLOSED SOURCE.. USATE SONGBIRD
      http://www.theonion.com/content/news/apple_claims_new_iphone_only
  • lellykelly scrive:
    un'altro buon motivo
    per abbandonare la barca e passare ai motoscafi, più o meno complicati...
    • ruppolo scrive:
      Re: un'altro buon motivo
      - Scritto da: lellykelly
      per abbandonare la barca e passare ai motoscafi,
      più o meno
      complicati...Meglio uno yacht (apple)
      • freax scrive:
        Re: un'altro buon motivo
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: lellykelly

        per abbandonare la barca e passare ai motoscafi,

        più o meno

        complicati...

        Meglio uno yacht (apple)di quanti metri? perchè costa :)
  • freax scrive:
    una volta lo consideravo buono
    ora invece... prima con quel file di windows, ma li non ci ha visto male :D:D ha parte le ca$$ate, prima con quel file di windows, ora con questo...
    • lellykelly scrive:
      Re: una volta lo consideravo buono
      avira ugualerimane avast! sui free?
      • Valeren scrive:
        Re: una volta lo consideravo buono
        Uso avira e non ricordo nulla di simile.Mi rinfrescheresti la memoria?
        • lellykelly scrive:
          Re: una volta lo consideravo buono
          l'anno scorso mi ha rimosso un sys e windows dava errori, l'ho ripristinato e messo in ignore.
      • 96 Tears scrive:
        Re: una volta lo consideravo buono
        - Scritto da: lellykelly
        avira uguale
        rimane avast! sui free?Avast è un mattone e vale meno delle scoregge di dovella. Ricordati che nessun antivirus è immune da toipiche simili. Finché si usa un sistema che ha bisogno di un antivirus, non si è mai al sicuro.
      • Lord Kap scrive:
        Re: una volta lo consideravo buono
        - Scritto da: lellykelly
        avira ugualeDirei di no. E lo uso da svariati anni.-- Saluti, Kap
        • lellykelly scrive:
          Re: una volta lo consideravo buono
          l'anno scorso mi ha rimosso un sys e windows dava errori, l'ho ripristinato e messo in ignore.
      • Sgabbio scrive:
        Re: una volta lo consideravo buono
        - Scritto da: lellykelly
        avira uguale
        rimane avast! sui free?Una volta Avast! Rilevava come Trojan Utorrent, ma il problema è stato risolto in poche ore.
    • Nico78 scrive:
      Re: una volta lo consideravo buono
      Io mi trovo bene con AVG... forse perché non ho iTunes e ho saltato l'aggiornamento che ha fatto fuori il file di Windows??? Comunque fino ad ora ha fatto egregiamente il suo sXXXXX lavoro.
      • freax scrive:
        Re: una volta lo consideravo buono
        - Scritto da: Nico78
        Io mi trovo bene con AVG... forse perché non ho
        iTunes e ho saltato l'aggiornamento che ha fatto
        fuori il file di Windows???

        Comunque fino ad ora ha fatto egregiamente il suo
        sXXXXX
        lavoro.pensa a tutti quelli come te che hanno avg e hanno fatto tutti e due gli aggiornamenti, poverini...
      • DarkSchneider scrive:
        Re: una volta lo consideravo buono
        - Scritto da: Nico78
        Io mi trovo bene con AVG... forse perché non ho
        iTunes e ho saltato l'aggiornamento che ha fatto
        fuori il file di Windows???

        Comunque fino ad ora ha fatto egregiamente il suo
        sXXXXX
        lavoro.Non provare a fare una scansione con un antivirus serio, potrebbe crollarti un mondo. AVG rivela qualsiasi cosa come virus... tranne i virus!Anche Avira ha avuto i suoi falsi positivi (oddio su iExplore.exe non è che si sbagliasse più di troppo) ma non mi pare che abbia mai provocato BSOD.Avast! ha mai risolto i problemi che aveva con superfetch?
        • lellykelly scrive:
          Re: una volta lo consideravo buono
          io avg lo spalmo in giro e fin'ora nessuno si è lamentatonon avendo tutti le stesse configurazioni, non si può arrivare alla conclusione che non funzioni.il nav per esempio è palese che sia inutile.
  • Enjoy with Us scrive:
    Siamo sicuri che AVG abbia sbagliato?
    Non è che certi comportamenti di iTunes possano essere "sospetti"? Penso al famoso rootkit di Sony....
    • lellykelly scrive:
      Re: Siamo sicuri che AVG abbia sbagliato?
      avg ha cannato altre volte, questa è solo una in più(come ha cannato avira)
    • nome e cognome scrive:
      Re: Siamo sicuri che AVG abbia sbagliato?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Non è che certi comportamenti di iTunes possano
      essere "sospetti"? Penso al famoso rootkit di
      Sony....Maledetto fanboy anti apple, la mela non spia, noi siamo ben contenti di fornire tutti i dati a Steve Jobs, lui sa cosa è meglio per noi.
      • freax scrive:
        Re: Siamo sicuri che AVG abbia sbagliato?
        - Scritto da: nome e cognome
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Non è che certi comportamenti di iTunes possano

