Italiani, popolo di navigatori... cellulari

Il 34% degli utenti Internet italiani naviga dal proprio telefonino. Un record europeo che difficilmente trova riscontro in altri paesi

Roma – A dispetto di quanto emerso dall’ ultimo rapporto Eurostat , gli italiani sono ancora un popolo di navigatori. Semplicemente hanno cambiato… scafo: se infatti ci sono più telefonini che computer, e ci sono 108,4 utenze di telefonia mobile per ogni 100 abitanti, è facile capire che è il browser dei cellulari, e non quello del PC, a farli viaggiare in internet.

comScore Network ha infatti presentato i risultati di una ricerca , da cui emerge che in Europa il 29% dei navigatori in Internet sfruttano la connettività offerta dal proprio telefonino. In cima alla classifica del Vecchio Continente primeggiano gli italiani, che a pari merito con la Germania vantano un’utenza web mobile che ammonta al 34%. Negli Stati Uniti, tra tutti gli utenti connessi ad Internet, solo il 19% lo fa dal proprio telefono cellulare.

Scontata la leadership di Nokia in Europa, con il 50% degli apparecchi utilizzati, poiché Nokia è il maggior produttore di cellulari. Il primo posto negli USA appartiene invece all’americana Motorola , il che denota una sorta di campanilismo continentale almeno in questo settore tecnologico.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Insomma in conclusione...
    bisogna tenere i testicoli al fresco, ok? Mi raccomando, appena potete aprite la bottega e date aria ai gioielli.
  • MeMedesimo scrive:
    ..ma queste ricerche...
    ...sono fondate o no?Se si: perché tutti fanno finta di niente??Se no: la vogliamo finire? (newbie)
    • Anonimo scrive:
      Re: ..ma queste ricerche...
      - Scritto da: MeMedesimo
      ...sono fondate o no?
      Se si: perché tutti fanno finta di niente??
      Se no: la vogliamo finire?
      (newbie)Il problema e' che gli esperimenti non sempre identificano i problemi.Mi spiego : metti che voglio capire se una sostanza fa male, se io sottopongo una cavia a dosi 5 / 10 volte superiori di una sostanza per 1 anno non e' detto che ottengo gli stessi risultati di averla sottoposta per 10 anni a 1 dose.Quindi per avere certezze dobbiamo aspettare l'autopsia dei primi giovani che hanno preso un cellulare e che l'hanno usato per tutta la vita.
      • Anonimo scrive:
        Re: ..ma queste ricerche...

        Quindi per avere certezze dobbiamo aspettare
        l'autopsia dei primi giovani che hanno preso un
        cellulare e che l'hanno usato per tutta la
        vita....ehm... NOI?? :
        • Anonimo scrive:
          Re: ..ma queste ricerche...
          - Scritto da:

          Quindi per avere certezze dobbiamo aspettare

          l'autopsia dei primi giovani che hanno preso

          un cellulare e che l'hanno usato per tutta

          la vita.
          ...ehm... NOI?? :Vedo che hai capito esattamente quello che volevo dire.
  • Anonimo scrive:
    Non e' il cellulare in se...
    E' che i clienti ti chiamano per tutte le monate ed hanno pretese assurde che ti fanno appassire i testicoli. :@Posso portare un caso di professionista attaccato al cellulare 24/7 che ha avuto il terzo figlio da poco.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non e' il cellulare in se...
      - Scritto da:
      E' che i clienti ti chiamano per tutte le monate
      ed hanno pretese assurde che ti fanno appassire i
      testicoli.
      :@

