Jammer antitelefonino, epidemia in Malaysia

Kuala Lumpur teme che conversazioni e fatti che non vanno divulgati cadano vittima delle cam e dei microfoni mobili. E decide di bloccarli

Kuala Lumpur – Una piccola notizia pubblicata dallo Star Online informa di un cambio di rotta epocale in Malaysia, paese che da anni spinge per la diffusione della tecnologia che ora decide di bloccare , almeno in parte.

A preoccupare il governo malese è infatti l’enorme diffusione di telefonini dotati di cam, capaci di catturare immagini e audio al di fuori di un controllo che il regime tenta di mantenere ad ogni costo anche nell’era digitale: smartphone che ora, nella capitale, saranno ostacolati da phone jammer , dispositivi che bloccano la comunicazione e che sono già stati installati in alcune aree della città.

un anti-telefonino Oltre ai jammer (foto a lato), apparecchi utilizzati ormai in molti paesi , in numerose aree vige il divieto di utilizzo di telefonini o PDA . Le aree interessate sono luoghi di riunione ufficiali, edifici amministrativi ed altre “location” definite “zone di sicurezza dell’informazione”.

Secondo il sottosegretario Mohamed Sidek Hassan, i nuovi dispositivi mobili rappresentano un “rischio spionaggio”. A suo dire “l’assenza di un controllo su questi dispositivi e una protezione dal loro abuso, può portare ad implicazioni negative per l’economia, la sicurezza, la funzionalità e l’immagine del Governo del paese”.

Sidek non nega che l’utilizzo dei telefonini sia ormai indispensabile anche in ambito governativo, ma sottolinea che la loro diffusione “ha serie implicazioni sul fronte della sicurezza. Di questi dispositivi si può abusare per raccogliere o persino trasmettere informazioni, inclusi dati o immagini digitali senza autorizzazione”.

Come conseguenza di una circolare ufficiale diramata alle agenzie governative, riunioni e meeting dovranno aprirsi con l’esplicito avvertimento ai partecipanti di non registrare audio o video per non violare le regole della riservatezza.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ot: differenza tra SAN e NAS
    Non l'ho mai afferrata appieno.. :
    • Guybrush scrive:
      Re: ot: differenza tra SAN e NAS
      - Scritto da:
      Non l'ho mai afferrata appieno.. :
      SAN: Storage Area NetworkUna rete dedicata all'archiviazione dove piu' reti accedono per leggere e scrivere dati.NAS:Network Attached Storageun singolo apparecchio collegato alla rete locale con funzioni di hard disk.Fondamentalmente cambiano dimensioni e costi una SAN e' per una intranet quello che un singolo NAS e' per una rete locale.GT-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 aprile 2007 07.19-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: ot: differenza tra SAN e NAS
      molto molto semplicisticamente:una NAS mette a disposizione spazio disco al quale accedere attraverso un protocollo di rete (smb per reti microsoft, nfs per reti unix/linux, etc..)E' assimilabile ad un server di rete preinstallato e preconfigurato, devi solo collegarlo alla rete e d accedere alle sue risorse condivise.una SAN invece è vista dal server che se fosse un disco proprio in tutto e per tutto.La SAN mette a disposizione uno spazio disco che l'amministratore di sistema suddivide in tante parti ciascuna assegnata in modo univoco ad ogni server.Immagina di avere una quantità di server in azienda, invece di dotare ciascuno del proprio array di dischi, la SAN ti permette di concetrare l'intero spazio disco di tutti i server in un unico contenitore dal quale puoi attingere per creare dei dischi virtuali da assegnare in base alle necessità.
      • carpigjan scrive:
        Re: ot: differenza tra SAN e NAS
        Dimenticate come sono collegati:Ad un NAS in genere ci sia accede tramite la rete ethernet, ad una SAN ci si accede tramite rete in fibra ottica (previa installazione di un'adatttaore sul / i server.)
        • Anonimo scrive:
          Re: ot: differenza tra SAN e NAS
          - Scritto da: carpigjan
          Ad un NAS in genere ci sia accede tramite la rete
          ethernet, ad una SAN ci si accede tramite rete in
          fibra ottica (previa installazione di
          un'adatttaore sul / i
          server.)Giusto per aggiungere una mia (ovvia?) nota: se gli accessi al disco sono significativi, una NAS rischia di creare un serio collo di bottiglia sulla rete ethernet, mentre sulla rete in fibra ottica di una SAN possono venir gestiti I/O molto significativi senza compromessi nelle prestazioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: ot: differenza tra SAN e NAS
      - Scritto da:
      Non l'ho mai afferrata appieno.. :
      SAN: i server hanno solo i dischi di boot o su SAN evolute neanche quelli. Il sistema vedi i dischi come collegati direttamente anche se sono solo partizioni di dischi su un'altra macchina che gestisce il tutto. Generalmente in fibra (2 o 4 Gbit) o iSCSI (1 GBit) su dischi SCSI.i vantaggi sono ovvi: meno spazio sprecato sui dischi, facilità di backup, facilità di disaster recovery e business continuity, virtualizzazione etc.NAS o file server: sono collegati in ethernet a 100 o 1000 Mbit, servono per archiviare i dati delle applicazioni per poterne fare un backup semplice e agevole da una sola macchina. Ci si possono montare anche dischi di rete (dove pero' in genere non ci si puo' installare le applicazioni) in genere si usano dischi SATA, qualche volta anche SCSIDAS: direct attached storage, il primo della specie, uno scatolotto con i dischi dentro per espandere la capacità di 1 server.Con Linux o VMware fra SAN e NAS non cambia niente, a parte il tipo di disco il collegamento le ridondanze dei controller e dei collegamenti.Basta che ci sia pero' un server Windows e non si puo' usare più la nas come san.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: ot: differenza tra SAN e NAS
      Incredibile!!!Un thread informativo e soprattutto CIVILE ! Un caso + unico che raro sui forum di PI....Andrea
Chiudi i commenti