        essere "sospetti"? Penso al famoso rootkit di

        Sony....

        Maledetto fanboy anti apple, la mela non spia,
        noi siamo ben contenti di fornire tutti i dati a
        Steve Jobs, lui sa cosa è meglio per
        noi.sei un troll medio
        • Yellow scrive:
          Re: Siamo sicuri che AVG abbia sbagliato?
          - Scritto da: freax
          - Scritto da: nome e cognome

          - Scritto da: Enjoy with Us


          Non è che certi comportamenti di iTunes
          possano


          essere "sospetti"? Penso al famoso rootkit di


          Sony....



          Maledetto fanboy anti apple, la mela non spia,

          noi siamo ben contenti di fornire tutti i dati a

          Steve Jobs, lui sa cosa è meglio per

          noi.

          sei un troll medionel senso che fa schifo come troll o che è altro come il "nano" ? ;-)
          • SIAE 2029 scrive:
            Re: Siamo sicuri che AVG abbia sbagliato?
            ....se fosse la seconda sarebbe troppo offensiva !
    • Yellow scrive:
      Re: Siamo sicuri che AVG abbia sbagliato?
      Ma tu leggi e capisci gli articoli o posti a ca##o non appena leggi apple?Fai una bella cosa...dai una mano a Dovella col suo blog ;-)- Scritto da: Enjoy with Us
      Non è che certi comportamenti di iTunes possano
      essere "sospetti"? Penso al famoso rootkit di
      Sony....
      • mura scrive:
        Re: Siamo sicuri che AVG abbia sbagliato?
        - Scritto da: Yellow
        Ma tu leggi e capisci gli articoli o posti a
        ca##o non appena leggi apple?la seconda che hai detto ;)
    • vintage scrive:
      Re: Siamo sicuri che AVG abbia sbagliato?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Non è che certi comportamenti di iTunes possano
      essere "sospetti"? Penso al famoso rootkit di
      Sony....Qualche volta a pensar male ci si azzecca ...
      • lellykelly scrive:
        Re: Siamo sicuri che AVG abbia sbagliato?
        io corro ai ripari pure su mac.per principio.
        • LaNberto scrive:
          Re: Siamo sicuri che AVG abbia sbagliato?
          io me ne frego. è una perdita di tempo.Quanto al concetto di intercettare i virus per non ripassarli a windows, mi spiace ma sono problemi altrui. Chi si affida a una piattaforma colabrono sia disposto a patirne le conseguenze.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 luglio 2009 16.08-----------------------------------------------------------
    • James Kirk scrive:
      Re: Siamo sicuri che AVG abbia sbagliato?
      Hehe ... in effetti io considero iTunes non un virus ma un particolare malware che ti installa un sacco di cose senza che tu ne sappia nulla.Che dunque le mele vadano indigeste a qualche antivirus quindi non mi stupiece più di tanto.
    • MeX scrive:
      Re: Siamo sicuri che AVG abbia sbagliato?
      perché secondo te un antivirus/spyware/trojan "Monitora" le attivitá sospette di un software? ma LOL :D
  • acad scrive:
    Ma itunes è un trojan
    99 centesimi a bocca... ops... Iphone...
    • Jack Rackham scrive:
      Re: Ma itunes è un trojan
      Non possiedo ne' ipod ne' iphone (semplicemente non mi servono) e mi guardo bene dall'installare iTunes sulle mie macchine... ma in caso di distrazione stavolta AVG mi avrebbe salvato! :DE cmq ricordiamoci che all'epoca dell'aggiornamento che comprometteva i file di windows AVG rilasciò un fix coi controfiocchi che non ho mai visto rilasciare da nessuno! (una iso bootabile che ripristinava automaticamente i file, potevano usarla anche i tecnoanalfabeti).
      • mura scrive:
        Re: Ma itunes è un trojan
        - Scritto da: Jack Rackham
        E cmq ricordiamoci che all'epoca
        dell'aggiornamento che comprometteva i file di
        windows AVG rilasciò un fix coi controfiocchi che
        non ho mai visto rilasciare da nessuno! (una iso
        bootabile che ripristinava automaticamente i
        file, potevano usarla anche i
        tecnoanalfabeti).Salvo il fatto che un tecnoanalfabeta che ha solo un pc non si può collegare ad internet per scaricarla la iso, ammesso che sappia cosa sia una iso, che sappia che vada masterizzata su un cd per poterla utilizzare e, soprattutto, che sappia impostare il suo pc per l'avvio da cdrom se non lo è già.Alla luce di questi fatti, si è un fix veramente notevole che forse il 20% (e sono ottimista) degli utenti casalinghi potrebbe fruirne senza dover chiamare il tecnicone cuginone e formattone per sistemare il tutto A PAGAMENTO :(
        • Jack Rackham scrive:
          Re: Ma itunes è un trojan
          - Scritto da: mura
          - Scritto da: Jack Rackham