      Posso portare un caso di professionista attaccato
      al cellulare 24/7 che ha avuto il terzo figlio da
      poco.Bè allora lo studio era proprio fallace ! (rotfl)(rotfl)
  • tpiccioli scrive:
    Ricerche del cavolo
    Ma voi ve la potete immaginare giornata di una persona che passa almeno 4 ore al cellulare (e chissà quante altre al telefono, al computer, in macchina, ecc)?Io (per mia fortuna) ho difficoltà a pensare a che vita fanno queste persone ma posso facilmente capire che, se hanno una produzione inferiore di spermatozoi, la cosa (in modo scientifico) si possa ricollegare a tutti i loro comportamenti e non solo all'uso del cellulare (che fra l'altro non tutti terranno nella tasca dei pantaloni).Ricerche del cavolo... anzi, del caz...
  • avvelenato scrive:
    Ottimo, qual è il problema?
    E' da anni risaputo che il calore impedisce la corretta generazione di quei simpatici girini microscopici, i medici continuano a dirci che i boxer fanno male e quando possibile di utilizzare il kilt -possibilmente senza underwear.Io mi domando invece se tutta questa lotta all'infertilità non sia soltanto la conseguenza delle implicazioni psicologiche sul non essere fertile: come se essere non fertile fosse quasi come essere impotenti. Davvero, non vedo il problema (e ne vedrei di meno se non vivessi in italia, maledetti cdp): si ricorra all'inseminazione in vitro. Di certo visto il tasso di crescita demografica, l'importanza del problema di scarsa fertilità andrebbe ridimensionato.Anzi, sarei favorevole per regalare tanti cellulari in africa, cina e india.Visto che convincerli ad usare il preservativo incontra spesso non poche resistenze...
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: Ottimo, qual è il problema?
      - Scritto da: avvelenato
      E' da anni risaputo che il calore impedisce la
      corretta generazione di quei simpatici girini
      microscopici, i medici continuano a dirci che i
      boxer fanno male e quando possibile di utilizzare
      il kilt -possibilmente senza
      underwear.
      Io mi domando invece se tutta questa lotta
      all'infertilità non sia soltanto la conseguenza
      delle implicazioni psicologiche sul non essere
      fertile: come se essere non fertile fosse quasi
      come essere impotenti. Davvero, non vedo il
      problema (e ne vedrei di meno se non vivessi in
      italia, maledetti cdp): si ricorra
      all'inseminazione in vitro. Di certo visto il
      tasso di crescita demografica, l'importanza del
      problema di scarsa fertilità andrebbe
      ridimensionato.

      Anzi, sarei favorevole per regalare tanti
      cellulari in africa, cina e
      india.
      Visto che convincerli ad usare il preservativo
      incontra spesso non poche
      resistenze...Già appena gli dai qualcosa da mangiare, ti sfornano 12 figli, di cui 3/4 servono per concimare la terra che non seminano.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 ottobre 2006 16.16-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: Ottimo, qual è il problema?
        Modificato dall' autore il 26 ottobre 2006 16.16
        --------------------------------------------------
        • nattu_panno_dam scrive:
          Re: Ottimo, qual è il problema?
          - Scritto da:
          Francamente, è difficile trovare un modo più
          barbaro e volgare del tuo per esprimere un
          concetto...
          Si, sono cinico e molto sistetico.
          • avvelenato scrive:
            Re: Ottimo, qual è il problema?
            - Scritto da: nattu_panno_dam

            - Scritto da:

            Francamente, è difficile trovare un modo più

            barbaro e volgare del tuo per esprimere un

            concetto...



            Si, sono cinico e molto sistetico.Tuttavia efficace.
      • Akiro scrive:
        Re: Ottimo, qual è il problema?

        Già appena gli dai qualcosa da mangiare, ti
        sfornano 12 figli, di cui 3/4 servono per
        concimare la terra che non
        seminano.un po' disinformato oltre che cinico, infatti in Africa la colpa è della chiesa.http://it.wikipedia.org/wiki/Critiche_alla_Chiesa_Cattolicavedi: Controllo/regolazione delle nascite
    • The Animal scrive:
      Re: Ottimo, qual è il problema?
      Visto che sterile non equivale ad impotente, credo che mi metterò il cellulare nelle mutande invece che in tasca d'ora in poi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 ottobre 2006 12.12-----------------------------------------------------------
      • avvelenato scrive:
        Re: Ottimo, qual è il problema?
        - Scritto da: The Animal
        Visto che sterile non equivale ad impotente,
        credo che mi metterò il cellulare nelle mutande
        invece che in tasca d'ora in
        poi.
        Tanto il condom va usato comunque, purtroppo.
  • Anonimo scrive:
    Noo! ma che dite?
    Le radiazioni elettromagnetiche non fanno assolutamente male, anzi, sono un toccasana!Comprate ed usate il cellulare, anzi due.E già che ci siete, compratene uno il più presto possibile a vostro figlio/a, meglio se nel periodo della crescita.Un ultimo consiglio, utilizzate il cellulare sempre sullo stesso orecchio, per poterne trarre più velocemente beneficio.E mi raccomando uomini, portatelo sempre acceso nella tasca dei pantaloni!
    • Anonimo scrive:
      Re: Noo! ma che dite?

