Java 6 germoglia su Mac OS X

Un progetto open source avviato diversi mesi fa è ormai ad un passo dal suo obiettivo. Nel frattempo, c'è chi propone una curiosa petizione
Un progetto open source avviato diversi mesi fa è ormai ad un passo dal suo obiettivo. Nel frattempo, c'è chi propone una curiosa petizione

Presto Mac OS X potrebbe diventare una piattaforma di sviluppo più congeniale ai programmatori Java. Un progetto open source ha infatti rilasciato una versione quasi completa del primo port di Java Development Kit 6 (JDK6) per Mac OS X Tiger e Leopard.

Questa implementazione, basata su quella BSD, fornisce ai programmatori la possibilità di creare applicazioni per Java 6 direttamente sulla piattaforma di Apple , senza più ricorrere ad un secondo sistema operativo come Linux o Windows. Ciò colma, seppure con qualche limite, una lacuna che ormai da qualche tempo è fonte di grande disappunto fra gli utenti di Mac OS X che sviluppano in Java.

Va però detto che la licenza che accompagna il codice del toolkit, la Java Research (JRL), pone diverse restrizioni nell’uso e nella ridistribuzione delle applicazioni. Per superare questo ostacolo, Landon Fuller, principale fautore del port di Java 6 per Mac OS X, intende unire il codice di quest’ultimo con quello per FreeBSD e proporre il progetto risultante come port ufficiale di OpenJDK , il progetto avviato lo scorso anno da Sun per la creazione di un JDK completamente open source. Se Fuller riuscirà nel proprio intento, gli sviluppatori di Mac OS X potranno beneficiare della maggiore libertà concessa loro dalla licenza GPL2 di OpenJDK.

L’attuale port di Java 6 per Mac OS X soffre anche di un limite tecnico piuttosto importante, ossia l’assenza del supporto all’interfaccia grafica Aqua : per il momento è possibile creare solo interfacce per l’ambiente X11. Fuller ha ammesso che il port di Swing per Aqua richiederà molto lavoro, e difficilmente potrà essere completato in tempi brevi.

Ad oggi, Apple non ha mai discusso i propri piani circa l’eventuale supporto a Java 6. Per richiamare l’attenzione della Mela sulla questione, uno sviluppatore ha di recente promosso una sorta di petizione Vote for Java6 on Leopard! – che prevede l’inserimento, da parte di chi desidera aderire all’iniziativa, della stringa “13949712720901ForOSX” sul proprio blog. Lo sviluppatore spera che più blog parleranno della cosa, più i manager Apple saranno spronati ad investire risorse su Java e a mettere al corrente la comunità dei loro piani.

Codice e binari dell’anteprima del JDK6 per Mac OS X, chiamata in codice SoyLatte , possono essere scaricati da qui .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 11 2007
Link copiato negli appunti