          E cmq ricordiamoci che all'epoca

          dell'aggiornamento che comprometteva i file di

          windows AVG rilasciò un fix coi controfiocchi
          che

          non ho mai visto rilasciare da nessuno! (una iso

          bootabile che ripristinava automaticamente i

          file, potevano usarla anche i

          tecnoanalfabeti).

          Salvo il fatto che un tecnoanalfabeta che ha solo
          un pc non si può collegare ad internet per
          scaricarla la iso, ammesso che sappia cosa sia
          una iso, che sappia che vada masterizzata su un
          cd per poterla utilizzare e, soprattutto, che
          sappia impostare il suo pc per l'avvio da cdrom
          se non lo è
          già.
          Alla luce di questi fatti, si è un fix veramente
          notevole che forse il 20% (e sono ottimista)
          degli utenti casalinghi potrebbe fruirne senza
          dover chiamare il tecnicone cuginone e formattone
          per sistemare il tutto A PAGAMENTO
          :(Era tutto spiegato sulla pagina di download della ISO (che all'epoca era linkata dalla homepage di AVG).Si, probabilmente non era una soluzione alla portata di tutti... Ma meglio di niente, no?Qualcuno in passato (2001/2002 forse) ha avuto problemi con il McAfee che rasava al suolo i file di archivio di Outlook Express? Era un problema noto, ma l'assistenza (a pagamento) di McAfee diceva di rivolgersi al produttore del software (Microsoft) il quale diceva di rivolgersi al produttore dell'antivirus. E McAfee all'epoca spopolava, insieme a quell'altro capolavoro del Norton... brrr!Bella!JackRackham
          • mura scrive:
            Re: Ma itunes è un trojan
            - Scritto da: Jack Rackham
            Era tutto spiegato sulla pagina di download della
            ISO (che all'epoca era linkata dalla homepage di
            AVG).
            Si, probabilmente non era una soluzione alla
            portata di tutti... Ma meglio di niente,
            no?Concordo con che meglio questo di niente ma molti utenti tra questo ed il niente non ci trovano troppa differenza dal momento che non saprebbero nemmeno come raggiungere quella pagina web :(
            Qualcuno in passato (2001/2002 forse) ha avuto
            problemi con il McAfee che rasava al suolo i file
            di archivio di Outlook Express? Era un problema
            noto, ma l'assistenza (a pagamento) di McAfee
            diceva di rivolgersi al produttore del software
            (Microsoft) il quale diceva di rivolgersi al
            produttore dell'antivirus. E McAfee all'epoca
            spopolava, insieme a quell'altro capolavoro del
            Norton...
            brrr!Bhè che si rimpallino la cosa dandosi la colpa a vicenda per pezzare la fesseria non è una cosa nuova ciò non toglie che MS in quel caso non aveva nessuna colpa e (giustamente) rigirava la cosa all'assistenza del produttore del software.
          • Jack Rackham scrive:
            Re: Ma itunes è un trojan
            - Scritto da: mura
            Concordo con che meglio questo di niente ma molti
            utenti tra questo ed il niente non ci trovano
            troppa differenza dal momento che non saprebbero
            nemmeno come raggiungere quella pagina web
            :(Leggi la mia risposta a 96 Tears qualche riga più sotto...Il succo è che dobbiamo smettere di considerare l'informatica una cosa per tutti. Come per ogni cosa, per essere autonomi bisogna studiare ed essere preparati. Per guidare serve una patente rilasciata dopo un esame. Se voglio guidare qualcosa di più grosso e potente, ho bisogno di un'altra patente e di fare un altro esame.
            Bhè che si rimpallino la cosa dandosi la colpa a
            vicenda per pezzare la fesseria non è una cosa
            nuova ciò non toglie che MS in quel caso non
            aveva nessuna colpa e (giustamente) rigirava la
            cosa all'assistenza del produttore del
            software.Non era esattamente così, ti assicuro! ;)BellaJackRackham
      • 96 Tears scrive:
        Re: Ma itunes è un trojan
        - Scritto da: Jack Rackham
        E cmq ricordiamoci che all'epoca
        dell'aggiornamento che comprometteva i file di
        windows AVG rilasciò un fix coi controfiocchi che
        non ho mai visto rilasciare da nessuno! (una iso
        bootabile che ripristinava automaticamente i
        file, potevano usarla anche i
        tecnoanalfabeti).Vero, ma i tecnoanalfabeti vanno in crisi con molto meno rispetto ad una iso bootabile...
        • Yellow scrive:
          Re: Ma itunes è un trojan
          - Scritto da: 96 Tears
          - Scritto da: Jack Rackham