      E mi raccomando uomini, portatelo sempre acceso
      nella tasca dei
      pantaloni!e se lo porto nelle mutande? :$
      • Anonimo scrive:
        Re: Noo! ma che dite?
        prova nel "marsupio"
      • Anonimo scrive:
        Re: Noo! ma che dite?
        - Scritto da:


        E mi raccomando uomini, portatelo sempre acceso

        nella tasca dei

        pantaloni!

        e se lo porto nelle mutande? :$Non scoprire che e' montata una batteria della Sony. :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Noo! ma che dite?
          - Scritto da:

          - Scritto da:




          E mi raccomando uomini, portatelo sempre
          acceso


          nella tasca dei


          pantaloni!



          e se lo porto nelle mutande? :$

          Non scoprire che e' montata una batteria della
          Sony.
          :Da proposito di batterie ... per associazione logica mi vengono in mente i notebook... tempo fa un altra di queste ricerche geniali aveva dimostrato che i notebook, che notoriamente producono parecchio calore, tenuti "in braccio" (= sui testicoli) potevano portare questi danni....
          • Anonimo scrive:
            Re: Noo! ma che dite?

            a proposito di batterie ... per associazione
            logica mi vengono in mente i notebook... tempo fa
            un altra di queste ricerche geniali aveva
            dimostrato che i notebook, che notoriamente
            producono parecchio calore, tenuti "in braccio"
            (= sui testicoli) potevano portare questi
            danni....perché "ricerche geniali"? é sarcastico?il calore danneggia la produzione di spermatozoi, é un dato di fatto. Per questo motivo i testicoli sono esterni al corpo dove la temperatura é troppo elevata. Sarebbe stato molto più comodo e sicuro averli interni, ma non si poteva fare...
          • Anonimo scrive:
            Re: Noo! ma che dite?
            confermo
      • Anonimo scrive:
        Re: Noo! ma che dite?


        e se lo porto nelle mutande? :$beh, dipende.. usi il vibracall? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Noo! ma che dite?
      - Scritto da:
      Le radiazioni elettromagnetiche non fanno
      assolutamente male, anzi, sono un
      toccasana!Le radiazioni elettromagnetiche nello spettro visibile permettono la vita sulla terra.
    • Anonimo scrive:
      Re: Noo! ma che dite?
      - Scritto da:
      Le radiazioni elettromagnetiche non fanno
      assolutamente male, anzi, sono un
      toccasana!
      Comprate ed usate il cellulare, anzi due.
      E già che ci siete, compratene uno il più presto
      possibile a vostro figlio/a, meglio se nel
      periodo della
      crescita.
      Un ultimo consiglio, utilizzate il cellulare
      sempre sullo stesso orecchio, per poterne trarre
      più velocemente
      beneficio.

      E mi raccomando uomini, portatelo sempre acceso
      nella tasca dei
      pantaloni!...un tono di sarcasmo fuori luogo visto che la causa della bassa fertilita' potrebbe essere il calore - non a caso la produzione degli spermatozoi e' suscettibilissima alle temperature.Insomma sei saltato subito alle conclusioni. Aspetta ancora almeno.
  • Anonimo scrive:
    mi tocco
    c.d.o.
    • Anonimo scrive:
      Re: mi tocco
      alla terza toccatina è masturbazione,poi oltre agli spermatozoi perdi anche la vista 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: mi tocco
        - Scritto da:
        alla terza toccatina è masturbazione,poi oltre
        agli spermatozoi perdi anche la vista
        8)conviene perdere Vista...
        • Anonimo scrive:
          Re: mi tocco
          10/10 con mastubazione eseguita regolarmente ogni giorno da ben 32 anni
          • Anonimo scrive:
            Re: mi tocco
            Ah beh... complimenti! :D :D :D- Scritto da:
            10/10 con mastubazione eseguita regolarmente ogni
            giorno da ben 32
            anni
          • Anonimo scrive:
            Re: mi tocco
            farai uso di carote durante le tue sedute di masturbazione... :pdicono facciano bene alla vista...- Scritto da:
            10/10 con mastubazione eseguita regolarmente ogni
            giorno da ben 32
            anni
      • Anonimo scrive:
        Re: mi tocco
        - Scritto da:
        alla terza toccatina è masturbazione,poi oltre
        agli spermatozoi perdi anche la vista
        8)Il terrorismo psicologico pseudoreligioso subito da intere generazioni di maschietti rampanti. :D
Chiudi i commenti