          E cmq ricordiamoci che all'epoca

          dell'aggiornamento che comprometteva i file di

          windows AVG rilasciò un fix coi controfiocchi
          che

          non ho mai visto rilasciare da nessuno! (una iso

          bootabile che ripristinava automaticamente i

          file, potevano usarla anche i

          tecnoanalfabeti).

          Vero, ma i tecnoanalfabeti vanno in crisi con
          molto meno rispetto ad una iso
          bootabile...Soprattutto se la devono scaricare senza un PC che funzioni e che gli permetta di accedere alla rete...perché dubito spedissero a tutti x posta il cd masterizzato di quella iso :-D
        • Jack Rackham scrive:
          Re: Ma itunes è un trojan
          - Scritto da: 96 Tears
          Vero, ma i tecnoanalfabeti vanno in crisi con
          molto meno rispetto ad una iso
          bootabile...Vero... ma quando io ho un problema con la mia automobile (o lavastoviglie, lavatrice, frigorifero, etc) la porto in assistenza, non tento di metterla a posto da solo a meno che non ne abbia le competenze (non è vero, in 33 anni ho smontato e distrutto un sacco di roba anche solo per il gusto di vedere com'era fatta dentro, ma a forza di distruggere ho imparato!)Bella!JackRackham
          • Ma va la scrive:
            Re: Ma itunes è un trojan
            - Scritto da: Jack Rackham
            - Scritto da: 96 Tears


            Vero, ma i tecnoanalfabeti vanno in crisi con

            molto meno rispetto ad una iso

            bootabile...

            Vero... ma quando io ho un problema con la mia
            automobile (o lavastoviglie, lavatrice,
            frigorifero, etc) la porto in assistenza, non
            tento di metterla a posto da solo a meno che non
            ne abbia le competenze (non è vero, in 33 anni ho
            smontato e distrutto un sacco di roba anche solo
            per il gusto di vedere com'era fatta dentro, ma a
            forza di distruggere ho
            imparato!)

            Bella!
            JackRackhamCome se portarla in assistenza sia assoluta certezza di lasciarla in mani competenti.
          • lellykelly scrive:
            Re: Ma itunes è un trojan
            esatto, meglio lascare il pc spento e immaginarsi le cose
          • Jack Rackham scrive:
            Re: Ma itunes è un trojan
            - Scritto da: Ma va la
            Come se portarla in assistenza sia assoluta
            certezza di lasciarla in mani
            competenti.Mai detto questo, ma a meno che tu non sia McGyver in mano a qualcuno in vita tua devi metterti!Bella,JackRackham
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma itunes è un trojan
            - Scritto da: Jack Rackham
            - Scritto da: 96 Tears


            Vero, ma i tecnoanalfabeti vanno in crisi con

            molto meno rispetto ad una iso

            bootabile...

            Vero... ma quando io ho un problema con la mia
            automobile (o lavastoviglie, lavatrice,
            frigorifero, etc) la porto in assistenza, non
            tento di metterla a posto da solo a meno che non
            ne abbia le competenze (non è vero, in 33 anni ho
            smontato e distrutto un sacco di roba anche solo
            per il gusto di vedere com'era fatta dentro, ma a
            forza di distruggere ho
            imparato!)

            Bella!
            JackRackhamBeh ripararsi da soli un desktop e non intendo solo a livello software non è difficile, basta solo un pò di buona volontà!Quanto a file di sistema piallati non c'è bisogno di AVG, basta essere tanto fessi da seguire gli aggiornamenti di sicurezza "critici" di M$... infatti sono molto critici, dopo rischi che Win non si riavvii più!
          • lellykelly scrive:
            Re: Ma itunes è un trojan
            c'è il rischio pure che una cometa enorme cada sulla terra
          • Yellow scrive:
            Re: Ma itunes è un trojan
            - Scritto da: lellykelly
            c'è il rischio pure che una cometa enorme cada
            sulla
            terraO che gli alieni postino prima di EnjoyTheXXXXX quel link al netbook nuovo modello a 150 EUR
  • Anonymous scrive:
    Sto Antivirus...
    ... ormai ha rotto.BSoD, riavvii strani, identificazioni di falsi-positivi anche in software palesemente sicuri.Io capisco che, quando non è possibile effettuare delle ricerche per conto proprio, ci si affidi a cosa rilevano gli altri antivirus, o ai risultati di portali quali VirusTotal ecc., ma venderli, poi, quegli AV, è proprio una truffa. Capisco gratis, ma facendoseli pagare direi di no.Addirittura, certi ingegneruccoli da strapazzo (perchè sti XXXXX si sentono proprio POWA e Guru, non si sa bene di cosa, però, tutti esaltati), vanno per aziende ad installare sta roba e guai a te se consigli loro qualcosa di più Enterprise o comunque, serio.Bah...
    • ruppolo scrive:
      Re: Sto Antivirus...
      - Scritto da: Anonymous
      ... ormai ha rotto.Passa a Mac e scordati dell'antivirus :D
      • freax scrive:
        Re: Sto Antivirus...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Anonymous

        ... ormai ha rotto.

        Passa a Mac e scordati dell'antivirus :Dposso capire che un utente per conto suo spenda soldi per un macma valle a pagare tu le aziende per prenderlo ;)
        • Jack Rackham scrive:
          Re: Sto Antivirus...
          - Scritto da: freax
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Anonymous


          ... ormai ha rotto.



          Passa a Mac e scordati dell'antivirus :D
          posso capire che un utente per conto suo spenda
          soldi per un
          mac

          ma valle a pagare tu le aziende per prenderlo ;)E soprattutto, ci pensa ruppolo a ricomprare tutti i software? E in amministrazione, che software ci mettiamo? Link please...Lavoro per una rivista, amministro sia macchine apple che windows che linux (per il server), e ognuna ha i suoi pregi e suoi difetti. I tifosi di calcio ragionano per assolutismi, non gli informatici, ruppolo svegliati!--JackRackham
  • Batman scrive:
    Tutto alla spalle
    Da quando Robin mi ha suggerito di abbandonare Windows guardo chi installa un antivirus come guarderei un cammello guidare una Smart. Con la differenza che almeno il cammello può svagarsi un po' col cambio automatico una volta entrato.
    • Rik scrive:
      Re: Tutto alla spalle
      - Scritto da: Batman
      Da quando Robin mi ha suggerito di abbandonare
      Windows guardo chi installa un antivirus come
      guarderei un cammello guidare una Smart. Con la
      differenza che almeno il cammello può svagarsi un
      po' col cambio automatico una volta
      entrato.BHAHAHA Grande..!!!! ;) (apple) (linux) :D
  • Dovella detected scrive:
    OT_sorry, ma Dovella chiama
    guardate che post superbi che ha lasciato su questo blog il Nostro...ovviamente sempre ben argomentati eh ;-)http://particolarmente-urgentissimo.blogspot.com/2009/05/refit.html
    • Dovella detected scrive:
      Re: OT_sorry, ma Dovella chiama
      non resito a non postare certe cacchiate, scusatehttp://particolarmente-urgentissimo.blogspot.com/2009/07/imaccaroni-scotti-al-punto-giusto.html
      • Dovella detected scrive:
        Re: OT_sorry, ma Dovella chiama
        E questo è uno dei luoghi dove si sfoga :-DDDDD
        • Dovella detected scrive:
          Re: OT_sorry, ma Dovella chiama
          sorry dimenticai il link ad uno dei regni di dovellahttp://macdefectandproblems.blogspot.com/e quanti commenti alle sue news? 0:-DNon ci credete che è opera sua? No?http://www.blogger.com/profile/00142467223392693578;-)Ed è pure qui con i suoi adepti LOLhttp://www.facebook.com/dovella
          • alexjenn scrive:
            Re: OT_sorry, ma Dovella chiama
            AmmaccatBook Pro(volone), eh?Sono soddisfazioni.Ma che tristezza.
          • alexjenn scrive:
            Re: OT_sorry, ma Dovella chiama
            Chissà quale sarebbe la sua opinione a una cosa del genere: http://is.gd/1RPiq
      • ruppolo scrive:
        Re: OT_sorry, ma Dovella chiama
        Notare la cura con cui scrive sul blog: Nasce il blog [i[iMaccaroni[/i] per dare voce a chi è stato sempre censurato da iMaccanici. Come si dice: Dio li fa e poi li accoppia (rotfl)
        • Steve paul John senza password scrive:
          Re: OT_sorry, ma Dovella chiama
          Nooo ruppolo é sempre lui che posta e si risponde con i nick imaccanici urgentissimo! e l'intramontabile dovella!Mado.... facciamo colletta per una terapia di recupero povero... é del '76 (33 anni) ed é peggio dei pischelli di 16
          • pabloski scrive:
            Re: OT_sorry, ma Dovella chiama
            33 anni????e si comporta così??? cavolo e io che pensavo che i mitomani non esistessero :Dadesso posso dire di aver visto tutto nella vita
          • Yellow scrive:
            Re: OT_sorry, ma Dovella chiama
            - Scritto da: pabloski
            33 anni????

            e si comporta così??? cavolo e io che pensavo che
            i mitomani non esistessero
            :D

            adesso posso dire di aver visto tutto nella vitaE diventiamo suoi amici su facebook così ci invita a cena e ci facciamo 4 risate alla facciaccia sua
          • pabloski scrive:
            Re: OT_sorry, ma Dovella chiama
            potrebbe ucciderci invece :Dtu andresti a cena con l'Enigmista? :D :D
          • LaNberto scrive:
            Re: OT_sorry, ma Dovella chiama
            piuttosto paghiamogli una "ragazza di strada", vediamo se si sblocca. (al limite, un travone)
    • ruppolo scrive:
      Re: OT_sorry, ma Dovella chiama
      Ma non vedi che sono 4 sfigati che si consolano a vicenda? Tra l'altro i post sono di Maggio, pensa ora come stanno dopo aver appreso i risultati fiscali di Apple Microsoft... (rotfl)
      • Jack Rackham scrive:
        Re: OT_sorry, ma Dovella chiama
        Ogni volta che leggo un tuo post e penso che nell'IT ci lavora gente come te vengo avvolto da un senso di sconforto.Non hai nemmeno idea di come il tuo atteggiamento (e di quelli come te) possa danneggiare il settore e rendere più difficile il lavoro di chi opera seriamente.Esempio: qualche tempo fa la mia "capa" mi si presenta con un dvd in mano, dicendo che non riusciva a leggerlo e che sicuramente dipendeva dal fatto che era stato masterizzato con Vista.Ho tentato di spiegarle che poteva dipendere dalla qualità del supporto o dalla velocità di masterizzazione o dal fatto che il laser del suo lettore poteva essere esausto, ma insisteva. Ho preso il suo dvd, l'ho copiato sull'HD e l'ho masterizzato con Vista davanti ai suoi occhi. Poi insieme, siamo andati sul suo G5 e l'abbiamo infilato nel lettore.Magia, il DVD era leggibile.Ancora oggi, nonostante le spiegazioni, non riesce a spiegarsi l'accaduto.Sinceramente, fra te e dovella non noto nessuna differenza, ma come si sa, gli estremi si toccano...Bella,JackRackham
        • max scrive:
          Re: OT_sorry, ma Dovella chiama
          - Scritto da: Jack Rackham
          Ogni volta che leggo un tuo post e penso che
          nell'IT ci lavora gente come te vengo avvolto da
          un senso di
          sconforto.
          Non hai nemmeno idea di come il tuo atteggiamento
          (e di quelli come te) possa danneggiare il
          settore e rendere più difficile il lavoro di chi
          opera
          seriamente.

          Esempio: qualche tempo fa la mia "capa" mi si
          presenta con un dvd in mano, dicendo che non
          riusciva a leggerlo e che sicuramente dipendeva
          dal fatto che era stato masterizzato con
          Vista.
          Ho tentato di spiegarle che poteva dipendere
          dalla qualità del supporto o dalla velocità di
          masterizzazione o dal fatto che il laser del suo
          lettore poteva essere esausto, ma insisteva. Ho
          preso il suo dvd, l'ho copiato sull'HD e l'ho
          masterizzato con Vista davanti ai suoi occhi. Poi
          insieme, siamo andati sul suo G5 e l'abbiamo
          infilato nel
          lettore.
          Magia, il DVD era leggibile.
          Ancora oggi, nonostante le spiegazioni, non
          riesce a spiegarsi
          l'accaduto.

          Sinceramente, fra te e dovella non noto nessuna
          differenza, ma come si sa, gli estremi si
          toccano...la differenza è che il troll ruppolo ha 47 anni contro i 33 del troll dovella... quei 14 anni in più non gli sono bastati a maturare un po' :-(
          • Ma va la scrive:
            Re: OT_sorry, ma Dovella chiama
            A leggervi si direbbe che ruppolo è nulla in confronto alle vostre carrettate di mmmm che riuscite a spandere gratuitamente!Il tutto senza conoscere la vostra età ;-)2 troll is mei che uan eh ;-)
          • max scrive:
            Re: OT_sorry, ma Dovella chiama
            - Scritto da: Ma va la
            A leggervi si direbbe che ruppolo è nulla in
            confronto alle vostre carrettate di mmmm che
            riuscite a spandere
            gratuitamente!a leggere voi si capisce che le vagonate di letame sparso dai macachi su PI sono insuperabili persino dal troll dovella
            2 troll is mei che uan eh ;-)infatti i due troll "Ma va la" e "ruppolo" is mei che uan troll "dovella"
          • Yellow scrive:
            Re: OT_sorry, ma Dovella chiama
            Sei pure scarso come troll.Dai impegnati!
        • lellykelly scrive:
          Re: OT_sorry, ma Dovella chiama
          purtroppo molta gente crede alla magia e non alla realtà.come quando a loro non va mai nulla, arriva il tecnico e magicamente funziona tutto. fanno gli offesi e dicono che lo fai apposta.non sanno che le cose si degradano, che nell'informatica oltre allo 0 e all'1 ci sono i cartellini probabilità e imprevisto, che sono dovuti a vari fattori spegabili.- mac vecchio piantato, vado per riavviare: "no aspetta!" sbammmm un pugno assassino sopra e l'8100 riparte- pc non parte, cliento col phon (frrrr) sull'alimentatore e dopo 15 min va...- come gia detto prima quando c'è il tecnico va sempre tutto, come va via non va nulla...- imac in dual boot, ad un certo punto win va sempre più piano fino a dare errori di rindondanza. vabè. cambiato disco per sfizio, win parte da cd ma prima di fare il check hw si ferma e non accade nulla. macosx tutto ok.io rispondo sempre con "sfiga".non so altro...
    • Steve paul John senza password scrive:
      Re: OT_sorry, ma Dovella chiama
      Per chi ha facebook eccolo in tutta la sua bellezza:http://www.facebook.com/dovella#/photo.php?pid=2095930&id=600339187
  • mah scrive:
    forse..
    in futuro rileverà se stesso come un virus e si autodistruggerà con buona pace degli utenti che lo usano.
    • lroby scrive:
      Re: forse..
      - Scritto da: mah
      in futuro rileverà se stesso come un virus e si
      autodistruggerà con buona pace degli utenti che
      lo
      usano.non sarebbe nemmeno una cattiva idea!
    • AtariLover scrive:
      Re: forse..
      Prima o poi diventerà senziente e si suiciderà, ne sono certa :)
  • Brad Pitt scrive:
    Punto Disinformatico
    Apple fa parte di quella lunga serie di nomi che attirano l'attenzione dei lettori. Meglio pubblicare una "non notizia" di sucXXXXX piuttosto che una notizia che non leggerebbe nessuno.
Chiudi i commenti